Perché fa male allo stomaco e cosa dovrei fare?

Il dolore allo stomaco è un sintomo abbastanza frequente, che indica un processo patologico nello stomaco, così come organi adiacenti (esofago, pancreas, fegato e cistifellea).

Possono essere acuti e cronici, hanno intensità, durata e carattere diversi. La localizzazione nella regione epigastrica è spesso associata all'assunzione di cibo, così come alla sua natura (acuta, dolce, ecc.).

Se vuoi sapere perché lo stomaco fa male, prima di tutto è necessario caratterizzare il dolore: descriverne l'intensità, la natura e la localizzazione. Ciò aiuterà a identificare le cause più accurate del dolore allo stomaco e anche a prescrivere un trattamento adeguato.

Cause di dolore allo stomaco

Il dolore allo stomaco può causare malattie direttamente allo stomaco, così come la patologia di altri organi e sistemi del corpo umano. Il problema principale in questo caso - la violazione di quale corpo ha causato dolore nella regione epigastrica.

Cause di dolore allo stomaco, causato direttamente dalla sua patologia:

  • gastrite;
  • Ulcera allo stomaco;
  • infezioni virali e batteriche;
  • disturbi funzionali dello stomaco;
  • danno alla mucosa gastrica;
  • intolleranza individuale a determinati alimenti e allergie;
  • intossicazione alimentare;
  • stress emotivo e fisico;
  • polipi dello stomaco;
  • cancro allo stomaco.

Cause di dolore allo stomaco che si verificano a causa di lesioni di altri organi:

  • pancreatite;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • patologia dell'intestino tenue;
  • patologia dell'intestino crasso;
  • infiammazione dell'appendice;
  • spasmo del diaframma.

La diagnosi completa può essere fatta solo da un medico professionista. Pertanto, se avverti dolore all'addome, sarà irragionevole, a volte anche pericoloso, fare una diagnosi a te stesso e iniziare l'autotrattamento.

La natura del dolore

L'acuta puntura, il taglio, lo spasmodico, il dolore doloroso nella zona dello stomaco appaiono spesso con esacerbazione della duodenite cronica o in caso di ulcera del duodeno. Il dolore del "pugnale" accompagna la perforazione dell'ulcera.

La sensazione di scoppiare nell'epigastrio (nella regione medio-alta dell'addome) e la gravità si verifica quando la malattia è una gastrite cronica con una ridotta funzione segreta. Inoltre, la sensazione di scoppiare nell'epigastrio è accompagnata da stenosi del piloro, e un aumento dell'intensità di tale dolore, spesso, parla della comparsa di colite, pancreatite o colecistite.

Bruciore, dolore importuno, che si verifica quando una malattia ulcera peptica o gastrite, indica la comparsa di solarite. Dolore acuto e sordo accompagna la gastrite cronica con secrezione conservata o ulcera peptica. Meno spesso, l'ulcera peptica è accompagnata da dolore acuto e spasmodico.

diagnostica

I metodi noti per diagnosticare un certo numero di malattie gastrointestinali sono l'endoscopia e le radiografie, nonché gli ultrasuoni dello stomaco. Prima di addestrare gli ultrasuoni degli organi digestivi, si raccomandano 72 ore per osservare la dieta. Test importanti e funzionali, studio del succo gastrico, analisi del contenuto dello stomaco, analisi delle urine, analisi delle feci, analisi del sangue e della bile.

Gastrite: la causa più comune di dolore allo stomaco

La malattia più comune, che è accompagnata da dolore allo stomaco, è la gastrite, che a sua volta è suddivisa nelle seguenti specie principali.

  1. Batterica. si sviluppa in connessione con l'apparizione nel corpo del batterio Helicobacter pylari, che causa l'infiammazione della mucosa.
  2. Sharp. I suoi sintomi possono apparire a causa di danni chimici o meccanici alla mucosa e al terreno nervoso.
  3. Atrofica. manifestato in connessione con un grande diradamento delle mucose delle pareti dello stomaco.
  4. Il virus inizia in connessione con l'indebolimento dell'immunità.
  5. Eosinofila. può iniziare a causa di una reazione allergica.

I sintomi più caratteristici della gastrite acuta sono:

Il sintomo più importante della gastrite, il dolore nella regione del plesso solare, ha la proprietà di aumentare dopo aver assunto determinati tipi di cibo o medicine. Spesso, il dolore allo stomaco si intensifica negli intervalli tra i pasti. Adozione poco prima di un attacco doloroso di liquidi aggressivi, medicine, cibo serve come segno di gastrite.

La forma cronica di gastrite procede senza manifestazioni evidenti o le manifestazioni di esso sono cancellate. Può essere: eruttazione, alitosi, dolore appena percettibile nella zona dello stomaco, che i pazienti solitamente non prestano attenzione, una sensazione di pesantezza nello stomaco. Disturbi della digestione, frequenti disturbi alle feci, stitichezza possono anche essere la prova del processo infiammatorio della mucosa gastrica.

Ulcera allo stomaco

Un'ulcera peptica può anche essere la ragione per cui una persona avverte dolore allo stomaco. Il dolore in questo caso di solito compare nella prima mezz'ora o un'ora dopo un pasto. All'inizio il dolore non è molto pronunciato, ma non appena il cibo inizia a essere digerito, il dolore si intensifica e diventa intollerabile. Non appena il cibo viene digerito ed entra nel duodeno, il dolore andrà al prossimo pasto.

Perforazione dell'ulcera

La patologia si esprime nell'aspetto di un foro passante nelle pareti dello stomaco o del duodeno, attraverso il quale il contenuto di questi organi entra nella cavità addominale. Il dolore è acuto, come descritto come un "colpo con un pugnale", a volte causa una svenimento. I muscoli dell'addome sono tesi, soffre la condizione generale. La perforazione si verifica principalmente sullo sfondo delle ulcere gastriche e intestinali.

Polipi dello stomaco

Sfortunatamente, la stragrande maggioranza dei polipi dello stomaco è asintomatica. Molto raramente i pazienti possono preoccuparsi del dolore al pancreas. I dolori sordo sono solitamente spiegati dall'erosione e dall'infiammazione del polipo. Il dolore intensivo può essere un segno di violazione di un polipo su una gamba mobile lunga.

Inoltre, polipi grandi e / o multipli formati attorno al guardiano possono interferire con la permeabilità dello sbocco gastrico. Si manifesta con nausea e vomito del cibo di ieri, prima sazietà, un odore sgradevole che emana dalla bocca.

Intossicazione alimentare

Ci sono un certo numero di segni tipici di avvelenamento:

  • temperatura, da un minimo di 37-37,5 a 39-40 gradi,
  • perdita di appetito, malessere,
  • disturbo delle feci e dolore addominale dei crampi,
  • gonfiore,
  • nausea e vomito,
  • sudore freddo, diminuzione della pressione.

Le caratteristiche delle manifestazioni cliniche dipendono da molte condizioni: il tipo di microbo o tossina, la quantità di cibo assunto, lo stato del corpo e altri fattori.

pancreatite

Durante lo stadio acuto della malattia, i segni di pancreatite assomigliano a sintomi di avvelenamento grave.

Di seguito è riportata la sintomatologia principale:

  1. Pain. Questo è il sintomo più pronunciato, il dolore nella pancreatite è solitamente molto intenso, costante, il carattere delle sensazioni del dolore è descritto da pazienti come taglienti, contundenti. Se vengono fornite cure mediche intempestive e il dolore viene alleviato, un paziente può subire uno shock doloroso. Dolore localizzato nella cavità, sottocostale a destra oa sinistra, a seconda del sito della lesione della ghiandola, nel caso in cui l'intero organo è infiammato, il dolore è avvolto in natura.
  2. Nausea, singhiozzo, eruttazione, secchezza delle fauci.
  3. Vomito con la bile.
  4. Stitichezza o diarrea.
  5. Mancanza di respiro
  6. Alta temperatura
  7. Aumento o diminuzione della pressione.
  8. Cambia la carnagione. La pelle del viso diventa prima pallida, poi acquisisce una tonalità terrosa.
  9. Gonfiore.
  10. Aspetto sul piccolo della schiena o intorno all'ombelico di punti cianotici.

Se compaiono tali sintomi, dovresti chiamare immediatamente un "ambulanza", in quanto le condizioni del paziente sono in costante deterioramento, il che può anche portare a un esito fatale.

Trattamento del dolore allo stomaco

Cosa fare in questo caso? Con gastrite e ulcere, accompagnate da bruciore di stomaco, eruzioni e dolore acido, puoi assumere i seguenti farmaci:

Con dolore causato da errori nell'alimentazione:

Quando gli spasmi allo stomaco possono aiutare i seguenti farmaci:

Con dolore causato da eccesso di cibo, in particolare su uno sfondo di bassa acidità del succo gastrico, così come indigestione:

Con infiammazione del pancreas, dell'esofago, con ulcera peptica:

Ricorda: se i farmaci non hanno un effetto positivo e il dolore non diminuisce, consulta immediatamente uno specialista.

Segni di malattie dello stomaco

malattie dello stomaco - un problema diffuso in gastroenterologia, con un gran numero di persone che colpisce abbastanza giovane. Nella maggior parte dei casi vengono acquisiti e dello stomaco legato, in primo luogo, con la malnutrizione, il farmaco non controllato, lo stress, il fumo, e di altri fattori esterni che hanno un effetto negativo sulla membrana mucosa del corpo.

Quindi, se ritieni di avere segni di problemi di stomaco descritti in questo articolo, dovresti consultare un medico.

Informazioni generali sui sintomi delle malattie dello stomaco

Ci sono molte malattie dello stomaco, i sintomi sono diversi, ma ci sono segni comuni alle malattie di questo organo, che aiutano a sospettare che lo stomaco non sia tutto a posto. Questi sintomi possono essere suddivisi in tre gruppi: dolore nella regione epigastrica ("sotto il cucchiaio"), disagio nello stomaco, disturbi digestivi. Diremo di più su ciascuno dei sintomi.

  1. Il dolore nelle malattie dello stomaco è solitamente localizzato nella regione epigastrica. La caratterizzazione della sindrome del dolore è molto importante per la diagnosi primaria della malattia, poiché in alcune malattie vi è un dolore debole e in altri il dolore insopportabile del pugnale. Inoltre, è importante stabilire un legame tra l'inizio del dolore e l'assunzione di cibo, e anche scoprire che cosa può portare sollievo (mangiare, bere un bicchiere di latte o panna, ecc.).
  2. Il fastidio allo stomaco è una sensazione di pesantezza che si manifesta durante o immediatamente dopo un pasto. In questo caso, ovviamente, non stiamo parlando di una festa festiva, durante la quale una persona può mangiare troppo, e quindi è sufficiente a lungo per sentire la pesantezza nello stomaco. Quando la gravità delle malattie dello stomaco può apparire come già all'inizio del pasto, consumato dopo una quantità molto piccola di essa, la sensazione di saturazione non è ancora arrivata, e la sensazione persiste per un lungo periodo di tempo.
  3. indigestione (dispepsia) sono anche caratteristici di malattie dello stomaco, si esprime sotto forma di comparsa di eruttazione, nausea e anche vomito, disturbi defecazione. Belch - indicazione di possibili malattie dello stomaco, che possono aiutare nella diagnosi, come può avvenire in tempi diversi (dopo digiuno cibo o prima), hanno il sapore caratteristico (acido, amaro, marce). La violazione di una sedia più spesso espressa nella forma di costipazione, poiché la patologia dello stomaco è disturbato non solo la digestione del cibo in esso, ma anche rallenta il suo svuotamento e, di conseguenza, soffre ulteriore processo di digestione.

Segni di gastrite

gastrite acuta di solito è innescata dall'ingestione di sostanze chimiche irritanti (acido, alcool, ecc), vale a dire in caso di avvelenamento, ed è caratterizzato da un fortissimo dolore nella regione epigastrica, bruciore di stomaco, nausea, vomito ripetuto contenuto acido dello stomaco, la bile, e muco, forse anche il verificarsi di gastrica sanguinamento. Gli stessi sintomi possono manifestare una grave esacerbazione della forma cronica della malattia.

La gastrite cronica è molto comune oggi e viene rilevata anche nei bambini. Durante il periodo di remissione, la malattia non può manifestarsi affatto e l'aggravamento può essere accompagnato da sintomi molto sgradevoli e richiede un trattamento.

Il paziente in questione dolorante dolore nella regione epigastrica, a volte possono essere abbastanza forti, gastrite con acidità del succo gastrico del dolore chiamato "fame", come il dolore post-prandiale si placa. La lingua può essere rivestito con fioritura bianca, i pazienti notano una secchezza della bocca, e, a volte, al contrario, eccessiva salivazione, nausea, pesantezza di stomaco, brontolio nell'addome. A volte il disagio gastrico impedisce anche al paziente di addormentarsi e deve assumere farmaci per alleviare la condizione.

I sintomi che nella maggior parte dei casi accompagnano la gastrite sono bruciore di stomaco e eruttazione con acido o aria. Con la gastrite, i processi digestivi nello stomaco vengono violati e, di conseguenza, nelle sezioni successive del tratto gastrointestinale, quindi uno dei sintomi della gastrite è la stitichezza.

Con il decorso prolungato della gastrite, specialmente atrofica, possono comparire segni di anemia, i pazienti perdono peso, avvertono una debolezza generale, dovuta all'assorbimento insufficiente di nutrienti e vitamine durante la digestione del cibo nello stomaco.

Se, insieme ai sintomi sopra descritti, si può verificare vomito con le vene del sangue o feci scure, questo può indicare una gastrite erosiva, con tali sintomi è necessario consultare immediatamente un medico.

I sintomi della malattia ulcera peptica

Questa malattia allo stomaco è anche abbastanza comune oggi. C'è un'opinione secondo cui la gastrite cronica porta sempre alla formazione di ulcere nella membrana mucosa dello stomaco, ma questo non è del tutto vero. In presenza di gastrite cronica, la probabilità di ulcera aumenta, tuttavia, molti pazienti con questa malattia non mostrano affatto gastrite.

Il sintomo principale di un ulcera peptica dello stomaco - è debole o moderata nel dolore la forza nella regione epigastrica, è quasi sempre associato con l'assunzione di cibo, una caratteristica della malattia - dolore "fame" che si verifica a stomaco vuoto al mattino o dopo un pisolino. Così come gastrite, i pazienti possono lamentare bruciore di stomaco, eruttazione con un sapore aspro, nausea, vomito, dopo di che il dolore diventa meno intenso.

L'ulcera peptica è pericolosa a causa delle sue complicanze. Il verificarsi di dolore improvviso, acuto, "pugnale" nella regione epigastrica, un brusco deterioramento dello stato di salute, la comparsa di debolezza, pallore, tachicardia possono indicare la perforazione dell'ulcera. In questi casi è necessario un trattamento chirurgico immediato, poiché questa complicanza minaccia la vita del paziente.

Malattie oncologiche dello stomaco

In presenza di ulcera gastrica e gastrite, aumenta il rischio di sviluppare il cancro di questo organo. Una delle complicanze dell'ulcera peptica è la malignità dell'ulcera (cioè l'ulcera diventa maligna). Nei casi in cui le malattie oncologiche dello stomaco non sono associate ad altre malattie, la malattia può essere asintomatica per lungo tempo. Quindi, possono comparire segni non specifici di patologia: debolezza, perdita di peso, deterioramento dell'appetito. Un po 'più tardi, i sintomi associati a quasi tutte le malattie dello stomaco: dolore nella regione epigastrica di varia intensità, nausea, vomito. La sensazione di pesantezza allo stomaco, rapida saturazione, rutto "marcia" può indicare la difficoltà di svuotare lo stomaco a grandi dimensioni del tumore. Se il tumore canceroso ha raggiunto una grande dimensione, la neoplasia può essere palpabile nella proiezione dello stomaco, l'addome può essere ingrandito a causa dell'ascite (accumulo di liquido nella cavità addominale).

Questi segni ti permettono di sospettare la malattia, ma la diagnosi può essere stabilita solo mediante esame.

Diagnosi di malattie dello stomaco

Per stabilire una diagnosi accurata per le malattie dello stomaco, sulla base dei sintomi, nella stragrande maggioranza dei casi non è possibile nemmeno un medico esperto. Per identificare una patologia specifica, è necessario sottoporsi a un sondaggio. Il metodo più comune e informativo di ricerca dello stomaco è la fibrogastroduodenoscopia. Durante la procedura, il medico può non solo un'indagine sullo stato della mucosa gastrica, ulcerosa rilevare difetti in esso, polipi, tumori e altre modifiche, ma anche di prendere il materiale da analizzare (succo gastrico, parti del corpo mucosa biopsia, ecc).

A quale dottore applicare

Quando ci sono lamentele di dolore nell'addome, la nausea dovrebbe consultare un terapeuta o un gastroenterologo. Al paziente verrà assegnata fibrogastroduodenoscopia, in base ai risultati dei quali verrà fatta una diagnosi. In futuro, se necessario, il paziente viene trattato da un gastroenterologo, un chirurgo o un oncologo. Un nutrizionista dirà sulla corretta alimentazione in caso di malattie dello stomaco.

Dov'è lo stomaco e come capire che fa male

Il dolore allo stomaco è un sintomo grave. Molte persone hanno affrontato questo problema. Spesso è difficile determinare in modo indipendente dove lo stomaco fa male agli umani.

È difficile per il non specialista capire anche dove si trova lo stomaco. Senza esami aggiuntivi, è difficile stabilire cosa fa veramente male allo stomaco.

Posizione e funzione dello stomaco

Questo - il corpo della digestione, situato nella regione addominale superiore, immediatamente sotto il diaframma. La maggior parte è sul lato sinistro dell'ipocondrio, il resto è nell'epigastrio. Proprio come la foto in questo articolo.

Nel tratto gastrointestinale, il cibo viene processato dagli enzimi per la scissione primaria. La digestione avviene con l'aiuto di succo gastrointestinale prodotto da ghiandole situate sulle sue pareti.

I suoi parametri dipendono dall'età della persona. Quindi nei bambini è piccolo, e negli adulti può avere un volume di diversi litri. In media, si ritiene che contenga mezzo litro di cibo.

Quindi ciò che fa male

Le sensazioni di dolore nell'addome sono una ragione frequente per contattare uno specialista. Vale la pena ascoltare i tuoi sentimenti, capire dove il dolore è localizzato e al quale il medico dovrebbe essere contattato.

Forte dolore in questa zona può essere non solo con l'ulcera peptica.

Se anche il cuore fa male, appare la nausea, il malessere generale, una persona si copre di sudore freddo, quindi il dottore dovrebbe essere chiamato immediatamente. Questi sintomi sono caratteristici di un attacco di cuore.

Nelle donne, il dolore nel tratto gastrointestinale può apparire a causa di malattie ginecologiche, ad esempio, patologia ovarica. Associare questo con il fatto che l'intestino è vicino ad altri organi, da cui il dolore può irradiarsi ad esso.

Non sempre la sindrome del dolore nell'addome è associata a malattie del tratto gastrointestinale. Le malattie della colonna vertebrale, come l'osteocondrosi, possono essere fonte di dolore.

Tuttavia, una caratteristica distintiva dell'osteocondrosi è che quando un paziente non ha la sensazione di amarezza nella sua bocca o rutto. Inoltre, il dolore in questa parte del corpo non è associato al mangiare, ma appare dopo aver fatto un lavoro fisico.

L'appendicite si trova nella parte destra del corpo, sotto l'addome. Infiammato, provoca un forte dolore, che si intensifica gradualmente.

Soprattutto sentimenti dolorosi compaiono quando una persona inizia a muoversi, a tossire o a sollevare il piede destro.

Ci possono essere febbre, nausea, vomito o brividi. Con tali sintomi, cercano immediatamente un aiuto medico per rimuovere un'appendice infiammata.

La malattia epatica può portare a dolore nella parte destra. Per distinguere dal dolore nell'intestino può essere per ulteriori sintomi.

Può essere gonfiore, nausea, diarrea o costipazione, una sensazione di spremitura sotto la costola destra. Ciò è dovuto all'intenso lavoro del fegato e all'aumento delle dimensioni.

Una persona avverte una debolezza generale, affaticamento. Il suo appetito diminuisce, la temperatura aumenta.

Nel caso dell'epatite, la pelle assume una tonalità giallastra. Tali sintomi non possono essere ignorati, è necessario consultare un medico.

Tipi di dolore

A seconda delle sensazioni del dolore, quando e dove si manifestano, possiamo assumere la loro possibile fonte. Cruciale è la relazione tra la manifestazione di una sindrome dolorosa e il mangiare.

  • Presto. Se una persona ha un mal di stomaco in 30-60 minuti dopo aver mangiato, questo provoca infiammazione della parte centrale o inferiore dello stomaco, ulcere o poliposi. I sentimenti spiacevoli durano a lungo. Si estinguono dopo che la fase principale dell'elaborazione è passata attraverso il cibo.
  • È tardi. Una persona è disturbata dall'intestino 1,5-3 ore dopo aver mangiato. Tali dolori indicano la comparsa di gastrite con eccessiva formazione di acido, pancreatite negli stadi progressivi, ulcere duodenali e piloriche, cancro, colelitiasi. La sindrome da disagio sta gradualmente aumentando, diventando più forte. Spesso, tali sensazioni passano dopo lo svuotamento dell'intestino.
  • affamato. Malattia dell'intestino può verificarsi 5-6 ore dopo aver mangiato. Sensazioni spiacevoli possono segnalare gli stati pre-ulcera o l'ulcera stessa. Le sensazioni dolorose sono forti, tirando. Possono andare da soli dopo aver mangiato. Un piccolo sorso di tè può aiutare con tali dolori.

Cause di dolore allo stomaco

Le cause più comuni di dolore allo stomaco sono:

  • Cibi eccessivamente grassi Sovraccarica lo stomaco, portando ad una sensazione di pesantezza, disagio, perdita di appetito, gonfiore. Ciò è dovuto alla mancanza di acido.
  • Alcool, nicotina. Influenzano negativamente la mucosa. L'alcol ha la proprietà di intensificare la produzione di succo gastrico, che provoca la formazione di dolore.
  • Sottolinea, nervosismo nervoso. Non solo indeboliscono il sistema nervoso, ma influenzano negativamente anche il funzionamento dello stomaco.
  • L'uso della caffeina in quantità eccessive. La caffeina si trova non solo nel caffè, ma anche nel tè e nel cacao. Stimola la produzione di acido gastrico, che in grandi quantità può causare ulcere.
  • Preparazioni medicinali Se il dosaggio non è corretto, la scadenza scaduta può causare danni alla guaina e provocare sanguinamento gastrico.

Malattie dello stomaco

La patologia gastrica è un fenomeno molto comune. Sono colpiti più di un terzo della popolazione mondiale. Tutti descrivono i segni caratteristici - sindrome del dolore, vomito, nausea, malessere generale.

È necessario sapere dove si trova lo stomaco, quali sintomi possono segnalare su diverse malattie.

Questo è necessario per assistere l'individuo in determinate situazioni. Capire dove fa male non è così difficile. L'importante è riconoscere la malattia iniziale nel tempo e ottenere un aiuto qualificato.

La gastrite è la patologia più comune. Provoca un'infiammazione della membrana. Fa male non solo lo stomaco.

Al dolore può aderire la nausea, nei casi trascurati, vomitando con impurità di sangue, sanguinamento.

Quando una persona sviluppa una gastrite acuta, può avere dolore simultaneamente nello stomaco, nell'esofago, nella faringe, nella bocca.

La malattia appare a causa della comparsa di alcuni batteri nello stomaco, con danni meccanici, l'uso di agenti scottanti e farmaci aggressivi.

L'ulcera allo stomaco è un pericolo per la vita umana. È caratterizzato da periodi di esacerbazione, seguiti da periodi di remissione.

La malattia si mostra un dolore bruciante nel peritoneo. Ci sono dolori tra i pasti o a stomaco vuoto. Ci possono essere: nausea, vomito, sensazione di pesantezza allo stomaco.

pancreatite - Infiammazione del pancreas. C'è un dolore caratteristico nella cavità dello stomaco, che dà sul lato sinistro dell'addome o nella parte posteriore.

Quando insieme alle sensazioni dolorose si nota una rapida perdita di peso, frequenti feci molli o stitichezza, tutto ciò indica un peggioramento del decorso della malattia.

La pancreatite si verifica quando ci sono altre patologie dell'apparato digerente, come un'ulcera, colecistite.

Neoplasie e polipi benigni danno al paziente un forte disagio, sebbene non minaccino la sua vita. Il dolore appare dopo aver mangiato, con l'eccesso di cibo.

Hanno un carattere estenuante e instabile. Una persona sente la pienezza dello stomaco, anche quando mangia una piccolissima porzione di cibo.

La dispepsia o uno stomaco nervoso sono caratterizzati da dolore, nausea, perdita di appetito, sensazione di sovraffollamento.

In realtà, la causa della sindrome del dolore è il pancreas, che si trova nelle vicinanze dello stomaco.

duodenite (infiammazione della mucosa delle budella 12-типерстной) è caratterizzata da un forte dolore allo stomaco, una sensazione di raspiraniya e sovraffollamento.

Ci sono segni come salivazione eccessiva, nausea, malessere generale, vomito, mal di testa.

Nell'uomo, la lingua diventa coperta da un rivestimento bianco, una condensa appare sopra l'ombelico. La duodenite non è facilmente diagnosticata senza un esame completo.

Altre cause di dolore allo stomaco

Lo stomaco fa male anche a causa di danni in altri sistemi e organi. Ragioni comuni:

  • Processi patologici associati a infezioni. Sviluppa nella bile o nella vescica e in altri organi del tratto gastrointestinale. Il dolore può essere instabile, spastico. Determinare la malattia esatta aiuterà solo uno specialista.
  • Malattie virali, tra cui polmonite e mal di gola. Le sensazioni dolorose sono osservate nei primi 3 giorni della malattia, hanno un decorso debole e dolente. Può essere accompagnato da diarrea e nausea.
  • Reazione allergica a determinati alimenti. Il dolore allo stomaco appare dopo l'assunzione di prodotti allergenici e rimanere fino a quando l'allergene è nel corpo. Ci possono essere crampi o dolore di natura indistinguibile.

In ogni caso, non è necessario posticipare la visita a un medico specialista e automedicare per evitare complicazioni.

Cause del dolore gastrico e della loro natura - trattamento e farmaci per l'analgesia

Il disagio nell'addome può essere causato da una varietà di fattori: dalle cause più insignificanti alle patologie gravi. Allo stesso tempo, per eliminarle è importante per stabilire la diagnosi corretta, e quando la maggior parte preoccupati per il dolore allo stomaco prima dei pasti o dopo, quando la respirazione, a piedi o in altri movimenti, la sera o la mattina, la natura dei sentimenti - forte, parossistica o persistente. Solo determinando questi concetti, puoi procedere al trattamento.

Qual è il dolore allo stomaco?

In medicina, questo sintomo si chiama stomachalgia - disagio, crampi o la natura grave, che sono causati da malattie gastriche, grave stress o condizioni patologiche di altri organi. Diverso per intensità e localizzazione, il dolore è spesso il principale e unico sintomo di problemi gastrointestinali. Tali malattie, di regola, sono croniche: progrediscono lentamente, e con lo sviluppo causano un aumento di sintomi.

Come fa male lo stomaco?

Sentimenti spiacevoli si verificano spesso sotto la costola sinistra, a volte possono dare nella parte bassa della schiena, nell'addome inferiore e nella regione del cuore. Inoltre, il dolore differisce nella natura del flusso: intenso, tirante, pugnale, crampi. A seconda delle cause degli spasmi dolorosi, è possibile vedere la presenza di altri sintomi. I più frequenti sono:

  • nausea con vomito;
  • eruttare succo gastrico;
  • sapore metallico in bocca;
  • bruciori di stomaco;
  • disturbo delle feci - diarrea o stitichezza;
  • la debolezza;
  • febbre;
  • gonfiore;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Perché fa male

Con l'intensità degli attacchi di dolore, i medici possono giudicare la presenza di una malattia. Ad esempio, la gastrite cronica è sempre accompagnata da dolore dolorante, la gravità che si verifica dopo aver mangiato. Il dolore bruciante e insopportabile indica un aumento dell'acidità e dell'attività dell'acido cloridrico nelle mucose. La sindrome del dolore acuto permanente, di solito si manifesta con pancreatite acuta, colecistite o colite. Le ulcere croniche sono caratterizzate da attacchi crampi e con la perforazione dell'ulcera questa sindrome sfocia in un dolore acuto.

Dopo aver mangiato

Praticamente con il 100% di certezza, i medici possono dichiarare una gastrite cronica o acuta se ci sono forti dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Ad esempio, in presenza di ulcere tale sintomo non appare immediatamente, ma dopo mezz'ora dopo aver mangiato. La gastrite ad alta acidità è accompagnata da bruciore di stomaco, eruttazione, costipazione è possibile. Per ridotta acidità, nausea, diminuzione dell'appetito, brontolio nello stomaco, diarrea. Le cause di tali processi infiammatori possono essere:

  • fumo di tabacco;
  • consumo di cibi acuti, salati o grassi;
  • dieta scorretta;
  • shock nervoso e stress frequente;
  • attività fisica;
  • abuso di alcol;
  • prendendo alcuni tipi di medicinali.

Dolore acuto

Sorge improvvisamente, come un forte spasmo, altrettanto rapidamente passa, e nel tempo ritorna con rinnovato vigore. Identificare in modo indipendente la causa principale è quasi impossibile, perché l'elenco dei problemi è molto ampio. Provoca l'apparenza di tale disagio:

  • avvelenare il corpo con tossine, veleni o sostanze chimiche;
  • malattie di altri organi interni - processi infiammatori, esacerbazione di patologia cronica;
  • malattie infettive;
  • disturbi psicoemotivi;
  • esacerbazione di ulcere gastriche;
  • gastroenterite;
  • appendicite;
  • intossicazione alimentare;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • intolleranza individuale di determinati tipi di prodotti.

Dolore dolorante

Premendo sensazione è un sintomo diretto di stenosi pilorica, e se aumenta la sensazione con il tempo, il gastroenterologo può sospettare un'infiammazione del pancreas. Inoltre, il dolore acuto e opaco può causare polipi - un fenomeno molto raro. È possibile sospettare la sua presenza se il dolore si verifica durante la pressione sullo stomaco, a volte appare nausea o vomito del contenuto dello stomaco.

Dolori notturni allo stomaco

Non ci sono meno ragioni che provocano disagio negli adulti durante il sonno, ma quasi tutti sono associati a problemi del tratto digestivo o anomalie dello stomaco. Tali sintomi possono insorgere a causa di:

  • L'acidità aumentata del contenuto gastrico - di regola, i sintomi cominciano ad apparire al mattino.
  • Malattie che peggiorano durante il movimento degli organi interni. La posizione sdraiata e il corpo costante si trasforma durante il sonno, cambiando la posizione dello stomaco, a seguito del quale può premere su altri organi interni.
  • Peristalsi lento. Sorge a causa del fatto che le tossine e le sostanze chimiche, microrganismi patogeni compaiono nell'intestino.

Pesantezza e dolore

Tali sintomi si verificano spesso in presenza di gastrite con una bassa acidità. Inoltre, dopo aver mangiato lo stomaco fa male, la malattia è accompagnata da eruttazioni, pesantezza, nausea, gonfiore. Gli stessi segni possono essere associati con il trasferimento parziale di acido gastrico nell'esofago e una violazione nel lavoro dello sfintere. Questa condizione è caratterizzata dalla localizzazione precisa del dolore nella regione epigastrica.

Premendo il dolore

Un tale sintomo è un frequente compagno di eccesso di cibo, soprattutto se mangi di notte. Inoltre, dolori addominali gravi possono segnalare una violazione di digestione del cibo e la mancanza di enzimi epatici si verificano dopo l'esercizio eccessivo, che è dovuto ad allungare eccessivamente forti muscoli della parete addominale anteriore. Se la localizzazione del sintomo - la parte superiore dello stomaco, allora le cause sono l'abuso di tabacco o alcol.

Dolori parossistici

I sintomi di natura spasmodica possono essere causati da un'infezione virale o batterica. Tale malattia è chiamata influenza intestinale o gastroenterite virale. Per una tale patologia è caratterizzata dalla presenza di temperatura, diarrea, vomito. A volte gli attacchi crampi possono essere un effetto collaterale di angina, bronchite o polmonite. In questo caso, i sentimenti sgradevoli scompaiono non appena il paziente si libera della malattia sottostante.

Dolori costanti

Il cancro gastrico è una delle malattie più pericolose. I segni principali sono deboli, ma i dolori che si verificano costantemente nello stomaco non sono legati all'ora del giorno o all'assunzione di cibo. La comparsa precoce del processo patologico non presenta altri sintomi significativi, ad eccezione della dispepsia e una diminuzione dell'appetito. Nelle fasi successive, quando il tumore penetra nello stomaco, dolore peggio, sono uniti da altri sintomi pericolose lesioni della mucosa: sanguinamento, vomito di sangue.

Prima dei pasti

Per un'auto-diagnosi preliminare è utile sapere che se lo stomaco fa male prima di mangiare, allora probabilmente la causa risiede nell'ulcera del duodeno. Questo sintomo può verificarsi sia nella parte epigastrica che nell'ipocondrio. Circa un terzo dei pazienti ha sensazioni spiacevoli di bassa intensità, altri pazienti possono lamentarsi del dolore insopportabile doloroso. Inoltre, tali attacchi si verificano spesso durante la notte - i cosiddetti dolori della fame.

Dolore allo stomaco e all'intestino

Possono verificarsi simultaneamente per diversi motivi:

  • Come risultato di una malattia infettiva del colon - colite o transversite. I sintomi della malattia sono: brontolio o gonfiore, minzione costante alla toilette, diarrea, con muco o sangue.
  • Sindrome dell'intestino irritabile. Accompagnato da uno sgabello raro, presenza di muco nelle feci, stanchezza cronica, emicranie.
  • La duodenite è un'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue. Questa patologia è accompagnata da nausea, vomito, debolezza, aumento della temperatura corporea.

Nausea e dolore

La presenza simultanea di tali sintomi è a volte il risultato di avvelenare il corpo con metalli pesanti, mercurio, ingestione di alcali o acidi nella zona epigastrica. Per la natura della manifestazione dei sintomi, questa immagine coincide quasi completamente con la gastrite acuta, ma ha anche le sue differenze, ad esempio: debolezza generale, aumento della sudorazione, vertigini.

Cosa può causare mal di stomaco nelle donne

Cambiamenti bruschi nel background ormonale, diminuzione generale dell'immunità - tutto questo nelle donne durante la gravidanza comporta il rischio di esacerbazione di malattie croniche già esistenti. Tra le cause più comuni sono: gastrite, ulcera, colite. Inoltre, durante questo periodo, la donna ha aumentato la sensibilità agli allergeni e ai prodotti alimentari. Anche alimenti relativamente freschi possono causare avvelenamento, nausea e vomito.

diagnostica

Se lo stomaco fa male, prima di tutto è necessario fissare un appuntamento al dottore-gastroenterologo. Su ricevimento al diagnostico è necessario raccontare su carattere di evento di spasmi, la loro intensità e specificare la presenza di segni sgradevoli se quelli sono disponibili. Per l'esame del paziente usare:

  • esame ecografico degli organi della cavità addominale;
  • ezogastroduodenografia per vedere le condizioni delle pareti dello stomaco;
  • tomografia computerizzata;
  • esami del sangue e feci.

Che a trattare

La terapia viene eseguita secondo la diagnosi. Quando si raccomanda la gastrite per regolare la dieta, escludere dal menu dannoso per i prodotti dello stomaco. A seconda della posizione del processo ulcerativo, viene utilizzato un trattamento medico o chirurgico. Se i metodi ufficiali di trattamento non sono in conflitto con i rimedi popolari, quindi, oltre a prendere compresse, puoi bere vari decotti e infusi di erbe.

Pronto soccorso per il dolore allo stomaco

Nei primi minuti di insorgenza del dolore dell'addome, è importante interrompere una sensazione spiacevole. Per questo vengono usati analgesici. Inoltre, è meglio smettere di mangiare cibo per la prima volta, utilizzando invece un sacco di bevande calde o brodi a basso contenuto di grassi. In altri casi, altri metodi possono aiutare, ad esempio:

  • Con una esacerbazione della gastrite, i medici raccomandano di stare in posizione sdraiata sul fianco con le ginocchia premute. Per una maggiore efficienza, puoi mettere un impacco freddo sullo stomaco o fare un facile massaggio dell'addome. In caso di complicazioni, bere acqua e indurre il vomito.
  • Quando i sintomi di avvelenamento si liberano del disagio aiuterà il carbone attivo e altri assorbenti. Quindi è necessario ripristinare l'equilibrio idrico nel corpo con una bevanda abbondante.

preparativi

Cosa bere con il dolore allo stomaco come trattamento può essere risolto solo da un medico. Egli prescrive anche il dosaggio e il corso di assunzione della medicina. Tuttavia, ci sono casi in cui non è possibile consultare uno specialista, quindi è necessario selezionare i farmaci in base ai sintomi:

  • Con gastrite o ulcera con elevata acidità dello stomaco, l'eruzione e il bruciore acidi aiuteranno: gastrico, anacido, De-nol, flacarbina, Almagel.
  • Quando il disagio è causato da una dieta scorretta, eccesso di cibo e altri fattori, prendere: Gastromax, Mezim, Omeprazole, Cimetidina.
  • Per alleviare i crampi allo stomaco, aiuta bene: No-shpa, Besalol, Buskopan.
  • Dall'indigestione e dalla gastrite a bassa acidità, i medici vengono prescritti: Festal, Triferment, Panzinorm, Creon.

dieta

Indipendentemente da ciò che causa l'apparizione di spasmi, il trattamento deve sempre avvenire in concomitanza con un'alimentazione corretta. Per la prima volta vale la pena rinunciare completamente al cibo, fino a quando non si arresta un forte disagio. Quindi la dieta dovrebbe essere basata sulla tabella dei prodotti consentiti consentiti:

Dolore allo stomaco

Dolore allo stomaco - può essere attivato non solo da varie malattie dello stomaco o disturbi vegetativi, ma anche da altri fattori non legati a problemi di salute, ad esempio dopo aver mangiato, durante la gravidanza o prima dell'inizio delle mestruazioni. Spesso il dolore si fa sentire nella parte sinistra sotto le costole e dietro lo sterno. La sua intensità ha anche un significato, può essere tagliente, opaca, acuta o dolorante, questo può indicare non solo una malattia specifica, ma anche lo stadio del suo decorso.

Se una persona determina correttamente la natura e il luogo della comparsa del dolore, questo aiuterà molto il medico curante nella diagnosi e nella prescrizione del trattamento più efficace. Spesso, il dolore allo stomaco può indurre una persona a svegliarsi nel cuore della notte - il più delle volte questo indica la formazione di ulcere in questo organo. Inoltre, molto spesso questa spiacevole sensazione è accompagnata da sintomi come stitichezza, diarrea, un aumento delle dimensioni dell'addome, la comparsa di un odore sgradevole dalla bocca. Il trattamento di questa sensazione di disagio consiste in una serie di metodi che includono farmaci e rimedi popolari.

eziologia

Le cause del dolore allo stomaco sono così diverse che solo un esperto gastroenterologo può determinarle. Tali sensazioni possono causare non solo malattie di questo organo, o disturbi di altri organi o sistemi dell'uomo. Pertanto, non è necessario, con i primi sintomi, tentare l'auto-trattamento con l'aiuto di vari farmaci e farmaci, perché a volte questo può solo complicare la situazione. Il dolore allo stomaco può essere causato da:

  • Tumori ulcerosi a livello dello stomaco o di altri organi del tratto digerente - a causa di questo c'è un forte dolore allo stomaco;
  • tumori oncologici;
  • gastrite con perdita cronica, apparsa per vari motivi, ad esempio, dall'influenza di microrganismi, stress o reazioni allergiche;
  • accumuli sulla membrana mucosa, chiamati polipi;
  • una vasta gamma di infezioni virali o batteriche.

Il secondo gruppo di cause sono malattie che non sono direttamente correlate allo stomaco:

  • infiammazione del pancreas. In questo caso, il dolore allo stomaco aumenta durante il pasto;
  • varie patologie dell'intestino tenue e crasso, ad esempio, duodenite o colite;
  • appendicite, in cui vi è una forte sindrome del dolore nella parte destra dell'addome, oltre a volte un forte dolore allo stomaco. Di regola, passa solo dopo la rimozione dell'organo infiammato (appendice);
  • malattie del sistema cardiovascolare, che apparivano sullo sfondo di insufficiente afflusso di sangue, così come la rottura aortica;
  • varie intossicazioni del corpo causate da elementi chimici.

Cause che influenzano l'aspetto del dolore allo stomaco in una persona sana:

  • mangiare troppi cibi grassi o cibi di scarsa qualità. Il dolore allo stomaco dopo aver mangiato scompare dopo un po 'da solo o se una persona assume farmaci;
  • l'impatto di situazioni stressanti - per questo motivo, molto spesso ci sono sentimenti sgradevoli nei bambini. Nella maggior parte dei casi, i genitori non dovrebbero preoccuparsi, perché il dolore appare sullo sfondo dello stress, ad esempio, prima di andare a scuola;
  • le abitudini nocive dell'uomo - il fumo e l'alcool, spesso diventano i fattori di manifestazione del dolore allo stomaco;
  • reazioni allergiche;
  • disturbi del sistema endocrino;
  • l'ammissione di alcuni farmaci i cui effetti collaterali interferiscono con il funzionamento del tratto digestivo, quindi prima di prenderli, devi assolutamente leggere le istruzioni;
  • varie influenze esterne sullo stomaco - ferite o contusioni;
  • superlavoro o mancanza di sonno.

Nella maggior parte dei casi, al fine di eliminare tali situazioni, è necessario fare diverse cose - razionalizzare la dieta e i regimi di riposo, nonché utilizzare terapie popolari, ma solo dopo aver consultato uno specialista.

Le ragioni del dolore allo stomaco dopo aver mangiato:

  • troppi piatti, che lo stomaco non può sopportare;
  • sindrome dello stomaco irritabile - quando il corpo è affetto da spezie acute o cibo salato;
  • ernia del diaframma - a cui viene violata la parte dello stomaco;
  • spasmo dello stomaco, collegandolo con il duodeno;
  • formazione maligna, soprattutto se è grande;
  • colelitiasi;
  • avvelenamento con cibi raffermi - il dolore allo stomaco apparirà in poche ore.

Molto spesso, per avere un dolore allo stomaco dopo aver mangiato, è necessario assumere farmaci e rimedi popolari, oltre ad aderire ad una dieta speciale.

Separatamente vale la pena notare perché lo stomaco fa male durante la gravidanza. Alcuni credono che se lo stomaco fa sempre male e vomita, è necessariamente il primo segno di una tale situazione e nulla di patologico in questo. Ma questo disturbo si verifica in un contesto di squilibrio ormonale, e durante la gravidanza il corpo di una donna è più vulnerabile a tutti i tipi di infezioni o allergie. Inoltre, ci sono diversi fattori aggiuntivi:

  • gastrite;
  • crescita uterina;
  • mancanza di vitamine;
  • l'effetto dei batteri.

In nessun caso il trattamento del dolore allo stomaco durante la gravidanza deve essere effettuato con agenti medicinali, poiché contengono tutti sostanze chimiche. Anche i metodi delle persone dovrebbero essere abbandonati. La terapia principale è una dieta moderata.

specie

Classificazione del dolore nello stomaco, a seconda delle cause:

  • organico - manifestato sullo sfondo di malattie dello stomaco e gastrointestinali già esistenti;
  • funzionale - fattori, perché lo stomaco fa male, è difficile da determinare. Alla manifestazione di sensazioni dolorose possono contribuire - nutrizione inappropriata, allergia, uso di farmaci o intossicazione. Le manifestazioni di questo tipo di spasmi sono di natura individuale.

Con la prevalenza di sensazioni spiacevoli, il dolore allo stomaco è diviso in:

  • generale - si diffonde in tutto il corpo, ma si verifica in rari casi, principalmente con malattia da ulcera peptica o disturbi del sistema nervoso;
  • il dolore parziale è osservato in qualsiasi parte di questo corpo, ma può manifestarsi in modo acuto sotto l'influenza del fumo di tabacco o di alcuni farmaci.

sintomi

Il sintomo principale è, ovviamente, il dolore, ma, a seconda della causa sottostante, può essere accompagnato da ulteriori segni. Il grado di gravità dei sintomi e, in generale, la loro presenza dipende da quale malattia è causata da una manifestazione di questo tratto, c'era se l'impatto di eventuali ulteriori cause come pure su quello che la salute generale del paziente. Pertanto, il dolore allo stomaco può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

  • nausea, che spesso porta al vomito. Se lo stomaco fa male e vomita, questo è spesso il primo segno che l'appendicite esplode;
  • gonfiore addominale;
  • stitichezza, alternanza di diarrea o viceversa;
  • un'espressione di dolore tra i pasti o di notte;
  • una diminuzione o una completa mancanza di appetito;
  • una forte perdita di peso corporeo;
  • difficoltà nella deglutizione - questo sintomo è più tipico per l'oncologia;
  • affaticamento - il sintomo principale durante la gravidanza;
  • impurità del sangue nel vomito o nelle feci;
  • sensazioni dolorose al minimo contatto con lo stomaco.

Inoltre, l'importanza di come fa male lo stomaco, perché con diverse malattie, questa sensazione sarà espressa in modi diversi. Così, con le ulcere del tratto gastrointestinale, il dolore allo stomaco è così acuto e acuto che in alcuni casi è impossibile tollerarlo. Con la gastrite, specialmente cronica, il sintomo può non essere sentito affatto, ma in alcune persone si manifesta come spasmi dolorosi. Se un improvviso dolore improvviso si sente più vicino alla metà dell'addome, ciò può significare che una persona è malata di colite, colecistite o pancreatite. Il dolore doloroso allo stomaco deriva dalla fame prolungata - in questi casi, se una persona mangia, questa sensazione scomparirà. Durante il dolore grave e grave, è necessario fornire assistenza medica in modo tempestivo, se ciò non viene fatto, la vittima può morire per uno shock di dolore.

Se si verifica uno dei seguenti sintomi, contattare immediatamente il medico o chiamare un'ambulanza:

  • la comparsa di bruciore di stomaco e eruttazione;
  • nausea incessante;
  • un forte calo della pressione sanguigna;
  • odore sgradevole dalla bocca;
  • diffusione del dolore ad altre parti del corpo o all'ombelico;
  • aumento della temperatura corporea;
  • sonnolenza persistente;
  • aumento della sudorazione;
  • debolezza muscolare;
  • sentirsi freddo, nonostante il fatto che la stanza o fuori sia calda.

Tali sintomi indicano un possibile attacco cardiaco, rottura di appendicite, infezione intestinale o infiammazione della cistifellea.

diagnostica

Affinché il medico possa diagnosticare correttamente il paziente, il paziente deve informarlo sull'ubicazione del dolore allo stomaco, su quanto si manifesta e sull'origine dei primi sintomi. Se una persona fornisce informazioni complete, ciò velocizzerà notevolmente la diagnosi della malattia sottostante e lo scopo di un trattamento efficace.

Inoltre, il paziente deve fare:

  • TC della cavità addominale;
  • Esofagogastroduodenoscopia - esame, durante il quale lo stomaco viene esaminato con una sonda speciale con una fotocamera;
  • Ultrasuoni del tratto gastrointestinale - fare questo per rilevare neoplasie maligne e cambiamenti strutturali nei tessuti.

Inoltre, il paziente può monitorare in modo indipendente lo stato della sua salute, è solo necessario notare come fa male lo stomaco, dove si sente esattamente il dolore, dopo di che si pone. Dopo che il dottore ha deciso, perché lo stomaco fa male, vengono prescritti metodi individuali di terapia, sia medicinali che folcloristici.

trattamento

Il trattamento del dolore allo stomaco ha lo scopo di eliminare la malattia principale. Per questo, ai pazienti vengono assegnati rimedi individuali, a seconda di quale malattia ha causato la comparsa di questo sintomo. Inoltre, a tutti i pazienti viene prescritta una dieta speciale per il dolore allo stomaco. Se vi aderiscono, c'è un'alta probabilità che una persona non si senta più a disagio in quest'area.

Se il dolore allo stomaco è causato da un'anormale funzione gastrointestinale, i medici raccomandano spesso i mezzi per normalizzare il tono dell'apparato digerente, ad esempio Trimedat. Questo farmaco è caratterizzato da una triplice azione: allevia contemporaneamente spasmi e dolore, stimola il lavoro del tratto gastrointestinale, migliora la sua risposta alle sostanze irritanti del cibo.

La dieta proibisce l'uso di:

  • verdure che possono causare amarezza;
  • prodotti da forno dolci;
  • salsicce affumicate;
  • salse taglienti;
  • sottaceti;
  • uova in qualsiasi forma;
  • gelato e cioccolato;
  • bevande gassate, tè forte e caffè;
  • frutti acidi e frutti di bosco.

Dieta per il dolore allo stomaco prevede il consumo in qualsiasi quantità:

  • pane secco;
  • purea di zuppe di verdure e cereali;
  • carne a basso contenuto di grassi, ma solo in forma bollita;
  • latticini e prodotti a base di latte fermentato;
  • succhi e bevande alla frutta appena spremute;
  • patate, cavoli, barbabietole, carote, pomodori;
  • paté;
  • miele, marmellata, marmellata.

Ma queste sono solo raccomandazioni generali sulla nutrizione, possono essere regolate dal medico curante, a seconda della malattia di base.

Inoltre, il dolore allo stomaco può essere trattato con rimedi popolari, incluse le ricette di:

  • succo di cetriolo;
  • infusione sulla base di erba di San Giovanni e alcol;
  • decotto di caprifoglio;
  • foglie di piantaggine, che devono essere masticate;
  • olio d'oliva e miele;
  • miscela della radice di elecampane e cahors;
  • tintura di patate o succo di cavolo e miele;
  • camomilla;
  • decotto di semi di lino.

La medicina tradizionale viene utilizzata solo dopo aver consultato un medico, se fatto senza prescrizione medica, si può solo peggiorare il decorso della malattia di base. Vale la pena ricordare che tali mezzi sono proibiti alle donne che aspettano il bambino.

"Dolore allo stomaco" è osservato nelle malattie:

L'adenocarcinoma gastrico è un processo oncologico che si sviluppa nell'epitelio ghiandolare dello stomaco. Nel gruppo a rischio principale, uomini e donne della fascia di età hanno 50-65 anni. Secondo le statistiche, negli uomini il cancro gastrico ghiandolare viene diagnosticato tre volte più spesso. Poiché nella fase iniziale la malattia è asintomatica, nel 40% dei casi il trattamento inizia in una fase trascurata.

L'anisakidosi è considerata una malattia elmintica relativamente nuova, poiché fu diagnosticata per la prima volta nel 1955. La malattia può colpire qualsiasi persona: il sesso e la fascia di età non diventeranno restrizioni sulla penetrazione del parassita.

A proposito di questa patologia come gastrite antrale dire nei casi in cui l'infiammazione del rivestimento dello stomaco causato dalla presenza nell'uomo di tale agente batterico come Helicobacter pylori. Tale patologia gastrica può essere asintomatica per lungo tempo, ma quando il processo raggiunge un certo stadio, v'è un infiammatoria sintomi di danno d'organo che provoca un sacco di problemi dell'uomo, costringendolo a cercare aiuto medico.

cardia esofagea (Cardiospasm) - patologia neuromuscolare dell'esofago, che porta al fatto che il cibo si accumula nell'esofago e le parti superiori del corpo espandersi. Questo processo patologico è dovuto al fatto che il rilassamento riflesso dello sfintere inferiore dell'esofago si rompe al momento dell'ingestione del cibo. Restrizioni su età e sesso, questa malattia non ha, ma più spesso diagnosticata in età avanzata. L'acalasia dell'esofago nei bambini può essere una patologia congenita.

Bezoar è un processo patologico in cui si forma una pietra nello stomaco. Le sue dimensioni possono raggiungere in alcuni casi fino a 20 cm di diametro. Le formazioni possono essere singole o multiple. Il più pericoloso è il pieno riempimento dello spazio dello stomaco, a causa del quale il suo funzionamento cessa.

La blastocisti è una natura parassitaria della malattia, causata dalla penetrazione dell'intestino delle blastocisti. Dopo un po ', questi microrganismi diventano parte della microflora, quindi per un po' la sintomatologia potrebbe essere completamente assente.

Il bulbo del duodeno è un processo infiammatorio della membrana mucosa dell'organo, cioè il suo reparto bulbare. Ciò è dovuto al fatto che il contenuto dello stomaco entra nel bulbo di questo organo e si verifica un'infezione da elfobatterio. I principali sintomi della malattia sono il dolore al sito della proiezione dell'intestino, la cui intensità è diversa. Se il trattamento prematuro di tale infiammazione, possono verificarsi complicazioni che sono dannosi per la salute umana e vengono eliminati solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico.

La gastrite ad alta acidità è una malattia dello stomaco caratterizzata da un processo infiammatorio nella mucosa di questo organo. La patologia a volte ha un decorso acuto, ma spesso è una malattia cronica. È più spesso diagnosticato in persone di età media e più anziana.

Gastroparesi - disturbi della motilità gastrica, che colpisce negativamente il lavoro del tratto gastrointestinale, in particolare, a sviluppare problemi con il passaggio del cibo attraverso lo stomaco a causa della riduzione dell'attività muscolare contrattile. Il tasso di incidenza è solo del 4%. Le donne soffrono più volte più spesso degli uomini.

L'iperkaliemia è un disturbo in cui la concentrazione di potassio nel plasma sanguigno supera i 5 mmol / l. La malattia si verifica a causa di una violazione del ritiro di potassio dal corpo o l'uso di cibo umano o droghe con un grande contenuto.

ernia iatale - una patologia manifesta dovuti allo spostamento anormale di organi interni che sono fisiologicamente disposti sotto il diaframma (anse intestinali, la sezione cardiaca dello stomaco, segmento addominale dell'esofago e altri elementi). Una tale malattia in medicina succede abbastanza spesso. Il rischio di progressione di questa patologia aumenta significativamente con l'età del paziente. Ma vale la pena notare che in questo momento, le statistiche mediche sono tali che l'ernia di questa specie è più spesso diagnosticata nelle donne di mezza età.

La morte del sito del muscolo cardiaco, che porta alla formazione della trombosi dell'arteria coronaria, è chiamata infarto miocardico. Questo processo porta al fatto che la circolazione sanguigna di questo sito è disturbata. L'infarto miocardico è principalmente letale, poiché l'arteria cardiaca principale è occlusa. Se i primi segni non prendono le misure appropriate per ospedalizzare il paziente, allora il risultato letale è garantito nel 99,9%.

La sindrome radicolare è un complesso di sintomi che si manifestano nel processo di spremitura delle radici spinali (cioè i nervi) in quei luoghi in cui si verifica il loro ramo dal midollo spinale. La sindrome radicolare, i cui sintomi sono in qualche modo controversi nella sua definizione, è di per sé un segno di una varietà di diverse malattie, così che l'importanza della sua diagnosi tempestiva e la nomina di un trattamento appropriato.

Xantoma - è una deposizione focale di colesterolo nei tessuti di alcuni organi interni e sulla pelle. In realtà, sono una conseguenza di una violazione del metabolismo dei grassi, che è diviso in congenita e acquisita. La ragione principale per la formazione di tale disturbo è l'aumento del contenuto di lipidi nel corpo umano. Inoltre, un certo numero di condizioni patologiche, in particolare il diabete mellito, può provocare un disturbo.

La nevrosi dello stomaco è un processo patologico, il cui sviluppo è facilitato da un'ampia varietà di fattori fisiologici e psicologici. Le ragioni psicologiche includono conflitti interni della persona, situazioni stressanti costanti, traumi di natura psicologica. Curare questo stato è possibile solo se si utilizza un approccio integrato.

Gastrite focale atrofica - una delle forme più pericolose del processo patologico nello stomaco, in cui si verificano processi infiammatori nella mucosa e nel pancreas. Durante la malattia, viene ridotto il normale funzionamento delle cellule responsabili della produzione di succo gastrico, con conseguente morte delle ghiandole che producono enzimi e acido cloridrico. Questa malattia può diffondersi come parte del corpo e dell'intero stomaco. La gastrite oftalmica è tipica per colpire una o più aree della membrana mucosa dell'organo. Inoltre, questa malattia può causare una condizione premaligna dello stomaco.

Polipi dello stomaco - è una patologia in cui lo strato mucoso di questo organo subisce la formazione di tumori che sono di natura benigna. Tuttavia, in alcuni casi, possono essere trasformati in oncologia.

La gastrite da reflusso è un processo infiammatorio cronico che causa il lancio del contenuto del duodeno nello stomaco. Il processo patologico è causato da una disfunzione del piloro. Di conseguenza, l'infiammazione delle pareti dello stomaco si verifica, in quanto non può far fronte ad un ambiente patologicamente aggressivo. La malattia non ha limitazioni, per quanto riguarda l'età e il sesso, ma nei bambini viene diagnosticata estremamente raramente.

La sindrome di Mellory-Weiss è una malattia gastroenterologica causata da rotture longitudinali della mucosa dell'esofago addominale, che porta a sanguinamento gastrointestinale. In considerazione del fatto che il quadro clinico, in questo caso, è pronunciato, la diagnosi viene effettuata in tempo ed è possibile trattare con metodi conservativi di terapia e dieta. Se c'è un sanguinamento grave o una terapia conservativa è poco pratica, si ricorre all'intervento chirurgico.

L'Helicobacter pylori è un batterio che vive nel tratto gastrointestinale umano e provoca lo sviluppo di malattie pericolose - gastrite, ulcera, elicobatteriosi. Secondo le statistiche, i 2/3 della popolazione mondiale sono portatori di questo microrganismo. Dovrebbe essere notato e il fatto che Helicobacter pylori è oggi l'unico batterio che sopravvive facilmente nell'ambiente aggressivo dello stomaco.

L'elicobatteriosi è una malattia causata dal batterio Helicobacter pylori (ricevuto questo nome perché si adatta alla flora pilorica dello stomaco). Il microorganismo a differenza di altri batteri che muoiono di succo gastrico, non solo non viene eliminato, ma causa anche vari disturbi dello stomaco, del duodeno e di altri organi digestivi.

La gastrite atrofica cronica è un disturbo pigro, durante il quale si ha un assottigliamento della mucosa gastrica, una diminuzione della produzione di succo gastrico dovuta alla diminuzione del numero di ghiandole. In circa la metà dei casi, una tale malattia è necessariamente accompagnata da un cambiamento nella struttura della membrana, cioè dalla sua metaplasia. Ciò è causato da una diminuzione del numero di cellule e ghiandole normali e dalla formazione di ibridi che hanno una combinazione di caratteristiche che normalmente non dovrebbero essere presenti. Spesso la sostituzione delle cellule gastriche con l'intestino. Inoltre, il disturbo differisce in questo, poiché la progressione coinvolge il processo infiammatorio degli organi interni anatomicamente localizzati del tratto digerente e il funzionamento del sistema circolatorio e nervoso viene interrotto.

La gastrite antrale erosiva è un processo infiammatorio che porta a cambiamenti patologici nella regione antrale dello stomaco, che è il più vicino al duodeno. Con un trattamento tempestivo, non causa complicanze. Altrimenti, può portare a gravi complicazioni, tra cui ulcera gastrica e sanguinamento interno. Quest'ultimo spesso porta alla morte. Restrizioni, per quanto riguarda l'età e il sesso no, ma nei bambini viene diagnosticata molto raramente.

Gastrite erosiva - una delle più comuni malattie dell'apparato digerente, che è caratterizzata dalla presenza di erosione sulla membrana mucosa dello stomaco. La principale differenza tra questo tipo di malattia e la gastrite ordinaria è la presenza di un gran numero di aree prone della mucosa, un cambiamento nel suo colore, un forte arrossamento e infiammazione.

L'ulcera gastrica è una malattia in cui vi è una violazione dall'integrità dei tessuti delle pareti dello stomaco, con conseguente erosione del loro succo gastrico, che, a sua volta, forma una lesione caratteristica, cioè un'ulcera. L'ulcera gastrica, i cui sintomi possono manifestarsi nell'alternanza di periodi della loro esacerbazione, è una malattia abbastanza comune per la popolazione adulta.

Con l'aiuto di esercizi fisici e autocontrollo, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.