Smontiamo le cause di nausea, amarezza, secchezza e altre spiacevoli sensazioni in bocca

La maggior parte dei disturbi provoca la comparsa di una sindrome del dolore nel corpo, ma un cambiamento nella percezione del gusto può anche essere un indicatore dello sviluppo della malattia. L'amarezza espressa in una bocca e una nausea sono il certificato di presenza di una patologia, comunque ci sono anche casi di cambiamento di un retrogusto a causa di caratteristiche di comportamento della persona. Condizioni mediche anomale sono anche considerate l'apparenza di un retrogusto dolce e metallico e di secchezza nella cavità orale.

Cause di amarezza in bocca

I pazienti si lamentano di una nota di retrogusto spiacevole la comparsa di amarezza al mattino, quasi subito dopo il risveglio. La persona è malata e l'amarezza espressa in una bocca non dà l'opportunità di godersi una vita. Qual è la ragione? Considera un elenco di motivi non medici per l'aspetto del gusto amaro.

Cause comuni della comparsa dell'amarezza

  • Fumo notturno La mancanza di cibo dopo il fumo porta alla ritenzione di nicotina in una lingua che una persona prova un sapore strano al mattino.
  • Festa. Bere alcolici sopra la norma stimola un rilascio attivo della bile.
  • L'abitudine di mangiare di notte. La digestione di cibi acuti e grassi richiede la produzione di una quantità significativa di bile.
  • Il fattore farmaco. L'assunzione di alcuni farmaci (antifungini, corticosteroidi, antistaminici) interrompe temporaneamente il lavoro naturale dei recettori.
  • Lesioni. Un morso della lingua o una bruciatura spesso provoca uno stato quando appare un sapore amaro.

Malattie che stimolano la comparsa di retrogusto amaro

  • colelitiasi;
  • malattie della cistifellea e dei suoi dotti;
  • colecistite;
  • paralisi del nervo facciale;
  • allergia.

A volte si combinano contemporaneamente due sintomi spiacevoli: il gusto amaro in bocca e una grave nausea che può essere nascosta in presenza di intolleranza a determinati alimenti (la maggior parte delle quali viene diagnosticata durante la gravidanza).

A proposito di questo problema è ben descritto nel video qui sotto

Cause di sete e secchezza delle fauci

Mancanza di umidità sufficiente nel corpo - la causa principale dell'asciugatura delle mucose della bocca e l'aspetto di una sete. Tuttavia, ci sono altri fattori iniziali che portano a una compromissione dell'idratazione della cavità orale.

Fattori comuni

  • cibo salato. L'aspetto di una sete con l'uso di pesce salato e carne grassa è considerata una reazione naturale del corpo. La sete appare anche dopo un uso profuso di dolci zuccherati.
  • l'abitudine di bere tè e caffè Le bevande spesso portano allo sviluppo di disidratazione a causa del contenuto di stimolanti e zucchero. Solo l'uso di acqua pura e pura può saturare il corpo con l'umidità.
  • antibiotici. Dopo l'assunzione di farmaci di questo gruppo, l'aspetto della secchezza è spesso notato come un evento avverso.
  • russare. L'inalazione attiva di aria e l'irritazione dei passaggi nasali intaccano la superficie della mucosa. Un effetto simile si verifica se una persona dorme con la bocca aperta.
  • intossicazione. Diarrea, avvelenamento, costipazione - fonti comuni di comparsa di una condizione spiacevole.

Al fine di non sperimentare sete intensa durante la stagione calda, gli esperti consigliano di mangiare più verdure, frutta, verdura e tè nero dovrebbe essere sostituito con tè verde. All'abbondante perdita di liquidi è anche guidato da esercizi fisici attivi, dopo i quali è necessario bere acqua intensamente purificata senza gas e impurità per prevenire la comparsa di disidratazione (disidratazione). Consideriamo ora i possibili disturbi associati all'emergere di un senso di sete.

malattia

  • diabete mellito;
  • adenoidi;
  • carie;
  • disfunzione della ghiandola paratiroidea;
  • lesioni da radiazioni;
  • oncologia delle ghiandole salivari;
  • La malattia di Szcren.

L'aridità innaturale in bocca e contemporaneamente la nausea si verificano quando si esacerbano le patologie croniche. Spesso i pazienti che soffrono di disidratazione cronica della mucosa orale soffrono di pancreatite. La presenza di malattie renali porta all'incapacità di trattenere l'acqua, che viene assorbita in minima quantità. Per questo motivo una persona ha costantemente sete. Si considera anche questo effetto collaterale come stato atipico in caso di trauma cranico.

Cause di nausea e sapore metallico in bocca

I fattori per la comparsa del gusto ghiandolare sono molti: dalla situazione ambientale all'avvelenamento con metalli pesanti. Prestare attenzione alla regolarità della comparsa di sensazioni gustative disturbate. Se una persona non si sente debole e occasionalmente sperimenta una trasformazione del gusto, la prima cosa da considerare sono i fattori non medici dell'aspetto di una condizione anormale.

Aspetto del gusto del metallo e fattori esterni

  • la presenza di corone o bretelle. La scissione degli ioni d'argento dalle parti metalliche dei mezzi di correzione porta alla comparsa del sapore di ferro in bocca.
  • prendere medicine Amoxicillina, metronidazolo, istamina, Veramid, lansoprazolo, farmaci che stimolano la formazione di alcune reazioni nel corpo - e il gusto metallico rimane in bocca durante l'intero corso dell'assunzione del farmaco.
  • acqua minerale. L'uso prolungato di acque naturali ad alto contenuto di ferro porta a un eccesso di questo elemento nel corpo umano.
  • sanguinamento. L'ingresso di sangue nella bocca (dopo un attacco di sanguinamento nasale o una corsa al dentista) porta al rilascio di ioni di ferro dall'emoglobina dei coaguli di sangue.
  • utensili. La cottura frequente del cibo nei piatti di alluminio porta alla saturazione del cibo con ioni metallici.

La presenza di sangue sulla lingua è possibile in presenza di malattie della cavità orale: Gengivite, stomatite, parodontite, glossite. Prima di tutto, vale la pena prestare attenzione alle gengive sanguinanti - la fonte di afflusso di sangue. Per farlo, apri la bocca e esaminala davanti allo specchio. Quali altre malattie possono indicare la distorsione dell'analizzatore di gusto?

Retrogusto ghiandolare e disturbi fisiologici

  • l'anemia;
  • diabete mellito;
  • Malattie ORL;
  • neoplasie;
  • ulcere;
  • diminuzione dell'acidità gastrica.

Se c'è vertigini - c'è un'alta probabilità di diagnosticare anemia, che appesantisce ulteriormente il paziente con svenimento e sonnolenza.

Sapore dolce in bocca e nausea

La vigilanza induce i recettori del gusto a cogliere il gusto della dolcezza che si presenta in bocca senza consumare cibi zuccherati - dolci, caramelle, cioccolato. Con questo disturbo della percezione del gusto, i pazienti vengono trattati molto meno spesso, ma questo il sintomo richiede anche attenzione.

Cause comuni

  1. mangiare troppo di notte. Al mattino, un amante del dolce può scoprire un retrogusto dolce che appare a causa della dolcificazione della saliva.
  2. la gravidanza. Il pancreas non affronta il carico e la mancanza di insulina porta ad un aumento della glicemia.
  3. avvelenamento. L'intossicazione da pesticidi e altri veleni può dare una sensazione insolita in bocca.
  4. depressione e stress. L'umore depresso è in grado di breve termine - per 2-3 ore - di cambiare le sensazioni gustative con un tocco di dolcezza.
  5. l'uso di geynerov. Alcuni atleti notano una dolcezza insolitamente lunga dopo aver consumato le miscele per ottenere un guadagno di massa.

Fattore della malattia e sapore dolce

  • pancreas. La diminuzione della produzione di insulina porta a problemi con la scissione dello zucchero - inizia a farsi sentire nella lingua. Tali sentimenti si verificano spesso nei pazienti con diabete mellito.
  • reflusso. Lanciare il contenuto dello stomaco nell'esofago distorce la percezione del gusto e completa lo stato sgradevole con un retrogusto acido. Il gonfiore concomitante porta spesso al fatto che una persona inizia a vomitare.
  • malattie nervose. Una psiche in frantumi può interrompere la trasmissione degli impulsi elettrici inviati alla lingua.
  • scarsa microflora della cavità orale. Faringite e tonsillite stimolano la comparsa di depositi purulenti nella zona delle tonsille, che influenzano negativamente le papille gustative.

A quali medici rivolgersi?

In assenza di sospetto di una determinata malattia, dovresti visitare un terapeuta che prescriverà esami generali (per sangue, urina). In base ai loro risultati, saranno identificate eventuali malattie e verranno fatte diagnosi esemplari, che saranno confermate da uno specialista strettamente specializzato. Dopo aver studiato gli studi di laboratorio associati a diversi retrogusti (principalmente amaro e metallico), possiamo concludere che la maggior parte delle malattie sono associate al tratto digestivo. Per controllare gli organi digestivi vale la pena rivolgersi a un gastroenterologo che può prescrivere l'ecografia degli organi della cavità addominale. Se si sospetta un'anemia, il paziente dovrà visitare l'ematologo.

La sofferenza del retrogusto di zucchero è la prima cosa è necessario rivolgersi allo stomatologo (i problemi con le gengive vengono risolti dal parodontologo) e il risanamento, dopo il quale passano le sensazioni spiacevoli. Allo stesso tempo, una visita dal dentista dovrebbe essere combinata con una visita all'otorinolaringoiatra, che valuterà le condizioni della gola.

conclusione

Indipendentemente per determinare la causa della comparsa di sapori stranieri è problematico, ma anche se ci sono sospetti di una certa malattia circa le sue ipotesi, è razionale dire al medico, e non impegnarsi in automedicazione.

Aggiungi un commento Annulla risposta

Questo sito utilizza Akismet per combattere lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

7 ragioni per il gusto del ferro in bocca nelle donne e negli uomini?

Il gusto del ferro in bocca, come se avessi appena leccato la batteria, una sensazione piuttosto sgradevole che a volte può apparire o disturbare costantemente. Inoltre, molte malattie dell'apparato digerente possono manifestare un tale sintomo, quindi non si può ignorare un tale segnale del corpo.

In questo argomento, vogliamo dirti perché il gusto del ferro appare nella tua bocca, cosa devi fare in questo caso e quali specialisti contattare. Ma prima, analizziamo qual è il gusto, come è formato e quale organo è responsabile della percezione del gusto.

Lingua - l'organo della percezione del gusto

La lingua non solo partecipa alla formazione dei suoni, ma è anche responsabile della percezione del gusto. Come succede?

Sulla lingua ci sono più di duemila papille gustative che contengono le papille gustative. Le papille della lingua si distinguono nella forma e nella destinazione d'uso. Ci sono boccioli di gusto filiformi, a forma di fungo, a forma di foglia e scanalati.

Varie sostanze che entrano nella cavità orale e, di conseguenza, nella lingua, penetrando in profondità nel palato, irritano le terminazioni nervose che si trovano lì. Il segnale ricevuto dal recettore viene inviato al cervello, dove dopo l'elaborazione fornisce informazioni sul gusto di questa sostanza.

Va anche notato che diverse parti della lingua sono responsabili della percezione di un certo gusto: la punta è responsabile della percezione del gusto dolce, la parte centrale è aspra, i bordi della lingua sono salati e aspri e la radice è amara.

Il gusto dipende dai seguenti fattori:

  • la concentrazione della sostanza principale nel cibo;
  • l'area della lingua a cui è caduto il cibo;
  • temperatura del cibo

Il gusto del ferro in bocca: cause

Il gusto del ferro in bocca non è sempre una conseguenza di alcuna malattia, perché il corpo può reagire agli stimoli esterni. Tutto dipende dalla frequenza con cui si manifesta una tale sensazione, da quali sintomi lo accompagnano e in quale situazione si pone.

In bocca, il sapore del ferro può apparire a causa dei seguenti fattori non patologici:

  • acqua minerale arricchita con ioni di ferro. Tali acque sono prescritte per il trattamento degli stati di carenza di ferro;
  • acqua di rubinetto di scarsa qualità. Nel vecchio sistema idrico, i cui tubi sono arrugginiti, l'acqua è satura di ioni di ferro;
  • protesi o protesi metalliche. Se una persona che ha protesi metalliche o impianti, mangia cibo acido o bevanda acida, gli ioni ferro reagiscono con gli acidi organici che causano un gusto sgradevole in metallo bocca. Una sensazione simile può apparire anche se le protesi sono fatte di metalli diversi, che possono anche reagire tra loro;
  • Uso di piatti in alluminio o ghisa durante la cottura. Gli acidi organici dei prodotti reagiscono chimicamente con gli ioni metallici dai quali sono fatti i piatti;
  • la presenza di piercing nella lingua, labbra. Il metallo di cui è fatta la decorazione reagisce con cibo o bevande acide, dando come risultato un gusto metallico in bocca;
  • inosservanza dell'igiene orale. La placca sulla lingua, la carie e il tartaro possono anche provocare una sensazione simile;
  • massicce decorazioni per il corpo, orologi e bracciali in metallo.

Sapore metallico in bocca durante la gravidanza

Nelle donne, il gusto del metallo è spesso osservato durante la gravidanza, il cui aspetto è spiegato da quanto segue:

  • esacerbazione di malattie croniche;
  • carenza di ferro;
  • mancanza di vitamine e microelementi nel corpo femminile;
  • un cambiamento nella percezione dei recettori del gusto sullo sfondo dei cambiamenti ormonali nel corpo.

L'aspetto di un tale gusto in bocca può essere accompagnato da nausea, soprattutto con l'esordio della mattina o a contatto con determinati sapori o cibo. Le donne incinte possono anche notare cambiamenti nel gusto, una maggiore sensibilità e un aumento delle ghiandole mammarie.

Altri sintomi, come dolore addominale, naso che cola, tosse, amarezza in bocca o una violazione della sensibilità, in questo caso sono assenti.

I sintomi elencati sono considerati la norma nel primo e nel secondo trimestre, ma la loro comparsa nel terzo trimestre può essere un segno di patologia. Pertanto, se sei preoccupato per tali sintomi, informa il tuo ginecologo a riguardo, per escludere la malattia o durante il trattamento.

Il gusto del metallo nella bocca delle donne in menopausa

Durante la menopausa nel corpo di una donna ci sono cambiamenti significativi nel background ormonale, che influenzano le attività di quasi tutti gli organi e sistemi. Pertanto, molto spesso le donne si lamentano del gusto costante o periodico del metallo in bocca.

Inoltre, la menopausa può innescare una esacerbazione di malattie croniche, uno dei sintomi di cui è il gusto del metallo in bocca. Inoltre, sensazioni simili possono causare anemia, che spesso compare durante la menopausa.

Il gusto del metallo in bocca durante le mestruazioni

Nel giro di pochi giorni e durante le mestruazioni, anche lo sfondo ormonale delle donne varia molto, il che può distorcere la ricettività delle papille gustative.

Il gusto del metallo nella bocca degli uomini dopo la corsa

Non solo gli uomini, ma anche le donne dopo una corsa intensiva, specialmente per lunghe distanze, notano di per sé un sapore sgradevole di metallo in bocca. Questo fenomeno può essere spiegato da due ragioni, vale a dire:

  • a causa di un eccessivo sforzo fisico, i capillari delle vie aeree superiori e i polmoni sono feriti;
  • a causa di un forte sforzo fisico, possono rompere i capillari delle gengive, causandone il sanguinamento.

Il sapore del ferro in bocca, come sintomo della malattia

Spesso il sapore del metallo nella bocca significa che la sostanza è penetrata nel corpo, il che ha portato al suo avvelenamento. Un sintomo simile può essere accompagnato da intossicazione da mercurio, piombo, arsenico, rame o zinco.

L'avvelenamento da sostanze elencate è il più spesso osservato in persone che lavorano in imprese industriali.

Nelle persone che sono stati avvelenati da uno dei metalli di cui sopra, oltre a un gusto sgradevole in bocca, saranno contrassegnati, e altri segni di intossicazione, come dolori addominali, secchezza delle fauci, sete, mal di testa, vertigini, nausea, vomito, e nei casi più gravi anche possibili coscienza alterata.

Inoltre, l'aspetto di un sapore di ferro in bocca può essere una delle manifestazioni delle seguenti malattie:

  • parodontite o malattie gengivali. Questa malattia è anche caratterizzata da gengive sanguinanti, ispessimento della saliva, alitosi, tremori dei denti;
  • anemia con mancanza di ferro, vitamina B12 o acido folico nel corpo. pazienti con anemia anche lamentano di debolezza generale, stanchezza, alterazione del gusto, pelle secca e pallida, capelli fragili e unghie, sanguinamento delle gengive, vertigini, palpitazioni e altri sintomi.
  • malattia del fegato. L'epatite, il carcinoma epatocellulare, la cistosi epatica possono provocare un senso di metallo in bocca;
  • patologia dei dotti biliari. Molto spesso, il gusto metallico in bocca è causato da colecistite, colelitiasi e discinesia dei dotti biliari. Anche i pazienti possono provare dolore nell'ipocondrio destro, bruciore di stomaco, nausea, vomito e altri sintomi sgradevoli;
  • diabete mellito. Il sapore del metallo in bocca nel diabete mellito è associato alla scissione attiva dei grassi, con il risultato di un gran numero di corpi chetonici che penetrano nel sangue;
  • malattie dello stomaco. La gastrite e l'ulcera peptica possono causare un assaggio di metallo in bocca. Inoltre, ci sono sintomi come dolore epigastrico dopo aver mangiato o dolore di stomaco "affamato", flatulenza, disturbo delle feci, nausea e vomito;
  • infiammazione della lingua. Questa malattia può avere una natura virale, batterica, fungina, termica o chimica. I pazienti hanno notato dolore alla lingua, un cambiamento nel gusto, aumento della salivazione, arrossamento e gonfiore della lingua;
  • infiammazione della mucosa orale. La stomatite è caratterizzata dalla comparsa di erosioni, ulcere, aree di afta o necrosi sulla mucosa orale, che derivano dall'ingresso di un'infezione batterica, virale o fungina;
  • malattie otorinolaringoiatriche. Molto spesso, il sapore del metallo in bocca è provocato da una lesione fungina dei seni sinusali, laringe, gola o meato uditivo esterno;
  • malattie del sistema nervoso centrale. Gli esperti notano che questo sintomo può essere osservato spesso in pazienti con malattia di Alzheimer, cancro al cervello e sclerosi multipla. Oltre al gusto del metallo in bocca, saranno necessariamente presenti sintomi neurologici (deglutizione, tremori alle mani, amnesia, perdita di memoria, cambiamento nella coordinazione dei movimenti, ecc.);
  • malattia polmonare. L'infiammazione, la tubercolosi e il cancro ai polmoni sono malattie che possono causare un sapore sgradevole del metallo nella bocca, poiché la tosse produce espettorato di diversa natura che irrita le papille gustative. Queste malattie accompagnano anche tosse, sintomi di intossicazione, emottisi e mancanza di respiro.

Il gusto del metallo in bocca, come effetto collaterale della droga

Esistono numerosi farmaci che possono causare un sapore di metallo a bassa intensità o forte in bocca, vale a dire:

  • agenti antimicrobici (Metrogil, Tetraciclina, Ornidazolo e altri;
  • preparazioni di glucocorticosteroid (Prednisolone, Metipred, Prednisolone);
  • contraccettivi ormonali orali (Yarina, Femoden, Zhannina);
  • preparati antiacidi (Omez, Nolpaza, Epicuro);
  • farmaci per abbassare il colesterolo (Atoris, Simvastatina);
  • farmaci antiallergici (Suprastinex, Diazolin, Tavegil);
  • medicinali per il trattamento del diabete mellito (Glicon, Diaformin);
  • farmaci antipertensivi (Enap, Ednit, Kaptopress);
  • integratori biologici che hanno lo scopo di ridurre il peso corporeo.

Quindi, abbiamo analizzato cosa significa sapore di ferro in bocca e perché si presenta. Pertanto, se sei preoccupato per molto tempo dal sapore del metallo in bocca, non esitare a visitare uno specialista. Prima di tutto, è necessario consultare un medico-terapeuta o un gastroenterologo-medico che, dopo un esame completo del proprio corpo, determinerà la causa di tale sensazione e prescriverà un trattamento. Se necessario, il medico farà riferimento a specialisti correlati: un otorinolaringoiatra, un endocrinologo, un neurologo, un dentista, ecc.

Nausea e sapore metallico in bocca

La maggior parte dei disturbi provoca la comparsa di una sindrome del dolore nel corpo, ma un cambiamento nella percezione del gusto può anche essere un indicatore dello sviluppo della malattia. L'amarezza espressa in una bocca e una nausea sono il certificato di presenza di una patologia, comunque ci sono anche casi di cambiamento di un retrogusto a causa di caratteristiche di comportamento della persona. Condizioni mediche anomale sono anche considerate l'apparenza di un retrogusto dolce e metallico e di secchezza nella cavità orale.

Cause di amarezza in bocca

I pazienti che lamentano un retrogusto spiacevole, notano la comparsa di amarezza al mattino, quasi immediatamente dopo il risveglio. La persona è malata e l'amarezza espressa in una bocca non dà l'opportunità di godersi una vita. Qual è la ragione? Considera un elenco di motivi non medici per l'aspetto del gusto amaro.

Cause comuni della comparsa dell'amarezza

  • Fumo notturno La mancanza di cibo dopo il fumo porta alla ritenzione di nicotina in una lingua che una persona prova un sapore strano al mattino.
  • Festa. Bere alcolici sopra la norma stimola un rilascio attivo della bile.
  • L'abitudine di mangiare di notte. La digestione di cibi acuti e grassi richiede la produzione di una quantità significativa di bile.
  • Il fattore farmaco. L'assunzione di alcuni farmaci (antifungini, corticosteroidi, antistaminici) interrompe temporaneamente il lavoro naturale dei recettori.
  • Lesioni. Un morso della lingua o una bruciatura spesso provoca uno stato quando appare un sapore amaro.

L'eliminazione dei fattori traumatici porta alla scomparsa di un sintomo sgradevole, ma se, anche dopo aver corretto il comportamento e lo stile di vita, rimane l'amarezza nella bocca, allora è necessario considerare la possibilità della presenza della malattia.

Malattie che stimolano la comparsa di retrogusto amaro

  • colelitiasi;
  • malattie della cistifellea e dei suoi dotti;
  • colecistite;
  • paralisi del nervo facciale;
  • allergia.

A volte si combinano contemporaneamente due sintomi spiacevoli: il gusto amaro in bocca e una grave nausea che può essere nascosta in presenza di intolleranza a determinati alimenti (la maggior parte delle quali viene diagnosticata durante la gravidanza).

Il rivestimento bianco sulla lingua e la presenza di un gusto amaro aumentano il rischio di avere problemi allo stomaco.

A proposito di questo problema è ben descritto nel video qui sotto

Cause di sete e secchezza delle fauci

La mancanza di un'adeguata assunzione di umidità nel corpo è un motivo chiave per l'essiccazione delle mucose della bocca e l'aspetto di una sete. Tuttavia, ci sono altri fattori iniziali che portano a una compromissione dell'idratazione della cavità orale.

Fattori comuni

  • cibo salato. L'aspetto di una sete con l'uso di pesce salato e carne grassa è considerata una reazione naturale del corpo. La sete appare anche dopo un uso profuso di dolci zuccherati.
  • l'abitudine di bere tè e caffè Le bevande spesso portano allo sviluppo di disidratazione a causa del contenuto di stimolanti e zucchero. Solo l'uso di acqua pura e pura può saturare il corpo con l'umidità.
  • antibiotici. Dopo l'assunzione di farmaci di questo gruppo, l'aspetto della secchezza è spesso notato come un evento avverso.
  • russare. L'inalazione attiva di aria e l'irritazione dei passaggi nasali intaccano la superficie della mucosa. Un effetto simile si verifica se una persona dorme con la bocca aperta.
  • intossicazione. Diarrea, avvelenamento, costipazione - fonti comuni di comparsa di una condizione spiacevole.

Con l'età, la quantità di produzione di saliva diminuisce, quindi nella vecchiaia la secchezza non è considerata una condizione dolorosa.

Al fine di non sperimentare sete intensa durante la stagione calda, gli esperti consigliano di mangiare più verdure, frutta, verdura e tè nero dovrebbe essere sostituito con tè verde. All'abbondante perdita di liquidi è anche guidato da esercizi fisici attivi, dopo i quali è necessario bere acqua intensamente purificata senza gas e impurità per prevenire la comparsa di disidratazione (disidratazione). Consideriamo ora i possibili disturbi associati all'emergere di un senso di sete.

malattia

  • diabete mellito;
  • adenoidi;
  • carie;
  • disfunzione della ghiandola paratiroidea;
  • lesioni da radiazioni;
  • oncologia delle ghiandole salivari;
  • La malattia di Szcren.

L'aridità innaturale in bocca e contemporaneamente la nausea si verificano quando si esacerbano le patologie croniche. Spesso i pazienti che soffrono di disidratazione cronica della mucosa orale soffrono di pancreatite. La presenza di malattie renali porta all'incapacità di trattenere l'acqua, che viene assorbita in minima quantità. Per questo motivo una persona ha costantemente sete. Si considera anche questo effetto collaterale come stato atipico in caso di trauma cranico.

Accoppiato con nausea, secchezza indica problemi del tratto gastrointestinale - gastrite, ulcere, erosioni.

Cause di nausea e sapore metallico in bocca

I fattori per la comparsa del gusto ghiandolare sono molti: dalla situazione ambientale all'avvelenamento con metalli pesanti. Prestare attenzione alla regolarità della comparsa di sensazioni gustative disturbate. Se una persona non si sente debole e occasionalmente sperimenta una trasformazione del gusto, la prima cosa da considerare sono i fattori non medici dell'aspetto di una condizione anormale.

Aspetto del gusto del metallo e fattori esterni

  • la presenza di corone o bretelle. La scissione degli ioni d'argento dalle parti metalliche dei mezzi di correzione porta alla comparsa del sapore di ferro in bocca.
  • prendere medicine Amoxicillina, metronidazolo, istamina, Veramid, lansoprazolo, farmaci che stimolano la formazione di alcune reazioni nel corpo - e il gusto metallico rimane in bocca durante l'intero corso dell'assunzione del farmaco.
  • acqua minerale. L'uso prolungato di acque naturali ad alto contenuto di ferro porta a un eccesso di questo elemento nel corpo umano.
  • sanguinamento. L'ingresso di sangue nella bocca (dopo un attacco di sanguinamento nasale o una corsa al dentista) porta al rilascio di ioni di ferro dall'emoglobina dei coaguli di sangue.
  • utensili. La cottura frequente del cibo nei piatti di alluminio porta alla saturazione del cibo con ioni metallici.

La presenza di sangue sulla lingua è possibile in presenza di malattie orali: gengivite, stomatite, parodontite, glossite. Prima di tutto, vale la pena prestare attenzione alle gengive sanguinanti - la fonte di afflusso di sangue. Per farlo, apri la bocca e esaminala davanti allo specchio. Quali altre malattie possono indicare la distorsione dell'analizzatore di gusto?

Retrogusto ghiandolare e disturbi fisiologici

  • l'anemia;
  • diabete mellito;
  • Malattie ORL;
  • neoplasie;
  • ulcere;
  • diminuzione dell'acidità gastrica.

Se c'è vertigini - c'è un'alta probabilità di diagnosticare anemia, che appesantisce ulteriormente il paziente con svenimento e sonnolenza.

Incinta nella prima metà del periodo di gestazione del feto si sente un sapore metallico a causa di manifestazioni di tossicosi. La scomparsa della tossicosi porta all'eliminazione del disagio.

Sapore dolce in bocca e nausea

La vigilanza induce i recettori del gusto a cogliere il gusto della dolcezza che si presenta in bocca senza consumare cibi zuccherati - dolci, caramelle, cioccolato. Con questo disturbo della percezione del gusto, i pazienti vengono trattati molto meno spesso, ma questo sintomo richiede anche attenzione.

Cause comuni

  1. mangiare troppo di notte. Al mattino, un amante del dolce può scoprire un retrogusto dolce che appare a causa della dolcificazione della saliva.
  2. la gravidanza. Il pancreas non affronta il carico e la mancanza di insulina porta ad un aumento della glicemia.
  3. avvelenamento. L'intossicazione da pesticidi e altri veleni può dare una sensazione insolita in bocca.
  4. depressione e stress. L'umore depresso è in grado di breve termine - per 2-3 ore - di cambiare le sensazioni gustative con un tocco di dolcezza.
  5. l'uso di geynerov. Alcuni atleti notano una dolcezza insolitamente lunga dopo aver consumato le miscele per ottenere un guadagno di massa.

Se il retrogusto non passa più di 3 giorni, allora l'alta durata di un malsano fenomeno fisiologico è la ragione per contattare un medico.

Fattore della malattia e sapore dolce

  • pancreas. La diminuzione della produzione di insulina porta a problemi con la scissione dello zucchero - inizia a farsi sentire nella lingua. Tali sentimenti si verificano spesso nei pazienti con diabete mellito.
  • reflusso. Lanciare il contenuto dello stomaco nell'esofago distorce la percezione del gusto e completa lo stato sgradevole con un retrogusto acido. Il gonfiore concomitante porta spesso al fatto che una persona inizia a vomitare.
  • malattie nervose. Una psiche in frantumi può interrompere la trasmissione degli impulsi elettrici inviati alla lingua.
  • scarsa microflora della cavità orale. Faringite e tonsillite stimolano la comparsa di depositi purulenti nella zona delle tonsille, che influenzano negativamente le papille gustative.

La sensazione ingannevole di riempire la cavità orale con lo zucchero in polvere è un segno della presenza di un'infezione del tratto respiratorio, innescata da Pseudomonas aeruginosa. La condizione richiede un trattamento urgente al terapeuta.

A quali medici rivolgersi?

In assenza di sospetto di una determinata malattia, dovresti visitare un terapeuta che prescriverà esami generali (per sangue, urina). In base ai loro risultati, saranno identificate eventuali malattie e verranno fatte diagnosi esemplari, che saranno confermate da uno specialista strettamente specializzato. Dopo aver studiato gli studi di laboratorio associati a diversi retrogusti (principalmente amaro e metallico), possiamo concludere che la maggior parte delle malattie sono associate al tratto digestivo. Per controllare gli organi digestivi vale la pena rivolgersi a un gastroenterologo che può prescrivere l'ecografia degli organi della cavità addominale. Se si sospetta un'anemia, il paziente dovrà visitare l'ematologo.

La sofferenza del retrogusto di zucchero è la prima cosa che si rivolge al dentista (i problemi con le gengive vengono risolti dal parodontologo) e il risanamento, dopo il quale passano le sensazioni spiacevoli. Allo stesso tempo, una visita dal dentista dovrebbe essere combinata con una visita all'otorinolaringoiatra, che valuterà le condizioni della gola.

È utile fare dei test per lo zucchero, compresi quelli che soffrono di secchezza delle fauci, sete e nausea per escludere la presenza di diabete.

conclusione

Indipendentemente per determinare la causa della comparsa di sapori stranieri è problematico, ma anche se ci sono sospetti di una certa malattia circa le sue ipotesi, è razionale dire al medico, e non impegnarsi in automedicazione.

L'esperto competente e le ricerche svolte aiuteranno a trovare il motivo corretto di una condizione di disagio e di eliminarlo rapidamente.

Presenza di tali sintomi come:

  • dolore nella parte sinistra della schiena
  • odore dalla bocca
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • costipazione
  • eruttazione
  • aumento della gassificazione (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o un'ulcera.

Queste malattie sono pericolose a causa dello sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

risultato. Il trattamento dovrebbe iniziare ora.

Presenza di tali sintomi come:

  • nausea
  • odore dalla bocca
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • costipazione
  • eruttazione
  • aumento della gassificazione (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o un'ulcera.

Queste malattie sono pericolose a causa dello sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

risultato. Il trattamento dovrebbe iniziare ora.

Leggi l'articolo su come una donna si è sbarazzata di questi sintomi sconfiggendo la loro causa principale con un metodo naturale.

A nessuno piace quando c'è del gusto in bocca. Anche il gusto di un piatto preferito non dovrebbe durare più di 10-15 minuti dopo il suo utilizzo, e cosa succede se le papille gustative della lingua ti dicono che hai leccato la batteria? Per eliminare la sensazione del gusto metallico, è necessario conoscerne le cause. Ne parleremo.

Le ragioni principali per il gusto del metallo in bocca

Causare un sapore metallico in bocca può causare varie cause. Condizionalmente possono essere suddivisi in:

  1. quelli che non sono associati alla malattia;
  2. causato dall'assunzione di farmaci;
  3. segnalando la presenza nel corpo di cambiamenti patologici che richiedono un trattamento.

Le donne hanno molte più ragioni per questo sintomo rispetto agli uomini. Sono associati a tali condizioni fisiologiche come le mestruazioni, la menopausa, la gravidanza.

Come si forma il gusto

Il corpo principale, che percepisce il gusto - è la lingua: contiene circa 2.000 cosiddetti papille gustative (chiamati anche papille gustative). Alcune di queste lampadine si trova sul tetto della bocca, in gola, e anche l'epiglottide - la cartilagine, che sovrasta l'ingresso della laringe e lo blocca nel momento in cui una persona ingerisce cibo (per cui il cibo non ha ottenuto nel tratto respiratorio).

Le papille gustative sono all'interno delle papille gustative. Questi ultimi si differenziano per il loro aspetto. Così, circumvallate isolata e papille foliate (in cui il numero massimo di papille gustative), fungiformi papille (in cui meno papille gustative) e papille filiformi (non partecipano alla formazione di sapore). Il palato è organizzato in questo modo: ci sono 2 tipi di cellule in esso - gusto e supporto. Per ogni gabbia di gusto è adatta la terminazione nervosa. Dal lato della mucosa orale nel rene c'è un'apertura attraverso la quale la sostanza chimica può entrare e entrare in contatto con le cellule del gusto.

Alle cellule gustative della lingua sono le terminazioni nervose di diversi nervi cranici in 2/3 anteriori della lingua "domina" ramo del nervo facciale nel terzo posteriore - nervo glossofaringeo. Quest'ultimo raccoglie anche informazioni circa il gusto delle papille, che si trova sul cielo superiore e maniglie palatali (struttura, che si trova di fronte alle tonsille). Da singole gemme l'epiglottide e la laringe informazioni cartilagine circa il gusto del cervello sono il nervo più lungo - vago, i rami di cui adatte per virtualmente ogni organo interno, portando la sua squadra il sistema nervoso parasimpatico. Apparentemente, è questa relazione che determina il gusto metallico in bocca nelle malattie di alcuni organi interni.

Non tutta la superficie della lingua ha lo stesso sapore: le papille gustative sono distribuite in modo tale che la punta sia meglio percepita dalla dolcezza, la parte centrale è aspra, i bordi della lingua sono più sensibili all'acido e al salato. La radice della lingua è disseminata di recettori che "funzionano" con un gusto amaro. Molto spesso, il cibo ha una composizione complessa, quindi molte papille gustative entrano in contatto con esso immediatamente - c'è una sensazione di gusto misto.

Il gusto dipenderà anche dalla concentrazione della materia principale (dolce, salata, amara o acida) nei prodotti alimentari in entrata, dall'area della lingua interessata dallo stimolo, dalla temperatura di tale alimento.

Il gusto si forma quando la sostanza entra nel recettore associato a una particolare proteina, che è una sorta di "traduttore" dal linguaggio chimico al linguaggio degli impulsi nervosi. Senza un tale intermediario, i sali e gli acidi sono in grado di fare: essi stessi "traducono" la fibra nervosa in uno stato eccitato.

Le cause del gusto metallico, non correlate alla malattia

Tali fattori possono causare l'apparenza di un sapore di metallo nella bocca:

  1. L'uso di acque minerali saturi di ioni di ferro.
  2. Bere acqua di rubinetto quando passa attraverso tubi arrugginiti o un rubinetto arrugginito dall'interno, che lo rende saturo di ferro.
  3. Il sapore metallico della bocca dopo che sono state fatte nuove protesi o protesi può apparire quando una persona mangia cibo acido (o beve bevande acide). In questo caso, il gusto sarà dovuto alla reazione tra il metallo e l'acido alimentare. Se prima le protesi erano già in piedi e la persona ne aveva aggiunte altre da un altro metallo, il sapore sgradevole del ferro sarebbe causato dalla reazione tra i due metalli. In questo caso, si può anche sentire una leggera elettrificazione della protesi: con la partecipazione della saliva, una corrente elettrica è apparso tra di loro.
  4. La preparazione di prodotti ricchi di acidi, di piatti in alluminio o di ghisa può anche causare un gusto metallico in bocca. È causato dalle sostanze finali che si sono formate a seguito della reazione tra il metallo e l'acido.
  5. Un piercing alla lingua o (più raramente) un labbro. In questo caso, il metallo dell'orecchino può reagire sia con cibi / bevande consumati, in cui erano presenti acidi, sia con corone, apparecchi ortodontici o impianti realizzati con altri metalli.
  6. L'igiene inadeguata della cavità orale, quando a causa della lingua o dei denti, si forma la placca o il tartaro.
  7. Contatto costante di massicci ornamenti in metallo, orologi o braccialetti con la pelle.

Nota: le cause del gusto metallico in bocca possono essere l'infiammazione delle gengive, della carie o della pulpite, che si verifica sotto le corone. Tale processo non sarà accompagnato da dolore: il nervo viene rimosso prima che tali protesi vengano messe in posizione.

Se un sapore metallico apparisse nella donna incinta

L'aspetto di questo retrogusto durante la gravidanza può parlare di una delle tre opzioni:

  • su una di quelle malattie che sono descritte di seguito;
  • che nel corpo c'è una carenza di ferro, vitamine o oligoelementi necessari per il pieno sviluppo del bambino;
  • sul cambiamento della suscettibilità delle papille gustative sotto l'influenza di uno sfondo ormonale modificato.

Quest'ultima opzione è la più comune. In questo caso, la donna incinta non ha dolore addominale, naso che cola, nessun disturbo di sensibilità. Ci può essere solo nausea (soprattutto al mattino o per alcuni odori / cibi), un cambiamento nel gusto, un aumento e dolore al seno. Tutti questi sintomi sono considerati una variante della norma, se osservati prima delle 12-16 settimane. In termini successivi, indicano una malattia che deve essere identificata e curata.

Sapore metallico durante la menopausa nelle donne

In questo momento, il sintomo può essere o una variante della norma che deriva dallo squilibrio ormonale, e si può testimoniare su una qualsiasi delle patologie descritte di seguito. Spesso in questo momento si manifestano varie forme di anemia: carenza di ferro, acido folico o carenza di vitamina B12.

Sapore metallico durante le mestruazioni

Durante il periodo delle mestruazioni, come in gravidanza, l'equilibrio abituale degli ormoni femminili cambia, e questo può causare un cambiamento nella sensibilità delle papille gustative, con conseguente sapore metallico.

Indubbiamente, nel periodo mestruale, possono apparire anche alcune delle patologie elencate di seguito

Quali farmaci possono causare un retrogusto metallico?

La sensazione che invece dell'ultimo pasto si dovesse mangiare un oggetto metallico, può essere causata da tali gruppi di farmaci:

  • alcuni antibiotici: tetraciclina, doxiciclina, metronidazolo, ornidazolo;
  • glucocorticoidi: desametasone, prednisolone;
  • Compresse ormonali contraccettive: "Zhanin", "Yarina", "Marvelon", "Femoden";
  • ridurre la produzione di acido cloridrico: omeprazolo, lansoprazolo, pantoprazolo;
  • statine che riducono il colesterolo nel sangue: simvastatina, atorvastatina;
  • antistaminici: diazolin, tavegil, suprastin - a causa della secchezza delle fauci;
  • preparazioni ipoglicemizzanti in compresse: mannil, metformina, glucofagia, glibenclamide, syfor;
  • farmaci per abbassare la pressione sanguigna: kapotiazid, enalapril, berlipril, fenigidina;
  • alcuni additivi biologicamente attivi, in particolare quelli che vengono utilizzati per la perdita di peso.

Sintomo come segno di avvelenamento

L'aspetto del gusto metallico può indicare l'avvelenamento di una di tali sostanze come:

Avvelenamento può verificarsi in azienda, quando si lavora con i giornali, meno spesso - se si rompe un termometro a mercurio o se si utilizza accidentalmente, ad esempio, solfato di rame o sali di arsenico.

Quando questi metalli sono avvelenati, non ci sarà solo un gusto metallico, ma anche dolore addominale, sete, forte mal di testa, vertigini, nausea, vomito; può essere confusione

Il gusto metallico, che può essere combinato con un mal di testa e vertigini, può verificarsi dopo il contatto prolungato con prodotti color lacca.

Questo sintomo può anche svilupparsi a seguito di una malattia da radiazioni - una condizione causata dall'esposizione a una cura ionizzante.

Sintomo come segno di malattia

Spiegare perché in bocca un sapore metallico, può una delle seguenti malattie.

parodontite

La cosiddetta infiammazione di quei tessuti che tengono il dente nel suo "contenitore" osseo. La malattia si manifesta:

  • gengive sanguinanti;
  • la viscosità della saliva;
  • tremidezza indolore dei denti;
  • placca costantemente formata sui denti.

A causa dell'emorragia, c'è un gusto metallico.

Anemia da carenza di ferro

Questa malattia si sviluppa a causa della perdita di sangue (comprese quelle dovute a periodi mestruali pesanti), malnutrizione, quando il corpo riceve abbastanza ferro nelle malattie dello stomaco e dell'intestino, quando rotto digeribilità ferro, così come quando v'è una carenza di enzimi che sono coinvolti nella trasformazione di ferro nell'orlo dell'emoglobina.

La malattia si manifesta come debolezza, rapida stanchezza, distorsione del gusto e aspetto del gusto metallico. La pelle diventa secca, anche le unghie, la lingua è coperta da piccole fessure e i capelli si asciugano e diventano fragili.

Anemia da deficienza di B12 o anemia da deficienza di folati

Queste 2 malattie sono meno comuni dell'anemia da carenza di ferro. E sebbene il meccanismo del loro sviluppo sia diverso, un sintomo non può distinguere queste due malattie.

Essi appaiono o il risultato di insufficiente apporto di vitamine B12 e B9 con alimenti (verdure, fegato e carni animali, lievito), malassorbimento di vitamine nell'intestino (a causa di malattie gastrointestinali), quando il corpo di sostanze che sono antagonisti dei vitamine (contraccettivi, barbiturici, anticonvulsivi a base di acido valproico).

Entrambe le malattie si manifestano con pelle chiara con una sfumatura giallastra, debolezza, vertigini, polso rapido e ridotta pressione arteriosa. A un grado grave di anemia da carenza di vitamina B12, ci sono sensibilità alterate, il lavoro dei muscoli precedentemente coordinato è discordante nell'esecuzione di qualsiasi azione, insonnia, depressione e persino allucinazioni e psicosi. L'anemia da carenza di B12 può essere sospettata solo dal linguaggio: è grande, rosa-rossa (talvolta chiamata cremisi), come se fosse scoperta dalla vernice, spesso si sente bruciare. Negli angoli della bocca sono visibili le convulsioni.

Malattie del fegato

Tali patologie come tumori maligni, cisti epatiche e meno spesso epatite, possono causare la comparsa di sapore metallico in bocca. Nel caso dei tumori, questo sintomo può essere l'unico lungo. Quando la neoplasia inizia a crescere progressivamente, si nota:

  • sonnolenza o agitazione;
  • oscuramento delle urine, chiarificazione delle feci;
  • dolore o pesantezza nella parte destra dell'addome;
  • gengive sanguinanti;
  • nelle donne - abbondanti periodi mestruali;
  • il sangue dopo il trauma è mal ripiegato;
  • le membra e il volto di una persona si assottigliano e un liquido libero appare nell'addome, a causa di ciò che sembra che ci sia un eccesso di peso.

Malattie delle vie biliari

La discinesia dei dotti biliari, l'esacerbazione della colecistite cronica si manifesterà anche con la comparsa del gusto metallico. Sono anche caratterizzati dalla comparsa di dolore sordo nell'ipocondrio destro, che può dare nella scapola destra e nella regione sopraclaveare destra. Le malattie possono anche manifestarsi vomitando, specialmente a stomaco vuoto, allentando le feci o la stitichezza. Con l'esacerbazione della colecistite cronica, la temperatura può salire a valori bassi (37,5 ° C massimo).

sapore metallico può svilupparsi quando colangite (infiammazione delle vie biliari intraepatici), e ad un colecistite acuta (infiammazione della colecisti acuta che scorre), ma contro un forte dolore nel quadrante superiore destro, nausea, vomito, ad alta temperatura è quasi impercettibile.

Diabete mellito

I primi segni sono di solito sete, secchezza delle fauci, aumento dell'appetito, viaggi notturni in bagno e aumento della quantità totale di urina. Il gusto metallico in bocca appare quando la condizione peggiora ed è associata alla rottura dei grassi, quando i corpi chetonici (acetone) entrano nel flusso sanguigno. Il gusto metallico può anche precedere immediatamente il coma, causato dal diabete mellito nel glicemia alta.

Se una persona sa di essere malato di diabete, e improvvisamente si sentì un gusto metallico in bocca, si deve misurare immediatamente i livelli di zucchero nel sangue - in clinica o in casa, se v'è un misuratore di glucosio nel sangue. Dopo di che deve essere iniziato immediatamente il trattamento adeguato compreso, anche se una persona ha il diabete di tipo 2, la somministrazione del dosaggio di insulina ad azione breve.

Gastrite con ridotta funzione di formazione di acido, ulcera peptica

Questa malattia è caratterizzata da una combinazione di sintomi:

  • un dolore all'addome a sinistra o al centro, di solito un carattere brusco, dopo aver mangiato;
  • gonfiore;
  • la lingua è ricoperta da un rivestimento bianco;
  • ruttando alla prima aria, quindi può essere un "uovo marcio";
  • nausea, a volte vomito;
  • più spesso costipazione, ma ci può essere diarrea.

Allo stesso modo, si manifesterà e ulcera peptica e ulcera peptica 12 ulcera duodenale (che si distingue per il fatto che il dolore si verifica più spesso a stomaco vuoto e di notte, e non dopo un pasto).

glossite

Così chiamato infiammazione del tessuto lingua che si verifica a seguito di virali, fungine o infezioni batteriche causa di infezione da herpes virus, traumi, mangiare cibi caldi, ustioni chimiche (come ad esempio l'abuso di alcolici o balsamo condizionatore lavaggi troppo frequenti) lingua.

I principali sintomi della glossite sono:

  • sensazione nella bocca di un corpo estraneo;
  • bruciore o dolore alla lingua;
  • quest'ultimo sembra grande, rosso rosato, può avere bolle o piaghe;
  • ottusità delle sensazioni gustative;
  • gusto metallico;
  • aumento della salivazione;
  • può esserci una perversione del gusto.

stomatite

È un'infiammazione della mucosa orale. La malattia può essere una manifestazione di alcune malattie sistemiche (per esempio, sclerodermia sistemica o pemfigo), ma spesso si verifica a causa di lesioni quando la mucosa danneggiata avviene la decantazione microrganismi patogeni. Thrush si verifica spesso dopo il trattamento con antibiotici, ma se nel prossimo mese la persona non ha utilizzato alcun sistema o antibiotici locali, per escludere dell'immunodeficienza (in particolare l'infezione da HIV).

La malattia esiste sotto forma di diverse forme che hanno manifestazioni diverse:

  1. Forma catarrale si manifesta con arrossamento e gonfiore della mucosa orale. Una persona si sente come se la gengiva o le guance siano gonfie, ma con una bocca chiusa le deformità del viso non sono visibili. Quando esaminate la vostra bocca allo specchio, potete vedere muco rosso e sanguinante, in questi punti il ​​rossore è doloroso al tatto, e con una pressione meccanica più forte iniziano a sanguinare. Prendere cibo e bevande diventa doloroso, si può mangiare solo cibo a pH neutro (non acido, non piccante, non alcalino, non salato) a temperatura ambiente. Lo stesso vale per le bevande.
  2. Forma ulcerosa. Se la forma precedente implica l'infiammazione solo del guscio superficiale che riveste la cavità orale, poi con la stomatite ulcerosa si infiamma fino alla profondità totale. Inizialmente, i sintomi di questa forma non differiscono dalla stomatite catarrale, ma dopo 3-5 giorni la condizione peggiora: la temperatura corporea aumenta, il cibo e la bevanda diventano molto dolorosi, i linfonodi sottomandibolari aumentano.
  3. Forma di Aftoznaya. Dopo 1-2 giorni di malessere generale e febbre, improvvisamente ci sono cambiamenti sulla mucosa della cavità orale. Sembrano ali tondeggianti, nel mezzo delle quali un rivestimento bianco, grigio o giallo, e intorno - un bordo di rossore. Le afte sono dolorose quando vengono toccate, con la guarigione al loro posto, si formano cicatrici.
  4. Stomatite erpetica. Inizia con una maggiore salivazione, debolezza, alitosi. In questo contesto, dopo alcuni giorni, i cambiamenti si verificano con la membrana mucosa della cavità orale: compaiono gruppi di vescicole, estremamente dolorose e senza contatto.
  5. Stomatite necrotica ulcerosa. Si verifica quando fusobacteria e spirocheta entrano nella mucosa. È spesso notato negli uomini, in particolare quelli che abusano di alcol, sottoposti a chirurgia, sotto costante stress. Questa associazione di batteri provoca la seguente sintomatologia:
    • il primo sintomo è un malessere generale;
    • poi cominciano a fare male, arrossiscono e sanguinano le gengive;
    • Nel tempo la condizione peggiora: la persona diventa svogliata, l'appetito peggiora, c'è insonnia;
    • sulle gengive, sul palato, sulla zona sotto la lingua compaiono piaghe, su cui si trova prima il giallo, poi - il rivestimento grigio-verde. Le ferite sono dolorose. Nei casi gravi, non solo l'intero spessore delle singole parti della mucosa si infiamma, ma l'osso è interessato.

Infezione con organi ENT

Il più delle volte, il gusto metallico in bocca si verifica proprio con l'infiammazione fungina dei seni paranasali, della mucosa della gola o della laringe, e anche con l'otite fungina esterna. A partire dalla sconfitta di una struttura, il fungo passa a quelli adiacenti, a seguito dell'infiammazione di tutti gli organi ENT.

Sulle malattie dell'orecchio, della gola o dei seni paranasali indicano tali segni:

  • rivestimento bianco sulla mucosa del cavo orale e / o delle tonsille;
  • Persecuzione in gola;
  • tosse secca;
  • bocca secca;
  • dolore o fastidio nel naso e da un lato (raramente - due) da esso;
  • l'aspetto del naso separato;
  • congestione nasale;
  • perdita dell'udito;
  • scarico dall'orecchio;
  • rumore nelle orecchie;
  • cambiare il timbro della voce;
  • sanguinamento nasale.

Malattie neurologiche

Come è stato detto all'inizio, la cavità orale e tutte le papille gustative comunicano con il cervello attraverso fibre nervose provenienti da tre diversi nervi. Se questa connessione è interrotta o se l'elaborazione di tali segnali non si verifica, il cervello può sviluppare un gusto metallico sgradevole.

La sconfitta del sistema nervoso è indicata dalla presenza di almeno uno dei seguenti sintomi:

  • voce nasale;
  • difficoltà a deglutire, quando il medico ORL non vede cambiamenti nella cavità orale o nella faringe;
  • sensazione alterata del viso o degli arti;
  • Dolore "lombare" in una certa area del viso, che si alza da solo o quando si preme sui punti di uscita del nervo trigemino;
  • asimmetria del viso;
  • omissione delle palpebre;
  • tremando delle palpebre;
  • tremare delle mani;
  • deterioramento della memoria, udito;
  • mal di testa.

Molte malattie neurologiche possono causare la comparsa di sapore metallico. Mentre questo sintomo è associato con la malattia di Alzheimer (come uno dei primi segni) che si sviluppa nel sistema nervoso dei tumori, così come la sclerosi multipla.

polmonite

L'aspetto del gusto metallico in bocca è più tipico per la polmonite cronica - una malattia in cui l'infiammazione colpisce un sacco di polmoni. Si manifesta:

  • aumento della temperatura a 39 gradi e oltre;
  • dolore al petto;
  • tosse dapprima asciutta, poi inizia a tossire espettorato color ruggine. È il sangue che va diretto e le navi danneggiate dei polmoni. Ed è lei che dà un sapore metallico nella sua bocca;
  • ci sono sintomi di intossicazione: debolezza, nausea, affaticamento, mancanza di appetito;
  • la frequenza del polso aumenta;
  • può aumentare il numero di respiri più di 20 espirazioni-espirazioni al minuto;
  • nei casi gravi e in assenza di trattamento una persona diventa inadeguata, la frequenza del suo respiro è estremamente alta, le labbra, le unghie e il triangolo tra il naso e le labbra assumono una tonalità viola.

Tubercolosi polmonare

Questa malattia di solito progredisce lentamente, a lungo manifestata da debolezza, perdita di peso, diminuzione dell'efficienza, sudorazione notturna. Periodicamente, la temperatura sale a cifre basse. Ci sono attacchi di tosse bagnata, ma non infastidisce la persona. Con un colpo di tosse arriva flemma di sangue, che dà un sapore metallico. Il sangue appare quando, sotto l'influenza di processi infiammatori, si verifica la distruzione del tessuto polmonare.

In alcuni casi, la tubercolosi può avere un decorso acuto. Quindi differisce poco dalla polmonite cronica. La diagnosi può essere fatta solo con l'esame dell'espettorato.

Ascesso del polmone

Questa malattia è spesso una complicazione della polmonite batterica trasferita, quando nel polmone si forma una cavità piena di pus. In primo piano arriva una forte febbre, mal di testa, tosse, perdita di appetito, sonnolenza. Se la cavità ascessuale comunica con il bronco, l'espettorato purulento si schiarisce dalla gola, così il corpo cerca di purificare uno dei suoi organi vitali. Quando l'ascesso è scoppiato nel bronco, i vasi sono necessariamente feriti, quindi nell'espettorato c'è sangue e nella bocca un sapore metallico.

Malattia bronkectopatica

Questo è il nome della malattia, in cui i bronchi si espandono e si deformano, e nella loro mucosa infiammazione si verifica costantemente. Può svilupparsi a causa del malsivellismo congenito della parete bronchiale e forse a causa di frequenti bronchiti, broncopolmonite, dopo tubercolosi o ascesso polmonare.

La malattia si manifesta come una tosse persistente con una tosse di espettorato purulento e maleodorante. L'espettorato più abbondante viene espulso al mattino (dopo essere rimasto in posizione orizzontale), e anche se si trova sul lato dove il polmone è più sano, e la testa verso il basso (l'espettorato si esaurisce). A causa della tosse persistente, i vasi sanguigni delle pareti atrofizzate scoppiano, e più o meno sangue entra nell'espettorato, il che conferisce un sapore metallico.

Ipertensione polmonare

Il cosiddetto aumento della pressione nelle navi che portano il sangue ai polmoni. Nasce da malattie sistemiche, difetti cardiaci, difetti di sviluppo polmonare.

  • tosse;
  • raucedine di voce;
  • rapido affaticamento nell'attività fisica;
  • mancanza di respiro;
  • palpazione palpabile.

La progressione della malattia si manifesta in vertigini e svenimenti, poi emottisi, dolore dietro lo sterno, edema delle gambe, e poi tutto il corpo, dolore nel giusto ipocondrio. Possono esserci attacchi di edema polmonare caratterizzati da soffocamento, tosse con espettorato rosa, sensazione di mancanza d'aria, eccitazione. In questo caso, è importante chiamare rapidamente un'ambulanza, fornire aria fresca, posizionare la persona in modo che le gambe pendono dal letto, se possibile - lasciare respirare attraverso il nebulizzatore in coppie diluite 1: 1 con acqua ad alcool.

Fibrosi Cistica

Questa malattia si sviluppa durante l'infanzia, quando a causa di un difetto di un certo enzima, tutte le ghiandole endocrine (sono chiamate esocrine), le ghiandole del corpo, iniziano a emettere un grosso segreto. Può essere sospettato nei bambini che spesso soffrono di bronchite / polmonite e tossiscono espettorato viscoso denso; spesso sviluppano sindromi broncocostruttive, poiché l'espettorato spesso viene espulso pesantemente dai bronchi e si sovrappone (causa l'ostruzione) del loro lume. A causa della costante mancanza di ossigeno, le dita del bambino cambiano le dita: si addensano alla fine e le unghie diventano simili al vetro dell'orologio. Anche il torace è deformato: c'è una "chiglia", "una depressione a forma di imbuto" o sembra una botte.

La malattia ha un decorso cronico, ma con una dieta e prendendo enzimi come "Creon" o "Mezim" è possibile migliorare la qualità della vita ed estenderla a quasi la media.

Processi oncologici nei polmoni

Queste malattie di solito si sviluppano lentamente. All'inizio c'è una tosse, diventa costante, la mucosa mucopurulente schiarisce la gola. La temperatura corporea sale a 37,6 ° C, c'è dolore al petto, inizia a pulire il sangue.

Come sospettare una diagnosi di una combinazione di sintomi

  1. Se una persona ha nausea e un gusto metallico, può essere:
    • gastrite con bassa acidità;
    • esacerbazione di colecistite cronica;
    • discinesia dei dotti biliari;
    • avvelenamento con sali di rame, arsenico o mercurio.
  2. Vertigini e gusto metallico:
    • avvelenamento con sali di metalli;
    • l'anemia;
    • malattie neurologiche;
    • malattia del fegato: epatite, cirrosi, tumori o cisti epatiche;
    • malattie accompagnate da intossicazione: polmonite, ascesso polmonare, bronchiectasie.
  3. Se un retrogusto metallico appare dopo aver mangiato, può parlare di:
    • reazioni tra corone di metalli diversi;
    • reazioni tra corone / parentesi e piercing;
    • discinesia delle vie biliari, colecistite;
    • gastrite;
    • ulcera allo stomaco;
    • malattie intestinali.
  4. La combinazione di amaro in bocca e sapore metallico indica malattie del dotto epatico, della cistifellea o del dotto biliare.
  5. Il gusto metallico quando si tossisce può accompagnare:
    • la polmonite;
    • tubercolosi polmonare;
    • fibrosi cistica dei polmoni;
    • ipertensione polmonare;
    • bronchiectasie;
    • ascesso del polmone.
  6. Mal di testa e gusto metallico è quando:
    • avvelenamento con sali di metalli, vapori di mercurio;
    • anemia da carenza di ferro;
    • malattie, accompagnate da intossicazione: bronchite acuta, polmonite, ascesso, tubercolosi polmonare.

Come trattare il gusto metallico in bocca

Non cercare la malattia su Internet, ma è necessario cercare urgentemente aiuto medico se c'è almeno uno dei seguenti sintomi:

  • una sensazione di mancanza d'aria;
  • una sensazione di coscienza poco chiara;
  • vomito;
  • mancanza di respiro;
  • tosse con sangue;
  • espettorazione dell'espettorato purulento;
  • sonnolenza;
  • temperatura elevata;
  • vertigini.

Se nessuno dei precedenti è disponibile, puoi prendere alcune misure a casa:

  1. non preparare cibi acidi, frutta e bacche in piatti di alluminio o di ghisa;
  2. consultare un medico per sostituire un gusto che cambia la droga con un altro;
  3. non servire cibo in pentolame in alluminio;
  4. Evitare cibi grassi, cibi affumicati, cibi fritti e piatti speziati;
  5. bere acqua purificata, non minerale;
  6. non fumare o bere alcolici;
  7. includere nella dieta foglie di insalata e verdure, ricco di acido folico, mele, ricco di ferro, fegato, carne e pane di crusca, che contiene vitamina B12;
  8. se il sintomo appare dopo il posizionamento delle protesi, sostituirle;
  9. se il gusto metallico è accompagnato da tremori di denti, deposizione di placca, visita il dentista o il parodontologo e poi segui le sue raccomandazioni.

Prima di utilizzare qualsiasi ricetta in donne con un sapore di metallo in bocca, è necessario assicurarsi che non sia incinta - non tutti i metodi sono adatti per questo periodo.

A casa - prima di chiamare un medico - puoi usare i seguenti metodi:

  • aggiungere aglio, pomodoro e succo di limone al cibo (se del caso). Soprattutto le insalate con insalata di avocado o Caesar sono particolarmente buone;
  • nel tè puoi aggiungere zenzero, cannella o cardamomo
  • risciacqua la bocca con acqua e succo di limone;
  • dopo ogni pasto, sciacquare la bocca con un balsamo-risciacquo, utilizzare il filo interdentale;
  • sciogliere periodicamente caramelle alla menta;
  • per utilizzare gli agrumi, quelli che non hanno amarezza sono migliori: mandarini, arance. Pomelo e non usare pompelmo.

Qualsiasi sapore in bocca non provoca sensazioni piacevoli. Anche con l'uso di un piatto delizioso, il suo gusto non dovrebbe durare più di 15 minuti, altrimenti inizia già a causare disagio. Il gusto metallico in bocca è spiacevole di per sé, ma può anche segnalare problemi di salute.

Condizionalmente, tutti i motivi del gusto del metallo in bocca possono essere suddivisi in tre gruppi: segnalazione di una malattia causata dall'assunzione di alcuni farmaci o non correlata a malattie. È interessante che le donne abbiano tali ragioni in qualche modo più degli uomini in relazione alle caratteristiche fisiologiche del corpo femminile.

Il gusto del metallo in bocca può parlare di problemi di salute Non connesso alla malattia

Il gusto metallico talvolta appare dopo l'uso di prodotti appropriati, ad esempio acqua minerale con un alto contenuto di ferro o acqua di rubinetto non bollita, che passa attraverso tubi arrugginiti.

Forse l'aspetto di un gusto se hai protesi o protesi. Quando usi bevande o prodotti acidi, i cui componenti reagiscono con il metallo, la bocca sarà acida e sentirà il sapore del ferro. Un'altra opzione è l'installazione nella cavità orale di protesi di diversi tipi di metalli, che reagiscono tra loro.

Colpisce il gusto e il piercing, in questo caso - lingua o labbra. Colpisce anche la costante punta dei massicci ornamenti in ferro, il loro contatto diretto con la pelle.

Con scarsa igiene, si può avvertire la secchezza della bocca e varie sensazioni di gusto sgradevoli. Ciò è dovuto ad un tocco sulla lingua, sulle gengive, sulla parte interna delle guance, sull'aspetto del tartaro.

  • Il retrogusto in bocca durante la gravidanza può segnalare anemia, mancanza di ferro nel corpo. Ma con analisi normali, questa è una variante della norma, dal momento che lo sfondo ormonale della donna che porta il bambino varia notevolmente.
  • Durante le mestruazioni, le papille gustative possono funzionare in modo diverso, che è anche associato a cause ormonali.
  • Con il climax, il corpo femminile sperimenta seri cambiamenti ormonali, che possono anche influenzare le sensazioni gustative.

Causato assumendo farmaci

Molti farmaci sono in grado di lasciare un retrogusto sgradevole. Se senti un sapore metallico in bocca, allora potresti aver assunto antibiotici del gruppo tetraciclina, metronidazolo, doxiciclina e alcuni altri farmaci antibatterici. Colpisce fortemente lo stato ormonale e, di conseguenza, le sensazioni gustative di contraccettivi orali e alcuni altri farmaci contenenti ormoni.

Molti additivi biologicamente attivi lasciano un sapore sgradevole dopo di loro, così come i farmaci per normalizzare la pressione sanguigna, compresse di antistaminico che riducono il colesterolo e abbassano i livelli di zucchero nel sangue.

È possibile conoscere l'insorgenza di qualsiasi malattia da segni indiretti, che includono la modifica dell'attività delle papille gustative nella lingua.

  • Malattie della cavità orale: parodontite, candidosi, stomatite, glossite. Con queste malattie, le gengive infiammate e la lingua sono indebolite, sanguinano. Il sapore del sangue si avverte dopo aver lavato i denti, mangiato cibo. Potrebbe esserci una sensazione di corpo estraneo in bocca.
  • anemia. Quando l'ingestione di quantità insufficienti di ferro, vitamina B9, B12 e acido folico può sviluppare anemia. La digeribilità di queste sostanze dal cibo è ridotta, non vengono assorbite dall'intestino.
  • Malattie del fegato. Il gusto metallico è uno dei primi (e spesso i soli) sintomi di un tumore maligno nel fegato. Può anche essere epatite o cisti. Qui vale la pena prestare molta attenzione ad altri segni. Il tumore dà sonnolenza, pesantezza nella parte destra dell'addome, braccia e gambe perdono peso e si asciugano, e lo stomaco si gonfia.
  • Malattie delle vie biliari. Oltre al sapore metallico in bocca, sono caratterizzati da vomito mattutino, stitichezza, dolore sordo a destra, bassa temperatura. Nella fase iniziale della colecistite, discinesia delle vie biliari e colangite, un sapore metallico acido nella bocca può essere la ragione per andare dal medico. Nella fase acuta è presente anche il sintomo, ma a causa delle forti sensazioni dolorose e della temperatura corporea elevata, non è così evidente.
  • Diabete mellito. Il primo segno della malattia è secchezza delle fauci e sete. Il gusto del metallo indica un deterioramento della salute. Appare quando si verifica una rottura del grasso e corpi di acetone entrano nel flusso sanguigno. Se conosci la tua diagnosi - diabete mellito - e senti improvvisamente il sapore del metallo nella lingua, allora dovresti misurare immediatamente il livello di zucchero e, con un improvviso deterioramento del benessere, andare all'ospedale.
  • Gastrite con bassa acidità e ulcera gastrica. Con queste malattie, una persona è disturbata da eruttazioni, nausea, disturbi delle feci, placca bianca nella lingua. In bocca ci possono essere diversi sapori, incluso il gusto del ferro.
  • Malattie degli organi ENT. Di solito, il gusto metallico in bocca è un sintomo di infiammazione della mucosa laringea, dei seni paranasali o dell'otite esterna causata dal fungo. Quest'ultimo caso è molto pericoloso, poiché il fungo si diffonde poi a tutti gli organi ENT, compresa la gola.
  • Malattie neurologiche. Le papille, che sono sulla lingua e sono responsabili delle sensazioni gustative, sono direttamente correlate al lavoro del cervello. Quando la connessione viene interrotta a causa di disturbi neurologici, i recettori del gusto nella cavità orale non funzionano correttamente - appare il gusto del ferro. Tra le principali malattie neurologiche, il cui sintomo è il gusto del metallo, si può notare il morbo di Alzheimer, la sclerosi multipla.

Altre malattie che causano l'aspetto del gusto metallico in bocca includono tubercolosi, polmonite, ascesso polmonare, bronchiectasie, ipertensione polmonare, fibrosi cistica, comparsa di cellule tumorali nei polmoni.

Se la bocca è acida, c'è una nausea e un sapore metallico - questi sintomi possono parlare di avvelenamento. Il sapore del ferro sorge quando ingerito in una grande concentrazione di sali di rame, arsenico, mercurio e altri metalli. Puoi essere avvelenato in una produzione pericolosa, in un deposito di prodotti chimici o in altri luoghi in cui è possibile inalare fumi tossici. Se rompi un termometro all'interno del quale c'è mercurio, l'avvelenamento è improbabile, ma ancora possibile, specialmente nei bambini.

Se sei stato in una stanza con vernici aperte per un lungo periodo, ad esempio, in un magazzino di tali beni o in una stanza appena dipinta, mal di testa, vertigini e nausea accompagneranno un sapore metallico in bocca. Gli stessi sintomi si osservano con la malattia da radiazioni, quando il corpo è esposto a raggi ionizzanti.

Se hai questo problema, vorrai imparare come sbarazzarti del sapore metallico in bocca.

Se i motivi non sono causati da alcuna malattia, è necessario osservare un certo numero di regole:

  • Non preparare alimenti contenenti acido in un contenitore in alluminio e ghisa. Questo riguarda principalmente frutta e bacche di varietà aspre.
  • Non servire piatti cucinati su un tavolo in pentole di alluminio.
  • Osservare la dieta, eliminando cibi fritti, affumicati e piccanti.
  • Invece di acqua minerale, bere acqua ordinaria purificata.
  • Evitare di fumare e bere alcolici.
  • Includere nella vostra dieta alimenti ricchi di ferro, acido folico, con un contenuto di vitamina B12.

Se il gusto metallico nella bocca di uomini e donne è accompagnato da altri sintomi, in alcuni casi è necessario consultare immediatamente un medico. Se si avverte carenza di ossigeno, vi è mancanza di respiro, nausea, vomito e vertigini, coscienza confusa, sonnolenza, pus cancella gola o spotting - questa è un'occasione per cercare urgentemente un aiuto medico. Solo il medico sarà in grado di dirti perché la bocca ha un sapore sgradevole e cosa significa ogni sintomo.

Se hai problemi nella cavità orale: malattie gengivali, tremori dei denti, presenza di tartaro o placca, vale la pena rivolgersi al dentista e forse al parodontologo.

Molte persone preferiscono visitare il forum medico invece di contattare specialisti. Ma è meglio non cercare un trattamento su Internet, soprattutto nelle prime fasi della gravidanza, quando il sintomo può essere turbato abbastanza spesso. Se il medico non ha trovato altri sintomi, quindi per sbarazzarsi del retrogusto sgradevole, è possibile aggiungere aglio, succo di limone, pomodori, avocado ai piatti preparati. Nelle bevande, cannella, cardamomo e zenzero funzionano bene su un organismo in stato di gravidanza.