Come trattare la stitichezza durante la gravidanza

La stitichezza è una condizione in cui il normale movimento intestinale è interrotto. Per il disagio causato da un ritardo di uno sgabello, oltre il 70% di tutte le donne in gravidanza si lamentano. Perché c'è stitichezza durante la gravidanza e come affrontare questa condizione?

Norma e patologia

Secondo i criteri dell'OMS, l'evacuazione intestinale da 3 volte al giorno a 3 volte a settimana è considerata normale. La diminuzione della frequenza delle defecazioni si chiama costipazione (stitichezza). La difficoltà di escrezione delle feci anche con il normale svuotamento dell'intestino rientra anche nel concetto di stitichezza. I problemi con la defecazione sono accompagnati da dolore addominale e altri sintomi spiacevoli associati alla pressione delle feci solide.

L'Organizzazione mondiale della sanità si riferisce alla stitichezza verso una malattia indipendente. Questa patologia riceve un codice separato nella classificazione internazionale delle malattie. I gastroenterologi russi hanno un'opinione diversa. Credono che la stitichezza non sia una malattia indipendente, ma solo un sintomo di un malfunzionamento del tratto digestivo. Questa versione è seguita anche dall'Organizzazione mondiale dei gastroenterologi. Scopri la causa esatta della costipazione e determinare il trattamento sarà in grado al medico dopo un esame completo del paziente.

motivi

Una gravidanza normalmente in via di sviluppo è di per sé causa di stitichezza. I seguenti processi portano a un problema simile nel corpo:

Cambiando lo sfondo ormonale

Nelle prime settimane dopo il concepimento del bambino, si verificano significativi cambiamenti ormonali nel corpo della donna. Per una gestazione favorevole del feto, un significativo aumento del livello di progesterone - uno dei principali ormoni femminili. Sullo sfondo di una maggiore sintesi di progesterone, il tono del miometrio diminuisce - tutto per permettere all'uovo fecondato di radicarsi saldamente nell'utero. Senza questi processi, portare frutto sarebbe semplicemente impossibile.

Il problema è che il progesterone agisce non solo sul miometrio. La diminuzione del tono muscolare è rilevata sia negli organi della piccola pelvi, sia nelle strutture del tubo digerente. L'attività dell'intestino diminuisce, il progresso alimentare rallenta, la peristalsi peggiora. La stitichezza è un risultato naturale dell'alto livello di progesterone nel corpo di una donna incinta.

Bassa attività motoria

Con l'inizio della gravidanza, molte donne sperimentano sonnolenza letargica, perdita di forza. C'è una tossicosi - una tipica complicanza del primo trimestre di gravidanza. Tale condizione è considerata perfettamente normale per una futura mamma, ma non ha un effetto molto positivo sul suo benessere. Una bassa attività motoria può portare a un rallentamento dell'intestino e allo sviluppo della stitichezza. Questa condizione è spesso accompagnata da alcuni errori nell'alimentazione (specialmente nella tarda gravidanza).

Alimentazione inadeguata

La stitichezza provocatoria può essere l'uso di tali prodotti:

  • prodotti di farina (dalla farina di macinazione fine);
  • a base di carne;
  • riso;
  • la pasta;
  • carne e pesce in scatola;
  • banane e altri frutti;
  • patate;
  • ricotta;
  • formaggi;
  • kefir, latte e yogurt (con un uso frequente a causa dell'elevato contenuto di caseina);
  • caffeina.

Tutti questi prodotti rallentano la peristalsi intestinale e interrompono il suo normale svuotamento, che porta alla stitichezza.

Mancanza di liquido

La restrizione del liquido è un'altra causa comune di stitichezza. Il problema si verifica principalmente nella tarda gravidanza, con lo sviluppo di edema. Nel tentativo di eliminare l'edema, molte donne limitano l'uso di acqua, che interrompe la motilità intestinale. Con il normale funzionamento dei reni, si raccomanda alle donne incinte di bere almeno 1,5 litri di liquidi al giorno.

Spostamento degli organi addominali

Dopo 12 settimane, l'utero si estende oltre l'arco lombare e preme tutto il suo peso sugli organi addominali. Il bambino cresce e gradualmente l'utero sostituisce l'intestino, occupando tutto lo spazio libero. In tali condizioni, il funzionamento completo dell'intestino non è possibile. Stitichezza, bruciore di stomaco, eruttazione, flatulenza e altri sintomi spiacevoli. Grave disagio si verifica dopo 28 settimane di gestazione.

Movimento fetale

Nelle ultime settimane prima del parto, la testa del feto scende nel bacino piccolo, schiacciando il retto e gli organi adiacenti. La stitichezza durante questo periodo diventa lunga, testarda e spesso accompagnata da dolore nella regione quasi pustolosa e nell'addome inferiore.

Patologia dell'intestino

La stitichezza si verifica con alcune malattie del tratto digestivo:

  • colite cronica;
  • patologia della cistifellea;
  • emorroidi;
  • ragadi anali;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • anomalie dello sviluppo del colon;
  • tumore.

Per scoprire la ragione di una costipazione è possibile solo dopo un'ispezione al gastroenterologo.

Amministrazione dei farmaci

Alcuni farmaci (ferro contenente anemia, preparazioni di calcio, ecc.) Rallentano la peristalsi intestinale e provocano lo sviluppo di stitichezza. Se si verificano effetti indesiderati, interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

sintomi

La costipazione acuta è l'assenza di una defecazione indipendente per 3 giorni o più. La causa di questa condizione può diventare un'ostruzione dell'intestino a causa della compressione del tumore, dopo un trauma o un'infiammazione nella cavità addominale. La costipazione acuta si verifica dopo il parto, specialmente durante il taglio cesareo. Se entro 3-4 giorni dallo svuotamento non si riesce a raggiungere l'intestino, è necessario consultare un medico.

Per la diagnosi di stitichezza cronica si applicano i criteri romani:

  • defecazioni rare (meno di 3 volte a settimana);
  • sgabello duro;
  • grave tensione con movimento intestinale;
  • sensazione di movimento intestinale incompleto;
  • sensazione del blocco nella regione anorettale.

Il verificarsi di due o più sintomi dalla lista più spesso che con una quarta defecazione indica l'insorgenza di costipazione cronica.

La stitichezza durante la gravidanza può essere accompagnata da altri sintomi:

  • dolore nella regione peripodale;
  • pesantezza nell'addome;
  • gonfiore;
  • flatulenza;
  • bruciore di stomaco.

Con la stitichezza persistente peggiora la condizione generale di una donna, c'è debolezza, apatia. La presenza prolungata di feci nell'intestino può portare all'intossicazione e allo sviluppo del processo infiammatorio nella cavità addominale.

Complicazioni della gravidanza e conseguenze per il feto

Con la stitichezza sistematica nel lume intestinale si accumulano le feci, che possono portare a infezioni e allo sviluppo di infiammazione. In futuro, questa condizione provoca l'emergere di gravi complicazioni:

  • disbiosi intestinale;
  • violazione della normale microflora della vagina;
  • malattie infiammatorie degli organi pelvici;
  • intossicazione generale del corpo.

Se un'infezione entra nella cavità uterina, è possibile l'infezione della placenta e del feto. Nelle prime fasi dell'infezione intrauterina può portare alla comparsa di malformazioni congenite e aborto spontaneo, a tardiva - causare nascita prematura. L'infezione della placenta interferisce con il suo normale funzionamento, che porta allo sviluppo dell'insufficienza placentare e all'ipossia di accompagnamento del feto.

Una lunga costipazione persistente a fine gravidanza può portare ad un aumento del tono dell'utero e di per sé causare un parto prematuro. Con l'accumulo di feci nell'intestino, il travaglio non va sempre bene. Possibile rallentamento del lavoro e allungamento del primo periodo di lavoro.

Metodi di trattamento

La terapia della stitichezza a breve termine è possibile a casa. Con tutti i consigli, è possibile eliminare rapidamente il problema e prevenire lo sviluppo di recidive. Se la condizione di una donna non migliora, devi sempre consultare un medico. Con alcune malattie dell'intestino senza l'aiuto di uno specialista non si può fare.

dieta

Il trattamento della stitichezza inizia con un cambiamento nella dieta. Per migliorare lo svuotamento degli intestini sul tavolo della futura mamma, ci devono necessariamente essere tali prodotti:

  • porridge: miglio, orzo perlato, grano saraceno;
  • crusca;
  • pane dalla farina integrale;
  • prodotti di latte acido (in quantità moderata);
  • frutta: mele, albicocche, pesche, meloni;
  • verdure: barbabietole, carote, broccoli, cavolfiori e cavoli, zucca, rape, ravanelli, zucchine, cetrioli;
  • verdi;
  • bacche: ciliegia, ciliegia, ribes;
  • miele.

Verdura e frutta possono essere mangiate fresche, al forno o bollite. Da bacche è possibile preparare bevande alla frutta e composte.

Per costipazione, i seguenti prodotti sono soggetti a restrizioni:

  • tè e caffè forti;
  • Zuppe su brodi di carne forti;
  • carne e pesce grassi;
  • pane bianco;
  • riso;
  • la pasta;
  • formaggio a pasta dura;
  • frutta: banane, pere, mele cotogne, melograno;
  • bacche: biancospino, ribes, mirtilli;
  • verdure: patate;
  • fagioli;
  • noci.

Per rafforzare l'effetto e migliorare il lavoro dell'intestino, si consiglia di bere 1,5-2 litri di liquidi al giorno. Nel conto va come acqua semplice, e tutte le bevande (tè, succo di frutta, succo di frutta), così come le zuppe. Con alcune malattie renali, il volume del liquido diminuisce a 1 litro al giorno.

Nella maggior parte dei casi, il rispetto della dieta è sufficiente per facilitare il movimento intestinale e liberarsi della stitichezza durante la gravidanza. Se il cambiamento nella dieta non porta l'effetto desiderato, dovresti consultare un medico per la selezione dei farmaci.

Attività motoria

Affrontare la stitichezza durante la gravidanza aiuta ad aumentare l'attività motoria. Una futura mamma può iscriversi a classi speciali per donne incinte (yoga, ginnastica). L'allenamento è consentito da 14 settimane in buona salute. Fare passeggiate all'aria aperta, camminare, nuotare. Un carico regolare sul corpo aiuterà l'intestino a funzionare in una modalità a tutti gli effetti e preverrà la comparsa di stitichezza.

Terapia farmacologica

Durante la gravidanza, la priorità è data ai preparati a base di erbe. Tali farmaci sono lenti ma delicati, consentendo all'intestino di tornare gradualmente a regime a pieno regime. L'effetto dell'uso della maggior parte delle medicine a base di erbe viene dopo 2-3 giorni. Prima di assumere il farmaco, leggere le istruzioni e consultare il proprio medico.

Farmaci costipazione consentiti durante la gravidanza:

  • Duphalac;
  • Defenorm;
  • Mukofalk;
  • forlaks;
  • Fitomutsil;
  • Guttalax et al.

Le donne incinte sono vietate le droghe a base di solfato di magnesio, olio di ricino e senna. Queste medicine possono portare ad un aumento del tono dell'utero e di altre complicanze della gravidanza.

I clisteri "Microlax" sono molto popolari durante la gravidanza. Il farmaco viene iniettato nel retto. L'effetto si verifica dopo 5-15 minuti. Sullo sfondo della preparazione, le masse fecali sono ammorbidite, la peristalsi intestinale viene attivata e il processo di defecazione è facilitato. I microcitramani possono essere utilizzati per purificare l'intestino prima del parto e nel periodo successivo al parto.

Rimedi popolari

Con la stitichezza durante la gravidanza nei casi lievi, è possibile ottenere con i metodi della medicina tradizionale. Un buon effetto è fornito dai seguenti mezzi:

  • miscela di albicocche secche e prugne secche (in rapporto 1: 1);
  • brodo di prugne e barbabietole (in proporzioni uguali);
  • fibra secca (una miscela di semi di zucca, crusca e germe di grano);
  • un decotto di fichi in acqua o latte (2 cucchiai per 1 bicchiere di liquido);
  • Latte al miele (1 cucchiaio di miele per 1 bicchiere di latte);
  • olio vegetale

prevenzione

È raro che le donne incinte evitino la stitichezza. Questa condizione si verifica nel 70% di tutte le future mamme ed è considerata un evento comune nella tarda gestazione. Le seguenti raccomandazioni aiuteranno a ridurre il rischio di sviluppare costipazione:

  1. Nutrizione razionale durante la gravidanza.
  2. Assunzione ottimale di liquidi durante il giorno.
  3. Attività motoria (tenendo conto del periodo di gravidanza).
  4. Assunzione di farmaci solo come indicato da un medico.
  5. Trattamento tempestivo di qualsiasi patologia dell'intestino.

Se l'ostruzione intestinale è difficile, iniziare il trattamento il più presto possibile. Quanto prima il problema viene risolto, tanto più facile sarà affrontare le conseguenze della stitichezza e prevenire lo sviluppo di complicazioni durante la gravidanza.

Costipazione durante la gravidanza

Portare un bambino provoca molti cambiamenti nel corpo di una donna. Non tutti sono piacevoli. Stitichezza durante la gravidanza, principalmente a causa della spremitura del retto con un utero allargato.

Il trattamento di loro in donne in gravidanza è difficile a causa dell'impossibilità di eliminare la causa principale. Non meno problematico, oltre alla stitichezza stessa, rimane la questione di quale lassativo per le donne in gravidanza sarà il più sicuro ed efficace.

Per avvicinarsi responsabilmente alla scelta di un lassativo per una donna incinta, è necessario conoscere le principali cause di stitichezza durante il periodo di gestazione. Dopo tutto, tutti i lassativi per la stitichezza durante la gravidanza sono divisi in specie in base al loro meccanismo d'azione.

Perché la gravidanza si verifica costipazione?

  • Durante la gravidanza l'utero si moltiplica per dimensioni. Esercita pressione sugli intestini, violando la sua peristalsi. Inoltre, spreme il retto, che viola anche il passaggio delle feci lungo di esso.
  • Inoltre, l'utero gravido esercita una pressione sui vasi sanguigni del retto, causando congestione venosa, che causa una esacerbazione delle emorroidi e porta anche alla stitichezza. Questa è la versione più semplice di spiegare perché la costipazione durante la gravidanza si verifica in ritardo.
  • Ma in alcune donne compare la costipazione e all'inizio della gravidanza. Per il loro aspetto porta ad un aumento del sangue di progesterone. Provoca una diminuzione del tono della muscolatura liscia, compresa la muscolatura dell'intestino.
  • Inoltre, nelle donne in gravidanza la sensibilità del plesso pelvico diminuisce e per provocare l'atto di defecazione è necessario uno stimolo più forte. Lo strato di muscolatura liscia dell'intestino e dell'utero ha un'innervazione comune.
  • ridotta sensibilità ad impulsi intestinale causati dal fatto che l'eccessiva motilità intestinale può innescare dell'inizio del travaglio, parto prematuro e la rottura delle membrane che sarà pericoloso per la madre e per il bambino di riempimento.
  • Anche cambiare le preferenze di gusto di una donna in attesa di un bambino può causare un problema. A causa di ciò, la costipazione può comparire durante la gravidanza, che non si vuole mangiare frutta o verdura utile. E senza fibra è difficile raggiungere un normale sgabello, in quanto senza abbastanza acqua.
  • La restrizione forzata della quantità di fluido dovuta all'edema delle donne in gravidanza può disturbare la coerenza delle feci e portare a costipazione. Sfortunatamente, né i cambiamenti ormonali né la pressione dell'utero sull'intestino possono essere eliminati. Ma c'è qualcosa che puoi fare con la stitichezza durante la gravidanza per facilitare l'aspetto delle feci.
  • Gli psicologi credono che il problema della stitichezza nelle donne in gravidanza sia anche psicologico. Durante la gravidanza, una donna è più incline allo stress rispetto ai pensieri ansiosi. È dimostrato che dopo la nascita una donna che ha lo stesso background ormonale ha cessato di essere nervosa, dimentica per sempre questo problema, e viceversa.
  • Inoltre, la causa della stitichezza, soprattutto in termini successivi, può essere la paura di tensioni, che è anche un problema psicologico.

Manifestazioni di stitichezza durante la gravidanza

Stitichezza in una donna incinta, soprattutto non diversa dalla stitichezza in una persona comune. Ma se è la prima volta, la stitichezza è l'assenza di svuotamento dell'intestino con mezzi naturali per più di tre giorni. Ci può anche essere una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino dopo un viaggio apparentemente di successo in bagno.

Forse la comparsa di vene di sangue scarlatto nelle feci o una goccia di sangue alla fine della defecazione, che indicherà la presenza di emorroidi o ragadi anali. Inoltre può essere doloroso nell'addome, soprattutto sul lato sinistro, gonfiore, amarezza in bocca, nausea, scarso appetito.

Alcune donne sono preoccupate per la sensazione di bruciore e prurito nella zona anale. Tutto ciò contribuisce a disagio generale, disturbi del sonno e cattivo umore.

Cosa può portare a costipazione durante la gravidanza?

Colon ha buona capacità di aspirazione, se la fecale ristagnare in essa, avviene il contrario assorbimento di sostanze tossiche e prodotti di degradazione, che porta alla intossicazione della madre e il feto. Questa condizione è molto dannosa per lo sviluppo del futuro bambino.

Traboccante di vitelli solidi, l'intestino esercita anche una pressione sull'utero, che può provocare un tono costante aumentato, che è pericoloso per l'inizio della nascita prematura.

Cosa succede se ottengo costipato durante la gravidanza?

Innanzitutto, devi segnalare il problema al tuo ginecologo locale!

In assenza di controindicazioni, è necessario mantenere uno stile di vita attivo. L'escursionismo e la ginnastica leggera contribuiranno a ripristinare la funzione motoria dell'intestino.

Se la gravidanza procede senza complicazioni, la posizione del ginocchio-gomito sarà superflua. Aiuterà a ridurre temporaneamente la compressione del retto e faciliterà il passaggio delle masse fecali lungo di esso.

Anche la dieta di una donna che si prepara alla maternità è importante per la prevenzione della stitichezza. È necessario rispettare la dieta - i pasti 5-6 volte al giorno saranno ottimali.

È importante sapere chi ha la stitichezza durante la gravidanza, che non si può mangiare dolci, riso, cioccolato, dolci, tè forte, caffè in grandi quantità.

Occorre dare la preferenza grano saraceno, verdure, frutta, in particolare ipoallergenici e ricchi di fibre, mele, tutti i tipi di cavoli, zucche, cetrioli, non necessariamente prodotti lattiero-caseari di grassi. È possibile aggiungere pane e crusca alla vostra dieta, pane di macinatura grossolana.

La carne non può essere esclusa dalla dieta, ma è anche sconsigliato mangiare più di 200 grammi al giorno.

Il consumo di acqua aiuterà anche a evitare problemi con le feci. Il corpo dovrebbe ricevere almeno 1,5 litri di liquidi al giorno. Non vengono prese in considerazione solo le bevande, ma anche le zuppe e i frutti succosi.

Se la gestazione e la stitichezza sono combinate durante la gravidanza, cosa fare con la quantità di liquido consumato, dovresti chiederlo al medico.

Che tipo di cura per la stitichezza è possibile durante la gravidanza?

Il miglior lassativo per le donne incinte è una dieta ricca di fibre. E il trattamento della stitichezza durante la gravidanza dovrebbe sempre iniziare con una correzione della nutrizione. La fibra non viene digerita nel tratto gastrointestinale umano, ma passando attraverso di essa, si gonfia e assorbe in sé le tossine, rimuovendole. Migliora la consistenza e aumenta il volume delle feci, che fornisce una normale feci.

A volte né la dieta né l'attività fisica aiutano a liberarsi della stitichezza durante la gravidanza. E poi sarai aiutato dai rimedi popolari per la stitichezza nelle donne in gravidanza. Ci sono molti di questi prodotti, tutti basati sul fatto che alcuni prodotti naturali hanno un buon effetto lassativo, con il loro uso regolare.

prugne

Prugne secche! Conosciuti fin dall'antichità come i migliori lassativi per le donne incinte. Può essere consumato semplicemente come una frutta secca ben lavata e lavata, cinque frutti ogni giorno possono diventare sufficienti per ottenere un effetto. È possibile utilizzare l'infuso di prugne.

Per 100 grammi di prugne avrete bisogno di 2 litri di acqua bollente, 2 cucchiai di zucchero e una bottiglia di thermos.

Di notte, versare le prugne con acqua e lasciare fermentare per 10 ore. Al mattino, bere mezzo bicchiere di infuso caldo 30 minuti prima di mangiare.

Si possono anche sedere prugne potate.

Crusca di grano

Un cucchiaio di crusca, versate mezza tazza di latte caldo e lasciate riposare per circa un'ora in un thermos. Infondere e bere 30 minuti prima di mangiare al mattino.

Forse qualcuno aiuterà un bicchiere di latte caldo con un cucchiaio di miele, ubriaco prima di andare a letto.

Kefir o yogurt

Un bicchiere di fresco kefir di una giornata o latte cagliato con l'aggiunta di un cucchiaio di olio vegetale durante la notte, al mattino aiuterà a pulire l'intestino.

Se i rimedi popolari citati per la stitichezza durante la gravidanza non hanno aiutato o semplicemente non sono attendibili, allora i farmaci per la stitichezza per le donne in gravidanza possono essere appropriati. L'unico problema è che i lassativi per le donne incinte sono pochissimi.

Supposte di glicerina

Sono iniettati direttamente nel retto. Il loro meccanismo di azione si basa sul fatto che la candela si ha una struttura oleosa, sciogliendolo ammorbidisce leggermente e diluisce sgabello, e ancora la stessa struttura oleosa facilita lo scorrimento delle feci.

L'introduzione di una supposta ha l'effetto di stimolo sul budello che sono donne incinte sensibili viene indebolito. Mancanza di sensibilità dell'intestino all'irritazione di feci può talvolta essere l'unica causa di costipazione nelle donne in gravidanza, poi si scopre che glicerolo candela - la migliore e più efficace rimedio per la stitichezza per le donne incinte.

Duphalac

Il principio attivo è il lattulosio, che viene scisso dalla microflora intestinale a particelle a basso peso molecolare. A loro volta tirano l'acqua su se stessi, il che porta ad un aumento del volume del contenuto dell'intestino e alla diluizione delle feci.

Il lattulosio è anche un alimento per i batteri benefici dell'intestino, che stimola la loro crescita. Questo farmaco non viene assorbito nell'intestino e non può avere alcun effetto sul tuo futuro bambino.

Prendi un cucchiaio al mattino con abbondante acqua. L'effetto arriva in 1-2 giorni. Questo è un rimedio morbido e sicuro per la stitichezza per le donne incinte, adatto per l'uso a lungo termine, se è accompagnato da un sufficiente consumo e controllo di oligoelementi (specialmente di potassio).

Dufalac non crea dipendenza, ma con galattosemia e diabete mellito prendi con cautela e dopo aver consultato uno specialista!

microlax

Questo è un micro-clistere monouso e un'azione rapida, l'effetto è già tra 5-15 minuti. Ottimo farmaco igienico, veloce, comodo e sicuro per la stitichezza per le donne in gravidanza. La sostanza medicinale agisce solo sulle masse fecali e viene assorbita in misura limitata, il che non influisce negativamente sul feto.

I microcherpi sembrano un tubicino dal naso lungo. È necessario sdraiarsi sul lato sinistro e inserire delicatamente la punta del tubo fino alla fine nell'ano, spremere il contenuto. Sdraiati per 5-15 minuti, per la sensazione di incitare.

Se hai bisogno di un rimedio una tantum per la stitichezza, allora Mikrolaks è il lassativo migliore e più efficace per le donne in gravidanza!

Perché non puoi usare i soliti lassativi con costipazione per le donne incinte? Gocce ordinarie, compresse o clisteri di pulizia che non sono permessi in gravidanza sono diretti a causare irritazione dell'intestino e ad intensificarne la peristalsi.

L'intensificazione della peristalsi intestinale porta ad un aumento riflesso del tono dell'utero, che può portare alla nascita prematura. Inoltre, tali farmaci vengono assorbiti nel tratto gastrointestinale e possono portare un carico tossico sul feto in via di sviluppo.

Se i metodi abituali non eliminano la stitichezza durante la gravidanza, cosa fare richiederà uno specialista, incluso un lassativo per le donne in gravidanza.

Stitichezza durante la gravidanza: conseguenze, trattamento e prevenzione

La gravidanza è un periodo molto importante nella vita di una donna. Un rappresentante del gentil sesso, avendo imparato che porta un bambino sotto il cuore di un bambino tanto atteso, sperimenta un sacco di emozioni positive. Tuttavia, potrebbe non essere in grado di immaginare quali sorprese avrà di fronte mentre lei sta facendo da babysitter. La prima ecografia, quando puoi vedere il tuo bambino, la sua prima agitazione, i momenti più felici. Ma, sfortunatamente, ogni donna deve affrontare spiacevoli sorprese per 40 settimane. Uno di questi è costipazione durante la gravidanza. Non solo forniscono sensazioni spiacevoli, ma sono anche pericolose per una donna in una posizione.

I sintomi della stitichezza durante la gravidanza

Ogni persona ha una frequenza di defecazione. Qualcuno che svuota l'intestino si verifica 2-3 volte al giorno, e qualcuno - dopo 2 giorni. Questo è considerato normale. Molte persone soffrono di stitichezza, ma le mamme in attesa sono più propense di altre a fronteggiare questo problema.

I principali sintomi della stitichezza durante la gravidanza:

  • un cambiamento nella frequenza più bassa delle feci;
  • piccola quantità di feci;
  • secchezza e durezza delle feci;
  • presenza dopo un movimento di viscere di sentimento di svuotamento incompleto di intestini.

Una donna in una posizione può manifestare tutti questi segni o solo alcuni di essi.

Cause di stitichezza durante la gravidanza

Rappresentanti della bella metà dell'umanità, in attesa del bambino, i motivi della stitichezza possono essere diversi. Uno di loro - aumento del livello di progesterone nel corpo. Questo ormone ha un effetto rilassante sulla muscolatura dell'intestino (la sua peristalsi è rotta, si verifica ipotensione).

La causa della stitichezza durante la gravidanza nelle prime fasi può essere ferro e calcio. Questi sono utili micronutrienti necessari alle donne nello stato. I medici talvolta prescrivono anche prescritti farmaci contenenti ferro e calcio.

Le donne incinte non sono molto mobili. Alcune persone con una minaccia di aborto osservano il riposo a letto. Lo era bassa attività fisica può essere la causa della stitichezza.

Durante la gravidanza, la gestante dovrebbe monitorare la sua dieta. A causa di mancanza di liquido Lo svuotamento dell'intestino può essere lento e difficile.

La stitichezza durante la gravidanza può verificarsi e causa di malattie della regione anale. Ad esempio, una ragade anale o emorroidi possono causare questo fenomeno spiacevole.

La gravidanza non è senza sollecitazioni. Sorgono a causa della fisiologica ristrutturazione del corpo, della paura del parto, dei pensieri sulle prossime notti insonni e altre preoccupazioni. Le esperienze influenzano negativamente la frequenza dei movimenti intestinali.

Qual è la stitichezza pericolosa durante la gravidanza?

Le donne, che non hanno mai sofferto di uno svuotamento lento e difficile, possono incontrarlo durante il comportamento del bambino nel primo periodo. Molti di loro sperimentano la stitichezza durante la gravidanza in un secondo momento. Questo fenomeno spiacevole non passa senza lasciare traccia. La costipazione per la futura madre e il suo bambino non nato è un pericolo particolare.

A causa delle difficoltà con lo svuotamento, nel corpo della donna vengono intrappolate sostanze nocive che si formano in seguito alla rottura del cibo. Loro, essendo nell'intestino, sono assorbiti nel sangue attraverso le sue pareti. Ciò può influire negativamente sulla madre e sul feto.

La stitichezza può causare molte sensazioni sgradevoli. Una donna in una posizione può sentire una pesantezza nell'addome, un dolore. Tutto ciò può causare esperienze e frustrazioni indesiderate.

Molte donne sono preoccupate per la domanda se si può spingere se stessi con costipazione durante la gravidanza. Nel periodo di gestazione i tentativi non sono desiderabili. Se una donna deve spingere forte e raramente, allora questo non causerà problemi seri. La stitichezza regolare è pericolosa perché la tensione dei muscoli addominali può portare a emorroidi o aborti spontanei.

Il ristagno del contenuto nell'intestino può causare complicanze. Ad esempio, proctosigmoiditis (infiammazione del retto e sigma), colite secondaria, ascesso (infiammazione paraproctium), ragade anale può verificarsi a causa di costipazione prolungata.

Prodotti da costipazione durante la gravidanza

Non tutte le donne sanno cosa fare con la stitichezza durante la gravidanza. Un ruolo enorme nel loro trattamento è svolto dai prodotti alimentari. Una donna incinta dovrebbe includere cibo nella sua dieta, che contiene sostanze che aiutano a svuotare l'intestino. Dovresti anche sapere del cibo, il cui uso può causare stitichezza.

Lo svuotamento intestinale è facilitato da:

  • frutta e verdura crude;
  • pane nero;
  • pane contenente crusca in quantità significative;
  • frutta secca (soprattutto prugne);
  • grano saraceno, farina d'avena, cereali d'orzo;
  • carne con una grande quantità di tessuto connettivo.

Questi prodotti della stitichezza durante la gravidanza dovrebbero essere inclusi nel tuo menu.

Le donne incinte che lamentano costipazione e gonfiore dovrebbero limitare il consumo o addirittura escludere dalla dieta alimenti ricchi di fibre alimentari.

Dovrebbe essere abbandonato dai piatti di spinaci, acetosella, cavoli, fagioli, che causano un aumento della produzione di gas.

Dalla vostra dieta dovrebbe essere possibile escludere alcuni piatti in forma confusa (in particolare manna e porridge di riso), sostanze di consistenza viscosa (per esempio, zuppe mucose). Alcune future mamme non sanno se ci sono costipazioni durante la gravidanza dal cacao e dal forte tè nero e bevono queste bevande. In realtà, dovrebbero essere rimossi dal loro menu, poiché impediscono solo lo svuotamento dell'intestino.

Donna incinta un giorno dovrebbe bere 1,5-2 litri di liquido. Può essere semplice acqua, succhi di frutta, prodotti di latte acido. Si tenga presente che si può consumare così tanto liquido nel caso in cui non vi siano controindicazioni: malattie cardiache o edema. Leggi di più sull'edema durante la gravidanza →

Farmaci per la stitichezza durante la gravidanza

Come sapete, le donne nella posizione di assumere farmaci non sono desiderabili, dal momento che possono influenzare negativamente il feto. Quindi come trattare la stitichezza durante la gravidanza? I farmaci devono essere prescritti solo dal medico curante se ci sono gravi indicazioni per questo. In nessun caso hai bisogno di auto-medicare. Con le tue azioni puoi solo ferire te stesso e il nascituro.

Praticamente tutte le pillole per la stitichezza durante la gravidanza sono controindicate. Le sostanze che costituiscono la maggior parte dei farmaci irritano i recettori del colon. Ciò contribuisce al rafforzamento della sua peristalsi. Nelle donne in gravidanza, le medicine possono causare un aumento del tono dell'utero e della sua contrazione e, di conseguenza, può esserci un aborto spontaneo. Maggiori informazioni sul tono dell'utero →

I medici possono nominare candele di glicerina dalla stitichezza durante la gravidanza. Irritano delicatamente i recettori del retto e non influenzano il tono uterino.

Pertanto, l'uso di medicinali non è sicuro per la gravidanza. I farmaci possono causare aborto, violazioni nello sviluppo del feto. Una futura mamma che sogna un bambino sano non dovrebbe prendere medicine senza prescrivere un medico. Solo uno specialista può determinare se il trattamento della stitichezza durante la gravidanza con farmaci o si può fare a meno di loro

Rimedi tradizionali per la stitichezza durante la gravidanza

Un rimedio popolare buono e sicuro per la stitichezza - brodo di prugne. Per farlo, è necessario prendere 100 g di frutta secca lavata, 100 g di fiocchi e 100 g di barbabietole. Tutti questi ingredienti per mescolare, immergerli in una padella e versare 2 litri di acqua. Prugne, scaglie di Ercole e barbabietole sobbollire a fuoco basso per un'ora. Dopo questo, scolare il brodo e mettere il frigorifero. Prima di andare a dormire, dovresti bere 1 bicchiere.

Aiuta anche con costipazione durante la gravidanza prugne, albicocche secche e uvetta con miele. Per preparare questa miscela sono necessari frutta secca (100 grammi) e 2 cucchiai. l. miele. Le prugne, le albicocche secche e l'uvetta vanno sciacquate a fondo e passate attraverso un tritacarne. Quindi aggiungere il miele e mescolare accuratamente. Questo farmaco si consiglia di utilizzare prima di andare a letto per 2 cucchiaini, lavarli con acqua tiepida.

Vale la pena notare che alcuni rimedi popolari per la stitichezza durante la gravidanza sono vietati (per esempio, foglie di Senna, rabarbaro, corteccia di olivello spinoso, frutti di Jostler).

Prevenire la stitichezza durante la gravidanza

Le donne incinte potrebbero non sperimentare la stitichezza se seguono determinate misure preventive.

Prima di tutto, dovresti prestare attenzione al tuo cibo. La dieta dovrebbe includere alimenti ricchi di fibre. Migliora il processo di digestione. È auspicabile che nel menu del giorno ci sia un piatto liquido (per esempio, zuppa o borsch). Dalla dieta dovrebbero essere esclusi i prodotti che contribuiscono al verificarsi della stitichezza.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al bere. Molti dei gentili hanno paura di usare molto fluido a causa della possibile comparsa di edema. Questo è completamente sbagliato. Una donna incinta dovrebbe bere molta acqua. Dall'uso è necessario escludere i prodotti salati. Questo è necessario affinché il sale non trattiene l'acqua nel corpo.

Per evitare la costipazione grave durante la gravidanza, dovrebbe essere il più possibile spostati di più. Le mamme moderne conducono uno stile di vita sedentario. Qualcuno ha paura di muoversi ancora una volta, credendo che i movimenti possano nuocere a un bambino, e qualcuno è più coinvolto nel social networking.

La mancanza di attività fisica provoca un rallentamento della digestione. Naturalmente, nella situazione in cui non si fa jogging o qualche esercizio complicato, ma per le passeggiate all'aria aperta, non bisogna dimenticare la camminata normale.

In conclusione, va notato che l'opzione più ragionevole, attraverso la quale una donna nella posizione può evitare uno svuotamento difficile, è la prevenzione. Se dovessi ancora affrontare la stitichezza nelle prime fasi della gravidanza o in un secondo momento, puoi usare rimedi popolari.

Tuttavia, va tenuto presente che non tutti sono innocui. Non aver paura di visitare un dottore. Può consigliare un rimedio buono e sicuro per la stitichezza durante la gravidanza e, se necessario, scriverà una medicina e spiegherà come prenderla.