Cancro del colon e del retto

Il cancro del colon e del retto occupa il secondo posto tra tutti i tumori maligni del tratto gastrointestinale dopo il cancro allo stomaco. La sua patogenesi è attualmente poco chiara come il meccanismo di comparsa di neoplasie maligne di qualsiasi altra localizzazione.

Molto spesso il tumore è localizzato nella parte sinistra del colon (51,5%), la sconfitta delle divisioni destra è osservata nel 29,5% dei casi (VI Knysh et al., 1982).

Il cancro del colon e del retto si verifica, di regola, dall'epitelio cilindrico (adenocarcinoma). Il cancro del canale anale e della pelle perianale è una cellula squamosa.

Quando si valuta la prevalenza di un tumore del retto, è importante il grado palpabile di infiltrazione del neoplasma. Nei casi in cui il tumore si trova sulla superficie della mucosa, facilmente spostabile e si protende verso il lume del retto (che è più spesso osservata in presenza cancro polipi), si può contare su di un limitato suo carattere e l'assenza di metastasi.

Quando il tumore cresce nella parete del retto, la sua compattazione, ma la mobilità del tumore viene preservata, devono essere considerate le metastasi regionali nei linfonodi e occasionalmente anche quelle ematogene. Infine, quando un tumore canceroso è passato al tessuto pelvico ed è stazionario durante la palpazione, di regola si osservano metastasi in entrambi i linfonodi regionali e trasferimenti ematogeni a organi distanti.

Quando il tumore è localizzato nel retto distale al livello di 5-6 cm dalle metastasi ano può trovarsi nei linfonodi inguinali, il sacrale e ipogastrico - lungo le arterie rettali centrali. Con il cancro della porzione superiore dell'ampolla, così come la sezione rettosigmoidea, ci si dovrebbe aspettare la comparsa di metastasi lungo le arterie mesenterica superiore rettale e inferiore.

I sintomi clinici del cancro del retto e dell'intestino crasso dipendono dallo stadio della malattia, dalla struttura istologica del tumore, dalla sua posizione e dalla prevalenza del processo.

I segni più caratteristici del cancro del colon-retto si manifestano, di norma, quando il tumore ha raggiunto dimensioni sufficienti e si è reso vulnerabile. Questi includono, prima di tutto, la secrezione di grumi di sangue scuro, di solito prima della defecazione, tenesmo, così come un cambiamento nel carattere dello sgabello - la comparsa di costipazione, meno spesso in alternanza con la diarrea.

Nelle fasi successive, a questi sintomi possono essere associati: anemizzazione marcata di pazienti con colore della pelle di colore giallo pallido (intossicazione); ritardo o difficoltà nella secrezione delle feci con gamberi striati; dolore nel bacino e l'osso sacro, e talvolta disuria nei casi germinazione tessuto pelvico tumore o organi adiacenti (prostata, uretra, utero, osso sacro periostio).

Non c'è dubbio che tutti questi sintomi del cancro del retto sono manifestazioni di forme lontane o addirittura trascurate. Al contrario, le fasi iniziali e iniziali del cancro del colon-retto, quando il processo non ha raggiunto ancora prima dell'ulcera o della germinazione della parete del retto, sono scarse nei sintomi. I pazienti hanno notato in tali casi alcune violazioni del ritmo normale della defecazione con una predominanza di stitichezza, e talvolta una sensazione di pesantezza o di riempimento costante e incoerente del retto. Occasionalmente la malattia è completamente asintomatica e si apre accidentalmente con un dito o un esame rettoscopico del retto.

Il cancro della sezione rettosigmoidea avviene sia sotto forma di adenocarcinoma esacerbato (quindi la principale manifestazione clinica di esso è la secrezione di sangue e muco durante la defecazione) sia sotto forma di uno scirrus. In quest'ultimo caso, spesso si presentano stenosi circolari del lume intestinale, che causano la comparsa di costipazione persistente e nell'ostruzione intestinale successiva o relativa o addirittura completa.

La diagnosi di cancro del reparto dell'ampolla inferiore del retto può essere fatta con l'aiuto di una ricerca di un dito. Tuttavia, in questi casi, è consigliabile eseguire una sigmoidoscopia per esaminare la superficie del tumore e, aggirandola, se possibile, per esaminare le aree sovrastanti dell'intestino. La recto-manoscopia è anche necessaria per eseguire una biopsia da un tumore.

Va sottolineato ancora una volta che il principale metodo diagnostico per rilevare le neoplasie del retto e la parte distale del colon sigmoideo è un sigmoidoscopio.

La pratica a lungo termine mostra che uno studio sigmoidoscopico dovrebbe essere considerato completo solo se il dispositivo è inserito a una profondità di 30 cm.

In questo esame dettagliato dovrebbe essere sottoposto a tutta la mucosa intestinale, specialmente nelle zone di curve fisiologiche (ad una profondità di 6-8 cm dall'ano, nel dipartimento rettosigmoidea e ad una profondità di 23-25 ​​cm nel colon sigma distale). E 'in queste zone "alla cieca" di pieghe, può passare inosservato piccoli tumori.

Esperienza insegna che in generale l'ispezione più dettagliata dell'intera mucosa e in particolare gestisce dette zone durante il processo di estrazione sigmoidoscopia come lume ampiamente descritti, pieghe mucose vengono smussate e raddrizzati in misura curve fisiologiche.

Con la localizzazione del tumore del colon sintomi clinici sono molto aspecifici. Violazione della funzione intestinale, dolori addominali, debolezza, perdita di peso, minori mucose e sanguinamento dal retto, l'anemia, e altri cambiamenti nel sangue (leucocitosi, spostamento a sinistra, VES elevata) - tutti questi sintomi sono osservati sia nel tumore del colon, e con altre malattie infiammatorie intestinali. Spesso, colite ulcerosa, l'infiltrazione del tumore dei villi appendicolare et al. Erroneamente considerato come il cancro del colon.

La diagnosi differenziale a volte è così difficile che la diagnosi finale viene stabilita solo sul tavolo operatorio.

Con il cancro del colon cieco e ascendente, c'è una sindrome del dolore che non sempre corrisponde alla posizione del tumore. Il dolore nel cancro di questa localizzazione può essere avvertito dai pazienti nella regione del rene destro, a volte irradiati nella metà destra del torace e talvolta considerati come una esacerbazione della colecistite cronica. I disturbi della funzione intestinale di solito non sono molto pronunciati. Questi pazienti sono dominati da disturbi somatici generali e anemia in crescita.

Con il cancro del colon trasverso e l'angolo splenico, i sintomi di parziale ostruzione intestinale appaiono piuttosto precoci, espressi in stipsi persistente, gonfiore, sensazioni locali di dolore.

Quando il tumore è localizzato nelle parti discendenti del colon e del colon sigmoideo discendente, i sintomi compaiono nel quadro clinico come disturbi nella funzione intestinale (comparsa di costipazione) e secrezione patologica dal retto.

Sopra abbiamo descritto il quadro clinico del cancro al colon di diversa localizzazione nel periodo di sviluppo già significativo del processo patologico. Tuttavia, è estremamente importante conoscere i primi sintomi di questa terribile malattia al fine di trattarli con alta vigilanza oncologica. Pertanto, riteniamo necessario sottolineare nuovamente quanto segue.

Sintomi specifici e nonspecifici di un tumore di un retto

Secondo le statistiche, un tumore del retto i cui sintomi sono inizialmente nascosti, porta alla morte di 60.000 russi ogni anno, e questa è la popolazione del centro del distretto medio. La ragione di questa elevata mortalità da questa malattia è il contatto prematuro con un medico. E i casi in cui la medicina moderna è impotente - meno dell'1%. A quali sintomi di un tumore di un retto è necessario «suonare il suono»?

Concetto e varietà

Ogni cellula del corpo umano svolge una funzione strettamente definita. Ma per una ragione o per l'altra, alcune cellule iniziano a "vivere una vita separata", naturalmente, a spese delle risorse del corpo. La formazione di tali cellule non è un problema. Sono divorati dai fagociti. Tuttavia, se queste cellule si riuniscono in una colonia di diverse centinaia o migliaia, i fagociti non sono in grado di "divorare" l'intera colonia che cresce in un particolare tumore.

Tutti i tumori sono divisi in benigni e maligni. Benigni in se stessi non causano un risultato letale.

Ma se in tempo per non condurre il trattamento o la rimozione di questa educazione - le conseguenze sono spaventose:

  1. L'educazione benigna nella maggior parte dei casi si sviluppa in uno maligno.
  2. Una grande quantità di un tumore benigno del retto può portare al suo blocco, e se questa formazione muscolare - perturbare la funzione dello sfintere, e questo porta ad un deflusso involontario di feci.
  3. Immunità indebolimento - la morte può venire da un'altra malattia, che il corpo dovrebbe affrontare in condizioni normali.
  4. Completo esaurimento fisico.
  5. Un tumore nel retto, con un volume di oltre 3 cm, può spremere i vasi sanguigni, di conseguenza - necrosi.

Anche i tumori sono classificati in base al luogo di studio - epiteliale (la più comune e non-epiteliali (muscolo, tessuto nervoso via) Tra i epiteliale più comune -. Adenoma del retto.

Ci sono forme villose, tubolari, tubolari, arcuate e dentate di adenoma:

  • L'adenoma nasale consiste in un numero di formazioni di verga sul retto, che coprono un'area piuttosto ampia di 10 cm2 o più. L'altezza di ogni asta raggiunge i 3 cm.
  • L'adenoma tubulare è una formazione densa, avvolta nel tessuto connettivo e raggiunge una dimensione di 5 cm.
  • Formazione tubulare-villica - barre sottili e densificazione, generalmente cilindriche, avvolte in mucose.
  • Adenoma dentato o dente di sega - i processi dell'epitelio, che formano seghettato nell'intestino crasso.

La forma è diversa - ovale, simile a un piattino.

Questa classificazione è di interesse solo per i medici. Per il paziente, il criterio principale è di buona qualità.

In contrasto con benigno, la classificazione principale delle formazioni maligne, la più interessante per il paziente è lo stadio - lo stadio di sviluppo.

sintomatologia

Pertanto, in presenza di malattie croniche intestinali, è necessario, almeno 2 volte l'anno, sottoporsi a test per la presenza di un tumore nel retto, il cui trattamento o rimozione deve essere effettuato immediatamente.

I sintomi di entrambe le formazioni maligne e benigne sono divisi in specifici e non specifici. I sintomi non specifici sono comuni: debolezza, nausea, lieve aumento della temperatura corporea, perdita di peso, diminuzione dell'appetito, svenimento.

Non specifico, correlato al sito di sviluppo della neoplasia: dispepsia o stitichezza o diarrea; Fortemente resiliente (a differenza delle emorroidi, della gastrite o delle ulcere, i resiste non si fermano entro pochi minuti dalla fine della defecazione).

Questi segni sono rilevati quando il volume del tumore raggiunge almeno 1-1,5 cm:

  1. La sensazione di un oggetto in eccesso nel retto.
  2. Prurito interno, indipendentemente dall'atto di defecazione.
  3. Quando la forma tubolare è allocata muco.
  4. Quando il villo e il dentato si formano, le feci escono sotto forma di bande.
  5. Con un tumore nel reparto retto, le donne possono riscontrare irregolarità nel ciclo mestruale. Con la perforazione dell'uretra, le feci possono uscire o il canale può bloccarsi da esse, a seconda della densità delle feci. Inoltre, le donne, a prescindere dalla benignità dell'istruzione, possono presentare uno squilibrio ormonale, in conseguenza del quale una donna guadagna lentamente il peso, quindi la toglie molto più velocemente.
  6. Se la neoplasia è tubolare, può essere accompagnata da un decorso di manifestazioni infiammatorie.
  7. La sigillatura può trasmettere terminazioni nervose, di conseguenza - dolore nella cintura pelvica, sacro. A differenza della miosite, con tumori, il dolore non sta sparando, ma fa male con intensità variabile.
  8. Durante le feci si può allocare muco, pus con sangue. A differenza di emorroidi, gastrite e ulcere, lo scarico non è sulla superficie delle feci, ma è mescolato con esso.
  9. Se il cancro progredisce 3-4 fasi appare costante, a prima vista, dolore senza causa, che può superare la soglia del dolore, e questo porta alla perdita di coscienza.

Se la sigmoidoscopia o colonscopia rileva una crescita o una leggera deviazione dalla norma del colore e della struttura dell'epitelio, questa deviazione viene studiata come una potenziale possibilità di comparsa della formazione del tumore.

Misure terapeutiche

Indipendentemente dal tipo di educazione, viene effettuata la rimozione di tessuti estranei. La differenza sta nel metodo dell'intervento chirurgico. Quando si rimuove un tumore benigno dal retto, la chirurgia è quasi sempre il trattamento principale. Se la formazione del tumore maligno viene rimossa, a partire dal secondo stadio, l'operazione di rimozione è solo una delle fasi del trattamento.

Ma ci sono casi in cui la rimozione chirurgica è impossibile:

  1. Allergia a componenti di anestesia locale con possibile esito fatale.
  2. Vecchiaia
  3. Coagulabilità del sangue estremamente bassa (molto raro).
  4. Malattia cardiaca o ictus recente.
  5. Malattia infettiva virale progressiva, ad esempio, AIDS, epatite C.

La domanda sorge spontanea: "E 'possibile ridurre le dimensioni dei tumori benigni, e inibire lo sviluppo del cancro, se ricorrere alla chirurgia non può?" La risposta è sì - è possibile. Nei casi in cui l'intervento chirurgico è controindicato nei soggetti benigni e maligni somministrato citostatici - doppia chemioterapia e la dose di radiazione di cui non dovrebbe superare 45 ecc e non più di 8 volte.

Il trattamento dei tumori del retto, se non ci sono controindicazioni all'intervento chirurgico, viene effettuato come segue.

Per le formazioni benigne:

  1. Formazioni di piccolo volume vengono rimosse con una parte della prima dell'intestino.
  2. Se il tumore si è proliferato nell'epitelio, viene eseguita una resezione.
  3. Terapia restaurativa fino a 1,5 mesi.
  4. Ulteriore esame 3 volte all'anno o più. Il fatto è che nel 30% dei casi, un tumore maligno deriva da una rimozione incompleta del benigno o se una piccola neoplasia non è stata vista.

Quando il trattamento maligno è lo stesso di quello benigno, se la formazione maligna dello stadio zero e del primo stadio, se la compattazione è epiteliale.

In altri casi, viene utilizzato il seguente regime di trattamento:

  1. Se il sigillo canceroso è uniforme, l'operazione viene eseguita come prima fase del trattamento.
  2. Se è prescritto un sigillo spugnoso o allentato per un ciclo di chemioterapia prima del momento in cui la formazione diminuisce o si ispessisce.
  3. Dopo l'operazione, la sezione ritagliata viene data per una biopsia per determinare il palco. La biopsia superficiale può dare un errore di uno stadio.
  4. Per la riassicurazione, i linfonodi adiacenti vengono rimossi, a partire dal secondo stadio, anche se non vengono rilevate metastasi.
  5. Dalla seconda fase dopo l'operazione, la chemioterapia e la radioterapia vengono eseguite ogni due giorni, a partire dal terzo giorno, ogni giorno.
  6. Gli esami di controllo devono essere condotti almeno 3 volte all'anno.

Importante! La chemioterapia è controindicato se il paziente non più tardi di 3 mesi prima della operazione, è stato sottoposto a terapia ormonale, e la radiazione non può ricorrere a se il paziente è esposto a radiazioni, entro e non oltre un anno prima del corso.

Né formulazioni benigne né maligne possono essere curate con rimedi popolari. Qualsiasi pianta contengono sostanze che stimolano la crescita delle cellule, e dato che le cellule benigne e maligne tumore più resistente ai fattori esterni rispetto alle cellule non modificate - il risultato è opposto.

La cellula tumorale cambia! Dopo il trattamento con rimedi popolari, un'educazione benigna non può essere curata con l'aiuto della medicina tradizionale.

Compattazione dell'intestino crasso di cosa si tratta

I primi segni di cancro del retto e dell'intestino crasso

Se ogni persona di età superiore ai 40 anni regolarmente sottoposti a tale studio come una colonscopia, quindi il cancro del retto e dell'intestino crasso diventerebbe una rarità. Ahimè, per ora è lontano da questo.

Il principale gruppo di rischio è costituito da persone di età superiore a 60 anni, ma tra i pazienti, circa il 20% di coloro che sono ancora molto lontani dalla pensione.

Le cause esatte di questo, come, in effetti, qualsiasi altro cancro, non sono pienamente comprese. Ma una cosa è ovvia: il cancro del colon e del retto è una malattia della civiltà. In quelle parti del mondo dove la gente ancora si guadagnano da vivere con la caccia e la pesca, in cui la mossa è accettata su ruote ed a piedi, dove l'aria è satura con l'odore di terra e di erba al posto della benzina e asfalto, su questa malattia e slyhom non ascoltato

La nutrizione è molto importante nello sviluppo della malattia. La dieta occidentale, basata su grassi animali, cibi raffinati e conservanti, porta a un rallentamento del movimento del contenuto attraverso l'intestino. Le tossine che rimangono nel corpo per lungo tempo causano la disbatteriosi e la distruzione del funzionamento del fegato, i disturbi che spesso accompagnano il cancro del retto.

Nella lista dei paesi svantaggiati di questa malattia, gli Stati Uniti sono in testa (ci sono mezzo milione di persone affette da cancro), oltre a Canada, Israele e Australia. Tutti questi sono tradizionalmente paesi di carne. Mentre in India, America Latina, Cina, Giappone e altri paesi asiatici, dove viene data preferenza al cibo vegetariano e ai frutti di mare, questa malattia è molto rara. Il fatto è che carne e grassi animali accelerano la crescita dei batteri intestinali che producono agenti cancerogeni. E ancora più in sostanze nocive fritte o affumicate. Nei prodotti vegetali, tuttavia, c'è molta fibra che migliora la motilità intestinale, così come le vitamine antiossidanti A, C ed E, che hanno proprietà anticancerogene.

I pazienti sono persistenti!

Nelle fasi iniziali una malattia formidabile non può manifestarsi in alcun modo: tranne che uno sgabello instabile e un peso nel retto. Ma non tutti sono così attenti a se stesso da accorgersene. Inoltre, tali sintomi minori sono spesso cancellati dalla cosiddetta sindrome dell'intestino irritabile e dallo scarico di sangue dall'ano alle emorroidi. Mentre l'ultimo sintomo è un'indicazione diretta per l'esame dell'intero colon (colonscopia). Sfortunatamente, anche gli specialisti non insistono sempre su questa ricerca, limitandosi a un semplice esame delle dita. Pertanto, è importante che i pazienti siano persistenti.

Per rilevare le emorroidi, abbastanza anoscopia o rettoscopia (indagine da parte di uno speciale apparato della parte inferiore del retto). Il metodo più informativo di colonscopia, in cui il guscio interno dell'intero organo viene esaminato mediante tubi endoscopici flessibili: le guide di luce: dalla linea retta al cieco. Anche in assenza di reclami dopo 40 anni, ogni persona deve condurre questa procedura. Se non ci sono segni di una malattia esistente o futura, fortunatamente non si presenterà, quindi l'esperienza sarà ripetuta tra 3-5 anni e quindi dovrebbe essere eseguita regolarmente con la stessa frequenza. Se qualcosa viene trovato sospetto, polipi, sarà necessario iniziare il trattamento e continuare ad essere esaminati ogni anno. Le persone in età di pensionamento devono sottoporsi a diagnosi endoscopica del colon dovrebbero essere ogni anno.

Le possibilità di recupero sono grandi

Un famoso patologo britannico Duchi, ha dedicato la sua vita allo sviluppo della percentuale previsione di recupero per i pazienti, a seconda delle fasi del cancro, è stato chiesto che cosa avrebbe fatto se malato di cancro al colon. Rispose che per prima cosa avrebbe trovato un buon chirurgo, poi gli avrebbe chiesto di dormire bene prima dell'operazione, e poi fidarsi di lui con la sua vita.

Oggi, nel campo del trattamento chirurgico del cancro del colon, sono stati compiuti grandi progressi. Pertanto, nella maggior parte dei pazienti le possibilità di recupero sono piuttosto elevate. Soprattutto se paragonato agli anni 80, quando dopo un intervento chirurgico al retto o al colon, ogni secondo paziente moriva. Oggi i chirurghi che possiedono le moderne tecnologie microchirurgiche sopravvivono all'80% dei pazienti. Quindi non disperare e rinunciare!

Anche se è meglio, ovviamente, prevenire la malattia sul nascere. Quando durante una colonscopia nel colon si trovano i cosiddetti polipi adenomatosi o villi (il primo sono considerati relativamente sicuro, e il secondo poi si sviluppano inevitabilmente in cancro), è sufficiente rimuovere questi tumori, e quindi prevenire la malattia temuta. Questo viene fatto per via endoscopica (attraverso l'ano) in anestesia generale.

Qual è l'operazione di stomy

Nella fase iniziale della malattia, quando il tumore non si è ancora spostato oltre la membrana mucosa, è anche possibile rimuovere endoscopicamente una parte della mucosa o parte della parete intestinale con la fibra sottostante. Il risultato di tale intervento chirurgico è il recupero del 100%.

Se il tumore è cresciuto nella sottomucosa, la probabilità che le cellule tumorali entrino nei linfonodi vicini è molto alta. In questo caso, eseguire un'operazione endoscopica richiede un intervento radicale nella resezione (rimozione) della parte dell'organo. Il successo dell'operazione dipende in gran parte dalla quantità di intervento. È importante non solo rimuovere parte del corpo, ma anche trattare adeguatamente i vasi linfatici colpiti.

Quando il tumore è vicina all'ano del gruppo otturatore, purtroppo, molto difficile da fare senza creare uno stoma (ano artificiale o) rimuovendo parte dell'intestino rettilineo verso l'esterno sulla parete addominale. Se non si rimuove l'otturatore stesso, le cellule tumorali rimarranno nel corpo.

Tuttavia, oggi sono stati inventati più di 10 tipi di operazioni, contribuendo a fare a meno di questa misura cardinale. Ad esempio, puoi rimuovere solo parte dello sfintere o formare un nuovo sfintere dallo strato di muscolo liscio del colon del paziente, puoi persino creare un retto artificiale. Grazie a questi metodi, solo il 10% dei pazienti operati nel Centro Scientifico di Chirurgia dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche sono sottoposti a stomia. Ahimè, in Russia questa cifra è 5 volte più alta. Ma anche per i pazienti ostomici, oggi vengono condotti programmi speciali di riabilitazione che possono migliorare significativamente la qualità della loro vita.

I primi segni di cancro

I segni con cui una persona può sospettare un tumore al colon maligno:

scarico di muco, sangue e pus dall'ano;

alternanza di diarrea e costipazione;

disagio, prurito e dolore al retto;

dolore durante la defecazione, falso desiderio di defecare.

Unisciti ai gruppi di Health Observer su Facebook e VKontakte. rimani sintonizzato!

Sgabello nel retto

Il retto è la parte del tratto digestivo che continua il colon, ma ha altri compiti nell'atto della digestione. Nel retto, le feci si accumulano e si ispessiscono prima di uscire. Lo svuotamento può avvenire 1-2 volte a settimana sotto forma di feci indurite. La stitichezza può apparire in persone che, per qualche motivo, escludono dalla dieta le verdure, i frutti e i prodotti a base di latte acido. Disturbi mentali e nervosi possono portare al fatto che l'intestino è pieno di feci e non vi è alcun processo di svuotamento. Gli intestini sono ostruiti dai vitelli, che si sono induriti e formano un tappo.

Quali sono le feci?

Il consolidamento delle formazioni nel tratto gastrointestinale, che hanno una forma ovale o arrotondata, è chiamato un tappo fecale. La presenza di ingorghi può essere singola o multipla. I componenti delle formazioni fecali sono pezzi di cibo che non vengono digeriti, coaguli di sangue, feci, capelli, farmaci non disciolti, fibre vegetali. Dimensioni delle feci da 100 ml a 300 ml e oltre, ma dimensioni troppo grandi delle formazioni nel retto sono rare.

cause di

I problemi con il retto sotto forma di feci si verificano frequentemente e si verificano principalmente con costipazione cronica. La congestione del sughero può essere il risultato di uno stile di vita sedentario di una persona. Promuovere la formazione di formazioni intestinali può emorroidi, crepe nell'ano, febbre tifoide, colecistite, calcoli renali. La pietra cirrus può verificarsi quando il colon è abbassato, e anche se il paziente ha difficoltà a muovere le feci, che è associato alla deformazione dell'intestino.

La causa dell'emergere della coprostasi può servire come appendicite cronica, ulcera dell'intestino o parte delle sue parti, nefrolitiasi, gravidanza. Questa malattia è più comune negli anziani.

sintomi

Formazioni dense nel tratto gastrointestinale hanno una sintomatologia pronunciata e si manifestano nel modo seguente:

  • assenza di defecazione per tre o più giorni;
  • mal di testa;
  • la debolezza;
  • dolore nell'addome;
  • nausea;
  • flatulenza.

L'addome fa male inizialmente con gli attacchi e solo in seguito acquista costanza. Il paziente può sentire il tappo nella cavità addominale, può essere vuoto o pieno, che dipende dalla sua posizione. Diagnostica la formazione intestinale con una radiografia.

Come sbarazzarsi delle feci?

La rimozione delle feci dipende direttamente dallo stadio della malattia. Per garantire che la terapia sia meno dolorosa, il paziente dovrebbe consultare un medico in tempo. Se la fase della malattia non viene trascurata, il paziente gestirà con i lassativi, con l'aiuto del quale verrà effettuata la defecazione. Ma, nonostante la semplicità del metodo, tale trattamento dovrebbe avvenire in un ambiente stazionario sotto la supervisione del personale medico.

La necessità di un monitoraggio costante dei medici è di fornire raccomandazioni chiare per evitare il ripetersi. In presenza di dense formazioni di pietra nel retto, il paziente avrà bisogno di un esame delle dita o di una procedura chirurgica basata sull'estrazione del tappo.

Molti pazienti ricorrono alle prescrizioni di medicina tradizionale, ma la medicina alternativa si basa su un'alimentazione corretta con uno stile di vita attivo.

clistere

La coprostasi può essere trattata con un clistere, una soluzione per la quale può essere preparata a mano. Per fare questo, mescolare 3 cucchiai. l. succo di barbabietola appena spremuto, 0,5 cucchiaini. aceto e 2 litri di brodo, che viene preparato da sporrows, camomilla, tiglio e motherwort, componenti dovrebbero essere presi un cucchiaino. La soluzione risultante deve essere riempita con una ciotola speciale per il lavaggio delle viscere ed eseguire la procedura appropriata.

Un'altra ricetta per il clistere è una soluzione di magnesia, microclima con oliva, girasole o altro olio vegetale. Uno di questi oli in un volume di 300 ml deve essere riscaldato e utilizzato per lo scopo previsto. Il medico può prescrivere al paziente e al micro-clistere Ognev, che è a base di perossido di idrogeno, cloruro di sodio e glicerina. Gli ingredienti devono essere assunti rispettivamente da 30 ml, 150 ml e 100 ml. Esegui la procedura 2 volte al giorno - al mattino e alla sera.

Per liberarsi da coprostasis è possibile e con l'aiuto di supposte sulla base di glicerina. Le catene di farmacie offrono supposte per bambini e adulti. In caso di stipsi prolungata e peso nell'intestino, con l'alito cattivo e gonfiore, il paziente è stato prescritto per introdurre due candele non solo la sera prima di andare a letto, ma la mattina.

Medicina tradizionale

Le ricette della medicina tradizionale comprendono vari mezzi che possono sbarazzarsi delle feci. I più efficaci e sicuri sono:

  1. Misure di purificazione, con l'aiuto dell'eccesso di eccesso di intestino. Per pulire il corpo utilizzare una dieta speciale rigorosa, che consente di mangiare solo un'arancia per colazione e cena. La durata del trattamento in questo modo arriva a due settimane, la cosa principale è che il paziente non ha una reazione allergica agli agrumi e malattie che non consentono loro di essere consumati.
  2. Olio di ricino, che dovrebbe essere consumato, prima di andare a letto, un cucchiaio. A causa dell'effetto lassativo dell'olio di ricino, il paziente si sentirà sollevato già la mattina dopo il risveglio.
  3. La vodka con burro viene bevuta per un mese al mattino. Per preparare questa bevanda, mescola un cucchiaio di olio grezzo dai semi di girasole e vodka.
  4. L'uso di un liquido caldo a stomaco vuoto al mattino (1 bicchiere) e un cucchiaio di olio vegetale prima di coricarsi. Durante il giorno puoi mangiare 2-3 mele.

Ma per evitare la comparsa di ingorghi nel retto, dovresti prenderti cura della tua salute in anticipo, per questo dovresti rivedere la dieta e lo stile di vita. Pertanto, il menu del giorno dovrebbe includere verdure, frutta, primi piatti, pane grossolanamente. Saranno importanti e tempestivi escrementi e con un difficile atto di defecazione non dovrebbe esitare e sfruttare i lassativi.

Quando dovrei vedere un dottore?

Per evitare gravi malattie, ogni persona ha bisogno per monitorare la salute, stile di vita, e con cura per trattare i sintomi associati, che possono indicare tutti i tipi di malattie. Non un'eccezione è il retto, che è esposto alla formazione di feci in esso. Il trattamento di questa malattia è possibile nella casa con l'aiuto di farmaci o rimedi popolari, ma non auto-medicare e meglio vedere un medico. Soprattutto non si deve esitare a visitare il vostro medico se il paziente non è in grado di eseguire un atto di defecazione con la presenza di urgenza e allo stesso tempo ci sono crampi dolore addominale.

Qual è il colon sigmoideo? Segni della sua infiammazione

Il colon sigmoideo sta passando nel retto dalla parte inferiore del colon. Inizia nella zona dell'apertura superiore della piccola pelvi.

L'intestino "sigmoide" è stato chiamato per la sua forma di arrangiamento, che ricorda la lettera dell'alfabeto greco "sigma". C'è un colon sigmoideo nella parte sinistra dell'addome e prende una parte molto diretta in un processo così importante per il corpo di qualsiasi persona come digestione del cibo.

Più in dettaglio, si dovrebbe notare che è questo corpo che assorbe la quantità di acqua distribuita in tutto il corpo. Inoltre, il colon sigmoideo partecipa al processo di solidificazione delle masse fecali. Sulla base di quanto sopra, possiamo tranquillamente affermare che il colon sigmoide è uno degli organi più importanti dell'intero corpo umano.

Informazioni generali


Le malattie del colon sigmoideo sono un problema molto serio e, di norma, portano a gravi interruzioni dell'intero corpo e, in alcuni casi, alla morte. In questo articolo parleremo di una forma della sua malattia come l'infiammazione o, in termini scientifici, sigmoide.

La sigmoidite è un'infiammazione del colon sigmoideo, che è una specie di colite. Questa malattia non è così grave come, per esempio, il cancro del colon sigmoideo, ma le conseguenze di un trattamento negligente possono anche essere tristi.

Ci sono due forme di questa malattia: acuta e cronica. Ci sono molte cause di sigmoidite, ma è particolarmente importante notare la dieta sbagliata e il trauma.

I sintomi della malattia

I principali sintomi della sigmoidite acuta sono il dolore al colon sigmoideo (nella regione dell'ileo), accompagnato da un cambiamento nell'intensità e nel colore delle feci. In caso di infiammazione è cronica, si osservano diarrea e costipazione nei pazienti, così come l'aspetto del dolore durante la defecazione e dopo di esso.

Inoltre, i sintomi caratteristici sono eruttazioni, nausea, vomito e gonfiore. Inoltre, vale la pena notare che i pazienti con sigmoidite, di regola, perdono drammaticamente peso e si sentono affaticamento costante sullo sfondo di temperatura corporea costantemente elevata.

Trattamento e prevenzione

Il trattamento dell'infiammazione del colon sigmoideo è piuttosto complesso e richiede la presenza di forze sia morali sia fisiche e materiali. In particolare il trattamento è difficile se il paziente inizialmente diagnosi sbagliata è stata fatta, quindi, per evitare problemi in futuro al primo segno di sintomi è necessario vedere uno specialista e avere le prove di laboratorio necessarie, cioè, superare le prove (urine, feci, sangue).

I principi fondamentali del trattamento dell'infiammazione sono l'aderenza al riposo a letto e la dieta. A proposito, la dieta giusta per il colon sigmoideo è la chiave per una pronta guarigione.

Di norma, la dieta è fatta individualmente per ogni paziente, tenendo conto della sua fisica (altezza, peso) e di età dati, ma allo stesso tempo indipendentemente da questa, comporta un aumento della ricezione del cibo luce, cioè piatti frutta e verdura sullo sfondo di ridurre il consumo di alimenti grassi.

Oltre alla dieta, ai pazienti vengono prescritti antibatterici, antispasmodici, avvolgenti e sedativi. Anche abbastanza popolare ed efficace è l'uso di tutti i tipi di infusi di erbe, supposte e corticosteroidi.

Di norma, se il paziente rispetta tutte le raccomandazioni del medico, aderisce al riposo a letto, alla dieta e assume i farmaci necessari, il risultato del trattamento è positivo.

(Nessun voto ancora)

Infatti, sigma ha una lunga mesentere, che lo rende molto agile: in alcuni casi (come te) può cambiare la sua posizione e palpabile a destra, il basso addome, il quadrante in alto a sinistra.

Dolore e / o ispessimento delle pareti intestinali parlano di sigmoidite, cioè sul processo infiammatorio nel colon sigmoideo. Le cause dell'infiammazione possono essere:

disbiosi dell'intestino crasso;

colite ulcerosa non specifica o morbo di Crohn;

insufficiente apporto di sangue del colon sigmoideo (sigmoidite ischemica) a causa della compressione incompleta del mesentere.

I sintomi descritti da te più di tutti si adattano al quadro della sigmoidite ischemica. Tuttavia, specificato nel messaggio di dati non è sufficiente per la diagnosi finale, quindi è necessario andare più profondo esame: Lo studio dell'analisi feci su un dysbacteriosis, l'endoscopia del grosso intestino, ecografia addominale, angiografia dei vasi mesenterici e altri.

Per fare questo, dovresti consultare un gastroenterologo o un terapeuta.

Una pronta guarigione per te!

Qui sono tormentato da un'altra malattia. Quando inizio a muoversi rapidamente inizia a male bok.Potom destra e sinistra attraverso i 10 minuti inizia a male lombo con verifica questi dolore bokami.Inogda è molto pristupami.I ostraya.Poka ho a riposo il dolore scompare non appena comincio a spostare il dolore sta iniziando a comparire in attacchi di tempo.Vot e cosa può essere. Le analisi sulle feci, sangue, ecografia addominale e la lampadina glatanie che non ti dali.Mozhet che un aiuto

I sintomi descritti da voi possono essere una manifestazione di molte malattie. Molto spesso questi sintomi si verificano in ernia diaframmatica, epatite cronica, calcoli renali (a proposito, non tutti i tipi di pietre possono essere visti negli Stati Uniti) e una varietà di radicolopatie. la diagnosi Absentia è impossibile, in modo che le lamentele richiedono la graduale eliminazione di ciascuna delle malattie di cui sopra e l'ulteriore attenzione doobsledovanija una consultazione neurologo, gastroenterologo, l'endoscopia gastrointestinale superiore, radiologia diaframma in diverse posizioni, X-esame a raggi contrasto di reni, il sangue analisi biochimica per i marcatori di epatite cronica e disturbi funzioni dei reni.

Vi auguriamo buoni risultati e pronta guarigione di sintomi spiacevoli!

I principali segni di un tumore al colon: trattamento e prevenzione

Il tumore dell'intestino crasso è una neoplasia maligna o benigna in varie parti dell'intestino.

Il pericolo di neoplasia in questo organo è che non può manifestarsi per molto tempo. Inoltre, tutte le neoplasie hanno un'alta probabilità di degenerazione nel cancro del colon.

La malattia sta progredendo nei paesi sviluppati. La malattia colpisce uomini e donne tra i 45 ei 65 anni, ma recentemente la diagnosi è notevolmente più giovane.

Cause e gruppo di rischio

La neoplasia patologica si forma a causa di un malfunzionamento a livello genetico, con conseguente divisione e crescita cellulare incontrollata.

Le cause definitive dello sviluppo di tumori nell'intestino crasso non sono state stabilite. Tuttavia, i medici e gli scienziati identificano una serie di fattori predisponenti che possono portare allo sviluppo di questa malattia in questa parte dell'intestino.

L'educazione benigna causa le seguenti condizioni:

  • abuso di alcol e nicotina;
  • bassa attività motoria;
  • quantità insufficiente di vitamine, in particolare di calcio e fibre.

L'uso di cibi pesanti provoca un aumento della produzione dei prodotti finali del metabolismo del colesterolo nel fegato - gli acidi biliari. Irritano le pareti dell'intestino, causando un malfunzionamento delle pareti della mucosa, le sue cellule reagiscono con una crescita attiva con la formazione di neoplasie.

Le forme maligne di malattia proctologica si formano dalle cellule che rivestono l'interno dell'intestino.

Le cause della comparsa di tumori maligni:

  • questa malattia è ereditaria, in ogni 3 pazienti i genitori erano malati;
  • abuso di alcool e fumo;
  • un eccesso di grasso;
  • patologia intestinale cronica;
  • Morbo di Crohn e colite ulcerosa.

Tumori maligni si formano anche se il paziente ha già avuto il cancro, ci sono malformazioni congenite e diverticoli.

Neoplasie si formano a causa della frequente stitichezza e motilità intestinale compromessa.

Secondo le statistiche dell'OMS, il tumore dell'intestino crasso di solito inizia a formarsi in persone di età superiore ai 40 anni. Anche a rischio sono le persone che hanno una storia di cancro.

Sintomi e tipi

Il quadro clinico della malattia dipende dal tipo di neoplasma trovato nel paziente. Non c'è un tipo di neoplasie dolorose benigne e maligne.

Neoplasie benigne si formano sulle pareti interne. Tali tumori crescono su un peduncolo e una base larga.

Tabella. Tipi di neoplasie benigne dell'intestino crasso - sintomi.

Quali sono i sintomi di un tumore intestinale

Secondo le statistiche, centinaia di migliaia di persone sul pianeta muoiono a causa di tumori di varie parti dell'intestino. Secondo la frequenza della diagnosi, la malattia è tra le tre manifestazioni più comuni di cancro. Allo stesso tempo, il numero di coloro che soffrono di patologie cresce ogni anno.

A proposito della malattia

Le formazioni maligne nell'intestino sono tumori che hanno frammentato o completamente perso le loro capacità di differenziazione.

Il tipo di cellule è radicalmente degenerato, diverso da quelli da cui si è verificata l'anomalia. La malattia è aggressiva e mortale.

Classificazione per localizzazione

Nel sito di localizzazione, la patologia è classificata secondo i seguenti tipi:

  • cancro al colon - colpisce lo strato interno del rivestimento dell'epitelio - la variante più comune, non ha priorità di età;
  • cancro dell'intestino tenue - si verifica meno frequentemente, più spesso colpisce la popolazione maschile di età avanzata. Fondamentalmente, è localizzato nell'area del duodeno;
  • cancro del retto - si sviluppa nei tessuti mucosi del corpo lontano. Ha una marcata sintomatologia ed è caratterizzato da una crescita attiva dell'istruzione.

Fasi di

Vengono definite le seguenti fasi del decorso della malattia, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche e alcune dimensioni della patologia:

  • 1 ° stadio - è scarsamente diagnosticato, non ha sintomi. A questo punto è completamente guarito. Non si ripresenta e non dà metastasi;
  • 2 fasi - la formazione cresce rapidamente e occupa circa il 50% del diametro del lume dell'organo. La prognosi per il recupero è ancora ottimistica, i metodi di trattamento sono diversi e possono essere condotti sia singolarmente che in modo complesso;
  • 3 fasi - il tumore si diffonde al sistema linfatico, vengono espressi segni di presenza di anomalie. In questa fase, il tumore è scarsamente controllato e assume dimensioni molto grandi. Può essere accompagnato da metastasi, inizialmente collegate alla linfa e alla circolazione sanguigna, quindi ai dipartimenti e sistemi vicini;
  • 4 ° stadio - Il finale. La dimensione della formazione e il grado di danno d'organo non sono più di fondamentale importanza, dal momento che le cellule tumorali si sono trasferite nei dipartimenti vicini e il trattamento in questa fase non è efficace. L'essenza della terapia è nell'alleviare la condizione fisica del paziente, riducendo i sintomi e massimizzando la sua vita.

prova

Con lo sviluppo di formazione maligna nei tessuti interni dell'organo, la sintomatologia della malattia non appare immediatamente e aumenta con la progressione della malattia.

È a causa della tardiva diagnosi che il tasso di mortalità da questo tipo di tumore è così grande. Considerare più in dettaglio i principali segni che indicano la possibile presenza di cancro intestinale.

In questo articolo viene fornito il prezzo approssimativo per i marcatori del tratto gastrointestinale.

Sintomi generali

Ci sono alcuni segni che possono solo indirettamente indicare una patologia. Questi includono:

  • stanchezza generale e debolezza - una persona, anche dopo uno sforzo fisico minimo, si sente completamente devastata;
  • perdita di peso - perdita di peso pronunciata spontanea, non provocata, superiore al 10% del peso totale;
  • aumento della temperatura corporea - differisce la durata e la spontaneità del fenomeno;
  • mal di testa di origine sconosciuta.

emorragia

La malattia è accompagnata da episodi emorragici dall'ano dalla seconda fase del suo sviluppo. Le ragioni di questo fenomeno sono sia nella patologia stessa che nei metodi della sua terapia. È considerato il principale segno di oncologia d'organo.

Un tumore in crescita interferisce con il normale ritiro delle feci, che, cercando di uscire, feriscono le pareti dell'intestino, I capillari sanguigni stanno scoppiando e i frammenti di sangue si spengono. Se le cellule anomale crescono all'interno dell'intestino, il fenomeno si manifesta prima rispetto a quando i tessuti interni della mucosa sono danneggiati.

Dolore nell'addome

Questa sindrome non è un segno primario, perché compare nelle fasi iniziali del decorso della malattia. Allo stadio di origine di tumore, se c'è una sindrome di dolore secondaria, allora, di regola, non è dato la seria importanza.

Con la crescita dell'istruzione e la sua pressione sulle parti limitrofe del peritoneo (ciò che effettivamente causa questo fenomeno), l'intensità del sintomo aumenta - i dolori diventano crampi abbastanza forti. Malamente ancorato con spasmolyenics.

Causa l'ostruzione intestinale. Questo è un fenomeno stagnante piuttosto pericoloso, che, a causa della stagnazione delle feci, ha un effetto tossico sul corpo del paziente già indebolito, che è indebolito da un disturbo.

Cos'è il linfoma dell'intestino tenue? Ecco il quadro clinico.

Frequente voglia di defecare

Appare nel desiderio costante di svuotare, sembrerebbe, l'intestino intero. In questo caso, i muscoli dell'organo si comprimono intensamente, sebbene le feci stesse siano trascurabili o del tutto assenti.

Si verifica quando il tumore è concentrato nella sezione spessa. È accompagnato da secrezioni di coaguli di sangue e muco. È irto di un forte disagio psicologico. È importante capire che l'uso di eventuali lassativi non è solo controindicato, ma anche mortale.

La natura di questo fenomeno è del tutto comprensibile - con la crescita dell'istruzione c'è uno spasmo forzato degli sfinteri, esercitato dalla pressione di un corpo estraneo sui muscoli anali.

diarrea

La diarrea con questa diagnosi differisce dalla specificità della manifestazione - la sintomatologia consiste di feci liquide e acquose, accompagnate da dolori spontanei di natura spasmodica e dall'assoluta incapacità dei tessuti muscolari di controllare e trattenere il processo.

Le feci sono piccole, a forma di nastro. Ciò è dovuto alla troppa compressione della cavità interna della formazione del corpo, che impedisce il passaggio di feci di dimensioni e forma normali.

Questo segno può anche essere considerato una reazione dell'organismo al trattamento terapeutico e all'eccessiva saturazione con le tossine. La situazione è aggravata dal mancato rispetto delle prescrizioni dietetiche mediche. Inoltre, la diarrea può essere una conseguenza della recente chemioterapia intestinale.

Una sensazione di pesantezza

Questa caratteristica è considerata speciale nella diagnosi della malattia, poiché è specifica per il tumore maligno dell'articolo presente nell'articolo, anche se molto spesso la malattia viene presa per il cancro allo stomaco. Questa opinione è errata - un senso di gravità non è inerente alle formazioni di oncologia gastrica.

Sentirsi come se un paziente avesse ingoiato una pietra, accompagna una persona quasi costantemente e si verifica a causa di una forte diminuzione della peristatica e della riproduzione del succo gastrico.

Questa disfunzione è causata dall'incapacità del sistema digestivo di funzionare in pieno, come una delle sue principali divisioni: l'intestino è colpito da processi irreversibili che si sviluppano attivamente al suo interno.

Ostruzione intestinale

Come la distribuzione dell'istruzione lungo le pareti dell'intestino e aumentando le sue dimensioni Il divario nel dipartimento si sta riducendo, non ci sono praticamente vuoti. Questo porta all'ostruzione.

Negli stadi più gravi, quando l'organo viene schiacciato completamente, si sviluppa un'ostruzione intestinale completa, che rappresenta una seria minaccia per la vita della persona malata.

Soprattutto questa condizione è pericolosa quando è in forma acuta - è accompagnata da febbre alta, vomito incontrollato, forte dolore al peritoneo. Se non si chiama un'ambulanza in tempo, il risultato letale può verificarsi entro 2 giorni.

Il pericolo di questo fenomeno è anche il fatto che la situazione può essere ripetuta con un'invidiabile periodicità e il paziente è spesso costretto a rimanere in ospedale quasi costantemente.

flatulenza

La ragione di questo fenomeno è la stessa dei sintomi sopra descritti - ostruzione intestinale. Appare nell'eccessivo accumulo di gas nello stomaco ed è caratterizzato da un marcato gonfiore dell'addome, seguito da un rutto.

Dopo la defecazione arriva un sollievo a breve termine, quindi le sensazioni spiacevoli vengono ripetute con nuova forza.

Anche i prodotti gazoobrazovaniya non possono lasciare spontaneamente il corpo attraverso l'ano e, in combinazione con un'alimentazione sbagliata, il sintomo è particolarmente pronunciato. Man mano che la patologia e la crescita del tumore progrediscono, la frequenza e l'intensità dell'anomalia aumenteranno solo.

In questo video, uno specialista racconta come rilevare la presenza del solo tumore del colon:

Tumori benigni

Per sua natura, il tumore potrebbe non essere aggressivo in natura - tale educazione è definita benigna. Le sue principali differenze:

  • la malattia non comporta un pericolo mortale e dà una prognosi favorevole per una cura completa;
  • queste anomalie conservano la latenza abbastanza a lungo, e la loro crescita è molto lenta;
  • la patologia non si ripresenta e non è accompagnata da complicanze post-terapeutiche;
  • i processi di metastasi sono completamente assenti - la formazione non muta, non germina in altre parti del funzionamento dell'organismo, non influenza i sistemi circolatorio e linfatico;
  • in un certo numero di casi, i processi inversi sono attivati ​​all'interno della compattazione - la patologia diminuisce spontaneamente in termini di dimensioni e dopo un certo tempo passa senza intervento medico.

È importante distinguere la natura della malattia nel tempo, perché in determinate condizioni un tumore benigno può svilupparsi molto rapidamente nel cancro e, quando si trova nell'intestino, questo processo si verifica in modo particolarmente rapido ed è caratterizzato da un decorso aggressivo.

Sintomi e segni delle principali malattie del colon

L'intestino crasso svolge un ruolo importante nel lavoro dell'intestino e dell'intero sistema digestivo nel suo complesso. Le malattie di questo organo sono diffuse e costituiscono circa il 3,5% di tutte le malattie umane. E la più grande incidenza è rivelata nei paesi sviluppati.
Il problema principale della diagnosi delle malattie del colon è la cancellazione di segni e sintomi della malattia, l'ambiguità dell'interpretazione di certe manifestazioni. In altre parole, spesso la gravità e l'insieme di sintomi specifici possono variare in modo significativo per la stessa malattia in individui diversi o non del tutto. Ma, tuttavia, le caratteristiche comuni della malattia del colon rimangono ancora. Aggiungi a questi moderni metodi diagnostici e puoi mettere diagnosi affidabili.

Varie malattie del colon possono causare i seguenti sintomi e sintomi

  • Sedia instabile A questo gruppo di sintomi possono essere attribuiti diarrea e stitichezza. Entrambi possono essere sia acuti che cronici.
  • Dolore nell'addome. Il sintomo più comune che porta una persona a un medico. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, non è un segno precoce di malattie del colon. Spesso il dolore nell'addome si manifesta anche con una malattia profondamente trascurata, il dolore può essere acuto e cronico, tirando, cucendo, irradiandosi ad altre aree.
  • Flatulenza. Una maggiore formazione di gas e il loro rilascio indicano una violazione della microflora intestinale. Anche l'aumento della formazione di gas non è un sintomo specifico di alcuna malattia, appare con il tempo nella maggior parte delle malattie croniche.
  • Scarico anormale dall'ano. Questi includono muco, sangue, pus.
  • Sensazione di disagio nell'addome. Un sintomo piuttosto vago, ma a volte è il primo sintomo di qualsiasi malattia. Ad esso è possibile portare una sensazione di pesantezza, incomprensibile goffaggine, altre sensazioni difficili da descrivere a parole.

I principali segni di varie malattie del colon

megacolon

L'espansione e l'allungamento di varie parti dell'intestino crasso è un complesso di sintomi abbastanza comune. L'allungamento e l'espansione del colon sigmoide - dolichosigma e megadolioschigma - è la sua variante più frequente. C'è un megacolon in diverse varianti in quasi un terzo degli adulti.
Un classico esempio di megacolon è la malattia di Hirschsprung, che consiste nel restringimento congenito della transizione rectosigmoid con l'espansione secondaria delle sezioni sovrastanti del colon sigmoideo. La causa di questa condizione è l'aganglioz regionale - sottosviluppo o mancanza di innervazione in questo settore. In alcuni casi, i gangli nervosi, al contrario, si sviluppano inutilmente, ma l'innervazione normale è ancora compromessa. Spesso questa malattia del colon è combinata con altre lesioni congenite del sistema nervoso.
Gli adulti possono avere due varianti della malattia:

  • Idiopatica. Spesso non accompagnato da alcun sintomo o sintomo. Solo con l'età, la stipsi persistente, il fenomeno di aumento delle feci aumenta. La causa non è ancora chiara.
  • Megacolon acquisito. Ciò include persone con segni evidenti di allargamento e allungamento del colon, confermati radiograficamente ed endoscopicamente. Provoke le malattie megacolon acquisite come aderenze della cavità addominale, mixedema, diabete, ipoparatiroidismo, l'effetto di alcuni farmaci.

I sintomi di megacolon sono nella costipazione persistente, flatulenza, dolore diffuso nell'addome.
La costipazione come segno di megacolon dipende fortemente dall'entità dell'allungamento e dall'espansione dell'intestino crasso. In caso di malattia acquisita progredisce con l'età, poiché anche le patologie provocanti si sviluppano con gli anni.
Dolore in questo caso, tirando, opprimente, direttamente correlato al movimento intestinale ritardato. Più a lungo la stitichezza - più forte è il dolore. Questo segno si abbassa significativamente dopo la defecazione. Dolore localizzato più spesso nella regione iliaca sinistra (in basso a sinistra)
La flatulenza non si manifesta sempre, più fortemente questo segno è espresso con un significativo ritardo nelle feci, nelle feci.
I sintomi di cui sopra sono anche accompagnati da perdita di appetito, perdita di peso, intossicazione cronica.

diverticolosi

In precedenza, questa malattia era considerata piuttosto rara, ma con l'introduzione di metodi di ricerca più avanzati, i diverticoli dell'intestino crasso si trovano sempre più spesso. Attualmente, si ritiene che l'ospedalizzazione dei pazienti con addome acuto sia associata a diverticolite in frequenza al secondo posto dopo appendicite.
La malattia diverticolare è la formazione di protrusioni nella parete intestinale sotto forma di tasche di varie dimensioni in punti deboli. Le aree frequentemente deboli diventano aree di accesso vascolare intestinale.
Nelle fasi iniziali dello sviluppo, la malattia diverticolare non causa alcun sintomo, non può essere rilevata. Tuttavia, con lo sviluppo della malattia, le protrusioni aumentano di diametro e profondità. Una relazione diretta tra stitichezza cronica e malattia diverticolare è caratteristica, poiché la stasi delle masse fecali e l'iperestensione della parete intestinale accelera lo sviluppo e provoca la diverticolosi.
Esistono 2 forme di diverticolosi dell'intestino crasso:

  • Spastico - a causa dell'aumentato tono
  • Atone - come risultato di una diminuzione del tono e dell'assottigliamento della parete intestinale

Ci sono 3 fasi della malattia:

  1. Senza manifestazioni
  2. Con manifestazioni cliniche
  3. Con un corso complicato

Senza manifestazioni cliniche, la diverticolosi non è nemmeno una malattia, ma semplicemente la presenza di piccole protuberanze sporgenti nella parete dell'intestino.
La malattia diverticolare con manifestazioni cliniche è caratterizzata da sintomi come dolore ricorrente in varie parti dell'addome associate all'accumulo e bloccati nelle "tasche" di frammenti densi di feci.

Malattia diverticolare complicata

Diverticolite. L'infiammazione del diverticolo è caratterizzata da segni come acuti dolori intensi nell'addome, che sono spesso confusi con colecistite acuta, appendicite.
Perforazione. Con una protrusione della parete molto più sottile e la presenza di infiammazione, il diverticolo può penetrare nella cavità addominale. In questo contesto, vi è un ascesso della cavità addominale, peritonite, emorragia interna. Tutto ciò è accompagnato da un forte dolore nel campo della perforazione e una risposta infiammatoria sistemica. A volte, gli infiltrati intestinali possono essere cronici.

L'irrigazione mostra "tasche" contrapposte nella parete dell'intestino crasso

Bleeding. Poiché i siti deboli della parete intestinale - spesso aree di germinazione vascolare, quindi i cambiamenti infiammatori, lo stretching può innescare la rottura della nave. Questo è accompagnato dal sanguinamento nel lume dell'intestino crasso, da piccolo a piuttosto massiccio. Un segno di sanguinamento dal diverticolo è la presenza di una miscela di sangue nelle feci e nei casi gravi - l'allocazione di una grande quantità di sangue dal retto.
fistole. Con la perforazione del diverticolo durante la risposta infiammatoria, si possono formare fistole - canali innaturali da un organo cavo a un altro. Ad esempio, la fistola ispessimento-intestinale porterà direttamente dalle anse dell'intestino tenue allo spessore.

colite

Colite - un gruppo eterogeneo di malattie del colon, che includono lesioni infiammatorie croniche e acute, infettive e non infettive del muro.
Tutti si manifestano come sintomi comuni e sono caratteristici solo per sintomi specifici della malattia.
I sintomi più comuni della colite includono:

  • Dolore diffuso nell'addome lungo il colon, irregolare e non localizzato.
  • flatulenza
  • Sedia instabile Diarrea, stitichezza o alternanza.

Sindrome dell'intestino irritabile

Questa diagnosi è sempre più comune nelle persone dei paesi sviluppati. La sua caratteristica è l'assenza di grossi cambiamenti nella mucosa o nella parete intestinale, anche l'infiammazione istologicamente confermata non viene rilevata. Questa malattia può essere considerata una malattia di esclusione - cioè, può essere riconosciuta solo se non si trova una patologia organica.
La ragione nella maggior parte dei casi sono disturbi neuropsichici, stress, malnutrizione.
I segni di questa sconfitta del colon sono comuni a tutte le coliti - disagio addominale, dolore addominale, sgabello instabile, flatulenza.

Colite ulcerosa non specifica e malattia di Crohn

Queste due malattie non infettive del colon nascondono ancora molti misteri, la causa originale della loro origine non è nota in modo affidabile. Molto probabilmente, la patogenesi è nascosta nel danno ai meccanismi immunitari, la formazione di autoanticorpi (il corpo attacca sé stesso)
La maggior parte dei residenti urbani dei paesi sviluppati sono colpiti, il che suggerisce la natura della nutrizione di questo gruppo di persone, il modo di vivere. Tuttavia, non è stato scientificamente provato un singolo fattore di rischio.
Con queste malattie, i focolai di infiammazione nella mucosa e la parete intestinale, si formano lesioni ulcerose specifiche. L'intensità può essere molto variabile, così come l'episodicità delle esacerbazioni.
I principali segni di queste malattie sono:

  • Dolore addominale non localizzato
  • Frequenti feci molli o rilassate durante esacerbazioni
  • Flatulenza, disagio
  • Inclusioni di sangue nelle feci
  • Durante esacerbazioni o con forme gravi - febbre, debolezza, intossicazione.
  • Ci sono altri sintomi, a seconda dei fattori specifici e dell'estensione della lesione.

Colite ischemica

La forma di infiammazione della parete del colon, associata a una violazione della circolazione del sangue nelle arterie che lo alimentano. Più tipico per le persone anziane con aterosclerosi, altre malattie vascolari. Può anche essere causato dall'embolia delle arterie mesenteriche.
I sintomi e i segni possono essere diversi: dal dolore sordo nell'addome, non correlato all'assunzione di cibo ("angina addominale"), alla massiccia diarrea sanguinante associata alla cancrena della parete intestinale.
L'intensità dei sintomi dipende direttamente dal grado di diminuzione del flusso sanguigno e dal volume del letto vascolare coinvolto. La lesione può essere solo una piccola parte dell'intestino crasso e l'intero intestino può essere coinvolto.
Come risultato di disturbi alimentari, la fame di tessuti è una violazione delle loro funzioni, esaurimento, morte. In situazioni gravi, si formano ampie ulcere sanguinanti o muore l'intero segmento dell'intestino.

Cancro al colon

Prendendo una biopsia del tumore del colon durante una colonscopia

Sfortunatamente, nelle prime fasi del suo sviluppo, il cancro al colon non si manifesta in alcun modo. Solo in casi eccezionali, un tumore di 1-2 gradi può manifestarsi con striature di sangue nelle feci. I sintomi del cancro del colon diventano visibili solo quando il tumore inizia a germinare in altri organi o creare un ostacolo significativo al passaggio delle feci. Con la germinazione, il dolore appare nella zona della neoplasia, la palpazione avverte la compattazione. Con la crescita nel lume intestinale e il restringimento del suo lume di oltre la metà del contenuto intestinale transitorio può danneggiare la superficie del tumore, causando sanguinamento e anche creare una violazione della pervietà. Questo porta ad una maggiore costipazione, l'aspetto di una feci sotto forma di nastri (specialmente con il cancro del colon sigmoideo e la transizione rectosigmoid). Il ristagno del contenuto provoca un'alternanza di feci molli e costipazione.

C'è anche un gran numero di altre malattie del colon, ciascuna con i suoi segni e sintomi. Maggiori dettagli su di loro è possibile leggere sul nostro sito web.

0 di 9 lavori completati

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9

OTTIENI IL TEST GRATUITO! Grazie alle risposte dettagliate a tutte le domande alla fine del test, sarai in grado di RIDURRE la probabilità della malattia!

Hai già superato il test in precedenza. Non puoi iniziare di nuovo.

Devi effettuare il login o registrarti per avviare il test.

È necessario completare i seguenti test per iniziare questo:

  1. Nessuna voce 0%

1. Posso prevenire il cancro?
L'emergenza di una malattia come il cancro dipende da molti fattori. Garantire la completa sicurezza non può essere una singola persona. Ma chiunque può ridurre significativamente le probabilità di un tumore maligno.

2. In che modo il fumo influisce sullo sviluppo del cancro?
Assolutamente, assolutamente vietarti di fumare. Questa verità è già noiosa per tutti. Ma smettere di fumare riduce il rischio di sviluppare tutti i tipi di cancro. Con il fumo, il 30% dei decessi a causa di cancro sono associati. In Russia, i tumori ai polmoni uccidono più persone rispetto ai tumori di tutti gli altri organi.
Escludere il tabacco dalla tua vita è la migliore prevenzione. Anche se il fumo non è un pacchetto al giorno, ma solo la metà, il rischio di cancro ai polmoni è già ridotto del 27%, come rilevato dall'associazione medica americana.

3. Il peso in eccesso influisce sullo sviluppo del cancro?
Guarda le scale più spesso! I chili in più non influenzano solo la vita. L'American Institute for Research on Cancer ha scoperto che l'obesità provoca lo sviluppo di tumori dell'esofago, dei reni e della cistifellea. Il fatto è che il tessuto grasso non serve solo a preservare le riserve energetiche, ma ha anche una funzione secretoria: il grasso produce proteine ​​che influenzano lo sviluppo del processo infiammatorio cronico nel corpo. E le malattie oncologiche appaiono sullo sfondo dell'infiammazione. In Russia, il 26% di tutti i casi di cancro sono associati all'obesità.

4. Gli sport contribuiscono a ridurre il rischio di cancro?
Dare almeno mezz'ora di allenamento a settimana. Lo sport si trova allo stesso livello con una corretta alimentazione, quando si tratta di prevenire l'oncologia. Negli Stati Uniti, un terzo di tutti i decessi è attribuito al fatto che i pazienti non osservavano alcuna dieta e non prestavano attenzione all'educazione fisica. L'American Cancer Society raccomanda di allenarsi 150 minuti a settimana ad un ritmo moderato o metà tempo, ma più attivamente. Tuttavia, uno studio pubblicato sulla rivista Nutrition and Cancer nel 2010 dimostra che anche 30 minuti sono sufficienti per ridurre il rischio di cancro al seno (a cui ogni donna ogni ottava del mondo è esposta) del 35%.

5. In che modo l'alcol influisce sulle cellule tumorali?
Meno alcol! L'alcol è accusato di causare tumori della bocca, laringe, fegato, retto e ghiandole del latte. L'alcol etilico si decompone nell'organismo verso l'aldeide acetica, che quindi sotto l'azione degli enzimi passa nell'acido acetico. L'acetaldeide è il più forte cancerogeno. Particolarmente dannoso è l'alcol per le donne, in quanto stimola la produzione di estrogeni - ormoni che influenzano la crescita del tessuto mammario. L'eccesso di estrogeni porta alla formazione di tumori al seno, il che significa che ogni bevanda extra di alcol aumenta il rischio di ammalarsi.

6.Che cavolo aiuta a combattere il cancro?
Adoro i cavoli broccoli. Le verdure non solo entrano in una dieta sana, ma aiutano anche a combattere il cancro. Includere quindi le raccomandazioni per un'alimentazione sana contengono la regola: metà della razione giornaliera dovrebbe essere frutta e verdura. Particolarmente utili sono le verdure legate alle crucifere, che contengono glucosinolati - sostanze che, una volta lavorate, acquisiscono proprietà anti-cancro. Queste verdure includono cavoli: bianco semplice, Bruxelles e broccoli.

7. Sulla malattia di quale tumore d'organo colpisce la carne rossa?
Più mangi le verdure, meno metti un piatto di carne rossa. Gli studi hanno confermato che le persone che mangiano più di 500 grammi di carne rossa a settimana hanno un rischio più elevato di sviluppare il cancro al colon.

8. Cosa significa dalla protezione proposta contro il cancro della pelle?
Fai scorta di creme solari! Le donne di età compresa tra 18 e 36 anni sono particolarmente sensibili al melanoma, la forma più pericolosa di cancro della pelle. In Russia, per soli 10 anni l'incidenza del melanoma è aumentata del 26%, le statistiche mondiali mostrano un aumento ancora maggiore. In questo accusa e attrezzature per scottature artificiali e raggi solari. Il pericolo può essere minimizzato con un semplice tubo di protezione solare. Uno studio del Journal of Clinical Oncology del 2010 ha confermato che le persone che applicano regolarmente una crema speciale soffrono di melanoma la metà di coloro che trascurano tali cosmetici.
La crema deve essere scelta con il fattore di protezione SPF 15, applicato anche in inverno e anche in condizioni di tempo nuvoloso (la procedura dovrebbe trasformarsi nella stessa abitudine di lavarsi i denti), e non essere esposto alla luce solare da 10 a 16 ore.

9. Pensi che lo stress influenzi lo sviluppo del cancro?
Di per sé, lo stress non causa il cancro, ma indebolisce l'intero corpo e crea le condizioni per lo sviluppo di questa malattia. Gli studi hanno dimostrato che l'ansia costante modifica l'attività delle cellule immunitarie responsabili dell'incorporazione del meccanismo "colpisci e scappa". Di conseguenza, un gran numero di cortisolo, monociti e neutrofili circolano costantemente nel sangue, responsabili dei processi infiammatori. E come già accennato, i processi infiammatori cronici possono portare alla formazione di cellule tumorali.

GRAZIE PER IL PERFETTO TEMPO! SE LE INFORMAZIONI SONO STATE RICHIESTE, PUOI LASCIARE UN COMMENTARIO IN OSSERVAZIONI ALLA FINE DELL'ARTICOLO! Ti saremo grati!