Come controllare l'intestino per le malattie?

Le malattie dell'intestino stanno diventando più comuni ogni anno, quindi è necessario migliorare costantemente i metodi con cui viene effettuato l'esame dell'intestino. Oggi le procedure diagnostiche non provocano gravi disagi e sensazioni dolorose. Inoltre, gli studi aiutano a identificare la patologia nelle fasi iniziali, quando i segni esterni non esistono ancora. Grazie a questo, l'efficacia della terapia per le malattie intestinali aumenta ogni anno.

Come misura preventiva o nel processo di controllo della malattia, viene utilizzato uno o un altro metodo di ricerca dell'intestino.

Metodi moderni di esame

loading...

Prima di capire i metodi di ricerca dell'intestino, dovresti sapere quando ne hanno bisogno. Condurre una diagnosi dell'intestino dovrebbe essere in caso dei seguenti sintomi:

  • diarrea e stitichezza;
  • problemi evidenti con microflora intestinale;
  • eruttazione;
  • odore sgradevole dalla bocca.
Grazie allo sviluppo della tecnologia, per conoscere lo stato dell'intestino per oggi è possibile con un errore minimo.

Di solito il paziente fa ritardare la visita di un medico fino al momento in cui tollerare i sintomi è già insopportabile, poiché più spesso la conversazione sul problema provoca disagio. Uno studio standard sull'intestino è possibile in ogni clinica, ma molti pensano che si tratti di procedure difficili da raggiungere. Questo spesso porta alla diagnosi di patologia nelle fasi successive. La diagnosi precoce del problema aumenta l'efficacia del trattamento più volte e i moderni metodi di ricerca hanno notevolmente semplificato questo compito. È molto importante che gli specialisti lavorino con gli strumenti per gli esami che capiscano tutte le sottigliezze delle procedure, quindi la conferma o la confutazione della diagnosi preliminare non richiede l'uso di molti metodi, uno dei quali è sufficiente. La moderna metodologia complessa consente di identificare un processo infiammatorio o una piccola formazione. I più moderni metodi di esame dell'intestino:

  • colonscopia;
  • clisma opaco;
  • esame ecografico;
  • tomografia computerizzata;
  • risonanza magnetica;
  • esame capsulare, ecc.
Torna ai contenuti

Ci sono differenze nelle procedure per adulti e bambini?

Non ci sono differenze particolari nello studio del bambino e dell'adulto, solo per i bambini, vengono utilizzati tubi speciali, che è di dimensioni più piccole. In questo caso, il medico deve tenere conto delle caratteristiche legate all'età della struttura intestinale nei bambini di età diverse (ad esempio, per i bambini, un'altra microflora è caratteristica). A volte la preparazione per le procedure è diversa, dal momento che i tempi di preparazione per la procedura, i farmaci utilizzati e la dieta non sempre si adattano al bambino, specialmente il più giovane. L'insieme dei metodi di ricerca non è diverso.

Non è consigliabile utilizzare per i bambini tali tipi di esami, in cui si verifica l'irradiazione.

storia

loading...

L'anamnesi è la base per la diagnosi. Per iniziare a far avanzare le versioni di una possibile patologia, il medico dovrebbe familiarizzare con i sintomi e altri fattori che potrebbero indicare questa o quella patologia. La cronologia può includere la raccolta di informazioni sui seguenti fatti:

  • la presenza del gusto in bocca e la sua natura;
  • possibili sentimenti dolorosi e informazioni su di loro;
  • dati su appetito, sete;
  • affaticamento, sonnolenza;
  • analisi di altri sintomi;
  • informazioni su malattie intestinali di parenti stretti;
  • malattie croniche del tratto gastrointestinale, di cui il paziente è a conoscenza;
  • altre malattie, ecc.

Esame fisico

loading...

Metodi fisici di esame dell'intestino - le cosiddette procedure esterne non invasive per il controllo dell'intestino, che includono tali tipi di esami:

  • ispezione visiva del paziente;
  • la palpazione;
  • percussioni;
  • auscultazione.

Ispezione del paziente

All'atto di controllo visivo del paziente il dottore può annotare per sé tali fattori:

  • pallore della pelle;
  • deterioramento dell'elasticità della pelle;
  • letargia;
  • rugosità della pelle;
  • presenza di rivestimento bianco o marrone sulla superficie della lingua;
  • levigatezza della lingua, sembra coperta di vernice.

Tale sintomatologia è insolita per una persona che non ha problemi con gli organi del tratto gastrointestinale, perché questi fatti danno origine a una diagnosi preliminare.

Palpazione dell'addome

La palpazione dell'addome viene eseguita in due modi:

Quando la palpazione superficiale, il medico può notare addominali tensione muscolare, posto doloroso, o grandi dimensioni del corpo. Per la procedura, il paziente è disteso sulla schiena, su una superficie dritta con le mani dritte. Il paziente dovrebbe rilassarsi. Medico leggera pressione viene passato allo stomaco da sinistra nella zona inguinale, sollevando l'addome (sinistra, destra), e poi fatto passare attraverso il centro della cavità addominale dal basso verso l'alto, da entrambi i lati della linea bianca del ventre (linea retta che divide lo stomaco in 2 parti uguali e passa sotto l'ombelico).

In una persona sana, i muscoli non dovrebbero essere tesi, il dolore si verifica, ecc.

La palpazione profonda è necessaria nell'area del disagio. Il dottore fa una forte pressione profonda massima. Quindi il paziente espira. Per ogni intestino la metodologia della palpazione è diversa, a causa delle peculiarità della struttura dell'organo.

Esame rettale

La procedura aiuta a studiare la condizione dell'ano e la sua funzionalità. I proctologi fanno una palpazione. Il medico esamina l'area per le emorroidi, le lesioni da poliposi o le ragadi anali. Il paziente si distende sul fianco o si posiziona sui gomiti e le ginocchia. A volte, il processo si svolge su una sedia ginecologica. indicazioni:

  • disturbi del dolore nella cavità addominale;
  • problemi con l'intestino o organi pelvici.
  • un forte restringimento del passaggio anale;
  • dolore severo (prima di alleviare il dolore con analgesici o mezzi necrotici).

La procedura viene eseguita per adulti e bambini.

Come controllare l'intestino con l'aiuto di metodi di laboratorio?

loading...

La diagnosi di laboratorio è una misura necessaria per tutte le malattie. I problemi con il lavoro dell'intestino sono studiati dai seguenti test di laboratorio:

  • l'analisi generale di sangue - da mattina a stomaco vuoto prende un sangue da un dito di una mano (il neonato da un dito del piede), in 15 minuti può mostrare tutti i parametri di controllo (salvo per velocità di un accordo di erythrocytes);
  • esame delle feci per la presenza di uova di vermi - le feci devono essere raccolte in un contenitore sterile entro e non oltre 12 ore prima dell'analisi, i cui risultati diventano noti entro 1-6 giorni;
  • ricerca del contenuto di feci per la presenza di protozoi;
  • analisi delle feci a dysbacteriosis (microflora);
  • coprogram (uno studio completo del contenuto delle feci, che comprende l'analisi delle caratteristiche del colore, i cambiamenti di forma, l'odore, la presenza di inclusioni purulente o sanguinanti).

L'analisi sulla microflora tiene conto dell'età, della storia del paziente, della predisposizione, ecc. I dati di laboratorio danno origine a ulteriori ricerche.

Metodi strumentali

loading...

L'esame strumentale è uno studio complesso di un paziente che ha una storia di lamentele sul funzionamento del tratto gastrointestinale. È possibile utilizzare un metodo o più, a seconda della visualizzazione del problema, che consente di diagnosticare la malattia. L'ambito della diagnostica strumentale è influenzato dalle capacità di un particolare poliambulatorio. La metodologia di ciascuna procedura ti consente di visualizzare la morfologia intestinale dal tuo punto di vista, quindi spesso assegna più test, il che rende la diagnosi più accurata, perché i metodi non si ripetono.

Al paziente vengono fornite strutture per la preparazione del processo, il cui soddisfacimento influisce positivamente sulla qualità dei risultati. Tipi di esami strumentali:

  • Esame a raggi X;
  • sigmoidoscopia;
  • sigmoidoscopia;
  • colonscopia;
  • clisma opaco;
  • EGD;
  • angiografia mesenterica;
  • scansione di radioisotopi;
  • ultrasuoni (ultrasuoni);
  • tomografia computerizzata;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • laparoscopia.

Esame a raggi X.

L'esame radiografico comprende 2 tipi di processi: radiografia addominale e irrigoscopia (a contrasto). La radiografia non mostra l'intestino stesso, ma aiuta a considerare come e dove si accumulano liquidi e gas. Usando questo metodo, si possono vedere difetti sulle pareti degli organi, considerare la peristalsi e determinare lo stato degli sfinteri dell'organo. È possibile determinare l'ostruzione dell'intestino.

sigmoidoscopia

Il metodo è spesso usato per diagnosticare malattie del retto. Un tubo di metallo viene inserito nel retto del paziente, il che consente di verificare le condizioni dell'organo mucoso. La recto-manoscopia non causa forti dolori. Lei va fuori paziente. Prima di esaminare il paziente si alza sui gomiti e sulle ginocchia, e poi nel passaggio anale è posto un tubo e l'aria viene alimentata, che dà la possibilità di esaminare a fondo il corpo (muco, sangue, infiammazione, polipi, tumori, emorroidi), può recinzione biopata per l'esame istologico dei tumori nel soggetto malignità.

  • sanguinamento;
  • incapacità di svuotare completamente;
  • prolasso di neoplasie dall'intestino;
  • colite ulcerosa non specifica;
  • forte dolore durante la defecazione;
  • costipazione persistente;
  • proctosigmoiditis;
  • emorroidi e così via.
  • infiammazione nell'ano;
  • restringimento eccessivo del passaggio anale;
  • peritonite diffusa

La recto-manoscopia viene posticipata quando:

  • ragadi anali acute;
  • sanguinamento grave;
  • insufficienza cardiaca o polmonare;
  • disturbi mentali, e così via.

Nei bambini, l'esame è lo stesso degli adulti, nei bambini lo studio è in anestesia generale. Dispositivi per bambini usati per l'esame.

sigmoidoscopia

Sigmomdoskopiya - metodo endoscopico che consiste nel visualizzare retto e sigma all'interno, dove appare possibile ispezionare la presenza di malattie delle mucose. Il metodo permette di determinare l'eziologia di sanguinamento rettale, dolore addominale, e così via. D. forse un tessuti di campionamento, che viene effettuato lo studio istologico, asportazione di tumori, farmaci somministrati, e così via. D. Il paziente in retto e apparecchi tubo sigmoidoskopicheskogo sigma somministrato, mentre non fa male.

La sigmoidoscopia consente di assumere un apporto materiale per analizzare lo stato della mucosa intestinale.

  • colite;
  • violazione dello stato della microflora;
  • colecistite calcicola;
  • neoplasma nell'utero o appendici;
  • disturbo delle feci;
  • sanguinamento;
  • la storia delle malattie parla di polipi in precedenza o formazioni poliposiche in parenti stretti, ecc.
  • agonia;
  • scarso flusso sanguigno nel cervello;
  • problemi seri con il ritmo del cuore;
  • infarto miocardico.
Torna ai contenuti

colonscopia

Con l'aiuto di una colonscopia, viene diagnosticata la malattia dell'intestino crasso. Il metodo consente di esaminare gli organi mucosi, effettuare una biopsia (e ulteriori studi istologici) e rimuovere le formazioni. La lunghezza di una sonda ottica morbida e flessibile (1,6 m) consente di condurre uno studio senza danneggiare l'organo. Alla fine del dispositivo in fibra ottica è una fotocamera, con la quale è possibile ingrandire l'immagine. La colonscopia è utilizzata per:

  • escissione di tumori (polipo, tumore);
  • biopsia;
  • estrazione di un oggetto estraneo;
  • fermare l'emorragia, ecc.

Lo studio è condotto anche come altre procedure endoscopiche per l'esame degli organi del tratto gastrointestinale. Il paziente viene sottoposto ad anestesia locale, che viene applicata all'endoscopio. Quando passa attraverso l'intestino, si diffonde la sostanza su di esso, quindi fare una colonscopia non fa male. A volte viene iniettata l'anestesia. I bambini sotto i 12 anni fanno l'anestesia generale.

  • età da 50 anni (annualmente);
  • Malattia di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • chirurgia intestinale nella storia;
  • costipazione;
  • una forte diminuzione del peso corporeo;
  • pus o sangue nelle feci;
  • flatulenza frequente, ecc.
  • insufficienza cardiaca o polmonare;
  • peritonite;
  • infarto miocardico;
  • perforazione della parete intestinale;
  • colite grave;
  • gravidanza, ecc.

È possibile usare una capsula. Il paziente deve ingoiare una capsula con una videocamera che mostrerà l'intero percorso del tratto digestivo. In questo caso, la capsula uscirà in modo naturale. L'uso di capsule è più costoso, ma provoca meno disagio.

irrigoscopy

Irrigoscopia - diagnosi di radiazioni, che viene effettuata utilizzando un apparecchio a raggi X. Prima del processo, è necessario pulire bene l'intestino, poiché è necessario bere una speciale sostanza di contrasto che si diffonde in tutto l'intestino. Il metodo radiale consente di scattare foto in cui è visibile il contorno dell'organo, il restringimento e l'allargamento degli spazi vuoti e il rilievo. Il paziente non fa male, è completamente sicuro. L'irradiazione con radiazioni non è forte. indicazioni:

  • doloroso al colon o vicino all'ano;
  • disturbi delle feci;
  • ostruzione intestinale;
  • controindicazioni alla colonscopia.

Lo stesso giorno, l'ecografia viene utilizzata per confrontare i risultati.

Angiografia mesenterica

Angiografia - esame a raggi contrasto dei vasi sanguigni nella zona intestinale, che aiuta a controllare lo stato dei vasi sanguigni, il flusso di sangue in loro, e così via..

  • malformazioni;
  • scarsa permeabilità dei vasi sanguigni;
  • gonfiore;
  • aneurisma e così via.
  • disturbi mentali;
  • allergia ai fondi con iodio;
  • malattie acute, ecc.

Prima della radiografia, un agente di contrasto viene iniettato nel letto vascolare e quindi molte immagini vengono immediatamente prelevate nell'area desiderata.

Scansione radioisotopica

Il paziente riceve preparazioni per il contrasto che danno un'immagine durante lo studio delle radiazioni. Utilizzando una scansione, è possibile controllare la crescita di tumori e tessuto patologico. La struttura dell'intestino e del motore è visualizzata. Questo è un metodo moderno che consente di diagnosticare la malattia in una fase iniziale. La dose di raggi è piccola, il che rende il processo completamente sicuro. Il contrasto viene eliminato rapidamente dal corpo in modo naturale, soprattutto se si beve molti liquidi. Controindicazione per l'esecuzione è la gravidanza, una piccola età.

Diagnosi ecografica

Gli ultrasuoni sono più spesso eseguiti per i bambini, le donne incinte o coloro che nutrono il bambino con il latte materno. Ciò è dovuto al fatto che non vi è alcun carico di radiazioni sul corpo, che è considerato innocuo, ma non è raccomandato per tali categorie di pazienti.

  • parametri di controllo dopo l'intervento sull'intestino;
  • neoplasie;
  • Malattia di Crohn;
  • adesioni;
  • infiammazione, ecc.

Gli ultrasuoni permettono di controllare la peristalsi, mentre il paziente non fa male, non c'è assolutamente alcun disagio, ecc.

Tomografia computerizzata

tomografia computerizzata è chiamato uno studio, che viene condotta in una speciale macchina a raggi X in forma di "ciambella" che conduce scansioni interne del corpo ad angoli diversi. In questo caso, il dispositivo visualizza l'immagine sullo schermo. indicazioni:

  • polipi;
  • neoplasma nell'intestino;
  • processo infiammatorio;
  • sanguinamento.

Il paziente non fa male, il processo non richiede molto tempo, è possibile determinare esattamente la localizzazione del problema.

  • insufficienza renale;
  • peso corporeo da 150 kg;
  • lastre di gesso o di metallo nella regione addominale;
  • la gravidanza;
  • piccola età paziente.

Queste non sono controindicazioni assolute, ma la patologia viene diagnosticata in questo modo solo in casi estremi.

Imaging a risonanza magnetica

La risonanza magnetica è uno degli esami più profondi. Dà l'opportunità di visualizzare l'immagine tridimensionale dell'organo, che è estremamente importante per le neoplasie, il sanguinamento. La controindicazione è la presenza nel corpo del paziente di parti metalliche. Usando la risonanza magnetica è possibile vedere la funzionalità dell'intestino.

laparoscopia

La laparoscopia consente di diagnosticare la patologia eseguendo punture della parete addominale anteriore con strumenti speciali. Il metodo consente di verificare:

  • malattie gastrointestinali acute con sintomi non caratteristici dubbi;
  • ittero;
  • ascite;
  • ferite e ferite addominali chiuse;
  • neoplasie e così via.
  • molte aderenze nella cavità addominale;
  • condizione molto grave del paziente;
  • ernia postoperatoria;
  • peritonite;
  • fistola, ecc.

L'esame viene eseguito in anestesia locale o generale.

Che tipo di esame è meglio?

Se paragoniamo l'irrigoscopia e la colonscopia, non possiamo scegliere quale sia la migliore, poiché non garantiscono un risultato accurato. La colonscopia è più utilizzata poiché presenta un'immagine più dettagliata. Se si sceglie tra la colonscopia e la TC, quest'ultima è sicuramente migliore, ma nel caso di usare una capsula per la colonscopia, l'efficacia è la stessa.

Ultrasuoni e TC sono diversi in quanto non vi è irradiazione con gli ultrasuoni, ma la TC fornisce un'immagine più ampia. È meglio sottoporsi a uno studio completo.

Preparazione per sondaggi

loading...

Tipi di preparazione per le procedure:

Praticamente tutte le indagini richiedono tale formazione, in quanto aumenta la precisione dei risultati. Il medico si rifiuta di iniziare l'esame senza preparazione, in quanto questo non ha senso. Inoltre, prima dello studio dovrebbe seguire una dieta e una dieta speciali per 2 giorni. cibo dietetico fronte della diagnostica diretti ad esclusione dei prodotti che sono in grado di provocare gonfiore e le violazioni della sedia, frutta così fresca e verdura, fagioli, bacche, noci, prodotti lattiero-caseari sono vietate. È raccomandato:

  • pesce e carne magri;
  • pane bianco di macinatura grossolana;
  • yogurt, kefir (normalizzare la microflora) e altri cibi risparmiatori.

Prima degli esami endoscopici, non assumere farmaci a base di carbone attivo e ferro. Alla vigilia degli esami prescritti lassativi e clisteri bere fanno speciali (ci sono studi che non hanno bisogno, per esempio, degli Stati Uniti).

Qual è la procedura per controllare l'intestino

loading...

Metodi di esame del retto

loading...

La ricerca nel campo della proctologia ha lo scopo di identificare le malattie che colpiscono la diretta e altre parti dell'intestino. I pazienti con disturbi del retto, stitichezza, diarrea, presenza di secrezione di sangue e muco nelle feci sono esposti all'esame. I pazienti con patologie del tratto gastrointestinale superiore e casi con una predisposizione sono sottoposti alla diagnosi.

La medicina moderna fornisce stanze diagnostiche con attrezzature innovative per lo svolgimento di esami per identificare patologie del retto.

Esistono molti modi per diagnosticare le malattie del retto, tra cui scegliere il più conveniente e conveniente.

Regole generali per la preparazione

L'esame del retto viene eseguito con diversi metodi, che differiscono nel modo di esecuzione, l'attrezzatura utilizzata con il materiale diagnostico. Ma implicano tutti l'implementazione delle regole generali di preparazione per la procedura. Alla vigilia dello studio del retto, il paziente deve pulire completamente l'intestino. La preparazione viene effettuata in diversi modi affidabili:

  1. Clisteri di acqua. Per migliorare l'efficacia delle misure preparatorie, si consiglia di mangiare piatti liquidi un giorno prima dello studio, di rifiutarsi da cereali calorici e nutrienti, muffin, così come verdure con frutta, prodotti che causano gas nell'intestino. Per 8-10 ore vengono fatti 2-3 clisteri con 1,5-2 litri di acqua calda. Pause tra le fasi del trattamento intestinale - 30-60 minuti. Per un paio d'ore prima dell'esame, vengono piazzati altri 2-3 clisteri.
  2. Microclismi, come "Norgalax", "Normakol", "Adulax", vengono iniettati nel retto per irritare i recettori causando la necessità di escrementi. È sufficiente due volte con intervalli di 15 minuti. Il metodo non richiede una dieta, è veloce, confortevole. Ma le allergie sono possibili, come risposta all'infiammazione nel retto, quindi i microclittori non sono raccomandati per le ulcere interne, il morbo di Crohn.
  3. Medicinali con polietilenglicole, ad esempio Fortrans, Fleet-Phosphosod, Endofalk. La sostanza selezionata viene sciolta in 1-4 litri di acqua, secondo le istruzioni. Una parte del farmaco viene bevuta un paio d'ore prima dell'esame. La pulizia completa dell'intestino viene effettuata in 12 ore. Adatto per fibrocolonoscopia, irrigoscopia.

Esame rettale e digitale

Usato prima quando si effettua una diagnosi. La procedura viene eseguita quando il paziente lamenta dolore, disfunzione intestinale. Esame rettale rettale digitale è usato:

  • Determinare la condizione dei muscoli del muscolo anale;
  • valutazione della gravità del danno a tutte le parti del retto;
  • classificazione del processo patologico.

Il retto viene esaminato quando il paziente si trova in posizioni diverse: sdraiato sulla schiena o sul fianco, nella posizione del ginocchio-gomito. Controindicato nello spasmo dello sfintere, un forte restringimento del canale anale, riducendo il dolore nell'ano.

Prima della palpazione rettale, il medico esamina in dettaglio le condizioni della zona prianale. Il controllo esterno della condizione consente di identificare fistole, emorroidi esterne e trombosi, per determinare il grado di danno alla pelle intorno all'ano e la forza della chiusura dei suoi bordi. Ma una valutazione più accurata dello stato è data da fistulografia o profilometria.

La palpazione viene eseguita con il dito indice nel guanto medico. Per ridurre la sensazione di disagio, il dito viene imbrattato con vaselina, l'apertura anale viene trattata con un gel anestetico. L'esame si svolge in due fasi: con muscoli dello sfintere tesi e rilassati. Non sono necessarie azioni preparatorie speciali. Abbastanza defecazione naturale.

anoscopy

Il proctologo sta usando l'anoscopio per esaminarlo. Il dispositivo è inserito nell'ano per ulteriori indagini sul grado di danno causato dalla malattia. La tecnica è usata, se c'è:

  • dolore nel canale anale;
  • tracce di sangue, muco, pus;
  • stitichezza alternata con diarrea;
  • sospetti di infiammazione.

Quando l'anoscopia, il medico esamina l'ano, canale anale, retto con emorroidi interne. Ispezione dell'intestino della profondità di 80-100 mm. Allo stesso modo viene eseguita la profilometria.

La procedura viene eseguita dopo la palpazione del retto, ma prima dell'applicazione della sigmoidoscopia e della colonscopia. La tecnica è basata sull'introduzione graduale di un anoscopio con movimenti circolari in posizione supina. Dopo aver raggiunto la profondità richiesta, i lembi del dispositivo espandono il lume dell'intestino prima dell'ispezione.

L'endoscopia di questo tipo si distingue per assenza di dolore, sicurezza ed efficienza, in contrasto con la gastroscopia. Non è possibile utilizzare un'anoscopia per l'infiammazione acuta dell'ano, un forte restringimento del lume del canale prianale, ustioni fresche e tumori stenosanti.

sigmoidoscopia

Questo metodo comune consente un esame rettale informativo con dati affidabili sullo stato dell'intestino. Per l'esecuzione, viene utilizzato un sigmoidoscopio, che viene introdotto ad una profondità fino a 35 cm dall'ano. Il metodo è un tipo separato di endoscopia.

Oltre al dolore all'ano, al pus, al muco, al sangue, alle feci irregolari, la procedura stabilisce la natura della patologia del colon sigmoideo. È efficacemente usato per rilevare le prime fasi del cancro nel retto.

L'essenza della tecnica: l'introduzione del dispositivo ad una data profondità nella posizione del ginocchio-gomito. Per aumentare il lume dell'intestino, l'aria viene introdotta durante la spinta del sigmoidoscopio. Se si verifica un dolore improvviso, è necessario informare il medico su di esso, in modo che possa essere sicuro di nessun danno. Alla vigilia dell'indagine dovrebbe essere preparato con attenzione.

irrigoscopy

Il metodo si riferisce ai tipi di studi radiografici usando il contrasto del solfato di bario, che viene introdotto nel retto. All'atto di controllo è possibile:

  • determinare la dimensione, la posizione, la forma del lume intestinale;
  • Esaminare le pareti dell'organo con la definizione di estensibilità con l'elasticità dei loro tessuti;
  • determinare lo stato di tutte le parti dell'intestino.

L'irrigoscopia verifica la funzionalità del lembo intestinale tra l'ileo e l'intestino crasso. Con un funzionamento stabile, il contenuto intestinale proviene da sezioni sottili a spesse. Con la disfunzione, il processo si gira, che può essere visto dal movimento di contrasto. Si stima inoltre epitelio della mucosa sollievo, che permette di controllare lo stato della presenza o assenza di ulcere, diverticolite, fistole, tumore o di altre formazioni, anomalie congenite di sviluppo, contrazioni sfregiato. Il metodo è più efficace se combinato con la fistulografia.

L'irrigoscopia è caratterizzata da sicurezza, indolenzimento e non traumatismo. Massima informatività è data al metodo del doppio contrasto, che rivela polipi e altre formazioni tumorali. Controindicazioni al metodo - perforazione del muro e una condizione grave del paziente.

colonscopia

Si riferisce a metodi altamente informativi di individuazione di formazioni buone e maligne. Indicazioni per la conduzione:

  • sospetta formazione del tumore;
  • sanguinamento grave;
  • ostruzione;
  • sensazione di un corpo alieno.

La colonscopia utilizza un colonoscopio, che viene inserito attraverso l'ano nel retto fino alla profondità richiesta. Il paziente si distende sul lato sinistro. Il dispositivo viene gradualmente spinto in avanti con un periodico pompaggio d'aria. Per aumentare la visibilità, il retto è pre-pompato con aria, che dopo la diagnosi viene pompata attraverso l'endoscopio. Il paziente può provare disagio e il falso desiderio di defecare a causa del trabocco del retto per via aerea. Quando si passano le maglie dell'intestino, sono possibili sensazioni dolorose a breve termine, che sono meno pronunciate se si seguono le istruzioni del medico.

Il metodo non è raccomandato per le infezioni gravi, l'insufficienza del sistema polmonare e / o cardiaco, le forme acute di lesioni ulcerative, l'insufficiente apporto di sangue intestinale.

Altri metodi di indagine

  • test generali di feci per disbiosi;
  • test clinici e biochimica del sangue, utilizzati per determinare il processo infiammatorio e il grado della sua progressione;
  • caprogramma e analisi per sangue latente nelle feci, quando viene controllata la presenza di impurità e inclusioni indesiderate nelle feci, identificare l'infiammazione;
  • biopsia, che consente di diagnosticare patologie diffuse nell'intestino, morbo di Crohn, tubercolosi, natura e tipo di tumori;
  • Ultrasuono, che aiuta a rilevare un gran numero di malattie del retto;
  • fibrocolonoscopia, che consente di valutare la condizione dell'epitelio mucoso con la possibilità di campionare il materiale bioptico;
  • La risonanza magnetica e la TC utilizzate per rilevare il tumore del colon-retto, la sua forma, la prevalenza, determinare le tattiche di trattamento e la chirurgia, valutare l'efficacia del ciclo di terapia scelto;
  • profilometriya, permettendo di valutare il grado di danno al retto da parte delle emorroidi;
  • La fistolografia, come studio a raggi X, utilizza valutazioni dello stato, struttura, lunghezza, connessione della fistola con altri organi inserendo nell'intestino un contrasto con la fluoroscopia successiva.

Altri tipi di esami endoscopici, uno dei quali è chiamato EGD o gastroscopia, vengono utilizzati per determinare la malattia biopsia da tessuto infetto, valutare l'efficacia della terapia applicata usando un fibroscopio flessibile. FGDS consente di valutare contemporaneamente l'esofago, lo stomaco, il processo a 12 dita. FGDS è usato per la diagnosi e il trattamento. EGF non è usato per febbre, vomito, diarrea nera, dolore all'addome. Con EGD o gastroscopia non solo la diagnosi di malattia, ma anche polipi rimossi, corpi estranei, ritagliata sanguinamento, prendendo una biopsia.

In che modo viene controllato il retto?

loading...

Buon pomeriggio, mi chiamo Tatiana, 27 anni. Già da un paio di settimane mi fa male lo stomaco. E ieri c'era qualcosa come un attacco: un dolore acuto nell'addome e desideri incessanti per la defecazione. Mi sono seduto in bagno fino al mattino, come se la diarrea fosse finita, ma mi fa male lo stomaco. Su ginecologia tutto è in ordine, è stato dal medico un mese fa. Capisco che dobbiamo andare dal proctologo, ma come presenterò questo orrore... Per favore dimmi, quali metodi usa il dottore per controllare il retto?

Ciao, Tatyana! Dovresti abbandonare la paura e fissare urgentemente un appuntamento con uno specialista qualificato. A disposizione del Proctologia moderna è una vasta gamma di metodi con cui diagnosticare rapidamente e quasi indolore tutto il grosso intestino, compreso il retto. In primo luogo, il medico terrà una consultazione primaria, compreso esame generale, esame delle dita e anoscopia. Forse la diagnosi verrà fatta già in questa fase. Se necessario, il proctologo può prescrivere ulteriori studi diagnostici, come la sigmoidoscopia, i raggi x intestinali (irrigoscopia) o la colonscopia.

Ragioni per chiamare un proctologo

Le malattie dell'intestino differiscono nella varietà delle manifestazioni cliniche. Nella fase iniziale, alcune malattie, di regola, non hanno una sintomatologia pronunciata. Spesso sono difficili da notare e quasi impossibile relazionarsi con un disturbo particolare. Inoltre, molte persone che soffrono di malattie intestinali, considerano una visita al proctologo qualcosa di "scomodo" e "vergognoso" e ignorano i sintomi di ansia consegna, rivolgendosi al medico al momento in cui la malattia è già dà un sacco di problemi ed è attivamente progredire. Sfortunatamente, questo approccio è pieno di seri problemi per il paziente: il trattamento delle malattie intestinali in fase avanzata - il processo è molto lungo, spiacevole e costoso materiale. Inoltre, i problemi intestinali cronici possono portare a malattie oncologiche. Quindi, la consultazione di un proctologo e un esame approfondito del retto sono necessari se si ha almeno uno dei seguenti sintomi:

  • disagio o dolore che è apparso nell'ano;
  • dolore durante la defecazione o al di fuori di esso o prurito anale;
  • scarico sanguinante, mucoso o purulento dall'ano;
  • emorroidi cadute;
  • cambiare il ritmo abituale della defecazione;
  • foche dolenti (protuberanze) nella regione perianale
  • tirando sensazioni nel perineo;
  • gonfiore e dolore addominale;
  • costipazione, diarrea, defecazione ostruita, flatulenza;
  • perdita di peso immotivata, aumento della debolezza generale, mancanza o perdita di appetito.

In un gruppo speciale di rischio ci sono persone con una storia ereditaria e familiare negativa, nonché pazienti anziani. Uno dei sintomi più pericolosi, se v'è un appuntamento a cui il proctologo dovrebbe apparire immediatamente, sono dolore acuto, falsi impulsi di defecazione, costipazione alternati a diarrea, lo scarico quotidiano di sangue o pus dall'ano, rapida perdita di peso e debolezza generale. La cosa più importante nella diagnostica coloproctologica è non perdere un tumore maligno!

I principali metodi diagnostici includono metodi di esame rettale strumentale e non strumentale, oltre a radiografie. Qualsiasi esame del paziente inizia con la familiarizzazione del medico con i reclami del paziente e l'esame generale. La scelta dei metodi di diagnostica richiesti per un particolare paziente è determinata dal medico in base ai risultati dell'esame clinico generale. Il compito del proctologo è di ottenere una diagnosi accurata e informazioni sulla condizione generale dell'intestino crasso, indipendentemente dalla localizzazione dell'area patologica.

Preparazione per l'esame proctologico

Prima di visitare uno specialista, il paziente deve essere adeguatamente preparato per l'esame. Nella consultazione iniziale, è sufficiente purificare le sezioni finali del retto dal contenuto con un micro clistere. Se proctologist consultazione comporta oltre al controllo generale e digitali esame rettale Altri test, come l'anoscopia, sigmoidoscopia e bario clistere, gli intestini devono essere pulite più accuratamente. Esistono diversi modi per preparare l'intestino per l'ispezione.

  1. Clisteri di pulizia dell'acqua. Il giorno prima dell'esame, dovresti usare cibo liquido, ridurre il numero di verdure, frutta, cereali, prodotti farinacei e qualsiasi prodotto che provochi flatulenza nella dieta. Se l'appuntamento è programmato per la mattina, poi la sera prima devi fare da 2 a 3 clisteri con acqua a temperatura ambiente di 1,5-2 litri con un intervallo tra l'impostazione di clisteri da 30 minuti a 1 ora. Al mattino, dovrebbero essere piazzati altri 2 o 3 clisteri. Se l'esame viene effettuato nel pomeriggio, il clistere deve essere ripulito poche ore prima della visita. In questo caso, l'ultimo clistere deve essere consegnato entro e non oltre 2 ore prima dell'ammissione dal medico. Questo metodo, sebbene richieda un tempo significativo, è il più efficace per la completa pulizia intestinale.
  2. Microclismi speciali. Il paziente o il medico entra microclysters (norgalaks, normakol, adyulaks e m. P.) nel retto. Parte dei microclysters soluzione recettori fastidiosi retto e cause bisogno di defecare. Dopo aver impostato un recupero paziente microclysters indipendente (circa 2 volte, con un intervallo di 10 a 20 minuti). Questa tecnica è abbastanza confortevole per il paziente: fatta rapidamente; non richiede un cambiamento preliminare nella dieta. Tuttavia, microclysters possono causare reazioni allergiche e infiammatorie nel retto, così per sospetta malattia di Crohn o la colite ulcerosa, tale pulizia microclysters retto è indesiderabile.
  3. preparazioni medicati per la pulizia intestinale polietilenglicole come Fortrans, flotta fosfosoda, endofalk e m. N. I preparati da sciogliere in una grande quantità di acqua (1-4 litri) secondo le istruzioni e bere per un certo tempo prima dell'ispezione. Di solito, dopo aver ricevuto una tale soluzione è una pulizia completa del retto per una mezza giornata. Questo metodo è usato spesso in difficili strumento diagnostico, come ad esempio fibrocolonoscopy, clisma opaco. Per l'esame primario del retto questi preparati di solito non vengono utilizzati.

La scelta dei metodi per la pulizia dell'intestino dovrebbe essere discussa con un proctologo, che condurrà l'esame proctologico.

Se la causa del trattamento per il proctologo è un dolore pronunciato nella zona del retto o un forte sanguinamento, non è possibile eseguire l'autopulizia dell'intestino.

Esame generale di un paziente proctologico

Attraverso l'esame, il medico può determinare il gonfiore totale o aree specifiche, il perilstatiki intensità, sentiva sulla parete addominale neoplasia fori esterni anteriori fistole intestinali e t. La palpazione Proctologist N. può determinare anse spastica contrazione intestinali, impostare la tensione dei muscoli addominali, dimensione, posizione,, mobilità e consistenza del tumore intestinale, ascite e altre patologie. Dopo che il medico procede all'ispezione e mezhyagodichnoy regione perianale e perineo, e (se necessario) genitali. L'attenzione principale è rivolta allo stato dell'ano, la presenza di pigmentazione e depigmentazione, infiltrazione e ipercheratosi pelle. Inoltre, proctologist rileva la presenza di polipi e rigonfiamento perianale tumorale (fimbrie, emorroidi esterne), nonché controlli riflusso anale. Seguenti operazioni di controllo sono esame rettale digitale del retto, o anoscopia recto-.

Esame delle dita del retto

L'esame del dito rettale è una procedura obbligatoria per la diagnosi delle malattie proctologiche. Viene eseguito quando il paziente lamenta dolori addominali, anomalie dell'attività intestinale e funzioni pelviche. Solo dopo questa indagine è stata assegnata e condotta l'anoscopia e la sigmoidoscopia.

L'esame con le dita del lume del retto dà al medico l'opportunità di:

  • valutare la condizione di vari tessuti del canale anale, la funzione di chiusura dello sfintere e degli organi che circondano il retto;
  • determinare il grado di preparazione del retto agli studi endoscopici;
  • controllare la mucosa del retto;
  • rivelare la presenza di processi patologici nell'intestino;
  • valutare la natura della dimissione dall'ano;
  • scegliere la posizione ottimale del paziente per gli esami diagnostici principali.

Il canale anale viene esaminato dalla palpazione successiva delle sue pareti, a seguito del quale si determinano mobilità, elasticità e piegamento della mucosa, nonché possibili cambiamenti nelle pareti dell'ano. Il processo di esame del retto può essere effettuato (a seconda della storia clinica) in diverse posizioni del paziente: nel gomito, disteso su un fianco con le gambe piegate; sul retro della sedia ginecologica.

Tecnica: il medico, indossando un guanto di gomma, inserisce delicatamente e delicatamente l'indice nell'ano e conduce una palpazione successiva in fasi di tutte le pareti del retto. In questo caso, il paziente ha bisogno di sforzo, come quando si svuota l'intestino, e durante lo studio rilassare lo stomaco. La ricerca delle dita viene effettuata utilizzando uno spray analgesico o un unguento, senza esacerbare il dolore e non provocare disagio. Non ci sono praticamente controindicazioni per questo studio.

anoscopy

L'anoscopia è un metodo strumentale per esaminare le divisioni inferiori del retto e dell'ano ed è inclusa nell'elenco dei metodi obbligatori di diagnosi primaria per le lesioni organiche del tratto gastrointestinale terminale. L'anoscopia viene eseguita prima dei successivi studi endoscopici: sigmoidoscopia e colonscopia. Lo studio viene eseguito dopo la procedura di esame rettale digitale e viene eseguita con l'aiuto del dispositivo - un anoscopio, che viene inserito attraverso l'ano. L'anoscopia consente al proctologo di esaminare il canale anale e il retto con i nodi emorroidali interni profondi 8-10 cm.

I nostri lettori raccomandano! Per un trattamento efficace delle emorroidi, i nostri lettori consigliano Proctolex. Questo rimedio naturale, che elimina rapidamente dolore e prurito, favorisce la guarigione delle ragadi anali e delle emorroidi. La composizione del farmaco include solo componenti naturali che hanno la massima efficienza. Il farmaco non ha controindicazioni, l'efficacia e la sicurezza del farmaco è dimostrata da studi clinici presso l'Istituto di ricerca di Proctologia. Saperne di più "

Indicazioni per l'anoscopia: dolore cronico o acuto nell'ano; scarico regolare di sangue o muco; costipazione o diarrea regolari; sospetto di malattia del retto. Con questa procedura, il proctologo può chiarire il corso delle emorroidi, identificare piccoli tumori e malattie infiammatorie del retto, e anche prendere una biopsia e uno striscio, se necessario.

Tecnica: l'anoscopia, di regola, è eseguita nella posizione del paziente sul dorso. L'anoscopio viene inserito nell'ano senza sforzo con un movimento circolare. Dopo l'introduzione della valvola, l'anoscopio si allarga, aprendo il lume per l'ispezione. La procedura per l'anoscopia è assolutamente sicura per il paziente e le relative controindicazioni sono: infiammazione acuta nella regione perianale; grave restringimento del lume del canale anale; ustioni termiche e chimiche fresche; tumori stenosanti.

sigmoidoscopia

La recto-manoscopia (rettoscopia) è un metodo endoscopico popolare per la ricerca del retto, così come la parte inferiore del colon sigmoideo. Questa procedura è la più informativa e accurata, quindi è spesso un elemento integrante di un esame proctologico su larga scala. La recto-manoscopia consente di effettuare una valutazione della condizione del retto ad una profondità di 20-35 cm. La procedura, sebbene non molto comoda, ma indolore, richiede quindi l'anestesia solo in casi particolari. Prima dello studio, è necessario pulire a fondo l'intestino con un clistere. La recto-manoscopia può essere eseguita solo dopo un esame del retto rettale rettale.

Indicazioni per la rettoscopia: dolore all'ano; lo scarico di sangue, muco e pus; disturbi regolari delle feci; sospetto di malattia sigmoidea. Inoltre, questo tipo di diagnosi viene utilizzato nell'esame preventivo di persone di età più avanzata per escludere neoplasie maligne almeno una volta all'anno.

Tecnica: Il paziente si toglie la biancheria intima e si mette a carponi sul divano nella posizione del ginocchio-gomito. In questa posizione la parete addominale un po 'scende, che facilita il passaggio dal tubo rigido proctoscopio nel sigma. tubo rectoscope dopo gel lubrificante viene introdotto lungo l'asse longitudinale del canale anale nel retto di 4-5 cm. Dopo che il tubo viene portata in profondità in modo che i suoi bordi non fanno battuta contro un muro, e il dispositivo spostato solo nel lume intestinale (usando una pompetta per intestino pompando costantemente l'aria). Da questo punto in poi, tutte le ulteriori ricerche si svolgono solo sotto la supervisione visiva del medico.

Sigmoidoscopia ha praticamente controindicazioni, ma la sua attuazione può essere ritardato per un certo tempo in casi come emorragie diffuse, malattia infiammatoria acuta della cavità addominale e il canale anale, ragade anale acuta.

irrigoscopy

L'irrigoscopia è un metodo di esame a raggi X dell'intestino crasso quando viene riempito con una sospensione di bario introdotta attraverso l'ano. È effettuato da un proctologo nell'ufficio di roentgenology. Le immagini sono prese in proporzioni dirette e laterali. L'irrigoscopia viene utilizzata per chiarire o stabilire malattie come la diverticolosi, le fistole, le neoplasie, la colite cronica, il restringimento del tessuto cicatriziale e altri.

Quando si usa la radiografia dell'intestino crasso: riempimento stretto dell'intestino con sospensione di bario, studio del rilievo della mucosa dopo aver rilasciato l'intestino dal contrasto, e anche doppio contrasto. Il riempimento denso dell'intestino con il contrasto consente di ottenere informazioni sulla forma e la posizione dell'organo, l'estensione dell'intestino e delle sue parti, l'estensibilità e l'elasticità delle pareti intestinali e anche di rilevare alterazioni patologiche grossolane. Il grado di svuotamento determina la natura della funzionalità di varie parti dell'intestino. La tecnica più informativa per rilevare polipi e tumori del colon è doppiamente contrastante. La controindicazione per l'irrigoscopia è la perforazione del muro di qualsiasi parte dell'intestino, così come le complicate condizioni del paziente.

colonscopia

La colonscopia - a studi diagnostici effettuata utilizzando un apposito apparato endoscopico - colonscopio e permette al colon per esaminare tutto - dalla cieca alla linea. Durante le procedure endoscopist valuta visivamente lo stato della mucosa intestinale. Inoltre, colonscopia è possibile effettuare misure correttive, come la rimozione di tumori benigni, estrazione di corpi estranei, emorragia e m. N. Questo metodo è uno dei più informativo per la diagnosi primaria tumori benigni e maligni a livello intestinale, nonché malattie quali NNC, malattia di Crohn e altri. La colonscopia è obbligatoria eseguito in pazienti che hanno avuto polipi rimossi, e dopo il trattamento conservativo della colite ulcerosa o di un intervento chirurgico per il cancro intestinale.

Le indicazioni per la colonscopia sono: sospetto di un tumore; malattie infiammatorie del colon; ostruzione intestinale; sanguinamento intestinale. Controindicazioni: violazione del sistema di coagulazione del sangue; insufficienza cardiaca e polmonare; malattie infettive acute; forme gravi di colite, sia ischemiche che ulcerative.

Tecnica: il paziente si trova sul divano sul lato sinistro e si porta le ginocchia al petto. Dopo anestesia locale dell'ano, il colonoscopio viene inserito nel retto e lentamente si sposta in avanti lungo l'intestino con una piccola riserva d'aria per espandere il lume dell'intestino. Per evitare spiacevoli sensazioni in questa procedura piuttosto complicata, il paziente deve seguire esattamente tutte le istruzioni dell'endoscopista. Durante una colonscopia, il paziente può essere infastidito da falsi desideri di defecazione derivanti dall'eccesso di intestino con l'aria. Inoltre, quando l'endoscopio supera la flessione delle anse intestinali, il paziente può avvertire dolore a breve termine. A volte per chiarire la diagnosi, una biopsia delle aree interessate della mucosa, che porta ad un aumento della durata dello studio per un paio di minuti. Alla fine della diagnosi, l'aria dall'intestino viene aspirata attraverso il tubo dell'endoscopio. Dopo una colonscopia, si consiglia al paziente di sdraiarsi a pancia in giù per diverse ore.

conclusione

Oggi in proctologia vi è un ampio arsenale di metodi di ricerca, grazie al quale è possibile condurre una diagnosi accurata di eventuali patologie del colon e del retto, del canale anale e del perineo. La cosa principale è consultare tempestivamente un medico, che sceglierà gli studi più adatti sulla base delle lamentele del paziente e della storia medica.

Come controllare l'intestino e il retto - un'alternativa alla colonscopia

loading...

L'esame di ciascun organo deve iniziare con la chiarificazione dei reclami del paziente. Durante il rapporto sessuale, viene rivelata la presenza di sintomi su cui è possibile sospettare una malattia dell'intestino crasso. Tutti i reclami del paziente sono suddivisi in base e secondario. Le principali lamentele possono includere:

  1. Violazione dell'atto di defecazione;
  2. La sensazione di un corpo estraneo nel retto;
  3. L'apparizione nel sangue delle impurità patologiche (sangue, muco, pus);
  4. Cambiamento nella forma e consistenza delle feci;
  5. Sensazioni dolorose nell'ano e nel retto.

I reclami secondari includono il deterioramento della condizione generale, un aumento della temperatura corporea, una diminuzione dell'appetito, nausea e vomito.

Oltre ai reclami, vengono chiariti il ​​tempo di comparsa dei sintomi, i possibili fattori di rischio, le malattie concomitanti del tratto gastrointestinale e altri organi e sistemi.

Dopo aver attentamente verificato tutte le circostanze della malattia, il medico decide come controllare l'intestino e il retto.

Esame obiettivo

La ricerca oggettiva è condotta allo scopo di stabilire una diagnosi preliminare e di designare i necessari metodi di ricerca strumentale e di laboratorio. Consiste in uno studio oggettivo di esame, palpazione e percussione.

Durante l'esame, viene valutata la condizione visiva dell'ano, poiché vi sono malattie dell'intestino crasso che appaiono esternamente sull'ano. L'ispezione è la base per la diagnosi delle ragadi anali, paraproctica.

Inoltre, viene eseguita la palpazione della cavità addominale. Determina la posizione, la dimensione dell'intestino crasso, la loro tensione e il brontolio sotto pressione. Un esame rettale digitale viene eseguito anche per tutti i pazienti con sospetta malattia del retto.

La percussione viene eseguita per determinare la presenza di fluido libero nella cavità addominale e per chiarire la localizzazione dell'intestino, del fegato, della milza e del pancreas.

Metodi di laboratorio

La risposta alla domanda su come testare il retto senza colonscopia sono i metodi di indagine di laboratorio. Aiutano a valutare le prestazioni dell'intestino e la presenza di cambiamenti infiammatori in esso.

Il primo metodo, che è necessariamente prescritto a tutti i pazienti, è un esame del sangue generale. Mostra la presenza di una reazione infiammatoria nell'intestino crasso, così come il grado di anemia nel caso in cui il sangue si trova nelle feci. Se il paziente ha una malattia infettiva, l'uso del test delle urine può determinare la natura dell'infiammazione - batterica, virale o allergica.

Nonostante il fatto che l'analisi delle urine nelle malattie dell'intestino crasso non sia informativa, deve essere prescritta a tutti i pazienti. Ciò è dovuto al fatto che l'urina può mostrare la presenza di complicazioni che sono sorte a causa della malattia dell'intestino crasso.

Un coprogramma è anche obbligatorio. Ti permette di valutare le condizioni e la composizione delle feci, che riflettono pienamente il lavoro dell'intestino crasso. Questo metodo di diagnosi può determinare la causa della patologia.

colonscopia

Il gold standard nella diagnosi delle malattie del retto è una colonscopia, che è la risposta alla domanda: qual è la procedura per controllare il retto. Permette di studiare appieno la struttura della mucosa dell'intestino crasso, di rivelare cambiamenti in essa e di effettuare diagnosi differenziale. Una caratteristica speciale del metodo è che consente di valutare le condizioni di tutte le parti dell'intestino crasso.

La dieta senza scorie prima della colonscopia è una fase obbligatoria di preparazione per la procedura. È vietato mangiare pane, carne fritta, zuppe grasse, latticini, verdure e frutta. Non è raccomandato bere acqua gassata. Anche prima della seduta viene eseguito un clistere purificante. Prima della procedura, il paziente deve bere 1 cucchiaino di olio di ricino.

Durante la procedura, l'anestesia non viene applicata. Per controllare l'intestino attraverso il retto, viene usato un colonscopio. Il paziente occupa una posizione sul divano che giace sul lato sinistro con le ginocchia portate al petto. Quando il colonscopio si muove lungo l'intestino, il paziente cambia la posizione del corpo - si gira sulla sua schiena. La durata media della manipolazione è di 30 minuti. Dopo la procedura, non ci sono restrizioni alimentari. Il paziente può mangiare tutto ciò che è permesso in base alla sua dieta.

Oltre al fatto che la colonscopia è uno dei metodi diagnostici, è usata a scopo terapeutico per rimuovere le neoplasie benigne dell'intestino crasso, la cauterizzazione delle ulcere e le erosioni.

Controindicazioni alla colonscopia:

Come controllare l'intestino senza una colonscopia?

Poiché la colonscopia ha una serie di controindicazioni, ci sono ulteriori metodi strumentali di esame dell'intestino crasso.

Un'alternativa alla colonscopia dell'intestino è l'esame radiografico con contrasto, grazie al quale è possibile rilevare l'ostruzione intestinale, l'accumulo di gas, la presenza di formazioni tumorali. Tuttavia, è impossibile studiare la struttura della mucosa intestinale con questo metodo.

L'esame dell'intestino senza colonscopia può anche essere eseguito con l'aiuto di un'irrigoscopia. È anche un metodo a raggi X, in cui il mezzo di contrasto viene introdotto retrogradamente (nel retto attraverso il clistere). Questo metodo fornisce un quadro più chiaro della condizione dell'intestino crasso. Inoltre, l'irrigoscopia consente di scattare più foto contemporaneamente in diverse posizioni del paziente, il che dà un'idea più chiara della patologia dell'intestino. Dopo l'esame a raggi X, il contrasto viene rimosso dall'intestino, riempito di aria ed esaminato dalla mucosa. Questa procedura ha diversi vantaggi rispetto alla colonscopia e ad altri tipi di esame:

  1. Minimo rischio di trauma all'intestino crasso;
  2. Rispetto alla TC, la dose di radiazioni è molto più bassa;
  3. Raramente si verificano complicazioni della procedura;
  4. Poiché la colonscopia presenta aree cieche che non possono essere visualizzate, l'irrigoscopia consente di valutarle.

Se è necessario studiare la struttura della sola parte terminale dell'intestino crasso, viene utilizzata una sigmoidoscopia. Questo metodo può visualizzare l'intestino crasso per non più di 60 cm.

Da metodi strumentali non invasivi, viene utilizzato l'ecografia, che aiuta a rivelare la formazione nell'intestino. Anche usato la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, che forniscono un quadro chiaro della condizione dell'intestino crasso. Sono efficaci quando si sospetta un corpo estraneo del retto, poiché in questo caso l'uso di tecniche endoscopiche può portare al progresso del soggetto ulteriormente nell'intestino e al verificarsi di un trauma.

biopsia

Il metodo di ricerca più informativo che aiuta a stabilire una diagnosi accurata è una biopsia. È uno studio della struttura dell'intestino crasso al microscopio. Indicazioni per la biopsia:

  • Sospetto di una neoplasia maligna dell'intestino;
  • Malattia dell'intestino di eziologia inspiegata;
  • Diagnosi differenziale delle patologie del colon;
  • Studio del trattamento delle neoplasie in dinamica;
  • Impossibilità di stabilire una diagnosi accurata con altri metodi.

Una biopsia viene eseguita durante la colonscopia. Il materiale viene prelevato da quelle aree che, secondo il medico, sono alterate patologicamente. In alcuni casi per l'esame istologico, i siti dell'intestino sono presi al confine tra il tessuto sano e quello affetto. Dopo che il materiale è stato prelevato, viene posto in formalina e consegnato al laboratorio patomorfologico.

Il medico-patologo della biopsia prepara il farmaco e lo studia attentamente sotto un microscopio ottico. Sulla base della condizione dei tessuti e delle cellule, il medico compie una conclusione per la diagnosi finale.

Se è impossibile effettuare una biopsia, il paziente viene prescritto esame citologico, durante il quale l'analisi non prende una porzione dell'intestino crasso e colon attraverso il rectoromanoscope scarico.

Metodi per testare le malattie del retto e dell'intestino

loading...

Le patologie dell'intestino sono caratterizzate da una varietà di sintomi. Nel periodo iniziale dello sviluppo della malattia, le manifestazioni cliniche sono scarsamente espresse. Ciò complica sostanzialmente il processo di diagnosi. In assenza di trattamento tempestivo, è possibile sviluppare gravi complicanze. Per capire meglio l'essenza di ogni studio, è necessario comprendere l'anatomia del retto, possibili malattie e il loro esito può essere trovato qui http://drgemor.ru/stati/stroenie-konechnogo-otdela-zhkt.html. Sulla base delle manifestazioni cliniche, il decorso della malattia, lo specialista determina come controllare l'intestino e il retto.

Il sistema digestivo umano

sintomatologia

Nonostante il fatto che ci siano abbastanza malattie del retto, le manifestazioni cliniche di tutti sono simili. La diagnosi e il trattamento tempestivi aiutano ad evitare le conseguenze. Manifestazioni cliniche generali:

  1. Irritazione nell'ano.
  2. Sensazione di dolore del retto.
  3. Impurità di vario tipo nelle feci.
  4. Violazione di digestione: diarrea, alternandosi a costipazione.
  5. Flatulenza.
  6. Cambiamenti fisiologici generali. Questi includono:
  • diminuzione del peso corporeo;
  • deterioramento dell'appetito;
  • debolezza generale;
  • un atto debilitante di defecazione;
  • dolore nell'ano.

Preparazione di

Quando la prima chiamata da un medico specialista in primo luogo raccoglie le informazioni del paziente, conduce un controllo visivo, in alcuni casi, la palpazione dell'intestino. Prima di esaminare il retto, il paziente deve pulire gli intestini. Ci sono diversi modi:

  1. I microcitteri vengono effettuati utilizzando agenti farmacologici, ad esempio Norgolax. Il principio attivo del farmaco contribuisce alla pulizia precoce dell'intestino prima di recarsi dal medico. Direttamente prima dell'avvio di uno specialista, è necessario eseguire 2 procedure con una pausa di 25 minuti. Tutti i mezzi hanno una serie di controindicazioni, usare con cautela. Questa specie è adatta per l'esame con un proctologo.
  2. Clisteri di acqua. Sono condotti la sera, con fino a 2 litri di acqua calda nell'intestino. Il secondo viene ripetuto dopo 40-50 minuti, usando lo stesso volume di liquido. Al mattino ne vengono fatti altri due, il punto principale: il secondo non deve essere più tardi di 2,5 ore prima dell'ispezione. Applicato prima di sigmoidoscopia, colonscopia e altri metodi.
  3. Agenti farmacologici che promuovono la purificazione del retto dalle feci. Questi includono Endofalk, Fortrans. Il farmaco viene diluito con acqua, usato 24 ore prima dell'esame. Si consiglia di applicare prima di metodi hardware gravi: irrigoscopia, colonscopia.

Sarà anche interessante: la defecazione nel periodo postoperatorio con emorroidi

ispezione

A causa di una valutazione visiva, uno specialista può determinare:

  • gonfiore;
  • determinare l'intensità della peristalsi;
  • dalla palpazione della parete addominale anteriore, è possibile identificare i tumori di diverso corso;
  • uno specialista esamina il retto per la fistola;
  • studia la contrazione dei muscoli dell'intestino e dei suoi anelli.

Dopo aver sondato, l'esperto ispeziona visivamente l'ano, prestando attenzione al colore, alle condizioni generali, alla presenza di fessure. Dopo l'esame, il proctologo esegue la palpazione.

palpazione

Qualsiasi esame proctologico suggerisce l'esame rettale con la palpazione o la palpazione. Ad alcune patologie, c'è un'opportunità di diagnosticare una patologia subito dopo aver sondato un intestino. Gli esperti allo stesso tempo controllano:

Il metodo di diagnosi - palpazione

  1. Funzione di chiusura dei muscoli, condizione dei tessuti.
  2. Sentono la mucosa intestinale per la presenza di cicatrici, neoplasie.
  3. Valutare la possibilità di eseguire l'endoscopia.

anoscopy

Un'anoscopia è il metodo di diagnosi hardware dell'intestino e della parte inferiore del retto. Usato come misura preliminare prima di una sigmoidoscopia o una colonscopia. Allo stesso tempo, viene utilizzato un equipaggiamento speciale per l'anoscopio, che si trova a una profondità di 10 cm dall'ano. Indicazioni per lo studio:

  • dolore persistente o acuto;
  • escrezione di muco e sangue, pus;
  • frequenti disturbi digestivi;
  • sospette emorroidi interne;
  • Se necessario, viene prelevato il materiale per la biopsia.

Inoltre sarà interessante: cos'è l'irrigoscopia e come prepararla?

sigmoidoscopia

Un metodo popolare che ti permette di controllare il retto e il segmento inferiore del sigmoide. Il controllo è assegnato nei seguenti casi:

Diaglostika della malattia con l'aiuto di sigmoidoscopy

  • dimagrire con sangue, pus, muco;
  • disturbo da indigestione;
  • sensazioni dolorose di natura diversa.

Questa è una manipolazione sicura e indolore che non causa complicazioni.

irrigoscopy

Gli studi irrigoscopici sono metodi per esaminare l'intestino spesso. In questo caso, un agente di contrasto viene iniettato nell'intestino, l'esame a raggi X delle condizioni di questo dipartimento. indicazioni:

  • per confermare la diagnosi di fistola;
  • se c'è il sospetto di colite;
  • con punte nell'intestino.
Irrigoscopia: diagnosi mediante raggi X.

Durante lo studio, l'esperto riempie il colon con mezzo di contrasto, che consente di determinare con precisione la forma, posizione, lunghezza, tasso di allungamento di elasticità delle pareti.

Quindi la sostanza viene ritirata dal corpo. In questo caso, uno specialista può valutare l'efficienza del colon.

Inoltre sarà interessante: come prepararsi per l'esame del proctologo

colonscopia

Il metodo di ricerca, in cui uno specialista esamina completamente l'intestino spesso. In questo caso, è possibile rilevare la presenza di tumori, prelevare materiale per una biopsia.

La colonscopia è il modo più efficace per diagnosticare le malattie dell'intestino crasso

La colonscopia è il metodo più informativo. Indicazioni per l'uso:

  • è determinato dall'ostruzione intestinale o è confutato;
  • sanguinamento per ragioni inspiegabili.

Controindicazioni: patologia del sistema cardiovascolare, insufficienza polmonare, malattie infettive.

La diagnosi ecografica viene eseguita per studiare l'intestino tenue. Questo metodo è informativo e consente di rivelare la patologia in una fase iniziale di sviluppo.

Diagnosi con ultrasuoni

Prima dell'esecuzione degli Stati Uniti, l'esperto fornisce le raccomandazioni su una consegna. Per alcuni giorni, dovresti eliminare completamente dal menu legumi, bevande gassate, cibo piccante e così via.

Alcuni giorni prima della diagnosi dovrebbe iniziare la ricezione di carbone attivo. Regole semplici ti permettono di ottenere risultati affidabili.

Attualmente esiste un numero sufficiente di attrezzature moderne, che consente una diagnosi accurata di qualsiasi patologia dell'intestino. La diagnosi precoce, il trattamento tempestivo può prevenire le complicanze, aumentando le probabilità di un recupero completo, anche con tali patologie gravi come i tumori intestinali maligni.