La struttura dell'intestino umano. Foto e schemi

L'intestino umano è uno degli organi più importanti, che svolge molte funzioni necessarie per la normale attività vitale dell'organismo. La conoscenza della struttura del regime, posizionamento del corpo e la comprensione di come l'intestino - può contribuire a risolvere il caso di una prestazione di pronto soccorso, in primo luogo per diagnosticare il problema e una percezione più chiara delle informazioni sulle malattie del tratto gastrointestinale.

Schema dell'intestino umano in immagini con iscrizioni nella parte anteriore, darà un'opportunità visivamente e accessibile:

  • imparare tutto sugli intestini;
  • capire dove si trova questo corpo;
  • studiare tutti i reparti e le caratteristiche della struttura degli intestini.

Qual è l'intestino, l'anatomia?

loading...

Gli intestini sono gli organi digestivi ed escretori dell'uomo. L'immagine volumetrica dimostra chiaramente la struttura della struttura: in cosa consiste l'intestino umano e come appare.

Si trova nello spazio addominale e si compone di due segmenti: sottili e spessi.

Ci sono due fonti del suo apporto di sangue:

  1. sottile - Forniamo sangue dall'arteria mesenterica superiore e dal tronco celiaco
  2. spesso - dall'arteria mesenterica superiore e inferiore.

Il punto di partenza dell'intestino è il piloro e termina con un'apertura anale.

Essendo in costante attività, la lunghezza dell'intestino di una persona vivente è di circa quattro metri, dopo la morte la muscolatura si rilassa e provoca il suo aumento di dimensioni fino a otto metri.

L'intestino cresce insieme al corpo umano, cambiando dimensione, diametro, spessore.

Così il bambino ha una lunghezza di circa tre metri, e il periodo di crescita intensa è l'età da cinque mesi a cinque anni, quando un bambino si muove da allattamento al generale, "tavolo" e porzioni allargate.

L'intestino svolge tali funzioni nel corpo umano:

  • Fornisce l'ingresso nello stomaco dell'acido cloridrico per la lavorazione primaria del cibo;
  • Partecipa attivamente al processo digestivo, dividendo i cibi consumati in componenti separati e prendendo da loro i microelementi necessari per il corpo, l'acqua;
  • Forme e rimuove dalle feci del corpo;
  • Ha un'influenza importante sul sistema ormonale e immunitario umano;

Intestino sottile e sue funzioni

loading...

L'intestino tenue è responsabile del processo digestivo e prende il nome dal diametro relativamente piccolo e dalle pareti più sottili, in contrasto con l'intestino crasso. Ma la sua dimensione non è inferiore a nessun organo del tubo digerente, catturandosi quasi tutto lo spazio inferiore del peritoneo e parzialmente il piccolo bacino.

Il lavoro generale degli enzimi dell'intestino tenue, della cistifellea e del pancreas, promuove la scomposizione del cibo in singoli componenti. Qui c'è un assorbimento di vitamine, sostanze nutritive e anche componenti attivi della maggior parte dei medicinali necessari al corpo umano.

Oltre alla funzione digestiva e di aspirazione è responsabile:

  • il movimento del cibo si ammassa ulteriormente lungo l'intestino;
  • rafforzare l'immunità;
  • secrezione ormonale.

Questo segmento è diviso per la struttura del circuito di tre parti: 12- magro, ileo.

Dodici dita

loading...

Si apre l'inizio del piccolo intestino della struttura - duodeno, estende oltre il piloro, montaggio testa e corpo parzialmente pancreas, formando così una forma di "cavallo" o semi-anelli e sfocia nel digiuno.

Consiste di quattro parti:

Nel mezzo della parte discendente, nella fine della piega longitudinale dello strato mucoso si trova il capezzolo Fatera, che include lo sfintere di Oddi. Il flusso della bile e succhi digestivi nel duodeno 12 regola lo sfintere, ed è responsabile per l'esclusione di penetrazione del suo contenuto nella bile e pancreatiche.

magro

loading...

Più avanti nell'ordine dello schema della struttura dell'intestino di una persona segue il digiuno. È separato dallo sfintere duodeno-duodenale duodenale, situato nel peritoneo in alto a sinistra e uniformemente versato nell'ileo.

Anatomica digiuno struttura delimita e ileo, è debole, ma la differenza è ancora lì. L'iliaca, relativamente magro, ha un diametro maggiore e pareti più spesse. Skinny è stata chiamata per la mancanza di contenuti nelle sue autopsie. La lunghezza del digiuno può raggiungere i 180 cm., Negli uomini è più lunga che nelle donne.

iliaco

loading...

La descrizione dello schema della struttura della parte inferiore dell'intestino tenue (lo schema sopra) è la seguente: seguendo il digiuno, l'ileo si collega alla parte superiore dell'intestino crasso per mezzo di uno smorzatore del buginio; è posto proprio sotto la cavità addominale. Quanto sopra sono le proprietà distintive dell'ileo dal digiuno. Ma la caratteristica generale di queste parti dell'intestino umano è una chiara espressione del mesentere.

Intestino crasso

loading...

Il basso e l'ultimo segmento del tratto gastrointestinale e dell'intestino è l'intestino crasso, responsabile dell'assorbimento di acqua e della formazione di materiale fecale dal chimo. La figura mostra la disposizione di questa parte dell'intestino: nello spazio addominale e nella cavità della piccola pelvi.

Le caratteristiche strutturali delle pareti del colon sono nella mucosa che protegge l'interno della influenza negativa degli enzimi digestivi, lesioni meccaniche solide particelle fecali e facilita il suo movimento verso l'uscita. I desideri umani non sono soggetti al lavoro della muscolatura dell'intestino, è assolutamente indipendente e non controllato dall'uomo.

La struttura dell'intestino inizia dalla valvola ileocecale e termina con l'apertura anale. Come l'intestino tenue ha tre segmenti anatomici con nomi simili: cieco, colico e diretto.

cieco

loading...

Dal cecal parete posteriore sua appendice allocato, non solo l'appendice, un'appendice tubolare di circa dieci centimetri e un diametro di un cm svolgere funzioni secondarie desiderate per il corpo umano:.. Si sviluppa amilasi, lipasi e ormoni coinvolti nelle sfinteri intestinali e peristalsi.

colon

loading...

All'incrocio con il cieco, si trova uno sfintere cecale. Il colon è diviso nei seguenti segmenti:

  • ascendente;
  • trasversale;
  • La caduta;
  • Sigma.

Qui, l'acqua e gli elettroliti vengono assorbiti in grandi quantità, così come la trasformazione del chimo liquido in una caloria indurita e decorata.

dritto

loading...

Alloggiata all'interno del bacino e non ha gonfiare - retto completa la struttura dell'intestino crasso, dall'inizio del sigma (il livello della terza vertebra sacrale) e termina con l'ano (area perineo). Qui si accumulano le feci, controllate da due sfinteri dell'ano (interni ed esterni). Regime intestino sezione dimostra la sua suddivisione in due sezioni: una stretta (canale anale), e largo (porzione ampullar).

L'intestino crasso dove si trova e come fa male

loading...

Il tratto gastrointestinale dell'uomo, in parte rappresentato dall'intestino crasso, si differenzia per varietà di reparti e caratteristiche del loro funzionamento. In questo caso, è il sistema digestivo, a causa del contatto regolare con vari stimoli, è più suscettibile allo sviluppo di varie patologie. Tuttavia, è abbastanza difficile stabilire cosa ha causato esattamente l'indisposizione. Per identificare la disfunzione in ogni reparto dell'intestino, viene utilizzato un certo metodo di indagine. Ciò riduce significativamente l'efficacia della diagnosi dei disturbi digestivi. Spesso anche i pazienti non prestano attenzione a sensazioni spiacevoli nella cavità addominale, che portano a una diagnosi tardiva delle malattie intestinali. Per evitare lo sviluppo di complicazioni, quando compaiono i primi sintomi della patologia, consultare un medico.

L'intestino crasso dove si trova e come fa male

Fisiologia dell'intestino

loading...

L'intestino crasso è un grande organo cavo del tubo digerente. Svolge molte funzioni importanti, mentre è costantemente in contatto con le masse alimentari. Di conseguenza, l'intestino crasso è costantemente esposto a vari fattori nocivi che possono causare il deterioramento del suo funzionamento. Le malattie di questo reparto del sistema digestivo, secondo le statistiche mediche, sono oggi più comuni.

L'intestino crasso è l'ultima sezione del tratto gastrointestinale. La lunghezza di questa sezione va da 1,1 a 2-2,7 metri e il diametro raggiunge 5-6 cm. È molto più largo dell'intestino tenue, circa 2,5 volte. Il lume dell'intestino crasso si restringe più vicino all'uscita dal retto, che termina in uno sfintere, che consente una normale defecazione arbitraria.

Struttura dell'intestino crasso

Caratteristiche della struttura delle pareti dell'intestino crasso

Le pareti del colon sono composte da quattro strati:

Tutte queste parti della parete intestinale assicurano il normale funzionamento dell'organo e la sua peristalsi. Normalmente, una grande quantità di muco viene prodotta nell'intestino crasso, che promuove il progresso del chimo lungo il tratto digestivo.

Struttura del muro dell'intestino crasso

Attenzione per favore! Hymus è un nodulo formato da masse alimentari, cellule impoverite dell'epitelio, acidi ed enzimi. L'hymis si forma nello stomaco, mentre si muove attraverso il tratto gastrointestinale, cambiando la sua consistenza.

Funzioni intestinali

L'intestino crasso garantisce il completamento del movimento del chimo lungo il tratto digestivo. Comunica con l'ambiente esterno, che determina la specificità delle sue funzioni:

  1. escretore. La funzione principale dell'intestino crasso. È finalizzato alla rimozione dal corpo di vari agenti patogeni e sostanze non trasformate. Questo processo dovrebbe avvenire regolarmente e non avere fallimenti, altrimenti a causa dell'abbondanza di tossine nel tratto digestivo, si sviluppa l'avvelenamento dell'organismo. È nell'intestino crasso che si forma infine la massa totale, che viene poi rimossa dal retto. La funzione escretoria stimola il prossimo pasto. Dopo aver mangiato l'uomo, il suo cervello riceve un segnale che migliora la peristalsi dell'intestino e accelera il movimento del chimo verso l'ano.
  1. digestivo. La maggior parte dei nutrienti viene assorbita nell'intestino tenue, ma alcuni componenti del chimo entrano nel corpo dal colon: sali, amminoacidi, acidi grassi, monosaccaridi, ecc.
  2. protettivo. Nella parte più densa dell'intestino contiene circa tre chilogrammi di microflora utile, che non solo assicura una normale digestione, ma contribuisce anche al lavoro del sistema immunitario. La violazione dell'equilibrio batterico determina una diminuzione della funzione protettiva del corpo, una maggiore suscettibilità alle malattie infettive, ecc.
  3. assorbente. È in questo reparto dell'apparato digerente che la maggior parte del liquido, oltre il 50%, viene rimosso dalle feci, il che impedisce la disidratazione del corpo. A causa di ciò, le feci acquisiscono una consistenza e una forma caratteristiche.

Funzioni dell'intestino crasso

L'intestino crasso ha funzioni comuni, mentre ciascuno dei suoi reparti svolge anche i propri compiti, a causa della fisiologia.

Dipartimenti del colon

L'intestino crasso ha una struttura piuttosto complessa e si compone di diverse sezioni:

  • il cieco, che ha un'appendice - un'appendice;
  • due punti: colon ascendente, parte trasversale del colon, colon discendente, colon sigmoide;
  • retto.

Rappresentazione schematica del colon

Attenzione per favore! Nei lumi di tutte le parti dell'intestino crasso contiene un gran numero di vari microrganismi. Formano una normale microflora intestinale. I batteri dividono vari componenti del chimo e forniscono la produzione di vitamine ed enzimi. Il funzionamento ottimale di tutte le parti dell'intestino è la chiave per una digestione completa.

Il cieco

L'intestino crasso inizia con la sezione cieca, che è localizzata nella regione ileale destra. La sua forma ricorda una borsa delimitata da due sfinteri: una valvola ileocecale separa l'intestino tenue e la valvola Gerlach impedisce l'ingestione di prodotti digestivi nell'appendice.

Attenzione per favore! L'appendice è un'appendice del cieco. Il suo diametro non supera 0,6 cm e la lunghezza varia da 2,7 a 12-13 cm.

È il cieco che è il sito dello sviluppo del maggior numero di varie malattie dell'intestino crasso. Ciò è dovuto alle caratteristiche morfologiche e fisiologiche di questo dipartimento. Il dolore nelle malattie del cieco è localizzato nella zona podopumpochnoy destra o sopra l'osso iliaco.

colon

La parte principale dell'intestino crasso è rappresentata dal colon. La sua lunghezza raggiunge 1,7 metri e il diametro è di circa 5-7 cm. Dal cieco frammento dell'intestino, il colon è separato dalla valvola Buzi.

Nella struttura del colon, si distinguono quattro dipartimenti:

Posizione del colon

Il reparto in ascensione non è coinvolto nel processo principale di digerire il cibo, ma garantisce l'assorbimento del liquido dal chimo. È in questo frammento del tubo digerente che viene rimosso dalle feci fino al 30-50% di acqua. L'intestino ascendente è una continuazione del cieco, mentre la sua lunghezza varia da 11 a 20 cm Questo sito si trova sulla parete posteriore della cavità addominale sulla destra. Se qualche patologia colpisce l'intestino in ascensione, la sindrome del dolore è localizzata nella zona dall'ileo all'ipocondrio.

Il dipartimento in ascesa passa nella regione trasversale, iniziando nell'ipocondrio a destra. La lunghezza di questo frammento può variare da 40 a 50 cm Nell'intestino trasversale, vi è anche l'assorbimento del liquido dal chimo, così come la produzione dell'enzima necessario per la formazione delle masse fecali. Inoltre, è in questo reparto che i microrganismi patogeni sono inattivati. Quando la sezione trasversale è interessata, il disagio si verifica nella zona di 2-4 cm sopra l'ombelico.

La posizione del colon trasverso

L'intestino discendente ha una lunghezza di circa 20 cm e si trova in basso dall'ipocondrio sinistro. Questa parte dell'intestino partecipa alla scissione della cellulosa e promuove l'ulteriore formazione di feci. Nella fossa iliaca sinistra, la sezione discendente diventa sigmoide. Sigma ha una lunghezza di fino a 55 cm. A causa delle peculiarità della topografia del dolore nel corso di varie patologie di questo organo può essere localizzato sia nell'addome a sinistra che irradiato alla vita o regione del sacro.

retto

L'intestino è terminale, cioè la fine, la divisione sia dell'intestino crasso che dell'intero tratto digestivo. Questa zona del tubo digerente è diversa per struttura e funzionamento.

Informazioni sul retto

Il retto si trova nella cavità della piccola pelvi. La sua lunghezza non supera i 15-16 cm, e la fine distale è terminata da uno sfintere, che comunica con l'ambiente esterno.

Attenzione per favore! In questa sezione dell'intestino si verifica la formazione e l'accumulo finale di masse fecali immediatamente prima della defecazione. A causa delle peculiarità della fisiologia, il retto è più suscettibile a varie lesioni meccaniche: graffi, crepe, irritazioni.

Il dolore in caso di violazioni del retto è localizzato nel perineo e nell'ano, possono irradiarsi alla regione pubica e agli organi genitali.

Video - Tre test per la malattia intestinale

Sindrome del dolore con lesioni dell'intestino crasso

loading...

Una varietà di diverse malattie può provocare dolore nell'intestino crasso. Numerosi fattori portano allo sviluppo di tali violazioni:

  • stile di vita sedentario;
  • disturbi alimentari, tra cui frequenti pasti eccessivi o l'aderenza a una dieta rigida;
  • abuso di cibi piccanti, grassi, affumicati;
  • interruzione del sistema digestivo nei pazienti in connessione con l'età anziana o senile;
  • costipazione cronica;
  • ipotensione, accompagnata da disturbi della peristalsi;
  • uso costante di farmaci farmacologici.

Disturbi del colon

Questi fattori possono causare interruzioni nel lavoro sia del tubo digerente che del singolo intestino crasso. Allo stesso tempo, di solito è difficile stabilire la causa dell'inizio della sindrome del dolore, ma è quasi impossibile da solo. In generale, la disfunzione dell'apparato digerente può essere suddivisa in due gruppi principali:

  • infiammatorio: colite, diverticolite, morbo di Crohn, ecc.;
  • disturbi non infiammatori: stitichezza atonica, processi tumorali, endometriosi, ecc.

Le malattie dell'intestino crasso possono peggiorare significativamente la qualità della vita del paziente. Per prevenire lo sviluppo di complicanze, è necessario prestare attenzione in tempo all'emergere di segni di ansia di patologia.

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una lesione del tessuto infiammatorio del colon. La malattia ha un decorso cronico ed è caratterizzata da ricadute abbastanza frequenti. Ad oggi, non è stato possibile individuare la causa della patologia, ma è attribuito a violazioni di origine autoimmune.

Attenzione per favore! Molto spesso, la colite viene rilevata in persone di due gruppi di età: pazienti di età compresa tra 25 e 45 anni e pazienti di età superiore a 55-60 anni.

Ci sono tre categorie della malattia:

  • colite acuta;
  • cronico con esacerbazioni periodiche;
  • continuo cronico, in cui la remissione non viene osservata per 6 mesi o più.

I sintomi della colite dell'intestino

Il quadro clinico della colite ulcerosa è generalmente sinonimo di altre malattie del colon ed è manifestato dai seguenti sintomi:

  1. Dolore intenso e di lunga durata nell'addome. La loro localizzazione dipende in gran parte da quale parte dell'intestino crasso è stata influenzata dal processo patologico.
  2. Diarrea o stitichezza In questo caso, si possono notare delle inclusioni di sangue nelle feci.
  3. Segni di intossicazione del corpo: nausea, cefalea, vertigini, sonnolenza e letargia.

Attenzione per favore! L'assenza di terapia per la colite può portare alla perforazione della parete intestinale e, di conseguenza, a massicce emorragie intestinali. Questa condizione è pericolosa per la vita del paziente.

La terapia della colite deve essere eseguita in modo complesso, tenendo conto della gravità e della forma della malattia. Con una lesione radicale dell'intestino, il paziente viene mostrato ricovero in ospedale.

Struttura e funzione del retto, lunghezza in uomini e donne

loading...

Comprendere la struttura del corpo umano e i suoi compiti aiuta a capire perché e come si sviluppa lo sviluppo delle patologie più popolari e selezionare i metodi terapeutici più efficaci. La lunghezza del retto nelle donne e negli uomini varia dai 14 ai 18 cm e rappresenta la sezione finale del tubo digerente.

descrizione

loading...

Il valore di questo corpo non deve essere sottovalutato, poiché agisce come uno dei componenti principali del sistema gastrointestinale. Come già accennato, questo è il reparto finale, che esegue la funzione di evacuazione finale.

La struttura e le funzioni del retto nelle donne non sono molto diverse dagli uomini. La lunghezza non dipende dal sesso, ma dalla costituzione fisica. Di conseguenza, nelle persone con una grande costituzione del corpo, l'intestino sarà leggermente più grande e viceversa.

La dimensione del retto nel bambino è molto più piccola, ma con l'età e la crescita del corpo, aumenta.

Anche il diametro del corpo è diverso. Tutto dipende dalla composizione e dalle diverse caratteristiche anatomiche. Normalmente, il diametro varia da 2,5 a 7,5 cm.

La sua superficie è elastica, quindi può allungarsi e diminuire durante la vita. Quanti centimetri la lunghezza del retto in una persona dipende dalle sue caratteristiche individuali della struttura del corpo, così come la presenza o l'assenza di determinate patologie.

L'intestino ha due curve. Uno di questi è localizzato nella direzione del sacro e l'altro "guarda" nella regione perineale. Questo corpo ha tre dipartimenti dai primi giorni di vita. Ogni parte è caratterizzata dalla sua dimensione.

La parte inferiore è la più stretta e indica la zona anale. La dimensione del retto include le dimensioni di tutti questi reparti. Presta attenzione alla foto in cui si trova il retto nelle donne (vedi sopra). Il reparto ampollare del retto prende da 10 a 12 cm Questo è il più grande canale. Il terzo canale non è più di 6 cm.

Qualsiasi deviazione da questi indicatori nel corso dello studio di una persona può indicare che ha determinate patologie.

L'afflusso di sangue al retto ha le sue caratteristiche. Questa area è dotata di cinque arterie: 1 non accoppiata e 2 accoppiate. Le vene sono un plesso localizzato in diverse parti del retto. Il sangue scorre attraverso le vene del retto. Nelle sue mura, il portale e la vena cava inferiore sono spostati.

Funzioni principali

loading...

La funzione più elementare del retto è quella di rimuovere le feci dal corpo. Allo stesso tempo i muscoli eseguono i movimenti contrattili. Se ci sono malattie, questo processo è rotto.

Quando gli escrementi ristagnano nell'ano, avviene il processo di decadimento. L'organismo è esposto ad avvelenamento, che ha un grave danno alla salute.

In nessun caso non si deve ignorare la stitichezza, perché porterà a molti nuovi problemi di salute.

Al fine di individuare tempestivamente patologia, è necessario fissare un appuntamento con il medico per il medico al più presto i sintomi.

Nonostante il fatto che il retto si trovi sul fondo e un foro passante, questo canale non viene considerato attraverso. La muscolatura, situata sotto la mucosa, aiuta a mantenere le feci quando necessario. Questa funzione è possibile a causa della capacità statistica dell'intestino. Presta attenzione alla foto del retto nelle donne dall'interno e alle foto degli uomini. Come puoi vedere, la struttura dell'ano nelle donne nella foto non è molto diversa dagli uomini (vedi sopra).

Normalmente, il corpo senza problemi può frenare la voglia di defecare, ma se ci sono delle deviazioni, allora c'è disfunzione. Certo, questa è una seria ragione per visitare un dottore. Tutta la colpa può essere patologie diverse, sia femminili che maschili. Qualsiasi malattia viene trattata con successo nella fase iniziale.

Le conseguenze delle irregolarità nel funzionamento del retto possono essere molto deplorevoli. Se i sintomi vengono ignorati e non esiste un trattamento adeguato, si può sviluppare un'infezione del sangue. Questa condizione è fatale.

Quali malattie causano interruzioni delle funzioni

loading...

Ci sono una serie di fattori che influenzano le funzioni di questa area. Di regola, tutte queste patologie sono caratterizzate da un decorso cronico. Lontano da sempre queste malattie sono curate in modo conservativo.

Se hai qualche disturbo in questa zona, assicurati di venire al dottore in tempo. Per cominciare, può essere un terapeuta che ti rimanda a un gastroenterologo o proctologo.

Anche se non risolvi il problema principale che ha portato alla disfunzione d'organo, migliorerai notevolmente le tue condizioni. Ciò contribuirà a tornare alla sua vita traccia e migliorare la sua qualità in generale.

Uno dei disturbi più popolari che influenzano seriamente la disfunzione di questo corpo sono le emorroidi.

La malattia è accompagnata da un'infiammazione dei nodi emorroidali. In situazioni gravi, si osserva un prolasso parziale dell'intestino.

Inoltre, abbastanza spesso la disfunzione si verifica a causa della presenza di formazioni maligne e benigne. Questi tumori possono essere polipi. Possono essere rimossi durante l'endoscopia.

Una delle malattie più pericolose è il cancro. La terapia del disturbo è lunga. Nel corso di questo, sono necessariamente prescritti vari interventi, chemioterapia e metodi per rimuovere il tumore.

All'inizio, il disturbo viene trattato con successo. Le fasi successive, sfortunatamente, non hanno previsioni così positive.

Clinica delle malattie

loading...

Per capire che cosa hai bisogno urgentemente dal medico, devi prestare attenzione a certi sintomi. Questi sono segni che parlano di vari processi patogeni che si verificano nella zona rettale. Notare come l'ano guarda nella sezione nella foto. Se hai almeno uno o due sintomi, allora devi urgentemente andare da uno specialista.

Manifestazioni cliniche:

  1. Disagio evidente, che peggiora seriamente la qualità della vita del paziente.
  2. Dolore nello svuotamento degli intestini.
  3. Dolore che appare senza un atto di defecazione.
  4. Prurito nella zona anale.
  5. Presenza di una scarica sanguinosa.
  6. Muco nelle feci.
  7. Disturbi delle feci prolungati.
  8. Sintomi di avvelenamento generale causato da congestione prolungata.
  9. L'instabilità della psiche, provocata da un disagio sistematico e da un dolore prolungato.

Misure di guarigione

loading...

Per il trattamento di diverse patologie proctologiche, vengono prescritti diversi farmaci. Questi possono essere farmaci spasmolitici, farmaci con effetto analgesico, antipruriginosi, farmaci antinfiammatori, farmaci curativi, antibiotici, lassativi e simili. Sono presentati oggi sotto forma di supposte, creme, unguenti, compresse.

Vale anche la pena sottolineare l'enorme effetto delle procedure idriche. Buoni risultati sono forniti da massaggi, clisteri, compresse, ecc.

Il massaggio è utile per la spasmo e la nevralgia dello sfintere. Le tecniche di massaggio hanno funzionato bene nei primi stadi della malattia, manifestate da spasmi. Possono essere eseguiti da massaggiatori qualificati che conoscono tutte le sfumature della struttura dello sfintere e le caratteristiche della struttura del retto. Anche il medico può consigliare di fare un normale massaggio rilassante a casa.

Leggi anche su cosa è lo sfintere nel corpo umano in questo articolo.

Se i metodi conservativi non sono giustificati, il medico decide che il paziente necessita di un intervento chirurgico. L'intestino oi nervi situati in quest'area possono essere parzialmente rimossi.

Il trattamento presenta difficoltà associate al fatto che i sintomi proctologici di solito sono causati da altre patologie primarie. Di conseguenza, il compito principale è eliminare la causa principale dello sviluppo della malattia. Hai bisogno di consultarti con diversi specialisti, se hai qualche problema e sentiti libero di provare i tuoi sentimenti.

conclusione

loading...

Abbiamo esaminato la struttura e le funzioni del retto negli esseri umani nella foto e nella descrizione. Se sei preoccupato per alcuni sintomi che peggiorano la qualità della tua vita, non esitare a contattare il medico. In nessun caso vengono trattati per le raccomandazioni di altre persone senza istruzione medica, non praticare il trattamento domiciliare.

Tutto ciò ritarderà solo il processo di recupero e aggraverà la situazione. In pratica, nessun rimedio popolare ha ancora dimostrato la sua efficacia, ma solo un trattamento medico o chirurgico aiuta davvero.

Il retto e le sue funzioni nel corpo umano

loading...

Il retto è la sezione finale del sistema digestivo ed è responsabile della rimozione delle feci dal corpo. Le malattie di questa parte fino ad oggi sono spesso trovate. Ciò è dovuto a uno stile di vita sedentario, a situazioni stressanti, a una mancanza di fibre nella dieta e all'acqua. La violazione della funzione di evacuazione del motore porta alla disbiosi e aggrava ulteriormente la malattia. Il problema di aumentare l'incidenza delle malattie è anche associato al trattamento tardivo dei pazienti per l'aiuto.

IMPORTANTE DA SAPERE! Un cambiamento nel colore delle feci, diarrea o diarrea indica la presenza nel corpo. Leggi di più >>

Anatomia del retto comprende due dipartimenti principali:

  • Pelvico - distinguere l'ampolla della zona rettale e la parte più popolare.
  • Il canale perineale - anale.

La lunghezza del retto in un adulto è di 12-23 cm, diametro - 2,5-7,5 cm. Consiste di quattro strati: mucoso, sottomucoso, muscolare e tessuto connettivo.

La mucosa di questa parte dell'intestino ha molte cellule caliciformi che producono muco per facilitare il movimento delle masse fecali lungo il canale anale. A causa dello strato sottomucoso ben sviluppato, il retto ha pieghe longitudinali, che nella fiala sono levigate quando è riempito, e nel canale anale mantengono la loro forma. Tra le pieghe longitudinali nel reparto del cavallo, si trovano cripte in cui si accumula il muco delle cellule caliciformi. Le estremità inferiori delle colonne longitudinali sono collegate da pieghe trasversali della mucosa, che insieme formano una linea dentata. Lo spessore tra le cripte e l'ano si trova nel plesso venoso.

La membrana muscolare del tubo digerente è costituita da uno strato circolare e longitudinale. I primi fasci di fibre, ispessite, formano uno sfintere interno, mentre quello esterno è costituito da muscoli trasversalmente striati.

Le funzioni principali del reparto rettale sono:

  • Accumulo di feci
  • Evacuazione.

Normalmente, lo sfintere interno è chiuso dalla contrazione dei muscoli circolari lisci. Sono inconsciamente controllati. Quando il retto è riempito con un contenuto calorico, lo sfintere interno si apre e influenza riflessivamente l'area esterna. Dai ricettori, il segnale viene trasmesso dai muscoli striati della polpa esterna al cervello. Per questo motivo, lo sfintere esterno è sempre sotto controllo cosciente.

Le malattie del retto possono essere asintomatiche per lungo tempo.

Un lieve disagio nell'addome viene assunto per un normale disturbo digestivo, nonostante il fatto che questo possa essere il segnale iniziale sulla malattia dell'organo.

Tutti i disturbi dell'intestino rettale possono essere sistematizzati come segue:

  1. 1. Malattie oncologiche.
  2. 2. Malattie non tumorali (prolasso del retto, emorroidi, ragadi dell'ano).
  3. 3. Difetti di sviluppo.
  4. 4. Malattie infiammatorie (paristectal fistulas, paraproctitis).
  5. 5. Lesioni e corpi estranei del retto.

A malattie di genesi infiammatoria del retto includono proctite, paraproctite e fistole pararettali. Viene chiamata infiammazione del retto proctite. La ragione è spesso nascosta nella stitichezza cronica, che crea le condizioni per l'infezione. Caratteristica delle seguenti caratteristiche:

  • Dolore nel processo di defecazione.
  • Falsa voglia di andare in bagno.
  • Isolamento di sangue e pus con le feci.
  • Sensazione di prurito e bruciore durante la defecazione.

Con paraproctite, c'è un'infiammazione purulenta della cellulite intorno al retto, che afferra le ghiandole anali. Ci sono questi sintomi:

  • Violazione dell'atto di defecazione.
  • Dolore acuto nell'ano
  • Formazione della zona di fluttuazione e compattazione nell'ano.
  • Aumento della temperatura corporea e sintomi generali.

La paraproctite non trattata porta alla formazione della fistola dell'ano, dalla quale escono i contenuti purulenti.

Fistola pararettale - il risultato di paraproctite acuta non trattata, in cui vi è una dissezione spontanea dell'ascesso. I sintomi sono scariche purulente, che irritano l'area del canale posteriore. Caratterizzato da una violazione dell'atto di defecazione, un aumento della temperatura corporea. La fistola pararettale è una malattia cronica, quindi le sensazioni dolorose acute sono rare.

La malattia più comune in proctologia è emorroidi, in cui si verificano vene varicose dei nodi. Le cause sono uno stile di vita sedentario, un aumento cronico della pressione intra-addominale, costipazione prolungata, ridotta attività fisica. I segni delle emorroidi sono:

  • La formazione di nodi nel perineo.
  • Dolore quando l'intestino è vuoto.
  • Aspetto del sangue durante la defecazione.
  • Sensazione di bruciore quando si è seduti

L'adesione al dolore acuto è tipica della trombosi delle emorroidi.

Crepe nell'ano - difetto della mucosa del retto, che è più comune nelle donne Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche della struttura. La causa delle crepe è spesso un trauma meccanico sullo sfondo del processo infiammatorio. Il dolore è associato alla stimolazione dei recettori nella zona della cricca durante la defecazione. La patologia cronica è caratterizzata da costante dolore. Può verificarsi l'isolamento del sangue scarlatto con le feci.

Fallout del retto è associato ad un aumento della pressione intra-addominale e debolezza nei muscoli del pavimento pelvico. La malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Sensazione di un corpo estraneo nel canale posteriore.
  • Falso esorta ad agire di defecazione.
  • Incapacità di mantenere gas e feci.
  • Dolore nella regione perineale, cedimento agli organi vicini.

Devi sempre stare in guardia in modo da non perdere le malattie oncologiche del retto. I sintomi sintomatici sono pigri, i sintomi generali sono più comuni, come perdita di peso, temperatura subfebrilare, debolezza e una condizione di rottura. Con un processo di lunga data, il sangue nelle feci è caratteristico.

L'aumento della proporzione di omosessualità tra la popolazione si è riflesso in un aumento del numero di casi di lesioni all'ano, infiammazione cronica, che successivamente porta a varie malattie.

I difetti dello sviluppo sono di solito rilevati alla nascita, il loro trattamento viene eseguito chirurgicamente.

Dato il gran numero di sintomi di malattie e la somiglianza tra loro, è difficile tracciare una linea esatta e stabilire le cause corrette del dolore e della diagnosi:

Retto: reparti, struttura, funzioni e diagnostica dell'organo

retto (Latino - retto, greco-proktos) - il reparto terminale dell'intestino crasso, che serve a formare, accumulare e rimuovere ulteriormente le feci. La lunghezza del retto è in media 13-16 cm, il suo diametro non è lo stesso dappertutto e nella parte più larga raggiunge 16 mm.

posizione

Il retto è un'estensione naturale del colon sigmoideo e ha origine a livello del margine superiore della seconda vertebra sacrale. Per la maggior parte, si trova nella piccola pelvi e solo una piccola parte (canale anale) si riferisce al perineo.

Di fronte, il retto è delimitato dalla vescica, dalle vescicole seminali, dalla prostata - negli uomini, dalla parete posteriore della cervice e dalla vagina - nelle donne. Dietro c'è il sacro e il coccige, lo spazio tra il muro dell'intestino e il periostio è costituito dallo strato di grasso. Su ciascun lato vi è la fossa sciatica-retto, in cui passano i vasi ileali e gli ureteri.

Nel piano sagittale, il retto è a forma di S, e per così dire ripete il corso del sacro e del coccige. Il ripiegando e di fronte concavità superiore corrisponde al sacro, nella seguente direzione intestino è invertita, e la seconda curva è formata coccige, convessità avanti. Più lontano l'intestino va avanti e indietro, continuando nel canale anale e termina con l'ano.

struttura

Divisioni del retto

Il retto ha 3 dipartimenti:

  1. Rectosigmoid (senza nome);
  2. Ampule - i reparti top-popolare, medio-ampulare, basso-ampullare;
  3. Il canale anale.

Reparto rettosigmoideo - questo è un piccolo tratto del sito, che è una zona di transizione tra il colon sigmoideo e l'ampolla del retto. La sua lunghezza è di circa 2-3 cm e un diametro di circa 4 cm. A questo livello, il peritoneo copre gli intestini da tutti i lati, formando un corto mesentere triangolare, che è più rapidamente scompare. Le fibre muscolari, a differenza dei reparti soprastanti, sono distribuite uniformemente attorno alla circonferenza e non sono assemblate in nastri. Anche la direzione del movimento dei vasi da trasversale a longitudinale cambia.

ampolla - la parte più lunga e più ampia del retto. La sua lunghezza è di 8-10 cm, e il diametro di una persona sana è di circa 8-16 cm, con una diminuzione del tono che può raggiungere i 40 cm.

In verhneampulyarnom dipartimento intestino peritoneo copre tre lati - parte anteriore e lateralmente, verso il basso coperchio peritoneale scompare gradualmente, accendendo l'utero (nelle donne), o vescica (maschi), e anche sulle pareti laterali del bacino. Così le sezioni inferiori sono disposte retto extraperitoneale, peritoneo coperto solo una piccola porzione della parete anteriore dell'intestino.

Canale anale - una zona di transizione tra l'intestino stesso e l'ano. Il canale è lungo circa 2-3 cm, circondato da sfinteri muscolari. Nello stato normale, a causa della contrazione tonica dello sfintere interno, il canale anale è strettamente chiuso.

Struttura della parete del retto

  • Membrana mucosa.

Il rivestimento interno nelle sezioni superiori è rappresentato da un epitelio transizionale a strato singolo, in quelli inferiori - da un epitelio multistrato. La mucosa forma 3-7 pieghe trasversali con una forma elicoidale, nonché numerose pieghe longitudinali instabili, che sono leggermente levigate. Nel canale anale ci sono 8-10 pieghe longitudinali permanenti - le colonne di Morgagni, tra le quali si formano solchi - seni anali.

La sottomucosa nel retto è altamente sviluppata, che fornisce mobilità della mucosa e favorisce la formazione di pieghe. Navi e nervi passano attraverso lo strato sottomucoso.

La membrana muscolare ha 2 strati: circolare (interno) e longitudinale (esterno).

Nella parte superiore del canale anale, lo strato circolare si ispessisce e forma uno sfintere interno. Fuori e un po 'distale è lo sfintere esterno, formato da fibre muscolari striate.

I muscoli longitudinali sono distribuiti uniformemente nelle pareti dell'intestino e nella parte inferiore sono intrecciati con lo sfintere esterno e il muscolo che solleva l'ano.

funzioni

Il retto svolge le seguenti funzioni:

  • Serbatoio ed evacuazione. Il retto funge da riserva per l'accumulo di materia fecale. Lo stiramento dell'ampolla del retto con feci e gas causa irritazione degli interocettori situati nella sua parete. Da recettori impulsi lungo le fibre nervose sensoriali entrare nel cervello, e quindi le vie motorie vengono trasmessi ai muscoli del pavimento pelvico, addominali e della muscolatura liscia del retto, causando loro declino. Gli sfinteri, al contrario, si rilassano, motivo per cui l'intestino è liberato dai contenuti.
  • Funzione di attesa Nello stato passivo, lo sfintere interno viene accorciato e il canale anale è chiuso, in modo tale che il contenuto sia trattenuto all'interno dell'intestino. Dopo la comparsa di un desiderio di defecare, i muscoli lisci dell'intestino si contraggono e lo sfintere interno si rilassa involontariamente. Lo sfintere esterno è arbitrario, cioè la sua contrazione è soggetta a uno sforzo volitivo. Pertanto, una persona può regolare autonomamente il processo di defecazione.
  • Assorbimento di sostanze. Nel retto, l'acqua, l'alcol e alcune altre sostanze, incluse le sostanze medicinali, vengono assorbite. La funzione di aspirazione è importante in medicina, consentendo l'uso di forme rettali di farmaci.

Chiedilo al nostro medico del personale direttamente sul sito. Risponderemo sicuramente.

Metodi di esame rettale

La ricerca con le dita è un metodo obbligatorio per esaminare il retto, che viene eseguito prima di qualsiasi altro metodo strumentale. Prima di iniziare la ricerca con le dita, viene effettuata la palpazione dell'addome, le donne sono sottoposte a visita ginecologica, viene valutata la condizione della regione perianale.

Per l'esame, il paziente prende una posizione di ginocchio-gomito, il medico tratta il dito nel guanto con vaselina ed entra nell'ano. A seconda dello scopo dello studio e della patologia atteso, la posizione del paziente può variare.

Questo esame consente di valutare il tono dello sfintere, la condizione della membrana mucosa del retto, il tessuto peritettale ei linfonodi localizzati in esso. Negli uomini, l'esame con le dita può essere utilizzato per valutare le condizioni della ghiandola prostatica.

Sigmoidoscopia valutare visivamente lo stato della mucosa del retto e sigma parzialmente, il suo colore, la gravità del pattern vascolare, la presenza di vari difetti e cancro, per determinare la larghezza del lume intestinale, ai diversi livelli, piegatura, strato di muco mobilità, identificare la fonte di sanguinamento. L'esame viene effettuato utilizzando un dispositivo speciale: un sigmoidoscopio.

Questo metodo assomiglia a una sigmoidoscopia, ma è più specializzato e viene utilizzato per l'esame della vista del canale anale. Nella diagnosi delle malattie delle divisioni rettale e sigmoidea dell'intestino, l'anoscopia è scarsamente informativa.

Metodo ad alta tecnologia utilizzando un dispositivo basato su fibra flessibile, che consente di esaminare l'intero intestino crasso.

A causa dell'elevata risoluzione dell'apparecchiatura, la colonscopia consente di rilevare le malattie agli stadi più precoci, eseguire più biopsie e rimuovere i polipi.

Metodo di esame a raggi X. Per condurlo nel retto con clistere, viene introdotto il materiale di contrasto, e quindi vengono presi i raggi X. Le indicazioni per questo metodo sono le neoplasie dell'intestino crasso.

Lo studio viene eseguito da uno speciale sensore rettale e consente di valutare la condizione della parete intestinale, il suo spessore e di specificare la dimensione dei focolai patologici.

  • Sphinctrometry e profilometry

Questi metodi sono progettati per valutare la capacità di chiusura dello sfintere anale.

Malattie del corpo

Le più comuni malattie del retto includono:

retto

Il retto svolge la funzione di defecazione, la funzione finale dell'intestino. È nella parte posteriore della piccola pelvi e termina nel perineo.

Negli uomini, davanti al retto, prostata, superficie posteriore della vescica, vescicole seminali e ampolla del dotto deferente. Le donne di fronte al retto sono l'utero e la volta posteriore della vagina. Nella parte posteriore del retto si trova vicino al coccige e al sacro.

Il bordo superiore dell'intestino si trova a livello del bordo superiore della terza vertebra sacrale.

Anatomia del retto

Il retto è la sezione finale dell'intestino crasso. Quando non è riempito, si formano pieghe longitudinali nella mucosa. Scompaiono mentre le viscere si allungano.

La lunghezza del retto non supera i 15 cm. La sua parte superiore è circondata da tre pieghe trasversali. Il retto si chiude nella regione anorettale.

Il retto forma due curve. La curva sacrale è piegata verso la colonna vertebrale e la curva perineale è rivolta verso la parete addominale. Ci sono due dipartimenti del retto - pelvico e perineale. Il confine tra loro è il punto di attacco del muscolo che solleva l'ano. La regione pelvica, situata nella cavità della piccola pelvi, è costituita da una divisione nascente e ampollare. Il reparto ampollare ha la forma di un'ampolla con un'estensione a livello del sacro. Il cavallo del retto è anche chiamato canale anale (anale). Si apre verso l'esterno nell'ano.

Guscio muscolare

La membrana muscolare del retto è formata dagli strati circolari longitudinali e interni esterni. Le pieghe trasversali sono formate da muscoli circolari. Nello strato longitudinale ci sono fibre di muscoli che sollevano l'ano. Nel canale anale si formano 8-10 pieghe longitudinali, la cui base è la muscolatura liscia e il tessuto connettivo.

La parte di uscita del retto è coperta anularmente dallo sfintere esterno muscolare dell'ano (uno sphincter arbitrario). Ad una distanza di 3-4 cm dall'ano, l'ispessimento dei muscoli circolari forma un altro sfintere (involontario). Ad una distanza di 10 cm dall'ano, i muscoli circolari formano un altro sfintere involontario.

Rifornimento di sangue rettale

L'apporto di sangue al retto viene eseguito dalle arterie del retto superiore e inferiore. L'arteria rettale superiore è l'estensione dell'arteria mesenterica inferiore e le arterie rettali inferiori sono i rami dell'arteria cavità interna.

A causa di questo afflusso di sangue, il retto non è coinvolto nel processo patologico nello sviluppo della colite ischemica.

L'uscita di sangue avviene attraverso le vene appropriate. Queste vene formano un plesso nel muro del retto. Nella base sottomucosa del canale anale, a livello delle valvole anali, c'è un tessuto vascolare cavernoso. Recenti studi hanno dimostrato in modo convincente che forma le emorroidi.

Nella mucosa ci sono singoli noduli linfoidi e ghiandole sebacee. Sul bordo della mucosa dell'intestino e della pelle ci sono ghiandole sudoripare e bulbi piliferi. La mucosa del retto ha una buona capacità di assorbimento. Questa qualità viene utilizzata per introdurre fluidi nutrienti e sostanze medicinali attraverso il retto attraverso candele, clisteri e irrigazione.

innervazione

Dal punto di vista delle funzioni eseguite, la parte più importante della muscolatura liscia del retto e del canale anale è lo sfintere interno. Fornisce una pressione residua nel lume del retto. L'attività motoria di questo sfintere è inibita ed eccitata dal sistema nervoso sia simpatico che parasimpatico.

Funzioni del retto

Il retto svolge due funzioni:

  • fetizzazione anale
  • defecazione (evacuazione delle feci).

Tenuta anale

La violazione della funzione di mantenere il contenuto intestinale del retto causa il maggior disagio a una persona e crea problemi sia di natura sociale che medica.

Nella posizione naturale, lo sfintere interno dell'ano è sempre accorciato.
È rilassato solo quando il retto è allungato. Immediatamente dopo aver stirato il retto e rilassato lo sfintere interno, appare un riflesso rilassante rettologico.

Trattenere i contenuti intestinali è una condizione normale ed è regolata inconsciamente. Tuttavia, è anche possibile un'influenza volitiva su questa funzione. La tenuta dipende dall'interazione di molti fattori.
Il principale tra questi è la consistenza delle feci nel retto e nel colon. Altrettanto importante è la coordinazione dell'attività dei muscoli circolari lisci e trasversali nell'area del canale anale. Naturalmente, l'integrità anatomica di tutti i componenti di questo processo è necessaria.

I muscoli lisci del canale anale, del retto e dello sfintere anale interno reagiscono alle irritazioni e ai riflessi locali trasmessi dal sistema nervoso autonomo.

I muscoli trasversali di uno sfintere arbitrario sono controllati dai centri del midollo spinale e del cervello. Ciò è ottenuto da fibre nervose centrifughe e centripete.

Quindi, qual è l'impatto maggiore sulla funzione di tenere? Si presumeva che questo ruolo fosse condiviso tra gli sfinteri interni ed esterni dell'ano. Tuttavia, la dissezione dello sfintere interno colpisce solo l'incontinenza dei gas. E la dissezione dello sfintere esterno porta anche all'incontinenza dei gas e alla difficoltà di trattenere una grande quantità di feci liquide.

Si è scoperto che la funzione di tenere è determinata fondamentalmente dallo stato del muscolo pubico-retto, che mantiene l'angolo anorettale richiesto. Se questo muscolo è danneggiato, si verifica grave incontinenza fecale.

defecazione

La defecazione è un processo complesso, controllato in modo riflessivo. È diviso in due fasi correlate:

L'impulso si forma nella fase afferente e l'espulsione della materia fecale avviene nella fase efferente.

La necessità di defecare si verifica quando le feci dal colon sigmoideo arrivano in linea retta. Esercitano pressione sul muscolo pubico-retto, nel quale si trovano numerosi recettori. Le eccitazioni afferenti sono trasmesse alla corteccia degli emisferi cerebrali. C'è un effetto sulla formazione di un bisogno di defecare, può essere sia inibitorio che amplificante il processo.

Quando l'impulso si pone, le feci continuano a essere trattenute nel retto da sfinteri interni ed esterni. Lo svuotamento avviene in modo riflessivo ed è controllato da un impulso dal sistema nervoso centrale. Se la situazione è sfavorevole per la defecazione, allora una riduzione arbitraria dello sfintere esterno provoca un aumento del pavimento pelvico, l'angolo anorettale aumenta e le masse delle feci sono costrette a salire.

L'inibizione regolare del processo di defecazione in caso di bisogno (moderazione volontaria) può portare a un'interruzione delle funzioni regolatorie dell'organismo, che a sua volta condurranno alla stitichezza.

Fino alla fine, l'influenza del sistema nervoso centrale su questo processo non è stata studiata. Quindi l'incontinenza incontrollata delle feci può avvenire come un fenomeno idiopatico, ma può verificarsi con la sclerosi multipla e altre malattie del sistema nervoso.

Negli anziani, la stitichezza può verificarsi a causa dell'indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico e del diaframma.

Un forte stress emotivo può causare un rilassamento involontario degli sfinteri interni ed esterni e portare a una violazione dell'atto di defecazione, noto come "malattia dell'orso".

L'aumento dei desideri può essere causato dall'azione di sostanze tossiche sui recettori intestinali. Con diversi avvelenamenti, questo facilita la rimozione accelerata di sostanze nocive dal corpo.

Malattie del retto

Come ogni organo umano, il retto può avere malattie funzionali e lesioni organiche. Inoltre, le malattie funzionali di altre parti dell'intestino disturbano anche il normale funzionamento del retto.

  • Malattie infettive e poisonings conducono a diarrea.
  • La sindrome dell'intestino irritabile può causare sia diarrea che costipazione.
  • La sfinterite è un'infiammazione degli sfinteri e dei muscoli circolari.
  • La proctite è un'infiammazione del retto.
  • La paraprocitite è l'infiammazione dei tessuti attorno al retto.
  • Le emorroidi sono una malattia dei vasi del retto.
  • Diverticolo - protrusione della parete intestinale.
  • Diverticolosi - diverticoli multipli.
  • Retto rettale - più doloroso desiderio di defecare
  • Infezioni parassitarie: alcuni tipi di vermi e parassiti possono vivere nel retto.
  • Le lesioni organiche includono i tumori del retto.
  • Prolasso del retto.
  • Retto di retto.

Cosa fare per rendere sano il retto

Un piccolo insieme di regole riduce significativamente la probabilità di lesioni del retto.

  1. Per osservare l'igiene.
  2. Mangia abbastanza fibre, quantità moderate di carne, alcool, cibo piccante.
  3. Non mangiare troppo a cena.
  4. Rafforzare i muscoli della piccola pelvi e del diaframma.
  5. Ogni giorno esegui un semplice esercizio. Spremi e rilassa i muscoli del perineo tutte le volte che invecchi.
  6. Cerca di non frenare l'impulso naturale di defecare, in modo da non far cadere i meccanismi regolatori del corpo.