Appendicite nelle donne - segni di una malattia cronica e acuta, i primi sintomi

L'appendice è considerata un organo rudimentale, le cui funzioni nel corpo umano non sono state completamente studiate. La sua struttura contribuisce ad un alto rischio di infiammazione: il contenuto dell'intestino crasso, che cade nell'appendice stretta, con la concomitanza di circostanze favorevoli alla malattia, causa un'appendicite acuta.

Il ridotto o completamente bloccata da lume impedisce germinazione prive di contenuti accumulate, si gonfia e diventa infiammato appendice, e l'adesione di un processo di infezione batterica aumenta rapidamente, portando alla malattia grave e pericolose complicazioni.

Cause di appendicite nelle donne

L'infiammazione dell'appendice si sviluppa spesso sullo sfondo della salute assoluta, quindi è chiaramente possibile determinare esattamente cosa ha causato la malattia. Gli specialisti identificano un numero di teorie che spiegano le cause che scatenano i processi infiammatori nell'appendice del cieco:

  1. Ostruzione meccanica La base di questa teoria è la presenza di un fattore fisico che contribuisce alla sovrapposizione del lume intestinale o ostacolato l'evacuazione dei suoi contenuti. Questo può essere un fecali pietre impatto, processo restringimento dovuto ingrossamento dei linfonodi, elminti appendice intasamento corpo estraneo di ingresso. La causa di ostruzione può essere una formazione di cicatrici ed adesioni, la crescita di escrescenze tumorali, processo di piegatura, ecc Inoltre, la malattia si sviluppa nel seguente scenario: l'appendice è pieno di muco, che continua ad essere prodotto in un corpo sigillato, aumenta la sua dimensione, la parete allungata e tesa. All'interno la pressione aumenta processo e gonfiore, hemo- disturbato e linfatica, necrosi tissutale gradualmente formata una zona attraverso la quale precipita nelle infiammate organi circostanti microflora dar contaminati da zone dolorose. Da quel momento, infiammazione purulenta, che è la conclusione logica è un ascesso rottura e rottura del suo contenuto nella cavità addominale con lo sviluppo di peritonite.
  2. L'infezione. Si ritiene che gli agenti causali di alcune malattie, come il tifo, la tubercolosi, l'amebiasi, siano un fattore sufficiente per lo sviluppo di appendicite acuta.
  3. Disturbi vascolari La teoria che considera i fattori vascolari come la causa dell'appendicite spiega l'insorgenza di infiammazione nelle pareti dell'appendice nel povero afflusso di sangue a causa di vasculite sistemica che colpisce il sistema circolatorio.
  4. Cause endocrine. Gli scienziati affermano che nella mucosa intestinale ci sono cellule che producono ormoni. In particolare, stiamo parlando di serotonina, il cui isolamento accompagna i processi infiammatori. Poiché nell'appendice è presente un gran numero di tali cellule, la produzione di serotonina può provocare di per sé un'infiammazione dei tessuti circostanti.

Secondo le statistiche, l'appendicite acuta nelle donne si sviluppa più spesso che negli uomini. Gli specialisti attribuiscono questo alla struttura e alla fisiologia del corpo femminile. Pertanto, v'è una teoria che la frequenza infiammazione appendicolare in femmina aumentato cambiamenti ciclici mensile quando aumenta fase mestruale più volte l'intensità della perfusione degli organi interni, si gonfiano e si disintegrano mucose che è irritante, comprese, e la parete appendice.

A differenza degli uomini, nelle donne gli organi del sistema genito-urinario toccano direttamente il tratto gastrointestinale. Poiché la cavità addominale e la piccola pelvi sono interconnesse l'una con l'altra, la malattia in uno qualsiasi degli organi situati lì può causare un processo doloroso in quelli vicini. Quindi, problemi nell'utero, nelle ovaie, nelle tube di Falloppio possono provocare infiammazione della vescica, dell'uretra, dell'intestino, del taglio e della pressione su questi organi, la costrizione dei dotti digestivi, ecc.

La massa dei casi di appendicite nelle donne cade nel periodo di gravidanza. L'utero in crescita schiaccia tutti gli organi circostanti e interrompe il loro apporto di sangue. In questo momento, in particolare la pelvi renale, cistifellea, fegato e pancreas, nonché appendicite.

Appendicite nelle donne: caratteristiche del corso

Il quadro clinico della classica appendicite acuta nota: forte dolore nel quadrante in alto a destra, "rimbalzo" sindrome quando viene premuto, intenso dolore addominale, nausea e vomito. Tuttavia, spesso il corso dell'infiammazione differisce dal classico, il che complica notevolmente la sua diagnosi. Nella maggior parte dei casi, è problematico identificare l'appendicite nei bambini a causa della posizione mobile dell'appendice. Anche la malattia nelle donne ha spesso un quadro atipico, dovuto alle caratteristiche del corpo femminile. Dove il dolore di un uomo indica chiaramente appendicite, una donna può essere l'utero o altro organo riproduttivo.

Diagnosticare appendicite è particolarmente difficile durante il periodo di gestazione, come praticamente tutti gli organi rimossi dai loro luoghi abituali, localizzazione del dolore è difficile da determinare, e sui propri sentimenti può essere lubrificata. Le donne incinte hanno spesso dolori addominali di diversa natura: tirare, cucire, "lombalgia". Non sempre parlano della malattia, ma piuttosto manifestarsi processi fisiologici: la ridistribuzione del centro di gravità, tessuti elastici, pressione e spinge il feto, etc. Inoltre, per le mamme più attesa nausea e vomito - fenomeno comune, e sono raramente percepite come un sintomo di qualcosa di più grave di una tossicosi.

Se parliamo della necessità di differenziare l'appendicite acuta da malattie del profilo ginecologico, non fare affidamento sul dolore. Un'appendice infiammata, anche con una posizione tipica, può irradiare in qualsiasi punto della cavità addominale, così come nella regione lombare, nel perineo, il che rende difficile stabilire una fonte di dolore. Allo stesso tempo, il disagio nella posizione usuale dell'appendice non significa anche il 100% che il problema sia nell'appendice, quindi uno qualsiasi degli organi vicini può far male.

Uno dei segni che consente di distinguere più chiaramente l'appendicite da altre malattie è la presenza di atroce nausea e vomito. Con la maggior parte delle malattie delle donne, questi sintomi sono davvero assenti, in contrasto con il dolore. Tuttavia, i forti processi infiammatori, come l'adnexite, possono essere accompagnati da entrambi i sintomi dell'addome "acuto" e dal vomito e dai segni di intossicazione. È difficile distinguere dall'appendicite da segni esterni di torsione della cisti e apoplessia (rottura) dell'ovaio.

Con l'infiammazione "come una donna", quell'appendicite può portare a peritonite e gravi conseguenze, quindi qualsiasi dolore acuto nell'addome per una donna - un'occasione per consultare un medico.

Segni di appendicite nelle donne: i primi sintomi

Diamo uno sguardo più da vicino alle possibili manifestazioni di appendicite nelle donne. Prima il paziente presterà attenzione a loro, minore sarà il rischio che metterà la sua salute e la vita, perché anche nel nostro tempo, l'appendicite tardiva identificata è ancora una delle cause di morte e gravi complicanze.

Quindi, i seguenti segni possono parlare dello sviluppo di un'infiammazione dell'appendice:

  1. Dolore. All'inizio di infiammazione sono il dolore premendo, tirando (vale a dire, non nitida), sulla localizzazione - non necessariamente sul lato destro. Possono dare sul lato sinistro, nell'area delle costole, per concentrarsi intorno all'ombelico. Nelle donne in gravidanza, il disagio si verifica più spesso nella parte superiore dell'addome, sotto le costole. Nel corso del tempo, il dolore si diffonde in tutto l'addome, e quindi concentrarsi in appendice può essere attacchi permanenti o, crampi. La particolarità del dolore "appendicite" - con la tensione, risate, tosse, aumentano. Appendicite potrebbe avere problemi a camminare, a causa della irradiazione nella clinica del piede, che ricorda di colica renale, colecistite - a seconda della posizione dell'appendice.
  2. Il vomito e la nausea sono manifestazioni tipiche di un'infiammazione dell'appendice. Più spesso, il vomito si verifica una volta e non porta sollievo. Nelle donne incinte, la nausea è accompagnata da una grave mancanza di respiro.
  3. Il processo infiammatorio nella cavità addominale provoca tensione nelle pareti dell'addome - diventa difficile. Nello stomaco "di pietra" delle madri in attesa - un segno del tono dell'utero o delle battaglie iniziali, è possibile mescolarsi.
  4. Come ogni infiammazione, l'appendicite non fa a meno di un aumento della temperatura corporea. L'ipertermia può raggiungere valori medi - fino a 38 gradi, sebbene avvenga nell'intervallo subfebrilare.
  5. L'infiammazione dell'appendice provoca perdita di appetito, debolezza generale, cattiva salute.

I primi segni di appendicite acuta nelle donne, di regola, sorgono sullo sfondo di un normale stato di salute, senza alcun precursore, più spesso - più vicino alla sera o alla sera.

Tipi di un'infiammazione di un'appendice e la loro diagnostica a donne

Quasi tutti i casi di appendicite sono acuti: si sviluppano drammaticamente, progrediscono rapidamente e finiscono con l'intervento chirurgico. Le varianti con auto-guarigione sono molto rare e sono considerate un'eccezione piuttosto che una regola. V'è anche una rara forma di appendicite comprendono cronica, e molti medici sono scettici se deve allocare un tipo distinto: nel trattamento conservativo del paziente per molto tempo ancora non vivono, prima o poi devono rimuovere traccia, ed è meglio farlo alla prima recidiva.

La gravità della malattia e la prevalenza dell'appendicite infiammatoria è divisa in catarrale (semplice) e distruttiva, che ha diverse sottospecie. Ciascuno di essi è determinato dai cambiamenti che si verificano nell'organo interessato:

  • c'è una lacuna (forma perforata);
  • necrosi dei tessuti (aspetto gangrenoso),
  • ulcere,
  • phlegmon, ecc.

Che le forme distruttive di appendicite sono ad alto rischio: processi patologici che si verificano nel processo, la massa di batteri che si riproducono in essa, l'assottigliamento e rottura del cavo a parete massiccia infezione addominale, peritonite ed organismo attenuato a mortale. E 'importante non perdere il momento in cui la forma lieve di infiammazione si sviluppano in distruttiva, e qui il medico il compito - di condurre una diagnosi rapida e precisa.

Spesso, su un tavolo operatorio con sospetto di appendicite, le donne provengono da ospedali ginecologici, dove vengono curate per l'infiammazione delle appendici e altre malattie femminili. Diagnosi errate con appendicite - non raro, soprattutto nel gentil sesso. Pertanto, con i disturbi del dolore addominale, i chirurghi inviano i pazienti a ginecologi e viceversa.

L'esame del paziente inizia con un esame generale, durante il quale un medico esperto può già sospettare problemi nell'appendice:

  • la palpazione dell'addome causa il dolore della donna nella zona iliaca destra, lungo le linee che collegano l'ombelico con le ossa iliache;
  • dolore quando si sente la zona del cieco, quando il paziente si trova sul lato sinistro (un sintomo di Bartholomew-Michelson);
  • aumento del dolore quando si preme lo stomaco con l'aumento simultaneo della gamba destra destra (sintomo di Obraztsov);
  • Sindrome di rimbalzo - dopo aver premuto e rilasciato bruscamente la zona dolorosa, le sensazioni si intensificano (sintomo di Shchetkin-Blumberg).

Esistono più di cento tecniche che consentono al medico durante l'esame di assicurarsi che l'origine del dolore sia l'appendice. Tuttavia, i metodi moderni, come gli ultrasuoni, la tomografia computerizzata, l'endoscopia, sono più istruttivi per la diagnosi.

All'ecografia, un medico può rilevare un processo ipertrofico, fluido libero nella cavità addominale vicino all'appendice, con un gas privo di perforazione. Test di laboratorio confermano il quadro del processo infiammatorio nel corpo: i risultati mostrano una leucocitosi e una VES elevata.

Se c'è qualche dubbio nella diagnosi, può essere presa una decisione per effettuare laparoscopia. Nella cavità addominale attraverso i micro tagli, vengono introdotti strumenti e una videocamera, vengono esaminati l'intestino cieco e gli organi adiacenti e, se viene trovata un'appendice ipertrofica, viene immediatamente rimossa.

Malattie, da cui è necessario differenziare l'appendicite acuta nelle donne:

  • colecistite acuta;
  • pielonefrite destra;
  • colica renale;
  • annessite;
  • rottura della cisti ovarica, apoplessia ovarica;
  • gravidanza tubarica;
  • un'ostruzione di un intestino.

Trattamento di appendicite

La rimozione di un'appendice è un classico della chirurgia. Non c'è altro modo di trattare l'appendicite, ad eccezione dell'intervento chirurgico. È solo questione di scegliere un metodo chirurgico. La maggior parte delle operazioni oggi sono eseguite con mezzi laparoscopici.

La laparoscopia viene eseguita in anestesia generale. Attraverso le perforazioni nella parete addominale anteriore, viene iniettato gas, che espande l'area per la manipolazione del chirurgo. Quindi gli strumenti (endoscopio, manipolatori) sono inseriti all'interno e sotto il controllo video viene eseguita l'escissione del processo infiammato.

La tecnologia moderna spinge ancora di più la medicina: oggi ci sono tali operazioni che consentono di ritagliare un'appendice senza incisioni esterne. Ad esempio, i manipolatori flessibili vengono iniettati attraverso la bocca e abbassati attraverso l'esofago verso lo stomaco. L'operazione stessa viene eseguita attraverso un taglio nella parete gastrica. Il vantaggio di questo metodo è il rapido recupero del paziente. Inoltre, ciò che è particolarmente importante per le donne, non ha conseguenze sull'intervento sul corpo. Come è noto, cicatrici dopo l'intervento sono una delle cause più frequenti del trattamento delle donne ai chirurghi plastici.

Tuttavia, i nuovi metodi sono ancora sperimentali e costosi, nelle condizioni degli ospedali convenzionali, non ci sono sempre specialisti e attrezzature per laparoscopia, e quindi l'appendicite viene rimossa dall'ordinaria operazione cavitaria. Il metodo classico è anche usato con l'urgenza del trattamento, l'incremento dell'appendice ai tessuti vicini, lo sviluppo della peritonite.

Sebbene l'appendicectomia sia considerata l'operazione più rapida e più semplice, non sottovalutare i possibili rischi e complicanze del trattamento chirurgico e l'infiammazione più acuta dell'appendice:

  • esito letale - nonostante lo sviluppo moderno della medicina, non è ancora escluso, soprattutto nelle persone anziane e indebolite;
  • ascessi (ascessi) nella cavità addominale, la formazione di un infiltrato - un guscio denso di tessuto connettivo che viene saldato agli anelli intestinali e alla ghiandola;
  • peritonite - infiammazione del peritoneo con probabile sviluppo di infezione del sangue e esito fatale;
  • infiammazione della vena porta del fegato a causa di infezione in appendice dal modo ematogeno, il tasso di sopravvivenza in questa complicazione è pari a zero;
  • malattia di adesione, che è la causa del dolore, ostruzione intestinale, infertilità.

La prevenzione specifica di appendicite non esiste. È necessario rispettare tutte le misure che consentono il mantenimento degli organi sani del tratto gastrointestinale:

  • mangiare correttamente, consumare abbastanza liquidi;
  • stabilire una sedia regolare;
  • sbarazzarsi di stitichezza;
  • normalizzare la microflora intestinale;
  • trattamento tempestivo delle malattie digestive;
  • evitare l'abuso di alcool, droghe;
  • condurre una terapia antiparassitaria;
  • identificare e distruggere le fonti di infezioni croniche;
  • seguire la salute delle donne, evitare la manipolazione intrauterina, l'aborto.

L'unica cosa che un paziente può fare quando ci sono segni di appendicite è chiamare un'ambulanza. Se il dolore addominale dura più di 6 ore, bere antidolorifici e attendere un miracolo non ne vale la pena, è meglio andare volontariamente in ospedale e "arrenderti" alle mani del chirurgo. Ricorda che con sospetto di appendicite è vietato prendere analgesici e applicare una piastra riscaldante allo stomaco.

Appendicite cronica - segni, diagnosi e trattamento

L'attacco di appendicite acuta precedentemente sofferto in donne o uomini in un numero di casi può andare in una forma cronica, come evidenziato dalla presenza di processi patologici nell'appendice. I fenomeni acuti si attenuarono, ma il processo infiammatorio rimane e passa a un cronico. Questo dovrebbe distinguere tra appendicite cronica ricorrente.

Con questa forma, dopo aver subito un attacco acuto di appendicite, il dolore si attenua. Dopo un po 'c'è un nuovo attacco - una ricaduta di appendicite. Di conseguenza, questa forma è caratterizzata da ripetuti attacchi di infiammazione acuta del processo. Tra gli attacchi, i pazienti sperimentano un dolore costante nella regione del cieco.

In connessione con l'infiammazione a lungo termine in appendice ci sono cambiamenti sclerotiche, forse anche la sua pitting graduale, deformazione, la comparsa di aderenze e cicatrici che conduce ad una diminuzione del lume intestinale, e anche coalescenza con corpi Bliz trova.

classificazione

Esistono tre forme di appendicite cronica: residua, ricorrente, cronica primaria.

  1. Lo sviluppo della forma residua (residua) dell'appendicite cronica si verifica immediatamente dopo un attacco di appendicite acuta, poiché nell'appendice vermiforme rimane terreno fertile per il verificarsi di ripetuti attacchi.
  2. La forma ricorrente della malattia è caratterizzata da periodi di esacerbazione e remissione.
  3. L'appendicite cronica primaria è caratterizzata da fenomeni infiammatori che si sviluppano in una forma cronica cancellata.

Il tipo ricorrente di appendicite cronica di solito si verifica in quei pazienti che non hanno ricevuto cure mediche adeguate nel decorso acuto della malattia. In questo caso i tessuti appendice appaiono cicatrici e aderenze, strettoie lumen, a causa della quale a contatto con il contenuto intestinale qui è la stagnazione e, di conseguenza, rinnova il processo infiammatorio che può durare per anni.

Sintomi di appendicite cronica

L'appendicite cronica può essere accompagnata da un modello sfocato di sintomi sia nelle donne che negli uomini. Il segno principale della malattia in questo caso è un dolore dolorante che si verifica regolarmente nella parte destra, nella posizione dell'appendice.

Inoltre, i segni di appendicite cronica includono:

  • pesantezza, flatulenza, presenza di sensazioni di disagio nell'addome;
  • lieve nausea;
  • disturbo da indigestione;
  • mancanza di appetito;
  • frequenti disturbi alle feci - diarrea o stitichezza;
  • temperatura corporea subfebrilare cronica.

L'indolenzimento può aumentare con carichi pesanti (a causa dell'aumentata pressione all'interno del peritoneo), al momento dello svuotamento, con la tosse. Ci sono cambiamenti nel lavoro del tratto digestivo - costipazione e diarrea. In caso di esacerbazione, si verificano vomito e nausea.

È molto importante diagnosticare e iniziare a curare l'appendicite cronica il più presto possibile, poiché la presenza costante dei focolai di infezione nel corpo non ha certamente l'effetto più favorevole sul suo lavoro. Inoltre, è irto di perforazione dell'appendice con lo sviluppo successivo di peritonite, che può causare la morte del paziente.

Appendicite cronica - sintomi nelle donne

Inizialmente, i segni di appendicite nelle donne si manifestano con sensazioni di dolore dal tratto digestivo. Il dolore si diffonde all'addome inferiore destro e viene rafforzato dall'esame ginecologico.

Nel periodo di cambiamenti ormonali (ad esempio durante la gravidanza o le mestruazioni) il dolore è pronunciato, localizzato nelle ovaie e nella vagina. Sullo sfondo dell'appendicite c'è un fallimento nel ciclo. Nel processo di fare l'amore, così come dopo di esso, si verificano spasmi, ci sono forti dolori nella zona vaginale.

Diagnosi e trattamento

Poiché l'appendicite cronica si manifesta con sintomi comuni caratteristici di numerose altre patologie degli organi interni, per stabilire una diagnosi accurata viene utilizzato un complesso di metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

Misure diagnostiche per il rilevamento di appendicite cronica:

  1. Dolore nella regione iliaca destra, aumento del dolore quando si trova sul lato sinistro, quando si flette la gamba destra - questi segni causano il sospetto di appendicite cronica. L'appendicite gangrenosa non può essere accompagnata da sensazioni dolorose dovute alla morte di innervazione nei tessuti colpiti. Con la peritonite, il dolore passa sopra l'intero addome.
  2. Esami clinici del sangue e delle urine. Non sono sufficienti per la diagnosi, ma sono ancora importanti metodi concomitanti, che consentono di confermare o escludere la malattia.
  3. Diffrazione ai raggi X con mezzo di contrasto. Questo studio aiuta a identificare l'ostruzione dell'apertura che collega il processo con il cieco. Inoltre, la radiografia può mostrare adesioni fibrose, ciuffi di feci.
  4. Diagnosi ecografica Un metodo di ricerca semplice e sicuro, che ti consente di confermare rapidamente la diagnosi. Nel corso dello studio, viene valutata non solo la condizione dell'appendice, ma anche di altri organi addominali.
  5. Tomografia computerizzata Con l'aiuto di questo studio, è possibile escludere malattie che hanno una sintomatologia simile.
  6. Laparoscopia. Metodo diagnostico chirurgico consistente nell'introduzione di una sonda sottile con una camera all'estremità nella cavità addominale del paziente attraverso una piccola incisione nella parete addominale anteriore. Questo metodo non solo consente di effettuare una diagnosi accurata, ma consente anche di eseguire immediatamente la rimozione dell'appendice quando viene rilevato un processo infiammatorio.

Poiché i sintomi dell'appendicite cronica non sono specifici, è molto importante poter distinguere questo disturbo dalle patologie di altri organi addominali, in particolare:

Il trattamento dell'appendicite cronica è prescritto come nella forma acuta della malattia - rimozione chirurgica del processo infiammato. L'appendicectomia può essere eseguita sia per via laparoscopica che con metodo aperto - il chirurgo prende la decisione in base alle condizioni del paziente e al quadro clinico della malattia.

Se un paziente con appendicite cronica presenta sintomi non espressi, viene utilizzato un trattamento conservativo - prendendo antispastici, procedure fisioterapeutiche, eliminando i disturbi intestinali.

Periodo postoperatorio

Nei due giorni successivi all'asportazione dell'appendicite, al paziente veniva prescritto un riposo a letto. Prescrivere la terapia antibatterica per la prevenzione delle infezioni chirurgiche. Durante questo periodo, l'assistenza infermieristica è molto importante per la prevenzione di possibili complicanze.

La sutura viene rimossa 10-12 giorni dopo l'operazione. Fino ad allora, evitare movimenti improvvisi, tensione dei muscoli della parete addominale per evitare di tagliare la cucitura. Il restauro del tessuto muscolare richiede diversi mesi. Sulla pelle c'è una piccola cicatrice pallida, come si vede nella foto.

Il momento in cui si può tornare alla vita abituale dipende dal tipo di appendicectomia e dalla natura del decorso postoperatorio: dopo interventi endoscopici la guarigione è più veloce. In media, il carico fisico è limitato a 2 mesi, quindi è consentito correre, nuotare, guidare supremo e sollevare pesi solo dopo 3-6 mesi. Dal visitare la sauna o la sauna, astenersi almeno 3-4 settimane.

dieta

Con la terapia conservativa e durante il periodo di riabilitazione dopo l'operazione, deve essere osservata una dieta speciale:

  1. Rifiuti di spezie, cibi affumicati, cibo in scatola, bevande gassate dolci.
  2. Si raccomanda di escludere un forte tè nero e caffè. Vale la pena usare il tè verde, bevande alla frutta e composte.
  3. È necessario aderire a una dieta frazionaria - 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.
  4. È necessario escludere cibi piccanti, salati, grassi, fritti.

Per quanto riguarda i rimedi popolari, è severamente vietato evitare la visita di un medico o trattare disattentamente i "segnali" del proprio organismo sotto forma di attacchi di dolore, sperando in rimedi popolari! La fitoterapia e le ricette casalinghe sono utili nel ruolo di ulteriori misure per rafforzare il corpo e migliorare la funzione intestinale, e anche nella lotta contro i microrganismi patogeni.

Prevenzione della malattia

Non ci sono misure preventive speciali. Si raccomanda di condurre uno stile di vita sano, mangiare razionalmente, evitare condizioni di stress, abbandonare cattive abitudini, perdere peso.

Caratteristiche di appendicite cronica

L'appendicite cronica è una malattia piuttosto rara. Solo negli ultimi anni questa malattia è stata riconosciuta come unità patologica indipendente. I sintomi di appendicite cronica possono essere confusi con i segni di altre malattie della cavità addominale.

Forme della malattia

L'appendicite cronica è un'infiammazione prolungata dell'appendice del cieco. La malattia può iniziare come un processo cronico primario e può insorgere a seguito dell'appendicite acuta trasferita, che è stata risolta senza un intervento chirurgico.

Attualmente, è comune identificare tre forme della malattia:

  1. Appendicite cronica ricorrente. Tale diagnosi è fatta per quei pazienti che hanno ripetutamente avuto attacchi di dolore nell'addome inferiore destro.
  2. Forma residua La diagnosi viene fatta se il paziente ha avuto un singolo attacco di dolore nell'addome inferiore destro.
  3. Una forma inavvicinabile. Si presenta come un processo cronico primario. Con questa forma, i pazienti non notano convulsioni nell'addome inferiore destro in passato.

Quindi, la forma non sviluppata della malattia appartiene al primario, e la forma residua e la forma ricorrente appartengono al secondario.

Cause dello sviluppo del problema

Con l'appendicite acuta, il deflusso dal lume dell'appendice è completamente disturbato, la trombosi dei vasi e la necrosi dei tessuti si sviluppano rapidamente. In contrasto con la patologia acuta, nella forma cronica di questa malattia, si verifica un ispessimento graduale delle pareti dei germogli.

La proliferazione del tessuto connettivo e la formazione di aderenze nella forma cronica della malattia causano una parziale sovrapposizione del lume dell'appendice. Quando il restringimento del lume dell'appendice raggiunge una tale estensione da provocare una violazione del deflusso e uno stiramento eccessivo dei tessuti dell'appendice, sorge la sindrome del dolore.

Con appendicite cronica ispessisce la parete dell'appendice

Le alterazioni infiammatorie delle pareti dell'appendice possono verificarsi nell'uomo:

  • avere qualsiasi patologia infettiva degli organi della cavità addominale (enterite, colite, colecistite);
  • infettato da vari parassiti (invasioni elmintiche, lamblia, ameba);
  • soffre di stitichezza cronica, che porta alla stagnazione delle feci negli intestini con la formazione di calcoli;
  • con anomalie congenite dell'appendice (pieghe, ispessimento delle pareti dovuto alla crescita del tessuto connettivo).
  • con lo sviluppo di aderenze nella cavità addominale e nella piccola pelvi, che limitano la mobilità dell'appendice. Con lo spostamento dell'intestino a causa di movimenti peristaltici o con sforzo fisico, l'appendice si trova in una posizione tesa. Lo stiramento forzato prolungato delle appendici porta a un'interruzione dell'alimentazione delle sue pareti e allo sviluppo di cambiamenti infiammatori;
  • degli anziani. Negli anziani, gli adulti presentano una diminuzione dell'immunità legata all'età. In questo contesto, anche una normale infezione respiratoria (Orvi, polmonite) può provocare focolai di disturbi vascolari nel corpo. Sullo sfondo della costipazione cronica, che spesso colpisce persone di età avanzata, questi spasmi vascolari e microtrombi possono provocare un'infiammazione cronica dell'appendice;
  • bambini sotto i due anni. I processi infiammatori cronici nell'appendice nell'infanzia spesso sorgono sullo sfondo delle inflessioni congenite dell'appendice. La combinazione di anomalie nella struttura dell'appendice con costipazione o cluster di vermi può portare a cambiamenti infiammatori cronici nell'appendice.

I sintomi della malattia

I sintomi dipendono da quale forma di processo infiammatorio cronico si sviluppa in un caso particolare.

Forma ricorrente cronica

Nel periodo interictale, la malattia non appare. Durante un'esacerbazione, i sintomi della malattia assomigliano a un quadro di un processo acuto, ma c'è una differenza tra loro.

Tabella: confronto dei segni di forma acuta e cronica

segno

Forma acuta

Forma cronica

Inizialmente nella zona dello stomaco o dell'ombelico, quindi si sposta nella metà inferiore destra dell'addome

Si verifica nell'addome inferiore a destra

Aumenta gradualmente, non passa da solo

L'attacco può diminuire in modo indipendente, senza trattamento

Manifestazioni del tratto gastrointestinale

Nausea, vomito e perdita di feci si verificano in quasi tutti i pazienti

Possibile nausea, vomito, feci molli

Sintomi comuni di intossicazione

Man mano che l'infiammazione aumenta, la temperatura e l'impulso aumentano

La temperatura corporea e l'impulso rimangono entro i limiti normali. A volte la temperatura può salire a 37,5-37,9 gradi.

Il più spesso nel sangue di fenomeni incendiari non è trovato. Oppure c'è un leggero aumento del numero dei globuli bianchi, che non aumenta col tempo

Molto spesso, in assenza di trattamento, si conclude con la perforazione del processo (la formazione di un foro passante nella parete dell'organo) e lo sviluppo di complicanze. In rari casi, il processo infiammatorio diventa cronico

L'attacco scompare da solo nella maggior parte dei casi. A volte la malattia diventa acuta

Video: esacerbazione dell'appendicite cronica

Nel periodo tra gli attacchi, i pazienti non si lamentano. Quando esaminati, quasi tutti i pazienti rivelano dolore muscolare nell'addome inferiore destro. Con un decorso prolungato della malattia, i muscoli in quest'area possono atrofizzarsi.

Sintomi di appendicite cronica primaria

La malattia procede senza attacchi evidenti. I pazienti lamentano dolore moderato o disagio periodico nell'addome inferiore destro. A volte i pazienti riportano convulsioni di nausea o vomito senza una ragione apparente. A volte, i pazienti sono preoccupati per l'aumento della temperatura corporea la sera.

L'appendicite cronica prima o poi verrà a patti con il dolore

Per l'appendicite cronica primaria, le seguenti caratteristiche del sintomo del dolore sono caratteristiche:

  • rafforzamento nella posizione di mentire sul lato sinistro;
  • evento quando si cerca di alzare il piede giusto;
  • aspetto dopo l'esercizio e il mangiare;
  • aumentato nel periodo delle mestruazioni nelle donne.

Oltre al dolore, i pazienti con appendicite cronica notano che con una deambulazione prolungata la gamba destra si consuma molto più velocemente.

Una volta esaminati, questi pazienti sono identificati:

  • tono muscolare abbassato della parete addominale anteriore nell'addome inferiore destro;
  • dolore alla palpazione in quest'area.

Tabella: differenza nelle manifestazioni delle forme croniche primarie e secondarie della malattia

prova

Forma cronica primaria

Forma cronica secondaria

Caratteristiche per i bambini

Nei bambini, i segni di appendicite cronica sono simili alle coliche intestinali. In connessione con le peculiarità della nutrizione durante l'infanzia, i bambini hanno spesso una tendenza alla stitichezza o alla diarrea. Una caratteristica distintiva dell'infiammazione cronica dell'appendice è l'aumento periodico della temperatura senza una ragione apparente.

Eppure, l'appendicite cronica durante l'infanzia è rara. I bambini hanno una particolarità della struttura dell'appendice - valvola sottosviluppata, che blocca l'ingresso al processo. Ciò minimizza il rischio di ristagno di contenuto nel suo lume. Il processo infiammatorio cronico nel processo si verifica quando anomalie del suo sviluppo.

Metodi per diagnosticare l'infiammazione

Come si può determinare l'appendicite cronica? La diagnosi viene fatta principalmente sulla base dei reclami dei pazienti. Se in passato ci fosse stato anche un singolo attacco di appendicite (dolore nel basso addome a destra, febbre, vomito o diarrea) - questo dà motivo di sospettare una forma cronica della malattia e condurre studi supplementari:

  • uzi della cavità addominale e del piccolo bacino;
  • esami del sangue e delle urine;
  • esame vaginale e rettale;
  • Esame a raggi X con mezzo di contrasto;
  • Il metodo di Bastedo è l'introduzione di aria nel retto. Quando raggiunge il cieco, inizia a gonfiarsi. Con appendicite cronica in questo momento c'è dolore nell'addome inferiore destro;
  • La laparoscopia è il metodo più informativo di identificazione visiva dei cambiamenti infiammatori esterni dell'appendice.

È più difficile diagnosticare la forma cronica primaria. Quando in passato il paziente non ha avuto attacchi di appendicite, la diagnosi differenziale viene eseguita con le seguenti malattie:

  • colecistite cronica;
  • pancreatite cronica;
  • epatite cronica;
  • Processo adesivo nella cavità addominale e nella piccola pelvi;
  • enterite cronica e colite;
  • urolitiasi;
  • pielonefrite cronica;
  • ulcera allo stomaco e ulcera duodenale;
  • tumori della cavità addominale;
  • malattie ginecologiche.

Trattamento della malattia

Se viene confermata la diagnosi di "appendicite cronica" e sono escluse altre malattie con sintomi simili dopo un'accurata diagnosi, allora ci sono due opzioni di trattamento:

  • operazione per rimuovere l'appendice (appendicectomia);
  • trattamento conservativo - antibiotici, antispastici, procedure di fisioterapia.

Importante! La scelta del metodo di trattamento in ciascun caso della malattia è individuale.

Se, dopo un ciclo di trattamento conservativo, il paziente non è più infastidito dal dolore nell'addome inferiore destro, la rimozione dell'appendice non è necessaria. In caso di recidiva della malattia, i medici tendono ad avere un intervento chirurgico per rimuovere l'organo.

Attualmente, la rimozione dell'appendice per l'infiammazione cronica viene eseguita con metodo laparoscopico. In rari casi, potrebbe essere necessaria una laparotomia, cioè un'autopsia. Con questo metodo, i chirurghi vengono spesso ricollegati a un ampio processo adesivo nella cavità addominale.

Nel periodo postoperatorio, viene eseguito un trattamento antinfiammatorio. Prescrivere antibiotici, farmaci antinfiammatori non steroidei e farmaci che riducono la probabilità di adesione.

Nutrizione dopo l'intervento chirurgico

Dopo l'operazione, al paziente viene mostrata una dieta moderata per ridurre il carico sull'intestino.

Nelle prime 12 ore dopo la rimozione delle riprese, puoi bere solo acqua, quindi puoi bere gelatina, brodo di riso o brodo di pollo fino alla fine del primo giorno del periodo postoperatorio.

Dal secondo giorno sono consentiti pasti frazionari in piccole porzioni:

  • purè di patate, zucca o patate;
  • yogurt magro;
  • brodo di pollo magro;
  • carne di pollo bollita

Galleria fotografica: prodotti che costituiscono la dieta di base per il disturbo

Inoltre entro una settimana dall'intervento si consiglia una dieta a base di prodotti freschi:

  • zuppe di verdure, purea, cotte su brodo di pollo magro con una minima quantità di sale (di zucca, zucchine, barbabietole, carote, patate);
  • porridge liquidi senza l'aggiunta di burro (farina d'avena, riso, grano saraceno);
  • latticini a basso contenuto di grassi e non zuccherati (yogurt, fiocchi di latte, biocream);
  • salumi bolliti a basso contenuto di grassi (pollo e manzo).

Ogni prodotto dovrebbe essere introdotto gradualmente nella dieta, osservando le condizioni del paziente. Il cibo non dovrebbe causare gonfiore e costipazione.

La dieta è prescritta dal medico curante. Con tutte le raccomandazioni, il processo di recupero del corpo va senza complicazioni.

L'appendicite cronica è mascherata per molte malattie chirurgiche. Una forma inavvicinabile di patologia è pericolosa perché nel corpo per molto tempo c'è un punto focale di infiammazione, che chiaramente non si manifesta. Poiché vi è il pericolo che la transizione di una forma cronica in una acuta, si dovrebbe trattare attentamente qualsiasi, anche le manifestazioni insignificanti di questa malattia.

Se c'è un'appendicite cronica e che cosa con lui o lui fa o fa?

L'appendicite cronica è un'infiammazione cronica dell'appendice o appendice vermiforme. Tale malattia è osservata non così spesso, e la ragione del suo sviluppo è considerata un'appendicite acuta. In questi casi, parlano della forma residua della malattia. Ma a volte i sintomi di appendicite cronica si verificano solo periodicamente, quindi al paziente viene diagnosticata una forma ricorrente della malattia. Questo è solitamente il caso se dopo la rimozione dell'appendice vermiforme c'è un moncone lungo più di 2 cm.

Sintomi e diagnosi

In generale, i segni di appendicite cronica differiscono poco dai sintomi della forma acuta della malattia. Le differenze consistono solo nella loro gravità e durata. Quindi, spesso la malattia si manifesta:

  • Pain. I pazienti di solito si lamentano di disagio periodica o costante, pesantezza nella fossa iliaca destra e al centro dell'addome attorno all'ombelico, che è peggio dopo aver mangiato, con il lavoro fisico attivo, tossire, ridere, specialmente alzandosi in piedi gamba dritta destra in posizione supina, etc. Inoltre, il dolore può essere dato nell'inguine, nella coscia o nella parte bassa della schiena.
  • Nausea e vomito.
  • Stitichezza o, al contrario, diarrea.

Importante: i pregiudizi nella dieta sono anche in grado di provocare un peggioramento delle condizioni del paziente.

Allo stesso tempo, a differenza dell'appendicite acuta per la forma cronica della malattia non è tipica:

  • aumento della temperatura;
  • deterioramento della condizione generale;
  • la comparsa di debolezza, ecc.

Attenzione per favore! Quando la malattia è esacerbata, si osservano tutti i segni di appendicite acuta.

Ma i sintomi di appendicite cronica negli adulti sono spesso integrati da menomazioni degli organi pelvici, ad esempio:

  • minzione frequente e dolorosa;
  • dolore che accompagna i movimenti intestinali o esami rettali;
  • disagio durante i rapporti sessuali o esame ginecologico.

Pertanto, i segni di appendicite cronica nelle donne, in particolare, sviluppano questa malattia il più delle volte, sono spesso confusi con manifestazioni di patologie ginecologiche. Di conseguenza, i pazienti vengono spesso scambiati per diagnosi e passano inutili terapie, mentre l'appendicite continua a fungere da bomba ad orologeria. Per evitare questo, è necessario sottoporsi ad un esame approfondito, che comprenderà:

Diagnostica differenziale

Poiché i sintomi dell'appendicite cronica non sono specifici, è molto importante poter distinguere questo disturbo dalle patologie di altri organi addominali, in particolare:

  • ulcere dello stomaco o del duodeno;
  • Malattia di Crohn;
  • colite spastica;
  • colecistite;
  • cistite;
  • vaginiti;
  • pancreatite;
  • cisti ovariche;
  • annessite;
  • proctite;
  • pielonefrite;
  • yersiniosi;
  • Ileotiflita, ecc.

Pertanto, in casi particolarmente difficili, i pazienti vengono sottoposti a laparoscopia diagnostica. L'essenza di questo metodo è di esaminare gli organi della cavità addominale con l'ausilio di attrezzature speciali, che lo specialista introduce attraverso punture puntuali della parete addominale anteriore.

È molto importante diagnosticare e iniziare a curare l'appendicite cronica il più presto possibile, poiché la presenza costante dei focolai di infezione nel corpo non ha certamente l'effetto più favorevole sul suo lavoro. Inoltre, è irto di perforazione dell'appendice con lo sviluppo successivo di peritonite, che può causare la morte del paziente.

trattamento

Quindi, la questione se l'appendicite cronica non valga più la pena. Ma poiché questo organo, contrariamente alla credenza popolare, svolge ancora alcune funzioni, il compito dei medici nel rilevare una tale patologia è quello di preservare il processo del cieco, se possibile. Pertanto, spesso il trattamento inizia con la terapia conservativa e solo se è inefficace o peggiorando le condizioni del paziente viene prescritto un intervento chirurgico.

Il trattamento di appendicite cronica, di regola, comincia con la conduzione di fisioterapia e ricevimento:

  • farmaci anti-infiammatori;
  • antibiotici;
  • antispastici;
  • immunomodulatori;
  • vitamine;
  • farmaci che migliorano la circolazione sanguigna;
  • pre e probiotici.

Attenzione per favore! L'autosomministrazione di qualsiasi farmaco può portare ad un peggioramento delle condizioni del paziente.

Inoltre, i pazienti devono essere ragionevolmente moderati nella nutrizione ed escludere:

  • cibi fritti, piccanti, salati;
  • prodotti affumicati;
  • cibo in scatola;
  • alcol;
  • caffè e cioccolato;
  • varietà grasse di carne e pesce, piatti a base di esse, ecc.

Trattamento chirurgico

Come già accennato in precedenza, la chirurgia per appendicite cronica è ricorsa all'inefficacia della terapia conservativa o in presenza di dolore potente e persistente. Se le condizioni del paziente e le capacità tecniche della clinica lo consentono, la rimozione dell'appendice viene eseguita per via laparoscopica. Altrimenti, il paziente subisce l'appendicectomia tradizionale aperta.

L'intervento chirurgico è particolarmente raccomandato se:

  • adesioni;
  • gravidanza, soprattutto nel primo trimestre;
  • cambiamenti cicatriziali, ecc.

Dopo di ciò, i pazienti di solito possono tornare a una vita a tutti gli efetti in 2 mesi, anche se questo dipende in gran parte dal tipo di intervento eseguito e dal decorso postoperatorio.

Importante: i sintomi di appendicite cronica possono essere più o almeno disturbano le pazienti per diversi anni, ma c'è sempre una probabilità di transizione della malattia in forma acuta, quindi richiede un trattamento immediato.

Trattamento con rimedi popolari

Se la malattia è letargica e non causa particolari ansietà, allora nell'ambito della terapia conservativa, i pazienti possono iniziare il trattamento dell'appendicite cronica con rimedi popolari. Di norma vengono utilizzati farmaci che migliorano la funzionalità intestinale e rafforzano l'immunità. Questi sono:

  1. In 100 ml di latte un paio di minuti bollire 1 cucchiaino. semi di cumino e bere un'ora dopo. Prendi il farmaco ogni giorno per 1 volta durante la settimana.
  2. Tè dalle foglie di mora.
  3. Un cucchiaio di erba di dragoncello viene preparato in una tazza di acqua bollente e preso dopo diverse ore di 50 ml tre volte al giorno per 4 giorni.
  4. In mezzo litro di acqua bollente vengono preparati 20 grammi di foglie di fragola e la stessa quantità di erba polsino. Il prodotto viene tenuto a bagnomaria per 2 minuti e bevuto durante il giorno.

Attenzione per favore! Utilizzare qualsiasi rimedio popolare è possibile solo con il permesso del gastroenterologo come misura aggiuntiva.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Segni di appendicite cronica nelle donne

L'appendicite cronica è un'infiammazione cronica dell'appendice, che si estende dal cieco. Questa malattia è rara ed è molto meno comune dell'appendicite acuta.

Nei tempi antichi, l'appendicite era nota come "tumore infiammatorio" o "ascessi ileali". Questa malattia era considerata fatale e i pazienti morivano in agonia. Solo con lo sviluppo e lo sviluppo della chirurgia, l'appendicite è diventata una malattia di routine, che può essere eliminata in qualsiasi reparto chirurgico.

Con lo sviluppo della teoria dell'evoluzione, molti scienziati hanno iniziato a considerare l'appendice come un organo inutile per una persona, senza la quale è del tutto possibile fare a meno. Ciò ha portato al fatto che il numero di operazioni per la rimozione dell'appendice è aumentato inutilmente. Tuttavia, dopo l'apertura delle sue funzioni, i medici hanno iniziato ad aderire a una posizione più moderata e oggi le voci degli scienziati per preservare l'appendice e il trattamento conservativo dell'appendicite con antibiotici sono sempre più attive.

La struttura e le funzioni dell'appendice

L'appendice si estende dal cieco e si trova quasi all'inizio dell'intestino spesso. Il più delle volte si trova sulla destra e giù dall'ombelico, ma a volte può essere trovato sulla sinistra, con la posizione corretta del tratto gastrointestinale. Quando l'esame microscopico dell'appendice è stato trovato che contiene una grande quantità di tessuto linfoide.

Nella parte inferiore dell'addome sulla sinistra, alcune persone possono rilevare un altro processo - diverticolo di Meckel, che è formata nell'ileo e si trova ad una distanza di 10 -100 cm della sua lunghezza dalla appendice e cieco. Per questo motivo, un'infiammazione del diverticolo (soprattutto se si trova vicino l'appendice) può assomigliare ad un quadro di appendicite acuta o cronica.

  1. Linfopoiesi e immunogenesi. Sono queste funzioni dell'appendice che hanno il diritto di considerare questa appendice come un organo del sistema immunitario e molti ricercatori la chiamano "amigdala intestinale".
  2. Riproduzione di Escherichia coli con successiva colonizzazione dell'intestino.
  3. Regolazione della funzione dell'otturatore che separa il piccolo intestino dallo spessore.
  4. Secretoria (produce amilasi).
  5. Ormonale (sintesi dell'ormone peristaltico).
  6. Antimicrobica. Alcuni ricercatori hanno scoperto che l'appendice produce una speciale sostanza antimicrobica, il cui effetto e il cui scopo non sono stati ancora pienamente compresi.

Cause della comparsa di appendicite cronica e dei suoi tipi

Ci sono i seguenti tipi di appendicite cronica:

  1. Appendicite cronica primaria. In questo caso, le cause dell'infiammazione non sono esattamente stabilite, e un certo numero di autori generalmente considera questa forma della malattia inesistente. Questa diagnosi viene stabilita solo dopo un esame approfondito e l'esclusione di qualsiasi altra patologia degli organi addominali.
  2. Appendicite cronica secondaria. Può essere:
  • Residuo - si verifica dopo un'appendicite acuta, che non è stata operata,
  • ricorrente - periodicamente ci sono ripetuti attacchi di appendicite acuta con una quantità minima di sintomi tra di loro.

L'appendicite ricorrente può svilupparsi anche dopo la rimozione dell'appendice per appendicite acuta, se il moncone è lungo più di 2 cm.

Lo sviluppo dell'infiammazione cronica nell'appendice è promosso da cisti, aderenze, iperplasia del tessuto linfoide, eccessi dell'appendice, disturbi circolatori in questo organo.

Sintomi di appendicite cronica

  1. dolore. Tipicamente, questo è un reclamo periodico del paziente sul dolore nell'area iliaca o peri-pooch. Questi dolori possono essere periodici o permanenti, il più delle volte sono di natura moderata e si irradiano nell'anca destra, nell'inguine, nella parte bassa della schiena. Aumento del dolore si verifica con l'aumento dello sforzo fisico, tosse, starnuti, defecazione, imprecisioni nella dieta.
  2. Disturbi dispeptic. Durante un'esacerbazione ci può essere nausea, vomito.
  3. Disturbo delle feci. Con appendicite cronica, spesso si osserva diarrea o costipazione.
  4. Temperatura corporea normale. L'appendicite cronica, di regola, non è accompagnata da un aumento di temperatura o raggiunge valori di subfebrile nelle sere.
  5. Condizioni generali relativamente buone. Di solito non ci sono sintomi come debolezza generale, affaticamento, ecc.
  6. Disagio e pesantezza nell'addome inferiore destro.
  7. Presenza di sindromi di organi pelvici:
  • vescicale - minzione frequente e dolorosa,
  • retto - dolore nel retto, specialmente quando l'esame rettale,
  • vaginale - dolore durante i rapporti sessuali, esame ginecologico.

Durante l'ispezione del chirurgo è in grado di rilevare quando palpazione addominale leggera irritazione del peritoneo, per identificare segno psoas positivo (aumento del dolore alla raccolta in posizione prona raddrizzata al ginocchio della gamba destra).

Durante un'esacerbazione può svilupparsi l'immagine classica di un'appendicite acuta. Poi ci sono:

  • Intenso dolore addominale
  • Aumento della temperatura
  • Una lingua bianca e linguetta.
  • Secchezza delle fauci, nausea.
  • I sintomi positivi di Aaron, Bartome-Michelson, Bassler, ecc.

diagnostica

La diagnosi di appendicite cronica si basa sul quadro clinico, sui reclami caratteristici e su ulteriori esami di laboratorio e strumentali:

  • Analisi del sangue (generale) - un leggero aumento dei leucociti.
  • L'analisi delle urine (generale) è la norma (necessaria per escludere la patologia dal sistema urinario).
  • Ultrasuoni della cavità addominale - la rilevazione di un ascesso o di cisti dell'appendice, l'esclusione della patologia degli organi pelvici, ecc.
  • La tomografia computerizzata è l'esclusione dei tumori in quest'area.
  • Laparoscopia diagnostica: una valutazione visiva delle condizioni dell'appendice.
  • Irrigoscopia radiocomandata - diagnosi di deformità, forma del processo, restringimento del suo lume.

La diagnosi differenziale è effettuata con malattie come:

  • un'ulcera allo stomaco o 12 ulcera duodenale,
  • colite spastica,
  • colecistite cronica,
  • Malattia di Crohn,
  • yersiniosi,
  • ileotiflit,
  • cistite,
  • proctite,
  • vaginite.

Trattamento dell'appendicite cronica

Il trattamento dell'appendicite acuta e cronica viene praticato principalmente da chirurghi addominali o chirurghi generici.

Se appendicite acuta vantaggiosamente trattati chirurgicamente, tattiche quindi relativamente uniformi appendicite cronica non è stato ancora sviluppato, tuttavia appendicism trattato come un modo conservativo, e attraverso l'operazione.

Trattamento conservativo

È utilizzato nella ricezione di farmaci anti-infiammatori, antibatterici e di agenti anti-astrali.

Trattamento chirurgico

Dà un buon effetto nel caso dello sviluppo di forme croniche secondarie di appendicite cronica, ma può essere inefficace nella forma cronica primaria della malattia. Particolarmente consigliato per rimuovere il processo infiammato in presenza di aderenze, cambiamenti cicatriziali nella parete dell'appendice, così come nel primo trimestre di gravidanza.

Attualmente, l'appendicite viene rimossa in modo classico ed endoscopico.

Preparazione per un'operazione

Non puoi riscaldare l'addome, usare droghe, lassativi, alcol. Alla vigilia è consigliabile consumare un pasto facile e niente da mangiare il giorno dell'operazione.

Tipi di appendicectomia

Appendicectomia tipica. Un taglio viene eseguito nella regione iliaca destra, quindi l'appendice viene rimossa nella ferita chirurgica, il suo mesentere viene fasciato e quindi l'appendice viene tagliata. Il moncone è cucito con un tipo speciale di suture (sacchetto, a forma di Z) e immerso nel cieco.

Appendicectomia retrograda. Questa operazione viene utilizzata in quei casi in cui, a causa delle aderenze, è impossibile ritirare il processo nella ferita chirurgica. In questo caso, la prima appendice viene tagliata dal retto, e poi suturata e il suo ceppo è immerso nel retto e quindi il chirurgo alloca gradualmente bende appendice mesentere e rimuove esteriormente.

Appendicectomia laparoscopica. Nella parete dell'addome vengono fatte piccole forature attraverso le quali vengono poi inseriti gli strumenti endoscopici e l'appendice si ritaglia ed estrae verso l'esterno.

Apendectomia transluminale. Questo è un modo relativamente nuovo di rimuovere l'appendice, quando gli strumenti endoscopici vengono inseriti attraverso l'incisione:

  • nella parete dello stomaco - appendicectomia transgastrale,
  • nel muro della vagina - appendicectomia transvaginale.

In questo caso, non ci sono cuciture sulla pelle e il recupero è molto più veloce.

Periodo postoperatorio

Dopo l'operazione, le suture vengono applicate alla ferita, che vengono rimosse il 10 ° giorno o si dissolvono indipendentemente. I primi giorni possono essere dolorosi nell'area di una ferita postoperatoria, che passa dopo l'assunzione di antidolorifici. Anche dopo l'operazione per un po 'di antibiotici, vengono prescritti i preparati per la disintossicazione, vengono condite le medicazioni.

Di regola, le raccomandazioni dei chirurghi sono le seguenti:

  1. Riposo a letto e fame per le prime 12 ore dopo l'operazione.
  2. È permesso sedersi dopo 12 ore dal momento dell'intervento e bere poca acqua con il limone.
  3. In un giorno puoi alzarti e camminare.

È molto importante nei primi giorni dopo la rimozione dell'appendice per aderire a una dieta speciale:

1-2 giorni dopo l'intervento chirurgico (№0а). Il cibo è liquido, gelatina, piatti completamente pastosi e purè, panna acida, latte intero, succo d'uva e verdura, bevande gassate sono escluse. È consentito sgrassare il brodo di carne non saldato, la gelatina di frutta, il dolce brodo di rosa canina, la gelatina. Pasti in piccole porzioni (fino a 300 g), 7-8 volte al giorno.

3-4 giorni. Il permesso di utilizzare le zuppe mucose a partire da cereali, liquidi frullata o porridge di riso, strapazzate proteine ​​vapore carne magra o salsa di pesce, uovo crudo.

Da 5-7 giorni (tabella №1). Puoi strofinare zuppe, piatti a base di carne e pesce, puree di frutta e verdura, bevande al latte acido, fette biscottate bianche, mele cotte.

Dall'ottavo giorno al paziente è permesso di andare al tavolo generale numero 15 (escludere cibi troppo grassi, troppo grassi, alcool).

Periodo di recupero

Il momento in cui si può tornare alla vita abituale dipende dal tipo di appendicectomia e dalla natura del decorso postoperatorio: dopo interventi endoscopici la guarigione è più veloce. In media, il carico fisico è limitato a 2 mesi, quindi è consentito correre, nuotare, guidare supremo e sollevare pesi solo dopo 3-6 mesi. Dal visitare la sauna o la sauna, astenersi almeno 3-4 settimane.

Complicazioni di appendicite cronica

  1. Conversione ad appendicite acuta seguita da trattamento chirurgico.
  2. Evento di infiltrazione appendicolare. In questo caso, viene trattato in modo conservativo, utilizzando farmaci antinfiammatori, antinfiammatori, analgesici e antibiotici, fisioterapia. Dopo la remissione dell'infiammazione, si raccomanda di rimuovere l'appendice dopo 2-4 mesi.
  3. Ascesso di infiltrazione appendicolare. Viene trattato in modo operativo (apertura e drenaggio dell'ascesso e dopo la polimerizzazione - rimozione delle riprese dopo alcuni mesi).
  4. Formazione di aderenze. Viene trattato con metodi di fisioterapia e chirurgicamente.

prospettiva

Molto spesso, i segni di appendicite cronica scompaiono dopo la rimozione dell'appendice. Tuttavia, nei casi in cui l'appendice è pressoché invariata, il dolore e altri sintomi dopo l'intervento chirurgico possono solo aumentare.

Bambini, adolescenti e donne incinte

Nei bambini, l'appendicite cronica praticamente non si verifica. Nell'adolescenza, la probabilità di sviluppare un'appendicite cronica aumenta se c'è già stato un attacco di appendicite acuta che non è stato trattato chirurgicamente.

La gravidanza dovuta al progressivo spostamento degli organi addominali può provocare una esacerbazione dei sintomi di appendicite cronica, pertanto, nel caso di pianificazione della gravidanza, si consiglia di rimuovere anticipatamente l'appendice.