Malattie dell'intestino crasso

La parte spessa dell'intestino, in contrasto con quella sottile, non ha una composizione così diversa di enzimi, ma è arricchita con microflora. La sua funzione è di completare la digestione, la formazione di feci con sufficiente contenuto di liquidi.

La regolazione nervosa dell'attività intestinale è particolarmente spesso interrotta da emozioni negative prolungate. Predominante sono la paura, un senso di perdita. Pertanto, durante la crisi economica, aumenta il numero di persone malate.

Circa 2 kg di masse alimentari passano quotidianamente nella parte iniziale (l'intestino tenue) dalla sezione sottile, e il volume delle feci è 1/10 parte. Qui, fino al 95% di acqua ed elettroliti, sostanze nutritive, vitamine vengono assorbite e tutte le scorie vengono rimosse verso l'esterno.

Le malattie dell'intestino crasso con funzioni compromesse causano l'avvelenamento del corpo con le proprie sostanze velenose. Questi scienziati chiamano una delle ragioni per l'invecchiamento precoce dell'uomo. La frequenza della lesione è indicata dai dati degli esami preventivi di adulti sani. I medici-proctologi identificano le malattie in oltre 300 persone su 1000.

In che modo il cambiamento delle funzioni dell'intestino crasso influisce sulla salute?

Si ritiene che all'età di quarantaquattro anni l'intestino crasso in una persona sia già fortemente ostruito da calcoli calcosi. Sono formati da scorie non sigillate pietrificate, che rimangono bloccate tra le pieghe della mucosa. I chirurghi quando rimuovono parte dell'intestino nel 70% dei casi scoprono in esso un materiale estraneo, vermi, calcoli accumulati nel corso di molti anni.

La larghezza normale del lume dell'intestino ascendente raggiunge 8 cm e il sigmoide 2 volte già. La deformazione causa un notevole allungamento. In questo caso, la spremitura e la compressione degli organi vicini dai loro punti si verificano nell'addome. Di conseguenza, il loro lavoro è interrotto. La stitichezza temporale si verifica in tutti.

È stato stabilito che le feci non si muovono per anni, si "attaccano" al loro posto, rompono il cibo del muro, contribuiscono alla penetrazione delle tossine nel sangue. Di conseguenza, sviluppare malattie del colon. Sono causati dai principali fattori di impatto:

  • infiammatorio - danno alla mucosa della parete intestinale (colite);
  • vene varicose ed emorroidi - congestione venosa, compressione, insufficienza circolatoria;
  • proliferazione di polipi e trasformazione maligna - azione prolungata di tossine su un posto specifico.

Tutti i tipi di violazioni sono divisi:

  • su funzionale - quando ci sono manifestazioni cliniche, ma non ci sono cambiamenti organici nell'intestino, sono considerati reversibili;
  • organico - sono sempre accompagnati da segni anatomici, una rottura nei meccanismi fisiologici della digestione.

Sul ruolo della microflora e della disbiosi

Raramente viene menzionato il ruolo importante dell'intestino crasso nella formazione del calore (riscaldamento del sangue umano). Il calore emette la microflora. I cappi dell'intestino sono ricoperti da uno strato di grasso per conservare l'energia della "stufa". Le sostanze utili sviluppate possono stimolare l'immunità. Solo E. coli produce 9 vitamine (inclusa B1).

È provato che consumando 1000 kcal a scapito di frutta, noci, verdure, una persona diventa molto più duratura che con il consumo di 3000 calorie di cibo cotto "morto". Al contrario, prende energia e sovraccarica il tratto digestivo.

Le persone si stancano rapidamente, fredde. Il problema della disbiosi si riflette non solo nel lavoro degli intestini, ma anche nello stato generale del corpo. La malnutrizione colpisce più spesso della malattia del colon.

Sintomi generali

I sintomi delle malattie del colon aumentano gradualmente. Nella fase iniziale non vengono presi sul serio, sono considerati semplicemente disagio. Qualsiasi patologia si manifesta:

  • feci alterate (diarrea o stitichezza);
  • l'aspetto nelle feci di scarico mucoso significativo, impurità di sangue;
  • dolore - più tipico sordo, dolorante dolore nelle parti laterali della regione dell'ano, peggio defecazione dopo aver mangiato cibi ricchi di fibre, latte, sollievo dopo la defecazione e sviluppo di gas;
  • gonfiore dovuto all'aumento della formazione di gas, continuo ronzio;
  • segni di nevrastenia, espressi in funzione dell'umore proveniente dalla sedia, insonnia, irritabilità, pianto, depressione.

A poco a poco, i sintomi delle malattie del colon diventano più pronunciati. Spin trasformato in pus, feci aggiunto ad un disturbo falsi desideri (tenesmo), nella regione dell'ano costantemente sentita pressione dolorosa può scarico involontario di gas e feci.

Negli adulti, aumenta la stanchezza, la debolezza, i bambini crescono male, non ingrassano. Spesso i pazienti arrivano al chirurgo con segni di ostruzione intestinale. Le malattie dell'intestino crasso hanno le loro caratteristiche. Considereremo la patologia più comune e i disturbi funzionali.

Malattie di natura funzionale

Le malattie funzionali dell'intestino crasso sono anche chiamate discinesia, colite neurogenica. Un posto speciale nella gastroenterologia moderna è dato alla sindrome dell'intestino irritabile. La principale caratteristica unificante è l'assenza di disturbi organici nella parete intestinale.

Sono stati aggiunti fattori di rischio significativamente minori: infezioni intestinali acute, attività fisica insufficiente, eccesso di cibo a base di carne pesante. I segni simili sono possibili in donne incinte. Le conseguenze sono divise in 2 tipi:

  • ipotensione - è espressa in violazione della funzione di evacuazione delle feci, stasi, stitichezza atonica, gravità costante e dolore sordo nell'addome;
  • ipertono - motilità accelerato, acqua e muco assegnati una quantità significativa al tempo stesso display microflora utile, se il paziente crampi dolori addominali, diarrea frequente, secchezza delle fauci.

All'atto di controllo in analisi non trovano cambiamenti, salvo per dysbacteriosis. L'ispezione dell'intestino non mostra una violazione della struttura del muro. I medici cercano di trattare questi casi con l'aiuto di:

  • modalità corretta del giorno;
  • normalizzazione del carico emotivo;
  • allenamento fisico terapeutico;
  • procedure balneologiche (bagni, docce);
  • metodi di fisioterapia;
  • decotti e tinture vegetali.

Sindrome dell'intestino irritabile

La malattia è isolata in una unità nosologica separata con una natura non chiara. A differenza di altre discinesie, i sintomi sono più stabili e hanno gravità diversa. Più spesso osservato nelle donne.

  • una violazione del regime e la qualità del cibo - sono delle interruzioni lunghe pari importanza per il cibo, diete da fame e l'eccesso di cibo, bere bevande alcoliche, bibite, cibi grassi o fritti, una forte passione per il caffè o tè, frutta abbandono e verdura;
  • tensioni trasferite;
  • cambiamenti ormonali;
  • trattamento forzato con farmaci anti-infiammatori;
  • predisposizione ereditaria

Alcuni autori considerano tale diagnosi ammissibile in altre malattie croniche della digestione (ad esempio, stomaco o fegato). Particolare importanza è attribuita all'emergenza nella dieta umana di prodotti alimentari da piante geneticamente modificate, additivi alimentari, stabilizzanti, coloranti. Spesso sviluppano una reazione allergica dalla parete intestinale.

Clinicamente, la malattia si manifesta:

  • costante disagio all'addome (brontolio, sensazione di scoppio, pesantezza);
  • colica intestinale senza localizzazione definita;
  • diarrea dolorosa, seguita da una costipazione prolungata;
  • l'incapacità di regolare le feci con una dieta;
  • un dolore nei muscoli della schiena, delle articolazioni;
  • dolore lancinante nel cuore.

La diagnosi viene fatta solo dopo l'esclusione della lesione infiammatoria, del tumore, degli effetti della pancreatite. C'è un'opinione secondo cui l'aspetto della sindrome nell'infanzia è un precursore di una patologia più grave. I sintomi nei bambini sono divisi in manifestazioni primarie associate a dolore addominale e aumento della produzione di gas, diarrea, costipazione.

I motivi principali sono: uso incontrollato di cibi fast food da parte del bambino, cibi in scatola, patatine, lunghe pause nel cibo, sovraccarico a scuola e lezioni aggiuntive, paura della punizione.

Per il trattamento, viene utilizzata una dieta senza irritanti prodotti intestinali, antistaminici, agenti calmanti di origine vegetale. I dolori spasmodici sono rimossi dagli spasmolitici (Spazmalgon, No-shpa).

I probiotici obbligatori sono usati per mantenere un normale rapporto di batteri (Bifidumbacterin, Linex, Lactobacterin, Bactisubtil). I pazienti sono corsi consigliati di fisioterapia, trattamento con acque minerali.

Patologia infiammatoria

Le malattie infiammatorie intestinali (colite) derivano sia a contatto con agenti patogeni (Shigella dissenteria) e quando attivati ​​propri flora opportunistiche (clostridi con colite pseudomembranosa). È stato stabilito che E. coli può essere trasformato in ceppi patogeni.

Colite pseudomembranosa

La malattia è una complicanza grave della terapia antibiotica (si verifica raramente sotto l'influenza del trattamento con citostatici, immunomodulatori, lassativi) e la disbiosi. È causato dall'eccessiva crescita di clostridi nell'intestino crasso. È considerato come un'infezione intraospedaliera.

La malattia è accompagnata da una grave intossicazione, febbre, diarrea, dolore addominale, vomito, mal di testa, i fenomeni di disidratazione, proteina grezza e disturbi elettrolitici, depressione del sistema cardiovascolare.

Particolarmente difficile da tollerare negli anziani, in presenza di altre malattie. Nella fase iniziale, i sintomi scompaiono quando i farmaci vengono ritirati. In corso grave si sviluppano iperkaliemia e morte per arresto cardiaco. Considera due malattie che non sono associate all'infezione.

Colite ulcerosa

La malattia si riferisce alle lesioni croniche. L'infiammazione inizia nel retto e si diffonde in altre parti dell'intestino crasso. La mucosa è una superficie coperta di ulcere, facilmente sanguinante. Di solito il processo non va più in profondità dello strato sottomucoso.

In questo caso, il rischio di trasformazione dell'epitelio ulceroso in polipi o cancro dell'intestino è significativamente aumentato. Le cause della malattia non sono state stabilite fino ad oggi. La predisposizione ereditaria più probabile, i cambiamenti genetici e immunitari nella famiglia.

  • frequenti diarrea, feci meno frequenti;
  • i dolori di una natura permanente con un accordo nella regione podvzdoshny sinistra e più in alto, diminuiscono dopo defecazione;
  • occasionalmente individuando dall'intestino;
  • debolezza, prestazioni ridotte, costante senso di affaticamento;
  • perdere peso.

Nel trattamento della malattia viene applicata una dieta rigorosa con l'esclusione di prodotti irritanti, latte. I corsi lunghi sono prescritti Sulfasalazina. Se non vi è alcun effetto, vengono aggiunti i corticosteroidi. In terapia locale includere supposte rettali per il dolore da anestezin con microclysters metiluratsilom decotto di erbe (camomilla, calendula).

In caso di corso grave, il fondo dell'ulcera si approfondisce e la nave vicina mangia via. In presenza di sanguinamento intestinale, i pazienti vengono operati, la resezione (rimozione) dell'area interessata viene effettuata con una parete addominale dell'apertura anale. L'intervento chirurgico è vitale per il sanguinamento, ma non arresta il processo infiammatorio.

La malattia di Crohn

La malattia di una genesi sconosciuta, può colpire l'intero tratto digestivo. I ragazzi adolescenti e i giovani sono più spesso malati, il successivo "picco" di prevalenza cade sull'età dopo 60 anni. Nel 75% dei casi, l'infiammazione è localizzata nella zona terminale dell'ileo e all'inizio dell'intestino crasso (ileocolite).

Lo studio della malattia di Crohn ha mostrato l'importanza di tre fattori:

  • ereditarietà - confermato diffusa tra gemelli, mutazioni genetiche accoppiato con anchilosante (spondilite anchilosante), una dotazione speciale del gene mutante.
  • infezioni - i sospetti cadono sul batterio paratuberculous, gli studi sono condotti sulla connessione con agenti patogeni virali e batterici;
  • disordini immunitari - dimostra la rilevazione nel corpo di pazienti di un aumento dei linfociti T, anticorpi verso E. coli, ma finora non sono stati rilevati antigeni specifici.

Il processo infiammatorio, a differenza della colite ulcerosa, si diffonde verso l'interno, cattura l'intera parete dell'intestino e dei vasi linfatici. I lotti di accumulo linfocitario hanno confini chiari, che si alternano a quelli normali. A causa della sigillatura del muro, il lume si restringe.

Le ulcere sulla mucosa hanno l'aspetto di crepe, crepe. La formazione di caratteristici granulomi (tubercoli) fa sembrare un "pavimento di ciottoli". Questa funzione è utilizzata nella diagnosi differenziale. Lo strato muscolare alla fine si rompe, ascessi e passaggi fistolosi che si formano nel peritoneo o nella forma adiacente degli organi sulla pelle dell'addome.

I sintomi della malattia sono divisi in intestinale ed extra-intestinale. Tra le manifestazioni intestinali: diarrea prolungata, dolore, spesso in fossa iliaca destra (mascherarsi come appendicite), peggio dopo aver mangiato, si irradia verso l'ombelico, intorno all'addome, nausea e vomito, flatulenza, perdita di peso (spesso con il coinvolgimento del piccolo intestino).

Come altri organi sono coinvolti nel processo infiammatorio è sconosciuto. I segni extraintestinali includono:

  • perdita di appetito;
  • affaticamento costante;
  • aumento della temperatura tipo onda;
  • in bocca - stomatite aftosa con ulcere molto dolorose, sanguinamento;
  • dagli occhi - infiammazione delle membrane (congiuntivite, uveite, cheratite);
  • spondilite della colonna vertebrale, infiammazione delle articolazioni delle mani e dei piedi, sviluppo di rigidità;
  • eruzioni cutanee sulla pelle sotto forma di eritema nodale, pustole, angiite vascolare.

Degenerazione grassa caratteristica e cirrosi del fegato, formazione di concrezioni nei dotti biliari, dotti sclerosanti (possibilmente formando un tumore maligno). Contemporaneamente, nel tratto urinario verificarsi cistite, urolitiasi, pielonefrite, amiloidosi, aumenta renali e forma idronefrosi.

Il trattamento conservativo, differisce poco dalla colite ulcerosa. Come aiuto sintomatico è usato: enzimi, enterosorbents, probiotics, preparazioni di ferro per anemia, vitamine.

I metodi alternativi includono:

  • il metodo di saturazione del corpo con ossigeno in una camera speciale (ossigenazione iperbarica);
  • plasmamasorbimento e plasmaferesi;
  • uso di cellule staminali.

Malattie vascolari

La perturbazione dell'assunzione di nutrienti attraverso le arterie e la congestione venosa ostacola il metabolismo nelle cellule dell'intestino crasso.

Colite ischemica

Al posto dell'ischemia, si sviluppa prima l'infiammazione locale, possono comparire ulcere e aderenze cicatriziali. La causa principale è l'aterosclerosi dei vasi del mesentere, attraverso i quali la parete intestinale alimenta il sangue. Il flusso sanguigno è disturbato nel diabete mellito, nelle vene varicose, nella tromboflebite. Gli anziani sono per lo più malati.

  • dolore nella metà sinistra dell'addome, mezz'ora dopo aver mangiato;
  • mescolanze di sangue nelle feci.

Dopo le prime manifestazioni, c'è un periodo asintomatico, il paziente spera nel recupero. Ma l'esacerbazione si manifesta con forti emorragie e dolore. Molti pazienti hanno nausea, diarrea, perdita di peso, sintomi di anemia.

In assenza di trattamento, la necrosi della parete intestinale si verifica con la perforazione del contenuto nella cavità del peritoneo. La terapia utilizza una dieta, farmaci per migliorare la microcircolazione (Trental, Actovegin). Se sospetti che sia necessaria una chirurgia gangrena urgente.

emorroidi

La malattia colpisce la rete venosa emorroidaria del retto. Formazioni nodulari si infiammano, aumentano di dimensioni, cadono attraverso l'ano, possono essere muscoli inceppati. La malattia è comune tra le persone con uno stile di vita sedentario, occupazioni sedentarie, frequente stitichezza.

  • sensazione costante di un corpo estraneo nel passaggio anale;
  • dolore durante la defecazione, camminando, in posizione seduta;
  • mescolanza di sangue su feci;
  • bruciore, prurito nell'ano.

Se non si inizia la malattia, allora il trattamento locale con supposte rettali antinfiammatorie, microclasti, dieta sana aiuta. Nei casi più gravi, ricorrono alla chirurgia. Siti di scleroterapia usati, trattamento laser, rimozione di nodi estesi.

neoplasie

Formazioni maligne del colon e del retto sono la forma più comune di cancro. In questa zona anatomica, le malattie oncologiche predominano su polipi benigni. Il rischio aumenta con l'età (40 anni e oltre), con malnutrizione con predominanza di prodotti a base di carne, predisposizione ereditaria, colite ulcerosa.

Per lungo tempo il tumore cresce in modo asintomatico. Quando ci sono dolore e altri segni, il palco è già iniziato. In 2/3 casi, è localizzato nella metà sinistra dell'intestino crasso. Gli attacchi di dolore e sintomi di ostruzione intestinale richiedono un intervento chirurgico. Allo stesso tempo, vengono eseguite la chemioterapia e l'irradiazione.

diverticolosi

La parete allungata dell'intestino forma solchi tascabili con sporgenza verso l'esterno. Il rischio è in aumento nelle persone con discinesia, stitichezza atonica. La localizzazione più frequente è il colon discendente e sigmoideo.

È rilevato dall'infiammazione (diverticolite) con tutti i segni di una lesione dell'intestino crasso. La malattia contribuisce all'ostruzione, spesso rilevata durante l'intervento. In flusso non complicato nominano farmaci anti-infiammatori, enzimi.

Anomalie dello sviluppo

Tra le patologie dell'intestino crasso è necessario menzionare le anomalie:

  • dolicosigma: significativo allungamento della regione sigmoidea;
  • megacolon - ispessimento dell'intero intestino o delle sue parti.

Con dolicosigm, i pazienti non possono sentire disturbi. Più spesso disturba il gonfiore espresso. Poiché l'intestino supera la lunghezza normale, le feci si muovono con difficoltà, i pazienti soffrono di stitichezza.

Megacolon - un cambiamento simile in tutto l'intestino crasso o per settore. La malattia è causata da innervazione alterata. Può essere sia congenito che acquisito. La formazione è influenzata da fattori intrauterini di sviluppo fetale, traumi, intossicazione cronica, crescita del tumore.

Il restringimento del sito dell'intestino crasso forma un'espansione e una stagnazione nelle regioni soprastanti. La malattia si manifesta con stipsi prolungata, addome allargato. La patologia viene rilevata dall'esame a raggi X per altre malattie.

Ispessimento caratteristicamente irregolare della parete intestinale, in alcuni punti la formazione di ostruzione. Il trattamento conservativo di solito prepara i pazienti alla chirurgia. Eliminare completamente la patologia possibile solo chirurgicamente. L'aspetto a qualsiasi età dei sintomi di lesioni dell'intestino crasso richiede visite obbligatorie al medico e all'esame, per eliminare alcuni fattori provocatori sulle forze stesse.

Malattie dell'intestino crasso - segni e metodi di trattamento

L'intestino crasso è la sezione terminale del tubo digerente, responsabile dell'adsorbimento dal cibo trattato di liquidi, glucosio, elettroliti, vitamine e aminoacidi. Qui, un fecesum è formato dalla massa digerita e trasportato all'esterno attraverso il retto. L'intestino crasso - segmento del tratto gastrointestinale, che è più suscettibile di numerose malattie: infiammazione, la formazione di tumori, disturbi della motilità e l'assorbimento dei nutrienti.

Sintomi comuni di problemi nel colon

Le malattie del colon si producono spesso in modo impercettibile per una persona. Quando compaiono i primi sintomi, che sono espressi nelle sensazioni di disagio nell'addome, non sono particolarmente notati, portandoli per un disturbo ordinario:

  • problemi con le feci (diarrea, stitichezza, loro alternanza);
  • flatulenza, brontolio, sensazione di raspiraniya nello stomaco, più probabile che si verifichi la sera;
  • dolore all'ano, ai lati dell'addome, calando dopo la defecazione, il rilascio di gas.

Nel corso del tempo, i segni di malfunzionamento avanza. Per unirsi intestinale scarico disagio dall'ano muco, pus, natura sanguinante, apparirà sensazione costante pressione nell'ano, desideri improduttivi in ​​un gabinetto, "disagio" con scarico involontario di gas e feci. Di regola, tali fenomeni si osservano quando la malattia ha già raggiunto lo stadio maturo.

Numerose malattie causano una scarsa assimilazione delle sostanze nutritive nell'intestino crasso, a seguito della quale il paziente inizia a perdere peso, sperimenta debolezza, beri-beri, i bambini si sviluppano e crescono. Malattie come i tumori sono spesso rilevate quando il paziente entra in chirurgia con ostruzione intestinale. Considera più le singole malattie del colon.

Colite ulcerosa: sintomi e trattamento

La colite ulcerosa è una malattia cronica intestinale caratterizzata da un danno alla mucosa dello spessore e del retto. Inizialmente, il processo patologico ha origine nel retto, e quindi l'infiammazione si diffonde più in alto, interessando l'intero intestino crasso. La mucosa infiammata ha una superficie ulcerata, si ferisce facilmente e sanguina. Con un decorso prolungato della malattia, il rischio di poliposi e crescita di neoplasie è grande.

La colite ulcerosa è una malattia di una genesi sconosciuta. Gli specialisti suggeriscono solo che può essere causato da un fattore ereditario, ma le cause esatte di questa patologia non sono stabilite. Probabilmente, la mucosa intestinale subisce una grave distruzione a causa di un malfunzionamento genetico nel sistema immunitario.

La colite ulcerosa ha segni che sono caratteristici di altre malattie intestinali:

  • frequente diarrea, che viene periodicamente sostituita da sgabelli;
  • sindrome del dolore, localizzata nella parte sinistra dell'addome, decrescente dopo lo svuotamento;
  • sanguinamento permanente dall'ano, che si intensifica durante i periodi di esacerbazioni;
  • sullo sfondo della malattia, si sviluppa debolezza, diminuisce il peso e diminuisce la capacità di lavoro.

Più spesso, i pazienti sono costretti a consultare un medico per rilevare le impurità del sangue nelle feci. La diagnosi della malattia viene effettuata sulla base di una colonscopia: esame endoscopico della mucosa dell'intestino crasso. La presenza di una struttura erosiva caratteristica della mucosa in combinazione con questi sintomi conferma la presenza di colite ulcerosa. Se necessario, il medico può prescrivere uno studio a raggi X con un mezzo di contrasto per differenziare questa diagnosi dalle patologie tumorali.

La colite ulcerosa è trattata con terapia ormonale e basale in associazione con la dieta. La nutrizione dei pazienti dovrebbe escludere i latticini, poiché nella maggior parte dei pazienti c'è intolleranza alle proteine ​​del latte.

I pazienti con colite ulcerosa mostrano un'assunzione prolungata di sulfasalazina: prima in una dose terapeutica, poi in una dose di mantenimento. Nella malattia grave, la terapia ormonale è prescritta con preparazioni di steroidi surrenali, dopo la stabilizzazione della condizione passano alla sulfasalazina.

La malattia di Crohn

La malattia di Crohn è una rara malattia infiammatoria che colpisce l'intero tratto digestivo. Le cause di questa malattia sono sconosciute ai medici, ma al momento esistono due principali teorie sulla sua origine:

  • infettivo - è apparso in connessione con quello che l'infiammazione cede all'influenza di antibiotici;
  • autoimmune, suggerendo che per qualche motivo le cellule immunitarie del corpo iniziano ad attaccare i tessuti del proprio intestino.

Il processo patologico ha origine nell'ileo, quindi colpisce l'intero intestino e il tratto gastrointestinale superiore. A differenza della colite ulcerosa, in cui l'infiammazione copre solo la mucosa, tutti gli strati della parete intestinale e i vasi linfatici vicini sono coinvolti nella malattia di Crohn. A seconda dell'intensità della patologia, i focolai della malattia possono essere continui o mescolati con parti intatte dell'intestino, causando più punti ostruttivi.

Le manifestazioni cliniche della malattia di Crohn sono multiformi, perché dipendono dal sito principale di localizzazione dell'infiammazione:

  1. Se l'intestino prevalentemente grosso è colpito, si avranno dolori simili a sensazioni in appendicite, gonfiore e gorgogliamento nell'addome, diarrea sanguinosa 3-10 volte al giorno.
  2. Spesso c'è un'ostruzione parziale o completa, espressa in vomito severo ripetuto e dolore severo.
  3. Con lo sviluppo di infiammazione purulenta, il paziente cade in uno stato febbrile con ipertermia fino a 40 gradi, la sua fistola si forma, principalmente nella regione perianale.
  4. Nel corso del tempo, la capacità di assorbimento delle pareti intestinali viene violata, il corpo è esaurito, si verifica una carenza di vitamine, oligoelementi ed elettroliti. Il metabolismo è sconvolto, l'osteoporosi, l'anemia da carenza di ferro, le patologie cardiache, i calcoli biliari si sviluppano, il paziente sta rapidamente perdendo peso.
  5. Malattia Malattia di Crohn e complicanze extraintestinali: sconfitta delle grandi articolazioni, articolazione pelvica, comparsa di ulcere nella cavità orale, eruzioni cutanee, problemi alla vista.

La diagnosi di infiammazione di Crohn è un compito difficile per i medici. Questa malattia è "mascherata" con successo per appendicite, colite ulcerosa, diverticolite, enterocolite batterica e una serie di altre malattie. Per istituire la malattia di Crohn è possibile solo dopo aver effettuato la ricerca intramuscolare: più spesso è una colonscopia con una rete di un tessuto per l'analisi.

In presenza di più stenosi (sezioni ristrette), l'esame dell'intestino può essere difficile. In questo caso, viene eseguita la fluoroscopia con il bario, che dovrebbe mostrare un'immagine specifica, l'ecografia - per valutare il rischio di perforazione intestinale, una tomografia computerizzata per la ricerca di focolai purulenti.

Il trattamento del morbo di Crohn è principalmente medicato. Per la terapia, prescrivere l'ormone prednisolone e sulfasalazina, nonché con la colite ulcerosa. L'esacerbazione viene rimossa con l'aiuto di antibiotici, sono particolarmente efficaci nella sconfitta dell'intestino crasso. Come terapia anti-ricaduta, è indicata la somministrazione a lungo termine (fino a 6 mesi o più) di sulfasalazina.

Assicurati di seguire una dieta rigorosa, escludendo completamente alcol, fibre ruvide, cibo irritante. È necessario limitare i latticini, i grassi. Alimento proteico ad alto contenuto calorico raccomandato in forma bollita e schiacciata, porridge in acqua, piatti mucosi semi-liquidi.

Colite ischemica - sintomi e trattamento della malattia del colon

La malattia della mucosa dell'intestino crasso, causata dal danno ai vasi sanguigni che alimentano le pareti intestinali, è chiamata colite ischemica. Nel sito di ischemia, l'infiammazione locale si sviluppa con l'ulcerazione dello strato di parete interna, con il tempo si sviluppa l'ostruzione. La causa di questa condizione è scarsa circolazione del sangue nei vasi a causa di aterosclerosi, diabete mellito, vene varicose, tromboflebiti e altri problemi vascolari. Si verifica principalmente negli anziani.

La clinica all'inizio della malattia si manifesta in modo insignificante sotto forma di dolore addominale lato sinistro lato sinistro che si verificano da 20 a 25 minuti dopo l'ingestione. Potrebbero esserci impurità di sangue nelle feci. Poi c'è un periodo asintomatico, e il paziente può dimenticare la sua malattia per un po '. Ma già la seguente esacerbazione si fa sentire da sanguinamento e dolore in piena regola.

Sulla parte dell'intestino aumenta e altri sintomi: sintomi dispeptici, disturbi di feci, perdita di appetito, perdita di peso dovuta allo scarso assorbimento dei nutrienti, anemia causa di sanguinamento costante.

Anche una singola apparizione di sangue dall'intestino non è la norma, quindi non dovrebbe essere lasciata senza attenzione. L'ischemia iniziata delle pareti del colon può portare alla loro necrosi seguita dalla perdita di parte dell'intestino. Allo stesso tempo, se inizi il trattamento della colite ischemica in tempo, puoi ripristinare il normale apporto di sangue all'intestino.

Per diagnosticare la "colite ischemica" vengono eseguiti esami standard del sangue e delle urine, che dimostrano chiaramente la presenza di un processo infiammatorio. Nel coprogramma ci sono un gran numero di cellule dell'epitelio intestinale, leucociti e sangue. La colonscopia e l'esame radiopaco sono anche usati tradizionalmente, tuttavia, per verificare l'ischemia, è necessario il test della funzionalità vascolare - angiografia e doppler.

Nel caso della comparsa di processi cancrenosi nel colon, viene eseguito un intervento chirurgico. In situazioni non aperte viene prescritta una terapia farmacologica che migliora la microcircolazione del sangue (Actovegin, Trental), secondo indicazioni - farmaci antibatterici. Il trattamento sintomatico comprende l'uso di analgesici, enzimi, preparati di ferro, vitamine, probiotici.

Assicurati di aderire ad una dieta per il tipo di disturbi delle feci: fissando con diarrea e alleviare per combattere la stitichezza con l'osservanza delle raccomandazioni generali per i pazienti con un intestino malato. È accettabile usare lassativi.

Colite pseudomembranosa

Un'altra malattia infiammatoria del colon è causata dalla riproduzione incontrollata di clostridi, a causa di una violazione dell'equilibrio batterico dell'intestino. Questa condizione è solitamente associata ad una lunga assunzione orale di antibiotici, citostatici, lassativi. L'attività vitale dei clostridi è accompagnata dallo sviluppo di tossine che distruggono la mucosa intestinale e formano sulle pareti placche fibrinose - pseudomembrane.

  1. Un grado facile di tale infiammazione si verifica durante il corso della terapia antibatterica con farmaci tetraciclina, serie di penicillina e altri antibiotici. Si manifesta con frequenti diarree, che cessano dopo pochi giorni dalla fine del trattamento.
  2. Se la sedia normale non viene ripristinata con la fine del trattamento, possiamo parlare della transizione della malattia alla forma media. Le masse fecali acquisiscono un carattere acquoso, possono contenere impurità di sangue e muco. Con lo sviluppo dell'infiammazione, i sintomi di intossicazione si aggiungono alla diarrea: vomito, mancanza di appetito, debolezza, temperatura. Nell'addome del paziente ci sono dolori che, durante il bisogno di defecare, sono aggravati.
  3. La terza fase della colite pseudomembranosa è grave, accompagnata, insieme a disturbi intestinali, da problemi cardiovascolari (ipotensione, tachicardia) derivanti da disidratazione e disturbi da scambio elettrolitico. La tossina del Clostridium può causare anche la perforazione della parete intestinale.

Questa malattia può verificarsi in persone di qualsiasi età. Se gli antibiotici iniziano la diarrea, devi consultare un medico e interrompere il trattamento. Diagnosi della malattia si basa sulla constatazione nell'analisi delle feci clostridi e dei loro prodotti metabolici, nonché sigmoidoscopia, mostra la presenza delle pareti dell'intestino crasso di una placca fibrosa giallo.

In colite lieve klostridiynogo mostrato la cessazione del trattamento antibiotico, dieta da fame con abbondanti bevanda 2 - 3 giorni, la progressiva espansione della dieta e la conservazione del potere delicato fino al completo recupero della mucosa intestinale. È necessario prendere dosi doppie di preparati batterici (Bifidumbacterin e analoghi) che eliminano la dysbacteriosis intestinale.

Con gravi sintomi di infiammazione nominare farmaci per uccidere i clostridi - Vancomicina o Metronidazolo. Nella malattia grave il paziente viene ricoverato in ospedale, poiché le conseguenze più gravi sono possibili: espansione tossica dell'intestino, peritonite, infarto, fino a un esito letale. Con qualsiasi forma di dysbacteriosis clostridial, è vietato fermare la diarrea con farmaci antidiarroici.

Neoplasie - le malattie più pericolose dell'intestino crasso

Tumori intestinali - una delle neoplasie più comuni nel corpo umano. Il cancro del colon prende il primo posto "onorevole" tra le malattie del cancro. Neoplasie maligne con localizzazione nel colon e nel retto prevalgono significativamente su tumori benigni.

Secondo le statistiche dell'oncologia intestinale, le persone con più di 40 anni hanno maggiori probabilità di soffrire, con l'età che aumenta il rischio. Il principale fattore che agisce come causa della rapida diffusione dei tumori dell'intestino è la malnutrizione. Questa dieta, povera di fibre insolubili e vitamine, costituita principalmente da prodotti raffinati, contenente un gran numero di animali e grassi trans, additivi artificiali.

I medici avvertono anche circa l'aumento del rischio di coloro che hanno una predisposizione genetica alla crescita di polipi, ci sono casi di cancro intestinale in famiglia con diagnosi di infiammazione cronica della mucosa, in particolare colite ulcerosa.

L'insidiosità dei polipi e dei tumori che crescono nel lume dell'intestino è che sono praticamente asintomatici da molto tempo. Nelle fasi iniziali, è molto difficile sospettare il cancro. Di norma, le neoplasie si verificano accidentalmente durante esami endoscopici o raggi X. E se ciò non accade, la paziente inizia a sentire segni di malattia quando è già andata lontano.

I sintomi comuni di neoplasia nel colon sono costipazione, indolenzimento, elementi sanguinanti nelle feci. La gravità dei sintomi dipende in gran parte dalla localizzazione del cancro. Nel 75% dei casi il tumore è in crescita sul lato sinistro del colon, e in questo caso, i reclami vengono rapidamente e rapidamente amplificato: dolorosa "spogliatoio" del problema, episodi di dolore, mostra lo sviluppo di ostruzione intestinale. La posizione dell'istruzione nella metà destra si verifica 5 volte meno spesso e fornisce un lungo periodo nascosto di oncologia. Il paziente inizia a preoccuparsi quando, oltre alla frequente diarrea, rileva debolezza, temperatura e perdita di peso.

Poiché tutti i problemi intestinali sono simili nei loro sintomi, non è mai possibile escludere il processo del tumore. Quando i reclami delle viscere, è meglio consultare un medico e fare il test: passare sgabello test del sangue occulto, colonscopia o che rektoromanoskrpiyu se ci sono polipi - verificare la loro tumorigenicità attraverso una biopsia.

Il trattamento del cancro del colon è radicale. L'operazione è combinata con chemioterapia, irradiazione. Con un esito favorevole, al fine di evitare il ripetersi di un regolare monitoraggio è necessario per i tumori intestinali di qualsiasi natura e dieta sana per tutta la vita, l'attività fisica, evitando abitudini dannose.

Sindrome dell'intestino irritabile

Questa malattia ha diversi nomi: discinesia, colite mucosa, intestino spastico. IBS (sindrome dell'intestino irritabile) è una patologia intestinale associata a compromissione della motilità del colon. Questa patologia può essere causata da malattie concomitanti del tratto digestivo, cioè essere secondarie. L'intestino irritato causato direttamente dalla disfunzione motoria è una malattia indipendente.

L'attività motoria dell'intestino può essere influenzata da vari fattori:

  • un'infezione intestinale acuta nell'anamnesi;
  • carenza di fibre nella dieta;
  • insufficienza enzimatica, come conseguenza - intolleranza di alcuni alimenti;
  • allergia alimentare;
  • gozzo;
  • colite cronica;
  • ha sofferto di grave stress;
  • instabilità emotiva generale, propensione alle condizioni psicosomatiche.

Il meccanismo di fallimento della peristalsi nell'IBS non è stato studiato a fondo, ma è sicuramente dimostrato che è causato dalla regolazione nervosa disturbata e dalla produzione ormonale dell'intestino stesso.

L'intestino irritato si differenzia da altre malattie dall'incertezza dei sintomi. Il disagio nell'addome è quasi costante, ma è impossibile determinare inequivocabilmente la localizzazione del dolore, la loro natura, il presunto fattore scatenante. Il paziente fa male e rimbomba il suo stomaco, è tormentato da diarrea, costipazione, che si sostituisce a vicenda, tutto questo indipendentemente dai cambiamenti nella nutrizione, cioè, nessuna dieta in questo caso non aiuta. L'IBS può causare sensazioni spiacevoli alla schiena, alle articolazioni, al cuore, nonostante il fatto che in questi organi non siano rilevati segni di patologia.

Quando si diagnostica l'intestino spastico, il medico deve prima di tutto escludere l'oncologia e altre malattie intestinali pericolose. E solo dopo un esame completo del tratto gastrointestinale e il ritiro del sospetto di altre malattie il paziente può ottenere una diagnosi di IBS. Spesso, si basa su reclami soggettivi del paziente e un'attenta raccolta dell'anamnesi, che consente di determinare la causa di questa condizione. Questo è molto importante, poiché un trattamento efficace dell'IBS è impossibile senza determinare la causa che ha causato discinesia.

Durante il trattamento, si dovrebbe porre l'accento sulle misure volte ad eliminare fattori sfavorevoli: in psicosomatica - in terapia sedativa, nelle allergie - nella desensibilizzazione del corpo, ecc. I principi generali del trattamento degli intestini irritabili sono i seguenti:

  1. Dieta. Si raccomanda di osservare una dieta "dolce e calda". Tutti i prodotti devono essere trattati termicamente, i piatti hanno una temperatura confortevole e una consistenza morbida. Nessun alimento aggressivo per la mucosa intestinale non può essere: grasso, fritto, caldo, acido, salato, ruvido, troppo freddo e caldo, alcolico. Alimenti vietati con scarsa tollerabilità.
  2. Lenitivo significa: preparati naturali, se necessario - medicamento.
  3. Gli enzimi sono indicati: Creonte, Festal, Pancreatina, Mezim e altri.
  4. I dolori spastici vengono rimossi con l'aiuto degli antispastici: No-shpa, Baralgin, Spazmolgon, Nirvaksal e altri.
  5. Correzione dell'equilibrio batterico dell'intestino: Bifidumbacterin, Lactobacterin, Linex, Bactisubtil e altri preparati.
  6. Con costipazione, introdurre nella crusca di grano dieta.
  7. 6. Preparativi che ripristinano la motilità del colon: Metoclopramide, Cisapride.
  8. Le procedure fisioterapeutiche sono utili: magnetoterapia, trattamento laser.
  9. Balneoterapia e trattamento dei fanghi in condizioni di sanatorio e resort (acque caucasiche, Mar Morto).

Diverticolo dell'intestino crasso

Il diverticolo è lo stiramento della parete intestinale con la formazione di una "tasca" che sporge nella cavità addominale. I principali fattori di rischio per questa patologia sono la stitichezza cronica e il tono debole della parete intestinale. La localizzazione preferita dei diverticoli è la parte sigmoidea e discendente dell'intestino crasso.

I diverticoli non complicati non possono causare sensazioni spiacevoli al paziente, ad eccezione della solita stitichezza e pesantezza nell'addome. Ma contro uno sfondo di dysbacteriosis e ristagno di contenuti in una cavità di un diverticulum là può essere un'infiammazione - divertikulit.

La diverticolite è acuta: dolore addominale, diarrea con muco e sangue, febbre alta. Con diverticoli multipli e l'incapacità di ripristinare il tono della parete intestinale, la diverticolite può diventare cronica. La diagnosi viene stabilita dopo l'esame endoscopico del colon e della radiografia.

La diverticolite viene trattata con farmaci antibatterici e, una volta rimossa la forma acuta, viene introdotta una microflora benefica. I pazienti con diverticoli non complicati mostrano un'alimentazione corretta, che migliora il normale svuotamento dell'intestino e previene la stitichezza.

Se si formano diverticoli multipli stabili, si raccomanda una terapia prolungata con sulfasalizina e agenti enzimatici per prevenire la loro infiammazione. Quando si verificano complicanze con segni di addome "acuto", viene eseguito un intervento chirurgico.

Anomalie congenite e acquisite della struttura del colon

Le anomalie della struttura dell'intestino crasso comprendono:

  • dolicosigma: allungamento del colon sigmoideo;
  • megacolon - ipertrofia del colon lungo l'intera lunghezza o in segmenti separati.

Il colon sigmoideo allungato può essere asintomatico, ma più spesso si manifesta con costipazione cronica e flatulenza. A causa della grande lunghezza dell'intestino, è difficile superare feci, ristagni, accumuli di gas. Riconoscere questo stato può essere solo su una radiografia che mostra un'anomalia di sigma.

Il trattamento del dolicosigma consiste nella normalizzazione delle feci. Raccomandiamo una dieta lassativa, crusca, lassativi. Se queste misure non funzionano, è possibile una soluzione operativa del problema. L'intervento chirurgico è indicato se l'allungamento dell'intestino è significativo, con la formazione di un ciclo aggiuntivo che impedisce la normale evacuazione delle masse alimentari.

Sospettare un megacolon consentire una forte costipazione, accompagnata da forti dolori e gonfiore. La sedia può essere assente per molto tempo - da 3 giorni a diverse settimane, poiché le masse fecali si attardano nell'intestino allargato e non si muovono. Esternamente, il megacolon può manifestarsi con un aumento del volume dell'addome, l'allungamento della parete addominale anteriore, i segni di intossicazione di un corpo, il vomito biliare.

La causa del megacolon è l'innervazione congenita o acquisita del colon a causa di anomalie embrionali, effetti tossici, traumi, tumori, alcune malattie. Quando un segmento ristretto dell'intestino si origina a causa di un'ostruzione o un'ostruzione meccanica, sopra di essa si forma un'area allargata. Nelle pareti innervate si verifica la sostituzione dei tessuti muscolari con tessuto connettivo, che interrompe completamente la peristalsi.

Molto spesso il megacolon si trova nell'area sigmoidea (megasigma). Rilevare l'espansione del colon può essere radiologica. Questa diagnosi deve essere differenziata dalla vera ostruzione intestinale, che richiede un intervento chirurgico immediato. Il megacolon congenito - la malattia di Hirschsprung - viene eliminato radicalmente durante l'infanzia.

Con un corso lieve di patologia, viene eseguito un trattamento conservativo:

  • una dieta ricca di fibre;
  • Clisteri di pulizia;
  • eliminazione della disbiosi;
  • ricevimento di enzimi;
  • stimolazione meccanica e medicamentosa della motilità;
  • fisioterapia e ginnastica terapeutica.

Megacolon, complicate avvelenamento dell'organismo tossine fecali, ostruzione intestinale acuta, peritonite fecale, tumori e altre condizioni pericolose, richiede l'asportazione della parte colpita dell'intestino.

La maggior parte delle malattie dell'intestino crasso hanno un quadro clinico simile, quindi un trattamento tempestivo da parte del medico facilita enormemente la diagnosi ed evita conseguenze irreparabili per la vita e la salute del paziente. Assicurati di visitare uno specialista con i seguenti reclami:

  • l'aspetto del sangue nelle feci;
  • dolore addominale che non dura più di 6 ore;
  • assenza prolungata di feci;
  • stitichezza frequente o diarrea.

Segni e sintomi significativi dei problemi intestinali

I problemi con l'intestino possono verificarsi in persone di tutte le età. Quali sintomi non dovrebbero causare particolare ansia e quali sono le ragioni per visitare un medico? A chi rivolgersi ai problemi intestinali? Tutto ciò che devi sapere per non lanciare una possibile patologia al momento critico.

L'intestino è una parte del sistema digestivo, l'assorbimento finale di sostanze nutritive avviene in esso, a seguito del quale entrano nel sangue. L'intestino consiste di due sezioni - sottili e spesse. Nell'intestino tenue c'è un processo di digestione del cibo, e il reparto denso è impegnato nell'assorbimento di acqua e nella formazione di feci dai resti di cibo non digerito.

L'intestino contengono un gran numero di microrganismi che sono chiamati diversamente microflora utile, il loro compito è quello di proteggere l'intestino da molto pericolosi (patogeni) e meno pericolosi microrganismi patogeni (condizionale). Se il numero di batteri benefici diminuisce, la salute della persona peggiora, si verificano frequenti malattie virali e compaiono problemi di digestione.

Manifestazioni sintomatiche

La sintomatologia dei problemi dell'intestino tenue e del piccolo è molto varia, per rendere più facile la differenziazione delle patologie, i sintomi principali sono:

  1. Sindrome del dolore. Il dolore può essere diverso in intensità e in natura, ma più spesso è noioso, si verifica a seguito di uno spasmo della muscolatura liscia dell'intestino. Se il dolore è localizzato nell'addome superiore, è molto probabile che la gastrite, un'infiammazione della mucosa gastrica. Con dolore acuto sinistro in alto si può sospettare un'ulcera peptica. Con dolorose sensazioni nell'ombelico, l'enterite è possibile. Il dolore in basso a sinistra è un segno di sigmoidite, un'infiammazione del colon sigmoideo. Il dolore acuto in basso a destra è un sintomo di appendicite. Se hai problemi con l'intestino, dovresti consultare un gastroenterologo, se il dolore indica un'appendicite, quindi dovresti consultare un chirurgo.
  2. Sindrome dispeptica. Quasi tutti i problemi intestinali sono accompagnati da una diminuzione dell'appetito, digestione anormale può essere gonfiore, aumento del volume di gas, il paziente si sente un senso di pienezza nello stomaco.
  3. Spesso c'è vomito e la nausea è una reazione del corpo. Quindi, cerca di liberarsi delle tossine che sono entrate nel tratto gastrointestinale. Questo sintomo è sempre tipico per avvelenamento da cibo e infezioni intestinali in forma acuta.
  4. La diarrea è anche una conseguenza delle tossine nel corpo. A causa dell'aumento della peristalsi intestinale, l'acqua non viene assorbita, quindi le feci diventano fluide e frequenti.
  5. Con problemi con l'intestino, la stitichezza è anche un fenomeno frequente. Questo sintomo indica che la peristalsi intestinale è compromessa, come accade con la colite.

Cause di problemi

Le cause dei problemi con l'intestino possono essere diverse a seconda della specifica malattia. Ma i più comuni sono due. Questa è una dieta irregolare, scorretta e stress costante e tensione nervosa. Nel primo caso i guasti scadente prodotti che contengono sostanze dannose per l'organismo - coloranti, vari additivi e altri, così come mangiare sporadicamente, spuntini. Il ritmo della vita moderna non fornisce normale colazione completa (non una tazza di caffè), ampio pranzo (hot dog non spuntino, senza alzare lo sguardo dal suo lavoro) e proprio la cena (piuttosto che l'ingestione di una grande quantità di chip nocivi e insalate maionese mentre si guarda la TV).

Lo stress e la tensione sono aggiunti il ​​loro contributo, e di conseguenza ci sono problemi con la digestione, che l'uomo moderno è abituato a ignorare o disattivare le pillole, che ha consigliato un amico. Tutto questo porta ad una malattia che non si chiama più "problemi intestinali", si tratta di una malattia grave, che richiede a lungo termine e il trattamento talvolta gravi.

Con qualsiasi disagio nell'intestino, la prima cosa da fare è vedere un medico e iniziare a mangiare correttamente. Sarai molto sorpreso di come la qualità della tua vita cambierà se alimenterai il tuo corpo con cibo leggero e regolare! Escludere dalla dieta cibi in scatola, grassi e fritti, organizza te stesso i giorni di scarico - ricorda, non è per niente che i nostri antenati hanno continuato a digiunare. Se con il digiuno e le restrizioni sugli alimenti grassi non siete pronti, prendere una regola per bere una tazza di yogurt di notte, smettere di bere bevande gassate, bibite con coloranti, caffè e alcol. Sostituisci gradualmente gli alimenti grassi con i piatti di cereali sani, se sei tormentato dalla stitichezza, cucinati al mattino, non al caffè, ma alla farina d'avena.

Pulisce bene l'insalata intestinale di barbabietole fresche e carote fresche, basta non aggiungere sale, ma versare con olio vegetale. Se i problemi intestinali associati con lo stress, bere medicinali non devono essere, preparare voi stessi un tè calmante, che si possono acquistare in farmacia, o cucinare da soli decotti e infusi di erbe medicinali.

Diagnosi di problemi intestinali

Per i dolori acuti, la diarrea grave, la febbre, la rilevazione di masse di sangue fecale o vomitante, è necessario chiamare un'ambulanza. In tutti gli altri casi, è necessario visitare un gastroenterologo o un proctologo.

La diagnosi viene eseguita con l'aiuto di palpazione, ultrasuoni, fluoroscopia, colonscopia, TC e altri metodi di ricerca. Naturalmente, molte di queste procedure non sono molto piacevoli, specialmente per il proctologo, ma è necessario conoscere la diagnosi corretta e iniziare un trattamento adeguato. Il fatto è che sintomi simili con problemi intestinali possono indicare diverse malattie, che, di conseguenza, vengono trattate in modo diverso.

Non è necessario rinviare un lungo viaggio al medico per evitare la progressione della malattia e il passaggio del suo stadio cronico.

Malattie intestinali nei bambini

Problemi con l'intestino nel bambino - questo è un fenomeno abbastanza comune, principalmente a causa di una violazione della microflora intestinale. Il tratto gastrointestinale dei bambini è molto sensibile e può rispondere a molte condizioni con dysbacteriosis. Le circostanze possono essere completamente diverse: antibiotici, infezioni, cambiamenti nell'alimentazione, transizione dall'allattamento al seno a situazioni artificiali, stressanti, ecc.

È importante ricordare che il lavoro dell'intestino dipende da cosa e quanto bevono i bambini. La bevanda ottimale è considerata acqua naturale pura, puoi dare al tuo bambino succhi, composte, tè chiarificati. Ma la soda dolce e l'intestino tenero del bambino sono concetti incompatibili! Per quanto riguarda la quantità di liquidi che un bambino dovrebbe usare, dipende dalla sua età, questa informazione è meglio ottenuta dal medico di tuo figlio.

Se parliamo delle più comuni malattie infantili dell'intestino, allora nei bambini fino a un anno c'è stitichezza o diarrea. Nei bambini più grandi, la gastroenterite può svilupparsi, si verifica se la dieta del bambino consiste nel consumo di un gran numero di dolci, frutta acerba e cibo ruvido. I bambini possono avvelenare le tossine dissenteria malato, epatite virale, la salmonella, rotavirus, Enterococcus, il botulismo, tifo e t. D.

Non bisogna dimenticare che le infezioni intestinali persistono nell'ambiente per un bel po 'di tempo.

Pelle e indigestione

Alcuni pazienti lamentano l'acne a causa di problemi con l'intestino. Oltre all'acne, possono comparire eruzioni allergiche, germogli vascolari, la pelle diventa troppo grassa o troppo secca, le ghiandole sebacee funzionano. Se la malattia non viene curata, compaiono la pelle, le rughe e la pigmentazione. Questo perché il corpo cerca di rimuovere le tossine che non sfuggono attraverso l'intestino, attraverso i pori della pelle. Di conseguenza, si sviluppano malattie concomitanti: eritema nodale, vasculite cutanea, pioderma gangrenoso, stomatite purulenta, ecc.

Trattamento di intestini

Naturalmente, il trattamento intestinale viene eseguito solo dopo la diagnosi, ma per tutte le malattie intestinali mostra una dieta. Esistono diversi tipi di alimentazione dietetica e per diverse malattie e la dieta sarà diversa. La terapia farmacologica può includere:

  • antibiotici per sopprimere eubiotics infezioni intestinali se diagnosticato dysbacteriosis e enzimi preparati con deficit di enzima nell'intestino;
  • assumere antispastici per alleviare il dolore;
  • assorbenti per la rimozione di sostanze tossiche dal corpo.

I preparativi e il dosaggio dovrebbero nominare un medico.

Dieta in caso di problemi con l'intestino

La dieta svolge un ruolo importante nel trattamento dell'intestino. Quando l'enterocolite (infiammazione nel tratto digestivo) meglio mangiare più cereali - avena, riso, grano saraceno, scegliere tra zuppe, verdure, carne e pesce dovrebbe essere basso contenuto di grassi, più di mangiare frutta e verdura.

Con la diarrea, la dieta è leggermente diversa. Per normalizzare la microflora intestinale, si dovrebbe mangiare ricotta a basso contenuto di grassi, bere tè verde, brodi di rosa selvatica. Kashi pulire attraverso un setaccio o macinare in un frullatore, carne e pesce al vapore, zuppa può essere bollito di pollo o pesce, aggiungere il riso o miglio cereali. Il pane dovrebbe essere grano, leggermente essiccato. Non usare legumi, conserve, prodotti affumicati, bere latte, bevande gassate.

La dieta per la costipazione differisce dalla precedente in quanto vale la pena di posare su prodotti a base di latte acido, cereali (eccetto il riso). Agli alimenti proibiti devono essere aggiunti gelatina, cipolle e aglio. Al fine di eliminare l'intestino, anche se non si hanno problemi con esso, vale la pena di 10 giorni per aderire alla seguente dieta una volta all'anno:

  1. Nei primi 2 giorni hai solo bisogno di mangiare mele verdi, la sera puoi bere il tè con il miele.
  2. Il giorno 3, cuocere la farina d'avena senza additivi e bere un bicchiere di acqua pulita senza gas. Per cena cuocere il manzo bollito e mangiarlo con un pomodoro crudo, alla sera 100 grammi di riso e tè al limone, ma senza zucchero.
  3. Il 4 ° giorno a colazione puoi bere un caffè nero e mangiare la farina d'avena, all'ora di pranzo - un paio di mele, non ci sarà la cena.
  4. Il giorno 5, al mattino strofinare te carote crude e condite con succo di limone, mangiare yogurt magro, un po 'di yogurt senza grassi, bere acqua minerale senza gas. Per il pranzo - un paio di uova sode, un'insalata di pomodori e cetrioli e patate al forno.
  5. Il 6 ° giorno colazione e pranzo - farina d'avena.
  6. Il 7 ° giorno al mattino caffè nero, all'ora di pranzo - brodo vegetale e mela verde, ricotta a basso contenuto di grassi (100 g).
  7. L'8 ° giorno colazione - brodo vegetale, farina d'avena, mela e acqua minerale, cenare al kefir (scremato).
  8. Il 9 ° giorno per colazione scremano yogurt, cucinano o cuociono pesce magro durante il pranzo, bevono tè senza zucchero.
  9. L'ultimo giorno, fate colazione con kefir a basso contenuto di grassi, non cenate, mangiate 200 grammi di riso e arancia per cena.

La dieta, naturalmente, è un po 'rigida, ma una volta all'anno si può e si soffre, ma l'intestino sarà sano!

Ricorda che puoi assumere farmaci e seguire una certa dieta solo dopo la consultazione e l'approvazione del medico.

Misure preventive

Per evitare problemi intestinali gravi, è necessario mangiare a destra, di tanto in tanto per organizzare le vostre giornate corpo digiuno, cessare di essere nervoso, rinunciare a cattive abitudini, ecc, tuttavia, dovrebbe essere ricordato di un altro aspetto della problemi intestinali -.. Mani sporche. Molto spesso, l'infezione penetra nell'intestino attraverso le mani sporche. Per monitorare l'igiene delle mani bisogna stare attenti, assicurarsi di lavarsi le mani dopo aver visitato la toilette, dopo il contatto con gli animali, provenienti dalla strada, prima di mangiare. Prestare particolare attenzione a lavarsi le mani dopo aver lavorato nel paese (ad esempio, dopo aver piantato o scavando nel giardino), perché il terreno contiene un gran numero di microrganismi patogeni che possono infettare l'intestino e apparato digerente nel suo complesso.

Non nuotare in stagni con acqua stagnante e visitare anche piscine che non rispettano le misure igieniche o che raramente cambiano l'acqua nel serbatoio. Bevi acqua bollita migliore.

In caso di problemi con l'intestino, è necessario contattare il medico in modo tempestivo e seguire scrupolosamente tutte le sue raccomandazioni. Non puoi auto-medicare, cercare una varietà di malattie e ignorare il problema principale. Sii sano!