Prolasso rettale

Sul prolasso del retto ha rappresentato un decimo di tutte le malattie dell'intestino crasso. In medicina, viene usato il termine "prolasso rettale". I proctologi distinguono tra specie diverse, ma in realtà sono tutte accompagnate da un'uscita con l'eversione della parte interna della sezione finale del retto attraverso l'ano.

La lunghezza del segmento caduto varia da 2 cm a 20 o più. La malattia si verifica durante l'infanzia fino a quattro anni. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche dello sviluppo dell'intestino nei bambini. Tra i pazienti adulti di uomini circa il 70%, le donne in 2 volte di meno. Le persone con un'età lavorativa di 20-50 anni sono più spesso malate.

Quali cambiamenti si verificano nel retto?

La struttura anatomica del retto intende svolgere la funzione di confinamento e ritiro delle masse fecali. In realtà, il sito non è dritto, perché ha 2 curve (sacrale e perineale). Ci sono 3 divisioni, dal basso verso l'alto: anale, ampollare e nadpirilny. L'ampolla è la parte più larga e lunga.

La membrana mucosa che ricopre il lato interno del muro è rivestita di epitelio con cellule caliciformi che producono muco protettivo. I muscoli hanno una direzione longitudinale e circolare. Particolarmente potente nell'area degli sfinteri. Con il prolasso e altre malattie del retto, la forza degli sfinteri diminuisce di 4 volte.

Prima del retto nelle donne, il peritoneo forma una tasca, è limitato all'utero, la parete posteriore della vagina. Ai lati ci sono potenti muscoli rettali-uterini, che collegano gli organi della piccola pelvi all'osso sacro, fissando gli organi. Questo spazio si chiama Douglas. Viene preso in considerazione dai chirurghi con sospetto accumulo di liquidi nella cavità addominale.

Il prolasso del retto può procedere attraverso il meccanismo erniario o per intussuscezione (piegatura). Il prolasso erniario è causato dallo spostamento della tasca di Douglas verso il basso insieme alla parete intestinale anteriore. La debolezza dei muscoli del pavimento pelvico porta ad una discesa graduale completa ed esce nell'ano.

Sono coinvolti tutti gli strati, il cappio dell'intestino tenue e il colon sigmoideo. Nel caso di intussuscezione, il processo è limitato all'inserimento interno tra la divisione diretta o sigmoidea. Fuori non è osservato.

Perché si verificano fallout?

Le principali cause del prolasso del retto:

  • indebolimento delle strutture legamentose del retto;
  • crescita della pressione intra-addominale.

Un ruolo importante è svolto dallo sviluppo di un apparato di sostegno muscolare nell'uomo. I muscoli sono:

  • pavimento pelvico;
  • la stampa addominale;
  • sfinteri dell'ano (sia interni che esterni).

Attenuazione può in violazione di innervazione di afflusso di sangue, con conseguente infiammazione del miocardio dopo la dissenteria, la colite ulcerosa, la distrofia totale e drammatica perdita di peso. Da caratteristiche anatomiche che aumentano il rischio di prolasso rettale includere l'estremità lunga del mesentere dell'intestino, piccola concavità del sacro.

Crescita della pressione intra-addominale:

  • quando si sollevano pesi;
  • nelle persone con stitichezza;
  • nelle donne durante il parto.

La piegatura è formata dalla concavità della colonna vertebrale sacro-coccigea. Se è insufficientemente espresso o assente, l'intestino non rimane e scivola verso il basso.

La combinazione di fattori di rischio provoca un prolasso del retto, anche con uno stress moderato. Gli studi condotti hanno dimostrato che la principale causa di prolasso nei pazienti era:

  • 40% - malattie con costipazione lunga;
  • nel 37% dei casi - lavori pesanti connessi al sollevamento di merci;
  • 13% - le lesioni della colonna vertebrale e del midollo spinale causata da una caduta sulle natiche da un'altezza, atterrando con un paracadute, un duro colpo per il sacro;
  • Il 7% delle donne ha notato segni dopo il parto grave;
  • 3% - ha sofferto di frequente diarrea e ha perso peso in maniera significativa.

Lo sforzo può essere causato da un colpo di tosse forte (soprattutto nei bambini di fumatori), polipi e tumori del retto, adenoma della prostata negli uomini, malattie renali pietra, fimosi nei ragazzi.
Frequenti gravidanze, attività lavorativa sullo sfondo di gravidanze multiple, una pelvi stretta, un grande feto è accompagnata dalla perdita simultanea della vagina e dell'utero, lo sviluppo dell'incontinenza urinaria.

Tipi e gradi di violazione

È consuetudine distinguere tra diversi tipi di ricaduta:

  • membrana mucosa;
  • ano;
  • tutti gli strati del retto;
  • intussuscezione interna;
  • con l'uscita esterna del sito invaginato.

Il prolasso del prolasso è diviso in gradi:

  • I - si verifica solo con la defecazione;
  • II - è associato sia alla defecazione che al sollevamento della gravità;
  • III - si verifica durante la deambulazione e in piedi prolungati senza carico aggiuntivo.

Il decorso clinico della malattia differisce per fasi:

  • Compensazione (lo stadio iniziale) - il prolasso è osservato durante defecazione, è aggiustato senza sforzo indipendentemente;
  • subcompensation - osservata sia durante la defecazione, e sotto sforzo moderata, riduzione è possibile solo manualmente, rilevato durante l'esame dell'ano sfintere grado insufficienza I;
  • scompenso - la ricaduta si verifica quando si tossisce, si starnutisce, si ride, allo stesso tempo, non vengono trattenute feci e gas, si determina una deficienza dello sfintere di grado II-III.

Come si manifesta la malattia?

I sintomi di prolasso del retto si sviluppano gradualmente. A differenza delle crepe e delle emorroidi, la sindrome del dolore è meno pronunciata. Il prolasso primario può verificarsi con un brusco aumento della gravità, durante lo sforzo durante la defecazione. Dopo la sedia, ogni volta che devi spostare il sito in posizione.

Ci sono casi di fallout inaspettati associati al sollevamento del carico, che sono accompagnati da così tanto dolore che una persona perde conoscenza. La sindrome dolorosa è causata dalla tensione del mesentere. Molto spesso i pazienti si lamentano:

  • con moderati dolori tiranti e doloranti nell'addome inferiore e nell'ano, intensificarsi dopo la defecazione, il lavoro fisico, andare rinfrescando;
  • sensazione di un oggetto estraneo nell'ano;
  • incontinenza di feci e gas;
  • falsi desideri per lo svuotamento (tenesmo);
  • abbondante scarico di muco, una mescolanza di sangue nelle masse fecali (il sangue viene rilasciato quando traumatizza la mucosa, le emorroidi);
  • spesso incontinenza, minzione frequente.

Con l'invaginazione interna nella regione della parete anteriore dell'intestino, vengono rilevati edema e iperemia, eventualmente ulcerazioni poligonali fino a 20-30 mm di diametro. Ha un fondo poco profondo senza granulazione, bordi lisci.

Se la direzione viene eseguita in modo errato o tardivo, si verifica una violazione. Il crescente gonfiore peggiora l'afflusso di sangue. Ciò porta alla necrosi dei tessuti caduti. La più pericolosa è la discesa insieme al retto dei cappi dell'intestino tenue nella tasca di Douglas. Immagine rapidamente in via di sviluppo di ostruzione acuta e peritonite.

Metodi di rilevamento

La diagnosi include l'esame del proctologo, l'esecuzione di test funzionali e tipi strumentali. Il paziente è incoraggiato a tendere. La parte caduta dell'intestino sembra un cono, un cilindro o una palla con la presenza di un buco simile a una fessura nel centro, il colore è rosso vivo o bluastro. Quando si toccano sanguinamenti.

Una volta ripristinato il flusso sanguigno, la mucosa diventa normale. Nella ricerca per dito, il proctologo valuta la forza dello sfintere, rivela emorroidi e polipi anali. Per le donne con segni di prolasso del retto, è richiesto un ginecologo.

La recto-manoscopia può rilevare l'invaginazione interna, l'ulcera della parete anteriore. studio colonscopia chiarisce cause di perdita (diverticolite, tumore), permette di prendere un materiale sospetto da biopsia della mucosa e analisi citologica. La diagnostica differenziale del cancro viene effettuata.

Il metodo di irrigoscopia con l'introduzione del contrasto serve a identificare l'intussuscezione, il colon lungo (dolichosigma), aiuta a identificare la violazione della pervietà, atonia. Con il metodo della defectografia, viene specificato il grado di prolasso.

Lo studio con sostanza radiopaca viene effettuato sullo sfondo della simulazione dell'atto di defecazione. La manometria anorettale consente una valutazione oggettiva del lavoro dell'apparato muscolare del pavimento pelvico.

Cosa fare nelle diverse fasi della malattia?

Il trattamento del prolasso del retto comprende misure conservative e intervento chirurgico. La maggior parte dei proctologi sono scettici riguardo alla terapia farmacologica e in particolare ai metodi di trattamento tradizionali.

È considerata una scelta giustificata di tattiche conservative nella terapia dei giovani, con prolasso parziale, invaginazione interna. Gli specialisti si aspettano un risultato positivo in questo caso solo se la malattia non dura più di tre anni.

  • Esercizi speciali per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico;
  • una dieta viene scelta a seconda del disturbo delle feci (lassativo o fissativo);
  • supposte rettali glicerina aiutare con costipazione, con belladonna - alleviare il dolore e il disagio;
  • elettrostimolazione dei muscoli;
  • l'introduzione di farmaci sclerosanti che fissano temporaneamente la mucosa.

Si consiglia di indossare una benda di supporto, escludere qualsiasi attività fisica. Come trattare un paziente sceglie un medico in base all'età, al grado di prolasso, alle malattie concomitanti.

Esercizi consigliati

Esercizi per ripristinare il tono muscolare sono particolarmente adatti per le donne dopo il parto. Sono semplici in esecuzione, quindi vengono eseguiti a casa. Ogni esercizio dovrebbe essere ripetuto almeno 20 volte, gradualmente il carico dovrebbe essere aumentato.

In posizione supina sul retro, piegare e avvicinare il piede il più vicino possibile ai glutei. Fai un'uscita nel ponte sulle scapole mentre stai ancora stringendo i glutei e lo stomaco. È possibile che dopo diversi sollevamenti rimanga fermo un minuto in posizione statica. È importante non trattenere il respiro.

Dalla posizione di sedersi con le gambe allungate, "assomiglia" alle natiche all'indietro. La compressione dei muscoli del perineo può essere inavvertitamente praticata al lavoro seduto su una sedia, durante il trasporto. Nella compressione, indugiare per alcuni secondi.

L'uso della chirurgia

Solo il trattamento chirurgico garantisce il recupero completo e il rafforzamento del retto. Per la chirurgia, viene utilizzato l'accesso al cavallo, laparotomia (dissezione dell'addome). Nei casi lievi, le tecniche laparoscopiche sono utilizzate con successo.

Sono utilizzati i seguenti tipi di intervento:

  • Resezione (cut-off) prolapsing retto - eseguita da ritaglio circolare o patchwork, rafforzando le pareti muscolari raggiungere cucitura sborivayuschim.
  • muscolare Plastica e canale anale - realizzato con lo scopo di restringere l'ano da muscoli cucire-elevatori al retto. telaio di fissaggio speciale filo, filati, e materiali sintetici autoplastico dà complicazioni frequenti recidive, però meno pratico.
  • La resezione del colon - è necessaria per il dolicosigma, la presenza di ulcere. Quando viene rilevata una lesione necrotica, la parte dell'intestino viene rimossa con la formazione di una connessione sigmoidale.
  • Fissazione (rektopeksiya) del reparto finale - deposito ai legamenti longitudinali della colonna vertebrale o sacro. I tipi combinati di intervento uniscono la rimozione di un sito di un retto con fissazione del reparto rimasto e una plasticità di muscoli.

La tattica di trattare i bambini con prolasso del retto può essere trovata in dettaglio in questo articolo.

Come dare il primo soccorso in caso di perdita improvvisa?

Nella fase iniziale della malattia in un adulto, l'intestino cade con poco sforzo, ma da solo. Alcuni pazienti sanno come forzare la loro volontà a tagliare i muscoli dell'ano e disegnare nell'intestino.

Altri metodi sono basati sulla adozione di disposizioni sul stomaco con il bacino sollevato, compressione mani glutei, respirazione profonda nella posizione del ginocchio-gomito. L'uomo può farlo bene. In caso di forte dolore e sospetta violazione, dovrebbe essere chiamata un'ambulanza.

Aiutare meglio il bambino insieme. Il bambino è sdraiato sulla schiena. Una persona alza e allarga le gambe. Un altro - lubrifica la parte caduta con vaselina e le dita con movimenti morbidi attacca l'intestino nell'ano, a partire dalla fine. Per l'area dell'intestino non scivola nella sua mano, tenerlo con una garza o un pannolino pulito.

Metodi popolari

Le raccomandazioni dei guaritori tradizionali si basano sulla garanzia dell'azione stimolante dei brodi vegetali sul retto e sui muscoli che la circondano. Per questo offriamo:

  • bagni sedentari con aggiunta di brodo di salvia, ippocastano, spore, corteccia di quercia, fiori di camomilla;
  • Compresse a base di succo di mela cotogna, brodo di pastore;
  • aira radicolare per somministrazione orale.

Conseguenze del prolasso non trattato

Al momento della cancellazione dei pazienti sottoposti a chirurgia non può essere escluso conseguenze negative in forma di gangrena dell'intestino strozzato, colite ischemica, polipi, infiammazione locale (proctite, ascesso), ulcere venose mucosa, cancro rettale.

Efficacia del trattamento

I proctologi ottengono la completa eliminazione del prolasso con l'aiuto di una tempestiva operazione nel 75% dei pazienti. È importante che, per un effetto positivo persistente, il paziente osservi correttamente il regime e controlli la nutrizione. Attività fisica categoricamente controindicata. È necessario eliminare tutti i fattori di rischio e le cause della malattia.

prevenzione

Le persone a rischio dovrebbero usare misure per prevenire il prolasso dell'intestino. Questo include:

  • eliminazione della costipazione cronica con la dieta, assunzione di almeno 1,5 litri di acqua al giorno;
  • trattamento di malattie che causano tosse, cessazione del fumo;
  • eseguire "carica" ​​per il tono del muscolo perineo e ano;
  • rifiuto da sforzo fisico pesante, camminare o stare in piedi.

In caso di sintomi, non esitate a contattare un medico specialista e seguire il suo consiglio. Il trattamento aiuterà ad evitare grossi problemi in futuro.

Struttura e funzione del retto, lunghezza in uomini e donne

Comprendere la struttura del corpo umano e i suoi compiti aiuta a capire perché e come si sviluppa lo sviluppo delle patologie più popolari e selezionare i metodi terapeutici più efficaci. La lunghezza del retto nelle donne e negli uomini varia dai 14 ai 18 cm e rappresenta la sezione finale del tubo digerente.

descrizione

Il valore di questo corpo non deve essere sottovalutato, poiché agisce come uno dei componenti principali del sistema gastrointestinale. Come già accennato, questo è il reparto finale, che esegue la funzione di evacuazione finale.

La struttura e le funzioni del retto nelle donne non sono molto diverse dagli uomini. La lunghezza non dipende dal sesso, ma dalla costituzione fisica. Di conseguenza, nelle persone con una grande costituzione del corpo, l'intestino sarà leggermente più grande e viceversa.

La dimensione del retto nel bambino è molto più piccola, ma con l'età e la crescita del corpo, aumenta.

Anche il diametro del corpo è diverso. Tutto dipende dalla composizione e dalle diverse caratteristiche anatomiche. Normalmente, il diametro varia da 2,5 a 7,5 cm.

La sua superficie è elastica, quindi può allungarsi e diminuire durante la vita. Quanti centimetri la lunghezza del retto in una persona dipende dalle sue caratteristiche individuali della struttura del corpo, così come la presenza o l'assenza di determinate patologie.

L'intestino ha due curve. Uno di questi è localizzato nella direzione del sacro e l'altro "guarda" nella regione perineale. Questo corpo ha tre dipartimenti dai primi giorni di vita. Ogni parte è caratterizzata dalla sua dimensione.

La parte inferiore è la più stretta e indica la zona anale. La dimensione del retto include le dimensioni di tutti questi reparti. Presta attenzione alla foto in cui si trova il retto nelle donne (vedi sopra). Il reparto ampollare del retto prende da 10 a 12 cm Questo è il più grande canale. Il terzo canale non è più di 6 cm.

Qualsiasi deviazione da questi indicatori nel corso dello studio di una persona può indicare che ha determinate patologie.

L'afflusso di sangue al retto ha le sue caratteristiche. Questa area è dotata di cinque arterie: 1 non accoppiata e 2 accoppiate. Le vene sono un plesso localizzato in diverse parti del retto. Il sangue scorre attraverso le vene del retto. Nelle sue mura, il portale e la vena cava inferiore sono spostati.

Funzioni principali

La funzione più elementare del retto è quella di rimuovere le feci dal corpo. Allo stesso tempo i muscoli eseguono i movimenti contrattili. Se ci sono malattie, questo processo è rotto.

Quando gli escrementi ristagnano nell'ano, avviene il processo di decadimento. L'organismo è esposto ad avvelenamento, che ha un grave danno alla salute.

In nessun caso non si deve ignorare la stitichezza, perché porterà a molti nuovi problemi di salute.

Al fine di individuare tempestivamente patologia, è necessario fissare un appuntamento con il medico per il medico al più presto i sintomi.

Nonostante il fatto che il retto si trovi sul fondo e un foro passante, questo canale non viene considerato attraverso. La muscolatura, situata sotto la mucosa, aiuta a mantenere le feci quando necessario. Questa funzione è possibile a causa della capacità statistica dell'intestino. Presta attenzione alla foto del retto nelle donne dall'interno e alle foto degli uomini. Come puoi vedere, la struttura dell'ano nelle donne nella foto non è molto diversa dagli uomini (vedi sopra).

Normalmente, il corpo senza problemi può frenare la voglia di defecare, ma se ci sono delle deviazioni, allora c'è disfunzione. Certo, questa è una seria ragione per visitare un dottore. Tutta la colpa può essere patologie diverse, sia femminili che maschili. Qualsiasi malattia viene trattata con successo nella fase iniziale.

Le conseguenze delle irregolarità nel funzionamento del retto possono essere molto deplorevoli. Se i sintomi vengono ignorati e non esiste un trattamento adeguato, si può sviluppare un'infezione del sangue. Questa condizione è fatale.

Quali malattie causano interruzioni delle funzioni

Ci sono una serie di fattori che influenzano le funzioni di questa area. Di regola, tutte queste patologie sono caratterizzate da un decorso cronico. Lontano da sempre queste malattie sono curate in modo conservativo.

Se hai qualche disturbo in questa zona, assicurati di venire al dottore in tempo. Per cominciare, può essere un terapeuta che ti rimanda a un gastroenterologo o proctologo.

Anche se non risolvi il problema principale che ha portato alla disfunzione d'organo, migliorerai notevolmente le tue condizioni. Ciò contribuirà a tornare alla sua vita traccia e migliorare la sua qualità in generale.

Uno dei disturbi più popolari che influenzano seriamente la disfunzione di questo corpo sono le emorroidi.

La malattia è accompagnata da un'infiammazione dei nodi emorroidali. In situazioni gravi, si osserva un prolasso parziale dell'intestino.

Inoltre, abbastanza spesso la disfunzione si verifica a causa della presenza di formazioni maligne e benigne. Questi tumori possono essere polipi. Possono essere rimossi durante l'endoscopia.

Una delle malattie più pericolose è il cancro. La terapia del disturbo è lunga. Nel corso di questo, sono necessariamente prescritti vari interventi, chemioterapia e metodi per rimuovere il tumore.

All'inizio, il disturbo viene trattato con successo. Le fasi successive, sfortunatamente, non hanno previsioni così positive.

Clinica delle malattie

Per capire che cosa hai bisogno urgentemente dal medico, devi prestare attenzione a certi sintomi. Questi sono segni che parlano di vari processi patogeni che si verificano nella zona rettale. Notare come l'ano guarda nella sezione nella foto. Se hai almeno uno o due sintomi, allora devi urgentemente andare da uno specialista.

Manifestazioni cliniche:

  1. Disagio evidente, che peggiora seriamente la qualità della vita del paziente.
  2. Dolore nello svuotamento degli intestini.
  3. Dolore che appare senza un atto di defecazione.
  4. Prurito nella zona anale.
  5. Presenza di una scarica sanguinosa.
  6. Muco nelle feci.
  7. Disturbi delle feci prolungati.
  8. Sintomi di avvelenamento generale causato da congestione prolungata.
  9. L'instabilità della psiche, provocata da un disagio sistematico e da un dolore prolungato.

Misure di guarigione

Per il trattamento di diverse patologie proctologiche, vengono prescritti diversi farmaci. Questi possono essere farmaci spasmolitici, farmaci con effetto analgesico, antipruriginosi, farmaci antinfiammatori, farmaci curativi, antibiotici, lassativi e simili. Sono presentati oggi sotto forma di supposte, creme, unguenti, compresse.

Vale anche la pena sottolineare l'enorme effetto delle procedure idriche. Buoni risultati sono forniti da massaggi, clisteri, compresse, ecc.

Il massaggio è utile per la spasmo e la nevralgia dello sfintere. Le tecniche di massaggio hanno funzionato bene nei primi stadi della malattia, manifestate da spasmi. Possono essere eseguiti da massaggiatori qualificati che conoscono tutte le sfumature della struttura dello sfintere e le caratteristiche della struttura del retto. Anche il medico può consigliare di fare un normale massaggio rilassante a casa.

Leggi anche su cosa è lo sfintere nel corpo umano in questo articolo.

Se i metodi conservativi non sono giustificati, il medico decide che il paziente necessita di un intervento chirurgico. L'intestino oi nervi situati in quest'area possono essere parzialmente rimossi.

Il trattamento presenta difficoltà associate al fatto che i sintomi proctologici di solito sono causati da altre patologie primarie. Di conseguenza, il compito principale è eliminare la causa principale dello sviluppo della malattia. Hai bisogno di consultarti con diversi specialisti, se hai qualche problema e sentiti libero di provare i tuoi sentimenti.

conclusione

Abbiamo esaminato la struttura e le funzioni del retto negli esseri umani nella foto e nella descrizione. Se sei preoccupato per alcuni sintomi che peggiorano la qualità della tua vita, non esitare a contattare il medico. In nessun caso vengono trattati per le raccomandazioni di altre persone senza istruzione medica, non praticare il trattamento domiciliare.

Tutto ciò ritarderà solo il processo di recupero e aggraverà la situazione. In pratica, nessun rimedio popolare ha ancora dimostrato la sua efficacia, ma solo un trattamento medico o chirurgico aiuta davvero.

Retto umano

Il retto è la parte finale del tratto digestivo umano.

L'anatomia e la fisiologia del retto sono diverse da quelle dell'intestino crasso. Retto ha una lunghezza media di 13-15 cm, diametro intestino varia da 2,5 a è diviso in due parti 7,5 centimetri retto. Intestino fiala e del canale anale (anale). La prima parte dell'intestino si trova nella cavità della piccola pelvi. Dietro l'ampolla c'è il sacro e il coccige. La parte perineale dell'intestino ha l'aspetto di una fessura situata longitudinalmente, che passa attraverso lo spessore del perineo. Gli uomini di fronte al retto è la prostata, vescicole seminali, della vescica e ampolla dei vasi deferenti. Le donne hanno una vagina e un utero. Nella clinica è conveniente usare la divisione condizionale del retto in tali parti:

  1. senza nome o rettosigmoide;
  2. verhneampulyarnaya;
  3. medio-più popolare;
  4. parte ampollare inferiore;
  5. parte del cavallo

Anatomia degli organi clinici

Il retto ha curve: frontale (non sempre, mutevole), sagittale (permanente). Una delle pieghe sagittali (prossimale) corrisponde alla forma concava del sacro, che è chiamata flessura sacrale dell'intestino. La seconda curva sagittale è chiamata perineale, proiettata a livello del coccige, nello spessore del perineo (vedi foto). Il retto dal lato prossimale è completamente coperto dal peritoneo; è intraperitoneale. La parte centrale dell'intestino è localizzata peritoneale, vale a dire ricoperto di peritoneo su tre lati. La parte terminale o distale dell'intestino non è coperta dal peritoneo (localizzato extraperitoneale).

Anatomia degli sfinteri del retto

Al confine tra la sigma e dello sfintere sigmorektalny è dritto o autore O`Berna-Pirogov-Myute. Costituiscono la base dello sfintere fibre muscolari lisce disposte circolarmente, e l'elemento ausiliario è una piega della mucosa, che occupa l'intera circonferenza dell'intestino, situato circolarmente. Sopra l'intestino ci sono altri tre polpastrelli muscolari.

  1. La terza o prossimale sfintere (Nelatona dall'autore) ha approssimativamente la stessa struttura del primo sfintere: sono al centro delle fibre muscolari lisce circolari, e l'elemento aggiuntivo è una piega circolare di mucosa, che occupa l'intera circonferenza del colon.
  2. Sfintere interno del retto o involontario. Situato nel cavallo piegatura intestino finisce sul confine in cui lo strato superficiale è collegato al sfintere esterno dell'ano con il suo strato sottocutaneo. La base dello sfintere consiste in fasci muscolari lisci addensati che vanno in tre direzioni (circolare, longitudinale e trasversale). La lunghezza dello sfintere di 1,5 a 3,5 cm. Lo strato muscolare longitudinale di fibre tessute nello sfintere distale separato e lo sfintere esterno dell'ano, che collega quest'ultimo con la pelle. Lo spessore di questo sfintere è maggiore negli uomini, gradualmente aumenta con l'età o con determinate malattie (accompagnato da stitichezza).
  3. Sfintere esterno arbitrario. La base dello sfintere è il muscolo striato, che è un'estensione del muscolo pubico-retto. Direttamente lo sfintere si trova nel pavimento pelvico. La sua lunghezza varia da 2,5 e 5 cm porzione sfintere muscolare comprende tre strati di fibre :. parte anulare fibre muscolari sottocutanea, fibre muscolari superficie di accumulo (unite e collegate alle ossa del coccige nella parte posteriore), uno strato di fibre muscolari profonde fasciato con fibre di muscolo pubico-rettale. Sfintere arbitrario esterno ha strutture ausiliarie: tessuto cavernoso, formazioni artero-veneree, strato di tessuto connettivo.

Tutti gli sfinteri rettali forniscono il processo fisiologico dell'atto di defecazione.

Struttura delle pareti

Le pareti del retto sono costituite da tre strati: sieroso, muscoloso e mucoso (vedi foto). La parte superiore del colon è coperta da una membrana sierosa davanti e dai lati. Nella parte superiore della sierosa colon copre la parte posteriore del dell'intestino passa nel mesoretto mesentere. La membrana mucosa del retto umano forma molteplici pieghe longitudinali, che possono essere facilmente raddrizzate. Le pieghe mucose longitudinali da 8 a 10 del canale anale sono permanenti. Hanno la forma di colonne, e tra di loro ci sono solchi, chiamati seni anali e terminanti con lembi semilunari. Lembo, a sua volta, forma leggermente sporgente zigzag linea (chiamata anorettale, pettinata o dentate), che è il confine convenzionale tra l'epitelio squamoso del canale anale e rettale ghiandolare epitelio porzione ampullar intestino. Tra l'ano e i seni anali è una zona anulare chiamata emorroidaria. La base sottomucosa fornisce un facile movimento e allungamento della mucosa grazie alla sua struttura di tessuto connettivo lasso. Lo strato muscolare è formato da due tipi di fibre muscolari: lo strato esterno ha una direzione longitudinale, quella interna-circolare. Fibre circolari addensate fino a 6 mm nella metà superiore della porzione del cavallo dell'intestino, formando così uno sfintere interno. Nella polpa esterna, le fibre muscolari della direzione longitudinale sono parzialmente intrecciate. Si collegano anche con il muscolo che solleva l'ano. altezza sfintere esterno di 2 cm e uno spessore di 8 mm, è composto da una muscolatura arbitrario copre biforcazione separata, che termina anche intestino. Strato mucoso della parete del retto coperto di epitelio: poli anali neorogovevayuschy piatto rivestito epitelio sinusale - epitelio stratificato. L'epitelio contiene cripte intestinali che si diffondono solo alle colonne intestinali. Nessun narghilè nel retto. Un piccolo numero di follicoli linfatici si trova nella base della sottomucosa. Sotto i seni, c'è un confine tra la pelle e la mucosa dell'ano, che è chiamata la linea ano-cutanea. pelle ano ha planari multistrato neorogovevayuschy dell'epitelio pigmentato ivi espressa papille, ghiandola anale sono più spessi.

Rifornimento di sangue

Il sangue arterioso arriva al retto lungo il retto superiore non ancorato e le arterie del retto (medio e inferiore). L'arteria rettale superiore è l'ultimo e più grande ramo dell'arteria mesenterica inferiore. L'arteria rettale superiore fornisce il principale apporto di sangue al retto alla sua area anale. Dai rami dell'arteria iliaca interna si dipartono le arterie rettali medie. A volte sono assenti o non ugualmente sviluppati. Dalle arterie interne del pudendo si diramano le arterie rettali inferiori. Forniscono nutrimento allo sfintere esterno e alla pelle della regione anale. Negli strati del muro del retto ci sono i plessi venosi, con i nomi: sottofasciale, sottocutaneo e sottomucoso. Il plesso sottomucoso o interno è associato al resto e si trova nella forma di un anello nella sottomucosa. Consiste in tronchi e cavità venose dilatate. Il sangue venoso scorre lungo la vena del retto superiore nel sistema della vena porta, lungo le vene rettali medie e inferiori nel sistema della vena cava inferiore. Tra queste navi c'è una grande rete di anastomosi. Nella vena rettale superiore non ci sono valvole, quindi le vene nella parte distale del retto spesso si espandono e sviluppano i sintomi della stasi venosa.

Sistema linfatico

I vasi e i nodi linfatici svolgono un ruolo importante nella diffusione delle infezioni e delle metastasi tumorali. Nello spessore della mucosa rettale si trova una rete di capillari linfatici, costituita da un singolo strato. Nello strato sottomucoso ci sono plessi di vasi linfatici di tre ordini. Negli strati circolari e longitudinali del retto, le reti capillari linfatiche si sovrappongono. La membrana sierosa è anche ricca di formazioni linfatiche: ha una rete superficiale, superficiale e profonda, con una corposità ampia di vasi e vasi linfatici. I vasi linfatici del corpo sono divisi in tre tipi: extra-superiore, medio e inferiore. Dalle pareti del retto, i vasi linfatici raccolgono i vasi linfatici, corrono paralleli ai rami dell'arteria rettale superiore e fluiscono nei linfonodi di Herot. La linfa delle pareti laterali dell'organo viene raccolta nei vasi linfatici medi del retto. Sono inviati sotto la fascia del muscolo, sollevando l'ano. Da loro, la linfa scorre nei linfonodi situati sulle pareti del bacino. Dai vasi linfatici intestinali inferiori, la linfa va ai linfonodi inguinali. I vasi partono dalla pelle dell'ano. Sono associati a vasi linfatici dall'ampolla dell'intestino e dalla mucosa del canale anale.

innervazione

Diverse parti dell'intestino hanno rami separati di innervazione. Le parti rettosigmoide e ampollare del retto sono innervate principalmente a causa del sistema nervoso parasimpatico e simpatico. Il cavallo dell'intestino è dovuto ai rami dei nervi spinali. Questo può spiegare la bassa sensibilità al dolore della parte ampollare del retto e la bassa soglia del dolore del canale anale. Le fibre simpatiche forniscono innervazione dello sfintere interno, il ramo dei nervi pudendi - lo sfintere esterno. Dai 3 ai 4 nervi sacrali si dipartono, fornendo innervazione del muscolo che solleva l'ano.

funzioni

La funzione principale di questa parte dell'intestino è quella di evacuare le masse delle feci. Questa funzione è ampiamente controllata dalla coscienza e dalla volontà dell'uomo. Una nuova ricerca ha stabilito che tra il retto e gli organi interni ei sistemi del corpo esiste una connessione neurorefless, effettuata attraverso la corteccia cerebrale e i livelli più bassi del sistema nervoso. Dallo stomaco, il cibo inizia a essere evacuato dopo pochi minuti dopo aver mangiato. In media, il contenuto dello stomaco viene rilasciato dopo 2 ore. A questo punto, le prime parti del chimo raggiungono lo smorzatore Bauginium. Attraverso di esso per un giorno passa fino a 4 litri di liquido. L'intestino crasso di un essere umano per un giorno fornisce l'assorbimento di circa 3,7 litri della parte liquida del chimo. Sotto forma di feci dal corpo viene evacuato a 250-300 grammi. La membrana mucosa del retto umano fornisce assorbimento di tali sostanze: cloruro di sodio, acqua, glucosio, destrosio, alcool, molti farmaci. Circa il 40% della massa totale delle feci sono residui alimentari non digeriti, microrganismi, i prodotti del tubo digerente. La parte ampollare dell'intestino funge da riserva. In esso, le feci e i gas si accumulano, si estendono, irritano l'apparato interocettivo dell'intestino. L'impulso dalle parti più alte del sistema nervoso centrale raggiunge la muscolatura rigata del pavimento pelvico, la muscolatura liscia dell'intestino e le fibre addominali striate. Il retto si accorcia, l'ano si alza, i muscoli della parete addominale anteriore si contraggono, il diaframma del pavimento pelvico, il rilassamento dello sfintere. Questi sono i meccanismi fisiologici che assicurano l'atto della defecazione.

Misura della temperatura nel retto

Il retto è una cavità chiusa, quindi la temperatura al suo interno è relativamente costante. Pertanto, i risultati della termometria nel retto sono i più affidabili. La temperatura del retto è quasi uguale alla temperatura degli organi umani. [tube] iTcMAq7auSY [/ tube] Questo metodo di termometria viene utilizzato in una determinata categoria di pazienti:

  1. pazienti con grave esaurimento e debolezza;
  2. bambini sotto i 4-5 anni;
  3. pazienti con thermoneuroses.

Le controindicazioni sono malattie del retto (emorroidi, proctite), ritenzione delle feci, quando la parte ampollare dell'intestino è piena di feci, diarrea. Prima di iniziare a misurare la temperatura, è necessario lubrificare l'estremità del termometro con olio di vaselina. Un paziente adulto può giacere dalla sua parte, è più conveniente che i bambini si sdraino sullo stomaco. Il termometro viene iniettato non più di 2-3 cm. Lo stesso paziente adulto può farlo. Durante la misurazione, il paziente continua a mentire, il termometro è tenuto dalle dita della mano, che giace sui glutei. Escludere l'introduzione improvvisa del termometro, la sua fissazione rigida o il movimento del paziente durante la misurazione. Il tempo di misurazione è di 1-2 minuti se si utilizza un termometro a mercurio.

La temperatura normale nel retto è 37,3 - 37,7 gradi.

Dopo la misurazione, posizionare il termometro in una soluzione disinfettante, conservare in un luogo separato. Circa le malattie del retto può indicare i seguenti sintomi.

retto

Il retto svolge la funzione di defecazione, la funzione finale dell'intestino. È nella parte posteriore della piccola pelvi e termina nel perineo.

Negli uomini, davanti al retto, prostata, superficie posteriore della vescica, vescicole seminali e ampolla del dotto deferente. Le donne di fronte al retto sono l'utero e la volta posteriore della vagina. Nella parte posteriore del retto si trova vicino al coccige e al sacro.

Il bordo superiore dell'intestino si trova a livello del bordo superiore della terza vertebra sacrale.

Anatomia del retto

Il retto è la sezione finale dell'intestino crasso. Quando non è riempito, si formano pieghe longitudinali nella mucosa. Scompaiono mentre le viscere si allungano.

La lunghezza del retto non supera i 15 cm. La sua parte superiore è circondata da tre pieghe trasversali. Il retto si chiude nella regione anorettale.

Il retto forma due curve. La curva sacrale è piegata verso la colonna vertebrale e la curva perineale è rivolta verso la parete addominale. Ci sono due dipartimenti del retto - pelvico e perineale. Il confine tra loro è il punto di attacco del muscolo che solleva l'ano. La regione pelvica, situata nella cavità della piccola pelvi, è costituita da una divisione nascente e ampollare. Il reparto ampollare ha la forma di un'ampolla con un'estensione a livello del sacro. Il cavallo del retto è anche chiamato canale anale (anale). Si apre verso l'esterno nell'ano.

Guscio muscolare

La membrana muscolare del retto è formata dagli strati circolari longitudinali e interni esterni. Le pieghe trasversali sono formate da muscoli circolari. Nello strato longitudinale ci sono fibre di muscoli che sollevano l'ano. Nel canale anale si formano 8-10 pieghe longitudinali, la cui base è la muscolatura liscia e il tessuto connettivo.

La parte di uscita del retto è coperta anularmente dallo sfintere esterno muscolare dell'ano (uno sphincter arbitrario). Ad una distanza di 3-4 cm dall'ano, l'ispessimento dei muscoli circolari forma un altro sfintere (involontario). Ad una distanza di 10 cm dall'ano, i muscoli circolari formano un altro sfintere involontario.

Rifornimento di sangue rettale

L'apporto di sangue al retto viene eseguito dalle arterie del retto superiore e inferiore. L'arteria rettale superiore è l'estensione dell'arteria mesenterica inferiore e le arterie rettali inferiori sono i rami dell'arteria cavità interna.

A causa di questo afflusso di sangue, il retto non è coinvolto nel processo patologico nello sviluppo della colite ischemica.

L'uscita di sangue avviene attraverso le vene appropriate. Queste vene formano un plesso nel muro del retto. Nella base sottomucosa del canale anale, a livello delle valvole anali, c'è un tessuto vascolare cavernoso. Recenti studi hanno dimostrato in modo convincente che forma le emorroidi.

Nella mucosa ci sono singoli noduli linfoidi e ghiandole sebacee. Sul bordo della mucosa dell'intestino e della pelle ci sono ghiandole sudoripare e bulbi piliferi. La mucosa del retto ha una buona capacità di assorbimento. Questa qualità viene utilizzata per introdurre fluidi nutrienti e sostanze medicinali attraverso il retto attraverso candele, clisteri e irrigazione.

innervazione

Dal punto di vista delle funzioni eseguite, la parte più importante della muscolatura liscia del retto e del canale anale è lo sfintere interno. Fornisce una pressione residua nel lume del retto. L'attività motoria di questo sfintere è inibita ed eccitata dal sistema nervoso sia simpatico che parasimpatico.

Funzioni del retto

Il retto svolge due funzioni:

  • fetizzazione anale
  • defecazione (evacuazione delle feci).

Tenuta anale

La violazione della funzione di mantenere il contenuto intestinale del retto causa il maggior disagio a una persona e crea problemi sia di natura sociale che medica.

Nella posizione naturale, lo sfintere interno dell'ano è sempre accorciato.
È rilassato solo quando il retto è allungato. Immediatamente dopo aver stirato il retto e rilassato lo sfintere interno, appare un riflesso rilassante rettologico.

Trattenere i contenuti intestinali è una condizione normale ed è regolata inconsciamente. Tuttavia, è anche possibile un'influenza volitiva su questa funzione. La tenuta dipende dall'interazione di molti fattori.
Il principale tra questi è la consistenza delle feci nel retto e nel colon. Altrettanto importante è la coordinazione dell'attività dei muscoli circolari lisci e trasversali nell'area del canale anale. Naturalmente, l'integrità anatomica di tutti i componenti di questo processo è necessaria.

I muscoli lisci del canale anale, del retto e dello sfintere anale interno reagiscono alle irritazioni e ai riflessi locali trasmessi dal sistema nervoso autonomo.

I muscoli trasversali di uno sfintere arbitrario sono controllati dai centri del midollo spinale e del cervello. Ciò è ottenuto da fibre nervose centrifughe e centripete.

Quindi, qual è l'impatto maggiore sulla funzione di tenere? Si presumeva che questo ruolo fosse condiviso tra gli sfinteri interni ed esterni dell'ano. Tuttavia, la dissezione dello sfintere interno colpisce solo l'incontinenza dei gas. E la dissezione dello sfintere esterno porta anche all'incontinenza dei gas e alla difficoltà di trattenere una grande quantità di feci liquide.

Si è scoperto che la funzione di tenere è determinata fondamentalmente dallo stato del muscolo pubico-retto, che mantiene l'angolo anorettale richiesto. Se questo muscolo è danneggiato, si verifica grave incontinenza fecale.

defecazione

La defecazione è un processo complesso, controllato in modo riflessivo. È diviso in due fasi correlate:

L'impulso si forma nella fase afferente e l'espulsione della materia fecale avviene nella fase efferente.

La necessità di defecare si verifica quando le feci dal colon sigmoideo arrivano in linea retta. Esercitano pressione sul muscolo pubico-retto, nel quale si trovano numerosi recettori. Le eccitazioni afferenti sono trasmesse alla corteccia degli emisferi cerebrali. C'è un effetto sulla formazione di un bisogno di defecare, può essere sia inibitorio che amplificante il processo.

Quando l'impulso si pone, le feci continuano a essere trattenute nel retto da sfinteri interni ed esterni. Lo svuotamento avviene in modo riflessivo ed è controllato da un impulso dal sistema nervoso centrale. Se la situazione è sfavorevole per la defecazione, allora una riduzione arbitraria dello sfintere esterno provoca un aumento del pavimento pelvico, l'angolo anorettale aumenta e le masse delle feci sono costrette a salire.

L'inibizione regolare del processo di defecazione in caso di bisogno (moderazione volontaria) può portare a un'interruzione delle funzioni regolatorie dell'organismo, che a sua volta condurranno alla stitichezza.

Fino alla fine, l'influenza del sistema nervoso centrale su questo processo non è stata studiata. Quindi l'incontinenza incontrollata delle feci può avvenire come un fenomeno idiopatico, ma può verificarsi con la sclerosi multipla e altre malattie del sistema nervoso.

Negli anziani, la stitichezza può verificarsi a causa dell'indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico e del diaframma.

Un forte stress emotivo può causare un rilassamento involontario degli sfinteri interni ed esterni e portare a una violazione dell'atto di defecazione, noto come "malattia dell'orso".

L'aumento dei desideri può essere causato dall'azione di sostanze tossiche sui recettori intestinali. Con diversi avvelenamenti, questo facilita la rimozione accelerata di sostanze nocive dal corpo.

Malattie del retto

Come ogni organo umano, il retto può avere malattie funzionali e lesioni organiche. Inoltre, le malattie funzionali di altre parti dell'intestino disturbano anche il normale funzionamento del retto.

  • Malattie infettive e poisonings conducono a diarrea.
  • La sindrome dell'intestino irritabile può causare sia diarrea che costipazione.
  • La sfinterite è un'infiammazione degli sfinteri e dei muscoli circolari.
  • La proctite è un'infiammazione del retto.
  • La paraprocitite è l'infiammazione dei tessuti attorno al retto.
  • Le emorroidi sono una malattia dei vasi del retto.
  • Diverticolo - protrusione della parete intestinale.
  • Diverticolosi - diverticoli multipli.
  • Retto rettale - più doloroso desiderio di defecare
  • Infezioni parassitarie: alcuni tipi di vermi e parassiti possono vivere nel retto.
  • Le lesioni organiche includono i tumori del retto.
  • Prolasso del retto.
  • Retto di retto.

Cosa fare per rendere sano il retto

Un piccolo insieme di regole riduce significativamente la probabilità di lesioni del retto.

  1. Per osservare l'igiene.
  2. Mangia abbastanza fibre, quantità moderate di carne, alcool, cibo piccante.
  3. Non mangiare troppo a cena.
  4. Rafforzare i muscoli della piccola pelvi e del diaframma.
  5. Ogni giorno esegui un semplice esercizio. Spremi e rilassa i muscoli del perineo tutte le volte che invecchi.
  6. Cerca di non frenare l'impulso naturale di defecare, in modo da non far cadere i meccanismi regolatori del corpo.

Retto e canale anale

Retto e canale anale In futuro, formano l'ultima parte del tratto gastrointestinale. Ricevono sprechi alimentari sotto forma di materiale fecale e permettono loro di lasciare il corpo.

Il retto Prolungato dal colon sigmoide, che è al livello del terzo flusso sanguigno. Anche se l'intestino è chiamato "dritto", per la maggior parte si divincolerà il cremisi e il cocco, che formano la parte posteriore dell'ozon.

L'estremità inferiore del retto si unisce al canale anale, In questa direzione la direzione è 80-90 °. Questa eccitazione antropologica protegge il canale anale, così che la falange non venga distrutta nel mondo senza il bisogno di farlo.

Il muscolo retto del retto scende ai lati anteriore e posteriore. Nel retto ci sono tre orizzontali: i lembi laterali superiori, medi e inferiori. Sotto il lembo inferiore, il retto viene espanso nell'ampolla.

Canale anale

Va verso il basso da una curva anorettale alla parte posteriore del percorso. Prima del controllo il canale è vuoto e chiuso.

Il rivestimento del canale analogico varia per tutta la sua lunghezza. La sua parte superiore è ricoperta da raschietti a piedistallo - pilastri posteriori, che iniziano su una base anatomica, e terminano in basso, vicino alla parte anteriore della banda. Nell'estremità inferiore delle colonne precondizionate, ci sono trattini di risucchio e alberelli anali. I doppi trasversali producono muco quando attraversano le falangi, che fungono da striscio. Le piante impediscono al muco di lasciare il canale anale ad altre mestruazioni.

Lo sfintere anale

L'intestino passa costantemente "in modo schiacciante" alla fase successiva del cibo. Tuttavia, è importante conoscere il controllo sul traffico pedonale sul pontile. Questo controllo viene eseguito con l'aiuto di uno sfintere anale, costituito da poche parti.

Lo sfintere anale interno. Guadagno del normale intestino muscolare nei due terzi superiori del canale anale. Non ha un controllo corretto.
Muscolo Lobkovo-retto. Un bullone che riempie l'unione ano-rettale, formando un angolo e la protezione del retto nel canale anale.
Sfintere anale antico. Consiste di tre parti - all'interno, in posizione verticale e podkozhnoy; Ha un buon controllo e può essere aperto quando richiesto.

Lo sfintere anale, costituito da poche parti, controllerà la deformazione della felina dal corpo. Solo lo sfintere anale esterno ha un controllo corretto.

Retto dall'interno

Scritto da Admin

Struttura e funzione del retto, lunghezza in uomini e donne

Comprendere la struttura del corpo umano e i suoi compiti aiuta a capire perché e come si sviluppa lo sviluppo delle patologie più popolari e selezionare i metodi terapeutici più efficaci.

Indice:

La lunghezza del retto nelle donne e negli uomini varia dai 14 ai 18 cm e rappresenta la sezione finale del tubo digerente.

descrizione

Il valore di questo corpo non deve essere sottovalutato, poiché agisce come uno dei componenti principali del sistema gastrointestinale. Come già accennato, questo è il reparto finale, che esegue la funzione di evacuazione finale.

La struttura e le funzioni del retto nelle donne non sono molto diverse dagli uomini. La lunghezza non dipende dal sesso, ma dalla costituzione fisica. Di conseguenza, nelle persone con una grande costituzione del corpo, l'intestino sarà leggermente più grande e viceversa.

La dimensione del retto nel bambino è molto più piccola, ma con l'età e la crescita del corpo, aumenta.

Anche il diametro del corpo è diverso. Tutto dipende dalla composizione e dalle diverse caratteristiche anatomiche. Normalmente, il diametro varia da 2,5 a 7,5 cm.

La sua superficie è elastica, quindi può allungarsi e diminuire durante la vita. Quanti centimetri la lunghezza del retto in una persona dipende dalle sue caratteristiche individuali della struttura del corpo, così come la presenza o l'assenza di determinate patologie.

L'intestino ha due curve. Uno di questi è localizzato nella direzione del sacro e l'altro "guarda" nella regione perineale. Questo corpo ha tre dipartimenti dai primi giorni di vita. Ogni parte è caratterizzata dalla sua dimensione.

La parte inferiore è la più stretta e indica la zona anale. La dimensione del retto include le dimensioni di tutti questi reparti. Presta attenzione alla foto in cui si trova il retto nelle donne (vedi sopra). Il reparto ampollare del retto prende da 10 a 12 cm Questo è il più grande canale. Il terzo canale non è più di 6 cm.

Qualsiasi deviazione da questi indicatori nel corso dello studio di una persona può indicare che ha determinate patologie.

L'afflusso di sangue al retto ha le sue caratteristiche. Questa area è dotata di cinque arterie: 1 non accoppiata e 2 accoppiate. Le vene sono un plesso localizzato in diverse parti del retto. Il sangue scorre attraverso le vene del retto. Nelle sue mura, il portale e la vena cava inferiore sono spostati.

Funzioni principali

La funzione più elementare del retto è quella di rimuovere le feci dal corpo. Allo stesso tempo i muscoli eseguono i movimenti contrattili. Se ci sono malattie, questo processo è rotto.

Quando gli escrementi ristagnano nell'ano, avviene il processo di decadimento. L'organismo è esposto ad avvelenamento, che ha un grave danno alla salute.

In nessun caso non si deve ignorare la stitichezza, perché porterà a molti nuovi problemi di salute.

Al fine di individuare tempestivamente patologia, è necessario fissare un appuntamento con il medico per il medico al più presto i sintomi.

Nonostante il fatto che il retto si trovi sul fondo e un foro passante, questo canale non viene considerato attraverso. La muscolatura, situata sotto la mucosa, aiuta a mantenere le feci quando necessario. Questa funzione è possibile a causa della capacità statistica dell'intestino. Presta attenzione alla foto del retto nelle donne dall'interno e alle foto degli uomini. Come puoi vedere, la struttura dell'ano nelle donne nella foto non è molto diversa dagli uomini (vedi sopra).

Normalmente, il corpo senza problemi può frenare la voglia di defecare, ma se ci sono delle deviazioni, allora c'è disfunzione. Certo, questa è una seria ragione per visitare un dottore. Tutta la colpa può essere patologie diverse, sia femminili che maschili. Qualsiasi malattia viene trattata con successo nella fase iniziale.

Le conseguenze delle irregolarità nel funzionamento del retto possono essere molto deplorevoli. Se i sintomi vengono ignorati e non esiste un trattamento adeguato, si può sviluppare un'infezione del sangue. Questa condizione è fatale.

Quali malattie causano interruzioni delle funzioni

Ci sono una serie di fattori che influenzano le funzioni di questa area. Di regola, tutte queste patologie sono caratterizzate da un decorso cronico. Lontano da sempre queste malattie sono curate in modo conservativo.

Se hai qualche disturbo in questa zona, assicurati di venire al dottore in tempo. Per cominciare, può essere un terapeuta che ti rimanda a un gastroenterologo o proctologo.

Anche se non risolvi la domanda principale che ha portato alla disfunzione d'organo, migliorerai significativamente le tue condizioni. Ciò contribuirà a tornare alla sua vita traccia e migliorare la sua qualità in generale.

Uno dei disturbi più popolari che influenzano seriamente la disfunzione di questo corpo sono le emorroidi.

La malattia è accompagnata da un'infiammazione dei nodi emorroidali. In situazioni gravi, si osserva un prolasso parziale dell'intestino.

Inoltre, abbastanza spesso la disfunzione si verifica a causa della presenza di formazioni maligne e benigne. Questi tumori possono essere polipi. Possono essere rimossi durante l'endoscopia.

Una delle malattie più pericolose è il cancro. La terapia del disturbo è lunga. Nel corso di questo, sono necessariamente prescritti vari interventi, chemioterapia e metodi per rimuovere il tumore.

All'inizio, il disturbo viene trattato con successo. Le fasi successive, sfortunatamente, non hanno previsioni così positive.

Clinica delle malattie

Per capire che cosa hai bisogno urgentemente dal medico, devi prestare attenzione a certi sintomi. Questi sono segni che parlano di vari processi patogeni che si verificano nella zona rettale. Notare come l'ano guarda nella sezione nella foto. Se hai almeno uno o due sintomi, allora devi urgentemente andare da uno specialista.

  1. Disagio evidente, che peggiora seriamente la qualità della vita del paziente.
  2. Dolore nello svuotamento degli intestini.
  3. Dolore che appare senza un atto di defecazione.
  4. Prurito nella zona anale.
  5. Presenza di una scarica sanguinosa.
  6. Muco nelle feci.
  7. Disturbi delle feci prolungati.
  8. Sintomi di avvelenamento generale causato da congestione prolungata.
  9. L'instabilità della psiche, provocata da un disagio sistematico e da un dolore prolungato.

Misure di guarigione

Per il trattamento di diverse patologie proctologiche, vengono prescritti diversi farmaci. Questi possono essere farmaci spasmolitici, farmaci con effetto analgesico, antipruriginosi, farmaci antinfiammatori, farmaci curativi, antibiotici, lassativi e simili. Sono presentati oggi sotto forma di supposte, creme, unguenti, compresse.

Vale anche la pena sottolineare l'enorme effetto delle procedure idriche. Buoni risultati sono forniti da massaggi, clisteri, compresse, ecc.

Il massaggio è utile per la spasmo e la nevralgia dello sfintere. Le tecniche di massaggio hanno funzionato bene nei primi stadi della malattia, manifestate da spasmi. Possono essere eseguiti da massaggiatori qualificati che conoscono tutte le sfumature della struttura dello sfintere e le caratteristiche della struttura del retto. Anche il medico può consigliare di fare un normale massaggio rilassante a casa.

Leggi anche su cosa è lo sfintere nel corpo umano in questo articolo.

Se i metodi conservativi non sono giustificati, il medico decide che il paziente necessita di un intervento chirurgico. L'intestino oi nervi situati in quest'area possono essere parzialmente rimossi.

Il trattamento presenta difficoltà associate al fatto che i sintomi proctologici di solito sono causati da altre patologie primarie. Di conseguenza, il compito principale è eliminare la causa principale dello sviluppo della malattia. Hai bisogno di consultarti con diversi specialisti, se hai qualche problema e sentiti libero di provare i tuoi sentimenti.

conclusione

Abbiamo esaminato la struttura e le funzioni del retto negli esseri umani nella foto e nella descrizione. Se sei preoccupato per alcuni sintomi che peggiorano la qualità della tua vita, non esitare a contattare il medico. In nessun caso vengono trattati per le raccomandazioni di altre persone senza istruzione medica, non praticare il trattamento domiciliare.

Tutto ciò ritarderà solo il processo di recupero e aggraverà la situazione. In pratica, nessun rimedio popolare ha ancora dimostrato la sua efficacia, ma solo un trattamento medico o chirurgico aiuta davvero.

© 2017-2018 - Enciclopedia dettagliata di Proctologia

La copia dei materiali è consentita solo con l'indicazione del link attivo al sito.

ProTrakt.ru

Qual è la struttura del retto nelle donne e negli uomini?

La struttura del retto è approssimativamente la stessa nelle donne e negli uomini. Ma dal momento che l'intestino si trova da qualche parte nella stessa area dei genitali, allora ci sono caratteristiche e differenze speciali.

Questo articolo considera la struttura dell'organo negli uomini e nelle donne, le sue funzioni e le possibili malattie.

Altro sul retto

Questo organo scende nel piccolo bacino, formando curve. Uno di loro si trova di fronte con convessità, e l'altro sporge all'indietro, ripetendo la piega del sacro.

lunghezza ulcera è da 10 a 15 cm è composto di muscoli del corpo, mucosa e la porzione sottomucosa è nella guaina di tessuto connettivo -. nel corpo maschio copre sempre prostata e nella cervice femminile avvolge.

La membrana mucosa è ricoperta da tessuto epiteliale, che contiene un gran numero di cisti cryber (ghiandole).

A loro volta, queste ghiandole sono costituite da cellule che producono muco, il che spiega perché il muco secerne il muco da varie malattie.

Appena sopra l'ano ci sono le colonne rettali di Morgani, formate da una piega del tessuto mucoso. Assomigliano a colonne, il loro numero varia da 6 a 14.

Tra le colonne ci sono delle nicchie, che sono chiamate tasche. Spesso mantengono spesso i resti delle feci, che possono provocare infiammazioni.

Le malattie dell'intestino e l'alterazione della sua funzione motoria irritano la mucosa intestinale, a causa della quale possono apparire papille, la cui dimensione dipende da quanto la mucosa è irritata. Qualche volta l'irritazione è scambiata per un polipo.

Il sangue nel retto proviene da diverse arterie emorroidali - da basso, medio e superiore. I primi due sono accoppiati e quello superiore no.

Il sangue attraverso le vene si muove attraverso il cavo e gated, nella parte inferiore del retto ci sono molti grandi plessi venosi.

Nelle donne, la struttura dell'intestino differisce dal corpo maschile. Questo è influenzato dalle caratteristiche del sistema riproduttivo femminile.

Nelle donne, il retto è adiacente alla vagina di fronte - tra gli organi, ovviamente, c'è uno strato di separazione, ma è molto sottile.

Se l'infiammazione si verifica in uno di questi organi, è probabile che si diffonda all'organo vicino.

A causa di questa struttura interna, le donne spesso sviluppano fistole che colpiscono sia l'intestino che gli organi del sistema riproduttivo.

Questa malattia è una conseguenza della nascita problematica o di qualsiasi trauma.

Il retto è l'ultima parte dell'intestino, che termina con lo sfintere. Sorprendentemente, ma l'ano negli uomini e nelle donne ha una struttura diversa.

Lo sfintere o l'ano è una depressione che entra nel retto. A seconda della struttura del corpo, può essere posizionato abbastanza in profondità o non molto.

Negli uomini, per esempio, lo sfintere può essere a forma di imbuto, mentre nelle donne è più piatto e leggermente sporgente.

Una tale struttura dello sfintere può essere nelle donne dal fatto che i suoi muscoli si sono allungati troppo.

Come si verifica la defecazione?

Il retto fa parte dell'intestino crasso, che comprende anche sigmoide, ascendente, discendente e trasversale. Dovrebbe essere capito come tutto funziona in generale, a considerare il retto separatamente.

Negli uomini e nelle donne, circa 4 litri di cibo digerito (chimo), dallo stomaco, provengono dall'intestino tenue al giorno fino all'intestino spesso.

L'intestino crasso mescola questa pappa, così che le feci si formano nell'uomo.

Ciò è dovuto al fatto che il corpo esegue contrazioni ondulatorie, a causa delle quali il chimo si ispessisce. Alla fine, circa 200 g di feci rimangono da 4 litri di cibo digerito.

Di solito, le masse fecali consistono non solo dei resti di chimo, ma anche di muco, colesterolo, batteri, acido colico, ecc.

Il corpo assorbe il cibo e tutte le sostanze tossiche e nocive del chimo penetrano nel sangue che entra nel fegato. Nel fegato, il sangue "dannoso" viene ritardato e quindi viene espulso insieme alla bile.

Dopo tutto questo, si verifica un movimento intestinale, che è assicurato dall'azione di alcuni meccanismi intestinali.

Con l'aiuto della peristalsi, le feci entrano nel colon sigmoideo, dove si accumulano e vengono temporaneamente trattenute.

Fermare ulteriori movimenti di feci in questa parte dell'intestino è dovuto alle contrazioni dei muscoli che si trovano nell'intestino.

Inoltre, le feci entrano nel reparto ampollare del retto. In questo caso, la muscolatura dello sfintere esterno entra in gioco. Nel frattempo, il reparto ampollare è pieno di feci.

Spingere fuori il contenuto dell'intestino aiuta non solo il proprio strato muscolare, ma anche i muscoli dello stomaco.

Un ulteriore aiuto da un altro gruppo muscolare aiuta a spingere le feci nel canale anale con costipazione e vari spasmi. Dopo gli escrementi il ​​corpo è libero da un po 'di tempo e non si riempie.

Questa parte dell'intestino influisce molto sul funzionamento dello stomaco. Se ci sono problemi, colpisce il processo digestivo, l'allocazione di saliva e bile.

La defecazione è anche influenzata dal cervello: se una persona è preoccupata o stanca, ritarda il movimento intestinale.

Possibili malattie

Poiché la struttura dell'intestino nel corpo femminile e maschile è diversa, ci sono anche molte malattie che possono essere presenti in questo organo.

Una delle malattie più comuni del retto è la proctite. In poche parole, infiammazione della mucosa.

Questa malattia può essere causata da un consumo eccessivo di cibi e spezie piccanti, nonché dalla stitichezza, durante la quale le feci sono stagnanti.

Le feci possono rimanere nelle "tasche" tra le colonne di Morgagni, avvelenando gradualmente il corpo, che può anche portare a una proctite stagnante.

L'infiammazione della mucosa rettale può iniziare dopo una terapia senza successo con raggi laser.

Ad esempio, se una persona nella regione pelvica ha un tumore, allora come risultato della radioterapia può benissimo sviluppare la proctite.

L'infiammazione della mucosa può anche derivare da ipotermia, emorroidi, cistite, prostatite, ecc.

La proctite è cronica e acuta. Il primo tipo di patologia procede quasi impercettibilmente, accompagnato da un leggero prurito e bruciore nel passaggio anale.

La proctite acuta si manifesta improvvisamente ed è caratterizzata da febbre alta, peso nell'intestino, brividi, bruciore nell'intestino.

Questo tipo di proctite si verifica raramente, con un trattamento tempestivo, è possibile un rapido recupero del paziente.

Ma la prognosi per la proctite cronica è più deludente, perché con questo tipo di malattia ci sono riacutizzazioni occasionali.

Il prolasso rettale è una patologia in cui la parete dell'organo cade attraverso lo sfintere.

Molto spesso questo si osserva nelle donne che hanno sofferto di parto grave, perché dopo di loro una donna può essere significativamente allungata e ferita nei muscoli dell'ano, le lacrime sono possibili.

Tuttavia, il prolasso dell'intestino è negli uomini. Di solito, questo può accadere a causa di cambiamenti nei muscoli dell'ano nel processo di invecchiamento, dalle operazioni trasferite all'intestino. La patologia può portare a costipazione, se una persona impiega regolarmente molto tempo nella toilette.

Di solito, il disturbo inizia con stitichezza e altre difficoltà nel movimento intestinale durante l'infanzia, ma anche i primi segni di malattia in età adulta sono possibili.

Con questa patologia, la persona inizia prurito nell'ano, l'incontinenza fecale, il sangue e il muco vengono secreti.

La diagnosi del prolasso del retto avviene per palpazione. Anche il medico può chiedere al paziente di irrigidirsi - quindi la parte dell'intestino diventa visibile. Se sospetti un polipo, puoi avere una colonscopia.

Per gli adulti in questi casi, è indicato solo l'intervento chirurgico. Durante l'operazione, il paziente viene rinforzato con legamenti del legamento.

Se una persona si lamenta dell'incontinenza, i muscoli dell'ano vengono ulteriormente rafforzati.

L'operazione, anche se piuttosto grande, può essere eseguita da quasi tutti, anche a persone di età avanzata.

Abbastanza spesso il prolasso dell'intestino si verifica insieme con l'omissione dell'utero nelle donne. Se una donna in età avanzata o non ha intenzione di avere figli, allora ritaglia l'utero.

Se la perdita di intestino si è verificato in un giovane uomo senza altri problemi di salute, si può nominare il trattamento conservativo, che comprende esercizi speciali che rafforzano i muscoli dell'ano, e una dieta ricca di vitamine essenziali.

In che modo il retto guarda dall'interno?

La struttura del retto e la comprensione delle sue funzioni aiutano le persone a capire rapidamente come si formano le varie malattie di questo organo, e anche quali massaggi e altri metodi di trattamento possono aiutare.

struttura

Struttura della parete del retto

Considerando la struttura dell'organo, è necessario distinguere tre delle sue formazioni di base, ciascuna delle quali deve essere considerata separatamente.

perineo

Con questa parola capisci tutte le formazioni che impediscono l'accesso al bacino. Il perineo ha quattro confini principali:

  • superiore - il diaframma del bacino;
  • pelle più bassa;
  • anteriore - protuberanze di ossa pubiche:
  • tubercoli laterali - ischiali;
  • posteriore - punta coccigea.

Nel perineo, puoi identificare due triangoli: urogenitale e anale. Nel triangolo genitourinario, un canale per la minzione si trova negli uomini, e nelle donne viene aggiunta una vagina nel canale. Nel triangolo anale si trova l'ano - la parte terminale del retto.

Passaggio posteriore

Retto e canale anale

Questa è la parte finale del tratto gastrointestinale in generale e il retto in particolare. L'apertura dell'ano è più simile a uno slot che conduce al canale dell'ano. L'aspetto dell'ano può variare considerevolmente tra uomini e donne.

Negli uomini, l'aspetto dell'ano può assomigliare a un imbuto, mentre nelle donne l'aspetto dell'apertura anale, al contrario, leggermente protrude, sporge in avanti o completamente piatto.

La forma piatta dell'ano può essere spiegata dalla sovraffaticamento dei muscoli durante il parto.

Pelle intorno all'ano

Intorno all'ano, la pelle è di colore diverso e fortemente rugosa. Ciò si verifica nell'area dell'apertura anale a causa dello sfintere esterno.

Il diametro dell'ano è di solito al confine di 3-6 cm e la lunghezza è di 3-5 cm.

Trattamento di emorroidi senza chirurgia.

Il retto e l'ano dell'apertura anale sono abbondantemente forniti non solo con i vasi sanguigni, ma anche con terminazioni nervose, che consentono a una persona di controllare l'atto di defecazione, e spesso spiega anche la natura neurogenica della stitichezza.

sfinteri

Il retto è diviso in due sfinteri principali, uno dei quali è arbitrario, e il secondo è involontario:

  1. Sfintere all'interno dell'intestino. Involontaria. Lo sfintere interno divide la curva perineale del retto e la sua parte terminale. Composto da fasci di muscoli lisci, che sono disposti in un cerchio. La lunghezza può essere da 1,5 a 3,5 cm, negli uomini questo sfintere è più spesso che nelle donne.
  2. Sfintere esterno. Arbitrario, è governato dalla volontà dell'uomo. Consiste in una muscolatura striata che scorre dai muscoli del perineo. La lunghezza può variare da 2,5 a 5 cm.

Caratteristiche per le donne

Nelle donne, il retto è vicino alla vagina, cioè è attaccato ad esso dalla parte anteriore. Questi due organi, ovviamente, condividono uno strato di Denonville-Salishchev, ma è così sottile che non può impedire la diffusione del tumore o del processo piogenico da un organo all'altro.

Come risultato di questa caratteristica anatomica, le donne spesso sviluppano fistole rettale-vaginali, che sono il risultato di lesioni traumatiche o forti rotture perineali durante il parto.

Anche le emorroidi "trascurate" possono essere curate a casa, senza chirurgia e ospedali. Basta non dimenticare di applicare una volta al giorno.

Funzioni del corpo

La funzione principale del retto è quella di rimuovere il loro corpo dalla perdita di vita. L'atto di defecazione è controllato dalla mente umana.

Le funzioni del corpo non terminano con l'evacuazione delle feci. Inoltre, il retto è responsabile per l'assorbimento dell'acqua. In media, durante la pressatura e la disidratazione delle feci, vengono restituiti al corpo 3,5-4 litri di acqua al giorno.

Oltre a restituire acqua al corpo, l'organo mucoso svolge funzioni come l'assorbimento di minerali e oligoelementi.

Nella fiala del retto si accumulano delle feci che fanno sì che le pareti dell'intestino si allunghino eccessivamente, causando un impulso nervoso e quindi una voglia di defecare. Così, il retto esegue e le funzioni del serbatoio.

malattia

Come ogni altro organo, il retto è soggetto a numerose malattie. Le malattie che colpiscono l'area dell'ano o del retto, molto, vale la pena menzionare le principali:

  • La proctite è una malattia caratterizzata da infiammazione della mucosa rettale;
  • Il prolasso rettale è una patologia per la quale è possibile utilizzare il massaggio;
  • Ragade anale;
  • poliposi;
  • Emorroidi - la malattia non è tanto l'intestino, quanto ci sono le vene intorno ad esso, può essere chiaramente visto nella foto in fase avanzata, è possibile utilizzare il massaggio per il trattamento.
  • Tumori cancerosi.

Spasmo dello sfintere

Sotto il concetto di spasmo dello sfintere si intendono sensazioni dolorose e scomode nell'area del retto. Molte diagnosi sono associate a questo sintomo.

Lo spasmo dello sfintere rappresenta raramente una malattia indipendente.

Gli spasmi possono essere sottoposti a sfintere sia esterno che interno.

I motivi per il verificarsi di spasmo sono diversi:

  • innervazione eccessiva;
  • costipazione prolungata;
  • processo infiammatorio di forma cronica nella zona dello sfintere esterno o che colpisce lo sfintere interno;
  • psiche instabile.

Esistono diversi tipi di spasmo, che tendono a sterminare lo sfintere esterno o interno.

In termini di durata, si possono distinguere i seguenti due tipi:

  1. Spasmo rapido. Questo spasmo viene spesso scambiato per malattie del sistema genito-urinario, come il dolore dà al coccige o alle articolazioni pelviche. Fondamentalmente, si tratta di un forte dolore acuto nell'area anale, che si manifesta per un breve periodo di tempo.
  2. Spasmo prolungato. A questo tipo di spasmo di dolore sono di lunga durata e spesso non si fermano con l'uso di un anestetico.

Per motivi di origine,

  • Patologia primaria (spasmo di muscoli di ano di un carattere nevrotico).
  • Patologia secondaria (spasmo a causa della patologia non dei muscoli, ma dell'intestino stesso).

Gli spasmi appaiono di solito a forma di onda, con lo spazio tra loro spesso ridotto gradualmente e gli attacchi diventano sempre più prolungati.

Sintomi di patologia

Questa sindrome è caratterizzata da un numero di manifestazioni specifiche:

  • Attacchi dolorosi, che sono acuti, il dolore è localizzato nella regione dell'ano, spinge nel perineo, nel coccige, a volte nella parete addominale anteriore;
  • La sindrome del dolore può verificarsi durante l'atto della defecazione e potrebbe non essere legata ad essa;
  • Il dolore può essere rimosso svuotando le viscere o l'acqua calda, gli analgesici raramente aiutano;
  • Il dolore può verificarsi in risposta a una situazione stressante.

trattamento

Diagnosi di malattie del retto

Il trattamento per lo sviluppo di questa sindrome dovrebbe essere basato su quale tipo di malattia causa spasmo. Per scoprire il motivo, è necessario consultare un medico che può prescrivere come terapia, come un regolare massaggio rilassante, o un intervento chirurgico.

Vi offriamo di guardare una video conferenza del professore sull'anatomia del retto:

farmaci

Per il trattamento dello spasmo solitamente si nomina:

  • antispastici;
  • antidolorifici;
  • Preparati antibatterici;
  • Lassativi.

Fondamentalmente, tutti i farmaci sono prescritti sotto forma di candele o unguenti, ma è possibile ricorrere all'uso di compresse.

Puoi anche utilizzare le procedure ausiliarie:

  • termico;
  • fisioterapia;
  • Sonno elettronico;
  • microclysters;
  • Massaggio terapeutico;
  • Applicazioni, ecc.

I benefici del massaggio

Quando lo sphincter anale spasmo può essere prescritto massaggio. Così il medico può raccomandare sia un massaggio di un retto che dovrebbe essere speso dall'esperto del medico, sia il solito massaggio rilassante se lo spasmo porta il carattere neurogenico.

Spesso, i medici prescrivono il massaggio di agopuntura per la prevenzione della malattia e anche per rimuovere l'effetto stressante sul paziente.

L'agopuntura e il semplice massaggio rilassante si sono dimostrati nelle prime fasi delle malattie, manifestate sotto forma di spasmi degli sfinteri anali.

Metodi popolari

Le tecniche popolari offrono diversi metodi che aiuteranno a liberarsi dallo spasmo dei muscoli anali. Questi includono:

  • Bagni con soluzioni di permanganato di potassio, erbe medicinali, in particolare camomilla;
  • Enemas e microcleati con decotti curativi;
  • Tamponi e supposte rettali da erbe medicinali.

Va ricordato che è meglio usare metodi popolari dopo aver consultato un medico, nonché una terapia ausiliaria della malattia, e non come trattamento a tutti gli effetti.

Intervento chirurgico

Se il trattamento conservativo non produce effetti significativi, allora il medico ha il diritto di decidere che è necessario trattare chirurgicamente la patologia. In questo caso, lo sfintere, che causa disagio, viene parzialmente rimosso. L'operazione è chiamata sfinterotomia.

Per trattare gli spasmi dello sfintere anale è difficile soprattutto perché non è per lo più una malattia indipendente, ma semplicemente un sintomo di una patologia più grave.

Senza un serio esame e consultazione con un medico, non puoi fare a meno di sintomi di spasmo!

  • ancora una volta vedi il sangue sulla carta;
  • svegliarsi al mattino con il pensiero di come ridurre le pance gonfie;
  • subire ogni viaggio in bagno da disagio, prurito o bruciore spiacevole;
  • ancora e ancora a sperare nel successo, a guardare avanti con i risultati e ad essere frustrato con un nuovo farmaco inefficiente.

E ora rispondi alla domanda: ne sei soddisfatto? È possibile riconciliarsi con questo? E quanti soldi hai già "fuso" con farmaci inefficaci? Proprio così - è ora di finire con loro! Sei d'accordo? Ecco perché ti offriamo il metodo di Martha Volkova, che ha parlato del modo efficace ed economico per sbarazzarsi di HEMORROY in 5 giorni. Leggi l'articolo >>>

Articoli utili

Notizie popolari

Aggiungi un commento, dicci cosa ne pensi Annulla risposta

Post popolari

Unisciti a noi!

intervista

Commenti recenti

  • Nikola Naumov dice:

La copia dei materiali del sito è possibile senza previo accordo in caso di installazione di un link indicizzato attivo al nostro sito.

Attenzione per favore! Tutti gli articoli sul sito sono familiari. Raccomandiamo vivamente di consultare un medico in possesso delle qualifiche necessarie sull'uso di medicinali e visite mediche! Non automedicare!

È importante sapere!

I migliori proctologi di Israele consigliano!

Cospargere con GEMORROY questo emulsione-gel e dopo 2 giorni.

Retto: struttura e malattie tipiche

L'intestino fa parte del sistema digestivo, serve ad accumulare ed eliminare le masse delle feci. Il suo lavoro stabile fornisce una piena attività vitale del corpo. Il retto è situato nel bacino inferiore, la durata media è di 17 cm, divisioni diametro -. 2-8 cm Il suo lavoro comporta l'accumulo, la conservazione dei contenuti, segnando la defecazione - O la digestione dei rifiuti.

Retto: struttura

Consiste dei seguenti dipartimenti:

  • ampolla - la parte centrale, serve ad accumulare masse fecali, con espansione, il suo diametro arriva fino a 40 cm;
  • canale anale - la parte inferiore, attraverso il pavimento pelvico, entra nell'ano;
  • sfintere - ispessimento della membrana muscolare. Il retto comprende due sfinteri: lo sfintere interno (si apre involontariamente) e quello esterno (controllato dalla coscienza).

Membrana mucosa

La sua funzione principale è protettiva. Il segreto viscido funge da lubrificante, facilita il progresso delle feci. La membrana mucosa copre le pareti interne dell'intero intestino, consiste di cellule epiteliali. È separato dal tessuto muscolare dalle fibre connettive, assicurando così la necessaria mobilità. Forma fino a 10 pieghe longitudinali nel canale anale, che si raddrizzano se il retto è pieno di contenuti.

Retto: malattie

Le malattie più comuni di quest'area dell'intestino sono le seguenti:

1. Dolore (proctalgia). Il dolore del retto può essere sia la causa di molte malattie, sia il sorgere senza circostanze visibili. Appaiono a causa di spasmi a breve termine nell'intestino, associati a sovraffaticamento nervoso, frustrazione, situazione stressante. La procalgia è più comune negli uomini. Gli attacchi durano da 3 a 30 minuti, principalmente di notte. Il trattamento consiste in normalizzazione di una condizione psicologica, che rivela le malattie di un intestino.

2. Emorroidi. Il retto include la rete arteriosa e venosa. Segni di emorroidi - l'allargamento delle vene, la formazione di nodi, sanguinamento, dolore, prurito, un senso di corpo estraneo. Le cause tipiche della malattia sono l'ipodynamia, l'eccessiva attività fisica, la gravidanza (si presenta come una complicazione), il cibo piccante, la mancanza di fibre alimentari nella dieta. Ora vengono applicati metodi efficaci di eliminazione delle emorroidi, senza la necessità di un trattamento ospedaliero - scleroterapia venosa, legatura dei cicli di gomma, laser terapia. La profilassi della malattia è uno stile di vita attivo e l'uso di fibre extra.

3. Crepe. Le fessure anali sono un difetto nella parete dell'ano dell'ano da 1 a 2 cm di lunghezza, appaiono come una lacrima della pelle, passano in una forma cronica e sono coperte da un tessuto granulare. Il retto può essere rotto per vari motivi. La maggior parte dei casi è una complicanza di emorroidi, colite, stitichezza. I sintomi della malattia - con la defecazione c'è dolore all'ano e ci sono gocce di sangue sulla carta igienica. Le crepe sono trattate con successo con un laser. Per alleviare temporaneamente la situazione con bagni con permanganato di potassio, supposte, unguenti ormonali. Età, ambiente stabiliscono le loro regole di vita. Una corretta alimentazione, mobilità e resistenza allo stress sono i componenti principali della prevenzione della malattia e del funzionamento stabile dell'intestino.

retto

Il retto è la sezione più terminale del tubo digerente. È una continuazione dell'intestino crasso, ma differisce sostanzialmente dalle sue caratteristiche anatomiche e fisiologiche.

La lunghezza di tutto il colon è 13-15 cm, di cui il cavallo separate e canale anale (intestino finale, che si apre sul foro ano pelle - ano) rappresentano fino a 3 cm, separati podbryushinnye - 7-8 cm, e intraperitoneale parte - 3-4 cm.

Il retto consiste di una membrana mucosa, uno strato submucoso e una membrana muscolare. All'esterno, è coperto da una fascia piuttosto potente, che è separata dal guscio muscolare da un sottile strato di grasso. Questa fascia circonda non solo il retto, ma anche negli uomini, la prostata con le vescicole seminali e nelle donne la cervice.

La mucosa del retto è ricoperta da un epitelio cilindrico con un gran numero di cellule intestinali. Contiene inoltre molte cosiddette ghiandole di Lieberkunov, costituite quasi interamente da cellule mucose. Questo è il motivo per cui nei processi patologici dal retto viene allocata una quantità abbondante di muco.

A 2 cm sopra l'apertura anale, la mucosa forma una serie di elevazioni parallele disposte verticalmente. Queste sono le cosiddette colonne di Morgagni. Il loro numero varia (da 6 a 14), hanno la forma di creste longitudinali, che si elevano al di sopra del livello della mucosa di 2-4 mm. Le barre di Morganyi sono formate da una piega della membrana mucosa. Tra ogni due colonne c'è un solco nella forma di un solco, che termina con una tasca cieca (cripta). Le tasche svolgono un ruolo importante nella pratica proctologica. Spesso trattengono corpi estranei o feci che possono causare infiammazioni e portare allo sviluppo di paraprociti.

Intestinale disfunzione diarrea, costipazione), infiammazioni (proctite, colite), contribuendo alla irritazione prolungata della mucosa, danno luogo a alla base delle papille cripte, talvolta significativamente aumentato. Papille ipertrofiche scambiate per polipi, mentre rappresentano solo un semplice innalzamento della mucosa normale.

L'apporto di sangue al retto viene effettuato dalle arterie emorroidali superiori, medie e inferiori. Di questi, la prima arteria non è stata accoppata, e le altre due accoppiate, avvicinandosi l'intestino dai lati. Le vene del retto vanno d'accordo con le arterie. Il deflusso del sangue venoso viene effettuato in due direzioni: attraverso il sistema portale e attraverso il sistema della vena cava. Nella parete della parte inferiore dell'intestino ci sono densi plessi venosi - sottomucosi e associati sottofasciali e sottocutanei, situati nella zona dello sfintere e del canale anale.

Prima di passare alla fisiologia del colon, cerchiamo di discutere brevemente il meccanismo di formazione di feci. È noto che una persona per giorno del piccolo intestino diventa spessa in media circa 4 litri chimo (chimo). Nel colon (nella sezione - nel cieco e colon ascendente) Tono dovuti, movimenti peristaltici e anastaltic verifica ispessimento, la miscelazione e la formazione del contenuto intestinale di feci. 4 litri di chimo nel colon si forma solo 140-200 g di feci che generalmente consiste di residui di cibo ingerito (fibre di tessuto di fibra, muscolari e tendinee, grano, fibre rivestite di m. P.), Vital prodotti attività intestino (sluschivshiesya muco cellule della mucosa, colesterolo, acido colico, etc.), nonché di vita e batteri morti.

La metà sinistra del colon svolge una funzione di evacuazione, facilitata dai cosiddetti movimenti grandi e piccoli. Piccoli movimenti - piccole contrazioni che si verificano continuamente, mescolando il contenuto dell'intestino, forti contrazioni intensive di interi reparti, contribuendo a promuovere i contenuti intestinali. Si presentano 3-4 volte al giorno.

Cibo viene evacuata dallo stomaco dopo una media di 2 a 2,5 ore. Dopo 6 ore, il contenuto intestinale liquido aventi 5-6 metri di intestino tenue, colon muove attraverso cui passa 12-18 ore. Come si è detto, al giorno Dall'intestino tenue alle passate spesse circa 4 litri di chili semiliquido. Oltre 3,7 litri di liquidi durante questo periodo vengono assorbiti solo nel colon. Insieme al liquido, sostanze tossiche entrano nel flusso sanguigno - prodotti di decadimento del cibo e fermentazione intestinale.

Il sangue venoso, saturo di questi prodotti, fluisce attraverso il sistema delle vene portale nel fegato, dove vengono ritardati, neutralizzati ed espulsi con la bile. Quindi, il colon ha anche una funzione di aspirazione.

Lo svuotamento delle viscere - un atto di defecazione - si verifica come risultato della complessa interazione di un numero di meccanismi fisiologici. Con i movimenti peristaltici, le masse delle feci si spostano gradualmente nel colon sigmoideo. L'accumulo e la ritenzione di materiale fecale si verificano principalmente a causa delle contrazioni dello strato muscolare dell'intestino muscolare.

Quando si abbassa lo sgabello nel flaconcino del retto sono messe in movimento nuovi meccanismi - riflesso tonico contrazione del muscolo striato dello sfintere esterno dell'ano. L'atto di defecare si compone delle seguenti fasi: fiale riempimento sgabello, evacuazione peristalsi retto e sigma a rilassamento riflesso di sfinteri, l'attivazione simultanea dei gruppi ausiliari di muscoli addominali (e altri). Il retto rimane vuoto per molto tempo dopo la defecazione.

Va notato che in diversi muscolari intensità azioni di gruppo ausiliari sono destinati ad accelerare e migliorare l'evacuazione di escrementi, specialmente quando la sua consistenza solida, o eventuali condizioni patologiche (costipazione, atonia, crampi).

Il passaggio posteriore e il retto hanno un campo ricettivo ricco, qui, con la stimolazione, si producono impulsi che vengono trasmessi allo stomaco e influenzano il suo funzionamento, la salivazione e anche la secrezione biliare.

Lo svuotamento dell'intestino è dovuto non solo all'influsso incondizionato (allungamento dell'ampolla), ma anche all'azione degli stimoli condizionati, che creano un ritmo abituale di defecazione in un determinato momento della giornata. L'atto della defecazione è influenzato dalla corteccia cerebrale, che è confermata dal fatto seguente: un'irritazione mentale o fisica improvvisa può rimuovere completamente la sedia già abituale e ritardare permanentemente lo svuotamento dell'intestino.

Come potete vedere, la funzione fisiologica di base del retto - l'atto della defecazione - è un processo complesso a cui partecipano molti meccanismi. Qualsiasi violazione di questi comporta un disturbo di questa funzione.

Il retto è la parte terminale dell'intestino.

Il retto inizia al livello II-III delle vertebre sacrali e scende davanti all'osso sacro, con una forma a S con un'estensione nella parte centrale (colore Figura 1). La curva superiore del retto - il sacrale (flexura sacrale) - corrisponde alla concavità del sacro, il più basso - il perineale (flexura perineale) - viene girato indietro. Corrispondentemente, le pieghe sulla superficie interna dell'intestino producono pieghe trasversali (plicae transversales recti) - più spesso due a sinistra, una a destra.

Nella parte centrale, il retto si espande per formare un'ampolla (ampulla recti). La sezione terminale del retto - il canale anale (canalis analis) - è diretta su e giù e termina con un ano (ano). La lunghezza dell'intestino è di 13-16 cm, di cui 10-13 cm cadono sulla regione pelvica e 2,5-3 cm sulla perineale. La circonferenza della parte ampollare dell'intestino è di 8-16 cm (con straripamento o atonia - 30-40 cm).

I medici distinguono 5 reparti del retto: namdular (o recto-sigmoid), ampullar superiore, medio-popolare, basso-ampullare e perineale.

Le pareti del retto sono costituite da 3 strati: mucoso, sottomucoso e muscolare. La parte superiore del retto è ricoperta da una membrana sierosa nella parte anteriore e laterale, che la circonda nella parte più alta dell'intestino e da dietro, passando in un mesentere breve (mesoretto). La mucosa ha un gran numero di pieghe raddrizzate longitudinalmente.

Vasi e nervi del retto.

Fig. 1. Vasi sanguigni e vasi linfatici del retto (crocifissione frontale della pelvi maschile, il peritoneo parzialmente rimosso, la membrana mucosa del retto nella parte inferiore di essa viene rimossa).

Fig. 2. Vasi sanguigni e nervi del retto (bacino maschile sagittale).

1 - nodi lymphatici mesenterici inf.; 2 - a. et v. rectales sup.; 3 - sigmaolde del colon; 4 - plesso venoso rettale; 5 - a. et v. rectales raedil sin.; 6 - plica transversa; 7 - nodus lymphaticus iliacus int.; 8 - ra. levator ani; 9 - tunica muscolare (strato circulare); 10 - ciuffi muscolari nella regione degli anali delle columnae; 11 - m. sfintere ani ext; 12 - m. sphincter ani int; 13 - ano; 14 - a. et v. rettale inf.; 15 - zona haemorrhoidalis (plesso venoso); 16 - a. et v. rectales medii dext; 17 - tunica mucosa recti; 18 - retto; 19 - a. iliaca int.; 20 - v. iliaca int.; 21 - nodus lymphaticus sacralis; 22 - a. sacrale med. 23 - plesso rettale sup.; 24-plesso sacrale; 25 - plesso rettale med.; 26 - anali di columnae; 27 - prostata; 28 - vesica urinaria; 29 - plesso ipogastrico int.; 30 - mesoretto.

Il canale anale ha un longitudinale costante pieghe 8-10 - colonne (columnae anales) con rientranze fra di essi - seni anali (Anales seno), che pieghe fine mezzaluna - ammortizzatori (valvulae anales). Sporge linea leggermente ondulata del lembo anale è chiamato anorettale, ingranaggi, o pettinata, ed è il confine tra l'epitelio ghiandolare della fiala e l'epitelio squamoso del retto canale anale. Lo spazio anulare tra i seni anali e l'ano è chiamato zona emorroidaria (zona hemorrhoidalis).

La sottomucosa consiste in un tessuto connettivo lasso, che facilita lo spostamento e lo stiramento della mucosa. La parete muscolare ha due strati: interno - circolare ed esterno - longitudinale. Il primo si infittisce nella parte superiore del cavallo fino a 5-6 mm, formando uno sfintere interno (m Sphincter ani int.). Nella regione perineale dell'intestino, le fibre muscolari longitudinali sono intrecciate con le fibre del muscolo che solleva l'ano (m Levator ani), e in parte con la polpa esterna. Il muschio esterno (m Sphincter ani ext.), A differenza di quello interno, è costituito da una muscolatura arbitraria, che comprende la regione del cavallo e la chiusura del retto. Ha un'altezza di circa 2 cm e uno spessore fino a 8 mm.

pelvica membrana formata ano muscolo elevatore e il muscolo coccige (m. coccygeus), e sovrastante fascia. muscoli accoppiati sollevamento ano, costituiti essenzialmente da ileo-coccige (m. Iliococcygeus), pubococcygeal (m. pubococcigeo) e Lonno-rettale (m. puborettale) muscoli e formano una sorta di imbuto, abbassato nella pelvi. I suoi bordi sono attaccati alle divisioni superiori delle pareti interne dei piccoli bacino e il fondo dell'imbuto al centro come se vsazhu retto associato con fibre muscolari, sollevando l'ano. Quest'ultimo divide la cavità pelvica in due sezioni: la superiore interna (pelvica, rettale) e inferiore esterno (ischiorettale). superficie superiore interna del muscolo erettore dell'ano, fascia coperto diaframma pelvico (fascia diaphragmatis bacino sup.), che è collegato alla propria fascia retto.

La copertura peritoneale si estende solo alla sezione superiore redia del retto, discendendo di fronte allo spazio di Douglas e passando dai lati al livello della III vertebra sacrale, dove entrambi i fogli sierosi si collegano alla parte iniziale del mesentere.

Verso i bordi di un ovale copertura peritoneale giù allungato associate propria fascia del retto, più denso dietro e relativamente meno pronunciato sui lati anteriore e trasformandosi in dense prostatici-peritoneale la fascia (uomini) o aponeurosi rettovaginale (nelle donne). Questo aponeurosi è facilmente diviso in due piastre, uno dei quali mette prostata alle vescicole seminali, e l'altra - la parete anteriore del retto; questo facilita la separazione di questi organi durante l'intervento chirurgico. Vnefastsialnoe rimozione del retto insieme a deviare vasi linfatici senza violare la loro integrità è considerato essenziale per la chirurgia radicale.

Perfusione retto (.. tavolo Cvetn 1 e Figura 2) attraverso proctal superiore spaiati (un sup rectalis..) e due coppie - medio e basso - arteria rettale (aa rectales med et inf...). L'arteria rettale superiore è il ramo terminale e più grande dell'arteria mesenterica inferiore. Buona vascolarizzazione sigma consente di salvare completare il suo apporto di sangue sotto la condizione di lasciare intatto il bordo della nave, anche dopo aver attraversato l'alta rettale superiore e 1-3 inferiori arterie sigma. Sicurezza intersezione arteria sopra del "punto critico Zudeka" può essere raggiunto solo mantenendo l'integrità del bordo nave. afflusso di sangue intero parte del retto anale è svolta principalmente dalla arteria superiore rettale, che è diviso in due, e talvolta più rami a III-IV vertebra sacrale.

Le arterie rettali medie che emanano dai rami dell'arteria iliaca interna non sono sempre ugualmente sviluppate e spesso sono completamente assenti. Tuttavia, in un certo numero di casi svolgono un ruolo importante nel rifornimento di sangue del retto.

Inferiore arteria rettale proveniente dal pudenda interna, alimentata sfintere prevalentemente esterna e la pelle della regione anale. Ci sono buoni sistemi anastomosi tra rami delle arterie rettali superiori, medio e basso, e l'intersezione dell'arteria rettale superiore a diversi livelli, mantenendo l'integrità del medio e basso arterie rettali e numerosi rami senza nome nella parte anteriore e laterale del retto non priva inferiore dell'intestino segmento di alimentazione.

Il plesso venoso del retto (plesso venoso rettale) si trova in diversi strati della parete intestinale; distinguere il plesso sottomucoso, sottomasciale e sottocutaneo. Il plesso sottomucoso, o interno, si trova nella forma di un anello di tronchi venosi ingranditi e cavità nella sottomucosa. È associato ai plessi sottofasciali e sottocutanei. Il sangue venoso fluisce nel sistema delle vene ventrali attraverso la vena rettale superiore (v. Rectalis sup.) E nella vena cava inferiore attraverso le vene rettali medio-basse (v. Rectales med. Et inf.). Ci sono molte anastomosi tra questi sistemi. L'assenza di valvole nella vena rettale superiore, come nell'intero sistema portale, gioca un ruolo importante nello sviluppo della stasi venosa e l'espansione delle vene del segmento distale del retto.

Sistema linfatico. I vasi linfatici del retto sono importanti perché possono diffondere tumori e infezioni.

Nella mucosa rettale è una rete a strati singoli di capillari linfatici collegati a una rete simile dello strato sottomucoso, che forma anche l'intreccio di vasi linfatici di ordini I, II e III. Nel guscio muscolare del retto si forma una rete di capillari linfatici, composti da capillari di strati circolari e longitudinali del retto. Nella membrana sierosa del retto ci sono reti superficiali (superficiali) e profonde (largamente pallide) di vasi capillari linfatici e vasi linfatici.

I vasi linfatici assorbenti seguono principalmente il decorso dei vasi sanguigni. Ci sono tre gruppi di vasi linfatici extra-omerali: superiore, medio e inferiore. I vasi linfatici superiori, che raccolgono la linfa dalle pareti del retto, sono guidati lungo i rami dell'arteria rettale superiore e fluiscono nei cosiddetti linfonodi di Herrot. I vasi linfatici rettali medi vanno dalle pareti laterali dell'intestino sotto la fascia, coprendo il muscolo che solleva l'ano, verso i linfonodi situati sulle pareti del bacino. I vasi linfatici rettali inferiori provengono dalla cute della regione dell'ano e sono associati ai vasi linfatici della mucosa del canale anale e dell'ampolla. Entrano nello spessore del tessuto adiposo sottocutaneo ai linfonodi inguinali.

Fuoriuscita di linfa, e di conseguenza, il trasferimento delle cellule tumorali può andare in molte direzioni (vedi sotto).

Innervazione recto-sigma e del retto ampullar parti è principalmente sistemi simpatico e parasimpatico cavallo - preferibilmente rami nervi spinali (Fig cvetn 2..). Questo spiega la relativamente bassa sensibilità della fiala retto per il dolore e la sensibilità del dolore alta del canale anale. Sfintere interno è innervato da fibre simpatiche, l'esterno - rami del nervo pudendo (. Nn pudendi), accompagna l'arteria rettale inferiore. Elevatore dell'ano muscolare, rami innervati estendono prevalentemente di III e IV nervi sacrali, e, talvolta, dal retto. Questo è importante quando resezione della vertebra sacrale inferiore per accedere al retto, come indica la necessità di attraversare sacro sotto dei terzi fori sacrali per evitare gravi disturbi funzioni, non solo i muscoli, sollevando l'ano e lo sfintere esterno, ma anche altri organi pelvici.

Il retto e le sue funzioni nel corpo umano

IMPORTANTE DA SAPERE! Un cambiamento nel colore delle feci, diarrea o diarrea indica la presenza nel corpo. Leggi di più >>

Il retto è la sezione finale del sistema digestivo ed è responsabile della rimozione delle feci dal corpo. Le malattie di questa parte fino ad oggi sono spesso trovate. Ciò è dovuto a uno stile di vita sedentario, a situazioni stressanti, a una mancanza di fibre nella dieta e all'acqua. La violazione della funzione di evacuazione del motore porta alla disbiosi e aggrava ulteriormente la malattia. Il problema di aumentare l'incidenza delle malattie è anche associato al trattamento tardivo dei pazienti per l'aiuto.

Anatomia del retto comprende due dipartimenti principali:

  • Pelvico - distinguere l'ampolla della zona rettale e la parte più popolare.
  • Il canale perineale - anale.

La lunghezza del retto in un adulto è di 12-23 cm, diametro - 2,5-7,5 cm. Consiste di quattro strati: mucoso, sottomucoso, muscolare e tessuto connettivo.

La mucosa di questa parte dell'intestino ha molte cellule caliciformi che producono muco per facilitare il movimento delle masse fecali lungo il canale anale. A causa dello strato sottomucoso ben sviluppato, il retto ha pieghe longitudinali, che nella fiala sono levigate quando è riempito, e nel canale anale mantengono la loro forma. Tra le pieghe longitudinali nel reparto del cavallo, si trovano cripte in cui si accumula il muco delle cellule caliciformi. Le estremità inferiori delle colonne longitudinali sono collegate da pieghe trasversali della mucosa, che insieme formano una linea dentata. Lo spessore tra le cripte e l'ano si trova nel plesso venoso.

La membrana muscolare del tubo digerente è costituita da uno strato circolare e longitudinale. I primi fasci di fibre, ispessite, formano uno sfintere interno, mentre quello esterno è costituito da muscoli trasversalmente striati.

Le funzioni principali del reparto rettale sono:

Normalmente, lo sfintere interno è chiuso dalla contrazione dei muscoli circolari lisci. Sono inconsciamente controllati. Quando il retto è riempito con un contenuto calorico, lo sfintere interno si apre e influenza riflessivamente l'area esterna. Dai ricettori, il segnale viene trasmesso dai muscoli striati della polpa esterna al cervello. Per questo motivo, lo sfintere esterno è sempre sotto controllo cosciente.

Le malattie del retto possono essere asintomatiche per lungo tempo.

Un lieve disagio nell'addome viene assunto per un normale disturbo digestivo, nonostante il fatto che questo possa essere il segnale iniziale sulla malattia dell'organo.

Tutti i disturbi dell'intestino rettale possono essere sistematizzati come segue:

  1. 1. Malattie oncologiche.
  2. 2. Malattie non tumorali (prolasso del retto, emorroidi, ragadi dell'ano).
  3. 3. Difetti di sviluppo.
  4. 4. Malattie infiammatorie (paristectal fistulas, paraproctitis).
  5. 5. Lesioni e corpi estranei del retto.

A malattie di genesi infiammatoria del retto includono proctite, paraproctite e fistole pararettali. L'infiammazione del retto si chiama proctite. La ragione è spesso nascosta nella stitichezza cronica, che crea le condizioni per l'infezione. Caratteristica delle seguenti caratteristiche:

  • Dolore nel processo di defecazione.
  • Falsa voglia di andare in bagno.
  • Isolamento di sangue e pus con le feci.
  • Sensazione di prurito e bruciore durante la defecazione.

Con paraproctite, c'è un'infiammazione purulenta della cellulite intorno al retto, che afferra le ghiandole anali. Ci sono questi sintomi:

  • Violazione dell'atto di defecazione.
  • Dolore acuto nell'ano
  • Formazione della zona di fluttuazione e compattazione nell'ano.
  • Aumento della temperatura corporea e sintomi generali.

La paraproctite non trattata porta alla formazione della fistola dell'ano, dalla quale escono i contenuti purulenti.

La fistola pararettale è il risultato di una paraprocitite acuta non trattata, in cui si verifica una dissezione spontanea dell'ascesso. I sintomi sono scariche purulente, che irritano l'area del canale posteriore. Caratterizzato da una violazione dell'atto di defecazione, un aumento della temperatura corporea. La fistola pararettale è una malattia cronica, quindi le sensazioni dolorose acute sono rare.

La malattia più comune in proctologia è emorroidi, in cui si verificano vene varicose dei nodi. Le cause sono uno stile di vita sedentario, un aumento cronico della pressione intra-addominale, costipazione prolungata, ridotta attività fisica. I segni delle emorroidi sono:

  • La formazione di nodi nel perineo.
  • Dolore quando l'intestino è vuoto.
  • Aspetto del sangue durante la defecazione.
  • Sensazione di bruciore quando si è seduti

L'adesione al dolore acuto è tipica della trombosi delle emorroidi.

Le crepe nell'ano sono un difetto della mucosa del retto, che è più comune nelle donne. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche della struttura. La causa delle crepe è spesso un trauma meccanico sullo sfondo del processo infiammatorio. Il dolore è associato alla stimolazione dei recettori nella zona della cricca durante la defecazione. La patologia cronica è caratterizzata da costante dolore. Può verificarsi l'isolamento del sangue scarlatto con le feci.

Fallout del retto è associato ad un aumento della pressione intra-addominale e debolezza nei muscoli del pavimento pelvico. La malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Sensazione di un corpo estraneo nel canale posteriore.
  • Falso esorta ad agire di defecazione.
  • Incapacità di mantenere gas e feci.
  • Dolore nella regione perineale, cedimento agli organi vicini.

Devi sempre stare in guardia in modo da non perdere le malattie oncologiche del retto. I sintomi sintomatici sono pigri, i sintomi generali sono più comuni, come perdita di peso, temperatura subfebrilare, debolezza e una condizione di rottura. Con un processo di lunga data, il sangue nelle feci è caratteristico.

L'aumento della proporzione di omosessualità tra la popolazione si è riflesso in un aumento del numero di casi di lesioni all'ano, infiammazione cronica, che successivamente porta a varie malattie.

I difetti dello sviluppo sono di solito rilevati alla nascita, il loro trattamento viene eseguito chirurgicamente.

Dato il gran numero di sintomi di malattie e la somiglianza tra loro, è difficile tracciare una linea esatta e stabilire le cause corrette del dolore e della diagnosi:

La patologia del retto nelle donne può essere presa per la presenza di malattie degli organi pelvici, in contrasto con gli uomini. Ciò è dovuto alla stretta vicinanza del tratto intestinale della vagina, dell'utero e delle appendici. I sintomi che caratterizzano le malattie dell'ano, nelle donne possono essere accompagnati da una sensazione di pressione nella vagina, dolori acuti nell'addome, disagio durante il rapporto sessuale.

Al primo riferimento al medico vengono raccolti i reclami del paziente, condizionatamente la diagnosi può essere suddivisa in due fasi:

  • Esame delle dita del retto.
  • Anoscopia: l'introduzione dello specchio rettale nell'ano.

Di solito, queste manipolazioni sono sufficienti per stabilire la diagnosi corretta.

Spesso durante la gravidanza, le donne soffrono di emorroidi. Ci possono anche essere crepe nel canale anale, meno frequenti cadute. Ciò è dovuto ai seguenti fattori:

  • L'azione del progesterone (un ormone della gravidanza) sulla muscolatura liscia, che abbassa il tono e porta ad un indebolimento del pavimento pelvico.
  • Aumento della pressione intra-addominale.
  • La pressione dell'utero gravido e l'assunzione di ferro nell'anemia portano a costipazione prolungata.

I sintomi per le malattie del retto sono molti, gli stessi segni possono verificarsi con vari disturbi. Alle prime manifestazioni di malattie, non vale la pena di ritardare la visita dal medico, poiché con un lungo corso qualsiasi processo può essere complicato dallo sviluppo del cancro.

E un po 'di segreti.

Se hai mai provato a curare la PANCREATITE, se sì, allora sicuramente affronta le seguenti difficoltà:

  • Il trattamento medico, nominato dai medici, semplicemente non funziona;
  • la terapia sostitutiva della droga, entrare nell'organismo dall'esterno aiuta solo al momento dell'ammissione;
  • EFFETTI AVVERSI IN AMMISSIONE DI TABLET;

E ora rispondi alla domanda: ne sei soddisfatto? Esatto, è ora di finire con questo! Sei d'accordo? Non sprecare soldi per un trattamento inutile e non perdere tempo? Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare questo LINK su un blog di uno dei nostri lettori, dove descrive in dettaglio come ha curato la pancreatite senza pillole, perché è scientificamente provato che non può essere curata con le pillole. Ecco un metodo comprovato.

Tutte le informazioni sul sito sono fornite solo a scopo informativo. Prima di applicare qualsiasi raccomandazione, consultare il proprio medico.

È vietata la copia completa o parziale di informazioni dal sito senza indicare un collegamento attivo ad esso.