Malattia pancreatica: cause, sintomi e trattamento

Nella nostra vita, spesso incontriamo il concetto di "malattia pancreatica". Questo termine è collettivo, include un numero di condizioni patologiche che causano cambiamenti nella struttura e nell'attività dell'organo.

Cause del dolore nel pancreas

È comune per i medici identificare una serie di fattori che causano morbilità nel corpo. La ghiandola stessa ha una capsula. Contiene un gran numero di terminazioni nervose. Quando questa capsula è allungata, c'è un forte dolore.

Cosa può causare:

1. Tutti i processi infiammatori e patologici che si verificano nella stessa ghiandola.

  • La pancreatite è un disturbo che è spesso di natura infettiva-tossica, che colpisce una parte dell'organo o la sua interezza. Nei tempi moderni, la malattia è comune, anche nei giovani.
  • Formazioni cistiche e pseudocisti. Appare dopo la pancreatite trasferita, che non è completamente guarita.
  • Diabete mellito.
  • Necrosi pancreatica - fusione purulenta e necrosi dei tessuti pancreatici. È espresso dalla sindrome da dolore più forte. Il processo è irreversibile. Colpisce i pazienti alcol-dipendenti.
  • Formazione di tumori Il dolore è presente più spesso con lesioni tumorali in fasi successive. Pertanto, è così difficile diagnosticare il disturbo.

2. Cambiamenti negli organismi vicini. È collegato al fatto che alcuni plessi nervosi di diversi organi della cavità addominale hanno radici e fibre comuni. Da qui la sensazione di dolore misto. Tali sintomi possono accompagnare i seguenti processi:

  • Malattia di ferro-pietra. In questo caso, il fenomeno della colica renale è attivamente formato. Il dolore è insopportabile, acuto, parossistico, dà al pancreas. Può coprire l'intero addome e la schiena.
  • Urolitiasi accompagnata da colica renale. Come dicono i medici, forma l'attacco più forte del dolore. In questo caso, non solo il rene interessato sarà malato, ma tutti gli organi dello spazio addominale, incluso il pancreas, saranno coinvolti nel processo.
  • La colecistite è un'infiammazione della cistifellea. Si trova vicino al pancreas e può darle il suo dolore.
  • Patologie dello stomaco e del duodeno: gastrite, ulcera peptica, tumori.
  • Epatite e cirrosi epatica.

3. Cambiamenti nell'innervazione e danni alle fibre nervose.

  • Osteocondrosi. Soprattutto se la regione toracica è interessata.
  • Nevralgia intercostale. Ha un quadro clinico simile con infarto e pancreatite.
  • Cambiamenti muscolari degenerativi.
  • Aterosclerosi delle arterie.
  • Trombosi di vasi pancreatici.

Cause della malattia pancreatica

Influenzato negativamente dai seguenti fattori:

  • Ricezione di cibo di scarsa qualità. Questo include: carne, che è stata fatta a fuoco aperto, cibi grassi, fritti, speziati, affumicati. A causa del fatto che il corpo ha una struttura delicata, assorbe in sé le sostanze nocive che una persona consuma come una spugna. Quando si mangia cibo sbilanciato, ferro deve essere assegnato più enzimi, che è un sovraccarico per lei e può provocare la sua malattia.
  • Eredità. Molti pazienti in famiglia hanno persone che soffrono anche di vari disturbi pancreatici. I geni responsabili della patologia possono essere ereditati. Sotto l'influenza di fattori avversi, queste mutazioni possono funzionare e manifestarsi. Un esempio è il diabete mellito di tipo 1.
  • L'alcolismo. L'organo dal lato degli alcoli è esposto all'effetto più forte. Uccidono irrimediabilmente le cellule del corpo. In questo caso, il tessuto nel migliore dei casi può essere sostituito da un tessuto connettivo. Quindi il ferro è spento dal lavoro. Altrimenti, il corpo è lentamente progressivo.
  • Lesioni infettive Le malattie possono causare batteri, virus, protozoi, funghi.
  • Immunità indebolita. I meccanismi di protezione sono spenti. Soffri tutti i sistemi. Immunodeficienza primaria nei bambini, immunodeficienze secondarie nel corso delle malattie, sindrome di AIDS da immunodeficienza acquisita.
  • Effetti tossici delle sostanze chimiche. Il più delle volte - avvelenamento con metalli pesanti, acidi, composti alcalini. Il processo è difficile da ripristinare.
  • L'effetto pernicioso delle medicine. Includono: farmaci antinfiammatori non steroidei, chemioterapia, analgesici narcotici, farmaci antivirali e altri. Quando si assumono farmaci farmacologici, si dovrebbero sempre valutare gli effetti collaterali e gli effetti negativi descritti nelle istruzioni.
  • Impatto negativo dell'ecologia e condizioni di lavoro dannose.
  • Malattie concomitanti, colelitiasi, patologie del tratto gastrointestinale, disturbi della coagulabilità del sangue, deficienze immunitarie.

Perché il pancreas è infiammato

La reazione infiammatoria in qualsiasi organo o tessuto si manifesta in una serie di combinazioni di fattori: indebolimento dell'immunità locale, disturbi del microcircolo e del flusso sanguigno, presenza di fenomeni di stasi, esposizione a un agente infettivo e tossico.

Il pancreas non fa eccezione. Tutto inizia con il fatto che, per determinate ragioni, la funzione protettiva del corpo diminuisce. Nel caso del sistema digestivo - è negligenza di dieta, eccesso di cibo, disbiosi.

Con una diminuzione della protezione, un microbo può facilmente raggiungere l'organo. Intrudendosi nel tessuto bersaglio, scatena una reazione infiammatoria. Sostanze di natura infiammatoria - le citochine agiscono sul letto vascolare, modificando il flusso sanguigno e l'afflusso di sangue.

La funzione è violata. Le sostanze attive, sintetizzate dalla ghiandola, non risaltano nel lume del tubo digerente. Il loro eccesso inizia a digerire i propri tessuti pancreatici. Qui si sviluppa la malattia del pancreas.

Sintomi di infiammazione

I sintomi possono essere molto diversi. Non sempre questa o quella sindrome può indicare la patologia della ghiandola. Pertanto, quando ci sono reclami clinici, il paziente deve consultare un medico per chiarire la diagnosi e prescrivere il trattamento necessario.

1. Dolore acuto nel pancreas. L'organo si trova a sinistra nell'addome superiore. Pertanto, vi è una sindrome da dolore lì. Può iniziare con la regione epigastrica.

Primo, il dolore è doloroso, periodico. Se la patologia passa a stadi più gravi, può verificarsi un attacco. Caratterizzato da bruciore dolore bruciante, natura parossistica.

All'altezza dell'attacco, si verificano nausea e vomito. Puoi dare nella parte posteriore, scapola, collo, testa, reni sul lato sinistro. Questo è tutto caratteristico della pancreatite acuta.

A processi oncological in un posto di una proiezione di una ghiandola la gravità, sentimento di pressione è sentito. Ciò è dovuto al danneggiamento della capsula del corpo.

2. Disturbo pancreatico. Questo gruppo include cambiamenti digestivi e disturbi dell'attività ormonale.

  • Nausea con malattia pancreatica. La nausea si verifica a causa della compromissione della pervietà e del deflusso di succo dal canale pancreatico. C'è un fenomeno di intossicazione. Può essere presente per un lungo periodo e può andare via dopo aver vomitato. Sullo sfondo del dolore, la nausea si intensifica. Quando il dolore scompare, scompare. I rimedi possono essere medicati dagli antiemetici.
  • Diarrea nella patologia del pancreas. È causato da una diminuzione dell'attività degli enzimi. I prodotti alimentari entrano nell'intestino, ma non viene rilasciato un numero sufficiente di composti enzimatici. Ciò provoca i processi di fermentazione, malassorbimento. Appare la diarrea È caratterizzato da una quantità abbondante. Sembra grasso e lucido. Lavato male. Ha un odore fetido. Contiene impurità di prodotti non digeriti. Le feci liquide possono essere fino a 5 volte al giorno.
  • Vomito. Non succede spesso come i primi due sintomi. Succede con i gradi avanzati della malattia. Isolare il riflesso del vomito e durante la manifestazione di intossicazione. Spesso accompagna un attacco del pancreas. Dopo aver vomitato, arriva il sollievo.
  • Ipovitaminosi e anemia Caratterizzato da secchezza della pelle, unghie fragili, emorragie gengivali, manifestazioni emorragiche.

Quando si uniscono a un'infezione o complicanze secondarie, possono comparire altri sintomi:

  • Sanguinamento gastrointestinale;
  • Rottura della capsula;
  • Epatosplenomegalia: ingrossamento compensatorio del fegato e della milza;
  • Ascite: accumulo di liquidi nella cavità addominale;
  • La peritonite è un'infiammazione del peritoneo. Molto pericoloso per la vita;
  • Sepsi - infezione generalizzata, ingresso di microbi nel sangue e loro trasferimento in altri organi;
  • Coma ipoglicemico o iperglicemico.

Pertanto, è molto importante iniziare la terapia della malattia il più presto possibile.

Sintomi di un attacco del pancreas

L'attacco è un dolore acuto e angosciante che si verifica in numerose patologie. Sembra a causa di una violazione del deflusso del succo pancreatico, il blocco del dotto pancreatico, l'espansione e la rottura della capsula.

È caratteristico per le malattie: pancreatite nella fase acuta, calcoli pancreas, pancreatonecrosi, neoplasie maligne.

Sintomi di un attacco:

  • Forte, intenso, doloroso, doloroso dolore, che è difficilmente eliminato dagli analgesici. Irradia ad altri organi.
  • Nausea insopportabile, amarezza in bocca.
  • Al culmine del dolore del vomito, della bile o del succo gastrico.
  • Grave diarrea
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Impulso aumentato e aumento della pressione sanguigna.
  • Pelle pallida Aspetto sul corpo di gocce di sudore freddo.
  • Il paziente ha un senso di paura della morte.

Questa condizione è trattata solo in un ospedale sotto la supervisione di un medico. La terapia intensiva è possibile.

Come identificare la malattia pancreatica

La patologia correttamente e pienamente può descrivere solo un medico. Ai primi segni è necessario rivolgersi a lui. Inizialmente, vengono raccolti tutti i dati sui reclami e le manifestazioni di patologia. Quindi, vengono assegnati studi clinici generali.

  • Analisi del sangue generale Avrà un quadro infiammatorio, una sindrome anemica.
  • Un test delle urine generale mostrerà segni di danno renale tossico.
  • L'analisi del sangue biochimico viene valutata per l'attività degli indici nutrizionali e degli enzimi: glucosio, colesterolo, proteine ​​totali, ALT, AST, amilasi, fosfatasi alcalina, CRP. Se necessario, l'elenco è completato.
  • Esame ecografico della cavità addominale. Attraverso la parete frontale dell'addome, il sensore a ultrasuoni valuta le condizioni della ghiandola, la sua densità, le dimensioni, l'ecogenicità. Basato sugli ultrasuoni, puoi trarre una conclusione sulle malattie del pancreas.
  • Ecografia endoscopica del pancreas. Informativo per la valutazione della testa dell'organo. L'endoscopio è un tubo sottile di gomma, con una camera all'estremità. Attraverso la bocca del paziente, l'endoscopio viene inserito nell'esofago, nello stomaco, nel duodeno. Attraverso la sua parete, è possibile valutare la condizione della ghiandola mediante segnali ad ultrasuoni.
  • Radiografia degli organi della cavità addominale. Mostra neoplasie.
  • Può ricorrere al computer e alla risonanza magnetica. Valutare le condizioni dell'organo in diverse proiezioni.
  • Con lo scopo diagnostico, l'operazione viene eseguita perforando la pelle sull'addome - laparoscopia. Le camere valutano la patologia della ghiandola.

La risposta è inequivocabile, è difficile dare un trattamento al pancreas. Tutto dipende dalla patologia, dalla gravità, dalle condizioni del paziente, dalla durata del corso.

L'attacco di pancreatite acuta nelle prime fasi dei primi segni può essere completamente curato. Perciò è necessario osservare una dieta severa e tutte le raccomandazioni del dottore.

La pancreatite cronica è completamente difficile da curare. I medici chiamano questo non una cura, ma una fase di remissione. Quando tutte le raccomandazioni sono soddisfatte, la stessa patologia non si manifesta clinicamente.

Se il consiglio non viene implementato, la clinica di esacerbazione appare di nuovo. Quindi qui il decorso della malattia dipende solo dal paziente stesso.

La necrosi pancreatica non è reversibile. Viene trattato solo chirurgicamente. La terapia medicinale è prescritta per mantenere il corpo.

Le cisti vengono pulite prontamente. Dopo la loro eliminazione, tutti i sintomi passano. Il paziente è considerato sano.

Il diabete mellito non può essere curato. Ma se segui una dieta e una terapia sostitutiva, allora tali pazienti vivono una lunga vita piena senza restrizioni significative.

Metodi di trattamento del pancreas

È accettato per usare le fasi principali in trattamento:

  • Trattamento dell'infiammazione con preparati medicinali.
  • terapia dietetica.
  • Trattamento chirurgico
  • Fitoterapia.

Tutto inizia con il trattamento dell'infiammazione della ghiandola. Per questo sono necessari i seguenti gruppi di farmaci:

  • Agenti antibatterici Applicare antibiotici di un ampio spettro d'azione: penicilline, cefalosporine di 3 e 4 generazioni, fluorochinoloni, antisettici intestinali. Un esempio può essere l'amoxiclav, la nifuroxazide, ecc. Il corso dura fino a 2 settimane. Sono in vendita solo su prescrizione. L'ammissione deve essere coordinata dal medico.
  • Farmaci, pillole per mal di stomaco e pancreas. Questi sono farmaci anti-infiammatori non steroidei. Applicare Ketorol, Ibuprofen, Nimesulid.
  • Anestesia con dolore allo stomaco e al pancreas. I farmaci più efficaci includono gli antispastici. Rilassano il tono muscolare, alleviano lo spasmo. Esempio: No-shpa, Drotaverin, Spazmalgon, Duspatalin.
  • Terapia sostitutiva Per facilitare la digestione e alleviare il carico in eccesso durante l'esacerbazione degli enzimi: Creonte, Mezim, Pancreatina.

Quando i processi sono avviati e quando è necessario, il trattamento chirurgico viene eseguito in un ospedale. Asportare le aree colpite con ulteriore sanificazione del corpo.

Con la diagnosi precoce e il corretto trattamento della malattia del pancreas, non avrai paura.

Minori ed estremamente pericolose cause di dolore nel pancreas

Comprendi a fondo le ragioni per cui il pancreas fa male, di solito solo un medico esperto può fare. È difficile arrivare alla vera fonte della loro fonte, e talvolta ciò richiede il ripetuto passaggio di vari esami e procedure diagnostiche.

Le principali cause del dolore

Molto spesso il pancreas inizia a dolere quando per una ragione o l'altra inizia a digerire se stesso. L'inizio di questo processo è in grado di:

  • Disordini metabolici, l'aterosclerosi, così come il consumo eccessivo di proteine ​​e grassi, la cui conseguenza si trasforma in un aumento significativo grassi nel sangue. Questo, a sua volta, porta ad un aumento della produzione di enzimi responsabili della loro degradazione, ma allo stesso tempo danneggiando impatto sul pancreas stesso.
  • Abitudini nocive, come bere e fumare attiva la sintesi del succo pancreatico che distrugge la ghiandola dall'interno. Inoltre, le cattive abitudini possono essere causa di alterazione della circolazione nei tessuti della ghiandola, risultando, di regola, l'insorgenza di processi infiammatori.
  • L'uso a lungo termine di alcuni farmaci influenza negativamente anche il pancreas. Le più dannose per lei sono gli antibiotici della serie delle tetracicline, i farmaci contenenti estrogeni ei corticosteroidi.
  • Gravidanza. La futura mamma è costretta a lavorare per l'usura, per soddisfare tutti i suoi bisogni sono in stato di gravidanza, spesso sperimentare una voglia irresistibile di mangiare qualcosa di insolito o precedentemente insolita, tra l'altro, cibi grassi a sufficienza. Soffre del pancreas, ma se si considera che nelle ultime fasi della gravidanza l'utero con il bambino occupa quasi tutta la cavità addominale, comprimendo tutti gli organi, la situazione è aggravata due volte.
  • L'età cambia, a seguito della quale il flusso sanguigno dell'organo viene distorto.

Quindi, singoli periodi di dolore possono essere causati dall'uso anche di piccole quantità di alcol alla vigilia in combinazione con cibi grassi. Tuttavia, ci sono cause più serie di comparsa di dolore nel pancreas, dal momento che possono agire solo come uno dei sintomi dello sviluppo di malattie di questo o di altri organi.

Attenzione per favore! I dolori al pancreas non possono essere ignorati in nessun caso, poiché il deterioramento nel suo funzionamento può facilmente portare a disturbi nel funzionamento dell'intero organismo.

Quali malattie possono causare il dolore del pancreas?

Il pancreas è strettamente collegata con la maggior parte degli organi, così la qualità del suo funzionamento può influenzare enzimi prodotti dagli organi del tratto gastrointestinale, come gastrina, pancreozimina, secretina, e ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali, tiroide e pituitaria. Inoltre, l'impatto immediato sulle sue condizioni e sugli organi circostanti e quindi le cause del dolore nel pancreas possono essere molto diverse. Tra loro ci sono:

  • malattie della ghiandola stessa;
  • necrosi grassa;
  • presenza di cisti o ascesso nel pancreas;
  • processi sclerotici;
  • colelitiasi;
  • discinesia biliare;
  • colecistite;
  • pielonefrite;
  • urolitiasi;
  • gastrite;
  • enterite cronica;
  • ulcera allo stomaco;
  • lombalgia;
  • dell'herpes zoster;
  • nevralgia intercostale.

Quindi, le ragioni per lo sviluppo del dolore possono essere molte. Ciascuna delle suddette malattie si manifesta come un complesso di sintomi, sulla base del quale viene effettuata la diagnosi differenziale. Considera la patologia più comune, accompagnata dal dolore al pancreas.

pancreatite

È una pancreatite acuta nella stragrande maggioranza dei casi è la causa del dolore nel pancreas. I fattori che contribuiscono al suo sviluppo sono piuttosto banali, perché questa patologia è solitamente una conseguenza della malnutrizione e della presenza di malattie concomitanti. Dettagli sulla pancreatite acuta, i suoi tipi e trattamenti possono essere trovati nell'articolo: infiammazione acuta del pancreas.

In questo caso, il dolore è solitamente acuto e cingente, ed è di natura permanente. Con un corso facile della malattia, inizialmente si verifica nell'ombelico e talvolta dà nella parte posteriore. In genere, l'intensità del dolore aumenta quando si prende una posizione sdraiata, dopo aver mangiato cibo e soprattutto alcol.

Importante: la pancreatite deve essere sempre trattata con cura, altrimenti il ​​processo di sintesi dell'insulina può essere interrotto, con conseguente sviluppo del diabete.

Malattie del fegato e della cistifellea

La maggior parte delle patologie del fegato, dei dotti biliari e della vescica sono accompagnate da un ritardo nella bile e, di conseguenza, da una violazione del processo digestivo. Stagnante, la bile può entrare nei dotti pancreatici e non solo irritarla, ma anche stimolare la produzione dei propri enzimi. La conseguenza di questi processi sono i dolori più forti, che testimoniano da soli l'inizio della digestione della ghiandola.

cisti

Una cisti è una formazione vuota riempita con un liquido con enzimi. Più spesso, lo sviluppo di cisti è osservato nelle persone che abusano di cibi grassi e speziati, di alcol e soffrono di pancreatite e colelitiasi.


Questa patologia si manifesta:

  • il dolore di solito circonda la natura;
  • presenza di sigilli nella parte sinistra dell'addome;
  • bocca secca;
  • aumento della sete;
  • disturbo delle feci;
  • vomito;
  • temperatura aumentata;
  • malessere generale.

Attenzione per favore! Cisti di grandi dimensioni possono penetrare nella cavità addominale, causando il rapido sviluppo della peritonite. Se il paziente non subisce un intervento chirurgico in tempo, il paziente potrebbe morire.

Più spesso l'oncologia emerge su uno sfondo di pancreatite cronica, il trasferimento di lesioni e la formazione di cisti nella ghiandola. Di conseguenza, l'abuso di alcol, il diabete mellito e le patologie del dotto biliare contribuiscono a questo.

Di regola, il neoplasma si forma nella testa dell'organo, sebbene ci siano ancora casi in cui è localizzato in altre parti di esso o copre completamente il pancreas. Per il cancro di questa specie è caratterizzato da un decorso rapido e la diffusione di metastasi ad altri organi, con conseguente forte calo delle possibilità di recupero.

Oltre alla dolorosa, spesso aggravata dalla posizione orizzontale del dolore, questa malattia è caratterizzata da:

  • perdita di appetito;
  • disturbo del sonno;
  • lo sviluppo di avversione ai piatti grassi e di carne;
  • sensazione di overflow nello stomaco;
  • disturbo delle feci;
  • vomito;
  • aumento della temperatura corporea;
  • debolezza generale.

Quindi, il dolore può essere un sintomo di entrambi i disturbi minori e gravi patologie, quindi, non è necessario trattarli con disprezzo. Inoltre, tutti invitati a evitare di tutte le cause di malattie del pancreas, che è quello di guardare la vostra dieta, cercare di non mangiare di notte, rinunciare a cattive abitudini e così via, in altre parole, di condurre una vita sana.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Malattie del pancreas: cause, sintomi e prevenzione

Il pancreas svolge le funzioni più importanti nel corpo umano: intrasecretorio, intestinale o digestivo. Di conseguenza, se la funzionalità di questo organo è compromessa, l'intero corpo soffre! Come si manifestano le malattie pancreatiche e come prevenirle?

Il ruolo del pancreas e la sua funzionalità

Nonostante le piccole dimensioni, il pancreas è un organo molto importante!

Il pancreas svolge le funzioni più importanti nel corpo umano: intrasecretorio, intestinale o digestivo. È retroperitoneale e la sacca omenziale separa lo stomaco dalla ghiandola. Vicino alla ghiandola c'è la vena renale sinistra, la vena cava e l'aorta. Condizionalmente il pancreas è diviso in reparti:

Il succo pancreatico entra nell'intestino attraverso il dotto Virsung o, come altrimenti viene chiamato, pancreatico. Prima di entrare nell'intestino, si fonde con il dotto biliare.
Il pancreas comprende due parti, diverse nella struttura:

  1. isolotti di Langergans (producono glucagone e insulina);
  2. La parte ghiandolare (sintetizza il succo della ghiandola pancreatica).

La ragione per l'insorgenza della malattia o esacerbazione è la dieta sbagliata di una persona. I sintomi delle malattie associate al pancreas sono molto simili, si tratta di dispepsia e sindromi dolorose. Il processo della malattia pancreatica è accompagnato da disturbi digestivi. Questo è il motivo per cui la conformità con le regole della nutrizione è parte integrante del processo di recupero.

Quando la ghiandola è sana, gli enzimi non influenzano i loro stessi tessuti. Nel processo infiammatorio inizia il processo di auto-digestione del tessuto pancreatico, cellule danneggiate della ghiandola, che sono ricchi di enzimi. Gli enzimi escono e esercitano un effetto distruttivo sui tessuti che non sono ancora danneggiati, chiudendo così il cerchio.

Pancreatite o infiammazione del pancreas

La pancreatite o l'infiammazione del pancreas va sempre d'accordo con un forte dolore all'addome. I dolori stanno scoppiando e, a seconda dell'area interessata, possono essere somministrati all'ipocondrio destro o sinistro, a volte il dolore può essere irradiato nella regione epigastrica.

Ci sono casi in cui il paziente avverte chiaramente dolore alla scapola posteriore o sinistra. Il dolore nella pancreatite acuta può assomigliare ad un attacco di colica biliare, poiché ha la stessa serie di sintomi:

  • vomito con una miscela di bile;
  • sensazioni dolorose nel diritto dell'ipocondrio;
  • Irradiazione del dolore nell'area posteriore.

Vere sensazioni dolorose dicono del rilascio di enzimi dal pancreas e di effetti chimici sui tessuti. Quando la parte principale del parenchima muore, il dolore diventa più debole, si attenua.
Il dolore alla tinea, pronunciato, accompagnato da vomito ripetuto, tutti i segni di intossicazione, parla di pancreatite, che ha coperto l'intera ghiandola. Per quanto riguarda la temperatura corporea, quando è pancreatonecrosi purulenta, è elevata, normale con la forma edematosa e con l'inizio del collasso.

Gli attacchi di dolore nella pancreatite sono molto forti

Durante il decorso della malattia la pelle del paziente assume una tonalità pallida. Se una persona acquisisce una tinta blu, questo indica una forma grave della malattia, che è accompagnata da grave intossicazione e grandi violazioni della circolazione periferica.

Un terzo di tutti i pazienti con pancreatite acuta mostra ittero.

A volte capita che sulla pancia, viso, glutei appaiono punti caratteristici (sotto forma di sanguinamento per tipo petehy), o grandi macchie rotonde sul petto, addome, schiena, che non scompaiono quando la pressione viene applicata ad essi. Questo è anche un sintomo tipico della malattia.

Nelle fasi iniziali della malattia, il paziente è stitico, dopo di che la sedia diventa instabile, alternando diarrea e stitichezza. Il decorso della malattia è accompagnato dallo sviluppo di una carenza di vitamine, minerali, pazienti molto dimagriti, manifestati da stomatite, secchezza delle mucose della lingua e della pelle. Il trattamento principale per la pancreatite è una dieta rigorosa per il ripristino e lo scarico della ghiandola. La dieta è un rifiuto del cibo per diversi giorni, dopo di che la dieta include piatti cotti e al vapore.

Pancreatite cronica: sintomi

La pancreatite cronica è una malattia progressiva. Come conseguenza del decorso della malattia, il normale tessuto pancreatico viene sostituito da un tessuto connettivo. La causa più comune di pancreatite cronica è l'abuso di bevande alcoliche. Il secondo posto tra le cause della pancreatite è la patologia delle vie biliari.

Altri fattori che portano alla pancreatite includono: chirurgia e traumi sul pancreas, dotti biliari, fegato, epatite virale B e C, gravi disturbi del metabolismo dei grassi. La dieta distruttiva è il fattore di partenza per lo sviluppo della malattia. La periodicità del decorso della pancreatite cronica è rappresentata da due periodi: un periodo acuto e una remissione.

Sintomi di esacerbazione della malattia: dolore periodico o persistente, che ha un'intensità diversa, il più delle volte avviene mezz'ora dopo l'ultimo pasto nella regione epigastrica, nella regione della pubertà. Il dolore regala, dietro, dietro lo sterno e la scapola. Se viene colpito l'intero pancreas, il dolore sarà di natura circumvallent. Nausea e vomito sono aggiunti al dolore circostante, che non porta nemmeno un leggero sollievo al paziente.

Sono noti anche gli stessi segni di digestione: disturbi dell'appetito, flatulenza, temperatura corporea, debolezza generale del corpo, rapida stanchezza.

Se il paziente soffre di pancreatite cronica da più di un decennio, quindi la prima linea non è nemmeno una sindrome da dolore, ma un fallimento funzionale della ghiandola. Diminuzione di succo ha le sue caratteristiche: la violazione di una sedia (la consistenza di porridge, non più di 3 volte al giorno, grigio, lucido, odore sgradevole, si osservano residui di cibo, che non è digerito), flatulenza.

Eccesso di cibo costante - il carico sul pancreas!

La violazione del processo digestivo durante la malattia porta ad avitaminosi, insufficienza di grassi, proteine, carboidrati, micro e microelementi diversi. In altre parole, ci sono grossi problemi con l'assimilazione di componenti utili del cibo.

Il paziente ha una forte perdita di peso, lo sviluppo di anemia, disbiosi, osteoporosi. È per questa parte del trattamento è una dieta a tutti gli efetti, il rispetto della giusta dieta, che contribuisce alla conservazione dei nutrienti nel corpo.

L'esacerbazione della pancreatite cronica provoca lo sviluppo nelle prime fasi delle condizioni ipoglicemizzanti, come il tremito nel corpo, il sudore freddo, la debolezza del corpo. Con un lungo decorso della malattia nel tempo, può svilupparsi una malattia più grave: il diabete mellito (secondario). Il processo di trattamento inizia in ospedale con il digiuno obbligatorio, che successivamente si trasforma gradualmente in una dieta rigorosa: piatti caldi, cotti e al vapore, è possibile utilizzare minestre leggere.

Cancro del pancreas

Cisti, pancreatite cronica, tumori (benigni) del pancreas - malattie preradiche. Quando determinati fattori li influenzano, possono diventare maligni. Tali fattori sono il fumo, l'assunzione di bevande alcoliche, una quantità insufficiente di verdure e vari tipi di frutta nella dieta del paziente.

In 2 volte il diabete mellito aumenta il rischio di sviluppare il cancro del pancreas. Uno dei venti casi di carcinoma pancreatico è direttamente associato a pancreatite cronica. Il trattamento dovrebbe iniziare con l'eliminazione del fattore che ha causato la malattia. I sintomi della lesione della ghiandola variano a seconda del dipartimento interessato.

I sintomi della malattia

All'inizio, la malattia è abbastanza impercettibile, il paziente non ha sempre lamentele sulla salute, anche dal lato digestivo. La causa dell'ansia è il dolore, che è localizzato nello stomaco, la suburelia. A volte il dolore diventa avvolto, può dare nella parte posteriore. Il dolore diventa più forte con l'inizio della notte. Successivamente il paziente rileva una perdita di peso, senza una ragione apparente, oltre a debolezza, affaticamento e pesantezza nella regione epigastrica.

Con lo sviluppo del cancro del pancreas, la dieta non è la cosa principale, è più importante iniziare un trattamento chirurgico.

Nel momento in cui il tumore raggiunge una dimensione sufficiente, viene aggiunto un altro sintomo - ittero. Cresce rapidamente, la pelle acquisisce una sfumatura marrone-verdastro. Ciò è dovuto alla spremitura del dotto biliare con un tumore. Oltre ai sintomi, viene aggiunto prurito della pelle e le feci si scoloriscono.

Il paziente perde l'appetito abituale per se stesso, è preoccupato per la nausea, c'è un'eruzione. C'è una certa riluttanza a mangiare carne e cibi grassi. Aumento della perdita di liquidi nel corpo, la perdita di peso sta diventando più significativa. Il rispetto della dieta diventa un prerequisito per il recupero precoce.

Segni di cancro della coda e del corpo della ghiandola

I sintomi dipendono dalla posizione della lesione pancreatica

Questo tipo di malattia è ancora più raro. La ragione di ciò è la posizione del tumore, che raggiunge solo un dotto biliare quando raggiunge dimensioni considerevoli. Il tumore germoglia rapidamente nelle arterie e nelle vene superiori. In uno dei cinque casi, lo sviluppo del diabete mellito (secondario) è noto a causa della morte di quelle cellule che sono responsabili della produzione di insulina.

Dalla coda, il tumore a volte germoglia nei vasi della milza e della vena porta. Tutto ciò porta ad un aumento delle dimensioni della milza. È con questa posizione è particolarmente pronunciato dolore, perché il tumore germoglia nel vicino plesso neurale.

Per la maggior parte dei tumori, solo il trattamento palliativo è accettabile. Nelle fasi iniziali, vengono diagnosticati tumori che secernono con ormoni specifici. I tumori di questo tipo sono caratterizzati da una crescita lenta, ma ciò non impedisce di avere un effetto cardinale sullo stato degli ormoni nel corpo.

I sintomi dipenderanno direttamente dal tipo di malattia che cresce.

Nel caso in cui durante la malattia si produca una grande quantità di glucagone, la persona sarà disturbata da dermatite e il livello di glucosio nel sangue aumenterà. Le malattie del pancreas, in particolare il cancro, sono pericolose per possibili metastasi precoci nel tessuto epatico, nelle ossa, nei linfonodi, nei polmoni, ecc. Questa è tutta l'insidia della malattia. Per determinare la direzione corretta del trattamento, è necessario diagnosticare il corpo con la biopsia. La chirurgia è ancora importante nel rilevare un tumore nel pancreas.

Prevenzione delle malattie del pancreas, dieta

La dieta svolge un ruolo cruciale nella cura e nella prevenzione delle malattie del pancreas. È stato identificato un elenco di prodotti raccomandati per le persone affette da patologie pancreatiche. È necessario aggiungere il pane alla tua dieta quotidiana (bianco, puoi nero, solo a condizione della cottura di ieri). Nel menu per il paziente con malattie della ghiandola, devono necessariamente essere presenti i primi piatti: zuppe da latte e vegetali, zuppa di cavolo, borsch.

La dieta è la base della salute del pancreas!

Come secondi piatti puoi mangiare carne di manzo, pesce bollito o sotto forma di cotolette, che vengono cucinate per una coppia. Non è escluso l'uso di carne di coniglio, stufato e pollo magro. Non vietato e verdure in tutti i modi possibili, tranne fritto. Cereali, latticini e alimenti da loro, cereali e pasta sono anche parte della dieta per il trattamento e la prevenzione delle malattie del pancreas.

I grassi dovrebbero essere eliminati dalla dieta, si può consumare burro, ma in piccole quantità, come l'olio vegetale. È permesso mangiare un uovo sodo al giorno. Dalle bevande dovrebbe scegliere una gelatina, un tè debole, una composta o una gelatina. La dieta non dovrebbe includere:

  • piatti troppo freddi o caldi;
  • carne, così come brodo di pesce;
  • pesce grasso e qualsiasi carne;
  • cioccolato;
  • spezie;
  • gelato;
  • mele acide;
  • alcol;
  • funghi.

Punto importante, i piatti devono cucinare bollito o al vapore, aggiungere le spezie in loro è vietato. La prevenzione delle malattie, utile, soprattutto, il rispetto per la dieta speciale ed evitando abitudini negative: il fumo, perekusy, il consumo eccessivo di alcol, una dieta cibi grassi troppo ricchi.

Tutto quanto sopra dovrebbe essere evitato. Molto utile come prevenzione delle malattie stesse tisane di ortica, tarassaco, mirtilli, mirtilli e fianchi indulgere. Se si sente l'approccio dei problemi con i pobespokoytes pancreas sulla loro salute di anticipo: rinunciare al cibo piccante, cibi molto grassi, rinunciare alla perekusov Norma e il consumo di bevande alcoliche.

Per evitare malattie, assicurati di diversificare la tua dieta con cibi più sani. È molto utile mangiare almeno 4-5 volte al giorno con gli stessi intervalli tra le dosi. Inoltre non è necessario mangiare troppo, poiché influenza negativamente ZHTT, causando un numero di tutte le possibili malattie.
Il pancreas è esposto a influenze esterne... Quali malattie possono essere? Guarda il video:

Segni di malattia pancreatica

Il pancreas è un organo che svolge una serie di importanti funzioni nel corpo umano. Produce enzimi che fanno parte del succo digestivo e sono coinvolti nei processi digestivi e ormoni. In varie malattie del pancreas è disturbata digestione, digestione e l'assorbimento delle sostanze necessarie per un organismo, che è accompagnata da alcuni sintomi, molti dei quali non sono specifici, soprattutto nei primi stadi della malattia. Sulla base dei reclami, il medico può sospettare il paziente della patologia di questo organo, ma per verificare la diagnosi è necessario sottoporsi a un sondaggio.

Segni di malattia pancreatica

I sintomi principali che possono indicare la patologia del pancreas sono il dolore e la dispepsia (indigestione).

Il dolore è solitamente localizzato nella regione epigastrica, può essere irradiato all'ipocondrio sinistro, scapola sinistra, parte bassa della schiena, con un processo acuto la sindrome del dolore assume un carattere shingling. Il dolore appare o si intensifica dopo un pasto abbondante, specialmente di grassi, speziati o fritti, alcolici. Il raffreddore locale contribuisce al sollievo dal dolore, a volte i pazienti assumono una posizione forzata per ridurre le sensazioni spiacevoli (sdraiandosi su un fianco con le ginocchia tirate allo stomaco o sedute piegate in avanti).

Disturbi digestivi si manifestano sotto forma di pesantezza nell'addome, nausea e vomito che compaiono dopo aver mangiato, i pazienti possono anche avere gonfiore, flatulenza, diarrea. A volte i pazienti stessi prestano attenzione al fatto che le feci sono diventate molli, frequenti (fino a 4-5 volte al giorno), unte, scarsamente lavate, diventano grigie.

Quando la malattia progredisce, i processi metabolici vengono interrotti, i pazienti perdono peso corporeo, l'appetito peggiora. A causa della carenza di vitamine, la pelle diventa secca nei pazienti, la vista può essere compromessa, l'anemia e altre condizioni associate all'ipovitaminosi possono svilupparsi.

I sintomi sopra descritti possono verificarsi con pancreatite acuta e cronica, tumori pancreatici, formazione di cisti o grosse pietre. Tuttavia, segni simili possono anche indicare malattie dell'intestino, della cistifellea e di altri organi dell'apparato digerente. E in alcuni casi, a causa della irradiazione del dolore nella regione lombare, basso addome o la spalla, il medico può prendere una grave patologia del pancreas per la sciatica, angina, o appendicite acuta. Ecco perché è necessaria una diagnosi per verificare la diagnosi.

Non dimenticare la funzione intrasecretoria del pancreas, in violazione della quale soffre la produzione di ormoni che prendono parte direttamente al metabolismo dei carboidrati. Se c'è una violazione della produzione di insulina e altri ormoni da parte di questo organismo, il paziente avrà segni di diabete mellito. I primi sintomi di questa malattia includono poliuria (la diuresi giornaliera può superare i 2-3 litri), sete costante, secchezza delle fauci, pelle secca e mucose, aumento dell'appetito.

Con la progressione della malattia, possono svilupparsi complicazioni quali angiopatia, nefropatia, deficit visivo ecc.

Sintomi di pancreatite

La pancreatite acuta si sviluppa spesso quando l'alcol e i suoi surrogati vengono utilizzati in modo improprio, specialmente sullo sfondo di un copioso consumo di cibi grassi, con traumi d'organo. Nelle persone sane, la forma acuta della malattia è rara, il più delle volte c'è una esacerbazione di un processo infiammatorio cronico nella ghiandola. Il segno principale della pancreatite acuta è l'herpes zoster insopportabile nell'ipocondrio, accompagnato da vomito ripetuto e febbre. In questi casi, i pazienti necessitano di cure mediche urgenti in ospedale.

L'influenza dell'alcol sul pancreas è raccontata da scienziati e medici nel programma "Il più importante".

Con la pancreatite cronica, i sintomi della malattia possono essere assenti per lungo tempo o essere così deboli che le persone non prestano loro attenzione. In questo caso, si verifica un graduale processo di sostituzione delle cellule sane del corpo con un tessuto connettivo, a seguito del quale la funzione pancreatica è inadeguata. I pazienti cominciano a essere disturbati da dolore doloroso sordo, sentimento di raspryaniya, gravità nell'ipocondrio sinistro, che si alza o si amplifica dopo l'ingestione di cibo o alcool, a volte anche in piccole quantità.

La malattia può verificarsi con periodi alternati di esacerbazione e remissione, durante l'esacerbazione dei sintomi che sono caratteristici della pancreatite acuta. Ci sono anche disturbi dispeptici. Spesso, i pazienti con pancreatite cronica hanno una violazione della tolleranza al glucosio.

I sintomi del cancro del pancreas

Purtroppo negli ultimi decenni è aumentato il numero di pazienti affetti da patologie oncologiche di questo organo. I tumori possono svilupparsi da cellule pancreatiche responsabili della sua funzione esocrina (enzimatica) e possono anche essere attivi ormonali, sviluppandosi da cellule speciali.

I sintomi del cancro del pancreas più spesso assomigliano a segni di pancreatite, ma a seconda della posizione del tumore, possono esserci altre manifestazioni. Con il cancro della testa del pancreas, cresce il tumore che diffonde il dotto biliare comune, in conseguenza del quale l'ittero è uno dei primi segni della malattia nei pazienti. Se c'è un tumore nel corpo o nella coda del corpo, i sintomi del diabete in rapida progressione possono venire alla ribalta.

Cisti e pietre del pancreas

La ciste pancreatica è una capsula in cui viene determinato l'accumulo di liquidi. Le cisti possono essere localizzate in qualsiasi parte del corpo, la sintomatologia di solito appare quando raggiungono una grande dimensione, iniziano a muoversi o comprimono gli organi vicini. I pazienti possono avvertire dolore nella parte superiore dell'addome, disturbi digestivi, perdita di peso. Questi sintomi sono completamente non specifici e per determinare la causa è necessario un sondaggio. Il trattamento nella maggior parte dei casi viene eseguito chirurgicamente.

La formazione di calcoli nel pancreas è raro, questa patologia può sviluppare indipendentemente a causa di depositi salini nei tessuti del corpo, o come risultato della malattia trasferito o concomitante del pancreas (anche se ad oggi le cause di formazione di calcoli nel corpo non completamente chiaro). Molto spesso, nella testa dell'organo si trovano delle pietre, nella maggior parte dei casi sono un reperto casuale durante l'esame degli organi interni per un altro motivo.

I sintomi della presenza di pietre nel parenchima del pancreas può essere un dolore nella parte superiore dell'addome irradia alla schiena, a volte è parossistica in natura, amplificando po 'di tempo dopo il pasto. Una pietra può passare al dotto biliare comune, con conseguente segni di ittero meccanico. Il trattamento chirurgico viene utilizzato in caso di un decorso grave della malattia, accompagnato da frequenti dolori e disturbi digestivi.

Diagnosi di malattie pancreatiche

Quando segni caratteristici delle malattie pancreatiche è necessaria per il medico o il gastroenterologo che possono, se necessario rinvio ad altri specialisti (endocrinologo, il chirurgo e altri.).

Dopo l'esame e l'installazione della diagnosi preliminare, il medico indirizzerà il paziente a studi strumentali di laboratorio. Per confermare la diagnosi, sono necessari test delle urine, del sangue (clinico e biochimico), indirettamente la presenza di patologie pancreatiche può indicare anomalie nei risultati dell'analisi fecale. Uno dei metodi più istruttivi per diagnosticare la patologia di questo organo è l'ecografia, durante la quale il medico può determinare le dimensioni dell'organo, valutare le condizioni del parenchima e scoprire cisti, pietre o neoplasie. Sospetto un medico pancreatite può dai risultati degli studi a raggi X della cavità addominale e FGDS.

Nei casi complessi, per la diagnosi delle patologie pancreatiche, il paziente può essere raccomandato al computer e alla risonanza magnetica, oltre alla biopsia dei tessuti di organi.

Autodiagnosi e autotrattamento se sospetti che una patologia del pancreas non debba essere. Gli stessi sintomi possono indicare sia la pancreatite che la presenza di un tumore d'organo, e prima viene stabilita la diagnosi e viene prescritta la giusta terapia, migliore è la prognosi della malattia. In casi trascurati, gravi patologie dell'apparato digerente, dei reni e del cuore possono svilupparsi a seguito di pancreatite cronica. Patologie acute in assenza di trattamento possono portare alla necrosi del tessuto pancreatico e alla morte.

A quale dottore applicare

Quando ci sono dolori addominali, disturbi digestivi, dovresti consultare un terapeuta. Il medico condurrà un esame iniziale e stabilirà una diagnosi, prescriverà un trattamento. Se necessario, il paziente viene osservato nel gastroenterologo. Se un pancreas è interessato, potrebbe essere necessario esaminare l'oncologo, l'endocrinologo, il chirurgo. Sarà utile visitare un nutrizionista.

Malattie del pancreas

Informazioni generali

Il pancreas si trova in profondità nella cavità addominale, sopra. Questa ghiandola è di grande importanza nel processo della vita umana. Produce enzimi, che prendono una parte diretta nel processo di digestione proteine, carboidrati e grassi.

Struttura del pancreas

In primo luogo, questi enzimi entrano nel dotto comune del pancreas e quindi nel duodeno. Lì sono influenzati dal cibo. Inoltre, è nel pancreas che ci sono cellule speciali che producono l'ormone vitale insulina. Gli ormoni del pancreas, entrando nel sangue, regolano il metabolismo dello zucchero nel corpo. Se il pancreas non produce abbastanza insulina, la conseguenza di tale malfunzionamento è la malattia diabete mellito.

Sintomi di malattie pancreatiche

I sintomi della malattia pancreatica con disturbi diversi sono relativamente simili. Prima di tutto, si manifestano violazioni delle funzioni del pancreas negli umani dolore e disturbi dispeptici. Le sensazioni del dolore compaiono nell'addome, nella regione epigastrica. Inoltre, il dolore può essere dato nell'ipocondrio sinistro, nella schiena o nella scapola sinistra, e prendere la natura circostante. A volte il dolore è permanente, in altri casi si manifesta con attacchi. Dopo che la persona trasmette, consuma un sacco di cibi grassi, piccanti o fritti, bevande alcoliche, il dolore è notevolmente amplificato.

Le sensazioni di dolore diminuiscono dopo l'applicazione di un raffreddore, allo stesso tempo il calore rafforza solo un dolore. Inoltre, è possibile alleviare il dolore prendendo una certa postura: ha bisogno di sedersi e piegarsi in avanti, si può anche mentire su un fianco e tirare le ginocchia al petto.

Nel processo di palpazione dell'addome, il dolore può manifestarsi nell'ipocondrio sinistro. Come segni dispeptici nelle malattie del pancreas più spesso manifestati vomito e nausea. Anche possibile diarrea.

Se le funzioni del pancreas vengono violate, una persona può diminuire sensibilmente appetito, di conseguenza, si verifica una perdita di peso. Dati più dettagliati sulla malattia derivano dall'ecografia, dalla tomografia computerizzata e da numerosi studi radiografici.

Infiammazione del pancreas

Pancreatite acuta

Improvvisamente manifestato nell'uomo infiammazione del pancreas è chiamato affilato pancreatite. Le cause principali di tale disturbo sono più spesso l'abuso di bevande alcoliche, malattie del duodeno e della cistifellea. In relazione a questi motivi, il processo di deflusso della secrezione nei dotti del pancreas viene interrotto. Di conseguenza, la pressione nei condotti aumenta. Gli enzimi del pancreas, che sono altamente attivi, vengono assorbiti nel tessuto del pancreas. Quindi, c'è un processo originale di "auto-digestione" di cellule. Infiammazione molto rapida del pancreas.

a pancreatite acuta cambiamenti spesso diffusi nel pancreas. Nei tessuti si verificano emorragia, gonfiore fino a quando l'emergere di necrosi pancreas. La malattia inizia quasi sempre in modo acuto, la sua principale caratteristica distintiva è dolore in entrambi gli ipocondri, sotto il cucchiaio, a volte il dolore è avvolto.

Le manifestazioni del dolore sono molto forti ed è difficile rimuovere tali attacchi. Inoltre, le convulsioni sono accompagnate da vomito frequente e nausea costante. Anche le condizioni generali del corpo sono molto povere: pressione arteriosa abbassato, impulso accelerato. In questo caso, l'aiuto di emergenza è obbligatorio. Di regola, il paziente è ricoverato in ospedale.

Pancreatite cronica

A volte passa la forma acuta della malattia pancreatite cronica.

Nella forma cronica di infiammazione del pancreas, c'è un decorso prolungato della malattia. Le fasi iniziali della malattia possono essere espresse da edema ed emorragia. Inoltre, con lo sviluppo della malattia, il tessuto ghiandolare diventa più piccolo in volume, ed è sostituito dal tessuto connettivo. Le cause della pancreatite cronica sono l'abuso di alcol, la presenza di colelitiasi, ulcera peptica e altri disturbi del duodeno. Nei pazienti aterosclerosi a causa di disturbi circolatori nel pancreas, può anche svilupparsi pancreatite cronica.

La posizione del pancreas nel corpo

All'inizio della malattia in una persona, di volta in volta si verificano periodi di esacerbazione, il loro sintomo principale è il dolore acuto, come nella pancreatite acuta. Le medicine alleviano il dolore non sempre. Durante lo sviluppo della malattia, il volume del tessuto ghiandolare diminuisce e appaiono segni che causano una diminuzione del numero di enzimi pancreatici. Il cibo è scarsamente digerito, il paziente rimbomba costantemente nello stomaco, diminuisce l'appetito, è possibile diarrea, e costipazione. È anche possibile ridurre la produzione di ormoni del pancreas, a seguito della quale il livello di zucchero nel sangue può aumentare in modo significativo.

La diagnosi di pancreatite cronica è difficile, perché la maggior parte dei segni della malattia assomigliano ai sintomi di un certo numero di malattie gastrointestinali. I dati più accurati sulla malattia del pancreas possono essere ottenuti nel corso della ricerca mediante ultrasuoni, tomografia computerizzata e radiografia dei dotti pancreatici.

Quando si cura la pancreatite cronica è importante mostrare sufficiente pazienza, aderire dieta e seguire tutte le raccomandazioni degli specialisti.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

Quando si tratta il pancreas, è necessario eseguire contemporaneamente una terapia appropriata per quelle malattie che possono causare l'infiammazione cronica del pancreas. È molto importante abbandonare completamente l'uso di alcol. Se la cistifellea ha delle pietre, dovrebbero essere rimosse.

Quando la malattia peggiora o quando si verifica la forma acuta della malattia, il medico di solito prescrive farmaci che riducono l'allocazione succo gastrico, così come gli agenti di tipo enzimatico che non contengono componenti bile. Si raccomanda di non mangiare affatto nei primi giorni di trattamento con il pancreas. Allo stesso tempo, l'uso di acque minerali alcaline non gassate, il tè debole è permesso.

Se la malattia è passata in uno stadio cronico successivo, il mezzo enzimatico deve essere assunto per un periodo più lungo. I preparativi devono essere periodicamente cambiati e, se le condizioni del paziente migliorano, per un po 'di tempo nel trattamento del pancreas si può fare una pausa.

Tumori del pancreas

Un tumore pancreatico può essere di due tipi: cancro al pancreas, che nel nostro tempo è relativamente comune, e tumori ormone-attivi, sviluppando da cellule speciali. Questi tumori in grandi quantità secernono ormoni pancreatici.

Il tumore al pancreas può manifestarsi con una varietà di sintomi. I sintomi della malattia possono essere diversi, a seconda di dove esattamente - in quale luogo della ghiandola - si sviluppa il tumore. Quindi, se c'è un tumore alla testa dell'organo, la persona sviluppa ittero dovuto al fatto che il dotto biliare comune viene compresso. Se il tumore si manifesta nel corpo o nella coda della ghiandola, il paziente sta rapidamente progredendo nel diabete.

Molto spesso, con il cancro del pancreas, si osservano gli stessi sintomi, come nel progressivo sviluppo della pancreatite cronica. Inoltre, questa malattia maligna si verifica spesso come conseguenza di un'infiammazione prolungata del pancreas. Così la persona sente dolori molto forti, considerevolmente perde il peso, a esso l'appetito diminuisce. Ad oggi, grazie agli ultrasuoni, il tumore del pancreas viene determinato fin dalle prime fasi.

I tumori ormonali attivi si verificano come benigno, e maligno carattere. I sintomi iniziali in tali malattie sono segni di disordini metabolici, in cui troppo di un certo ormone appare nel sangue. È l'aumento del contenuto dell'ormone nel sangue ed è uno dei metodi per diagnosticare tumori di questo tipo. Inoltre, un tumore simile può essere riconosciuto nel processo di tomografia computerizzata e ultrasuoni. In questo caso, è possibile il trattamento chirurgico e l'uso di chemioterapia.

Cisti di pancreas

Cisti di pancreas - questa è una capsula limitata, in cui il liquido si accumula sotto forma di cavità. La cisti può essere localizzata direttamente nella ghiandola e nei tessuti vicini. Tale disturbo con la stessa frequenza si verifica in uomini e donne in età diverse. È accettato distinguere due tipi di cisti: nascita e acquistati. A loro volta, le cisti acquisite distinguono quanto segue: ritenzione, degenerativa, proliferativa, parassita.

Inoltre, a volte viene diagnosticata al paziente "cisti false". Questa formazione si manifesta con lo sviluppo di pancreatite acuta o necrosi del pancreas, che si è formato a seguito di lesioni. Nella cavità della cisti falsa, di regola, ci sono tessuti liquidi e necrotici. La cisti del pancreas falso può essere localizzata in qualsiasi parte di esso e crescere in grandi dimensioni: a volte nella cisti è di circa 1-2 litri di contenuto.

Se la cisti del pancreas è piccola, il paziente potrebbe non avere alcun sintomo. Segni espliciti della malattia si verificano quando la cisti cresce di dimensioni particolarmente grandi e schiaccia o sposta gli organi che si trovano uno accanto all'altro. Se c'è una grossa cisti nel corpo, una persona può avere dolore nella parte superiore dell'addome, perdita di peso, salti periodici della temperatura corporea, dispepsia. Il dolore può essere permanente o parossistico. Il trattamento di una cisti in questo caso viene eseguito chirurgicamente, mentre la scelta della tecnica dipende dalla dimensione e dalla posizione dell'istruzione nel pancreas.

Pietre del pancreas

Pietre nel pancreas sono formati relativamente raramente. L'apparizione di pietre nei condotti della ghiandola o la deposizione diffusa di sali nel parenchima della ghiandola può manifestarsi come un disturbo indipendente, o come conseguenza prima delle malattie trasferite del pancreas. Se consideriamo la composizione chimica delle pietre nel pancreas, esse sono più spesso formate da carbonati di calcio e fosforo. Le pietre di magnesio, silicio e sali di alluminio sono meno comuni. Possono avere valori diversi, essere multipli e sorgere uno alla volta. Le pietre si trovano più spesso nella testa della ghiandola, meno spesso in altre parti.

Fino ad oggi, le ragioni per il verificarsi di pietre non sono state completamente comprese, ma si presume che le pietre sorgono a causa di una violazione del metabolismo del calcio fosforo nel corpo. Predispongono alla comparsa di calcoli nel ristagno del pancreas del succo pancreatico nel pancreas e all'infiammazione che derivano dall'infezione secondaria.

Non mostrare sempre i sintomi marcati di questo disturbo. Spesso, le pietre vengono rilevate accidentalmente dai risultati di uno studio a raggi X. Con sintomi gravi, il paziente avverte un dolore intenso costante nella parte superiore dell'addome, dando alla schiena. Succede che il dolore cambia periodicamente in una forma parossistica. Le sensazioni dolorose diventano più pronunciate diverse ore dopo aver mangiato.

Se la malattia progredisce, il paziente alterna stitichezza e diarrea e l'appetito diminuisce. Se vi è una migrazione di pietre nel dotto biliare comune dal dotto pancreatico principale, il paziente può manifestarsi ittero meccanico.

Per la diagnosi, il medico è guidato dai risultati di un sondaggio e di un esame del paziente, nonché dai dati degli studi radiografici. Il metodo di trattamento viene scelto in base alla gravità delle condizioni del paziente e alla presenza di complicanze. Se la malattia procede facilmente, allora sarà sufficiente prescrivere una dieta terapeutica, una terapia sintomatica e sostitutiva. Se la malattia è grave, vengono registrate frequenti convulsioni, quindi in questo caso viene prescritto un trattamento chirurgico.

Dieta nelle malattie del pancreas

Quando si cura il pancreas, è molto importante attenersi strettamente ad una dieta speciale per il pancreas. Esiste una serie di prodotti raccomandati per le persone con malattie pancreatiche. Dovresti includere il pane bianco nel menu, così come il pane nero della cottura di ieri.

Dieta per il pancreas comporta l'inclusione regolare nella dieta dei primi piatti - zuppe di verdure e latte, borscht, zuppa. Nel secondo, mentre osservi una dieta del genere, puoi mangiare tende magre, manzo, carne di coniglio, pesce in forma bollita o sotto forma di bacchette, salse, stufato. Sono ammessi tutti i tipi di verdure, ad eccezione delle verdure arrostite. La dieta per il pancreas include il consumo regolare di cereali, pasta, latticini e piatti. Da grassi dovrebbe essere frenato, ha permesso il burro in piccole quantità e olio vegetale. Inoltre, un uovo al giorno è accettabile. Come bevanda adatta composta, gelatina, tè debole.

La dieta non consente l'uso di piatti troppo caldi e freddi, prodotti affumicati, pesce, brodi di carne, pesce grasso, carne, spezie, cioccolato, gelato, mele acide, funghi, alcool. È importante considerare che i piatti devono essere cotti al vapore o lessati, non è possibile aggiungere spezie.

Prevenzione delle malattie del pancreas

I metodi per prevenire le malattie pancreatiche, in primo luogo, consistono nel seguire alcune regole importanti. Va sempre ricordato che l'effetto più negativo sul funzionamento della ghiandola è influenzato dall'alcol, dal fumo, dai pasti irregolari, dai cibi troppo grassi. Tutto ciò dovrebbe essere evitato quando possibile. Un buon metodo di prevenzione è l'uso periodico di tè alle erbe da mirtilli, ortiche, mirtilli, dente di leone, rosa canina. Al minimo problema con il pancreas, dovresti abbandonare gli alimenti acuti e fritti, i cibi troppo grassi, evitare gli spuntini "in movimento" e l'abuso di alcool.

È necessario diversificare la dieta e renderla più salutare. Idealmente, è necessario assumere il cibo in modo frazionario, da quattro a cinque volte al giorno, e ci dovrebbero essere approssimativamente gli stessi intervalli tra i pasti. Non meno importante è la moderazione nel cibo.

Se una persona ha altri disturbi del tratto gastrointestinale, dovrebbe sottoporsi regolarmente a ricerche e consigli da un medico.