Diarrea nelle donne in gravidanza nel terzo trimestre

La diarrea alla settimana 32 della gravidanza, come nel terzo trimestre nel suo complesso, è un sintomo abbastanza comune. È possibile interpretarlo in modo inequivocabile, solo valutando lo stato generale di salute e la durata della gravidanza. Uno sgabello liquido può diventare un precursore di una malattia o di un parto, quindi vale la pena trattare questo sintomo con cura e responsabilità.

La più pericolosa diarrea e nausea (vomito) nel periodo da 27 a 29 settimane. Quindi la formazione del sistema muscolo-scheletrico del feto non è ancora finita, e problemi di salute aggravati possono causare quelli e il bambino dopo la nascita. Il fattore chiave che rende questi sintomi pericolosi è la disidratazione, che è dannosa per il funzionamento di tutti i tessuti.

In tali situazioni, quando il bilancio liquido nel corpo della madre si esaurisce, c'è un punto di non ritorno. Passandolo, il corpo inizierà a correre meccanismi, spingendo fuori la frutta - inizierà la nascita prematura. Tuttavia, la probabilità di un esito favorevole per il bambino in questo caso è di circa il 90%. In altri casi, tuttavia, sono possibili disturbi fisiologici o neurologici.

All'inizio del terzo trimestre

Alla ventiseiesima settimana di gravidanza e successivamente la diarrea è più facile da trasferire, perché il divieto dell'uso di farmaci è parzialmente revocato. Questo perché i polmoni del feto sono già stati formati, che i farmaci potrebbero influenzare. È probabile che le nascite premature, che possono diventare un compagno dei sintomi descritti, con molta probabilità - le ragioni per cui i disordini non sono significativi.

A 9 mesi di gravidanza, i casi di diarrea non sono meno comuni di debolezza ed edema delle estremità. Nelle prime fasi, questo sintomo è spesso un segno del concepimento di successo e non è pericoloso. Ma la diarrea a 36 settimane di gestazione e poi inevitabilmente annuncia l'imminente inizio del travaglio.

Nel caso in cui si ripetano attacchi di indigestione, prima di tutto è necessario ricostituire le scorte di calcio - i complessi di vitamine e minerali devono essere pronti pronti. I prodotti lattiero-caseari non dovrebbero essere usati in questi casi, ma solo esacerbano il problema.

Con l'estensione del termine

Con l'approssimarsi della data di consegna, la probabilità di un mal di stomaco aumenta in progressione, quindi i farmaci necessari e un piano d'azione devono essere preparati in anticipo.

La diarrea a 38 settimane di gestazione si verifica in più del 60% dei pazienti. Questo è un sintomo innegabile di attacchi futuri, e l'unica azione corretta in questo caso è chiamare un'ambulanza. A proposito, a 41 settimane la probabilità di incontrare un disturbo di stomaco è quasi del 100%.

Sintomi di parto prematuro, che possono accompagnare la diarrea durante la gravidanza:

  • perdite vaginali;
  • contrazioni periodiche e frequenti;
  • convulsioni (il più delle volte nei muscoli delle gambe);
  • sensazione di spremitura nell'addome inferiore e nella regione pelvica.

Con parto pretermine

Inoltre, la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre può essere il risultato di esacerbazione di problemi gastrointestinali. Si deve osservare la vigilanza e il follow-up di altri sintomi. Può essere:

  • dolore nell'addome superiore o nell'intestino;
  • aumento della temperatura corporea;
  • presenza nelle feci di sangue o muco;
  • segni di disidratazione (perdita di orientamento, vertigini e secchezza delle fauci).

È anche necessario consultare immediatamente un medico se la diarrea è accompagnata da una diminuzione dell'attività fetale.

Il nono mese è il periodo in cui la pressione sugli organi interni della futura madre cresce al limite. Spesso, la diarrea a 38 settimane di gestazione sotto forma di feci acquose può indicare ostruzione intestinale. In questi casi si formano delle feci all'interno, attorno alle quali il liquido penetra ancora, dando sintomi di diarrea.

Ai più recenti termini, la diarrea è spiegata dall'esistenza di un meccanismo naturale di auto-purificazione nelle donne in gravidanza, non c'è motivo di preoccuparsi in questi casi. Anche in questi casi è necessaria la consultazione di un medico, poiché un esperto aiuterà a scegliere il rimedio ottimale per alleviare i sintomi spiacevoli. Dai prodotti consigliamo morbido e facilmente digeribile: banane, porridge di riso, purè di patate.

trattamento

La diarrea in termini successivi durante la gravidanza (alla settimana 34 e oltre) viene trattata con loperamide e lomotile. I preparati sono disponibili senza prescrizione medica, è importante seguire attentamente il dosaggio massimo indicato nelle istruzioni.

Subsalicilato di bismuto gravido, categoricamente controindicato, perché per il feto è tossico. Da prodotti non medicinali, lo yogurt aiuta con l'alto contenuto di microrganismi utili (probiotici). L'uso di questo prodotto riduce significativamente il numero di attacchi di diarrea, ma l'inizio del ricovero dovrebbe essere il più vicino possibile al primo attacco.

prevenzione

Spesso le convulsioni di uno sgabello sono causate non da parti prematuri, ma da un disturbo intestinale comune, i cui motivi sono l'inosservanza delle norme igieniche.

La diarrea alla 39a settimana di gravidanza potrebbe non essere indicativa di periodi imminenti, ma solo una reazione del tratto digestivo al consumo di alimenti contaminati. Per evitare tali sintomi, è importante:

  • lavarsi regolarmente le mani dopo essere usciti dalla strada e dal bagno;
  • non utilizzare prodotti di origine discutibile;
  • lavare le verdure e la frutta prima di mangiare;
  • non bere l'acqua del rubinetto

Diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre

La diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre si sviluppa sullo sfondo delle nascite imminenti.

Se la diarrea nel terzo trimestre di gravidanza si è verificata poche settimane prima della nascita, ciò non significa che saranno prematuri.

Indicazioni mediche

Gli scienziati hanno dimostrato che la diarrea in gravidanza è un sintomo della preparazione del corpo femminile per il parto, che deve iniziare in un determinato momento.

Se il periodo di gestazione è inferiore a 37 settimane, la diarrea può indicare un parto prematuro. In questi casi, devi andare all'ospedale.

La diarrea è uno sgabello irritato, in cui la consistenza e la frequenza dei movimenti intestinali cambiano. La diarrea può essere di natura multipla o episodica.

La diarrea nelle donne in gravidanza durante il terzo trimestre può essere accompagnata dai seguenti sintomi:

La base per il trattamento della diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre è la ricezione di farmaci per la reidratazione.

Durante il periodo preso in considerazione, un cambiamento fisiologico ha luogo nel corpo di una donna.

Contro di loro, la futura madre reagisce in modo diverso a fattori esterni, incluse le patologie. A causa della diminuzione del sistema immunitario nelle donne in gravidanza, la diarrea è più comune rispetto alle donne non gravide.

Il terzo trimestre di gravidanza è spesso accompagnato dallo sviluppo di infezioni intestinali, intossicazione digestiva, diarrea neurogena. Le ragioni di tali fenomeni sono la bassa protezione del corpo delle donne incinte.

Altre cause di diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre - tossicosi, la reazione del corpo femminile a uno sfogo ormonale e un aumento dell'utero.

Dato il motivo della comparsa di diarrea nelle donne in gravidanza nel terzo trimestre, possono comparire i seguenti sintomi aggiuntivi:

  • sullo sfondo di avvelenamento da cibo c'è vomito, nausea;
  • L'infezione intestinale provoca alte temperature, disidratazione. Nelle feci c'è una mescolanza di muco, meno spesso sangue.

Se le cause del disturbo delle feci sono associate alla labilità del NS, l'intestino è irritato. Frequenti cause del fenomeno in esame sono le malattie degli organi digestivi, tra cui la gastrite, la colecistite.

Sullo sfondo delle sovratensioni nella produzione di progesterone, così come lo spostamento del tratto digestivo, la diarrea si verifica durante l'ultima gravidanza.

Spesso nel terzo trimestre viene diagnosticata la "patologia dell'orso". Le cause di questa sindrome sono un eccesso di stress psicologico durante la gravidanza, che contribuisce al rilascio eccessivo di adrenalina.

Sullo sfondo di questa clinica, le aree della NA responsabili della contrazione dell'intestino sono sovraeccitate. C'è bisogno di frequenti svuotamenti intestinali, preoccupazioni di diarrea.

Durante la gravidanza, la diarrea si sviluppa dopo l'assunzione di multivitaminici. In questo caso, il trattamento non è prescritto. Il rifiuto di questi farmaci è indicato.

Nomi di patologie

La diarrea negli ultimi mesi di gravidanza è dovuta all'esacerbazione delle patologie gastrointestinali croniche:

  • l'epatite - per l'infiammazione diffusa del fegato è caratterizzata dal suo cambiamento distrofico;
  • colecistite - la colecisti è infiammata a causa del deflusso della bile, così come il suo ristagno. La malattia si sviluppa spesso dopo la gravidanza;
  • pancreatite - l'infiammazione del pancreas è associata a malnutrizione;
  • gastrite - una malattia della mucosa con una diversa eziologia. In forma cronica, c'è un periodo di esacerbazione. Per avvertirlo, viene mostrata la dieta. Non provoca diarrea e altri sintomi di disturbi digestivi.

Se la diarrea compare durante le 35-37 settimane di gravidanza, contribuisce al ritiro di un gran numero di sostanze benefiche. In questo contesto si sviluppa il digiuno del feto e si può diagnosticare la trombosi.

La diarrea in queste settimane di gravidanza è pericolosa per la madre e il bambino. Il trattamento deve essere conforme alle norme igieniche. I pazienti complessi sono ospedalizzati.

Durante la 38a settimana di gravidanza, il feto è considerato pieno. Il corpo femminile si sta preparando per il parto. Durante questo periodo la sostanza mucosa si allontana, proteggi l'utero dall'infezione.

Se la diarrea è provocata da un E. coli, il feto può essere infettato. La ragione di questo fenomeno è l'assunzione di medicinali, vitamine.

La diarrea si sviluppa anche sullo sfondo del diabete. In questi casi, il trattamento mira a eliminare la causa primaria.

I ginecologi moderni ritengono che la diarrea nelle ultime settimane di gravidanza sia la norma, se non esiste un quadro clinico aggiuntivo. In questo caso, non puoi eseguire tu stesso il trattamento.

La diarrea per 40 settimane di gravidanza è causata dall'auto-pulizia del corpo femminile per assicurare il normale corso del travaglio.

Il trattamento di questa condizione consiste nell'assunzione di decotti a base di erbe. Preliminare è necessario consultare il ginecologo curante.

La diarrea prima della consegna preoccupa a causa dell'aumentata pressione sull'utero. Per alleviare la condizione, si consiglia di bere il decotto di riso, mangiare banane.

Se la diarrea è provocata da avvelenamento, questa condizione per il bambino non è pericolosa. Virus e batteri che provocano una tale condizione nelle 39-40 settimane di gravidanza raramente entrano nella cavità uterina.

Un grande rischio per la madre e il bambino è la disidratazione. Sullo sfondo del rapido sviluppo di questo processo, possono svilupparsi gravi complicazioni che richiedono cure mediche urgenti e qualificate.

Se la diarrea nell'ultima settimana di un feto si infastidisce più spesso 2 volte al giorno, mentre la clinica si manifesta più di 3 giorni, la futura madre è ricoverata in ospedale.

Metodi terapeutici

La diarrea, diagnosticata in una donna incinta, viene trattata più difficilmente rispetto ad altri pazienti. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte dei farmaci è controindicata per l'ammissione durante questo periodo.

I ginecologi sconsigliano l'assunzione di molti farmaci nel 1 ° e 2 ° trimestre.

Indipendentemente dall'eziologia dell'insorgenza di un disturbo intestinale, il trattamento inizia con una diagnosi. Se la diarrea è causata da un'infezione, la donna incinta viene ricoverata nel reparto profili.

La terapia è di natura patogenetica. È finalizzato al reintegro dei volumi persi di liquidi e all'eliminazione dell'intossicazione.

La diarrea nel 3 ° trimestre è pericolosa dallo sviluppo di grave disidratazione e perdita dei sali giusti. Sullo sfondo del loro bucato, si sviluppano condizioni pericolose per la madre e il bambino.

Pertanto, con qualsiasi eziologia di diarrea, si consiglia di consumare un sacco di liquido. Inoltre, è necessario bere le seguenti soluzioni saline:

  • Regidron - dosaggio di polvere - 3,5 grammi di cloruro di sodio. La composizione include anche glucosio, sodio citrato;
  • Umano - la composizione include una banana, estratto di finocchio.

Se il disturbo dell'intestino è provocato da intossicazione alimentare, la clinica è insignificante nella sua manifestazione, e se c'è un'indicazione medica, al paziente viene assegnato un assorbente.

Il farmaco di un tale gruppo farmacologico assorbe bene le tossine di microbi pericolosi che hanno già penetrato il tubo digerente.

Il più sicuro per le donne incinte sono i seguenti assorbenti:

  • Smecta è un farmaco selettivo che può essere assunto in qualsiasi momento durante la gravidanza;
  • Il carbone attivo è un farmaco innocuo clinicamente provato.

Gli scienziati hanno dimostrato che le droghe di questo gruppo sono innocue non solo per la futura madre, ma anche per il feto. Non sono assorbiti nel CS, non hanno effetti tossici sul corpo femminile e dei bambini.

Terapia con farmaci

Con un corso complicato di diarrea mostra l'assunzione di alcuni farmaci con effetti diversi e composizione chimica:

  1. Imodium, Loperamide - viene rilasciato senza prescrizione medica. Si consiglia in via preliminare di bere 2 compresse di Loperamide e, dopo l'atto di defecazione, si consuma 1 tazza. Durante il giorno ti è permesso bere 8 compresse. Il farmaco elimina efficacemente la manifestazione di diarrea e previene anche la sua ricaduta.
  2. Lomotil, Diphenoxylate - questo farmaco ha un forte effetto sul corpo, ma ha reazioni collaterali. Il dosaggio standard è di 2 compresse 4 volte al giorno. Quindi il dosaggio viene ridotto a 2 compresse al giorno.

Tale schema di terapia prmenenyaetsya, se il corpo è incinta può controllare in modo indipendente la frequenza della diarrea. Se non si osserva l'effetto di ridurre la diarrea per 2 giorni, la terapia viene interrotta.

Non è raccomandato il subalcicilato di bismuto durante la gestazione fetale. Gli scienziati hanno dimostrato l'efficacia della terapia dello yogurt per la diarrea. Ciò è dovuto alla sua composizione e al metodo di fabbricazione.

Contiene microrganismi vivi - probiotici, che contribuiscono alla riduzione di alcune forme di diarrea.

La sua durata può essere ridotta di 30 ore. Si consiglia di bere yogurt dall'inizio della diarrea.

Se il fenomeno in esame è di natura neurogena, la terapia è finalizzata alla normalizzazione dello stato dell'NS. Ai principali provocatori di diarrea c'è lo stress e l'ansia.

Le donne incinte prescrivono sedativi su base vegetale. Se necessario, viene effettuato un trattamento psicoterapeutico.

La diarrea in una donna nella situazione può verificarsi sullo sfondo di dissenteria o infezione da rotavirus. In questo caso, la clinica generale può manifestarsi in una forma debole.

Pertanto, la diarrea in qualsiasi trimestre di gravidanza, specialmente nelle ultime settimane, deve essere trattata dal primo giorno della sua manifestazione. Per questo è raccomandato superare i test di laboratorio, sottoporsi ad un esame completo e una terapia sicura.

Le condizioni del paziente e del feto devono essere sempre monitorate dai medici. Solo loro possono valutare adeguatamente l'efficacia della terapia prescritta, determinare la causa del disturbo.

Ogni donna nella situazione deve sapere che l'assunzione incontrollata anche dei farmaci più "sicuri" può provocare gravi complicazioni e reazioni collaterali, inclusa la diarrea.

Vale la pena preoccuparsi della diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre?

La diarrea o la diarrea non soddisfano una persona di qualsiasi età e condizione, la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre può essere sia un segno di nascita prematura che un sintomo di avvelenamento. A volte si pensa che la diarrea sia una frequente feci rara associata alla dieta di una donna incinta o alla sua attività fisica. In questo caso, non dovresti preoccuparti. Ma questa diarrea alla fine del periodo di gestazione richiede un'attenzione speciale.

Quando vale la pena di preoccuparsi

Se lo sgabello ha una consistenza liquida e acquosa ed è accompagnato da flatulenza, colica intestinale e altri sintomi spiacevoli, il suo aspetto merita attenzione dalla futura mamma. In alcuni casi, uno sgabello sciolto può essere spiegato da cause fisiologiche e non richiede l'intervento di un medico. In altri, è un segno di una grave malattia o complicazione della gravidanza.

Oltre alle effettive feci liquide, ci sono 2 gruppi di segni che accompagnano la diarrea durante la gravidanza in termini successivi, che devono essere prestati particolare attenzione.

Primo, se la diarrea è accompagnata da:

  1. Il dolore nell'addome inferiore è crampi.
  2. Perdite vaginali mucose abbondanti o scarico marcato con una miscela di sangue.
  3. Condizione convulsa, vertigini, "nebbia" davanti agli occhi e nausea.

Due o più segni, annotati insieme a diarrea nel 3 ° trimestre nel periodo da 24 a 36 settimane di gestazione, questo è il motivo per cui si applica all'ambulanza. In questo momento, questi sintomi possono essere un segno di nascite premature. Durante questo periodo, il feto è già in grado di sopravvivere al di fuori del grembo materno. Ma ha bisogno dell'aiuto dello staff medico, perché non è ancora abbastanza maturo e può avere problemi con l'apertura dei polmoni.

In secondo luogo, la diarrea alla fine della gravidanza richiede un'attenzione speciale se assume una forma cronica (che dura più di 2-3 settimane) o è accompagnata da:

  • intossicazione generale;
  • forti dolori e tagli nell'epigastrio;
  • aumento della temperatura corporea;
  • vertigini, tachicardia o aritmia.

Le ragioni di questo disturbo sono diverse. Possono riguardare il sistema digestivo e toccare organi e sistemi completamente diversi.

Tutte queste patologie sono abbastanza gravi e richiedono la consulenza di un medico per correggere il comportamento, la nutrizione e la possibilità di esposizione al farmaco. E la maggior parte di loro ha bisogno di una terapia immediata.

Va anche notato che l'assunzione di determinati farmaci può causare diarrea. Questo gruppo comprende antibiotici, FANS (che in generale non sono raccomandati durante la gestazione), preparazioni di ferro, un numero di antiaritmici e alcuni altri farmaci. In questo caso, è necessario consultare un medico per sapere se tale trattamento è necessario in futuro. I sostituti zuccherini hanno anche un effetto rilassante (sorbitolo).

Quando non dovresti preoccuparti

L'apparizione di diarrea nelle ultime settimane di gravidanza, a partire dalla 37a settimana di gestazione, può essere un segno della preparazione dell'organismo della donna per la prima apparizione del bambino. Se i dolori crampi si uniscono all'addome inferiore, è il momento di riunirsi in ospedale.

Nel terzo trimestre di gravidanza, il disturbo delle feci può essere correlato a:

  1. Con l'attività fisica della futura madre. Le donne con un normale ciclo di gravidanza entro la fine della gestazione sono raccomandate per camminare di più, salire le scale e fare sesso, per stimolare l'attività dell'utero. Tali azioni influenzano bene la peristalsi intestinale.
  2. La presenza nella dieta di una donna di un gran numero di verdure, fibre e il rifiuto di cibi grassi e difficili da digerire consente all'intestino della futura madre di assorbire bene i nutrienti e di rimuovere rapidamente le scorie. Di solito questo non porta alla diarrea, ma può diventare una causa di diluizione delle feci.
  3. I complessi vitaminici possono avere un effetto lassativo. In alcune donne incinte, anche equilibrate e progettate per i futuri complessi delle madri possono causare diarrea e dolori allo stomaco, specialmente se per qualche ragione hanno preso la pillola a stomaco vuoto. In questo caso, è necessario modificare l'orario di assunzione del farmaco e prenderlo correttamente o consultare un medico in merito alla sua sostituzione o cancellazione.

Il pericolo di diarrea

La diarrea durante la gravidanza è piena di conseguenze spiacevoli, non solo per la futura madre, ma per il bambino che porta. Per la madre, il pericolo sta nella disidratazione, nello squilibrio degli elettroliti nel corpo e nelle anormalità correlate del lavoro degli organi e dei sistemi più importanti, principalmente nervosi e cardiovascolari.

La diarrea durante la gravidanza in periodi successivi può causare una diminuzione del volume di sangue circolante. Ciò significa che c'è una violazione della nutrizione fetale. Con la diarrea severa nella madre e la mancanza di trattamento, il bambino soffoca letteralmente nel suo grembo.

Conseguenze dell'ipossia possono essere una violazione del sistema nervoso centrale (SNC) nel periodo di costruzione. Il caso estremo è la morte fetale intrauterina.

Questo accade raramente e si verifica con diarrea abbondante che accompagna infezioni gravi (ad es. Colera) o avvelenamento.

Misure preventive e curative

Il trattamento di qualsiasi deviazione dalla norma durante la gestazione fetale è richiesto senza fallo.

La diarrea in gravidanza se non acquisisce flusso profuso e non è accompagnata da febbre, intossicazione e altri sintomi pericolosi può essere corretta con mezzi accessibili e sicuri:

  1. Una dieta
  2. Brodo di riso (mucoso e denso).
  3. Infuso (non la tintura, cioè senza alcool) o un decotto delle bacche della Kalina. Basta 200 g di bacche per 1 litro d'acqua.
  4. Infusione di croste di melograno. È sufficiente 15 g di korok essiccato per 1 tazza di acqua bollente.

Il trattamento farmacologico in questo periodo dovrebbe essere sicuro per il feto e mirato non solo ad eliminare i sintomi, ma anche a eliminare la causa della diarrea, cioè il trattamento della malattia di base. Le feci liquide durante la gravidanza, associate ad errori alimentari, possono essere trattate con assorbenti che non vengono assorbiti nella circolazione sistemica e rimuovono solo le tossine. Un agente efficace è Enterosgel. È consentito utilizzare carbone attivo (bianco e nero). Puoi usare Smecta.

Se c'è un'infezione acuta intestinale, può essere prescritto un trattamento specifico. Come terapia sintomatica, vengono utilizzate soluzioni saline o sali di glucosio per ripristinare l'equilibrio elettrolitico (Regidron).

Per il ripristino della normale microbiocenosi intestinale, possono essere raccomandati pro- o simbiotici (Entererozermina, Bifidumbacterin, Maxillac). In caso di insufficienza enzimatica, possono essere prescritti farmaci appropriati (Creon, Pankren), ma solo in base alla decisione del medico, perché non esiste una base sperimentale sufficiente per la loro applicazione durante la gestazione. Qualsiasi farmaco dovrebbe essere prescritto da un medico.

La diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre non può sempre essere prevenuta.

Evitare molte delle cause che portano a disturbi digestivi, se:

  • aderire al pasto dietetico raccomandato;
  • rifiutare il fast food, i grassi o i cibi grassi acuti;
  • Lavarsi accuratamente le mani prima di mangiare;
  • risciacquare bene frutta e verdura fresca;
  • gestire e conservare correttamente il cibo;
  • evitare prodotti che causano allergie.

Con eventuali sintomi spiacevoli e peggioramento del benessere alla fine del portamento del bambino, dovresti consultare un medico. Quanto prima è il trattamento, tanto più facile è aiutare una donna a risolvere il problema con il suo benessere senza minacciare il feto.

Come trattare le donne incinte nel terzo trimestre

Una condizione abbastanza comune quando si porta un bambino è la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre. Sicuramente dire che questo è normale, è impossibile, perché in ogni caso possono essere diverse ragioni per questa condizione. Liquefazione della sedia può essere un segno di avvicinarsi il parto, e la manifestazione sintomatica di patologia che può essere determinato solo ostetrico-ginecologo. Il più pericoloso è la diarrea e il vomito nel periodo di 27-29 settimane. Su questa struttura locomotore bambino termine non si è ancora formata, e se la madre per iniziare un problema di salute, può influenzare negativamente il bambino dopo la nascita. Il fattore chiave chiave qui è la disidratazione, che è dannosa per tutti i tessuti.

Specificità dello stato

La diarrea chiamato disturbo digestivo, accompagnato da forti dolori all'addome, feci frequenti natura schiumoso, acquosa o pastoso. Diarrea nelle donne in gravidanza è una sorta di esposizione del corpo di che si verificano in esso i cambiamenti nel campo ormonali, così come le tossine, virus, allergeni, e così via. In genere, la comparsa di diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre accompagnata da mal di testa e gli stati ipertermia, crampi intestinali e gonfiore, toshnotno-bavaglio sindrome o brividi e debolezza generale.

Se le manifestazioni di diarrea sono lievi, non dovresti aver paura del tuo bambino o della tua salute. Di solito tali fallimenti digestivi non durano più di 5-7 giorni e non danneggiano in alcun modo il normale sviluppo e il corso della gestazione. Ma ci sono diversi segnali che puoi capire che hai bisogno di assistenza medica qualificata.

  1. Se le feci hanno impurità insanguinate o mucose;
  2. Colore nero dei movimenti intestinali su uno sfondo di debolezza e vertigini;
  3. Diarrea non persistente prolungata con vomito e ipertermia.

Se si verifica un tale sintomo, una donna deve reagire immediatamente. Forse una perdita di feci durante la gravidanza indica che la madre ha avuto emorragie interne, esacerbazione di ulcera peptica, quindi è necessario andare urgentemente in ospedale.

Cause di diarrea

La diarrea si manifesta con i cambiamenti di frequenza e consistenza delle feci, può essere episodica o ripetuta. Oltre ad avvicinarsi alle nascite, la diarrea durante la gravidanza può anche indicare patologie. Un tale stato è tipico per digestivo e patologie intestinali come la pancreatite o sindrome da intestino irritabile, e così via. Inoltre, le cause di diarrea sono causati da una cattiva alimentazione, provoca un disturbo della microflora intestinale, intossicazioni alimentari o disturbi nervosi.

Patologie infettive come botulismo, dissenteria, salmonellosi - sono anche cause abbastanza comuni di diarrea nelle madri nel terzo trimestre di gravidanza. Inoltre, tali disturbi delle feci si verificano con invasioni parassitarie o contro uno sfondo di attività enzimatica insufficiente. Tra le cause patologiche della diarrea, è anche possibile identificare condizioni quali pancreatite, colecistite, epatite o gastrite, che sono spesso esacerbate durante il periodo di gestazione.

Il pericolo del disturbo da feci

A volte l'insorgenza di diarrea nel 3 ° trimestre di gravidanza può seriamente minacciare la madre e il portamento in generale. Il grado di rischio dipende dalla causa e dalla natura del disturbo delle feci. Se la diarrea non è forte, a breve termine, non ha ulteriori sintomi tossicologici, quindi la mamma non ha motivo di sperimentare. Anche la diarrea non è pericolosa poco prima del parto, perché è una reazione autopulente del corpo. Nelle prime fasi della gestazione, la diarrea intensa è pericolosa a causa dell'ipertensione del corpo uterino, che è irto di interruzione.

In generale gli agenti patogeni, batteriche e virali si trovano nei confini intestinale, in modo a danneggiare il feto non sono in grado, anche se ci sono sempre delle eccezioni. In questa situazione, particolare attenzione deve essere casi di avvelenamento grave, quando la probabilità di gravidanza, il corpo intossicazione, con sostanze tossiche pericolose può entrare direttamente nel tessuto fetale. Pertanto, durante il periodo di gestazione è necessario controllare rigorosamente la dieta, esclusi i prodotti, il rischio di avvelenamento, per esempio, funghi e così via. Se l'intossicazione alimentare non erano gravi, e che questo stato non rappresenta una minaccia per il bambino.

  • La principale minaccia alla diarrea è la disidratazione del corpo. Tale condizione si verifica quando la diarrea ha un carattere distinto, mentre mamma corre al bagno più spesso 5 p / d, allora non è fluido e squilibrio elettrolitico, provocando malfunzionamenti dell'intero organismo.
  • Per un bambino, l'inadeguatezza delle vitamine e dei minerali interferisce con il normale sviluppo fetale.
  • Nei casi gravi di disidratazione, il rischio di sviluppare una varietà di malformazioni fetali e persino aborto o parto prematuro è alto.
  • Per evitare complicazioni pericolose, è necessario monitorare attentamente le condizioni. Lo sviluppo della disidratazione è indicato da manifestazioni sintomatiche come secchezza delle fauci, sete grave, vertigini, oscuramento delle urine e assenza di minzione, sonnolenza e irritabilità.
  • Per eliminare le cause sfavorevoli delle complicazioni, è necessario fare tutto il possibile per prevenire gravi perdite liquide e occorre reintegrare regolarmente l'acqua persa con la diarrea.
  • È anche pericoloso per il feto e il paziente avere una diarrea che si è verificata nel periodo di 35-37 settimane, perché scarica molti utili micronutrienti e componenti vitaminici. Di conseguenza, si sviluppano il digiuno fetale e persino la trombosi.

Ne consegue che per le donne incinte, solo la diarrea marcata e prolungata può essere pericolosa. Se il disturbo delle feci è insignificante, la madre e la salute della madre non minacciano nulla. Ma se una donna ha dei dubbi sulle sue condizioni, è meglio visitare il medico in modo non programmato.

Come trattare la diarrea

Se la diarrea è una conseguenza di qualsiasi condizione patologica o sintomo della malattia, vengono prescritti farmaci appropriati che sono sicuri per il feto. In questa situazione, ci possono essere alcune complicazioni, dal momento che molti farmaci durante la gravidanza sono severamente proibiti per la madre. Se la situazione non è così grave, è necessario adeguare la dieta e fare riferimento alle ricette popolari.

In generale, la terapia della diarrea durante la gravidanza ha solo due caratteristiche. Innanzitutto, dobbiamo scegliere farmaci sicuri per il feto e non causare complicazioni della gestazione. In secondo luogo, anche i rimedi popolari, se usati in modo improprio, possono danneggiare la futura madre. Pertanto, dobbiamo prima consultare un ginecologo per quanto riguarda i rimedi popolari che vengono presi. In alcune persone possono verificarsi allergie, ipertermia e altre reazioni non standardizzate del corpo.

La mamma dovrebbe dire al dottore quali cibi ha usato l'ultimo giorno, quali sintomi lei si preoccupa, quali droghe sta attualmente assumendo ed è preoccupata per i suoi shock psico-emotivi. Sulla base delle informazioni anamnestiche ricevute, il medico sarà in grado di stabilire una diagnosi e scegliere le tattiche terapeutiche più efficaci. Se c'è una necessità, viene eseguita una ulteriore diagnosi di laboratorio.

farmaci

La nomina di qualsiasi farmaco dovrebbe essere eseguita solo da un ostetrico-ginecologo. Solo uno specialista nel corso che è possibile rimanere incinta da diarrea. La prescrizione di farmaci dipende dall'eziologia del disturbo delle feci. Quindi, il trattamento della diarrea in gestazione viene effettuato con l'aiuto di tali farmaci:

  1. Preparati gruppo assorbente, che comprendono il carbone attivo, smectite, Enterosgel e così via. Questi farmaci hanno praticamente controindicazioni, non sono in grado di penetrare nel flusso sanguigno, in modo sicuro per beremenyashek in qualsiasi momento. I sorbenti accumulano di per sé componenti tossici e medicinali, perciò è necessario prenderli separatamente da altri mezzi.
  2. Farmaci antidiarroici come Imodium o Loperamide. Questi farmaci nel terzo trimestre possono già essere presi senza paura per il bambino e la gravidanza.
  3. Si prescrivono farmaci spasmolitici come Papaverin e No-shpy per eliminare gli spasmi incontrollati nelle strutture della cavità addominale.
  4. Per ripristinare una microflora sana, il paziente ha dimostrato di prendere Linex o Hilak Forte.
  5. Un medico può prescrivere Nifuroxazide. Questo farmaco si riferisce a farmaci antimicrobici efficaci che eliminano rapidamente i sintomi di diarrea.
  6. Se la madre mostra una grave patologia infettiva, quindi prescrivere antibiotici sicuri, ma questa è una misura estrema, che richiede un approccio competente.

Tutti i farmaci dovrebbero essere prescritti solo da un ostetrico-ginecologo, egli selezionerà anche il dosaggio ottimale e il regime per la madre. Allora la terapia medicinale della diarrea avrà successo e sarà sicura.

Metodi domestici

In alcuni disturbi delle feci, le madri possono essere aiutate dai rimedi popolari, che non solo fissano le feci, ma contribuiscono anche alla normalizzazione di tutti i processi digestivi. Uno dei migliori rimedi per la diarrea nelle donne in gravidanza è il decotto di riso. Hai bisogno di 2 cucchiai grandi di cereali bollire per mezz'ora in 0,5 litri di acqua. Quindi la massa viene macinata, raffreddata e bevuta.

Affrontare anche il problema di sconvolgere le feci aiuta e l'acqua di amido. È necessario dissolvere un grande cucchiaio di fecola di patate in 100 millilitri d'acqua e bere. Utile anche per la diarrea è prendere la gelatina di mirtilli, che si beve dopo un pasto. Inoltre, l'infusione su croste di melograno è utile, per la preparazione di cui viene preparato un grande cucchiaio di croste di frutta frantumata con un bicchiere di acqua bollente.

Se la sedia è sconvolta sullo sfondo dei sentimenti psicoemotivi, si consiglia di bere il tè alla menta più volte al giorno. È possibile utilizzare l'effetto delle erbe, tuttavia, possono essere prese solo se non vi è alcuna tendenza alle allergie. Sicuro per strumento di piante infestanti beremenyashek come il timo o salvia, erba o cinquefoil di San Giovanni, cortecce di tiglio e foglie di mora, foglie di noce e altri.

Nutrizione per la diarrea

Nel primo giorno dopo l'inizio della diarrea, una donna dovrebbe smettere di mangiare, è meglio limitarsi a bere, consumando liquidi in abbondanti quantità. Ideale per questa composta e tutti i tipi di bevande alla frutta, tè o semplicemente acqua potabile. Tale sciopero della fame aiuterà l'organismo a scaricare e prevenire lo sviluppo della disidratazione. Se escludi il cibo completamente insopportabile, puoi utilizzare una piccola quantità di pane grattugiato dal pane bianco.

Il secondo giorno puoi mangiare una fresca pappa viscosa dai cereali dell'avena o del riso. Invece di un pasto, puoi bere un decotto di riso, che sarà un'alternativa degna. Con la diarrea, è vietato mangiare cibi salati, piccanti o grassi, latte e prodotti a base di carne, frutta e succhi, bevande gassate e carne.

Prevenzione di una condizione spiacevole

La mamma con diarrea durante la gestazione dovrebbe seguire le raccomandazioni mediche, che impediscono lo sviluppo di un disturbo delle feci. Per questo, è necessario osservare le norme igieniche di igiene personale, mangiare solo cibi sani, ricchi di prodotti utili e freschi. Inoltre, al fine di evitare varie patologie, le madri sono raccomandate a prendere complessi vitaminici speciali per le donne incinte. Dalle visite al caffè, dove la cucina è di qualità piuttosto discutibile, è necessario rifiutare, è meglio avere la cena a casa.

La diarrea in gestazione per la mamma può essere un problema serio, ma con l'adozione tempestiva di appropriate misure terapeutiche, la malattia abbastanza rapidamente da fermare. Non comprare cibo per strada, frutta importata, ecc. È anche meglio non mangiare muffin e caffè, tè. Che le funzioni digestive siano più probabilmente restaurate, è consigliato escludere da una dieta frutta fresca, culture vegetali. È necessario mangiare in piccole frazioni, in piccole porzioni.

In caso di qualsiasi disagio, si consiglia di consultare uno specialista. Qualsiasi trattamento durante la gestazione è prescritto dal medico. Prima è la visita di un medico, più è facile fermare i sintomi spiacevoli senza rischiare il bambino.

Immunologia e biochimica

Diarrea di donne in gravidanza

La diarrea da un punto di vista medico è definita come defecazione sciolta (o acquosa) e insolitamente frequente. La diarrea non è una malattia, è un sintomo che riflette un disturbo nel sistema gastrointestinale.

Possibili cause di diarrea (diarrea) nelle donne in gravidanza

A differenza della costipazione durante la gravidanza, che può essere causata da fluttuazioni negli ormoni della gravidanza, la diarrea di solito riflette i cambiamenti nel cibo, nello stile di vita, nell'assunzione di acqua addizionale e di solito si interrompe spontaneamente 1-2 giorni dopo.

Tuttavia, ci sono ragioni che non hanno nulla a che fare con gli ormoni o cambiamenti nel modo di vivere di una donna che può causare diarrea durante la gravidanza, questo

  • intossicazione alimentare,
  • parassiti intestinali, o
  • mal di stomaco a causa dello stress psico-emotivo.

Se sospetti che la tua diarrea sia associata a uno qualsiasi di questi fattori, contatta il tuo medico il prima possibile.

Una donna incinta dovrebbe sapere che la diarrea è il modo per disidratare

La diarrea è in genere molto meno comune della stitichezza, osservata durante la gravidanza e di solito dura meno a lungo. La diarrea persiste per non più di un paio di giorni. Può causare solo disagio temporaneo, ma può portare rapidamente alla disidratazione, e questo è il principale fattore di rischio per la nascita prematura. Per questo motivo, non importa quanto manifestata la tua diarrea, dovrebbe essere presa sul serio.

Ballora dovresti prendere una donna incinta con diarrea

Prima di tutto, stai lontano dal cibo che può esacerbare il problema. L'elenco di tali prodotti dovrebbe includere prugne, cibi grassi o piccanti; Latte, soprattutto se hai intolleranza al lattosio. Passare a banane, riso, purea di mele, pane tostato. Aggiungi vitamine, zinco (compresse in farmacia), patate, carote bollite, cracker. Le zuppe non sono a base di latte, pasta, riso o verdure. Deve essere carne magra, yogurt con colture viventi attive di lattobacilli. Fai scorta del regidron, getta alcuni pacchetti nel cassone della medicina.

Evitare l'assunzione di bevande ad alto contenuto di zucchero tra cui mela e succo d'uva, che può attingere acqua nel lume dell'intestino, rinforzando e prolungando la diarrea. Bevande sportive, come sostituti per elettroliti e acqua, sono opzioni molto migliori. E, come sempre (ma soprattutto ora), evitare cibi grassi e fritti. Inoltre, assicurarsi di non usare farmaci che contengono sodio o bicarbonato di sodio (sale e bicarbonato di sodio).

Ricorda che una forma lieve di diarrea non è motivo di preoccupazione, diarrea grave - una feci più di tre volte al giorno, o uno sgabello con sangue, muco o acqua sono un segno di necessità immediato chiama il tuo dottore

Possibili cause di diarrea all'inizio della gravidanza

La diarrea all'inizio della gravidanza è molto meno comune della nausea mattutina, ma è altrettanto comune. La diarrea non è un sintomo raro all'inizio della gravidanza, ma non attira la dovuta attenzione sullo sfondo della malattia mattutina, una leggera diarrea non infastidisce una donna, non ne parla.

Ma la diarrea all'inizio della gravidanza è un sintomo più inquietante del malessere a causa dei suoi effetti. La disidratazione e la perdita di nutrienti sono conseguenze pericolose della diarrea.

Uno dovrebbe sapere che la diarrea all'inizio della gravidanza può essere solo un altro sintomo della gravidanza, perché nella maggior parte dei casi - la diarrea è un riflesso di enorme fluttuazioni ormonali, caratteristiche per qualsiasi gravidanza sana.

Inoltre, nelle prime fasi della gravidanza, diminuisce l'attività della lattasi nella mucosa dell'intestino tenue, che si manifesta con la diarrea in risposta all'assunzione di latte o prodotti caseari. È molto importante chiarire, se questo è il caso, che il latte è escluso dalla dieta, e invece del latte è necessario introdurre ulteriori fonti di calcio.

Diarrea all'inizio della gravidanza può anche essere causata da alcuni capricci di appetito. Alcune di queste abitudini alimentari sono troppo salate o aspre e i cambiamenti nel cibo possono causare la diarrea. La diarrea in questa situazione diventa una reazione più naturale per eliminare i rifiuti intestinali.

Le donne con problemi gastrointestinali, tra cui la malattia infiammatoria intestinale, con sindrome dell'intestino irritabile, diverticolite, possono soffrire di diarrea accidentale o cronica.

Se non hai avuto un movimento intestinale in pochi giorni e improvvisamente c'è una diarrea acquosa, allora potresti avere un'ostruzione intestinale. In questa condizione, l'assenza di feci porta all'ostruzione parziale o completa del colon. Le feci acquose a volte filtrano intorno allo "sgabello", manifestandosi come diarrea.

In questo caso, probabilmente hai altri sintomi, come nausea e vomito, dolore addominale, stomaco gonfio. Se hai questi segni di ostruzione intestinale, hai bisogno di ricovero e trattamento urgente.

Tuttavia, la diarrea può essere causata da un'infezione batterica, virale o parassitaria. Indipendentemente dalla fase della gravidanza, la diarrea non deve essere trascurata, poiché l'effetto della disidratazione con la diarrea è motivo di preoccupazione.

Se hai la diarrea durante il primo o il secondo trimestre, è molto probabilmente causato da ciò che hai mangiato, o da un'infezione batterica o virale.

Diarrea nel terzo trimestre di gravidanza

La diarrea si verifica più frequentemente durante il terzo trimestre, specialmente quando si avvicina la data di nascita. La diarrea può essere un segno dell'approccio al travaglio, la diarrea può iniziare subito prima del parto o un paio di settimane prima del parto. Se la diarrea è un paio di settimane prima del termine della tua nascita, allora non dovresti aspettarti che la nascita sia prematura. La diarrea è uno dei sintomi della preparazione del corpo per il parto, che inizierà in un determinato momento.

Se la gravidanza è inferiore a 37 settimane, la diarrea può essere un segno di nascita prematura. Chiama immediatamente l'ambulanza.

Chiama la tua ostetrica o il medico se la diarrea dura più di un giorno o se si hanno sintomi, tra cui:

  • dolore addominale
  • febbre
  • diarrea con sangue o muco
  • secchezza delle fauci, vertigini, stordimento (segni di disidratazione).

Consultare un medico se la diarrea è accompagnata da una diminuzione dei movimenti fetali o segni di parto prematuro:

  • attacchi frequenti
  • perdite vaginali
  • convulsioni
  • pressione pelvica

Trattamento della diarrea durante la gravidanza

Nella maggior parte dei casi, la diarrea passa da sola per diversi giorni. Se hai tre feci liquide e acquose in un giorno, il problema principale è rimanere idratati. Con la diarrea, puoi perdere una quantità significativa di liquido. La disidratazione può essere seria, persino fatale. Assicurati di bere abbastanza acqua, succo e compensare la perdita di elettroliti con un brodo leggero e soluzioni di acqua salata (rehydron o altri scopi simili). Ogni volta che visiti il ​​bagno, devi compensare, almeno, il volume perso del liquido.

Segui il colore dell'urina: se la tua urina è di colore giallo chiaro, allora sei ben idratato, se fa buio - sei disidratato. La diarrea raramente mette in pericolo la vita, ma non dovrebbe essere presa alla leggera, specialmente durante la gravidanza.

Quindi, apportare urgentemente cambiamenti nella dieta. Prova a mangiare cibi che contribuiscono all'assorbimento di acqua nell'intestino - riso marrone o non lucidato, banane e purea di mele (moderatamente). Tenere presente che è necessario seguire una dieta ben bilanciata e assicurare un'adeguata assunzione di liquidi. Nessuna fame!

Se la diarrea non si ferma da sola, consultare un medico. Se la diarrea durante la gravidanza è causata da batteri o parassiti, potrebbe essere necessario assumere antibiotici o farmaci antiparassitari. Se la diarrea è causata da un virus, allora gli antibiotici non saranno di aiuto. Per determinare la causa della diarrea, è necessario parlare con il medico.

Diarrea di turisti e gravidanza

La diarrea dei turisti è una malattia comune. La diarrea dei turisti di solito arriva entro una settimana dal viaggio, ma può iniziare in qualsiasi momento durante i viaggi, le escursioni. La principale fonte di diarrea è il consumo di cibo o acqua contaminati da feci.

Se si intende viaggiare durante la gravidanza per evitare la diarrea, attenersi alle seguenti vaccinazioni.

  • Evitare l'acqua del rubinetto ad alto rischio: non bere, lavarsi i denti, non usare i cubetti di ghiaccio dall'acqua del rubinetto.
  • Stai lontano dai venditori ambulanti
  • Evita i frutti che non possono essere lavati o le mani non lavate.
  • Evitare luoghi con un livello inferiore di servizi igienico-sanitari

Prima di prendere qualsiasi medicinale durante la gravidanza, consultare prima il medico. Non prendere farmaci se si ha la febbre o il movimento intestinale sanguinante.

I farmaci più comuni per il trattamento della diarrea in gravidanza

Loperamide (imodium) è disponibile senza prescrizione medica. Loperamide prima prendere 2 compresse e poi 1 compressa dopo l'atto di defecazione, ma non più di 8 compresse in 24 ore.

Difenxilato (lmotil) secondo la prescrizione. Il difenossilato è più forte dell'imodium, ma ha effetti collaterali. La dose abituale è di 2 compresse quattro volte al giorno, quindi diminuisce a 2 compresse al giorno non appena viene monitorata la frequenza della diarrea. Se non vi è alcun effetto di ridurre la diarrea entro 48 ore, il trattamento deve essere interrotto.

Il bismuto sub-salicilato durante la gravidanza non deve essere assunto

Lo yogurt contiene microrganismi vivi chiamati probiotici, che possono ridurre la durata di alcune forme di diarrea. La durata della diarrea può essere ridotta di 30 ore se si inizia a bere yogurt con la comparsa di diarrea.

Diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre: cause e trattamento

Articoli correlati

Cosa mostra il lattogeno placentare durante la gravidanza?

Uovo donatore e gravidanza

Faringite in gravidanza: sintomi, metodi di trattamento e conseguenze

Ogni persona incontra la diarrea almeno una volta nella vita. Il fenomeno è abbastanza spiacevole, ma abbastanza suscettibile di correzione. Tuttavia, tutto diventa molto più complicato se la diarrea viene rivelata durante la gravidanza. Questo si manifesta sotto forma di feci liquide e acquose, che possono essere abbastanza frequenti. Spesso è accompagnato da dolore all'addome, e talvolta anche dalla febbre. La diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre è complicata dal fatto che una futura mamma non può assumere determinati farmaci. Particolarmente pericoloso è l'assunzione di farmaci in una fase precoce, ma entro la fine del periodo è necessario coordinare il trattamento con un medico esperto.

Le cause di un fenomeno spiacevole

La diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre può essere causata da una varietà di fattori, quindi per determinare ciò che è finalmente il caso, può solo il medico curante. Secondo le statistiche, la diarrea si verifica in ogni persona 2-3 volte l'anno. Ciò può essere dovuto a malnutrizione o infezione virale. E la gravità del decorso della malattia può anche essere diversa. Ci sono diarrea acuta, che è il più delle volte il risultato dell'ingresso nel corpo di varie infezioni e virus. La durata del corso è in genere di diversi giorni.

In caso di corso prolungato, fino a diverse settimane, viene diagnosticata la diarrea non diagnosticata. Infine, se questa condizione dura più di un mese, allora si può assumere la diarrea cronica, che è associata a gravi malattie.

Ma questo è un dato che è vero per tutti. E la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre è un fenomeno ancora più complicato, che può avere le sue ragioni.

Caratteristiche della digestione di una futura madre

Per causare la diarrea in questo periodo difficile può anche le ragioni più insignificanti. Nel corpo ci sono cambiamenti seri, e la donna è esposta alle influenze ambientali come mai prima d'ora. Tutte le forze vanno alla formazione e allo sviluppo del feto, il sistema immunitario è fortemente indebolito e la digestione reagisce in modo brusco a qualsiasi effetto dall'ambiente esterno.

Ecco perché la diarrea durante la gravidanza, nel terzo trimestre, può essere causata dalle ragioni più neutre. Ad esempio, una carica normale può aumentare la motilità e causare una breve diarrea. Anche il cibo saturo di vitamine e fibre può stimolare la diluizione delle feci. Un ricevimento di complessi sintetici (vitamine e minerali) può causare diarrea nelle ultime settimane, anche se prima si beveva durante il periodo.

La ristrutturazione ormonale del corpo, che va avanti per tutta la gravidanza, di per sé è in grado di causare un malfunzionamento nell'intestino, che si tradurrà in diarrea o stitichezza. E nelle ultime settimane, immediatamente prima della nascita, questo è generalmente un fenomeno normale, che non dovrebbe spaventarti. Il corpo si sta semplicemente preparando per la prossima nascita.

Per un consiglio ad un dottore

Naturalmente, abbiamo elencato non tutte le situazioni in cui vi è la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre. Le ragioni possono essere molto più serie. Avvelenare con qualsiasi tossina può causare grave diarrea e anche influenzare le condizioni del bambino in modo lontano dal modo migliore. La seconda opzione è l'entrata nel corpo della più semplice, cioè l'ameba della dissenteria, che senza una corretta correzione può causare disidratazione. Anche le malattie virali in questa fase di portare un bambino possono essere molto pericolose e, quindi, non perdere tempo nel ragionamento, basta andare in ospedale.

Sintomi fastidiosi

La diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre può manifestarsi in modi diversi. Tuttavia, ci sono una serie di sintomi che non dovrebbero passare inosservati. La diarrea non è una malattia, ma solo un segnale che segnala lo sviluppo di un disturbo particolare. Quando si verifica la diarrea, possono comparire i seguenti sintomi:

  • Grave nausea, possibilmente accompagnata da vomito.
  • Aumento della temperatura corporea complessiva.
  • Forte gasazione
  • Dolore e debolezza generale.
  • Brividi e mal di testa

Gli ultimi due sintomi indicano che la condizione può peggiorare, quindi, senza perdere tempo, è necessario consultare un medico. Inoltre, i sintomi allarmanti sono la comparsa di muco nelle feci con sangue, febbre alta e vomito che accompagnano la diarrea, nonché una macchia scura, quasi nera di feci.

A seconda di un numero di fattori, la diarrea può durare da uno a dieci giorni. Certo, non ci si può aspettare che tutto passerà da solo. Ora vedremo cosa può essere pericoloso per la diarrea per una futura madre.

È necessario sapere

Nelle fasi iniziali di qualsiasi batterio, virus e tossine che penetrano nel corpo, arriva al feto. Pertanto, anche con un disturbo minore, è necessario contattare immediatamente uno specialista e seguire tutte le raccomandazioni che verranno prescritte. La diarrea durante questo periodo può bloccare l'accesso di vitamine e sostanze nutritive al feto, oltre a causare grave disidratazione. Inoltre, con grave diarrea, l'utero si contrarrà spontaneamente, il che significa che porterà allo sviluppo fetale nelle fasi iniziali o addirittura a un aborto spontaneo.

Ciò che è pericoloso per la diarrea in termini successivi

Naturalmente, in questo momento il bambino protegge già la placenta, il che significa che batteri e virus non sono così terribili per lui. Inoltre, in questo momento ha già permesso di prendere alcuni farmaci, che facilita notevolmente la terapia. A proposito, la diarrea a 30 settimane non indica sempre una malattia virale. Spesso è durante questo periodo e si manifesta tossicosi tardiva. Quindi, sperimenterai nausea, debolezza e la diarrea è del tutto possibile. Ma, nonostante questo, non tutto è così roseo.

La trentesima settimana di gravidanza è un punto di svolta, il che significa che devi stare attento. Da un lato, con impulsi naturali, l'utero inizia a contrarsi, e questo è irto dell'inizio del travaglio prematuro. E in questo momento il bambino è ancora difficile sopravvivere senza ulteriore aiuto medico.

C'è un altro punto importante su cui non puoi dimenticare. A 30 settimane, molto pericoloso è la disidratazione. Può causare trombosi e questa è una complicanza pericolosa che non può essere facilmente eliminata senza un serio intervento medico.

Diarrea prima del parto

Da 35 a 41 settimane incluse, la diarrea improvvisa può indicare che il travaglio sta iniziando. E a 35 settimane è ancora indesiderabile, dal momento che il bambino può nascere troppo debole. Pertanto, durante questo periodo è necessario monitorare attentamente la dieta e meno nei luoghi pubblici in cui è possibile rilevare malattie virali.

Il corpo è già stanco della gravidanza e il feto è diventato grande e preme fortemente sulle pareti degli organi interni. Pertanto, la diarrea e la stitichezza non sono rari visitatori. Questo periodo è anche diverso in quanto il bambino sta acquisendo molto attivamente tessuto adiposo, il che significa che il bisogno di nutrienti è alto. La diarrea provoca una rapida pulizia dell'intestino, il che significa che un piccolo numero di microelementi benefici verrà ritardato. E il feto soffrirà per la mancanza di sostanze vitali. Il corpo disidratato della madre è notevolmente indebolito e presto verranno effettuate consegne, nelle quali è richiesto un grande sforzo. Persiste anche il pericolo di trombosi.

Se la diarrea si verifica durante la 38-40 settimana ed è accompagnata da contrazioni, allora, molto probabilmente, è necessario riunirsi in ospedale. In natura, tutto è fornito e il corpo include semplicemente meccanismi di autopulizia. I medici reagiscono tranquillamente a tali incidenti, consigliando di bere più acqua. Come potete vedere, completamente in circostanze diverse, la diarrea può iniziare durante la gravidanza nel terzo trimestre. Le ragioni di ciò possono essere molto diverse, ma la reazione di una donna dovrebbe essere sempre la stessa. Sdraiati, rilassati e analizza le tue condizioni. Se oltre alle feci molli sentite altri sintomi (vertigini, dolore, nausea), chiamate un'ambulanza.

trattamento

Cosa dovrebbe fare la futura madre se ci fosse diarrea durante la gravidanza, nel terzo trimestre. Il trattamento inizia con una dieta speciale. È la correzione nutrizionale che può alleviare rapidamente la condizione. Il primo giorno, limita la dieta a un brodo sottile (meglio di tutte le carni magre) e alcuni cracker. Da bevande analcoliche e tè non forte e bevande alla frutta con bacche naturali (ribes o mirtilli rossi) sono buone.

Il secondo giorno, se non c'è una forte nausea, è possibile introdurre gradualmente nella dieta carote bollite e manzo magro, minestre leggere con vermicelli e riso. Circa una settimana dovrebbe essere osservata una dieta salva, la cui base è pasta e riso, banane e biscotti salati, così come i prodotti elencati.

Bifidobatteri e lattobacilli

In parallelo con la dieta è molto buono introdurre nei prodotti dietetici che aiutano a recuperare la digestione. Questi sono yogurt naturali, ma non quelli in vasetti luminosi venduti in grandi quantità nei negozi. Si tratta di alimenti viventi, la cui durata di conservazione non supera diversi giorni. Questa è una "Narina" naturale, che puoi acquistare pronta o cucinare a casa da un antipasto speciale. Nei casi lievi, questo è sufficiente per recedere rapidamente dalla diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre. Che per il trattamento, solo il medico personale può consigliare. Durante la gravidanza, nessuna pillola dovrebbe essere presa senza previa consultazione con uno specialista.

Droghe raccomandate

Prima di tutto, devi concentrarti su cosa esattamente non ferirà il bambino. Pertanto, gli antibiotici gravi (il popolare "Levomycytin") devono essere esclusi prima della nomina da un medico. Se, nel contesto di una dieta e prendendo una fonte di bifidobatteri, la diarrea continua durante la gravidanza nel terzo trimestre, il trattamento può includere i seguenti: Smecta e Enterosgel, carbone attivo. E per compensare la fornitura di liquidi e sali, è molto utile avere "Regidron" a portata di mano.

Medicina tradizionale

Le nostre nonne conoscevano molte ricette che possono fermare rapidamente ed efficacemente la diarrea durante la gravidanza nel terzo trimestre. Che per curare la diarrea, ora lo diciamo.

  • Un decotto di farina d'avena è molto utile. Per fare questo, 50 grammi versano due tazze di acqua bollente e lasciate riposare per 4 ore. L'infusione risultante dovrebbe essere bollita fino a formare il muco. Prendi 2 cucchiai, sei volte al giorno.
  • Kissel di mirtilli e rosa canina.
  • Thorn tea - se sei riuscito a conservare queste bacche in estate, allora puoi prepararti un drink utile. Per fare questo, due cucchiaini di bacche tritate versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare riposare a fuoco basso per 15 minuti. Questa è una dose giornaliera.

Tutte le medicine medicinali possono essere utilizzate da una donna incinta solo dopo aver consultato un medico e aver effettuato i test di base. Ma la cosa più importante è che tu stesso devi valutare correttamente le tue condizioni. Se la diarrea non viene espressa, senza dolore e temperatura, potrebbe essere sufficiente prendere "Smektu" e sostenere alcuni giorni risparmiando dieta. Ma se la condizione peggiora, e la diarrea non si ferma, chiama un'ambulanza.