Cosa puoi mangiare con l'infiammazione del pancreas

Il pancreas gioca un ruolo importante nella vita del corpo. Produce le sostanze necessarie per la digestione del cibo e partecipa anche al lavoro del sistema ormonale. Di conseguenza, qualsiasi violazione delle sue attività può portare a gravi conseguenze per la salute. Molto spesso il pancreas è affetto da una malattia chiamata pancreatite, che è caratterizzata da processi infiammatori che colpiscono l'intero organo o parte di esso. La terapia della malattia dovrebbe essere complessa, essendo la maggior parte la dieta giusta. Quali alimenti e cibi sono inclusi nella lista dei permessi e quali possono aggravare la malattia?

Cosa puoi mangiare con l'infiammazione del pancreas

Come si manifesta la pancreatite?

Le cause più comuni di processi patologici nel pancreas - abuso di alcool e alimenti nocivi (grassi, salati, affumicati, cibi piccanti), fast food, cibi preparati, eccessivo affidamento sulle diete rigorose e la fame. Inoltre, la patologia si sviluppa spesso a causa di squilibri ormonali e alcune malattie - epatite, colelitiasi, gastrite, infezioni intestinali, patologie genetiche.

Cause di pancreatite acuta

I sintomi includono:

  • dolore intenso nell'ipocondrio destro o sinistro della natura circostante, che non viene rimosso dai farmaci (a volte il dolore è così forte che può portare a shock e perdita di coscienza);
  • nausea e vomito, che non portano sollievo;
  • bruciore di stomaco, eruttazione, secchezza delle fauci, gonfiore, a volte stitichezza e diarrea;
  • tensione muscolare della parete addominale anteriore;
  • febbre, aumento della frequenza cardiaca, aumento della pressione sanguigna;
  • cambiare all'ombra della pelle - diventano pallidi o giallastri, specialmente se la malattia è causata da danni al fegato, l'aspetto di una placca sulla superficie della lingua;
  • deterioramento del benessere, rapida perdita di peso.

Importante! Questi segni sono caratterizzati da attacchi acuti di pancreatite. Nella forma cronica della malattia processo patologico può avvenire senza sintomi nel tempo e dopo l'esposizione a fattori negativi (alcol, nutrizione sbilanciata) infiammazione acuta.

Le conseguenze del disturbo possono essere gravi disturbi digestivi, nonché una condizione pericolosa chiamata necrosi pancreatica. È caratterizzato da una graduale morte dei tessuti dell'organo e la probabilità di un esito letale per questa patologia è del 70-80%.

Trattamento chirurgico della necrosi pancreatica

medicazione

La terapia della pancreatite dipende dalla gravità dei sintomi, dall'estensione del danno d'organo e dalle patologie di accompagnamento. Quando l'infiammazione è esacerbata, è necessario alleviare il dolore ed eliminare i sintomi di intossicazione del corpo e quindi normalizzare la funzione digestiva. Il paziente è raccomandato riposo assoluto e riposo a letto, un impacco freddo o impacco di ghiaccio è posto sulla regione addominale della cavità addominale.

Preparati enzimatici per il trattamento della pancreatite

Nel primo giorno dopo l'inizio di un attacco, non è consigliabile assumere cibo - ogni 2-3 ore è possibile bere un po 'di acqua minerale alcalina. La sindrome del dolore nella pancreatite è scarsamente controllata da farmaci spasmolitici e analgesici - se le compresse non funzionano, si raccomanda la somministrazione intramuscolare o endovenosa di farmaci. Indipendentemente prescrivere qualsiasi farmaco per il trattamento della pancreatite non dovrebbe essere - la persona deve essere come raggiungere una struttura medica nel più breve tempo possibile, in modo da sbarazzarsi di patologia a casa impossibile.

Acqua minerale alcalina

Tabella. Farmaci usati nella pancreatite.

Cosa puoi e non puoi mangiare a dieta per il pancreas

Se il pancreas fa male, la dieta deve essere osservata molto rigorosamente. Anche le migliori medicine non possono sbarazzarsi della malattia senza un approccio integrato. Quando si tratta un paziente pancreatico, è necessario combinare una corretta alimentazione e farmaci. Recentemente, c'è stato un aumento del numero di malattie del fegato e del pancreas. Questo è il risultato di cattive abitudini (fumo, alcol), malnutrizione e degrado ambientale.

Il principio del pancreas e dei sintomi della pancreatite

La digestione del cibo dipende molto fortemente dal funzionamento stabile del pancreas. L'organo secerne gli enzimi per la disgregazione del cibo. Il sistema gastrointestinale regola la quantità di glucosio: il glucagone e l'insulina sono responsabili della velocità di digestione. Con una corretta alimentazione, questi ormoni sono prodotti in modo uniforme e il tasso metabolico è normale.

Una persona incline a problemi di digestione, si consiglia di sapere quali sintomi e trattamento sono nella pancreatite. Con il pancreas, che è infiammato, è possibile osservare un certo numero di tali segni:

  1. Dolore sordo nell'ipocondrio sinistro. Questo è uno dei sintomi più pronunciati. È un segnale diretto che qualcosa non va. Se si verifica, la prima cosa da fare è chiamare un medico. Il paziente ha febbre, pressione anormale e un rapido deterioramento del benessere.
  2. Una carnagione Un paziente con pancreatite può essere calcolato da alcuni segni esterni. I tratti del viso diventano più nitidi e la pelle è più pallida.
  3. Singhiozzo o vomito Se una persona sente secchezza nella cavità orale o attacchi di nausea con la bile, allora vale la pena contattare immediatamente un medico. Questi sintomi sono abbastanza comuni. È necessario assicurarsi che il paziente abbia pancreatite.
  4. Diarrea o stitichezza Questi segni possono apparire insieme. Poiché il pancreas è direttamente correlato al processo del metabolismo, i cambiamenti nelle feci indicano molto. Con pancreatite acuta, le feci sono schiumose e con odore fetido.
  5. Mancanza di respiro Le malattie del pancreas, i cui sintomi possono essere simili ad altre patologie, sono caratterizzate da una caratteristica mancanza di respiro. Il fenomeno si verifica a causa della perdita di elettroliti durante il vomito. Si forma un sudore appiccicoso e la lingua si ricopre di un rivestimento giallo.
  6. Gonfiore. Durante l'aggravamento del dolore, altri organi che prendono parte al metabolismo non hanno il tempo di diminuire. Ecco perché, dopo aver esaminato il paziente, il medico può rilevare gonfiore.

Se si verifica uno dei suddetti sintomi di ansia, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Scoprirà perché il pancreas fa male, la dieta (che non può essere) su consiglio di un medico in questo caso è necessaria.

Cause di infiammazione del pancreas

La malattia pancreatica può verificarsi per vari motivi:

  • uso di droghe;
  • cattiva alimentazione e alimentazione malsana;
  • abuso di alcol;
  • avvelenamento;
  • danno meccanico.

Molto spesso, ci sono problemi associati ad altri corpi. Il fegato e il sistema di astinenza della bile colpiscono il pancreas. Ma la più comune malattia del pancreas e del fegato è la pancreatite. Può essere di due tipi: acuto e cronico. Il pericolo del primo tipo è che la probabilità di pancreatonecrosi è alta. La forma acuta è caratterizzata dalla presenza di dolore severo nella regione dell'ipocondrio sinistro. La pancreatite cronica porta alla fibrosi del tessuto della stessa ghiandola. Di conseguenza, il pancreas, una dieta e un trattamento per i quali svolge un ruolo importante, non possono più svolgere il suo compito.

Poi c'è una violazione della produzione di succo, che fornisce gli enzimi necessari nel tratto digestivo.

Se vi è il sospetto di infiammazione del pancreas, il trattamento deve essere affidato al medico. I primi 2-3 giorni, gli esperti raccomandano vivamente di non mangiare. È consentita solo acqua pura non gassata. Dopo l'infiammazione con esperienza della pancreatite acuta, aumenta la probabilità di ripetute recidive. Quindi entra in gioco una dieta speciale. Il suo obiettivo principale è ridurre il carico sull'organo interessato, stabilizzare la condizione. Quindi, non solo il disturbo metabolico viene corretto, ma il corpo è saturo di sostanze nutritive. Farmaci e dieta sono prescritti esclusivamente da un medico.

Regole nutrizionali per il mantenimento del pancreas

La nutrizione per l'infiammazione del pancreas dovrebbe essere completa e completa. Il risultato sarà solo se si osservano le raccomandazioni mediche.

Ad una dieta per il pancreas ha dato i suoi risultati, è necessario osservare i principi di una corretta alimentazione:

  1. Modalità. Devi prendere il cibo allo stesso tempo.
  2. Varietà di piatti La dieta nell'infiammazione del pancreas non deve privare il paziente dei nutrienti. Il menu è consigliato per essere organizzato in modo che il corpo riceva tutti gli elementi chimici necessari.
  3. Approccio individuale Quale dieta dovrebbe essere scelta per ciascun paziente? Quello che tiene conto di tutte le caratteristiche del corpo.
  4. Assenza di eccesso di cibo. Tutto dovrebbe essere con moderazione. Anche saturare lo stomaco con prodotti approvati non vale la pena. È desiderabile dividere i pasti in piccole porzioni e consumarli durante il giorno.
  5. Freschezza dei piatti. Il cibo dovrebbe essere preparato al momento, ma non caldo. Non puoi mangiare con l'infiammazione che è stata preparata molto tempo fa. È necessario evitare bevande molto fredde e calde.
  6. Ricchezza di proteine. La quantità di grassi e carboidrati deve essere ridotta. Si raccomanda di escludere il cibo dalla dieta, che influisce sulla secrezione del succo gastrico.
  7. Prodotti di alta qualità Se non sei sicuro che il piatto che stai usando sia fresco o contenga ingredienti indesiderati, devi escluderlo.

È facile capire che il paziente non osserva la dieta corretta. I sintomi principali sono esacerbazioni, l'emergere di riflessi vomitivi, perdita di appetito.

Cosa non è possibile con una malattia pancreatica

Cosa non può essere mangiato con tali problemi? La nutrizione per la malattia pancreatica dipende dallo stadio della patologia. Quando hai dolore acuto, la dieta diventa più rigida.

Quando la condizione migliora, i pazienti possono essere coccolati con un piatto proibito. Ma deve essere fatto entro limiti ragionevoli e molto raramente.

Qualsiasi dieta in caso di malattia si basa sul fatto che è necessario stabilire alcune restrizioni nel cibo. Menu in caso di malattia pancreatica dovrebbe escludere tutti i piatti che aumentano la produzione di enzimi per la sua scissione. L'abuso di questi prodotti porta al fatto che l'organismo produce molti enzimi necessari per la digestione e la scissione del cibo. Di conseguenza, l'infiammazione dell'organo si verifica, si verificano gravi complicazioni e malattie. Negativamente, il pancreas è affetto da fibra grossolana. Dovrebbe essere completamente rimosso dalla dieta. L'elemento stimola la ghiandola del metabolismo a lavorare più attivamente.

Prodotti, il cui uso è severamente vietato:

  1. Piatti fritti e grassi A tali bontà particolari includono pancetta, burro, carne fritta o patate. Ad alcune persone piace bruciato con una crosta dorata, carne fritta. I pazienti con problemi di stomaco dovrebbero dimenticare questo cibo e cucinare il cibo in una padella. E 'anche vietato aggiungere oli essenziali ai piatti.
  2. Farina e cibi dolci. Tutti i tipi di torte, cioccolata, gelato e pancake: tutto questo diventa il principale nemico di una persona che ha preso una dieta.
  3. Carne affumicata, cibo in scatola, salsicce, fegato, calamari. Nella stessa categoria sono inclusi sottaceti e piatti in salamoia.
  4. Prodotti lattiero-caseari Dovrai rifiutare la ricotta domestica, le insalate che vengono preparate sulla base della panna acida.
  5. Frutta, verdura e noci Tutto ciò che prima era considerato utile, diventa il più dannoso. Cetrioli, pomodori, arance, mele, funghi e molte altre cose dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta.
  6. Bevande. È necessario bere molta acqua pulita. Non puoi sostituirlo con opzioni come succo di frutta, limonata o caffè. A poco a poco, puoi provare ad aggiungere il tè alla tua dieta. Ma non dovrebbe essere forte.
  7. Alcol. Questo oggetto dovrebbe ricevere un'attenzione speciale. Le bevande con un grado sovraccaricano molto fortemente il pancreas.
  8. Prodotti contenenti conservanti, coloranti chimici, sali di metalli pesanti.

È molto importante evitare gli alimenti che provocano gonfiore dell'intestino o irritano le mucose, causando stitichezza. Il paziente dovrebbe dimenticare le bevande gassate, i condimenti e l'aglio e le cipolle sono generalmente esclusi dal menu del giorno.

Principi generali dell'alimentazione nella malattia del pancreas

Nella malattia del pancreas, dovresti scegliere il tipo di nutrizione ottimale. Dieta nel periodo di esacerbazione della sindrome e nella fase di remissione è in qualche modo diversa. La dieta per il dolore pancreatico dovrebbe diventare più grave. Questo è fatto per migliorare l'uscita della secrezione biliare. La raccomandazione principale è di cucinare per una coppia e macinare tutti i piatti senza eccezioni. Nella fase di recupero, il cibo dovrebbe diventare più calorico. La razione giornaliera è nell'intervallo fino a 2700 kcal.

Per ottenere un numero sufficiente di proteine, è approvato l'uso di prodotti come latte scremato, carne di pollame e pesce. Il reintegro degli stock di carboidrati è dovuto a frutta non acida, alcune verdure, miele e tutti i tipi di cereali (farina d'avena, riso, grano saraceno).

La cosa più importante è ascoltare il tuo corpo e usare quegli alimenti che non causano reazioni negative e non provocare attacchi successivi.

Nutrizione durante esacerbazione

Cosa può essere mangiato durante una esacerbazione di una malattia pancreatica? Quando compare pancreatite acuta, è necessario consultare uno specialista. Immediatamente dopo il primo soccorso, è richiesta una certa dieta insieme al farmaco.

Come già accennato, i primi 3 giorni devono essere strettamente a digiuno. Ma la dieta stessa, di norma, dovrebbe iniziare dopo questa procedura. In questo periodo è consentita solo acqua pura o minerale non gassata.

Dal quarto giorno nella dieta, è possibile aggiungere piatti a basso contenuto calorico. È necessario garantire che i prodotti utilizzati non possano provocare il rilascio di quantità eccessive di enzimi gastrici e di succo di ghiandola.

La dieta principale può includere gradualmente prodotti come briciole di pane dal pane di frumento, minestre liquide a base di farina d'avena, riso o porridge di semolino. Le verdure devono essere processate. Il loro uso è consentito sotto forma di purè di patate o cotolette di vapore.

È consentito preparare una frittata di proteine ​​del vapore, poiché i tuorli sono controindicati.

Tutti i pasti inclusi nella dieta di una persona che ha appena avuto un'esacerbazione dovrebbero essere liquidi e semi-liquidi, senza sale.

Prodotti utili nella malattia del pancreas:

  1. Frutta e verdura Tutti devono essere suscettibili di elaborazione. Da soli, il loro uso può causare danni irreparabili.
  2. Cereali. Le colture di riso, grano saraceno e avena non dovrebbero essere utilizzate nella sua forma pura. È permesso fare da loro zuppe nutrienti.
  3. Carne e pesce Non tutti i tipi sono autorizzati a mangiare con una dieta. È consigliabile scegliere tipi di carne magri o più teneri: coniglio, pollame.
  4. Caseificio e latticini. Tali prodotti sono meglio esclusi dalla loro dieta. Tuttavia, le sostanze utili che sono contenute in esse non lo consentono. Pertanto, anche se a volte è necessario utilizzare prodotti lattiero-caseari. Le condizioni principali sono il basso contenuto di grassi e il basso livello di acidità.
  5. I grassi devono anche entrare nel corpo. Girasole e burro sono autorizzati a usare solo strettamente limitati.
  6. Bevande. Oltre all'acqua, è consentito utilizzare composte, succhi non acidi, tè leggero e decotto a base di rosa canina.

Cosa puoi mangiare al di fuori del periodo di esacerbazione della malattia pancreatica? È molto importante non interrompere la dieta terapeutica dopo il periodo di esacerbazione. Le limitazioni non saranno così rigide, ma non devi soccombere alle tentazioni neanche. È necessario mantenere continuamente la dieta e seguire il regime raccomandato. Solo in questo modo sarà possibile eludere eventuali sequestri successivi. Osservando diligentemente la dieta prescritta, il paziente eviterà complicazioni indesiderate. La mancanza di proteine ​​provoca il loro uso. Sono necessari per il corso dei processi di recupero. Il contenuto di grassi e carboidrati nel cibo deve essere ridotto.

Una caratteristica della pancreatite di tipo cronico è che nel tempo peggiora la proprietà del metabolismo. In questo caso, diventa necessario aiutare gli organi a digerire il cibo. Il paziente può cucinare i pasti per una coppia, macinare e macinare, prendere piccole porzioni e bere molta acqua. Le donne o gli uomini sottoposti a trattamento dovrebbero monitorare la quantità di calorie che entrano nel corpo. Il contenuto calorico dovrebbe garantire il fabbisogno energetico di un adulto e variare da 2.500 a 2.800 kcal.

Ai prodotti ammessi durante una riacutizzazione vengono aggiunti e tali:

  • polpette al forno;
  • ricotta appena preparata;
  • tipi di carne a basso contenuto di grassi;
  • Formaggi duri di varietà come il russo o l'olandese;
  • mele cotte;
  • uova alla coque;
  • salse e crema di latte, panna, frutta e bacche (solo in piatti);
  • dolci frutta, pastiglie, marshmallow, marmellata, gelatina su sorbitolo o xilitolo, biscotti.

È consigliabile escludere funghi, spinaci, fagioli e ravanelli dalla dieta per il periodo di recupero. Gelato categoricamente proibito e bevande gassate. La pancreatite cronica richiede una nutrizione adeguata per lungo tempo. La dieta in caso di problemi con il pancreas dovrebbe essere un fattore terapeutico permanente. Questo non è sorprendente, perché può prevenire lo sviluppo di complicazioni e esacerbazioni della malattia.

Indipendentemente dal periodo durante il quale si ha una dieta terapeutica, è necessario seguire la dieta e porzionatura. A volte l'assunzione di cibo è accompagnata da disturbi digestivi. Ciò può essere dovuto al fatto che la dieta sta cambiando molto rapidamente e il pancreas inizia a funzionare molto più debole. Con questo problema è abbastanza facile combattere. Per la normalizzazione delle funzioni degli organi digestivi è molto importante ricordare sempre che l'apporto alimentare corretto nelle malattie (di diversi tipi) del pancreas sarà anche accompagnato dalla bevanda massima abbondante. Di norma, il pancreas precedentemente infiammato può essere completamente ripristinato e questo processo è accompagnato da perdite di liquido piuttosto grandi nel corpo.

Dieta nella pancreatite con insufficienza endocrina

Cosa si può mangiare con pancreatite cronica con insufficienza endocrina? Questo tipo di malattia pancreatica porta allo sviluppo di una mancanza di insulina e glucagone. Questo può innescare lo sviluppo del diabete. Il principio, secondo il quale il menu viene elaborato per una settimana, è la nutrizione con malattia pancreatica con le modifiche necessarie per la pancreatite cronica.

La base è presa dalla nota dieta numero 5. È sempre stata la base per le malattie del fegato e del pancreas. Tuttavia, questa dieta viene utilizzata con alcune modifiche. Il menu esclude alimenti e piatti contenenti un'enorme quantità di carboidrati, che sono facilmente digeribili. Sotto il divieto cadono riso, farina d'avena, semolino e patate. È severamente vietato l'uso di prodotti dolciari e farine. Da zucchero e tutti i prodotti che lo contengono, anche, dovrebbero essere scartati.

Invece, è permesso aggiungere alcuni dolcificanti dietetici.

Nonostante la maggior parte dei cereali non sia desiderabile nella dieta, il porridge di grano saraceno è utile. Diventa il piatto principale. Il pane diabetico speciale è permesso. Tuttavia, è necessario monitorare attentamente la sua quantità. Non puoi mangiare più di 250 grammi al giorno di prodotti di farina. La base di questa dieta è la distribuzione uniforme di alimenti e pasti ricchi di carboidrati nell'arco della giornata.

Con la malattia del pancreas, esempi di menu e ricette devono essere coordinati con un nutrizionista.

Sapendo, in base a quale principio viene fatta la dieta e selezionati i prodotti consentiti, sarà abbastanza facile mantenere l'organo malato in uno stato normale. Il menu per una settimana durante un'esacerbazione e ad una pancreatite cronica differisce.

Durante un'esacerbazione di un'infiammazione di un pancreas il menu approssimativo può apparire così:

  1. Il primo pasto dovrebbe essere nutriente. Puoi far bollire la carne o fare una purea di verdure. Per ricostituire la riserva d'acqua, bere con il tè. Se lo si desidera, è possibile aggiungere del latte.
  2. Il secondo pasto può essere simile alla colazione. La frutta e la verdura lavorate, abbinate ai prodotti caseari, forniranno al corpo vitamine.
  3. Un pranzo è solitamente preparato per un piatto liquido. Questo può essere zuppa o un brodo debole. Per lui, se lo si desidera, viene cucinato un pezzo di carne.
  4. Il prossimo pasto o spuntino dovrebbe essere accompagnato da una bevanda abbondante. Puoi fare uno spuntino con le briciole di pane. Non mangiare troppo
  5. La cena dovrebbe essere estremamente utile. Semole e tè sono la soluzione migliore. Puoi regalarti dolcezza. Tuttavia, non dovrebbe contenere zucchero.
  6. Prima di andare a letto, si beve un bicchiere di kefir magro o un brodo di rosa canina.

Dovrebbe tenere conto di alcuni punti importanti. Ad esempio, la zuppa è fatta solo con acqua, puoi aggiungervi un po 'di latte o 1 uovo senza tuorlo. La restrizione dei grassi dovrebbe essere strettamente osservata durante la costruzione del menu. Non dimenticare che anche in carne magra e pesce c'è già il contenuto di alcuni micronutrienti. Durante il giorno, la quantità di pane consumato non deve superare i 200 grammi e il burro 20 grammi.

Dieta con infiammazione del pancreas

Prima di tutto, l'inizio della pancreatite è indicato da dolore acuto nell'ipocondrio sinistro. La malattia stessa può verificarsi sia in forma acuta che cronica. In ogni caso, una parte integrante della dieta è l'infiammazione del pancreas.

La pancreatite (infiammazione del pancreas) è una delle malattie piuttosto gravi e frequentemente presenti nel tratto gastrointestinale. Quando si verifica, c'è una malattia metabolica, in particolare, il livello di glucosio nel sangue è disturbato. Poiché è per questo che si incontrano gli ormoni del pancreas.

In questo caso non è solo un metodo concomitante per mantenere il corpo sotto stress, ma un metodo efficace di trattamento. L'uso di una dieta per l'infiammazione del pancreas aiuta a ripristinare le funzioni dell'organo piuttosto che ad aggravare il processo infiammatorio, in generale per influenzare la normalizzazione del metabolismo. Quando la dieta è alleviata, i sintomi della malattia stessa sono attenuati, una persona può facilmente tollerare un periodo acuto e il periodo di riabilitazione è significativamente accelerato. In questo caso, la funzione principale della dieta è quella di facilitare l'assimilazione del cibo, la sua digestione, garantendo un regime di risparmio per l'intero tratto gastrointestinale.

Qual è la dieta per l'infiammazione del pancreas?

Nel trattamento dell'infiammazione pancreatica la dieta non può semplicemente ricorrere a raccomandazioni generali sulla composizione del cibo, la possibilità o l'incapacità di mangiare determinati prodotti e utilizzare i piani dietetici già esistenti sviluppati dai medici.

L'approccio più comune è l'uso di varianti di diete (le cosiddette tabelle dietetiche), che sono sviluppate dal professor M. I. Pevzner.

Ciascuna di queste tabelle è progettata per l'uso in un numero specifico di malattie. A che cosa l'intera dieta è selezionata in modo tale che i piatti e gli alimenti che sono inclusi non provochino deterioramento delle condizioni del paziente, anche in condizioni gravi.

In particolare, per il trattamento della dieta con l'infiammazione del pancreas, è raccomandato il tavolo № 5p. Questa tabella è progettato per l'inibizione del pancreas esocrino, è delicato sul tratto gastro-intestinale in termini di come irritanti o meccanico, impedendo la degenerazione del pancreas stessa chimica, e prende anche in considerazione l'effetto sul fegato e della cistifellea.

Viene offerto cinque o sei pasti al giorno. Porzioni di cibo sono piccole. Fondamentalmente, la dieta include cibo cotto o cotto a vapore rispetto alla consistenza liquida.

Questa dieta è a bassa energia (1500-1700 kcal), i grassi e i carboidrati sono ridotti, i prodotti che stimolano la secrezione dell'intestino e le ghiandole e le fibre grossolane sono esclusi.

Menu dieta per l'infiammazione del pancreas

La dieta per il trattamento dell'infiammazione pancreatica nella sua composizione chimica dovrebbe contenere circa 80 g di proteine, 40 - 60 g di grassi, 200 g di carboidrati. Si consiglia di consumare circa 1,5 litri di liquidi al giorno. Sale - non più di 8 - 10 g.

Il menù comprende biscotti da pane di grano, carne di manzo tenero, pollo, coniglio o tacchino, pesce magro in un soufflé o quenelle, proteine ​​strapazzate per una coppia (è possibile utilizzare non più della metà del tuorlo di un giorno in una varietà di piatti). Il latte può essere utilizzato in cucina (ma non prima) e pasta di formaggio fresco, budini di latte a vapore. È possibile utilizzare olio vegetale cremoso e raffinato in piatti preparati. I porridge dovrebbero essere puliti, sotto forma di soufflé o budini. Verdure, come patate, carote, cavolfiori, zucchine, possono anche essere cotte a vapore, come budini. Zuppa deve anche essere in viscosa - creme a base di carne, zuppa di muco aggiunta di orzo, semola, farina d'avena e riso. Consumabili composte, baci, mousse e brodo di rosa selvatica o tè debole.

In ogni caso, la tattica di dieta trattamento con l'infiammazione del pancreas selezionati medico, perché qualsiasi cambiamento nella dieta o nel menu devono essere coerenti con esso e può anche essere fatta inizialmente dalla decisione del medico curante.

Ricette di una dieta con infiammazione del pancreas

Esistono molte ricette classiche per cucinare prodotti elencati nel menu. Ma quando si tratta di una dieta di infiammazione del pancreas, è necessario modificarli in modo da non causare danni alla salute. Ecco alcuni esempi di ricette che non saranno solo utili, ma anche deliziose quando si usa una dieta per trattare l'infiammazione del pancreas.

Crema di zuppa di carne

  • Manzo a basso contenuto di grassi - 100 g.
  • Lenticchie - 200 g.
  • Dill (verdi) - 50 g.
  • Sale e in quantità molto limitate.

La lenticchia pre-ammollo per 20 minuti, poi bollire in 1 litro d'acqua. Tagliare la carne a fette sottili e metterla sulla lenticchia, quando è pronta (dopo circa 2 ore). Quando la carne è pronta, tagliare l'intero contenuto della padella in un frullatore o frizionare con un setaccio fine. Condire la panna ottenuta con sale e decorarla con verdure tritate finemente. È inoltre possibile inserire la zuppa di crema di pane grattugiato.

Tè e budino al latte

  • Uovo 1 pezzo (1 proteina e ½ tuorlo).
  • Zucchero 1 cucchiaio. l.
  • Latte 1 bicchiere
  • Foglie di tè 3 cucchiaini.

Nel latte, aggiungere le foglie di tè, portare a ebollizione e raffreddare. Battere l'uovo con lo zucchero e aggiungere al latte. Quindi versare nelle forme e mettere nel forno per la cottura per mezz'ora. Il piatto è servito freddo.

Verdure per una coppia

  • Squash 1 pz.
  • Carota 2 pezzi
  • Patate 2 pz.
  • Acqua 1 bicchiere.
  • Olio d'oliva 2 cucchiaini.

Patate e carote sbucciate, spremute di bucce e ossa. Tagliare le verdure intere a fette piccole. Quindi, per la cottura a vapore, è possibile utilizzare un piroscafo o posizionare le verdure in un setaccio su un bagno di vapore. Dopo che sono pronti (in 20-30 minuti) è necessario aggiungere acqua (preferibilmente preriscaldata a uno stato caldo) e olio d'oliva, quindi macinarli in un frullatore. Se non c'è la possibilità di utilizzare un frullatore, le verdure vengono pulite attraverso un setaccio con l'aggiunta di acqua, e solo allora viene aggiunto l'olio. Il sale può essere aggiunto in piccole quantità.

E 'importante ricordare che una dieta con l'infiammazione del pancreas comporta la temperatura calda del cibo, la loro delicata consistenza e il gusto nerazadrazhayuschy perché si dovrebbe usare il sale e altre spezie e condimenti più delicatamente possibile.

Cosa puoi mangiare con l'infiammazione del pancreas?

Nel trattamento dell'infiammazione del pancreas le raccomandazioni dietetiche si riferiscono non tanto alla lista dei prodotti utilizzati, quanto al modo in cui vengono elaborati e preparati. L'uso di tali prodotti è così importante che è facile digerire, avere una consistenza morbida e non causare difficoltà e disagio quando si passa attraverso l'intestino. Il cibo non dovrebbe essere troppo caldo o troppo freddo. I prodotti devono essere caldi, da allora saranno più veloci e meglio assorbiti. È importante prestare attenzione alle spezie. Quando si verifica la pancreatite, tutto il cibo deve contenere una quantità moderata di sale, non contenere alcun acido, acido, amaro che irrita l'intestino.

Parlando di prodotti specifici - una dieta con l'infiammazione del pancreas coinvolge mangiare cereali, in particolare come il grano saraceno, avena e riso, è uso secondo le disposizioni di paste alimentari, verdure, che dovrebbe essere il brodo e, se possibile prototrty, zuppe grattugiate e verdura puree, un po 'di latte acido prodotti, usare con attenzione olii vegetali, poiché i cavalli possono causare una forte rottura dell'intestino, ma non abbandonarli completamente.

Cosa non puoi mangiare con l'infiammazione del pancreas?

Il trattamento con una dieta per l'infiammazione del pancreas implica un'esclusione categoriale di un numero di prodotti alimentari per quel periodo fino a che il periodo della malattia non si ritira, e anche durante il periodo di riabilitazione. Con lo sviluppo della pancreatite cronica, viene preservata anche la restrizione dei prodotti. Ma anche se la malattia è guarita con successo, il fatto stesso che fosse, ha causato gravi danni alla salute, e in futuro è importante fare attenzione alla dieta e alla dieta per evitare possibili ricadute.

Con l'infiammazione del pancreas nel primo giorno dopo l'attacco, la nutrizione attraverso il tratto gastrointestinale è completamente esclusa. Il paziente che sta facendo manutenzione del farmaco può ricevere un certo numero di sostanze nutritive per supportare il corpo per via endovenosa.

Poi si può gradualmente iniziare a mangiare latte fermentato come il formaggio magro, yogurt. Completamente escluso non solo nei primi giorni, ma anche in un periodo successivo di purè di frutta, che sono spesso considerati dietetici. Sono ricchi di acidi della frutta ed è molto irritante per il tratto gastrointestinale. Soprattutto piccante dovrebbe essere con le mele a cui siamo abituati. La cosa principale è escludere le mele rosse, che sono molto più difficili per il pancreas. Se mangi mele, quindi senza buccia e varietà verdi. È meglio preparare le mele piuttosto che mangiare crudo. Come per molte altre malattie dell'apparato digerente, per il trattamento della dieta infiammazione del pancreas è necessario fare a meno i grassi, fritti, piccanti, aspro, cibi amari. Non è necessario mangiare il pane con il pane deve essere alcuni orzi o semplicemente non il fresco, polenta di cereali, farina, o quelli che tendono a gravare la digestione (come il miglio).

Tassi di nutrizione per l'infiammazione del pancreas

Pancreatite - patologia nel pancreas, che è associata a una violazione della produzione di enzimi digestivi. A questo proposito, una dieta per l'infiammazione del pancreas è una parte importante del trattamento. L'approccio corretto alla nutrizione aiuterà a stabilire il funzionamento del corpo, a rimuovere i sintomi, ad accelerare il periodo di riabilitazione. L'obiettivo principale della nutrizione dietetica è facilitare l'elaborazione e l'assimilazione dei prodotti, per creare un regime parsimonioso per il lavoro di tutti gli organi del tratto gastrointestinale e in particolare del pancreas.

Il principio del pancreas e dei sintomi della pancreatite

Molti assumono erroneamente che gli enzimi necessari per digerire il cibo siano prodotti nello stomaco. Infatti, il pancreas è attivamente coinvolto nel processo di digestione. Grazie al suo lavoro, viene prodotto quanto segue:

Se uno degli enzimi elencati non viene prodotto, porta a malfunzionamenti nel corpo, poiché l'assorbimento di vitamine, carboidrati, grassi, proteine ​​e oligoelementi viene interrotto.

Il sistema nervoso centrale è responsabile del lavoro di tutti gli organi, incluso il pancreas. Regola la produzione di succhi e enzimi digestivi. Quando c'è un odore di cibo, aumenta il contenuto di succo gastrico nello stomaco, che funge da segnale per l'inizio del pancreas.

Il ferro ha la capacità di adattarsi e produrre alcuni tipi di enzimi per la divisione del cibo che è arrivato. Ad esempio, con un alto contenuto di carboidrati, viene prodotta l'amilasi, che è responsabile dell'elaborazione di questo componente. Quando una persona consuma cibi grassi, inizia la produzione di lipasi. La tripsina è responsabile della scissione delle proteine.

Oltre a produrre enzimi, il pancreas è responsabile della produzione di ormoni, cioè ha una funzione endocrina. Se il livello di glucosio nel sangue è aumentato, la produzione di insulina aumenta e con una diminuzione del livello di zucchero, il lavoro della ghiandola è diretto alla produzione di glucagone.

Il sintomo più comune nella pancreatite è il dolore grave sul lato sinistro dell'addome, nell'ipocondrio. Altri sintomi possono anche essere associati:

  • Diffusione di sensazioni dolorose nella parte bassa della schiena e sopra.
  • Desideri di vomito, nausea. La loro intensità dipende direttamente dalla forza del dolore. Vomito - con un gusto acido e amaro.
  • Cambia il colore della pelle. Il viso diventa immediatamente pallido, poi acquista una sfumatura terrosa.
  • Nello stato piegato, il dolore diminuisce.
  • Gli anestetici non hanno effetto.
  • Eruzioni cutanee sulla pelle.
  • Disturbi della defecazione, gonfiore.
  • Mancanza di respiro o palpitazioni
  • Fluttuazioni della pressione sanguigna.
  • Un po 'di febbre

Se compare uno qualsiasi di questi sintomi, deve consultare immediatamente un medico.

Raccomandazioni nutrizionali di base

Se viene diagnosticata l'infiammazione del pancreas, la principale condizione per il trattamento è lo sviluppo e il mantenimento di una dieta. Dopo un attacco acuto di patologia (i primi 2-3 giorni), si raccomanda di limitare o rifiutare completamente di mangiare. Il digiuno fornisce pace all'organo infiammato, in modo che non si verifichi la produzione di enzimi, il che porterà ad un aumento dell'infiammazione e del dolore. Puoi bere acqua minerale alcalina senza gas.

Riposo completo per il pancreas nella pancreatite acuta e con una recidiva cronica favorisce la remissione. Ecco perché una corretta alimentazione non è solo un metodo di trattamento, ma agisce anche come misura preventiva - ostacola l'ulteriore progressione dell'infiammazione.

Per mangiare a un'infiammazione di un pancreas è necessario così:

  • per regolare il metabolismo;
  • ridurre il peso sul corpo;
  • ridurre l'infiammazione;
  • Non tollerare disturbi distrofici nei tessuti;
  • ridurre i sintomi.

Il regime di assunzione di cibo è importante - dovrebbe essere frequente, 5-6 volte al giorno. Per mantenere il bilancio idrico, si raccomanda di bere una quantità sufficiente di acqua pulita ogni giorno (circa 2 litri). Le porzioni dovrebbero essere piccole.

Cosa puoi mangiare con l'infiammazione del pancreas

I prodotti sono consigliati bolliti, al vapore o al vapore. Per una rapida digestione, dovresti mangiare cibo in forma liquida o grattugiata. Durante la remissione, la dieta include verdure che contengono fibre e pectina, che normalizzano l'attività dell'apparato digerente, ripristinano la peristalsi. Le vitamine, che fanno parte di frutta e verdura, contribuiscono ad aumentare l'immunità e una pronta guarigione.

La nutrizione per l'infiammazione del pancreas dovrebbe includere:

  • pomodori;
  • carote;
  • zucca;
  • fragole;
  • lamponi;
  • prodotti di latte acido (necessariamente bassa percentuale di grassi);
  • vari cereali (cereali integrali).

Si consiglia di mangiare insalate al giorno con erbe e oli vegetali (sesamo, semi di lino).

Forma acuta

Se il pancreas è infiammato per la prima volta, cosa può essere mangiato, lo dirà il medico curante. Di solito è consigliato astenersi dal cibo durante parecchi giorni, se la condizione peggiora - il digiuno è prolungato. I nutrienti necessari vengono iniettati con una sonda speciale direttamente nello stomaco o con l'aiuto di un contagocce nella vena.

Dal bere sono ammessi:

  • decotto di fianchi asciutti;
  • acqua minerale senza gas;
  • tè.

Bere è necessariamente non zuccherato. Ammessi sostituti dello zucchero, che permetteranno al medico curante.

Come pasti pronti:

  • Costolette, croissant (pesce o carne) cotti a bagnomaria;
  • Zuppe su brodo vegetale;
  • budini o soufflé di verdure / frutta.

Con un miglioramento del benessere del paziente, il paziente viene trasferito alla prima versione della tabella numero 5.

Infiammazione cronica

Con l'esacerbazione della pancreatite cronica, il cibo può essere leggermente variato. Ma non è desiderabile sovraccaricare l'organo per non causare una ricaduta.

In realtà, non così tanto e non abbastanza da poter mangiare con l'infiammazione del pancreas. L'elenco di prodotti e piatti comprende:

  • biscotti, cracker;
  • burro, girasole, semi di lino;
  • Zuppe, cotte su brodo vegetale, è possibile con i cereali;
  • composte e kissels;
  • latte acido magro;
  • mele e pere, ma solo varietà dolci, fresche (grattugiate) o al forno.

Non mangiare cibi fritti, il sale deve essere ridotto (10 grammi al giorno sono ammessi), zucchero - fino a 30 g.

Con buona salute, il menu può essere diversificato, ma è consigliabile consultare un medico in anticipo se vengono introdotti nuovi prodotti.

Infiammazione reattiva

In presenza di pancreatite reattiva, i requisiti dietetici sono simili alle versioni precedenti, cioè alla base della tabella numero 5.

L'obiettivo principale della nutrizione terapeutica è l'aderenza rigorosa alla dieta formulata, che ridurrà al minimo l'onere sulla ghiandola e preverrà le malattie interne.

Considera quali alimenti sono consentiti se la ghiandola è infiammata a causa di gastrite, colecistite o duodenite:

  • pane di macinatura grossolana (meglio ieri);
  • Zuppe su brodo di pollo o vegetale con aggiunta di cereali, pasta, bolliti;
  • pesce di fiume;
  • cereali (farina d'avena, grano saraceno);
  • purè di verdure;
  • olio (oliva, girasole);
  • biscotti

Lo scopo principale di tale nutrizione è il consumo energetico minimo della ghiandola per digerire il cibo.

bevande

Durante la dieta è consigliata la preparazione di brodi (camomilla, rosa canina), composta di frutta fresca o frutta secca. Il tè normale dovrebbe essere debole e non zuccherato. Puoi bere prodotti di latte acido con una bassa percentuale di grassi.

Dieta curativa per Pevzner

La nutrizione per l'infiammazione del pancreas è fatta secondo la dieta numero 5 e ha come obiettivo la cura della patologia. Seguire questa dieta aiuta a ridurre l'onere sulla ghiandola. Questa dieta è raccomandata per i pazienti che hanno avuto una esacerbazione della malattia e per prolungare lo stadio di remissione. Normalizza il livello di zucchero e colesterolo, riduce il peso, migliora il benessere.

Tabella 5

L'essenza della dieta numero 5 in presenza di un processo infiammatorio nel pancreas - rifiutare di assumere prodotti che favoriscono la formazione di un acido nello stomaco, portando allo sviluppo attivo degli enzimi. Ai pazienti sono raccomandati piatti mirati ad addolcire le attività dell'apparato digerente, il cibo deve essere bollito o cotto a bagnomaria, deve essere schiacciato o macinato. Per minimizzare il disturbo dell'organo infiammato, qualsiasi olio o grasso usato deve essere aggiunto ai pasti preparati e non usato durante la cottura.

Tabella 5a

La dieta n. 5a è raccomandata per la pancreatite acuta, dopo tre giorni di digiuno. Il numero di chilocalorie al giorno diminuisce a 1.700. Il cibo deve essere liquido o completamente macinato, portarlo ogni 3 ore, in piccole porzioni.

La durata di questo approccio alla nutrizione è determinata dal medico, di solito 7-10 giorni. Il periodo dipende dalle condizioni del paziente.

Tabella 5n

La tabella dietetica 5n con infiammazione del pancreas viene ampliata con l'introduzione dei seguenti piatti:

  • polpette al vapore, cotolette di carne magro;
  • pesce (miglior fiume). Cucinare a bagnomaria.

È importante monitorare le calorie. La norma giornaliera è di 1500-1800 kcal.

Divieti e restrizioni

L'uso di alcuni piatti può portare ad un aumento dei sintomi, quindi la dieta è così importante nell'infiammazione del pancreas. Cosa non può essere mangiato? È necessario escludere:

  • prodotti affumicati;
  • prodotti semilavorati, fast food;
  • alcuni tipi di cereali (mangrovie, perlovka, miglio);
  • prodotti lattiero-caseari (con un'alta percentuale di grassi);
  • frutto aspro;
  • alcune verdure (cavoli, ravanelli e ravanelli, melanzane, aglio);
  • funghi.

Bere alcolici è completamente proibito. Lo zucchero è controindicato, può essere sostituito con miele o dolcificanti, diluito con acqua. Dovrebbe evitare piatti molto freddi o caldi, sono serviti solo caldi.

Quanto tempo ad aderire ad una dieta con pancreatite

Secondo il parere dei medici, il paziente segue una dieta di 8-12 mesi. Per prevenire le recidive nell'infiammazione cronica del pancreas, queste abitudini alimentari devono essere osservate per tutta la vita.

Regole nutrizionali per i bambini

La nutrizione dei bambini con infiammazione del pancreas include le stesse regole degli adulti. I bambini possono anche ricevere un biscotto duro (biscotti), l'essiccazione, i waffle, ma senza un ripieno. Marshmallow, pastiglie, dolci al latte sono ammessi nella dieta.
È bene dare al bambino composte e baci, spremute fresche di varie verdure (carote, zucche, peperoni) e frutta (mele, pere).

Come attenersi alla dieta

  1. L'enfasi è sui prodotti proteici. Ridurre l'assunzione di grassi e carboidrati.
  2. Tutti i prodotti sono cotti o al vapore. Servire schiacciato o macinato.
  3. Contenuto calorico del menu - non più di 2000 kcal / giorno.
  4. È possibile aggiungere olio, ma solo nel piatto già preparato.

L'approccio corretto alla nutrizione e al cibo sano per l'infiammazione del pancreas aiuta a rimuovere rapidamente i sintomi e ad accelerare la normalizzazione del corpo. È consentito aggiungere nuovi prodotti, ma solo dopo l'approvazione del medico.

Menu per la settimana per un pancreas malato

Considera un esempio di una dieta di sette giorni. Il menu del giorno include prima e seconda colazione, pranzo, tè pomeridiano, cena. Puoi anche aggiungere una seconda cena. Più spesso per la prima colazione, viene servita una frittata di proteine, e formaggio e tè per una seconda colazione. Di bevande è decotto utile del dogrose, per pranzo si deve mangiare zuppa.

Dieta nella pancreatite (infiammazione del pancreas)

La descrizione è aggiornata 2017/08/14

  • efficienza: effetto terapeutico dopo 2 settimane
  • date: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 rubli a settimana

Regole generali

La malattia pancreatica di natura infiammatoria è chiamata pancreatite. La ghiandola svolge funzioni secretorie: produce insulina, lipokain e glucagone, e la partecipazione alla digestione è la secrezione del succo pancreatico. Le ragioni della sconfitta della sua diversificata: avvelenamento tossico, lesioni, ostruzione del dotto pancreatico, disturbi vascolari, cistifellea e dotti, gli effetti dei farmaci, Malattie Infettive e Parassitarie.

Distinguere tra pancreatite acuta e cronica. La pancreatite acuta è associata ad auto-digestione enzimatica (autolisi) del pancreas e nei casi gravi si osserva necrosi della ghiandola e organi vicini. Si sviluppa spesso quando si assumono farmaci (metildopa, azatioprina, 5-aminosalicilati, tetracicline, furosemide, cimetidina, metronidazolo). Nella metà dei casi, la causa del suo sviluppo è LBC e, in parte, è associata all'abuso di alcol.

La pancreatite cronica è una malattia attuale e progressiva a lungo termine, soggetta a esacerbazioni. Ci sono molte delle sue forme cliniche:

  • asintomatica;
  • doloroso - dolore espresso non espresso, aggravato da esacerbazione;
  • recidiva quando il dolore si verifica solo quando esacerbato;
  • pseudotumore - una forma estremamente rara, quando la ghiandola della ghiandola fa crescere il tessuto fibroso e aumenta.

I cambiamenti nei tessuti nella pancreatite cronica sono persistenti, progrediscono e portano all'insufficienza esocrina. Nella fase iniziale, il processo patologico è limitato e man mano che la malattia si sviluppa, l'intera ghiandola è interessata.

Sintomi, trattamento e nutrizione nella pancreatite

I principali sintomi della pancreatite acuta sono gravi dolori addominali di diversa localizzazione (nell'ipocondrio destro o sinistro, regione epigastrica, ventre circostante), eruttazione, secchezza delle fauci, vomito grave, nausea, febbre. I sintomi dipendono dal grado della lesione della ghiandola. Pertanto, il grado lieve è accompagnato da un singolo vomito, dolore moderato e una condizione relativamente soddisfacente del paziente. A un grado serio di sconfitta (necrosi diffusa della ghiandola), un sintomo è espresso intossicazione, Il paziente è disturbato da forti dolori e vomito atroce, spesso appare itterizia e peritonite. La condizione generale dei pazienti è grave.

Il trattamento è diretto a:

  • shock di combattimento e tossiemia;
  • inibizione dell'attività enzimatica (inibitori della carestia e della pompa protonica);
  • l'eliminazione del dolore

Trattamento dietetico con sintomi pancreatite gioca un ruolo importante in tutti i periodi della malattia. I pazienti con forme gravi subiscono una terapia infusionale e si nutrono attraverso la sonda con miscele per nutrizione enterale. Nella nutrizione medica dei pazienti con gravità lieve e moderata, il passaggio graduale dalla fame a una dieta fisiologicamente completa è importante (il numero del Diete 5P).

Nel periodo acuto, una corretta alimentazione sopprime l'iperfermentazione della ghiandola e aiuta a ridurre la stasi nei dotti e nella secrezione gastrica. Dieta nell'infiammazione del pancreas in corso cronico aiuta a migliorare la funzione della ghiandola, ripristinare i disturbi alimentari e prevenire le ricadute.

Dieta per pancreatite acuta

Nella forma acuta della malattia c'è un'intensa sindrome dolorosa, rilascio enzimatico (aumento del livello degli enzimi della ghiandola nel sangue) e amyluria (nelle urine).

L'obiettivo principale - fermare la produzione di succo pancreatico, che si ottiene rifiutando di prendere cibo e riposo rigoroso a letto. Anche l'effetto del tipo e dell'odore del cibo sul paziente è indesiderabile.
I principi fondamentali dell'alimentazione durante questo periodo sono:

  • fame e nutrizione parenterale;
  • nel più breve tempo possibile dopo un attacco e una stagnazione del dolore, si realizza una transizione alla nutrizione, dal momento che il paziente ha bisogno di una proteina di alto livello;
  • graduale espansione della dieta e inclusione di nuovi prodotti;
  • un graduale aumento del volume del cibo e del suo contenuto calorico;
  • osservanza di scuotimenti meccanici e chimici del corpo per lungo tempo.

Nei primi giorni è consentito bere: acqua minerale alcalina (Borzhomi, Smirnovskaya, Essentuki №17), brodo di rosa canina, acqua bollita, tè debole. Dovrebbero essere presi a temperatura ambiente e in piccole porzioni. La durata del digiuno è di solito 1-3 giorni, a seconda delle condizioni del paziente. Ci sono diverse opinioni sulla natura della fame. Alcuni credono che sia necessario escludere l'uso di liquidi. Altri sono inclini al fatto che il paziente debba consumare 1,5-2 litri di liquido.

Un'ulteriore nutrizione dipende dalle condizioni del paziente e vengono successivamente assegnate due varianti della dieta.

La prima opzione è mostrata dopo pancreatite acuta e con grave esacerbazione cronica. Questa variante della dieta è raccomandata dopo i giorni affamati (di solito dal terzo giorno), poiché crea la massima tranquillità del ferro ed elimina la sindrome del dolore.

Dopo un attacco, sono necessari pasti frequenti (fino a 8 volte) e porzioni molto piccole, a partire da 50-100 g, all'inizio vengono prescritti pasti a basso contenuto calorico (50 g di grassi, 60 g di proteine). Non è conforme agli standard fisiologici, pertanto è consigliato per un periodo fino a 4-7 giorni.

La razione consiste di cibi bolliti che hanno una consistenza semi-liquida, e solo il cibo semi-mordente è permesso il 6 ° giorno. Gli alimenti a base di carboidrati stimolano meno la secrezione pancreatica, quindi si consiglia immediatamente dopo una carestia. Se dipingi per giorni, poi il primo e il secondo giorno puoi:

  • purea di pappa liquida;
  • minestre non salate mucose - brodi di cereali (miglio, cereali di mais sono esclusi);
  • brodo vegetale;
  • tè debole con zucchero;
  • purè di patate;
  • pane raffermo bianco, biscotti;
  • gelatina e gelatina di succo di frutta con aggiunta di xilitolo.

Dopo 2 giorni, i prodotti proteici vengono gradualmente introdotti negli alimenti a base di carboidrati:

  • dal terzo giorno - pasta cotta, soufflé, fiocchi di latte di ricotta con ricotta non acida (più spesso si usa la ricotta calcinata);
  • 1-2 uova al giorno (omelette al vapore);
  • dal quarto giorno - porridge su latte e crema di minestra da carne bollita;
  • il sesto giorno, il burro viene aggiunto ai piatti, le zuppe di verdure sono già lavate (il cavolo è escluso) e le puree vegetali (carote, patate, barbabietole);
  • da 7 giorni nella dieta, immettere soufflé di carne e pesce, e da 10 giorni - cotolette di vapore, coltelli da manzo, tacchino, pollo, pesce (tendini, pelle e grasso vengono rimossi).

Con una riduzione del dolore e una migliore digestione del cibo, la dieta si espande e viene prescritta la sua seconda variante (è anche usata quando la esacerbazione acuta della pancreatite cronica non viene esacerbata). Dopo una pancreatite acuta, il paziente deve assumere una dieta per 6-12 mesi. Tutti i piatti sono preparati in forma bollita oa vapore, prima puliti e un po 'più tardi, appena schiacciati. Poiché i principi di splendente sono conservati, il cibo non causa un'eccessiva stimolazione dell'organo.

Dieta nella pancreatite pancreatica cronica

Negli adulti, la malattia diventa cronica, il che significa che la nutrizione dovrebbe ricevere la dovuta attenzione, perché può prevenire le esacerbazioni. Ogni esacerbazione comporta la sostituzione del tessuto ghiandolare normalmente funzionante. Pertanto, nel corso degli anni, il paziente sviluppa carenza di ghiandola esocrina e intrasecretoria.

Insufficienza secretoria esogena o pancreatopatia si manifesta nella produzione insufficiente di enzimi digestivi (amilasi, lipasi, tripsina), che rispettivamente digeriscono e digeriscono carboidrati, grassi e proteine. I pazienti sviluppano steatorrea (grasso non digerito) e segni di malnutrizione (perdita di peso, perdita di peso, disturbi del metabolismo del calcio). Quando si raggiunge la completa remissione, è importante prevenire le ricadute e correggere i disturbi alimentari, quindi è raccomandata una nutrizione completa e il trattamento con i preparati enzimatici.

La dieta per esacerbazione di pancreatite cronica è osservata tra i limiti delle opzioni sopra descritte: con severa riacutizzazione - la prima opzione, con l'inespresso - il secondo. Questa è una dieta a pieno titolo con un contenuto di 110-120 g di proteine, contenuto di grassi - al limite inferiore della norma (i grassi vegetali sono inclusi) e i carboidrati semplici sono limitati.

Principali caratteristiche della seconda opzione Diete 5P:

  • Piatti bolliti in forma grattugiata e schiacciata. La transizione a tale nutrizione viene effettuata gradualmente.
  • Aumento del contenuto proteico, la quantità di grassi e carboidrati. Tuttavia, la quantità di grasso non è superiore a 70 ge introdotta gradualmente.
  • Con una cattiva digestione degli alimenti proteici, la quantità di proteine ​​viene ridotta per un po 'e il contenuto di carboidrati aumenta.
  • Le sostanze escretorie e le fibre sono escluse. Per estrarre gli estratti, la carne viene cotta in pezzi di 100 grammi, scolando la prima acqua. Quindi viene utilizzato come semilavorato per vari piatti (tritato, soufflé e budini).
  • Quantità di sale fino a 6 g.
  • Si raccomanda pasti frazionati (fino a 6 volte al giorno).
  • Vietato pasti abbondanti.

Nella dieta, i prodotti che sono inibitori degli enzimi proteolitici sono ampiamente utilizzati: patate, soia, albume d'uovo, farina d'avena. Che tipo di dieta dovrebbe essere seguita in futuro? Se la seconda variante del tavolo è soddisfacente, alla dieta viene aggiunto del grasso aggiuntivo. Di solito i pazienti hanno steatorrea (perdita di grassi con le feci), quindi è consigliabile recuperare le perdite arricchendo la dieta con oli vegetali. I grassi refrattari di origine animale sono spesso scarsamente tollerati, supportano l'infiammazione, intensificano il dolore e la causa addominale diarrea.

Pazienti con piatti controindicati con azione sokonnym: carne, osso, funghi e brodo di pesce, cibi fritti. Di fondamentale importanza è il rifiuto delle bevande alcoliche, poiché sono forti stimolatori della secrezione pancreatica.

Durante il periodo di remissione, l'elenco dei prodotti viene ampliato e l'inclusione di frutta e verdura è già mostrata in forma grezza. Le verdure sono usate come parte di insalate, contorni, vinaigrette e come piatti indipendenti. Oltre ai cereali, puoi preparare pilaf con frutta secca e carne bollita, pasta, lamponi. Le zuppe non sono preparate e introdotte con attenzione barbabietola, borsch e zuppa. Per migliorare il gusto, usa salse e spezie fatte in casa.

Ci sono controindicato cacao, caffè, bevande con gas e alcool. Nella fase di remissione è indicata l'assunzione di acque minerali mineralizzate piccole e medie. Sono presi in una forma calda per 3-4 settimane. La dieta per pancreatite cronica è osservata per tutta la vita.

Gli adulti hanno spesso condizioni di comorbidità del tratto digestivocolecistite, gastrite) e da ciò dipende la tecnologia di cottura (purificata o asciugata), nonché l'inclusione o, al contrario, l'esclusione dalla dieta di qualsiasi prodotto.

Dieta per pancreatite e colecistite

A causa delle violazioni della funzione della ghiandola, la colecisti è coinvolta nel processo. Più spesso sullo sfondo di pancreatite si sviluppa colecistite, e non viceversa. Patologia combinata - holetsistopankreatit manifestato dal dolore nell'epigastrio, feci liquide puzzolenti. Spesso combinato con riflusso dal duodeno allo stomaco, che provoca l'amarezza in bocca. Le malattie hanno cause comuni, quindi la nutrizione ha molto in comune. Prima di tutto, la dieta principale per queste malattie è dietetica Tabella numero 5.

Nei primi giorni con colecistite acuta, si esegue il digiuno completo per il massimo agitazione. Puoi bere tè sfuso, brodi di rosa selvatica. Dal terzo giorno è mostrato Dieta №5В, escludendo tutti i tipi di sostanze irritanti. Il paziente è su di esso per 4-5 giorni. Con pancreatite acuta e colecistite, il cibo viene preparato senza sale e viene pulito - si tratta di zuppe mucose e schiacciate, soufflé, purè di patate. L'assunzione frequente di cibo in piccole porzioni è importante.

Nella dieta sono introdotti:

  • zuppe mucose (avena, manna e brodo di cereali di riso);
  • sfregare il porridge in acqua con l'aggiunta di latte e senza olio;
  • succhi di verdura, purè di patate;
  • cracker bianchi;
  • un po 'di carne bollita (si pulisce), pesce bollito e ricotta a basso contenuto di grassi.

Le ricette per cucinare, fornite nella sezione appropriata, possono essere utilizzate in questa patologia combinata.

Dieta per pancreatite e gastrite

Se la pancreatite accompagna gastrite o gastroduodenit, quindi il cibo viene leggermente modificato, specialmente durante il periodo di esacerbazione, quando il paziente è disturbato da un forte dolore e si notano disturbi dispeptici. La presenza di gastrite o gastroduodenite richiede un approccio più completo alla nutrizione e utilizza la versione cancellata della dieta più a lungo nel tempo, e nel periodo di esacerbazione, passare a Dieta №1А, caratterizzato dalla limitazione massima di tutti gli effetti sulla mucosa. È una diminuzione della quantità di proteine ​​e grassi, la restrizione del sale, il cibo spazzato e la sua consistenza liquida. Assegnato sequenzialmente Tabella 1B, avere meno restrizioni.

Quando gastroduodeniti pancreatite e dieta sono simili: incluse piatti - attivatori della secrezione gastrica, liquido utilizzato o cibo pastoso, bollite e schiacciate. Vietare l'uso del frutto con una pelle ruvida, e alimenti ricchi di fibre.

Il menu è composto da zuppe grattugiate (manna, farina d'avena, cereali di riso) con l'aggiunta di miscela di uova e burro. Nelle zuppe vengono introdotte le purè di verdure. Puoi mangiare purè di patate, barbabietole e carote con panna o latte. Carne, pesce e pollame vengono cotti a vapore sotto forma di soufflé, cotolette e gnocchi. Il latte è permesso, la ricotta fresca, tuttavia, in presenza di pancreatite, il paziente può non tollerare il latte intero, quindi la dieta viene regolata.

Il processo progressivo nel pancreas coinvolge e Cellule di Langerhans, che porta alla carenza di insulina e allo sviluppo diabete mellito. Con il diabete e la pancreatite, la dieta di base è Tabella 5P, ma allo stesso tempo sono esclusi i prodotti contenenti carboidrati facilmente digeribili: porridge di manna, patate, riso, farina d'avena, confetteria, pane bianco, zucchero e dolci.

Il pane diabetico o grigio da un pasto di macinazione grossolana è autorizzato, ma è limitato (250 g). Quando si preparano polpette non è consigliabile aggiungere il pane alla carne macinata, è meglio usare la ricotta fresca. Nella dieta utilizzare una varietà di sostituti dello zucchero, quindi si preparano gelatine, mousse, composte e saccarina o xilitolo. I prodotti a base di carboidrati dovrebbero essere distribuiti uniformemente durante il giorno o il loro uso è combinato con l'assunzione di farmaci antidiabetici.

Prodotti consentiti

La dieta di una corretta alimentazione nella pancreatite pancreatica comprende:

  • Cereali: semolino, farina d'avena, grano saraceno, riso. Il porridge viene cotto sull'acqua, macinato, aggiungere acqua o latte, portandoli ad una consistenza semi-viscosa. Se cucini il porridge dalla farina (grano saraceno e riso), questo facilita enormemente il processo di cottura. Dal riso e dalla semola è possibile fare un soufflé e servire con marmellata, marmellata o marmellata. I cereali perlato, miglio, mais e orzo sono limitati nella dieta.
  • Patate bollite e schiacciate, zucca, zucchine, carote, piselli, barbabietole, cavolfiore. Dopo un po ', è permesso mangiare carote crude e zucche in forma grattugiata, pomodori pelati e cetrioli grattugiati.
  • Le zuppe sono preparate su brodi vegetali e in esse vengono introdotte le verdure macinate. Puoi cucinare patate schiacciate con la zuppa. Nelle zuppe aggiungere i cereali consentiti, ben bolliti o asciugati. Nella zuppa possono essere introdotte verdure tritate, ma non possono friggerle. Le zuppe sono riempite con panna acida, panna, burro.
  • I pesci magri vengono cotti al vapore, bolliti o mangiati come cotolette. Pesce persico, nasello, merluzzo, carpa, luccio, merluzzo, pesce persico, merlano sono i preferiti. Non mangiare pesce che sia cotto in una casseruola con acqua e tutti gli estratti rimangano in essa.
  • Per cucinare i piatti scegliere manzo, coniglio, carne di vitello, pollo. La carne viene utilizzata sotto forma di prodotti a pezzetti (solo cotolette, soufflé, polpette di carne, polpette di carne, knels), al vapore. Il pollo e il coniglio bolliti possono essere mangiati con un pezzo.
  • Latticini a basso contenuto di grassi. Il latte può essere aggiunto ai piatti, poiché il tutto è scarsamente tollerato dai malati. Si può mangiare la ricotta non molto grassa, cuocere casseruole e budini da esso. Con carenza di calcio, è meglio usare la ricotta calcinata. La panna acida è un condimento per i piatti. È possibile inserire un formaggio veloce in forma grattugiata.
  • Pane wheaten, solo stantio, per evitare il gonfiore. La dieta prevede l'uso di biscotti (biscotti).
  • Omelette prevalentemente proteiche (1 uovo al giorno).
  • Puoi preparare le salse su un brodo vegetale con l'aggiunta di panna acida e latte (non tostare la farina).
  • Nella forma cotta - mele dolci. Vengono utilizzati i frutti secchi Dai frutti dolci crea marmellata, baci, mousse, pastiglia. La frutta e le bacche crude sono limitate, ma devono essere pulite.
  • Nella dieta dopo l'esacerbazione dei grassi iniettati molto attentamente, prima - il burro, e poi - il girasole raffinato.

Tabella dei prodotti consentiti

Verdure e verdure

frutta

Frutta a guscio e frutta secca

Cereali e cereali

Prodotti da forno

pasticceria

Materie prime e condimenti

Prodotti lattiero-caseari

Formaggi e ricotta

Prodotti a base di carne

uccello

Pesce e frutti di mare

Oli e grassi

Bevande analcoliche

Succhi e frutta in umido

* i dati sono per 100 g di prodotto

Prodotti totalmente o parzialmente limitati

La nutrizione per l'infiammazione del pancreas non dovrebbe contenere:

  • Verdure a fibra grossolana (rutabaga, cavolo bianco, ravanello, rape, melanzane, ravanelli), legumi, funghi.
  • Zuppe su brodi (carne / funghi / pesce), borsch, barbabietola rossa, shchi, okroshka.
  • I pesci grassi, carne, anatra e oca, tutti i cibi fritti, carni in umido e pesce, salumi, uova di pesce, pesce salato, salumi, conserve alimentari.
  • Sottoprodotti in considerazione della quantità di eccesso colesterolo.
  • Pane di segale e frumento fresca, dolci alla crema, torte, pasta sfoglia, muffin, torte lievito burro, torte fritte, frittelle, torte di formaggio e frittelle.
  • Cereali sfusi (esclusa perla, mais, miglio, orzo).
  • Verdure e frutta crude devono essere introdotte nella dieta con cautela. Nella fase iniziale vengono utilizzati bolliti o cotti.
  • Esclusi: caffè nero forte, cioccolato, miele, succo d'uva, gelato, marmellata, cacao, bevande gassate e alcoliche.
  • Uova fritte e sode, crema, ricotta grassa con elevata acidità, latte grasso e formaggio piccante salato.
  • Grassi, lardo, spezie e spezie (rafano, erbe speziate, ketchup, senape, pepe, maionese).
  • Frutta contenente carboidrati semplici (banane, uva, datteri) - possono causare gonfiore.

Tabella dei prodotti vietati

Verdure e verdure

frutta

frutti di bosco

funghi

Frutta a guscio e frutta secca

Cereali e cereali

Farina e pasta

Prodotti da forno

pasticceria

Gelato

cioccolato

Materie prime e condimenti

Prodotti lattiero-caseari

Formaggi e ricotta

Prodotti a base di carne

Prodotti di salsiccia

uccello

Pesce e frutti di mare

Oli e grassi

Bevande alcoliche

Bevande analcoliche

Succhi e frutta in umido

* i dati sono per 100 g di prodotto

Menu con infiammazione del pancreas (dieta)

Il menu nutrizionale per la pancreatite acuta è abbastanza scarso. Nella fase iniziale della terapia dietetica, i pasti nella dieta sono presenti solo in forma bollita e grattugiata. È permesso usare 50 g di pane grattugiato di pane bianco. Il menu per la settimana può essere variato se si includono cereali liquidi e semi-viscosi di cereali diversi (eccetto il miglio), soufflé e purea di verdure consentite.

Per ogni giorno è necessario cucinare la ricotta fresca. È fatto da latte, aggiungendo cloruro di calcio a ebollizione, producendo così una ricotta non calcinata acida. Sulla base, puoi preparare pasta, soufflé e pudding al vapore. Il latte è consentito solo come additivo ai pasti (porridge con latte, zuppe cremose). Consentito 1-2 uova al giorno - omelette a base di proteine, a base di proteine ​​o vapore.

Per dessert, il pranzo o il tè del pomeriggio per il paziente può essere offerto mele al forno o in umido in salsa, gelatina, gelatina di frutta, bevande di frutta frullata (è possibile utilizzare una frutta secca e fresca). Burro in una piccola quantità di olio viene aggiunto ai piatti cucinati. Se si sottopone per giorno, che sarà simile a questo:

  • porridge di grano saraceno liquido schiacciato;
  • soufflé di ricotta;
  • tè non forte
  • stufato di mele;
  • succo di un dogrose.
  • zuppa di manzi con carote macinate;
  • patè di manzo;
  • composta.
  • purea di verdure.
  • porridge semi-liquido di riso;
  • soufflè di pesce;
  • tè.
  • infusione di rosa canina.
  • porridge di riso accuratamente pulito;
  • ricotta calcinata;
  • tè.
  • purea di mele.
  • Zuppa di grano saraceno con verdure;
  • Gnocchi di pollo;
  • gelatina.
  • frittata di vapore;
  • il succo è diluito.
  • cotoletta a vapore di pesce;
  • purè di patate;
  • tè.
  • cagliato.
  • porridge di riso con latte;
  • proteina di frittata;
  • tè debole.
  • ricotta fritta con gelatina.
  • zuppa di crema di cavolfiore;
  • soufflé di pollo;
  • infusione di rosa canina.
  • mela e pera in umido.
  • coltelli di pesce;
  • purea di verdure;
  • succo di frutta.
  • kefir.

Inoltre, la dieta assume un'espansione della dieta. Quando si passa alla versione espansa, i piatti principali sono gli stessi, ma i prodotti (verdure e frutta) possono già essere mangiati, non puliti, ma un po 'più tardi - in forma grezza. Aumentare la quantità di pane di grano a 300 grammi, il burro a 20-30 grammi al giorno, i biscotti secchi non zuccherati sono ammessi.

Dal momento che l'alimentazione nella fase di remissione è molto importante, ha senso considerare più in dettaglio il menu nutrizionale per la pancreatite cronica. Le zuppe cucinano allo stesso modo - con cereali e verdure e puoi con i vermicelli. Non permettere l'uso di okroshka, zuppa di cavolo e borsch. La carne dovrebbe essere libera da tendini e grassi. Viene cucinato in forma bollita e tritata (cotolette, purè di patate, soufflé, knels, filetto di manzo alla griglia finemente tritato). Pollo, coniglio e vitello possono essere mangiati con un pezzo. Il pesce magro è lasciato bollire da un pezzo o tritato.

Aggiungere alla dieta di casseruole di cereali, soufflé di cereali e pasta bollita. Limitate ancora il porridge friabile, l'orzo, il mais, la perla, il miglio. Da verdure, cavolfiori, barbabietole, zucca e piselli verdi vengono aggiunti. strofinato frutta e bacche mature crude. I latticini prendono kefir a basso contenuto di grassi, non acido, panna acida nei piatti. Un menù dietetico approssimativo per la pancreatite pancreatica può assomigliare a questo:

  • uova strapazzate;
  • latte di grano saraceno ben cotto porridge;
  • tè.
  • ricotta con gelatina.
  • zuppa di crema di carote;
  • cotolette di manzo;
  • porridge di riso;
  • infusione di rosa canina.
  • cotolette di pesce;
  • purea di verdure;
  • biscotti biscottati;
  • composta.
  • kefir.
  • porridge di farina di grano saraceno con burro;
  • uova strapazzate;
  • formaggio non salato;
  • tè.
  • syrniki con carote al forno;
  • succo di frutta.
  • zuppa con polpette di carne;
  • soufflé di carne;
  • purea di zucca con olio vegetale;
  • gelatina.
  • budino di cagliata.
  • cotolette di pesce;
  • purea di cavolfiore;
  • tè.
  • kefir.
  • porridge di farina d'avena;
  • ricotta;
  • tè.
  • uovo alla coque;
  • succo di frutta.
  • zuppa di zucca con panna acida;
  • manzo alla Stroganoff (la carne è precotta);
  • purea di carote;
  • composta.
  • succo di frutta;
  • biscotti
  • gnocchi di pesce;
  • porridge di riso;
  • tè.
  • cagliato.
  • porridge di grano saraceno;
  • casseruola di ricotta con mela;
  • tè.
  • uova;
  • succo di frutta.
  • zuppa con cavolfiore;
  • cotolette di carne;
  • porridge di farina d'avena;
  • composta.
  • composta di frutta secca;
  • cookie.
  • cotolette di pesce;
  • purea di carote e zucca;
  • succo di frutta.
  • kefir.
  • budino di manna con kissel;
  • ricotta;
  • tè.
  • albumina omelette;
  • succo di frutta.
  • Zuppa di grano saraceno;
  • pollo soufflé;
  • succo di frutta.
  • gelatina;
  • cookie.
  • pesce bollito;
  • porridge di riso;
  • tè.
  • cagliato.

Questo menu può essere usato quando pancreatite e gastrite.

Ricette di piatti dietetici con pancreatite

a pancreatite acuta il cibo ha limiti significativi. a pancreatite cronica L'elenco dei prodotti è ampliato, quindi non è difficile comporre una dieta variata.

Consentita carne grumosa di varietà tenere e carne alla stroganoff da carne bollita e finemente tritata. Tutti i piatti di carne e pesce possono essere preparati con salsa di latte o panna acida. La loro consistenza può essere diversa: spessa per l'aggiunta in carne macinata e semi-liquida - per piatti di verdure, carne o cereali.

Prepararli per il latte con acqua. Le verdure bollite sono utilizzate come contorno o come piatto indipendente. Con lo scopo di verdure meccaniche shchazheniya utilizzate in forma confusa. Eventuali insalate di verdure crude per la prima volta dopo l'esacerbazione sono escluse, quindi con buona tollerabilità vengono introdotte gradualmente carote grattugiate, zucca, cetrioli.

Le zuppe dietetiche sono preparate su una purea dietetica. Tutti i prodotti sono cotti, fino a quando non sono completamente pronti e puliti. Nella purea, aggiungere un decotto, portare a ebollizione, e in modo che i prodotti vengano rimossi, la salsa bianca viene introdotta e cotta. Per migliorare il gusto, è possibile introdurre le leoni (una miscela di latte / panna e uova), ma poi la zuppa non viene bollita. Le zuppe di tipo purosangue hanno una consistenza di crema densa, dovrebbero essere prive di coaguli di farina e scaglie di proteine ​​cagliate.

Le ricette di piatti possono variare leggermente a causa dell'aggiunta di diverse verdure, cereali o additivi di carne nelle zuppe. Tuttavia, il piatto avrà un sapore diverso e un aspetto diverso. Di seguito sono riportati esempi di cottura di alimenti dietetici per pancreatite, ricette con foto.

Primi piatti

Zuppa di muco (farina d'avena)

Nell'acqua, versare i fiocchi d'avena, far bollire, mescolando fino a quando completamente bollito (circa 40 minuti). Filtrare attraverso un setaccio, ma non pulire. Dopo questo, il sale viene aggiunto al muco nel brodo, portato ad ebollizione e raffreddato a 80 ° C. Condire con una miscela di uova e latte, mescolare bene, non bollire. Metti un pezzo di burro.

Zuppa di latte con purea di pollo

Il pollo bollito viene passato attraverso un tritacarne e poi asciugato. Il brodo denso di riso si mescola con la purea di carne e sale a piacere. Far bollire e raffreddare a 80 ° C, riempire con una miscela di latte e uova. Aggiungere l'olio Puoi fare la zuppa con purea di carne.

Zuppe-purè di zucchine e cavolfiore con una foto di piatti di cucina a turni

Cavolfiore lavare e smontare (o tagliare)

Metti tutte le verdure in una casseruola o una casseruola con un fondo spesso, aggiungi acqua e fai bollire.

In forma calda, pulire con un decotto o frullare a pezzi in un frullatore.

Introdurre una salsa bianca, aggiungere sale, diluire con decotto di verdure o latte e portare nuovamente a ebollizione. In una zuppa pronta, aggiungere un pezzo di burro o panna acida.

Secondi piatti

Budino di pesce

I filetti di pesce sono divisi a metà. Una metà viene bollita e asciugata. Dalla seconda parte grezza del filetto preparare una massa di cotoletta. Si combinano entrambi i pezzi di carne macinata, si aggiunge il burro, i tuorli d'uovo, il sale, mescolato. Le proteine ​​schiumose in alcuni pasti vengono iniettate nella massa del pesce, distribuite in stampi e bollite per una coppia.

Soufflé di carne di pollo

Polpette di pollo o di tacchino bollite più volte passate attraverso un tritacarne. Nel ripieno viene introdotta salsa al latte denso, tuorli d'uovo, burro. Mescolare bene la massa risultante e infine aggiungere i bianchi montati. Distribuire in una grande forma o in alcune piccole e cuocere per una coppia.

dessert

Budino di carote al vapore con mele

Tagliare le carote per 15 minuti, aggiungere le mele affettate (senza la pelle), ancora stufare per 5-10 minuti fino alla piena disponibilità dei prodotti. Pulire, aggiungere il latte e far bollire, versare nella semola, cuocere un po 'e raffreddare a 80 ° C. Inserisci i tuorli e i bianchi montati. Stendere il modulo e cuocere per una coppia. Servire con panna acida.

Tutte queste ricette possono essere utilizzate per preparare piatti per bambini.

Per i bambini

La pancreatite acuta nei bambini è relativamente rara. Il suo sviluppo è possibile in bambini con sostanze tossiche, con infezioni virali, condizioni settiche, avvelenamento, contro i farmaci e dopo traumi addominali. La pancreatite più acuta si verifica all'età di 11-15 anni. Nel quadro clinico, la sindrome del dolore predomina (da dolori moderati a crampi e forti) localizzati nell'epigastrio, nell'ipocondrio sinistro e vicino all'ombelico.

La pancreatite cronica primaria nei bambini è anche meno comune che negli adulti, ma è più grave, che porta a pancreatopathy. Il fattore alimentare non gioca un ruolo come negli adulti, e la forma cronica è un risultato acuto, le ragioni del suo sviluppo sono anche fibrosi cistica, anomalie dello sfintere di Oddi, colelitiasi. Un importante fattore di rischio è il danno da droga (ormoni, tetracicline) e l'invasione elmintica.

Molto spesso, la forma cronica si sviluppa sullo sfondo delle malattie del duodeno e dei dotti biliari, cioè la malattia è secondaria e si svolge pancreatite reattiva. Da un lato, poiché non vi è distruzione della ghiandola, questa è una condizione reversibile, purché la malattia sottostante sia trattata prontamente e adeguatamente. D'altra parte, in una parte dei bambini in uno sfondo di disturbi prolungati della microcircolazione e ischemia del tessuto ghiandolare, può svilupparsi una "vera" pancreatite.

La correzione delle violazioni della funzione della ghiandola dovrebbe includere il trattamento della malattia, che ha portato al suo sviluppo. Un aspetto importante è la terapia dietetica, la cui natura è determinata anche dalla malattia di base. Si consiglia di utilizzare la quantità di grasso correlata all'età. Gli alimenti per l'infanzia non dovrebbero contenere una quantità ridotta di grasso, dal momento che farmaci altamente efficaci di terapia sostitutiva possono compensare la mancanza lipasi. Questo approccio alla nutrizione consente di migliorare lo stato nutrizionale, che è molto importante per il corpo di un bambino in crescita.

Per correggere i disturbi digestivi è nominato Creonte in una singola dose insieme a un pasto. La preparazione è sotto forma di minimocross ricoperti da uno speciale rivestimento, quindi la capsula può essere aperta, versata e dosata per bambini di età diverse. Inoltre, facilita la deglutizione nei bambini piccoli: la quantità necessaria di droga viene versata in un cucchiaio e somministrata insieme al cibo. Questo farmaco con uso prolungato non causa una diminuzione della funzione del pancreas.

pancreatite cronica include aderendo a una dieta rigorosa durante una riacutizzazione, quindi una transizione graduale ad una dieta meno risparmio (esclusi solo risparmio meccanico), ma il cibo è selettivo e per conformarvisi dovrebbe essere per la vita.

Nella frutta fresca (mele dolci, melone, albicocche, susine, ciliegie, fragole, uva, ribes, lamponi, agrumi, ananas), verdure (carote, verdure, cetrioli, pomodori) nella dieta della remissione introdotto. Il loro numero è limitato e non puoi dare il tuo bambino ogni giorno. Occasionalmente puoi mangiare cavoli, giovani mais e melanzane. La base del menu, il latte porridge, piatti a base di carne macinata, pollo e tacchino, zuppe vegetariani, pesce al forno, verdure bollite e prodotti lattiero-caseari. dolci risolti: marmellata, marshmallows, marmellate, miele, marmellata, zucchero, ma con moderazione.

Nella forma acuta della malattia, gli stessi principi di nutrizione sono osservati, come negli adulti - la graduale espansione della dieta e il carico sul tratto gastrointestinale. Un mese dopo, non è richiesta alcuna macinatura del cibo, ma allo stesso tempo i piatti vengono preparati facendo bollire, cuocere al forno o cuocere a vapore. Sono ammessi formaggi ammessi (ad esempio, Adyghe). Nella dieta ci sono pollo, pesce e carne, ricotta e cagliata, pasta. Dalle verdure, puoi dare al tuo bambino patate, zucchine, cavolfiori, carote, broccoli, barbabietole, zucca, ma solo dopo la cottura. I latticini sono attivamente inclusi nella dieta. Il cibo è ancora necessario nedosalivat. Al porridge sono ammessi 5 g di burro, zuppa e purea di verdure condite con panna acida o olio vegetale in una quantità di 1 cucchiaino.

Nella pancreatite acuta è necessaria una dieta rigorosa per 1 mese e, man mano che la dieta migliora, la dieta viene ampliata. Principi di base della terapia Tabella n. 5 È necessario osservare 5 anni (anche in assenza di sintomi), fino a quando questa diagnosi non viene rimossa. Anche allora, i disordini dietetici grossolani sono indesiderabili.

Dopo la pancreatite acuta acuta e cronica sono esclusi:

  • Bevande gassate
  • Latte condensato
  • Gelato
  • Prodotti acidi e salati.
  • Brodi, carne grassa.
  • Cibi fritti e grassi
  • Salsicce, salsicce, cibo in scatola, paté.
  • Sour frutta e bacche (mele acide, ciliegie, mirtilli rossi).
  • Spezie.
  • Miglio e orzo perlato
  • Cottura culinaria (torte, pasticcini) e focacce, cioccolato, noci.
  • Verdure a fibra grossolana (piselli troppo maturi, peperone, ravanello, rafano, rafano, cipolla, aglio).

Nel caso di pancreatite reattiva, la dieta raccomandata viene osservata per 2 settimane, dopo di che non sono richieste rigorose restrizioni, ma è necessario fornire al bambino cibo corrispondente all'età.