Cause di bruciore nell'addome

Un sintomo piuttosto comune della patologia degli organi interni, del sistema urogenitale, cardiovascolare, dermatologico, digestivo e nervoso sta bruciando nell'addome, il cui trattamento dipende dalle cause della malattia. Per stabilire la fonte di un tratto così spiacevole, prima di tutto, è necessario rivolgersi al gastroenterologo, che nominerà un certo numero di esami e, se necessario, dirigerà verso altri specialisti ristretti.

Cause di bruciore nella parte superiore dell'addome

  • Gastrite acuta. È accompagnato non solo dalla combustione, ma anche dalla nausea, dall'eruzione, dalla pesantezza dopo aver mangiato. Accade gastrite quando si entra nello stomaco di cibi o sostanze irritanti scadenti.
  • Gastrite cronicat. La malattia appare come una conseguenza di alimenti nocivi abusi, tra cui spezie piccanti, caffè e tè forte, bevande gassate e alcoliche, con l'uso prolungato di farmaci che interessano le mucose. Le ragioni possono essere lo stress frequente, il fumo, bassa immunità, infezione Helikobakter pylori.
  • esofagite. Infiammazione della parte inferiore dell'esofago, che si sviluppa sullo sfondo della debolezza dello sfintere, causando la fuoriuscita di contenuto acido dallo stomaco nell'esofago. La sintomatologia aumenta dopo aver mangiato, sia in posizione prona che inclinata in avanti.
  • Ernia diaframmatica. Quando tale malattia stomaco sporge nella cavità toracica attraverso il foro nel diaframma, che provoca disturbi della digestione e, di conseguenza, dolore e bruciore di stomaco, eruttazione, bruciore ecc..
  • Ulcera peptica. "Brucia" lo stomaco inizia subito dopo aver mangiato, che è accompagnato da una grave nausea e vomito, nella fase avanzata, è possibile perforare l'organo e versare il suo contenuto nell'intestino e nella cavità addominale.

Inoltre, sensazioni di bruciore cause colecistite, pancreatite, processi infiammatori a livello intestinale, cancro all'esofago, polmonite, infarto miocardico acuto, pleurite, milza patologia nevralgia intercostale.

Perché cuocere nell'addome inferiore

  • appendicite. Oltre a bruciare nella parte inferiore destra dell'addome, una persona avverte nausea, secchezza delle fauci, dolore, tensione della parete addominale, aumento della temperatura corporea. L'esame rivela i cambiamenti nell'analisi del sangue. Rimuovere immediatamente l'appendice del cieco, poiché la successiva peritonite diventa una seria minaccia per la vita.
  • cistite. Oltre a bruciare, c'è una minzione rapida e dolorosa.
  • Sindrome dell'intestino irritabile.
  • Herpes zoster (ganglionite herpetic). L'attivazione del virus dell'herpes aiuta l'infiammazione delle fibre nervose, che è accompagnata da prurito cutaneo, bruciore e dolore nell'addome. I sintomi si manifestano esattamente lungo il corso del nervo danneggiato e sono di natura unilaterale, cioè non attraversano la linea mediana del corpo. Dopo un breve periodo, la pelle nella zona interessata assume un colore rosso, infiammato, è coperta da eruzioni di bolle.
  • Gravidanza ectopica. Qui, il bruciore e il dolore sono parossistici. Il dolore dà nelle gambe, nella parte bassa della schiena, nel retto, accompagnato da frequenti falsi impulsi per defecare, diarrea, urinazione difficile.
  • Pietre nella vescica e negli ureteri. Si manifestano bruciando e tagliando in tempi normali e con la minzione.
  • Infezione nel sistema genito-urinario. Il problema è accompagnato da bruciore e dolore durante la minzione, frequenti viaggi in bagno, febbre, una mescolanza di sangue nelle urine.

"Hot" nel basso addome è la malattia di Crohn, colite, rompendo il follicolo dell'ovaio e l'endometriosi nelle donne, negli uomini prostatite, uretrite, pielonefrite, la presenza di tumori benigni o maligni e la stagnazione nella zona pelvica.

Perché brucia nell'addome durante la gravidanza?

Un sintomo si verifica quando la futura madre ha cambiamenti ormonali, quindi il corpo si adatta al portamento del feto. Inoltre, il funzionamento di alcuni organi cambia, in particolare, la peristalsi dell'intestino diminuisce, causando dolore e bruciore. Alla fine della gravidanza, il feto esercita una pressione significativa sugli organi interni, che causa anche disagio, disbiosi, stitichezza. Per eliminare i sintomi spiacevoli, una donna dovrebbe escludere dalla dieta cibi pesanti e cibi fritti, stabilire un regime di bere. La pelle elastica dell'addome mentre l'utero cresce nel processo di crescita fetale provoca prurito della pelle e una sensazione di bruciore nell'addome.

Se si aggiungono dolori di bruciore al dolore bruciante e macchie rosee, questo può indicare l'insorgenza di aborto spontaneo.

Altri motivi per cui "brucia" nella pancia

  • Sovratensione nervosa. In alcuni casi, lo stress provoca una diminuzione dell'attività o una cessazione della funzionalità dello stomaco - il corpo perde la sua capacità di elaborare il cibo che è arrivato, da cui una persona perde l'appetito, potrebbe non mangiare a lungo a causa della mancanza di fame. In questo momento, il suo peso corporeo diminuisce bruscamente, si verificano cambiamenti negativi nelle prestazioni dei sistemi e degli organi. Questa condizione richiede cure mediche immediate.
  • gastroparesi. Complicazione del decorso del diabete mellito, si verifica con un livello costantemente elevato di zucchero nel sangue, che porta a danni ai nervi, a causa della quale si riducono le pareti dello stomaco.
  • Aneurisma della cavità addominale con rottura. Molto spesso, la rottura dello strato interno della parete aortica si verifica negli uomini con più di 50 anni con aterosclerosi e ipertensione nella storia. In questo caso, il paziente avverte forti dolori di bruciore nell'area quasi-ombelicale, che improvvisamente si alza e restituisce. È necessaria l'immediata assistenza medica.
  • Aumento della suscettibilità dell'esofago. Si verifica quando si consumano cibi dannosi, eccessivamente freddi o caldi, dieta scorretta e dieta. Inoltre, "brucia" nell'addome, c'è un sapore aspro in bocca e in gola, e un odore specifico appare dalla bocca.
  • Invasione di cluster.

Per individuare le cause che bruciano, il medico conduce l'indagine del paziente per identificare ulteriori sintomi, la storia si considera, esegue la palpazione della parete addominale anteriore, pelle esaminando assegna test di laboratorio complesse, ultrasuoni, gastroscopia, i raggi X, ecc.. Se necessario, l'esame cardiologo effettuato, ginecologia, urologia e pr. da specialisti.

Trattamento di bruciore nella cavità addominale

Eliminare completamente il sintomo spiacevole può essere solo dopo l'eliminazione della malattia di base, la sua causa. La terapia include metodi conservativi volti a coppere la sensazione di bruciore:

  • somministrazione di farmaci - antiacidi (Amalgelya, Fosfalyugel, Rennie), enzimi (Festalum, Mezim, Creon, pancreatina), spasmolytics (papaverina o shpy), bloccanti di formazione di acido nello stomaco (omeprazolo Rebeprozola, esomeprazolo), istamina bloccanti per ridurre il livello di acidità (ranitidina, famotidina), procinetici per stimolare l'apparato digerente e facilitare la digestione (domperidone, Motilium, Motilak);
  • l'uso del phyto-tea - lime, camomilla, rosa canina, con piantaggine o erba di San Giovanni;
  • rispetto della dieta - il rifiuto di cibi grassi, speziati, affumicati e fritti, dolci e farina, alcool, cibo in scatola;
  • fisioterapia;
  • massaggio terapeutico e terapia fisica.

Inoltre, se "caldo" nell'addome, il paziente può trarre vantaggio da rimedi popolari semplici ed economici:

  • bere soluzione di soda (in un bicchiere di acqua calda per sciogliere ½ cucchiaino (senza cursori) soda), acqua minerale o latte, succo di patata (un cucchiaio mezza tazza);
  • masticare cavallo acetosa - se la sensazione di bruciore disturba di notte;
  • masticazione approfondita con ulteriore ingestione della radice di gruel ottenuta da radice di calamo;
  • prendere un pizzico di grano saraceno essiccato.

Di per sé, bruciare nello stomaco non può portare a un disturbo della salute e non mettere in pericolo la vita umana, ma se non si esegue l'eliminazione del problema e il trattamento della malattia, può portare a gravi complicazioni.

Se il problema si è manifestato più di una volta, è necessario prendere misure preventive che avrebbero messo in guardia la prossima comparsa di sintomi: rinunciare a cattive abitudini, regolare la dieta, l'assunzione di farmaci rigorosamente sotto gli ordini del medico in conformità con il dosaggio, possibile per evitare tensione nervosa.

Cuoce nello stomaco

In assenza di un trattamento adeguato, il dolore bruciante nella cavità addominale può portare a gravi complicazioni e malattie. Bruciore costante o prolungato nello stomaco e nell'esofago è in grado di provocare la formazione di un tumore canceroso nella laringe, nello stomaco o nell'intestino superiore. Le membrane mucose sono irritate a causa dell'aumentata acidità, formano ulcere, quindi - neoplasie maligne. I frequenti dolori di bruciore che si verificano di notte o al mattino sono un segnale allarmante che richiede una terapia immediata.

Cause e sintomi

Se una persona fa costantemente male e morde nello stomaco, allora un tale sintomo potrebbe non essere sempre il risultato di una dieta scorretta. Molto spesso il bruciore di stomaco provoca un aumento dell'acidità, che si verifica sia prima che durante i pasti, quando il succo gastrico brucia la superficie della mucosa. Più raramente nella pratica medica, vi è una maggiore suscettibilità dell'esofago. Spesso, contemporaneamente, lo stomaco brucia e compaiono altre manifestazioni. Su possibili violazioni nel sistema digestivo indica sapore aspro in bocca e gola. Poi dalla bocca appare un odore specifico, che indica l'uso di alimenti nocivi e di una dieta scorretta.

A volte c'è nausea, il dolore dà nella parte posteriore, la cavità addominale fa male a sinistra. Se l'acido brucia muco, si aggiunge un retrogusto e un odore all'eruzione, che brucia la gola mucosa. È spesso evidenza di gastrite, ulcera peptica. Per stabilire perché ci sono dolori costanti di notte, radiazioni nella schiena, febbre e retrogusto spiacevole, è necessario fissare un appuntamento con un medico. Lo specialista nominerà un sondaggio, una dieta, rimedi terapeutici e naturali. Bruciore allo stomaco e bruciore di stomaco grave si verificano a causa di una serie di motivi, tra cui:

  1. Cibo nocivo, dieta squilibrata. Dopo aver assunto tale cibo, c'è spesso una sensazione spiacevole costante nella regione addominale, può vomitare al mattino, ci può essere un rutto, un sapore in bocca, nella gola e sulla lingua. Una persona si sente a disagio a mangiare troppo, bere alcolici, abusare di cibi grassi, speziati, cibi affumicati e sottaceti. In questi casi, la severità e altri segni appaiono irregolarmente, passano dopo un po 'di tempo. Per eliminare il retrogusto spiacevole nella gola e altri sintomi, si consiglia di prendere medicine per il bruciore di stomaco.
  2. Ulcera e gastrite. Questi disturbi sono accompagnati da un bruciore all'interno della cavità addominale. Le malattie causano danni alla mucosa e se si verifica la secrezione gastrica su di esse, si verifica dolore. I pazienti affermano di "bruciarsi con il fuoco" nello stomaco. Spesso, tali manifestazioni (bruciore di stomaco) si verificano quando il paziente ha fame.
  3. Microrganismi patogeni. Quando penetrano nel corpo di tali batteri, possono comparire diarrea e sensazione di bruciore nello stomaco.
  4. L'uso di farmaci, in particolare di antibiotici. I farmaci che aiutano a trattare questa o quella malattia hanno un effetto negativo sul lavoro del tratto gastrointestinale. Componenti di farmaci causano irritazione o diarrea.
  5. Ingestione nella cavità addominale delle secrezioni biliari o succo del pancreas. In questi casi, sorge una sensazione forte che si irradia nella parte posteriore. Sembra di bruciare nello stomaco.
  6. Gravidanza. All'inizio della gravidanza, una donna vomita spesso, potrebbe esserci un sapore sgradevole nella sua bocca, nella zona della lingua. La combustione nello stomaco è particolarmente caratteristica dell'ultimo trimestre di gravidanza: la dimensione dell'utero aumenta e comincia a premere sulla cavità addominale. Le cause di questo sintomo sono a volte cambiamenti nel background ormonale.
  7. Esofagite. Questa patologia a volte provoca dolore, bruciore frequente e intenso nello stomaco, poiché le conchiglie vengono bruciate e l'epitelio brucia (l'acido può bruciare la superficie della mucosa). Lo stomaco si scalda.
  8. Neoplasma maligno La malattia è accompagnata da nausea, dolore addominale, che può restituire e altre manifestazioni.
  9. Sovraccarico nervoso spesso causa malattie della cavità addominale e dell'intestino. A volte, a causa dello stress, c'è la possibilità di fermare il lavoro dello stomaco, perché il corpo perde la sua capacità di elaborare il cibo. La capacità dello stomaco di funzionare correttamente diminuisce, il che porta ad una mancanza di appetito normale: spesso una persona non può mangiare e rimane affamata per molto tempo a causa di un sovraccarico emotivo. In uno stato affamato, il peso corporeo di una persona diminuisce drasticamente, si verificano cambiamenti significativi nel lavoro degli organi e dei sistemi corporei. Una condizione affamata e stressante richiede un aiuto tempestivo e qualificato.
Torna ai contenuti

Diagnosi di bruciore allo stomaco

Per fare una diagnosi accurata, il paziente deve essere diagnosticato. Il sondaggio include:

  • Ricerca medica a raggi X;
  • studio della secrezione gastrica;
  • gastroscopia;
  • analisi delle feci per elminti, microflora patogena.

Metodi di trattamento

Il trattamento è prescritto dopo la diagnosi. La terapia dipende dalle manifestazioni, dalle caratteristiche della malattia. Il medico determinerà perché c'è febbre, fa male nell'addome, prescrive farmaci che permettono di ripristinare l'epitelio bruciato e le funzioni dello stomaco. Positivamente, la salute del paziente è influenzata da uno stile di vita sano, un regime giornaliero corretto, un riposo adeguato e senza stress.

Metodi popolari

Come parte della terapia complessa, i medici sono invitati a utilizzare i seguenti rimedi popolari:

  1. Soluzione di sodio La soluzione dovrebbe essere fatta in questo modo: mezzo cucchiaino di soda viene allevato in un bicchiere di acqua tiepida e bevuto a piccoli sorsi.
  2. Una soluzione di sale. Una medicina non convenzionale aiuta a ridurre la combustione. In un bicchiere di acqua calda, sciogliere un pizzico di sale.
  3. Acqua minerale o latte Eliminare tali manifestazioni consentirà un bicchiere di liquido leggermente riscaldato.
  4. Sorrel. Se la manifestazione è localizzata in una certa parte dello stomaco (ad esempio, a sinistra) e si preoccupa a lungo (in particolare, di notte), è necessario mangiare l'acetosella prima di mangiare: aiuterà a fermare l'attacco.
  5. Air. I medici sono invitati a masticare la radice del calamo e poi ingoiarlo.
  6. Grano saraceno. Un rimedio efficace per sensazioni spiacevoli è il grano saraceno asciutto, schiacciato e ben setacciato. Si consiglia di prenderlo tre volte al giorno in un pizzico.
  7. Carbone del carice Il carbone di Rastolchenny viene assunto prima dei pasti. Dovrebbe essere lavato con acqua.
  8. Succo di patate Il succo spremuto si consuma circa mezz'ora prima di un pasto, quattro volte al giorno. Dopo un paio di settimane di terapia, il paziente deve provare un significativo sollievo: non si sente male, i sentimenti dolorosi si fermano e non si danno alla schiena. Il succo aiuta ad eliminare il retrogusto sgradevole nella gola e altre manifestazioni sgradevoli.
  9. Infuso di erba di San Giovanni, piantaggine, camomilla. Deve essere fatto ogni giorno e prendere un cucchiaino e mezzo (3 rubli al giorno).
Torna ai contenuti

Metodi tradizionali

L'intestino e lo stomaco necessitano di una terapia a lungo termine, che deve essere eseguita sotto la supervisione di uno specialista: il paziente deve seguire raccomandazioni, bere compresse e mangiare correttamente.

I medici prescrivono di solito "Omez" e "Festal".

Alle medicine, che di solito sono prescritte da un medico, sono inclusi "Omez" e "Festal". Alle donne incinte vengono prescritti farmaci che non sono in grado di nuocere al feto. I medici raccomandano l'uso di antiacidi (ad esempio Almagel), medicinali contenenti magnesio (Maalox, ecc.). Fermare l'infiammazione è in grado di "Tribimol". Con l'aiuto di farmaci nella cavità addominale si forma un film che protegge la mucosa gastrica.

Gli antiacidi ti permettono di eliminare l'eccesso dall'acido, ma non influiscono a lungo sul corpo. Gli alginati ingeriti nella cavità addominale proteggono in modo affidabile la mucosa gastrica, non permettendo all'acidità di penetrare in grandi quantità sulle pareti dello stomaco. Migliora il sistema digestivo e lo sfintere in grado di procinetici. Se l'acidità è prodotta in una piccola quantità, vale la pena iniziare a prendere B12.

dieta

La tavola dietetica è una componente importante della terapia. Dalla dieta quotidiana, è necessario escludere tali alimenti, bevande e pasti:

  • alcool e soda;
  • tutto speziato, salato e in salamoia;
  • pasti grassi;
  • prodotti affumicati;
  • pasticcerie;
  • patatine, noci, gomme da masticare, caffè, dolci, ecc.

Oltre ad evitare piatti aspri, salati e altri nocivi, durante il corso terapeutico è consigliabile mangiare zuppe di verdure, brodi di pollo, verdure bollite, porridge e frutta.

Bruciore nella parte superiore delle cause dello stomaco

Il dolore nella parte superiore dell'addome è una lamentela che dovrebbe essere indirizzata a un medico

La sensazione sgradevole nell'addome è un disturbo comune di persone di età diverse. Le cause dello sviluppo del disagio nella maggior parte dei casi sono associate a una violazione del lavoro del tratto digestivo. Il dolore nella parte superiore dell'addome è il sintomo più fastidioso.

A seconda dell'intensità, della natura delle sensazioni dolorose e della concomitante sintomatologia, si può assumere l'una o l'altra patologia. Imparare attendibilmente la ragione di un dolore è possibile solo dopo aver effettuato metodi di laboratorio e strumenti di diagnostics.

Addome superiore come regione anatomica

Nell'anatomia, una parte dell'addome, delimitata nella parte superiore dello sterno, l'arco costale ai lati e una linea che collega le costole inferiori dal basso, è chiamata epigastrico. I seguenti organi sono proiettati sull'addome superiore:

  • lobo epatico destro;
  • transizione del colon ascendente al colon trasverso;
  • cistifellea;
  • sinistra del lobo epatico;
  • stomaco;
  • parte addominale dell'esofago;
  • pancreas;
  • il fondo dello stomaco;
  • duodeno;
  • coda del pancreas;
  • transizione dell'intestino trasverso nel colon discendente.

Malattie che accompagnano il dolore epigastrico

Dal fegato e dalla cistifellea:

  • l'epatite;
  • colecistite.

Dal lato dell'intestino:

  • colite;
  • flatulenza - aumento della formazione di gas.

Dall'intestino tenue:

  • infiammazione della mucosa;
  • ulcera del duodeno.

Dal lato dello stomaco:

  • gastrite;
  • ulcera peptica;
  • intossicazione alimentare;

Dal lato del pancreas:

Dal lato del diaframma:

  • ernia chiatale.

Dal lato dell'esofago:

Condizioni di emergenza accompagnate da dolore epigastrico:

  • colica epatica;
  • appendicite acuta;
  • perforazione dell'ulcera gastrica;
  • peritonite;
  • forma gastralgica di infarto miocardico;
  • necrosi pancreatica.

Patologia del fegato e della cistifellea

Epatite acuta

L'infiammazione del parenchima del parenchima del paziente è disturbata da un dolore lieve o moderato a destra. L'aumento delle dimensioni del fegato durante la palpazione e le percussioni è determinato. Il margine epatico è doloroso, denso. L'epatite è accompagnata dall'ingiallimento della pelle e delle mucose.

La diagnosi viene eseguita mediante esame ecografico e esami del sangue di laboratorio per transaminasi e fosfatasi alcalina.

Colecistite acuta

Appare a causa di una violazione della dieta. La sindrome del dolore è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • intensità del dolore medio e alto;
  • la localizzazione è il giusto ipocondrio, ma inizia un attacco nella regione epigastrica;
  • nausea, vomito;
  • aumento della temperatura corporea a 38 gradi.

Nella colecistite acuta i seguenti sintomi sono positivi:

  • Kera - dolore con la pressione nella proiezione della cistifellea;
  • Ortner - dolore quando si tocca l'arco costale giusto.

La diagnosi viene effettuata sulla base del quadro clinico, degli ultrasuoni e della diagnosi di laboratorio.

Colica epatica

Questa è una condizione urgente che si sviluppa a seguito di una violazione del deflusso della bile dalla colecisti e dai dotti epatici. Una causa comune è l'uscita del calcolo nel lume del condotto e il blocco del condotto. Il dolore nelle coliche epatiche è intenso, parossistico. Localizzazione nell'ipocondrio destro. L'attacco è causato da una violazione della dieta sullo sfondo della colelitiasi.

Importante! La colica epatica, se non è ancorata in poco tempo, è complicata da ittero ostruttivo.

Malattie dell'intestino

colite

I processi infiammatori nel colon trasverso e nei luoghi di transizione verso altri reparti sono accompagnati da dolore nella parte superiore dell'addome.

La colite acuta procede con dolore doloroso, parossistico, aumentando di intensità. Per la patologia cronica dell'intestino è caratterizzata da un dolore lieve e costante. A seconda della causa dello sviluppo della colite, la sindrome del dolore sarà accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Con colite infettiva - nausea, diarrea, feci di verde o giallo, brontolio, febbre;
  • Colite ulcerosa non specifica e malattia di Crohn - diarrea da 5 a 20 volte al giorno, feci con muco, sangue;
  • Colite glistovye - costipazione o diarrea, flatulenza, temperatura subfebrilare, perdita di peso, allergie, prurito nella regione perianale;
  • Dysbacteriosis a causa di antibiotici - diarrea, flatulenza, dolore spastico, affaticamento, diminuzione dell'efficienza.

La diagnosi di colite si basa su metodi strumentali - irrigoscopia, colonscopia.

duodenite

L'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue può essere suddivisa per eziologia in diversi gruppi:

  1. Associato con gastrite duodenite si manifesta con intenso dolore da succhiare nella parte superiore dell'addome a stomaco vuoto. Dopo aver mangiato in poche ore, il dolore riprende. Inoltre, i dolori della fame notturna sono tipici.
  2. La duodenite con la diffusione del processo nell'intero intestino tenue è caratterizzata da manifestazioni dispeptiche e dolore di media intensità.

La malattia è accompagnata da uno spasmo dei dotti pancreatici che espellono la bile. Il paziente può sviluppare attacchi di colecistite-pancreatite.

Un piccolo dolore intenso e doloroso nella parte superiore dell'addome è caratteristico del processo cronico nel duodeno nella fase di remissione.

La diagnosi corretta viene fatta sulla base dei dati dello studio fibrogastroduodenale.

Ulcera del DPC

Un difetto nella mucosa intestinale è spesso associato all'infezione da Helicobacter pylori. Il dolore aumenta di intensità, inizia 2 ore dopo i pasti e a stomaco vuoto. Dolore nel mezzo di una notte ad alta intensità, passare dopo aver bevuto un bicchiere di latte o qualsiasi cibo. Oltre alla sindrome del dolore, i pazienti si lamentano di dispepsia. Sullo sfondo dell'esistenza di ulcere si sviluppano spesso attacchi di pancreatite e colecistite.

Rilevare danni alla mucosa può essere fatto con l'aiuto di FGDs con misurazione del pH e assunzione di succo duodenale.

Malattie dello stomaco

gastrite

Una patologia comune tra i giovani. Una nutrizione scorretta provoca infiammazione della mucosa gastrica e comparsa di dolore epigastrico. I sintomi sono i seguenti:

  • dolore nella parte superiore dell'addome poche ore dopo aver mangiato;
  • sdraiato, il dolore si placa, in piedi e seduto;
  • mangiare è accompagnato da una sensazione di pesantezza, eruttazione e bruciore di stomaco;
  • a stomaco vuoto un odore sgradevole dalla bocca;
  • aumento di gas nell'intestino;
  • raspiranie nella parte superiore dell'addome.

La diagnosi si basa sulla visualizzazione del danno della mucosa con l'aiuto della gastroscopia.

Ulcera allo stomaco

L'infezione da Helicobacter pylori è coinvolta nella formazione di ulcere nella maggior parte dei casi. Il dolore con ulcera peptica ha una localizzazione diversa a seconda della posizione della formazione del difetto.

Il dolore nell'addome superiore sotto il processo xifoideo è caratteristico di un'ulcera del corpo dello stomaco. Un grumo di cibo che entra nello stomaco irrita i recettori e stimola un attacco doloroso. Se il difetto ulcerativo è nel cuore e nella parte posteriore dello stomaco, i sintomi compaiono immediatamente dopo aver mangiato. Con un'ulcera localizzata più vicino alla sezione pilorica, la sindrome del dolore si sviluppa poche ore dopo l'ingestione e a stomaco vuoto. Più grande è il volume del cibo che entra nello stomaco, più intense sono le sensazioni del dolore.

Importante! Una grave complicazione dell'ulcera è la perforazione della parete dello stomaco nella sede del difetto. Il processo determina il rilascio di contenuti gastrici nella cavità addominale. Un segno caratteristico di perforazione dell'ulcera è il daggerache nell'addome superiore. Con prematura cura si sviluppa un'infiammazione diffusa del peritoneo.

appendicite

L'attacco si manifesta con il dolore nella regione epigastrica, che migra nella regione iliaca destra entro un'ora. Poi ci sono i tipici sintomi di irritazione del peritoneo.

peritonite

Mai si sviluppa come una malattia primaria. L'infiammazione del peritoneo è sempre una complicazione della patologia addominale o pelvica. Nella fase iniziale, il dolore è locale nel luogo della fonte di infiammazione.

Le cause dello sviluppo della peritonite del piano superiore della cavità addominale:

  • rottura della cistifellea piena di concrezioni;
  • perforazione intestinale;
  • necrosi pancreatica;
  • perforazione dello stomaco o ulcera duodenale.

Importante! Il decorso della peritonite è rapido, poche ore dopo il suo sviluppo, si forma lo stadio terminale, le condizioni del paziente diventano estremamente severe.

Intossicazione alimentare

Spasmi nella parte superiore dell'addome, accompagnati da abbondante vomito ripetuto, prima con contenuto gastrico, e poi con la bile, indicano avvelenamento. Quando coinvolto nel processo dell'intestino tenue e crasso appare diffuso in tutto il dolore addominale. L'infezione è accompagnata da brividi, febbre, dolori alle ossa e dolore ai muscoli.

Patologie del pancreas

pancreatite

L'infiammazione del parenchima pancreatico si sviluppa dopo un errore nutrizionale. Dopo aver consumato fritto, grasso o acuto, c'è dolore doloroso nella parte superiore dell'addome. L'intensità aumenta, il dolore da localizzato diventa diffuso, circostante. È tipico per un attacco di pancreatite acuta che un uomo si sta precipitando su un letto, incapace di trovare una posa per alleviare la sofferenza. Il sintomo è più pronunciato sdraiato sulla schiena.

La pancreatite cronica è anche accompagnata da dolore, ma molto meno intensa. I pazienti sono più preoccupati per il disagio addominale e i disturbi digestivi.

La diagnosi si basa sul quadro clinico e sulla scansione ad ultrasuoni.

Necrosi pancreatica

Una condizione di emergenza nella patologia del pancreas è la pancreonecrosi. In questo caso il parenchima della ghiandola viene distrutto sotto l'azione dei suoi stessi enzimi. Il dolore è localizzato nella parte superiore dell'addome. Per sua natura è tagliente, le cinture danno alla metà sinistra del tronco. Sintomi concomitanti:

    • vomito ripetuto;
    • aumento della temperatura;
    • diarrea;
    • macchie blu-viola sull'addome a sinistra, regione lombare.

Ernia iatale

Questa è un'ernia dell'apertura attraverso cui passa l'esofago. La condizione è accompagnata dall'uscita di una parte dello stomaco nella cavità toracica. Nella metà dei pazienti è un riscontro diagnostico accidentale, ma a volte ci sono sintomi pronunciati:

  • brucia nella parte superiore dell'addome e sotto lo sterno;
  • bruciore di stomaco, eruttazione troppo cotta;
  • disturbo di deglutizione.

La diagnosi della malattia viene effettuata utilizzando studi radiopachi.

esofagite

L'infiammazione della parte inferiore dell'esofago dovuta all'acido cloridrico dallo stomaco è chiamata malattia da reflusso gastroesofageo. La condizione è strettamente correlata all'ulcera dello stomaco, la persistenza di Helicobacter. Il dolore quando si passa il cibo attraverso l'esofago si diffonde dal torace all'addome superiore. Il paziente si lamenta di bruciore di stomaco in cottura dopo aver mangiato.

La visualizzazione dei difetti nella mucosa esofagea è possibile con l'esofagoscopia.

Altri motivi

Il dolore nella parte superiore dell'addome in alcuni casi è provocato da cause non correlate agli organi digestivi:

  1. L'infarto miocardico nella regione diaframmatica posteriore del ventricolo sinistro può avere un decorso atipico. Il dolore è localizzato non dietro lo sterno, non si irradia al braccio sinistro, ma si concentra nell'epigastrio. Insieme alla sindrome del dolore, c'è una paura della morte e una condizione di panico. Il paziente è malato e il vomito si sviluppa una volta. La conferma della diagnosi viene effettuata utilizzando l'ECG.
  2. La nevralgia intercostale può irradiarsi nella regione epigastrica.
  3. La forma gastralgica dell'osteocondrosi imita il dolore addominale nella gastrite.
  4. Una riacutizzazione della pielonefrite e della colica renale in rari casi dà alla parte laterale superiore dell'addome.

Cosa succede se lo stomaco fa male nel mezzo? L'articolo non è una guida all'azione, quindi è necessario contattare uno specialista per chiarire la diagnosi corretta. Sulla base dei risultati dell'esame, lo specialista prescrive il trattamento. Il gastroenterologo e il terapeuta sono coinvolti nei problemi dell'apparato digerente. L'infarto viene trattato da un cardiologo. Osteocondrosi e nevralgia intercostale è un neuropatologo. In condizioni di urgenza e addome acuto, il paziente è impegnato in terapia intensiva e un chirurgo.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Ti consigliamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco... Leggi l'articolo >>

Cosa causa dolore nella parte superiore dello stomaco e come affrontarlo?

La pesantezza nello stomaco e il dolore nella parte superiore dell'addome sono le lamentele più comuni dei pazienti, di cui parlano durante l'ammissione al medico curante.

Le cause di queste spiacevoli sensazioni possono avere una natura diversa, che va dalle malattie dell'intestino e dello stomaco, fino all'appendicite infiammata. Inoltre, il dolore nella parte superiore dello stomaco può causare la patologia del muscolo cardiaco.

Per stabilire la diagnosi più corretta per il paziente, è necessario solo la consultazione e il successivo esame con uno specialista, perché non è possibile identificare chiaramente la causa del disturbo da soli. Più avanti nell'articolo, ti diremo quali sono le cause e i sintomi dell'aspetto di indolenzimento nella parte superiore dello stomaco, e anche come affrontare il disagio e rinviare il trattamento all'ospedale.

Caratteristiche del dolore e localizzazione

Quindi, cosa fare quando fa male la parte superiore dello stomaco? Per identificare chiaramente il luogo di comparsa del dolore nello stomaco, è necessario seguire un determinato algoritmo di azione, vale a dire:

  1. Perché c'è dolore nella parte superiore dello stomaco

Determina la localizzazione del dolore (identifica chiaramente la parte dello stomaco in cui si verifica il dolore). Per determinare la localizzazione del dolore, è necessario sdraiarsi sulla schiena, spostare delicatamente la palpazione dell'addome e identificare l'area in cui si verifica il disagio. Di norma, il dolore riflette un organo interno danneggiato. Ad esempio, se l'esofago è danneggiato, il dolore si concentra nello stomaco; se il fegato è malato, può ferire nell'addome superiore destro (sotto l'ipocondrio destro).

  • Determina la natura del dolore. Se lo stomaco fa male, il dolore può essere: opaco, dolorante, acuto, tirante, spasmodico, ecc.
  • Indicare ulteriori sintomi. Inoltre vale la pena prestare attenzione a se il dolore accompagna sintomi aggiuntivi, vale a dire: dolore dopo aver mangiato, eruttare cibo, feci scure, diarrea, aumenti di temperatura, ecc.
  • Valutare le cause del dolore severo. Vale la pena guardare ciò che è seguito, in particolare il dolore è peggio (ad esempio, lo stomaco dopo un pasto fa più male o si vede il disagio a stomaco vuoto).
  • Sulla base delle informazioni ottenute dopo le suddette manipolazioni, è possibile identificare la causa più probabile di disagio. Di conseguenza, questo aiuterà a ridurre la sindrome del dolore e ad iniziare un trattamento tempestivo.

    Malattie accompagnate da dolore allo stomaco

    Diamo ora uno sguardo più dettagliato ai sintomi che indicano possibili disturbi che causano disagio e dolore nella parte superiore dello stomaco.

    • Dolore nella parte superiore dello stomaco dopo aver mangiato

    L'apparizione di dolore allo stomaco sotto forma di razzi acuti e doloranti, di regola, si verifica se si utilizzano cibi "pesanti" (ad esempio, caffè grasso, forte, ecc.). Inoltre provoca tale stress disagio. I sintomi concomitanti possono sembrare vomito e nausea, una sensazione di secchezza in bocca, diarrea. Le cause che portano a questo - ulcera gastrica e gastrite.

  • Quando il dolore appare bruscamente sotto forma di forti spasmi e il paziente si sente debole e sta tremando, puoi assumere coliche intestinali, il che porta a frequenti sovralimentazione.
  • Se il dolore alla schiena superiore (ovvero nella parte superiore, ma il dolore dà solitamente nella parte posteriore), così come un gusto sgradevole e la temperatura aumenta corpo - può essere pancreatite, e nelle manifestazioni acute (soprattutto aumenta la probabilità di questa malattia, se il paziente ha usato alcol alla vigilia o mangiato pasti grassi).
  • Se il dolore si verifica nel mezzo dell'addome, mentre (oltre al dolore), si vuole svuotare la vescica - questo è un segno frequente di colica renale.
  • Quando il paziente afferma che tutto nello stomaco fa male tutto, è perseguitato dalla nausea, la temperatura corporea sale, c'è un malessere generale - si può presumere la presenza di infiammazione nel peritoneo, così come la peritonite.
  • Se il dolore disturba la donna nella parte inferiore dello stomaco, è possibile vedere la scarica dai genitali, la temperatura corporea si alza, a volte c'è la diarrea - vale la pena verificare la probabilità di un malfunzionamento del sistema genito-urinario.
  • Dolore nella zona dell'ombelico può indicare appendicite o frustrazione intestinale. Nota, se non si affronta il trattamento dell'appendicite, aumenta il rischio di sviluppare una peritonite, che può portare alla morte.
  • Dolore nella parte superiore dello stomaco sinistra può verificarsi con disfunzione del colon, così come con un funzionamento improprio del pancreas.
  • Quando il dolore appare sul lato destro dello stomaco, prestare attenzione, perché questo sintomo può indicare l'infiammazione nella cistifellea. Il dolore con questa patologia dà molto spesso nella parte posteriore, e può anche dare dolori allo stomaco in direzioni diverse dal fuoco principale.
  • Malattie del tratto gastrointestinale che causano dolore allo stomaco

    Cause del dolore nella parte superiore dello stomaco

    Voglio anche prestare particolare attenzione al fatto che i suddetti segni sono solo possibili disturbi che causano morbilità allo stomaco. Le sfumature di tale dolore possono differire nella posizione e nella natura dell'aspetto.

    È per questo che è molto importante, quando si visita un medico, spiegare tutti i propri sensi nel modo più preciso possibile, nonostante il fatto che alcuni dettagli ti sembrino insignificanti. Solo sulla base della storia completa del medico sarà in grado di identificare la vera causa della malattia e la scelta più intelligente per una particolare terapia successiva del paziente.

    Di seguito nella tabella sono elencate le malattie del tratto gastrointestinale e la causa del loro aspetto, che causano anche disagio e indolenzimento nella cavità dello stomaco e dell'addome.

    Cause di bruciore nell'addome

    Sensazione di bruciore nello stomaco può verificarsi per vari motivi, e di solito avviene a causa di disturbi del tratto gastrointestinale, cambia funzione secretoria, patologie del sistema nervoso, respiratorio e genitourinario così come in alcune malattie della pelle. Inoltre, i sintomi brucianti dell'addome si verificano durante la gravidanza, come risultato di allungare la pelle con un utero allargato mentre il feto cresce. Dolore sgradevole, a seconda della causa, può essere localizzato sia nell'addome superiore che inferiore.

    Bruciore nell'addome può verificarsi a causa di anomalie nel funzionamento del tratto digestivo, cambiamenti nella funzione secretoria, malattie della pelle, patologie del sistema nervoso, genitourinario e respiratorio.

    Bruciore nella parte superiore dell'addome

    La sensazione di bruciore nella parte superiore dell'addome è più spesso causata da processi infiammatori con una forma cronica o acuta di gastrite, vale a dire processi infiammatori della mucosa (bruciore nello stomaco). Bruciore e sensazioni dolorose caratteristiche nella parte superiore della cavità addominale possono segnalare lo sviluppo di esofagite.

    L'emergere di questa patologia è facilitata da un ridotto livello di acidità e debolezza dello sfintere, in cui il contenuto dello stomaco viene rigettato all'interno dell'esofago, provocando in tal modo l'irritazione della mucosa.

    Oltre ai suddetti fattori, si verificano spiacevoli sensazioni e fastidi (pesantezza) nella parte inferiore del peritoneo con le seguenti malattie:

    • colecistite;
    • lesioni ulcerative;
    • pancreatite;
    • ernia diaframmatica, in cui lo stomaco è protruso attraverso l'apertura diaframmatica nella cavità toracica, a seguito del quale vengono diagnosticati disturbi digestivi;
    • processi infiammatori a livello intestinale;
    • infiammazione dei muscoli addominali (miosite);
    • disordini metabolici;
    • malattie della milza.

    La causa del bruciore di stomaco con pancreatite è la fusione nell'esofago di una parte acida del contenuto dello stomaco.

    Bruciare nella regione addominale superiore e può essere manifestata in malattie che non sono associati con gli organi digestivi: pleurite, infarto miocardico acuto, polmonite parte inferiore del polmone, aneurisma aortico, ischemia, intercostali nevralgie, in ritardo nella gravidanza.

    Il dolore cronico e la sensazione di bruciore indicano una malattia dello stomaco e del duodeno.

    Con danni ulcerativi agli organi, le sensazioni spiacevoli - bruciore di stomaco, eruttazione, vomito, bruciore allo stomaco - compaiono immediatamente dopo aver mangiato.

    In questo caso, i sintomi possono essere accompagnati da una fuoriuscita del contenuto dello stomaco nella cavità addominale e nell'intestino.

    Bruciore nell'addome inferiore

    Sensazioni spiacevoli di bruciore nella zona addominale inferiore sono accompagnate da sensazioni dolorose che possono verificarsi nelle persone indipendentemente dal sesso e dall'età a causa di malattie di diversa natura. I sintomi del dolore possono avere diversa natura e grado di manifestazione. Quindi, il dolore può essere forte, debole, dolente, prolungato, smussato, acuto, ma in ogni caso l'aspetto della sindrome del dolore indica le malattie e varie patologie.

    Localizzazione del dolore nella pancreatite acuta e cronica.

    Bruciore nell'addome inferiore può testimoniare su tali malattie come:

    • appendicite;
    • Malattia di Crohn;
    • malattie del sistema urogenitale (cistite, uretrite, pielonefrite, prostatite);
    • gravidanza ectopica, endometriosi, cisti ovarica, rottura del follicolo ovarico, neoplasia;
    • processi stagnanti negli organi pelvici;
    • herpes zoster.

    I sintomi principali sono nausea, eruttazioni, forte aumento della temperatura, secchezza, pesantezza e un sapore sgradevole in bocca. Sensazione di bruciore nella parte in basso a destra appartiene ad uno dei sintomi più evidenti che possono indicare infiammazione dell'appendice del cieco (appendicite), quindi in caso di sospetto di appendicite dovrebbero cercare immediatamente il trattamento medico per prevenire la rottura dell'appendice e la peritonite sviluppo.

    Bruciore acuto nel basso addome con cistite è accompagnato da minzione frequente e dolorosa.

    Sensazioni dolorose sia a destra che a sinistra possono anche essere causate da ganglionite herpetic (fuoco di Sant'Antonio). Pochi giorni dopo, piccole bolle appaiono sul punto di combustione, che si trovano lungo il nervo infiammato. In caso di trattamento improprio o prematuro, la malattia diventa cronica e la sensazione di disagio potrebbe non passare per anni.

    Durante la masterizzazione gravidanza ectopica ha parossistica in natura, di solito in una delle regioni iliache, distingue così dolore alle gambe, vita e accompagnato da dolore, minzione difficile e diarrea.

    Bruciore nell'addome

    Bruciore nell'addome - è un sintomo clinico abbastanza comune, che nella stragrande maggioranza dei casi ha una base patologica. Spesso un tale segno è espresso a causa dello sviluppo di patologie da parte del sistema digestivo, raramente si verifica con i disturbi di altri organi interni e sistemi. Il fattore predisponente può variare a seconda della fonte di combustione.

    La sensazione di bruciore allo stomaco o allo stomaco non costituirà mai la base del quadro clinico. Molto spesso, il sintomo principale è accompagnato da nausea e vomito, una violazione del processo di defecazione e un aumento della temperatura.

    Per stabilire la fonte di un sintomo così sgradevole, è necessario cercare l'aiuto di un gastroenterologo che prescriverà una vasta gamma di misure diagnostiche strumentali di laboratorio e, se necessario, indirizzerà il paziente a consultazioni con altri medici.

    Per eliminare una sensazione così spiacevole, è necessario curare la malattia di base e per eliminare solo un sintomo di metodi terapeutici di trattamento piuttosto conservativi.

    eziologia

    Bruciore nell'addome può essere causato da una varietà di cause, che sono il più delle volte associate a una violazione del funzionamento del tratto gastrointestinale. Inoltre, le fonti possono essere disturbi da:

    • sistema urogenitale;
    • la pelle;
    • sistema cardiovascolare;
    • sistema nervoso.

    Inoltre, questa manifestazione è spesso espressa durante la gravidanza. Tale manifestazione, a seconda del fattore eziologico, può essere localizzata sia nella parte superiore sia nella parte inferiore della parete anteriore della cavità addominale.

    Si può provocare il bruciore dell'addome inferiore nelle donne e negli uomini:

    • Malattia di Crohn;
    • cistite e uretrite, pielonefrite e prostatite, così come altre patologie del sistema urogenitale;
    • processi stagnanti, tumori maligni o benigni nella zona pelvica;
    • dell'herpes zoster;
    • colite ulcerosa;
    • urolitiasi o formazione di calcoli negli ureteri;
    • esofagite.

    Per quanto riguarda solo le donne, la sensazione di bruciore nella parte sinistra o destra dell'addome è condizionata da:

    • gravidanza ectopica;
    • il corso di endometriosi;
    • la formazione di cisti nell'ovaia sinistra o destra;
    • rotture di follicoli ovarici.

    In caso di sensazioni di bruciore nell'addome durante la gravidanza, le fonti possono differire in base ai tempi dello sviluppo intrauterino del feto. Ad esempio, nel primo trimestre, ciò potrebbe indicare una gravidanza anomala, vale a dire lo sviluppo di un uovo fetale fuori dall'utero. Nel secondo trimestre, la sintomatologia concepita è spiegata dall'allungamento dei muscoli della cavità addominale, ma non è esclusa la possibilità di aborto. Nell'ultimo trimestre, una tale manifestazione indica l'inizio del travaglio.

    Bruciore nella parte destra dello stomaco causa:

    Le cause dell'incendio nella parte superiore dell'addome nei rappresentanti di entrambi i sessi e nei bambini sono:

    • colecistite e pancreatite: tali malattie provocano bruciore e disagio nella zona sopra l'ombelico;
    • malattia ulcerosa del duodeno o dello stomaco - con il segno principale apparirà dopo aver mangiato;
    • la formazione di ernia diaframmatica - in tali situazioni, la combustione è localizzata nella zona sopra l'ombelico;
    • il corso dell'infiammazione nell'intestino;
    • processo infiammatorio dei muscoli addominali, che è anche chiamato miosite;
    • sviluppo di disordini metabolici;
    • patologie della milza;
    • pleurite e infarto miocardico di forma acuta;
    • infiammazione della parte inferiore dei polmoni;
    • aneurisma dell'aorta e malattia ischemica;
    • nevralgia intercostale;
    • il periodo di portamento del bambino - durante la gravidanza in periodi successivi, una sensazione simile si presenta nella parte superiore dell'addome, più raramente nelle parti inferiori;
    • effetto patologico dei batteri di Helicobacter pylori.

    Inoltre, la sensazione di bruciore nell'addome, sia dal basso che dall'alto, causa:

    • assunzione incontrollata di medicinali, in particolare sostanze antibatteriche, analgesici, agenti non steroidei antinfiammatori e farmaci ormonali;
    • influenza prolungata di situazioni stressanti;
    • alimentazione inadeguata, ovvero il consumo di pasti eccessivamente freddi o molto caldi;
    • invasione elmintica;
    • dipendenza di lunga data dalle cattive abitudini.

    Tutti i suddetti fattori eziologici dovrebbero essere riferiti sia agli adulti che ai bambini, ad eccezione del bruciore nell'addome inferiore durante la gravidanza.

    sintomatologia

    Indipendentemente dal fatto che ci fosse una sensazione di bruciore nella parte sinistra dell'addome o nella destra, il sintomo principale è spesso il primo, ma non l'unico, nel quadro clinico.

    Poiché i disturbi gastroenterologici diventano il fattore più frequente di comparsa, i sintomi più comuni sono:

    • attacchi di nausea, che portano al vomito - in alcune situazioni, le masse vomito possono avere impurità patologiche, cioè sangue;
    • eruttazione e bruciore di stomaco - queste manifestazioni possono essere espresse nell'indipendenza del mangiare;
    • violazione del processo di svuotamento intestinale, che può essere espresso in diarrea o stitichezza;
    • diminuzione dell'appetito o totale avversione al cibo;
    • dolore allo stomaco;
    • gonfiore;
    • aumento di gas;
    • brucia nella zona del petto.

    Molto spesso il bruciore dell'addome inferiore a destra si sviluppa a causa dell'appendicite, che presenta anche i seguenti sintomi:

    • dolore sotto l'ombelico;
    • nausea e vomito persistente;
    • aumento della temperatura;
    • secchezza nella cavità orale;
    • tensione muscolare della parete anteriore del peritoneo.

    Se vi è bruciore nel basso ventre a causa del decorso di altri disturbi, i sintomi più comuni sono:

    • forte prurito;
    • desiderio frequente e doloroso di emettere urina;
    • dolori addominali e perineali peggiorano con il camminare;
    • brividi e febbre;
    • comparsa di eruzioni cutanee;
    • fluttuazioni della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca;
    • frequenti cambiamenti di umore;
    • disturbo del sonno.

    I pazienti devono tenere conto del fatto che solo i principali segni clinici che compaiono in uomini, donne e bambini sopra lo sfondo del sintomo principale sono indicati sopra. In ogni caso, l'immagine sintomatica sarà individuale.

    diagnostica

    Per stabilire la causa della sensazione di bruciore nell'addome inferiore a sinistra o in qualsiasi altra localizzazione, in particolare nelle donne in gravidanza, è necessario un approccio integrato.

    Se si verifica un sintomo grave, dovresti cercare aiuto da un gastroenterologo, perché il più delle volte è una conseguenza del decorso di disturbi gastrointestinali. Prima di tutto, il medico deve:

    • studiare la storia medica del paziente;
    • per raccogliere un'anamnesi vitale del paziente - questo include informazioni sui farmaci usati e sulla natura della nutrizione umana;
    • condurre un esame fisico approfondito finalizzato alla palpazione della parete anteriore della cavità addominale, misurazione della temperatura, della pressione arteriosa e del polso, nonché l'identificazione di altri sintomi esterni;
    • in dettaglio per intervistare il paziente - per determinare il grado di manifestazione di bruciore sotto l'ombelico o in un'altra area dell'addome e la presenza di ulteriori sintomi.

    La diagnostica strumentale di laboratorio include:

    • analisi clinica generale del sangue;
    • biochimica del sangue;
    • analisi generale di urina;
    • studio microscopico di feci;
    • test respiratorio - per rilevare la presenza di Helicobacter pylori nel corpo;
    • Ultrasuoni della cavità addominale e FEGS;
    • CT e RM;
    • roentgenografia e gastroscopia.

    Se la causa della sensazione di bruciore allo stomaco, anche durante la gravidanza, è associata ad anomalie di altri organi e sistemi interni, dopo un primo esame, il paziente può essere un ulteriore esame di:

    trattamento

    Eliminare completamente la sensazione di bruciore nell'addome è possibile solo dopo l'eliminazione del fattore eziologico patologico.

    Il trattamento sintomatico, mirato solo a fermare questa manifestazione, può includere tali tecniche conservative:

    • L'uso di medicinali, in particolare, sostanze enzimatiche, antiacidi, agenti avvolgenti e antimicrobici;
    • procedure fisioterapeutiche;
    • terapia dietetica: il rispetto di una dieta delicata viene mostrato a tutti i pazienti. Dieta implica rinunciare grassi e cibi piccanti, sottaceti e marinate, affumicato e prodotti in scatola, farina e dolci, cioccolato e caffè, alcol e bevande gassate. È anche molto importante monitorare il regime di temperatura del cibo;
    • Uso di ricette di medicina tradizionale, ma solo dopo l'approvazione del medico curante;
    • un corso di massaggio terapeutico e terapia fisica.

    Per quanto riguarda il trattamento chirurgico, la questione dell'operazione viene decisa individualmente con ciascun paziente, soprattutto quando si ha una sensazione di bruciore nell'addome inferiore durante la gravidanza.

    Profilassi e prognosi

    Per evitare problemi con l'emergere della caratteristica principale, è necessario seguire le regole generali di prevenzione, tra cui:

    • rifiuto di cattive abitudini;
    • cibo di prima scelta;
    • assunzione di farmaci rigorosamente secondo le istruzioni del medico, con l'osservanza della tariffa giornaliera e della durata d'uso;
    • evitare stress e stress nervoso;
    • passaggio regolare di un esame completo in un istituto medico.

    Di per sé, bruciare nell'addome sopra l'ombelico o qualsiasi altra localizzazione, non può danneggiare la salute e la vita di una persona. Tuttavia, alcuni dei fattori eziologici patologici, se non trattati, portano allo sviluppo di complicanze piuttosto pericolose.

    "Bruciore nell'addome" è osservato nelle malattie:

    L'elicobatteriosi è una malattia causata dal batterio Helicobacter pylori (ricevuto questo nome perché si adatta alla flora pilorica dello stomaco). Il microorganismo a differenza di altri batteri che muoiono di succo gastrico, non solo non viene eliminato, ma causa anche vari disturbi dello stomaco, del duodeno e di altri organi digestivi.

    Con l'aiuto di esercizi fisici e autocontrollo, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.