Diarrea alla 38a settimana di gravidanza

La diarrea alla 38a settimana di gravidanza è un sintomo negativo che preoccupa una donna incinta, ma è accompagnata da sollievo - diventa più facile respirare e il bruciore di stomaco scompare, frequente durante questo periodo di gravidanza.

La ragione è "abbassamento dell'addome" - spostamento dell'utero dalla regione addominale alla zona pelvica.

Alcuni effetti sgradevoli vengono eliminati, perché si ferma la pressione sullo stomaco e il diaframma, ce ne sono altri - diarrea, mancanza di appetito, sensazione di pressione sulla vescica e del retto.

La frequente voglia di urinare e la diarrea sono una conseguenza dei cambiamenti che si sono verificati, insieme alle false contrazioni e alla fuga del tappo mucoso. Tali sintomi a questo termine di gravidanza sono solitamente chiamati precursori del parto.

Non c'è nulla di particolarmente inquietante in questo cambio di stitichezza per diarrea frequente, specialmente per coloro che sono consapevoli di certe fasi della loro condizione e sono pronti a incontrarli con la stessa pazienza.

Alla 38a settimana, una donna è in attesa del parto ed è incline a preoccuparsi di tutto, il che le sembra inquietante.

La diarrea o la mancanza di esso non è un segno obbligatorio, che deve certamente apparire in ogni futura madre in questo momento della gravidanza.

Questo è un sintomo del tasso medio derivato dalle osservazioni cliniche e il rilevamento fetale può avvenire con caratteristiche individuali.

Il terzo trimestre e le sue manifestazioni caratteristiche

La diarrea alla 38a settimana di gravidanza non è obbligatoria, e non è l'unica caratteristica degli ultimi mesi di avere un figlio.

Periodico natura liquida delle feci a 38 settimane può essere dovuto dell'utero è caduta, ma se ha un carattere permanente ed è accompagnato da caratteristiche dello stato di malattia, come diarrea ordinario (forti dolori allo stomaco, intossicazione, la puzza e il colore insolito di feci), si dovrebbe immediatamente consultare un medico.

Segni caratteristici di diarrea fisiologica nei primipari della settimana 38-39, con conseguente usura possono manifestarsi prima.

Aumento dell'urgenza di urinare e non vista prima delle feci diluite - una conseguenza naturale della pressione della testa sul sacro.

Durante questo periodo, la donna soffre di mancanza di appetito, a volte cambia completamente le preferenze alimentari. La diarrea può alternarsi con costipazione, e questo è normale.

L'organismo pulisce l'intestino prima della nascita, l'utero allargato, l'effetto della gravidanza, preme sugli organi interni e blocca le vie naturali di escrezione dei cibi trasformati.

Entro un paio di giorni, la diarrea può essere accompagnata dalla separazione e dagli spasmi di gas, che porta l'utero a tono e causa attacchi falsi.

Ma questo è un fenomeno a breve termine, e in una gravidanza avanzata, una donna dovrebbe essere pronta. Fisiologicamente, questa è la pulizia dell'intestino per facilitare il processo di nascita, e la nascita inizia abbastanza presto.

Processo patologico o norma

Differenziare le manifestazioni di preparazione prenatale dell'organismo e i processi patologici che la natura liquida dei dispacci naturali segnala alla futura madre.

Criteri chiari, elaborati dalla pratica medica, e durante la gravidanza permettono di sospettare che qualcosa sia sbagliato anche in questo momento.

Distinguere la normale purificazione prenatale dell'intestino e della diarrea con le seguenti caratteristiche:

  • consistenza liquida e somministrazione anormalmente frequente di bisogni naturali;
  • Le feci frequenti sono non uniformi, con impregnazione di cibo non digerito, acquoso, schiumoso;
  • colore sgabello non caratteristico, sostanza liquida secreta borgogna, bianca, ciliegia, nera o verdastra;
  • nelle feci si nota la presenza di muco;
  • la diarrea ha un odore fetido o acido, diverso dal solito;
  • c'è intossicazione, nausea, vomito, febbre, dolore epigastrico.

Quando c'è la febbre, non c'è più alcun dubbio. Esiste un processo patologico e la sua presenza richiede, durante la gravidanza, una diagnosi immediata e l'eliminazione.

Rinvio ad un medico, con una leggera e breve liquefazione di una sedia di origine naturale, la diarrea alla 38a settimana di gravidanza non richiede.

Ma se il suo carattere è diverso da quello che ci si aspetta e porta tutti i sintomi della patologia, senza l'aiuto di uno specialista, la diarrea non solo fallirà, ma può anche prevenire il normale parto.

Probabili cause della comparsa della patologia

Una donna è impegnata a cucinare e ad assaggiare cibi che non sono stati cotti.

rapporto diarrea uomini in%, è meno comune dell'innesto femmina, e forse questo è il caso, ma la femmina è accompagnato da diarrea e processi fisiologici (fertile, ciclo mestruale, menopausa).

Emotività probabile ed espressa, da cui la diarrea si manifesta in situazioni stressanti e sconvolgimenti psicologici. Il disturbo frequente delle feci può anche essere associato a malattie croniche.

Le feci liquide possono verificarsi con:

  • disturbi della motilità intestinale (sindrome dell'intestino irritabile);
  • colite ulcerosa (quando la mucosa è coperta da ulcerazione);
  • ipertiroidismo (produzione eccessiva di ormoni pancreatici);
  • violazione della digestione del cibo;
  • la diarrea è con disbiosi;
  • presenza di parassiti nel corpo;
  • infezioni intestinali;
  • infezioni virali e batteriche acute;
  • carenza di vitamine (durante la gravidanza);
  • anomalie croniche e congenite del tratto gastrointestinale;
  • insufficienza enzimatica assoluta;
  • Alcune condizioni chirurgiche acute (diarrea con polipi dell'intestino o appendicite).

Tutto ciò richiede un'attenta attenzione ai segni patologici concomitanti in gravidanza, se non sono nemmeno del tutto segnati.

Non dimenticare la componente emotiva di un mal di stomaco in una donna.

In gravidanza, può essere il risultato di una situazione stressante, di uno shock nervoso o del solito nervosismo causato dalla nascita imminente.

In questo periodo, la futura mamma come mai ha bisogno di un atteggiamento attento e attento, la pace della mente.

Quando la gravidanza cambia sfondo ormonale, porta a instabilità emotiva, in grado di provocare disturbi funzionali.

A 38 settimane, questo può manifestarsi in modo particolarmente vivido. Con sintomi anormali accompagnatori, è necessario consultare un medico quando diventano evidenti.

Diagnosi e trattamento

Molteplici motivi eziologici per la comparsa di un disturbo delle feci suggeriscono che uno specialista debba trattare la diarrea, che è diversa dalla norma per un tale periodo di gestazione.

Se il medico curante ha visto che la diarrea provocata non prossima al parto, e l'agente patogeno interno o esterno terrà misure diagnostiche finalizzate alla gravidanza - di stabilire che cosa esattamente ha causato.

Vengono condotti test di laboratorio e clinici. Il medico raccoglie la storia della malattia (quando ha rivelato la patologia, che ha sintomi, se la temperatura è, non ci sono casi simili nell'ambiente del paziente, come feci, e di che colore, mediante ispezione, ed espone il pre-diagnosi).

A seconda dei dati, le feci, l'urina e il sangue del paziente vengono inviati per l'analisi. La tattica del trattamento è determinata non solo dalla patologia rivelata, ma anche dalla restrizione nell'assunzione di farmaci durante la gravidanza.

Il focus è su una dieta rigorosa, l'esclusione dalla dieta alimenti che possono scatenare diarrea e mezzi naturali rimozione di intossicazione, decontaminazione intestinale naturale, componenti alimentari, in grado di fermare la diarrea.

Allentando le feci e altri precetti di lavoro

La futura madre prende il probabile termine delle consegne future, e questo è abbastanza comprensibile alla 38a settimana.

L'affaticamento naturale si accumula dal difficile processo fisiologico di portare il bambino, l'anticipazione dell'evento sta crescendo e l'ultima settimana non è sempre determinata con precisione.

In questo momento ci sono diversi segni della comparsa precoce di un bambino e la diarrea non si manifesta in tutti.

Una donna che non porta il primo figlio, di solito determina che il parto inizierà presto e secondo altri segni ovvi:

  • spostare il bambino verso il basso (addome) porta a difficoltà nella 37ª e 38ª settimana e nel processo di camminare, e quando si è seduti, e alla ricerca di una posa confortevole per dormire;
  • frequente voglia di urinare, e così spesso durante la gravidanza;
  • diminuzione dell'appetito e maggiore selettività nella scelta dei cibi, ancora più grave che con bruciore di stomaco e tossicosi, questa settimana la scelta del cibo è limitata a ciò che si sente inconsciamente necessario;
  • una diminuzione dell'appetito provoca naturalmente una diminuzione del peso, 38 settimane di solito porta ad una perdita di peso corporeo di 1-2 kg, il che è comprensibile preparandolo per il completamento della gravidanza;
  • anche lo stato psico-emozionale cambia, insieme ad un approfondimento in se stessi c'è il nervosismo causato dalla nascita imminente;
  • le feci liquide (non obbligatorie) aiutano a pulire gli intestini e rimuovere i componenti in eccesso dal corpo;
  • le contrazioni dell'utero sono irregolari, la settimana è caratterizzata da attività insolite del bambino;
  • ci sono dolori nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, spiegati questa settimana dalla preparazione del sacro e dall'estensione del tessuto connettivo, dal cambiamento nella posizione del feto e dalla divergenza delle ossa.

Quando la gravidanza è una condizione meravigliosa, nonostante tutte le sensazioni spiacevoli.

Nell'ultima settimana prima della nascita, la donna è di umore speciale, quando tutte le abilità del corpo di analizzare i fattori interni si aggravano e la sedia per lei è solo una delle molte caratteristiche.

Questo è ben noto a coloro che partoriscono non per la prima volta, con ogni nuova gravidanza, che presto giungerà ad una felice risoluzione fisiologica.

La comparsa di una piccola diarrea alla settimana 38 è nella maggior parte dei casi normale.

Per ansia speciale, di solito non ci sono ragioni, soprattutto se durante questa gravidanza la donna è consapevole delle peculiarità della sua condizione, ha ricevuto le necessarie conoscenze mediche, su ciò che è diverso ogni settimana.

Questo è importante per il primo portamento di un bambino, aiuta a evitare preoccupazioni inutili, così frequenti durante la gravidanza.

Osservanza delle precauzioni necessarie, visite obbligatorie a un medico e uno stile di vita sano - quei fattori che aiuteranno a superare tranquillamente tutte le difficoltà e dare alla luce il bellissimo bambino.

Dovrei aver paura della comparsa di diarrea a 38 settimane di gravidanza o è normale?

Durante la gravidanza, una donna è particolarmente attenta a qualsiasi cambiamento di salute e benessere. L'aspetto della diarrea è un sintomo a cui va prestata particolare attenzione. A volte questo fenomeno non è pericoloso e non devi preoccuparti. Tuttavia, in che modo rispondere correttamente alla diarrea alla 38a settimana di gravidanza? Può il disturbo dell'intestino in questo momento portare il pericolo per il feto e la donna?

Ansia o parte della norma?

La diarrea a 38 settimane di gravidanza può risvegliare l'ansia e l'ansia in una futura madre. L'intero periodo di portamento del bambino è responsabile e importante. Da quale tipo di vita conduce una donna incinta, come si nutre e quali emozioni vive, dipende da come nascerà il suo bambino. Se è necessario sperimentare, che c'è stata una sedia liquida su 38 settimana di un portamento di un feto?

Infatti, la diarrea prima del parto è un compagno di molte donne. Le donne in travaglio hanno notato di aver iniziato ad affrontare questo fenomeno spiacevole circa 2 settimane prima dell'inizio del travaglio. Questo è molto individuale, dal momento che alcune donne non avevano affatto questo sintomo o si erano sviluppate un giorno prima - due prima di andare a dare alla luce un bambino.

Peculiarità dei processi fisiologici

Per capire se è possibile considerare la diarrea come parte della norma per 38 settimane di gravidanza, vale la pena considerare cosa succede nel corpo di una donna incinta in questa fase.

Più vicino alla trentottesima settimana di portare un bambino, il feto scende gradualmente in una piccola pelvi. Quindi, c'è una preparazione per il parto. Un bambino pesante preme forte sul retto e sulla vescica.

Per determinare che la diarrea è associata a nascite imminenti, è possibile se si riscontrano 2 sintomi alla volta: diarrea e minzione, che non danno alla donna la pace, almeno ogni 2 ore.

Immediatamente prima della nascita, una donna trova sempre più difficile trovare una posizione comoda per dormire una notte. Questo è anche associato alla posizione speciale del bambino prima della nascita.

Per qualche tempo prima dell'inizio del travaglio, il corpo innesca i processi naturali di purificazione. Produce attivamente ormoni che provocano processi di nascita, che a loro volta causano spesso diarrea. Il disagio intestinale è accompagnato da nausea e disagio.

Alcuni poco prima del parto soffrono di stitichezza. In questo caso, dopo essere entrati nell'ospedale, alle donne in travaglio vengono somministrati clisteri di pulizia, in modo che nulla interferisca con l'aspetto confortevole del bambino nel mondo. Pertanto, un leggero allentamento della sedia può aiutare una donna a prepararsi bene per questa fase importante.

Nel caso di talpe, una malattia dell'intestino prima del parto è rara. Questo è possibile fino a 1-2 giorni prima dell'inizio del processo. Se questa è la prima gravidanza, i fenomeni dispeptici si manifestano in anticipo.

Più si avvicina la nascita, più spesso il bambino si muove. I suoi movimenti intensi sono in grado di stimolare ulteriormente l'attività dell'intestino, causando frequenti diarrea.

Benefici della diarrea prima del parto

In contrasto con la diarrea associata ad avvelenamento o infezione alimentare, un leggero disturbo intestinale prima del parto presenta tali vantaggi:

  • il corpo di una donna non perde molto liquido, quindi la disidratazione è praticamente eliminata;
  • l'intestino è pulito naturalmente;
  • c'è un'ulteriore stimolazione dell'utero e circa un giorno a volte arriva la consegna.

Sebbene nella maggior parte dei casi, un disturbo intestinale in questo momento indichi una rapida insorgenza del travaglio, in alcune situazioni è importante essere all'erta.

All'arrivo in ospedale, vale la pena di informare il medico circa la durata e la natura della diarrea. Forse questo salverà la donna durante il parto dalla procedura standard con un clistere purificante.

Quando la diarrea minaccia la salute della madre e del bambino

In alcuni casi la diarrea alla 38a settimana di gravidanza può rappresentare una seria minaccia. Urgentemente andare in ospedale o anche chiamare un'ambulanza dovrebbe essere, se tali sintomi si sviluppano:

  • ferisce fortemente l'addome;
  • nausea;
  • vomito;
  • temperatura;
  • diarrea con acqua;
  • feci di colore verde o giallo;
  • le masse fecali hanno un caratteristico odore acuto;
  • una sensazione di sete intensa.

L'aspetto di questa sintomatologia indica la presenza di un'infezione intestinale. Per salvare la gravidanza e dare alla luce un bambino sano, è necessaria un'assistenza medica qualificata.

Diarrea persistente

C'è una cosa come la diarrea non persistente. A proposito di un tale problema parlare nel caso in cui la diarrea dura più di 2 settimane.

La ragione per il verificarsi di un disturbo intestinale di questa durata è l'infezione virale. Il problema richiede un trattamento qualificato, altrimenti il ​​rischio di ipossia fetale, grave disidratazione, deterioramento dell'afflusso di sangue e persino la morte è alto.

Cosa dovrei fare?

Se la diarrea è iniziata poco prima della nascita, è necessario preparare la partenza per l'ospedale. Questo non significa che dovresti lasciare tutti i casi e aspettare che il processo abbia inizio. È meglio impegnarsi tranquillamente negli affari ordinari, ma qui le cose dovrebbero essere raccolte in anticipo.

La complicazione più pericolosa della diarrea è l'eccessiva perdita di liquidi o la disidratazione. Per evitare questo, cerca di bere più liquidi. Non ferirà una donna o un futuro bambino.

Nei casi in cui il disturbo dell'intestino è veramente causato dall'avvicinarsi delle nascite, non è pericoloso e non ha senso prendere farmaci per fermarlo, perché questo è un processo naturale. È importante sintonizzarsi su un'onda positiva, accumulare emozioni benefiche e pensare al futuro.

Altre cause di disturbo intestinale

Sebbene la 38a settimana di gravidanza sia spesso causa di cambiamenti nel lavoro dell'intestino e accelerazione della peristalsi, altri fattori possono causare un sintomo sgradevole:

La penetrazione delle infezioni nel corpo non è la norma. Questa patologia è accompagnata da un cambiamento nelle feci e da una serie di altri sintomi. Durante la gestazione di un bambino, il trattamento di un'infezione deve essere trattato solo da un medico. La maggior parte dei farmaci sono proibiti per l'uso da parte di donne in gravidanza. Tuttavia, uno specialista può prendere in considerazione le caratteristiche del termine e raccomandare l'uso di farmaci adeguati.

L'intossicazione alimentare è un fenomeno dal quale nessuno è immune. Non importa come la donna incinta osserva la dieta, a volte l'apparato digerente fallisce. In questo caso vale la pena:

  • aumentare la quantità di fluido consumato;
  • Assumi sorbenti come carbone attivo;
  • ripristinare il bilancio del sale.

Se vi è il sospetto di avvelenamento grave, ad esempio funghi o sostanze chimiche, dovresti andare immediatamente in ospedale.

La diarrea alla settimana 38 a volte si sviluppa a causa della mancanza di enzimi per digerire certi tipi di alimenti. In questo caso, è meglio rifiutare per un po 'di prodotti non adatti e dopo la nascita del bambino sottoporsi a un ciclo completo di trattamento.

Una donna incinta dovrebbe seguire i preparativi che prende. Alcuni complessi vitaminici possono periodicamente provocare un disturbo intestinale. L'uso di antibiotici spesso provoca anche diarrea e influenza negativamente lo sviluppo del feto.

Se una donna è pronta per la consegna in tempo, andrà tutto bene. In assenza di altri sintomi negativi, la diarrea alla settimana 38 fa parte della norma fisiologica, che non richiede un trattamento specifico.

Le informazioni sul nostro sito Web sono fornite da medici qualificati e sono solo a scopo informativo. Non automedicare! Assicurati di consultare uno specialista!

Gastroenterologo, endoscopista. Dottore in Scienze, categoria più alta. L'esperienza lavorativa di 27 anni.

Feci liquide alla 38a settimana di gravidanza

Diarrea nel terzo trimestre di gravidanza

Pubblicato il: 12 gennaio 2016 alle 12:28

Per le donne che sono in attesa di un bambino, la stitichezza è più comune di uno sgabello sciolto. Pertanto, con la diarrea, è necessario trovare ed eliminare la causa. Con la diarrea alla fine della gravidanza, le cause possono essere:

  • intossicazione alimentare o droga;
  • infezione intestinale;
  • reazione individuale al cibo, alla frutta;
  • reazione all'approccio del parto.

Ci sono anche possibili cause non standard di un disturbo intestinale causato dalle caratteristiche individuali di una donna. Nel caso in cui la causa della diarrea nella successiva gravidanza sia trascurabile e risolta rapidamente, non è necessario consultare un medico. In tutti gli altri casi, se il disturbo persiste, è necessario consultare un medico.

Diarrea nel terzo trimestre

L'ultimo terzo trimestre è accompagnato da una crescita intensiva e dallo sviluppo del bambino. È l'inizio della 27a settimana di gravidanza e la diarrea causata da virus o batteri durante questo periodo in caso di mancata adozione di misure di trattamento tempestive può influenzare il sistema immunitario e lo sviluppo dei polmoni del bambino, che sono molto vulnerabili in questo momento. Diarrea a 28, 29, 30 e 31 settimane di gravidanza, anche se porta a parto prematuro, nel 90% dei casi ha tutte le possibilità di nascita di un bambino vitale senza successive complicazioni di natura fisica o neurologica.

Il periodo da 28 a 31 settimane è caratterizzato da un accumulo intensivo di tessuto adiposo, ossa fetali sviluppate, che non sono ancora sufficientemente sode. È un punto di svolta definito, ma, tuttavia, la diarrea in termini successivi non è così terribile per il bambino e la madre. I polmoni fetali completamente formati svolgono un ruolo importante nel metabolismo e la diarrea è più facilmente tollerabile in termini successivi, dal momento che è possibile assumere farmaci. È anche possibile e necessario da trattare, perché durante questo periodo il corpo del bambino è sufficientemente protetto dall'infezione e dagli effetti dei farmaci.

La diarrea a 32, 33, 34, 35 settimane di gravidanza è un precursore dell'inizio del travaglio. Inoltre, ai sintomi dell'inizio del travaglio, insieme ad esso possono essere attribuiti vomito, nausea, mancanza di appetito e la presenza di falso travaglio. La preparazione attiva del bambino per la futura nascita continua. In questo caso, la diarrea in questo momento può essere causata da un'interruzione del tratto gastrointestinale dovuta a cambiamenti del background ormonale o dello stress. È possibile che con la diarrea in termini successivi, il corpo stesso si sbarazzi delle tossine e della microflora patogena. In presenza di questi fattori, puoi assumere carbone attivo, brodo di riso o rimedi popolari sotto forma di brodi, infusi di erbe medicinali. Può anche essere causato dalla pressione fetale sulla cervice. Da questo momento il peso del bambino raggiunge i 2.100 grammi con un'altezza di 30 centimetri. Ha un sistema immunitario completamente formato e polmoni, e la diarrea in questo momento la madre non rappresenta una particolare minaccia per il feto.

Le sue caratteristiche distintive sono 35 settimane. In primo luogo, questo periodo è fondamentale, poiché un mese dopo, durante il normale sviluppo del processo, il lavoro è imminente. Qui, la diarrea può essere un sintomo di una malattia molto grave. La diarrea, specialmente accompagnata da dolore crampi, indica l'autopulizia del corpo prima del travaglio ed è necessario andare immediatamente all'ospedale.

Dopo aver determinato la causa, le feci liquide a 35, 36, 37 settimane di gravidanza possono essere fermate assumendo i farmaci prescritti dal medico e ripristinando il fluido perso, i nutrienti. Oltre alle ragioni generali, le feci tardive possono essere causate dalla spremitura degli organi digestivi. Pertanto, è pericoloso per il rapido sviluppo della disidratazione del corpo della donna. Aumentato di 10-12 kg il peso di una donna, crea uno sforzo molto grave sugli organi interni, la donna diventa inattiva e, a causa di ciò, spesso la diarrea si verifica nel terzo trimestre di gravidanza.

La diarrea da 35 a 37 settimane mostra un gran numero di nutrienti che causano il digiuno del feto. Allo stesso tempo, il rischio di sviluppare trombosi aumenta in modo significativo, il che minaccia gravi complicazioni durante il parto. La nascita prematura a causa di uno sgabello sciolto è pericolosa sia per la madre che per il bambino. Considerando il pericolo speciale durante il periodo da 35 a 37 settimane di gravidanza, è necessario monitorare da vicino l'osservanza di tutte le norme di igiene personale, non visitare luoghi in cui vi è il rischio di infezione da virus, batteri. E, naturalmente, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla preparazione di carne e prodotti ittici per cucinare. La nutrizione dietetica è di grande importanza nella diarrea nel terzo trimestre di gravidanza.

Diarrea alla 38a settimana di gravidanza

A partire dalla 38a settimana di gravidanza, il bambino è considerato abbastanza pieno e la donna inizia a prepararsi per il travaglio. Al 9 ° mese, la sostanza mucosa può uscire, che chiude l'utero dalla penetrazione di qualsiasi infezione. Se la diarrea nella tarda gravidanza è causata da un'infezione intestinale, la madre può infettare il bambino. La causa potrebbe essere droghe o vitamine. La diarrea può causare malattie come il diabete e alcuni altri.

Diarrea alla 38a settimana di gravidanza, se questa deve essere trattata solo dopo la determinazione delle cause, specialmente quando è accompagnata da febbre, vomito, segni di grave disidratazione del corpo femminile e sotto controllo medico. In generale, l'indigestione in un periodo tardivo in assenza di ulteriori sintomi, i medici considerano fenomeno normale, indicando la preparazione per il parto. Tuttavia, è severamente vietato eliminare feci liquide nella settimana 38 indipendentemente.

Diarrea a 39 e 40 settimane di gestazione

La diarrea alla trentanovesima o quarantesima settimana di gravidanza è causata principalmente dall'auto-pulizia del corpo per assicurare il normale svolgimento del processo di nascita e non richiede l'adozione di alcuna misura. Per alleviare la sua condizione con la diarrea al 9 ° mese di gravidanza una donna può, mentre assume erbe medicinali a base di erbe, ma solo con il permesso del medico. La diarrea durante la gravidanza a 39 settimane a causa di una maggiore pressione sull'utero, può essere garantita dal consumo di patate bollite, riso, banane. Se la frustrazione a 39 settimane è causata da un leggero avvelenamento, allora per il bambino non diventerà una minaccia. Tutti i virus e i batteri che causano le feci fluide a 39 settimane di gestazione raramente colpiscono il feto. Problemi più seri insieme a feci acquose durante questo periodo per il bambino e sua madre sono la disidratazione del corpo. Se si verifica la disidratazione dovuta alla diarrea alla 39a settimana di gravidanza, è necessario cercare immediatamente l'aiuto. Con la diarrea a 40 settimane di gestazione, se la frequenza degli atti di defecazione supera 2 volte e dura più di tre giorni, il pericolo per la madre e il bambino aumenta molte volte ed è necessario andare immediatamente all'ospedale.

Feci liquide alla 38a settimana di gravidanza

Diarrea prima del parto

Come approccio di consegna, a partire da 37-38 settimane, la futura madre potrebbe essere turbata da alcuni sintomi spiacevoli. Questi sono i cosiddetti precursori della nascita, sono pianificati dalla natura stessa, e non ne vale la pena. Oltre a tirare dolore addominale, falso travaglio periodica e una scarica di tappo di muco in una donna incinta possono verificarsi alcuni disturbi di stomaco, perdita di appetito, diarrea.

Questi spiacevoli fenomeni sono dovuti al fatto che poco prima della nascita, l'addome della futura madre cade giù - l'utero dalla cavità addominale si è spostato nella parte pelvica. Abbassare l'addome porta un po 'di conforto alla futura mamma - diventa più facile respirare, poiché l'utero non preme sul diaframma e sui polmoni. Bruciore di stomaco, che tormenta tutta la seconda metà della gravidanza di molte donne, può anche scomparire in questo periodo. Semplicemente quando scende l'utero, la pressione dello stomaco si arresta e il cibo smette di rigettare nell'esofago, che è la causa del bruciore di stomaco.

Feci liquide prima del parto

Tuttavia, con il rilascio di alcuni organi, con l'abbassamento dell'addome, inizia una pressione significativa sugli altri, principalmente sulla vescica e sul retto. E qui già una donna può sentire la voglia frequente di urinare, alcuna nausea, ma abbastanza spesso c'è diarrea prima di parto. Va notato che le feci liquide prima del parto sono una sorta di purificazione naturale dell'organismo della donna, preparazione al travaglio.

Per ogni donna, il periodo prenatale è diverso. Alcuni hanno un mal di stomaco acuto prima del parto, dove oltre alla diarrea, è possibile anche vomito non ventilato. Altre donne, specialmente quelle che sono abortite, possono essere disturbate solo dalla diarrea prima del parto senza altre manifestazioni del disturbo. La diarrea e l'indigestione possono verificarsi non solo prima del parto, ma anche due o tre settimane prima di loro. Molte future mamme segnano l'inizio di questi eventi dal 36-38 settimane, e donne che partoriscono, almeno una volta, ripetuto parto tali sintomi possono non disturba affatto.

Di norma, le donne che hanno sviluppato la diarrea prima del parto sono molto imbarazzate da questa circostanza e si sentono a disagio. Questo è principalmente vero per le donne incinte che partoriscono per la prima volta. Le madri più esperte sanno che negli ospedali per la maternità prima del parto sono necessarie diverse procedure per svuotare l'intestino. In alcuni ospedali per maternità mettere un clistere caldo, altri usano candele speciali. Questo è fatto per garantire lo svuotamento del retto, causando una feci liquide prima del parto. Dopo tutto durante il parto una donna deve spingere forte, e la presenza di feci rende questo processo molto difficile.

Stitichezza prima del parto

Se la diarrea prima della nascita è un bisogno fisiologico del corpo per facilitare il canale del parto, la serratura - una condizione insolita per il corpo, la preparazione per il lavoro. E se nel primo caso, tutto è stato curato per natura, quindi con costipazione una donna deve provvedere autonomamente a una sedia normale prima del parto.

La stitichezza può disturbare una donna durante l'intera gravidanza e può iniziare diversi giorni prima della nascita. Se questa condizione ha accompagnato la donna durante la gravidanza, la gestante ha già imparato come affrontarla. Ma se una donna si confronta per la prima volta con costipazione appena prima del parto, è necessario prendere delle misure per eliminarla. Se occorrono parecchie settimane o giorni prima del tempo previsto, è meglio consultare un medico: darà le raccomandazioni necessarie e prescriverà farmaci sicuri. Si consiglia inoltre di cambiare il cibo e inserire le prugne dietetiche e le albicocche secche, i biscotti di farina d'avena con latte, yogurt e yogurt.

Il disordine dell'intestino prima del parto è naturale e fisiologicamente giustificato. Ma se il disturbo è troppo pronunciato, accompagnato da vomito frequente e abbondante, forte dolore allo stomaco o febbre, dovresti consultare immediatamente un medico. Potrebbe già essere un segno di avvelenamento, assolutamente non correlato alle normali condizioni prenatali.

Diarrea alla 38a settimana di gravidanza

A 38 settimane di gravidanza gradualmente finisce. Un frequente precursore del parto è la diarrea, a 38 settimane di gravidanza è abbastanza normale, soprattutto se non causa nausea e altri effetti collaterali. Ma in ogni caso dovresti vedere un dottore, forse hai un avvelenamento o un'infezione. E questo è pericoloso.

Alla fine del terzo trimestre, a partire dalla settimana 37, il feto è considerato pienamente sviluppato e pronto a nascere in qualsiasi momento. Il bambino nelle ultime settimane si stava lentamente ingrassando, quasi cessando di crescere. L'utero sta diventando più stretto. Ogni giorno diminuisce il numero del liquido amniotico. La natura si è presa cura che durante il parto non ci siano complicazioni.

Dopo tutto, meno acqua, meno possibilità di movimento per il bambino e, di conseguenza, meno rischi di complicazioni. A un tempo così lungo è già necessario conoscere esattamente l'indirizzo dell'ospedale dove si svolgerà la nascita, e le tue cose dovrebbero già essere raccolte e pronte per la partenza.

Se a 38 settimane di gravidanza è normale, non è sorprendente vedere i primi precursori del parto. Molto spesso le nascite iniziano senza particolari sintomi della loro insorgenza.

Il bambino scende nell'utero di sotto, la sua testa viene schiacciata contro le ossa del bacino (puoi vedere come è affondato lo stomaco). Diventerà molto più facile da respirare. È anche possibile aumentare il numero di secrezioni vaginali e l'inizio del falso travaglio. All'inizio del travaglio possono apparire delle feci molli.

Questo è abbastanza normale, perché l'intestino è liberato da tutto ciò che non è necessario, aprendo così un percorso libero verso la nascita normale del bambino.

La diarrea a 38 settimane di gestazione è di solito un precursore del parto. Ma non dimenticare che la diarrea può essere causata da tutti i tipi di infezioni o malattie.

Ecco un piccolo gruppo di malattie che possono causare diarrea - diabete, ipertiroidismo, ipoparatiroidismo, neuroblastoma, ecc. Anche la causa della diarrea può diventare un farmaco in gravidanza, con conseguente diarrea da farmaco.

L'autotrattamento della diarrea durante la gravidanza non può essere! Non esitate a contattare i vostri medici e non lasciare inosservato un tale problema.

Bere più liquidi, perché la cosa peggiore può portare a diarrea - disidratazione del corpo, e quindi del feto. Non automedicare.

Leggi a chi è preoccupato per la diarrea alla 38a settimana di gravidanza!

Molte future madri hanno un problema così delicato come la diarrea alla 38a settimana di gravidanza. Il bambino è già pieno e il corpo si sta preparando per il parto - questo è uno dei motivi di questo fenomeno, ma ci sono altri fattori che possono provocare disturbi allo stomaco.

Ci sono molti sintomi che determinano la 38a settimana di gravidanza: le feci liquide diventano una delle sue costanti compagne per molte donne in gravidanza.

Il termine ultimo della gestazione diventa per le ragazze un periodo particolarmente tremante quando iniziano con una doppia ansia per ascoltare tutti i processi che avvengono al suo interno. Ogni cambiamento nello stato può essere considerato come un segnale: il processo di nascita è iniziato. In molti casi la diarrea è al di gestazione di 38 settimane può indicare che il corpo è pronto per l'aspetto di un bambino nel mondo, che viene così eliminato al fine di mettersi al lavoro serio.

È particolarmente importante prestare attenzione al cambiamento delle feci nel caso in cui il disturbo dell'intestino sia accompagnato, in aggiunta, e vomito. Forse, in questo momento il corpo di una donna incinta sta vivendo una vera tempesta ormonale, che è una reazione specifica.

Per capire come comportarsi in una situazione particolare, al verificarsi di diarrea, alla fine della gravidanza, è necessario armare l'esperienza e scegliere quei mezzi che aiuteranno sbarazzarsi del disordine in un singolo ordine.

Non tutti i casi di diarrea durante la gravidanza significano che la consegna avverrà presto, anche se questo processo è iniziato da così tanto tempo.

Determinare ciò che la donna ha iniziato la diarrea a 38 settimane, è abbastanza semplice - si richiede una combinazione di due fattori: i frequenti viaggi in bagno, e feci che impediscono tregua incinta per più di 2 ore. La diarrea durante la gravidanza può essere particolarmente pericolosa, anche se nel buco della eon può accompagnare la vita di qualsiasi persona almeno 4 volte l'anno.

Esistono diversi tipi di diarrea. Il primo di questi è la diarrea acuta che dura più di 2 settimane. È causato da virus che iniziano a moltiplicarsi nell'intestino. Limitano la loro attività vitale solo pochi giorni mentre il tratto gastrointestinale pulisce. Se la natura del disturbo è batterica, questa situazione richiede un'osservazione più attenta e un trattamento tempestivo.

Se l'intestino si rifiuta di lavorare più di 14 giorni, allora una tale diarrea viene chiamata non passare. In tale stato, c'è una minaccia per la vita della donna incinta e del suo feto. La disidratazione colpisce gravemente il bambino, portando a un deterioramento dell'afflusso di sangue ai suoi organi e all'ipossia cronica.

Vi sono esempi in cui le feci liquide persistono per più di 30 giorni, il che è associato sia alle lesioni virali che al sintomo dell'intestino irritato. Una donna deve anche prestare attenzione al fatto che la diarrea è diventata una reazione ad alcuni farmaci o. Ad esempio, c'era una reazione così imprevedibile a un certo numero di prodotti alimentari. È interessante notare che le feci liquide alla settimana 38 possono essere causate dal fatto che la donna mangia solo il cibo giusto e sano. E in alcuni casi, questo processo provoca il fatto che una donna inizia a bere troppo liquido, che passa attraverso l'intestino, lasciando in uno stato quasi invariato. Non è nemmeno assorbito dalle sue mura.

In gravidanza in seguito, anche i complessi vitaminici possono provocare che il muscolo liscio inizia a contrarsi, spingendo di massa non ancora digerito del piccolo intestino in alto a destra "uscita".

Ma altre cause sono gravi intossicazioni alimentari o parassiti intestinali, irritanti l'intestino. Naturalmente, se il paziente sospetta uno di questi motivi, dovrebbe chiamare il suo medico. Se necessario, si consiglia di andare in ospedale per far controllare gli specialisti dalle sue condizioni.

Ci sono diverse raccomandazioni per le donne incinte che aiuteranno ad alleviare la condizione durante la diarrea in un secondo momento.

Innanzitutto, è necessario bere un liquido, che dovrebbe contenere sia sale che zucchero. È possibile utilizzare brodi, succhi o composti speciali "sportivi". Se la quantità di fluido consumata è al livello appropriato, il colore dell'urina deve essere trasparente, con una leggera sfumatura di giallo.

Puoi cambiare leggermente la dieta, cercando di mangiare cibi salati e banane. Un buon contorno sarà il solito riso. Un rimedio efficace per fermare la diarrea è consumare yogurt naturale che aiuta a ripristinare la normale microflora intestinale.

A causa della diarrea, il dolore alla schiena può verificarsi, i cicli intestinali irritano l'utero, provocando l'inizio del travaglio.

Se segui tutte le prescrizioni degli specialisti, puoi interrompere la diarrea durante la gravidanza nelle primissime fasi, riducendo la sua esposizione al corpo a 30 ore.

Il trattamento in un ospedale per la gravidanza tardiva con diarrea diventa una necessità nel caso in cui i sintomi persistano per più di un paio di giorni. Se il malessere è accompagnato da febbre alta o diarrea causata grave disidratazione.

Si può concludere che la diarrea alla fine della gravidanza può testimoniare non solo che l'incontro tanto atteso con il bambino è vicino. Può diventare un segnale che il corpo non può affrontare l'infezione ed è necessario liberarsi delle cause che lo hanno causato.

Fonti: http://womanadvice.ru/ponos-pered-rodami, http://www.webkarapuz.ru/article/ponos-na-38-nedele-beremennosti, http://www.pinetka.com/beremennost/ VSE-dlya-beremennyih / chitat-tem-kogo-bespokoit-ponos-na-38-Nedele-beremennosti.html

Ancora nessun commento!

26 settimane di gravidanza. Elenchiamo le riviste, leggiamo i libri, ascoltiamo la musica, rimane solo un terzo della gravidanza, la maggior parte è già stata passata. Sebbene il mal di testa sia ancora presente, la schiena periodicamente uguaglia.

34 settimane di gravidanza: dimensioni del feto, dimenamento, possibile parto 9 ottobre 2014 | visualizzazioni: 6 001 A 34 settimane di gravidanza, le mamme già lo sentono.

Mioma dell'utero Mioma è chiamato un tumore benigno, costituito da fibre muscolari. È abbastanza comune in ginecologia nelle donne di età compresa tra 30 e 45 anni e scompare o diminuisce.

Il 9 ° mese di gravidanza - è il momento di prepararsi per il parto. Segni dell'inizio del travaglio

Gravidanza normale ci sono 9 mesi o 40 settimane, ma come mostra la pratica, circa il 25% delle nascite si verifica per 38 settimane e circa l'8% è in ritardo fino a 42 settimane. Per 9 mesi di gravidanza una donna dovrebbe prepararsi alla nascita di un bambino e imparare come determinare i segni dell'inizio del travaglio. Qui da quali segni è possibile capire che inizierà presto la consegna, quindi è ora di andare in ospedale:

1. Lo stomaco affondò verso il basso. Molto spesso le donne incinte notano che lo stomaco è caduto una settimana prima del parto. Ma in alcune donne incinte, che aspettano il primogenito, la goccia di pancia può verificarsi un mese prima della nascita. In questo momento, la futura madre nota che è stato più difficile camminare e respirare. Questo perché la testa del bambino cade a causa della preparazione del corpo per il processo di consegna.

2. C'è una sensazione di "mal di stomaco ". Una settimana prima della nascita di una donna incinta, lo sgabello diventa molto più leggero e c'è la sensazione che ci sia un "mal di stomaco" con qualcosa che ha portato alla diarrea. Questo perché entro la fine della gravidanza la pressione sulla vescica e sul retto del feto aumenta, il che porta a frequenti stimoli in larga misura. Inoltre, alla fine della gravidanza, aumenta il grado di effetto sull'intestino degli ormoni che rilassano la cervice, causando una perdita di feci.

3. Appetito mancante. Alla fine della gravidanza, quel grande appetito, che era tutto nei mesi precedenti, scompare improvvisamente. Anche per i prodotti preferiti, ad esempio il gelato e il cioccolato, una donna sembra senza alcun desiderio di mangiarli. Inoltre, se sale sulle scale, noterà che il suo peso è diminuito di ben due chili. Questo perché entro la fine della gravidanza il corpo si libera di tutto e non vuole che le forze di una donna incinta passino a digerire il cibo. Se c'è stata una perdita di peso, allora questo è un chiaro segno che fino alla nascita ci sono 1-2 settimane di tempo. Perdere peso è dovuto alla rimozione del fluido in eccesso dal corpo.

4. Altro bambino nello stomaco non si muove. Nell'ultima settimana prima del parto, il bambino sta a testa in giù, il che rende difficile muoversi. Inoltre, è già stretto nell'utero, a causa di ciò che non può muovere e calciare. Tutti i cambiamenti elencati nelle donne incinte possono essere visti su video di nascite.

5. Frequenti cambiamenti di umore. Entro la fine della gravidanza, l'umore di una donna incinta cambia come il tempo a maggio. Ride e si rallegra come un bambino, quindi non può arrabbiarsi con niente e piangere. A questo proposito, le sue azioni sono imprevedibili. A volte si stanca e si stanca, può assomigliare a un vero lavoratore che lavora, ignorando tutte le precauzioni.

6. Desiderio di ritirarsi. Se una donna incinta non vuole parlare e parlare, e chiede persino a tutti di lasciarla in pace, la nascita inizierà molto presto. Così il corpo prepara la futura mamma a prepararsi psicologicamente alla nascita del bambino, in modo che non venga distratta da altri problemi.

7. Mal di schiena. Molto spesso nelle ultime settimane di gravidanza una donna avverte dolore alla schiena, soprattutto alla vita e al coccige. Questi dolori sono associati alla disposizione del bambino capovolta e allo stiramento del tessuto connettivo sacro-iliaco. Anche in questo periodo puoi sentire un formicolio alle gambe, come se una corrente elettrica le attraversasse. Ciò è dovuto al fatto che la testa del bambino preme le terminazioni nervose della madre.

8. Dolore addominale minore. come durante le mestruazioni. Alcune donne in gravidanza possono avere dolori addominali appena percettibili, i cosiddetti "combattimenti di allenamento", diverse settimane prima della nascita. Sono indolori e irregolari. I dolori sono simili alle sensazioni delle mestruazioni, ma se diventano forti e gli intervalli tra di loro diminuiscono, allora dice già che è ora di andare all'ospedale.

9. Scarico mucoso. Se noti un muco denso di colore giallo-trasparente sulla biancheria intima, a volte con una miscela di sangue, allora dovresti chiamare il tuo ginecologo e consultare. Il muco cervicale durante l'intera gravidanza chiude in modo affidabile il canale cervicale e protegge il feto dall'infezione delle infezioni nell'utero. Di solito il muco viene rilasciato un paio di giorni prima del parto o durante il parto. In alcune donne, il muco è osservato due settimane prima del parto, anche questo è considerato normale. Se il muco è uscito prima di due settimane prima del parto, è un segno di nascita prematura, in questo caso è urgente consultare un medico.

10. Cervice corta e morbida dell'utero. Se, dopo aver esaminato il ginecologo noterà che il collo dell'utero è 1 cm più corta ed è diventato tessuto più morbido, è un chiaro segno del fatto che prima della nascita è rimasta una questione di ore. Prima della nascita del livello di estrogeni e prostaglandine nel corpo aumenta della donna a seguito delle ammorbidisce cervice e del canale cervicale si rivela di "un dito".

Leggi a chi è preoccupato per la diarrea alla 38a settimana di gravidanza!

Molte future madri hanno un problema così delicato come la diarrea alla 38a settimana di gravidanza. Il bambino è già pieno e il corpo si sta preparando per il parto - questo è uno dei motivi di questo fenomeno, ma ci sono altri fattori che possono provocare disturbi allo stomaco.

Ci sono molti sintomi che determinano la 38a settimana di gravidanza: le feci liquide diventano una delle sue costanti compagne per molte donne in gravidanza.

Il termine ultimo della gestazione diventa per le ragazze un periodo particolarmente tremante quando iniziano con una doppia ansia per ascoltare tutti i processi che avvengono al suo interno. Ogni cambiamento nello stato può essere considerato come un segnale: il processo di nascita è iniziato. In molti casi la diarrea è al di gestazione di 38 settimane può indicare che il corpo è pronto per l'aspetto di un bambino nel mondo, che viene così eliminato al fine di mettersi al lavoro serio.

È particolarmente importante prestare attenzione al cambiamento delle feci nel caso in cui il disturbo dell'intestino sia accompagnato, in aggiunta, e vomito. Forse, in questo momento il corpo di una donna incinta sta vivendo una vera tempesta ormonale, che è una reazione specifica.

Per capire come comportarsi in una situazione particolare, al verificarsi di diarrea, alla fine della gravidanza, è necessario armare l'esperienza e scegliere quei mezzi che aiuteranno sbarazzarsi del disordine in un singolo ordine.

Non tutti i casi di diarrea durante la gravidanza significano che la consegna avverrà presto, anche se questo processo è iniziato da così tanto tempo.

Determinare ciò che la donna ha iniziato la diarrea a 38 settimane, è abbastanza semplice - si richiede una combinazione di due fattori: i frequenti viaggi in bagno, e feci che impediscono tregua incinta per più di 2 ore. La diarrea durante la gravidanza può essere particolarmente pericolosa, anche se nel buco della eon può accompagnare la vita di qualsiasi persona almeno 4 volte l'anno.

Esistono diversi tipi di diarrea. Il primo di questi è la diarrea acuta che dura più di 2 settimane. È causato da virus che iniziano a moltiplicarsi nell'intestino. Limitano la loro attività vitale solo pochi giorni mentre il tratto gastrointestinale pulisce. Se la natura del disturbo è batterica, questa situazione richiede un'osservazione più attenta e un trattamento tempestivo.

Se l'intestino si rifiuta di lavorare più di 14 giorni, allora una tale diarrea viene chiamata non passare. In tale stato, c'è una minaccia per la vita della donna incinta e del suo feto. La disidratazione colpisce gravemente il bambino, portando a un deterioramento dell'afflusso di sangue ai suoi organi e all'ipossia cronica.

Vi sono esempi in cui le feci liquide persistono per più di 30 giorni, il che è associato sia alle lesioni virali che al sintomo dell'intestino irritato. Una donna deve anche prestare attenzione al fatto che la diarrea è diventata una reazione ad alcuni farmaci o. Ad esempio, c'era una reazione così imprevedibile a un certo numero di prodotti alimentari. È interessante notare che le feci liquide alla settimana 38 possono essere causate dal fatto che la donna mangia solo il cibo giusto e sano. E in alcuni casi, questo processo provoca il fatto che una donna inizia a bere troppo liquido, che passa attraverso l'intestino, lasciando in uno stato quasi invariato. Non è nemmeno assorbito dalle sue mura.

In gravidanza in seguito, anche i complessi vitaminici possono provocare che il muscolo liscio inizia a contrarsi, spingendo di massa non ancora digerito del piccolo intestino in alto a destra "uscita".

Ma altre cause sono gravi intossicazioni alimentari o parassiti intestinali, irritanti l'intestino. Naturalmente, se il paziente sospetta uno di questi motivi, dovrebbe chiamare il suo medico. Se necessario, si consiglia di andare in ospedale per far controllare gli specialisti dalle sue condizioni.

Ci sono diverse raccomandazioni per le donne incinte che aiuteranno ad alleviare la condizione durante la diarrea in un secondo momento.

Innanzitutto, è necessario bere un liquido, che dovrebbe contenere sia sale che zucchero. È possibile utilizzare brodi, succhi o composti speciali "sportivi". Se la quantità di fluido consumata è al livello appropriato, il colore dell'urina deve essere trasparente, con una leggera sfumatura di giallo.

Puoi cambiare leggermente la dieta, cercando di mangiare cibi salati e banane. Un buon contorno sarà il solito riso. Un rimedio efficace per fermare la diarrea è consumare yogurt naturale che aiuta a ripristinare la normale microflora intestinale.

A causa della diarrea, il dolore alla schiena può verificarsi, i cicli intestinali irritano l'utero, provocando l'inizio del travaglio.

Se segui tutte le prescrizioni degli specialisti, puoi interrompere la diarrea durante la gravidanza nelle primissime fasi, riducendo la sua esposizione al corpo a 30 ore.

Il trattamento in un ospedale per la gravidanza tardiva con diarrea diventa una necessità nel caso in cui i sintomi persistano per più di un paio di giorni. Se il malessere è accompagnato da febbre alta o diarrea causata grave disidratazione.

Si può concludere che la diarrea alla fine della gravidanza può testimoniare non solo che l'incontro tanto atteso con il bambino è vicino. Può diventare un segnale che il corpo non può affrontare l'infezione ed è necessario liberarsi delle cause che lo hanno causato.

Caratteristiche di diarrea alla settimana 38: normale o pericoloso

La diarrea che si è verificata alla settimana 38, raramente può essere considerata una condizione patologica. In questo momento il bambino è considerato pronto al 100% per la consegna, quindi 38 settimane e le feci molli non dovrebbero essere spaventose durante questo periodo nella maggior parte delle situazioni. Ma ci sono altre situazioni che devono essere preparate.

Feci fluide: norma o patologia

La diarrea alla 38a settimana di gravidanza si verifica letteralmente nell'80% dei casi, come dicono i visitatori di vari forum femminili. Una spiacevole patologia può verificarsi diverse settimane prima della nascita e può comparire 1-2 giorni prima dell'evento. Qui, con quale medicina collega questo fenomeno:

  • la testa del bambino entro la 38a settimana è già nella piccola pelvi;
  • c'è una forte pressione sul sacro;
  • Da qui c'è una pressione sull'intestino e su altri organi situati nella piccola pelvi;
  • a causa della pressione sulla vescica, la minzione frequente si verifica in parallelo;
  • è più difficile trovare una posa comoda per un riposo notturno.

Quelle donne che si preparano per la prima volta al parto, la diarrea si verifica più vicino a 39 settimane, e durante la seconda gravidanza di solito inizia 1-2 giorni prima del travaglio. C'è quasi completa perdita di appetito. E questo è un fenomeno naturale di auto-purificazione dell'organismo prima della nascita.

C'è una feci liquide su 38 settimane di diversi momenti positivi. Se tutte le cose inutili vengono lasciate dall'intestino, sarà più facile per il bambino nascere e durante il travaglio gli escrementi saranno ridotti al minimo. La diarrea naturale, che ogni donna dovrebbe informare il medico, eliminerà la necessità di fare un clistere prenatale.

Segni di pericolo di diarrea

Per sospettare anomalie con diarrea dovrebbe essere se ci sono ulteriori sintomi:

  • feci molto liquide;
  • una mescolanza di verdure o sangue;
  • vomito grave;
  • diarrea gialla con un odore molto acutamente sgradevole e una consistenza schiumosa;
  • la temperatura aumenta.

Questi sintomi indicano lo sviluppo di un'infezione o di un virus intestinale che può interferire con il normale processo di nascita e causare danni al bambino.

I principali processi nel corpo di una donna

La gravidanza a 37-38 settimane si avvicina lentamente alla sua naturale risoluzione: il processo generico. In questo momento, il bambino viene riconosciuto pienamente soddisfatto degli indicatori necessari e pronto in qualsiasi momento per nascere. A 38 settimane il feto sta ingrassando, ma sta già crescendo. L'utero diventa molto affollato e la quantità di liquido amniotico diminuisce gradualmente.

Ridurre l'acqua aiuterà a evitare complicazioni durante il parto, poiché il bambino non può muoversi molto.

Le nascite iniziano senza la comparsa di sintomi o precursori, ma la diarrea alla 38a settimana di gravidanza può diventare una campana speciale. Letteralmente prima del parto il bambino inizia a scendere ancora più in basso nella cavità del sacco uterino, premendo la testa contro le ossa pelviche (è evidente che lo stomaco si è abbassato).

Inoltre, una donna può notare che è più facile per lei respirare. In alcuni casi, la secrezione vaginale inizia ad aumentare, potrebbe esserci un inizio di falsi combattimenti e l'apparizione di una perdita di feci.

Ma la diarrea alla 38a settimana di gravidanza può comparire per altri motivi: assunzione di farmaci, diabete, neuroblastoma e altre malattie. Il trattamento di qualsiasi diarrea durante la gestazione deve essere concordato con il medico.

La diarrea come segno di malattia

Sotto forma di diarrea alla 38a settimana di gravidanza, è possibile determinare se la diarrea è pericolosa. Il primo tipo è caratterizzato dalla durata della diarrea. La diarrea acuta, che dura più di 2 settimane, indica lo sviluppo di pericolosi processi infettivi e virali.

Con una diarrea così invalicabile, potrebbe esserci una minaccia per la vita del bambino e della madre. Ciò è dovuto principalmente alla disidratazione, che si verifica necessariamente con tali sintomi senza un trattamento appropriato. La diarrea prolungata interrompe la circolazione sanguigna, quindi è possibile lo sviluppo di ipossia.

Ma c'è una limitazione significativa - la sindrome cronica da intestino irritabile, che persiste per tutta la vita di una donna. In questa situazione, il trattamento deve continuare dal primo giorno di gravidanza.

La diarrea prolungata alla settimana 38 può iniziare a causa di una corretta alimentazione: molta acqua pulita, frutta fresca e verdura. A volte sorge a causa dell'assunzione di complessi vitaminici. Il loro uso successivo dovrebbe essere discusso con il medico.

Come sbarazzarsi di diarrea alla settimana 38

Il trattamento della diarrea in una donna incinta dovrebbe essere il più leggero e delicato possibile:

  1. È necessario bere molti liquidi per evitare la disidratazione. La ricetta migliore: per 1 litro d'acqua prendi 2 cucchiai di sale e la stessa quantità di soda, oltre a 1 cucchiaio grande di zucchero.
  2. Ci sono brodi e composte.
  3. La dieta dovrebbe includere banane e frutta secca che non aumentano la peristalsi (le prugne aiutano molto).
  4. Il contorno è il riso ideale.
  5. Puoi mangiare yogurt senza additivi, migliorando la microflora intestinale.

Se la diarrea non va via per più di 3 giorni, e la debolezza, mal di testa e altri sintomi si uniscono, dovresti consultare un medico.

Per eliminare la diarrea, è possibile utilizzare utili ricette popolari, il migliore dei quali è un brodo di riso. È fatto da 4 litri di acqua e 1 tazza di riso. Puoi anche mangiare il cereale stesso fino a 4 volte al giorno in piccole porzioni.

Aiuta con la diarrea e la composta di mirtilli, che ha un effetto fissante. Se questo non aiuta, è possibile utilizzare piccole porzioni di decotto di corteccia di quercia, salvia o erba di San Giovanni. Le istruzioni sono di solito sulla confezione del negozio di droga.

Con disagio tangibile, è necessario consultare un medico in ritardo gravidanza. Se le ricette popolari e una dieta speciale non aiutano, il medico prescriverà una medicina accettabile che non nuoccia alla salute del bambino o della madre.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco