Cancro al pancreas: quanti pazienti vivono in diverse fasi di oncologia

Ho mangiato delizioso, grasso, dolce. Bevuto bevande alcoliche, anche abusato. A volte era turbata dai ghiaietti nell'ipocondrio, ma non prestava attenzione. Farò male e passerà. La diagnosi di "cancro del pancreas" era spaventosa, terrorizzata. C'era una domanda quanti vivono in questo onkopatologii, in quanto vi è un trattamento e quello di aspettare in futuro.

Il pancreas Un po 'di anatomia

Il pancreas si trova dietro lo stomaco.

Il pancreas è l'organo dell'apparato digerente. Le funzioni del corpo sono di produrre enzimi per digerire il cibo e produrre un ormone insulina che regola la scissione del glucosio.

È un grande organo che si trova dietro lo stomaco e preme contro il duodeno. Dimensioni lineari della ghiandola:

  1. lunghezza - da 14 a 22 cm;
  2. larghezza - da 3 a 9 cm;
  3. spessore - da 2 a 3 cm.

Nei bambini questo organo è di piccole dimensioni e mobile rispetto alle pareti del peritoneo. Quando un bambino ha 5 anni, il pancreas assume l'aspetto di un aspetto tipico di un adulto.

Oncologia del pancreas. sintomatologia

La precondizione per lo sviluppo del cancro può essere la pancreatite cronica.

Il carcinoma del pancreas è una neoplasia maligna, scolpita dai tessuti dell'organo. È un tipo raro di cancro.

L'età media dei pazienti è di 50 anni e oltre. Ma a 30 anni c'è il rischio di sviluppare questa patologia. Prerequisiti per lo sviluppo di questo tipo di cancro:

  • pancreatite cronica, compresi quelli di parenti stretti;
  • fumo e abuso di alcool;
  • storia del diabete;
  • sidro Hippel-Lindau - malattia genetica del tumore;
  • effetto tossico cronico dell'amianto.

La patologia sintomatica è difficile, perché nelle prime fasi della malattia stessa non si manifesta. Occasionalmente ci sono dolori epigastrici, quindi i pazienti non si precipitano dal medico. Cosa dovrebbe avvisare le fasi iniziali:

  1. Il dolore nell'epigastrio è più brillante;
  2. aumento del dolore durante la notte;
  3. gravità dopo aver mangiato;
  4. perdita di peso senza un motivo apparente e cambiando le abitudini alimentari;
  5. debolezza generale;
  6. diminuita attività e prestazioni.

In assenza di una corretta diagnosi e trattamento, la malattia si sviluppa e vengono aggiunti ulteriori sintomi:

  • ittero con un cambiamento nel colore della pelle in marrone verdastro;
  • feci quasi bianche leggere;
  • prurito cutaneo;
  • completa perdita di appetito;
  • fenomeni dispeptici - nausea, vomito, disturbi della defecazione.

I tumori del pancreas si metastatizzano già nelle fasi iniziali. Le metastasi a distanza si trovano nel fegato, in altri organi del peritoneo, nelle ossa, nei polmoni.

Fasi della malattia

Il cancro al pancreas ha 4 fasi.

Il cancro al pancreas è un nome da collezione. Il processo può influenzare il corpo, la testa o la coda dell'organo.

A seconda di quale parte del corpo è interessata, diagnosticata con gastrina, adenocarcinoma, insulina.

L'aspettativa di vita del paziente dipende dallo stadio del processo oncologico. Si distinguono le seguenti fasi del cancro:

  1. Il primo stadio è una piccola formazione, non va oltre i limiti del corpo, non ci sono metastasi.
  2. Il secondo stadio è diviso in 2 sottostati - 2A e 2B. In entrambi i casi, il tumore inizia ad aumentare e andare oltre il pancreas. Questi sottotesti si differenziano per il fatto che nel primo caso i linfonodi non sono interessati e nel secondo caso le cellule tumorali si trovano nei linfonodi più vicini.
  3. Il terzo stadio ha interessato i maggiori organi, vasi, nodi nervosi maggiori.
  4. Il quarto stadio - il tumore attivamente metastatizza. Fegato danneggiato, polmoni, sistema linfatico.

Il video parlerà del cancro al pancreas:

diagnostica

L'ecografia è il metodo principale per diagnosticare un tumore.

Le misure diagnostiche sono difficili, poiché i sintomi della malattia sono simili ad altre patologie del fegato e del pancreas.

Inoltre, la maggior parte dei pazienti sono persone anziane con un sacco di diverse malattie.

Il medico dovrebbe avvertire lo sviluppo di ittero senza febbre, l'assenza di calcoli biliari nell'anamnesi e al momento attuale. I tumori dell'organo non sono palpabili.

Per sondare e rilevare una neoplasia è possibile quando il carcinoma è grande. I principali metodi di diagnosi - un esame visivo con l'hardware:

  • ultrasuoni;
  • per immagini;
  • esami del sangue - generali, biochimica, primi segnali;
  • studi endoscopici;
  • angiografia;
  • duodenography.

Quando viene rilevato un tumore, viene effettuata una biopsia tissutale e un esame istologico dei campioni.

Tattica di trattamento e fattori che influenzano la sopravvivenza

Il tumore al pancreas è una malattia con una prognosi sfavorevole.

Il tumore al pancreas è una malattia con una prognosi sfavorevole.

La maggior parte dei pazienti arriva già dal medico nelle fasi avanzate del cancro, quando metastasi distanti sono già state rilevate in vari organi e sistemi. La sopravvivenza del paziente è influenzata dai seguenti fattori:

  1. stadio della patologia;
  2. la presenza di metastasi e quali organi influenzano;
  3. posizione della lesione: testa, coda, corpo dell'organo;
  4. tipo di tumore - operabile o inutilizzabile. Solo il 40% dei casi di carcinoma pancreatico può essere operato;
  5. tipo di operazione - se l'intervento è diretto al trattamento o è palliativo, finalizzato a ridurre il dolore e migliorare la qualità della vita nelle ultime fasi del cancro, la chirurgia;
  6. tipo di trattamento - intervento chirurgico, chemioterapia, radioterapia;
    con il cancro inoperabile, le indicazioni per altri metodi sono cure mediche o palliative;
  7. età del paziente, malattie concomitanti;
  8. l'umore del paziente e il desiderio di combattere la malattia.

Nelle tattiche terapeutiche per il carcinoma pancreatico sono inclusi i seguenti metodi:

  • L'intervento chirurgico è lo standard per il trattamento dell'oncologia pancreatica. Ma solo il 40% dei casi soddisfa i criteri per l'operazione. Il terzo stadio è già inutilizzabile.
  • Radiazione radio - utilizzata come tecnica aggiuntiva dopo l'intervento chirurgico. Se non è possibile rimuovere il tumore, è indicato come trattamento principale e cure palliative.
  • La chemioterapia - viene eseguita dopo l'intervento chirurgico, come metodo ausiliario. Quando un tumore non operabile viene assegnato come primario.

Applicare la terapia con farmaci aggressivi per fermare il dolore e mantenere la qualità della vita nelle cure palliative.

La durata della sopravvivenza per diagnosi diverse

Nel cancro del pancreas, è necessario l'intervento chirurgico.

Se nella testa dell'organo si trova un tumore - e questo è il 90% dei casi - solo il 5% dei pazienti mostra un intervento chirurgico.

Con un trattamento e una cura adeguati, la vita del paziente dopo la resezione non è superiore a un anno e mezzo. Con cancro inoperabile, ma con la dovuta attenzione per l'aspettativa di vita del paziente fino a 7 mesi.

Se le metastasi si trovano negli organi e nei tessuti vicini, dopo la diagnosi la durata della vita è di 2,5 mesi. Questo è dati statistici. Durante la diagnosi e il calcolo dell'aspettativa di vita, i medici prendono in considerazione quanto segue:

  • La forma operabile - il tumore è all'interno dell'organo. Non ci sono metastasi nei vasi sanguigni più vicini. Calcolare il tempo di sopravvivenza è impossibile, dal momento che la rimozione della ghiandola è un intervento complesso con risposta imprevedibile del corpo al trattamento. Spesso i pazienti muoiono per complicazioni sviluppate dopo la resezione. Ma in circostanze favorevoli, le probabilità di entrare nelle statistiche di sopravvivenza quinquennale sono grandi.

L'intervento chirurgico è effettuato a:

  1. assenza di sindrome del dolore;
  2. la neoplasia si trova nella testa dell'organo;
  3. non vi è alcuna perdita di peso catastrofica;
  4. il tumore non si sovrappone ai dotti biliari. È questo fattore che ritarda il trattamento del paziente dal medico.
  • Cancro localmente diffuso: il tumore è andato oltre il corpo. Sono state rilevate metastasi nei tessuti più vicini. Il trattamento chirurgico è impossibile, così come la definizione di metastasi a distanza. La previsione si inserisce nelle statistiche complessive.
  • Tumore metastatico - nel 50% dei pazienti, il cancro viene diagnosticato già in questa fase. Il trattamento operativo non è effettuato. Le metastasi si sono diffuse ai grandi organi. L'outlook è sfavorevole.

Cosa consigliano i medici?

La pancreatite può provocare la formazione di tumori.

Uno dei principali fattori che possono provocare la formazione di un tumore nel pancreas è la pancreatite.

Con i processi infiammatori nel pancreas, anche nel passato remoto e non in uno stadio cronico, questo organo dovrebbe ricevere un'attenzione speciale per tutta la vita.

Se viene rilevato un carcinoma pancreatico, il paziente deve preferibilmente essere collocato in una struttura medica.

Dal momento che il disturbo è accompagnato da un forte dolore, una diminuzione della qualità della vita. Il trattamento principale per tali pazienti è l'assistenza palliativa per tutta la vita.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Come si sviluppa rapidamente il cancro del pancreas

Cancro al pancreas: sintomi, decorso della malattia e trattamento

Il pancreas è un organo con caratteristiche funzionali uniche che monitora il funzionamento del sistema immunitario e si avverte durante la digestione del cibo. Recentemente, il cancro del pancreas è diagnosticato sempre più spesso. Molto probabilmente, questo è dovuto al pesante carico di lavoro e al modo di vivere sbagliato. Nonostante così tante responsabilità, il pancreas reagisce in modo molto aggressivo a un'alimentazione inappropriata, a prodotti cancerogeni ea condizioni ambientali sfavorevoli. Un tumore ha un alto rischio di metastasi e recidive. È una delle formazioni più pericolose.

Il cancro del pancreas si sviluppa rapidamente e rapidamente passa in uno stadio inutilizzabile. Prima di tutto, questo è dovuto alla posizione dell'organo nelle immediate vicinanze di altri componenti del tratto gastrointestinale.

pancreas

Nei tempi antichi, il pancreas era chiamato il "dito di Dio", perché si credeva che questo descrivesse il suo scopo più accuratamente. I vasi sanguigni più importanti si diramano nella sua cavità. Ha un colore verde ed è in grado di annaffiare la cavità del duodeno con l'umidità vitale della struttura adesiva.

funzioni

  1. Il pancreas può rilasciare enzimi che successivamente processano carboidrati, grassi, proteine, amilasi, tripsine;
  2. il fluido secretorio che si accumula nelle parti dell'organo si confonde nell'intestino tenue ad un certo punto;
  3. i lobuli pancreatici consistono in un numero enorme di cellule che non sono in grado di rivelare il loro segreto. Funzionano come un sistema endocrino, secernendo insulina e glucagone. Questi ormoni sono responsabili della regolazione del processo metabolico dei carboidrati. La normale produzione di insulina fornisce la quantità ottimale di zucchero nel sangue. Pertanto, con il cancro del pancreas, a volte c'è un diabete mellito non specifico, che necessita di monitoraggio costante. Per fare questo, al paziente vengono somministrate dosi di insulina. Tuttavia, questo è lontano da una conseguenza facoltativa della malattia.

struttura

Pancreas - una struttura lobulare organo, che ha un colore grigio-rosa e si trova dietro lo stomaco nell'addome. In prossimità è tenue, cioè il duodeno 12. adulto lunghezza del corpo di 14 a 22 cm in larghezza suo posto della testa - 3 cm Peso -. circa 75 grammi.

  • La testa fa parte del pancreas, che contatta l'intestino nella curva, formando una sorta di ferro di cavallo per l'organo. Nella testa passa la vena del portale. C'è anche un condotto della ghiandola attraverso il quale gli enzimi necessari entrano nel corpo;
  • Il corpo è la parte più lunga con una struttura triangolare, dove si possono distinguere tre superfici principali e tre bordi;
  • coda - ha una forma conica e raggiunge la superficie della milza. Ha un dotto comune con una cistifellea.

motivi

Ogni anno, il cancro del pancreas viene diagnosticato sempre più spesso. Nelle statistiche di oncologia, prende il sesto posto. Spesso colpisce le persone dopo 70 anni e ha un alto tasso di mortalità. La ragione principale per un risultato così triste è la diagnosi tardiva. Anche nei paesi più sviluppati, questo tumore elimina la vita di migliaia di persone ogni anno. Tutti possono ammalarsi, ma i medici identificano molti dei fattori più comuni che possono aumentare la probabilità di sviluppare il cancro del pancreas:

  1. uso abbondante di cibi piccanti e grassi;
  2. dipendenza da alcol;
  3. aumento del livello di glucosio. Questo è un tipo di processo infiammatorio che ha un effetto permanente sull'organo, distruggendo la sua normale funzionalità;
  4. malattia epatica cronica e ghiandola;
  5. fumare. Il fumo di tabacco colpisce attivamente le cellule della mucosa, influenzando la loro normale struttura. Pertanto, le persone che fumano si espongono ampiamente al rischio di formazione di tumori. Tuttavia, se si smette di fumare, il corpo si riprende abbastanza rapidamente da contribuire a migliorare le possibilità di un'ulteriore vita;
  6. pancreatite, adenoma, cisti;
  7. l'età di una persona e la sua eredità;
  8. gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di cancro al pancreas, poiché la maggior parte della loro vita viene spesa con le sigarette;
  9. sovrappeso.

Nel 60% dei casi, il tumore maligno colpisce la testa del pancreas, il 10% - il corpo e solo il 7% - la coda. Negli ultimi anni, gli scienziati hanno scoperto un gene che può causare una crescita incontrollata di cellule patologiche dell'organo. È un gene della protein chinasi responsabile della crescita del tumore e causa la sua metastasi. Se esposto a mezzi aggressivi, il processo oncologico può essere inibito. Tuttavia, questa teoria è ora in fase di sviluppo. Speriamo che questo sarà un vero passo avanti nel trattamento del cancro del pancreas.

Esistono 5 tipi principali di cancro al pancreas:

  • cellula squamosa;
  • adenocarcinoma;
  • acinar;
  • indifferenziata;
  • tsistadenokartsinoma;

Il più comune è l'adenocarcinoma, che viene diagnosticato nell'80% dei casi.

sintomi

Per lungo tempo, la malattia non può manifestarsi in alcun modo, e quindi in soli sei mesi può svilupparsi fino alla fase critica. La diagnosi di cancro si verifica in una fase successiva, quando il trattamento non porta l'effetto desiderato. Il tumore pancreatico è caratterizzato da una rapida germinazione negli organi circostanti, il che rende l'operazione semplicemente impossibile. I chirurghi non possono rimuovere l'intera formazione e, lasciando almeno una parte di essa, rischiano di affrontare nuovamente il problema. Inoltre, dopo un trattamento parziale, la crescita delle cellule tumorali è molto più veloce.

È necessario capire quali sono i sintomi più comuni della malattia, in modo da poter rispondere in tempo e contattare uno specialista qualificato:

  • dolore nell'ipocondrio destro o sinistro, che può dare nella parte posteriore. Di norma, il dolore è di natura locale e può essere facilmente descritto dal paziente come una pressione puntuale. Periodicamente, ci sono esacerbazioni che non possono essere superate senza anestetici. Tuttavia, il sollievo arriva solo in breve tempo. Il dolore può intensificare di notte. I segni dolorosi si riducono quando si tirano le ginocchia allo stomaco;
  • forte perdita di peso. Uno dei sintomi più frequenti della malattia. La persona davanti agli occhi inizia a perdere i vecchi chili. Il viso si assottiglia e gli occhi cadono, il che deve sicuramente allertare gli amati;
  • avversione al cibo. Di norma, ciò si verifica in uno sfondo di una diminuzione del volume dello stomaco o quando si schiaccia il duodeno. A volte l'appetito è presente, ma un uomo non può vincere se stesso mangiando un pezzo del suo piatto preferito, dato che ci sono vomiti;
  • ittero della mucosa e della pelle. Questo sintomo si manifesta quando viene colpita la testa del pancreas. Poiché sullo sfondo del tumore formato c'è compressione dei dotti biliari. La bile non è secreta nell'intestino tenue, si accumula nel corpo. Questo fattore può innescare lo sviluppo di prurito della pelle;
  • pesantezza sul lato destro. È collegato al fatto che il tumore preme sulla vena splenica e provoca un aumento dell'organo. Qualsiasi medico può palpare quando palpare;
  • se la violazione si verifica insulinoma di insulina ed è accompagnata da perdita di coscienza, ragione opacità, forte stanchezza, pallore della pelle, stretta di mano, palpitazioni. Ciò è dovuto a una forte diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue;
  • se c'è una violazione della produzione di gastrina, appare il gastrinoma, che provoca un aumento dell'acidità, bruciore di stomaco, ulcera gastrica, che non risponde al trattamento;
  • quando la produzione di glucagone viene disturbata, appare il glucagone, che provoca una forte sete e perdita di peso. Il livello di zucchero nel sangue aumenta;
  • i sintomi del cancro del pancreas cominciano ad apparire prima di tutto nelle persone affette da pancreatite cronica e diabete. Tuttavia, è per questa ragione che i pazienti non prendono seriamente i segni e perdono tempo prezioso.

Fasi di

A seconda delle dimensioni del tumore e del grado di diffusione, ci sono 4 fasi della malattia:

  1. nella prima fase il tumore ha dimensioni fino a 2 cm, non mostra sintomi e non va oltre i limiti dell'organo;
  2. al secondo stadio il tumore si estende verso gli organi circostanti e si possono formare metastasi nei linfonodi regionali;
  3. al terzo stadio la malattia raggiunge l'intestino crasso e lo stomaco, causando danni ai nervi e ai vasi sanguigni. C'è vomito "fondi di caffè", feci nere e stenosi;
  4. al quarto stadio il tumore raggiunge dimensioni considerevoli e forma metastasi nel fegato, nei polmoni e in altri organi.

diagnostica

Il tumore al pancreas è diagnosticato piuttosto difficile. Per la diagnosi, vengono utilizzate le seguenti fasi dell'indagine:

  • esame ecografico La cavità addominale viene esaminata per aumentare gli organi, l'insufficienza del dotto biliare e la causa del dolore;
  • tomografia computerizzata. Permette di determinare la localizzazione e la dimensione del tumore. Con l'aiuto dei raggi radiologici, vengono esaminate tutte le parti dell'organo. Tale diagnosi può rilevare il cancro del pancreas di 2 cm di dimensione;
  • istologia. Questo è l'unico modo per determinare la malignità dell'educazione. Pertanto, parte del tumore viene prelevata per l'esame di laboratorio. La biopsia viene eseguita sotto il controllo degli ultrasuoni usando un ago e un tubo endoscopico;
  • esami del sangue. Prendi il campione per l'antigene CA 19-9. Con una maggiore quantità, viene diagnosticato un cancro al pancreas.

trattamento

Il trattamento nel terzo e nel quarto stadio della malattia, di regola, non porta risultati. Questi sono per lo più casi inutilizzabili. Per fare ciò, è necessario ricorrere alla rimozione non solo delle parti del pancreas, ma anche dell'organo interessato. Questa operazione è troppo radicale. Vivono dopo tale intervento per circa 2-3 mesi.

Anche per il trattamento del cancro pancreatico metodo Whipple applicata, che include una porzione processo escissione corpo di testa 12 del duodeno e dello stomaco. E 'anche possibile rimuovere la cistifellea e linfonodi regionali. Questa procedura viene eseguita per eliminare il rischio di recidiva.

Con una penetrazione significativa del tumore alla chirurgia organi circostante non porta l'effetto desiderato, quindi, ricevere la chemioterapia pancreas a migliorare la qualità della vita del paziente.

Ogni case history è individuale, tuttavia, solo Dio sa quante persone vivono dopo determinati eventi. Può essere una questione di mesi o nei migliori anni.

Quanti vivono con il cancro del pancreas?

Certo, nessun medico con precisione può dare una risposta alla domanda "quanti vivono dopo l'operazione e senza?", Ma ci sono alcune statistiche.

  • presso il sito del tumore in un organo, e il trattamento tempestivo dei pazienti vivere anche un solo decennio, ma il presupposto è il rispetto per uno stile di vita sano e una dieta speciale;
  • i pazienti con linfonodi regionali vivono in pazienti da più di cinque anni in solo il 30% dei casi;
  • quanto il paziente vivrà con il terzo stadio della malattia, nessuno sa, di regola, questo periodo non è più di sei mesi. Solo sotto la condizione di un complesso di trattamento combinato;
  • Con la forma tumorale iniziata, la percentuale di sopravvivenza a cinque anni è solo 4.

Pertanto, indipendentemente dalla storia della malattia e quanto sei destinato al destino, per l'opportunità di vivere vale la pena di afferrare le ultime forze. Dopotutto, c'è sempre speranza!

Diagnosi e trattamento del cancro del pancreas

Il verificarsi di questo tipo di malattia è preceduta da divisione cellulare incontrollata e disordinata. A causa della posizione del corpo prima della formazione di tumori maligni e la sua manifestazione può richiedere un certo periodo di tempo. Determinare la malattia è possibile solo con un sondaggio speciale. I principali sintomi della malattia atti nausea, perdita di appetito, il peso e la costante debolezza. I medici dicono che questa malattia può essere identificata solo se si riconosce in una fase precoce. In caso contrario, la malattia avrà la scala e la diffusione ad altri organi. Quindi definire il "centro" sarà difficile. Non è necessario credere che la malattia non può essere curata prendendo regolarmente esami preventivi, è possibile non solo per prevenire, ma anche curare esso. Leggi una panoramica di alcuni erba con pancreatite pancreas utile qui: http://jeludokzone.ru/podzheludochnaya-zheleza/bolezni-pz/pankreatit/lechenie/narodnye-sredstva/obzor-kakie-travy-pri-pankreatite-podzheludochnoj-zhelezy-polezny.html.

Il cancro del pancreas è presentato nella foto

Cos'è?

Il tumore al pancreas è una divisione caotica e continua delle cellule pancreatiche, che di conseguenza porta alla formazione di gonfiore. Secondo l'ICD, questa malattia ha il codice C 25. A seconda della varietà, appare un "sottotesto" (C 25....).

Come già accennato, la malattia è curabile. La cosa principale è prenderlo e determinarlo. La malattia può svilupparsi nel corso degli anni. Molti pazienti sopravvivono alla vecchiaia. Circa l'80% dei pazienti sopravvive a 70-80 anni. Leggi su lipomatosi pancreatica, dieta, sintomi e trattamento in questa pagina.

Oggi, si distinguono quattro fasi principali del cancro del pancreas. Alcuni di questi sono suddivisi in diverse varietà minori.

Quanto puoi vivere?

Con la rilevazione tempestiva del tumore, può essere curata. Ma nel caso in cui la malattia si sia sviluppata sufficientemente, ci si dovrebbe aspettare il peggio. Quindi, ad esempio:

  • con lo stadio di cancro del pancreas 4 vivono in media circa sei mesi;
  • fase del cancro al pancreas ti permette di vivere per circa un anno. In questo caso, i pazienti soffrono di dolori terribili, che devono essere segnalati al medico curante;
  • il cancro alla testa del pancreas è una prognosi infausta. Non aspettarti un miracolo. In questo caso, è impossibile condurre un intervento chirurgico.

cause di

È impossibile dire al cento per cento che la causa del cancro del pancreas sia uno o l'altro fenomeno. Ma possiamo identificare i principali fattori che portano alla sua provocazione:

  • Diabete mellito. Per i pazienti con questa malattia, lo sviluppo del cancro del pancreas si verifica due volte più spesso di una persona normale;
  • Fumo. Porta non solo al cancro del pancreas, ma anche alla comparsa di tumori in altri organi;
  • La pancreatite è di natura cronica. Con la stasi degli enzimi si formano tumori maligni;
  • Caratteristiche di nutrizione Il cibo grasso e l'assunzione di alcuni frutti possono portare allo sviluppo della malattia.

Il fumo porta al cancro non solo del pancreas

I primi sintomi

Spesso i sintomi del cancro del pancreas sono molto difficili da distinguere da altre malattie del tratto gastrointestinale. Iniziano a manifestarsi pochi mesi prima che il medico diagnostichi la formazione di un tumore maligno.

Secondo le statistiche, la maggior parte dei pazienti mostra sintomi come:

  • gonfiore;
  • Malessere generale;
  • costipazione;
  • Debolezza.

Dopo un po ', nelle fasi successive compaiono dolore e ittero. Il giallo della pelle si manifesta quando il cancro colpisce il pancreas stesso. Un chiaro segno di cancro è una rapida perdita di peso.

prova

Vale la pena notare che la sintomatologia della malattia varia a seconda del sesso e dell'età del paziente. Inoltre, le condizioni generali del paziente possono anche influenzare i sintomi della malattia.

Nelle donne, il cancro del pancreas si manifesta sotto forma di grave nausea e debolezza. Per quanto riguarda gli uomini, sono più colpiti da dolore, vertigini e pressione sul plesso solare.

In questo caso, le sensazioni del dolore hanno un carattere tagliente. Coprono quindi l'ipocondrio sinistro, quindi fluiscono nella regione della schiena, più vicino alla vita. Leggi i sintomi e le cause della pancreatite cronica.

Se la malattia è accompagnata da vomito con coaguli di sangue, allora questo è un chiaro segnale che la malattia ha colpito altri organi interni. È impossibile guarirlo in questa fase. Le metastasi a seguito di ingestione nello stomaco e nei polmoni si sviluppano a un ritmo incredibile.

Al momento, il cancro del pancreas è diviso nei seguenti tipi:

  • cancro della testa del pancreas - non può essere curato. In questa fase è impossibile aiutare il paziente;

Sul cancro della foto della testa del pancreas

  • testa di cancro pancreas 4 gradi - così come il primo tipo di malattia, non può essere curata. Una persona che soffre di questa malattia è destinata alla sofferenza e all'angoscia. Non rinunciare all'aiuto di un medico e di farmaci che alleviano gli effetti del dolore;

    L'immagine mostra un tumore alla testa del pancreas di grado 4

  • cancro della coda - è stato chiamato a causa della formazione e diffusione di cellule anormali;

    La foto mostra il cancro della coda

  • ascite nel cancro del pancreas è un effetto concomitante. Appare sia nei pazienti con cancro del pancreas, sia in quelli che soffrono di cancro al seno e al colon;

    La foto mostra un esempio di ascite

  • cancro del pancreas ghiandolare - questo tipo di malattia è riferito al secondo stadio (lettera A). Quando la malattia si sviluppa, gli organi che si trovano nelle immediate vicinanze della ghiandola soffrono.
  • Come controllare?

    Per diagnosticare il cancro del pancreas in una fase iniziale, i medici ricorrono ai seguenti metodi:

    • Raggi X con bario;
    • Tomografia a computer;
    • Risonanza magnetica o esame di risonanza magnetica;
    • Ecografia ad ultrasuoni;
    • Transcutanea anti-placentare;
    • biopsia;
    • angiografia;
    • Il marcatore tumorale è una sorta di esame del sangue, che consente di indurre lo sviluppo della malattia.
    Prima di essere diagnosticato, il medico esamina attentamente tutti i risultati della ricerca, e solo allora fa un programma per trattamenti e ricevimenti.

    Come trattare?

    Il trattamento del cancro del pancreas dipende dalle caratteristiche individuali del corpo umano e da molti altri fattori. È molto importante sapere, a quale stadio di sviluppo si trova la malattia.

    In alcuni casi, ricorrere a cure mediche, ma il più delle volte il trattamento si basa sulla chemioterapia. Leggi cosa è l'erosione dello stomaco, i suoi sintomi, il trattamento e la dieta.

    Con l'ulteriore progressione del cancro o quando si raggiunge lo stadio 4, la chemioterapia non garantisce una cura, ma migliora le condizioni del paziente.

    Trattamento con rimedi popolari

    Nel caso in cui il paziente non sia abituato a fare affidamento sui medici, dovrebbe rivolgersi alla medicina tradizionale.

    Una cura molto efficace per il cancro è considerata celidonia. Questa pianta ha proprietà medicinali. È meglio usarlo come decotto o infuso.

    Ma non è necessario credere che tutti i rimedi e le medicine popolari agiscano e aiutino. Ad esempio, la soda, che viene spesso utilizzata contro questo disturbo in Russia, viene rifiutata come medicina in Serbia. Inoltre, i medici serbi hanno rifiutato di usare questa sostanza anche a scopo terapeutico.

    Attenzione per favore! Non dovresti mai arrenderti. Un medico può sbagliarsi, vale la pena ricontrollare la diagnosi da un altro specialista e non fermarsi sulla via della cura. Lo stesso strumento colpisce le persone in modi diversi.

    dieta

    Non è un segreto che il trattamento dovrebbe essere completo. Pertanto, si dovrebbe prestare attenzione anche al metodo di alimentazione.

    Quando si mangia il cancro del pancreas:

    • Prodotti al vapore;
    • Piatti cucinati;
    • Non usare sale e spezie;
    • È necessario rinunciare ai prodotti affumicati;
    • Piatti fritti e speziati;
    • Non bere bevande gassate;

    Al paradiso di una ghiandola su 4 fasi rifiutano:

    • Prodotti di farina;
    • Varietà grasse di pesce;
    • dolci;
    • caffè;
    • Elimina completamente l'alcol.

    Putin soffre di cancro al pancreas

    In alcuni supporti di stampa, le informazioni sono scivolate, il che dice che al capo dello stato è stato diagnosticato un cancro al pancreas. Come affermato nell'articolo, Vladimir Vladimirovich è già malato da 3-4 anni. Sfortunatamente, non ci sono prove della malattia e informazioni più specifiche a riguardo. Per familiarizzare con la revisione di una dieta con un'ulcera allo stomaco è possibile qui.

    Non ci sono prove precise che Putin sia affetto da cancro

    Per evitare la comparsa del cancro del pancreas, è necessario ricordare le misure preventive. Includono:

    • Eliminazione della nicotina e smettere di fumare4
    • Corretta alimentazione;
    • Stile di vita sano

    video

    Guarda un video sul cancro del pancreas:

    Nel caso in cui una persona sia convinta di appartenere a un gruppo a rischio, allora vale la pena rivolgersi a uno specialista e ricontrollare le sue paure. Il medico proporrà un programma di esame preventivo e condurrà esami regolari.

    Diagnosi e trattamento del cancro del pancreas

    Le ragioni che provocano direttamente lo sviluppo dei tumori pancreatici (PCa) non sono tali. Tuttavia, ci sono fattori la cui presenza nella vita aumenta significativamente il rischio di sviluppare neoplasie:

    • età - la stragrande maggioranza dei casi di cancro alla prostata sono rilevati negli anziani a partire da 55 anni;
    • Fumo - una cattiva abitudine aumenta le probabilità di cancro in 2-3 volte;
    • diabete mellito - la patologia metabolica dell'insulina in 2 volte aumenta il rischio di degenerazione cellulare, e spesso si verifica sullo sfondo di un tumore già in crescita;
    • ereditarietà - sebbene le predisposizioni familiari siano importanti, i tumori che si verificano in un contesto di ereditarietà avverse sono raramente registrati;
    • pancreatite cronica, cistite pancreatica, cirrosi epatica, calcoli nei dotti biliari;
    • alcol - una causa comune di danno cronico al fegato, delle vie biliari, del pancreas e della sua oncopatologia;
    • malnutrizione - le persone, la cui dieta è ricca di cibi grassi e piccanti in assenza della quantità necessaria di frutta e verdura, sono più suscettibili alle malattie oncologiche del pancreas;
    • i pazienti con chirurgia dello stomaco sono a rischio di cancro alla prostata;
    • condizioni di lavoro dannose, ad esempio attività professionali legate all'esposizione all'amianto.

    Per quanto riguarda il cancro del pancreas, sono stati stabiliti diversi fatti:

    • è più spesso diagnosticato negli uomini che nelle donne;
    • l'incidenza di picco del cancro alla prostata è all'età di 70 anni;
    • nell'80% si sviluppa da cellule ghiandolari (meno spesso dall'epitelio che riveste i dotti);
    • più spesso (50-60%) si registra un tumore alla testa, meno spesso corpo e coda;
    • un tumore denso senza confini chiari è molto aggressivo, rapidamente si metastatizza agli organi vicini, ai linfonodi e persino al cervello;
    • Il 70% dei tumori appena rilevati è già inutilizzabile;
    • al sesto posto tra tutte le oncopatologie, ma è leader nella mortalità.

    I sintomi del cancro del pancreas

    Come ogni cancro, una neoplasia maligna nel pancreas cresce rapidamente, spremendo i vasi vicini e gli organi ei fulmini si metastatizzano. L'aggressività del tumore è causata dallo sviluppo incontrollato di cellule tumorali da ghiandolare. Una prognosi sfavorevole per PCa è dovuta alla mancanza di una chiara sintomatologia all'inizio dello sviluppo del processo patologico, spesso il tumore viene diagnosticato negli stadi successivi, quando la neoplasia ha raggiunto una grande dimensione e si è metastatizzata.

    I segni del PCa sono dovuti ai processi associati allo sviluppo del tumore.

    Segni associati alla violazione della formazione di cellule pancreatiche sane e alla crescita delle cellule tumorali:

    1. Anoressia. Mancanza di appetito, perversione del gusto (antipatia per il caffè e altri cibi che prima erano amati) sono uno dei primi, e talvolta gli unici, segni nei primi stadi del cancro alla prostata. È quasi sempre osservato in oncopatologia che si sviluppa nella testa. Spesso un'anoressia crescente è accompagnata da un gonfiore dello stomaco. sensazioni spiacevoli nell'epigastrio.
    2. Perdita di peso La perdita di peso, che non ha cause evidenti, è dovuta alla formazione insufficiente di enzimi (succo pancreatico) e disturbi digestivi.
    3. Debolezza generale L'ipertermia irragionevole fino a 37,2-37,5 ° C è accompagnata da letargia, debolezza generale, apatia.
    4. Simulazione per diabete mellito. Nel 15% dei casi di PCa in uno stadio precoce sintomi manifestati clinicamente del diabete: capogiri di mattina, secchezza delle fauci, aumento dell'urina giornaliera, sete, ecc.

    Segni associati alla crescita del tumore:

    1. Nausea, vomito. Un tumore in crescita comprime lo stomaco e 12 punti. Spesso osservata la diarrea senza causa, le feci di argilla hanno un odore fetido.
    2. Compressione dei dotti biliari. Problemi con il deflusso della bile e la sua successiva cessazione completa associata con piena compressione dei tumori delle vie biliari porta allo sviluppo: ittero (ittero della pelle e nella sclera), accompagnato da prurito; oscuramento delle urine (colore della birra); scolorimento delle feci; aumento delle dimensioni della colecisti e la stessa fegato in assenza di colica biliare (Courvoisier sintomo - palpabile cistifellea ingrandita solo la metà del tempo). L'ittero meccanico si verifica in genere dopo 2-3 settimane. dopo la comparsa dei sintomi del dolore, aiuta a differenziare il tumore della testa già nelle 2 fasi del suo sviluppo.
    3. Dolore nell'addome. Solitamente localizzato nella parte alta e media dell'addome, particolarmente forte quando il paziente giace sulla schiena, amplificato di notte. Un certo sollievo arriva quando il busto è inclinato in avanti. L'intensità del dolore aumenta con la crescita del tumore, a volte il loro aggravamento provoca l'assunzione di alcol, una violazione della dieta.
    • la sconfitta della testa della ghiandola provoca dolore nell'ipocondrio destro;
    • con il cancro della coda, il dolore è localizzato a sinistra, spesso i pazienti percepiscono come dolore allo stomaco;
    • la diffusione del processo tumorale sull'intera ghiandola produce l'herpes zoster come nella pancreatite.

    A volte il dolore in PCa simula radicolite, in questo caso i pazienti indicano la parte inferiore della schiena come fonte di dolore, possono diffondersi attraverso la colonna vertebrale con irradiazione nella regione interlobulare. La sindrome del dolore è più intensa quando la coda e il corpo della ghiandola sono colpiti.

    Segni associati alla germinazione di un tumore canceroso (3-4 stadi):

    1. Intossicazione progressiva. Avvelenamento intrasistemico da prodotti di disintegrazione cellulare e disturbo delle funzioni digestive comportano un aumento della debolezza, una significativa perdita di peso.
    2. Aumento della milza. La compressione della vena splenica porta allo sviluppo della splenomegalia ed è un pattern caratteristico nello studio clinico del sangue: anemia, trombocitopenia e leucopenia.
    3. Ostruzione intestinale
    4. Tromboflebiti degli arti inferiori senza segni di vene varicose.
    5. Sanguinamento interno Accompagnato da forti dolori, vomito di fondi di caffè, feci nere.
    6. Ascite. Un aumento della dimensione dell'addome a causa dell'accumulo di liquido (fino a 20 litri) nella cavità addominale si osserva quando al paziente viene diagnosticato un cancro allo stadio 4.

    diagnostica

    • L'ultrasuono è un metodo sicuro e ampiamente utilizzato in grado di rilevare un tumore di 2 cm di dimensione;
    • tomografia computerizzata - rivela un tumore di 3 cm e l'entità dell'affetto degli organi vicini, tuttavia il paziente riceve una dose sufficientemente elevata di irradiazione ai raggi X;
    • La risonanza magnetica - per informatività è paragonabile alla TC, è più sicura, ma è controindicata in presenza di protesi metalliche nel corpo.

    Per determinare l'estensione della lesione e l'area delle metastasi, si può prescrivere quanto segue:

    • esame di urina e sangue (rivelare una violazione del deflusso della bile, danni alla vena splenica);
    • test per marker tumorali (urine, sangue, tessuti);
    • tomografia ad emissione di positroni;
    • Raggi X;
    • angiografia (rivela la compressione dei vasi sanguigni);
    • endoscopia del duodeno, dotti biliari e pancreatici, stomaco con possibilità di biopsia.

    Trattamento del cancro del pancreas

    Il trattamento principale per il cancro alla prostata è la rimozione chirurgica del tumore, ma solo il 5% dei pazienti che vengono indirizzati alla clinica sono sottoposti a intervento chirurgico, in altri casi l'intervento radicale è irragionevole.

    operazione

    Dopo un esame completo che determina il grado di danno pancreatico, la prevalenza di metastasi e la volontà del corpo di posticipare l'operazione, lo specialista decide quale tipo di intervento chirurgico è più appropriato:

    • resezione della ghiandola con possibile rimozione della parte danneggiata dell'intestino, dello stomaco, della milza;
    • pacreatectomia (rimozione completa della ghiandola con resezione parziale degli organi danneggiati);
    • intervento palliativo (attenuazione delle condizioni del paziente quando è impossibile guarire - resezione della cistifellea e del condotto principale);
    • cucitura dello stent (tubo), impedendo il blocco del dotto biliare.

    I seguenti metodi possono essere utilizzati come supplemento all'operazione e come trattamento che prolunga la vita:

    • anestesia con narcotici;
    • la chemioterapia;
    • radioterapia;
    • terapia target (uso di inibitori della tirosin-chinasi che colpiscono le cellule tumorali e non danneggiano in modo sano);
    • Immunoterapia (l'uso di sostanze che stimolano il sistema immunitario aiuta l'organismo a combattere il tumore).

    La mancanza di enzimi nei pazienti con PCa è sostituita da farmaci e dai necessari cambiamenti dietetici. Nei casi più gravi, l'organismo si nutre di sistemi endovenosi.

    Previsione. Quanti vivono con il cancro del pancreas?

    La mancanza di segni specifici ed il modello indossato nelle prime fasi, la somiglianza del cancro alla prostata clinica con molteplici altre anomalie portano al fatto che il tumore del pancreas viene diagnosticato troppo tardi, le possibilità di recupero del paziente è praticamente assente.

    I pazienti con dolore intenso, segni di lesione splenica, i medici di ittero hanno solo pochi mesi di vita. Anche con il rilevamento tempestivo del tumore e del trattamento, solo il 5-10% dei pazienti presenta una barriera di 5 anni.

    Lo sviluppo high-tech dell'ultima volta (la tecnologia del coltello informatico, ecc.) Può leggermente migliorare le possibilità di sopravvivenza. Dato il trattamento precoce e il risultato positivo della terapia complessa a lungo termine, compreso il trattamento con le erbe prescritte dal medico, puoi vivere più a lungo. Tuttavia, la prognosi dipende più dall'atteggiamento attento del paziente nei confronti del proprio organismo - non trascurando anche deviazioni insignificanti - e da un atteggiamento positivo.

    Cancro al pancreas: manifestazioni, trattamento

    Cancer pancreatico - Il cancro è una malattia che si sviluppa spesso in presenza di patologie croniche che corpo (diabete, pancreatite cronica), o per ridurre l'immunità generale.

    La malattia per lungo tempo non mostra sintomi, con manifestazioni tardive può essere vaga o maschera per la patologia sottostante, che complica enormemente la diagnosi. Un'altra delle caratteristiche del cancro del pancreas è la rapida progressione della patologia, durante la quale il processo maligno aumenta l'area della lesione e dà metastasi ai polmoni, alle ossa, al fegato e ai linfonodi. Sono queste proprietà del cancro del pancreas che hanno identificato un altro nome patologico - "killer silenzioso".

    Gli oncologi di tutto il mondo raccomandano che ogni persona sana almeno una volta all'anno venga sottoposta ad ecografia dello spazio retroperitoneale e degli organi addominali. Se trovi due o più dei fattori di rischio descritti di seguito, dovresti anche aggiungere una risonanza magnetica della cavità addominale all'ecografia annuale, così come un esame del sangue per il marcatore CA-19-9.

    Anatomia del pancreas

    Il pancreas è un organo ghiandolare cui lunghezza è 16-22 cm. La forma del corpo assomiglia pera situata sul suo lato, all'interno della quale è costituita da porzioni a loro volta costituiti da cellule che producono enzimi digestivi speciali. Ciascuno dei lobuli ha il suo dotto escretore, che si svuota nel grande condotto del virsung e poi si apre nel duodeno. All'interno di ogni lobulo c'è un gruppo di cellule chiamato l'isolotto di Langergens. Queste isole non si collegano al condotto, la loro funzione è quella di produrre segreti speciali che vengono secreti direttamente nel sangue - gli ormoni somatostatina, glucagone, insulina.

    La ghiandola è localizzata a livello della colonna lombare. Dalla parte anteriore, il corpo copre il peritoneo, quindi risulta che il pancreas non si trova nella cavità addominale, ma nello spazio dietro il peritoneo, accanto alle ghiandole surrenali e ai reni. Inoltre, l'organo copre parzialmente lo stomaco e il piccolo omento e la parte terminale della ghiandola poggia contro la milza. Quindi, a causa delle peculiarità del luogo, il pancreas non è così accessibile alla ricerca come, per esempio, il fegato.

    Tuttavia, operatori esperti dell'apparecchiatura ad ultrasuoni sono in grado di eseguire la diagnostica di screening primaria per determinare la necessità di ulteriori studi.

    Il peso del pancreas è di circa 100 gr. Condizionalmente è diviso in coda, corpo, collo e testa. La coda contiene il maggior numero di isole di Langerhans, che costituiscono la parte endocrina dell'organo.

    All'esterno, l'organo è coperto da una capsula costituita da tessuto connettivo. Dello stesso materiale, ci sono anche partizioni tra i lobuli. La violazione dell'integrità della capsula è pericolosa per la vita, perché se gli enzimi che producono cellule endocrine arrivano in un luogo non protetto, piuttosto che in un condotto, sono in grado di digerire le proprie cellule. La loro funzione è quella di scomporre in costituenti elementari di carboidrati, grassi e proteine.

    Secondo il Dipartimento della Salute degli Stati Uniti, il cancro del pancreas è al quarto posto tra le cause di morte, nonostante il fatto che la patologia sia relativamente rara (che si sviluppa in 2-3 casi per cento tumori maligni). Questo processo maligno più spesso di altre oncopatologie porta alla morte del paziente. Ciò può essere spiegato con il fatto che nelle prime fasi della malattia possono sintomi non si manifestano, e successive possono portare l'albero sbagliato, e il paziente si assume che si tratta di una patologia del tutto diversa.

    1,5 volte più spesso gli uomini con cancro al pancreas. La probabilità di rischio di sviluppo della malattia aumenta dopo trenta anni, ha aumentato significativamente dopo cinquanta e va al suo picco dopo settanta anni (oltre il 60% delle malattie è fissato in persone di età superiore a 70 anni).

    Molto spesso il processo maligno compare nella testa del pancreas (circa 3/4 dei casi), la coda e il corpo dell'organo sono meno spesso colpiti. La mutazione delle cellule esocrine è la causa del cancro nel 95% dei casi. In questo scenario, si forma l'adenocarcinoma. In questi casi, molto spesso il tumore ha una struttura sierosa, in cui c'è più tessuto connettivo nel tumore rispetto a quello epiteliale.

    L'oncologia del pancreas ha la proprietà di metastatizzare nei polmoni, nelle ossa, nel fegato e nei linfonodi regionali. Inoltre, il tumore può espandersi, mentre viola l'integrità dell'intestino crasso, dello stomaco e della parete duodenale.

    Cause del cancro del pancreas

    Nel processo di divisione cellulare in ciascun organo periodicamente ci sono cellule che hanno una struttura irregolare del DNA e portano una minaccia per il corpo. In tali casi, l'immunità riconosce le cellule con una violazione degli antigeni proteici che appaiono sulla superficie della membrana. Ogni giorno le cellule T-linfocitarie controllano gli antigeni di tutte le cellule che non sono recintate da una barriera speciale, con dati disponibili sulla struttura normale di ciascun tipo di cellula.

    Se queste cellule non corrispondono alla norma, saranno distrutte. Se questo meccanismo è rotto, le cellule patologicamente mutate iniziano a dividersi in quelle simili e si accumulano nell'organo, formando un tumore canceroso. Fino a quando non raggiungono un certo numero critico, viene attivato un meccanismo che li nasconde dal sistema immunitario del corpo. Dopo aver raggiunto un certo volume, le forze difensive iniziano a riconoscere il tumore, ma non è possibile affrontarlo da solo. È questa lotta che è la causa dell'inizio dei primi sintomi.

    Non c'era una causa specifica di cancro al pancreas. In medicina, ci sono solo descritti i fattori di rischio, che specialmente con effetti complessi possono portare al cancro del pancreas. Questi includono:

    Pancreatite cronica Le cellule dell'organo, che sono in una condizione costantemente infiammata, sono un eccellente substrato per il verificarsi di mutazioni in esse. Ridurre la probabilità di sviluppare il cancro può essere fornito se la malattia viene mantenuta in uno stato di remissione. Questo si ottiene osservando una certa dieta.

    La pancreatite ereditaria è un'infiammazione del pancreas che si sviluppa sullo sfondo di informazioni errate dal gene difettoso.

    Diabete mellito. Continuamente elevati livelli di glucosio nel sangue che si verifica sullo sfondo della carenza di insulina (soprattutto nel tipo 2 malattia, una carenza relativa di insulina) può causare lo sviluppo di cancro al pancreas.

    Il fumo è un fattore di rischio reversibili, cioè, se una persona smette di fumare - i pescherecci siano esenti dalla nicotina e catrame, rispettivamente, il pancreas si libera di ischemia. Questi cambiamenti portano ad una riduzione del rischio di sviluppare il cancro.

    L'obesità è anche un fattore di rischio. Il cancro può svilupparsi a seguito di cambiamenti nel rapporto degli ormoni sessuali, che è disturbato dall'accumulo di adipociti o tessuto adiposo.

    La cirrosi epatica è una patologia che può portare al cancro del pancreas.

    La presenza di ulcera peptica nello stomaco. La malattia porta a una violazione della microflora del tratto gastrointestinale, con conseguente formazione di composti tossici nel sistema digestivo. Va notato che in presenza di trattamento chirurgico dell'ulcera peptica, il rischio di sviluppare tumori pancreatici aumenta significativamente.

    Potenza. Alcuni ricercatori sostengono che il rischio di sviluppare il cancro del pancreas dipende dalle caratteristiche della nutrizione, ma finora non ci sono prove precise. Tra i possibili fattori:

    la presenza di un gran numero di acidi grassi nel cibo;

    carne cotta alla brace, in particolare varietà rosse, poiché contengono ammine eterocicliche, aumentando il rischio di cancro del pancreas del 60%;

    l'eccesso di carboidrati semplici, che sono contenuti in bevande gassate, mentre hanno ancora la soda nella composizione;

    prosciutto affumicato, pancetta, salsiccia, prosciutto aumenta la probabilità di sviluppare il cancro del 20% con ogni 50 grammi di prodotti simili.

    Morbo di Crohn e colite ulcerosa non specifica. Essendo presenti da molti anni, queste malattie espongono il pancreas agli effetti delle sostanze chimiche che compaiono durante l'infiammazione.

    Malattie allergiche croniche: dermatite atopica, eczema.

    Bassa attività fisica

    Malattie della cavità orale. Un fatto inspiegabile, ma provato, che parodontite, pulpite, carie aumenta il rischio di sviluppare il cancro del pancreas.

    Penetrazione nel corpo di varie sostanze chimiche e coloranti, che sono utilizzati nella metallurgia.

    La presenza di cancro di altra localizzazione, e in particolare: cancro della vescica, dei reni, delle ovaie, della mammella, dei polmoni, dell'intestino, dello stomaco, della cervice, della faringe.

    Appartenente alla razza africana.

    Il fattore età è di oltre 60 anni.

    La presenza di mutazioni nel proprio DNA, ad esempio, nel responsabile della soppressione della crescita tumorale del gene BRCA2. Inoltre, l'aumentata attività del gene della proteina chinasi P1 (PKD 1) può essere la causa dello sviluppo del cancro del pancreas. Per quanto riguarda l'effetto sul gene P1, come metodo per combattere il cancro, è in corso una ricerca attiva.

    Presenza di patologie oncologiche nei parenti. Particolarmente alto rischio per le persone i cui parenti su 1 linea sono stati diagnosticati con "cancro al pancreas" prima dei 60 anni. Se ci sono 2 o più di questi casi, la probabilità di sviluppo del cancro aumenta esponenzialmente.

    Affiliazione al sesso forte. Questo fattore, insieme agli ultimi quattro, è irreversibile, dal momento che una persona non può influenzarla. Tuttavia, l'osservazione di misure preventive può ridurre significativamente il rischio.

    Alle malattie precancerose del pancreas è consuetudine attribuire:

    ciste al pancreas;

    Classificazione della malattia per struttura

    Considerando da quale cellula ha iniziato a svilupparsi un tumore maligno (a seconda delle sue proprietà), è consuetudine distinguere diversi tipi di tumore:

    L'adenocarcinoma del protocollo è un processo maligno che si sviluppa dalle cellule che rivestono i dotti escretori. Questo tipo di cancro al pancreas è più comune.

    Il carcinoma a cellule squamose ghiandolari si sviluppa da cellule di due tipi - formando condotti e producendo enzimi.

    L'adenocarcinoma a cellule giganti è un accumulo di cavità cistiche che sono piene di sangue.

    Carcinoma a cellule squamose. È estremamente raro e consiste di cellule del condotto.

    L'adenocarcinoma mucinoso rappresenta l'1-3% di tutti i casi di cancro del pancreas. Fluisce in modo molto meno aggressivo rispetto al precedente.

    Il cistoadenocarcinoma mucinoso appare a causa della malignità della cisti. Nella maggior parte dei casi, questo modulo si trova nelle donne.

    Cancro acinoso Le cellule tumorali sono disposte perlaceo, a causa delle quali il cancro ha un tale nome.

    Cancro indifferenziato Il tipo più maligno di cancro al pancreas.

    Se lo sviluppo del cancro si verifica dalla parte endocrina del pancreas, si distinguono i seguenti tipi:

    Il gastrinoma è un tumore che produce gastrina o un ormone che stimola il lavoro dello stomaco.

    Insulinoma - sintetizza una sovrabbondanza di insulina, che abbassa il livello di glucosio nel sangue.

    Glukagonoma - è la produzione di glucagone, un ormone che aumenta la glicemia.

    Classificazione della malattia rispetto alla localizzazione

    A seconda della posizione del tumore, ci sono:

    Cancro della coda del pancreas.

    Carcinoma della ghiandola.

    Cancro della testa del pancreas. Si verifica più spesso.

    Quando le due classificazioni sopra descritte sono state combinate, gli scienziati hanno ricavato le seguenti statistiche:

    nel 18% dei casi, la localizzazione del carcinoma duttale si verifica nel corpo, il 21% nella coda, nel 61% nella testa;

    l'adenocarcinoma a cellule giganti in più del 50% dei casi è localizzato nella testa della ghiandola;

    Il 60% o più dei casi di carcinoma a cellule squamose ghiandolari è localizzato nella testa dell'organo, molto meno spesso i fuochi del processo maligno sono localizzati nella coda o sono multipli;

    nella testa più del 78% degli adenocarcinomi mucinosi sono localizzati;

    Il carcinoma a cellule acinose è localizzato come segue: 8% - localizzato nella coda, 36% - nel corpo, 56% - nella testa;

    cistoadenocarcinoma mucinoso ma può essere posizionato nella testa solo 1/5 dei casi, sulla coda circa il 20%, e il corpo è influenzato nel 60% dei casi.

    Da ciò possiamo concludere che la testa del pancreas è il luogo più frequente di localizzazione di tumori maligni.

    I sintomi del cancro del pancreas

    Il tumore pancreatico che è apparso sulla testa inizialmente non ha manifestazioni esterne. Successivamente, i primi sintomi appaiono nella forma:

    diminuzione del peso corporeo, pur mantenendo la dieta abituale;

    dolori e arrossamenti periodici di varie vene. Nelle vene, si possono formare trombi, che portano a parziale cianosi dell'arto;

    nell'ipocondrio e nell'area "sotto il cucchiaio" allo stesso tempo;

    il sollievo arriva quando il piede viene premuto contro lo stomaco;

    il dolore aumenta quando inclinato in avanti;

    il dolore diventa più intenso di notte;

    irradia nella parte posteriore;

    nelle prime fasi del cancro del pancreas c'è una gravità dopo aver mangiato, perdita di capacità di lavorare, debolezza generale del paziente.

    Ulteriori segni di cancro al pancreas dipendono dal grado di crescita del tumore e portano a:

    Ittero, che inizia gradualmente, così la gente quasi non se ne accorge, l'unica cosa che può essere evidente è l'ingiallimento degli occhi. Dopo un po ', quando si schiaccia la formazione del dotto escretore del pancreas e il dotto biliare principale dal fegato, si verifica un forte aumento dell'ittero. La pelle acquisisce non solo il colore giallo, ma diventa marrone-verdastro.

    Forte prurito della pelle in tutto il corpo. Si sviluppa sullo sfondo del ristagno della bile nei dotti, che provoca la deposizione della secrezione della pelle.

    L'urina diventa scura e le feci, al contrario, acquisiscono una leggera sfumatura.

    C'è una completa perdita di appetito.

    L'intolleranza ai grassi e alla carne si sviluppa.

    Disturbi digestivi appaiono: diarrea (grasse, maleodoranti, perdita di feci, che varia a causa di trattare disturbi assorbimento di grassi, a causa di prodotto enzimatico inferiore), vomito e nausea.

    Il peso di un corpo diminuisce, la persona sembra fortemente esausta.

    Il cancro del pancreas, localizzato nella coda o nel corpo, ha altre manifestazioni. Ciò è dovuto al fatto che tale localizzazione viene rimossa dal tratto biliare, vale a dire la compressione meccanica provoca l'ittero, come il sintomo principale, che rende necessario cercare un aiuto medico. Inoltre, la coda e il corpo hanno un gran numero di isolotti di Langerhans, che consistono in cellule endocrine. In relazione a questa caratteristica, i segni di cancro al pancreas nel corpo o nella coda possono essere:

    Sintomi del diabete:

    voglia di urinare di notte;

    grande quantità di urina escreta;

    Aspetto di pustole e acne sul viso.

    Ulcere trofiche alle gambe.

    Sulla pelle ci sono punti che sono allergici.

    Ci sono periodi di vampate di calore, durante le quali il viso arrossisce, c'è una sensazione di calore nel corpo e nella testa. Le maree possono comparire dopo lo stress, un pasto abbondante, alcol, bevande calde. In questo caso, la pelle può anche diventare più pallida o, al contrario, arrossire, fino a una tonalità viola.

    La perdita di magnesio di potassio nella diarrea può portare a convulsioni agli arti e al viso. La perdita di coscienza è assente.

    C'è una sensazione di tracimazione o pesantezza nell'area dell'ipocondrio sinistro. Questo sintomo indica un aumento della milza.

    Ci può essere dolore acuto diffuso in tutto l'addome e grave pallore della pelle e debolezza. Tale sintomo è un segno della presenza di emorragia interna, che si verifica dalle vene allargate dello stomaco e dell'esofago (l'allargamento si verifica a causa di un aumento della pressione nella vena porta, che fornisce l'afflusso di sangue al fegato).

    Di conseguenza, le feci grasse, il dolore addominale superiore, la perdita di peso sono sintomi caratteristici del cancro del pancreas in qualsiasi sede. Sono anche presenti nella pancreatite cronica. Se la diagnosi di pancreatite cronica non viene eseguita prima, deve essere esaminata, sia per la pancreatite che per il cancro del pancreas. Se un processo infiammatorio cronico nel pancreas è stato stabilito prima, allora un esame dovrebbe essere eseguito annualmente per la presenza di cancro, tuttavia, se è collegato qualsiasi nuovo sintomo, dovrebbe essere immediatamente esaminato.

    Sopra, sono stati considerati i sintomi che sono caratteristici del primo e del secondo stadio del cancro del pancreas, ma si distinguono quattro fasi del processo oncologico. L'ultima fase, oltre alla diarrea con una quasi totale mancanza di digeribilità di cibi e fuoco di Sant'Antonio, è integrata da sintomi da parte degli organi sottoposti a metastasi. I sintomi del quarto stadio sono migliori per tornare dopo aver familiarizzato con i modi di diffondere le metastasi dal pancreas.

    Metodi di metastatizzazione del carcinoma pancreatico

    Neoplasma maligno nel pancreas può diffondere le sue cellule in tre modi:

    Attraverso la linfa. Si verifica in quattro fasi:

    inizialmente i linfonodi, che si trovano attorno alla testa dell'organo, sono affetti;

    cellule anormali invadono linfonodi, che si trovano dietro il luogo di transizione dello stomaco nel duodeno, nonché al sito di legamento epatoduodenale (foglio di tessuto connettivo è il dotto biliare comune e l'arteria, che vengono poi inviati ai nodi stomaco e linfatici);

    ulteriori linfonodi colpiti, che si trovano nella parte superiore del mesentere (rappresentato da un tessuto connettivo attraverso il quale passano i vasi che alimentano l'intestino tenue);

    l'ultimo luogo di sconfitta della linfa è l'accumulo di linfonodi nello spazio retroperitoneale, su entrambi i lati dell'aorta;

    attraverso il flusso sanguigno. Così, le cellule patologicamente alterate dal pancreas penetrano nelle ossa, nei reni, nel cervello, nei polmoni e nel fegato;

    Inoltre, il cancro del pancreas diffonde le sue cellule lungo il peritoneo. Di conseguenza, le metastasi si formano nel peritoneo e negli organi dell'intestino e della pelvi.

    Inoltre, il tumore del pancreas può germinare in organi ghiandola vicine: milza - al sito del tumore nella coda, in grandi vasi - presso la sede del tumore nel corpo del corpo nei dotti biliari, stomaco - se il tumore si trova nella testa della ghiandola. Questo processo non è correlato alle metastasi, ma è la penetrazione del tumore.

    Il processo di sviluppo del cancro del pancreas

    Ci sono quattro fasi del cancro del pancreas:

    Solo un piccolo numero di cellule era localizzato nella mucosa. Possono penetrare negli strati più profondi dell'organo e portare alla formazione di un tumore, ma quando vengono rimossi in questa fase, la possibilità di recupero è del 99%.

    Per diagnosticare questo stadio è possibile solo per mezzo di risonanza magnetica programmata, TC, ecografia.

    Ia: il tumore non germina da nessuna parte ed è localizzato esclusivamente nel pancreas. La dimensione è inferiore a 2 cm. I sintomi sono assenti, ad eccezione dei casi in cui il tumore è localizzato vicino all'ingresso del duodeno. In questa situazione, ci possono essere anomalie nel processo digestivo: nausea, diarrea. Se il tumore si trova nella coda o nel corpo, possono comparire segni: glucagonomi, insulinomi, gastrinomi.

    Ib: il tumore continua ad essere localizzato esclusivamente all'interno del pancreas e le dimensioni superano i 2 cm. Quando la formazione è localizzata, l'ittero, il dolore minore nella regione epigastrica è possibile nella testa dell'organo. Sono presenti anche diarrea e nausea. Se il cancro si sviluppa nella coda o nel corpo e colpisce l'apparato endocrino, possono comparire sintomi: glucagonomi, insulinomi, gastrinomi.

    IIa: il tumore germoglia negli organi adiacenti: i dotti biliari e il duodeno. I sintomi spiegati sono descritti sopra.

    IIb: il tumore può avere dimensioni diverse, ma già metastatizzato ai linfonodi regionali. Non si osservano ulteriori sintomi. Ci sono sintomi di tumori endocrini, ittero, vomito, diarrea, perdita di peso, forte dolore addominale.

    spread istruzione ai grandi vasi (vena porta, arteria epatica comune, il tronco celiaco, arteria mesenterica superiore) o milza, stomaco, intestino crasso. Può diffondersi ai linfonodi.

    Questa fase è caratterizzata dal fatto che, a prescindere dalle dimensioni del tumore si verifica nella metastasi linfonodali regionali, e le metastasi si verificano in organi distanti: le ovaie, ai reni, fegato, polmone, cervello.

    dolore e arrossamento di una o dell'altra vena;

    l'aspetto di noduli morbidi al tatto sotto la pelle, che sono cellule adipose morte);

    pesantezza nell'ipocondrio sinistro, che si verifica a causa dell'allargamento della milza;

    giallo contemporaneo e pallore della pelle;

    ascite: accumulo di liquido nella cavità addominale. È collegato all'anormalità del peritoneo, che è affetto da metastasi, parte del sangue nella cavità esce dal fegato;

    peso e dolore nel giusto ipocondrio, che è associato ad un aumento del fegato, che filtra le cellule cancerose insieme alle loro tossine;

    forte dolore nella parte superiore dell'addome.

    Se la quarta fase procede con la penetrazione delle metastasi nel fegato, appare:

    alitosi;

    ingrossamento addominale dovuto all'accumulo di liquidi;

    aumentato sanguinamento delle gengive e delle mucose. È possibile rilevare i lividi che si verificano spontaneamente;

    le feci diventano più chiare e l'urina diventa più scura;

    c'è ingiallimento degli occhi e delle proteine ​​della pelle.

    Allo stesso tempo, una metastasi si riscontra nella risonanza magnetica, nella TC e negli ultrasuoni nel fegato, che viene spesso presa per un tumore primario nel fegato, molto probabilmente a causa della somiglianza dei sintomi. Per specificare quale delle formazioni è primaria, è possibile solo eseguendo una biopsia del materiale.

    Se la metastasi penetra nei polmoni, si nota:

    truffatori, a condizione che la metastasi distrugga la nave;

    mancanza di respiro: prima dopo lo sforzo fisico, dopo e a riposo.

    Le metastasi nelle ossa si manifestano con un dolore osseo limitato, che è potenziato dalla palpazione o dalla percussione della zona cutanea che corrisponde al sito della lesione.

    Se la metastasi è penetrata nei reni, allora ci sono cambiamenti nell'analisi delle urine (c'è proteine ​​e sangue, che rende l'urina torbida).

    Il danno cerebrale metastatico può avere una o più manifestazioni diverse:

    violazione della comprensione del proprio linguaggio;

    incomprensibilità del linguaggio per tutti intorno;

    impossibilità di eseguire lavori complicati ma appresi e semplici azioni;

    gonfiore alla deglutizione;

    Trattamento a seconda della fase del cancro del pancreas

    La prognosi generale in presenza di carcinoma pancreatico è sfavorevole: il tumore sta crescendo rapidamente e metastatizza, con sintomatologia scarsa o nulla.

    Non c'è una risposta chiara alla domanda sull'aspettativa di vita con il cancro del pancreas. Dipende da fattori come:

    lo stato iniziale dell'organismo;

    la fase in cui è stato rilevato il tumore.

    Sulla base di questo, è possibile ottenere tali dati statistici:

    in presenza di germinazione tumorale oltre la ghiandola, solo il 20% dei pazienti vive per cinque o più anni, a condizione che venga eseguito un trattamento attivo;

    La chemioterapia può prolungare la vita solo per 6-9 mesi;

    in assenza di un intervento chirurgico il paziente può vivere per circa 6 mesi;

    la radioterapia senza l'uso della chirurgia può prolungare la vita per 12-13 mesi;

    i pazienti dopo un intervento chirurgico radicale possono vivere 1,5-2 anni. La sopravvivenza a cinque anni è stata osservata nell'8-45% dei pazienti;

    Quando si esegue la chirurgia palliativa, il paziente può vivere 6-12 mesi. Ad esempio, dopo aver applicato una anastomosi tra il tubo digerente e il tratto biliare, il paziente può vivere per circa 6 mesi;

    Quando si combinano radioterapia e chirurgia palliativa, i pazienti vivono per circa 16 mesi;

    Nella quarta fase del cancro, solo il 4-5% dei pazienti vive per oltre un anno e il tasso di sopravvivenza a 5 anni è solo del 2%. Allo stesso tempo, più intenso è l'avvelenamento con le tossine cancerogene e il dolore, più breve è la durata della vita.

    Secondo il tipo istologico:

    La causa della morte nel cancro del pancreas è insufficienza renale, cardiaca, epatica, che si verifica a seguito di metastasi del tumore insieme all'esaurimento dell'organismo sullo sfondo dell'intossicazione da cancro.

    Prevenzione del cancro al pancreas

    Per evitare questa pericolosa malattia, gli scienziati raccomandano quanto segue:

    smettere di fumare, perché i cambiamenti nel corpo che si verificano durante il fumo, sono reversibili per ciascun organo;

    preferisci carboidrati semplici, frutta, verdure non amidacee, fagioli. Mangiare cibi con basso indice glicemico (una misura della dolcezza che colpisce il pancreas);

    Non utilizzare proteine ​​in grandi quantità, ricorrere al metodo di rilascio senza proteine;

    aumentare la percentuale di cavolo nella dieta: broccoli, colorati, Bruxelles;

    dalle spezie per dare la preferenza alla curcuma. Questa spezia contiene la curcumina, che interferisce con la produzione di interleuchina-8. Questo mediatore, che ha un effetto diretto sullo sviluppo del cancro del pancreas;

    introdurre nella dieta più prodotti contenenti acido ellagico: bacche rosse e frutta, fragole, lamponi, melograno;

    evitare di mangiare cibi contenenti nitrati;

    utilizzare quotidianamente la dose giornaliera di vitamine E e C, che sono antiossidanti naturali;

    segui la freschezza di fagioli e noci. I dadi dall'aspetto sospetto e di lunga durata possono contenere aflatossina;

    la dieta deve necessariamente contenere verdure fresche, ricche di clorofillina;

    Dovresti usare latte e pesce arricchiti che contengono vitamina D, che può bloccare la diffusione delle cellule tumorali;

    grassi, in particolare di origine animale, è necessario utilizzare una quantità minima, non più del 20% del numero totale di calorie. I pericoli per il pancreas sono frattaglie, tuorlo, carne rossa;

    utilizzare un numero sufficiente di prodotti con vitamina A, vitamine del gruppo B e carotenoidi.