Diarrea, vomito, temperatura 37: quali sono le cause, come trattare

Diarrea, vomito parossistico e ipertermia insignificante - una temperatura di 37 ° C - sono manifestazioni specifiche del corpo nell '"attacco" dei suoi virus e infezioni, tossine. Anche la sintomatologia comune può accompagnare appendicite acuta, ulcera, oncologia. Col tempo, il trattamento intrapreso può proteggere dalla disidratazione, altre gravi conseguenze.

Quali patologie sono inerenti ai sintomi pericolosi

Le ragioni per l'aumento dello stato termico del corpo in combinazione con feci liquide e vomito sono molto diverse. Servono come indicatore clinico di molti disturbi. Spesso appaiono come un meccanismo protettivo del corpo per nuove circostanze inaspettate, ad esempio i cambiamenti climatici.

  • Con lesioni primarie del tratto digestivo, compreso a pancreatite affilata, gastrite, cholecystitis, dysbacteriosis.
  • Quando si verifica cibo o altro avvelenamento. Il danno al corpo può non solo i prodotti di scarsa qualità, ma anche i sali di metalli pesanti, i vapori di mercurio, ecc.
  • Con eventuali infezioni. La trinità di fattori patologici è inerente a colera, dissenteria, salmonellosi.

È importante controllare le manifestazioni patologiche. Se il sollievo non si verifica entro 2-3 giorni, è necessario contattare immediatamente un medico.

Gastroenterite da rotavirus (rotavirus)

Se si rompe per diversi giorni, il disturbo del tratto digestivo può essere causato da un rotavirus che colpisce l'intestino tenue. L'infezione è caratterizzata da un rapido sviluppo. Nella maggior parte dei casi, già 18 ore dopo i primi malesseri, c'è un quadro dettagliato della patologia. Tale rapido sviluppo è particolarmente pericoloso per i bambini, poiché la disidratazione può verificarsi anche dopo un giorno.

caratteristiche

  • Ipertermia. Non è sempre presente in un adulto, ma un bambino può persistere fino a 3 giorni.
  • Vomito indomabile - fino a 6-8 o più volte al giorno;
  • Uno sgabello pieno, abbondante, acquoso con un forte odore acre. All'inizio è semiformato, quindi liquido e quindi completamente acquoso. Tonalità fangosa, giallastra o biancastra. Può essere schiumoso, contenere particelle di muco. Per il disturbo c'è un forte brontolio.
  • Lieve dolore Spesso amplificato dalla palpazione della metà medio / inferiore dell'addome.

trattamento

È necessario rimuovere i microrganismi dall'intestino, che sono occupati da stenochki. Per questo, i medici raccomandano di assumere adeguate dosi di farmaci assorbenti:

  • Smectum o Neosmectin - 3-4 bustine da 3 g / giorno. Bambini sotto un anno - 1 bustina / giorno. Da 2 anni - 1-2 bustine / giorno.
  • Carbone attivo - 4-6 compresse / 1 assunzione 2-3 volte al giorno;
  • Polisorb. Il prodotto viene diluito con un liquido non gassato (acqua, succo, composta) ad una velocità di 0,5 m. acqua per 3 g di farmaci per adulti.

Con la diarrea, il bambino Ribal combatte efficacemente. Le compresse sono utilizzate nel dosaggio seguente: fino a 6 anni - 1 pz. tre volte al giorno, da 12 anni - 1-2 pezzi. in un solo passaggio.

Intossicazione alimentare

Avvelenamento può verificarsi dopo l'ingestione di veleni e microrganismi, lo sviluppo del tratto digestivo dell'infiammazione. La riproduzione e la morte di microrganismi porta all'accumulo di un gran numero di tossine che causano danni e irritazione della membrana mucosa degli organi digestivi. La presenza di liquido in eccesso nel lume dell'intestino causa il passaggio durante l'avvelenamento.

L'intossicazione alimentare può verificarsi dopo:

  • l'uso di prodotti scadenti o scadenti;
  • sovradosaggio (assunzione impropria) di prodotti farmaceutici;
  • ingresso nel corpo di composti chimici pericolosi.

caratteristiche

La diarrea può verificarsi dopo 2 ore dall'inserimento delle tossine. Tuttavia, accade anche che il disturbo si manifesti solo su 3-5 giorni. La durata delle feci liquide dipende dal numero di sostanze nocive che sono entrate nel corpo, dal benessere generale dell'individuo e dall'assistenza tempestiva. Astenizzazione del corpo sia nell'adulto che nel bambino si manifesta con scarsa salute, debolezza, cefalea, secchezza delle fauci e fessura negli occhi.

  • Le feci hanno una consistenza acquosa senza impurità insanguinate;
  • nell'addome ci sono frequenti forti dolori, spasmi;
  • la temperatura corporea aumenta, si impantana;
  • La nausea, l'amarezza nella bocca e il vomito possono durare per diversi giorni.

Poiché l'assorbimento delle tossine in un bambino passa più velocemente che negli adulti, il complesso dei sintomi di intossicazione alimentare si sviluppa rapidamente, ed è estremamente difficile.

Se la temperatura di un piccolo paziente "oltrepassa" i segni del subfebrile, ci sono segni di disidratazione, dovresti andare urgentemente alle malattie infettive.

trattamento

Aiuta a far fronte allo squilibrio del corpo dell'evento:

  1. Purificazione dello stomaco con soluzione salina o rosa chiaro di permanganato di potassio (manganese).
  2. L'uso costante di piccoli sorsi d'acqua pura, addolciti con tè caldo.
  3. Ricevimento di medicine assorbenti - Lactofiltrum, Carbone Attivo, Smekty, Enterosgel, eccetera
  4. La preparazione di una dieta solo da prodotti poco costosi - pappe viscose su acqua, zuppe di verdure, ecc.

Per reintegrare il liquido con grave diarrea, il vomito dovrebbe usare il farmaco "Regidron: 1 bustina viene diluita in 1 litro di acqua bollita (calda). Con un bambino che pesa 20 kg o più, deve bere l'intero litro di soluzione per tutto il giorno.

I bambini aiuteranno ad alleviare la condizione con vomito grave, sospensione Motilium nausea.

Hanno un effetto antispasmodico e lenitivo, completano e mantengono il bilancio idrico:

  • decotti di lino e riso;
  • tè con rosa canina, zenzero o ashberry;
  • brodo di aneto;
  • infusione di althea.

Malattia di Botkin (epatite virale)

Indipendentemente determinare che l'infiammazione del fegato di "colpevole" nelle feci, brividi, dolore, la nausea è difficile. Gli infettanti classificano la patologia come una categoria di malattie trasmesse per via ematica. La malattia è determinata dai risultati dei test. Può essere trasmesso dal riutilizzo di strumenti medici, trasfusioni di sangue, ecc.. si può verificare l'epatite Sospettato in un bambino quando urine scure, rigurgito frequente, il rifiuto del seno.

caratteristiche

In caso di vomito senza particolari motivi di deterioramento generale della condizione, è necessario contattare uno specialista. L'epatite è sufficientemente astuta, spesso "mascherata" come un avvelenamento ordinario.

Tra i sintomi generali dovrebbe essere notato:

  • cefalea;
  • aumento della temperatura e vomito;
  • diarrea;
  • dolore articolare;
  • l'aspetto di un'eruzione sulla pelle.

Le masse fecali hanno una lucentezza oleosa e oleosa, poiché nella malattia di Botkin si verifica un eccessivo rilascio di grasso (steatorrea).

trattamento

L'assistenza farmaceutica dipende dal tipo di disturbo. Quindi, i medici fanno una terapia di disintossicazione per l'epatite A. Se viene rilevata l'epatite B, allora il trattamento viene effettuato con farmaci antivirali dal gruppo interferone alfa.

Promuove il recupero:

  • aderenza al regime di bere;
  • riduzione dell'assunzione di sale;
  • alimentazione frazionale.

I sintomi del bambino di diarrea e vomito con febbre: le cause e le modalità di trattamento

Quando il bambino ha sintomi di febbre, i genitori non sanno cosa fare in questo caso. Se alla temperatura si aggiungono vomito e diarrea, la prima cosa che fanno i genitori è affrettarsi a chiamare un'ambulanza. Tali sintomi nei bambini sono davvero pericolosi e se non si fornisce un aiuto tempestivo, le conseguenze possono essere fatali. Come dimostrano i sintomi di cui sopra, così come le specifiche di fornire assistenza per i bambini, prenderemo in considerazione ulteriormente.

Che cosa contribuisce al verificarsi di vomito, diarrea e temperatura

Se il bambino ha sintomi di vomito, diarrea e febbre alta, la prima cosa che devi chiamare un'ambulanza. Ma se il vomito e la febbre del bambino passano attraverso un breve periodo, allora non è necessario chiamare un'ambulanza, specialmente se il bambino ha più di 3 anni. I genitori dovrebbero orientarsi autonomamente in questa situazione, poiché la necessità di chiamare un'ambulanza dipende dal benessere del paziente. Se solo peggiora nel tempo, non puoi ritardare.

È importante sapere! Vomito e diarrea con febbre sono i principali sintomi di infezioni da avvelenamento e rotavirus. Verificare che questa sia la causa dello sviluppo di vomito e diarrea, è possibile con l'aiuto di un riferimento ad un ospedale.

Perché il bambino ha sintomi come febbre, diarrea e vomito? Le cause principali dello sviluppo del disagio sono causate dai seguenti fattori:

  1. Avvelenamento da sostanze tossiche. Nel corpo di un bambino, queste sostanze possono arrivare in qualsiasi modo, perché ai bambini piace tirare in bocca tutto ciò che incontra le mani. In caso di avvelenamento tossico, si presentano sempre sintomi di diarrea. Inoltre, la temperatura si sviluppa a 38 gradi e oltre, e c'è un malessere generale del corpo. Quando l'intossicazione tossica richiede un trattamento appropriato, che inizia con un clistere.
  2. Infezioni batteriche Se il patogeno penetra nel corpo, allora - contribuisce allo sviluppo del disagio di un bambino. I sintomi principali della sconfitta batterica del tratto digestivo si manifestano nella forma: nausea, vomito, diarrea, feci molli, febbre alta. Questi sintomi si manifestano nel fatto che lo stomaco affetto da agenti patogeni non è in grado di affrontare la digestione del cibo. Il trattamento dell'infezione batterica viene effettuato con la nomina di un medico che cura il corso della terapia antibiotica. Di solito, con una malattia batterica, il bambino ha una temperatura di 37 per la prima volta, ma presto compaiono complicazioni e l'ipertermia aumenta a 39 gradi.
  3. Malattie infettive Un altro motivo, secondo il quale il bambino sviluppa diarrea, vomito e febbre, è lo sviluppo di malattie infettive. Queste malattie infettive stupiscono gli organi dell'apparato digerente, di conseguenza il bambino piange e strilla. Una di queste malattie può essere:
  • appendicite;
  • acetonemia;
  • la polmonite;
  • Ostruzione intestinale

Cosa curare una malattia infettiva, il medico curante dovrebbe decidere dopo uno studio preliminare. Esercitare l'autotrattamento senza determinare la causa dello sviluppo di sintomi negativi è severamente proibito.

È importante sapere! Il pericolo dell'autoterapia è dovuto al fatto che i genitori iniziano a dare al bambino tutte le medicine senza aver scoperto le ragioni per cui il bambino inizia a mentire e la febbre.

Infezione da rotavirus dei bambini

La maggior parte dei bambini all'età di due anni sono malati di infezioni da rotavirus. L'infezione da rotavirus colpisce soprattutto l'intestino del bambino. Diarrea e vomito di infezione da rotavirus non sono i principali sintomi della malattia manifestata. A questi sintomi si aggiungono tosse, dolore alla gola, febbre alta nel bambino e malessere generale. La temperatura del corpo è a un livello superiore a 38 gradi. I sintomi dell'infezione da rotavirus sono facilmente confusi con malattie virali come l'influenza, il morbillo o la scarlattina.

È importante sapere! Il rotavirus nella sconfitta del corpo si manifesta inizialmente sotto forma di forti segni di nausea. A poco a poco, c'è un aumento della temperatura corporea, così come la diarrea. La diarrea di solito si verifica il secondo / terzo giorno di malattia dopo il vomito.

Le malattie da Rotavirus causano vari tipi di infezioni. Per determinare l'infezione che ha causato lo sviluppo della malattia, è necessario condurre uno studio dettagliato del paziente. I genitori devono essere consapevoli che la diarrea, il vomito e la febbre nel bambino a causa dell'infezione da rotavirus sono normali. Quasi tutti i bambini soffrono di questo tipo di disturbo, quindi dovrebbe essere fatto in modo che il suo corso abbia una forma facile. I pediatri sostengono che se il bambino ha sintomi di vomito, diarrea e febbre prima dei 2-4 anni, allora l'infezione da rotavirus deve essere esclusa prima.

La causa del vomito e della temperatura può essere stressante?

In un bambino, il vomito può essere un segno di una situazione stressante. Sovratensioni nervose portano allo sviluppo di un aumento della temperatura corporea. A sua volta, l'ipertermia può influenzare l'indigestione del sistema digestivo, a causa della quale c'è il vomito nel bambino. La diarrea in questo caso si verifica raramente, ma non è esclusa, specialmente se in aggiunta vi è un avvelenamento.

L'assenza di diarrea non sempre significa che la malattia ha una forma facile. Pertanto, se i sintomi della diarrea sono assenti prima dell'anno di un bambino che vomita e i sintomi del vomito scompaiono immediatamente, dovresti calmare il bambino e dargli dell'acqua. La temperatura dovrebbe normalizzare quell'ora, ma non dimenticare che i valori normali dei bambini sono oscillazioni fino a 37,4 gradi.

È importante sapere! La temperatura può aumentare a causa della dentizione, ma con i sintomi del vomito si verificano molto raramente, e solo a causa dell'infezione.

Prima di fare qualsiasi cosa, i genitori dovrebbero scoprire le cause del disturbo. Fare questo a casa è estremamente problematico, quindi dovresti consultare un medico. Non appena viene fatta la diagnosi, sarà possibile iniziare a curare il bambino.

Come dare il primo soccorso al bambino

Cosa dovrebbero fare i genitori se il bambino ha i sintomi sopra? Prima di tutto, dovresti sapere che dare al bambino varie medicine a caso è altamente sconsigliabile. Questo è particolarmente importante se il bambino non ha 1 anno. Grudnikov dovrebbe essere immediatamente portato in ospedale o chiamato un'ambulanza a casa.

Per i bambini più grandi, è necessario un intervento di emergenza nei seguenti casi:

  • Se i sintomi del vomito si verificano dopo una lesione recente. Vomito può verificarsi dopo un forte colpo alla testa, con conseguente una commozione cerebrale. In questo caso, è necessario consegnare immediatamente il bambino all'ospedale a scopo di ricerca sul cervello e individuazione delle complicanze.
  • I sintomi di diarrea, vomito e temperatura in un bambino sono causati da alta frequenza, e peggiorano anche con il passare del tempo.
  • Se il bambino rifiuta categoricamente di bere liquidi, ma allo stesso tempo ha la febbre alta ei sintomi di diarrea e vomito continuano a peggiorare. Ciò minaccia l'insorgenza di una complicanza così grave come la disidratazione. Curare la disidratazione è molto difficile, quindi non permettere questo stato. A temperature elevate, vomito e diarrea si verificano molto rapidamente, quindi non dimenticare di eliminare regolarmente le briciole.
  • Mancanza di mobilità del bambino, così come grave diarrea.
  • Se il bambino non ha sintomi di minzione per più di 4 ore.

In tutti i casi sopra descritti, è necessario somministrare i farmaci per evitare lo sviluppo della disidratazione, quindi andare in ospedale. Uno dei farmaci più popolari per eliminare i segni di disidratazione:

Se il bilancio idrico nel corpo viene ripristinato, il bambino si sentirà meglio.

È importante sapere! Con diarrea, vomito e febbre, non dare da mangiare al bambino o costringerlo a bere acqua. Se il bambino non vuole bere, la situazione è seria. Cerca di offrire a lui invece dell'acqua medicinale una composta regolare, un succo o una gelatina.

Quando l'infezione da rotavirus di un bambino a causa dell'uso di prodotti di scarsa qualità, deve essere fornito il primo soccorso sotto forma di reidratazione, agenti antipiretici e enterosorbenti. Se le condizioni del bambino migliorano, allora non è necessario chiamare un'ambulanza.

È importante sapere! La temperatura con l'aiuto di farmaci antipiretici può essere ridotta ai bambini, se il suo valore supera il segno di 38,5 gradi. Per i bambini più grandi, è possibile osservare il termometro fino a quando le letture raggiungono un valore di 39 gradi.

I sintomi principali del miglioramento delle condizioni del bambino sono i seguenti sintomi:

  • Il bambino diventa allegro;
  • Chiede di bere;
  • Segni ridotti di diarrea;
  • Gli indicatori di temperatura sono normalizzati.

L'elenco dei farmaci consentiti con i sintomi di cui sopra deve essere limitato con tali mezzi: Smecta, carbone attivo e paracetamolo o ibuprofene. Ed è importante capire che con la diarrea si consiglia di somministrare lo sciroppo per abbassare la temperatura, e quando si vomita è meglio mettere una candela. Se entrambi i sintomi si manifestano immediatamente, allora è necessario fare un'iniezione.

In conclusione, è importante sottolineare che se un bambino si strappa e la sua temperatura aumenta, allora non fatevi prendere dal panico in una sola volta. Devi metterti insieme e cercare di alleviare la sua condizione. Utilizzare solo quei farmaci che non danneggiano la salute del bambino.

Come aiutare un adulto con diarrea, vomito e temperatura

Un'indigestione rende una persona cambiare i loro piani all'istante. In caso di avvelenamento con cibo di scarsa qualità, una persona sviluppa nausea, vomito e diarrea.

Cause di diarrea accompagnate da vomito e febbre

  1. La salmonellosi si verifica quando si mangia cibo contaminato. I parassiti possono essere trovati in carne cruda e uova. I piatti che non sono stati trattati termicamente rappresentano un pericolo per l'uomo. Quando ingerito nell'intestino, la salmonella inizia a moltiplicarsi attivamente, liberando le tossine. Il paziente ha la diarrea e la febbre alta.
  2. Il vomito e la diarrea sono sintomi di epatite virale. L'infezione colpisce il fegato del paziente e porta all'interruzione della funzione di disinfezione. La temperatura corporea del paziente raggiunge i 38 gradi, c'è debolezza nel corpo e nausea.
  3. I sintomi di infezione da infezione da rotavirus coincidono in gran parte con i sintomi di ARI. L'infezione intestinale può causare un'intensa diarrea.
  4. Gli agenti causali della dissenteria possono entrare nel corpo insieme all'acqua grezza. La febbre di una persona aumenta e inizia la diarrea.
  5. La diarrea si verifica nei pazienti con gastrite acuta. La malattia porta all'infiammazione della mucosa gastrica. La diarrea con gastrite spesso si trasforma in una forma cronica.
  6. I disturbi digestivi possono essere associati a infiammazione pancreatica dovuta a pancreatite acuta. Allo stesso tempo, nel corpo si verifica una deficienza di enzimi. Questo complica il processo di digestione del cibo. Nella poltrona del paziente, è possibile notare ingredienti non completamente digeriti.
  7. Da attacchi di diarrea e vomito, i pazienti con colite acuta soffrono.
  8. Nausea e vomito sono segni di un'infiammazione dell'appendice.
  9. Con grave avvelenamento, una persona soffre di attacchi di vomito. La diarrea si presenta ad alta intensità. In questo modo, il corpo cerca di liberarsi delle tossine che avvelenano tutti i tessuti il ​​più rapidamente possibile. Il paziente ha debolezza nel corpo e mal di testa.

diagnostica

Per comprendere le cause dei disturbi digestivi, del vomito e della temperatura, puoi utilizzare diversi metodi:

  1. Per cominciare, il medico interroga il paziente e fa delle conclusioni preliminari sulla malattia.
  2. Per chiarire la causa della diarrea, il paziente deve essere sottoposto a test di laboratorio. Il paziente prende sangue e feci. Sulla base dei parametri biochimici del plasma, è possibile determinare la presenza di malattie infiammatorie.
  3. Bakposev è usato per determinare l'agente eziologico della diarrea infettiva.
  4. Append appendite può essere diagnosticata con ultrasuoni. Come ulteriore esame, viene utilizzata la misurazione della temperatura rettale. Questa procedura è necessaria per rilevare l'appendicite.

Cosa non si può fare quando si infettano le infezioni intestinali?

Non prendere antibiotici se non sono prescritti da un medico. Ciò non farà che aggravare lo stato dell'apparato digerente. L'uso incontrollato di antibiotici è una delle cause della disbiosi.

In caso di infezione da rotavirus, il trattamento con preparati contenenti enzimi può portare a feci più frequenti. Non è possibile trattare la diarrea infettiva con diarrea, poiché ritardano il progresso delle feci nell'intestino. Le tossine e i batteri nocivi si accumulano nel corpo.

Come trattare la malattia

Ai primi segni della malattia, è necessario preparare un contenitore per il vomito.

Il vomito e la diarrea intensi esauriscono il paziente, privandolo dei liquidi e dei minerali necessari. Prevenire lo sviluppo della disidratazione con l'aiuto di soluzioni di reidratazione già pronte (Regidron, Oralit). Grazie a questi farmaci, è possibile ripristinare l'equilibrio del sale marino nel corpo.

Il trattamento della diarrea dovuto ad avvelenamento con prodotti di scarsa qualità è l'assunzione di adsorbenti (Smekta, Enterosgel). Questo aiuterà il corpo a liberarsi delle tossine che causano la diarrea. Le sostanze che fanno parte degli adsorbenti assorbono componenti tossici.

La diagnosi può rivelare un'infezione batterica in un paziente. I farmaci antibiotici possono aiutare tali pazienti. Tuttavia, gli antibiotici distruggono non solo i microrganismi patogeni. Soffrono e batteri utili che sono necessari per il normale funzionamento dell'apparato digerente. Di conseguenza, una persona sviluppa disbiosi, che provoca la comparsa di diarrea.

Per sbarazzarsi della disbiosi, è possibile utilizzare i probiotici (Linex, Bifidumbacterin).

Per liberarti dai virus che attaccano l'intestino, puoi usare i farmaci antivirali. Per ridurre la temperatura corporea, il dottore nomina Diclofenac e Nimesil.

Non prendere antidolorifici da soli, senza consultare un medico. L'aumento della temperatura è solo una reazione protettiva dell'organismo, che contribuisce alla distruzione di batteri nocivi. Affrontare gli attacchi di vomito può essere fatto con l'aiuto di Cerucal e Motilium.

Il ricevimento di questi farmaci prima dell'arrivo di un medico può rendere difficile la diagnosi della malattia.

Nella pancreatite, il corpo presenta una deficienza di enzimi necessari per digerire il cibo. Nella poltrona del paziente, è possibile vedere particelle di cibo scarsamente digerito. Per aiutare questi pazienti, il medico consiglia di prendere Mezim e Festal.

Quali alimenti posso mangiare con la diarrea

Il trattamento di un paziente è impossibile senza dieta. Le restrizioni alimentari ti aiuteranno a normalizzare il lavoro del sistema digestivo.

Prima di tutto, è necessario ridurre la quantità giornaliera di cibo. Grandi porzioni creano un onere aggiuntivo per il sistema digestivo, complicando il trattamento.

Rafforzare le feci può essere dovuto ai biscotti. Consentito di usare essiccato nelle fette di pane bianco del forno.

Con la diarrea, puoi mangiare il porridge bollito sull'acqua. È meglio non aggiungere olio ad esso. L'eccezione è l'orzo perlato, che è piuttosto difficile da digerire nel corpo di una persona malata.

Kissel con l'aggiunta di bacche con proprietà astringenti aiuterà ad eliminare la diarrea. Quando lo stato migliora, puoi includere pesce stufato e carne povera di grassi nel menu.

Per cucinare, puoi usare una pentola a vapore. Il consumo di cibi in forma fritta può provocare una esacerbazione della malattia. Per compensare la perdita di liquidi, è necessario bere più acqua possibile. La norma giornaliera per una persona sana è di 2 litri.

È possibile diversificare la dieta a causa delle uova sode. Non rinunciare ai prodotti a base di latte fermentato, poiché contribuiscono alla normalizzazione della microflora intestinale.

Elenco vietato di prodotti che possono danneggiare la diarrea

  1. Per il momento della malattia, dovrai smettere di usare cibo in scatola e marinate. Come sostanze conservanti, usano aceto e sale. Questo irrita le pareti dell'intestino e porta ad una maggiore frequenza di evacuazione dell'intestino.
  2. Con la diarrea, è difficile per il corpo digerire prodotti caseari contenenti grandi quantità di grassi.
  3. Le spezie stimolano il lavoro degli intestini. In questa lista puoi includere pepe, senape e rafano.
  4. Frutta e verdura fresche contengono fibre vegetali. Dopo aver consumato questi prodotti, andrai ancora più spesso in bagno.
  5. Sotto il divieto c'è carne e pesce grassi.
  6. I prodotti dolciari contengono una grande quantità di zucchero. In caso di ingestione di tali prodotti, inizia la fermentazione.

Metodi popolari

Decotto di camomilla e menta ha un effetto calmante sugli organi mucosi della digestione. Per preparare il prodotto, versare 1 cucchiaio in un contenitore separato. cucchiaio di materie prime e riempire con un litro di acqua. La soluzione deve essere bollita per 15 minuti a fuoco basso. Dopo di ciò, coprire il contenitore con un coperchio e attendere circa 30 minuti. Pronto a bere il brodo invece del tè. Camomilla e menta hanno un effetto antisettico, sopprimendo i microrganismi dannosi.

  • Dill è usato per trattare varie forme di diarrea. Non solo normalizza il lavoro degli organi digestivi, ma elimina anche il vomito. Particolarmente utile è un decotto di foglie di aneto per i pazienti che soffrono di flatulenza. Compila l'arte. un cucchiaio di semi di questa pianta con 2 telai d'acqua. L'agente deve essere bollito per 10 minuti a bagnomaria. Raffreddare l'infusione con un pezzo di garza e prendere 100 ml 3 volte al giorno.
  • Grazie al decotto di riso, puoi liberarti di tossine e batteri nocivi. Un brodo pronto avvolge le pareti dell'intestino, proteggendolo da componenti dannosi. L'effetto può essere visto dopo diverse applicazioni dello strumento. Le sostanze contenute nel brodo sono in grado di assorbire le tossine. I componenti che irritano la mucosa intestinale lasceranno il corpo naturalmente.
  • Influenza (gastrica) intestinale - temperatura, vomito, diarrea

    Ieri, per la prima volta nella mia vita, ho entrambi cagato e scopato. Non pensavo nemmeno fosse possibile. Dmitry

    Ogni anno, 25 milioni di persone sul pianeta Terra sono ammalate di gastroenterite virale. Nelle persone, questo flagello è chiamato influenza intestinale o gastrica.

    Temperatura, dolori, mal di testa, nausea, vomito, ponos

    Colpire stomaco e intestino, rotavirus, enterovirus (norovirus), astrovirus, adenovirus causano vomito ripetuto e diarrea indomabile.

    L'influenza intestinale (gastrica) viene trasmessa da persona a persona con baci e tosse, nonché attraverso utensili, articoli per l'igiene e servizi igienici. Puoi essere infetto attraverso l'acqua - il cloro non uccide il virus. Attaccando tutto intorno, il virus si diffonde rapidamente. Spesso intere famiglie, classi, divisioni, divisioni...

    Video. Vomito sfrenato di tutta la famiglia

    Lo stato dell'infezione può essere molto diverso, da disturbi lievi a condizioni potenzialmente letali. I più vulnerabili sono i bambini piccoli e gli anziani. Non scoraggiarti! Sarà sgradevole, ma non lungo. Negli adulti, l'influenza intestinale dura 12-48 ore e nei bambini piccoli fino a 5-7 giorni.

    IMPORTANTE. 3-5 giorni dopo il recupero, una persona è ancora contagiosa.

    La medicina per l'influenza intestinale (gastrica) non è stata ancora inventata

    antibiotici (erfefuril, furazolidone, levomitsitin, ecc.) non agiscono sul virus, ma distruggono la normale microflora intestinale.

    Know-how nazionale: KIP, viferon, arbidol - non influenzano la durata e la gravità dell'influenza intestinale. Tuttavia, in Russia sono diventati un importante mezzo di psicoterapia: è necessario fare qualcosa.

    Se ha vomito e / o diarrea:

    • smettere di mangiare;
    • Non spingere droghe in te stesso, ad esempio, carbone attivo o smectic - il vomito aumenterà;
    • bevi il liquido (acqua, tè, composta, kissel) a piccoli sorsi - purtroppo, nelle prime ore della malattia e intensifica il vomito;
    • se il vomito è multiplo e anche la diarrea, è tempo di bere soluzioni saline (gastrolit, regidron, glucosalan);

    Come fare una soluzione salina dalla disidratazione con le tue mani! Acqua o tè di camomilla leggermente bollito 700 ml + decotto di albicocche secche e / o uvetta 300 ml + 4-8 cucchiaini di zucchero + 1 cucchiaino di sale da cucina + 1/2 cucchiaino di soda. Bevi piccoli sorsi.

    • se non c'è vomito o si è già fermato, prendi smect, enterosgel o carbone attivo.

    La ricetta per la gelatina "BLU" di Natalia (vedi commenti): Ai primi segni di avvelenamento un kissel medicinale è una cosa incredibile! Vi consiglio di prendere nota di questa ricetta: 800 ml di acqua vengono portati ad ebollizione, un sottile rivolo versare in una miscela di 200 ml di acqua + 5 cucchiaini. fecola di patate + 5 cucchiaini. zucchero + 5 volte sulla punta di un coltello di acido citrico. Un attimo prima sono partiti e si sono spenti. Kissel deve necessariamente raffreddarsi. Per 1 bicchiere di gelatina calda (attenzione, non calda) 1 cucchiaino di iodio farmacia. Kissel sarà di colore BLU. Nella gente è chiamato: "KISEL BLU". Prendi 1-2 cucchiai. cucchiaio ogni 10 minuti, in modo da non provocare il vomito. Lo rende molto facile. Assicurati di mantenere questa ricetta per te stesso ed essere in salute.

    L'arresto di vomito e diarrea NON è raccomandato.

    Vomito e diarrea rimuovono dallo stomaco e dall'intestino i virus con le loro tossine. Fermando il vomito e la diarrea, blocchi tossine velenose all'interno. Sono assorbiti nel sangue e avvelenano il corpo. Molto spesso un'ora dopo aver preso Motilium o Cerucalum, febbre alta, freddo, mal di testa - tossine velenose penetrano nel sangue.

    Se vomito e diarrea non sono fisicamente tollerabili per te o se hai un incontro di lavoro importante, allora:

    • sopprimere il vomito - motilium (attraverso la bocca), cerucal (puntura);
    • interrompere la diarrea - loperamide (imodium, londium, enterobene, suprilop), lispafen, reisek, debibrare.

    Temperatura, dolori, dolore addominale, mal di testa - cosa fare?

    • Puoi permetterti un piccolo anestetico: il nurofene o il paracetamolo. In grandi dosi, i farmaci non funzionano bene sullo stomaco.
    • Mai dare ai bambini l'aspirina o l'analgin - molti effetti collaterali. Analgin, lo stesso metamizolo sodico, è vietato in Europa, America e in altri 40 paesi.

    IMPORTANTE. Se dopo 36 ore hai ancora mal di stomaco, febbre alta, sangue nel vomito o feci, consulta un medico.

    Dopo 12-24 ore puoi gradualmente iniziare a mangiare. Per i principianti vengono crackers, pane, porridge di riso sull'acqua, banane, purè di patate. Ci devono essere piccole parti. Per un po 'dovrai arrenderti fritti, grassi, speziati. E anche per escludere dalla dieta latte, alcool, caffè, fast food.

    Stai meglio... Ci vuole tempo per regolare il lavoro di stomaco, intestino, fegato e pancreas. Qualcuno non può fare a meno dell'aiuto delle pillole.

    • Gli agenti coprenti (fosfolugel, maalox, almagel) proteggono lo stomaco e la mucosa intestinale: prendi 1 ora dopo i pasti e di notte 3 giorni / giorno - 5-10 giorni.
    • Enzimi (creonte, mezim, pancreatina, abomin) per una migliore digestione del cibo: assumere durante i pasti - 7-14 giorni.

    IMPORTANTE. La gastroenterite virale può essere confusa con la gastroenterite causata da batteri (salmonella, E. coli, Yersinia, ecc.) O parassiti (lamblia, ameba dententiriale). La gastroenterite batterica viene trattata con antibiotici. Se le feci molli perdono più di 48 ore, consegni le feci al gruppo intestinale, alle uova e al protozoo. Prendi un antibiotico intestinale - per ogni caso di incendio. Ad esempio, furazolidone, ersefuril, levomicitina.

    L'influenza intestinale può essere malata ancora e ancora. Alcune persone si ammalano 2-3 volte l'anno.

    Abbi cura di te Strumento diagnostico.

    Grazie, cari commentatori. Molto interessante. E soprattutto - dalla vita.

    Vomito, diarrea, febbre

    Quando c'è vomito, diarrea, temperatura, una persona pensa all'avvelenamento da cibo. Non dimenticare che ci sono altri fattori che causano tali condizioni. Motivi principali:

    • Intossicazione alimentare
    • Infezioni virali e batteriche.
    • Malattie del tratto gastrointestinale.

    Intossicazione alimentare

    Il motivo è un pasto contenente tossine. Prodotto da microrganismi patogeni. L'avvelenamento si verifica entro poche ore (1-12). La persona ha più sintomi. Prima di iniziare il trattamento, è necessario condurre una diagnosi differenziale con altre malattie.

    I principali sintomi di intossicazione alimentare:

    1. Nausea.
    2. Vomito.
    3. La diarrea.
    4. Dolore, crampi nell'addome.
    5. Aumento della temperatura (37-40 gradi).
    6. Debolezza.
    7. Pallore.

    Il primo segno di avvelenamento è la nausea. Dura per un breve periodo Presto inizia un forte vomito. Lo stomaco è purificato. Il processo non può essere fermato. Il vomito lungo e indomabile è un'indicazione per l'uso di farmaci antiemetici.

    Dopo il vomito, arriverà il sollievo. Una persona si sentirà debole. Apparirà il pallore della pelle. Ora, dopo la fine del vomito, assumere enterosorbenti (carbone attivo), altri farmaci (soluzione leggera al manganese, Enterosgel). In alcuni casi, è possibile prendere piccole quantità di infusioni di erbe medicinali (camomilla, erba di San Giovanni).

    La diarrea (diarrea) è un meccanismo di pulizia naturale. Aiuta a rimuovere i resti di cibo contaminato dal corpo. A seconda dell'agente patogeno, la diarrea può essere di colore diverso.

    Con la diarrea dovuta all'aumento della peristalsi, la persona malata avverte forti spasmi. Le sensazioni possono persistere dopo il recupero. Dopo la diarrea, il corpo è disidratato. Con una forte disidratazione, prendi una soluzione di Regidron.

    La temperatura durante il vomito, la diarrea indica la gravità della condizione. La temperatura di 37 gradi indica la presenza di un processo lento. Un aumento a 38 gradi indica la transizione del processo infettivo alla fase acuta. È richiesto un attento monitoraggio delle condizioni di una persona.

    Intossicazione alimentare da lievi e moderate cure di severità a casa, mezzi improvvisati. È permesso usare antipiretici, preparazioni di serie di nitrofuran.

    Un forte deterioramento delle condizioni del paziente (mal di testa, svenimento, visione offuscata, febbre aumentata a 39-40 gradi, comparsa di aritmie cardiache) richiede un ricovero urgente. Supera i test, stabilisci una diagnosi accurata. A seconda di ciò, vengono scelte le tattiche di trattamento.

    Un adulto può tollerare intossicazioni alimentari più facilmente di un bambino. Il corpo del bambino ha un sistema immunitario immaturo. Una facile malattia è molto difficile. A una temperatura di 38 anni, è necessario il ricovero in ospedale. Anche se la temperatura, la diarrea procede senza vomitare. È giustificato usare clisteri con acqua salata (1 cucchiaio di sale da sciogliere in 1 litro di acqua bollita).

    Infezioni virali e batteriche

    L'aspetto di una persona che vomita costantemente, la diarrea con la febbre dà sempre ragione di presumere l'infezione da virus, batteri. Le malattie sono gravi Un test di laboratorio tempestivo (sangue, feci, urina, vomito) può identificare l'agente patogeno. Dopo aver selezionato una terapia adeguata.

    Infezioni virali e batteriche comuni:

    • Rotavirus.
    • Dissenteria.
    • Salmonellosi.
    • Epatite virale

    rotavirus

    Il rotavirus (influenza intestinale) è un microrganismo che colpisce l'intestino umano. Infettato con una via oro-fecale. Non si applica al virus dell'influenza. La malattia è diventata così chiamata a causa della somiglianza dei sintomi (temperatura 37-38, naso che cola, tosse, mal di testa, mal di gola, vomito, diarrea, debolezza).

    Quando viene infettata da rotavirus, la sedia del paziente diventa come argilla, acquista una leggera tonalità giallo-grigiastro. Aspetto del sangue. La malattia del bambino è peggiore di quella di un adulto. Se il bambino è molto nauseato, piangi, agisci. La malattia acuta si verifica alla prima infezione. Il virus provoca una produzione attiva di anticorpi, sviluppa una forte immunità.

    Non ci sono farmaci specifici. Il trattamento è sintomatico Raccomandiamo bere abbondante, carbone attivo, antipiretico. Sii cauto nel comunicare con i pazienti. Sono contagiosi, devono essere isolati.

    dissenteria

    La causa della malattia è l'ingresso nell'intestino dei batteri del genere Shigella. Questo batterio provoca una grave sconfitta, principalmente dell'intestino crasso. La fonte dell'infezione può essere una persona, acqua, cibo. I sintomi dell'infezione compaiono 2-7 giorni dopo il contatto con l'oggetto infetto.

    La malattia può iniziare in modi diversi. Mal di testa, letargia, febbre sono rapidamente sostituiti da un dolore all'addome. C'è una grave diarrea, la temperatura sale a 39. La pelle diventa pallida, la lingua diventa marrone. Le palpitazioni cardiache aumentano, la pressione sanguigna si sta abbassando.

    Il numero di defecazioni è da 20 a 50 volte al giorno. A poco a poco, le feci si trasformano in una miscela di muco, sangue e pus. La durata della malattia è di 3-4 settimane. Le complicanze sono peritonite e paraprocitite.

    Il trattamento dipende dalla gravità. Forma facile - una tabella medica numero 4, nitrofurans, oxyquinolines. Con forma media e pesante, viene selezionata una combinazione di antibiotici. I farmaci vengono somministrati tenendo conto della sensibilità del ceppo.

    salmonellosi

    L'infezione intestinale è causata da un batterio chiamato salmonella. Si verifica quando in contatto con una persona malata, animale o cibo. Sviluppo acuto (brividi, febbre a 41 gradi con nausea, vomito, mal di testa).

    • Un sintomo specifico è frequente, feci acquose. La sedia è verde, con la bile, dura 8-10 giorni.
    • Sono comuni dolori artritici, ingrossamento del fegato e milza.

    Il paziente viene inserito nel reparto infettivo. La diagnosi viene fatta dopo i test di laboratorio. Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di derivati ​​di penicillina, fluorochinoloni, batteriofagi specifici. Gli antibiotici non sono prescritti in assenza di sangue nelle feci.

    Al paziente vengono somministrate abbondanti bevande, soluzioni per il ripristino dell'equilibrio elettrolitico, dieta, preparazioni per la rimozione delle tossine, recupero della microflora intestinale.

    • peritonite;
    • shock tossico;
    • poliartrite;
    • insufficienza renale.

    Epatite virale

    Malattia virale acuta del fegato. Il periodo di incubazione va da 7 giorni a 6 mesi, a seconda del ceppo (A, B, C, D, E, F, G). Puoi essere infettato da acqua sporca, infettata da cibo, siringhe, con rapporti sessuali non protetti.

    La malattia inizia con febbre, nausea, dolore nella regione epigastrica. Quindi, sono associati dolori e mal di testa. L'appetito si abbassa. Diarrea, inizia la flatulenza. C'è un forte prurito.

    In questo contesto, vi è un significativo aumento delle dimensioni del fegato e della milza. Un uomo sta lacerando con la bile. L'urina si scurisce, le feci si scoloriscono. Ci sono segni di intossicazione generale. Dopo aver colorito la pelle e l'occhio sclera in giallo, arriva un certo sollievo.

    I bambini soffrono di epatite in modo diseguale. Se il bambino ha sempre avuto una bassa resistenza del corpo, allora la forma lieve della malattia è difficile.

    Il trattamento dell'epatite A non è richiesto. Assegnare una dieta, riposo a letto, bevande abbondanti, spasmolitici (no-spa, papaverina), colagoga. Se necessario, aggiungere i preparati per la disintossicazione (per via endovenosa).

    L'infezione con altri tipi di epatite è più grave. Oltre alla terapia di base, viene utilizzato il trattamento antivirale con interferoni. La cura completa è quasi impossibile. La terapia corretta raggiunge remissioni a lungo termine. Viene introdotto un lungo divieto di alcol.

    • malattie croniche della cistifellea;
    • necrosi;
    • cirrosi;
    • il cancro.

    Malattie del tratto gastrointestinale

    Il disordine del lavoro dello stomaco e dell'intestino porta allo sviluppo di varie malattie. La secrezione aumentata o diminuita del succo gastrico e degli enzimi digestivi provoca interruzioni nel funzionamento degli organi interni. La pancreatite, la gastrite, la gastroduodenite, l'ulcera peptica e molte altre malattie gastrointestinali esternamente hanno spesso sintomi simili.

    La più pericolosa è la pancreatite. Negli uomini, si sviluppa a causa del consumo di alcol e cibi grassi, e nelle donne a causa della colelitiasi, diete, fluttuazioni ormonali.

    Il segno principale è il vomito con una miscela di bile, dolore epigastrico, diarrea e una piccola temperatura. Con nausea in forma lieve e dolore debole nella zona dello stomaco, il paziente può essere trattato a casa, sintomaticamente. Se la temperatura sale a 38-39 gradi, allora la flora intestinale patogena si è unita. L'assunzione di antibiotici aiuterà ad alleviare l'infiammazione.

    Disturbi da parte degli organi digestivi meritano molta attenzione. Avendo effettuato un esame completo, il gastroenterologo sarà in grado di prescrivere il trattamento appropriato. Questo ti salverà da possibili complicazioni.

    Cosa fare se si ha un disturbo gastrointestinale

    Il vomito, la diarrea e la temperatura in un adulto sono una reazione del corpo ad entrare in esso virus, infezioni e tossine. Inoltre, ulcere, appendicite acuta e persino oncologia possono essere accompagnate da questi sintomi. Agire immediatamente, poiché una lunga permanenza in questa condizione può causare disidratazione. Vomito e diarrea a temperatura elevata non minacciano una persona adulta con alcune conseguenze terribili. Ma per un bambino questi sintomi sono piuttosto pericolosi, dal momento che un'infezione nel corpo del bambino può portare a gravi conseguenze.

    Malattie che sono accompagnate da vomito, diarrea e febbre

    Le cause del vomito e della diarrea con la temperatura possono essere molto diverse. pertanto, quando il recupero non si verifica dopo 3-4 giorni, è necessario visitare immediatamente un gastroenterologo.

    Infezione da rotavirus

    La comparsa di reazioni da parte del tratto gastrointestinale può essere il risultato di intossicazione del corpo quando entra un rotavirus. Per l'influenza intestinale (il secondo nome della malattia) è caratterizzata da vomito, febbre alta, mal di gola, diarrea e debolezza generale. L'infezione viene trasmessa attraverso frutta e verdura non lavata, piatti, un asciugamano comune. L'infezione da rotavirus è molto contagiosa. Il periodo di incubazione della malattia è di 1-5 giorni.

    A contatto con una persona malata, l'infezione può manifestarsi in poche ore e se una persona non ha un'immunità forte, può ammalarsi entro un'ora. Questa malattia è pericolosa perché la disidratazione del corpo avviene molto rapidamente, quindi è necessario mantenere costantemente l'equilibrio salino.

    Un preciso schema di trattamento dell'influenza intestinale, che contribuirebbe ad accelerare il processo di recupero, non esiste. Al fine di rimuovere le tossine dal tubo digerente, un enterosorbente. In questo caso, devi essere trattato con carbone attivo. Va bevuto secondo lo schema standard: una compressa ogni 10 kg di peso corporeo. Anche l'ammissione smekty è appropriata, poiché non solo ha un effetto assorbente, ma non danneggia la microflora e rimuove solo le sostanze nocive dal corpo. Per prevenire la disidratazione e ripristinare l'equilibrio salino aiuterà regidron. Un pacchetto del farmaco si scioglie in un litro di acqua e viene assunto durante il giorno a 50 ml ogni ora. All'inizio della malattia è necessario avere una bottiglia d'acqua a portata di mano e dopo ogni 10-15 minuti prendere un sorso da esso, ma non di più. Se non si inizia il trattamento in tempo, questa malattia può causare dissenteria.

    Intossicazione alimentare

    Il più delle volte, la malattia si verifica a causa di ingestione di sostanze velenose e microbi nocivi. Puoi essere avvelenato mangiando frutta esotica o carne raffermo. Inoltre, l'avvelenamento può essere il risultato di un sovradosaggio o assunzione impropria di droghe. L'ingresso di sostanze chimiche pericolose nel corpo si applica anche a un tipo di intossicazione alimentare. Inoltre, vomito, diarrea grave e febbre possono derivare dall'uso di un prodotto scaduto o in ritardo. Inoltre, se durante l'imballaggio e la conservazione non si osservano norme di igiene, il prodotto potrebbe deteriorarsi prima del tempo specificato sulla confezione. I primi sintomi compaiono durante il giorno dopo aver mangiato un prodotto vecchio. L'intossicazione alimentare è caratterizzata da nausea, vomito, diarrea persistente, febbre e brividi. Con un trattamento adeguato, la malattia diminuisce abbastanza rapidamente, letteralmente in 3-4 giorni.

    Le misure da adottare quando la diarrea, il vomito e la temperatura sono rilevati a causa di intossicazione alimentare:

    • pulire lo stomaco con una soluzione rosa di manganese o soluzione salina;
    • non dimenticare una bevanda abbondante per evitare la disidratazione;
    • mangiare solo cibi parsimoniosi: pappe liquide sull'acqua senza olio, zuppe di verdure, cracker;
    • Assumi i sorbenti e assumi altri farmaci solo su consiglio di uno specialista.

    Epatite virale

    L'epatite virale è una malattia in cui il tessuto epatico è interessato. Che trattare questa grave malattia, il medico può definire solo.

    Tale disturbo si sviluppa dall'ingresso nel corpo di virus di varia origine.

    Esistono molte varietà di virus, ma i più comuni sono l'epatite A, B, C.

    Comprendere che il vomito, la diarrea e la febbre provocano l'epatite virale da soli è impossibile. La malattia viene diagnosticata solo dopo la consegna di una serie di test. Pertanto, se i disturbi gastrointestinali non passano per un lungo periodo, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, poiché questa malattia è insidiosa e può essere mascherata per un lungo periodo sotto il solito avvelenamento.

    Farmaci per vomito e diarrea

    Se ti accorgi di sintomi come brividi, dolori, diarrea, vomito e febbre, è meglio chiamare un dottore. Tuttavia, se per qualche motivo questo non può essere fatto, è necessario sapere quali misure possono essere prese in questo caso:

    1. Non interrompere immediatamente la diarrea con farmaci antidiarroici come Imodium e Lapramide, soprattutto se non è possibile consultare uno specialista e la natura della malattia non è chiara. Attraverso la diarrea e il vomito, il corpo cerca di purificarsi da sostanze tossiche il più presto possibile, e se questi processi vengono interrotti, i veleni possono entrare nel sangue e diffondersi in tutto il corpo.
    2. Se la febbre con diarrea e vomito è aumentata bruscamente, devono essere assunti enterosorbenti come carbone attivato, bianco, sorbex o smect. Il dosaggio deve essere determinato secondo le istruzioni al farmaco. Quando si prende carbone attivo sarà difficile capire se ci sono impurità sanguinanti e muco nelle feci, poiché lo sgabello dopo che ha un colore nero.
    3. Non fa male fare un clistere purificante con l'aggiunta di assorbente, per esempio, smekty - la sua applicazione è appropriata, in quanto ha un effetto morbido sulle pareti dell'intestino e previene la diffusione di tossine.
    4. Come menzionato sopra, Per evitare la disidratazione, è necessario mantenere l'equilibrio salino. Aiuto in questo può regidron, ma il farmaco deve essere usato con cautela, in quanto anche lui può provocare vomito con intolleranza individuale.
    5. Cosa fare se si scopre che una persona ha semplicemente "strappato" lo stomaco a causa del consumo eccessivo di cibi grassi? Per accelerare i processi metabolici, puoi prendere Festal o Mezim.
    6. Quando la diarrea e il vomito a temperatura elevata sono conseguenze di un'infezione batterica, gli antibiotici non possono essere evitati. Tali farmaci sono prescritti solo da uno specialista competente, e indipendentemente dall'infezione intestinale è possibile assumere il nifuroxazide o i suoi analoghi.
    7. Un noto tranquillante di diazepam aiuterà a rimuovere gli spasmi e il vomito.

    Se il termometro mostra 38, non trasformarsi immediatamente in antipiretico. La temperatura elevata è una reazione protettiva del corpo, dice che il processo di lotta attiva con la malattia sta andando avanti. La consultazione di uno specialista in questo caso è necessaria, e mentre il paziente sta aspettando il suo arrivo, si dovrebbe bere molto liquido e alleviare la condizione strofinando.

    Rimedi popolari

    I metodi della medicina tradizionale sono anche lontani dall'impotenza nella rimozione di sintomi come dolori muscolari, brividi, vomito, diarrea e febbre. Decotti e infusi ripristinano la forza del paziente e accelerano la ripresa:

    1. I dolori spasmodici nello stomaco e nell'intestino vengono fermati da un debole decotto di camomilla.
    2. Se la nausea spinge e il paziente si sente esausto, il tè con foglie di limone e menta aiuterà.
    3. Quando le ossa si rompono, il frutto della radica ti aiuterà. Grazie all'azione diuretica aiutano ad abbassare la temperatura, e il tè con mirtilli rossi e toni color lime e purifica i brividi.
    4. Decotto di semi di aneto è preso per sbarazzarsi di spasmi e dolori addominali. Assumerlo in piccole porzioni non solo allevia il dolore, ma ripristina anche la peristalsi.
    5. Il tè allo zenzero in piccole quantità rimuove il vomito, la diarrea e aiuta a ridurre la temperatura in un adulto. Per ottenere l'effetto Non usarlo in grandi quantità, poiché è molto profumato e può causare l'effetto opposto. Un cucchiaio è sufficiente più volte al giorno.
    6. L'infuso su torte di melograno è un assorbente naturale che combatte con successo le tossine nei disturbi GI e aiuta a liberare rapidamente il corpo dalle infezioni. Per farlo, hai bisogno di due cucchiai di crosta macinata, che richiedono versare 400 ml di acqua bollente. Tenere il brodo coperto per trenta minuti, dopo di che può essere consumato durante il giorno in piccole porzioni.

    Metodi popolari a temperatura elevata, diarrea e vomito sono usati solo come terapia concomitante. Il loro significato non è minimizzato, ma con tali sintomi è impossibile e persino pericoloso ignorare il farmaco. La scelta del trattamento appropriato è sempre lasciata al medico, in quanto non è sempre possibile affrontare la malattia da sola ea casa.

    Come facilitare il decorso della malattia

    Al fine di curare rapidamente e sbarazzarsi di diarrea, vomito e febbre, È necessario osservare la dieta e mantenere l'equilibrio idrico. Le feci liquide e la ritirata di calore, se segui le semplici regole:

    • Mangia solo cibi leggermente digeribili in piccole quantità. Questi sono porridge sull'acqua, brodo di riso, brodi leggeri e cracker, patate schiacciate bollite senza olio.
    • Non hai bisogno di bere acqua - può causare vomito e diarrea. Per evitare la disidratazione, è sufficiente bere acqua in piccole porzioni, ma spesso.
    • Spesso aerato - l'aria fresca facilita la condizione, allevia il vomito e rimuove il mal di testa. Quando la temperatura diventa troppo alta e si avvicina al segno 39, è possibile utilizzare una spugna umida per eliminarlo.
    • Trattare la cavità orale con un brodo di menta o camomilla - questo aiuta a fermare il vomito incessante.

    Con queste semplici raccomandazioni, i sintomi andranno via via gradualmente, il paziente si sentirà molto meglio.

    Quando chiamare un dottore

    Il contatto con un medico non interferirà mai, ma a certe condizioni non è solo possibile, ma è estremamente necessario farlo. Motivi per chiamare un'ambulanza o un medico a casa:

    • individuazione dei sintomi di disidratazione: pelle secca, minzione rara, urine scure, sete grave, pallore, disagio nel cuore;
    • Diarrea con spruzzi di sangue o vomito con impurità insanguinate;
    • febbre o temperatura 37, che è stata trattenuta per diversi giorni.

    Di norma, al momento dell'arrivo delle cure di emergenza, il paziente viene inviato in ospedale per fare dei test e scoprire le cause della malattia.

    I disturbi del sistema digestivo possono essere campane ansiose di molte malattie, quindi se non si fermano e periodicamente ritornano - questo è quasi un banale intossicazione alimentare. Con tali segni, il paziente ha bisogno di assicurare la pace, dare un enterosorbente e bere costantemente acqua. Per accelerare la guarigione, ci si può rivolgere a rimedi popolari, ma solo il medico può prescrivere il trattamento giusto dopo aver scoperto le cause di questi sintomi.