Congestione della bile nella cistifellea

La cistifellea è un organo che viene posto sotto il fegato. La sua funzione principale è accumulare la bile e rimuoverla dal corpo. A volte a causa di violazioni del suo lavoro, la rimozione del fluido si deteriora, causando disagio e sentimenti dolorosi per i malati. Pertanto, è necessario sapere a cosa prestare attenzione in tempo per rivolgersi a uno specialista per chiedere aiuto.

Cause di ristagno della bile nella cistifellea

Se il medico diagnostica la stasi della bile da parte del paziente, le cause possono essere molto diverse e sono divise in 3 gruppi condizionali:

  • il funzionamento alterato del fegato o delle vie urinarie;
  • causato da altre malattie del corpo, indipendentemente dalla localizzazione;
  • fattore di effetti dannosi sulla salute.

Se ridurre per una ragione, per la quale può verificarsi un tale problema, allora possiamo distinguere quanto segue:

  • non aderenza ai principi di corretta alimentazione, regime e piccole porzioni, in conseguenza del quale il corpo è sovrasaturato con cibi grassi o piccanti;
  • esacerbazione di malattie GIT in pazienti che siedono su diete severe per un lungo periodo o spesso;
  • un improvviso cambiamento nella dieta;
  • grave stress;
  • problemi con l'equilibrio del sistema nervoso;
  • malattie degli organi pelvici;
  • ulcere;
  • gastrite;
  • infezione nell'intestino;
  • consumo eccessivo di bevande alcoliche;
  • fumare un gran numero di sigarette;
  • assumere farmaci, in particolare antibiotici;
  • stile di vita sedentario con mancanza di sport;
  • patologie congenite della cistifellea;
  • intossicazione alimentare cronica;
  • predisposizione ereditaria;
  • pancreatite;
  • diatesi atopica;
  • disturbo ormonale nel diabete, obesità, ecc.;
  • Presenza di gravidanza in caso di insuccesso ormonale.

A causa di questi motivi, il corpo viene ridotto in modo incompleto o eccessivo o inopportuno.

Anche la malattia nei bambini non è rara. La malattia può svilupparsi a causa di infezioni, disturbi alimentari o l'uso di farmaci. Dopo la rimozione della cistifellea, non si perde il rischio di ristagno di liquidi. Con un organo distante, i processi stagnanti con la bile possono verificarsi nel fegato.

sintomi

I sintomi della congestione della bile:

  • disturbo del sonno;
  • amarezza nella cavità orale;
  • nausea persistente;
  • rutto con un cattivo odore;
  • conati di vomito;
  • prurito della pelle, brufoli;
  • bruciori di stomaco;
  • cattivo odore dalla bocca;
  • debolezza e letargia;
  • sgabello, diarrea;
  • colore chiaro delle feci, le feci possono essere bianche;
  • disagio e dolore nel giusto ipocondrio, che può sparare alla schiena;
  • deterioramento del benessere;
  • ingiallimento della pelle;
  • possibilmente aumento della sudorazione.
Torna ai contenuti

diagnostica

La diagnosi consiste nel determinare il tipo di malattia, la sua etimologia, le malattie e le complicanze parallele in via di sviluppo, che potrebbero portare al ristagno della bile nella cistifellea. È importante, perché i sintomi possono non apparire immediatamente e il paziente può pensare che soffra, per esempio, con il solito bruciore di stomaco.

Il metodo più comune di ricerca sono gli Stati Uniti, con cui controllare la misura in cui v'è l'escrezione di bile, se ci sono difetti congeniti e come si sono sviluppati, come i disturbi si sviluppano nel corso della malattia.

Non può fare a meno di un'analisi di laboratorio di sangue e urina. Il sangue deve essere somministrato per la biochimica, per gli anticorpi. Le analisi biochimiche dovrebbero mostrare un alto livello di enzimi epatici, elevata bilirubina. Il livello di bilirubina ricade immediatamente dopo l'istituzione dell'escrezione urinaria.

Se il medico assume la possibilità di sviluppare malfunzionamenti del sistema urinario, il paziente viene inviato per un esame a raggi x - colecistografia o colangiografia. Supponendo la colestasi, i medici usano il suono duodenale, in cui viene prelevata una bile usando una sonda.

Tutti questi metodi di diagnosi aiutano a determinare l'eziologia della malattia della colecisti.

Come viene trattata la stagnazione della bile?

Per trattare il ristagno di bile nella cistifellea, è necessario applicare una terapia complessa, che include la terapia farmacologica e l'adesione a una dieta speciale.

farmaci

I fenomeni di congestione nella cistifellea non possono essere curati senza l'uso di prodotti farmaceutici, la cui azione dovrebbe essere finalizzata ad eliminare il prurito della pelle, migliorare il processo di deflusso delle urine e trattare il fegato. Pertanto, i seguenti fondi sono assegnati:

  • unguento antiprurito, gel, crema, che vengono applicati sulla pelle;
  • gepatoprotektor;
  • farmaci che influenzano il deflusso della bile;
  • antibiotici: coleretici per la produzione di bile e di cavoli per la riduzione degli organi;
  • farmaci antistaminici.

Il suono duodenale può essere utilizzato non solo per la diagnosi, ma anche per il lavaggio dei condotti. Il più spesso usato acqua minerale riscaldata.

Se colestasi è impossibile da curare con la medicina tradizionale, il paziente può essere riferito per la chirurgia, attraverso le quali si estendono i dotti biliari della cistifellea, che riduce il ristagno di bile. L'operazione viene eseguita utilizzando un endoscopio. Per questo, vengono eseguite diverse forature, che non devono essere cucite.

La terapia per la congestione della bile può essere prescritta solo da un medico. L'uso indipendente e incontrollato di droghe può causare la formazione di calcoli nella cistifellea.

In gravidanza, al fine di eliminare il problema, spesso controllano semplicemente la condizione con l'aiuto di una dieta, senza l'uso di farmaci.

Dopo aver pulito la cistifellea sul corpo passa immediatamente. Spesso, tali brufoli sono confusi con allergie e perdere la malattia.

Metodi popolari

Il trattamento con rimedi popolari a casa senza il parere di un medico è proibito. Il loro uso non può essere l'unico metodo utilizzato per curare una malattia biliare. Il trattamento dei rimedi popolari da parte di un bambino o di una donna durante la gravidanza è severamente proibito. I metodi più famosi che vengono utilizzati per riportare la colecisti alla normalità con colestasi:

  • Fitoterapia. È necessario bere erbe che hanno l'effetto antiincendiario o coleretico (la menta piperita, l'assenzio, l'orologio, l'erba di San Giovanni, eccetera). Anche i preparati a base di erbe sono spesso raccomandati. Non nuovi sono i benefici di decotti di cinorrodi o menta in grandi quantità. Il più applicabile è un decotto di immortelle.
  • Si consiglia spesso di fare un massaggio alla cistifellea, esercizi speciali sulla stampa. Ciò contribuisce al fatto che la bile lascia e aiuta a far fronte alla stagnazione.
  • Tyubazh. A casa fai una soluzione di magnesio (1 cucchiaio), diluito in acqua. La soluzione deve essere bevuta a stomaco vuoto, quindi posizionata sul lato destro del blocco riscaldante nell'area dei reni. Questo aiuta a sbarazzarsi del liquido biliare.
  • Consiglia di mangiare un piccolo pezzo di lardo dal maiale.
  • Migliorare la pervietà dei dotti biliari provoca semi di zucca, che sono utili per la prevenzione dei vermi.
  • Il succo di barbabietola va bevuto 30 minuti prima dei pasti.

Lo stile di vita attivo aiuta a ristagnare il liquido biliare mentre si accumula nella cistifellea, nonché dopo la sua rimozione.

Dietoterapia per la congestione della bile

La dieta nella stasi della bile nella cistifellea non è meno importante del trattamento farmacologico. I pasti dovrebbero essere frequenti, ma le porzioni sono piccole. Da questo, il processo digestivo diventa più semplice, poiché non vi è alcun carico pesante.

E 'desiderabile avere un gran numero di frutta e verdura (ad eccezione di quelli che sono irritanti per gli organi digestivi), cereali integrali, carne magra e pesce, grassi prodotti a basso lattiero-caseari.

È necessario limitare l'uso di ravanelli, cipolle verdi, acetosella, billette di verdure marinate. Il dolce deve essere sostituito con la frutta, a volte puoi mangiare una pastiglia o un biscotto a basso contenuto calorico. I prodotti da forno caldi sono proibiti. Le bevande fredde e calde sono le migliori per non bere.

La quantità di grasso nella dieta dovrebbe essere ridotta al minimo, poiché la loro scissione è difficile, se una persona ha una bile stagnante nella cistifellea. È utile mangiare cibo, che riduce al minimo il rischio di calcoli biliari, si tratta di prodotti che contengono caffeina, ad esempio arachidi.

La nutrizione durante la congestione della bile dovrebbe limitare i cibi fritti, il latte grasso, i panini, i piatti, nella preparazione dei quali si usa la margarina. È vietato sedersi a una dieta ipocalorica.

Quali possono essere le complicazioni della malattia?

Se un contatto tempestivo con uno specialista con un problema in cui vi è una congestione della bile, la malattia può influire negativamente sul lavoro di altri organi.

Il ristagno del liquido biliare è pericoloso per le seguenti malattie:

  • l'osteoporosi;
  • cirrosi epatica;
  • beri-beri;
  • processi infiammatori nei condotti;
  • insufficienza epatica;
  • colecistite.

Dieta in caso di congestione della bile nella cistifellea

La descrizione è aggiornata 2017/06/22

  • efficienza: effetto terapeutico dopo 14 giorni
  • date: da 3 mesi e oltre
  • Costo dei prodotti: 1300 - 1400 rubli a settimana

Regole generali

La bile viene continuamente secreta dal fegato, tra i pasti si accumula nella cistifellea e dopo i pasti entra nel duodeno.

Disturbi del sistema biliare (discinesia) associato a una riduzione non coordinata, eccessiva o insufficiente della cistifellea, dei condotti e dei dotti dello sfintere. Ristagno di bile nella discinesia cistifellea causata dal tipo ipotonico in cui si nota insufficiente riduzione nel tratto digestivo viene fornita una piccola quantità di bile che interrompe il tratto gastrointestinale (motilità intestinale è inibito, deteriorando l'assorbimento vitamine, calcio, ghiandola, che a sua volta porta allo sviluppo di varie malattie.

Questa condizione è funzionale e può essere causata dall'uso costante di cibi grassi e piccanti, pause tra i suoi metodi, esperienze nervose, disturbi ormonaliclimaterico) e malattie del tubo digerente. Tuttavia, i disturbi funzionali possono contribuire alla comparsa di patologie organiche del fegato, del pancreas, delle vie biliari o del duodeno. La stasi biliare può causare un processo infiammatorio nella cistifellea - discinesia nella maggior parte dei casi precede colecistite, poiché i disturbi prolungati nello svuotamento della vescica causano un'eccessiva crescita della flora patogena nell'intestino, che porta all'infezione della cistifellea.

La bile congestizia può essere un prerequisito per la formazione di pietre con contenuto aumentato in esso colesterolo. Nella vescica c'è un processo di ispessimento della bile, e diventa più saturo di colesterolo. Si può affermare che la disfunzione ipotonica favorisce la precipitazione dei cristalli di colesterolo. Nelle fasi iniziali degli ultrasuoni è stata rilevata una bile densa (fango biliare), che indica una violazione delle sue proprietà fisiche e chimiche. Durante questo periodo, è importante normalizzare l'escrezione biliare, se i cambiamenti non vengono eliminati, inizia la formazione di microliti.

Uno dei metodi di trattamento è la depurazione del dotto biliare e della cistifellea in un istituto medico mediante risciacquo duodenale con acqua minerale calda o mediante l'introduzione di una soluzione al 20% di sorbitolo. Questa procedura riduce lo spasmo degli sfinteri e aumenta il deflusso della bile. Puoi condurre il cosiddetto "blind probing" a casa una volta alla settimana. Per la sua realizzazione usare olio d'oliva (bere 30 ml a stomaco vuoto) o xilitolo (20 g di polvere per 50 ml di acqua). Dopo averli mangiati, il paziente dovrebbe andare a letto con una piastra elettrica attaccata all'area del fegato. È vietato condurre tyubazh in presenza di pietre nella vescica o nei dotti, perché la procedura può causare il movimento di pietre, che causerà il tappo di condotti.

Con un brutto deflusso della bile, il paziente è disturbato dal dolore persistente e doloroso nel quadrante superiore destro, che può peggiorare o peggiorare. Inoltre notato nausea e vomito, costipazione, sapore amaro, debolezza e stanchezza.

Per eliminare la stagnazione, coleretico (holosas, Holagol, allohol, Holenzim, liobil, Deholin, Biliton, cholamine, Suprakol), che stimolano la funzione coleretica del fegato e della colecisti, che aumentano il tono della vescica (sorbitolo, mannitolo, xilitolo, Solfato di berberina (estratto di foglie di crespino), flamin (estratto delle immortelle), holosas (estratto di rosa canina). Il trattamento fornisce necessariamente una dieta razionale.

Una dieta speciale è sviluppata per la congestione della bile nella cistifellea - questa è un'opzione Tabella n. 5 Dieta № 5Л / Ж (grasso lipotropico). Ha lo scopo di stimolare la secrezione biliare, migliorare la circolazione della bile e la funzione motoria dell'intestino. Ha anche azione lipotropica (previene la distrofia del fegato grasso) e promuove l'escrezione colesterolo dal corpo È prescritto non solo per la discinesia ipomotoria, ma anche dopo colecistectomia in presenza di sindrome colestasi.

Questa dieta completa di normale contenuto di proteine, carboidrati (semplici limite carboidrati) ma maggiore contenuto di grassi (a causa delle piante contenenti acidi grassi polinsaturi) e arricchito agenti lipotropi.

Principi di base dell'alimentazione:

  • Gli oli vegetali nella dieta rappresentano il 50% della quantità totale di grassi, se calcolati con maggiore precisione, quindi la loro quantità dovrebbe essere 1,0-1,2 g per kg di peso del paziente.
  • Contiene prodotti lipotropici (fiocchi di latte, albume d'uovo, pesce, carne magra).
  • Viene introdotto un gran numero di verdure, frutta e crusca di frumento.
  • Il cibo è cotto sull'acqua (a vapore) e cotto, è esclusa la frittura.
  • Il cibo macinato è facoltativo.
  • Potenza frazionata (fino a 5-6 volte).
  • Il sale è limitato a 8 g.
  • Liquidi fino a 1,5-2 litri.
  • Carboidrati facilmente digeribili (dolci, zucchero, miele, confetture, marmellata), che causano il ristagno della bile.
  • Sostanze estrattive e colesterolo, spezie, latte intero, grassi animali sono limitati.

Come già indicato, questa condizione richiede pasti frequenti e divisi (questo migliora il deflusso della bile), oltre a includere cibi coleretici nella dieta, in modo che la bile penetri nell'intestino nel tempo. Dopo tutto, la funzione principale della bile è digestiva. I componenti principali della bile sono coinvolti nella digestione dei grassi, rendendoli disponibili per l'ulteriore azione della lipasi pancreatica. Non è importante la funzione escretoria (rimozione dei pigmenti biliari, colesterolo in eccesso, tossine batteriche, sali di metalli pesanti e metaboliti dei farmaci).

Elenco di prodotti che hanno un'azione coleretica:

  • Oli vegetali Sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, fosfolipidi, vitamina E.
  • Gli acidi grassi insaturi (arachidonico, linolenico) sono parte delle membrane cellulari, promuovere la normalizzazione del metabolismo del colesterolo, sono coinvolti nella sintesi di prostaglandine, che liquefare bile, aumentato contrattilità della colecisti.
  • È importante utilizzare oli vegetali senza trattamento termico per condire insalate. Il consumo di verdure con olio vegetale dà un doppio effetto, inoltre è un'applicazione sicura rispetto all'uso di olio di cucchiaio (controindicato in LCD).
  • Verdura, frutta, bacche praticamente stimolano la secrezione biliare, oltre a eliminare la stitichezza. Questo momento è importante, poiché lo svuotamento quotidiano del tonico intestinale agisce sui dotti biliari. L'effetto più marcato ha arance, avocado, mandarini, meloni, cocomeri, susine, pere, limoni, verdure - finocchio, rabarbaro, spinaci.
  • Succhi di frutta - cavoli, barbabietole, mirtilli rossi.
  • Crusca di grano (30 grammi al giorno). Sono al vapore con acqua bollente e gonfia aggiungere a tutti i piatti 2 cucchiai tre volte al giorno. La crusca migliora il flusso biliare e riduce la probabilità di formazione di calcoli, poiché il contenuto di colesterolo nella bile è ridotto.
  • Tuorli d'uovo
  • Curcuma.

Questo elenco di cibo coleretiche può essere integrato con altre erbe che migliorano la riduzione ed eliminano il ristagno della bile: aria, crespino, mirtilli, perpetuino, origano, coriandolo, dente di leone, poligono, Rowan, cumino, timo, cicoria, rosa selvatica, cicoria.

Va ricordato che i prodotti a base di colagoghi dovrebbero essere inclusi nella dieta con attenzione, tenendo conto della loro tollerabilità. Questo è particolarmente vero per la colelitiasi. Se il loro uso provoca dolore, aumenta l'amarezza in bocca, (che può essere notato in presenza di colecistite), quindi questo prodotto è escluso dal cibo.

A volte, con uno svuotamento insufficiente della vescica, si raccomanda una dieta di magnesio, sulla quale si basa Tabella n. 5, alimenti arricchiti con magnesio: pane integrale e pane di crusca, prodotti a base di crusca di frumento, miglio e grano saraceno semole, un decotto di crusca, frutta e verdura, frutta secca.

Di solito la discinesia delle vie biliari di tipo ipotonico è accompagnata da stitico, in relazione a questo, un efficace Dieta №3 con un aumento del numero di prodotti colagoghi. Si tratta di una dieta completa, che può essere bastone in modo permanente e comprende prodotti che aumentano la motilità e svuotamento dell'intestino (verdure, frutta, crusca prodotti da forno, cereali, bevande latticini, crusca.). Come si può vedere che la composizione dei prodotti di dieta sono molto simili.

Sono esclusi anche i prodotti che migliorano la fermentazione e la decomposizione (cibi fritti, legumi, carboidrati, cibi grassi). A stomaco vuoto si raccomanda di bere acqua con miele, succhi e di notte: kefir, infusi di frutta secca (prugne, albicocche secche) e poi mangiare frutta al vapore, frutta fresca.

Stasi della bile

Tra le patologie digestive gastroenterologists secernono stasi biliare, che è una sindrome, un malfunzionamento del sistema epatobiliare: generare fegato bile, cistifellea (depot bile, dove diventa più concentrata) o rete di trasporto biliare (dotti biliari intra ed extraepatiche).

Qual è il rischio di stagnazione della bile?

Questa patologia viene diagnosticata più spesso, così si dovrebbe sapere quanto sia pericoloso ristagno della bile per il corpo. Dopo grassi alimentari ivi contenute iniziare emulsionato, ma di lipidi potrebbero essere digerito, e vitamine lipofile assimilare completamente diverso enzimi gastrici e pancreatici necessari acidi biliari e loro sali - i principali componenti della bile. Da cistifellea entrano nel duodeno, dove il processo di emulsionamento e colloidali procede grasso idrolisi.

Se la bile ristagna (cioè non scorre nel tratto digestivo intestinale), l'attività della lipasi intestinale ridotta, e grassi sono ripartiti completamente, e in una quantità significativa nel sangue, rendendo difficile per la trasformazione del glucosio in glicogeno (che è pieno con lo sviluppo di diabete). Colestasi pericolosa riduzione dell'escrezione di colesterolo in eccesso, che è disponibile nella maggior parte bile: provoca un'ipercolesterolemia (colesterolo nel sangue) e accelera lo sviluppo di aterosclerosi.

La stagnazione della bile nella colecisti porta spesso alla sua infiammazione (colecistite secondaria) o alla colelitiasi (colelitiasi). È in presenza di calcoli nella cistifellea che la colecistite acuta e cronica si sviluppa con la congestione della bile.

È contemporaneamente possibile diagnosticare gastrite e stasi biliare, quando la mucosa dell'esofago e dello stomaco sono esposti ad acidi biliari che cadono a "recoil" dal duodeno - in riflusso duodenale cronica (derivanti dalla debolezza dello sfintere cardiaco dell'esofago).

Per la cosiddetta colangite sclerosante - infiammazione, fibrosi e stenosi dei dotti biliari - può portare alla stagnazione della bile nei dotti.

Quando la circolazione violazione degli acidi biliari nel tratto digestivo si riduce l'assorbimento dei grassi (grasso malassorbimento) e vitamine liposolubili: retinolo (vitamina A), ergocalciferolo (vitamina D), tocoferolo (vitamina E), fillochinone (vitamina del gruppo K). Gli effetti più noti e le complicazioni della carenza di vitamina A - il deterioramento della visione crepuscolare, e vitamina D - osteomalacia (quando il calo della mineralizzazione ossea porta a rammollimento). Allo stesso tempo la mancanza di vitamine A e D impedisce l'assorbimento di calcio, che rende l'osso più e meno densa, cioè sviluppare osteoporosi. Una mancanza di vitamina K minaccia diminuzione della coagulazione del sangue e la presenza di diatesi emorragica e sanguinamento.

La reale minaccia rappresentata da colestasi cronica - aumento dell'acidità intestinale, perché la bile - per la presenza in esso di catione calcio - riduce l'acidità del succo gastrico imbevuto contenuto dello stomaco, rotolando nella fase di digestione intestinale. Quando il ristagno di bile (colestasi), v'è uno squilibrio acido-base nel tratto digerente, e il risultato di acidificazione diventa ascite (idropisia) e scarso rendimento dell'intestino dovuta alla crescita di microbi patogeni.

Quando si verifica un prolungato ristagno della bile nel fegato, un aumento del livello di acido biliare cianodesossicolico prodotto nel fegato può portare alla morte degli epatociti e alla necrosi focale del parenchima. Questa è una complicanza molto seria, dal momento che il fegato è responsabile di funzioni molto importanti.

Se vi è ristagno di bile nell'intestino, aumenta la tossicità dei prodotti metabolici coniugati e delle tossine esogene (compresa l'origine batterica). Inoltre, le conseguenze e le complicazioni riguardano la sintesi degli ormoni, che è significativamente ridotta, poiché i lipidi sono necessari per la loro produzione.

Codice ICD-10

epidemiologia

Secondo la ricerca, fino al 70% dei casi è dovuto alla stasi biliare extraepatica. Tra le donne, questa sindrome si verifica più spesso, specialmente durante la gravidanza. A causa dell'immaturità del sistema enzimatico epatico, i neonati e i bambini dei primi due o tre anni di vita sono più inclini al ristagno della bile.

Cause di ristagno della bile

In ragioni gastroenterologia cliniche associate stasi biliare causa della distruzione di epatociti cirrosi biliare primaria o alcool (congestione epatocellulare); infezioni fegato o lesione parassita (epatite A, C, G, tubercolosi epatica, amebiasi, opistorhoz, giardiasi et al.); con effetti a varie tossine epatiche o componenti farmaci (compresi sulfamidici, penicilline, analgesici, ormoni).

Come notano gli esperti, si verifica la stasi della bile nel fegato, se esiste cisti epatica, neoplasia o metastasi maligne.

Tra le ragioni del ristagno della bile nella colecisti e nei dotti biliari ci sono:

  • discinesia della cistifellea;
  • pietre nella cistifellea;
  • inflessione della cistifellea;
  • tumori della cistifellea o dei dotti biliari;
  • infiammazione nel collo della cistifellea;
  • formazioni cistiche del dotto biliare comune o la sua compressione da una cisti, localizzata nel pancreas;
  • compressione e restringimento della sezione iniziale del dotto epatico comune (sindrome di Mirizzi);
  • violazione delle funzioni del sistema valvolare delle vie biliari (sfinteri di Oddi, Lutkens, Mirizzi, Geister);
  • interruzioni del sistema endocrino e meccanismi paracrini della fase gastroduodenale di digestione associata ad uno squilibrio di secretina, colecistochinina, neurotensin e altri ormoni intestinali.

Fattori di rischio

Strettamente legato inattività fisica e la stagnazione della bile: il meno una persona si muove, il più lento il suo metabolismo nel corpo e maggiore è il suo rischio di sviluppare discinesia delle vie biliari o calcoli biliari.

Un ristagno della bile dopo la rimozione della colecisti è chiamato una parte delle tipiche conseguenze postoperatorie, che insorgono a causa della formazione di tessuto cicatriziale, restringendo il lume del dotto biliare.

Un importante fattore di rischio alimentare per l'ostruzione biliare dovuta a calcoli nella cistifellea può essere un consumo eccessivo di zucchero, oltre a prodotti contenenti grassi che causano il ristagno della bile.

Inoltre, i veri fattori di rischio per la stasi della bile sono l'abuso di alcol, l'eccesso di cibo, l'obesità, la predisposizione genetica ereditaria ai disturbi metabolici.

patogenesi

Patogenesi intraepatica bile stagnazione nel condotto associati a infezioni, disturbi endocrini, malattie genetiche del metabolismo (ipertiroidismo, amiloidosi epatica o intestinale) e effetti iatrogeni. Un ristagno patogenesi in dotti biliari extraepatici (cistica, generali epatiche e biliari comune) causati dai cambiamenti nella composizione della bile e aumentare la sua litogenicità, anomalie del tratto biliare e loro otturazione parziale o completa.

Sintomi di stasi della bile

Prima di tutto, dovrebbe essere chiaro che questa condizione può essere asintomatica. E l'intensità e la consistenza in cui si manifestano i sintomi della stasi della bile dipendono dalla causa specifica e dalle caratteristiche individuali del sistema epatobiliare del corpo. Ma i primi segni sono prurito della pelle e cambiamenti nelle feci e nelle urine. Si ritiene che il prurito dermico con congestione biliare sia una reazione ad un aumento del livello degli acidi biliari nel plasma sanguigno, dove si ottiene a causa del danneggiamento delle cellule del fegato da parte dell'acido chenodeossicolico.

Feci con bile stagnazione ha una caratteristica scolorito a causa di disturbi eliminazione pigmenti bile bilirubina (che normalmente è ossidato in stercobilina, cal colorazione colore marrone, e urina - giallo paglierino). Urina con stasi biliare, viceversa, diventa luce in quanto aumenta il livello di urobilina (urine stercobilina).

Stitichezza e diarrea con congestione biliare sono sintomi tipici di questa condizione. Poiché gli acidi biliari svolgono un ruolo importante nella motilità intestinale, la loro riduzione nel lume intestinale porta a costipazione. Una diarrea durante la stasi è associata o ad un aumento del contenuto di grassi non differenziati nella massa delle feci (steatoria), o con cambiamenti nella microflora intestinale.

Cambiamenti nel colore della pelle - ingiallimento - non sono osservati in tutti i pazienti, ma a livelli sufficientemente alti plasmatici di pelle bilirubina coniugata, sclera, mucose ingialliscono. Le palpebre possono apparire macchie di colore giallo (xanthelasma), e intorno agli occhi, nelle pieghe palmari, sotto il seno, intorno al collo e nella zona del pannolino nei neonati che hanno lesioni cutanee focali intervallati da colesterolo (xantomi).

Dolore caratteristico nella stasi bile - parossistica smussata, localizzata nel quadrante superiore destro dell'addome (nella regione dell'ipocondrio); può dare su e indietro (nella clavicola, spalla o scapola); possibili attacchi acuti sotto forma di colica.

Il bruciore di stomaco con stasi biliare è spesso accompagnato da un costante senso di amarezza nella bocca, e la bocca secca è anche caratteristica della stasi biliare. La bile aiuta ad abbattere le proteine ​​alimentari e le basi azotate nel cibo, e l'odore dalla bocca dovuto al ristagno della bile si origina a causa del deterioramento della digestione e dell'assorbimento delle proteine. A proposito, un'eruzione amara della bile si manifesta spesso e il ristagno della bile dopo la rimozione della cistifellea.

Febbre - la temperatura alla congestione della bile - evidenza di infezione, per esempio, colecistite flemmonica o gangrenosa con colelitiasi. L'alta temperatura può dare sepsi, che si sviluppa dopo aver effettuato manipolazioni diagnostiche endoscopiche.

Inoltre, i sintomi di congestione biliare comprendono nausea e vomito; vertigini e sensazione di debolezza generale; ingrossamento del fegato (epatomegalia); aumento della pressione nel sistema che porta alla vena porta del fegato. Con la stasi della bile nei bambini, la mancanza di acidi grassi polinsaturi essenziali (linoleico, linolenico, arachidonico) può portare a ritardo di crescita, danni al sistema nervoso periferico e dermatiti. L'alopecia, cioè la caduta dei capelli con stasi biliare, è anche il risultato di una carenza di trigliceridi.

Stasi della bile durante la gravidanza

Gli studi clinici condotti negli ultimi anni hanno dimostrato che la stasi biliare durante la gravidanza è iniziata dagli estrogeni, che regolano la maggior parte dei processi nel corpo di una futura madre. Quindi, le donne incinte producono grandi ormoni secretin e, quindi, più bile. Ma allo stesso tempo aumenta la secrezione dell'ormone della crescita dell'ormone della crescita (STH) e blocca l'ormone colecistochinina, responsabile della contrazione della colecisti e del dotto biliare comune.

Colestasi della gravidanza (ittero idiopatico della gravidanza o colestasi ostetrica) spesso si manifesta prurito agonizzante (soprattutto i palmi delle mani e le piante dei piedi) alla metà del secondo o terzo trimestre di gravidanza - come il massimo livello di estrogeni. Inoltre, un notevole aumento dei livelli sierici di aminotransferasi, fosfatasi alcalina e acidi biliari non coniugati; altri sintomi compaiono raramente. Entro due o tre settimane dopo il parto, si verifica un sollievo spontaneo e la scomparsa di tutti i sintomi.

Epidemiologia di stasi biliare in gravidanza dimostra 0,4-1% l'esposizione alle donne della maggior parte delle aree dell'Europa occidentale e del Nord America centrale e, mentre nei paesi nordici e baltici, questa cifra raggiunge il 12%, e in alcune regioni dell'America Latina - fino al 5-15%.

Si osserva tali effetti e complicazioni in gravidanza stagnazione bile: prematurità (20-60%), meconio colorazione nel liquido amniotico (oltre il 25%), bradicardia fetale (14%), distress fetale (22-40%) di perdita fetale (0,4-4%).

La stasi biliare nel 45-70% delle donne è e in tutte le successive gravidanze.

Tra l'altro, con prurito e mancanza di ittero, il ristagno di bile e allergia spesso non sono differenziati, e i pazienti si rivolgono a dermatologi che non possono aiutarli in alcun modo.

Stasi della bile in un bambino

Ci sono molte ragioni che causano la stasi della bile in un bambino, in particolare:

  • assenza di cistifellea (agenesia);
  • raddoppiamento della colecisti (completo o rudimentale);
  • approfondimento della cistifellea al parenchima del fegato;
  • diverticolo (sporgenza di parte del muro) della cistifellea;
  • dilatazione congenita dei dotti biliari all'interno del fegato (sindrome di Caroli);
  • stenosi congenita in presenza di una cisti del dotto biliare comune;
  • un congenito abbastanza comune (a causa di mutazioni del gene degli enzimi digestivi della serina), una violazione della sintesi di alfa-1-antitripsina epatica;
  • diminuzione geneticamente determinata o assenza totale di dotti intraepatici (atresia biliare);
  • disturbo della formazione della bile eterogenea - progressiva congestione intraepatica familiare (malattia di Byler); la patogenesi è associata a mutazioni nei geni del sistema di trasporto epatocellulare; viene diagnosticato in un neonato da 50-90 mila.

Inoltre, la stasi della bile in un bambino in età prescolare e scolare può avere le stesse ragioni degli adulti (vedi sopra). Ma il più delle volte l'eziologia è associata a una violazione della motilità della colecisti e dei disturbi funzionali delle vie biliari.

Dove fa male?

Diagnosi di ristagno di bile

Nella pratica clinica, la diagnosi di ristagno della bile viene effettuata mediante esame, durante il quale, oltre a raccogliere anamnesi ed esaminare il paziente, tali test sono presi come:

  • un esame del sangue generale;
  • analisi biochimica del sangue per i livelli di bilirubina, colesterolo, acidi biliari, 5-nukleotidazya, alanina, così come enzimi epatici - fosfatasi alcalina, leucina aminopeptidasi (LAP) e gammaglutammiltransferasi (GGT);
  • un esame del sangue per gli anticorpi ai parassiti;
  • analisi delle urine per urobilin;
  • analisi delle feci per infestazioni parassitarie.

La diagnosi strumentale delle patologie nella congestione bile viene effettuata utilizzando:

  • ultrasuoni (ultrasuoni) della cistifellea, del fegato e dell'intestino tenue;
  • la cheshentigrafia dinamica;
  • esofagogastroduodenoscopia;
  • scintigrafia epatobiliare radioisotopica;
  • colangiografia endoscopica;
  • radiografia endoscopica retrograda del dotto biliare e del pancreas (ERCPG).
  • TC o risonanza magnetica degli organi digestivi.

Cosa è necessario esaminare?

Diagnostica differenziale

Il compito da risolvere da diagnosi differenziale, è una chiara delimitazione dei problemi del sistema epatobiliare, causato il ristagno della bile, da difetti ereditari escrezione biliare (sindrome di Rotor, Dubin-Johnson), iperbilirubinemia non coniugata (sindrome di Gilbert), parenchimale ittero, ematuria, carotenemia, porfiria eritropoietica, forme epatiche di mononucleosi infettiva, etc.

A chi rivolgersi?

Trattamento del ristagno della bile

I principi su cui si basa il complesso trattamento del ristagno della bile: se è possibile eliminare la causa - il trattamento eziologico, incluso il trattamento chirurgico; quando la causa non può essere eliminata - terapia sintomatica con il massimo impatto possibile sui singoli componenti patogenetici.

Se ristagno di bile nella cistifellea o fegato condotti causato alcuna ostruzione, le preparazioni impiegate base di acido ursodesossicolico, parte della bile. Questi includono farmaci epatoprotettivo con coleretica (aumento della sintesi della bile) e le azioni coleretiche Ursofalk (Ursohol, Holatsid, Ursosan, Ursol, Ukrliv, Choludexan et al. I nomi commerciali) sotto forma di capsule e sospensioni per la somministrazione orale. Significa anche ridurre la produzione di colesterolo e il suo assorbimento nell'intestino tenue, che riduce la probabilità di formazione di calcoli di colesterolo. Capsule e sospensione designato 10-15-20 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno (la dose specifica determinata dal medico); trattamento a lungo termine.

Ursofalk non possono essere utilizzati con cirrosi epatica, colecistite acuta, colangite o quando calcoli biliari calcinato e discinesie, come pure nel caso di un danno funzionale esplicita del fegato, pancreas o reni. Tra gli effetti collaterali di acido ursodesossicolico segnare la comparsa di dolore nella parte superiore dell'addome, diarrea lieve, e la formazione di calcificazioni biliari.

Quasi sempre assegnato al cholagogue stasi biliare, come Allohol, Hofitol (Artihol, Tsinariks) Holiver, Odeston (Gimekromon, colest, Holstamin Forte et al.). L'epatoprotettore più efficace ha riconosciuto la droga Ademethionin (Heptor, Heptral).

Allochol (costituito da bile secco, estratti di ortica e aglio e carbone attivo) promuove la produzione di bile, quindi quando forme acute di epatite, disfunzione epatica e ittero ostruttivo non lo applicano. Le compresse di allochol sono assunte dopo i pasti - 2 compresse tre volte al giorno. In alcuni, il farmaco può causare allergie cutanee e diarrea.

Compresse (e soluzioni per la somministrazione orale e per la somministrazione parenterale) Hofitol contengono un estratto di foglie di un carciofo seme, che promuove il metabolismo della bile, della diuresi e del colesterolo. Il farmaco sotto forma di compresse viene assunto tre volte al giorno per 1-2 compresse (prima dei pasti), la soluzione - 2,5 ml (per i bambini - 0,6-1,25 ml). Hofitol può causare orticaria; è controindicato all'uso con calcoli nella cistifellea, ostruzione delle vie biliari e insufficienza epatica.

Un holiver colagogo, oltre all'estratto di carciofo, contiene estratti di bile e curcuma, stimolando la sintesi degli acidi biliari e l'uscita della bile epatica. Il farmaco è anche efficace per la costipazione associata a disbiosi intestinale e flatulenza. Le controindicazioni sono simili a Hofitol; dosaggio standard - 2-3 compresse 3 volte al giorno (prima o dopo i pasti).

Le compresse di Cholagogonnye Odeston (a base di 7-idrossi-4-metil-cumarina) non solo accelerano la circolazione della bile, ma allevia anche gli spasmi. Si consiglia di assumere per 10-14 giorni una compressa (0,2 g) tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Odeston è controindicato nei casi di colite ulcerosa e di qualsiasi malattia gastrointestinale con ulcerazione, ostruzione del dotto biliare, emofilia; non applicabile nel trattamento dei bambini. Gli effetti collaterali del farmaco si manifestano sotto forma di diarrea, dolore epigastrico, aumento della formazione di gas intestinali.

La droga Ademetionina (S-adenosil-metionina) contribuisce alla normalizzazione della funzione epatica e del metabolismo. È prescritto per 2-3 compresse al giorno; Controindicazioni del farmaco riguardano l'intolleranza individuale, l'uso nel trattamento di bambini e donne in gravidanza (nei trimestri I-II). Un possibile effetto collaterale è il disagio nell'ipocondrio.

Inoltre, nel trattamento del ristagno della bile usato raccolte colagoga di droga di piante medicinali. Ad esempio, il colagogo raccolta №2 (Helichrysum fiori sabbia, erba, achillea, foglie di menta piperita, semi di coriandolo) o la raccolta №3 (fiori di calendula, tanaceto, e camomilla e foglie di menta). Di materia prima secca preparare un brodo - un cucchiaio per ogni tazza di acqua (bollire per non più di 10 minuti e mezz'ora di insistere in un contenitore sigillato, scarico e aggiungere acqua bollente al volume originale). Il colagogo deve essere usato dopo aver consultato un medico; bere decotti prima dei pasti due volte al giorno - 100 ml ciascuno.

Le proprietà coleretiche hanno anche una rosa canina: puoi preparare l'infuso dalle bacche secche o prendere il rimedio Holosas (secondo un cucchiaio da dessert al giorno, i bambini - mezzo cucchiaino). Inoltre, dovresti prendere le vitamine A, C, D, E, K.

omeopatia

Di rimedi omeopatici per il trattamento della stasi della bile, Galsten (compresse per riassorbimento sotto la lingua e goccioline) e Gepar kompozitum (soluzione in fiale per uso parenterale) può essere utilizzato.

Entrambe le preparazioni contengono molti componenti, ma all'interno di ogni ospite cardo (Silybum Marianum) o cardo (come un estratto di piante da seme). Tra i principi attivi particolarmente fegato cardo utile ha complesso flavonolignanovy (silibinin, silibina, isosilybin, silychristin, izosilikristin, silidianina e diidroquercetina). Cardo mariano contiene anche vitamina K e acido linoleico grasso ω-6.

preparazione Galstena stimola la produzione di bile ed attiva il suo movimento dal fegato alla cistifellea e ulteriormente allevia spasmi e infiammazione. I medici raccomandano di assumere questo farmaco una compressa (sotto la lingua) due volte al giorno; gocce - 7-10 gocce tre volte al giorno (tra i pasti). Nel manuale sono riportate reazioni allergiche avverse e, in controindicazioni, viene indicata solo una maggiore sensibilità. Tuttavia, nell'ambito della Galstena hanno Chelidonium majus, cioè maggiore celidonia, e questa pianta è conosciuta per essere tossici (dovuta alla presenza di alcaloidi isochinolina) e può causare convulsioni, crampi intestinali, salivazione e contrazioni muscolari dell'utero.

Preparazione omeopatica Gepar compositum consiste di 24 principi attivi (uno di essi - rastoropsha). È usato per iniezione intramuscolare o sottocutanea - una fiala ogni 3-7 giorni per 3-6 settimane. Tra gli effetti collaterali marcati orticaria e prurito.

Trattamento operativo

Fino ad oggi - a seconda dell'eziologia e della localizzazione della stasi della bile - il trattamento chirurgico include tali tipi di intervento chirurgico come:

  • rimozione laparoscopica delle pietre nella colelitiasi e nei concrezioni dei dotti biliari (litioestrazione endoscopica);
  • rimozione di una cisti o tumore che impedisce il deflusso della bile;
  • l'installazione di stent nei dotti biliari;
  • dilatazione del palloncino (dilatazione) del lume dei dotti biliari con la loro ostruzione;
  • drenaggio del dotto biliare comune (coledocostomia);
  • espansione della cistifellea o dei suoi dotti con stenting e formazione di anastomosi biligigestive;
  • operazioni su sfinteri della cistifellea;
  • rimozione della cistifellea (colecistectomia).

Quando atresia biliare (. V - il ristagno della bile nel bambino) condotti nel fegato sono chirurgicamente: i figli dei primi due mesi di chirurgia ricostruttiva viene eseguita (portoenteroctomiya), ma può essere richiesto, e il trapianto di fegato.

Trattamento popolare

Tra la varietà di ricette per il trattamento popolare di questa patologia, è possibile identificare i suggerimenti più appropriati:

  • Consumare entro 1-1,5 mesi un mix di succhi preparati a casa - carota, mela e barbabietola (in proporzioni uguali); dovrebbe bere 150 ml di questo succo (un'ora dopo aver mangiato).
  • Bere aceto di mele naturale, aggiungere un cucchiaio a una tazza di succo di mela o acqua con succo di limone; lì puoi mettere un cucchiaino di miele.
  • Prendi una mummia disciolta in acqua (compressa 0,2 g per 500 ml) per due settimane; bere tutta la quantità al giorno (in diversi ricevimenti, mezz'ora prima dei pasti). Tra corsi di applicazione si consiglia di fare pause di 5-7 giorni. Un ciclo completo di tali mummie può durare 3-5 mesi. È vero, la ricetta popolare non dice che con un tale volume di consumo di questo biostimolatore può essere la diarrea, l'aumento della frequenza cardiaca e l'aumento della pressione sanguigna.

Inoltre, il trattamento delle persone suggerisce di utilizzare l'avena e prepararne un decotto: un cucchiaio di cereali integrali viene versato in due bicchieri d'acqua e fatto bollire per circa mezz'ora; bere 15-20 minuti prima dei pasti 3-4 volte durante il giorno (bere tutto il quantitativo al giorno). Tuttavia, va tenuto presente che l'avena agisce come un lassativo e riduce la pressione sanguigna.

Hupma con il ristagno della bile per aiutare ad affrontare con diarrea (a questo scopo si consiglia di cuocere il brodo). I lotti cachi di beta-carotene e vitamina C, così come manganese - cofattore per la sintesi del antiossidante superossido dismutasi, che migliora la stabilità delle membrane mucose. Altri potenti antiossidanti si trovano in cachi includono licopene e criptoxantina. Ma granate non solo promuove la formazione del sangue, ma ha anche proprietà colagogo; ma questo frutto aiuta la stitichezza.

Quindi, è più sicuro utilizzare un erba colagoga con il ristagno della bile: Fumaria officinalis, sabbia eterna, nodo-erba (poligono), guardare un tre telonati, gryzhnik nudo, seta di mais, meliloto, woodwax, Arnica montana. I decotti sono preparati e presi, così come il colagogo della farmacia (vedi prima).

Dieta in caso di congestione della bile

La dieta terapeutica per la congestione della bile è una dieta numero 5 e l'introduzione di alcune restrizioni e persino divieti nella dieta.

Cioè, dovrebbero essere esclusi i cibi grassi (animali e grassi da cucina, brodi ricchi, carne e pesce grassi, latte intero grasso, panna, burro, panna acida, ecc.); cibo in scatola e gastronomia a base di carne con conservanti; prodotti semilavorati e snack; Zucchero raffinato, fruttosio e dolci; pane e focacce di farina bianca. Vedi anche - Dieta per le malattie della cistifellea

Bisogno di mangiare: verdure fresche e frutta; Carne magra e pollame bollito, cotto o in umido, frutti di mare (fonte di proteine); legumi (proteine ​​vegetali); grassi sani (noci, mandorle, semi di lino, semi di zucca).

Sono necessari cereali integrali, come riso integrale, orzo, avena, grano saraceno; oli sani con acidi grassi polinsaturi ω-3 e ω-6: olio d'oliva, olio di sesamo, olio di lino.

Esercizi per la congestione della bile

I medici avvertono: senza movimento, tutti i processi nel corpo, compresa la secrezione della bile, vengono violati. Pertanto, è necessaria la ginnastica con stasi biliare, ma non dovrebbe esacerbare la patologia e intensificare i sintomi.

Si consiglia di camminare (almeno un'ora al giorno), così come esercizi con stagnazione della bile, in cui non è necessario fare basse inclinazioni in avanti, curve strette, forti movimenti di sbattimento e salti.

Ricorda la semplice ginnastica mattutina: la maggior parte dei suoi elementi sono adatti al ristagno della bile. Ad esempio:

  • Gambe sulla larghezza delle spalle, mani in vita - alternativamente ruotare il corpo nei lati destro e sinistro.
  • Gambe sulla larghezza delle spalle, mani dietro la testa - inclinazioni verso destra e sinistra.
  • Nella stessa posizione iniziale, piegare la gamba destra nel ginocchio e allungarla con il gomito della mano sinistra, quindi piegare la gamba sinistra e fare lo stesso con il gomito della mano destra.
  • Sdraiati sulla schiena (gambe dritte, braccia tese lungo il corpo); sull'ispirazione, la gamba destra si piega nel ginocchio con l'avvicinamento allo stomaco, l'espirazione assume la posizione iniziale, lo stesso viene fatto dall'altro lato.
  • Sdraiati sulla schiena, le gambe si piegano sulle ginocchia, metti il ​​palmo di una mano sullo stomaco, fai respiri profondi con il diaframma sollevato e proteggi la parete addominale; su un'espirazione per coinvolgere uno stomaco o una pancia.
  • Movimenti respiratori simili dovrebbero essere eseguiti sdraiati sui lati destro e sinistro.

A proposito, l'ultimo esercizio è una sorta di automassaggio interno di quasi tutti gli organi situati esattamente dove la bile è stagnante. Ma uno speciale massaggio terapeutico per la congestione della bile dovrebbe essere prescritto solo da un medico che ha i risultati di esaminare la cistifellea e il fegato del paziente.

Sintomi e trattamento della stasi biliare

Lascia un commento 10,574

Una tale malattia come il ristagno della bile nella cistifellea indica che pochi prestano la dovuta attenzione alla salute, e a causa di cattive abitudini e di una dieta sbilanciata, affrontano un tale problema. La cistifellea, in termini di importanza del ruolo nel corpo, non è inferiore ai reni o allo stomaco. È un organo digestivo situato sotto il fegato, il cui lavoro principale è l'accumulo e l'escrezione della bile.

La stasi biliare è una patologia comune nelle persone con una dieta squilibrata.

Cause della malattia

I motivi principali per il ristagno della bile nella cistifellea sono i cibi malsani: abuso di fritti, grassi, alcol; inosservanza della dieta. La presenza di malattie del retto, la mancanza di esercizio fisico, la pancreatite, la gastrite, lo stress possono influenzare lo sviluppo della malattia. A causa di frequenti tensioni, aumenta il rischio di stasi della bile, a sua volta, la muscolatura muscolare della cistifellea diventa più debole, ci sono violazioni del sistema endocrino. L'attività delle contrazioni biliare aumenta durante l'assunzione di cibo e l'espulsione della bile inizia dopo aver mangiato per digerire il grasso. In caso di stasi, le vitamine A e D non possono essere controllate, questo può portare ad una maggiore fragilità delle ossa. Le cause del ristagno della bile possono essere ridotte alla gravidanza (ciò è dovuto al riarrangiamento del background ormonale), a rischio sono le persone affette da diabete, aterosclerosi.

I sintomi della malattia

In rari casi, questa sindrome è riconosciuta fin dall'inizio, poiché si sviluppa lentamente, inizia a guarire dopo che la bile ristagna e si formano numerosi sintomi. Inizialmente, i sintomi sono minori e il paziente non presta loro attenzione. Dopo un po 'i sintomi si intensificano, lo stato di salute peggiora, generale debolezza, stanchezza cronica, sonnolenza persistente, letargia, amarezza in bocca e mancanza di appetito. La bile densa appare come una tonalità itterica sulla pelle e sulle mucose, poiché la bilirubina (la bilirubina si riferisce al pigmento contenuto nella bile) viene assorbita nel sangue e distribuita nel corpo. Su violazioni nel lavoro di calcoli biliari sono tali segni:

  • aumento della dimensione del fegato;
  • sensazione di dolorosa irritazione da solletico della pelle delle gambe e delle mani;
  • disturbo delle feci;
  • bruciori di stomaco;
  • dolore dilatato nella regione dell'ipocondrio destro;
  • eruttazione rapida;
  • nausea.
Torna ai contenuti

Funzionalità nei bambini

La stagnazione della bile nella colecisti nei bambini è dovuta alla predisposizione ereditaria. Influenza la dieta del bambino - una sovrabbondanza di grassi, acuti e salini influisce negativamente sullo stato del corpo. Un errore verrà alimentato con la forza, la dieta dovrebbe corrispondere all'età. Infezioni intestinali, vermi, stress, possono causare la malattia. In giovane età, i bambini soffrono di dolore ad esordio rapido nell'ombelico, in rari casi, tra i sintomi chiamati vomito e nausea. Avendo occupato una posizione comoda, il dolore può immediatamente ridursi. I bambini più grandi lamentano sensazioni spiacevoli nel giusto ipocondrio, lo stress, i raffreddori e la nutrizione scorretta esacerbano il dolore. Ci sono anche segni come bruciore di stomaco, eruttazione, amarezza in bocca, mancanza di appetito, stitichezza.

Il ristagno di bile nella cistifellea può provocare infiammazione nei reni, formazione di calcoli. Torna ai contenuti

Cosa è pericoloso?

La stasi biliare nella colecisti è pericolosa per l'osteoporosi, alto rischio di calcoli biliari, insufficienza epatica. Inoltre, l'inizio prematuro del trattamento minaccia l'insorgenza di processi infiammatori nei dotti, la cirrosi epatica, lo sviluppo di colecistite e beriberi.

diagnostica

La diagnosi di colestasi si verifica in diversi modi. I principali metodi per studiare lo sviluppo di anomalie nella cistifellea comprendono la diagnosi a raggi X, l'ecografia, il sondaggio duodenale. Lo sviluppo di un sondaggio e di un piano di trattamento viene effettuato dal medico in base ai sintomi.

Esame ecografico

Utilizzando un esame ecografico, una deviazione dalla norma nella struttura della cistifellea e la struttura della bile secreta, determinare lo stato dei dotti biliari. Per ottenere risultati affidabili, è necessario seguire alcune semplici regole prima di iniziare lo studio:

  • 1 settimana prima della procedura, è necessario rimuovere alcol, cibi grassi e prodotti che causano l'accumulo di gas (cavoli, legumi, bevande gassate e simili) dalla razione;
  • 3 giorni prima dell'esame dovrebbe iniziare a ricevere i preparati di enzimi digestivi ( "Festal", "Panzinorm forte", "Mezim Forte") e medsredstv dalla maggiore produzione di gas ( "Espumizan" "Motilium");
  • Alla vigilia della procedura, l'intestino dovrebbe essere svuotato;
  • se la procedura è prevista per la mattina, la cena deve essere leggera, ma ricca, e più tardi le 20:00 del mattino si dovrebbe astenersi dal mangiare e bere, la prima colazione è ammissibile nel caso della procedura nella seconda metà della giornata, ma non oltre il 7 del mattino.

Rentgen della cistifellea non viene spesso eseguito. i risultati di questo sondaggio non sono della massima qualità e non sono sempre rilevanti per questo organismo.

Diagnostica a raggi X.

Questa procedura è nominata raramente, sono fatte solo in casi speciali. La preconduzione è preceduta dalla preparazione: un giorno prima che l'esame segua una dieta povera di grassi, la cena dovrebbe essere entro e non oltre le 20:00, dopo aver bevuto acqua. Fumare è indesiderabile. Poiché solo le ossa sono visibili con l'aiuto dell'esame a raggi X, al paziente viene somministrata per via endovenosa o orale una speciale sostanza di contrasto, che illumina la cistifellea e i dotti. Prima della procedura, il medico esegue un test di sensibilità al farmaco per prevenire reazioni negative del corpo.

Suono duodenale

Aiuta a rilevare i cambiamenti nel tono della cistifellea, per determinare la sua capacità di contrarre, per valutare lo stato dello sfintere del dotto biliare. Una settimana prima lo studio dovrebbe interrompere l'assunzione di farmaci che aumentano la formazione di bile, prendendo farmaci spasmolitici, lassativi, vasodilatatori e preparati enzimatici. Il costo della cena non oltre le 18 ore. A volte viene utilizzata l'anestesia locale, non dimenticare l'atteggiamento psicologico, perché la procedura non è molto piacevole. È interessante che una tale procedura possa portare un carattere curativo - con l'aiuto di una sonda i medicinali vengono consegnati direttamente alla cistifellea.

Trattamento per la congestione della bile nella cistifellea

Il trattamento del ristagno della bile dovrebbe essere complesso, includere farmaci, dieta e anche aiutare a far fronte al prurito. Per eliminare il prurito, gli antistaminici sono usati per combattere le manifestazioni allergiche. Usa i farmaci "Kolestyramin", "Luminal". L'uso di acido ursodesossicolico previene la distruzione delle membrane, poiché rimuove gli acidi biliari tossici.

Dieta in caso di congestione della bile

La dieta è una componente essenziale del recupero, la sua osservanza favorisce una pronta guarigione. Il cibo dovrebbe essere diviso in 6-7 pasti in piccole porzioni, l'ultimo undershot dovrebbe essere fatto entro e non oltre 3 ore prima di andare a dormire. La maggior parte dei piatti dovrebbe essere calda, bevande fresche e cibo indesiderabile. Grasso, fritto, troppo salato e affilato non dovrebbe apparire sul tavolo. I prodotti possono essere cotti al forno, cotti o al vapore. L'elemento obbligatorio nel menu dovrebbe essere prodotti di acido lattico (ricotta, panna acida, yogurt, latte cotto fermentato, yogurt), grano saraceno e farina d'avena. Hai il permesso di mangiare omelette proteiche, piccole quantità di pasta, prodotti da forno senza olio.

Dalla dieta completamente eliminato agnello, maiale, oca, anatra, alcool, pane fresco, caffè nero, tè forte, fagioli, spinaci, frutta e verdura ad alto contenuto di amido, cipolle, funghi, uova, ravanelli, radicchio, aglio aspro. Nella lista dei prodotti rimossi dalla dieta ci sono cioccolata e pasticceria. Grazie all'uso di questi prodotti formati di stasi della bile, che riduce il rischio di sindrome di guarigione senza complicazioni in futuro.

farmaci

Il trattamento farmacologico è costituito da farmaci coleretico che aumentano la concentrazione di acidi biliari nella bile (compresse "Holenzim", "Vigeratin") preparazioni normalizzando la produzione e il flusso della bile ( "Ursofalk", "Gepabene"), nonché da medsredstv violare assorbimento del colesterolo dall'intestino, bloccando della sintesi del colesterolo e migliorare l'isolamento e degrado ( "Diosponin", "Tsetamifen"). Ogni rimedio dovrebbe essere preso solo dopo la nomina di un medico.

Rimedi popolari

Come ottenere la bile dal corpo, le persone preoccupate prima della disponibilità di farmaci convenienti ed efficaci. I rimedi popolari possono migliorare lo stato di salute da remoto, ma questi assistenti naturali non possono sostituire completamente i tablet moderni. Inoltre, è necessario prendere in considerazione le caratteristiche personali del corpo e la propensione alle allergie, e prima di curare i rimedi popolari a casa, si dovrebbe consultare un medico. Tra i metodi popolari, sono noti i seguenti:

  • in modo che la bile non ristagni, il mais non raffinato (o qualsiasi altro vegetale) aiuta a rimuovere la bile in eccesso, viene assunto immediatamente dopo il risveglio;
  • I semi di zucca (se consumati in piccole quantità) non sono solo un efficace rimedio popolare per i vermi, ma aiutano anche a migliorare le condizioni della cistifellea;
  • per il deflusso dell'accumulo della bile utilizzare un decotto di calendula, immortelle, menta, aloe, coriandolo;
  • non dimenticare lo sforzo fisico - un massaggio speciale ed esercizi per la stampa sono ottimi aiutanti per combattere la bile extra;
  • per la rapida rimozione della bile a casa usa una tuba silenziosa - una misura terapeutica, eseguita prendendo i fondi del colagogo con il riscaldamento simultaneo del fegato.
Torna ai contenuti

prevenzione

Il meccanismo di prevenzione delle malattie è molto semplice: è necessario condurre uno stile di vita attivo: molto camminare, nuotare, allenarsi, andare in bici, giocare a roller, ballare o qualsiasi altro sport attivo. Si consiglia di non saltare i pasti, oltre alla colazione standard, il pranzo e la cena, aggiungere un piccolo spuntino (frutta, yogurt o frutta secca), avete bisogno di mangiare piccoli pasti ogni 2-3 ore, ma la media viene fuori a circa 6 pasti al giorno. L'alcol, grassi, piccanti e cibi salati crea un carico indesiderato sugli organi dell'apparato digerente, di conseguenza, il suo importo dovrebbe essere ridotto al minimo, lo stesso vale per la pasticceria.