Gastroscopia: come ingoiare correttamente la sonda?

Con lo sviluppo di varie malattie del tubo digerente, c'è spesso bisogno di una diagnosi appropriata. Un metodo efficace per esaminare il tratto gastrointestinale è la gastroscopia. Questa non è una procedura piacevole per il paziente. Ma, con il suo aiuto, puoi vedere la parte superiore del duodeno, dello stomaco, dell'esofago.

Indicazione per lo studio

Gastroskopiyu spendere con ulcera peptica.

La gastroscopia è un metodo high-tech per lo studio del sistema digestivo. Con il suo aiuto, la diagnosi è fatta:

L'esecuzione di questa diagnosi viene eseguita se diventa necessario determinare esattamente la fonte di sanguinamento gastrico. La procedura è prescritta se si sospetta la comparsa di neoplasie maligne.

Se lo studio radiografico dello stomaco ha risultati negativi e il paziente lamenta disturbi gastrici, allora viene mostrata la procedura. La gastroscopia viene eseguita se è necessario diagnosticare altre malattie con la valutazione della mucosa gastrica.

Se una persona manca di appetito e inizia a perdere peso velocemente, allora questo richiede l'esecuzione di questo metodo di diagnosi. Quando ci sono segni di scarso passaggio di cibo durante il periodo di deglutizione, viene anche fatto lo scopo di questo metodo di ricerca.

L'indicazione per la diagnosi è il dolore dello stomaco superiore. L'occorrenza regolare di vomito e bruciore di stomaco richiede l'uso di questo metodo di indagine.

Le indicazioni per la gastroscopia sono piuttosto diverse. Questo metodo di ricerca è ampiamente utilizzato in presenza di malattie dell'apparato digerente.

Controindicazioni alla gastroscopia

La gastroscopia viene eseguita per stabilire una diagnosi accurata di gastrite o cancro.

Nonostante il fatto che lo studio ti permetta di studiare la mucosa del tubo digerente e sia altamente informativo, è caratterizzato dalla presenza di alcune controindicazioni.

Se un paziente ha sanguinamento gastrico, allora ha bisogno di avere una gastroscopia di emergenza.

In questo caso non ci sono praticamente controindicazioni. Effettuando questo metodo di diagnosi è effettuato, anche se il paziente è diagnosticato un infarto del miocardio.

L'esame pianificato è caratterizzato dalla presenza di un gran numero di controindicazioni. La diagnosi non viene eseguita con grave insufficienza cardiovascolare. I pazienti con infarto miocardico acuto non sono raccomandati per condurre un esame di routine.

Se si osservano disturbi acuti nella circolazione cerebrale del paziente, è severamente vietato condurre un sondaggio. Con insufficienza respiratoria grave, la gastroscopia è vietata.

Gli esperti non raccomandano l'uso di questo metodo di ricerca nel periodo di recupero dopo tali malattie come infarto o infarto acuto. Controindicazione all'uso di questo metodo diagnostico è un aneurisma aortico. I pazienti con un aneurisma dei seni carotidi non sono raccomandati. Inoltre, è vietato per un aneurisma del cuore.

I pazienti con i medici di crisi ipertensiva non sono invitati a sottoporsi a gastroscopia. Questo metodo di indagine non è prescritto per le violazioni del ritmo cardiaco. Durante il periodo di gravi disturbi mentali, la diagnosi di pazienti è controindicata.

Prima di effettuare una gastroscopia, è necessario determinare controindicazioni senza fallo. Altrimenti, il paziente potrebbe avere conseguenze negative.

Preparazione per la ricerca

Prima della procedura, è necessario essere addestrati.

Prima di ingerire la sonda, è necessario determinare se ci sono controindicazioni al paziente. La gastroscopia viene eseguita solo se il paziente accetta di eseguire questa procedura.

Prima della procedura, il paziente firma un modulo speciale. In questo caso, il paziente con il medico discute la possibilità di complicanze e le peculiarità della procedura.

Alcune settimane prima che la gastroscopia venga eseguita, interrompendo l'assunzione di droghe di ferro. I pazienti non sono inoltre autorizzati a prendere l'aspirina. Se per determinate ragioni, è impossibile escludere l'uso di farmaci, allora è necessario discutere con il medico le caratteristiche della loro somministrazione e dosaggio.

Se questa procedura è combinata con una polipectomia o una biopsia, il paziente è controindicato prendendo farmaci antinfiammatori non steroidei. Se questa condizione viene soddisfatta, il rischio di sanguinamento sarà ridotto. Inoltre, il paziente non deve usare anticoagulanti e farmaci che riducono la coagulazione del sangue prima dello studio.

Mangiare e bere dovrebbero essere fermati 8 ore prima dello studio. Prima di una gastroscopia viene speso il pieno svuotamento di una vescica. In presenza di protesi o occhiali nel paziente, si consiglia di rimuoverli preventivamente, il che garantirà il massimo livello di sicurezza della procedura.

La fase preparatoria è molto importante nella conduzione del sondaggio. Dipende non solo dall'efficacia della diagnosi, ma anche dalla sicurezza del paziente.

l'esecuzione di procedure

La gastroscopia viene eseguita secondo regole rigorosamente stabilite.

La gastroscopia dovrebbe essere condotta secondo regole rigorosamente stabilite, che garantiranno la sua alta efficienza. Inizialmente, il medico esegue l'anestesia della radice della lingua.

A tale scopo, può essere utilizzato uno spray o una soluzione anestetica speciale. Il paziente dovrebbe sdraiarsi sul divano sul lato sinistro.

Quindi il medico inserisce il boccaglio nella bocca del paziente. Con esso, i denti del paziente sono protetti dalle lesioni. Anche con l'aiuto di questo dispositivo, l'endoscopio è protetto contro i morsi.

Alla fine dell'endoscopio, viene applicato un gel speciale. Inoltre, viene accuratamente introdotto nell'esofago del paziente attraverso la cavità orale. Per spostare l'endoscopio attraverso il tratto digestivo, il paziente ha bisogno di prendere un sorso.

Quando la gastroscopia nei pazienti, di regola, non c'è alcun problema con la deglutizione di uno strumento medico. La respirazione del paziente rimane piatta. Per evitare conseguenze negative durante l'endoscopia, a una persona è severamente vietato effettuare movimenti di deglutizione.

Se la saliva si accumula nella bocca del paziente durante l'esame, l'infermiera lo rimuove con un'aspirazione speciale. Il medico sta muovendo lentamente l'endoscopio attraverso il sistema digestivo.

Utilizzando l'oculare e il monitor, vengono valutate le mucose del tubo digerente. Se non puoi considerare le pareti, il sistema digestivo viene alimentato con acqua o aria. A tale scopo viene utilizzato un canale speciale del tubo endoscopico. La rimozione di aria e acqua in eccesso viene effettuata utilizzando l'aspirazione.

L'endoscopio è caratterizzato dalla presenza di una mini-telecamera, attraverso la quale viene fissato il processo di ricerca. Dopo la diagnosi, il medico valuta l'intero filmato.
La gastroscopia è un metodo universale per esaminare le pareti del tratto gastrointestinale. Se la sonda viene ingoiata correttamente dal paziente, la procedura sarà completamente indolore.

Conseguenze della gastroscopia

Non ci sono quasi conseguenze negative dopo la procedura.

Dopo l'esame, si verificano effetti indesiderati in casi abbastanza rari.

Se la misura diagnostica non viene eseguita correttamente, può portare a danni alle mucose dell'apparato digerente.

In alcuni casi, dopo l'esame, i pazienti sono stati diagnosticati con infezione gastrointestinale.

Dopo l'esame, aumenta il rischio di sanguinamento gastrico. Nella maggior parte dei casi, questa complicanza non richiede trattamento.

Se dopo aver effettuato un paziente vomita gastroscopia e vomito nei polmoni, questo porta alla comparsa di malattie come la polmonite da aspirazione. Per eliminare questa patologia, nella maggior parte dei casi, al paziente vengono prescritti antibiotici.

La gastroscopia si riferisce alla categoria di metodi informativi per l'esame dello stato delle membrane mucose del tratto gastrointestinale. Una corretta preparazione è la chiave del successo della diagnosi. La procedura deve essere eseguita da un medico esperto secondo le indicazioni. Per evitare conseguenze negative, è necessario valutare senza errori le controindicazioni.

A proposito di gastroscopia - in un video tematico:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Esame dello stomaco con una sonda - come prepararsi per una gastroscopia

La gastroscopia dello stomaco è necessaria per l'esame dell'esofago, dello stomaco e delle parti iniziali del piccolo o del duodeno. A tal fine, l'endoscopista utilizza uno strumento flessibile ottico chiamato endoscopio. Molti pazienti, sentendo parlare della necessità di ingoiare la sonda, vanno in panico. Pertanto, al fine di evitare stress indesiderati e dissipare tutti i miti, è necessario familiarizzare con questa procedura più da vicino.

A cosa serve la gastroscopia?

Utilizzando un metodo come la gastroscopia dello stomaco, il medico è in grado di rilevare:

  • formazioni ulcerative;
  • fuochi infettivi;
  • gonfiore;
  • processi infiammatori;
  • sanguinamento.

Quando si esamina lo stomaco o altri organi del sistema digestivo, i campioni di tessuto possono essere prelevati durante la biopsia, i polipi vengono rimossi e la fonte di sanguinamento viene diagnosticata e quindi eliminata.

Consiglio importante della redazione!

Se si verificano problemi con la condizione dei capelli, si dovrebbe prestare particolare attenzione agli shampoo che si utilizzano. Statistiche spaventose: nel 97% degli shampoo di marchi conosciuti ci sono componenti che avvelenano il nostro corpo. Sostanze, a causa delle quali tutti i problemi, nella composizione sono designati come sodio lauril / laureth solfato, cocco solfato, PEG, DEA, MEA.

Questi componenti chimici distruggono la struttura dei ricci, i capelli diventano fragili, perdono elasticità e forza, il colore si attenua. Inoltre, questo letame arriva al fegato, al cuore, ai polmoni, si accumula negli organi e può causare varie malattie. Si consiglia di non utilizzare i farmaci che contengono questa chimica. Recentemente, i nostri esperti hanno condotto analisi di shampoo, in cui il primo posto è stato preso dai fondi dell'azienda Mulsan Cosmetic.

L'unico produttore di tutti i cosmetici naturali. Tutti i prodotti sono realizzati con severi sistemi di controllo qualità e certificazione. Ti consigliamo di visitare il negozio online ufficiale mulsan.ru. Se dubiti della naturalezza del tuo trucco, controlla la data di scadenza, non dovrebbe superare un anno di conservazione.

Necessità di applicazione

La gastroscopia è prescritta nei seguenti casi:

  1. Se è necessario cercare patologie delle parti superiori degli organi digestivi, vale a dire, infiammazione dell'esofago o esofagite, malattia da reflusso astroesofageo o GERD, così come restringimento dell'esofago o della struttura.
  2. Un'ernia iatale o un'ernia dell'apertura esofagea del diaframma.
  3. Presenza dell'esofago di Barrett o una condizione che aumenta il rischio di cancro esofageo a causa di alterazioni patologiche della mucosa che informano sulla condizione precancerosa.
  4. Malattie ulcerative.
  5. Cancro.
  6. Necessità di determinare la causa del vomito con inclusioni di sangue, nonché di chiarire la natura della formazione del sangue.
  7. Elucidazione delle cause del dolore nella parte superiore dello stomaco, il suo gonfiore, disfagia o violazione della deglutizione, vomito, perdita di peso inspiegabile.
  8. Cerca la fonte dell'infezione.
  9. Controllo del processo di guarigione delle ulcere;
  10. Necessità di eseguire lo stato dell'apparato digerente nel periodo post-operatorio.
  11. Elucidazione delle cause di disturbo dei processi di progressione del cibo, passaggio dalla cavità dello stomaco allo spazio del duodeno o stenosi dello sbocco gastrico.

In altri casi, la gastroscopia è fatta per:

  • diagnosi del grado di danno chimico all'esofago in un paziente in uno stato critico a causa di avvelenamento con sostanze velenose;
  • rimozione di formazioni patologiche nell'esofago e altri organi digestivi, polipi gastrointestinali;
  • l'implementazione di procedure mediche in caso di emorragie intra-addominali associate agli organi digestivi, inclusi quelli provenienti dall'esofago ingrandito;
  • rimozione di corpi estranei che sono entrati nel tratto gastrointestinale o nel tratto gastrointestinale durante la deglutizione;
  • rivelando le cause di sanguinamento cronico, manifestata in caso di anemia prolungata, causata da una violazione delle funzioni leganti l'ossigeno dei globuli rossi.

Preparazione per gastroscopia

Come per la maggior parte degli eventi medici, anche la preparazione per la gastroscopia gastrica è obbligatoria. Dovresti iniziare a prepararti non più tardi di un giorno prima della procedura. In questo giorno si raccomanda di mangiare cibo eccezionalmente leggero, che esclude carne, cereali, pesce e noci.

La sera dello stesso giorno, al massimo 7 ore, il paziente può permettersi una piccola cena.

Il giorno della gastroscopia, al paziente è vietato darsi un piacere come il fumo e il caffè. È permesso bere acqua pura, non gassata, tuttavia, appena prima della gastroscopia, il medico dovrebbe saperlo. Quando si esegue una biopsia dello stomaco, il giorno prima della procedura, è consentito mangiare cibi estremamente caldi e liquidi allo scopo di evitare l'irritazione della mucosa gastrica.

Una leggera colazione è possibile che può essere consumata fino alle otto del mattino, se è previsto un esame dello stomaco per il pomeriggio. In questo caso, avrà tempo per digerire. Al fine di preparare adeguatamente per l'esame, si deve anche rinunciare l'uso di bevande contenenti alcool, entro e non oltre 3 giorni prima della gastroscopia, soprattutto se l'intera procedura sarà in anestesia generale.

In questo, infatti, tutti i passaggi necessari per il paziente sono conclusi. Come potete vedere, se una gastroscopia gastrica è prescritta da un medico, prepararla non è così difficile. Tuttavia, il momento più difficile, sia per l'endoscopista che per il soggetto, è il momento dell'ingestione del tubo. Abbastanza spesso è necessario prepararsi per entrambi. Per rendere il processo più fluido, è necessario un rilassamento completo e una gola profonda, che consentirà alla sonda di penetrare facilmente nell'esofago.

Nella nostra società v'è una percezione che si può preparare per tutto, ma non al rischio di soffocamento durante una gastroscopia, perché il tubo entra nella trachea e chiude l'accesso di ossigeno. Questa affermazione è la più profonda menzogna e illusione.

Tutte le manipolazioni richiedono non più di 10-15 minuti. Nel caso di procedure mediche, tali azioni durano fino a 30 minuti.

Leggi di più sulla procedura e la testimonianza nel prossimo video.

Descrizione dettagliata del sondaggio tradizionale

Tutte le manipolazioni sono eseguite in un ufficio speciale. Per ridurre il riflesso emetico deglutizione sonda prima della procedura viene eseguita linguetta anestesia a spruzzo o per gargarismi soluzione analgesico.

Il paziente, quando ha la gola in anestesia locale, si sdraia sulla sua parte sinistra. Nella sua bocca, inseriscono un bocchino specifico per proteggere i denti dalle ferite mediante il taglio dell'endoscopio o il morso. La punta, che è fissata all'interno di una videocamera in miniatura, gel sanitari trattati, dopo che questa punta viene introdotto nella cavità orale, mentre premendo la punta morbida della lingua.

Dopo un po ', il medico ti chiederà di prendere un sorso profondo in modo che la sonda entri nell'esofago. Durante l'esame, il medico ti chiederà di non ingerire la saliva e, in caso di eccesso, l'infermiera terrà un'aspirazione utilizzando un apparecchio speciale.

Tre metodi di gastroscopia

La medicina moderna può offrire tre metodi di conduzione della gastroscopia.

Opzione uno "Economico, tradizionale, ma migliorato"

Non tutti sono destinati a costringersi a ingoiare il tubo flessibile proposto, ma è necessario avere una gastroscopia. Tuttavia, i medici oggi sopprimono tutti i riflessi vomitivi, calmano il sistema nervoso e scacciano tutte le paure. Si tratta di inghiottire una sonda ordinaria.

Tuttavia, questa procedura è stata completata con endosonografia, che è l'ecografia. Se il tumore è sospettato e la diagnosi è confermata da campioni di biopsia, tutti gli ulteriori studi sono già stati effettuati utilizzando ultrasuoni. La radiografia in questo caso non è richiesta.

La seconda opzione "Durante il sonno"

Ammettiamo subito - estremamente costoso. Tutto si riduce al fatto che si fanno manipolazioni necessarie non in anestesia, ma durante il sonno, che si ottiene attraverso l'uso di droghe per sonniferi a breve termine. In questo caso, non usare antidolorifici e non è richiesto l'uso di ultrasuoni.

Opzione due "È più costoso"

Poiché questo processo di gastroscopia è pieno di risultati moderni della scienza e della tecnologia, è molto costoso. Consiste nel deglutire una capsula monouso, che rappresenta un piccolo dispositivo che viaggia attraverso il sistema digestivo del paziente. Durante una tale corsa, tutto è fisso e registrato. Nella pillola non più di 1,5 cm. Montata una videocamera a colori in miniatura. In modalità offline il dispositivo funziona da 6 a 8 ore.

Questa capsula viene ingerita con un bicchiere d'acqua e viene dimenticata fino al momento in cui lascia in modo naturale. Dopo questo, il materiale viene nelle mani del medico per la ricerca. In molti casi di gastroscopia, questa opzione è più che giustificata, ad esempio, non ha eguali per il rilevamento del cancro intestinale. Tuttavia, con l'aiuto di una capsula, non è possibile eseguire una biopsia.

Tutti i metodi di gastroscopia sono dettagliati nel prossimo video.

Sintomo di complicanze

Qualsiasi intervento medico nel corpo può provocare conseguenze indesiderate per il paziente. Effettuando una gastroscopia, le complicazioni quasi non sono osservate. Tuttavia, il dolore al petto, il peggioramento della respirazione, sensazione di mancanza di respiro, mal di gola o vertigini, brividi e febbre, viene rilevato nel sangue vomito coagulato dovrebbe immediatamente consultare un medico o chiamare un'ambulanza.

Alla fine della conversazione vogliamo ricordare che per ottenere tali risultati non vengono utilizzati raggi X, ultrasuoni o tomografia computerizzata, né risonanza magnetica.

Ingoiare il tubo per controllare lo stomaco

La procedura, durante la quale il paziente ingoia un intestino o una lampadina, nella pratica medica è chiamata gastroscopia. Questa manipolazione viene utilizzata per esaminare gli organi dell'apparato digerente. Per questi scopi, viene utilizzato uno strumento speciale: un endoscopio, che è uno strumento flessibile, alla fine del quale c'è una piccola telecamera.

Qual è l'essenza della procedura?

Molti pazienti hanno subito una tale manipolazione come "inghiottire un tubo" o intestini. A causa di questo sondaggio è possibile esaminare le aree necessarie del tratto gastrointestinale. Il medico usa un endoscopio, che è un tubo speciale di piccolo diametro. Alle sue estremità ci sono piccoli LED, fori che permettono all'aria di passare, così come l'obiettivo. Tale sonda rende possibile studiare l'esofago, lo stomaco, il duodeno e l'intestino.

Indicazioni per la conduzione

La gastroscopia viene eseguita con i seguenti obiettivi:

  • identificare il tipo di malattia del tratto gastrointestinale;
  • stabilire l'esatta area di localizzazione dell'infiammazione, che si verifica, ad esempio, con la gastrite;
  • effettuare una biopsia del tessuto interessato nel cancro;
  • diagnosticare gli effetti dell'ulcera peptica;
  • stabilire una fonte di sanguinamento.
Torna ai contenuti

Come si prepara?

Prima dell'esame dello stomaco, il paziente dovrà aderire alle regole di preparazione. Il giorno prima della manipolazione, i medici sono consigliati di utilizzare esclusivamente alimenti digeribili. Le eccezioni alla dieta includono carne, cereali, noci. Alla vigilia prima dell'endoscopia del tratto gastrointestinale è permesso mangiare un'omelette, un'insalata. Immediatamente prima dell'indagine, è vietato mangiare, pertanto la procedura viene eseguita principalmente al mattino.

Inoltre, al mattino dovrebbe essere abbandonato le bevande contenenti caffeina, così come il fumo. È permesso solo bere acqua in quantità limitate. Se il paziente è molto prudente nel deglutire la lampada, i medici raccomandano l'uso di un sedativo prima della procedura. Con un aumento del riflesso emetico prima della manipolazione può produrre anestesia rinofaringe.

Come viene condotto?

Quando una persona sente che quando ingoia un intestino, avrà problemi, in primo luogo è anestetizzato dalla radice della lingua usando uno spray. Per gli stessi scopi, può anche essere usata una soluzione anestetica, che richiederà un risciacquo della gola. Quindi la persona viene posta sul lato sinistro. Il paziente dovrà mordere un anello speciale, che proteggerà dai danni. Successivamente, il medico cura il tubo con un gel speciale, quindi inserisce la punta nella bocca della persona. È importante che il paziente ascolti senza domande il medico quando chiede un respiro profondo in modo che il tubo possa facilmente entrare nell'esofago. Altrimenti, può entrare nella trachea, che causa problemi respiratori.

Il controllo medio dello stomaco dura circa 10 minuti.

Risultati del sondaggio

È importante notare che solo il gastroenterologo deve occuparsi dell'interpretazione dei dati ottenuti dal controllo. Uno specialista che ha effettuato l'analisi dello stomaco deglutendo l'intestino, ha il diritto di rilasciare solo la conclusione della procedura o in termini generali per spiegare al paziente i risultati. Nel protocollo, il medico deve indicare tali dati:

  • condizione delle pareti del tratto gastrointestinale;
  • aspetto del lume;
  • descrizione di possibili patologie;
  • carattere delle pareti dello stomaco.

Se una persona crede di aver ricevuto una diagnosi preliminare errata, è importante non trarre conclusioni premature. È necessario visitare un gastroenterologo che decifrerà i risultati dell'esame, metterà la diagnosi corretta e prescriverà il corso di trattamento necessario. A volte sono necessarie ulteriori manipolazioni, che ti permettono di controllare lo stomaco e illuminare più accuratamente la patologia rivelata.

Quando non è manipolato?

Un test, durante il quale si desidera inghiottire una lampadina, non è prescritto quando nel paziente vengono diagnosticate le seguenti condizioni:

  • crisi ipertensiva;
  • la prima settimana dopo un infarto;
  • decorso acuto di ictus;
  • problemi di coagulabilità del sangue.

Con precisione prescrivere l'esame del tratto gastrointestinale in tali condizioni:

  • malattia mentale;
  • asma bronchiale;
  • coma;
  • cardiopatia ischemica.
Torna ai contenuti

Ci sono delle complicazioni?

Spesso, la deglutizione dell'intestino non contribuisce al verificarsi di reazioni avverse, quindi lo studio viene eseguito anche per i bambini. Tuttavia, nonostante ciò, a volte può esserci un lancio di contenuto gastrico sull'esofago e nei polmoni, che può provocare polmonite da aspirazione. Spesso questa complicanza è causata da una preparazione insufficiente del paziente per la manipolazione, consistente nella non conformità alle raccomandazioni dei medici in merito alla nutrizione prima della gastroscopia.

Inoltre, se una persona non è stata precedentemente diagnosticata con vene varicose del tratto gastrointestinale, il loro danno dall'endoscopio e lo sviluppo di sanguinamento non sono esclusi. Potrebbe esserci un errore medico, che si manifesta in danno alla mucosa con inserimento o rimozione inaccurati dell'intestino. Tuttavia, soprattutto dopo la manipolazione, la maggior parte dei pazienti ha solo mal di gola.

Preparazione per il drenaggio vaginale gastrico

FGS e FGD dello stomaco - studi diagnostici con preparazione preliminare identica. Le procedure differiscono leggermente per la quantità di lavoro svolto, ma il principio di tenerle è lo stesso. La preparazione preliminare è richiesta per l'esame dei FGD o FGS, eseguita a casa senza restrizioni sul lavoro e sulla vita normale.

FGS e FGDs qual è la differenza

Le procedure mediche di FGS e FGD sono in qualche modo diverse. La scelta della ricerca dipende dalla diagnosi preliminare o dal sospetto di un determinato tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale).
L'abbreviazione per la ricerca è la seguente:

  • FGS - fibrogastroenoscopia;
  • FGDS - fibrogastroduodenoscopia.

Il primo tipo di ricerca viene utilizzato per diagnosticare malattie dello stomaco, il secondo - lo stomaco e la superficie interna del duodeno (duodeno). Per la purezza dello studio, è necessaria la preparazione per la GVHD dello stomaco, che non richiede sforzi particolari, ma è obbligatoria per l'implementazione.

Cosa mostra l'ECG dello stomaco

La gastroscopia dello stomaco può essere prescritta a pazienti di qualsiasi età e sesso, non ci sono controindicazioni e limitazioni su questi parametri. L'esame viene eseguito in un policlinico o in un ospedale, ma non richiede un posizionamento speciale in un ospedale.
La visita medica prescritta, ovvero la GFD dello stomaco, mostra:

  • malattie dello stomaco: gastrite, ulcera peptica, ipersecrezione, achille, esofagite, malattie oncologiche o lesioni meccaniche;
  • malattie del guscio interno del duodeno.

Viene eseguita una procedura per identificare i cambiamenti in questi organi, comprese possibili ulcerazioni o neoplasie. Come preparare l'ECG dello stomaco, deve anche informare il medico.

FGS del video dello stomaco

L'FGS dello stomaco o della gastroscopia viene eseguito mediante l'inserimento nell'esofago e più in profondità nello stomaco di una sonda speciale con una fotocamera alla fine. I risultati vengono visualizzati sullo schermo del monitor. Il medico esamina attentamente tutte le aree dell'esofago, dello stomaco e, se necessario, del duodeno. Oltre alla fotocamera, la sonda può essere dotata di un dispositivo speciale per il campionamento per la biopsia. Invece delle lampade centimetriche del secolo scorso, sulla sonda è installato un apparato quasi microscopico, quindi lo studio non causa notevoli inconvenienti al paziente.
La procedura è indolore, lasciando un leggero disagio per un breve periodo dopo l'analisi. Per un facile passaggio attraverso i medici della laringe, iniettare uno spray speciale nella gola con anestetico e agente di congelamento. È possibile vedere circa l'immagine del video dello stomaco, come l'analisi da e per fare, è chiaro che il paziente non sente alcun disagio e dolore.

Per una completa chiarezza sulla procedura, ti suggeriamo di familiarizzare con il video.

Preparazione per il drenaggio vaginale gastrico

Nella clinica, il medico parla di quale è la preparazione per l'ECG dello stomaco, ma, di regola, frasi generali. Da sera, una cena leggera, al mattino niente da mangiare, definizioni sfocate, dopo di che molti visitatori hanno domande.

Quante ore prima fgds puoi mangiare

Si raccomanda di consumare pasti leggeri non più tardi di 8 ore prima dell'inizio dell'esame, ma è meglio aumentare questo tempo a 12 ore, poiché la preparazione per l'esame del fgs si basa sulla completa liberazione dello stomaco e dell'intestino dal cibo.

Cosa è incluso nel concetto di "cibi leggeri"

I cibi leggeri sono piatti che non contengono carne, funghi, grassi animali, noci e cioccolato. Uno stomaco sano può facilmente far fronte alla digestione dei prodotti elencati, ma se sono sospettati di una malattia, possono rimanere lì più a lungo del tempo specificato. Nel menu è consigliabile includere pesce, carne di pollo (petto), guarnire con grano saraceno e verdure.
Si consiglia di escludere dalla dieta alcuni alimenti alcolici e piccanti per alcuni giorni prima della procedura, ciò richiede la preparazione di FGS dello stomaco per la purezza dei campioni prelevati.

Per quante ore prima di fgs puoi bere acqua

Puoi bere acqua non più tardi di due ore prima dell'inizio del FGDS, dell'acqua e per quattro ore - un po 'di tè leggermente zuccherato e bollito. Latte o tè con esso non puoi bere, perché questo è cibo. L'opzione migliore, non bere nulla durante le ultime quattro ore prima della procedura.

Posso fumare di fronte ai FGD

Nelle raccomandazioni dei medici su come preparare la gastroscopia dello stomaco, non si dice nulla sul divieto di fumare prima della procedura, quindi i fumatori non possono preoccuparsi. Ma se c'è la possibilità di non fumare, è meglio astenersi da una sigaretta il giorno dell'EGD.

Quali farmaci possono essere assunti il ​​giorno dell'esercizio?

Assumere farmaci significa inghiottirli con acqua, quindi non puoi berli 2 ore prima della procedura. Un'eccezione sono solo le droghe vitali, prese su base continuativa. In ogni caso, quando si arriva a conoscere il medico come prepararsi per lo stomaco FGDS, si dovrebbe informarlo su tutti i farmaci presi.
Oltre alle condizioni di cui sopra per la preparazione del tratto gastrointestinale tratto gastrointestinale, è necessario trasportare cose e documenti indicati dal medico. Nelle cliniche commerciali, è sufficiente avere un passaporto, in policlinico che è necessario portare con sé:

  • il passaporto;
  • direzione per l'esame;
  • politica medica;
  • una carta ambulatoriale se è a portata di mano;
  • un lenzuolo e un asciugamano o semplicemente un asciugamano (specificare nella stanza di trattamento).

In entrambi i casi, si consiglia di avere i risultati dei precedenti sondaggi, se presenti.

Come deglutire correttamente una sonda

La caratteristica principale della procedura è la deglutizione della sonda. Alcune persone hanno paura di questo fatto. Ma se studi il video FGS mentre eseguono l'esame, puoi essere certo della sicurezza della gastroscopia, dell'assenza di dolore e di altri inconvenienti. Le moderne tecnologie per la creazione di tecnologie mediche sono così sviluppate che studi precedentemente spiacevoli sono diventati una procedura di routine. Conducilo sia ai bambini che alle persone anziane, in modo sicuro, indolore e senza molto disagio. Pertanto, non esistono regole su come ingoiare correttamente la sonda - non esiste.

Gastroscopia dello stomaco senza inghiottire la sonda

La sostituzione di FGS (fibrogastroscopia) è una gastroscopia dello stomaco senza ingoiare la sonda, che viene eseguita senza l'uso di un tubo. Un modo così moderno di controllare lo stato del tratto gastrointestinale del paziente è considerato più sicuro, mostrato con le paure di panico di un paziente prima di ingoiare una sonda con un sistema ottico. Inoltre, consente un esame più accurato del tratto gastrointestinale.

Cos'è la gastroscopia dello stomaco?

Nella terminologia medica la gastroscopia gastrica è intesa come una sorta di esame endoscopico. La procedura prevede l'ispezione visiva delle pareti dell'esofago, dello stomaco e del duodeno con l'aiuto di una gastroscopia - sonda endoscopica. Quest'ultimo è un tubo flessibile sottile con un sistema ottico. La procedura non è la più piacevole, accompagnata da disagio, quindi è stata inventata la sua sostituzione - esame dello stomaco senza gastroscopia.

Come controllare il tuo stomaco senza inghiottire il tubo

I vantaggi della gastroscopia classica con una lampadina sono la capacità di prelevare il tessuto per la biopsia o la concentrazione prizhech di sanguinamento in tutto il tratto gastrointestinale (GIT). Per quei pazienti che hanno paura di condurre una procedura classica a causa di recensioni negative o controindicazioni ad esso, un'alternativa al GBDS:

  • endoscopia capsulare;
  • colonscopia virtuale;
  • tomografia computerizzata della cavità dello stomaco;
  • sostituzione con la ricerca radiopaca;
  • elettrogastrografia ed elettrogastroenterografia (vengono utilizzati dispositivi speciali).

Gastroscopia senza inghiottire la sonda

Un metodo moderno e popolare è la gastroscopia capsulare o le video-pillole. Questo è un modo meno invasivo per studiare il tratto gastrointestinale, che verifica e mostra i risultati in modo accurato. Le differenze dalla gastroscopia con la deglutizione della sonda servono ad ottenere maggiori informazioni sullo stato dell'intestino tenue e sulla possibilità di identificare le malattie nelle fasi iniziali. Dopo tale esame del tratto digestivo, puoi fare una diagnosi corretta.

Invece di una fotocamera convenzionale, i biomarcatori sono integrati nella capsula, sintonizzati per reagire alle sostanze fornite. Il corpo viene esaminato più lentamente. Una variante dello studio è l'ingestione di una capsula che misura 11 * 24 mm con un sensore video sensibile incorporato. Prende parecchie migliaia di colpi, secondo cui il medico fa una conclusione sulle malattie.

Indicazioni per la gastroscopia

Come la classica procedura FGS, gastroscopia indolore dello stomaco senza inghiottire la sonda viene effettuata secondo le seguenti indicazioni:

  • studio dettagliato della mucosa dello stomaco, dell'esofago, del duodeno;
  • sospetto di gonfiore, sanguinamento, ulcera gastrica;
  • trattamento di gastrite, duodenite, esofagite;
  • chiarimento della diagnosi di patologia nelle allergie, nevrosi;
  • rivelando l'acidità dello stomaco.

La procedura è raccomandata e in presenza di controindicazioni alla gastroscopia convenzionale, come ad esempio:

  • ischemia del cuore;
  • ipertensione;
  • marcata curvatura della colonna vertebrale;
  • aneurisma aortico;
  • ha subito un infarto o ictus cerebrale;
  • vene varicose dell'esofago;
  • restringimento e ulcera dell'esofago;
  • emofilia;
  • diatesi emorragica;
  • l'obesità;
  • stanchezza;
  • gozzo endemico della tiroide.

Vantaggi e svantaggi

L'esame dello stomaco con questo metodo ha il vantaggio di non dover ingoiare il tubo (riducendo paure e attacchi di panico nei pazienti prima della manipolazione), alto contenuto informativo, evitando sensazioni spiacevoli e dolore senza anestesia. La procedura diagnostica è adatta per quelle persone che sono controindicate nel FGS classico con l'introduzione di un tubo. Gli svantaggi dell'endoscopia capsulare includono i seguenti fattori:

  • la procedura è costosa;
  • non c'è possibilità di prendere il materiale per una biopsia;
  • l'avvistamento della patologia delle pareti dello stomaco è impossibile;
  • non c'è possibilità di effettuare misure mediche - la rimozione in presenza di polipi, l'arresto di sanguinamento gastrico.

Controindicazioni

Per condurre una gastroscopia senza inghiottire una sonda flessibile ci sono controindicazioni:

  • violazione della funzione di deglutizione (disfagia);
  • età fino a 12 anni;
  • la gravidanza;
  • aumento del riflesso del vomito;
  • chiusura del lume del tratto gastrointestinale (ostruzione degli organi);
  • presenza di pacemaker e impianto, alimentato da energia elettrica, stimolatori neurologici;
  • ostruzione dell'intestino dovuta alla presenza di un ostacolo meccanico, disturbi della peristalsi;
  • restringimento dell'intestino dovuto a fistole e stenosi (aperture e spazi chiusi).

Preparazione di

Prima di eseguire l'endoscopia capsulare, il paziente è obbligato a eseguire una serie di azioni per facilitare la procedura:

  • per due giorni cominciano a mangiare solo cibo liquido o solido;
  • non consumare cavoli, legumi, alcolici, latte, paste fresche, bibite gassate;
  • per 24 ore assumere farmaci che riducano la flatulenza;
  • la sera prima dello studio, per la detersione dell'intestino, prendere il farmaco "Fortrans" - dalle 16.00 alle 20.00 bere un litro di sospensione (bustina per litro);
  • 12 ore per smettere di mangiare a tutti;
  • la procedura dura 6-8 ore, la capsula viene lavata con acqua normale, presa a stomaco vuoto;
  • Durante la procedura, puoi allenarti, ma non fare movimenti bruschi e non sollevare il peso;
  • dopo un certo tempo, che viene prescritto dal medico, il paziente viene in ospedale per estrarre la capsula, questo deve essere fatto naturalmente.

Ingoiare il tubo per controllare lo stomaco

L'abbreviazione di FGD è decifrata come fibrogastroduodenoscopia. Questa procedura, i medici spesso prescritti per i sintomi visibili di disagio, dolore nella regione epigastrica superiore e medio - che è, nello stomaco, intestino superiore, approssimativamente la zona ombelicale, in cui sono i principali organi coinvolti nel tratto gastrointestinale. Molte persone hanno paura della procedura perché credono che esso è associato con forte disagio e anche il dolore. Infatti, i moderni metodi di EGD sparing, ma se adeguatamente preparati, non causerà disagi.

Ingoiare il tubo per controllare lo stomaco

Quando effettuato EGD

La procedura, che viene comunemente chiamata "deglutizione del tubo", viene nominata da un gastroenterologo. Di regola, l'esame preliminare è effettuato prima - la vista, la palpazione, cioè, il sentimento, la raccolta di anamnesi - i reclami pazienti, le peculiarità della sua nutrizione. Il medico deve controllare le malattie croniche. La FGD rimane al momento la procedura diagnostica più efficace e può anche agire in alcuni casi trattando alcune malattie.

I medici raccomandano la procedura per i seguenti sintomi:

  1. Sensazioni dolorose nella regione epigastrica - dall'esofago e all'ombelico, dove si trova l'intestino superiore.
  2. Sensazioni di un corpo estraneo, un nodulo nell'esofago, che dura più di una settimana.
  3. Intolleranza a qualsiasi tipo di cibo - carne, latticini, frutta e verdura, non associata a manifestazioni allergiche e comparsa relativamente recente. L'intolleranza può manifestarsi sotto forma di dolore, disagio dopo aver mangiato, eruttazione, bruciore di stomaco e pesantezza.
  4. Nausea a stomaco vuoto o dopo aver mangiato, vomito senza causa, non associato a avvelenamenti una tantum.
  5. Dopo gli esami del sangue, se viene rilevata l'anemia e ci sono alcuni sintomi associati al tratto gastrointestinale.
  6. Con perdita di peso, non legata alle diete e il desiderio intenzionale di perdere peso.
  7. In preparazione per le operazioni di cavitazione pianificate.

Alla nota! Queste sono le regole standard per la designazione di EGS. Poiché la procedura è considerata uno dei più "preferiti" tipi di diagnosi delle malattie del tratto gastrointestinale, non si può dubitare: quando si visita un gastroenterologo, il paziente sarà indirizzato a questo evento.

EGD regolare

In alcuni casi, l'EGF o la deglutizione del tubo vengono eseguiti regolarmente. Le indicazioni per le attività diagnostiche sono gravi malattie del tratto gastrointestinale, tumori, interventi chirurgici e monitoraggio delle condizioni del paziente. La procedura prevista è inclusa nel programma di visita medica annuale o più frequente nei seguenti casi:

Rimozione di una parte dello stomaco

Funzione terapeutica di EGD

La procedura con la deglutizione del tubo può essere eseguita non solo a scopo diagnostico. Va notato che è raramente prescritto direttamente allo scopo di condurre un intervento chirurgico. Di norma, le procedure di trattamento vengono eseguite insieme all'esame dello stato del tratto gastrointestinale. EGD aiuta:

  1. Rimuovere i polipi: la moderna tecnologia delle procedure diagnostiche consente di svolgere questo esercizio insieme all'esame.
  2. Rileva il tumore e rimuovilo - in tutto o in parte. Il materiale verrà inviato a una biopsia.
  3. Condurre la coagulazione all'apertura dell'ulcera, cioè interrompere l'emorragia.
  4. Effettuare il ritaglio con la chirurgia bariatrica.

Malattie rilevate nel GBDS

Alla nota! Poiché FGDS è considerato un intervento medico non pericoloso rispetto alle operazioni cavitarie, molti medici moderni preferiscono questo metodo di procedure di trattamento, che allo stesso tempo consentono un esame completo degli organi interni del tratto gastrointestinale.

Controindicazioni EGD

Qualsiasi intervento medico ha le sue controindicazioni. EGD non fa eccezione. In alcuni casi, la decisione di condurre o vietare la procedura dipenderà dalla necessità e dalla prevalenza del beneficio per il paziente rispetto ai possibili rischi per la sua salute. Altre inibizioni sono obbligatorie, quindi la deglutizione del tubo può essere sostituita da ultrasuoni o altre misure diagnostiche.

Le principali controindicazioni sono:

  1. L'ipertensione acuta è una controindicazione parziale. Un infarto o ictus nei primi giorni è completo.
  2. Condizione severa del paziente, perdita di sangue estensiva, incluso sanguinamento interno.
  3. La presenza di malattie neurologiche e mentali con l'incapacità del paziente di controllarsi. Molti medici includono l'epilessia nella lista, se le crisi avvengono abbastanza spesso.
  4. Asma bronchiale in forma grave

In condizioni critiche per le condizioni del paziente, la procedura può essere eseguita anche se ci sono controindicazioni. Separatamente vale la pena notare che la paura della procedura, inclusa la suscettibilità agli attacchi di panico, non è la ragione per la cancellazione dello scopo medico.

Video - Come viene condotto il sondaggio

Cosa rivela l'EGD?

La procedura diagnostica non è invano popolare con i gastroenterologi. Aiuta davvero a rilevare quasi tutte le malattie del tratto gastrointestinale, del resto, anche nella fase iniziale. Questo è particolarmente importante per la diagnosi precoce di disturbi così gravi come il cancro, lo stomaco e l'ulcera duodenale. L'evento aiuta a scoprire:

  1. Neoplasie del tratto gastrointestinale - da polipi innocui e termina con oncologia.
  2. Gastrite erosiva, gastrite con acidità aumentata e ridotta.
  3. Reflusso-esofagite è una malattia comune dell'esofago.
  4. Espansione delle vene gastriche, che indica una possibile cirrosi epatica.
  5. Ulcera gastrica, ulcera duodenale.

Come è il GBDS

Inoltre, la procedura aiuta a valutare come il cibo si muove attraverso lo stomaco, cioè, indirettamente per diagnosticare altri organi - pancreas, fegato e colecisti, sistema nervoso periferico responsabile della motilità gastrica.

Come prepararsi per la procedura?

Quando apprendono che devono ingoiare un tubo per esaminare lo stomaco, molte persone iniziano a farsi prendere dal panico. Immaginano una procedura estremamente dolorosa e spiacevole, durante la quale è impossibile resistere al vomito, e la sensazione di un corpo estraneo causerà un dolore grave. In effetti, le moderne attrezzature sono realizzate in modo tale da minimizzare i sentimenti negativi. Ma per una diagnosi efficace e una riduzione del disagio, è necessario preparare adeguatamente la condotta del FEG.

Promemoria per preparare l'EGDF

  1. Il medico che prescrive la procedura prescriverà necessariamente farmaci che riducono la sensibilità dell'esofago e dello stomaco. Dovranno essere presi prima del FGD. Se già bevete qualche pillola, informate il medico per coordinare in modo ottimale il farmaco.
  2. Per due o tre giorni, tutte le medicine vengono cancellate il più possibile.
  3. La procedura viene solitamente prescritta al mattino. L'ultimo pasto dovrebbe essere tenuto non più tardi di mezza giornata prima dell'FGDS.
  4. Non masticare gomma.
  5. I fumatori non sono autorizzati a fumare per sette-otto ore prima della procedura in modo da non provocare un'eccessiva formazione di succo gastrico.

Se le regole di preparazione non sono rispettate, sono possibili nausea, vomito e sensazioni dolorose. Pertanto, tutte le raccomandazioni preliminari devono essere seguite attentamente.

Come prepararsi per l'EGDF

Come viene condotto l'EGD?

La procedura inizia con il consenso scritto del paziente. Questo stadio spaventa molti, ma in realtà non è altro che una formalità legale. Secondo le leggi moderne relative alla medicina, è richiesto il consenso per qualsiasi "intrusione".

Poi viene chiesto al paziente di rimuovere gli indumenti esterni, a volte dovrebbe essere completamente svestito per trasformarsi in una speciale vestaglia da ospedale, che è pulita da una parte, e dall'altra - non è un peccato sporcarsi.

Il prossimo stadio è l'anestesia. Ecco perché tutte le storie sul dolore terribile non sono particolarmente credibili. I medici che conducono la procedura non hanno bisogno del paziente per provare alcun disagio, e il riflesso del vomito è abbastanza capace di ostacolare l'esercizio del GHD, mentre allo stesso tempo distorce tutti i risultati. Pertanto, il paziente viene spruzzato con una gola e un'ammissione all'esofago con lidocaina, o una compressa simile a quella di un falimint.

Come condurre la procedura

Più lontano è necessario posarsi su un divano in una posa speciale: sul lato, le mani sono messe sul petto o sullo stomaco. Dopodiché, il medico ti chiederà di afferrarti i denti con un tubo abbastanza grande di plastica solida. Non ha bisogno di essere spaventato: non è la sonda in sé, ma un bocchino protettivo che protegge il filo di gomma sottile da spuntini accidentali.

Il fibroscopio è un filo elastico sottile. Il medico lo porta alla radice della lingua, il paziente può solo fare il movimento di deglutizione. Quindi chiedi di restare immobile, non muoverti. Man mano che la sonda affonda, le sensazioni spiacevoli diminuiscono, perché l'irritazione e i riflessi emetici sono più caratteristici per l'esofago che per lo stomaco e il tratto gastrointestinale superiore.

Quando il fibroscopio raggiunge il duodeno, i desideri di nausea dovrebbero cessare completamente. D'altra parte - questa è l'ultima "fase" di verifica: prima viene l'esofago, poi lo stomaco e solo successivamente l'intestino. All'interno della sonda si sente un piccolo prurito o graffi. I pazienti descrivono la sensazione come scomoda, ma non dolorosa e abbastanza facilmente tollerabile.

La procedura dura da cinque minuti con un semplice esame a mezz'ora, se si desidera prendere un pezzo di tessuto su una biopsia o rimuovere il polipo. La sonda viene estratta con la stessa cura, in modo da non danneggiare le pareti dell'intestino, dello stomaco e dell'esofago.

Possibili complicazioni

La procedura è considerata sicura, ma a volte sorgono situazioni impreviste. I medici dicono che sono più spesso associati al comportamento sbagliato del paziente: mangiare cibo prima di ingerire la sonda, comportamento irrequieto durante l'esame da parte del FGD. I problemi più comuni sono:

  • danno alle pareti dello stomaco o dell'esofago - particolarmente pericoloso in presenza di gravi ulcerazioni o tumori sanguinanti;
  • sanguinamento nell'esofago;
  • contrarre un'infezione.

Tutte le complicazioni sono estremamente rare, ma il paziente sarà comunque avvertito di monitorare le sue condizioni entro due o tre giorni. Quando vomiti, soprattutto con sangue, brividi o febbre, sgabelli catramosi, dovresti immediatamente andare all'ospedale.

Video - Informazioni sulla procedura

Cosa dicono le recensioni?

La fibrogastroduodenoscopia è una procedura estremamente comune. Le persone che l'hanno trasferita riferiscono di essere molto più spaventate di quanto lei meritasse. I desideri spiacevoli per il vomito sono mitigati da farmaci anestetici, il dolore è praticamente escluso anche durante la rimozione di polipi e piccoli tumori. I pazienti osservano che nei primi minuti dopo aver ingoiato la sonda è un po 'difficile respirare, ma questa sensazione passa rapidamente. In ogni caso, le persone che sono state sottoposte a FGDS concordano sul fatto che i benefici del trattamento e della procedura diagnostica giustificano tutti i possibili effetti spiacevoli.

Viene chiamata la procedura per ingoiare la sonda

Il principale endoscopista freelance del Ministero della Salute Vladimir Sedun ha più spesso a che fare con una gastroscopia e controllare i pazienti dello stomaco, dell'esofago e del duodeno. Ma sa in prima persona come appaiono le nostre viscere e quando è il momento di controllarlo con un tubo flessibile. Lo specialista ha detto come evitare sensazioni spiacevoli durante la deglutizione di una sonda e perché effettuare una colonscopia.

Vladimir Sedun, capo specialista freelance in endoscopia del Ministero della salute, assistente del dipartimento di chirurgia d'urgenza BelMAPO

"L'uomo non può sopprimere un riflesso vomitivo con uno sforzo di volontà"

- A quali sintomi può nominare una gastroscopia o una sonda, come dicono le persone?

- Può essere dolore, gonfiore, nausea, vomito, bruciore di stomaco. Ma il più spesso con tali sintomi una persona non va al dottore perfino in condizioni della nostra medicina gratis e conveniente. Probabilmente, solo il 5% delle persone agirà immediatamente, quando qualcosa nella loro comprensione andrà oltre la salute.

Se parliamo di bruciore di stomaco, allora dobbiamo capire che un episodio di bruciore di stomaco alla settimana dopo che un uomo ha mangiato un grasso fritto con il pane e bevuto tutto con la soda, potrebbe sorgere. Ho bevuto un po 'd'acqua e lei è passata. Molto probabilmente, una tale persona non ha bisogno di cercare aiuto. Dopo tutto, le ragioni di ciò che sta accadendo qui sono chiare.

Ma se questi sintomi compaiono in modo intermittente, ad esempio da tre a quattro volte a settimana, e il bruciore di stomaco stesso non scompare, dovresti andare dal terapeuta distrettuale o dal medico di famiglia. Nella maggior parte dei casi, tale paziente riceverà un trattamento minimo e, se questo è sufficiente, non dovrebbero essere eseguiti metodi di ricerca invasivi, come la gastroscopia e la colonscopia.

Qualsiasi studio endoscopico è l'introduzione di un apparato flessibile nella cavità del corpo umano. Quando gastroscopia - l'introduzione dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Questa è una condizione innaturale per una persona. E se paragonate la gastroscopia e gli ultrasuoni, allora cosa siete d'accordo più velocemente?

- Su ultrasuoni...

- E questo studio è più facile da tollerare, tra le altre cose, l'ecografia è una procedura non invasiva che non ha praticamente complicazioni. Tutti i discorsi su complicazioni da ultrasuoni, piuttosto, casistica. E qui a una gastroscopia e le complicazioni di colonscopio possono essere. Ad esempio, con la gastroscopia, può verificarsi la perforazione dell'esofago. In parole semplici, è un buco nell'esofago, che richiederà un intervento chirurgico.

- Quanto o per quanto ne so, in gastroscopia è importante osservare tutti i riferimenti del medico: ad esempio, per non contrarre... E non tutto dipende dal medico.

- Assolutamente d'accordo. Ma ci sono riflessi condizionati e ci sono riflessi incondizionati. Sfortunatamente, una persona non può sopprimere un riflesso vomitivo con uno sforzo di volontà. Pertanto, usiamo l'anestesia locale: il congelamento della faringe con uno spray di lidocaina. Ma per la ricerca medica, il livello di tollerabilità della procedura senza anestetico locale e con esso non è diverso. Questo è, in generale, non ci sarà differenza.

Ci sono pazienti che tollerano perfettamente la gastroscopia, hanno un riflesso del vomito così basso che è persino invisibile. Ci sono contadini medi: se ci provano, tutto funziona. E ci sono pazienti che, per quanto ci provino, non tollerano la ricerca. Oltre all'anestesia locale, queste persone possono essere alla vigilia e due o tre ore prima della procedura per prendere i sedativi per calmarsi. Ma tali farmaci possono essere prescritti solo dal medico curante.

- Prima di una gastroscopia fondamentalmente è possibile accettare medicine?

- Se è prevista una gastroscopia alle 9:00, alle 6:00 il paziente può bere il medicinale lavandolo con una piccola quantità di acqua. Ciò non influirà sulle prestazioni dell'endoscopia. A volte i pazienti con ipertensione vengono da noi, chi dovrebbe prendere le pillole al mattino, ma in qualche modo non lo prendono e aspettano l'endoscopia fino alle 12.

- In quali casi si effettua la gastroscopia in anestesia?

- Questo è correttamente chiamato anestesia, non anestesia. E lo usiamo estremamente raramente, nel caso di testimonianze abbastanza severe. Fondamentalmente, si tratta di situazioni in cui il paziente si trova in una condizione di emergenza che minaccia la sua vita e non possiamo eseguire la gastroscopia solo in anestesia locale. Questi sono emorragie interne da esofago, stomaco, duodeno o corpo estraneo. Succede che le persone con disturbi mentali ingoiano unghie o spazzolini da denti. Devono essere estratti. Oppure succede che a causa del restringimento dell'esofago una persona dovrebbe mangiare solo cibo liquido, e ha preso e mangiato un kebab shish. Sa che non può, ma lo ha fatto ancora. E se non possiamo estrarlo in anestesia locale, allora applichiamo l'anestesia.

- Come dovresti prepararti per una gastroscopia?

- Se una persona va all'endoscopia al mattino, il giorno prima dovrebbe essere una cena leggera alle sei di sera. Alla vigilia della gastroscopia, non è necessario cambiare la dieta. Se una persona non mangia troppo, il cibo viene evacuato dallo stomaco in sei o sette ore. Se una persona mangia carne, allora ci vorranno 12 ore. Ma non sto parlando di persone con patologie quando mangiavano, e lo stesso cibo giace nello stomaco anche dopo tre giorni.

Se il paziente va in gastroscopia nel pomeriggio, allora alle sei del mattino può fare colazione e poi non mangiare né bere prima della procedura.

- Le persone spesso trascurano queste regole?

- La ricerca programmata è di solito condotta da persone addestrate. Sono preparati moralmente meglio e vengono osservate le regole per l'assunzione di cibo. È un'altra questione se si tratta di uno studio di emergenza e ne abbiamo fino al 10%. Stiamo parlando di pazienti portati con emorragie, corpi estranei o quelli che hanno un forte dolore, e deve essere compreso: questa è un'ulcera o qualcos'altro. Accade che portino quelli che hanno bevuto il liquido cauterizzante: volevo la vodka, e ho bevuto l'aceto - e ho avuto una bruciatura del tratto gastrointestinale. Per valutare se c'è un'ustione lì e quanto è grande, è possibile solo con l'aiuto di un endoscopio.

"Con le patologie della coagulazione del sangue, una biopsia può portare alla morte"

- Se una persona non tollera la gastroscopia, puoi fare la ricerca in un modo diverso?

- Se il paziente non tollera la gastroscopia attraverso la bocca, deve chiedere al medico se esiste un'occasione per fare l'endoscopia transnasale, cioè attraverso il naso. È meglio tollerato, perché durante la procedura il palato molle e la radice della lingua non sono irritati. Ma il paziente dovrebbe avere passaggi nasali normali, perché non tutti i nasini possono trasportare anche un endoscopio sottile.

Se una persona non ha mai fatto l'endoscopia, quindi passa immediatamente al transnasale, non ho molto senso. Dopotutto, nessuno sa come porterà la solita ricerca attraverso la bocca.

Se il paziente ha un'intolleranza elevata all'endoscopia, in linea di principio, è possibile effettuare una radiografia dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Questo metodo è stato utilizzato prima della comparsa di una gastroscopia e oggi rimane nell'arsenale.

Ma perché stanno facendo gastroscopia più spesso? I raggi X non sono esattamente un metodo sicuro, il cui uso frequente e incontrollato può portare allo sviluppo del cancro.

Un altro metodo alternativo di gastroscopia è la tomografia computerizzata. Ma il potere risolutivo dell'endoscopia per gli organi cavi è più alto. Durante la gastroscopia, vediamo la superficie degli organi mentre vedo il tavolo accanto al quale mi siedo. E se prendi un coltello e gratti il ​​tavolo, confrontandolo con lo stomaco, il graffio sembrerà un'erosione, se fai un buco, sembrerà un'ulcera, e se un cespuglio cresce su un tavolo, sarà come un tumore. E tutto ciò vedrò.

Sulla base della mia esperienza lavorativa nel centro di Minsk per il trattamento del sanguinamento gastroduodenale, dove lavoro dal 1994, dirò: non ho visto persone simili che non possono eseguire la gastroscopia. Lo hanno fatto anche a quelli che hanno detto che nessuno li aveva mai fatti da nessuna parte, perché erano in qualche modo molto speciali.

- È sempre necessario avere una biopsia con una gastroscopia?

- Non sempre Succede che non solo non è necessario farlo, ma anche dannoso. Si tratta di casi in cui i pazienti utilizzano per il loro trattamento alcuni farmaci che diluiscono il sangue. Inoltre è controindicato per i pazienti con la patologia del sistema di coagulazione del sangue, il fegato. Eseguire una biopsia in questo caso può portare alla morte.

Una biopsia dovrebbe essere prescritta da un medico. In sé, per tutta la sua apparente innocenza, è un intervento medico serio che non si qualifica in nessun altro modo che un'operazione.

- Ma sembra che non ci sia nulla di terribile?

- Quando rimuovi il papilloma, è considerato un'operazione. Infatti, durante la biopsia, facciamo lo stesso con la mucosa dello stomaco: prendiamo il forcipe e prendiamo la mucosa. E nello stesso posto ci sono le navi e la sua integrità.

- Ma dentro tutto, probabilmente, guarisce più velocemente...

- È solo che non puoi vedere nulla lì. Non ci sono recettori del dolore, quindi non ti senti ancora. E se ti venisse pizzicato per la pelle sul braccio? Qui con le stesse sensazioni la biopsia è paragonabile.

- Quanto dura la gastroscopia?

- Peggio l'apparato, più velocemente passerà la gastroscopia.

- È come?

- Se un fibroscopio a bassa risoluzione, allora possono eseguire una gastroscopia e per due minuti, perché non si può vedere molto. Se il dispositivo è ad alta risoluzione, in due minuti non puoi guardare lo stomaco. E se usi il dispositivo con un aumento, allora ci sono 40 minuti per l'esame dello stomaco.

- Un boccaglio durante la procedura viene somministrato al paziente in bocca in modo che non si rompa l'endoscopio?

- Se una persona macina l'endoscopio con i suoi denti, può romperlo. E l'endoscopio costa circa 20 mila dollari, riparato dopo che è stato morso, - ottomila dollari.

- Quanto spesso dovrei fare una gastroscopia? Alcune persone lo fanno ogni anno solo perché sentono un po 'di stretching nello stomaco.

- In un certo numero di casi, la gastroscopia è indicata in un anno, ma nella maggior parte dei casi non lo è, e la persona lo fa spesso per istigazione o per alcune ragioni non provate.

"Nel 30-40% dei casi con colonscopia di screening, rileviamo cambiamenti precancerosi"

- A che età dovrei fare una colonscopia?

- Se ci sono prove, allora viene eseguito anche da bambini e neonati. Dopotutto, ci sono patologie congenite. Se parliamo di colonscopia di screening, e ora il programma di screening per il tumore del colon-retto è stato lanciato in Bielorussia, dovrebbe essere fatto fin dall'età di 50 anni a persone a cui non importa nulla. Cioè, sono persone in buona salute che non hanno vomito, nausea, costipazione, diarrea, ma hanno 50 anni. Nel 30-40% di questi casi, la colonscopia di screening rivela vari cambiamenti precancerosi.

- Qual è la differenza tra colonscopia e ileocolonoscopia?

- La differenza nella profondità dell'introduzione dell'apparato. Ileocolonoscopia è una colonscopia, cioè un esame dell'intestino crasso, oltre a un esame del sito dell'intestino tenue. Ileocolonoscopia è necessaria solo per un numero limitato di pazienti, quando si sospettano alcune malattie infiammatorie e degenerative intestinali, ad esempio il morbo di Crohn. Ma non tutti i pazienti possono fare ileocolonoscopia.

- Perché?

- Ci sono caratteristiche anatomiche della struttura del corpo in quasi ogni persona. L'anatomia, che viene insegnata nelle istituzioni, nella realtà è rappresentata, forse, nel 10% delle persone. Tutto il resto sono opzioni normali.

Tutte le persone hanno mani e dita sulle loro mani. Ma a qualcuno dita lunghe, a qualcuno di corto, a uno spesso, e agli altri - magro. Allo stesso modo, dentro: le budella di una persona sono capovolte, l'altra ha angoli acuti. Ma il paziente è più magro, più è difficile per lui fare una colonscopia. In un paziente magro e pieno, la lunghezza dell'intestino è la stessa, e il volume della cavità addominale è diverso, e nel piccolo volume l'intestino è fortemente spostato.

Oltre alle sfumature anatomiche, ci sono caratteristiche che sono emerse a seguito del trattamento di alcune malattie. Diciamo che il paziente è stato operato dagli organi addominali, e ci sono già punte, anastomosi...

- Quanto è profondo un endoscopio durante una colonscopia?

- La lunghezza dell'endoscopio è di 1 metro e 60 cm, in alcuni casi è introdotta a una tale profondità. Ma tutto dipende da come viene deposto l'intestino crasso. E può essere posato a 60 cm, o forse a 1 metro e 60 cm.

- Una persona durante una colonscopia sente dolore o è piuttosto un disagio?

- Questo è disagio, ma alcuni lo percepiscono come dolore. La soglia della sensibilità al dolore per ogni persona è diversa. Per molti anni abbiamo eseguito la colonscopia senza anestesia, e devo dire: se si applica il massimo sforzo, quindi per l'80% dei pazienti lo studio procede abbastanza comodamente.

Naturalmente, il manuale anestetico rende possibile condurre uno studio più calmo sia per il paziente che per il medico, ma bisogna capire che il dolore avverte che qualcosa non va nello studio stesso. Quando il paziente avverte dolore, significa che l'intestino o il mesenterio sono troppo cresciuti troppo. E quando il paziente è anestetizzato, non sente nulla, e noi non lo sappiamo. Cioè, in effetti, ci sono pro e contro.

Secondo me, la colonscopia dovrebbe essere provata senza anestesia, ma dovremmo essere pronti a usarla se necessario. Sarebbe un'opzione ideale.

- Cosa fare se una persona ha paura di eseguire una colonscopia, ma è necessaria?

- Al dottore, quando nomina una ricerca, dobbiamo chiedergli perché è stato nominato. Quando un paziente va in ricerca e sa per quale scopo è designato, allora le domande con la paura vengono risolte da sole. Ma in un certo numero di casi vediamo eccessi nella nomina di studi invasivi. Probabilmente, a volte è necessario fare una ricerca radiale non invasiva da definire con la diagnosi. Dopotutto, a seguito di una colonscopia possono esserci delle complicanze, ad esempio ci può essere la perforazione dell'intestino crasso. Questo buco nel colon, che richiederà un trattamento chirurgico.

- Succede raramente?

- Raramente, ma succede, e devi saperlo, perché nella maggior parte dei casi i pazienti non sanno quali complicazioni possono essere causate da una colonscopia. O ci possono essere sanguinamento, curvatura dell'intestino, ostruzione intestinale... Tutta la nostra vita è una bilancia. E se mettiamo utile su una tazza, e sul secondo - dannoso, quale tazza supera? Questo dovrebbe essere deciso non solo dal medico. Il paziente deve anche prendere una parte nel suo destino.