Forte rezi nelle cause dello stomaco e dell'intestino

Resi nell'addome, e anche nell'intestino nell'intestino, possono apparire in molte persone. Diversi organi e strutture sensibili si trovano nella cavità addominale.

Rezi può sorgere dal colon, dal tratto urinario, dagli organi riproduttivi, dai vasi e dai muscoli della parete dello stomaco.

Spasmi acuti e improvvisi nelle aree addominali inferiori contribuiscono anche allo sviluppo di ansia nel paziente. Le loro cause sono quasi indipendenti dal sesso e dall'età della persona.

Comprendere la causa e i metodi di trattamento del dolore in alcune aree della cavità addominale prima del previsto può aiutare il paziente a far fronte meglio alle sue condizioni.

Cause e sintomi

La maggior parte delle persone con problemi gastrointestinali occasionalmente ha delle resine addominali le cui cause sono diverse.

Ci sono molti diversi fattori che contribuiscono al verificarsi di gravi spasmi nello stomaco e nell'intestino, inclusa una maggiore produzione di gas e la formazione di calcoli biliari.

La pancreatite può causare coliche intense allo stomaco, a volte diarrea. L'appendicite è un'altra occorrenza di tagli nell'addome, che spesso si diffondono ai lati inferiore e destro.

In alcuni casi, l'intossicazione alimentare può anche causare sensazioni di bruciore allo stomaco e all'intestino. Sanguinamento intestinale dovuto a traumi al fegato o alla milza può anche causare gengive nell'intestino.

Rezi nell'addome non è una malattia, ma un sintomo o segno di una condizione o malattia acuta. Quando una persona soffre di disturbi gastrointestinali o disturbi allo stomaco e all'intestino accompagnati da febbre, questo di solito indica un'infezione.

Il medico sarà in grado di determinare le cause della malattia infettiva e la spiacevole sensazione ad essa associata.

Diversi fattori possono contribuire alla diagnosi: dolore improvviso o grave allo stomaco o un processo graduale e continuo di sviluppo del dolore.

In molti casi, l'indigestione può essere la causa di spasmi gastrici causati dal gas. Questa condizione, di regola, non è grave e può essere eliminata assumendo senza prescrizione medica in qualsiasi farmacia.

Alcune persone possono trovare sollievo dal disagio nello stomaco e nell'intestino associati all'alimentazione bevendo tè alle erbe.

Se, tuttavia, si verificano frequentemente dolore gastrico acuto e diarrea, il medico può aver bisogno di fare degli esami per scoprire la causa e determinare il trattamento corretto.

La malattia infiammatoria intestinale può causare dolore addominale. La malattia di Crohn e la colite ulcerosa sono noti per causare coliche acute nell'addome, diarrea o sanguinamento intestinale.

Il trattamento di questi disturbi è di solito aiutato dall'uso di farmaci con obbligo di prescrizione medica dopo che un paziente visita un medico specialista.

Cambiare la dieta con la dieta, così come mangiare pasti sani può essere raccomandato per i pazienti con ulcere. Allo stesso tempo è consigliabile escludere il consumo di cibi veloci e altri cibi grassi.

Le donne con cisti ovariche possono avere ulcere gastriche. Le cisti ovariche che si trovano su entrambi i lati dell'utero possono essere causate da tumori benigni.

In questa situazione, i farmaci possono aiutare a dissolvere le cisti. L'intervento chirurgico può essere raccomandato anche in casi gravi.

Una malattia più grave delle donne è il cancro ovarico.

Questa è una malattia oncologica che produce una o più piccole neoplasie maligne sulle ovaie e causa anche una colica forte o acuta nell'addome dopo la comparsa del tumore.

Se non diagnostichi e non tratti il ​​cancro alle ovaie in tempo, provoca crampi permanenti nell'addome e, in generale, minaccia la vita di una persona. Il trattamento del cancro ovarico di solito comporta un'operazione per rimuovere un tumore canceroso.

Questa procedura è seguita da chemioterapia o radiazioni.

L'appendicite è anche una delle cause più comuni di dolore in questa zona del corpo nei pazienti. Si verifica in circa il dieci per cento della popolazione mondiale e più spesso tra le persone di età compresa tra 10 e 30.

Tuttavia, l'infiammazione dell'appendice può verificarsi in persone di qualsiasi fascia di età. Può essere causato da infezioni o blocchi, che dopo il gonfiore portano all'infiammazione di questo organo.

I sintomi iniziano spesso con dolore alle gambe e tagli intorno all'ombelico, che poi si spostano nell'area inferiore destra.

Alcune ore più tardi il dolore diventa più grave, e quando l'area interessata è esposta a pressione, una persona avverte una maggiore sensibilità e indolenzimento in esso, ci può essere diarrea.

L'uso della pressione in questa regione addominale causa forti dolori. I sintomi associati sono nausea, febbre bassa, diarrea e costipazione, tra gli altri.

Se il paziente presenta uno qualsiasi di questi sintomi, deve visitare il medico il prima possibile dopo aver rilevato i primi sintomi.

Il dolore associato al processo di ovulazione si verifica nella parte destra dell'addome. Questo dolore non ha bisogno di aiuto medico, perché passa da solo, e non è un problema serio.

In alcuni casi, questi sintomi vengono scambiati per appendicite a causa della localizzazione di sensazioni spiacevoli.

Il processo di ovulazione di solito si verifica due settimane prima dell'inizio del ciclo mestruale. Si verifica quando l'uovo viene scaricato dall'ovaio. Il disagio in certi casi è lieve e spastico.

In altri - improvvisi e improvvisi, è combinato con l'aspetto di un rezo nell'addome. Tuttavia, nella maggior parte delle situazioni il dolore è insignificante e può essere accompagnato solo da sanguinamento vaginale.

Una donna dovrebbe essere in una posizione seduta per alleviare il dolore.

Inoltre, il dolore può essere alleviato da antidolorifici e riposo. Allo stesso tempo, quando la febbre, la nausea e la diarrea accompagnano il dolore, dovresti studiare altre cause del dolore.

L'infezione del tratto urinario può diffondersi ai reni, causando infiammazione.

L'infezione a livello renale è caratterizzata da dolore al lato, dolore all'inguine, mal di schiena e anche nell'addome inferiore.

C'è un costante bisogno di urinare e la minzione può essere dolorosa. La febbre è un sintomo concomitante e l'urina può essere macchiata di sangue o pus.

Se non tratti la malattia, può portare a un'infezione diffusa e danneggiare i reni.

Pertanto, il paziente deve visitare il medico non appena ha uno di questi sintomi. Il trattamento con antibiotici è l'opzione di trattamento più comune.

Le pietre possono attraversare tutte le parti del tratto urinario, inclusa la vescica. Sono dolorosi, ma di solito non causano danni permanenti.

I sintomi di calcoli renali includono:

  • forte dolore sotto le costole;
  • dolore nel lato e nella schiena;
  • diarrea.

In alcuni casi questo dolore si estende in genere nell'angolo inferiore destro dell'addome e nell'inguine. Il dolore è solitamente intermittente e varia in gravità.

I sintomi associati ai calcoli renali includono:

  • dolore, che può essere di breve durata, ma intenso;
  • minzione dolorosa;
  • brividi;
  • vomito;
  • diarrea.

In alcuni casi, un forte dolore può essere alleviato bevendo molta acqua e prendendo antidolorifici.

Tuttavia, se una persona sperimenta forti dolori ed eruzioni, dovrebbe consultare un medico. Forse le pietre dovranno essere rimosse.

A volte nelle ovaie si formano una sorta di sacchi pieni di liquido sulla sua superficie. Queste borse possono diventare grandi e causare disagio.

Anche se nella maggior parte dei casi sono innocui, perché si muovono da soli, possono raggomitolarsi e crescere, causando un riflusso nell'addome.

Il dolore derivante dall'individuazione delle cisti ovariche provoca dolore, dolore spastico e intermittente. Può anche dare all'anca e alla zona lombare.

Le sensazioni dolorose nella regione pelvica si osservano di solito all'inizio o alla fine dei cicli mestruali. Le cisti possono anche causare mestruazioni irregolari.

Sebbene siano per lo più risolti da soli, il paziente deve vedere uno specialista se sente un improvviso dolore acuto accompagnato da febbre o vomito.

Metodi di terapia

La cura deve essere esercitata dopo la rilevazione di dolore o rezi nello stomaco. Grave dolore, febbre, vomito persistente e diarrea sono possibili segni di un problema più serio.

Si consiglia di seguire queste raccomandazioni per evitare la comparsa di rezi nella cavità addominale:

  1. Consultare un medico dopo che il dolore nell'addome diventa forte ed è accompagnato da una condizione nauseante, vomito e difficoltà con la minzione, il sangue o la febbre.
  2. La perdita di coscienza a causa di forti dolori e rezi nello stomaco richiede un'ambulanza, specialmente negli anziani.
  3. Grave dolore addominale e sanguinamento in una donna incinta richiedono cure di emergenza subito dopo che si manifestano i primi sintomi.
  4. Non assumere farmaci per il dolore senza prima consultare un medico esperto.
  5. Evitare l'uso di tisane o rimedi erboristici, se la causa esatta dei tagli nell'addome non è stabilita in modo definitivo.
  6. Elimina il consumo di cibi grassi e piccanti.

Un appello a un medico specialista è la scelta migliore per il dolore e il dolore addominale.

Rezi nell'intestino: cause, luoghi di localizzazione e metodi di eliminazione

La presenza di dolore nell'area intestinale segnala sempre che esiste un processo patologico nel corpo. Per considerare innocua la sindrome del dolore nell'intestino, è impossibile in ogni caso. Ciò è dovuto al fatto che queste sensazioni sono un sintomo di un gran numero di diverse malattie che colpiscono l'intestino tenue e crasso.
contenuto:

Rezi nell'intestino: manifestazione e localizzazione della localizzazione

Il processo di sviluppo del dolore nell'area intestinale si verifica a seguito di spasmo. A sua volta, assicura la contrazione dei muscoli lisci delle pareti intestinali sotto l'azione di un fattore dannoso o tossine. Come risultato di questo processo, l'accumulo di acido lattico nelle cellule, che contribuisce all'irritazione delle terminazioni nervose, che fornisce una manifestazione di dolore.

A seconda dell'intensità e della natura del dolore, la sua durata e posizione possono determinare la malattia.

Se la localizzazione dei tagli si trova nella parte inferiore dell'intestino a destra, questo indica la probabilità di appendicite. Con sensazioni dolorose nell'addome inferiore sul lato sinistro, c'è un processo infiammatorio, localizzato nel colon sigmoide.

L'enterite è caratterizzata dalla presenza di dolore nell'ombelico, che deriva dall'infiammazione dell'intestino tenue.
Classificazione della gomma:

  • Colica intestinale Si manifestano sotto forma di spasmi pronunciati, che insorgono a causa della rapida e improvvisa contrazione della muscolatura dell'intestino.
  • Dolore dolorante Caratterizzato da un'intensità inferiore, ma con il minimo sforzo delle fibre muscolari, la tosse, l'ispirazione profonda aumenta in modo significativo. Si verifica a seguito di un lento processo infiammatorio cronico, che può essere trovato in qualsiasi parte dell'intestino.
  • Disegnare il dolore Aumenta la sua intensità e severità quando cambia posizione, solleva oggetti pesanti e durante la defecazione.

Le seguenti resistenze si distinguono per la durata della perdita:

  • Acuta a breve termine
  • prolungata
  • Dopo un pasto

Uno dei dolori più comuni sono i crampi resi nell'intestino crasso, che nella pratica medica sono indicati come colon spastico.

La manifestazione di dolore e rezi nella regione intestinale indica una violazione del suo funzionamento. Questo è un sintomo caratteristico di molti processi patologici nel corpo umano, che richiedono un trattamento urgente.

Fattori che causano la manifestazione di sensazioni dolorose

La presenza di qualsiasi dolore è sempre un fattore allarmante, soprattutto se si manifesta improvvisamente e diventa un segno di palpabile disagio. Nella maggior parte dei casi, il dolore di taglio nell'intestino può verificarsi per i seguenti motivi:

  • Lo sviluppo di processi infiammatori sulla mucosa intestinale, derivanti dalla presenza di una lesione dell'infezione da un organo infetto. In questo caso, se l'atto di defecazione è accompagnato da dolore, allora il problema è concentrato nella parte più densa dell'intestino.
  • La presenza di malattie autoimmuni, che sono nella fase di progressione. In questo caso, lo sviluppo di anticorpi contro i tessuti del colon inizia nel corpo umano. Questo, a sua volta, contribuisce allo sviluppo della colite ulcerosa.
  • Malattie parassitarie dell'intestino di qualsiasi eziologia e forma di percolazione.
  • L'emergere di disbiosi, a causa del lungo corso di farmaci antibatterici. Questo fattore è abbastanza comune per la manifestazione del dolore da taglio nell'intestino. Eliminando l'infezione, essi in parallelo distruggono la normale microflora intestinale.
  • Come conseguenza della progressione del tumore o della penetrazione nel corpo estraneo, si forma un'ostruzione intestinale acuta. È una delle cause più significative che contribuiscono alla manifestazione del dolore.
  • La pancreatite, che si presenta in forma cronica, è accompagnata da una diminuzione della produzione di enzimi digestivi. Questo a sua volta porta a disfunzioni nel sistema digestivo, manifestate in flatulenza con dolore caratteristico nella regione intestinale.
  • Inoltre, lo sviluppo dell'infiammazione del pancreas è indicato dalla presenza di dolore da taglio nell'intestino subito dopo aver mangiato, che si manifesta con maggiore intensità. A volte questi dolori portano alla perdita di coscienza.
  • Come risultato di una diminuzione della peristalsi intestinale, si verifica una disfunzione del tratto intestinale, che provoca sensazioni dolorose.
  • Rhesi nell'intestino può verificarsi durante il periodo di crescita fetale intrauterina. Ciò si verifica a causa della spremitura delle anse intestinali da parte dell'utero, che è in costante aumento di dimensioni.
  • La trombosi mesenterica dell'intestino porta alla necrosi dell'intestino, causando un intenso dolore al taglio, che non può essere estinto con farmaci antidolorifici.
  • La sindrome dell'intestino irritabile è una delle cause più comuni che causano la formazione di dolore da taglio, manifestata con intensità variabile.

La manifestazione di un dolore tagliente non segnala in tutti i casi lo sviluppo di gravi conseguenze. Ma sono sempre un sintomo caratteristico di molte malattie che possono svilupparsi non solo nel sistema digestivo.

Una diagnosi tempestiva e un complesso terapeutico ben scelto ti aiuteranno nel più breve tempo possibile a stabilizzare la tua salute e ad alleviare la presenza di dolore da taglio nell'intestino.

Come sbarazzarsi dei dolori da taglio nell'intestino

Vale la pena ricordare che la presenza di dolore nell'intestino indica la presenza di qualche malattia. Pertanto, prima dell'inizio del trattamento, deve essere condotto un esame approfondito al fine di stabilire la causa esatta che causa le gengive nell'intestino.

Nella pratica medica, vengono effettuati i seguenti esami per stabilire la diagnosi:

  • coprogram
  • Esame batteriologico delle feci
  • Esame endoscopico del tratto gastrointestinale
  • Esame a raggi X con contrasto

Dopo l'esatta determinazione della causa che causa il rezi nell'intestino, il medico sceglie il metodo di trattamento più ottimale. Per eliminare questo sintomo nella pratica medica, utilizzare un effetto terapeutico complesso sul corpo.

Tipi di trattamento del dolore da taglio nell'intestino:

  • Terapia etiotropica Si basa sull'eliminazione del fattore che causa la comparsa del dolore. A tale scopo vengono utilizzati i seguenti farmaci: antibiotici, probiotici, immunosoppressori, in alcuni casi viene eseguito un intervento chirurgico.
  • Terapia patogena Ha lo scopo di migliorare l'attività dell'apparato digerente. Vengono utilizzati farmaci e assorbenti enzimatici.
  • La terapia sintomatica, riduce l'intensità delle manifestazioni del dolore. Nella maggior parte dei casi, è prescritta la somministrazione orale o la somministrazione intramuscolare di farmaci del gruppo spasmolitico e di farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Terapia dietetica Consiste in una dieta che include alimenti eccezionalmente tollerabili, a seconda della malattia che causa le gengive nell'intestino. È molto importante stabilizzare l'apparato digerente osservando rigorosamente la dieta.

Gli alimenti dietetici dovrebbero includere i seguenti tipi di prodotti:

  • Migliorare la motilità
  • Diminuzione delle capacità motorie
  • Con proprietà indifferenti

Il trattamento del dolore da taglio nell'intestino deve essere prescritto esclusivamente dal medico curante. In questo caso non è raccomandato l'uso dell'automedicazione, poiché è piuttosto difficile identificare correttamente la causa del disagio nell'intestino. E questo, a sua volta, può causare complicazioni e contribuire allo sviluppo di conseguenze irreparabili.

Durante la visione del video, imparerai a conoscere la sindrome dell'intestino irritabile.

La manifestazione del dolore di taglio nell'intestino è un fenomeno abbastanza comune nella vita di ogni persona. Pertanto, è molto importante conoscere i sintomi di questo disturbo e in nessun caso ritardare la visita dal medico. L'osservanza parallela di una dieta speciale in combinazione con un trattamento adeguato ridurrà il tempo per superare questo disturbo e la normalizzazione di tutti i processi nel corpo.

Cosa diranno nell'addome?

Rezi nell'addome è spesso un segno luminoso di varie patologie e non sempre innocuo. Queste sensazioni dolorose spesso portano a un deterioramento del benessere e alla perdita di efficienza. Le ragioni del loro aspetto sono molto diverse: dall'infezione intestinale banale a malattie gravi come la pancreatite acuta o un attacco di colecistite. La natura del resi, il suo dinamismo e la sua posizione dipendono direttamente dalla gravità della malattia di fondo e dalla presenza di malattie concomitanti.

Il meccanismo dello sviluppo del dolore

Molto spesso, la vera ragione per la comparsa di dolori e rezi nell'area dell'addome è scarsa peristalsi, cioè l'incapacità dell'organismo di promuovere il cibo che è entrato nell'intestino.

Diete rigide, disturbi alimentari, sovraccarico emotivo e altre situazioni di vita non correlate al tratto digestivo - tutto ciò peggiora significativamente la motilità degli organi digestivi. Di conseguenza, invece di movimenti lisci e ondulati, compaiono spasmi di muscoli lisci che causano dolore e dolore nell'intestino.

Ma oltre alle solite interruzioni nel lavoro del tratto gastrointestinale, ci sono altre condizioni patologiche più pericolose che provocano gravi disturbi nel corpo. Oltre ai caratteristici tagli addominali, tali disturbi presentano anche altri sintomi di accompagnamento, che rendono possibile diagnosticare la patologia senza errori.

Cause di disturbo

Qualsiasi dolore è un segnale di avvertimento, specialmente se si manifesta nell'intestino e provoca gravi disagi. Dopotutto, è nella cavità addominale che si trova la maggior parte degli organi importanti per l'uomo: il fegato, la cistifellea, il pancreas, i reni, lo stomaco e gli organi riproduttivi.

Appendicite acuta

L'infiammazione dell'appendice del cieco si sviluppa piuttosto rapidamente e inizia con un improvviso dolore nella zona del peri-pooch. Quindi le sensazioni spiacevoli sono amplificate e versate in tutta la cavità addominale.

Attenzione per favore Di solito il sintomo del dolore è localizzato nel terzo inferiore destro dell'addome. Ma con la posizione anatomicamente errata dell'appendice, il disagio può apparire ovunque.

La durata dell'attacco varia da pochi minuti a 2-3 ore. A volte il dolore si attenua e il paziente sente un notevole sollievo. Ma questo non significa che tutto è passato, e una visita dal medico può essere rinviata. Tale miglioramento del benessere spesso segnala la rottura dell'appendice e richiede un intervento chirurgico urgente.

Pancreatite acuta

Con l'infiammazione del pancreas, vi è un dolore smussato o tagliente nella regione addominale, che spesso si arrende nella parte bassa della schiena, nel torace o sotto la scapola. Il sintomo è più spesso localizzato nell'ipocondrio destro o sinistro o è avvolto in natura.

Rezi è spesso accompagnato da:

  • diarrea di colore grigio;
  • flatulenza;
  • vomito.

Con il consumo eccessivo di cibi grassi, piccanti o salati, la sindrome da dolore aumenta e può portare alla perdita di coscienza.

gastrite

Nutrizione irregolare, diete e stress costanti, cattive abitudini - tutto questo diventa la causa di cambiamenti patologici nella mucosa gastrica. L'uso di piatti salati, grassi o speziati provoca irritazione dei tessuti e provoca disagio.

Quando la malattia si sviluppa, si verificano dolori nella regione epigastrica, nausea, sensazione di pesantezza dopo cena e eruzione caustica. In assenza di una terapia tempestiva e competente, può svilupparsi una forma cronica di gastrite con tagli occasionali nell'addome e un peso nella regione epigastrica dopo aver mangiato.

Ulcera perforata

Un improvviso dolore acuto del tipo di "pugnale" nell'addome superiore può essere il primo segno di perforazione delle pareti dello stomaco o del 12 duodeno. L'ulcera è estremamente pericolosa per la vita del paziente. I seguenti sintomi aiutano a diagnosticare la malattia nel tempo:

  • forte perdita di peso;
  • deterioramento dell'appetito;
  • flatulenza, nausea e costante eruttazione;
  • sensazione di insorgenza rapida di sazietà;
  • disturbo dello sgabello.

Per chiarire la diagnosi e la separazione delle ulcere da altre patologie del tratto gastrointestinale con sintomi simili, vengono eseguiti gli ultrasuoni dell'intestino e l'assunzione di succo gastrico.

Attenzione per favore In assenza di un trattamento competente, un'ulcera perforata spesso causa il cancro.

colecistite

Il processo infiammatorio nella cistifellea si sviluppa sullo sfondo della formazione dei concrementi e del ristagno della bile. La sconfitta dell'organo è accompagnata da nausea e dolore doloroso nella parte destra, che si intensifica dopo pranzo.

La complicanza più grave della colecistite è la colica epatica. L'attacco si sviluppa quando una piccola pietra cade nei dotti biliari ed è accompagnata da forti tagli nella regione del fegato e da un ombelico con irradiazione lungo tutta la cavità addominale.

Malessere, di regola, si verifica durante la notte o nelle prime ore del mattino e richiede il ricovero urgente.

Invasione di cluster


Quando il dolore da infestazione da vermi è di solito localizzato nell'ombelico, ma questo sintomo è anche caratteristico di altre patologie gastrointestinali. Pertanto, per chiarire la diagnosi, ai pazienti viene assegnata un'analisi chimica generale del sangue, raschiamento del biomateriale attorno all'ano e altri studi.

Infezioni intestinali

Questo gruppo di malattie si forma a causa dell'infezione del corpo con vari agenti patogeni che causano sintomi simili. Tutte le infestazioni sono caratterizzate dallo sviluppo di intossicazione, febbre, dolore addominale e diarrea. Spesso si osservano vomito, debolezza, disidratazione e deterioramento delle condizioni generali del paziente.

Attenzione per favore Tale sviluppo della situazione richiede una richiesta immediata al medico. L'automedicazione può finire male e portare a un ricovero urgente.

Altre cause di disagio addominale

Oltre alle condizioni patologiche di cui sopra, il dolore al taglio nell'addome può essere un sintomo di disturbi gravi che non hanno nulla a che fare con il lavoro del tratto digestivo:

  1. Polmonite.
  2. Lo sviluppo di infarto miocardico.
  3. Infiammazione acuta dei reni (nefrite).
  4. Anemia.
  5. Disfunzione della tiroide
  6. Herpes.
  7. Diabete.
  8. Malattie della colonna vertebrale.
  9. Stratificazione dell'aorta.

Le cause del dolore spastico nell'addome possono non solo i disturbi fisici, ma anche situazioni stressanti. Le persone, spesso vivendo uno stress emotivo, spesso soffrono di tagli psicogeni. Non sono stati osservati altri sintomi patologici. In questo caso, è necessario visitare un neurologo.

Provoca dolore severo e coliche possono allergie alimentari. Per eliminare i sintomi occorre identificare gli alimenti che portano a disagio e rimuoverli dalla dieta.

Spesso le sensazioni sgradevoli nel tratto digestivo diventano il risultato di un abbondante pasto dopo un lungo sciopero della fame. In questo caso, lo stomaco non può far fronte a una grande quantità di cibo, che è segnalato da forti dolori e tagli.

Spesso la causa del disagio nell'addome è l'aumento della formazione di gas. L'ammissione di farmaci speciali può ridurre la flatulenza ed eliminare il disagio.

Quali altre patologie possono causare dolore addominale, puoi imparare dal video alla fine dell'articolo.

Attenzione per favore Va ricordato che, indipendentemente dalla causa delle incisioni e del dolore nell'addome, la terapia deve essere prescritta solo da uno specialista dopo aver raccolto l'anamnesi e aver condotto misure diagnostiche.

Pericolo della condizione

Come risulta chiaro da quanto precede, i dolori e i dolori nell'area intestinale sono lontani da un sintomo innocuo. Quando appaiono, è molto importante tenere traccia del tempo in cui si verificano i disagi, la posizione della sua localizzazione e l'intensità delle manifestazioni. Altrettanto significativi sono i sintomi di accompagnamento.

Tempo di comparsa del dolore

Per una diagnosi più accurata della fonte dei tagli e la sua eliminazione più rapida, è necessario registrare l'ora esatta dell'evento di disagio. Sapendo che la funzione principale del tratto gastrointestinale è la lavorazione del cibo, è possibile stabilire una relazione tra il momento della comparsa dei tagli e l'ora del consumo.

Se il malessere appare 30-40 minuti dopo il pranzo e persiste per diverse ore, segnala un dolore precoce che va via dopo aver digerito la maggior parte del cibo. Questa sintomatologia indica lo sviluppo dei seguenti processi patologici:


Se le rezines nell'addome compaiono parecchie ore dopo aver mangiato e sono di natura crescente, indicano lo sviluppo del dolore tardivo. Il sintomo di solito passa dopo l'atto di defecazione. Tali manifestazioni sono peculiari di tali patologie dell'apparato digerente:

  • escrescenze cancerose;
  • pancreatite acuta;
  • gastrite con aumento della secrezione di acido gastrico;
  • ulcera allo stomaco e duodenale;
  • infiammazione della mucosa duodenale;
  • colelitiasi.

La comparsa di dolore doloroso dopo 6-7 ore dopo cena segnala lo sviluppo della gastralgia. Un piccolo spuntino o qualche sorso di tè eliminano rapidamente il disagio. Questa sintomatologia è caratteristica della malattia ulcera progressiva.

Localizzazione del dolore

Le ragioni che provocano rezi nel campo di uno stomaco avvengono il più diverso. La chiarificazione della loro localizzazione aiuterà a identificare rapidamente e accuratamente il corpo, colpevole di sensazioni dolorose.

Per posizione, i resiste sono concentrati in una certa parte dell'addome o versati:

  • il disagio nella zona dell'ombelico appare con elmintiasi e appendicite acuta;
  • il dolore nel giusto ipocondrio testimonia lo sviluppo della colecistite;
  • L'addome inferiore è caratteristico delle donne che hanno vari problemi con il sistema riproduttivo;
  • sensazioni sgradevoli nel lato destro o sinistro appaiono con pancreatite acuta;
  • Resi nella regione epigastrica indicano la presenza di gastrite o patologia ulcerativa.

Attenzione per favore Se il dolore è versato, puoi sospettare un'appendicite o un tumore maligno.

Intensità del dolore

La gravità dei tagli è molto diversa e non dipende dalla gravità della malattia. Prestando attenzione alla dinamica dei sintomi, va ricordato che il dolore acuto si manifesta molto spesso su uno sfondo di gastrite cronica e acuta con elevata acidità, ulcera peptica e pancreatite.

Disegno, il dolore sordo è tipico per la gastrite con bassa acidità. L'irradiazione nella parte posteriore o toracica può verificarsi con lo sviluppo di colecistite o pancreatite.

Dolore nel terzo inferiore dell'addome nelle donne

I rappresentanti del gentil sesso soffrono abbastanza spesso di sintomi simili. I rezi strazianti nel terzo inferiore dell'addome appaiono non solo durante le mestruazioni, ma anche con lo sviluppo di gravi patologie del sistema riproduttivo. Determinare la causa esatta della malattia può solo lo specialista sulla base dell'anamnesi raccolta e le misure diagnostiche effettuate.

Rezi nell'addome nelle donne può testimoniare lo sviluppo delle seguenti patologie:

  • gravidanza ectopica;
  • proliferazione di cellule endometriali (endometriosi);
  • la cisti follicolare;
  • malfunzionamenti nel ciclo mensile;
  • malattie del sistema genito-urinario (cistite);
  • vari processi infiammatori nell'utero e nelle ovaie;
  • aborto spontaneo o parto prematuro.

Tutte queste condizioni patologiche richiedono l'attenzione più immediata e l'immediata attenzione al medico con l'apparizione dei primi sintomi della malattia.

Le sensazioni dolorose per vari disturbi variano considerevolmente. Ciò è spiegato dalla concentrazione nella cavità addominale di una varietà di organi, ognuno dei quali può causare disagio. Pertanto, con la comparsa di tagli, indipendentemente dalla loro intensità e localizzazione, è necessario visitare uno specialista il più presto possibile per fare una diagnosi accurata e prescrivere una terapia adeguata.

Attenzione per favore L'articolo è di natura fattuale e non è una guida all'azione. La consultazione del dottore è necessaria.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Rezi nell'intestino

Nel corpo umano, tutti gli organi sono correlati e direttamente dipendenti l'uno dall'altro. Il dolore che si verifica nell'addome inferiore può innescare malattie di diversi organi. Spesso, la dolorabilità acuta, tagliente, floscia e parossistica nell'addome inferiore è causata da malattie della cavità addominale o della pelvi. È necessario stabilire la fonte, a causa della quale sorge il dolore, per eliminare il fuoco dell'infiammazione.

Rezi nell'intestino può causare disturbi nel lavoro:

  • stomaco,
  • appendice,
  • intestinale,
  • milza,
  • sistema riproduttivo,
  • genito-canale urinario.

motivi

Una frequente causa di improvvisa eccitazione e dolore nell'addome inferiore o nell'intestino è la presenza di sindrome dell'intestino irritabile (IBS) nel paziente. Con questa diagnosi, il paziente può spesso avvertire un dolore lieve o grave subito dopo aver mangiato. La malattia è accompagnata da sintomi: una sensazione di svuotamento del retto non completamente, gonfiore, diarrea o stitichezza, flatulenza, nausea, senso di mancanza d'aria, ansia.

  • Dolore che ha un carattere angusto. I dolori nell'intestino, simili agli svahkas, sorgono quando è ostruito, che è la causa del fallimento delle masse fecali proiettate lungo di esso. Sindromi dolorose accompagnate da crampi, gonfiore, mancanza di feci e appetito. La periodicità di periodi dolorosi è di circa un quarto d'ora. Quando un paziente non presta attenzione al dolore, dopo alcuni giorni si ferma. Tuttavia, questo è un campanello d'allarme, perché possono verificarsi le più gravi interruzioni nell'intestino, violando la sua peristalsi, sviluppando un avvelenamento che minaccia persino la morte per il paziente. Con le sensazioni di taglio nell'intestino, la consultazione di un medico competente è assolutamente essenziale.
  • Dolore nella parte destra. Il dolore del lato destro dell'addome può causare l'infiammazione dell'appendicite. In primo luogo, il paziente avverte dolore nel mezzo dello stomaco, spostandosi gradualmente verso il lato destro. Quando tossisce, si solleva, cammina, la sensazione di dolore si intensifica. La tensione che si alza nell'addome inferiore è l'innesco principale per chiamare un'ambulanza. I sintomi sono: nausea, febbre e pressione, insorgenza di diarrea.

Dolore nella parte sinistra. Il dolore al lato sinistro dal basso indica che il paziente è ammalato da una delle malattie:

  1. IBS. Fino ad ora, la vera causa della malattia non è stata chiarita, ma è considerata una fonte di grande stress. Il gruppo di rischio più significativo per IBS è costituito da donne di età pari o inferiore a 25 anni, giovani uomini. In IBS, il dolore di solito si verifica in una situazione nervosa, accompagnata da stitichezza o diarrea, flatulenza e disagio del retto.
  2. La malattia di Crohn. Infiammazione del tratto gastrointestinale che si verifica nella zona del colon discendente.
  3. il dolore può essere causato dalla malattia di Hirschsprung. Questa patologia è ereditaria e viene spesso trasmessa attraverso la linea maschile. Con la malattia, non ci sono siti di innervazione in alcune parti del colon.

Rezi nell'addome inferiore

Il taglio del dolore è un tipo pericoloso, in quanto può indicare una malattia con peritonite o pancreatite. Il medico è in grado di stabilire la presenza di patologia mediante la palpazione dell'addome, i cui muscoli sono tesi, e la parte stessa del corpo diventa dura e dolorosa. Il dolore è acuto e acuto, i seguenti sintomi sono presenti: dolore addominale, diarrea e vomito. Questa patologia nella pratica medica viene trattata con l'aiuto dell'intervento chirurgico o dell'ospedalizzazione di un paziente per l'osservazione in un ospedale.

Non meno pericoloso è il dolore sordo e doloroso, che viene gradualmente amplificato. Anche l'appendicite può essere espressa in tale dolenza, che può essere presente nel basso addome al centro.

Sotto e nell'intestino possono anche causare dolore e rezi nei seguenti casi:

  • Quando si mangia troppo. Il dolore arriva circa un'ora dopo aver mangiato, accompagnato da un senso di sovrasaturazione, la comparsa di eruttazione, che indica la debolezza del processo digestivo. La causa principale è ridotta acidità, mancanza di succo gastrico, che porta alla non digestione del cibo, che poi vaga e provoca sentimenti spiacevoli.
  • Sotto stress. La presenza di dolore è una fonte costante di irritazione. Il dolore nel retto o nell'addome è doloroso e diretto. Con dolore, c'è una tendenza a false chiamate per la defecazione, feci con una mescolanza di sangue, diarrea, debolezza di tutto il corpo.
  • Nei giorni critici per le donne. L'apparizione di sensazioni dolorose può essere provocata da un aumento del flusso sanguigno verso gli organi pelvici. La causa è bassa tono vascolare, debolezza del tessuto connettivo. Le ragazze hanno tratto sensazioni spiacevoli, dolore durante la defecazione, la comparsa di stitichezza, causando emorroidi.
  • Con patologie, dolore espresso nell'intestino. Ad esempio, una malattia con diverticolite derivante da un processo infiammatorio nell'area del rigonfiamento intestinale. Il dolore appare a causa del ristagno di feci, i resti di cibo in questi luoghi. Patologie più terribili dell'intestino sono formazioni tumorali di natura benigna - polipi o maligni - cancro dell'intestino. Nelle fasi iniziali il dolore non è quasi espresso, il dolore aumenta con l'invasione del tumore rispetto al lume è bloccato e non v'è ostruzione intestinale, coliche, crampi e stitichezza.

Come trattare un disturbo?

Il trattamento della malattia deve essere affidato a un professionista. Indipendentemente, puoi provare a ridurre il dolore prima dell'arrivo di un'ambulanza con il digiuno, il riposo e l'applicazione di freddo all'addome. È severamente vietato riscaldare un punto dolente, mangiare cibo e bere molta acqua. È meglio non prendere farmaci anestetici prima che il medico arrivi, poiché la loro azione può impedire al medico di stabilire la diagnosi corretta. Non si consiglia di mettere un clistere di pulizia e lavare lo stomaco, perché l'efficacia di queste procedure appare solo nei casi di avvelenamento e di altre malattie può danneggiare il corpo umano.

Il medico curante dovrebbe iniziare il trattamento del paziente dopo un esame approfondito, ottenendo i risultati di tutte le analisi e determinando la diagnosi esatta. È necessario capire che alcune malattie sono trattate solo con operazioni chirurgiche. Questi includono: perforazione dell'ulcera, appendicite, pancreatite acuta o gravidanza ectopica. Non si può ricorrere al trattamento del dolore con metodi popolari, erbe, perché possono danneggiare e accelerare il decorso della malattia.

Con il dolore nell'addome aiuterà un medico gastroenterologo, ginecologo, proctologo o chirurgo. Gastrite o ulcera peptica medico malattia obbligatoriamente nominare una dieta, pillole, il rivestimento delle pareti dello stomaco e allevia i sintomi della malattia.

Con malattie dello stomaco che non richiedono un intervento chirurgico, il medico di solito nomina il paziente uno smectus, krion, mezim-forte. Il paziente avrà bisogno dell'appuntamento di un abbondante drink d'acqua o tè verde non zuccherato. Per eliminare i sintomi di flatulenza e gonfiore, mostra l'uso di espoumisan, farmaci che migliorano la peristalsi intestinale. Con un disturbo dello stomaco e della diarrea, i medici prescrivono farmaci rassodanti, che contengono il principio attivo - loperamide. È in grado di inibire il processo di spostamento dell'intestino delle feci, interruzione della diarrea e rafforzamento delle pareti dell'intestino.

Se il dolore è causato dalla presenza di malattie infiammatorie e gli organi del sistema riproduttivo femminile, assegna il paziente un ginecologo antibiotici, antinfiammatori, somministrati nel corpo attraverso endovenosa o compresse, supposte rettali e vaginali. A volte gli stadi avanzati della malattia possono essere trattati solo con un intervento chirurgico, in cui un'ampia applicazione nella pratica medica viene utilizzata per operazioni laparoscopiche.

Al rilevamento della malattia, la comparsa di taglio dolore nell'intestino o nell'addome non dovrebbe esitare a ricorrere ad un medico qualificato perché durante qualche malattia di ritardo può essere una causa di conseguenze irreversibili e mettere in pericolo la vita del paziente.

Rezi nell'addome: cause e trattamento. Taglio del dolore come sintomo di una malattia

I dolori da taglio nell'addome si presentano per vari motivi. Possono avere diversa intensità e localizzazione, ma in ogni caso è un sintomo allarmante. Se il dolore si intensifica o appare intermittente, vale la pena sottoporsi a un controllo per escludere gravi malattie.

Taglio del dolore come sintomo di una malattia

La pancreatite è una malattia in cui si osserva l'infiammazione del pancreas.

Qualsiasi dolore è un segno allarmante, soprattutto se si verifica all'improvviso e provoca grave disagio. Il dolore da taglio può indicare le seguenti malattie gravi:

  1. Attacco di appendicite L'infiammazione dell'appendice è una condizione grave che richiede un intervento chirurgico immediato. Crampi nell'addome, le cui cause si trovano nella infiammazione dell'appendice, iniziano sempre con il dolore nel cuore, e poi giù in basso e si riversano sopra nel fianco destro. Vale la pena prestare attenzione a questi sintomi. Una persona in questo stato deve essere ricoverata in ospedale. Non esultare di sollievo, poiché ciò potrebbe significare che l'appendice si è rotta, portando a complicazioni molto gravi, fino alla morte inclusa.
  2. Pancreatite durante un'esacerbazione. Durante una riacutizzazione la pancreatite è facilmente confusa con l'appendicite, ma i crampi addominali non sfociano quasi mai nella parte destra, sono più propensi ad essere avvolti in natura. Il dolore può essere anche più doloroso che con l'appendicite. Il paziente è anche straziato dalla nausea, il dolore si intensifica con la pressione sullo stomaco. In questa condizione, si raccomanda anche di chiamare un'ambulanza. Non solo puoi confondere appendicite e pancreatite, ma anche perdere complicazioni nell'infiammazione del pancreas. Nei casi più gravi, richiede anche un intervento chirurgico.
  3. Gastrite. La gastrite in qualsiasi forma è accompagnata da dolore e disagio. Di solito lo stomaco fa male, ma il duodeno e il pancreas possono essere infiammati. Con gastrite acuta, il dolore di taglio inizia dopo un pasto abbondante. C'è una sensazione di pesantezza. La gastrite acuta deve essere trattata il più presto possibile in modo che non diventi cronica.
  4. Ulcera. Se l'addome nello stomaco è insopportabilmente forte, c'è la sensazione che lo stomaco sia letteralmente tagliato con un coltello, questo è un segno allarmante di perforazione dell'ulcera. Si rompe molto velocemente, ogni secondo è importante. La procrastinazione può portare alla morte del paziente. L'unico trattamento possibile è l'operazione. Se l'ulcera non esplode, il dolore non sarà così intenso e diminuirà dopo aver mangiato. Di solito un'ulcera è accompagnata da diarrea, eruttazione, flatulenza, sensazione di stomaco pieno.

Altre cause di incisioni addominali

Con acuti e taglienti dolori da taglio, è possibile rilevare ulcere.

Non sempre i dolori di taglio portano a conseguenze terribili, ma in ogni caso è un sintomo grave, che allude ai processi patologici nel corpo. In una persona sana, tali sentimenti sono estremamente rari. Ci sono diversi motivi per cui il dolore può verificarsi:

  • Grave dolore nel basso addome, accompagnato da grave diarrea e nausea e un aumento della temperatura, è di solito un segno di un'infezione intestinale. Alcuni di loro possono essere abbastanza pericolosi. Questa condizione richiede esame e trattamento immediato. È necessario passare la diagnosi, per identificare l'agente eziologico della malattia, al fine di selezionare il trattamento più efficace.
  • Provoke severo dolore può anche colecistite. Una cistifellea infiammata porta spesso a sensazioni dolorose. Di solito la causa dell'infiammazione è l'infezione. Il dolore e le resistenze di solito avvengono nel lato destro, ma più in alto rispetto all'appendicite. Un attacco di forte dolore può iniziare entro un paio d'ore dopo aver mangiato, se ci sono state violazioni della dieta (grassi, cibi fritti, alcol) o dopo aver agitato il trasporto, stress o sforzi fisici intensi.
  • Rezi nell'addome può causare vermi. I parassiti, entrando nel corpo umano, causano vari fallimenti nel lavoro del sistema digestivo. I vermi avvelenano il corpo con sostanze tossiche. Maggiore è l'infezione, maggiore è il dolore e la diarrea. I clasti si moltiplicano e crescono. Se i parassiti sono di dimensioni abbastanza grandi, possono sovrapporsi al lume dell'intestino, che è anche accompagnato dal dolore. Oltre al tratto gastrointestinale, anche il sistema nervoso soffre, ci sono mal di testa, debolezza.
  • Nelle donne, tale dolore può significare problemi con l'area genitale. Può essere aborto, gravidanza extrauterina o altre condizioni pericolose. Con la gravidanza ectopica, l'uovo non raggiunge l'utero e rimane nella tuba di Falloppio. Con la crescita dell'embrione, il tubo si espande e può sfondare, l'uovo entra nella cavità addominale, causando grave infiammazione. Nella maggior parte dei casi, prima della rottura, la pipa non raggiunge, perché un forte dolore e sanguinamento fa sì che la donna incinta veda un medico.
  • La cisti follicolare dell'ovaio è accompagnata anche da un forte dolore al basso ventre. Il ciclo mestruale di ogni donna è accompagnato dalla maturazione dei follicoli, uno dei quali funge da base per la maturazione dell'uovo. L'uovo esce quindi dal follicolo rotto. Se ciò non accade, il follicolo con l'uovo diventa una cisti e aumenta di dimensioni. Ciò provoca sanguinamento prolungato, dolore severo.

Quando è il momento di vedere un dottore?

Se frequenti manifestazioni di dolore nell'addome dovrebbero consultare immediatamente un medico.

I dolori da taglio nell'addome causati da una malattia sono quasi sempre accompagnati da altri sintomi. Se il dolore stesso appare regolarmente o non passa molto tempo, è necessario consultare un medico per un aiuto. Rezi nell'addome può essere accompagnato da nausea, brividi, debolezza.

Tutto ciò indica un processo infiammatorio nel corpo (gastrite, pancreatite, appendicite). Potrebbe anche verificarsi vomito. Poiché i sintomi di molte malattie infiammatorie del tratto digestivo sono simili, solo un medico può diagnosticare e prescrivere il trattamento.

È necessario chiamare un'ambulanza se prima della comparsa di tagli nell'addome, il paziente ha avuto un'operazione sugli organi dell'apparato digerente o qualche malattia grave. Soprattutto è necessario essere attento alla diagnosi di «ulcera».

Prima di contattare un medico, è importante ricordare e decidere quali parti dell'addome sono dolorose, quanto sono intense su una scala da 1 a 10, quando si verificano - durante il sonno, prima o dopo aver mangiato, mentre si cammina, ecc.

Va ricordato che con appendicite, il dolore da taglio non è localizzato immediatamente nella parte destra. All'inizio si diffonde su tutto lo stomaco, mentre non è necessariamente intollerabilmente forte. Può diminuire o crescere, ma non scompare del tutto.

Se improvvisamente e drammaticamente diventa inesistente, questo è un brutto segno che richiede un ricovero urgente. Oltre al dolore nell'appendicite, c'è nausea, vomito e mancanza di appetito. Questo può causare delirio e l'appendicite è presa per l'intossicazione alimentare banale.

Se, oltre a tutto c'è una prolungata diarrea continua, nausea, febbre alta, si può sospettare un'infezione intestinale. Se la sindrome del dolore è associata al sistema riproduttivo femminile, altri segni, ad esempio, sanguinamento, abbondanti perdite di sangue o, al contrario, prolungati ritardi nelle mestruazioni, appariranno necessariamente.

Durante la perforazione dell'ulcera, il dolore da taglio si verifica all'improvviso e non si rilascia. Può placarsi e crescere, ma non scompare del tutto. In primo luogo, il dolore nell'addome fa sudare la persona, la immobilizza, inizia a vomitare, l'impulso si indebolisce.

È necessario chiamare un'ambulanza in questa fase, dal momento che il prossimo può portare alla morte. Nella seconda fase, c'è un sollievo pericoloso, che indica una svolta dell'ulcera. Quindi inizia il processo infiammatorio.

Trattamento dei dolori da taglio Pronto soccorso

Per qualsiasi dolore acuto, è necessario contattare immediatamente un gastroenterologo.

Solo il medico dovrebbe curare la malattia. Tutti i farmaci e le procedure sono prescritte dopo un esame approfondito e una diagnosi. La cosa migliore da fare in questa situazione per il paziente è chiamare un'ambulanza.

Prima che arrivi l'ambulanza, ha bisogno di essere messo a letto, di mettere un raffreddore allo stomaco. Non riscaldare e fare bagni caldi. Se il problema è nell'appendice, può sfondare. Non dare al paziente nulla da mangiare, anche se non ha mangiato per molto tempo.

Bere anche questo non è raccomandato, particolarmente è impossibile dare bevande alcoliche. Anche il sollievo dal dolore è indesiderabile. Può lubrificare il quadro clinico e togliere tempo prezioso.

Prima della diagnosi o prima dell'arrivo di un'ambulanza, non è necessario prendere misure urgenti come la lavanda gastrica o il clistere. Questo può solo aggravare la situazione del paziente. Rezi nell'addome è raramente causato da stitichezza, il clistere del poeta non darà l'effetto desiderato. Se si tratta di avvelenamento da sostanze chimiche, il clistere può essere pericoloso per la vita. È necessario provare a valutare adeguatamente la situazione e non esitare a consultare un medico.

Se l'ambulanza è già in viaggio, non è necessario prendere nulla se non i tre punti principali: fame, pace e freddo. Casi pesanti sono trattati in ospedale. Alcune malattie che causano dolore al taglio nell'addome non possono essere curate senza intervento chirurgico. Questi includono appendicite, perforazione dell'ulcera, gravidanza ectopica, a volte una cisti e pancreatite acuta. In nessun caso hai bisogno di assumere brodi di erbe per migliorare il tuo benessere. Le ricette popolari non risolveranno il problema. Per trattarlo è necessario la ragione di dolori.

Di solito i dolori all'addome sono rivolti al gastroenterologo. Se il dolore è causato da una gastrite e da un'ulcera non perforata, il medico prescriverà necessariamente una dieta, oltre a farmaci avvolgenti che proteggono le pareti dello stomaco dai danni e rimuovono vari sintomi della malattia.

Con le ulcere, il dolore grave può causare un piatto acuto o alcol. Molto spesso la causa di gastrite e ulcere è il batterio Helikobakter Pilori. Il suo aggressivo effetto distruttivo sullo stomaco provoca dolore. Curarlo è molto difficile, il batterio è abbastanza resistente a varie medicine.

Nel dettaglio sui dolori all'addome, il video dirà:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Lo stomaco o la pancia fa male nel campo di un intestino

✓ Articolo controllato da un medico

Il dolore nell'intestino può essere un sintomo di varie malattie e alcune di esse non sono associate ad esso. Al fine di determinare la vera causa del dolore e prescrivere un trattamento appropriato, è necessario prestare attenzione ai sintomi presenti. Può essere richiesto un esame completo del corpo in modo che lo specialista possa fare una diagnosi accurata.

Dolore nell'intestino

Dolore nell'intestino e il suo trattamento

Il dolore addominale nella regione intestinale può essere brusco, cucito, affilato, crampi, pulsanti, doloranti e acuti. A volte è una conseguenza delle malattie croniche del tratto gastrointestinale o uno dei sintomi di infiammazione acuta del peritoneo. I problemi con l'intestino non sono sempre la causa del dolore.

Spesso, il dolore nell'intestino si alza dopo aver mangiato. Soprattutto c'è una sensazione di disagio dopo cibi grassi, affumicati e salati, che irrita le pareti dell'intestino. Tale dolore porta il più delle volte un noioso crampo, ma può anche essere cucito. Anche l'assunzione di alcol e di caffè in eccesso può causare dolore.

Le varie patologie dell'intestino, la sua colonizzazione per elminti o lo stretching con i gas provocano sensazioni dolorose. Nella colite, il dolore deriva dallo spasmo intestinale. La comparsa di aderenze, curvatura e tumori può provocare dolore acuto e problemi di permeabilità intestinale. Un ruolo importante nella definizione del dolore è associato ai sintomi.

Importante! Affinché uno specialista sia in grado di assegnare studi e analisi, è necessario caratterizzare chiaramente la natura del dolore, i sintomi aggiuntivi e la durata dell'evento di disagio.

Possibili malattie nella sede del dolore

Quando hai dolore nell'intestino, devi contattare i seguenti specialisti:

Il gastroenterologo nomina un esame endoscopico dello stomaco e dell'intestino. Per determinare la diagnosi esatta, possono essere proposti i seguenti studi:

  1. Analisi delle feci
  2. Colonscopia.
  3. Ultrasuoni della cavità addominale.
  4. Fibrogastroduodenoscopy.
  5. Esami del sangue, ecc.

Per escludere la possibilità di malattie infiammatorie e infettive, agli organi riproduttivi vengono prescritte analisi delle urine e diagnostica della PCR. Le donne hanno bisogno di un esame di un ginecologo, uomini - un urologo.

Il trattamento del dolore è quello di eliminare la causa che ha causato disagio. Nel caso di malattie infettive, vengono prescritti farmaci antibatterici. Se il dolore è dovuto a una violazione della microflora intestinale - probiotici. Nel dolore acuto grave sono prescritti antispastici e antidolorifici.

Sindrome dell'intestino irritabile

Secondo l'Roma III di criteri, IBS è diagnosticata dolore quando ricorrente o disagio nell'addome osservato per almeno 3 giorni al mese negli ultimi 3 mesi per una durata complessiva di sintomi per almeno 6 mesi, allo stesso tempo:

  • il dolore diminuisce dopo la defecazione;
  • combinato con un cambiamento nella frequenza delle feci;
  • combinato con un cambiamento nella consistenza delle feci.

I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile

Con questa patologia si osservano gonfiore, feci (stitichezza o diarrea) e dolore. La malattia più comune colpisce persone emotive con psiche instabile. Solo in rari casi si verifica a causa di malnutrizione, dopo l'infezione e la mancanza o l'eccesso di fibre nella dieta.

sintomi

I principali segni di patologia:

  1. Dolore nell'addome. Il paziente può caratterizzare il dolore come indeterminato, bruciante, noioso, dolente, costante, pugnale, attorcigliato. La localizzazione è prevalentemente nelle regioni iliache, spesso a sinistra. Il dolore aumenta di solito dopo aver mangiato, diminuisce dopo l'atto di defecazione, la fuga di gas, l'uso di antispastici. Nelle donne, aumenta durante le mestruazioni. Un'importante caratteristica distintiva è l'assenza di IBS durante le ore notturne.
  2. Gonfiore. Meno pronunciato al mattino, aumenta durante il giorno, aumenta dopo aver mangiato.
  3. Disturbo delle feci La diarrea, di regola, si verifica nelle ore del mattino dopo un pasto. sgabello frequenza varia da 2 a 4 e più volte in un breve periodo di tempo. Gli impulsi imperativi per la defecazione di solito si verificano dopo ogni pasto. Nello sgabello, puoi osservare pezzi di cibo non bollito. Quando è possibile la selezione di stitichezza "pecore" feci, le feci come una "matita" e la presenza di sedia a tappo (allocazione dense feci decorate in defecazione inizio, allora anche feci pastose o lacrimazione).

Cos'è la sindrome dell'intestino irritabile

Sullo sfondo dell'IBS, possono verificarsi nausea e vomito, perdita di peso significativa, secchezza delle fauci e debolezza generale. Una persona può sentire un mal di testa, un brivido, mal di schiena, una regione lombare, dolori muscolari e articolari. Disturbi del sonno e stato depressivo sono anche caratteristici.

Importante! Con la causa psicogena della malattia, è molto importante per una persona visitare uno psicoterapeuta e affrontare i problemi del sistema nervoso.

trattamento

Il trattamento della sindrome dell'intestino irritabile è piuttosto lungo. Prima di tutto, una persona deve aderire alla corretta alimentazione e rifiutare i prodotti nocivi. Preparati speciali per il restauro della microflora intestinale devono essere consumati durante il corso del trattamento.

In caso di malfunzionamento del sistema nervoso, aumento di emotività, depressione e disturbi d'ansia, è molto importante visitare il terapeuta. In alcuni casi, è stato possibile eliminare la sindrome dell'intestino irritabile solo dopo un ciclo di sedativi che deve essere necessariamente prescritto dal medico curante.

Trattamento della sindrome dell'intestino irritabile

La normalizzazione della microflora intestinale viene effettuata con l'aiuto di probiotici e prebiotici: