Quanti vivono con il cancro allo stomaco

Ogni anno, le malattie oncologiche del tratto gastrointestinale si verificano più spesso. Quanto vivono con il cancro allo stomaco? - un problema di attualità.

Gli specialisti hanno nessuna risposta esatta a questa domanda, perché ci sono molti fattori che influenzano l'esito del trattamento, come ad esempio: in quale fase di malattie tumorali del paziente ha rivolto come stupito stomaco e che velocità lo sviluppo di tumori.

La prognosi per 5 anni di vita dipende dallo stato di salute del paziente e dalla presenza di metastasi.

Classificazione delle malattie oncologiche

Gli esperti classificano le neoplasie maligne in tre punti.

  1. Istologia delle cellule tumorali.
  2. Sintomatologia.
  3. Come cresce la crescita.

Il tipo istologico di celle di un tumore maligno dello stomaco è diviso in:

  • cancro, che è formato da cellule che producono muco dell'epitelio della membrana mucosa del tratto gastrointestinale;
  • cancro, formato da cellule degenerate dell'epitelio gastrico;
  • cancro ferruginoso - un tumore maligno, formato dall'epitelio dello stomaco;
  • un tumore indifferenziato è una neoplasia che si sviluppa da cellule che non hanno maturato e differenziato le cellule della mucosa gastrica. Questo tipo di tumore maligno cresce rapidamente, rilascia metastasi maligne, porta alla morte.

La crescita della patologia divide il cancro in due tipi:

  • intestinale. La neoplasia penetra lentamente nella cavità dello stomaco, mentre le cellule sono collegate l'una all'altra (tumore ghiandolare e adenocarcinoma).
  • diffondere. Il tumore non entra nella cavità dell'organo e le cellule non si legano l'una all'altra (tumore indifferenziato).

Fasi dello sviluppo del cancro

Quante persone vivono con il cancro allo stomaco dipende dal grado di sviluppo dell'oncologia. Il cancro è diviso in cinque fasi.

  1. Zero Step - un piccolo tumore che non cresce in uno strato privo di cellule sottili che separa il tessuto connettivo dall'endotelio e dall'epitelio. Le metastasi non sono osservate. Se rimuovi il tumore in questa fase, la prognosi è favorevole.
  2. Il primo stadio. Non va oltre il tratto gastrointestinale e il sistema linfatico contiene cellule tumorali.
  3. Il secondo stadio. La neoplasia passa attraverso lo strato del tessuto muscolare dello stomaco e probabilmente si trova in alcuni nodi del sistema linfatico. Gli esperti hanno un esito meno positivo della malattia. La chemioterapia viene eseguita di routine e il tumore viene rimosso.
  4. Il terzo stadio. Il tumore passa attraverso tutte le pareti e i tessuti, è possibile vedere i suoi 5 a 8 nodi del sistema linfatico, i tessuti connettivi e intorno all'organo.
  5. Quarta tappa. In questo caso, non ha senso rimuovere il tumore. Tutti i linfonodi sono stupiti. Inizia metastasi nel pancreas, nell'esofago, nel fegato. I medici effettuano la terapia di anestesia. L'outlook è sfavorevole.

Sintomo di cancro allo stomaco

Come il cancro di altri organi, il cancro allo stomaco per molto tempo non si fa sentire e non dà segni particolari.

Ci sono casi in cui un paziente sulla base di sintomi, diagnosi non di malattie oncologiche del cuore o del tratto gastrointestinale, ma ha il cancro, ad esempio:

  • Sintomi simili a malattie cardiache Il tumore è localizzato nella regione cardiaca dello stomaco. Il paziente avverte disagio e dolore doloroso allo sterno. Ciò è dovuto all'aumento della pressione sanguigna (norma di pressione sanguigna 120/80). Si trova principalmente nei pazienti anziani.
  • La sintomatologia è simile alle malattie gastrointestinali. Neoplasma maligno colpisce la parte intestinale dell'organo. Sintomi simili a gastrite, ulcera, pancreatite, colecistite. Le malattie causano dolore all'addome, nausea, che porta a riflessi vomitanti (nel vomito si può vedere il sangue).

A causa di una diagnosi errata, la malattia sottostante può essere a lungo nascosta. Gli esperti con un esame completo di un paziente anziano diagnosticano la malattia, ma l'oncologia - no.

Dopo il trattamento delle malattie, il medico curante deve essere avvisato:

  1. Se dopo il corso della terapia non vi è alcun effetto.
  2. Quando si studia la malattia, vengono rilevate malattie del tratto gastrointestinale.

Inoltre, avvisare il medico e il paziente devono segni che indicano un piccolo tumore allo stomaco:

  • il paziente ha costantemente fastidio nell'addome, cioè una sensazione di eccedenza e pesantezza nello stomaco.
  • deglutendo pesantemente il cibo, ci sono dolori allo sterno, che restituiscono all'area della schiena.
  • dopo aver mangiato e farmaci il dolore non si placa;
  • il paziente diventa rapidamente stanco e si sente debole anche a causa di un piccolo sforzo fisico;
  • perdita di peso rapida (circa 15 chilogrammi per sei mesi, con un peso medio di 75-85 chilogrammi), perdita di appetito;
  • c'è un'avversione per la carne, sebbene prima non lo fosse;
  • dopo aver ricevuto una piccola porzione del piatto, il paziente avverte un eccesso di cibo.

Secondo i risultati dello studio clinico, il pattern di sintomatologia, identificando i sintomi del cancro:

  1. Nel 55% dei pazienti, il dolore si verifica sotto il processo xifoideo (parte anteriore della cavità addominale).
  2. Il 40-50% dei pazienti perde rapidamente peso, ci sono persino casi di anoressia.
  3. Immediatamente dopo aver mangiato, il paziente inizia a vomitare e in futuro può portare al vomito, si verifica nel 35% dei casi.
  4. Nel vomito, macchie di sangue evidenti - 20%.
  5. Tutte le mucose iniziano a diventare pallide - il 35%.

I sintomi possono essere diversi. Dipende dal luogo in cui si trova il tumore (parte superiore, inferiore o parte centrale dello stomaco).

Se la neoplasia è localizzata nella regione superiore, il paziente avverte regolarmente dolori cardiaci. Durante il pasto iniziano i problemi con la deglutizione (nei casi trascurati - è impossibile deglutire).

Il corpo è disidratato, che alla fine porta alla coagulazione intravascolare disseminata. Una quantità insufficiente di proteine ​​porta all'interruzione dei composti contenenti azoto (metabolismo dell'azoto) e, di conseguenza, a un livello critico di sostanze ematiche sotto-ossidate.

Se il tumore colpisce la parte centrale dello stomaco, inizia il sanguinamento gastrico, a causa di ciò si sviluppa anemia. Nel mezzo dello stomaco ci sono grandi vasi. Per rilevare il sanguinamento, il medico conduce ricerche.

Se l'emorragia è presente, la consistenza e il colore delle feci cambia significativamente. Cal è liquido o pastoso e nero. dolore acuto significa una rapida crescita del tumore nel pancreas.

Un tumore nella parte inferiore provoca dispepsia, cioè il paziente ha una diarrea regolare, costipazione, vomito, mal di stomaco, un rutto con un odore marcio.

La prognosi per il cancro dello stomaco dipende da:

  • il grado di sviluppo della neoplasia;
  • la struttura delle cellule tumorali;
  • la dimensione della neoplasia;
  • stato immunitario del paziente.

Cancro dello stomaco, quanti vivono con esso?

Considera i casi comuni, qual è la durata della vita. Dopo di ciò, il corso del trattamento ha avuto successo, quindi gli specialisti hanno messo la predizione principale - il tasso di sopravvivenza a cinque anni per il cancro.

Fondamentalmente, quando diagnosticato un cancro allo stomaco, la sopravvivenza in una fase iniziale è del 90-99% dei casi. Dopo il successo del trattamento, il 90-99% delle persone vive cinque anni. se nella fase iniziale per rimuovere il tumore del cancro, allora è possibile una ricaduta.

Previsioni del cancro allo stomaco per il secondo stadio di oncologia - con terapia riuscita, un tasso di sopravvivenza a 5 anni del 75-85%.

Nella terza fase, la prognosi non è così favorevole: solo il 20% dei pazienti può vivere per cinque anni, ma è previsto che le metastasi siano già iniziate. Se non si trovano metastasi, il tasso di sopravvivenza è del 55%.

Si può concludere che prima viene diagnosticato il cancro allo stomaco, il paziente ha più possibilità di vivere.

In media, al terzo o quarto stadio dello sviluppo del tumore (quando il tumore non può essere rimosso chirurgicamente), i pazienti vivono non più di sei mesi.

Con lo stadio avanzato del cancro, i medici non possono rimuovere i focolai primari e secondari della malattia, quindi iniziano le metastasi e le recidive. La morte del paziente si verifica entro 1-1,5 anni.

Dopo che il tumore è stato rimosso, accompagnato da sanguinamento e perforazione di tutti i tessuti connettivi, il paziente riesce a vivere circa 2,5 anni.

Tasso di sopravvivenza a cinque anni con rapido sviluppo dell'oncologia - 40% e con metastasi - non più del 7%.

Si può concludere che se il tumore si sviluppa in modo indipendente, allora la prognosi è favorevole, e se ci sono metastasi, è sfavorevole.

La prognosi è influenzata dalla posizione del tumore. Se la parte prossimale dell'organo è interessata, il tasso di sopravvivenza a 5 anni non è superiore al 13%, la prognosi è sfavorevole. Se la neoplasia è localizzata nel reparto distale, il tasso di sopravvivenza è approssimativamente del 45%, la prognosi è favorevole.

Al momento, al fine di determinare la prognosi di sopravvivenza per il cancro dello stomaco, gli specialisti devono sapere:

  1. La profondità delle lesioni delle pareti dello stomaco. Non dovrebbe essere più profondo di T1.
  2. Presenza di metastasi nel sistema linfatico. La norma delle lesioni è il livello N0, N1. Assenza di cellule tumorali nella cellulosa.
  3. La presenza di focolai secondari nel fegato, polmoni, ossa, cervello e altri organi importanti.

prevenzione

Per prevenire un cancro allo stomaco, i medici raccomandano il trattamento delle condizioni precancerose. Precancerosi sono la poliposi dello stomaco, un'ulcera cronica e una gastrite anacida.

Mangiare bene, mangiare cibi ricchi di minerali e vitamine, attenersi alla dieta.

Diagnosi di cancro allo stomaco di 4 ° grado con metastasi: quanti vivono

Il cancro gastrico del 4 ° grado è l'ultimo stadio di questa malattia, quando i processi patologici che interessano il corpo diventano irreversibili. In questa fase, le metastasi colpiscono sia lo stomaco stesso che tutti gli organi vicini. Le cellule maligne vengono trasportate attraverso i sistemi vitali, concentrandosi nei linfonodi. Di norma, le persone di mezza età e gli anziani diventano vittime della malattia.

Ma ci sono fatti di diagnosi di tumori maligni nei bambini e negli adolescenti. La proporzione di vittime tra donne e uomini è quasi la stessa. L'origine delle malattie oncologiche non si presta ancora a schemi e spiegazioni precise. Tuttavia, la medicina definisce un elenco di prerequisiti che provocano l'insorgenza della malattia.

Cause di cancro gastrico

L'oncologia dello stomaco è una malattia piuttosto grave, che riduce significativamente la qualità della vita di una persona e pone la continuazione di essa sotto una grande domanda.

Tali fattori possono provocare il cancro allo stomaco:

  • fumo e abuso di alcool;
  • amore per le conserve e il cibo con un alto contenuto di esaltatori di sapidità e altri additivi sintetici;
  • uso di cibi piccanti, grassi e affumicati;
  • avvelenamento con acido, alcool o altri liquidi tossici;
  • trauma meccanico o complicazione dopo l'intervento chirurgico;
  • uso a lungo termine di potenti farmaci ormonali o antibiotici;
  • ricevere una dose significativa di radiazioni;
  • eredità (quando tutti i parenti soffrono di cancro).

Poiché le manifestazioni della malattia sono generali, in molti casi l'oncologia viene rilevata solo nella quarta fase, quando i medici effettuano una previsione con un grado molto piccolo di ottimismo. Al fine di non portare la malattia a 4 gradi con metastasi, è necessario monitorare da vicino i segnali che il corpo dà. Quindi sarà possibile identificare l'oncologia già nelle prime fasi, quando le possibilità di guarigione sono molto più alte.

I sintomi del cancro del quarto stadio

Se in una fase iniziale di sviluppo il disturbo di una persona non è praticamente disturbato, allora nella quarta fase le sue manifestazioni diventano molto specifiche. Sfortunatamente, la maggior parte dei pazienti con questa diagnosi va dal dottore. I pazienti peccano su una gastrite, un'ulcera o una pancreatite, mancando il tempo inestimabile.

Nel cancro dello stomaco, la fase 4 è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Sensazione di saturazione veloce e completa. Si manifesta immediatamente dopo l'inizio del pasto e non dipende dal volume del cibo assunto.
  2. Costante bruciore di stomaco e eruttazione. Questi fenomeni si verificano immediatamente dopo aver mangiato e durano per diverse ore, dando al paziente un disagio palpabile.
  3. Una sgabello liquido dal caratteristico colore nero. Questa è una prova di sanguinamento grave che si verifica in uno stomaco affetto da cancro.
  4. Forte dolore all'addome. La causa di loro sono ulcere che sono sorte a causa di un tumore maligno. Inoltre, il cibo non completamente digerito si degrada nell'intestino causando una forte irritazione alla mucosa.
  5. Nausea e vomito. Di norma, la presenza di sangue nelle masse di vomito è associata a questo stadio della malattia.
  6. Aumento delle dimensioni dei linfonodi. Diventano diverse volte più grandi del solito volume. Prima fanno male solo dal contatto, quindi il dolore diventa permanente.
  7. Crescita attiva del numero di metastasi. Le cellule tumorali vanno oltre lo stomaco e formano focolai nei polmoni, genitali, pancreas e fegato. Nei casi avanzati, viene diagnosticato un danno cerebrale.
  8. Rapida riduzione del peso corporeo del paziente. La ragione di questo fenomeno sta nel fatto che lo stomaco perde la sua capacità di digerire il cibo. La mancanza di energia porta alla distruzione del tessuto adiposo e della muscolatura.

Una combinazione di sintomi dolorosi porta al fatto che una persona perde la sua capacità di lavorare, sente una debolezza costante, una rottura. In questo contesto, sviluppa varie malattie che indeboliscono ulteriormente il corpo.

Trattamento farmacologico del cancro allo stomaco

Questo tipo di impatto sul tumore viene assegnato immediatamente dopo che al paziente è stata diagnosticata una diagnosi terribile. Se il paziente è sano e non dipende da cattive abitudini, allora la probabilità di arrestare la malattia e introdurla in uno stato di remissione è grande.

Il tipo più comune di trattamento conservativo è la chemioterapia. È prescritto a tutti i pazienti indipendentemente dalla loro età, sesso e stato del tumore. Il mezzo più efficace è il 5-fluorouracile in combinazione con i citostatici.

Poiché le cellule cancerose sono corpi estranei nel corpo, i farmaci immunostimolanti sono utilizzati per il loro rifiuto e distruzione. Oltre a loro, viene fornita la terapia vitaminica.

Un buon effetto nella lotta contro il cancro è dato da vari farmaci ormonali, antibiotici e farmaci anti-infiammatori. Per alleviare le condizioni del paziente, gli vengono prescritti antistaminici e antidolorifici. Si consiglia al paziente di prendere contagocce con una soluzione nutritiva.

Non dimenticare i mezzi della gente. Tali piante medicinali come la camomilla, la rosa canina, la menta e lo spago, hanno un eccellente effetto lenitivo. La sindrome del dolore diminuisce, la qualità della digestione del cibo migliora, le feci si normalizzano.

In un certo numero di casi, un trattamento simile per il cancro dello stomaco nella fase 4 può arrestare la progressione della malattia e salvare la persona dai sintomi dolorosi. Nel caso di diagnosi di progressi nel trattamento di un modo conservativo, i medici danno una prognosi abbastanza ottimistica per la sopravvivenza del paziente. Il metodo del farmaco aiuta a stabilizzare la condizione in un terzo dei pazienti con cancro di grado 4.

Intervento chirurgico

L'operazione sullo stomaco è prescritta nei casi in cui il trattamento conservativo non ha portato i risultati desiderati o si osservano gravi complicanze.

L'intervento chirurgico è effettuato in questi casi:

  1. Il verificarsi di forti emorragie, che crea una seria minaccia per la vita umana. Di norma, il tessuto danneggiato viene rimosso e le cuciture vengono applicate.
  2. Eliminazione dell'ostruzione intestinale. A seconda del grado di danno tissutale, viene eseguita una pulizia meccanica o la rimozione di parte dell'intestino. In alcuni casi, i suoi bordi sono uniti da un tubo di plastica biologicamente inerte.
  3. Creare una deviazione dallo stomaco al retto. Dopo questa procedura, al paziente viene assegnato un corso vitaminico per compensare la perdita di nutrienti e minerali.
  4. Rimozione del tumore, se raggiunge dimensioni tali da rendere impossibile la digestione del cibo. Per sbarazzarsi del cancro una tale operazione non può, ma prolungherà la vita del paziente, rendendolo più confortevole.
  5. Installazione di una sonda per l'alimentazione artificiale del paziente. Questa decisione è presa nel caso della diffusione di metastasi all'esofago, quando si restringe così tanto che anche il cibo liquido smette di muoversi su di esso.
  6. Installazione di scarichi per la rimozione della bile. Questa decisione viene presa quando il tumore schiaccia i dotti biliari. Se la situazione non migliora, gli scarichi sono sostituiti da stent permanenti che mantengono i dotti biliari in uno stato costantemente aperto.

Poiché le metastasi si diffondono attivamente agli organi adiacenti allo stomaco, spesso vengono eseguite operazioni sul colon, milza, fegato, pancreas. Ciò consente di alleviare le condizioni del paziente, rimuovere la sindrome del dolore e prolungare la sua vita per diversi mesi.

Procedure fisioterapeutiche

Quando si diagnostica il cancro allo stomaco nell'ultima fase, i medici raccomandano di usare tutti i mezzi disponibili per fermare questa malattia mortale. Il modo più comune ed efficace per combattere le metastasi è irradiare con piccole dosi di radiazioni. Questa procedura consente di distruggere un numero significativo di cellule tumorali, sopprimendo l'attività di coloro che sono sopravvissuti dopo le sessioni di irradiazione spesi. Tuttavia, la radioattività ha una serie di effetti collaterali che dovrebbero essere considerati. Il paziente deve essere preparato per il fatto che può perdere i denti, i capelli e le unghie. Di norma, dopo l'irradiazione, la pelle diventa macchiata, compaiono segni di anemia. Il periodo di riabilitazione può durare diversi mesi.

Oltre alle radiazioni, i medici raccomandano di lavorare sugli organi colpiti con corrente ad altissima frequenza, campo magnetico ed elettroforesi. Queste procedure alleviano parzialmente il dolore e l'infiammazione, favoriscono la circolazione sanguigna e migliorano il metabolismo.

Dieta per il cancro allo stomaco

Nell'ultimo stadio del cancro dello stomaco, i pazienti spesso non possono mangiare da soli, o questo processo è gravido di notevoli difficoltà.

Nel caso in cui la nutrizione per il cancro gastrico sia ancora eseguita da sola, il paziente deve aderire a tali raccomandazioni:

  1. Rifiuta l'alcol di tutti i tipi. L'alcol indebolisce il corpo impoverito, contribuendo alla moltiplicazione e alla diffusione delle metastasi. Un danno speciale è causato dalle bevande gassate, comprese le bevande analcoliche. Entrando nello stomaco, si espandono in volume, che è pieno di rotture delle pareti dilatate dal cancro.
  2. Escludere carne, maiale e agnello dal menu. Carne affumicata categoricamente controindicata, sottaceti e cibo in scatola. Non usare grassi animali, strutto e cibi ricchi di acido. Questi includono verdure verdi e acerbe, frutta e bacche. Il paziente dovrà rinunciare a caffè e tè forte.
  3. Il menu del cibo dovrebbe essere costituito da prodotti facili da digerire con contenuto calorico medio. Al paziente sono ammessi pollame e pesce, verdure, ricotta e panna acida. Il cibo dovrebbe essere servito sotto forma di purea, cereali liquidi e zuppa. I prodotti dovrebbero essere al vapore o bolliti. Stufato e cibi fritti sono controindicati. La temperatura dei piatti dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea.
  4. Per mangiare è necessario piccole porzioni di volume con periodicità 5-7 volte al giorno. Il volume della porzione viene selezionato sperimentalmente e varia con lo stato del paziente.

Con la perdita della capacità dei pazienti di mangiare in modo indipendente, la loro alimentazione viene effettuata attraverso la gastrostomia. Per questo, speciali miscele ipercaloriche vengono acquistate in farmacia. Se non è possibile utilizzare le miscele acquistate, vengono preparate a casa. Gli ingredienti sono cereali macinati, pasta, verdure e uova sode. Per aumentare il contenuto calorico, vengono usati burro e oli vegetali.

Previsioni per il cancro allo stomaco 4 fasi

Nonostante il fatto che in questa fase la malattia sia quasi irreversibile, c'è una grande percentuale della probabilità che il paziente possa vivere abbastanza a lungo. La prognosi della sopravvivenza a cinque anni all'ultimo grado di cancro è in media del 20%. Per i giovani che conducono uno stile di vita sano, questo indicatore può raggiungere il 35-40%. Oltre all'età, la possibilità di prolungare la vita è influenzata da fattori come il tipo di cancro, la presenza di malattie concomitanti e l'umore emotivo del paziente per la guarigione. Il successo del trattamento dipende dalla precisione con cui vengono soddisfatte tutte le raccomandazioni dei medici.

Cancro allo stomaco, quanti vivono

Il cancro gastrico si verifica a seguito di degenerazione maligna delle cellule epiteliali. Nel 70-95% dei casi, questo disturbo risulta essere causato da batteri Helicobacter pylori, che colpiscono le pareti dello stomaco. Questa malattia è più suscettibile alle persone di età compresa tra 50 e 70 anni. Gli uomini sono più suscettibili a questa malattia, soffrono di cancro di circa il 15-20% più spesso rispetto alle donne. Nelle fasi iniziali, le malattie oncologiche sono suscettibili di trattamento, l'articolo parla di metodi per combattere la malattia e di quanto vivono con il cancro allo stomaco.

epidemiologia

Tra tutti i tumori maligni, il cancro dello stomaco occupa un posto di primo piano. Insieme a questo, possiamo distinguere le lesioni del seno, dei polmoni, della pelle e dell'intestino crasso. Su 100 mila abitanti della Russia è necessario circa 15-20 malattie all'anno. Secondo altre fonti, il numero di persone ammalate raggiunge 30 persone. Le statistiche mostrano dati diversi per regione. Il periodo preclinico della malattia è di 11 mesi - 6 anni.

La Russia è tra i paesi che hanno il maggior numero di malattie da cancro di questa natura. Insieme con la Russia sono - Giappone, Finlandia, Islanda, Brasile, Corea del Sud e Colombia. Il più basso rischio di cancro gastrico è causato da residenti nell'Europa occidentale, in Canada, negli Stati Uniti, in Indonesia e in Australia.

La malattia si verifica sullo sfondo:

L'influenza negativa del fumo è clinicamente dimostrata. L'alcol forte, l'uso di quantità eccessive di coloranti alimentari, esaltatori di sapidità, aromi e conservanti chimici possono anche contribuire all'insorgenza della malattia.

Nei paesi in cui la medicina è sviluppata ad un livello elevato, le malattie oncologiche sono determinate sui primi sintomi. Le statistiche sulla mortalità in queste regioni non sono così gravi, sulla base di ciò, possiamo concludere che il cancro gastrico è curabile.

Quanti vivono con questa malattia?

Come notato sopra, la durata e la qualità della vita di un paziente dipendono direttamente dallo stadio in cui è stata rilevata la malattia. In presenza di cancro allo stomaco, la durata della vita degli uomini è ridotta di 12, e per le donne di 15 anni.

Se si riscontra una malattia allo stadio 1, la sopravvivenza nei primi 5 anni è di circa l'80%. A 2 e 3 livelli, questo segno viene abbassato ad un valore del 15-40%. La fase più difficile è 4, lasciando una possibilità di sopravvivenza solo nel 5% dei casi. All'ultimo stadio si verifica già una metastasi. Quante persone convivono con un tumore sono determinate individualmente.

Al momento, i metodi sono attivamente sviluppati, il che rende possibile rilevare l'oncologia nella fase di concepimento. A tal fine, vi sono degli oncomarker speciali, che consentono di determinare lo stato del paziente sulla composizione del sangue. Inoltre, può essere prescritta una gastroscopia.

sintomatologia

Se trovi i seguenti segni in te o nei tuoi parenti, contatta immediatamente un medico. Non è necessario che la presenza di tali sintomi sia indicativa di cancro gastrico, molte altre malattie (carcinoma gastrico, gastrite, ulcera, ecc.) Possono avere sintomi simili. Tuttavia, prima si rileva la malattia, più è probabile che il paziente guarisca con successo. Quindi, l'elenco dei sintomi:

  • disagio allo stomaco (pesantezza, senso di eccedenza, rigidità);
  • gomme acustiche che non si fermano dopo aver mangiato e farmaci;
  • difficoltà a deglutire il cibo, dolore al petto, danno alla schiena;
  • grave perdita di peso, diminuzione dell'appetito;
  • rapida saturazione, quando si mangia una piccola quantità di cibo;
  • avversione agli alimenti proteici (prodotti a base di carne), un netto cambiamento nelle preferenze di gusto.

I primi segni di questa malattia sono:

  • gastrite (con acidità aumentata o ridotta);
  • ulcere;
  • polipi sulle pareti dello stomaco;
  • metaplasia, displasia.

In presenza di cancro, il paziente può soffrire di vomito immotivato, che contiene coaguli di sangue. Determina le condizioni del paziente in base al colore del vomito:

  • il giallo indica uno stato normale dei dotti biliari;
  • la luce indica l'ostruzione dei dotti (in questo caso la metastasi è possibile nel fegato);
  • il rosso o con le vene di sangue indica danni ai vasi sanguigni.

Prevenzione e trattamento

Il cancro gastrico, diagnosticato a stadi 0-I, può essere eliminato attraverso la chemioterapia. La durata della vita di questi pazienti è molto lunga, dal momento della scoperta della malattia possono vivere 10-15 anni. A volte i pazienti vivono fino a un'età molto avanzata.

Il rilevamento allo stadio II-III richiede un intervento chirurgico e la chemioterapia. Il paziente deve seguire una dieta rigorosa per il resto della sua vita e sottoporsi a terapia ogni termine prescritto.

Lo stadio IV della malattia, con il verificarsi di metastasi, richiede un corso intensivo di trattamento, a volte effettuando diverse operazioni. Il successo di tale trattamento non ha garanzie, il tasso di sopravvivenza è estremamente basso.

Come misura preventiva per i pazienti con oncologia, determinate procedure sono stabilite:

  • visite puntuali ai medici;
  • il passaggio della chemioterapia;
  • uno stile di vita sano;
  • prendendo farmaci da prescrizione.

Anticipare il momento del ritorno della malattia, così come la durata della vita del paziente è estremamente difficile, dal momento che ogni quadro clinico ha una struttura individuale. È necessario monitorare attentamente la propria condizione fisica, non ignorare la presenza anche delle più semplici anomalie nel lavoro dello stomaco, in tempo per sottoporsi a esami. La medicina moderna è in grado di superare questa malattia solo a condizione che il paziente rispetti tutte le prescrizioni dei medici e si sottoponga a tutte le procedure necessarie.

Quanti vivono con il cancro allo stomaco?

L'aspettativa di vita con varie malattie oncologiche dipende dal grado di prevalenza del processo tumorale. Quanti vivono con il cancro allo stomaco - il problema più eccitante che si pone nelle cliniche oncologiche dei pazienti.

Con i processi in corso, purtroppo non è possibile parlare di un tasso di sopravvivenza a cinque anni. Con il terzo o il quarto stadio del cancro allo stomaco, quando il processo viene avviato, l'aspettativa di vita dipenderà dalla capacità del corpo di resistere all'oncopatologia.

cancro - una malattia sistemica che richiede un approccio integrato alla diagnosi e al trattamento. L'inizio di un tumore è preceduto da un processo infiammatorio a lungo termine, o da una predisposizione ereditaria.

La sopravvivenza nel cancro dello stomaco dipende in gran parte da vari fattori, sia interni che esterni.

  • I fattori interni comprendono le capacità compensative del corpo, il grado di prevalenza del processo tumorale, l'età, la patologia concomitante, ecc.
  • I fattori esterni includono la professione, l'ecologia e, cosa più importante, il grado delle attrezzature dell'istituto medico, in cui il paziente viene trattato in modo specifico.

Venendo a vedere un medico, il paziente a cui è stato diagnosticato un cancro allo stomaco fa spesso la domanda: "Quanto tempo rimane da vivere?" Se il tumore si trova nella fase del primo secondo ed è possibile eseguire un trattamento radicale specializzato, la prognosi è relativamente favorevole.

"Relativamente" - perché il cancro è una diagnosi, che deve essere osservata per tutta la vita. Anche dopo il trattamento, ci sono casi di recidiva del tumore.

Quanto tempo vivono con il cancro allo stomaco? Rispondendo a questa domanda ogni giorno, il medico non dovrebbe fissare scadenze specifiche. Il cancro gastrico è una malattia sistemica in cui possono essere coinvolti tutti gli organi e i tessuti del corpo.

Se al paziente viene mostrato un trattamento chirurgico, allora un punto importante è il grado del suo esaurimento. Se una persona ha applicato in fasi successive, quando il peso corporeo è diminuito significativamente, le possibilità compensative diminuiscono anche allo stesso modo del livello di proteine ​​necessario per la coerenza delle ferite postoperatorie.

Tutto ciò può portare al fatto che il periodo postoperatorio precoce si verifica con più complicanze. Una complicazione, rispettivamente, può portare a conseguenze fatali.

La sopravvivenza dopo l'intervento chirurgico dipende dagli stessi fattori della sopravvivenza globale, come discusso sopra. Inoltre, varie patologie concomitanti possono portare a conseguenze irreversibili.

Ad esempio, se un paziente ha un disturbo della coagulazione del sangue o un disturbo del ritmo cardiaco, o gravi problemi cardiaci, allora il rischio di un intervento chirurgico supera il beneficio.

Poiché qualsiasi operazione è associata alla perdita di sangue, il sanguinamento durante l'intervento chirurgico può portare alla morte del paziente. Inoltre, una malattia comune come il diabete mellito può causare varie complicazioni sotto forma di scarsa guarigione delle ferite.

L'esito letale si verifica sia da intossicazione da cancro, sia da insufficienza multiorgano, o da insufficienza cardiaca o polmonare acuta.

I pazienti oncologici, come tutti gli altri, muoiono per infarto, ictus, embolia polmonare, ecc. Nel corpo di un paziente con cancro di qualsiasi localizzazione e inclusi i processi irreversibili del cancro dello stomaco si verificano nei sistemi corporei.

Non un'eccezione e il sistema sanguigno. Sullo sfondo di cambiamenti nel sistema sanguigno, il rischio di sviluppare condizioni come infarto miocardico o ictus ischemico aumenta significativamente. Pertanto, per rispondere con precisione alla domanda su quanto vivere, nessuno darà mai la risposta giusta.

Dopotutto, anche se un paziente si ammala di cancro all'età di, ad esempio, 70 anni, anche nel primo stadio può avere un infarto o ictus. E la ragione di ciò potrebbe non essere necessariamente il cancro, poiché il processo innesca le violazioni del sistema di coagulazione del sangue, ma la stessa malattia ipertensiva non trattata.

E ci sono tumori che crescono lentamente, ma appartengono anche al maligno. Il metodo principale per trattare qualsiasi tipo di tumore allo stomaco è chirurgico. Nessun metodo popolare può permettersi di sbarazzarsi di un tumore maligno.

Per l'oncologia, l'individuazione del cancro in un giovane paziente può indicare una prognosi sfavorevole. Dal momento che le cellule si dividono rapidamente nel corpo e a sua volta il tumore cresce sempre più velocemente e metastatizza.

Negli anziani, i processi scorrono più lentamente e quindi anche i tumori crescono lentamente. Pertanto, nei pazienti anziani, nonostante un bouquet di patologia concomitante, la prognosi è relativamente migliore rispetto ai pazienti in giovane età.

Riassumendo, possiamo dire che è impossibile dare una risposta esatta alla domanda su quante persone convivono con il cancro allo stomaco.

Cause, segni, sintomi e trattamento del cancro allo stomaco

Cos'è il cancro allo stomaco?

Il cancro dello stomaco è una degenerazione maligna delle cellule dell'epitelio gastrico. Nella malattia, il 71-95% dei casi è associato alla lesione delle pareti dello stomaco da parte dei batteri Helicobacter pylori e si riferisce alle comuni malattie da cancro delle persone di età compresa tra 50 e 70 anni. Negli uomini, il tumore allo stomaco viene diagnosticato il 10-20% più spesso rispetto alle donne della stessa età.

epidemiologia

Nella struttura delle malattie oncologiche della Russia, il cancro dello stomaco occupa una posizione di leadership insieme a lesioni maligne di polmone, seno, intestino spesso e pelle.

Il tasso di incidenza è di 17-19 persone ogni 100 mila abitanti della Russia all'anno. Secondo alcune informazioni, raggiunge 30 persone ogni 100 mila persone. La durata del periodo preclinico della malattia va da 11 mesi a 6 anni.

Esiste un'eterogeneità geografica nella frequenza della morbilità su scala globale:

Alto livello - Russia, Giappone, Corea del Sud, Finlandia, Cile, Brasile, Colombia, Islanda.

Basso livello - Europa occidentale, Stati Uniti, Canada, Australia, Indonesia.

Il debutto del cancro allo stomaco è associato a H. Pylori e alle precedenti patologie: displasia delle mucose, ulcera peptica, polipi alle pareti dello stomaco, gastrite e altre malattie. L'influenza negativa del fumo e dell'alcool sul corpo, nonché l'uso regolare di coloranti alimentari, aromi e esaltatori di sapidità sono stati senz'altro dimostrati.

Nei paesi con un alto livello di assistenza medica, le malattie oncologiche vengono rilevate nelle fasi iniziali, quindi le statistiche sulla mortalità sembrano abbastanza ottimistiche. Il tasso di sopravvivenza a cinque anni dei pazienti con cancro dello stomaco in Giappone, soggetto a diagnosi precoce è di circa il 70-90%.

Quanti vivono con il cancro allo stomaco?

I pazienti con cancro allo stomaco vivono in media per 12 anni e le donne hanno 15 anni in meno rispetto ai loro coetanei.

In Russia, la struttura di rilevamento e sopravvivenza dei pazienti è la seguente:

La fase I della malattia è definita nel 10-20% dei pazienti, la sopravvivenza in cinque anni è del 60-80%;

Lo stadio II-III con coinvolgimento linfonodale regionale è definito nel 30% dei pazienti, il tasso di sopravvivenza per cinque anni oscilla al livello del 15-45%;

La fase IV con metastasi agli organi confinanti è diagnosticata nel 50% dei casi, il tasso di sopravvivenza per cinque anni non supera il 5-7%.

Sono stati fatti tentativi attivi per creare sistemi per la predizione oggettiva dell'esito della malattia. Come i marcatori immunoistochimici di questa forma, gli oncologi utilizzano una varietà di sistemi enzimatici, tra cui MMP-9. Il metodo è utilizzato in oncologia clinica per determinare la possibilità di un trattamento chirurgico.

Sintomi di cancro allo stomaco

La malattia non si manifesta per molto tempo con segni clinici.

I principali errori diagnostici sono associati a sintomi che rendono il cancro allo stomaco simile a patologie non oncologiche del cuore o del tratto gastrointestinale:

Simile a malattie cardiache. La localizzazione del tumore nella parte cardiaca dello stomaco è accompagnata da dolori al petto (angina), soprattutto sullo sfondo della pressione alta nelle persone dopo cinquant'anni.

Simile alle malattie del tratto gastrointestinale. La localizzazione del tumore più vicino alla parte intestinale dello stomaco si manifesta con segni simili a gastrite, ulcera peptica, pancreatite, colecistite. Tutte queste malattie si manifestano con dolore all'addome, vomito e sanguinamento gastrico.

Una diagnosi errata può nascondere una grave malattia per un lungo periodo. Siccome il cardiologo e il gastroenterologo all'ispezione profonda di solito trovano deviazioni plurali a pazienti di età solida, i segni ovvi di oncology non sono presenti.

Il medico che guida il paziente deve avvertire:

Nessun effetto dopo il corso del trattamento;

Presenza di un paziente con anamnesi di malattie croniche del tratto gastrointestinale.

Il paziente e il medico dovrebbero anche preoccuparsi delle sensazioni soggettive (almeno due o tre) che indicano i segni di un piccolo tumore allo stomaco:

Disagio costante nell'addome (trabocco, pesantezza);

Difficoltà a deglutire il cibo, dolore al petto, che dà alla schiena;

Dolore che non si attenua dopo un pasto e non viene rimosso assumendo farmaci;

Affaticamento e debolezza cronica dopo uno sforzo fisico minimo;

Perdita di peso rapida (di 10-20 kg per 6 mesi a un peso corporeo di 80-90 kg) e una diminuzione dell'appetito;

Avversione ai piatti a base di carne, in precedenza non leggibile nei prodotti alimentari;

Saturazione veloce con una quantità minima di cibo

Sulla base di studi clinici sono stati stabiliti modelli di comparsa dei segni della malattia (contemporaneamente non meno di due o tre dei seguenti), che sono successivamente identificati come segni di oncologia, ovvero:

Il dolore nella regione epigastrica centrale, circa il 60% dei pazienti riporta questo;

Perdita di peso progressiva, riportata da circa il 50% dei pazienti;

Nausea e vomito dopo aver mangiato - circa il 40% dei pazienti;

Nausea e vomito con sangue - circa il 25%;

Il pallore delle mucose è di circa il 40%.

I sintomi clinici hanno alcune differenze a seconda della posizione del tumore nella parte superiore, media e inferiore dello stomaco:

La sconfitta della parte superiore dello stomaco si manifesta con sintomi cardiaci (dolore nella regione del cuore), così come difficoltà nella deglutizione, fino all'incapacità di mangiare. La disidratazione si sviluppa, minacciando la sindrome della coagulazione intravascolare disseminata (sindrome DVS). Inoltre, la fame di proteine ​​è pericolosa, il che aggrava il disturbo del metabolismo dell'azoto e porta a un livello critico di sostanze sotto-ossidate nel sangue.

La sconfitta della parte centrale dello stomaco si manifesta con sanguinamento gastrico e sviluppo di anemia. In questa zona ci sono grandi navi. Il sanguinamento nascosto è determinato da semplici metodi di laboratorio e l'emorragia massiva è determinata da un cambiamento nella consistenza e nel colore delle feci: diventa nero e catramoso. Il dolore è più spesso associato con il coinvolgimento nella carcinogenesi del pancreas. Altri sintomi sono generali.

La sconfitta della parte inferiore dello stomaco si manifesta con dispepsia (diarrea, stitichezza, vomito e dolori allo stomaco), eruttando con l'odore delle uova marce.

I primi sintomi del cancro allo stomaco

I primi segni dovrebbero essere prestati attenzione molto prima dei sintomi che caratterizzano lo stadio III-IV del cancro allo stomaco. L'individuazione della malattia negli ultimi stadi è quasi un verdetto per il paziente.

Le seguenti patologie dovrebbero essere associate a malattie precancerose:

La gastrite cronica (atrofica), indipendentemente dalle cause, è caratterizzata da segni unificati, ben identificati in un esame clinico del paziente - è nausea e vomito.

L'ulcera gastrica, indipendentemente dalle opzioni, si manifesta con sanguinamento gastrico sotto forma di vomito sanguinante, perdita di sangue massiva o occulta durante le feci, dolore costante o periodico nello stomaco. L'ulcera peptica è caratterizzata da esacerbazioni stagionali e sollievo dal dolore con farmaci.

Polipi delle pareti dello stomaco, tra cui grandi (adenomatosi) e piccoli (iperplastici). I primi stadi procedono in modo subclinico, neoplasie benigne con sanguinamento traumatizzante. I polipi situati nella parte iniziale dello stomaco sono soggetti a malignità.

Displasia, metaplasia Tutte le fasi di atipia cellulare (displasia) fino all'ultimo stadio IV (cancro in situ) sono rilevate principalmente mediante metodi di laboratorio in studi citologici e istologici. Disturbi della digestione, nausea e vomito sono diagnosticati nelle ultime fasi.

Vomito nel cancro dello stomaco

Immotivato, a prima vista, il vomito può indicare i primi segni di oncologia. Il valore diagnostico è il vomito in combinazione con altri sintomi.

Un riflesso del vomito può essere provocato:

La costrizione del tubo digerente con un tumore in via di sviluppo, che crea un ostacolo al progresso del cibo (ha un significato diagnostico nelle fasi successive);

L'irritazione di recettori del centro vomitante all'atto di influenza chimica e meccanica di prodotti di una patogenesi (ha il grande valore diagnostico, compreso in prime fasi).

Nel primo caso, il cibo viene buttato fuori subito dopo aver mangiato. Vomito contiene cibo ingerito senza segni di digestione dal suo succo gastrico. Sintomi concomitanti, che indicano il cancro del tubo digerente, sono la rapida perdita di peso, il pallore delle mucose e anche i cambiamenti delle pareti dello stomaco a livello cellulare. Il vomito di cibo non digerito viene osservato con intossicazione in un breve periodo di tempo. Ma se è associato al cancro allo stomaco, si manifesta per molto tempo.

Nel secondo caso, con l'irritazione del centro vomito, il vomito si verifica indipendentemente dall'assunzione di cibo. Il più delle volte, è associato con l'intossicazione del corpo con prodotti di cancerogenesi.

Con un singolo spasmo, il vomito contiene mezzo digerito, con contenuti a più liquidi:

Giallo (dotti biliari normali);

Colore chiaro (ostruzione del dotto, possibili metastasi nel fegato);

Striature o coaguli di colore rosso scuro (danni ai vasi sanguigni).

Vomito e cancro hanno una relazione precisa in presenza di due o tre ulteriori segni di danno al tratto digestivo.

Sangue nel cancro dello stomaco

I cambiamenti sono osservati in feci (nella forma di melena - il cosiddetto "kissel di ribes"), così come in masse di vomito. Non sempre il sanguinamento gastrico ha una connessione con il cancro. La combinazione di sanguinamento e piccoli segni di cancro allo stomaco (vedi sopra) aumenta significativamente la probabilità di una connessione con la malattia di base.

Segni di sanguinamento gastrico:

Il vomito ha un colore scuro e non schiuma, questo distingue il sangue dallo stomaco da emorragia polmonare;

Cal perché il sangue coagulato è nero, la consistenza è liquida, l'odore è fetido, viene rilasciato in piccole porzioni.

Cause di cancro allo stomaco

La trasformazione di cellule normali in cellule maligne è una catena di eventi in più fasi.

Di seguito è riportata una visione semplificata della carcinogenesi e un'inclusione graduale di varie cause:

Stimolazione e accumulo di mutazioni sotto l'influenza di agenti cancerogeni esterni e / o interni;

Sviluppo di malattie precancerose nelle pareti dello stomaco (gastrite cronica, ulcera peptica, formazioni neoplastiche benigne);

Stimolazione dello sviluppo dell'oncologia sullo sfondo del precancro e l'impatto degli agenti cancerogeni.

Il primo stadio

Perché avvengano mutazioni, è necessario un effetto cancerogeno sull'epitelio dello stomaco.

Carcinogeni esterni (principalmente alimenti e bevande), tra cui:

Eccesso di uso regolare di sale da cucina, additivi alimentari con l'etichetta "E". Per esempio, i prodotti a base di carne e le prelibatezze, che sono sempre (forniti dalla tecnologia) sono aggiunti nitrato di sodio Е251 per dare carne rossa, glutammato di sodio o E261 per migliorare il gusto. Il cancro allo stomaco è anche promosso da cibi affumicati, speziati, in salamoia, in scatola e fritti, alcolici forti, fumo di tabacco, uso di droghe (aspirina, ormoni);

La mancanza di ricezione di acido ascorbico (vitamina C), che normalizza il livello e la qualità dell'acido cloridrico, riduce il sanguinamento, impedendo in tal modo lo sviluppo di disturbi primari nelle pareti dello stomaco. Il basso livello di vitamina E (tocoferolo), che regola la resistenza delle mucose, il beta-carotene e alcuni macro e microelementi, ha anche un effetto dannoso.

Carcinogeni interni (infettivi, ereditari, fattori immunitari), tra cui:

Infettivo - un effetto negativo di Helicobacter pylori, micrococchi, streptococco e stafilococchi, funghi del genere Candida, il virus Epstein-Barr. La partecipazione di quest'ultimo come causa di cancro gastrico è certamente dimostrata dalla rilevazione di marcatori di herpes nelle cellule tumorali di alcuni tipi di tumori;

Ereditaria: è dimostrato che l'incidenza delle singole forme di cancro è del 20% più elevata nelle persone che ereditano il gruppo sanguigno A (II). Viene anche confermata la trasmissione ereditaria di un gene di basso livello chiamato E-caderina: si tratta di una proteina epiteliale che in condizioni normali sopprime la crescita delle cellule tumorali;

Immune - abbassando la resistenza dell'epitelio a causa della mancanza di immunoglobuline (Ig) A nella parete delle membrane mucose. È stato anche dimostrato l'effetto dei processi autoimmuni sulla formazione del cancro.

Il secondo stadio

Include lo sviluppo di malattie che precedono il cancro, tra cui:

Resezione dello stomaco e altre operazioni sullo stomaco;

Displasia e metaplasia delle pareti dello stomaco.

Le malattie possono svilupparsi senza il coinvolgimento di agenti cancerogeni, quindi la patogenesi è limitata al decorso benigno. In caso di impatto, la malattia diventa maligna.

Il terzo stadio

La carcinogenesi diretta è innescata da una combinazione dei due fattori sopra citati e di altre cause sconosciute. I meccanismi profondi della trasformazione di cellule normali in cellule maligne non sono stati completamente compresi. Tuttavia, è noto che in quasi il 100% dei casi il cancro gastrico è preceduto da infezione da H. pylori, danno alle pareti dello stomaco e partecipazione incondizionata di agenti cancerogeni.

Fasi di cancro allo stomaco

La designazione del tumore primario è T con l'aggiunta di numeri da 1 a 4 e lettere minuscole maiuscole (a, b) per descrivere i dettagli della carcinogenesi che si verificano nel tumore primario. L'indicazione del coinvolgimento linfonodale regionale è N con l'aggiunta di cifre da 0 a 3 e lettere minuscole maiuscole (a, b). Per indicare metastasi distanti utilizzare la lettera latina - M ei numeri - 0, 1 per indicare l'assenza o la presenza di metastasi distanti.

Fase 1 del cancro allo stomaco

La fase 1 può essere crittografata in tre versioni, vale a dire:

passaggio 1A (T1 N0 M0 ), il tumore primario del primo stadio, cresce nelle mucose e nella sottomucosa, senza alterare i linfonodi e le metastasi a distanza;

fase 1B, opzione 1 (T1 N1 M0 ), il tumore primario cresce nello strato mucoso e sottomucoso, metastasi in uno o sei linfonodi regionali, le metastasi a distanza sono assenti;

Fase 1 B, opzione 2 (T2a / b N0 M0), il tumore primario è cresciuto nel muscolo e lo strato sottosviluppante, le lesioni dei linfonodi e le metastasi a distanza non sono state osservate.

Stadio 2 del cancro allo stomaco

La fase 2 può essere crittografata in tre versioni, vale a dire:

(T1 N2 M0), il tumore primario cresce nello strato mucoso e sottomucoso, ci sono 7-15 linfonodi regionali coinvolti, non ci sono metastasi a distanza;

(T2a / b N1 M0), il tumore primitivo nello strato muscolare e sottosolare, il coinvolgimento di 1-6 linfonodi regionali e l'assenza di metastasi a distanza sono diagnosticati;

(T3 N0 M0), il tumore primitivo si trova nella membrana sierosa e la parete viscerale senza coinvolgimento di organi vicini, coinvolgimento linfonodale regionale e metastasi a distanza non sono stati osservati.

Fase 3 del cancro allo stomaco

La fase 3 può essere crittografata in quattro varianti, vale a dire:

Stadio IIIA, opzione 1 (T2a / b N2 M0), che significa coinvolgimento nella patogenesi dello strato muscolare e ceduo della parete dello stomaco, danno a 7-15 linfonodi regionali e assenza di metastasi a distanza;

Stadio IIIA, opzione 2 (T3 N1 M0 ), significa danni a tutti gli strati della sierosa dello stomaco senza coinvolgimento degli organi vicini, lesione di 1-6 linfonodi regionali e assenza di metastasi a distanza;

Stadio IIIA, opzione 3 (T4 N0 M0 ), il tumore si diffuse agli organi vicini in assenza di coinvolgimento linfonodale regionale e senza metastasi a distanza;

Fase IIIB, (T3 N2 M0), danni a tutti gli strati della sierosa, danni a 7-15 linfonodi regionali, assenza di metastasi a distanza;

Stadio 4 del cancro allo stomaco

Il 4 stage può essere criptato in tre varianti base, ovvero:

(T4 N1 N2 N3 M0 ), diffusione del tumore agli organi vicini, coinvolgimento linfonodale regionale (1-6) -N1, o (7-15) -N2 o (più di 15) - N3, assenza di metastasi a distanza;

(T1 T2 T3, N3 M0 ), lesioni dello strato mucoso e sottomucoso - T1 o sconfitta dello strato muscolare e subsaurotico - T2 o danni a tutti gli strati della sierosa, danni a più di 15 linfonodi regionali, assenza di metastasi a distanza;

(Tqualsiasi, Nqualsiasi, M1), tumore primario di varie varianti di crescita, nonché qualsiasi variante del coinvolgimento linfonodale regionale e presenza obbligatoria di metastasi a distanza.

Tumore dello stomaco incompatibile con metastasi

Quindi designare lo stadio della malattia, in cui è impossibile o inopportuno applicare metodi di rimozione chirurgica (resezione) di parte dello stomaco e dei linfonodi per arrestare la malattia. Per i casi inutilizzabili non sono incluse le operazioni palliative al fine di facilitare le condizioni del paziente.

Un cancro non operabile può essere:

Localmente avanzato quando una parte danneggiata dello stomaco o un grande lesioni multiple disposte mosaically e danneggiare le parti vitali del corpo (grandi vasi, gangli), le cellule sono distribuiti lymphogenous, contatto o impianto;

Metastatico, quando vengono rilevate le lesioni di organi distanti, di solito il fegato, i polmoni, le ghiandole surrenali, le ossa e il tessuto sottocutaneo. Le cellule tumorali si diffondono lungo il flusso sanguigno.

I risultati più positivi si osservano con radioterapia radicale di processi distribuiti localmente. Secondo alcuni dati, l'aspettativa di vita dopo il trattamento combinato può essere aumentata a 20-24 mesi. In questo caso, le complicazioni derivanti dagli effetti delle radiazioni ionizzanti sono molto inferiori all'effetto terapeutico e il paziente ha la possibilità di prolungare la vita in assenza di dolore. Sfortunatamente, è impossibile garantire di più nelle condizioni della medicina moderna.

Le principali vie di metastasi passano attraverso il sistema linfatico, quindi i tumori secondari e le metastasi più significative si trovano principalmente nei linfonodi.

Metastasi del cancro dello stomaco:

In tessuto pararettale o nello spazio vicino al retto - Schnitzler;

Nel campo dell'ombelico - la sorella di Marie Joseph;

Nell'area sopraclavicolare sinistra - Virchowa;

Nella regione ovarica - Krukkenberg.

Questi tumori secondari sono una testimonianza le tappe in esecuzione della malattia quando strategie e tattiche terapeutiche selezionati singolarmente e, il più delle volte, è palliative, che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita del paziente.

Tipi di cancro allo stomaco

Il cancro gastrico è diviso per il sito di localizzazione e le modalità di diffusione - questo può essere, ad esempio, l'estrusione del tessuto circostante o viceversa, l'infiltrazione nei tessuti circostanti. Le forme istologiche del cancro hanno un effetto significativo sulla patogenesi: diffusa o polifa.

Carcinoma a cellule anulari dello stomaco

Diagnosticato con esame citologico e istologico. Questo è un tipo di cancro diffuso. L'area modificata è costituita da cellule celiache piatte. La malattia è caratterizzata da un decorso aggressivo.

Gli studi istochimici hanno stabilito la natura ormonale di questo tumore. Nei tessuti della neoplasia nelle donne si riscontra un aumento del livello di estrogeni e, negli uomini, del testosterone.

Una caratteristica distintiva di questo tipo di malattia:

Prevalenza delle donne nella struttura dei pazienti. Il numero di donne malate è del 55%, uomini - 45%. Il rapporto può variare, ma la regolarità è confermata da numerosi studi;

Picchi di morbilità negli intervalli di età da 40 a 50 anni e 60-70 anni. In altri intervalli della vita, tale tumore viene diagnosticato in modo affidabile più basso;

Nella struttura dei pazienti prevalgono le persone con gruppo sanguigno A (II) - circa il 45%, con altre varianti di gruppi sanguigni significativamente più bassi.

Non la dipendenza dalla presenza della malattia esordio precedente dipendenze (alcool, salato, affumicato, alimenti salamoia) e fattori esogeni (lavorando con radiazioni, un impianto chimico).

Questo tipo di cancro allo stomaco si trova più spesso nei residenti urbani.

Cancro allo stomaco infiltrativo

Forma morfologica del carcinoma, senza una chiara delineazione dei confini della neoplasia. La crescita delle cellule maligne si verifica principalmente nello spessore della parete dello stomaco.

Può verificarsi in persone relativamente giovani, una predisposizione ereditaria è notevole;

Piccoli fuochi di crescita delle oncocell si trovano ad una distanza di 5-7 cm l'uno dall'altro;

Questa è una delle forme più maligne di cancro, spesso dà metastasi;

La patogenesi dello stadio clinico è accompagnata da sintomi associati a dispepsia (vomito cronico, peristalsi compromessa);

Negli ultimi stadi il tumore è definito come una densa formazione di pietra, lo stomaco diminuisce di dimensioni.

Cancro gastrico di basso grado

Le cellule normali dell'epitelio si rinnovano ad un ritmo elevato, dopo circa 3-4 giorni la generazione viene completamente sostituita. Un alto tasso di aggiornamento è un fattore importante nell'aspetto dei difetti.

L'alto tasso di riproduzione delle cellule a bassa differenziazione è alla base dell'aggressività della patogenesi del cancro. Il cancro gastrico di basso grado è una forma di adenocarcinoma dello stomaco, costituito da cellule staminali.

Alto tasso di crescita, sviluppo di focolai infiammatori e necrotici intorno al tumore;

Impossibilità di determinare il tipo di cambiamenti dello sviluppo latente della carcinogenesi nello spessore della parete dello stomaco;

Assenza di chiari confini del tumore, la crescita avviene come un'impregnazione diffusa delle pareti dello stomaco;

Formazione rapida di metastasi nei linfonodi regionali e negli organi distanti: la metastasi raggiunge il 90% di tutti i casi di oncogenesi di basso grado.

Diagnosi di cancro allo stomaco

Particolare importanza per la diagnosi precoce della malattia è onkonorazhennost e la cura di un medico generico. La diagnosi viene effettuata per fasi e include metodi fisici, strumentali e di laboratorio.

1. Metodi fisici

La diagnosi inizia con l'esame clinico, la palpazione e l'auscultazione.

Nelle prime fasi del cancro allo stomaco, è possibile identificare i sintomi a lungo termine della malattia, come la pelle, il colore, l'umidità, la temperatura, dolore, tra zona addominale.

Con l'auscultazione del cuore, il dolore al petto è una frequente lamentela del paziente. È necessario escludere rumori di stenosi e schizzi, non caratteristici delle patologie del sistema cardiovascolare. Quando si palpeggia la parete addominale nelle prime fasi della malattia, non ci sono cambiamenti e nelle fasi successive si possono rilevare le foche sotto la pelle nella regione epigastrica.

2. Metodi strumentali

Vengono utilizzati metodi di diagnostica a raggi X a contrasto e endoscopia.

Diagnostica a raggi X.. È un metodo indiretto, aiuta a determinare rapidamente la presenza di patologia dalla natura dell'ombra dei raggi X.

Il radiologo prende in considerazione i seguenti cambiamenti nell'immagine negativa, in cui la densità è le aree chiare e le aree scure sono le seguenti:

Cambiamento locale (ispessimento, piegatura) del muro;

Difetti di dimensioni diverse sotto forma di sezioni riempite sul contorno del muro interno in forme polipoidi di cancro dello stomaco;

Sigilli, diminuzione dell'elasticità del tessuto dello stomaco;

Nicchie con una zona di infiltrazione e piegatura delle pareti delle mucose;

Deformazioni sotto forma di spostamento delle sezioni murarie attorno al tumore o impregnazione dei tessuti delle pareti dello stomaco;

Diminuzione della peristalsi (non determinata da tutti i metodi).

I moderni metodi di diagnostica a raggi X permettono indirettamente, per la natura dei blackout, di rivelare fino all'85% dei cambiamenti nelle pareti dello stomaco. Un metodo più prezioso per diagnosticare gli oncologi dello stomaco è l'endoscopia.

gastroendoscope

Il valore aumenta quando si ottiene un campione bioptico da varie parti della parete dello stomaco per l'esame istologico e citologico. Colore pareti di imaging corpo aiuta ad identificare il minimo scarto dalla norma in colore carattere delle pareti interne, lo spessore delle pieghe, la presenza della motilità dello stomaco e sanguinamento lesioni difetto della parete sagomata (levare podrytymi, profondità).

La colorazione aiuta a identificare le aree di metaplasia e altre patologie precoci che non sono visibili ad occhio nudo;

Il trattamento con farmaci che si accumulano selettivamente nelle cellule tumorali, con illuminazione laser, aiuta a determinare l'area modificata mediante fluorescenza;

L'endoscopia con allegati per l'ingrandimento ottico aiuta a determinare i cambiamenti nelle pareti dello stomaco a livello cellulare;

Endoscopi con ugelli ad ultrasuoni - una combinazione di ultrasuoni e visualizzazione;

Un metodo relativamente nuovo è l'introduzione di una videocassetta non controllata nello stomaco, che in modalità tempo reale mostra un'immagine di sondaggio della parete dello stomaco che non è mirata.

Sensazioni spiacevoli nel paziente durante la deglutizione di un tubo di diametro relativamente grande. Di solito, questo è accompagnato da un riflesso del vomito riflesso, che viene prevenuto con l'aiuto di farmaci (deprivan, cerucal);

La complessità della differenziazione delle formazioni benigne e maligne.

Pertanto, l'endoscopia viene solitamente combinata con l'elettrocoagulazione di neoplasie sulle pareti dello stomaco.

Metodo morfologico

Sulla base di studi istologici e citologici in laboratorio con un alto grado di affidabilità, viene determinato il tipo istologico di tumore. Regolarità generale: i tumori situati più vicino alla parte cardiaca (ingresso allo stomaco) hanno maggiori probabilità di avere le proprietà della neoplasia.

3. Metodi aggiuntivi

Diagnosi ecografica Condotto in tre versioni principali:

Fuori, attraverso la parete addominale;

Fuori, dopo aver riempito lo stomaco di liquido degassato;

Dall'interno, utilizzando una sonda endoscopica.

La laparoscopia è il secondo metodo aggiuntivo per diagnosticare il cancro allo stomaco. Questa tecnica viene utilizzata per determinare l'operabilità del tumore e la presenza di metastasi. I test di laboratorio sui fluidi biologici vengono utilizzati per chiarire le condizioni del paziente prima dell'operazione. Negli ultimi anni, sono stati usati metodi per rilevare il cancro con l'aiuto di alcuni ricercatori.

Diagnosi differenziale del cancro allo stomaco

I metodi di cui sopra sono usati per differenziare il cancro da malattie meno pericolose o correlate al cancro, tra cui:

Forme atrofiche di gastrite;

Malattie infettive con sintomi simili (sifilide, tubercolosi dello stomaco, amiloidosi);

Malattie delle parti inferiori dell'esofago (restringimento, acalasia - rilassamento incompleto dello sfintere più vicino allo stomaco).

Trattamento del cancro allo stomaco

La scelta delle tattiche di trattamento è determinata dallo stadio della carcinogenesi e viene discussa in una consultazione con la partecipazione di specialisti di diverse specialità mediche. Il metodo principale di trattamento dei tumori nelle fasi iniziali è la rimozione chirurgica in combinazione con chemioterapia adiuvante e non adiuvante. Il trattamento degli stadi avanzati è palliativo e sintomatico.

Tutti i pazienti sono condizionatamente divisi in tre gruppi:

In primo luogo, i pazienti hanno uno stadio iniziale (pazienti con carcinoma in situ e primo stadio);

Il secondo è pazienti con uno stadio localmente avanzato operabile (i pazienti corrispondono a stadio III);

In terzo luogo - I pazienti con cancro gastrico stadio non operabile generalizzato (stadio IV corrispondono a pazienti con sintomi concomitanti gravi o coinvolgimento onkoprotsessa organi vitali e sistemi).

A volte anche i pazienti con forme precoci di oncologia sono riconosciuti come inoperabili, ad esempio quando il tumore colpisce le parti vitali del corpo o se è impossibile eseguire l'operazione per altri motivi.

La maggiore probabilità di recupero completo (fino al 90% con un tasso di sopravvivenza a cinque anni) senza conseguenze significative per il corpo nel primo gruppo di pazienti. La prognosi all'interno del secondo gruppo ha una vasta diffusione, in considerazione delle molte sfumature di questo stadio della malattia. Prognosi minimamente favorevole nei pazienti con quest'ultimo, il terzo gruppo. In questo caso, è necessario parlare di prolungamento e miglioramento della qualità della vita dei pazienti nel periodo di malattia.

Rimozione (resezione) dello stomaco nel cancro

I pazienti, ad eccezione di alcune categorie, prima dell'operazione, vengono mostrati diagnosi laparoscopica al fine di escludere metastasi sull'omento omento e peritoneo.

Resezione endoscopica

A seconda dello stadio della malattia, possono essere prescritte le condizioni cliniche del paziente e le dimensioni del tumore, un'operazione con un'apertura minima della parete addominale - resezione endoscopica. Ci sono diverse opzioni - una scelta per un medico.

Possibili complicanze della resezione endoscopica:

I dolori postin vigore - sono fermati da farmaci o irradiazione somministrata;

La perforazione (completa, parziale) delle pareti dello stomaco viene eliminata con metodi fisici di azione;

Sanguinamento postoperatorio - viene fermato da metodi fisici e preparati farmaceutici.

Una versione semplificata dell'intervento è la cauterizzazione di tumori con azione elettrotermica o laser sulle pareti dello stomaco.

Operazione di cavità

Effettuato in assenza di controindicazioni assolute e relative. In caso di impossibilità di eseguire la resezione, la questione della conduzione della chemioterapia o dell'applicazione dell'esposizione alle radiazioni al tumore viene risolta al fine di ridurre la carcinogenesi prima di ulteriori operazioni.

Con le indicazioni per la chirurgia, viene eseguita la preparazione preoperatoria, che consiste in una serie di manipolazioni volte a stabilizzare le condizioni del paziente.

La pianificazione di un algoritmo di operazione comporta la selezione di:

Accesso al tumore durante l'operazione;

La quantità di intervento chirurgico nell'organo;

Tattiche per rimuovere i pacchetti dei linfonodi;

Il metodo di ricostruzione dell'organo.

Una fase importante del trattamento è il recupero postoperatorio, che include l'imposizione di tubi di drenaggio per drenare l'essudato. I pazienti senza complicazioni possono sedersi il primo giorno e camminare il secondo giorno dopo l'operazione.

Le controindicazioni alla chirurgia cavitaria per il cancro allo stomaco sono violazioni:

Emodinamica sotto forma di instabilità della pressione arteriosa e sindrome DIC;

Ritmo respiratorio (aritmie respiratorie).

Misure postoperatorie pianificate:

Anestesia postoperatoria, dai primi giorni;

Stimolazione della peristalsi intestinale, il terzo giorno;

Cibo enterale (attraverso la sonda e se necessario) con miscele speciali, dai primi giorni;

Terapia antibiotica sotto forma di un corso di quattro o sei giorni;

L'introduzione di farmaci che riducono la viscosità del sangue (secondo le indicazioni).

Tutte le manipolazioni sono effettuate sotto la supervisione di un medico. Ci sono limitazioni e controindicazioni. La necessità di un ulteriore trattamento è determinata individualmente. Rimozione della sutura - non prima di 7 giorni dopo l'intervento.

Chemioterapia per il cancro gastrico

L'intervento chirurgico per una cura completa per il cancro dello stomaco di solito non è sufficiente. Il paziente viene osservato per un lungo periodo al fine di determinare le dinamiche cliniche. Durante questo periodo, la chemioterapia viene prescritta per eliminare i focolai locali nascosti della carcinogenesi secondaria.

La chemioterapia ha un generale effetto negativo sul corpo. Il suo uso è giustificato solo se esiste una reale possibilità di aumentare le possibilità di recupero o almeno di migliorare la qualità della vita del paziente.

Chemioterapia adiuvante: il termine "adiuvante" significa miglioramento o aggiunta. Cioè, questa specie viene utilizzata dopo l'intervento chirurgico, in contrasto con la chemioterapia non adiuvante, che viene utilizzata prima dell'intervento per ridurre le dimensioni del tumore prima dell'intervento chirurgico. Negli ultimi anni, la relazione con gli effetti adiuvanti è cambiata. In precedenza, questo metodo di chemioterapia per il cancro gastrico non era considerato efficace.

Tale trattamento viene effettuato sotto forma di polichemioterapia (esposizione a diversi farmaci) a due o tre corsi a intervalli diversi. Farmaci citotossici farmaceutici applicati in varie combinazioni: Doxorubicina, Etoposide, Cisplatino, Fluorouracile, Mitomicina, Cisplatino e altri.

Chemioterapia palliativa. Un altro tipo di terapia che viene utilizzata quando la rimozione parziale o totale dello stomaco e dei linfonodi interessati è impossibile.

Le complicazioni dopo la chemioterapia sono inevitabili. I farmaci citotossici sopprimono la crescita delle cellule maligne.

Ma allo stesso tempo, gli effetti collaterali si sviluppano sotto forma di tossicosi accompagnati da:

Perdita di capelli recuperabile;

Danno al fegato tossico;

Soppressione della cooperazione di immunità umorale e cellulare.

Di solito questi fenomeni sono completamente eliminati durante il trattamento di recupero.

Succhi con cancro allo stomaco

La malattia è accompagnata dalla perdita del corpo di grandi volumi di liquidi dopo ripetuti vomiti e sanguinamento gastrico. Quando i malati di cancro lamentano una diminuzione dell'appetito a causa della perdita del gusto e delle sensazioni olfattive, del dolore e di altre cause.

I succhi, soprattutto con la polpa, sono quasi sempre utili per i pazienti, soprattutto se non ci sono gonfiori. L'assunzione di liquidi raccomandata è fino a 2 litri al giorno. Oltre ai succhi, puoi bere latte, prodotti di latte acido, tè, composte, bevande alla frutta.

I succhi sono consigliabili per l'uso di spremute fresche, con polpa, da:

verdure (carote, barbabietole, pomodori, cavoli, sedano, peperoni, foglie di lattuga);

Succo di barbabietola: sui miracoli della barbabietola e sulla sua applicazione nel cancro leggi qui

Come materia prima per la preparazione dei succhi, è meglio usare frutta locale che abbia un set di nutrienti abituale per il paziente.

Acido - per aumentare l'acidità, in quanto le pareti dello stomaco riducono la produzione di acido cloridrico, oltre a ridurre la necessità di sale da cucina e aumentare la soglia del riflesso emetico. I succhi zuccherini hanno un miglior effetto tonificante;

Dolce - devono saturare il corpo con vitamine, minerali che non vengono digeriti dalla fibra, che è contenuto nella polpa ed è necessario per migliorare la peristalsi. Il succo troppo dolce è meglio diluire con acqua;

Debolmente amaro - per esempio, da cavoli, rape o pompelmi per stimolare l'appetito e la peristalsi.

Dopo aver consultato il medico curante, la quantità di liquidi, in particolare sotto forma di succhi rinfrescanti e bevande con latte acido:

aumentare durante il corso della chemioterapia, con disidratazione, diarrea e vomito;

ridurre con edema, accumulo di liquido ascitico nella cavità pleurica e addominale.

Dopo il trattamento del cancro allo stomaco con la chemioterapia, alcuni pazienti vengono mostrati al posto del succo per assumere fino a 20-30 ml di vino da tavola prima dei pasti. Una piccola quantità di vino ha un effetto stimolante e tonificante, aumenta l'immunità e lenisce.

Un fluido è necessario per una persona per rimuovere i prodotti metabolici dal corpo, migliorare la fornitura di tessuti, migliorare la salute e migliorare l'immunità.

Dieta per il cancro allo stomaco

Il cibo dietetico terapeutico per il cancro allo stomaco svolge i seguenti compiti:

Previene la perdita di peso grazie ad una dieta equilibrata;

Aumenta la tollerabilità del trattamento antitumorale aggressivo e riduce il rischio di complicanze postoperatorie;

Normalizza il metabolismo e minimizza i suoi disturbi;

Aumenta e mantiene la resistenza del corpo allo stress fisico;

Supporta l'immunità, previene le infezioni, compreso il lento, sviluppandosi sullo sfondo di immunodeficienza;

Accelera l'attività riparatoria dei tessuti corporei dopo resezione parziale o totale dello stomaco;

Migliora la qualità della vita.

Principi della nutrizione terapeutica nel cancro dello stomaco:

Metodi di cottura: bollitura, cottura al forno, tempra;

La dieta dei pazienti - da quattro a sei volte al giorno;

Approccio individuale alla nutrizione - tenendo conto dei costi energetici e delle peculiarità metaboliche, l'introduzione di proteine, comprese l'origine animale, i grassi, i carboidrati e i liquidi nella dieta viene effettuata gradualmente.

La correzione dell'alimentazione, tenendo conto delle fasi del trattamento, viene effettuata al fine di ridurre gli effetti collaterali della terapia antitumorale.

Sono proposte tre varianti di una dieta per pazienti con cancro dello stomaco, tenendo conto delle caratteristiche del metabolismo e del peso corporeo.

La prima opzione

- l'organizzazione della nutrizione di un paziente con peso corporeo normale in assenza di disturbi metabolici pronunciati:

Valore energetico - non più di 2400 kilocalorie al giorno;

La quantità totale di proteine ​​è di 90 grammi, incluso un animale - 45 grammi;

Quantità totale di grassi - 80 grammi, compreso il vegetale - 30 grammi;

La quantità totale di carboidrati è di 330 grammi.

La seconda opzione

- l'organizzazione della nutrizione di un paziente con grave carenza di peso corporeo, esaurimento, con disturbi metabolici visibili, nonché dopo chirurgia, chemioterapia o radioterapia:

Valore energetico - non più di 3600 kilocalorie al giorno;

Quantità totale di proteine ​​- 140 grammi, incluso l'animale - 70 grammi;

Quantità totale di grassi - 120 grammi, compreso il vegetale - 40 grammi;

La quantità totale di carboidrati è di 500 grammi.

La terza opzione

- per i pazienti con una diminuzione critica del peso corporeo e una violazione confermata in laboratorio della funzione escretoria dei reni e del fegato:

Valore energetico - non superiore a 2650 kilocalorie al giorno;

La quantità totale di proteine ​​è di 60 grammi, incluso un animale - 30 grammi;

Quantità totale di grassi - 90 grammi, incluso verdura - 30 grammi;

La quantità totale di carboidrati è di 400 grammi.

Prevenzione del cancro gastrico

Il lavoro viene svolto, che comprende misure generali: aumentare il livello di conoscenza medica della popolazione, informarsi sulle cause del cancro allo stomaco.

Attività generali

Dialogo con la popolazione:

Spiegare il pericolo del cancro e aumentare la vigilanza delle persone;

Descrizione dell'algoritmo delle azioni in caso di rilevamento dei primi segni di cancro allo stomaco;

Promuovere uno stile di vita sano.

Eventi medici

Il lavoro in questa direzione viene effettuato in gruppi a rischio. Consiste in misure per prevenire e curare le malattie precancerose.

È necessario condurre una terapia contro i batteri Helicobacter pylori prima dello sviluppo di cambiamenti precancerosi nel corpo. Questo tipo di batteri è il fattore eziologico del 71-95% di tutti i casi di cancro allo stomaco.

Il gruppo a rischio include persone con una storia di:

Trasportatore H. Pylori;

Lungo periodo di lavoro in industrie nocive e chimiche;

Insufficienza cronica della produzione di acido cloridrico nello stomaco;

Ampia gastrite atrofica con ridotta secrezione di acido cloridrico;

L'autore dell'articolo: Bykov Evgeniy Pavlovich, oncologo-medico

Nella medicina popolare, ci sono molte raccomandazioni e prescrizioni per il trattamento del cancro, utilizzando principalmente le proprietà curative delle piante. Le piante che vengono utilizzate nella medicina popolare per il trattamento del cancro, possono inibire la crescita dei tumori, distruggere le cellule colpite e consentire la crescita di cellule sane.

Nella struttura delle malattie oncologiche, questa è una delle patologie più comuni. Nel cuore del cancro del polmone si trova la degenerazione maligna dell'epitelio del tessuto polmonare e la violazione dello scambio d'aria. La malattia è caratterizzata da un'alta mortalità. Il principale gruppo di rischio sono i fumatori di età compresa tra 50 e 80 anni. Una caratteristica del moderno.

Il cancro al seno è la malattia oncologica più comune nelle donne. L'urgenza della malattia aumentò alla fine degli anni settanta del secolo scorso. La malattia era caratterizzata dalla lesione predominante delle donne di età superiore ai cinquanta.

Il cancro cervicale (cancro cervicale) è una malattia oncoginecologica dipendente dal virus. Il tumore primario è il tessuto ghiandolare degenerato (adenocarcinoma) o carcinoma a cellule squamose dell'epitelio dell'organo genitale. Le donne sono malate da 15 a 70 anni. All'età di 18-40 anni, la malattia è una causa significativa di morte precoce.

Il cancro della pelle è una malattia che si sviluppa da un epitelio piatto multistrato, che è un tumore maligno. Il più delle volte appare sulle aree esposte della pelle, l'aspetto di un tumore sul viso, il naso e la fronte sono più colpiti, così come gli angoli degli occhi e delle orecchie. Un corpo come questi "non mi piace" e forma.

Il cancro dell'intestino è una degenerazione maligna dell'epitelio ghiandolare principalmente del colon o del retto. I primi stadi sono caratterizzati da una sintomatologia persistente, distraente dalla patologia primaria e somigliante a un disturbo del tratto gastrointestinale. Il principale metodo di trattamento radicale è l'escissione chirurgica del tessuto interessato.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco

rehydron

Dieta per pancreatite

Cisti sul pancreas