Bile esce con le feci

Lascia il tuo commento 26,790

Con il colore delle feci, puoi determinare se una persona è in salute. Gli escrementi devono essere di colore giallo-marrone. La bile, che appare nelle feci, può segnalare le violazioni nel lavoro degli organi interni o la presenza di gravi malattie. Le feci diventano fortemente giallastre o di colore verde. Idealmente la bile negli escrementi dovrebbe essere completamente assente. È permesso solo avere bambini nei primi 2 mesi di vita. L'organismo del bambino si adatta solo al lavoro, ma se la massa fecale gialla del bambino rimane nei seguenti periodi di vita, questo è già un segno di anomalie nel corpo. In un adulto, un tale sintomo dovrebbe essere un segnale di immediata attenzione medica.

La sedia di una persona non è raramente un indicatore della salute del lavoro degli organi interni e dei sistemi.

In che modo la bile influisce sul colore delle feci?

La violazione della cistifellea e del fegato di una persona adulta può provocare interruzioni con deflusso della bile, ed è inviata al retto, mescolando con le feci. Da qui il colore giallo-verde della sedia. L'urina, al contrario, si scurisce fino a diventare di colore marrone. Se noti questi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Se c'è una violazione della bile, il paziente sviluppa diarrea. Lo sgabello è liquido di colore giallo-verde, l'atto di defecazione può essere accompagnato da dolore nella parte destra dell'addome.

Bile nelle feci: cause negli adulti

L'aspetto della bile nelle feci può verificarsi per vari motivi:

Problemi con il tratto gastrointestinale o colecisti, l'avvelenamento può provocare la diffusione della bile ad altri organi.

  1. Distruzione della microflora del corpo. La disbacteriosi uccide i microrganismi che contribuiscono alla trasformazione della bile, ed esce attraverso l'intestino crasso non trattato, mentre brucia la parete intestinale.
  2. Intossicazione alimentare Le tossine o l'infezione, che hanno provocato un'intossicazione del corpo, interferiscono con la trasformazione della bile, e molto rapidamente inizia a muoversi nel corpo. Il corpo semplicemente non ha il tempo di elaborarlo, e quindi cade nelle feci.
  3. Malattie della colecisti.
  4. Diarrea ologenica Provoca non solo un cambiamento nel colore delle feci, ma anche l'aspetto della bile in esso. È accompagnato da dolore, debolezza e una forte diminuzione del peso.
Torna ai contenuti

dysbacteriosis

La violazione più comune della microflora intestinale di una persona adulta può essere l'assunzione di antibiotici. Sbarazzarsi di una malattia, una persona ne acquisisce un'altra. I farmaci uccidono i batteri "buoni" che aiutano a digerire il cibo. Anche gli enzimi che promuovono l'elaborazione della bile vengono distrutti. Il cibo non trasformato comincia a marcire nell'intestino e la bile arriva direttamente nell'intestino crasso, cambiando il colore delle feci in giallo-verde o addirittura nero. Uno dei sintomi è anche considerato l'aspetto durante lo sgabello di un forte odore di marciume.

Intossicazione alimentare acuta

L'intossicazione del corpo durante l'avvelenamento porta al fatto che i processi digestivi sono violati. In una persona sana, il cibo assunto viene spostato lungo il tratto gastrointestinale ad una certa velocità, e quindi la sostanza della bilirubina, che fa parte della bile, viene elaborata e diventa marrone. Con l'intossicazione, la bilirubina non ha il tempo di convertirsi e, insieme alla bile, entra nelle feci. Le feci diventano verde-gialle o nere. In questo caso, devi andare immediatamente in un istituto medico e come primo soccorso per dare enterosorbenti malati.

Malattie della colecisti

È nella cistifellea che l'enzima principale che produce il fegato - la bile si accumula. Quando inizia il processo di digestione, l'enzima entra nell'intestino e aiuta a rompere i lipidi. Ecco perché se il lavoro della cistifellea è rotto, ad esempio, a causa di tali malattie: colelitiasi, colecistite, allora anche il processo di digestione è rotto. E la bile trasformata non viene assorbita nel sangue, arricchendo il corpo con vitamine e microelementi benefici, ed è espulsa durante le feci. Allo stesso tempo, le feci possono avere colore giallo, verde o nero.

Diarrea colerica

I desideri frequenti alle feci, le feci di liquido verde-giallo contenenti coaguli di bile nera - la diarrea da colera si verifica quando vi è una violazione dell'assorbimento degli acidi biliari. Può causare: ritaglio dell'intestino tenue, rimozione della cistifellea, infiammazione dell'intestino e problemi con la secrezione biliare. La causa principale di questo disturbo è la penetrazione degli acidi biliari nell'intestino. Irritano l'organo e portano alla diarrea.

Trattamento e prevenzione

Per sbarazzarsi della bile nelle feci, devi prima determinare perché appare lì. La diagnosi corretta può essere effettuata solo da un medico dopo aver esaminato tutti i sintomi e i punteggi dei test. Se la causa è la disbiosi, il medico di solito prescrive un numero di farmaci in grado di ripristinare la microflora:

  • probiotici (nella loro composizione - culture viventi di microrganismi che combattono con i microbi);
  • Prebiotici (riempiono l'intestino con batteri benefici);
  • agenti antimicrobici (resistono alla proliferazione di microrganismi patogeni);
  • vitamine;
  • immunostimolanti (per migliorare l'immunità e il recupero precoce della microflora compromessa).

Per prevenire l'insorgenza di disbatteriosi, dovresti mangiare in primo luogo in modo equilibrato e razionale. Quando si prendono antibiotici con loro, è necessario bere i probiotici, che non consentono di distruggere la microflora. È consigliabile aumentare il consumo di prodotti a base di latte fermentato, che sono saturi di bifido e lattobacilli.

Se la bile nera delle feci è comparsa a causa di intossicazione alimentare, è necessario prima prendere una grande quantità di acqua con disciolto in esso, permanganato di potassio o soda. Vomito si manifesterà e le tossine lasceranno il vomito. Il paziente deve garantire la pace, la ricezione di una grande quantità di liquido (acqua senza gas). Il primo giorno è meglio rinunciare al cibo, se il prossimo polegchalo, si può bere brodo. Se i segni di intossicazione continuano, chiamare immediatamente un'ambulanza. Per non diventare una vittima dell'avvelenamento, devi seguire diverse regole:

  • più spesso lavarsi le mani,
  • rispettare gli standard di trasformazione dei prodotti alimentari,
  • Fai attenzione alla freschezza dei prodotti che cadono sul tavolo.

Nel caso in cui la causa della comparsa della bile negli escrementi di un adulto sia la malattia della cistifellea, la medicina competente può essere prescritta esclusivamente da un medico. Al fine di prevenire tali problemi, è necessario monitorare attentamente la loro dieta. Non abusare di cibi fritti, cibi grassi e piccanti. Mangia regolarmente, non lasciare che lo stomaco muoia di fame durante il giorno. È meglio passare a un sistema alimentare separato: carne con verdure o porridge con verdure.

La bile nera nelle feci liquide è comparsa a causa di una diarrea da colera? Allora è necessario prima di tutto restaurare il lavoro delle vie biliari con l'aiuto di preparazioni speciali che attivano il movimento della bile. Sono nominati da un medico. Solitamente prescritti agenti antibatterici e assorbenti, che distruggono le tossine e li rimuovono dal corpo. Per ripristinare la microflora intestinale, viene prescritto un corso di probiotici. Al fine di prevenire la diarrea, monitorare attentamente la dieta: deve contenere cibi sani (carne magra, pesce, molte verdure e frutta).

Le cause della bile nelle feci

È impossibile distinguere la bile nelle feci ad occhio nudo. È indicato da segni indiretti: il colore e la consistenza delle feci, l'odore, le condizioni generali della persona, la presenza di dolore nell'addome. Dato il meccanismo di elaborazione del contenuto della cistifellea, la condizione non è sempre una patologia. Una piccola quantità di materiale riciclato viene sempre escreta insieme alle feci. Attenzione dovrebbe essere un'abbondanza a lungo termine di bile nelle feci.

Caratteristiche delle feci con la bile

Normalmente, le feci di una persona sana hanno:

  • colore marrone di diverse tonalità;
  • forma cilindrica a forma di salsiccia;
  • un odore sgradevole ma non acuto.

Le caratteristiche variano a seconda del reparto dell'apparato digerente, in cui si è verificato l'errore.

Come la bile nell'aspetto delle feci può essere giudicata dai suoi cambiamenti.

  • liquido;
  • con un odore pungente di marciume, fermentazione;
  • grassetto.

Un sacco di bile nelle feci si manifesta spesso con la diluizione delle feci.

La diarrea con bile (diarrea da colera) è colorata in giallo chiaro o verde. Ma questo segno non può essere chiamato informativo, in quanto è presente anche con un ridotto apporto di sostanza nell'intestino e accompagna altre patologie.

Un prolungato sgabello giallo con bile non può essere lasciato senza attenzione, altrimenti è possibile:

  • violazione di assorbimento di grassi e vitamine;
  • interruzioni nel processo di digestione;
  • perdita di peso;
  • la debolezza;
  • deterioramento dell'aspetto, ad esempio, grigiore o ittero della pelle.

Quando dicono della rilevazione della bile nell'intestino, intendono il rilevamento di singoli componenti del segreto: bilirubina, acidi biliari, stercobilina. Quest'ultimo è un prodotto dell'elaborazione della bilirubina, anch'essa un pigmento, ma di colore più marrone.

Le cause della bile nelle feci

Uscendo dalla cistifellea, il suo contenuto viene inviato al 12-colon, dove partecipa alla lavorazione del chimo (cibo pastoso). Quindi il fluido entra nelle parti inferiori del tubo digerente (tratto gastrointestinale). Qui, la bile interagisce con la flora intestinale, si mescola con i polpacci, li diluisce e viene eliminato dal corpo.

Nell'intestino, la bilirubina pigmentata rossastra viene convertita in sterocillina e macchia le feci nel colore marrone. La bile nelle feci è indicata in giallo, perché il pigmento di sterocillina è assente o insufficiente. Ciò indica una violazione del sistema, insufficiente interazione del segreto del fegato con la microflora intestinale.

Bile nelle feci di un adulto

La maggior parte della patologia è accompagnata da ulteriori sintomi, come:

  1. Dolore nell'addome.
  2. Sensazione regolare di amarezza in bocca.
  3. Nausea e vomito.
  4. Disturbo delle feci
  5. Aumento della formazione di gas.
  6. Pesantezza nello stomaco.
  7. Ittero.
  8. Compromissione dell'appetito
  9. Perdita di peso

Se la bile entra nell'intestino molto, non può essere completamente assorbita dal lume. Ecco il segreto e ne esce immutato.

Questo è osservato con le seguenti malattie del sistema epato-biliare:

  • discinesie;
  • colecistite;
  • assenza di cistifellea, inflessione;
  • colelitiasi;
  • cisti;
  • polipi;
  • tumori maligni.

Dopo aver assunto preparati colagoghi, le feci liquide sono normalizzate per un po ', ma senza eliminare la causa, il problema tornerà.

A volte le feci e la bile sono il risultato del cibo mangiato il giorno prima. L'assunzione di farmaci può portare a un cambiamento nelle feci. Di conseguenza, le feci con la bile in un adulto sono osservate di volta in volta. In aggiunta a quanto sopra, il problema sorge sullo sfondo di eccesso di cibo, abuso di alcol, stress. A volte la bile nelle feci viene notata dalle donne, in tarda gravidanza.

La diarrea della ghiandola appare sullo sfondo della disbiosi, una condizione patologica in cui l'equilibrio della flora utile e patogena è disturbato.

I microbi necessari vengono uccisi a causa di:

  • ricevimento di antibiotici e agenti antimicrobici;
  • malattie del tubo digerente;
  • disturbi endocrini;
  • problemi con l'immunità;
  • sviluppo di tumori maligni;
  • patologie del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale);
  • infezioni.

L'ingresso nel retto del retto della bile non trattata porta all'irritazione della membrana mucosa dell'organo.

Molte persone credono che le feci diventino verdi a causa del ristagno della bile o dell'iperattività della vescica che lo immagazzina. Infatti, il colore caratteristico delle feci viene acquisito a seguito di cambiamenti nella composizione della microflora intestinale o dopo il trattamento con preparati contenenti ferro.

Bile nelle feci di un bambino

La comparsa di diarrea colagogica in un bambino al di sotto di 1 anno è una condizione normale appropriata all'età. L'apparato digerente del bambino è immaturo.

La diarrea è una reazione:

  • cambiare la dieta della madre;
  • primo richiamo;
  • composizione della microflora intestinale.

Se la mollica non disturba, non c'è motivo di panico. Ma, data la tenera età del bambino per visitare un bisogno di pediatra.

Lo sgabello di un bambino è normale da 3 a 10 volte al giorno, sebbene tutto sia individuale. Il colore è marrone, giallo chiaro, verde. La consistenza è liquida o pastosa.

Un'attenta attenzione richiede una diarrea biliare, accompagnata dai seguenti sintomi:

  1. Aumento della temperatura corporea. La norma per un bambino di età inferiore a 1 anno è considerata fino a 37,5 gradi.
  2. L'aspetto della schiuma. Tale sedia indica spesso la natura infettiva del disturbo.
  3. Deterioramento dell'odore delle feci. Normalmente assomigliano al latte se il bambino è allattato al seno.
  4. Vomito. Con l'aiuto di tali impulsi, il corpo cerca di purificarsi da tossine, microbi, allergeni e altre sostanze.
  5. Svuotare l'intestino più spesso 15-20 volte al giorno. Insieme ad altri sintomi è una patologia e richiede cure mediche, poiché la disidratazione è pericolosa per il bambino.
  6. Feci bianche. Per un bambino di questa età, tale colore delle feci non è tipico, può indicare epatite, infezione da rotavirus, pancreatite reattiva.

Se il bambino ha una diarrea con la bile, i motivi non hanno bisogno di cercare te stesso, per questo ci sono i pediatri.

Cosa fare se trovato nello sgabello di bile

Se la diarrea si è verificata in un bambino piccolo, è necessario attendere 2-3 giorni. Se non ci sono altri sintomi, probabilmente è tutto a posto.

Quando c'è ansia e deterioramento del benessere, l'ospedalizzazione è obbligatoria.

Dopo un esame primario di un adulto o di un bambino, il gastroenterologo prescriverà i seguenti esami:

  • coprogram;
  • biochimica e analisi del sangue generale;
  • esame ecografico degli organi della cavità addominale, intestino.

Un ulteriore esame si baserà sui risultati primari.

La diarrea con la bile viene trattata:

  • preparazioni coleretiche;
  • antispastici;
  • prebiotici e probiotici;
  • enzimi;
  • antiacidi;
  • assorbenti.

La terapia, finalizzata all'eliminazione della causa, viene selezionata individualmente.

La presenza di bile nelle feci non è una deviazione. È brutto quando ci sono molte sostanze e viene fuori in una forma non elaborata. Questo è indicato dalla bilirubina nelle feci, che normalmente non dovrebbe essere. La sua associazione con sterkobilinom indica presumibilmente una disbatteriosi. Succede che il colore delle feci è influenzato dal cibo. L'uso frequente del latte, ad esempio, può schiarire le feci in giallo.

Cosa dice la bile nelle feci?

La consistenza e l'ombra delle feci consentono di giudicare lo stato del corpo umano. Nelle persone sane, le feci hanno un colore marrone e una struttura omogenea. La bile nelle feci conferisce una tinta gialla, e questa condizione è considerata una patologia.

Inoltre verrà detto, per quali motivi questo accade e cosa deve essere fatto per il trattamento.

L'essenza del problema

La bile è una sostanza coinvolta nella digestione del cibo (scissione del grasso). Il fegato è l'organo le cui cellule producono questa sostanza.

Il colore delle feci si forma quando la secrezione della cistifellea entra nell'intestino. Questo liquido è mescolato con escrementi e dà loro una tonalità marrone giallastro.

Succede che c'è una secrezione di bile nell'intestino. Questo indica che il lavoro del tratto gastrointestinale è stato interrotto. L'assorbimento di acido biliare in grandi quantità porta a una violazione della defecazione. Gli sgabelli acquistano colore giallo o verdastro.

Se c'è molta bile, allora la persona sviluppa una diarrea da colera, manifestata da uno sgabello liquido e frequenti viaggi in bagno. Per cosa succede una tale violazione?

Perché la bile entra nelle feci?

Uno sgabello con una miscela di bile è un fenomeno anormale da parte del corpo, le cui cause sono il funzionamento rotto del tratto digestivo. Quando la bile esce con le feci, parla di fattori come:

  1. La disbacteriosi è una patologia, accompagnata da un disturbo dell'equilibrio tra i batteri benefici che rappresentano la microflora intestinale e quelli patogeni. La malattia è accompagnata dalla distruzione dei microrganismi necessari che processano la bile. Questa sostanza nella sua forma pura provoca irritazione delle pareti degli intestini, a causa della quale la persona ha la diarrea con una miscela di bile. La microflora intestinale è solitamente disturbata quando vengono presi gli antibiotici.
  2. Intossicazione alimentare Un sacco di bile appare nelle feci, quando i batteri patogeni interferiscono con la trasformazione della bile. Per questo motivo, si diffonde attraverso il corpo in una forma non trattata e penetra nell'intestino. L'acido biliare irrita le sue pareti. Per questo motivo, il corpo smette di funzionare normalmente. I coaguli di bile negli escrementi sono un fenomeno comune nell'intossicazione alimentare.
  3. Abuso di alcol Dopo l'alcol, particolarmente forte, il lavoro del tratto digestivo cambia, causando una violazione della normale defecazione.
  4. Mangiare cibo grasso. La digestione di cibo con una grande quantità di grasso provoca una maggiore peristalsi intestinale e un malfunzionamento del sistema biliare. Per questo motivo, la bile in eccesso entra nelle feci, che porta alla sua diluizione.
  5. Colecistectomia. Dopo la rimozione della cistifellea, tutti i pazienti hanno un disturbo delle feci. Questa è considerata una variante della norma. La cistifellea è un organo in cui si accumula la bile, che penetra nell'intestino in modo uniforme, in accordo con l'assunzione di cibo. Se il corpo è assente, il liquido enzimatico scorre costantemente nell'intestino e la persona sviluppa un disturbo delle feci. Cal dopo colecistectomia è giallo-verdastro e liquido.

Malattia di Zhelchekamennaya, colecistite e altri disturbi portano al fatto che negli escrementi appare molta bile. La patologia è osservata con discinesia dei dotti biliari e dell'invasione elmintica. Con questa malattia il segreto stagnante, che porta alla formazione di pietre.

Il funzionamento interrotto dei condotti provoca la comparsa di diarrea alternata a stitichezza.

L'odore della bile nelle feci, la comparsa di muco e grasso si verificano quando l'assorbimento delle sostanze necessarie è disturbato da sottili villi delle pareti intestinali, a causa delle quali si verifica un fallimento nella digestione e assimilazione del cibo.

Le cause elencate di defecazione si trovano negli adulti.

Può esserci della bile nelle feci del bambino

Questo fenomeno è comune nei bambini e non si riferisce sempre alle patologie. Nei neonati fino a tre mesi di età, l'atto di defecare con la bile è considerato la norma, dal momento che il sistema biliare continua a formarsi nei primi neonati.

Al bambino dopo di tre mesi la violazione di una sedia è considerata una patologia che richiede la diagnostica e il trattamento. La diarrea da colera pediatrica si sviluppa con dysbacteriosis, intossicazione alimentare e anomalie congenite del sistema biliare.

Il bambino ha la diarrea con stress nervoso e stress. Questo sintomo può essere accompagnato da una mancanza di appetito, nausea e vomito.

Manifestazioni di patologia

  • le feci diventano liquide, abbondanti, acquisiscono una tonalità gialla o verde;
  • c'è disagio nell'addome, c'è flatulenza e sensazione di raspiraniya nel fegato.

Le condizioni del paziente non vengono esacerbate, ma le feci vengono osservate per diversi giorni o settimane.

diagnostica

Se le feci hanno odore di bile e hanno una consistenza liquida, e una persona va spesso in bagno e sente dolore all'addome, ha bisogno di vedere un medico e ottenere una diagnosi.

  1. Un coprogramma, con l'aiuto del quale viene analizzata la composizione fecale. Gli escrementi di una persona sana hanno acidi biliari la cui concentrazione non supera i 100 milligrammi per grammo di biomateriale al giorno. Con la diarrea da colera, questo indicatore supera la norma più volte.
  2. Esame del sangue In uno studio clinico generale, viene rilevato l'eccesso della norma di ESR e leucocitosi, soprattutto se il pancreas è infiammato. Con la patologia, il sangue viene anche esaminato per gli enzimi epatici.
  3. Analisi delle feci su ossiuri. Lo studio è condotto con sospetto di invasione di Helminthic.
  4. Gli ultrasuoni degli organi del sistema biliare consentiranno di identificare quelle malattie che provocano la diarrea.

L'attenzione è anche prestata allo stato di feci. Con congestione nella cistifellea, diventa troppo leggero, e l'urina, al contrario, è scura. In casi gravi escrementi completamente scoloriti, e un tale sintomo segnala una violazione acuta del deflusso della bile.

Dopo aver effettuato la diagnosi, il paziente viene trattato.

terapia

La tattica del medico dipende dalla causa principale della patologia. Lo scopo della terapia è la normalizzazione del funzionamento del sistema digestivo. Il trattamento dura da 7 giorni a diverse settimane.

Per evitare l'irritazione della mucosa intestinale con la bile, al paziente vengono prescritti adsorbenti, neutralizzando l'acido e accelerando la sua rimozione dal corpo.

Una compressa di carbone attivo è prescritta per una persona, Smektu, Enterosgel. I principi attivi dei farmaci legano le tossine e le rimuovono. Inoltre, questi farmaci contribuiscono alla creazione di un guscio protettivo sulla parete intestinale e accelerano la rigenerazione.

La sincronizzazione dell'assunzione di bile nell'intestino con i pasti è possibile grazie all'uso di preparati coleretici - Questran, Allochol, Gepabene, Karsil.

La composizione dei farmaci comprende componenti che normalizzano il funzionamento del sistema biliare. Hepabene e Karsil proteggono le cellule del fegato dalla distruzione.

Pro e prebiotici sono prescritti per normalizzare il funzionamento dell'intestino.

Se il paziente soffre di dolore all'addome, viene prescritto No-Shpa - un efficace antispasmodico.

Se la diarrea non si ferma e viene diagnosticata una persona con colelitiasi, viene eseguita la colecistectomia.

dieta

Una corretta alimentazione è parte integrante del trattamento. Dalla dieta sono esclusi i cibi grassi, che provocano un disturbo intestinale. Limitare anche l'uso di dolci, cibi affumicati e salati.

L'elenco dei divieti comprende bevande gassate, pasti caldi e bevande, frutta acida e altri prodotti che irritano la membrana mucosa del tubo digerente.

Durante la terapia, è necessario monitorare la dieta:

  • ci sono 5 volte al giorno in piccole porzioni per non sovraccaricare gli organi digestivi;
  • bere una grande quantità di liquido (tè alle erbe adatto, acqua minerale senza gas, succo di frutta non acido);
  • i prodotti a base di latte acido vengono consumati in modo limitato, poiché il loro acido può danneggiare la mucosa intestinale.
  • corretta alimentazione;
  • evitando grandi intervalli tra i pasti;
  • limitazione dello stress;
  • lavaggio accurato delle mani dopo il bagno;
  • rifiuto di usare frutta non lavata e acqua del rubinetto;
  • esclusione di alcol;
  • terapia tempestiva delle malattie gastrointestinali;
  • rifiuto dell'autoterapia con antibiotici.

Segni di diarrea hologennogo richiedono un esame immediato, in quanto possono segnalare una grave patologia.

Perché la bile appare nello sgabello e come risolvere questo problema

In una persona sana, feci di colore marrone chiaro o scuro, se la loro tonalità diventa giallo brillante o verdastro, appaiono impurità di muco, questo indica l'ingresso della bile in masse fecali. La diarrea colera si sviluppa con eccessivo rilascio di acidi biliari nella cavità del colon, sullo sfondo di un assorbimento alterato di queste sostanze, il movimento accelerato delle feci. La bile nelle feci può apparire nelle persone affette da morbo di Crohn, sindrome dell'intestino corto e malattie della cistifellea.

Cause di diarrea

La diarrea gialla si verifica con un grave disturbo del tratto digestivo. Normalmente la bile contiene solo feci di un bambino di età inferiore ai 2 mesi. In un adulto, tali inclusioni sono una deviazione e sono considerate come un sintomo di alcune malattie.

La causa della bile nelle feci:

  • Malattia di Crohn;
  • discinesia biliare;
  • gozzo;
  • pancreatite;
  • invasione elmintica;
  • colecistite cronica;
  • uso di preparati enzimatici;
  • sindrome da malassorbimento;
  • colelitiasi;
  • carenza dello sfintere di Oddi;
  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • operazioni nell'intestino tenue - una sindrome dell'intestino tenue;
  • dopo la rimozione della cistifellea;
  • intossicazione alimentare o alcolica.

La diarrea con il rilascio di bile appare quando l'assunzione eccessiva di acidi biliari nel colon, la loro fusione nell'intestino tenue tra i pasti, compromissione dell'assorbimento di sostanze nutritive. I processi infiammatori, la riproduzione della microflora patogena influenzano negativamente la peristalsi. Dopo aver bevuto, l'intossicazione alimentare organismo non è in grado di elaborare gli acidi biliari che entrano nella forma uncleaved dell'intestino e provocando la diarrea sviluppo hologennoy.

Nella sindrome da malassorbimento, l'assorbimento dei nutrienti da parte dei villi nell'intestino tenue è compromesso e la digestione del cibo non è sufficiente. La malattia è accompagnata dalla comparsa di grasso neutro, muco e bile nelle feci.

Se si sviluppa discinesia o blocco dei dotti biliari, può anche causare una diarrea da colera, che si alterna alla stitichezza. Con un lungo decorso della malattia, si verifica la stasi della bile, si forma una pietra, si sviluppa un processo infiammatorio (colecistite, colangite). Questa condizione è accompagnata da dolore acuto o fiorente nell'ipocondrio destro, nausea, vomito.

Caratteristiche cliniche

Il principale sintomo caratteristico della diarrea da colera è una feci liquide di colore giallo o verde brillante, dolore addominale, flatulenza. Sensazioni scomode predominano nella regione iliaca dell'ipocondrio destro, rafforzata dalla palpazione. I segni simili sono causati dall'accumulo di acidi biliari, che può andare d'accordo con i vitelli del cieco e di altre parti dell'intestino crasso. La bile della diarrea è caratterizzata da un decorso prolungato, ma non vi è alcuna progressione della patologia.

Nelle persone sane, cistifellea bile contiene grandi quantità di questa sostanza è prodotta dagli epatociti (cellule del fegato), è necessario che la scissione grasso, entrare nel corpo durante i pasti. Se il funzionamento del corpo è rotto, l'acido nella forma originale, inserire l'intestino, cambiando il colore delle feci, causare irritazione delle mucose, contro il quale si sviluppa diarrea con il rilascio di bile, esistono frequente stimolo alla defecazione, a volte c'è ittero.

Nella sindrome del malassorbimento nelle feci, una miscela di muco, grasso, feci ha un odore acre e sgradevole, l'atto di defecazione è accompagnato da un abbondante rilascio di gas.

Un adulto ha un appetito, nausea, dolore allo stomaco. Con un lungo corso di patologia porta alla perdita di peso corporeo, rapida stanchezza, capelli e unghie fragili, pelle secca, stomatite, infiammazione delle gengive.

Diagnostica di laboratorio

Per determinare la diagnosi, è stato fatto uno studio sulla composizione delle feci - coprogrammi. Cal contiene un gran numero di acidi biliari, che non dovrebbero essere rilasciati più di 100 mg / g al giorno. Nei pazienti, questo indice aumenta più volte.

Se il paziente è preoccupato per la diarrea con la bile, per il dolore nella regione addominale ileale, viene prescritto un esame del sangue biochimico. Dai suoi risultati, può essere rilevato un aumento della concentrazione di enzimi epatici ALT, AST, fosfatasi alcalina, bilirubina. Il sangue contiene un alto livello di colesterolo a bassa densità, DFA (difenilammina - un indicatore di infiammazione), proteine ​​di fase acuta. Nell'analisi clinica generale c'è un aumento della VES. Quando viene coinvolto nel processo infiammatorio del pancreas nelle urine, viene diagnosticato un livello elevato di β-amilasi, globuli bianchi e proteine.

Per la diagnosi complessa, viene eseguita una prova delle feci per la presenza di parassiti. Il glist può causare il blocco dei dotti biliari con ulteriore infiammazione (colecistite).

Secondo le singole indicazioni, viene eseguita la colonscopia dell'intestino per valutare la condizione delle mucose.

E anche il medico-gastroenterologo nomina l'ecografia della cavità addominale, durante la quale esamina la cistifellea, il fegato, il pancreas. I pazienti mostrano un suono duodenale con estrazione della bile per ulteriori studi biochimici, microscopici e batteriologici.

Metodi di trattamento

Se c'era una sedia liquido di bile, irritazione della parete intestinale si osserva, prescrivono preparazioni colagogo di origine vegetale, gepatoprotektory (Gepabene, holosas). I farmaci normalizzano il lavoro del fegato, della cistifellea, della peristalsi intestinale. Il trattamento aiuta a rimuovere le tossine dal corpo, ripristinare le funzioni del sistema biliare. I fondi del colagogo vengono presi durante i pasti - questo è necessario per coinvolgere gli acidi biliari nel processo digestivo.

Nelle malattie infiammatorie, i pazienti flatulenza assumono antibiotici in combinazione con i bifidobatteri (Linex, Bifiform), contribuendo a ripristinare la microflora. Per rimuovere il dolore, sono prescritti gli spasmolitici (No-shpa). Il corso del trattamento è selezionato individualmente per ciascun paziente, in media, è di 1-2 settimane.

Se la diarrea è causata dal flusso di acidi biliari nell'intestino tra i pasti, vengono prescritti enterosorbenti (Enterosgel).

I preparati legano e rimuovono le sostanze nocive, normalizzano il lavoro del tubo digerente, eliminano la microflora patogena nella dysbacteriosis. Le compresse o il gel bevono 3 ore dopo aver mangiato.

I pazienti sottoposti a resezione dell'intestino tenue assumono octapeptidi sintetici - analoghi della somatostatina. I farmaci di questo gruppo rallentano la secrezione di elettroliti e acqua nell'intestino e riducono la diarrea della ghiandola. La medicina è presa fino alla cessazione della diarrea.

Quando il disturbo digestivo si verifica sullo sfondo della colelitiasi, è indicata la rimozione chirurgica della vescica. L'operazione viene eseguita con il metodo della laparoscopia senza incisioni aperte nelle pareti della cavità addominale. Dopo la resezione, i pazienti osservano una dieta speciale, escludono cibi fritti, grassi, acidi, spezie, frutta fresca e verdura, l'alcol dalla dieta. La diarrea colera dopo colecistectomia è una variante della sindrome postoperatoria.

La prevenzione specifica della diarrea con la bile non è, ma una corretta alimentazione, un trattamento tempestivo delle malattie sistemiche, uno stile di vita sano può prevenire lo sviluppo della malattia. Per le persone con patologia cronica del tratto gastrointestinale, l'unica via d'uscita è osservare le regole dell'alimentazione dietetica.

Bile nelle feci: sintomi come la diarrea con la bile in un adulto, cosa vuol dire, la diarrea nella colelitiasi

Dal colore delle masse fecali, sia nell'adulto che nel bambino, è possibile trarre conclusioni sullo stato dell'organismo. Molte malattie si manifestano come cambiamenti nel colore delle feci.

Fatto! Nello stato normale, i movimenti intestinali dovrebbero avere una sfumatura marrone giallastro, senza impurità. L'aspetto delle feci con la bile può indicare la presenza di gravi patologie e il funzionamento alterato degli organi interni.

La diarrea con la bile diventa giallastra e talvolta anche leggermente verdastra. La presenza di una secrezione della cistifellea nelle feci è consentita solo nei bambini di età inferiore a 2 mesi. In questo momento il sistema digestivo del bambino impara solo a lavorare e interagire, e con condizioni esterne, tra cui. Se il rilascio della bile continua e in età più avanzata, questo fenomeno indica la presenza di malattie.

Come cambia il colore delle feci sotto l'influenza della bile?

In linea di principio, l'ombra delle feci si forma inserendo la secrezione della cistifellea nel retto, dove si mescola con le feci e dà loro un colore marrone chiaro. Se c'è un guasto nel corpo, ad esempio, nel funzionamento della cistifellea o del fegato, anche il deflusso della bile viene interrotto. Quando una grande quantità di bile entra nell'intestino, il colore delle feci diventa verde giallastro. Se la bile nel corpo va male, il paziente, di regola, ha la diarrea.

Perché appare la bile negli adulti?

La sedia liquida in un adulto con inclusioni biliari può apparire per vari motivi:

  • Dysbacteriosis. A volte, sotto l'influenza di vari fattori nella microflora intestinale, l'equilibrio di batteri benefici e microflora patogena è disturbato. Durante la disbiosi, i microrganismi necessari per il trattamento della bile vengono uccisi. Di conseguenza, il segreto della cistifellea viene completamente non trattato e passa attraverso il retto, creando una sensazione di bruciore delle pareti intestinali.
  • Avvelenamento da prodotti. A causa dell'intossicazione del corpo, sostanze nocive o microrganismi patogeni non conferiscono alla bile il segreto della trasformazione, in conseguenza della quale passa rapidamente attraverso il corpo ed entra nello sgabello nella sua forma originale.
  • Anomalie nel funzionamento della cistifellea causano anche un deflusso patologico della bile.
  • Diarrea ologenica (Diarrea causata da acidi biliari). Questa malattia è caratterizzata dall'assunzione di grandi quantità di acidi biliari, una decolorazione che indica la presenza di bile nelle feci. In questo caso, il paziente avverte anche un dolore piuttosto forte, una debolezza generale del corpo e perde rapidamente peso.

dysbacteriosis

Di norma, lo squilibrio nella microflora intestinale è dovuto all'assunzione prolungata di agenti antibatterici. Il fatto che gli antibiotici combattano efficacemente con microrganismi patogeni, tuttavia, in parallelo distruggono e batteri utili che il corpo ha bisogno di svolgere normali attività. Allo stesso tempo, vengono eliminati anche tutti i microrganismi e gli enzimi che aiutano a digerire il cibo nell'intestino e ad elaborare la bile in arrivo.

Di conseguenza, il cibo non digerito è suscettibile di marcire nell'intestino, causando l'avvelenamento del corpo, e il segreto della cistifellea viene rilasciato nelle feci, cambiando il loro colore. Spesso con tali sintomi, i pazienti notano anche un forte odore putrefattivo.

Intossicazione con il cibo

Avvelenare il corpo con il cibo porta alla distruzione di molti batteri benefici e, di conseguenza, alla violazione dei processi digestivi. In uno stato di salute, la lavorazione del cibo avviene in un certo modo, durante il quale la bile, che ha la bilirubina, non ha tempo per essere processata, e quando entra negli escrementi li colora in sfumature marroni. Il paziente in questo caso, c'è una diarrea biliare con sfumature verdastre e giallastre. A volte le feci diventano nere.

Importante! Se questi sintomi si manifestano nel paziente insieme al deterioramento generale del corpo, è necessario consultare urgentemente uno specialista e assumere come enterosorbente di primo soccorso.

Patologie della colecisti

Nella cistifellea c'è un accumulo di bile, un enzima che il corpo ha bisogno di digerire. Il fegato è coinvolto nella produzione di questo enzima, quindi contiene la bilirubina, che è anche sintetizzata nel fegato. All'inizio del processo digestivo, la bile entra nel lume dell'intestino e comincia a scomporre i grassi. Se ci sono delle deviazioni dalle norme nel funzionamento della cistifellea, anche la digestione del cibo è disturbata.

Tra i disturbi della cistifellea, che possono interferire con il flusso della normale digestione nel corpo, colelitiasi e colecistite. Inoltre, il segreto della bile, che non è stato elaborato, non viene assorbito nel sangue, come al solito, e non lo arricchisce di elementi utili. La bile rimanente appare più tardi nelle feci.

Diarrea colerica

La comparsa di diarrea biliare, frequente desiderio di andare in bagno, un cambiamento nel colore delle feci al verde-giallo - i sintomi della diarrea colera. Questa patologia appare a causa di una violazione del processo di assorbimento degli acidi della colecisti. La causa di questa diarrea potrebbe essere:

  • Rimozione dell'intestino tenue;
  • infiammazione nell'intestino;
  • rimozione della cistifellea;
  • violazione del processo di secrezione biliare.

Il principale fattore nello sviluppo della diarrea da colera è la penetrazione dell'acido della cistifellea nell'intestino. Questo processo provoca irritazione della parete intestinale, che a sua volta porta alla comparsa di diarrea.

Trattamento della malattia

Al fine di eliminare la bile nelle feci, è necessario determinare la causa del suo aspetto nelle feci. Una diagnosi accurata può essere fatta solo da uno specialista dopo un esame approfondito e una serie di test di laboratorio. Solo i sintomi chiarire il quadro e dare un risultato preciso non può, di regola, il paziente deve prendere ulteriori test, e in alcuni casi - anche sottoporsi ad ecografia.

Nel caso in cui il segreto della cistifellea negli escrementi si formasse a causa della disbiosi, il medico prescriverà un numero di farmaci:

  1. Probiotici. Come parte delle medicine di questo gruppo ci sono organismi viventi che resistono attivamente ai microbi.
  2. Prebiotici. Questo gruppo di farmaci consente di tornare nell'intestino il numero richiesto di batteri benefici.
  3. Agenti antimicrobici Questi farmaci sono necessari al corpo in questo periodo per contrastare i microbi.
  4. Vitamine.
  5. Immunomodulatori. I fondi di questo gruppo aiutano a ripristinare la microflora intestinale e potenziano la difesa immunitaria in modo che il corpo possa combattere la microflora patogena da sola.

Per evitare la comparsa di disbiosi, è necessario guardare la vostra dieta, provate a mangiare una dieta varia ed equilibrata. Se avete bisogno di prendere gli antibiotici per il trattamento delle malattie, che hanno bisogno di bere parallelamente probiotici per la microflora intestinale non è la sofferenza, e potrebbe recuperare. In questo periodo è necessario mangiare tanto di prodotti lattiero-caseari possono, nell'ambito del quale c'è un sacco di batteri lattici e bifidobatteri.

Se, tuttavia, la comparsa di secrezioni della cistifellea nelle feci è stato il risultato di avvelenamento da un prodotto difettoso, la prima cosa è necessario prendere quanta più acqua possibile, una soluzione di permanganato di potassio o di sodio. Dopo il vomito, tutte le sostanze nocive e tossiche lasceranno il corpo. Quindi il paziente dovrebbe assicurare una calma e riposo a letto. All'inizio è meglio rifiutare il cibo. Se dopo un giorno il paziente si sente sollevato, puoi bere un po 'di brodo.

Per evitare l'intossicazione alimentare, devi seguire alcune semplici regole:

  1. Lavati sempre le mani prima di mangiare, e in generale cerca di eseguire le procedure di igiene più spesso.
  2. Gestire i prodotti in conformità con gli standard.
  3. Mangia solo cibo fresco.

In altre situazioni, in cui la bile appare nelle feci, solo il medico può diagnosticare e curare la malattia. Pertanto, se trovi segni di violazione, non esitare a visitare un medico.

L'alcol è un veleno lento e questo conferma la reazione del corpo. Con l'uso frequente di bevande contenenti alcol, il tratto digestivo, il sistema nervoso fallisce e risponde all'avvelenamento con una serie di sintomi caratteristici, uno dei quali è la diarrea dopo l'assunzione di alcool.

La diarrea è un disturbo delle feci, in cui le feci acquisiscono una consistenza liquida, è notato 3-4 volte o più durante il giorno. La diarrea ripetuta dopo aver bevuto alcol testimonia le malattie degli organi interni.

In apparenza, il colore, l'odore delle feci fanno una conclusione, quale corpo è stato più colpito dopo l'abuso di alcol e perché questo malessere è osservato.

In primo luogo, la mucosa gastrica soffre dell'effetto tossico dell'alcol etilico.

L'effetto dell'etanolo porta alle seguenti modifiche:

  • interruzione della digestione degli alimenti, assorbimento dei nutrienti;
  • diminuzione della produzione di pepsina nello stomaco;
  • esacerbazione di gastrite, colite, pancreatite, epatite.

La diarrea dopo assunzione di alcol è accompagnata da un'ampia varietà di sintomi. Inoltre, ciò che fa male allo stomaco, c'è flatulenza, gonfiore, formazione di gas. Quando la diarrea è sempre contrassegnata da disidratazione, spesso - vomito, diminuzione dell'appetito.

Entrando nello stomaco, l'alcol etilico agisce da disinfettante, distruggendo la microflora dello stomaco, bruciando le pareti. L'alcol ha un effetto dannoso sulle cellule ghiandolari, interrompendo la secrezione di succo gastrico, peggiorando la digestione. L'alcol ha un effetto negativo sul sistema digestivo nel suo complesso.

Diarrea con sangue

Dopo aver bevuto alcolici, la diarrea con sangue è comune. La mescolanza di sangue nelle feci può apparire come risultato di emorroidi - vene varicose delle vene anali, una malattia frequente nelle persone che bevono pesantemente. Con le emorroidi, le feci di sangue scarlatto brillante si trovano nelle feci.

"L'alcolismo è guarito? Sì! Usa un rimedio efficace a casa. "

Il sangue nelle feci può apparire con una fessura del retto, colite. L'assunzione di alcol etilico esacerba il corso delle emorroidi, dilatando i vasi sanguigni. Ciò causa il ristagno di sangue nelle vene, la formazione di emorroidi, che ulcerano, sanguinano.

Feci nere

Il colore nero scuro delle feci può essere dovuto alla presenza di sangue dalle parti superiori del tubo digerente nelle feci. Coaguli di sangue coagulato appaiono come risultato di sanguinamento interno allo stomaco, il duodeno.

Le feci nere possono indicare perforazione di ulcere gastriche, grave sanguinamento gastrico. I sintomi esterni in questa condizione sono il pallore della pelle, mal di testa, debolezza.

Diarrea con la bile

Bere alcol provoca un malfunzionamento nella formazione e nella secrezione della bile. L'alcol etilico stimola l'attività del fegato e allo stesso tempo causa uno spasmo dei dotti biliari, causando il ristagno della bile.

Il risultato di una combinazione di questi processi è:

  • alta concentrazione di colesterolo nella bile;
  • infiammazione della cistifellea;
  • dolore acuto sul lato destro del corpo sotto le costole.

Con danni al fegato causati dall'assunzione di alcol, a causa dell'aumentata assunzione di bile nell'intestino, le feci si diluiscono, diventano acquose, scoloriscono o assumono una sfumatura gialla. La bile non può mescolarsi con le feci, risaltare sullo sfondo con un colore giallastro.

Diarrea gialla

Assunzione di alcol provoca una esacerbazione di pancreatite - infiammazione del pancreas. Questa malattia è spesso accompagnata da diarrea con la formazione di abbondanti feci di colore giallo o verdastro.

Il colore chiaro delle feci nella pancreatite è causato da una ridotta funzionalità del pancreas, ricca di grassi. Le feci contengono anche pezzi di cibo che hanno un odore fetido.

La diarrea nella pancreatite causata da avvelenamento da alcol, è accompagnata da disidratazione, perdita di peso. Negli angoli della bocca compaiono marmellata, debolezza crescente, irritabilità, insonnia.

La diarrea dopo l'alcol provoca disidratazione, una violazione dell'equilibrio di elettroliti, la perdita di micro e microelementi vitali, vitamine.

Emorroidi e complicazioni

Una possibile conseguenza della diarrea dopo l'assunzione di alcol è emorroidi e le sue complicanze. Le emorroidi causano in sé una condizione molto dolorosa e provocano inoltre complicazioni.

Le complicazioni più pericolose delle emorroidi sono:

  • ragade anale;
  • criptite - infiammazione delle ghiandole anali, che minaccia la formazione di una fistola interna nel retto;
  • trombosi delle emorroidi;
  • gangrena gassosa di organi pelvici;
  • cancro del retto.

La conseguenza dell'emorragia con le emorroidi è vertigini, comparsa di debolezza, vomito. Con frequenti diarrea dopo aver bevuto alcol, si può sviluppare anemia.

Disfunzione del fegato

Le conseguenze del danno epatico alcolico sono espresse da un aumento delle sue dimensioni, dolore sul lato destro, debolezza, a volte dolori articolari. L'epatite alcolica è accompagnata da una violazione dei processi metabolici, emopoiesi, un aumento delle dimensioni della milza, la comparsa di vene varicose dell'esofago.

pancreatite

La diarrea nella pancreatite è accompagnata da forti dolori allo stomaco e all'ipocondrio. Il pancreas è localizzato in modo tale che quando la testa si infiamma il dolore si nota nell'ipocondrio destro, quando il processo è localizzato nella coda della ghiandola - sul lato sinistro.

Il dolore può dare ovunque nel corpo - nel coccige, nella coscia, nella schiena. Il dolore severo è notato nell'addome. Durante un attacco il paziente si siede, piegandosi in avanti, rannicchiandosi. In questa posizione, il dolore si fa sentire meno.

Le conseguenze della pancreatite sono:

  • insufficienza epatica;
  • malattia renale;
  • diabete mellito;
  • malattie del sistema nervoso.

Diarrea con sangue prima di andare dal medico il paziente può prendere rehydron soluzione Orasana, Ringer per ristabilire l'equilibrio di sale nel corpo, astringenti - brodo di ciliegio, corteccia di quercia, camomilla, pigne di ontano.

Buon aiuto con un singolo brodo di riso per diarrea. Devi bollire, in modo che assomigli a una consistente gelatina per coerenza. Mangia una densa gelatina insieme al riso.

Se il dolore addominale e la diarrea grave sono causati da pancreatite, il paziente viene assegnato al riposo a letto per 3 giorni e alla fame. Durante questo periodo, non puoi mangiare nulla tranne 3-4 bicchieri d'acqua.

Allora nomini una dieta rigorosa il numero 5 con una limitazione di grasso, escludendo caffè, tè, cioccolato e, certamente, l'alcool. Con la diarrea persistente, è sempre necessario consultare un medico, il trattamento deve essere effettuato in un ospedale.

Le cause della bile nelle feci

  • Malattia di Crohn,
  • chirurgia per resezione dell'intestino tenue e colecistectomia.
  • Con la progressione della separazione biliare negli esseri umani, compaiono per la prima volta attacchi episodici di diarrea con feci giallo-verdi. Questi fenomeni, la cui causa in violazione del lavoro di importanti organi interni, possono essere accompagnati da dolore nella parte inferiore destra del peritoneo. Il dolore si manifesta con la palpazione dell'ascendente e del cieco.

    La natura della malattia è cronica, tuttavia, non progressiva.

    motivi

    La bile nelle masse fecali che si trovano in una persona assolutamente sana non dovrebbe, il suo aspetto segnala l'insorgere di una grave malattia.

    Questa sostanza può verificarsi nell'analisi delle feci di un bambino fino a 2 mesi di vita, quindi sarà una deviazione dalla norma.

    I principali motivi per cui la bile entra nelle feci sono:

    1. La disbacteriosi è uno stato anormale del corpo umano, quando gran parte della sua normale microflora può essere sostituita da microrganismi nocivi patogeni che si moltiplicano intensamente. Questi batteri sono in grado di influenzare la funzione dell'elaborazione della bile, a causa di ciò che entra nel retto non cotti, nella sua forma immutata. La suddetta condizione è molto pericolosa (specialmente per i bambini piccoli), quindi il trattamento deve essere iniziato immediatamente;
    2. L'avvelenamento acuto del corpo può anche causare eccessive quantità di bile nelle feci. In tale stato, il corpo non può elaborare tutta la sostanza prodotta e entra nell'intestino nella sua forma originale ad un ritmo tremendo;
    3. Varie malattie della colecisti, del fegato e dei dotti biliari;
    4. La diarrea colera ha tali segni: una feci liquida frequente giallo-verde, un netto deterioramento del benessere generale, debolezza, rapida perdita di peso, dolore nella parte destra e ipocondrio. La bile è brillantemente isolata sullo sfondo generale delle feci, oltre a essere in grado di uscire da sola, copre anche le pareti dell'intestino con uno strato sottile.

    trattamento

    Per ripristinare il funzionamento primario del fegato, della cistifellea e dei dotti biliari è il compito principale nel trattamento della diarrea da colera.

    Poiché la ragione principale sta entrando gli acidi biliari nell'intestino e sua irritazione al paziente farmaci Coleretici farmaci (Gepabene) può essere somministrato per migliorare il dotto biliare. Essi contengono fumarin - alcaloide, aiuta ad alleviare lo spasmo nella cistifellea. A causa di ciò, la fornitura di acidi contenenti zinco all'intestino è normalizzata. Anche in tali preparazioni alto contenuto di epatoprotettore silimarina. Questo materiale migliora efficacemente il funzionamento globale delle cellule epatiche e può migliorare significativamente la composizione qualitativa della bile, ha un antiossidante, una membrana stabilizzante ed effetti citoprotettivo, aiuta ad eliminare tossine e radicali liberi dal rigenerazione epatica delle sue cellule e l'attivazione della sintesi proteica.

    Quando gonfiore, flatulenza (nell'intestino quando propagato microrganismi patologici nocivi e batteri) - satelliti diarrea classico, sono impiegati antibiotici. Il trattamento con agenti antibatterici selezionati in base singolarmente sulla condizione del paziente, il corso è di solito circa una settimana. Dopo il completamento della terapia antibiotica per normalizzare la microflora intestinale malati circa un mese dovrebbe prendere probiotici (Linex).

    Nella maggior parte dei casi, dopo una settimana di terapia complessa opportunamente prescritta, il paziente interrompe la diarrea e la bile dalle feci scompare. Per la diagnosi corretta, si dovrebbe sempre consultare un medico - egli metterà una diagnosi corretta e prescriverà il trattamento appropriato.

    Perché la bile nelle feci e nei metodi di trattamento?

    Nell'aspetto, nella composizione e nella consistenza delle masse fecali di un adulto, puoi determinare ciò che è malato. Il colore giallo-marrone parla di ottima salute. Se le feci sono gialle, segnala la presenza di bile in esso, che può apparire nelle malattie dell'apparato digerente. Quando l'enzima entra nell'intestino, le feci acquisiscono una tinta verde o un colore giallo. La sedia diventa frequente, liquida e abbondante. Sono questi sintomi che accompagnano la diarrea da colera.

    Un altro segno di questa malattia è la presenza negli sgabelli di una grande quantità d'acqua che li accompagna. I predecessori di questa malattia possono essere:

    • Malattia di Crohn;
    • trasformazione delle dimensioni della parete della cistifellea;
    • colelitiasi;
    • ipocinesi di vie colagoghe;
    • intervento chirurgico per rimuovere l'intestino tenue o dopo la rimozione della cistifellea.

    All'inizio della malattia, l'alleggerimento delle feci appare sporadicamente ed è di colore giallo-verde. Questo può essere accompagnato da dolore nell'addome inferiore destro. La sindrome del dolore sarà presente anche durante la palpazione dell'ascendente e del cieco.

    Fattori che contribuiscono alla comparsa della bile nelle masse fecali

    La mescolanza di bile negli escrementi indica che i problemi sono iniziati con il tratto digestivo, una persona sana non l'avrà nelle feci. Disbacteriosi: uno dei fattori che possono causare l'identificazione di questo segreto. Durante questa malattia nell'intestino del paziente, si moltiplicano i microbi nocivi patogeni, che spostano la normale microflora. Questo può contribuire all'elaborazione dell'enzima e, quindi, la bile entra nell'intestino in una forma non processata.

    Con la disbiosi, le feci appaiono di colore giallo-verde o nero. Ciò ha un impatto negativo sulla salute e il benessere. Particolarmente pericolosa è la disbiosi per un neonato. La sedia al momento della malattia ha l'odore del marciume. Il trattamento di questa malattia non può essere posticipato.

    L'aspetto della bile nelle feci può causare l'avvelenamento acuto. Durante questo periodo nell'intestino c'è un gran numero di bile non processato, che esce nella sua forma originale. In uno stato normale, una persona si muove attraverso il tratto gastrointestinale ad una certa velocità. In questo momento, ha prodotto anche la bilirubina, che promuove la trasformazione del cibo. E durante un'intossicazione di un organismo questo componente di bile non ha tempo per esser sviluppato. Cade nelle feci dell'intestino, che sono caratterizzate da colore nero o giallo-verde.

    Durante l'avvelenamento acuto, il paziente deve fornire il primo soccorso. È necessario dargli da bere enterosorbenti, che aiuteranno il corpo a far fronte alle tossine, e anche ad andare in un istituto medico.

    Con la diarrea da colera, la condizione generale si deteriora bruscamente, la persona perde rapidamente peso, appare debolezza, le feci sono frequenti, liquido, di colore giallo-verde. Ci sono sensazioni dolorose nella parte destra dell'ipocondrio. La bile può uscire da sola, perché è sottilmente celata dall'intestino. Chiamare una diarrea da colera può:

    • holetsistekomiya;
    • ritaglio dell'intestino tenue;
    • processo infiammatorio nell'intestino;
    • disfunzione della cistifellea e dei suoi percorsi.

    Per provocare l'apparizione nelle feci dell'enzima possono varie malattie associate al fegato. Durante la digestione, la bile aiuta ad abbattere i lipidi nell'intestino. La disfunzione della colecisti porta a un disturbo digestivo. L'enzima non viene assorbito nel sangue e quindi non lo arricchisce con gli oligoelementi e le vitamine necessari, perché viene escreto insieme alle feci. Il colore della sedia può essere verde, nero o giallo.

    Misure preventive e trattamento

    Prima di trattare con la bile nelle feci, è necessario scoprire la causa dell'apparenza. È inconfondibile diagnosticare questo solo dopo l'esame. Se la bile nelle feci è comparsa a causa di una violazione della microflora nell'intestino, il medico nominerà:

    1. Probiotici. Medicinali contenenti colture vivi di microrganismi che combattono con batteri nocivi.
    2. Prebiotici. Preparazioni con batteri benefici per l'intestino.
    3. Agenti antimicrobici che aiutano il corpo a resistere ai batteri che causano malattie.
    4. Vitamine e immunostimolanti. Farmaci che aumentano l'immunità, che contribuirà ad accelerare la normalizzazione della microflora intestinale.

    La prevenzione della disbiosi è la giusta dieta equilibrata. Quando si assumono antibiotici, si consiglia di utilizzare i probiotici, che proteggeranno la microflora intestinale.

    Se la causa dell'aspetto di questo enzima è l'avvelenamento acuto, è necessario che il paziente dia molta acqua con la soda o il manganese. Bevi molta acqua. Ciò causerà il vomito, che aiuterà il corpo a rimuovere le tossine dallo stomaco. La vittima ha bisogno di pace, continua a dargli una grande quantità di acqua (senza gas). Il primo giorno di malattia è meglio non mangiare nulla, il secondo giorno puoi bere brodo magro.

    Se i segni di avvelenamento non sono passati, andare urgentemente in ospedale.

    Per prevenire l'intossicazione del corpo hai bisogno di:

    1. Per osservare l'igiene delle mani, lavale il più spesso possibile.
    2. Gestisci sempre con cura i prodotti.
    3. Prendi solo cibo fresco e presta attenzione alla sua durata e alle condizioni di conservazione.

    Per scoprire il motivo per ottenere l'enzima della cistifellea negli escrementi è solo il medico. Ciò è particolarmente vero per la diagnosi di malattie associate alla cistifellea e ai suoi dotti. Per evitarli, è necessario mantenere una dieta sana. Il regime del giorno dovrebbe essere costruito in modo che lo stomaco non diventi affamato per tutto il giorno.