Come determinare se fa male lo stomaco o il pancreas

Quando l'addome fa male, non hanno alcun organo associato (stomaco o pancreas) ad esso associato, ma una malattia specifica.

corpi trattamento impegnano senza corrispondenti diagnosi compito impraticabile poiché varie patologie pancreatiche richiedono diversi tattiche, spesso effetto completamente opposto e scopo (ad esempio, è possibile effettuare la secrezione stimolazione o, al contrario, la sua soppressione).

Ecco perché il successo del trattamento dipenderà dalla malattia specifica e non dalla sconfitta di un particolare organo.

Le sensazioni dolorose hanno una sintomatologia molto sfaccettata, che può parlare di un gran numero di diverse malattie.

A questo proposito, per capire e determinare se lo stomaco o il pancreas fa male, è necessario passare la diagnosi in tempo.

Dov'è il pancreas e come fa male

Infiammazione del pancreas, pancreatite, noto anche come (una condizione in cui il dolore pancreas) è estremamente sgradevole e talvolta malattia mortale derivante quando gli enzimi digestivi prodotti da questa ghiandola iniziare il processo di distruzione.

La malattia è classificata come acuta o cronica, ciascuna delle quali è caratterizzata dalla manifestazione di sintomi tipici.

Il pancreas è un organo lungo e sottile situato verso la parte posteriore delle aree addominali superiori.

Questo corpo è progettato per svolgere due funzioni principali:

  • lo sviluppo di ormoni che regolano la quantità di zucchero nel sangue;
  • produzione di enzimi coinvolti nell'ingestione nell'apparato digerente nel processo di degradazione degli alimenti.

Il pancreas può infiammarsi quando questi enzimi digestivi passano nel cosiddetto "regime di attacco" prima di essere iniettati nel sistema digestivo.

Invece di dividere il cibo, iniziano ad attaccare direttamente sul pancreas, causando la distruzione dei suoi tessuti, infiammazione e dolore.

Gli attacchi acuti di infiammazione si verificano molto rapidamente. Di solito sono caratterizzate da dolore addominale, che può variare da lieve a grave nausea, vomito, febbre, e, in alcuni casi, il mal di schiena.

La forma acuta di pancreatite è caratterizzata da un processo infiammatorio acuto e inaspettato che si verifica in un breve periodo di tempo.

La maggior parte dei pazienti con questa forma di malattia si riprende completamente dopo aver eseguito la terapia corretta.

In situazioni difficili, questo disturbo può portare a sanguinamento nella zona della ghiandola, gravi danni ai tessuti, infezioni e cisti.

Forme gravi di pancreatite possono danneggiare altri organi vitali, ad esempio il cuore, i polmoni e i reni.

La forma cronica della malattia è una condizione permanente che può persistere per diversi mesi e persino anni. Così il pancreas può disturbare la persona ogni giorno.

Come sapete, questa forma di disturbo include la stessa sintomatologia di un processo infiammatorio acuto nella regione del pancreas.

Inoltre, la pancreatite cronica può portare a perdita di peso inspiegabile, così come un odore sgradevole di feci e il rilascio di grasso con le feci.

Questi sintomi sono causati dall'insufficienza a lungo termine degli enzimi digestivi che digeriscono il cibo, che a sua volta priva il corpo dei nutrienti assorbiti nel processo di digestione.

Tipicamente, il paziente spesso avverte un improvviso insorgere di dolore al centro dell'addome superiore, sotto lo sterno. Raramente, il dolore si sente prima nell'addome inferiore (quando fa male allo stomaco).

Diventerà gradualmente più intenso finché non diventerà permanente.

Il dolore può peggiorare e diventa più serio in futuro. Può anche diffondersi nella parte posteriore dell'addome in circa metà dei casi, con il paziente difficile da capire la localizzazione del dolore. La nutrizione può solo aggravare il dolore.

Quando il dolore viene attivato dalla presenza di calcoli biliari, tutto avverrà e si svilupperà molto rapidamente.

Quando la causa del dolore risiede nel consumo di bevande alcoliche, i sintomi di solito si sviluppano più lentamente per diversi giorni, tuttavia a volte le sensazioni possono manifestarsi rapidamente.

Ci sono un numero di possibili fattori causali per la comparsa di infiammazione nel pancreas.

I più famosi sono i calcoli biliari (questo corpo è malato da molto tempo), l'abuso di alcol a lungo termine e l'infezione.

Calcoli biliari che possono improvvisamente bloccare il modo in cui gli enzimi digestivi lasciano il pancreas sono più spesso responsabili della comparsa di una forma acuta di pancreatite.

La dipendenza da alcol a lungo termine è il fattore causale più comune della forma cronica della malattia.

Tra i bambini, la malattia è rara e si ritiene che possa essere causata da una predisposizione genetica o da un trauma (quando il pancreas soffre di improvvisi colpi o cadute).

Dopo essere stato diagnosticato con pancreatite, è spesso trattato eliminando la causa sottostante del suo sviluppo. Chiunque provi un dolore costante nell'area del pancreas dovrebbe consultare un medico.

L'infiammazione del pancreas viene solitamente diagnosticata con esami del sangue, test come ultrasuoni o raggi X, nonché le loro combinazioni.

Dopo la diagnosi di infiammazione del pancreas può essere trattata con una degenza breve, durante il quale il malato è dato antidolorifici e la nutrizione per via endovenosa, permettendo così di recuperare pancreas.

Inoltre, la condizione può essere trattata eliminando la causa sottostante. Ad esempio, una persona che soffre di alcolismo può sottoporsi a un programma di riabilitazione.

Allo stesso tempo, un paziente con calcoli biliari può raccomandare la rimozione della cistifellea, se fa male e preoccupa il paziente su base regolare.

Se la pancreatite non viene trattata, può portare a una serie di gravi complicazioni, come tessuto cicatriziale, diabete o insufficienza renale.

Cosa fa male - stomaco o pancreas

Il dolore nell'infiammazione del pancreas è abbastanza acuto, bruciante, e in alcune situazioni i dolori di fuoco di Sant'Antonio compaiono nell'addome superiore, passando nella regione della regione lombare sinistra.

Probabili sono improvvise sensazioni di dolore noioso o formicolio sotto forma di convulsioni, che sono quasi insostenibili da tollerare. Sentimenti dolorosi di questo tipo possono portare a uno shock doloroso.

Il paziente non è in grado di sdraiarsi, si siede semplicemente, sporgendosi leggermente in avanti e premendo le ginocchia.

Se trovi i primi segni di un possibile danno d'organo (presenza di dolore acuto allo stomaco, vomito regolare), devi visitare urgentemente il medico.

Non praticare l'auto-trattamento, perché questa sintomatologia può essere caratteristica di altre malattie associate al sistema digestivo.

Solo uno specialista esperto sulla base di test può determinare e fare una diagnosi accurata.

Allo scopo di condurre gli esami, i medici possono prescrivere la consegna di esami del sangue e delle urine, inviarli all'endoscopia, ai raggi X, agli ultrasuoni, alla tomografia computerizzata (CT).

A partire dai risultati dei test e della diagnosi, al paziente verrà spiegato cosa fare e come trattare adeguatamente.

La TC, in particolare, è un esame aggiuntivo importante che può aiutare nella diagnosi di casi dubbiosi, oltre a valutare la presenza di complicanze come necrosi e ascessi nel pancreas.

Eseguendo la TC, è possibile scoprire la gravità della pancreatite (dal livello A al livello E, dove A è il grado più leggero e E è caratterizzato da segni e complicanze gravi).

Perché il pancreas e le malattie correlate in grado di causare complicazioni pericolose per la vita, di regola, essi hanno bisogno di assistenza medica di emergenza (soprattutto quando il paziente non sa le regole di primo soccorso e di cosa fare in queste situazioni).

Il trattamento ha lo scopo di alleviare il dolore, ridurre la stimolazione pancreatica, controllare la dispepsia e sostituire il fluido con l'infusione endovenosa.

Dopo che l'infiammazione nel pancreas viene controllata e le condizioni del paziente si stabilizzano, viene prescritto un ciclo di trattamento volto a combattere la causa sottostante della pancreatite.

È necessario un trattamento aggiuntivo per la terapia della pancreatite cronica. Comprende la gestione del dolore con farmaci antidolorifici, l'aggiunta di enzimi pancreatici per migliorare la digestione e alcuni cambiamenti nella dieta, come mangiare cibi a basso contenuto di grassi che sono facilmente digeribili e non mettere ulteriore pressione sulle pareti del pancreas.

Ci sono alcune terapie alternative per la pancreatite, come la meditazione, lo yoga e le tecniche di rilassamento, che possono anche essere praticate e fatte ogni giorno. Possono aiutare il paziente a far fronte al dolore nell'addome.

Supplementi minerali e vitaminici, come le vitamine C, A e il selenio possono aiutare a ridurre il dolore.

Fa male allo stomaco o al pancreas: come determinare

Fin dall'infanzia, molte persone conoscono l'espressione "fa male allo stomaco". Da solo, come comprendiamo, lo stomaco non può essere malato - la causa del disagio è sempre nascosta nella violazione che si verifica in uno degli organi della cavità addominale. Il dolore nell'addome è multiforme e può segnalare vari disturbi. Di conseguenza, e la tattica del trattamento in ciascun caso sarà diversa.

In questo testo, prenderemo in considerazione come determinare se lo stomaco o il pancreas faccia male. Questo è importante per fare i primi passi in tempo per chiamare un medico. La diagnosi corretta è la fiducia nell'efficacia delle azioni volte a combattere la malattia!

Fa male allo stomaco o al pancreas: come determinare

Fa male allo stomaco o al pancreas: come determinare

Il pancreas è un organo indispensabile, le cui funzioni non sono in grado di assumere alcuna altra parte del tubo digerente. Il pancreas produce enzimi essenziali per la digestione del cibo, così come l'ormone insulina, che è responsabile per la regolazione del glucosio nei tessuti. Disfunzione del pancreas Rischio di grave deterioramento della qualità della vita umana - non è solo sintomi sgradevoli in un particolare organo, si tratta di un appassimento generale e indebolimento del corpo.

Patologie del pancreas sono considerate più pericolose delle malattie dello stomaco

Perché è così importante determinare che cosa viene dato esattamente dal dolore addominale: lo stomaco o il pancreas? Il fatto è che le comuni malattie dello stomaco, ad esempio la gastrite di diverse eziologie, non sono pericolose per la vita del paziente. Se si verifica un danno irreparabile nel pancreas, le condizioni del paziente possono essere molto gravi, fino a un esito letale. Il secondo pericolo risiede nel fatto che i disturbi che colpiscono il pancreas possono progredire in intervalli di tempo molto brevi. Ad esempio, la necrosi pancreatica può svilupparsi in meno di un giorno e portare alla morte di una persona.

Pancreas - il "prossimo" vicini dello stomaco, che si trova direttamente sotto il condotto tramite batte secrezione pancreatica, permettendo correttamente e ben digerito-bolo, per preparare ulteriormente l'evacuazione dal corpo. A questo punto, c'è anche un assorbimento di nutrienti, senza il quale una persona non può essere considerata sana e attiva. Pertanto, i sintomi del dolore trasmessi dallo stomaco o dal pancreas sono spesso confusi. A causa della stretta vicinanza dei corpi è difficile determinare cosa sia esattamente sbagliato. Considera i sintomi più vividi che ti consentono di rilevare un problema.

Video - Disturbi digestivi, dolori allo stomaco e al pancreas

Sintomatico di malattie dello stomaco

Lo stomaco si trova nella parte superiore dell'addome, sotto il diaframma. Dal momento che l'organo è una sorta di borsa con contorni morbidi, la maggior parte è a sinistra sotto le costole e una parte - nell'epigastrio, nel mezzo dell'addome. Si ritiene che lo stomaco sia in grado di contenere pochi litri di cibo e bevande, quindi le sue dimensioni variano a seconda dello stato della persona - fame o sazietà.

Di conseguenza, il dolore allo stomaco, in primo luogo, è associato al mangiare o alla mancanza di cibo. Ci sono tre tipi di disagio nello stomaco:

  1. Dolore affamato - si verifica in caso di prolungata assenza di cibo Questo è un "succhiare", tirando dolore. Una persona sana può sorgere contro più di una fame di dieci ore. Se un sintomo simile si verifica durante il giorno o la mattina, prima di colazione, si può presumere un'ulcera peptica.
  2. Dolore precoce dopo aver mangiato - si verifica in mezz'ora dopo un pasto. Il dolore dura a lungo, fino a quando il nodulo di cibo passa attraverso il primo stadio digestivo. Il dolore può indicare l'infiammazione dell'esofago o dello stomaco, polipi.
  3. Dolore tardivo dopo aver mangiato - si verifica entro due o tre ore dopo aver mangiato. La sindrome del dolore di solito inizia moderatamente, cresce gradualmente, e dopo aver visitato il bagno cessa. Questo è un segnale di possibile gastrite, il più delle volte con eccessiva formazione di acido.

Ci sono anche dolori allo stomaco associati all'uso di prodotti specifici. Sono capaci di provocare un dolore fritto e piatti taglienti, alcool, cacao e caffeina. Il disagio particolarmente acuto è sentito da persone che preferiscono, invece di fare colazione, bere una tazza di americano a stomaco vuoto: l'organo risponde quasi immediatamente con dolore dolorante. Se una persona non beve solo caffè, ma aggiunge una sigaretta al processo, il dolore e la sgradevole sensazione nello stomaco lo perseguiteranno fino al momento di un normale pasto bilanciato.

La caffeina può causare mal di stomaco

È possibile identificare il dolore associato all'elevata acidità dello stomaco. Ciò si verifica quando il livello di acido cloridrico aumenta nella secrezione gastrica. Molto spesso ciò è dovuto a inesattezze nella dieta e la sintomatologia si manifesta bruciando nella regione epigastrica, dolore moderato, bruciore di stomaco, dolorabilità addominale nello stomaco.

Il dolore caratteristico si alza a una frustrazione di uno stomaco sono spasmi di torsione affilati che durano con piccole interruzioni. Una persona che ha mangiato qualcosa di sbagliato sentirà dolore per diverse ore, di solito i sintomi del dolore durano per un po '- dopo di loro arriva la diarrea, meno spesso vomito.

Il vomito e la diarrea possono essere sintomi di disturbi allo stomaco

Tabella 1. Come fa il mal di stomaco?

Pancreas o stomaco: come sapere quale organo fa male?

Chi non sa dove si trova il pancreas nel corpo, si sta riducendo. Una triste tendenza ha le sue cause alla radice sotto forma di cibo di scarsa qualità, una sovrabbondanza di cibi dolci nella dieta, fallimenti ormonali e altri disturbi simili. L'accumulo di organi nel peritoneo non consente di determinare la causa del dolore o di portarlo perentoriamente al conto pancreatico senza un'adeguata diagnosi. Come determinare se lo stomaco o il pancreas fa male senza conoscenze mediche?

Connessione anatomica di organi

Con il suo nome, l'organo endocrino-esocrino del pancreas è dovuto agli anatomisti. Ma più la medicina è tecnicamente equipaggiata, più precisamente è stata determinata la vera posizione degli organi e delle ghiandole del corpo. Il pancreas era situato sotto lo stomaco a causa della posizione orizzontale dei cadaveri sul tavolo del prozettore, e con la posizione verticale del corpo vivente, è dietro lo stomaco, allo stesso livello con esso. Chiudi i colpi di scena del duodeno. Struttura della ghiandola:

  • testa - a contatto con il duodeno;
  • il corpo si trova dietro lo stomaco;
  • coda - più vicino alla milza;
  • tra i tessuti ghiandolari del pancreas sono disseminate le isole endocrine di Langerhans, la maggior parte delle quali concentrate nella parte caudale dell'organo.

La ghiandola ha funzioni pragmatiche, che deve essere costantemente eseguita come organo esocrino ed endocrino:

  • abbattere proteine, grassi e carboidrati;
  • neutralizzare l'acido che penetra nell'intestino (per mantenere l'integrità di quest'ultimo);
  • per sviluppare homins vitali - insulina, glicogeno.

I medici esaminano sempre il peritoneo con l'aiuto della palpazione. Questo è il primo modo per determinare la posizione effettiva del dolore e l'organo che fa male. Preoccupato per il pancreas o lo stomaco? Come fai a sapere o sai cosa fa male il fegato? La definizione esatta sarà data solo da uno specialista, al quale è auspicabile ottenere un appuntamento per una consulenza competente. Per fare ciò, usa non solo la palpazione o l'anamnesi, ma nomina necessariamente anche una serie di test.

Come determinare se fa male lo stomaco o il pancreas

Essere ammalati può intensamente o debolmente, il dolore è prolungato o crescente, intenso, affilato, cucito.

Che tipo di dolori muscolari? Statistiche mostrano:

  • negli uomini, il 35% più spesso rispetto alle donne, il tratto gastrointestinale;
  • Il fegato fa male a causa dell'alcool - nel 45% dei casi finisce con la morte del paziente;
  • La pancreatite acuta è fatale nel 17% dei casi.

Come capire che il pancreas fa male o in una fase precoce per rivelare gastrite, ulcera, reflusso, duodenite, colite? Una diagnosi adeguata alle prime manifestazioni di dolore è estremamente importante.

Caratteristiche della sindrome del dolore pancreatico

Per capire che il pancreas fa male, e non un altro organo, bisogna prestare attenzione al dolore. È desiderabile determinare se ha una localizzazione specifica. L'indicatore principale, se il dolore grave è apparso sul lato destro e sinistro, e anche osservato nella regione lombare, cioè, c'è dolore alla cintura.

Oltre a ciò che ferisce il pancreas, indicare tali sintomi:

  • I muscoli addominali non saranno tesi, perché la ghiandola stessa si trova leggermente separata dagli organi retroperitoneali. Il medico deve controllare e chiarire, forse il paziente ha un mal di schiena molto brutto. Questo è anche dal numero di segni di identificazione che indicano che il paziente ha pancreatite (infiammazione del pancreas).
  • Dolore al pancreas in situazioni associate a pasti o alcol. Gli enzimi che abbattono il cibo durante la pancreatite possono fluire direttamente nel flusso sanguigno o irritare le pareti degli organi vicini. Non appena il cibo è entrato nella cavità dello stomaco e il processo di digestione è iniziato, le sensazioni del dolore diventeranno automaticamente più intense.
  • Aumento della temperatura corporea. Questa è una reazione all'infiammazione nel corpo. Quando lo stomaco fa male e la temperatura si alza, questo è un sintomo molto serio. Per non diventare una vittima di necrosi grassa o emorragica trascurata, tumore canceroso (primario o metastatico) - è necessario consultare uno specialista.

Ci sono ulteriori sintomi di pancreatite:

  • nausea con attacchi di vomito grave e retrogusto amaro;
  • gonfiore;
  • la più forte eruttazione;
  • secchezza costante nella cavità orale;
  • A volte c'è l'oscuramento della pelle nell'ombelico.

In caso di violazioni nel lavoro della ghiandola, c'è sempre un fallimento nella produzione di ormoni. Questo è irto di sviluppo del diabete mellito (a causa della mancanza di insulina), disturbi digestivi, tossicosi persistente o cambiamenti nelle preferenze di gusto.

Come riconoscere il dolore allo stomaco

La diagnosi e i sintomi specifici sono diversi per ciascuna delle forme, anche se ci sono alcune manifestazioni comuni simili.

Se hai mal di pancia (dolore nella regione epigastrica), prima di tutto devi pensare alla gastrite. La gastrite è un'infiammazione della mucosa gastrica, che si trova più spesso non solo nella popolazione adulta, ma anche nei bambini.

La gastrite (infiammazione della mucosa di diverse parti dello stomaco) può causare:

  • bruciore di stomaco, vomito, eruttazione (con limitata gastrite all'uscita dello stomaco);
  • una sensazione di pesantezza, a volte eruttazione, come con una forte eccitazione (il processo è cronico, che porta alla comparsa di ulcere).

Diagnosi e sintomi specifici

Come posso sapere se il pancreas o lo stomaco fanno male? È necessario indagare sui sintomi. Un intero sistema diagnostico è associato a malattie del pancreas:

  • Il punto Mayo-Robson - viene rilevato nella pancreatite acuta, si trova sulla linea tra l'ombelico e la metà dell'arco costale sul lato sinistro. Toccando a questo punto sarà doloroso se la coda della ghiandola è colpita, ma non produrrà un effetto se la testa o il corpo è ferito.
  • Il dolore di Kurt è una sensazione dolorosa 5 cm sopra l'ombelico nella parte sinistra. Si verifica nel 60% dei pazienti, si abbassa con il busto inclinato in avanti.
  • Toccando Razdolsky - provoca una forte sindrome del dolore nella forma acuta di pancreatite, in quanto aumenta il rilascio di enzimi nel sangue.
  • La sconfitta per Mondor - lividi o macchie che si verificano a causa della distruzione dei capillari. Questo è un segno di grave intossicazione e necrosi tissutale, che richiede l'immediata ospedalizzazione del paziente. Sono stati registrati lividi da emorragie minori e Holstead, un chirurgo americano.
  • Kulen e Gray-Turner hanno notato che la forma emorragica si manifesta con lividi attorno alla cavità ombelicale.

I sintomi di Shoffar e Dezhardena fissano l'aspetto destro del dolore nella pancreatite. I segni di malattia pancreatica si sono rivelati molto riconoscibili. Per fare un confronto, prestiamo attenzione alle manifestazioni delle malattie dello stomaco.

  • Nel caso in cui compaia un'ulcera (cioè difetti stabili nelle pareti dello stomaco), il paziente non avverte un dolore intenso, "tollerabile". Spesso ci sono dolori affamati (a stomaco vuoto) o ritmici (derivanti da un individuo per ogni periodo di tempo dopo aver mangiato). L'ulcera è accompagnata da eruttazioni e costipazione, e a causa di danni ai vasi sanguigni è irto di sanguinamento.
  • Il cancro gastrico è uno dei tumori più comuni diagnosticati dagli oncologi. Il suo aspetto è dovuto sia a cause genetiche che alla non conformità con le norme dietetiche. Tutte le malattie sopra elencate possono diventare precursori della comparsa di neoplasie maligne. La principale sintomatologia del cancro si manifesta in ritardo - disturbi metabolici, affaticamento, diminuzione dell'appetito, depressione non causata. Il trattamento in questo caso è solo rapido.
  • I disturbi funzionali sono una malattia indipendente che non viola l'integrità delle cellule dello stomaco ed è di natura più psicosomatica. Il sintomo principale è il bruciore di stomaco dovuto all'elevata acidità del succo.
  • Erosione - danno o difetti della superficie mucosa, con cicatrici non cicatrizzanti, a differenza delle ulcere. Spesso non danno alcun sintomo o immediatamente il verificarsi di sanguinamento.

Le analisi del sangue e delle urine sono necessarie in caso di sospetto di una qualsiasi di queste malattie. Nel caso di difetti pancreatici, è necessario rilevare gli enzimi nel sangue vicino agli organi digestivi.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento della pancreatite acuta e cronica è diverso, ma i pazienti devono prendere sul serio i loro appuntamenti.

La forma acuta di pancreatite richiede:

  • ricovero in ospedale, astinenza dal cibo, riposo completo;
  • farmaci per alleviare il dolore e gli spasmi;
  • un corso di IV volto a combattere la disidratazione del corpo;
  • farmaci per la terapia sostitutiva, che aiutano a mantenere la digestione.

Il trattamento della pancreatite cronica è più parsimonioso, poiché la malattia non mostra sempre forti dolori. Si consiglia al paziente di smettere di fumare e alcol per proteggere il suo corpo da un tumore canceroso. Seguire la dieta, applicare la fitoterapia. I preparati enzimatici sono assunti ciclicamente, come prescritto dal medico. In alcuni casi, l'intervento chirurgico non può essere evitato. Le operazioni sono necessarie per cancro, necrosi pancreatica, cisti e traumi d'organo.

Il digiuno assoluto è spesso richiesto per escludere il funzionamento del pancreas. È necessaria una bevanda abbondante, ma l'acqua non dovrebbe contenere dolcificanti e gas. Gli spasmolitici aiutano a rilassare i muscoli e i farmaci che assottigliano la sostanza, eliminando gli enzimi in eccesso.

Come determinare cosa fa male lo stomaco o il pancreas

Domanda: Dimmi, per favore, quali sintomi sono tipici per la gastrite, per la sconfitta dello stomaco e come non confondere il dolore gastrico con i sintomi di coinvolgimento del pancreas?

Risposta: Spesso i pazienti con malattie croniche del tratto gastrointestinale dubitano dell'organo di cui sono preoccupati: il pancreas o lo stomaco. Quali sono i sintomi caratteristici della patologia dello stomaco? E come fai a sapere cosa fa male: stomaco o pancreas?

La natura del dolore nella pancreatite

In primo luogo, il dolore allo stomaco è associato al mangiare o alla mancanza di cibo. Il dolore si verifica pochi minuti dopo aver mangiato o a stomaco vuoto, specialmente con l'aumento della secrezione di acido cloridrico. Il dolore allo stomaco è solitamente associato a manifestazioni dispeptiche. Questi includono nausea, bruciore di stomaco, vomito, eruttazione particolarmente aspra o marcia, pesantezza nell'addome, che persiste a lungo dopo aver mangiato. Questi ultimi sintomi sono particolarmente caratteristici per la gastrite atrofica, con un basso livello di acidità.

Se stiamo parlando di dolore nel pancreas, allora sono di natura completamente diversa. Il pancreas si trova nella retroperitoneale ed è praticamente al centro del corpo. Pertanto, con un attacco di pancreatite, il dolore si verifica nella parte centrale del corpo, che circonda gradualmente la parte anteriore e posteriore. Il sudario del dolore nella pancreatite è molto forte e spesso i pazienti lo confrontano con un "picchettato in una cola del corpo". Poiché il pancreas è profondo, non è possibile mostrare esattamente la mano o il dito sul luogo del dolore. Di solito i pazienti portano una mano da un epigastrio a orli, e perfino a una schiena siccome il dolore classico a pancreatite affilata dà in una schiena. I dettagli della diagnosi clinica del dolore nella pancreatite acuta e cronica sono riportati qui: dove si trova il pancreas, segni e sintomi del dolore.

Inoltre, è necessario ricordare che di solito provoca dolore nella pancreatite acuta abbondante banchetto, la presenza di cibi affumicati, fritti, grassi, snack caldi e una grande quantità di alcol.

Il trattamento allo stomaco e al pancreas fa male

Suggerimento 1: come capire che cosa fa soffrire il pancreas

Il pancreas svolge un ruolo enorme nell'attività del corpo. È in esso che l'insulina ormone vitale è sintetizzata. Il pancreas prende una parte diretta nella digestione di proteine, grassi e carboidrati contenuti nel cibo. Pertanto, è facile capire che qualsiasi fallimento nel lavoro di questo corpo ha un effetto negativo sulla salute umana.

Che cos'è la pancreatite e quali sono i suoi sintomi

Circa le malattie del pancreas è indicato dal dolore nella regione addominale. Ma come fai a capire che fa male al pancreas, perché ci sono molti organi nella cavità addominale? La malattia più comune del pancreas è la sua infiammazione - pancreatite. All'inizio dello sviluppo, la pancreatite si manifesta con dolore nella parte superiore sinistra della cavità addominale (meno spesso nella sua parte centrale superiore). In genere, questi dolori si verificano subito dopo i pasti, soprattutto abbondante. C'è anche dolore dopo aver assunto cibi grassi e fritti. Se una persona non presta attenzione a tali sintomi e non consulta un medico, la malattia può iniziare a progredire. Il dolore diventerà più forte, più lungo e una sensazione di pesantezza nello stomaco si aggiungerà a loro. Per questi sintomi, è difficile per una persona che è ignorante in medicina distinguere tra pancreatite e gastrite. Pertanto, è meglio rivolgersi a un istituto medico e sottoporsi a un esame completo.

Nella pancreatite acuta, le condizioni di una persona si deteriorano bruscamente, di solito appaiono dei dolori molto gravi che la circondano. C'è anche nausea, vomito, indigestione, in alcuni casi, c'è la diarrea. In alcuni casi, il paziente deve essere urgentemente ospedalizzato. Il trattamento consiste in una terapia farmacologica e una dieta rigorosa.

Come determinare che il problema è nel pancreas

I sintomi precedentemente descritti possono anche essere caratteristici di un certo numero di malattie della colecisti o dello stomaco. Pertanto, la diagnosi corretta può essere fatta solo da un gastroenterologo dopo un esame approfondito e ulteriori esami come ecografia e gastroscopia. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è facile rilevare eventuali cambiamenti nelle dimensioni e nella densità del pancreas, caratteristiche di varie delle sue patologie, fino a quelle pericolose come un tumore maligno. Questa procedura è completamente indolore.

Se al paziente viene anche prescritta la gastroscopia, non si dovrebbe abbandonarla, sebbene questa procedura sia piuttosto spiacevole. Consente nelle fasi iniziali di rilevare molte malattie dello stomaco e del duodeno. Dopo la diagnosi, deve essere completato un ciclo completo di trattamento, attenendosi scrupolosamente alle raccomandazioni del medico curante. Nelle malattie del pancreas, è necessario seguire una dieta, mangiare piccole porzioni, ma spesso.

Suggerimento 2: come determinare quale sia il dolore pancreatico

La pancreatite disturba un numero enorme di persone. Ciò è dovuto alla malnutrizione e all'uso di alimenti che contengono molti additivi e coloranti alimentari. Spesso è impossibile capire cosa faccia male esattamente: fegato, pancreas o stomaco.

Quando si inizia la pancreatite, il dolore nella parte sinistra o nel mezzo dell'addome viene principalmente disturbato dopo una cena densa. Il pancreas non riesce a capire la necessità di un certo numero di enzimi coinvolti nella digestione.

Se non presti attenzione a questi sintomi, la malattia inizierà a progredire e alla fine sentirai la pesantezza nello stomaco. Se prendi la pancreatina, ti sentirai sollevato, ma questo è solo un aiuto temporaneo per il pancreas.

Nella fase acuta dell'infiammazione i sintomi diventano pronunciati, quindi possiamo supporre che sia il pancreas a ferire. Indigestione, vomito o nausea, forte dolore principalmente a destra o fuoco di Sant'Antonio, diarrea - tutto questo può essere attribuito alla pancreatite. Ma è impossibile fare una diagnosi esatta, dopo tutto, la colecistite può manifestarsi.

Indirizzarsi al gastroenterologo e superare l'ispezione. Dovresti ricevere un rinvio ai test e agli ultrasuoni, se necessario, avrai una gastroscopia. Dai risultati diventerà immediatamente chiaro cosa fa male esattamente. Se non hai uno stadio acuto di pancreatite, ti verranno prescritti preparazioni speciali e una dieta. In caso di intossicazione grave e aumento del pancreas, è necessario il ricovero in ospedale. Completa il trattamento e segui gli appuntamenti generali dello specialista.

Se non si contatta l'ospedale per il dolore al pancreas, aumenta il rischio di sviluppare necrosi tissutale, cancro e diabete. Atteggiamento negligente per la loro salute non porta nulla di buono.

Nella fase iniziale della pancreatite, la dieta aiuterà a sbarazzarsi del dolore. Mangiate verdure bollite, carne macinata magra e bevete succhi o tè naturali. L'aderenza alla corretta alimentazione dovrebbe essere durante tutta la vita, altrimenti la malattia inizierà a progredire.

  • come controllare il pancreas

Il pancreas è doloroso # 8212; cosa fare e come essere trattati

Molte persone ora hanno un pancreas e molte persone sono interessate a come essere trattati. La più frequente esacerbazione della pancreatite cronica si verifica nei mesi autunnali. Perché esattamente in autunno? Sì, perché è in autunno che ci appoggiamo alla frutta, immagazziniamo le vitamine. E sono pieni di chimica, nitrati e altri.

Certamente, la frutta di casa è utile. Ma questi meloni, cocomeri e così via? Quindi, una persona che ha avuto un attacco di pancreatite in passato, il rischio di una nuova esacerbazione è molto alto.

Al pancreas non piacciono questi carichi. E se mangi davvero frutta, non è abbondante. Aumentare gradualmente il loro numero nella dieta. Non serve un bombardamento rapido. L'organismo non ne trarrà beneficio.

Il ferro è coinvolto nel metabolismo del glucosio, produce enzimi alimentari. E un pancreas infiammato può causare il diabete. Quindi con il frutto, ti consiglio di agire moderatamente. Non mangiare molto in una volta. È meglio dividere la porzione tre volte, con pause all'ora # 8212; e mezzo.

Sintomi di dolore nel pancreas # 8212; come determinare dove si trova

È importante sapere dove fa male il pancreas, fare correttamente l'autodiagnosi. Quindi, il dolore circonda l'area del cuore, appena sotto, nel plesso solare, può andare e sulla schiena, tra le scapole. Dalla natura di # 8212; sensazione di dolore doloroso sordo. Localizzazione nel plesso solare, un po 'a sinistra. Si verifica sempre in risposta a un gran numero di frutti dolci o cibi grassi.

Ci possono essere nausea e vomito, diarrea con frequenti viaggi in bagno. Se l'infiammazione è passata allo stadio cronico, allora la persona inizia spesso a perdere peso. Semplicemente perché si limita al cibo ipercalorico.

Dopo tutto, dopo ogni assunzione di tale cibo, il pancreas è dolorante. Chi ne ha bisogno? Così passano a una dieta a basso contenuto calorico parsimonioso. Quindi perdere peso. E se per il pieno è anche per il bene, allora ecco che le persone magre diventano completamente trasparenti.

Nutrizione per pancreatite

Ho scritto su una dieta per pancreatite qui # 8212; http://zoj.org.ru/dieta-pri-obostrenii-hronicheskogo-pankreatita/. Si prega di familiarizzare, se interessati. In breve, ti ricorderò le nozioni di base # 8212; rinunciare a grassi, speziati, fritti. Escludere brodi e zuppe pesanti, cibo in scatola e spezie. Non puoi bere alcolici, caffè, soda.

Puoi mangiare porridge in acqua, carne e pesce di rocce magre in forma bollita. Puoi anche mangiare un po 'di frutta dolce e miele. Puoi mangiare la ricotta.

La regola di base # 8212; la porzione di cibo dovrebbe essere piccola. Pasti frequenti frazionati. Quindi carichi meno il pancreas.

Il pancreas si riprende

La cosa principale per lei non interferire e durante il periodo di recupero non caricarlo oltre misura. Quindi la dieta è solo ciò che può aiutare. Inoltre il ricevimento degli enzimi permetterà al ferro di riposarsi da una parte del lavoro e di sviluppare solo ormoni. A proposito di quali preparazioni aiutano a leggere oltre.

Che il processo di restauro procedesse senza fallimenti, è necessario trascorrere un digiuno di tre giorni. Puoi bere acqua minerale senza gas. In questi giorni, il resto è mostrato # 8212; riposare nel letto Questo è anche importante, poiché a riposo la produzione di insulina si abbassa e il ferro si riprende più rapidamente.

Enzimi di bere avranno bisogno di circa un mese dopo l'inizio della ripresa. Quindi, i primi tre giorni di fame, poi una dieta rigida e l'assunzione di enzimi. Un tale regime per un mese. Quindi gli enzimi devono essere annullati altrimenti andrà a scapito. Dopo tutto, l'inazione prolungata è un declino. Ho anche riposato per lavoro!

Preparati farmaceutici per il dolore al pancreas

Il dolore quando esacerbato rimuove bene No-Shpa. Questo farmaco # 8212; antispasmodico, che rimuove il dolore nel tratto digestivo. Hai bisogno di bere due compresse due o tre volte al giorno.

La Duspatalin aiuterà anche l'8212; una capsula due volte al giorno.

Se il pancreas fa male molto, allora Spasmalgon, Baralgin o Bral ti aiuteranno.

Inoltre, enzimi # 8212; Panzinorm, Mezim, o cercare analoghi economici, il contenuto di pancreatina.

Tuttavia, la mia osservazione sull'esperienza di comunicazione con pazienti con pancreatite mostra che Mezim è il più efficace. Non so perché sia ​​così, ma le testimonianze di coloro con cui ho comunicato mi danno ragione di raccomandarlo.

La ghiandola può guarire completamente?

Se la malattia non è iniziata e una persona controlla la sua dieta, allora potrebbe essere un completo ripristino del corpo. Inoltre, c'è pace mentale e mitezza. E se non se ne vanno completamente, saranno estremamente rari # 8212; ogni 5 o 10 anni.

Prima delle feste e delle feste

Come in quell'annuncio # 8212; Ho mangiato una pillola e ballo. In realtà, tutto è molto più complicato. Prima di una grande festa, se devi mangiare di tutto, inizia a prendere gli enzimi alcuni giorni prima dell'evento. Questo aiuterà a preparare il ferro per lo stress in una giornata difficile.

Menta, cumino e coriandolo per la prevenzione

Un rimedio popolare che normalizza le funzioni del pancreas. È necessario prendere un pizzico di menta, cumino e coriandolo. Versare 1 tazza di acqua bollente, insistere 30 minuti. Assumere 1/3 di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

Il buon metabolismo e le foglie di fagioli sono normalizzati

Questo è uno strumento ben noto. Cucinare e prenderlo può essere lo stesso che ho scritto nella ricetta precedente.

A proposito, le foglie di fagioli possono ora essere acquistate in farmacia. Sono venduti separatamente e sono inclusi nelle tariffe per il trattamento del diabete. Tali cariche possono anche essere utilizzate per migliorare il funzionamento del pancreas.

Motherwort, immortelle e calendula

In proporzioni uguali, mescola i fiori di calendula, di immortelle e di erba madre. Versa quattro cucchiai di sale in un litro di acqua bollente. Insisti e bevi cento grammi alla volta, venti minuti prima di ogni pasto.

Aneto acqua

Un ottimo prodotto che ha effetto colagogo e antispasmodico. Prendi un cucchiaio di aneto tritato e versa un bicchiere di acqua bollente. Quindi filtrare e bere prima di ogni pasto un po '.

Infuso di erba medica

Per la prevenzione, l'infusione di erba medica aiuta anche. Prendi un cucchiaio di erbe su un bicchiere di acqua bollente. Anche bere, prima di ogni pasto è un po '.

La radice di crema pasticcera di un dente di leone

Tagliare la radice di tarassaco fresca e asciugarla. Quindi dovrebbe essere macinato in un macinino da caffè, preparato e bevuto. Un buon effetto sarà se ogni mattina, prima di colazione, bevi un drink simile.

Altri miei post per argomento

cosa fare se il pancreas fa male

dolore al pancreas -
Il pancreas è un organo lobato, la maggior parte delle sue cellule produce alcali ed enzimi digestivi contenenti succo pancreatico, che attraverso un apposito condotto penetra nell'intestino tenue, nel cui lume fornisce digestione di proteine, grassi e carboidrati.

Una parte più piccola delle cellule sintetizza gli omoni che regolano il metabolismo dei carboidrati nel corpo (insulina e glucagone). e il lavoro di altri organi e sistemi (somatostatina). L'insulina facilita l'ingresso del glucosio nella cellula, riducendo così il suo livello nel sangue, mentre il glucagone ha l'effetto opposto all'insulina. La somatostatina sopprime la produzione da una ghiandola pituitaria di un ormone di crescita, e anche l'attività sekretorny e impellente di organi di una distesa digestiva, un fegato e un pancreas. Le cellule che producono il succo pancreatico sono chiamate acinose o secretorie, mentre le cellule che formano ormoni sono chiamate cellule endocrine o escretorie.

Più spesso nel pancreas si sviluppa un processo infiammatorio, che può avere sia il decorso acuto e cronico, rispettivamente, pancreatite acuta e cronica.

A quali malattie c'è un dolore al pancreas:

Le cause che causano il dolore al pancreas

Disturbi metabolici (aumento dei grassi nel sangue, o iperlipidemia, l'obesità come una delle manifestazioni di disturbi del metabolismo lipidico / attività eccessiva delle ghiandole paratiroidee (chiamato crisi ipertiroidea)).

Abuso di alcol, fumo.

Eccesso di cibo (grassi, fritti, carne). soprattutto di sera e di notte.

Malattie associate dell'apparato digerente, principalmente della cistifellea e delle vie biliari, infezioni (virali, batteriche elmintiche).

Uso a lungo termine di farmaci, soprattutto ormoni (corticosteroidi, estrogeni) e alcuni antibiotici (tetracicline).

Malattia di calcoli biliari con ostruzione del dotto biliare comune.

Cambiamenti di età (involutiva) nell'organo.

Sintomi di dolore nel pancreas
Il dolore è più spesso localizzato nell'addome superiore, attorno all'ombelico. La sua intensità dipende dalla gravità del processo infiammatorio, e quindi con pancreatite acuta, il dolore ha la massima intensità. Una caratteristica tipica del dolore nella pancreatite è il suo carattere cingellante, quando si sente non solo nell'addome, ma anche nella parte posteriore. Di regola, il dolore è abbastanza acuto, ma quasi mai è di breve durata o intermittente (colica). Il dolore è peggio dopo aver mangiato, bevuto alcolici, sdraiato sulla schiena. Alcuni lavaggi sollievo essere raggiunti dando a mangiare, l'applicazione del serbatoio con il ghiaccio sulla pancia sulla zona ombelicale è più grande a sinistra, o prendendo la posizione del ginocchio-gomito del paziente.

Insieme al dolore, un paziente con pancreatite può provare una sensazione di pesantezza nell'addome, nel gonfiore e nella nausea. Non si può verificare vomito di rilievo sia nella pancreatite acuta che nella riacutizzazione della pancreatite cronica. Un'altra manifestazione di pancreatite può essere la diarrea (diarrea). l'aspetto di cui provoca (migliora) l'assunzione di cibo.

Il processo infiammatorio nel pancreas può essere complicato dalla sua distruzione (necrosi). formazione riempita con succo pancreatico, resti di cellule morte della cavità (pseudocisti). ittero (violazione del deflusso della bile dal fegato a causa della compressione del dotto biliare comune aumentata a causa di infiammazione della ghiandola). accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite).

David Br Pupilla (139) 5 anni fa

non abusare (generalmente escludere) di alcol, cibi grassi e piccanti.
Essere intervistati in clinica certamente. analisi, CT, (se non condotto un esame completo del corpo)
anche la gastroscopia non fa male (se 40+ anni)

fonte: altro David

leggero @@@ Maestro (2120) 5 anni fa

Bevo pancreatina all'arancia! e quindi devi andare dal medico, lui prescriverà una cura! e soprattutto la dieta

Qual è il pancreas, dov'è, come fa male?

Qual è il pancreas?

Il pancreas è un organo importante del sistema digestivo, con una funzione mista: esterna (esocrina) e interna (endocrina). La funzione della secrezione esterna consiste nell'isolamento del succo pancreatico, che contiene enzimi digestivi necessari per la completa digestione del cibo. La funzione endocrina consiste nello sviluppo di ormoni appropriati e nella regolazione dei processi metabolici: carboidrati, grassi e proteine.

Cosa fa il pancreas?

Funzione esocrina

Ogni giorno il pancreas produce 500-1000 ml di succo pancreatico, costituito da enzimi, sali e acqua. Gli enzimi prodotti dal pancreas sono chiamati "proenzimi" e sono prodotti da esso in una forma inattiva. Dopo il contatto grumo di cibo nel duodeno assegnato ormoni, attraverso il quale scorre una catena di reazioni chimiche per l'attivazione di enzimi di succo pancreatico. Lo stimolatore forte di secrezione pancreatica - acido cloridrico del succo gastrico che, quando entra nel piccolo intestino selezione attiva intestinale pancreozimina mucosa secretina e agendo a sua volta sulla produzione di enzimi pancreatici.

Questi enzimi includono:

Amilasi, che scompone i carboidrati;

Tripsina e chimotripsina coinvolte nel processo di digestione delle proteine, che inizia nello stomaco;

Lipasi, responsabile della scissione dei grassi, che sono già stati esposti alla bile, che proveniva dalla cistifellea.

Inoltre, il succo pancreatico contiene oligoelementi sotto forma di sali acidi, che ne assicurano la reazione alcalina. Questo è necessario per neutralizzare il cibo acido costituente dallo stomaco e creare condizioni idonee per digerire i carboidrati.

La secrezione del succo pancreatico ed è regolata da meccanismi neurali associate con l'assunzione di cibo, cioè. E. Un cibo vario composizione stimola la produzione di differente volume e contenuto dei fermenti succo. Si accumula nei dotti interlobulari, che vengono versati nel dotto escretore principale, che scorre nel duodeno.

Funzione endocrina

La funzione secretoria interna della ghiandola consiste nel rilascio di ormoni di insulina e glucagone nel sangue. Sono prodotti da gruppi di cellule inframmezzati tra i lobuli e non hanno dotti escretori - i cosiddetti isolotti di Langerhans, situati in una quantità significativa nella coda della ghiandola. Le isole di Langerhan consistono principalmente di alfa-cellule e beta-cellule. Il loro numero in persone sane raggiunge 1-2 milioni.

L'insulina è prodotta dalle cellule beta ed è responsabile della regolazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi (grassi). Sotto la sua influenza, il glucosio deriva dal sangue nei tessuti e nelle cellule del corpo, riducendo così il livello di zucchero nel sangue. Le beta-cellule costituiscono il 60-80% delle isole di Langerhans.

Il glucagone è prodotto da cellule alfa ed è un antagonista dell'insulina, cioè aumenta il livello di glucosio nel sangue. Inoltre, le alfa-cellule sono coinvolte nello sviluppo di una sostanza chiamata lipocaina, che previene la degenerazione del fegato grasso. La loro quota negli isolotti di Langerhans è di circa il 20%.

Le isole di Langerhans contengono un piccolo numero di altre cellule, ad esempio cellule delta (1%), grelina che secerne ormoni, responsabili dell'appetito e stimolanti per l'assunzione di cibo. Le cellule PP (5%) producono un polipeptide pancreatico formato da 36 aminoacidi e sopprimono la secrezione del pancreas.

La distruzione delle cellule beta porta all'inibizione della produzione di insulina, che può innescare lo sviluppo del diabete mellito. I sintomi di questo sono sete costante, prurito della pelle, aumento della separazione delle urine.

Il pancreas è in stretta correlazione con altri organi del tubo digerente. Qualsiasi danno ad esso o un malfunzionamento dell'attività influenzano negativamente l'intero processo digestivo.

Dov'è il pancreas negli umani?

Il pancreas si trova nella cavità addominale dietro lo stomaco, vicino ad esso e il duodeno, a livello delle vertebre lombari superiori (primo secondo). In proiezione alla parete addominale è 5-10 cm sopra l'ombelico. Il pancreas ha una struttura alveolare-tubulare e si compone di tre parti: testa, corpo e coda.

La testa del pancreas si trova nella curva del duodeno in modo che l'intestino lo copra a forma di ferro di cavallo. È separato dal corpo della ghiandola da un solco, lungo il quale passa la vena porta. L'afflusso di sangue del pancreas avviene attraverso le arterie pancreas-duodenali, il deflusso di sangue avviene attraverso la vena porta.

Nel corpo del pancreas si distinguono le superfici anteriore, posteriore e inferiore. Inoltre, evidenzia i bordi superiore, anteriore e inferiore. La superficie anteriore è adiacente alla parete posteriore dello stomaco, leggermente al di sotto. La superficie posteriore è adiacente alla colonna vertebrale e all'aorta addominale. Le navi della milza lo attraversano. La superficie inferiore è al di sotto della radice del colon trasverso. La ghiandola della ghiandola è conica, diretta verso l'alto e verso sinistra e raggiunge le porte della milza.

Il pancreas è costituito da 2 tipi di tessuto, che svolgono varie funzioni (endocrino ed esocrino). Il suo tessuto principale è costituito da piccoli lobuli - gli acini, separati l'uno dall'altro da interstrati di tessuto connettivo. Ogni lobulo ha il suo dotto escretore. Piccoli dotti escretori sono collegati tra loro e si fondono in un dotto escretore comune che si estende attraverso l'intera lunghezza della ghiandola, dalla coda alla testa. Al margine destro della testa il dotto si apre nel duodeno, connettendosi con il dotto biliare comune. Quindi, il segreto pancreatico entra nel duodeno.

Tra i segmenti vi sono gruppi di cellule (isole di Langerhans), che non hanno dotti escretori, ma sono dotati di una rete di vasi sanguigni e rilasciano insulina e glucagone direttamente nel sangue. Il diametro di ciascuno è 100-300 μm.

La dimensione del pancreas

Per le sue dimensioni, il pancreas occupa il secondo posto dopo il fegato tra gli organi che producono enzimi. La sua formazione inizia già nella quinta settimana di gravidanza. In un neonato, il ferro ha una lunghezza massima di 5 cm, un anno ha 7 cm e nei 10 anni ha una lunghezza di 15 cm. La dimensione finale è raggiunta nell'adolescenza, all'età di 16 anni.

La testa del pancreas è la parte più larga di esso, la sua larghezza è fino a 5 cm e più, lo spessore varia da 1,5 a 3 cm. Il corpo della ghiandola è la parte più lunga, la sua larghezza è in media 1,75-2,5 cm. La lunghezza della coda è fino a 3,5 cm, la larghezza è di circa 1,5 cm.

A causa della posizione profonda della diagnosi di patologie del pancreas è molto difficile. Pertanto, un momento importante della diagnosi è l'esame ecografico, che consente di determinare la forma e le dimensioni della ghiandola, sulla base della quale è possibile trarre conclusioni appropriate sulla sua condizione.

Tutte le dimensioni dell'organo, nonché le possibili cause dei loro cambiamenti, sono registrate in dettaglio nel protocollo degli ultrasuoni. In uno stato invariato, il ferro ha una struttura uniforme. Piccole deviazioni dalle dimensioni normali della testa, del corpo e della coda sono consentite solo se il test del sangue biochimico è buono.

La dimensione del pancreas è normale

La lunghezza della ghiandola di una persona adulta va dai 15 ai 22 cm, il suo peso è di circa 70-80 grammi. Lo spessore della testa non deve superare i 3 cm, altri dati indicano una patologia.

Funzioni degli enzimi digestivi del pancreas

La funzione secretoria esterna consiste nello sviluppo dei seguenti enzimi che compongono il succo pancreatico: tripsina, lipasi e amilasi:

La tripsina fende peptidi e proteine. Inizialmente, è prodotto dal pancreas sotto forma di tripsinogeno inattivo, che viene attivato dall'enterokinase (enteropeptidase), un enzima secreto dalla mucosa intestinale. Il pancreas è l'unico organo nel corpo a produrre tripsina, quindi determinarne il livello è più significativo nella ricerca sul pancreas che nell'analisi di altri enzimi. La determinazione dell'attività della tripsina è un punto importante nella diagnosi di pancreatite acuta e rivela la sua patogenesi.

La lipasi è un enzima idrosolubile che digerisce e scioglie i trigliceridi (grassi neutri). Viene prodotto sotto forma di una prolipasi inattiva e quindi sotto l'influenza di altri enzimi e gli acidi biliari passano in una forma attiva. La lipasi scinde i grassi neutri per i più alti acidi grassi e glicerina. Inoltre, questo enzima partecipa al metabolismo energetico, fornendo la consegna ai tessuti di acidi grassi polinsaturi e l'assimilazione di alcune vitamine liposolubili. Oltre al pancreas, la lipasi è prodotta dal fegato, dall'intestino, dai polmoni e ogni tipo di lipasi è un catalizzatore per la scissione di un certo gruppo di grassi. Con l'ipofunzione del pancreas, l'attività della lipasi diminuisce prima di tutto. Il primo segno di questo è lo sgabello grasso di colore grigio-giallo.

L'amilasi (alfa-amilasi) è necessaria per il trattamento dei carboidrati che entrano nel corpo. È secreto dal pancreas e (in misura minore) dalle ghiandole salivari. I cambiamenti nel contenuto di questo enzima nel sangue sono caratteristici di molte malattie (diabete, epatite, ecc.), Ma questo principalmente indica pancreatite acuta o cronica.

A differenza di altre sostanze coinvolte nel processo di digestione, gli enzimi pancreatici vengono rilasciati solo durante i pasti - il loro rilascio attivo inizia 2-3 minuti dopo l'ingestione di cibo nello stomaco e dura 12-14 ore. Gli enzimi possono svolgere le loro funzioni solo se c'è abbastanza bile prodotta dalla cistifellea. La bile attiva gli enzimi e anche i lipidi si rompono in goccioline più piccole, cioè li prepara alla scissione. Gli enzimi del pancreas sono prodotti in una forma inattiva e vengono attivati ​​solo nel lume del duodeno sotto l'azione dell'enterokinasi.

Sintomi di una mancanza di enzimi pancreatici

Disturbi della secrezione, la sua riduzione e carenza di enzimi pancreatici in una persona adulta sono di solito una conseguenza della pancreatite cronica - infiammazione di questo organo, che è accompagnata dalla degenerazione graduale del tessuto ghiandolare nel connettivo.

In primo luogo tra le cause di pancreatite, è necessario l'abuso di alcol, tra le altre cause possono essere identificati in modo errato, cattiva alimentazione, malattie concomitanti (colelitiasi), infezioni, lesioni, assunzione di alcuni farmaci.

La mancanza di tripsina, lipasi e amilasi provoca gravi disturbi digestivi.

Sintomi comuni di problemi con il pancreas:

dolore nella parte superiore sinistra dell'addome sotto le costole, che si verifica spesso dopo aver mangiato, ma potrebbe non essere associato al mangiare;

diminuzione o perdita totale di appetito;

brontolio nell'addome, flatulenza;

cambiamenti di colore e consistenza delle feci.

La gravità di questi sintomi dipende dal grado di lesione della ghiandola. A causa della cattiva digestione, il corpo non ha sostanze nutritive e i disordini metabolici possono portare a osteocondrosi, osteoartrosi, arteriosclerosi dei vasi.

La carenza di lipasi è caratterizzata da steatorrea (eccessivo rilascio di grasso con i vitelli), le feci possono essere gialle o arancioni, a volte c'è un rilascio di grasso liquido senza feci; le feci sono liquide, oleose.

Alla mancanza amilasi osservata intolleranza ai prodotti ricchi di carboidrati e frequenti, sciolti, sedia volumetrico acquoso a causa di un eccesso di amido, malassorbimento (malassorbimento dei nutrienti nel piccolo intestino accompagnata da diarrea, carenza vitaminica, riduzione del peso corporeo), un alto contenuto di microflora patogena in gut.

carenza di tripsina è espressa in creatori moderata o grave (più alto contenuto di azoto nelle feci e fibre muscolari non digerite, cioè. E. proteine), gli sgabelli pastoso, fetida può sviluppare anemia.

Dal momento che il processo di scissione delle complesse molecole di cibo è rotto, e non è assorbita dal corpo nella sua interezza, anche se nutriente dieta può verificare la perdita di peso, la carenza di vitamina, pelle secca, unghie fragili e capelli. All'ammissione mal alimenti a dall'intestino tenue al colon avviene flatulentsiya (flatulenza e off-gas), aumentata defecazione.

Con una ridotta secrezione di enzimi, al pancreas viene prescritta una terapia sostitutiva, ma gli enzimi di origine vegetale non possono compensare completamente la carenza della sua secrezione esterna.

Se il deflusso di enzimi nell'intestino viene disturbato, può portare all'irritazione dei tessuti della ghiandola e del suo edema e, in seguito, alla distruzione e alla necrosi.

Con la sconfitta delle isole di Langerhans, la produzione di insulina è soppressa e si osservano sintomi clinici di diabete mellito di tipo 1, la cui gravità dipenderà dal numero di cellule beta conservate e pienamente funzionanti. La carenza di secrezione di glucagone non è così fortemente avvertita, poiché ci sono altri ormoni che hanno un effetto simile: ad esempio, gli ormoni steroidei prodotti dalle ghiandole surrenali e l'aumento del livello di glucosio nel sangue.

Come fa male il pancreas?

Le patologie più comuni del pancreas sono la pancreatite (acuta o cronica), le pietre nei dotti escretori, l'adenocarcinoma del pancreas, il diabete, la necrosi.

Nell'infiammazione (pancreatite) e nel danno al pancreas, si osservano i seguenti sintomi:

Dolore nella parte sinistra sotto le costole;

Ittero della pelle e delle proteine ​​dell'occhio;

In alcuni casi - uno stato di shock.

Nella pancreatite acuta, il dolore è grave, acuto, inizia improvvisamente, può avere un carattere shingling, cioè coprire l'intero lato sinistro e andare dietro la schiena. Il dolore non viene rimosso dagli antispastici, diminuisce in posizione seduta o inclinato in avanti. In alcuni casi, il pancreas può essere fisicamente avvertito: c'è una sensazione di esplosione dall'interno, pressione sulla zona costale, che impedisce la normale respirazione.

Più forte è il dolore, più aumenta il riflesso del vomito. A volte, il vomito inizia prima del dolore: di solito si verifica al mattino o durante un pasto, a causa di uno spasmo gastrico. Il vomito ha un sapore amaro o aspro, dopo che è arrivato un sollievo temporaneo. Può essere sia periodico che sistematico. Nel caso di un attacco acuto di pancreatite, è necessario consultare un medico e un trattamento in ospedale, dal momento che questa malattia non passerà da sola. Con il vomito continuato, lo stomaco viene pulito con una sonda e vengono introdotti enzimi speciali per calmare l'eccessiva aggressività dello stomaco e del pancreas.

I sintomi della pancreatite sono talvolta simili a segni di osteocondrosi della colonna lombare, un attacco di pielonefrite o fuoco di Sant'Antonio. Differenziare la pancreatite può essere la seguente: con osteocondrosi palpazione dolorosa delle vertebre; con l'herpes zoster (virus dell'herpes) compare un'eruzione cutanea; nella pielonefrite acuta, il dolore aumenta con un tocco sulla schiena nella proiezione dei reni, e nelle urine, quindi, appare il sangue. Tutti questi segni sono assenti nella pancreatite.

Nel caso della pancreatite cronica, il dolore è meno grave, le riacutizzazioni di solito si verificano dopo una violazione della dieta (consumo di grandi quantità di cibi grassi) e abuso di alcol. Ad oggi, non è stato stabilito esattamente come l'alcol colpisce il pancreas: o ostacola il deflusso del succo pancreatico, o cambia la sua composizione chimica, provocando così un processo infiammatorio. Un'altra causa potrebbe essere un intasamento dei flussi escretori della ghiandola da calcoli biliari. Nella pancreatite cronica aumenta il rischio di sviluppo del processo oncologico nel pancreas: un tumore canceroso si verifica in 4 casi su 100 in pazienti con pancreatite.

Con una sindrome del dolore costante ci può essere una sensazione di dipendenza, e una persona non sentirà il dolore così tanto. Questo è pericoloso perché puoi saltare lo sviluppo di necrosi o complicazioni gravi. Il corpo umano ha un certo margine di sicurezza e resistenza per lungo tempo e in grado di regolare automaticamente i processi metabolici anche in presenza di certi disturbi ma quando l'esaurimento delle risorse interne del processo di necrosi del tessuto pancreatico può essere molto veloce ed essere irreversibile.

Come trattare il pancreas?

diagnostica

Se si sospetta un pancreas, il medico interroga e esamina il paziente, prestando attenzione al colore della sua pelle e delle mucose. A volte il dolore può avere una localizzazione diversa a seconda di quale parte della ghiandola è danneggiata. Se fa male all'ombelico nell'ipocondrio destro, allora la testa della ghiandola è coinvolta nel processo patologico, se nella sinistra - la coda. Un dolore vago e formicolante nell'addome superiore indica una lesione dell'intera ghiandola. Distinguere i problemi con il pancreas e il colon trasverso può essere il seguente: il medico palpa l'area dolente prima nella posizione supina, e poi sul lato sinistro. Se il pancreas è interessato, il dolore nella posizione sul lato sarà meno grave, con problemi con il colon trasverso rimane lo stesso.

Dai test di laboratorio viene assegnata la determinazione dei livelli di amilasi, lipasi e tripsina nel siero del sangue. All'analisi generale o comune di un sangue l'aumento di un livello di leucociti è osservato. Inoltre, l'attività degli enzimi epatici: ALT e fosfatasi alcalina, così come la bilirubina, possono essere studiati, il loro aumento può essere un segno di un attacco di pancreatite provocato da calcoli biliari. L'urina viene anche testata per l'amilasi con test PABA (PABA), uno studio delle feci per la presenza di chimotripsina, tripsina e un alto contenuto di grassi. Per rilevare le violazioni del metabolismo dei carboidrati, viene determinata la quantità di glucosio nel sangue.

Dai metodi strumentali possono essere usati:

Radiografia: con il suo aiuto si determina se il pancreas è ingrandito o meno;

Tomografia computerizzata o risonanza magnetica - per chiarire la diagnosi, identificare la necrosi pancreatica o l'accumulo di liquidi nella cavità addominale;

Ultrasuoni - per studiare la struttura e la natura dei contorni della ghiandola, lo stato del dotto escretore generale, la presenza di calcoli biliari.

trattamento

Quando un attacco di pancreatite acuta richiede l'inedia completa entro 1-2 giorni, dal momento che il succo pancreatico in questo caso sarà prodotto in una quantità minima, e il carico dalla ghiandola sarà rimosso. Di solito l'appetito diminuisce o scompare anche pochi giorni prima della riacutizzazione. Durante questo periodo è necessario bere acqua alcalina (acqua minerale senza gas, soluzione di bicarbonato di sodio) o brodo di rosa selvatica.

Con un dolore addominale acuto, vomito dolore grave o moderata per diversi giorni dovrebbe riferirsi necessariamente alla clinica, in quanto tali sintomi possono anche essere sintomi di colecistite, appendicite, ulcera peptica o di ostruzione intestinale.

In caso di pancreatite acuta sono necessari ospedalizzazione e trattamento in ambiente ospedaliero. Per prevenire la disidratazione e normalizzare la pressione, metti un contagocce. Gli antidolorifici e i farmaci nominati che sopprimono la secrezione di enzimi. Nei primi 3-4 giorni vengono somministrati per via endovenosa e, dopo un certo sollievo, vengono assunti sotto forma di compresse. Per ridurre la sindrome del dolore sul pancreas può essere applicato il ghiaccio.

analgesici

Gli antispastici più comunemente utilizzati: Baralgin, No-Shpa, Papaverin, Drotaverin, con dolore moderato possono essere acetaminofene o ibuprofene. A volte vengono usati analgesici: Aspirina, Paracetamolo. Possono essere usati anche colinolitici e antistaminici: atropina, platifillina, dimedrolo.

Preparati antiacidi

Per il sollievo del dolore e la prevenzione di irritazioni e ulcerazioni della mucosa gastrica sono utilizzati farmaci come sospensioni e gel, neutralizzata con acido cloridrico (Almagell, Fosfalyugel) e mezzi per ridurre la sua produzione (Kontralok, Omez, omeprazolo, Gastrozol, Proseptin, Cerchi qualcosa). Negli ospedali prescrivere H2-bloccanti, ranitidina, famotidina o loro analoghi Atsideks, Zoran, Gasterogen, Pepsidin.

Preparati enzimatici

Per ridurre la produzione di enzimi utilizzati Contrikal o Aprotinin. Dopo la rimozione di un attacco acuto e con pancreatite cronica, viene prescritta una terapia enzimatica per mantenere le funzioni del pancreas e migliorare la digestione. I farmaci più comuni sono Pancreatina, Mezim, Festal, Creonte, Panzinorm. Tuttavia, sono fatti sulla base di proteine ​​suine, quindi, in presenza di una reazione allergica al maiale, non possono essere assunti. Nei bambini, una tale reazione allergica può causare l'ostruzione intestinale. In questo caso vengono prescritti prodotti vegetali a base di fungo di riso o papaina: Unienzyme, Somilase, Pepfiz.

Gli enzimi vengono assunti immediatamente dopo i pasti, la dose è prescritta dal medico individualmente. Il corso del trattamento è lungo, spesso il supporto della terapia diventa necessario per tutta la vita.

Di altri farmaci stimolano la secrezione del pancreas pilocarpina, morfina, vitamina A, solfato di magnesio, inferiore - istamina e atropina. In violazione della funzione esocrina, i preparati di insulina sono prescritti per regolare il livello di zucchero nel sangue. L'automedicazione con il cancro del pancreas è inaccettabile. Ciò può comportare la sua necrosi, diabete mellito o infezione del sangue.

Complicazioni di pancreatite cronica possono essere un blocco dei vasi sanguigni dell'organo, dotti biliari, cisti della ghiandola, infezione o necrosi dei suoi tessuti (necrosi).

Intervento operativo

Il pancreas è un organo molto delicato e sensibile, quindi qualsiasi intervento chirurgico è altamente indesiderabile. La chirurgia può essere necessaria quando si collega dotti della ghiandola, in presenza di una cisti, con calcoli biliari (cistifellea volte rimossa stesso) per rimuovere parte del pancreas dovuti allo sviluppo di necrosi pancreatica se necessario.

Come prendersi cura del pancreas?

Come parte del programma "Salute", il capo medico della clinica EXPERT, MD, il professor Sabir Nasredinovich Mehtiyev racconta come mantenere la salute del pancreas:

Il ruolo della dieta nel trattamento del pancreas

Il rispetto della dieta è un elemento molto importante nel trattamento e nella prevenzione delle esacerbazioni della pancreatite. Se trascuri questo, qualsiasi farmaco può essere impotente. Poiché la qualitativa e il rapporto quantitativo di enzimi prodotti da una ghiandola varia in base alla composizione consumata negli alimenti un pasto, è preferibile allo scopo di ridurre l'onere per l'interruttore ferro di alimentazione separata, cioè. E. mangiare proteine ​​e carboidrati in pasti differenti. Inoltre, non mangiare troppo: apporto calorico giornaliero non deve superare il tasso corrispondente alle spese età, sesso e di energia fisica.

Cibo grasso, cibi fritti;

Salsicce, cibo in scatola, carne affumicata, sottaceti;

Tè e caffè forti;

Prodotti dolciari (torte, pasticcini), gelati;

Spezie piccanti, spezie e condimenti, senape, rafano.

Pollo, tacchino, coniglio, da pesce - merluzzo, orata, lucioperca, luccio;

Piatti cotti a vapore;

Ricotta non acida, formaggio fresco;

Verdure bollite o al forno;

Minestre di verdure, cereali, vermicell;

Riso, farina d'avena, grano saraceno, pasta;

Crema e olio vegetale senza trattamento termico;

Kissel, composta, gelatina.

L'autore dell'articolo: Elena Gorshenina, una gastroenterologa

La diffusione della pancreatite cronica si verifica a seguito di un processo infiammatorio protratto che si verifica nel pancreas. Gli uomini hanno più probabilità di avere la malattia di 40, ma negli ultimi anni c'è stato un aumento dell'incidenza di pancreatite cronica nelle donne, nelle persone più giovani.

Il pancreas è un organo interno necessario per l'assimilazione del glucosio che entra nel corpo umano con il cibo. Rilascia ormoni come glucagone e insulina, così come altri enzimi e ormoni necessari per digerire correttamente il cibo. L'infiammazione di questo corpo è chiamata pancreatite. Se gli enzimi ristagnano.

Uno degli organi più importanti del sistema digestivo, che consente di funzionare senza problemi è il pancreas. Produce sia enzimi digestivi che ormoni (insulina e glucogan), che a loro volta regolano i livelli di zucchero nel sangue. Affinché l'organo funzioni correttamente, è necessario "alimentarlo" correttamente.

La pancreatite non è una malattia che puoi tranquillamente dimenticare e attendere un recupero indipendente del pancreas. Se c'è persino il sospetto di questa patologia, allora si dovrebbe consultare un medico senza indugio. A seconda della gravità della malattia, può essere trattato sia a casa che in ospedale.

La causa più comune di pancreatite è l'alimentazione inadeguata con un'abbondanza di cibi grassi e piccanti e l'abuso di alcool. Questa malattia è caratterizzata da herpes zoster nella regione epigastrica dell'addome, che può restituire. A differenza delle ulcere gastriche, il dolore non è accompagnato dal bruciore di stomaco, non aumenta.

Il pancreas è un organo di secrezione interna che produce glicogeno, insulina e succo pancreatico. Il primo è un nutriente di riserva per il corpo. È una sorta di riserva di energia, che viene utilizzata dal corpo se necessario.

Infiammazione del pancreas, o solo pancreatite - una delle più sgradevoli e difficili da trattare malattie git. La sua presenza è promossa da cattive abitudini e una dieta malsana, satura di grassi e integratori alimentari. Ecco perché sotto l'influenza della moderna immagine urbana.