Cancro allo stomaco - cause e prevenzione

Cancro dello stomaco - un tumore maligno, costituito da cellule del guscio interno dello stomaco (mucosa). La malattia occupa uno dei primi posti nella prevalenza e mortalità tra le malattie del cancro. Il cancro gastrico si manifesta non solo negli anziani (oltre 70 anni), ma anche nei giovani e persino nei bambini. Quali sono le ragioni di questa prevalenza della malattia e ci sono misure per prevenire una terribile malattia?

Cause di cancro gastrico

Le cause esatte dello sviluppo del cancro gastrico non sono attualmente stabilite, quindi, è consuetudine parlare di fattori predisponenti che possono portare alla comparsa di neoplasie maligne.

È interessante notare che quando c'è una somiglianza nella struttura dell'apparato digerente dell'uomo e degli animali, il cancro allo stomaco si verifica solo negli esseri umani. Nessun animale è stato trovato con questa patologia.

Dieta impropria

Qualsiasi cibo che entra nello stomaco influisce sul suo guscio interno. Il cibo oleoso, salato, speziato e fritto distrugge lo strato protettivo del muco che riveste lo stomaco, provoca danni alle cellule della mucosa e favorisce la penetrazione di sostanze cancerogene. Anche i prodotti con un alto contenuto di nitrati influiscono negativamente sullo stomaco.

Fumo e alcol

Nel fumo di tabacco, quando fuma nello stomaco, contiene un gran numero di agenti cancerogeni e tossine che danneggiano i meccanismi protettivi delle cellule e ne promuovono la degenerazione nelle cellule tumorali. L'alcol ha un effetto simile, che causa anche una violazione dell'apporto di sangue alle pareti dello stomaco e alterazioni ipossiche nelle cellule.

Fattori genetici

Il cancro allo stomaco non è una malattia ereditaria. Tuttavia, la presenza di parenti con questa patologia aumenta significativamente il rischio di insorgenza, poiché l'ereditarietà può trasmettere malattie che provocano lo sviluppo di neoplasie maligne.

Presenza di precedenti malattie del tratto gastrointestinale

La gastrite (erosiva e atrofica), le ulcere o i polipi possono innescare l'insorgenza del cancro. Molto spesso sono associati con lo sviluppo del microrganismo Helicobacter pylori, che provoca la morte cellulare, l'assottigliamento dello strato protettivo della mucosa gastrica e promuove ulteriore rigenerazione di ulcere ed erosioni di un tumore maligno.

A causa del fatto che il ruolo di Helicobacter pylori nello sviluppo del cancro è stato dimostrato, spesso sorge la domanda: il contagio allo stomaco è contagioso? Secondo gli scienziati, è impossibile ottenere il cancro direttamente come una malattia, poiché rappresenta la degenerazione delle proprie cellule sotto l'influenza di fattori esterni e interni, piuttosto che una malattia infettiva.

Tuttavia, dato il ruolo significativo di Helicobacter nel meccanismo del cancro gastrico, quando si contatta un paziente, è spesso necessario controllare il portatore del batterio, per condurre corsi di terapia anti-Helicobacter. Ciò ridurrà significativamente il rischio della malattia.

Fattori psicologici

Stanchezza cronica, stress e sovraffaticamento nervoso contribuiscono allo sviluppo degli ormoni dello stress nel corpo. Queste sostanze, tra gli altri effetti, causano un cambiamento nell'acidità del succo gastrico, influenzano l'afflusso di sangue alle cellule del tratto gastrointestinale. Questo porta alla rottura delle funzioni e la struttura della mucosa, può causare gastriti, ulcere (i cosiddetti ulcere stress), e nel caso di infezioni da Helicobacter pylori giunzione - malignità.

Tra gli altri fattori che contribuiscono alla comparsa di cancro allo stomaco - uso a lungo termine di farmaci, la geografia (gli abitanti delle regioni settentrionali soffrono più frequentemente), le caratteristiche costituzionali (presenza di obesità aumenta il rischio di cancro), e l'esposizione alle radiazioni e radiazioni ionizzanti.

Prevenzione della malattia

La prevenzione dell'insorgenza del cancro gastrico è principalmente volta a minimizzare i fattori di rischio per lo sviluppo della malattia.

dieta

Poiché lo sviluppo del cancro gastrico si verifica nella maggior parte dei casi sullo sfondo di precedenti malattie (gastrite, ulcera), la dieta eviterà il loro verificarsi e ridurrà il rischio di oncopatologia.

Il cibo deve essere bilanciato, preferibilmente in piccole porzioni 4-5 volte al giorno. La dieta dovrebbe essere dominata da verdure, varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce, frutta. Grassi, cibi fritti, piccanti, fast food e pasti troppo abbondanti aumentano le probabilità di ammalarsi.

Si raccomanda di mangiare cibi che riducono il rischio di cancro più spesso:

  • verdure (cavoli, carote, cipolle e aglio, soia, funghi, pomodori);
  • frutta e bacche (agrumi, lamponi, fragole, mirtilli);
  • condimenti (es. zenzero);
  • tè verde.

Prodotti consigliati sulla foto

Correzione di uno stile di vita

Il rifiuto di alcol e fumo ridurrà significativamente il rischio di sviluppare il cancro allo stomaco. Lo stile di vita attivo, l'esercizio fisico regolare e la camminata all'aria aperta rafforzano l'immunità ed evitano lo stress.

Monitoraggio dello stomaco

ispezioni preventive regolari devono essere effettuati ogni 1-2 anni e comprendono una visita dal medico, gastroscopia e analisi su Helicobacter pylori (quest'ultimo è particolarmente importante per coloro che già soffrono di gastrite cronica). In caso di ulcere, poliposi o altre malattie precancerose, è necessario completare un ciclo completo di trattamento.

Un video sul cancro allo stomaco

Il cancro allo stomaco è una malattia terribile e molto comune. Tuttavia, la conoscenza dei fattori che contribuiscono al suo sviluppo, il rispetto delle necessarie misure preventive e l'attenzione alla propria salute consentiranno di evitarla.

Cancro allo stomaco

Lo sviluppo di un tumore maligno dello stomaco è preceduto da condizioni precancerose - malattie croniche che possono essere rilevate e curate. Di solito è gastrite, ulcere e polipi.

Il cancro dello stomaco è un tumore maligno che cresce dalle cellule epiteliali del guscio mucoso (interno) dello stomaco. Un tumore può verificarsi in varie parti dello stomaco: nella parte superiore, dove si connette all'esofago, nel corpo principale (corpo) dello stomaco, o in quello inferiore, dove lo stomaco si connette con l'intestino.

La probabilità di sviluppare un tumore allo stomaco aumenta sia negli uomini che nelle donne dopo 50 anni, ma negli uomini il rischio di sviluppare un tumore è due volte più alto. Per quanto riguarda la diffusione geografica del cancro gastrico - in Russia la malattia è al secondo posto nella frequenza di insorgenza tra i tumori maligni. Ci sono 36 pazienti ogni centomila persone sane. Le cose peggiori sono solo in Giappone (75 pazienti), così come in Scandinavia, Cile, Brasile e Colombia (40-50 pazienti).

Ma ci sono buone notizie. Secondo le statistiche mediche, negli ultimi trent'anni si è verificato un lento ma costante declino dell'incidenza del cancro allo stomaco. Soprattutto è necessario essere contenti per gli americani, oggi hanno un cancro allo stomaco sorprendentemente raro (5 casi su 100.000 abitanti).

Cause di cancro gastrico

È noto che una cellula normale viene trasformata in una cellula cancerosa se una determinata mutazione (difetto) si verifica nei suoi cromosomi. Ma cosa causa esattamente questa mutazione nel cancro dello stomaco? Nonostante tutti i progressi della medicina nello studio del cancro, la causa della degenerazione maligna delle cellule dello stomaco non è ancora chiara. Al momento, è stato identificato solo un gruppo di fattori di rischio che, se sfavorevole, può provocare questa grave malattia.

Fattori di rischio per il cancro allo stomaco:

  • predisposizione ereditaria - se qualcuno in famiglia ha un cancro allo stomaco, allora tutti gli altri parenti (parenti di sangue) hanno il 20% di possibilità di ammalarsi;
  • le abitudini alimentari - eccessivo affidamento sui affumicata piccante salato fritto (cotto) e cibo in scatola,,,, alimenti conservati a lungo che contengono nitrati, aumenta significativamente il rischio di cancro allo stomaco;
  • malattie dello stomaco di lunga durata: gastrite (con bassa acidità), ulcere e polipi dello stomaco;
  • le operazioni sullo stomaco aumentano il rischio di sviluppare il cancro gastrico di 2,5 volte;
  • La presenza nello stomaco di Helicobacter pylori e cancro allo stomaco e ha portato questo batterio nella categoria degli agenti cancerogeni di prima classe;
  • lavorare con amianto e nichel;
  • carenza di vitamine B12 e C;
  • stati di immunodeficienza primaria e secondaria (ad esempio, AIDS);
  • 20 volte più spesso il cancro gastrico si trova in pazienti con anemia perniciosa (maligna);
  • Alcuni virus, in particolare, il virus Epstein-Barr;
  • alcolismo e fumo.

Cosa sta succedendo?

Allo stato attuale, è dimostrato che il cancro non si verifica praticamente in uno stomaco assolutamente sano. È preceduto da un cosiddetto stato precanceroso: un cambiamento nelle proprietà delle cellule che rivestono lo stomaco. Più spesso, le cause del precancro gastrico sono la gastrite cronica con bassa acidità, ulcere e polipi nello stomaco.

In media, da 10 a 20 anni da un precancer a un cancro. Nella fase iniziale del tumore piccola dimensione del tumore inferiore a 2 cm compare nello stomaco. Esso aumenta gradualmente, aumentando la profondità (germina tutti gli strati della parete gastrica) e ampiezza (diffusione attraverso la superficie dello stomaco). Un tumore allo stomaco può interrompere la digestione. Se si trova al confine con 12 ulcera duodenale (nella regione del piloro), impedirà il passaggio del cibo nell'intestino. Situato vicino all'esofago, impedirà al cibo di entrare nello stomaco. Di conseguenza, una persona inizia a perdere peso in modo brusco. Germinando la parete dello stomaco, il tumore passa ad altri organi: l'intestino crasso e il pancreas.

Sintomi di cancro allo stomaco

Un piccolo tumore è più spesso asintomatico. Solo in alcuni casi i seguenti sintomi possono essere osservati in pazienti con cancro dello stomaco:

  • una diminuzione dell'appetito;
  • cambiando le predilezioni alimentari: per esempio, sentono disgusto per carne, pesce, ecc.;
  • aumento della temperatura (più spesso 37-38 gradi);
  • anemia (riduzione dell'emoglobina).

Mentre il cancro dello stomaco cresce, compaiono nuovi sintomi:

  • sensazione di pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato, nausea e vomito, saturazione veloce;
  • feci (diarrea, stitichezza);
  • dolori nella parte superiore dell'addome, dolori gengivali, arretramento (quando il tumore si diffonde al pancreas);
  • aumento della dimensione dell'addome, accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite);
  • perdita di peso;
  • quando il tumore vascolare viene distrutto, si può sviluppare un sanguinamento gastrointestinale (i sintomi di tale sanguinamento includono feci nere liquide o presenza di sangue scuro nel vomito).

Metastasi del cancro allo stomaco

Il cancro dello stomaco è diversa propensione a comparsa precoce di un gran numero di metastasi: alcune cellule tumorali si staccano dal tumore originale e si diffondono in tutto il corpo (ad esempio, con l'attuale sangue e linfa) e formano nuovi siti tumorali (metastasi). Nel cancro gastrico, le metastasi più spesso colpiscono i linfonodi e il fegato. Inoltre, le ovaie possono essere colpiti, l'area intorno al retto, del peritoneo, stomaco, le ossa, i polmoni, l'area al di sopra della clavicola sinistra, e gli altri. La comparsa di metastasi che indica una fase molto avanzata della malattia quando il trattamento è inefficace e il solo scopo di migliorare la qualità della vita del paziente.

Tipi di cancro allo stomaco

Assegna diversi tipi di tumore allo stomaco, a seconda del grado di differenziazione delle cellule tumorali, dalla localizzazione del tumore nello stomaco e dal modo in cui il tumore cresce.

Il più delle volte si verifica adenocarcinoma dello stomaco (il tumore è formato da cellule ghiandolari della mucosa). Proprio come carcinoma a cellule squamose dello stomaco, questi sono tumori a media differenziazione.

Carcinoma a cellule anulari dello stomaco caratterizzato da una crescita diffusa, è caratterizzato da rapido sviluppo e metastasi precoci, e predominano tra le donne malate.

a cancro gastrico infiltrativo il tumore non ha confini chiari, la crescita è diretta nello spessore della parete dello stomaco; si verifica in giovane età, spesso metastatizza.

Cancro gastrico di basso grado caratterizzato da una rapida crescita, la presenza di un processo infiammatorio e necrosi intorno al tumore, le cellule tumorali si sviluppano nello spessore della parete dello stomaco. Nel processo, i linfonodi regionali e gli organi distanti sono coinvolti rapidamente.

Fasi di cancro allo stomaco

Ci sono 4 fasi cliniche del cancro.

1 ° stadio

Il tumore è piccolo (fino a 2 cm), occupa lo strato mucoso e sottomucoso della parete dello stomaco, i linfonodi regionali non sono interessati o singoli, non ci sono metastasi a distanza. La fase 1 include anche danni più profondi agli strati della parete intestinale (prima del muscolo e della sottospecie), ma in assenza di lesioni dei linfonodi e degli organi distanti.

2 fasi

Un tumore di dimensioni maggiori o germogli più profondi nella parete dello stomaco, o colpisce un numero maggiore di nodi regionali (fino a 15), senza metastasi a distanza.

3 fasi

C'è una germinazione completa dell'intera parete dello stomaco, sono interessati i linfonodi più distanti, ma non ci sono metastasi agli organi distanti. È anche possibile che il tumore cresca negli organi vicini, ma senza il coinvolgimento dei linfonodi.

4 ° stadio

Caratterizzato dalla diffusione del tumore negli organi vicini o dalla presenza di almeno una metastasi negli organi distanti.

Diagnosi di cancro allo stomaco

Quanto prima viene fatta la diagnosi, tanto migliore sarà il trattamento della malattia. Al minimo sospetto di cancro allo stomaco, e in effetti in tutti i problemi di digestione, chiedi urgentemente aiuto a un gastroenterologo.

Il metodo principale di ricerca dello stomaco è EGDS). Durante la gastroscopia, il medico valuta la condizione della mucosa gastrica ed esegue una biopsia delle aree più sospette. Esame istologico del materiale ottenuto mediante biopsia, e consente di rispondere alla domanda: un tumore benigno o maligno?

Come metodi aggiuntivi per la diagnosi di cancro allo stomaco utilizzare:

  • Esame a raggi X del tratto digestivo;
  • tomografia computerizzata;
  • Ultrasuoni della cavità addominale, ecc.;
  • l'analisi generale e biochimica del sangue può rivelare anemia e compromissione del metabolismo proteico nel corpo del paziente.

Trattamento del cancro allo stomaco

Il successo del trattamento del cancro gastrico dipende direttamente dalle dimensioni e dalla prevalenza del tumore su organi e tessuti vicini, nonché sulle metastasi. Molto spesso, prima della chirurgia viene eseguita una laparoscopia diagnostica per escludere le metastasi nel peritoneo.

In una fase precoce della malattia, in alcuni casi, può essere eseguita un'operazione di rimozione del tumore endoscopico.

Il principale metodo di trattamento del cancro dello stomaco - chirurgico, è quello di rimuovere il tumore insieme allo stomaco (gastrectomia) o parte di esso. Se è impossibile eseguire un intervento chirurgico radicale, è possibile eseguire radioterapia preoperatoria o chemioterapia per ridurre le dimensioni e la crescita del tumore.

Le operazioni con cancro gastrico sono molto estese e traumatiche, di norma richiedono una preparazione preoperatoria per stabilizzare le condizioni del paziente.

In un certo numero di casi, oltre allo stomaco, la milza, parte del fegato o intestino viene rimosso. Dopo l'intervento chirurgico, possono essere prescritti chemioterapia o radioterapia.

chemioterapia spendere corsi (di solito spendono 2 o 3), mentre prescrivono diversi farmaci in diverse combinazioni.

Se l'intervento chirurgico non è possibile, in alcuni casi viene prescritta una chemioterapia palliativa, che consente di prolungare la vita del paziente.

Prevenzione del cancro gastrico

La prevenzione del cancro gastrico è il passaggio annuale di gastroscopia a quelle persone che hanno gastrite atrofica, ulcera gastrica, polipi gastrici, così come le persone che hanno parenti che soffrono di cancro allo stomaco.

Sezioni di riviste

Cancro allo stomaco È un tumore maligno diffuso. Il cancro dello stomaco in Russia occupa il secondo posto in tutti i casi di oncologia, portando a 47 mila vite ogni anno. Il trattamento sarà utile se il paziente viene esaminato dopo i primi segni di cancro allo stomaco e sarà trattato in tempo.

Chi è a rischio?

Il cancro dello stomaco ha molte cause, e non tutte sono completamente comprese.
Numerosi studi hanno dimostrato il probabile ruolo di alcuni fattori nell'insorgenza di questa malattia.

Possibili cause di cancro allo stomaco:

  1. Predisposizione genetica. La predisposizione ereditaria alla malattia è tracciata nel 10% di tutti i casi di cancro allo stomaco. Si ritiene che un'elevata predisposizione al carcinoma dello stomaco diffuso (a cellule cricoidi) associato a una mutazione nel gene CDH1 sia ereditata.
  2. Caratteristiche di nutrizione Il regime e la composizione del cibo sbagliati possono portare allo sviluppo della malattia. La prevalenza di cibi farinosi è considerata pericolosa; ridotto apporto di vitamina C; grande apporto di grassi animali, cibo in scatola; l'uso di cibi ruvidi, piatti eccessivamente caldi e piccanti.
  3. Effetti chimici Nitrati, nitriti, nitrosammine possono favorire lo sviluppo del cancro allo stomaco. Queste sostanze provengono principalmente da alimenti (verdure coltivate con fertilizzanti, alimenti affumicati e secchi, formaggi, birra, funghi). Cosmetici e prodotti chimici domestici possono anche essere una fonte di sostanze chimiche cancerogene.
  4. Alcol. L'uso di spiriti forti soprattutto a stomaco vuoto è più pericoloso per la mucosa gastrica. Anche la birra e le bevande a basso tenore alcolico in grandi quantità possono contribuire alla comparsa del cancro allo stomaco.
  5. Fumo. I prodotti del tabacco sono fonti di sostanze cancerogene. Fumare a stomaco vuoto è particolarmente pericoloso per lo stomaco.
  6. Infezione con Helicobacter pylori. I microrganismi possono favorire lo sviluppo dell'infiammazione cronica nella parete dello stomaco e portare ad un aumentato rischio di cancro.
  7. Effetti medicinali La mucosa gastrica è danneggiata dall'esposizione prolungata a farmaci antinfiammatori (steroidei e non steroidei), che possono contribuire all'insorgenza di cancro allo stomaco. Teoricamente, la nitroglicerina e i suoi derivati ​​possono anche portare allo sviluppo di un processo maligno.

Il rischio di sviluppare il cancro gastrico è più alto per alcune malattie del tratto gastrointestinale.

Le più pericolose sono le seguenti malattie:

  1. Anemia perniciosa (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino al 12%);
  2. Ulcera gastrica cronica (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino all'1-2%);
  3. Polipi ipertrofici dello stomaco (il cancro dello stomaco si manifesta con una frequenza dell'1-2%);
  4. Adenoma a pancia piatta (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino al 6-21%);
  5. Adenoma papillovirus (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino al 20-75%);
  6. Gastrite ipertrofica Menetria (il cancro gastrico si verifica con una frequenza fino al 5-15%);
  7. Gastrite cronica atrofica con ridotta acidità gastrica (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino al 13%);
  8. Condizione dopo la resezione dello stomaco (il cancro allo stomaco si verifica con una frequenza fino all'8%).

Gli studi statistici mostrano che più spesso il cancro gastrico si verifica negli uomini (1,5-2 volte più spesso rispetto alle donne). L'età influisce anche sull'incidenza della malattia: in un numero travolgente di casi, il cancro allo stomaco viene rilevato dopo 45-50 anni.

Tipi di cancro dello stomaco secondo la classificazione in oncologia

Gli oncologi classificano il cancro allo stomaco secondo TNM (tumore, nodo, metastasi). Il punto T valuta il tumore primitivo, i linfonodi N - regionali e M - la presenza di metastasi.

Il tumore primario può essere valutato come:

  1. Tis - un tumore intraepiteliale senza invasione in una lamina propria della mucosa;
  2. T1a - il tumore germoglia nel proprio piatto della membrana mucosa;
  3. T1b - il tumore cresce nella base della sottomucosa;
  4. T2 - il tumore cresce nella membrana muscolare;
  5. T3 - il tumore cresce nella subserosa;
  6. T4a - il tumore cresce in una membrana sierosa;
  7. T4b - il tumore cresce in tessuti adiacenti.

La sconfitta dei linfonodi regionali può essere:

  1. N0 - non ci sono metastasi nei linfonodi regionali;
  2. N1 - cellule tumorali in 1-2 linfonodi regionali;
  3. N2 - cellule tumorali in 3-6 linfonodi regionali;
  4. N3 - cellule tumorali in 7 o più linfonodi regionali:
  5. N3a - cellule tumorali in 7-15 linfonodi regionali;
  6. N3B - cellule tumorali in 16 e più linfonodi regionali.

Le metastasi remote sono considerate:

  1. M0 - non ci sono metastasi a distanza;
  2. M1 - Ci sono metastasi distanti.

La classificazione nel sistema TNM consente di determinare lo stadio del cancro.

Chirurghi, oncologi, istologi usano altre classificazioni del cancro allo stomaco.

In pratica, si distinguono diverse forme di cancro allo stomaco, a seconda di:

  • Stomaco interessato:
  1. Cancro del cuore (parte superiore dello stomaco);
  2. Cancro di piccola curvatura (metà destra dello stomaco);
  3. Cancro del corpo dello stomaco (parte centrale dello stomaco);
  4. Cancro del guardiano (il luogo in cui lo stomaco passa nel duodeno);
  • Composizione tumorale cellulare:
  1. Cancro solido (denso nella consistenza del tumore);
  2. Adenocarcinoma (tumore delle cellule che producono muco);
  3. Cancro foveale-calcaneo (tumore a crescita rapida, soggetto a metastasi precoci);
  4. Linfoma (tumore delle cellule del sistema linfatico);
  5. Leiomiosarcoma (un tumore delle cellule muscolari dello stomaco);
  • Tipo esterno di tumore:
  1. Cancro esofitico (crescita del tumore nel lume dello stomaco);
  2. Cancro di Endofitny (cancro di ulcera, danneggiando la parete dello stomaco).

Le fasi del cancro allo stomaco nella classificazione medica

Per determinare il trattamento e determinare la prognosi per la vita e la salute del paziente, viene valutato lo stadio del tumore allo stomaco.

Video: dieta per il cancro allo stomaco e la prevenzione del cancro allo stomaco con una corretta alimentazione

Si distinguono le seguenti fasi del cancro:

  1. Fase 0 (TisN0M0);
  2. Fase IA (T1N0M0);
  3. Stage IB (T1N1M0, T2N0M0);
  4. Fase II (T1N2M0, T2N1M0, T3N0M0);
  5. Stadio IIIA (T2N2M0, T3N1M0, T4N0M0);
  6. Stage IIIB (T3N2M0);
  7. Stadio IV (T1-3N3M0, T4N1-3M0 o qualsiasi altro M1).

Stage 0. Questo stadio corrisponde al cancro intraepiteliale o alla displasia massima. Le cellule atipiche si trovano solo nello strato superficiale interno della mucosa gastrica.

Fase I. Questa è la fase iniziale del processo oncologico. Tumore colpisce la mucosa, può crescere nello strato muscolare, penetrare in linfonodi isolati.

Fase II. Un tumore in questo stadio può diffondersi allo strato esterno della parete dello stomaco.

Fase III. Questo passaggio peggiorare in modo significativo la prognosi per la vita e la salute del paziente. Il cancro si diffonde al muscolo, strato sierosa e anche gli organi vicini. strutture adiacenti sono considerati per lo stomaco intestino tenue, colon trasverso, milza, fegato, cupola diaframma, pancreas, della parete addominale, reni, ghiandole surrenali, spazio retroperitoneale.

Stadio IV. Questo stadio del cancro rappresenta il più grande pericolo per la vita del paziente. Il processo oncologico è esteso agli organi situati vicino allo stomaco e ai tessuti distanti del corpo.

Separatamente isolato recidiva di cancro allo stomaco. In questo caso, stiamo parlando della ripresa del processo oncologico dopo il trattamento radicale.

La prognosi per la vita nel cancro dello stomaco è attualmente piuttosto sfavorevole. Solo l'8-15% dei pazienti vive più di 5 anni dopo la scoperta del tumore.

I primi stadi del cancro sono più facili da trattare, ma meno probabilità di essere diagnosticati. È noto che in Russia solo una piccola parte dei pazienti inizia il trattamento a uno stadio di cancro 0-1, e più del 70% - a fasi III e IV.

prospettiva al rilevamento precoce della malattia (stadio 0-I) il più favorevole - più di 5 anni sopravvivono a più dell'80% dei pazienti.

Se la diagnosi di oncologia dello stomaco è stabilita allo stadio II, allora il tasso di sopravvivenza di oltre 5 anni è possibile solo per il 50% dei pazienti.

La fase III consente di superare il limite di cinque anni dopo l'impostazione della diagnosi, solo il 15-40% dei pazienti.

Il carcinoma gastrico diagnosticato nella fase IV è difficile da trattare. Solo il 5% dei pazienti vive più di 5 anni dopo il rilevamento della malattia.

Cancro allo stomaco

Cancro allo stomaco È un tumore epiteliale maligno della mucosa gastrica. I segni di cancro allo stomaco sono la perdita di appetito, perdita di peso, debolezza, dolore epigastrico, nausea e vomito, disfagia, sazietà precoce quando si mangia, gonfiore, melena. Stabilire la diagnosi promuove gastroscopia con biopsie, radiografia gastrica, ecografia dell'addome, endosonography, marcatori tumorali, l'esame delle feci per il sangue occulto. A seconda della prevalenza del cancro gastrico, viene eseguita una gastrectomia parziale o totale; è possibile condurre la chemioterapia e la radioterapia.

Cancro allo stomaco

Stomaco cancro - neoplasie maligne, in gran parte provenienti dalle cellule epiteliali ghiandolari dello stomaco. Tra i tumori maligni dello stomaco nel 95% degli adenocarcinomi identificati, almeno - altre forme istologiche - linfoma, carcinoma a cellule squamose, leiomiosarcoma, carcinoidi, adenoacantoma. Gli uomini soffrono di cancro allo stomaco 1,7 volte più spesso delle donne; di solito la malattia si sviluppa all'età di 40-70 anni (età media 65 anni). Il carcinoma gastrico è soggetto a rapida metastasi nel tratto digestivo, spesso germogliando nei tessuti e negli organi vicini attraverso la parete dello stomaco (nel pancreas, nell'intestino tenue), spesso complicata da necrosi e sanguinamento. Con un flusso sanguigno, metastatizza principalmente i polmoni, il fegato; dai vasi del sistema linfatico - nei linfonodi.

Cause di cancro allo stomaco

Attualmente, la gastroenterologia non conosce abbastanza i meccanismi di sviluppo e le cause del cancro gastrico. La moderna teoria dello sviluppo del cancro gastrico suggerisce che un ruolo significativo nel suo verificarsi è l'infezione di Helicobacter pylori. Tra i fattori di rischio ci sono: fumo, gastrite cronica, chirurgia dello stomaco, anemia perniciosa, predisposizione genetica. Stati ad alto rischio di cancro sono l'adenoma gastrico, la gastrite atrofica, l'ulcera gastrica cronica.

Molto spesso il cancro si sviluppa nelle persone di mezza età e più anziane, gli uomini si ammalano più spesso. Tuttavia, l'assenza di fattori di rischio non garantisce la completa eliminazione del cancro gastrico. Proprio come le persone con una combinazione di diversi fattori cancerogeni, il cancro allo stomaco non si verifica sempre.

Classificazione del cancro allo stomaco

cancro gastrico è classificato in stadi secondo la classificazione internazionale di neoplasie: classificazione TNM, dove T - stato (fase di sviluppo) del tumore primario (sul precancro stadio zero al quarto germinazione tumori fase nei tessuti adiacenti e organi), N - presenza di metastasi nei linfonodi regionali (da N0- assenza di metastasi a N3 - infezione più di 15 metastasi linfonodi regionali), M - la presenza di metastasi in organi e tessuti (M0 lontane - no, M1 - è).

Sintomi di cancro allo stomaco

La fase precoce dello sviluppo del cancro gastrico si verifica spesso senza manifestazioni cliniche, la sintomatologia inizia a svilupparsi, di regola, già con il tumore del secondo stadio (germinazione negli strati sottomucosi e oltre).

Con lo sviluppo della malattia ha rivelato i seguenti sintomi: dolore epigastrico (inizialmente moderato), pesantezza di stomaco dopo l'ingestione, diminuzione dell'appetito e perdita di peso, nausea fino vomito (vomito di solito indica la pervietà riduzione gastrica - pilorica carta di tumore tamponamento). Quando lo sviluppo del cancro nel (disturbo deglutizione) Cardia possibile disfagia.

Alla terza fase del cancro (quando il tumore colpisce tutti gli strati della parete dello stomaco fino al muscolo e sieroso), c'è una sindrome di saturazione precoce. Questo è associato a una diminuzione della dilatazione gastrica.

Quando la germinazione è gonfia nei vasi sanguigni può verificarsi sanguinamento gastrico. Conseguenze del cancro: anemia, riduzione della nutrizione, intossicazione da cancro portano allo sviluppo di debolezza generale, alto affaticamento. La presenza di uno qualsiasi dei suddetti sintomi non è sufficiente per diagnosticare il cancro dello stomaco, quindi altre malattie dello stomaco e degli organi digestivi possono manifestarsi. La diagnosi di "cancro dello stomaco" è stabilita solo sulla base dei dati di uno studio bioptico.

Tuttavia, il rilevamento di tali sintomi richiede una richiesta immediata a un gastroenterologo per l'esame e il rilevamento più precoce possibile di una neoplasia maligna.

Diagnosi di cancro allo stomaco

L'unica ragione per stabilire la diagnosi di "cancro gastrico" è il risultato di uno studio istologico del neoplasma. Tuttavia, la gastroscopia viene eseguita per identificare il tumore, accertarne le dimensioni, le caratteristiche della superficie, localizzare ed eseguire una biopsia endoscopica.

La presenza di linfonodi ingrossati del mediastino e metastasi nei polmoni può essere rilevata mediante radiografia polmonare. La radiografia contraria dello stomaco visualizza la presenza di una neoplasia nello stomaco.

L'ecografia della cavità addominale viene eseguita per determinare la diffusione del processo tumorale. Con gli stessi obiettivi (imaging dettagliato della neoplasia), viene eseguita la tomografia computerizzata multispirale (MSCT). Nel determinare la propagazione di processo maligno aiuta PET - tomografia ad emissione di positroni (somministrato glucosio radioattivo nel corpo viene raccolto nei tessuti tumorali visualizzando rilasciato oltre lo stomaco processo maligno).

In un'analisi del sangue di laboratorio, vengono identificati specifici marcatori. Le feci vengono controllate per la presenza di sangue nascosto. Uno studio dettagliato del tumore, la possibilità della sua rimozione chirurgica è determinata con laparoscopia diagnostica, e un campione bioptico può anche essere preso per lo studio.

Trattamento del cancro allo stomaco

Tattiche misure terapeutiche dipendono dallo stadio del cancro gastrico, dimensioni del tumore, crescita nella regione adiacente, il grado di sedimentazione delle cellule linfonodali maligne, lesioni metastatiche di altri organi, stato generale dell'organismo, malattie concomitanti di organi e sistemi.

Nel cancro dello stomaco possono essere utilizzati tre metodi principali per il trattamento dei tumori maligni: rimozione chirurgica, chemioterapia e radioterapia. Nella maggior parte dei casi, viene utilizzata una combinazione di tecniche. Le tattiche di trattamento sono determinate da un oncologo, dopo un esame completo del paziente, ricevendo raccomandazioni da specialisti correlati.

Nei casi di diagnosi precoce del tumore (negli stadi 0 e 1), quando le metastasi sono assenti, la germinazione nel muro non raggiunge gli strati di sottomucosa, è possibile la completa rimozione chirurgica del tumore. Viene eseguita la rimozione di una porzione della parete dello stomaco, colpita da cancro, parte dei tessuti circostanti, linfonodi vicini. A volte, a seconda del grado di lesione del tumore allo stomaco, viene eseguita una resezione parziale o totale dello stomaco.

Dopo tali operazioni, il volume totale dello stomaco diminuisce marcatamente, oppure, se lo stomaco è completamente rimosso, l'esofago si collega direttamente all'intestino tenue. Pertanto, i pazienti dopo la resezione dello stomaco possono consumare una quantità limitata di cibo alla volta.

radioterapia (irradiazione di organi e tessuti alle radiazioni ionizzanti tumore) per produrre arresto della crescita e riduzione di tumore prima dell'intervento e come un agente che sopprime l'attività delle cellule tumorali ed eventuale distruzione di foci cancro dopo la rimozione del tumore.

Chemioterapia - soppressione farmacologica della crescita dei tumori maligni. Il complesso di farmaci chemioterapici include agenti altamente tossici che distruggono le cellule tumorali. Dopo l'intervento chirurgico per rimuovere il neoplasma maligno, la chemioterapia viene utilizzata per sopprimere l'attività delle restanti cellule tumorali al fine di escludere la possibilità di recidiva del cancro allo stomaco. Spesso, la chemioterapia è combinata con la radioterapia per migliorare l'effetto. Il trattamento chirurgico è anche di solito combinato con un modo o nell'altro per sopprimere l'attività delle cellule tumorali.

I pazienti affetti da cancro allo stomaco dovrebbero essere ben nutriti per tutto il trattamento. Un organismo alle prese con un tumore maligno richiede una grande quantità di proteine, vitamine, microelementi, ha bisogno di un sufficiente contenuto calorico di una dieta quotidiana. Le difficoltà sorgono in caso di grave oppressione della psiche (apatia, depressione) e rifiuto del cibo. A volte c'è bisogno di somministrazione parenterale di miscele di nutrienti.

Complicazioni del cancro allo stomaco e effetti collaterali della terapia

Gravi complicazioni che peggiorano significativamente il decorso della malattia possono essere sia un risultato diretto della presenza di un tumore maligno, sia diventare una conseguenza di metodi molto difficili di terapia antitumorale. Con il cancro gastrico, il sanguinamento si verifica spesso dai vasi della parete danneggiata, che contribuisce allo sviluppo dell'anemia. I grandi tumori possono necrotizzare, peggiorando lo stato generale del corpo rilasciando nei prodotti sanguigni di decadimento necrotico. La perdita di appetito e l'aumento del consumo di nutrienti da parte del tessuto tumorale contribuiscono allo sviluppo della distrofia generale.

La radioterapia a lungo termine può favorire lo sviluppo di gravi ustioni da radiazioni, così come dermatiti da radiazioni e malattie da radiazioni. Gli effetti collaterali della chemioterapia è debolezza, nausea (vomito fino regolare), diarrea, alopecia (perdita di capelli), pelle secca, dermatiti, eczemi, unghie fragili, la deformazione delle lastre unghie, disturbi genitali.

Una delle complicanze comuni può essere un'infezione che si è unita. A causa dell'immunità soppressa, il corso del processo infettivo può essere molto difficile.

Prognosi e prevenzione del cancro allo stomaco

Il cancro dello stomaco viene diagnosticato, di regola, già nella fase di un tumore incurabile. Solo quaranta per cento dei casi viene rilevato il tumore, in cui v'è una probabilità di guarigione (il cancro in una fase precoce, senza metastasi o metastasi nei linfonodi circostanti). Così, nell'identificazione terzo e quarto stadio del cancro dalla sua tendenza a flusso rapido e complicazioni predizione toccare sfavorevole.

Il trattamento chirurgico in combinazione con uno o un altro metodo di terapia antitumorale offre una sopravvivenza a cinque anni dopo l'intervento chirurgico nel 12% dei pazienti. In caso di diagnosi precoce del cancro (diffusione superficiale senza germinazione negli strati sottomucosi della parete dello stomaco), la sopravvivenza è aumentata al 70% dei casi. Con l'ulcera gastrica maligna, la probabilità di sopravvivenza è compresa tra il 30 e il 50%.

La prognosi meno favorevole per i tumori inoperabili, che ha colpito tutti gli strati della parete gastrica e penetrato nei tessuti circostanti. Il decorso del cancro è sfavorevole se ci sono metastasi nei polmoni e nel fegato. Con tumori allo stomaco inutilizzabili, la terapia ha lo scopo di alleviare i sintomi e massimizzare la possibile riduzione del tasso di progressione della malattia.

Le principali misure per la prevenzione del cancro gastrico sono: trattamento tempestivo di malattie che sono condizioni precancerose, regolare alimentazione corretta, smettere di fumare. Una misura significativa nella prevenzione delle neoplasie maligne è il controllo della mucosa gastrica e il rilevamento tempestivo di processi tumorali incipienti.

Cause di cancro gastrico

Cause di cancro gastrico

Nella struttura della morbilità e mortalità del cancro della popolazione russa, il tumore allo stomaco è il secondo dopo il cancro ai polmoni. Ogni anno nel nostro paese vengono presi in considerazione circa 50 mila nuovi casi di questa malattia, che rappresentano poco più del 14% di tutti i tumori maligni. Circa 47 mila russi muoiono di cancro allo stomaco ogni anno. Nella grande maggioranza dei paesi del mondo, l'incidenza degli uomini è 2 volte superiore a quella delle donne.

Le cause del cancro gastrico in generale e del cancro dello stomaco all'autenticità non sono note. Ci sono solo alcuni fattori, anche se importanti, che predispongono all'insorgenza del tumore. Ad esempio:

• Abuso di alimenti con un alto contenuto di grassi animali.
• Mangiare verdure con un alto contenuto di nitrati e nitriti. Si ritiene che i nitrati e i nitriti siano metaboliti cancerogeni che, con esposizione prolungata all'epitelio dello stomaco, possono stimolare la degenerazione cellulare e il suo sviluppo autonomo. La principale fonte di nitrati e nitriti (90%) nel cibo umano sono le verdure. Questi includono cavoli, tra cui colore, carote, lattuga, sedano, barbabietole e spinaci. La concentrazione di nitrati e nitriti nelle verdure varia molto, a seconda dei metodi di coltivazione, delle condizioni di conservazione, del tipo di fertilizzanti utilizzati e dell'acqua per l'irrigazione.
• L'uso di cibi affumicati e secchi, che contiene anche una quantità significativa di nitrati e nitriti. Inoltre, tali prodotti includono formaggio e birra. Nitrati e nitriti sono disponibili e alcune altre bevande alcoliche, funghi, spezie. La fonte non alimentare di nitrati e nitriti per il corpo umano sono fumo e cosmetici.
• Bere alcolici. Secondo alcuni ricercatori, l'alcol stesso può aumentare il rischio di cancro allo stomaco.

Stai attento

La vera causa dei tumori cancerosi sono i parassiti che vivono nelle persone!

Come si è scoperto, sono i numerosi parassiti che vivono nel corpo umano che sono responsabili di quasi tutte le malattie mortali umane, compresa la formazione di tumori del cancro.

I parassiti possono vivere nei polmoni, nel cuore, nel fegato, nello stomaco, nel cervello e persino nel sangue umano proprio a causa di loro inizia la distruzione attiva dei tessuti corporei e la formazione di cellule estranee.

Voglio solo avvertire, che non è necessario correre in farmacia e acquistare farmaci costosi, che secondo i farmacisti inciderebbero tutti i parassiti. La maggior parte dei farmaci è estremamente inefficace, inoltre, causano enormi danni al corpo.

Vermi delle erbe, in primo luogo ti avveleni!

Come conquistare l'infezione e non farti male? Il principale onco-parassitologo del paese in una recente intervista ha parlato di un metodo domestico efficace per la rimozione dei parassiti. Leggi l'intervista >>>

Le malattie precancerose dello stomaco sono chiamate condizioni che possono eventualmente trasformarsi in cancro o contro il loro background, il cancro si sviluppa più spesso. A tali malattie portano:

• Ulcera gastrica cronica.
• Polipi dello stomaco.
Gastrite ipertrofica Menetry.
• Anemia perniciosa (B12 - carenza).
• Gastrite cronica con ridotta acidità gastrica.
• Il rischio di un tumore allo stomaco maligno è maggiore nelle persone che hanno subito la rimozione di parte dello stomaco a causa di qualche altra malattia.

Il rischio di cancro dipende dal grado di concomitante gastrite atrofica, in cui l'acidità del succo gastrico diminuisce, i microbi crescono e aumenta la formazione di composti azotati. Ulcera allo stomaco Fino a poco tempo fa, si riteneva che in circa il 12% dei casi l'ulcera dello stomaco si trasformasse in cancro. Studi più recenti hanno dimostrato che la maggior parte dei casi di cosiddetto trapianto di ulcera nel cancro sono il cancro gastrico precoce con ulcerazione. La maggior parte degli scienziati ritiene che la vera malignità dell'ulcera gastrica, probabilmente, non sia superiore al 2% dei casi.

Il trattamento del cancro avrà più successo nella sua diagnosi precoce, cioè prima della diffusione sul corpo. Più piccola è la crescita di un tumore canceroso, più facile sarà affrontarlo. Cos'è il cancro? È un cancro che può crescere nel corpo umano senza alcun sintomo. La mutazione cellula cancerosa motivo è quando v'è un danno irreversibile al DNA (geni) a fattori quali irradiazione ultravioletta, radioattività, agenti chimici, ecc.. mutazione del DNA provoca divisione incontrollata delle cellule e la comparsa di cellule atipiche, l'ulteriore riproduzione che porta alla formazione di tumori. Un tumore benigno esercita una pressione sui tessuti circostanti, un tumore maligno cresce nei tessuti circostanti. Le cellule tumorali si dividono rapidamente e si muovono attraverso il corpo con una corrente di sangue e linfa. In questo caso, le cellule tumorali si insediano in altri organi e formano nuovi focolai di crescita tumorale incontrollata. Questo processo è chiamato metastasi. Il cancro sviluppare in fasi successive produce sostanze tossiche, rompendo i processi di potere nel corpo, e impedisce il normale funzionamento degli organi del corpo. Nella fase terminale del cancro, il paziente diventa pallido ed esausto, perde vitalità e, alla fine, muore. È per questo che consiglio vivamente esami endoscopici regolari con lo scopo di individuare precocemente i rudimenti di germe e la cura di successo.

Il cancro dello stomaco non si sviluppa immediatamente. Passa attraverso alcune fasi del suo sviluppo. Prima è gastrite, poi si trasforma in gastrite cronica, si sviluppa atrofia della mucosa, contro la quale ci sono cellule atipiche, dalle quali si forma il cancro. Questo percorso è chiamato la cascata Carrera. La causa della gastrite è spesso un'infezione, helicobacter pylori (Helicobacter pylori), in grado di vivere senza ossigeno nell'acido del succo gastrico. Questo, con le sue tossine uccide le cellule normali dello stomaco, causando ulcere, gastrite e cancro. Il portatore a lungo termine di batteri porta all'atrofia della mucosa gastrica, cioè diminuisce molte volte il numero di cellule, la loro vitalità, cessano di adempiere alla loro funzione. Cercando in qualche modo di recuperare le cellule perse, altre cellule stanno lottando per crescere il più rapidamente possibile, cioè proliferare. Ma in una fase del loro sviluppo iniziano ad acquisire proprietà atipiche e diventano cancerogene. L'Helicobacter pylori è un microargonismo patogeno che colonizza la mucosa dello stomaco e del duodeno, provocando un'infiammazione cronica. L'Helicobacter pylori ha contagiato una percentuale significativa della popolazione, ma le manifestazioni cliniche non sono sempre rilevate. Nella maggior parte dei casi, l'infezione è asintomatica. Ma è N.R. è una delle cause più comuni di gastrite cronica e può causare indirettamente, attraverso gastrite, ulcera peptica, cancro o linfoma gastrico. Anche lo sviluppo del tumore del colon procede lentamente. Secondo la maggior parte dei ricercatori, inizialmente esiste un micro-polipo, che si trasforma gradualmente in un adenoma, da cui si sviluppa un tumore canceroso. I polipi, l'adenoma, il tumore da molto tempo non si mostrano. E solo negli ultimi stadi ci possono essere segni di sanguinamento, lo sviluppo di anemia o c'è un'ostruzione intestinale. Ma in questa fase dello sviluppo del tumore, la metastasi agli altri organi è molto spesso presente e non è possibile aiutare radicalmente il paziente.

Cause e primi sintomi del cancro allo stomaco

Il cancro allo stomaco non manifesta i primi sintomi. Pertanto, una tale malattia è pericolosa per l'uomo. Particolare attenzione è rivolta ai pazienti affetti da malattie gastrointestinali. Le cause del cancro gastrico dipendono da vari fattori (patologie concomitanti, dieta prolungata). La terapia è prescritta dopo un esame completo del paziente.

Indicazioni mediche

I sintomi di un disturbo (i primi sintomi di cancro allo stomaco: dolore, nausea, anoressia, esaurimento) sono molto aspecifici. Si presentano con gastrite, ulcera gastrica. Pertanto, il gruppo a rischio include pazienti con tali diagnosi.

Cos'è il cancro allo stomaco? La malattia è al secondo posto nella mortalità per oncologia (su 100 pazienti muoiono 12 uomini e 10 donne).

Come si sviluppa il cancro allo stomaco? Inizialmente, l'oncologia colpisce l'organo mucoso, e quindi provoca la rapida comparsa di metastasi che danneggiano gli organi vicini, inclusi i polmoni.

Le cause del cancro allo stomaco non sono note. Ma ci sono fattori che provocano lo sviluppo della malattia:

  1. Sconfiggi Helicobacter pylori - il batterio vive nell'ambiente acido dello stomaco, provocando gastrite e ulcera peptica. Tali disturbi portano alla oncologia, in quanto riguardano malattie precancerose. Il batterio distrugge l'organo mucoso. L'acido cloridrico corrode le pareti, causando cambiamenti erosivi. Ulcere, lesioni atrofiche - un ambiente favorevole per la progressione del cancro allo stomaco, i cui segni non ti faranno aspettare.
  2. Un altro motivo: preferenze dietetiche. È stato dimostrato che l'abuso di cibi grassi, fritti, piccanti e affumicati aumenta il rischio di contrarre il cancro. Nei paesi con un'alta incidenza di cancro (Giappone), la gente consuma molto cibo amido (pane, patate, riso).

Il decorso della malattia è influenzato negativamente:

  • spuntini rari e veloci;
  • l'eccesso di cibo.

Sovraccarica, indebolisce lo stomaco, provoca ricadute e complicanze della patologia.

Alcool, medicine, prodotti chimici

Nitrati e nitriti interrompono l'integrità della mucosa gastrica, penetrano nella sua struttura causando degenerazione. Le fonti di sostanze chimiche per il corpo sono le verdure. Il loro inquinamento è associato a una sovrabbondanza di fertilizzanti azotati e bassa coltura.

Si noti che l'eccesso di sali di acido nitrico o nitroso in concentrazioni significative è contenuto in prodotti affumicati, cibi essiccati, birra, formaggio, tabacco, cosmetici.

Lo sviluppo del cancro provoca alcol etilico (causa processi erosivi acuti, degenerazione cellulare maligna). Il fumo distrugge lo stomaco, che si manifesta con la corrispondente sintomatologia. Ci sono alcuni farmaci che sono pericolosi per il corpo (anti-infiammatori, antibiotici, corticosteroidi). Il loro uso costante causa l'ulcera e, di conseguenza, il cancro allo stomaco. Quindi i segni di una malattia possono essere sia precoci che tardi.

È dimostrato che l'irradiazione radioattiva in dosi significative promuove la rigenerazione delle cellule dell'organo. A patologia sono la persona più inclinata:

  • con l'obesità;
  • dopo l'intervento chirurgico allo stomaco;
  • con bassa acidità;
  • avere una carenza di vitamine (anemia perniciosa);
  • con oncologia di altri organi;
  • lavorare con l'amianto, nichel;
  • con una predisposizione genetica (la probabilità di ammalarsi di parenti di sangue è superiore al 25%);
  • con la presenza di patologia virale (in particolare, infezione con il virus Epstein-Barr);
  • soffre di anemia (perniciosa) maligna;
  • con stati di immunodeficienza;
  • con infezione da Helicobacter pylori confermata (carcinogeno di prima classe).

Distinguere le cosiddette malattie precancerose, che influenzano negativamente la mucosa, provocando la comparsa di un epitelio insolito:

  • germogliare la poliposi;
  • Anemia da carenza di vitamina B12 (carenza di vitamine peggiora la formazione dell'epitelio del tratto gastrointestinale);
  • alcune sottospecie di gastrite cronica (in particolare, gastrite atrofica, che porta alla morte delle cellule dello stomaco);
  • patologia Menetry, contribuendo alla crescita anormale della mucosa;
  • un'ulcera allo stomaco.

Il meccanismo dell'occorrenza

Un tumore maligno nello stomaco non si verifica se il paziente è sano. Cambiamenti preliminari nelle proprietà della mucosa. La transizione del processo in un tumore richiede fino a 20 anni. Con il cancro allo stomaco, i sintomi di una malattia possono manifestarsi gradualmente.

Nelle fasi iniziali, la nuova formazione è piccola - fino a 2 cm. Solo aumentando di dimensioni, facendo germinare tutte le pareti dell'organo, il tumore si fa sentire. Distrugge la digestione, previene il passaggio del cibo attraverso il tratto digestivo. Il paziente inizia a perdere peso rapidamente.

Il tumore progredisce rapidamente, crescendo in organi e tessuti vicini. Questo processo porta a una manifestazione precoce di metastasi: le cellule tumorali si diffondono attraverso il corpo in modo ematogeno o linfogenico, formando nuovi nodi del tumore. Spesso, le metastasi colpiscono i linfonodi, il fegato, le ovaie, il peritoneo, le ossa e i polmoni. Potrebbero esserci delle irregolarità nel lavoro di tutti gli organi, che porteranno alla morte del paziente.

Le principali manifestazioni cliniche della malattia

La clinica dipende interamente dalla localizzazione della neoplasia. Quindi, il tumore della parte superiore dell'esofago ha tali segni di cancro allo stomaco in donne e uomini:

  • ipersalivazione;
  • disfagia;
  • vomito;
  • dolore al petto;
  • ristagno di cibo nell'esofago.

Se tale quadro clinico inizia a svilupparsi, si consiglia di consultare uno specialista. Quali sono i sintomi del cancro gastrico precoce?

Manifestazioni comuni di patologia includono gravità, tenerezza nell'addome, vomito di cibo digerito, perdita di peso. Tutte le manifestazioni di cancro possono essere suddivise in diversi sottogruppi. Con l'oncologia dello stomaco, i primi sintomi di natura generale sono i seguenti:

  • affaticamento veloce;
  • scarse prestazioni;
  • perdita di peso;
  • letargia;
  • pianto;
  • debolezza immotivata;
  • anemia.

A sintomi locali di cancro allo stomaco in una fase iniziale includono:

  • mancanza di soddisfazione con il cibo;
  • deterioramento dell'appetito;
  • avversione ad alcuni prodotti;
  • vomito persistente;
  • febbre.

Sintomi specifici del cancro allo stomaco in donne e uomini:

  • vomito e feci con colore nero;
  • Progresso difficile del cibo;
  • mattina vomito cibo di ieri.

È particolarmente importante monitorare la tua salute alle persone con un'ulcera allo stomaco. Quando compaiono nuovi sintomi, cambia il corso della malattia, è importante contattare specialisti. Quindi, il rapporto tra dolore al cibo, cambiamenti nel gusto e ridotta efficacia della terapia sono i primi segni di cancro allo stomaco.

Forme di manifestazione di patologia

Il disturbo spesso ha 3 opzioni di sviluppo principali:

  1. Latente è asintomatico. L'unica manifestazione è la presenza di neoplasma nella palpazione. Il più delle volte, il disturbo viene rilevato accidentalmente, al primo esame (eseguendo FGDS, radiografia).
  2. La malattia senza dolore è caratterizzata da una clinica più distintiva, ma non è accompagnata da dolore.
  3. Il corso doloroso è accompagnato da dolore della parte superiore dello stomaco (irradiato nella parte bassa della schiena). Spesso i primi sintomi del cancro allo stomaco hanno un flusso costante, si intensificano con il movimento.

Lo sviluppo della malattia comprende 4 fasi principali. Mostrano come e quanto rapidamente si sviluppa il cancro allo stomaco:

  1. Le prime fasi si manifestano con una piccola formazione negli strati dello stomaco.
  2. Il secondo stadio: il tumore aumenta, si approfondisce, si diffonde ai linfonodi prossimali. C'è un disturbo digestivo.
  3. Il tumore spande la parete dell'organo, passa ai tessuti vicini.
  4. Metastasi - Le cellule tumorali vengono trasportate in diverse parti del corpo, interrompendo il funzionamento dei sistemi.

Fasi di oncologia

Ci sono quattro fasi principali della progressione. L'identificazione di ogni successivo aumenta significativamente, ma l'aspettativa di vita diminuisce, la probabilità di guarigione dei pazienti.

Stage 0. La sconfitta dell'organo include le mucose. La fase più favorevole: 9 su 10 pazienti sono guariti.

Fase 1. C'è una germinazione del tumore nella mucosa. La rilevabilità della patologia è estremamente ridotta, il tasso di sopravvivenza è fino all'80%, dal momento che un simile disturbo è completamente curabile.

Fase 2. La neoplasia germina quasi tutti gli strati del corpo, metastatizza nei linfonodi. Sopravvivenza: 5 persone su 10.

Fase 3. C'è una germinazione del cancro di tutte le pareti dello stomaco. A causa di ciò che il tasso di sopravvivenza - 3 su 10 persone.

Fase 4. Stadio terminale dello sviluppo della malattia. Le metastasi si diffondono agli organi vicini. Il cancro può essere curato con difficoltà, speranza di sopravvivenza - 5 pazienti su 100. La vita di questi pazienti diventa insopportabile: spesso sono costantemente in terapia del dolore.

Diagnosi di patologia

Poiché i primi segni di cancro allo stomaco sono assenti, quindi, l'esame viene effettuato in 2-3 fasi della malattia. La diagnosi della malattia negli uomini e nelle donne include endoscopia, istologia e biopsia. Il processo del cancro è ben individuabile con la fluoroscopia a contrasto. Permette di rivelare il difetto di riempimento dell'organo, la diminuzione della sua attività peristaltica, il cambiamento delle dimensioni, della forma e del rilievo dell'organo.

Nelle fasi iniziali, il disturbo è spesso determinato dall'ecografia. Lo screening è ampiamente utilizzato per studiare i marcatori tumorali nel sangue. Per proteggersi dal cancro, è importante conoscere tutte le manifestazioni della patologia, visitare regolarmente il gastroenterologo. Solo uno specialista esperto dopo un esame approfondito sarà in grado di identificare la malattia e prescrivere un trattamento per il cancro allo stomaco. Una terapia efficace consentirà ai pazienti di vivere pienamente dopo il trattamento.

La diagnosi differenziale di un'ulcera consiste in un'analisi comparativa di anamnesi di due malattie. Lo sviluppo della malattia oncologica provoca i seguenti sintomi:

  • aumento della durata e gravità del dolore;
  • lo sviluppo di attacchi notturni di dolore non associati al mangiare;
  • grave perdita di peso;
  • manifestazioni di anemia;
  • il rifiuto di determinati prodotti;
  • aspetto di una sgabello liquido nero;
  • vomito con sangue.

Metodi di terapia

Il trattamento principale per il cancro dello stomaco è l'intervento chirurgico, durante il quale il tumore viene rimosso insieme a parte del corpo (trattato con gastrotomia) o con l'intero stomaco (gastrectomia). A volte il trattamento chirurgico del cancro è complesso: oltre al corpo, vengono rimossi i tratti di milza, fegato e intestino. Ciò non consentirà l'ulteriore sviluppo della malattia, minimizza i segni di un tumore.

Come trattare ulteriormente il cancro allo stomaco? Dopo l'intervento, è importante continuare la terapia. La fase successiva nella lotta contro la malattia è la nomina di chemioterapia o raggi. È possibile curare il cancro allo stomaco? Il successo del corso dipende interamente dalla complessità, dalla prevalenza e dall'incuria del processo, nonché dalla presenza di metastasi.

Numerosi studi hanno rivelato che nel cancro gastrico il trattamento delle fasi iniziali è considerato il più efficace. Il cancro può essere eliminato ed è necessario provare a farlo. Come curare il cancro allo stomaco nelle fasi terminali? Di solito, la terapia è palliativa, dal momento che è impossibile curare tali pazienti. In tali pazienti, i sintomi e il trattamento sono completamente correlati. Quanti pazienti convivono con questa diagnosi, dipende dalle patologie di accompagnamento.

Prevenzione della patologia

Ogni disturbo di stomaco è molto più facile da prevenire che trattare. Raccomandazioni speciali sono state sviluppate per prevenire la comparsa del cancro. Tra questi:

  1. Esami regolari e approfonditi nello sviluppo di disturbi precancerosi.
  2. Aderenza rigorosa a tutte le istruzioni del medico.
  3. Correzione della dieta: riduzione al minimo degli alimenti grassi, eliminazione degli alimenti affumicati, piatti speziati. È necessario evitare l'uso di conservanti.
  4. Evitare l'uso di verdure con un alto contenuto di nitrati.
  5. Con la mente di usare medicine (analgesici, antibiotici).
  6. Ridurre al minimo l'impatto negativo dell'ambiente.
  7. Mangia più frutta e verdura.
  8. Rifiuta di bere alcolici.

L'efficacia e il successo della terapia sono valutati dalla sopravvivenza delle persone dopo il trattamento. Prendere in considerazione i dati su quanti pazienti vivono dopo la fine della terapia (sopravvivenza per 5, 10 anni).

Il successo della guarigione dall'oncologia dipende da molti fattori. I pazienti sono importanti per capire che una diagnosi tempestiva e un'adeguata terapia di alto livello aiuteranno a curare un disturbo tanto difficile. È necessario ricordare che in caso di cancro allo stomaco le cause dell'insorgenza non sono note alla fine. Pertanto, è necessario proteggersi il più possibile da tutti i fattori sfavorevoli.