Dolore nell'intestino e nausea

Molti almeno una volta nella vita hanno sperimentato dolore nell'intestino, di fronte a vomito e diarrea. Tali sintomi possono manifestarsi a causa di vari fattori, ma il principale è i processi patologici a livello intestinale e del sistema digestivo. Con un pronto soccorso adeguatamente fornito, la malattia va presto da sola, ma in alcuni casi al paziente viene mostrato un ricovero urgente.

Malattie intestinali che causano, diarrea, nausea e dolore nell'intestino

Sensazioni dolorose nell'addome possono essere causate da varie malattie degli organi del tratto gastrointestinale. Hanno sintomi simili e per stabilire le vere cause del disagio, è necessario consultare un medico e sottoporsi alle necessarie procedure diagnostiche, test. La diarrea e il dolore addominale possono essere causati da tali malattie:

  1. L'ulcera gastrica è caratterizzata da movimenti intestinali dolorosi con diarrea.

Ulcere dello stomaco e del duodeno. Il dolore appare più spesso dopo aver mangiato, localizzato nella parte superiore dell'addome. Sensazioni dolorose particolarmente acute e acuminate compaiono dopo che una persona ha mangiato cibi acidi, piccanti o grassi. Quando l'ulcera del paziente è malata, la diarrea è accompagnata da dolore nell'intestino. L'ulcera allo stomaco è importante in tempo per diagnosticare, poiché la malattia può provocare lo sviluppo del cancro.

  • Malattie intestinali, in cui il paziente ha dolore addominale, diarrea e vomito sono colite e gastrite dell'intestino crasso. La causa principale della malattia è spesso la malnutrizione, il consumo di alcool, il fumo. Kolit ha una natura infettiva, così come le persone che sono inclini a frequenti sovraccarichi nervosi e disturbi del sonno.
  • Il vomito e la diarrea possono provocare un'infiammazione dell'appendicite. In questo caso, il paziente ha un improvviso aumento di temperatura, sensazioni dolorose - acute. Non sono sempre concentrati nella parte destra, l'intero addome inferiore può ferire. Durante un'infiammazione di un'appendicite è pericoloso ritardare e aspettare, mentre il dolore passerà - è pieno di sviluppo di una peritonite. Prima di contattare un medico, non è consigliabile assumere un anestetico: lubrificerà il quadro clinico e sarà difficile fare una diagnosi accurata.
  • Quando l'enterite, quando una parte dell'intestino tenue si infiamma, il paziente è disturbato da dolore addominale, nausea e diarrea. Questa malattia appare a causa della mancanza di proteine ​​e vitamine nel corpo. a seguito della quale si sviluppano processi distrofici, l'organo cessa di svolgere le sue funzioni. Con l'enterite nel paziente, si osservano nausea, formazione eccessiva di gas e coliche nell'addome superiore. In enterite cronica e grave diarrea, feci di sangue, muco appaiono nelle masse fecali. Il trattamento in tali casi deve iniziare immediatamente.
  • L'ostruzione intestinale è una malattia grave in cui il processo di passaggio del cibo digerito attraverso l'intestino è parzialmente o completamente compromesso. La malattia compare negli anziani come complicanza dopo un intervento chirurgico o processi infiammatori a livello intestinale. La malattia può insorgere come risultato dello sviluppo di neoplasie maligne, con aderenze e presenza di un oggetto estraneo. Il segno dell'ostruzione intestinale è il dolore nell'addome, che alla fine aumenta, la persona è malata e vomita. La diarrea in questi casi si verifica raramente, il più delle volte il paziente sviluppa stitichezza, forte dolore nell'addome inferiore.
  • La frequente diarrea con dysbacteriosis disidrata il corpo.

    A un dysbacteriosis del paziente disturbano dolori nel fondo di uno stomaco, una diarrea frequente, una nausea, una disidratazione di un organismo si sviluppa. Questa malattia può verificarsi in diverse circostanze, ma più spesso causata da cattiva alimentazione, assunzione di droga, che influenzano negativamente le intestinale microflora, gastrite o ulcera allo stomaco, tumori cancerosi. Per curare la malattia, è necessario regolare la dieta. Se ciò non porta risultati, è necessario consultare un medico e ottenere una diagnosi per scoprire la vera causa della malattia, avviare un trattamento adeguato.

  • Nei processi tumorali a livello intestinale, specialmente nelle fasi iniziali, non ci sono sintomi caratteristici. Con la progressione della malattia negli esseri umani, la motilità intestinale viene interrotta, ci sono attacchi di diarrea, che sono seguiti da costipazione prolungata. Il paziente è disturbato da una nausea, oltre a toshnit può essere costante. Si stanno sviluppando vomito, dolore addominale, indigestione e formazione eccessiva di gas. Segno del fatto che una persona può progredire nel cancro dell'intestino è la presenza nelle feci di particelle di sangue. In questo caso, è necessario consultare un medico e fare il test: prima viene prescritta la malattia e viene prescritto il trattamento corretto, migliore è la prognosi per il recupero.
  • Batteri e virus possono anche essere la causa principale di forti dolori all'addome, alla diarrea e al vomito. Tali disturbi possono essere facilmente infettati, perché il più delle volte vengono trasmessi da goccioline domestiche e aeree, attraverso prodotti non lavati, mani sporche, acqua contaminata. Il primo sintomo di avvelenamento batterico o virale è il rapido sviluppo di diarrea, vomito, dolore addominale. Spesso il paziente ha una forte febbre, i tassi elevati sono difficili da abbattere. In questo caso, è meglio cercare un aiuto medico, soprattutto se l'avvelenamento si è verificato in un bambino piccolo. Frequenti diarrea e vomito portano alla disidratazione del corpo, che a volte provoca la morte. Pertanto, è importante consultare il medico in tempo e iniziare un trattamento adeguato.
  • Torna ai contenuti

    Altri fattori

    avvelenamento

    Quando si avvelena, il primo sintomo è un disturbo delle feci, febbre alta, vomito.

    Il vomito può causare un'intossicazione del corpo.

    Durante questo periodo, è necessario determinare l'agente eziologico della malattia e eliminarlo. Il più delle volte, l'avvelenamento è causato da prodotti contaminati, acqua, frutta e verdura, che contengono un gran numero di composti chimici. I funghi sono pericolosi per la salute - se si verifica un avvelenamento, è urgente andare in ospedale, perché a causa di una grave intossicazione, una persona può morire. Quando si avvelena, è necessario regolare l'equilibrio idrico ed elettrolitico nel corpo. Per questo, è necessario bere molta acqua, preferibilmente acqua minerale. Se non riesci a bere abbastanza alla volta, l'acqua viene presa un po ', a piccoli sorsi.

    Reazione allergica

    La reazione allergica del corpo al cibo si verifica quando una persona ha intolleranza e suscettibilità a determinati alimenti. In questo caso, il sistema immunitario funziona e il corpo reagisce di conseguenza. Con allergie alimentari si verificano vomito e diarrea. Se non si identifica, non escludere l'allergene dalla dieta, le condizioni del paziente possono peggiorare. I sintomi di allergie alimentari si verificano immediatamente, non appena lo stimolante viene rimosso dalla dieta. Un'allergia a determinati alimenti passa con l'età, non richiede trattamento e non disturba più una persona.

    Pronto soccorso e chiamata del medico

    Durante il vomito e la diarrea è importante stabilire la causa alla radice della condizione. Molto spesso un tale fattore è l'intossicazione alimentare, un'infezione virale o batterica. Se la diarrea e il vomito disturbano i bambini, è meglio chiamare un medico - in questi casi l'automedicazione è pericolosa. Quando la malattia è necessaria per mantenere costantemente il bilancio idrico. Per fare questo, bere acqua minerale senza gas. Aiuterà a liberarsi delle tossine, del carbone attivo o di un altro assorbente.

    Se la causa della diarrea e vomito processi infiammatori acciaio nell'intestino, ad esempio appendicite, in aggiunta a questi sintomi in un paziente che si trovano ad alta temperatura, nella parte destra dell'addome appaiono straziante dolore, la temperatura, le formulazioni convenzionali non possono battere. Qui è necessario un aiuto medico urgente, l'infiammazione dell'appendicite dà una complicazione sotto forma di peritonite.

    Misure preventive

    Se una persona ha spesso mal di stomaco, questo è accompagnato da diarrea e vomito, è necessario prima vedere un medico che aiuterà a stabilire la vera causa della condizione e prescriverà il trattamento appropriato. I disturbi intestinali si verificano più spesso a causa della non conformità con le norme di igiene personale. Pertanto, è necessario monitorarlo in tempo per lavarsi le mani, lavare accuratamente verdure e frutta, acquistarle e consumarle per stagione.

    Se l'intestino è irritato a causa di malattie causate da virus e infezioni, è necessario rafforzare la propria immunità, assumere vitamine e minerali, stare all'aria aperta, rispettare le regole di uno stile di vita sano. Le misure preventive per i disturbi intestinali sono un esame pianificato regolare e una visita tempestiva al medico con la comparsa dei primi sintomi della malattia.

    A causa di ciò che l'intestino e la nausea

    Lo stomaco o la pancia fa male e toshnit | Dolore addominale e nausea - cause

    La nausea è una malattia che appare per una serie di ragioni, caratterizzata da crampi addominali, vomito, febbre e diarrea. Per un adulto, questa condizione non è pericolosa e il corpo può riprendersi, ma per i bambini e gli anziani possono avere conseguenze spiacevoli, ad esempio, portare alla disidratazione. Il dolore nell'addome inferiore e la nausea sono un sintomo di molte malattie.

    Perché lo stomaco fa male e vomita?

    La diarrea e la nausea sono causate da intossicazione alimentare, amebiasi, influenza gastrica e altre infezioni intestinali batteriche e parassitarie. Particolarmente nauseante una persona durante lo stress e altri disturbi emotivi.

    Cause di dolore nell'addome e nausea

    Le ragioni per la comparsa di dolore spiacevole nell'addome inferiore sono molte.

    Sensazioni scomode, per esempio, possono apparire con appendicite. Di regola, il suo inizio è caratterizzato da dolore sordo. In questo caso, spesso il paziente non ha appetito. Dopo un po ', il dolore dalla zona dell'ombelico scende nell'addome, al reparto giusto, appare la febbre.

    Con annessite acuta, processi infiammatori degli organi pelvici, ci sono dolori diffusi nell'addome inferiore. Il dolore appare a destra e sul lato sinistro dell'addome, accompagnato da brividi e nausea. Durante gli esami vaginali e rettali, il paziente può avere dolori di organi e tessuti nella pelvi. Con una difficile pervietà dell'intestino tenue e crasso, il dolore si manifesta sotto forma di lotte attorno all'ombelico e nell'addome inferiore. Mentre la malattia inizia a progredire, l'intestino è molto teso, e ci sono violazioni delle funzioni ischemiche del corpo e piuttosto dolore contundente.

    Il dolore nella parte inferiore dell'addome e la nausea possono anche essere osservati con un'ernia ferita, quando c'è dolore diffuso. La ragione principale per cui è difficile per un medico diagnosticare correttamente un'ernia ferita è che a volte non esamina i luoghi in cui può formarsi l'ernia, cioè la parete addominale anteriore.

    Con la malattia del sistema genito-urinario nelle urine, i batteri, i globuli bianchi e gli eritrociti possono essere rilevati. Se sono presenti calcoli renali, vi sono dolori aumentati nelle parti laterali dell'addome che vanno dai reni alla parte inferiore lungo l'uretere e più avanti nella zona pelvica e nell'uretra, e quindi all'interno della superficie della coscia. Il dolore si avverte durante la palpazione nell'area del rene interessato.

    Elevata febbre, febbre, debolezza, nausea e persino svenimento possono essere nella diagnosi di "pielonefrite acuta". La diagnosi è confermata principalmente nell'analisi delle urine. È anche possibile e pyelography endovenosa.

    Il dolore nell'addome e la nausea indicano un ritardo nell'urina a causa della grave distensione della vescica. Il dolore sotto l'ombelico e l'aspetto di una formazione simile a un tumore in questa parte indicano un possibile ritardo nell'urina. In questo caso, dovresti effettuare un cateterismo della vescica, e quindi iniziare di nuovo un esame approfondito.

    In alcune persone, mal di stomaco e vomito in cronica, sindrome del colon irritabile, il morbo di Crohn (un'infiammazione cronica del tratto digestivo), quando la peste shell retto e del colon, cancro rettale.

    Cosa fare con la nausea e il dolore addominale in un adulto?

    Se un adulto ha mal di stomaco e vomito, ha anche diarrea, ma non c'è febbre, quindi è facile far fronte alla diarrea a casa.

    Se la diarrea è apparso dopo ci si sposta in paesi esotici, come l'Africa o in Asia, è meglio consultare un medico, perché il cibo esotico e l'acqua da pozzi e sorgenti locali possono essere pericolosi per l'organismo.

    Se la nausea è accompagnata da un forte aumento della temperatura corporea, diarrea costante e vomito, e nelle feci ci sono impurità di sangue, quindi cercare immediatamente un aiuto medico.

    Può essere osservato e sintomi, che sono segni di disidratazione, come la secchezza della bocca e le labbra, la costante sensazione di sete, aumento della respirazione, la minzione associati, e sollecitare a scarseggiare.

    Quando la nausea è meglio bere molto liquido caldo, può essere tè, acqua, brodo.

    Non bere bevande alcoliche e contenenti caffeina, latte e succhi di frutta.

    In caso di diarrea e nausea in un neonato allattato al seno, il latte materno può continuare a essere somministrato e durante l'allattamento è preferibile sostituire il latte di mucca con l'acqua.

    © Olga Vasilyeva per astromeridian.ru

    Altri articoli sull'argomento:

    Dolore nell'intestino

    Probabilmente, pochissime persone possono dire di non sapere quale sia il dolore nell'intestino. I sentimenti spiacevoli possono essere disturbati nel momento più inaspettato, possono ricordare se stessi costantemente, ma soprattutto - portano un enorme disagio alla nostra vita e interrompono il suo ritmo normale.

    L'intestino fa male - cosa dovrei fare?

    Prima di tutto, con sensazioni insolite nell'addome, vale la pena considerare che spasmi dolorosi o dolori dolorosi possono essere il risultato di molte malattie non correlate all'intestino. Una visita da un medico aiuterà a escludere o rivelare le cause del dolore. Si consiglia di consultare immediatamente un medico se si sente:

    • dolore acuto accompagnato da nausea e febbre;
    • il dolore ha la natura del lavoro, accompagnato da febbre alta;
    • il dolore si manifesta in un contesto di stitichezza o diarrea e dura da tre giorni;
    • taglio di attacco acuto di dolore sullo sfondo di malattie croniche del tratto gastrointestinale;
    • dolore di qualsiasi tipo nella zona intestinale durante la gravidanza.

    Come sollievo temporaneo, puoi prendere un antispastico, per esempio una pillola no-shpy.

    Dolore nell'intestino - sintomi

    Come fai a sapere quali sono gli intestini che fanno male e quali sono i sintomi? Ad eccezione della lesione del colon trasverso, che è accompagnata da dolore e pesantezza nell'intestino dopo aver mangiato, tutte le malattie intestinali sono caratterizzate da dolore non associato al mangiare. I sintomi dolorosi sono accompagnati dai seguenti problemi del tratto intestinale e sono di natura appropriata:

    1. La colica intestinale è un dolore di natura spasmodica che si verifica con una forte contrazione dei muscoli lisci dell'intestino. Tali dolori si verificano con colite, enterite, enterobiasi, avvelenamento. In alcuni casi, può verificarsi dolore nevrotico nell'intestino. Un sollievo temporaneo può verificarsi dopo l'evacuazione dell'intestino.
    2. I dolori doloranti sono meno intensi, ma hanno un carattere permanente, possono intensificarsi con lo sforzo, l'espirazione improvvisa o la tosse. Tale dolore nell'intestino può verificarsi con infiammazione, tumori, ostruzione intestinale, flatulenza (con aumento della formazione di gas, gonfiore e dolore nell'intestino).
    3. Il dolore del disegno, che è aggravato da bruschi cambiamenti di posizione, sollevamento di oggetti pesanti, tensione, svuotamento dell'intestino può indicare un processo di adesione in evoluzione nell'intestino.

    Trattamento del dolore nell'intestino

    Ogni malattia intestinale ha il suo principio di trattamento, ei metodi sono radicalmente diversi l'uno dall'altro, nonostante il fatto che lo stesso organo faccia male. A volte basta assumere un antispastico o un assorbente per alleviare la condizione dolorosa e talvolta è necessario un intervento chirurgico. Se le cause del dolore nell'intestino non sono causate da malattie gravi, possono essere eliminate a casa, previa consultazione con il medico:

    1. Molto probabilmente, è necessario osservare una certa dieta per i dolori negli intestini, causati dalla sindrome dell'intestino irritabile. Questo è, prima di tutto, cibo contenente fibre e pectine. Tali sostanze migliorano la peristalsi.
    2. Inoltre, con alcuni dolori nell'intestino, le erbe che hanno proprietà antisettiche e antinfiammatorie aiutano: erba di San Giovanni, salvia, camomilla.
    3. In processi infiammatori di una natura infettiva, è necessario prendere un corso di antibiotico, che nominerà un dottore.
    4. Se il dolore nell'intestino è accompagnato da diarrea, è utile reintegrare l'equilibrio salino-acqua del corpo assumendo una soluzione fisiologica (salina).

    Non esitare mai a parlare di problemi con l'intestino con il medico. Dopotutto, la causa del dolore può essere una malattia molto grave. Una diagnosi corretta garantirà un trattamento tempestivo ed efficace, e la riluttanza a cercare aiuto medico può portare a conseguenze molto negative.

    Come si manifestano le malattie intestinali?

    Il dolore nell'addome può significare problemi con il tratto gastrointestinale. Per determinare che cosa l'intestino fa male, è necessario conoscere i segni e le peculiarità principali della posizione degli organi. Tale dolore può indicare la presenza di una malattia o essere il risultato di una semplice colica da malnutrizione. Per scoprire la diagnosi o almeno determinare approssimativamente quale organo fa male, è necessario prestare attenzione a ulteriori sintomi. Dopo questo, puoi ricorrere a misure volte ad eliminare il dolore nell'intestino o nello stomaco.

    Cosa succede se ho dolore all'addome?

    Quando gli intestini fanno male - questa è una ragione abbastanza seria di preoccupazione

    Se ci sono sensazioni spiacevoli nella zona dell'intestino, è importante capire che il dolore spasmodico o dolorante può indicare la presenza di una malattia che non è assolutamente correlata al tratto gastrointestinale. Per capire con la ragione di sensazioni spiacevoli il medico ti aiuterà. Uno specialista esperto sarà in grado di stabilire una diagnosi e prescrivere il trattamento giusto.

    È estremamente importante cercare un aiuto medico qualificato in caso di tali sentimenti:

    • dolori acuti nell'intestino, accompagnati da brividi, febbre e nausea;
    • dolore come nei combattimenti, con fluttuazioni di temperatura costanti;
    • dolore nell'intestino durante la gravidanza;
    • dolore acuto da taglio a seguito di recidiva di malattia cronica gastrointestinale;
    • dolore che si verifica con costipazione o diarrea e non va via per tre giorni.

    Naturalmente, per raggiungere l'ospedale, puoi prendere una medicina anestetica, ad esempio "No-shpu". Tuttavia, va notato che ogni antispastico fornisce solo un sollievo temporaneo e non elimina la causa della malattia. L'intestino richiede un trattamento, piuttosto che fermare uno dei sintomi di una violazione del suo lavoro.

    I sintomi della malattia GIT

    Quali sono i sintomi specifici per la malattia intestinale? Il primo segno che il dolore è localizzato nell'intestino è il fatto che non è associato al mangiare.

    Se dopo un pasto ci sono sensazioni dolorose, allora il problema da parte del sistema digestivo, ma non l'intestino in questo caso è la causa.

    L'eccezione è la sconfitta del colon trasverso. In tutti gli altri casi, la causa dei sintomi spiacevoli dovrebbe essere ricercata nel lavoro del fegato, della cistifellea o del pancreas.

    Quando l'intestino fa male, il dolore è accompagnato da tali sintomi:

    1. Kolika - il dolore, che è spasmodico. Si presenta come conseguenza di una forte contrazione dei muscoli lisci dell'intestino. Molto spesso questo sintomo è un segno di colite, avvelenamento, enterite o enterobiosi. Si osserva anche il dolore nevrotico, che diminuisce dopo essere andato in bagno.
  • Dolore permanente doloroso, che è aggravato dalla tosse, starnuti o espirazione improvvisa. Tali sintomi indicano un tumore, un'infiammazione, una flatulenza o un'ostruzione intestinale.
  • Il dolore di disegno - è amplificato in caso di cambiamento di posizione di un corpo, a sollevamento di pesi, pressione a svuotamento. Questo segno indica lo sviluppo del processo di adesione.
  • Perché sorge il dolore?

    Le cause più comuni di dolore addominale sono:

    • Processi infiammatori delle membrane mucose. Si verifica a seguito di infezione o indebolimento dell'immunità.
    • Malattie parassitarie

    L'intestino può essere abitato da parassiti: elminti (ascaridi) e vermi piatti (tenia bovina, lentets). In questo caso, il dolore è il risultato di un danno meccanico alle pareti dell'intestino e l'influenza degli escrementi dei vermi.

    Come risultato di una diminuzione dell'immunità o del suo fallimento, gli anticorpi attaccano l'intestino crasso e promuovono la formazione di ulcere. La colite è il risultato di un prolungato trattamento antibiotico o degli effetti dell'infezione sul corpo.

    Questa è una violazione della composizione della microflora intestinale. Con la crescita del numero di batteri opportunisti, il processo digestivo peggiora, aumenta la formazione di gas, che causa dolore.

    L'intestino sposta il cibo peggio, il che porta all'accumulo. Di conseguenza, le pareti degli intestini sono allungate. Questi sono segni di alterata peristalsi, che portano alla comparsa di dolore.

    1. Sindrome da irritazione gastrica.
    2. Pancreatite cronica

    Le cause del dolore possono essere l'infiammazione, le malattie parassitarie e autoimmuni

    Infiammazione del pancreas, accompagnata da una diminuzione della produzione di enzimi. La patologia porta a una cattiva trasformazione del cibo, che provoca la fermentazione.

    Il trombo ostruisce le arterie che alimentano l'intestino. Di conseguenza, si sviluppa la necrosi, che è accompagnata dal dolore.

    C'è una tale condizione sotto l'effetto di spremere l'intestino con un utero allargato.

    • Ostruzione intestinale

    Si verifica a causa dello sviluppo del tumore o della localizzazione all'interno di corpi estranei (se una persona ha inghiottito una moneta, un osso o un altro oggetto).

    Localizzazione del dolore # 8212; Cosa significa?

    1. Il dolore nella parte inferiore destra dell'addome indica l'appendicite.
    2. Se il dolore si verifica in basso a sinistra, è molto probabilmente un'infiammazione dell'intestino crasso.
    3. Lo stomaco intero fa male - l'intestino è infiammato in tutti i reparti.
    4. Le sensazioni di dolore vicino all'ombelico indicano l'enterite.

    Il corpo svolge sempre una serie di funzioni complesse, una parte significativa delle quali è sul tratto digestivo.

    Qualsiasi cambiamento nel lavoro porta a un grave squilibrio. Le persone non si affrettano ad andare in ospedale se hanno mal di stomaco. Tuttavia, ci sono situazioni in cui non è sufficiente bere una pillola.

    Quali casi richiedono un trattamento urgente a uno specialista? Senza un medico, non puoi fare se osservi:

    • emorragie o feci nere;
    • grave perdita di peso;
    • diarrea, anche di notte;
    • costipazione o diarrea per diversi giorni.

    Tali sintomi indicano la presenza di gravi infezioni o altre malattie che possono non solo ridurre in modo significativo il corpo, ma anche svilupparsi in malattie croniche che tormenteranno per molti anni. Dopo aver contattato il medico, è importante seguire completamente il corso del trattamento e continuare a prendere misure preventive: osservare le regole di igiene e condurre uno stile di vita sano con una dieta appropriata.

    Dolore nell'addome inferiore e nausea

    La sintomatologia spiacevole nell'addome inferiore, quando fa male e vomita, oggi è osservata nell'uomo molto più spesso di prima.

    Sensazioni di dolore nelle donne nella parte inferiore dell'addome - un segno piuttosto specifico, presente durante vari tipi di malattie nella piccola pelvi.

    Spesso le donne spiegano tali malattie del sistema genito-urinario e cercano aiuto da uno specialista.

    Di solito, l'aspetto del dolore nel basso addome è associato a infiammazione e infezione, che si osservano all'interno del corpo.

    Le malattie variano dal grado di gravità e manifestazione, quindi è estremamente importante non ritardare la visita dal medico.

    Cause di nausea e dolore addominale nelle donne

    I dolori nella cavità addominale inferiore delle donne e la nausea sono la causa più comune di lamentele al ginecologo.

    Tale sintomatologia dolorosa è anche un sintomo di processi patologici chirurgici o neurologici acuti.

    Quando c'è disagio, in particolare dolore acuto e intollerabile, è necessario consultare immediatamente uno specialista.

    Il dolore nell'addome inferiore è associato a vari sintomi ed è provocato da varie malattie.

    Pertanto, è impossibile stabilire le ragioni della sua formazione da parte delle proprie forze.

    Per mettere la diagnosi corretta e scoprire le ragioni di evento delle sensazioni dolorose date l'esperto qualificato, dopo aver effettuato di diagnostics può solo.

    Ci sono casi in cui, oltre al fatto che il basso addome fa male e vomita, una donna ha un riflesso vomito, una febbre.

    Questi segni indicano che è necessario chiedere un aiuto urgente, poiché la presenza di un tale sintomo indica un trauma o una malattia che minaccia seriamente la vita di una donna.

    Quando lo stomaco fa male e la nausea, può parlare di malattie del tratto gastrointestinale. Inoltre, il dolore addominale può essere causato da malattie del sistema genito-urinario o degli organi genitali.

    Spesso l'insorgenza di disagio può indurre il paziente a sospettare un'intossicazione, in particolare quando la sintomatologia sgradevole si manifesta immediatamente dopo l'ingestione.

    Avvelenare prodotti alimentari di qualità inadeguata, contenenti un gran numero di sostanze chimiche dannose, può provocare un dolore piuttosto acuto.

    motivi

    La nausea e il dolore nell'addome sono un processo patologico che appare a causa di vari fattori provocatori. È caratterizzato da crampi addominali, vomito, febbre e diarrea.

    Nelle donne, il dolore nell'addome inferiore si forma a causa di varie circostanze, ma più spesso indica la presenza di una malattia ginecologica o urologica.

    Disturbi uterini

    Frequenti cause di nausea e dolore nel basso addome nelle donne sono disturbi uterini:

    • Malattia premestruale. Il dolore è provocato da contrazioni uterine spastiche. Spesso compaiono prima o durante i primi giorni del ciclo mestruale. Spesso il dolore è causato da un'infiammazione prolungata o da un processo adesivo. Anche il funzionamento instabile del sistema ormonale può causare disagio.
    • Piega dell'utero. Si forma a causa di aderenze dopo l'infiammazione o è congenita. L'addome inferiore in questa connessione inizia a tirare e c'è un leggero dolore nella parte bassa della schiena.
    • Mioma dell'utero. È una neoplasia benigna, che per lo più non provoca dolore. Tuttavia, in certe situazioni, con grandi dimensioni e una disposizione specifica di escrescenze, si osservano sensazioni di dolore parossistico.
    • Annessite. Una varietà di agenti virali (Staphylococcus aureus, streptococco, bastone di Koch) causa infiammazione nelle ovaie o nelle tube di Falloppio. La malattia inizia dopo l'aborto, il parto o i rapporti sessuali durante il ciclo mestruale. Il decorso cronico dell'adnexite è aggravato a causa di ipotermia e compromissione del sistema immunitario.
    • Endometriosi. Infiammazione nell'utero e nelle ovaie, che sono caratterizzate da sensazioni persistenti e dolorose durante il ciclo mestruale.
    • Torsione delle gambe della cisti. Durante il giro della cisti, i vasi venosi e arteriosi sono schiacciati, che forniscono nutrimento alla neoplasia, a seguito della quale si osserva la morte di questo accumulo. Il processo patologico è associato a intenso disagio dopo stress fisico o contatto sessuale, nonché a febbre, nausea e riflesso di vomito.
    • Gravidanza ectopica Dai momenti di attaccamento del feto alle pareti interne della tuba di Falloppio, ci sono dolori di una natura trascinante nella cavità addominale, che irradiano nella parte inferiore della schiena. Il processo patologico è accompagnato da sanguinamento. Spesso le donne possono perdere conoscenza. Una tale conseguenza sfavorevole richiede cure mediche urgenti, poiché aumenta il rischio di rottura delle tube di Falloppio.
    • Rottura dell'ovaio Il dolore durante questa patologia è acuto, insopportabile. Sincope osservata L'aiuto operativo con un tale fenomeno è immediatamente necessario, poiché è probabile che infetti il ​​peritoneo.
    • Rischio di aborto spontaneo A causa di tensioni fisiche, varie infezioni o processi patologici durante la gravidanza, vi è un aumento del tono uterino o esfoliazione della placenta.

    Durante questo periodo, il dolore nell'addome inferiore prevale su quello nella regione lombare. Questa sintomatologia è piuttosto pericolosa, in particolare quando è associata a impurità del sangue.

    Una donna in una posizione senza fallo ha bisogno di aiuto medico urgente.

    Disordini ectopici

    Inoltre, ci sono cause ectopiche di disagio nell'addome inferiore nelle donne:

    • Le sensazioni dolorose, per esempio, possono manifestarsi durante l'appendicite. Di solito, per il suo inizio, il dolore sordo è caratteristico. In questo momento il paziente spesso non ha appetito. Dopo un certo periodo di tempo, il dolore vicino all'ombelico passa nell'addome inferiore, si forma la febbre.
    • Fa male sul fondo dell'addome e vomita anche in presenza di un'ernia ferita, se c'è dolore diffuso. La principale difficoltà per gli specialisti nella diagnosi è che in alcuni casi non conducono un esame di quelle aree in cui si forma la patologia, in particolare la parete addominale anteriore.
    • Durante le malattie del sistema urino-genitale, l'urina contiene microrganismi, leucociti ed eritrociti. Quando ci sono pietre nei reni - ci sono forti dolori nel lato dell'addome, che vanno dai reni all'uretere e poi nella piccola pelvi e nell'uretra, e poi nelle parti interne delle cosce. Il dolore si fa sentire durante il processo di sondaggio vicino all'organo colpito.
    • Febbre aumentata, febbre, letargia, nausea e svenimento sono noti nella forma acuta di pielonefrite. La diagnosi può essere confermata principalmente attraverso l'analisi delle urine.
    • Fa male sul fondo dell'addome e la nausea nella situazione di ritenzione di urina a causa del fatto che la vescica è molto tesa. Il dolore nel basso addome e la comparsa di un tumore simile a un tumore in questo sito indicano un possibile ritardo nell'urina. In una tale situazione è necessario eseguire un cateterismo dell'organo, e poi fare un esame approfondito.
    • Alcuni pazienti hanno dolore all'addome inferiore e vomito in forma cronica, durante la sindrome dell'intestino irritabile, morbo di Crohn (infiammazione persistente nel tratto gastrointestinale), lesioni ulcerative del colon dell'intestino crasso.

    Dolore addominale nelle donne in gravidanza

    Il fattore scatenante di questa sintomatologia è la minaccia di aborto spontaneo. Quando questo accade prima della 22a settimana di fruttificazione, il dolore nella parte inferiore dell'addome ha un carattere tirante o dolente.

    Ciò è dovuto alle contrazioni uterine. Il disagio può anche chiamare l'allocazione del sangue. Il compito del trattamento in tali situazioni è quello di preservare la gravidanza.

    Lo specialista prescriverà farmaci per spasmi, farmaci ormonali. In questo momento, la donna dovrebbe seguire il riposo a letto.

    Un'altra possibile causa di dolore nell'addome inferiore di una donna in una posizione è il precedente sbucciamento della placenta con la sua localizzazione naturale. Il dolore in questo periodo è caratterizzato dall'intensità.

    Si osserva inoltre sanguinamento esterno di diversa intensità. È possibile e sanguinamento interno dello stomaco del paziente, in questo caso inizia a crescere ematoma retrocolare.

    In tale situazione, le consegne immediate sono effettuate con taglio cesareo.

    Quando cercare un aiuto medico

    Quando i dolori parossistici vengono osservati per 60 minuti e aumentano gradualmente, si nota nausea e riflesso di vomito, è necessario chiamare un'ambulanza senza indugio.

    In particolare, questo è osservato con la gravidanza ectopica o la rottura ovarica, in tali situazioni, la procrastinazione è irta di conseguenze pericolose.

    Se c'è dolore doloroso che dura per 2-4 ore, dovresti cercare aiuto dai medici, in particolare, questo si applica ai bambini e alle donne in gravidanza.

    Tranne quando il dolore ha osservato processi patologici come diarrea e vomito reflex, è un sintomo del fatto che il paziente ha intossicazione o appendicite, perché si dovrebbe chiamare immediatamente i medici.

    Durante la comparsa di dolore doloroso nella regione addominale, c'è anche un'altra sintomatologia, che indica la formazione di vari tipi di malattie.

    Con le proprie forze è impossibile stabilire i fattori scatenanti della malattia, quindi, in presenza di dolore acuto e persistente, è necessario consultare uno specialista senza alcun ritardo.

    Solo dopo aver eseguito una diagnosi completa e aver superato i test necessari, il medico può stabilire le cause del processo patologico e raccomandare una terapia efficace.

    Ogni malattia è più facile da rimuovere nella fase iniziale della formazione, perché è necessario un accesso tempestivo agli specialisti per chiedere aiuto, di condurre una vita attiva, mangia prodotti alimentari di alta qualità e per evitare l'eccesso di cibo, guardare i vari cambiamenti che si verificano all'interno del corpo, e di reagire ad essi.

    trattamento

    Trattamento del processo patologico, che ha causato la formazione di dolore addominale, dovrebbe mirare a ripristinare il corretto funzionamento di un organo danneggiato (ridurre la disabilità) aumentare la qualità della vita del paziente, così come prevenzione delle recidive (esacerbazione secondaria) di malattie croniche.

    Se vi è una sintomatologia di infiammazione degli organi in una piccola pelvi, è necessario cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista. La rilevazione tempestiva può prevenire un esito sfavorevole delle malattie.

    Tali sintomi (dolore nel basso addome e nausea) possono essere dovuti a varie complicazioni ginecologiche e processi patologici chirurgiche (per esempio, appendicite).

    Quando il dolore acuto nella cavità addominale è vietato:

    • utilizzare anestetici e antispastici (il loro uso può nascondere il quadro clinico della malattia e complicare il processo di esame);
    • Applicare calore (dilata i vasi sanguigni e diffonde l'infezione attraverso il flusso sanguigno);
    • lavare l'intestino (quando il dolore è causato dall'ostruzione intestinale, l'afflusso d'acqua può aggravare la situazione);
    • utilizzare lassativi (con ostruzione intestinale, l'uso di tali farmaci peggiora il benessere del paziente).

    Il verificarsi di sensazioni dolorose in fondo i sintomi addominali come nausea, vomito reflex, l'aumento della temperatura, deterioramento della salute, sanguinamento uterino, aumento del dolore è considerato essere un'indicazione per i medici ricorrere immediatamente.

    Con doloroso disagio nella cavità addominale, alle donne vengono prescritti questi metodi di terapia:

    • eliminazione della sindrome del dolore;
    • aderenza alla nutrizione dietetica;
    • terapia antimicrobica;
    • trattamento ormonale;
    • metodi endoscopici di terapia;
    • laparoscopia;
    • fisioterapia.

    Se c'è nausea, nella parte inferiore dell'addome compaiono sensazioni sgradevoli, è necessario consultare un medico.

    Vomito, forte dolore nel basso addome e temperatura elevata sono i sintomi iniziali, in cui la diagnosi e il trattamento dovrebbero essere avviati attraverso un'assistenza qualificata.

    Quando fa male all'addome inferiore per ritardare la visita di un medico, può essere irto di conseguenze pericolose.

    Lo stomaco o la pancia fa male anche toshnit

    Il dolore è il segnale del corpo. Il lavoro ha fallito, hai bisogno di aiuto, chirurgia. Un disturbo comune nelle persone di tutte le età è dolore addominale, nausea. Ci sono molti fattori che causano il fenomeno.

    Cause comuni

    Il disagio è causato da infezioni, intossicazione, traumi. A volte accompagnato da febbre, vomito. È necessario cercare immediatamente un aiuto medico.

    intossicazione

    Accade con l'uso di prodotti alimentari di bassa qualità, con scadenza scaduta, cotti in condizioni non igieniche. Insieme al cibo, i batteri dannosi entrano nel corpo che causano l'avvelenamento.

    Problemi nel tratto digestivo

    Le anomalie gastroenterologiche sono la causa principale dello stomaco malato. Osservato: nausea, bruciore di stomaco, brontolio, gorgoglio. Distingua infettivo cronico, infiammatorio, oncologico:

    • Pancreatite.
    • Gastrite.
    • Ulcera gastrica, ulcera duodenale.
    • Sconfitta della colecisti, tratto biliare.
    • Patologie del fegato, reni, milza.
    • Oncologia.

    È importante diagnosticare correttamente, iniziare il trattamento in tempo, evitando complicazioni. A causa della somiglianza delle manifestazioni, è difficile determinare l'attenzione. Succede che il malato di cancro viene trattato per molto tempo dalla gastrite, dalle ulcere, dalla scoperta tardiva dell'oncologia. Il terzo, quarto stadio del cancro è incurabile. Le malattie trascurate sfociano nel tormento cronico, liberando.

    appendicite

    L'infiammazione dell'appendice è facilmente confusa con un disturbo di stomaco, avvelenamento. Caratteristiche distintive:

    • Le sensazioni di dolore iniziano nell'area dell'ombelico, gradualmente vengono spostate verso il basso a destra.
    • Addome duro, gonfiore.
    • Affilato nella parte inferiore destra del peritoneo con una leggera pressione.
    • Brividi, febbre (38 gradi e oltre), sudorazione profusa.
    • Sintomi di un disturbo di stomaco: diarrea, costipazione, nausea, vomitando.
    • Nell'area posteriore, come una colica renale.

    Ad un attento esame il medico non può immediatamente determinare l'infiammazione. Sono necessari ulteriori studi: esami del sangue, test delle urine, esame ecografico del bacino, sondaggio.

    Nelle donne in gravidanza, l'appendicite si trova sopra la norma. Con un aumento del feto, gli organi diversi dalla vescica sono spostati verso l'alto, i cambiamenti della circolazione sanguigna, si verifica frequente stitichezza.

    L'infiammazione del bambino dell'appendice non appare sempre, come in un adulto. Il bambino non può descrivere correttamente i sintomi, dire chiaramente dove fa male. Se il bambino si lamenta di essere malato, rifiuta il cibo, chiama un medico.

    Infarto miocardico

    In un adulto, un dolore allo stomaco, il vomito è causato dalla forma istologica di infarto del miocardio. È confuso con appendicite, esacerbazione di un'ulcera, gastrite, colecistite. Se dà nella regione del cuore, la spalla sinistra è un'occasione seria per sottoporsi a un esame urgente.

    A causa della somiglianza dei sintomi, è difficile per uno specialista esperto rilevare il danno cardiaco sin dalla prima volta. Puoi distinguere prestando attenzione al comportamento di una persona. Un paziente con un attacco di cuore cerca di prendere una posizione seduta. Con l'esacerbazione delle malattie gastrointestinali, l'appendicite spesso mente, cercando di non fare movimenti improvvisi.

    Intolleranza alimentare

    Con l'intolleranza alimentare, il corpo si rifiuta di digerire un determinato prodotto, provocando:

    • Aumento della formazione di gas.
    • La diarrea.
    • Gonfiore, pesantezza.
    • Debolezza.

    Le persone non si rendono conto che sono affetti prodotti intolleranza è confuso con un'allergia, si riferiscono a comportamento alimentare non corretto. I più comuni sono l'intolleranza al lattosio, il glutine. Per determinare il disturbo, viene eseguito un esame del sangue, test per gli antigeni alimentari, rivelando quelli potenzialmente pericolosi. Si consiglia di escludere dalla dieta cibi proibiti fino a sei mesi. Dopo un'astinenza prolungata, la malattia passa da sola, a differenza delle allergie.

    Parassiti intestinali

    Appaiono per vari motivi:

    • Scarsa igiene delle mani
    • Prodotti scadenti, acqua.
    • Frutta, verdura, poco lavata dopo il contatto con il terreno.
    • Carne insufficientemente bollita, pesce.

    I parassiti possono vivere nel corpo per lungo tempo senza manifestarsi. La manifestazione assomiglia ai classici segni di patologia gastrointestinale: perdita di feci, vomito, gonfiore, formazione di gas. Caratterizzato da affaticamento costante, perdita di peso. I parassiti intestinali possono causare cirrosi epatica, colecistite.

    Anomalie ortopediche

    Può verificarsi a causa di problemi alla colonna vertebrale. La spina dorsale è collegata dalle terminazioni nervose con gli organi della cavità addominale, la piccola pelvi. Con problemi del sistema muscolo-scheletrico, c'è dolori dolorosi nell'addome inferiore, costipazione, gonfiore, emorroidi.

    stress

    Sovraccarico nervoso, stress, depressione hanno un effetto negativo sullo stomaco. Portano a una violazione della circolazione del sangue nella membrana mucosa, distruggendo l'integrità. Se una persona mangia correttamente, conduce uno stile di vita sano, lo stress può essere una sindrome di intestino irritabile.

    Dolore tipico delle donne

    A causa della particolare fisiologia delle donne, il disagio nell'addome è più comune negli uomini. Prendiamo in considerazione le ragioni tipiche delle donne.

    mestruazione

    Durante la pubertà, dal primo giorno delle mestruazioni, la ragazza inizia a essere disturbata:

    • nausea;
    • gonfiore;
    • disturbo delle feci;
    • tira l'addome inferiore;
    • la testa sta girando.

    La condizione dura per diversi giorni. Per alleviare le mestruazioni, è sufficiente che una ragazza prenda un antispastico.

    gravidanza

    Se la ragazza è malata al mattino, questo potrebbe essere il primo segno di tossicosi. Quando la gravidanza nelle fasi iniziali spesso c'è una sensazione di raspiraniya, tirando dolori, vertigini, mal di testa. La temperatura corporea sale a 37 gradi, si ghiaccia, bolle nello stomaco, lacrime. Alla fine della gravidanza, una donna può avere sensazioni spiacevoli nell'ombelico a causa della debolezza dei muscoli addominali, i fianchi dolori.

    Malattie del sistema riproduttivo femminile

    A volte, dopo un mese, non si fermano forti spasmi dolorosi - un segnale di allarme. Escludere la gravidanza. Se il test è negativo, segni di malattie dell'apparato genitale, organi urinari. Ci sono rezi, bruciore, dolori crampi.

    Negli uomini

    Negli uomini, è spesso causato da una violazione della funzione riproduttiva. A causa della vicinanza della prostata alla vescica, il retto colpisce simultaneamente questi organi. Ci sono le emorroidi, la prostatite.

    bambini

    Il problema per tutte le mamme è la colica del bambino. Tutto a causa della scarsa assimilazione del lattosio, che fa parte del latte materno, la formula per nutrirsi. Altre cause di dolore addominale:

    • costipazione;
    • ostruzione intestinale;
    • ernia;
    • infezione da rotavirus.

    Tipi di dolore

    Per capire le ragioni, dare un'occhiata più da vicino alla specie, la posizione del focus del dolore.

    In alto al centro

    Affilato, taglio nella parte superiore della cavità addominale, raspiranie, gasazione - una manifestazione di gastrite, peritonite, infarto miocardico.

    Nell'ipocondrio destro

    Sensazioni spiacevoli acute sulla destra sopra - un sintomo di malattie del fegato, dotti biliari, infarto del miocardio.

    Nell'ipocondrio sinistro

    La parte superiore del peritoneo a sinistra di solito fa male a causa di infiammazione del pancreas. Con pancreatite, lo stomaco fa male, il dolore circonda, si verificano nausea e gonfiore.

    Nel mezzo

    Con l'acidità aumentata, ci sono sensazioni acute costanti sopra l'ombelico. Dà alla regione destra dell'ipocondrio - la colecisti fa male, forse l'aggravamento della colecistite. Localizzazione intorno all'ombelico - problemi con l'intestino tenue. L'ombelico si manifesta più spesso in peritonite acuta, ernia, malfunzionamento dell'intestino. Torce, borbotta lo stomaco di solito durante la diarrea.

    Nella parte destra

    Uno dei segni di appendicite si verifica con un cieco non sano. Nelle donne - con infiammazione dell'ovaio destro.

    Nella parte sinistra

    Un sintomo simile indica la presenza di infiammazione del sistema genito-urinario, infezione nell'intestino, malattia ovarica sinistra nelle donne.

    giù

    Si verifica per vari motivi. Le più gravi - lesioni del sistema urinario: cistite, prostatite, pielonefrite, lesioni degli organi genitali. Se i reni sono disturbati, c'è dolore alla parte bassa della schiena, rumore alla testa, minzione frequente.

    Quando il malessere appare senza motivo apparente, è difficile determinare la fonte, scegliere il metodo di trattamento. L'autoeliminazione è pericolosa per la salute. Stessi farmaci possono migliorare la salute, danneggiare il corpo. Per la manutenzione preventiva escludere da una dieta pesante cibo dannoso, spostare di più, passare regolarmente l'ispezione.

    Grave dolore intestinale e nausea

    Dolore addominale e nausea: cause e cosa fare

    Il dolore nell'addome è il malessere più comune che ci preoccupa. Nonostante la frequenza di tali sintomi, non dovresti trattarli con leggerezza, specialmente se il dolore è "acuto". Anche il dolore sistematico è pericoloso, che viene ripetuto a intervalli regolari. La ragione di un tale dolore nell'addome può parlare di una malattia cronica. Spesso accompagnato da dolore addominale, nausea, a volte vomito, bruciore di stomaco, eruttazione. Tutti questi sintomi possono indicare una malattia dello stomaco, del pancreas, dell'intestino.

    Cause di dolore addominale e nausea

    Nausea e rigurgito acido che accompagna il dolore addominale periodica - di solito è una manifestazione di un'ulcera, gastrite, esofagite. Se il dolore addominale accompagnato da nausea e amarezza, o sensazione viceversa dolce in bocca - nel più breve tempo possibile, visitare un medico, in quanto questi sintomi possono indicare malattie epatiche, del pancreas e della cistifellea.

    Qualsiasi dolore è un segnale del nostro corpo per il malfunzionamento degli organi, quindi il dolore nell'addome non può essere ignorato. Se il dolore è localizzato nella regione epigastrica e si verifica soprattutto a stomaco vuoto, o viceversa subito dopo un pasto ed è accompagnato da bruciore di stomaco, nausea e talvolta vomito - un disturbo allo stomaco. Alla verifica bassa acidità eruttazione uova marce, può gonfiare lo stomaco ed è di solito dolore addominale accompagnato da nausea.

    Dolore addominale e nausea, così come altri sintomi come bruciore di stomaco, vomito, amarezza in bocca sono la ragione per andare dal medico. Anche se tali sintomi si presentassero per la prima volta, dovresti sottoporti ad un esame completo. Alcune persone pensano che sia necessario vedere un medico solo a causa di un forte dolore, che più grave è la malattia, più forte è il mal di pancia - non è così. Ad esempio, l'appendicite purulenta, che comporta un pericolo per la vita umana, causa meno dolore nell'addome rispetto all'appendicite non complicata. Ciò è dovuto al fatto che con la distruzione purulenta nel processo a forma di verme, le terminazioni nervose vengono distrutte. Cosa fare con il dolore addominale? Qualsiasi malattia può essere trattata con successo con la rilevazione tempestiva, quindi non provare a trattare il dolore addominale da soli.

    Dolore all'addome e nausea - cosa dovrei fare?

    Quindi, se torturato dolori addominali, nausea e altri sintomi spiacevoli, e si decide di chiamare un medico o andare al ricevimento per conto loro - in ogni caso non prendere analgesici. Nelle malattie della cavità addominale, la natura del dolore e la sua intensità sono di grande importanza per stabilire la diagnosi corretta. Se il dolore addominale è insopportabile, si può prendere un antispasmodico - può essere papaverina, no-spa, Duspatalin, meteospazmin ecc Prima dell'arrivo del medico, in ogni caso, è impossibile per massaggiare l'addome, per dirla più caldo o calda sciarpa calda pancia..

    Quando hai bisogno di un medico con dolori addominali?

    Se c'è un continuo sordo dolore, nausea, vomito, febbre, feci. In questo caso, l'ambulanza dovrebbe essere chiamata immediatamente, e prima del suo arrivo, puoi mettere del ghiaccio sullo stomaco. Se il dolore addominale è "acuto" in questo caso, prima che arrivi l'ambulanza, non si deve mangiare e bere, e in questo caso sarà anche utile raffreddare lo stomaco mettendo una bottiglia d'acqua fredda o ghiaccio su di esso.

    Nausea e vomito ripetuto è accompagnato da disturbi della sedia e spasmi nell'addome e richiedono un esame medico immediato, anche in questo caso è auspicabile non mangiare nulla, ma è auspicabile bere molto. E la cosa migliore per la nausea e dolori addominali a bere addolcita tè, acqua minerale, brodo. Se il vomito mescolato con il sangue, palpitazioni cardiache, debolezza - nulla può essere mangiato prima dell'arrivo del medico, assicuratevi di mettere un brivido sullo stomaco, e il meno possibile spostare il paziente dovrebbe essere a riposo.

    © Autore: Anna Mikhalyuk
    © Foto: depositphotos.com

    Altri articoli su questo argomento:

    Lo stomaco o la pancia fa male e toshnit | Dolore addominale e nausea - cause

    La nausea è una malattia che appare per una serie di ragioni, caratterizzata da crampi addominali, vomito, febbre e diarrea. Per un adulto, questa condizione non è pericolosa e il corpo può riprendersi, ma per i bambini e gli anziani possono avere conseguenze spiacevoli, ad esempio, portare alla disidratazione. Il dolore nell'addome inferiore e la nausea sono un sintomo di molte malattie.

    Perché lo stomaco fa male e vomita?

    La diarrea e la nausea sono causate da intossicazione alimentare, amebiasi, influenza gastrica e altre infezioni intestinali batteriche e parassitarie. Particolarmente nauseante una persona durante lo stress e altri disturbi emotivi.

    Cause di dolore nell'addome e nausea

    Le ragioni per la comparsa di dolore spiacevole nell'addome inferiore sono molte.

    Sensazioni scomode, per esempio, possono apparire con appendicite. Di regola, il suo inizio è caratterizzato da dolore sordo. In questo caso, spesso il paziente non ha appetito. Dopo un po ', il dolore dalla zona dell'ombelico scende nell'addome, al reparto giusto, appare la febbre.

    Con annessite acuta, processi infiammatori degli organi pelvici, ci sono dolori diffusi nell'addome inferiore. Il dolore appare a destra e sul lato sinistro dell'addome, accompagnato da brividi e nausea. Durante gli esami vaginali e rettali, il paziente può avere dolori di organi e tessuti nella pelvi. Con una difficile pervietà dell'intestino tenue e crasso, il dolore si manifesta sotto forma di lotte attorno all'ombelico e nell'addome inferiore. Mentre la malattia inizia a progredire, l'intestino è molto teso, e ci sono violazioni delle funzioni ischemiche del corpo e piuttosto dolore contundente.

    Il dolore nella parte inferiore dell'addome e la nausea possono anche essere osservati con un'ernia ferita, quando c'è dolore diffuso. La ragione principale per cui è difficile per un medico diagnosticare correttamente un'ernia ferita è che a volte non esamina i luoghi in cui può formarsi l'ernia, cioè la parete addominale anteriore.

    Con la malattia del sistema genito-urinario nelle urine, i batteri, i globuli bianchi e gli eritrociti possono essere rilevati. Se sono presenti calcoli renali, vi sono dolori aumentati nelle parti laterali dell'addome che vanno dai reni alla parte inferiore lungo l'uretere e più avanti nella zona pelvica e nell'uretra, e quindi all'interno della superficie della coscia. Il dolore si avverte durante la palpazione nell'area del rene interessato.

    Elevata febbre, febbre, debolezza, nausea e persino svenimento possono essere nella diagnosi di "pielonefrite acuta". La diagnosi è confermata principalmente nell'analisi delle urine. È anche possibile e pyelography endovenosa.

    Il dolore nell'addome e la nausea indicano un ritardo nell'urina a causa della grave distensione della vescica. Il dolore sotto l'ombelico e l'aspetto di una formazione simile a un tumore in questa parte indicano un possibile ritardo nell'urina. In questo caso, dovresti effettuare un cateterismo della vescica, e quindi iniziare di nuovo un esame approfondito.

    In alcune persone, mal di stomaco e vomito in cronica, sindrome del colon irritabile, il morbo di Crohn (un'infiammazione cronica del tratto digestivo), quando la peste shell retto e del colon, cancro rettale.

    Cosa fare con la nausea e il dolore addominale in un adulto?

    Se un adulto ha mal di stomaco e vomito, ha anche diarrea, ma non c'è febbre, quindi è facile far fronte alla diarrea a casa.

    Se la diarrea è apparso dopo ci si sposta in paesi esotici, come l'Africa o in Asia, è meglio consultare un medico, perché il cibo esotico e l'acqua da pozzi e sorgenti locali possono essere pericolosi per l'organismo.

    Se la nausea è accompagnata da un forte aumento della temperatura corporea, diarrea costante e vomito, e nelle feci ci sono impurità di sangue, quindi cercare immediatamente un aiuto medico.

    Può essere osservato e sintomi, che sono segni di disidratazione, come la secchezza della bocca e le labbra, la costante sensazione di sete, aumento della respirazione, la minzione associati, e sollecitare a scarseggiare.

    Quando la nausea è meglio bere molto liquido caldo, può essere tè, acqua, brodo.

    Non bere bevande alcoliche e contenenti caffeina, latte e succhi di frutta.

    In caso di diarrea e nausea in un neonato allattato al seno, il latte materno può continuare a essere somministrato e durante l'allattamento è preferibile sostituire il latte di mucca con l'acqua.

    © Olga Vasilyeva per astromeridian.ru

    Altri articoli sull'argomento:

    Spasmo dell'intestino

    Malattie croniche: non specificato

    Ciao, dottore. Chiedo il tuo consiglio Ieri sera c'è stata una grave dolore epigastrico, che poi si diffuse in tutta la regione dello stomaco e si sentiva che fa male tutto: lo stomaco, e l'intestino. Inoltre, nell'intestino c'erano forti dolori spasmodici che non riuscivo a raddrizzare, potevo semplicemente sedermi di fronte, raddrizzarmi o sdraiarmi, non potevo nemmeno, era terribilmente doloroso. La condizione era simile all'ovatta, debolezza. Poi c'è stata una nausea e due volte vomito. Ma vomitare era acqua, lo stomaco era vuoto, poiché l'ultimo pasto era un tempo molto lungo, circa sette ore. Poi gli spasmi iniziarono a placarsi, sembrò migliore, ma poi si intensificarono di nuovo. Alla fine, mi addormentai, anche se stavo per chiamare un'ambulanza. Poi si è svegliata e niente era più doloroso, non malato. Apparve anche l'appetito. Ma sento comunque il disagio, ho paura di mangiare qualcosa di superfluo. Il dolore è piccolo solo nell'epigastrio. A settembre, ha fatto una fgds, ha detto una leggera infiammazione nel dipartimento di uscita, e uzi della cavità addominale ha mostrato colecistite cronica. Spesso tormenta la flatulenza. Ha preso l'espumizan prima, ma ora non mi aiuta. Non soffro di stitichezza. A volte c'è solo un ritardo nello sgabello per un giorno o due, non è mai successo di nuovo. Non so cosa potrebbe essere. È così che il meteorismo si è manifestato? O una violazione della dieta così colpita. Cerco di non mangiare nulla fritto o grasso, perché ho paura, ma qui ho mangiato sia fritto che grasso il giorno prima. Grazie in anticipo!

    Tag: l'intestino fa male non può essere raddrizzato, molto intestino spasmodico

    Domande correlate e raccomandate

    Problemi con l'intestino chiedo consiglio. 2 mesi fa ha iniziato a tirare appena sotto la vita.

    Rumore costante nell'intestino Circa 2 settimane fa, il mio stomaco era molto malato.

    Dolore nell'intestino 3 giorni Per 3 giorni lo stomaco fa male nella regione dell'ombelico, completamente assente.

    Fa male a destra nell'intestino per 4 mesi ci sono problemi con l'intestino. Il dolore era consumato.

    Nausea, vertigini, bassa temperatura 35,1; dolore allo stomaco, spasmi di vomito Mio nipote ha problemi di stomaco. Lunedi '(05.10.15) mattina a scuola si è ammalata, ha iniziato a sentirsi male, vertigini e poi, durante una pausa dopo una lezione giù per le scale è diventata, gambe molli drammaticamente peggiore, grave affaticamento, e tutto scosse. Andò ai medici, eccola misurata la temperatura, che ha mostrato (35.1), la pressione è misurata più volte provato, non ha funzionato, forti dolori di stomaco e spasmi vomito. Martedì e mercoledì, è stato più facile per lei, oggi (8.10.15) si è sentita di nuovo male. Andò di nuovo dai medici, le dissero che sarebbe stato peggio chiamare un'ambulanza e ricoverare in ospedale, prescritto erroferon. Che diagnosi non è nemmeno presumibilmente detta. Ti prego, dimmi che può essere con lo stomaco e può essere curata a casa sua, e se si va in ospedale in un reparto di metterlo.

    Nausea, diarrea e un sacco di cose comincerò in ordine. Ho 22 anni, altezza 166 cm, peso 52.

    Spasmi al petto e allo stomaco, nausea Per mezzo anno sono in giro tra un neurologo e un gastroenterologo.

    Superare la diarrea Cari dottori. Il testo sarà probabilmente lungo e noioso, mi scuso in anticipo.

    Dolore sotto l'ombelico Ho una domanda del genere. 2 giorni fa ci sono stati dolori dalla parte destra o dal lato inferiore.

    Disagio dell'esofago Il quarto giorno sono preoccupato per una serie di sintomi incomprensibili. Tutto è iniziato.

    Costipazione senza l'impulso di defocalizzazione La costipazione di solito non soffre. È vero, se c'è.

    Costantemente tormenta la nausea. Per me di 59 anni, tutti gli anni dalla giovane età sono straziato da una nausea, ora.

    Burchanie nello stomaco Fin dall'infanzia, era un bambino magro ma non aveva problemi particolari con la digestione.

    Lacerazione intestinale Buon pomeriggio! Ho questa situazione, ho 23 anni, altezza 166 peso 43-45.