Pancreatite spazmolitiki: le caratteristiche di esposizione e uso di medicinali

La pancreatite appartiene alla categoria di malattie che colpiscono il pancreas. Questa condizione patologica è spesso accompagnata da dolore e pertanto richiede un approccio integrato al trattamento. Per eliminare la sindrome del dolore, i pazienti vengono spesso prescritti antispastici per la pancreatite.

Caratteristiche dell'impatto

Spasmolytics è rimosso dal dolore.

L'effetto degli antispastici dipende direttamente dalla forma della malattia, nel trattamento di cui questi medicinali sono usati.

Con l'aiuto di farmaci, gli organi dell'apparato digerente sono rilassati, i cui spasmi possono manifestarsi nella testa, nel cuore, nell'addome, ecc.

Con l'aiuto di farmaci tradizionali, il cuore viene stimolato, i vasi sanguigni e i bronchi vengono dilatati e la pressione sanguigna aumenta. Inoltre, l'azione degli antispastici è volta a eliminare:

Per ogni farmaco di questo gruppo, è caratteristico un meccanismo d'azione speciale. A causa degli effetti locali delle composizioni miotropiche, il trasporto degli impulsi nervosi viene bloccato. Quando questi farmaci vengono assunti, c'è una diminuzione nel rilascio di acido cloridrico, una riduzione dell'attività escretoria degli organi ghiandolari.

La forma cronica di pancreatite nella maggior parte dei casi è accompagnata da dolore acuto o dolorante. Dopo aver mangiato, c'è un aumento del dolore. Nella maggior parte dei casi, i pazienti si lamentano di nausea e vomito.

Inoltre, i pazienti dicono che spesso rimbomba abbastanza nello stomaco. Durante il periodo dei primi farmaci, vi è un ritiro di spasmo dai muscoli dello sfintere. A causa dell'uso a lungo termine di antispastici, questa forma della malattia rimuove l'ostruzione e il dolore.

La forma acuta di pancreatite è caratterizzata da una manifestazione piuttosto acuta dopo aver mangiato. L'infiammazione del pancreas è molto spesso accompagnata da forti dolori acuti che scoppiano.

Questa malattia è accompagnata da vomito eccessivo e da un aumento della temperatura corporea. Il dolore di una persona è così intenso che spesso si porta le gambe allo stomaco. Per eliminare la possibilità di sviluppare una scossa di dolore per i pazienti, prendo in considerazione l'assunzione di antispastici, che aiutano ad alleviare gli spasmi per un lungo periodo di tempo.

Grazie al meccanismo d'azione universale e alla rapida comparsa dell'effetto terapeutico, gli antispastici sono spesso usati per eliminare la sindrome del dolore nella pancreatite.

Varietà di droghe

Metocinio: agisce sull'impulso nervoso e sui nervi.

In accordo con il meccanismo di esposizione, le medicine tradizionali sono divise in diversi gruppi. Possono essere:

  • Neurotropic. Agiscono sul trasferimento di un impulso nervoso nei nervi. Con l'aiuto di queste medicine, vengono stimolati i muscoli lisci di alcuni organi interni. Questo gruppo di farmaci comprende Platifillina, Methocinium, Arpenal, Scopolamina, ecc.
  • Miotromnymi. Queste medicine tradizionali hanno un effetto positivo sulle cellule muscolari lisce. Con il loro aiuto, i processi biochimici nel corpo umano sono cambiati. Le droghe di questo gruppo sono rappresentate da Halidor, Mebeverin, Nitroglicerina, ecc.
  • Naturale. Questo significa medicina tradizionale, con l'aiuto di cui lo spasmo è eliminato. Sono preparati sulla base di tanaceto ordinario, maggio mughetto, belladonna, amanti della farmacia, ecc.
    Tra loro, le medicine tradizionali possono differire in forma di rilascio. Molto spesso la produzione di farmaci spasmolitici viene effettuata sotto forma di capsule, che sono rappresentate da Duspatalin,
  • Spareksom. Basti pensare che si possono usare medicinali compressi sotto forma di No-shpa, Galidor, Papaverin, Dicetel, Spazverine, ecc.
    Il trattamento dello spasmo nella pancreatite può essere effettuato con l'aiuto di antispastici in ampolle - Trigana,
  • Diabazole, Droverin. L'uso di questi medicinali è per iniezione intramuscolare. Molto spesso, la tintura di menta piperita viene utilizzata per eliminare il dolore. Spasmolitici possono essere fatti sotto forma di candele - Papaverina, Buskupana, estratto di belladonna. Questi farmaci richiedono la somministrazione rettale. Per trattare il dolore con pancreatite è possibile con l'aiuto di gocce di Zelenin, Valorserdin. Il ricevimento di questi farmaci avviene all'interno. Puoi anche usare i granuli
  • Plantazid, Plantaglucida. Con il loro aiuto, viene preparata la soluzione per la somministrazione orale.

Grazie ai vari tipi di farmaco, è possibile scegliere l'opzione più conveniente per il paziente.

Gli antispastici più efficaci

Ma-shpa è usato per gli attacchi di pancreatite.

C'è un'enorme quantità di medicine per eliminare il dolore. Tra i più efficaci ci sono:

  1. No-spa. La terapia farmacologica si sviluppa sulla base della drotaverina, riferita alla categoria delle sostanze miotrope. Il farmaco ha un effetto antispasmodico. Ma-shpa ad attacchi di una pancreatite può esser usato in targhe o in iniezioni. Le compresse sono utilizzate per il dolore moderato e senza vomito. L'uso di medicinali tradizionali in preparazioni iniettabili viene eseguito con vomito. Una singola dose di un medicamento non deve superare gli 80 milligrammi. Al momento di assumere il farmaco, è necessario essere il più attento possibile, dal momento che ha controindicazioni. Non è raccomandato per l'insufficienza renale, epatica e cardiaca, così come l'ipersensibilità a uno o più componenti. I bambini che hanno meno di 6 anni non sono autorizzati a prendere il farmaco. Non è raccomandato usare medicine tradizionali per donne che allattano neonati.
  2. Atropo. Il farmaco appartiene alla categoria dei farmaci anticolinergici e antispastici. La medicazione tradizionale è fatta sulla base di alcaloide, che è usato per bloccare m-holinoretseptorov. Grazie all'uso di questo medicinale, viene rimosso l'aumento del tono dei muscoli dell'apparato digerente. Molto spesso la somministrazione di atropina viene effettuata insieme a farmaci anestetici. L'uso scorretto di un farmaco può causare un aumento della frequenza cardiaca o un aumento della pressione intraoculare. Alcuni pazienti hanno lamentato vertigini e mal di testa durante l'uso di medicine tradizionali. Un forte effetto collaterale durante il trattamento con questo farmaco è la stitichezza. Inoltre, il suo uso può causare un ritardo nella minzione.
  3. Papaverina. La medicina tradizionale è un potente antispasmodico ed è quindi ampiamente usata per il sollievo dalla sindrome del dolore. A causa del componente principale del medicinale, lo spasmo viene rimosso dallo sfintere. Come risultato dell'uso di medicine tradizionali, il deflusso della bile è stabilizzato, il che porta all'eliminazione del dolore. Le forme del farmaco possono essere diverse (iniezioni, supposte, compresse), il che lo rende facile da usare. Per alleviare il dolore nella pancreatite, la soluzione al 2% più comunemente usata del farmaco, la cui introduzione viene effettuata per via sottocutanea. Per migliorare l'effetto terapeutico di una combinazione di papaverina e altri farmaci. Nella maggior parte dei casi ai pazienti vengono prescritti farmaci antinfiammatori, antiallergici, diuretici, analgesici e di altro tipo.

Nonostante l'alta efficacia di tutti i suddetti farmaci, sono caratterizzati dalla presenza di controindicazioni. Questo è il motivo per cui prima di usare un particolare farmaco è necessario consultare un medico.

Farmaci efficaci

Spasmalgon ha un effetto anti-infiammatorio.

Il dolore nella pancreatite è molto spesso molto pronunciato.

Ecco perché i pazienti vogliono sbarazzarsi di loro il prima possibile. A tal fine, è necessario utilizzare droghe forti, che includono:

Platifillina, che appartiene alla categoria di M-holinoblokatorov. Per garantire l'azione più rapida del farmaco, vengono somministrate iniezioni. L'uso indipendente del farmaco è severamente proibito in considerazione della possibilità di effetti indesiderati.

Spasmalgone, che è caratterizzato da spasmolitica attività pronunciata. Con il suo aiuto, i muscoli lisci sono rilassati e il dolore è eliminato. Inoltre, il farmaco ha effetti antipiretici, antinfiammatori e analgesici, che gli consentono di eliminare i sintomi della malattia.

Gli spasmolitici sono parte integrante della terapia complessa per la pancreatite. Per garantire la sicurezza del paziente, il loro appuntamento dovrebbe essere fatto da un medico.

Come trattare la pancreatite cronica, imparare dal video:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Preparati di antispastici con pancreatite

Il trattamento per la pancreatite è un insieme di misure. Uno degli stadi importanti è il sollievo dal dolore che si verifica durante la fase acuta e nel decorso cronico della malattia. Una misura efficace in tali situazioni è l'uso di antispastici, che rilassano la muscolatura liscia del tubo digerente, senza interferire con la fonte del dolore.

La scelta di farmaci spasmolitici è molto ampia oggi.

Cos'è l'antispasmodico?

Farmaci progettati per rilassare la muscolatura liscia del tratto gastrointestinale, spasmo nella zona del ventre, testa, cuore, ecc Essi espandere i bronchi, vasi sanguigni, stimolare l'attività del cuore, aumentare la pressione, ecc Nello spettro delle loro attività..:

  • aumento della pressione;
  • disturbi circolatori nel cervello;
  • infiammazione, febbre, febbre;
  • dolore allo stomaco, con emicrania, colecistite, pancreatite;
  • colica renale, intestinale, ecc.

Ogni antispasmodico ha uno speciale meccanismo d'azione. Le composizioni miotropiche, che agiscono localmente, bloccano il trasporto di pacchetti di impulsi di controllo nervoso che vanno alla muscolatura liscia degli organi interni, come ad esempio "Trimedat". Neurotropico: modifica il passaggio degli impulsi nervosi attraverso il cervello, influenzando l'm-holinoretseptory. Comprendono il potenziale degli agenti miotropici e, inoltre, riducono il rilascio di acido cloridrico, riducono l'attività escretoria degli organi ghiandolari interni, ecc.

L'effetto degli antispastici nella pancreatite cronica

A questo punto, di solito, ci sono dolore doloroso e sordo. La loro intensificazione si verifica dopo l'ingestione di cibo. La condizione di solito non è accompagnata da vomito e nausea, ma si sente chiaramente il "brontolio" nell'addome.

Con il primo attacco, può iniziare lo sviluppo della pancreatite cronica. Antispasmodici con pancreatite in forma di pulito spasmo muscolare dello sfintere di Oddi, aprendo la via di bile e succo pancreatico nel duodeno. Il blocco della valvola diventa spesso la causa iniziale della malattia pancreatica. L'uso a lungo termine di antispasmodico allevia l'ostruzione e il dolore.

Azione di antispastici in pancreatite acuta

La condizione, quando la manifestazione acuta di pancreatite, si verifica spesso dopo un consumo abbondante di cibo. Quando il pancreas è infiammato, ci sono acuti dolori intensi di una natura esplosiva, c'è vomito abbondante, la temperatura sale, il paziente tira le gambe allo stomaco. Per non sviluppare uno shock doloroso, gli spasmolitici sono urgentemente prescritti, che a lungo possono alleviare gli spasmi.

I farmaci hanno un effetto accelerato, quando entrano nel corpo del paziente sotto forma di iniezioni (con vomito). In sua assenza, i farmaci sono prescritti sotto forma di compresse. L'effetto dei farmaci più potenti, iniettabili, dura fino a 12 ore. I preparati con la loro azione selettiva rilassano efficacemente i muscoli lisci della cavità addominale.

Antispastici popolari nella pancreatite

Il rilassamento del sistema della muscolatura liscia del tubo digerente è fornito da farmaci in grado di fornire un regime di risparmio pancreatico. Questi strumenti, usati sotto la supervisione di medici che sono "Platifillin", "Trimedat", "papaverina", "Drotaverinum", "L'atropina", "Meteospazmil" e così via.

"Drotaverinum"

È considerato un antispasmodico efficace. Sulla base della sostanza attiva con lo stesso nome, è stata sviluppata una vasta gamma di farmaci. Elimina la spasticità dei muscoli dell'apparato digerente, che causa la sindrome dolorosa. Iniezioni per via intramuscolare dopo un paio di minuti, compresse (in assenza di vomito) - in ritardo. Dosaggio giornaliero 240 mg e limitativo singolo 80 mg. Le controindicazioni per la nomina di un rimedio includono:

  • Uno dei farmaci efficaci per il sollevamento degli spasmi.

insufficienza cardiaca;

  • insufficienza renale ed epatica in forma grave;
  • accoglienza di bambini sotto i 6 anni e madri con allattamento al seno;
  • intolleranza ai componenti del farmaco.
  • Torna ai contenuti

    "Papaverine"

    Affronta il dolore causato dalla pancreatite, rimuovendo gli spasmi dai muscoli lisci dell'apparato digerente e dallo sfintere di Oddi. Di conseguenza, la bile e il succo pancreatico riprendono il deflusso, la pressione nell'organo diminuisce e la sindrome dolorosa scompare. Forme di rilascio di una medicina - supposte, targhe, soluzioni di iniezioni.

    Può essere preso dai bambini. Le iniezioni con una soluzione al 2% possono essere eseguite per via sottocutanea e endovenosa (contagocce). Il farmaco è combinato con altri medicinali (diuretici, antiallergici, antinfiammatori, ecc.). Non compatibile con etanolo.

    "L'atropina"

    Spasmolitico, anticolinergico. sostanza terapeutica - alcaloidi blocchi (tossici) i recettori colinergici M-situati negli organi muscolari lisce, organi ghiandolari, muscolo cardiaco, ecc sotto la sua influenza viene rimosso un aumento del tono muscolare dell'apparato digerente, ecc...

    Spesso introdotto con farmaci anestetici, ad esempio, con analgin. L'elenco delle indicazioni per l'uso "L'atropina" sufficientemente ampia per includere anche gli spasmi delle vie biliari, muscolatura liscia dell'apparato digerente, pancreatite acuta e così via. La composizione ha un significativo effetto collaterale.

    "Platifillin"

    Questo m-cholinoblocker, che appartiene al gruppo di sostanze simili a atropina. Forme di rilascio - compressa e soluzione. Quest'ultimo viene utilizzato come aiuto di emergenza sotto la supervisione del personale medico durante gli attacchi acuti di dolore.

    L'agente rimuove lo spasmo dagli organi muscolari lisci del sistema digestivo. Un'iniezione fino a 2 mg di volume elimina la sindrome del dolore fino a 12 ore. Il ciclo di iniezioni è da 10 a 20 giorni. La medicina ha una lista ampliata di gravi effetti collaterali.

    altro

    Farmaco "Trimedat" regola la peristalsi, colpisce efficacemente il rivestimento del muscolo liscio delle pareti intestinali, è un antispasmodico. L'azione di "Trimedat" si manifesta su tutta la lunghezza del sistema digestivo. Rimuove l'ipertonicità dagli sfinteri, aumenta il tasso di liberazione dello stomaco, aumenta la peristalsi, aiuta a ripristinare la normale fisiologia dei muscoli intestinali.

    "Trimedat" include il principale e un numero significativo di sostanze aggiuntive. 2 ore dopo l'assunzione orale, la concentrazione massima della sostanza si accumula nel sangue. Resti di "Trimedat" fino al 70% vengono escreti durante il primo giorno con l'urina.

    Farmaco "Spazmalgon" ha un'attività spasmolitica pronunciata, essendo un analgesico combinato, i cui componenti intensificano l'azione l'uno dell'altro. Il farmaco presenta effetti antinfiammatori, antipiretici e analgesici. La sua azione a base di papaverina riduce il tono e rilassa la muscolatura liscia degli organi (intestino, vie urinarie e biliari, stomaco), aiuta ad eliminare il dolore.

    Il massimo "Spazmalgona" nel sangue si forma in 30 - 120 minuti dopo aver assunto la forma della compressa. La soluzione per l'iniezione inizia a funzionare quasi immediatamente dopo l'iniezione. La sostanza viene quasi completamente trasformata dal corpo e viene escreta nelle urine. Medpreparat ha una lunga lista di indicazioni per l'uso, inclusa la pancreatite. L'elenco dei farmaci antispastici sono inclusi anche "Iberogast", "Baralgin", "Azoulay", "Tempalgin", "Prospan", "spazgan", "maksigan", "Altaleks", "scopolamina", "No-Spa", "Tanatsehol "," Butylskopolamin "," Buskopan ", ecc.

    Spasmolitici nella pancreatite

    Il trattamento dell'infiammazione della guaina pancreatica dovrebbe essere complesso, tuttavia uno dei momenti più importanti della terapia è la rimozione dell'intensità della manifestazione della sindrome del dolore. Un sintomo simile è accompagnato sia da un decorso acuto della malattia che da uno cronico. I farmaci spasmolitici nella pancreatite influenzano la rimozione degli spasmi dalla muscolatura liscia dell'organo interessato, il che facilita enormemente le condizioni generali del paziente.

    Per causare l'apparizione di spasmi dolorosi in una tale malattia può:

    • gonfiore del pancreas;
    • crescita eccessiva della sua capsula;
    • spasmi di sfintere di Oddi;
    • spasmo dei dotti biliari e della cistifellea, carattere riflesso;
    • dolore spastico nell'intestino tenue.

    In realtà, l'apparenza di un tale sintomo è la risposta del corpo al rilascio più potente degli ormoni della paura e dello stress, che in tutti i casi è accompagnato da un attacco doloroso.

    In caso di malattia acuta, si verificano spasmi dolorosi dopo aver mangiato una grande quantità di cibo e avere una tale forza che una persona è costretta a prendere una posizione specifica del corpo per ridurre leggermente il dolore. In questi casi, la probabilità di uno shock da dolore è alta. Affinché questo accada, sono indicati gli antispastici. Spesso vengono utilizzati sotto forma di compresse e capsule, ma l'effetto accelerato può essere ottenuto se si inseriscono sostanze come le iniezioni endovenose o sottocutanee. L'effetto di tali farmaci dura dodici ore.

    Quando fluisce la forma cronica della malattia di pazienti, i dolori costanti e noiosi disturbano. Rafforzare la loro intensità è una conseguenza del mangiare. Oltre a questo sintomo, altri sintomi sono espressi piuttosto male. In questa forma, l'effetto spasmolitico dei farmaci apre la strada ai succhi biliari e pancreatici nel DPC. L'uso a lungo termine di tali farmaci rimuove non solo gli spasmi, ma anche l'ostruzione dell'organo interessato.

    Drotaverinum

    Si è raccomandato come uno degli antispastici più efficaci nell'infiammazione della mucosa del pancreas. Questa sostanza elimina gli spasmi nei muscoli dell'apparato digerente.

    L'effetto del farmaco, con la sua introduzione intramuscolare, inizia in pochi minuti dal momento della somministrazione. Prendilo come le compresse possono essere solo in assenza di vomito, in tali casi, l'effetto del farmaco si verifica dopo un periodo più lungo.

    La dose giornaliera di questa sostanza - non più di 240 grammi, e alla volta si possono prendere solo 80 grammi.

    Inoltre, ci sono diverse controindicazioni relative al suo consumo:

    • presenza di insufficienza cardiaca nel paziente;
    • grave insufficienza renale o epatica;
    • Periodo di allattamento al seno del bambino;
    • l'età del paziente è fino a sei anni;
    • intolleranza individuale di alcuni componenti di questo farmaco.

    papaverina

    La papaverina nella pancreatite rimuove gli spasmi dai muscoli dell'apparato digerente e dallo sfintere di Oddi. In questo contesto, viene ripristinato il deflusso di bile e succhi pancreatici, che riduce la pressione nell'organo interessato e neutralizza gli spasmi dolorosi.

    Esistono diverse forme di rilascio di Papaverin:

    • soluzioni per iniezioni;
    • supposte;
    • compresse.

    Nei casi di diagnosi di una tale malattia, i pazienti hanno spesso mostrato di usare questo farmaco sotto forma di una soluzione al 2%, che viene iniettata sia sottocutanea che intramuscolare, utilizzando i contagocce. Nell'ultima forma, questa sostanza può essere combinata con altri farmaci, ad eccezione dell'etanolo.

    Gli specialisti non prescrivono la papaverina nei seguenti casi:

    • con alcuni tipi di aritmia, per esempio, con blocco atrioventricolare;
    • grave insufficienza epatica;
    • con glaucoma;
    • diminuzione della pressione sanguigna;
    • intolleranza.

    Inoltre, non ci sono dati sulla sicurezza dell'uso di questa sostanza da parte dei bambini, così come da parte delle donne durante il periodo di gravidanza o allattamento.

    platifillin

    La platifillina nella pancreatite è un potente farmaco che può essere usato come sostanza per le cure di emergenza o in un ospedale sotto la supervisione di specialisti. Ciò significa che in nessun caso questa medicina può essere assunta da sola, perché il suo effetto sul corpo non si limita all'azione antispasmodica.

    Come altre droghe di un gruppo simile, questo farmaco ha lo scopo di rimuovere gli spasmi dalla muscolatura liscia del sistema digestivo. Per questo, ai pazienti viene somministrato per via sottocutanea non più di due millilitri di soluzione allo 0,2%. L'intervallo di iniezioni è di dodici ore.

    Nei casi di eccesso di dosaggio, la platiflilina nella pancreatite provoca le seguenti conseguenze:

    • palpitazioni cardiache su uno sfondo di bassa pressione sanguigna;
    • secchezza nella cavità orale;
    • raucedine di voce;
    • atonia intestinale;
    • violazione del processo di emissione di urina;
    • attacchi di forte mal di testa e vertigini;
    • convulsioni convulsive;
    • fotofobia.

    Inoltre, quando prescrive questo farmaco, i gastroenterologi tengono conto di queste controindicazioni da usare come:

    • il glaucoma;
    • atonia intestinale;
    • debolezza muscolare;
    • violazione del cuore;
    • insufficienza renale ed epatica;
    • Colite ulcerata natura.

    Il corso del trattamento della malattia con l'aiuto di questo farmaco - da dieci a venti giorni.

    Duspatalin

    La duspatalina nella pancreatite viene utilizzata nel decorso cronico di un tale disturbo.

    Il farmaco ha diverse caratteristiche positive, in particolare:

    • la probabilità minima di occorrenza di gravi effetti collaterali nella sua lunga applicazione;
    • è conveniente nella ricezione - prendilo per una capsula da 200 grammi due volte al giorno - al mattino e alla sera prima di mangiare;
    • mantiene il tono ottimale del grande dotto pancreatico;
    • normalizza il funzionamento dello sfintere;
    • prevenzione del ristagno del succo pancreatico;
    • contribuire all'instaurarsi della remissione persistente del decorso cronico della malattia;
    • miglioramento della funzione pancreatica.

    Prenditi cura di Duspatalin attentamente mentre guidi un'auto, così come durante la gravidanza.

    atropina

    Durante la terapia, l'atropina viene spesso somministrata nel complesso con un anestetico. Un tal farmaco è usato solo su indizi severi e supervisione obbligatoria da specialisti. Ciò è dovuto al fatto che può causare una serie di effetti collaterali, tra cui:

    • aumento della frequenza cardiaca;
    • forti capogiri e mal di testa;
    • violazione delle feci sotto forma di stitichezza;
    • una diminuzione del numero di eiezioni di urina delle urine;
    • aumento del tono intraoculare.

    A causa del fatto che quasi tutti gli antispastici hanno gravi effetti collaterali, il modo in cui assumere tali farmaci è deciso dal medico curante individualmente per ciascun paziente.

    Cosa dovrei prendere per la pancreatite per la pancreatite

    I farmaci spasmolitici per la pancreatite sono usati per alleviare il dolore durante l'esacerbazione della malattia. Quando questa condizione si verifica per la prima volta, è difficile determinare la fonte del dolore. Per tali casi, ci sono alcuni farmaci dal gruppo di antispastici, che possono ridurre il dolore e non "lubrificare" le manifestazioni cliniche della malattia.

    Come funzionano i farmaci spasmolitici

    Le cause del dolore nella pancreatite possono essere molti fattori, ad esempio:

    • edema del pancreas;
    • spasmo della cistifellea;
    • spasmo nell'intestino tenue;
    • quasi sempre - uno spasmo di muscoli lisci.

    I principali antispastici scopo (in gastroenterologia) è quello di ridurre spasmo della muscolatura liscia in trattamento complesso dei dolori addominali di varia intensità. Entrando nel corpo, il principio attivo dilata i vasi sanguigni e ha un effetto miotropico.

    Attenzione per favore! Tutti i farmaci antispastici devono essere prescritti da un medico, automedicazione può portare al deterioramento e quadro clinico cancellati, molto difficile corretta diagnosi.

    Nel complesso trattamento della pancreatite, vengono utilizzati diversi tipi di farmaci per alleviare il dolore da spasmi della muscolatura liscia. Questi includono:

    • Nosh-na (o Drotaverine);
    • papaverina;
    • atropina;
    • Niaspam;
    • Duspatalin.

    Questo è uno dei farmaci più comunemente usati.

    Popolare Nosh-pa

    Una medicina molto comune per il dolore addominale, che si è dimostrato un rimedio efficace. Il principio attivo del Nosh-py è la drotaverina - è una sostanza miotropa dell'azione spasmolitica. Questo farmaco esiste in compresse e in ampolle per iniezioni. Per il sollievo dal dolore durante un attacco di pancreatite, vengono usate entrambe le forme di cura. Le iniezioni vengono utilizzate per alleviare il dolore intenso, poiché l'effetto si verifica più rapidamente (quasi immediatamente dopo la somministrazione della sostanza) che dopo aver assunto le compresse. Le compresse iniziano ad agire 20-30 minuti dopo l'ingestione. La dose massima giornaliera del farmaco è di 240 mg.

    Questo medicinale viene venduto senza la prescrizione del medico, ma dal momento che ha una serie di controindicazioni, si consiglia di consultare uno specialista prima di acquistare un Nosh-pi.

    Controindicazioni all'uso del farmaco:

    • intolleranza individuale ai componenti;
    • insufficienza renale;
    • insufficienza cardiaca;
    • periodo di allattamento;
    • forme gravi di insufficienza epatica;
    • età da bambini fino a 6 anni.

    Questo farmaco ha anche gravi effetti collaterali:

    • palpitazioni cardiache;
    • vertigini;
    • abbassare la pressione sanguigna;
    • reazioni allergiche (prurito, arrossamento ed eruzioni cutanee);
    • le iniezioni in rari casi possono causare la paralisi del centro respiratorio.

    Considerati i possibili effetti collaterali, è meglio usare il farmaco dopo un esame medico completo del corpo.

    papaverina

    Uno dei forti antispastici è Papaverin. Lo stesso principio attivo ha un effetto rilassante sulle fibre muscolari lisce. Con questa malattia, allevia lo spasmo del dolore direttamente dallo sfintere di Oddi.

    Il farmaco è disponibile sotto forma di candele, compresse e soluzione iniettabile. Per bloccare il dolore durante pancreatite principalmente usato soluzione al 2% di papaverina, che viene somministrato per via intramuscolare, viene anche aggiunto alla contagocce. Nel corpo, il principio attivo normalizza il deflusso della bile, il succo pancreatico, riducendo la pressione al suo interno e riducendo così il dolore.

    Controindicazioni per il suo uso sono:

    • blocco atrioventricolare (uno dei tipi di aritmia);
    • patologia del fegato;
    • il glaucoma;
    • intolleranza individuale;
    • bassa pressione.

    Con cura e dopo un esame clinico nominare donne in gravidanza e in allattamento, così come i bambini al di sotto di 1 anno. Ma c'è un'opinione che per questo gruppo di persone il farmaco non è raccomandato.

    • reazioni allergiche;
    • nausea, vomito;
    • abbassare la pressione sanguigna;
    • disturbo del ritmo cardiaco;
    • eosinofilia;
    • sudorazione eccessiva.

    Alcaloide atropina

    Questo farmaco è un alcaloide vegetale anticolinergico. È usato principalmente in combinazione con analgesici. Introdotta nei blocchi corpo atropina recettori M-colinergici, riduce la secrezione del pancreas, e riduce anche il tono di organi muscolari lisce.

    Prodotto sotto forma di compresse, soluzione all'1%. C'è anche un unguento all'1% e gocce per gli occhi. Il farmaco deve essere usato sotto controllo medico, in quanto ha una serie di gravi effetti collaterali e controindicazioni.

    L'atropina è controindicata nelle persone che hanno:

    • ipersensibilità alla sostanza principale;
    • con un glaucoma ad angolo chiuso e ad angolo aperto.

    È vietato portarlo a bambini sotto i 7 anni e pazienti con paralisi cerebrale. Con cautela - con la sindrome di Down, acalasia dell'esofago, cardiopatia ischemica, ipertensione.

    • mal di testa e vertigini;
    • disturbo delle feci;
    • aumento della pressione oculare;
    • bocca secca;
    • tachicardia;
    • difficoltà a respirare;
    • fotofobia.

    Se ci sono segni di effetti collaterali, si dovrebbe consultare immediatamente il medico.

    Niaspam spasmolitico

    Un altro spasmolitico di azione miotropica è il Niaspam. Come altri farmaci, colpisce le fibre muscolari lisce, non ha effetti anticolinergici. La sostanza principale - mebeverin, viene rilasciata sotto forma di capsule in un dosaggio di 200 mg.

    Importante: nelle farmacie, il farmaco è dispensato dalla prescrizione. Questo antispasmodico ha una serie di gravi effetti collaterali, come ad esempio:

    • angioedema;
    • orticaria;
    • rash cutaneo;
    • prurito e arrossamento della pelle;
    • gonfiore del viso.

    Questi segni sono molto pericolosi per la salute umana, quindi, prima di assumere il farmaco, è necessario fare dei test e sottoporsi ad un esame completo del corpo per prevenire il loro verificarsi.

    Mezzi controindicati per i bambini sotto i 12 anni di età, se si è ipersensibili materiale di base, con cura per le donne in gravidanza e durante l'allattamento.

    Duspatalin

    Il farmaco viene utilizzato per alleviare il dolore nella pancreatite cronica. Nella maggior parte dei casi, la pancreatite cronica con recidive ricorrenti è il risultato di un disturbo nella funzione dello sfintere di Oddi. La duspatalina ha un effetto su questa muscolatura liscia, allevia l'ostruzione e facilita la condizione. Prodotto sotto forma di capsule in una dose di 200 mg e compresse alla dose di 135 mg. Questo medicinale ha alcune controindicazioni:

    • ipersensibilità ai componenti;
    • reazioni allergiche;
    • bambini sotto i 12 anni.

    Attenzione speciale: il farmaco influenza la capacità di guidare.

    La duspatalina è considerata una medicina che quasi non causa effetti collaterali, ma alcune manifestazioni possono presentarsi sotto forma di:

    • disturbi delle feci;
    • mal di testa;
    • prurito;
    • orticaria;
    • gonfiore del viso;
    • nausea e vomito.

    Si noti che la Duspatalina non può essere combinata con l'alcol, dal momento che quest'ultimo irrita il tratto digestivo e intensifica gli spasmi. A questo proposito, il farmaco potrebbe non avere l'effetto necessario o in generale sarà inutile.

    L'uso di antispastici è necessario nel complesso trattamento della pancreatite, per alleviare la condizione del paziente. Ma prescrivere questi farmaci è necessario in considerazione del quadro clinico completo della malattia, delle caratteristiche individuali del corpo, del verificarsi di reazioni collaterali indesiderabili. E soprattutto: per non danneggiare il tuo stesso corpo, non devi auto-medicare e acquisire farmaci spasmolitici senza prescrivere un medico.

    Spasmolitici nella pancreatite

    La principale sindrome della pancreatite acuta è, ovviamente, dolorosa. Se questa è la prima volta che si verifica un attacco, può essere molto difficile determinare immediatamente la fonte del dolore. Per tali casi, c'è una diagnosi di "addome acuto" e lo standard di cura con esso - per chiarire le ragioni di questa condizione. Al fine di non perdere il crollo nell'addome come un'ulcera perforata, appendicite acuta, o, peggio, lo sviluppo di una peritonite - ci sono farmaci del gruppo di miorilassanti per contribuire ad alleviare il dolore e non lubrificare il quadro della malattia.

    Fonte di impulsi del dolore nella pancreatite, o "cosa fa male"

    Il meccanismo dello sviluppo del dolore nella pancreatite acuta ha molte componenti. Questo gonfiore della ghiandola e la sua capsula iperestensione è spasmo dello sfintere di Oddi, spasmo biliare è condotti reflex e della cistifellea, dolore spastica è l'intestino tenue. Questa è una reazione vegetativa in risposta a un potente rilascio di cortisolo e adrenalina - gli ormoni della paura e dello stress - che accompagnano l'attacco. Praticamente ovunque hanno lo spasmo della muscolatura liscia della cavità addominale, e quindi, agendo su di essa per mezzo di farmaci specifici (antispasmodici) possono alleviare significativamente le condizioni del paziente.

    Quali farmaci appartengono al gruppo di antispastici?

    • Duspatalin (mebeverin)
    • papaverina
    • platifillin
    • Ma-spawn (drotaverine)
    • atropina
    • Halidorum
    • aprofen

    Tutti questi farmaci hanno un'azione diretta miotropica e vasodilatatrice. Tuttavia, in realtà per alleviare il dolore pancreatico applicare No-spa, platifillin, papaverina e Duspatalin (con pancreatite cronica non complicata).

    Come funziona il lavoro antispasmodico nella pancreatite cronica?

    Come è noto, la causa della pancreatite diventa spesso un blocco del dotto pancreatico principale causa spasmo dello sfintere di Oddi - fori attraverso cui il 12-duodeno ottiene succo pancreatico e bile. Ritiro dello spasmo e ulteriore normalizzazione del tono dello sfintere: questo compito risolve con successo la duspatalina nel decorso cronico della pancreatite. Questo farmaco è usato solo in forme per l'ingestione - compresse e capsule, quindi non è adatto per il trattamento di emergenza. Tuttavia, il suo uso a lungo termine (fino a 24 settimane) con pancreatite cronica consente di ottenere una remissione stabile.

    Azione di antispastici in pancreatite acuta

    La pancreatite acuta è talvolta accompagnata da una sindrome dolorosa di tale intensità che può causare lo sviluppo di shock da dolore e portare alla morte del paziente. Pertanto, non si dovrebbe esitare qui: solo l'iniezione di spasmolitici porta un rapido sollievo. Questo ben provato non-spa, platyphylline e papaverina. In assenza di vomito, il paziente no-shpu può essere usato in compresse, ma con somministrazione endovenosa, il suo effetto inizia già dal secondo minuto. Ciò che è importante per lo stato psicologico del paziente è che ogni minuto, pieno di dolore, diventa un'ora per lui.

    Con la sua azione sul no-shpa, la papaverina è simile, è un farmaco con un minimo di effetti collaterali e un effetto selettivo sulla muscolatura liscia degli organi addominali. A suo svantaggio è, forse, attribuito un periodo di azione relativamente breve - circa quattro ore, dopo le quali l'iniezione deve essere ripetuta.

    I mezzi forte elimina definitivamente spasmi di muscoli lisci di organi interni, è platifillin, viene somministrata ogni 12 ore in una dose di 1-2 mg, per via sottocutanea o intramuscolare. Tuttavia, i sintomi degli effetti collaterali nella platiflilina sono più frequenti e più gravi di altri antispastici. Pertanto, l'uso del farmaco è raccomandato solo sotto controllo medico.

    Tratto i pazienti dal 1988. Compreso, e con pancreatite. Racconto la malattia, i suoi sintomi, i metodi di diagnosi e trattamento, la prevenzione, la dieta e il trattamento.

    Commenti

    Per qualche ragione, non parlo di Trimedat - è stato lui a aiutarmi. 1 compressa, 3 volte al giorno. Berrò fino a quando non è finita - nella scatola ci sono stati ben 3 blister, ma già 2 compresse.

    Per poter lasciare commenti, si prega di registrarsi o accedere.

    Elimina il dolore spasmodico nel pancreas con pancreatite

    Gli spasmolitici nella pancreatite del decorso acuto o cronico sono i farmaci più importanti. Allevia il dolore severo causato dallo spasmo (contrazione involontaria) delle fibre muscolari nei tessuti del pancreas. Sindrome del dolore con infiammazione acuta della ghiandola è pericoloso sviluppo di uno stato di shock con un alto rischio di morte del paziente. Pertanto, per rimuovere le contrazioni spastiche nell'organo e quindi ridurre l'intensità del dolore con gli spasmolitici è uno degli obiettivi importanti della terapia.

    Cos'è l'antispasmodico

    Antispasmodici - Questo medicati preparazioni un particolare meccanismo di azione, destinate a rendere il muscolo nelle pareti dei vasi di microfibre e tutti gli organi interni con struttura muscolo liscio.

    agenti antispastici utilizzati in gastroenterologia, destinati spasmolysis muscolatura liscia degli organi addominali, compreso il pancreas, così come spasmo parete del vaso in foci.

    Le proprietà terapeutiche di questi agenti farmacologici includono:

    • rilassamento dei muscoli dell'apparato digerente, compresi i dotti del pancreas e dei dotti biliari;
    • eliminazione della sindrome del dolore causata dalla contrazione convulsiva delle fibre muscolari dell'apparato digerente;
    • riduzione dell'attività escretoria del pancreas;
    • diminuzione della secrezione di acido cloridrico;
    • espansione dei vasi sanguigni, bronchi, stimolazione del cuore, abbassamento della pressione.

    La spasmolitica non solo ferma la sindrome del dolore, ma attiva anche il flusso sanguigno di organi. Inoltre, l'uso di questi farmaci non influenza direttamente il meccanismo della sensibilità al dolore e pertanto non complica la diagnosi.

    Caratteristiche di azione nella pancreatite

    Uno dei sintomi di base dell'infiammazione del pancreas è il dolore. Le ragioni della sua comparsa sono diversi fattori principali:

    • escretiva ostruzione del condotto ghiandola principale causa spasmo dello sfintere di Oddi cosiddetto - anello muscolare con un foro attraverso il quale il deflusso del succo pancreatico e bile nel duodeno 12;
    • distensione anormale della capsula d'organo infiammata;
    • spasmo riflesso del dotto biliare e cistifellea;
    • contrazioni spasmodiche nell'intestino tenue.

    Negli attacchi acuti di pancreatite, il taglio, spesso insopportabile, del fuoco di Sant'Antonio può portare il paziente ad uno stato di dolore e morte. Per rimuovere l'intensità del dolore e la prevenzione delle spasmolytics urto utilizzati immediatamente per rilassare il muscolo anello di Oddi, dotti escretori eliminare l'ostruzione e aprono il succo strada e la bile nell'intestino tenue. Un attacco acuto di pancreatite richiede l'iniezione di soluzioni medicinali, che hanno un effetto terapeutico potente e accelerato.

    Gli spasmolitici sono progettati per rilassare gli organi muscolari lisci del tratto gastrointestinale, spasmodici nell'area locale della cavità addominale, della testa, del cuore, ecc.

    Con dolore lieve e sordo senza vomito farmaci per rilassare i muscoli lisci dell'addome e eliminare il dolore prescrivere antispastici in forma di compresse.

    Efficaci antispastici

    Il grado di antispastici effetto terapeutico ampiamente determinata dalla gravità della pancreatite corso della malattia (acuta o cronica), Medicina forma di dosaggio (compresse o iniezioni), l'età, e altre malattie interne, infiammazione complicando il pancreas.

    Prendiamo in considerazione l'elenco degli antispastici di base prescritti per la pancreatite.

    Drotaverinum

    La drotaverina nella pancreatite è uno degli antispastici più comuni, efficaci ed economici. La medicina ha un effetto rilassante lungo e pronunciato sulla muscolatura liscia degli organi interni e dei vasi. È sulla base della drotaverina che si sviluppa un farmaco così conosciuto come No-shpa, che elimina le contrazioni spasmodiche dei muscoli degli organi della cavità addominale, inclusi i dotti pancreatici. Le compresse di Drotaverina iniziano ad agire dopo 25-40 minuti dalla somministrazione, quindi vengono utilizzate in assenza di forti dolori e vomito nel paziente. Iniezione intramuscolare Drotaverina o No-shpy ha un effetto terapeutico in 5-7 minuti.

    Le controindicazioni per la gestione dei fondi basati sulla drotaverina includono:

    • patologie cardiache gravi, tra cui lo shock cardiogeno;
    • bassa pressione sanguigna;
    • disfunzione grave di reni e fegato;
    • bambini sotto i 7 anni;
    • intolleranza individuale.

    Durante la gravidanza e l'allattamento al seno nominare con cautela.

    papaverina

    La papaverina nella pancreatite elimina il dolore, riducendo la pressione nell'organo causata da uno spasmo dei dotti ghiandolari e ripristinando il deflusso della bile e del succo pancreatico. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di supposte, compresse e soluzione iniettabile al 2%. La papaverina più efficace agisce con iniezione sottocutanea o infusione endovenosa a goccia.

    In pediatria, Papaverin è anche prescritto per i bambini. In targhe e candele - a partire dall'età di 6 mesi, nella forma di iniezioni - da 1 anno. Il dosaggio viene scelto dal medico in base all'età e alla gravità delle manifestazioni di pancreatite.

    Controindicazioni per Papaverine sono le stesse di Drotaverin e No-shpa. Ma la papaverina non viene utilizzata anche in pazienti con glaucoma, ipotiroidismo.

    atropina

    L'atropina nella pancreatite è prescritta come agente antispasmodico, sotto l'influenza di cui viene rimosso il tono aumentato e le contrazioni spastiche nel pancreas. In pratica l'atropina è usata solo nella fase acuta della patologia.

    Grazie al meccanismo d'azione universale e alla rapida comparsa dell'effetto terapeutico, gli antispastici sono spesso prescritti per eliminare la sindrome del dolore nella pancreatite.

    A un attacco affilato di pancreatite, Atropine è prescritto nella forma di iniezioni per bloccare il dolore solo su indizi severi e con la supervisione obbligatoria di personale medico.

    La peculiarità dell'effetto terapeutico dell'Atropina è dovuta alla sua proprietà di intensificare l'effetto analgesico analgesico - Analgin, Baralgina. Pertanto, con i dolori spasmodici sullo sfondo della pancreatite, la soluzione di atropina viene spesso somministrata in combinazione con antidolorifici. Ciò consente di ridurre significativamente la durata di un attacco acuto.

    L'atropina riduce la gravità delle reazioni avverse dai farmaci, ad esempio la morfina, che deve essere utilizzata in caso di dolore.

    Va notato che la sostanza terapeutica in atropina è un alcaloide, che è contenuto nelle fibre delle piante velenose - sbiancato, belladonna, droga. Pertanto, il medicinale ha serie controindicazioni e effetti indesiderati pronunciati. A questo proposito, si evita la pediatria per prescrivere l'atropina ai bambini o applicare, calcolando il dosaggio strettamente in conformità con il peso corporeo del bambino.

    platifillin

    Platifillin - il gruppo atropina di sostanze che, oltre all'azione antispastica sui tessuti muscolari lisce della prostata, ha un leggero effetto sedativo.

    Una soluzione dello 0,2% viene utilizzata per le iniezioni sottocutanee come aiuto di emergenza per il sollievo degli attacchi acuti di dolore. La medicina ha una lista ampliata di gravi effetti collaterali, quindi, come l'atropina, è usata solo sotto controllo medico, specialmente nei bambini.

    Duspatalin

    Spasmolitico, disponibile in compresse e capsule con principio attivo mebeverin. Il farmaco ha diverse caratteristiche positive nell'aggravamento della pancreatite:

    • riduce lo spasmo del dotto pancreatico principale;
    • ha un effetto sul tono dello sfintere muscolare di Oddi;
    • migliora il funzionamento del pancreas, prevenendo il ristagno del succo pancreatico;
    • con l'uso prolungato mostra un minimo di effetti avversi gravi.

    La duspatalina non viene utilizzata per la cura acuta durante un attacco acuto. Ma il trattamento a lungo termine (fino a 6 mesi) con processo cronico consente di ottenere con il suo aiuto un indebolimento persistente delle manifestazioni di pancreatite.

    Duspatalin rimuove solo patologicamente migliorata la motilità senza ridurre normale e non causa una delle complicanze più comuni nell'applicazione della terapia spasmolitico ─ atonia intestinale.

    Altri farmaci utilizzati per patologie pancreatiche accompagnate da spasmo delle cellule muscolari lisce:

    1. Niaspam, Sparex. Agenti efficaci basati sulla mebeverina, ma meno costosi della Duspatalin.
    2. Riabal (prinfonia bromuro). Spasmolitico sotto forma di sciroppo, che viene utilizzato in pediatria nei neonati a partire dai 3 mesi di età. Elimina il dolore nell'infiammazione della ghiandola, gli spasmi dell'intestino (coliche), il gonfiore della pancia nei neonati.
    3. Dicetel (bromuro di pinaverina).
    4. Galidor (in compresse e iniezioni).
    5. Buscopan. È incluso in una serie di mezzi efficaci per alleviare il dolore spasmodico nella pancreatite cronica. Previene lo sviluppo di un attacco acuto, rilassa lo sfintere ed elimina il ristagno di bile e succo pancreatico. Allo stesso tempo, rimuove le sensazioni dolorose da uno spasmo di muscoli lisci di tutti gli organi del tratto gastrointestinale, nausea, gonfiore, diarrea.
    6. Spasmoanalgico Spasmalgon (in compresse e iniezioni). A causa dell'interazione dei tre componenti attivi, ha un effetto terapeutico pronunciato nella pancreatite. La composizione contiene due tipi spazmalgona spasmolytics (fenpiveriniya bromuro, pitofenone) e analgesico metamizolo sodio (Analgin) che migliorano gli effetti di ogni altro. In compresse viene utilizzato per il dolore spastico moderato. Iniezioni ha un effetto più forte nel dolore acuto. Inoltre agisce come un anti-infiammatorio e antipiretico.
    7. Altri farmaci combinati: Bral, Revalgin (in prick), Spazgan (in compresse e iniezioni), Maxigan, Spazmalin.

    Controindicazioni ed effetti collaterali

    Nonostante il pronunciato effetto terapeutico degli antispastici, questi farmaci hanno un certo numero di controindicazioni e causano ulteriori effetti indesiderati. Le reazioni collaterali meno significativi si verificano quando si utilizza drotaverine, shpy, spazgan, Duspatalin, Ditsetela Tuttavia, l'uso prolungato di compresse e capsule antispastici anche può portare a conseguenze spiacevoli.

    Alla lista di controindicazioni generali per gruppi diversi di lubrificanti è possibile portare:

    • intolleranza di principi attivi e componenti ausiliari del farmaco;
    • il periodo di attesa per il bambino e l'allattamento al seno;
    • età fino a 2 anni (a volte fino a 10-12 anni);
    • glaucoma, miastenia grave;
    • cancro alla prostata, ostruzione delle vie urinarie e intestino;
    • bassa pressione sanguigna;
    • malattie ulcerative del tratto gastrointestinale;
    • aterosclerosi grave del cervello;
    • insufficienza cardiaca grave, disturbi del ritmo cardiaco, blocco atrioventricolare;
    • grave insufficienza epatica.

    Oltre a queste controindicazioni, ogni spasmolitico ha una caratteristica solo per lui una lista di condizioni e malattie, in cui la sua ricezione è vietata. Pertanto, prima di utilizzare (anche dopo la nomina di un medico), è necessario leggere le istruzioni in dettaglio. Ad esempio, Atropine, Platifillin non è autorizzato a essere prescritto per tossicosi tardive, danni cerebrali e paralisi cerebrale nei bambini, malattia di Down. Pertanto, un trattamento indipendente non controllato da un medico può portare a gravi complicazioni.

    Lo spettro generale di eventi avversi per gli antispastici:

    • aumento della frequenza cardiaca su uno sfondo di bassa pressione sanguigna;
    • secchezza della mucosa orale, pelle;
    • mancanza di respiro, mancanza di respiro;
    • ritenzione urinaria, atonia intestinale;
    • attacchi di mal di testa e vertigini;
    • attacchi convulsi;
    • fotofobia;
    • eruzione cutanea, prurito, arrossamento;
    • reazioni anafilattiche - edema laringeo, dispnea, perdita di carico.

    In caso di sviluppo acuto di un effetto collaterale, è necessario consultare urgentemente uno specialista e, in caso di violazione della respirazione, chiamare urgentemente una squadra di ambulanza.

    Quali antispastici sono usati nella terapia della pancreatite

    Uno dei principali sintomi nell'infiammazione del pancreas è il dolore. La causa di questa sindrome acuta del dolore è costituita da diversi fattori: sovraesposizione della capsula del pancreas, spasmo dell'anastomosi terminale e dotti biliari.

    Quasi sempre con la malattia, c'è uno spasmo riflesso dei muscoli degli organi interni. Per alleviare le condizioni del paziente e non cancellare i sintomi clinici della malattia, utilizzare antispastici in pancreatite che hanno effetti vasodilatatori e miotropici.

    Quali sono i farmaci spasmolitici

    Gli spasmolitici sono un gruppo di farmaci che fermano o parzialmente allevia lo spasmo delle cellule muscolari lisce. Sono utilizzati nel trattamento di varie malattie degli organi interni, che sono accompagnati da uno spasmo di cellule muscolari lisce e fibre sullo sfondo del processo infiammatorio.

    Esistono diversi tipi di questi farmaci:

    1. A base di papaverina: Papaverin, Papaverin MC. Combinazione di papaverina e bendazolo - Papazol.
    2. Basato sulla drotaverina: No-shpa, Spazmol, Droverin e altri.
    3. I preparati che includono mebeverin includono: Niaspam, Duspatalin e altri.
    4. Una medicina che rilassa selettivamente lo sfintere di Oddi e i dotti biliari: Odeston (gimecromone).

    Nonostante la varietà di farmaci, in pratica, per il sollievo di spasmo pancreatite è più spesso utilizzato i seguenti farmaci: No-Spa (Drotaverinum), papaverina, o Platifillin Duspatalin.

    Come funzionano gli antispastici in caso di malattia

    Una delle cause più comuni di pancreatite è il gonfiore o il blocco del dotto escretore. Il compito del farmaco è quello di eliminare questo spasmo, dopo di che il normale deflusso di succhi pancreatici e biliari si normalizza.

    Per la pancreatite cronica non complicata, la duspatalina, disponibile sotto forma di compresse, può essere utilizzata a questo scopo. Con l'uso prolungato di questo farmaco in pazienti con pancreatite cronica, è possibile ottenere una remissione stabile.

    Con un processo acuto, la sindrome del dolore è così intensa che il conteggio continua per minuti. Ogni secondo aggiuntivo di dolore acuto provoca una grave sofferenza del paziente e può portare a uno shock doloroso. In questi casi vengono utilizzate forme iniettabili di antispastici, che allevia rapidamente lo spasmo e parzialmente eliminano la sindrome del dolore.

    Descrizione degli antispastici chiave nella pancreatite

    I farmaci per il trattamento e il dosaggio sono scelti dal medico curante, tenendo conto della clinica e delle condizioni del paziente. La preferenza è data a farmaci comprovati con un minimo di effetti collaterali.

    Drotaverinum

    La drotaverina, meglio conosciuta con il nome commerciale No-shpa, ha un effetto antispasmodico, miotropico, riduce la pressione e dilata i vasi sanguigni. È prodotto in forma iniettabile e compressa.

    Il farmaco funziona rapidamente. In assenza di vomito in pazienti con pancreatite dopo l'assunzione della pillola dopo 5-6 minuti, appare una sensazione di sollievo. Le forme iniettabili iniziano ad agire pochi minuti dopo l'applicazione.

    La drotaverina espande in modo chiaro e permanente i muscoli delle cellule lisce, abbassa la pressione e non penetra nel sistema nervoso centrale. Se utilizzato, il paziente può avvertire una sensazione di calore, sudorazione, ipotensione e altri effetti collaterali.

    Drotaverinum Non usare in pazienti con glaucoma, allergia ad esso, così come prescritto con cautela nei pazienti con grave aterosclerosi e adenoma prostatico. Se si verifica un sovradosaggio, può verificarsi un arresto cardiaco e può verificarsi paralisi del centro respiratorio.

    papaverina

    Questo farmaco ha un effetto antispasmodico e abbassa la pressione sanguigna. Mostra un effetto selettivo sulla muscolatura liscia degli organi dell'apparato digerente. Viene prodotto non solo sotto forma di compresse e soluzione, ma anche sotto forma di supposte rettali (supposte).

    La papaverina ha meno effetti negativi rispetto al No-shp, ma agisce meno a lungo. Quindi, con lo spasmo funzionerà solo 3 - 4 ore, dopo di che sarà necessario ripetere l'iniezione del farmaco.

    Controindicato nei pazienti anziani e nei bambini fino a sei mesi. Non è usato in pazienti con grave compromissione della funzionalità epatica e glaucoma. Tra le reazioni avverse c'è un calo di pressione, allergia e costipazione.

    platifillin

    Questo farmaco, oltre all'azione spasmolitica e vasodilatatrice, ha anche un effetto sedativo. Quando vengono somministrate grandi dosi, può accumularsi nei tessuti cerebrali. Ha un effetto spasmolitico pronunciato e prolungato.

    L'uso di platyphylline nei pazienti è limitato e dovrebbe essere controllato da un medico, poiché ha una vasta lista di effetti collaterali e ha molte controindicazioni per l'uso.

    Quindi, il suo uso può causare convulsioni, un brusco calo della pressione, un ritardo acuto nelle urine e altre reazioni negative. Controindicato nei pazienti con malattie scompensate di rene e fegato, glaucoma e miastenia grave.

    I farmaci per eliminare lo spasmo nella pancreatite dovrebbero essere selezionati da un medico. La scelta indipendente di una medicina può aggravare il decorso della malattia e causare complicanze.

    Maggiori dettagli sull'uso del farmaco spasmolitico No-shpa imparerai dal video: