Quanti giorni inizia la diarrea prima del parto?

A volte nelle donne accade che prima della consegna avvenga la diarrea. Questa è una conseguenza della ristrutturazione di tutti i sistemi del corpo durante il portamento del bambino. Il primo trimestre è caratterizzato dalla comparsa di nausea, vomito, dolore all'addome. Lo stato di salute può peggiorare. Le caratteristiche dell'organismo della futura madre sono tali che alcune di queste manifestazioni persistono letteralmente fino al momento della nascita.

Cause di diarrea

Per un certo intervallo di tempo prima dell'inizio del travaglio, può verificarsi dolore, che è di natura trascinante. Portando un bambino, ci possono essere graffi, hanno un orientamento di allenamento. Il bambino segnala l'imminente disponibilità a nascere. Entro la fine della gravidanza l'appetito peggiora. In questo contesto, esiste una possibilità di diarrea. Dare alla luce il gentil sesso sono consapevoli di questa caratteristica. Non soccombono all'ansia o al panico. Il loro stato emotivo rimane al livello normale. I sintomi sgradevoli scompaiono non appena la mamma incontra il bambino.

Con un periodo di 38 settimane, l'apparizione di uno sgabello sciolto in una donna incinta predice l'insorgenza precoce del travaglio. Questo fenomeno ha un carattere fisiologico. L'organismo ha bisogno di sbarazzarsi di tutto ciò che non è necessario. La diarrea prima del parto è una reazione normale. Un trattamento speciale per la gravidanza non richiede diarrea, se questo non influisce sul benessere della futura madre, le sue attività.

Entro la data prevista della nascita del bambino, tutti gli organi e i sistemi del corpo iniziano a essere ricostruiti in gravidanza.

Le cause della diarrea prima del parto sono l'omissione dell'utero nella regione pelvica. Con gli aspetti positivi di questo processo, vi è un aumento degli stimoli nei servizi igienici. Ciò è dovuto ad un'ulteriore pressione sulla vescica e sul sacro. In alcuni casi, c'è un processo inverso - costipazione. La particolarità della diarrea nelle donne in gravidanza è che non porta alla disidratazione del corpo. Il bilancio del sale marino è mantenuto entro i limiti normali. La consistenza delle masse delle feci è molle. Il movimento intestinale è piccolo. Se la futura madre è osservata nel reparto ospedaliero dell'ospedale, è necessario informare il medico della diarrea che è iniziata, della sua frequenza.

Dopo 37 settimane, il frutto guadagna attivamente peso, l'attività diminuisce. Lo spazio chiuso limita il suo movimento. I sintomi di una nascita precoce possono verificarsi in qualsiasi momento. Una donna dovrebbe essere pronta per essere collocata nella sala parto.

La diarrea come un segno di consegna rapida

I principali segni dell'approccio del lavoro sono:

  1. Avanzamento del bambino nella regione pelvica. Come dicono le future madri, lo stomaco inizia a cadere. Diventa più facile per una donna respirare. Tra il torace e l'addome è posto il palmo della madre. La pressione sullo stomaco diminuisce.
  2. Aumento del dolore all'inguine. C'è una pressione aggiuntiva sulle ossa pelviche. Questo può portare a uno stato in cui la futura mamma diventa difficile trovare una posizione comoda. Diventa più difficile scegliere una posa confortevole per dormire.
  3. Scarico mucoso, di colore marrone. Il processo è indicato dalla partenza del tappo, che proteggeva sempre il bambino dall'infezione.
  4. Scarico sanguinante Il fenomeno non indica un pericolo. I piccoli vasi sanguigni del bambino scoppiano dalla pressione del bambino.
  5. Partenza del liquido amniotico. Il segno indicato indica l'approccio del momento in cui mamma e bambino si vedono prima.
  6. La diarrea.

Lo sgabello liquido prima della consegna diventa una sorpresa per alcune donne. La diarrea pervasiva prima del parto può verificarsi diverse settimane prima di essere messa in una struttura sanitaria. Nelle donne re-occorrenti, la diarrea prima del travaglio può verificarsi al momento del travaglio. La condizione descritta è migliorata dalla formazione di gas, i dolori spasmodici sono possibili.

Con un intestino devastato, è più facile per il feto passare attraverso il canale del parto. In caso di diminuzione dell'appetito o della mancanza di esso, la futura madre non dovrebbe essere tentata di prendere il cibo. Il corpo segnala che non c'è bisogno di ulteriori porzioni di nutrienti. Sovraccaricato di cibo, l'intestino può provocare sensazioni spiacevoli sotto forma di eruttazioni e bruciore di stomaco.

Alcune donne in travaglio sperimentano disagio, moderazione se la diarrea li ha colti al momento dell'esame da un ostetrico. I medici studiano le caratteristiche del corpo durante il periodo di consegna, pronto per situazioni impreviste. Se la diarrea si è aperta al momento dell'inizio del travaglio, non è necessario pulire artificialmente l'intestino.

Ci possono essere situazioni in cui la diarrea prima del parto è accompagnata da vomito. Una quantità maggiore di ormoni provoca uno stato di nausea. Si raccomanda di rifiutare di mangiare cibo, acqua, in modo da non provocare un riflesso vomitivo. Se una donna si rende conto che non è in grado di sopportare il vomito, lo staff le fornirà un contenitore per alleviare la condizione.

Nutrizione per la prevenzione

Da due a tre settimane prima della data prevista di consegna, si raccomanda a una donna di riconsiderare la sua dieta. Sovraccaricare il sistema digestivo con pasti pesanti non è necessario. L'uso di carboidrati, dolci e cereali veloci dovrebbe essere ridotto al minimo. Le basi della nutrizione in questo periodo sono prodotti di origine vegetale.

Il consumo di prodotti a base di latte acido dovrebbe essere attento. La presenza di batteri in essi può portare ad una maggiore formazione di gas e ad un cambiamento nella consistenza delle feci. Nel terzo trimestre, dovresti limitare l'assunzione di bevande gassate, cibi grassi, fritti e salati. Sensazioni spiacevoli nello stomaco recano ulteriore fastidio alla futura mamma.

Trattamento della diarrea in gravidanza

Prendere i farmaci per addensare le feci è consigliato solo dopo aver consultato un medico. È vietato prendere decisioni in modo indipendente e prescrivere farmaci. Nei forum è possibile incontrare donne che raccomandano la prescrizione che ha prescritto in precedenza, riferendosi alla somiglianza dei sintomi. È impossibile prevedere una reazione a una medicina consumata senza un esame medico. È possibile che la diarrea stessa scompaia dopo la nascita del bambino.

Se la diarrea preoccupato donna, allora si può bere una piccola quantità di acqua di riso o assorbente. Con il suo uso frequente, puoi causare l'effetto opposto. Questo complicherà l'atto della defecazione nel periodo postpartum.

Se la diarrea non passa molto tempo o ha una macchia di sangue e muco, è necessario visitare il gastroenterologo. Le feci possono diventare una tinta verdastra. La presenza di sangue può indicare problemi con la membrana mucosa dello stomaco o dell'intestino. Se c'è un forte odore sgradevole, dolore addominale, debolezza o febbre, dovresti contattare un'ambulanza. C'è una possibilità di sviluppare un'infezione intestinale con questi sintomi. Dopo l'esame e l'analisi, può essere richiesto un trattamento specifico aggiuntivo.

Oltre alla diarrea fisiologica, le feci possono essere alterate nei seguenti casi:

  • quando i prodotti consumati sono incompatibili;
  • esacerbazione di reazioni allergiche;
  • infezione, localizzata nel sistema digestivo;
  • esacerbazione della malattia GIT fiacca.

Se una donna incinta segna almeno due o tre dei segni sopra, allora non devi andare nel panico. Ciò significa che presto sarà un incontro a lungo atteso con il tuo bambino.

Diarrea prima del parto

Una donna durante la gravidanza subisce uno spiacevole cambiamento nel corpo dopo l'altro: tossicosi, sbalzi d'umore, gonfiore, sovrappeso. E questo sta per finire. Il partoriente ha quasi cessato di preoccuparsi dell'approccio alla consegna. Ma la natura genera una spiacevole sorpresa: la diarrea prenatale. Le future mamme stanno iniziando ad essere interessate alle ragioni. C'è il desiderio di capire le possibili conseguenze del sintomo.

Le donne fanno una domanda sulla diarrea che è comparsa prima della nascita, un medico alla reception o una madre. La maggior parte è imbarazzata da questa domanda intima. Stanno cercando una risposta nei libri di consultazione medica. Ma non essere imbarazzato. Il sintomo segna una nascita imminente. La diarrea non è l'unico precursore della rapida consegna:

  • Forte pressione fetale sull'osso pelvico e sul retto, accompagnata da dolore all'inguine.
  • Disegno dolore nella parte bassa della schiena.
  • Dolori simili al dolore mestruale.
  • Il peso corporeo diminuisce a causa della mancanza di appetito.
  • L'umore oscilla: dalle risate alla disperazione.
  • Esci dal tappo mucoso dalla vagina prima di dare alla luce o per alcuni giorni.
  • Il liquido amniotico inizia a scorrere via.
  • Scarico sanguinoso dalla vagina a causa di danni ai vasi di superficie. Segnala l'inizio del parto entro le prossime 24 ore.

La diarrea prenatale è comune

Questo è un processo normale e non devi preoccuparti. Allo stesso modo, il corpo è purificato da tutto ciò che può impedire al bambino di uscire dall'utero. La norma è 3-6 chiamate al bagno durante il giorno. Il volume degli escrementi dovrebbe essere piccolo. Dopo la nascita, la diarrea fisiologica passa. Dovresti prepararti al fatto che la diarrea può comparire sulla strada della struttura medica.

Dopo l'arrivo in ospedale, è necessario informare il medico circa il tempo dell'ultimo viaggio in bagno. Quindi il dottore scopre la pienezza dell'intestino del paziente. Se è trascorso troppo tempo dall'ultimo atto di defecazione, il medico prescrive un clistere purificante o candele speciali. Questa è una procedura obbligatoria per la liberazione del canale del parto e facilitare la consegna.

Prima della nascita, lo stomaco può ammalarsi per gli spasmi causati dalla diarrea. La diarrea è accompagnata dal ritiro di gas intestinali che possono involontariamente portare l'utero in tono e causare attacchi falsi.

A volte, invece di diarrea, si verifica stitichezza, che contraddice il corso di preparazione dell'organismo per il parto. In questo caso, il paziente deve aiutare autonomamente l'intestino a guadagnare normalmente. Influisce sul lavoro del corpo in due modi: con l'aiuto dei lassativi, nominati dal medico, e l'inclusione di cibi che ammorbidiscono lo sgabello: albicocche secche, kefir, biscotti d'avena, prugne secche.

Quando c'è e per quanto tempo dura la diarrea prima della consegna

Le madri primitive devono sapere che il periodo indicativo per l'insorgenza del sintomo è 37-38 settimane di gravidanza. La data esatta di inizio non sarà annunciata da nessuno, è una caratteristica unica di ogni donna in travaglio. Nelle signore della rinascita, questo "precursore" del parto inizia tra un paio di giorni o immediatamente durante gli attacchi. Succede che la diarrea non sembra affatto.

Cause di diarrea nelle donne in gravidanza

La diarrea si verifica per tre ragioni principali: infezione fisiologica, intestinale e interruzione del sistema digestivo.

La ragione della diarrea fisiologica è la preparazione dell'organismo per il parto. Il bambino cambia posizione nell'utero e scende nella regione pelvica, cessando di comprimere lo stomaco e i polmoni. Alla partoriente, la respirazione è facilitata e il bruciore di stomaco è perso. Questo perché l'utero cessa di premere sul diaframma, il che facilita la respirazione. Bruciore di stomaco scompare a causa della mancanza di pressione sullo stomaco, spremendo il cibo mangiato nell'esofago. Ma l'effetto positivo di muoversi rapidamente sostituisce un certo disagio: pressione sul sacro, deformazione della vescica e dell'intestino, indigestione. Il primo motivo impedisce il sonno, il secondo causa un frequente bisogno di urinare e diluire le feci. Il disturbo è accompagnato da perdita di appetito e, in rari casi, vomito.

La seconda causa comune di diarrea durante la gravidanza è un'infezione intestinale. L'organismo in gravidanza è indebolito e incapace di far fronte a batteri e virus che entrano nel corpo. È urgente consultare un medico per il trattamento se il paziente è turbato da sintomi:

  • alta temperatura;
  • vomito;
  • feci di colore giallo o verde con muco, schiuma e odore sgradevole.

Ciò può influire negativamente sulla condizione della futura madre e sullo sviluppo del feto.

La terza causa di diarrea sono le malattie del tratto digestivo (tratto gastrointestinale). La violazione del loro lavoro provoca dispepsia (mancanza di enzimi). A causa del suo cibo è peggio digerito e assorbito. Il cibo non digerito in forma liquida viene escreto dal corpo. La dispepsia richiede un trattamento serio - la condizione del tratto digestivo dipende dal normale funzionamento di tutti i sistemi di organi.

Come alleviare la condizione di una donna incinta

Per ridurre il numero di impulsi in bagno e migliorare il benessere generale, è necessario seguire una serie di semplici raccomandazioni:

  • Bevi molta acqua. Per prevenire la disidratazione, è necessario consumare almeno 1-1,5 litri di liquidi al giorno (cibo compreso). Più è permesso, meno è impossibile.
  • Rifiuto di cibo pesante. Fritto, grasso, speziato e tutto ciò che viene digerito con difficoltà, è necessario escludere dalla dieta.
  • Sposta meno e sdraiati di più. I medici raccomandano di ridurre al minimo l'attività fisica e di trascorrere più tempo a letto. Ciò ridurrà il carico sulla colonna vertebrale, sul bacino e sulle gambe sovraccarichi del feto.
  • Mangiare cibi che fissano lo sgabello.

Trattamento della diarrea

Le preparazioni mediche sono utilizzate per eliminare la diarrea dovuta a infezioni intestinali oa malattie dell'apparato digerente. Le medicine sono prese come prescritto dal medico, non è possibile avviare la ricezione da soli! Lo specialista può nominare:

  • Sorbenti (Smecta, carbone attivo). Progettato per rimuovere le tossine dal corpo.
  • Preparati enzimatici (Mezim, Pancreatina). Nominato per violazioni della secrezione gastrica o pancreatica.
  • Spasmolitici (Drotaverin, No-Shpa, Papaverin). Rilassa i muscoli intestinali, riducendo o eliminando coliche e spasmi.
  • Preparativi per il ripristino del bilancio del sale marino. Questo gruppo di farmaci comprende: Regidron, Lactosol, Trisol. Sono usati per prevenire la disidratazione causata dalla reazione dell'organismo alle infezioni intestinali.

Rimedi popolari

Se cerchi di essere trattato in questo modo, sarai in grado di ridurre i costi, pur ottenendo il risultato desiderato. Ma il metodo ha l'effetto desiderato in pochi giorni. La misura accettata agisce come aiuto per il trattamento di base. Tra l'insieme di ricette, ci sono 4 più semplici ed efficaci:

  • Forte tè nero Per 1 bicchiere hai bisogno di 3 cucchiaini di foglie di tè alle foglie. L'infusione è presa dopo i pasti. Promuove il "fissaggio" della sedia.
  • Acqua di amido: 1 cucchiaino di fecola di patate sciogliere in 100-150 grammi di acqua calda bollita. La soluzione risultante viene bevuta in una singola dose.
  • Gelatina di mirtilli. Dalla gelatina prodotta dai mirtilli. Prendi 1 bicchiere dopo colazione, pranzo e cena.
  • Se le feci liquide sono una conseguenza dello stress emotivo, il tè delle erbe calmanti aiuterà: menta, motherwort, valeriana.

Ricorda che le erbe possono causare gravi allergie. Prima di prendere le infusioni all'interno, trattare un pezzetto di pelle con un panno inzuppato. Se dopo 10 minuti non si presentano reazioni (arrossamento, gonfiore), la soluzione è sicura. In caso di reazione, il team dell'ambulanza dovrebbe essere richiamato.

Dieta della donna incinta

Una futura mamma dovrebbe monitorare la sua dieta. Consigliato dalla dieta dei medici include:

  • Zuppe di verdure;
  • Porridge senza latte da cereali;
  • Yogurt, kefir, latte fermentato al forno;
  • Carne bollita a basso contenuto di grassi (pollo) o pesce (preferibilmente mare);
  • Le uova bollite "sode";
  • Acqua, succo, baccello, kissel, tisana, brodo di pollo;
  • Biscotti fatti in casa

I seguenti prodotti sono esclusi dalla dieta:

  • Grasso e fritto;
  • Latte "da sotto la mucca";
  • Cibo in scatola;
  • Panini al burro;
  • Alcool e soda

Prevenzione di feci molli

Oltre alla dieta, è necessario seguire una serie di semplici consigli:

  • Trattamento termico di verdure, carne, pesce, latte e acqua.
  • È necessario lavare il cibo prima della cottura.
  • Non utilizzare prodotti scaduti per cibo e cucina.
  • Rispetto dell'igiene personale: lavarsi le mani dopo aver camminato o viaggiato con i mezzi pubblici.
  • Se il piatto è rovinato, deve essere smaltito.

La diarrea prenatale è normale per una donna incinta. Per ridurre il disagio, è necessario bere molti liquidi e meno per muoversi. La diarrea non causa disidratazione, come con l'infezione intestinale. Se la diarrea è associata a febbre, vomito e scolorimento delle feci, si sviluppa una diarrea non fisiologica, è necessario recarsi in ospedale. E anche se una giovane madre si ammala di diarrea fisiologica per una settimana o più, il futuro bambino non soffrirà dei suoi effetti.

Quanti giorni c'è la diarrea prima del parto

L'organismo della donna incinta subisce cambiamenti significativi. Iniziano dalle prime settimane e continuano fino alla nascita. Durante questo periodo, molti dei sintomi, di solito non caratteristici per una donna sana, non sono considerati patologia. Quindi, la diarrea alla fine della gravidanza è assolutamente normale. Ogni donna dovrebbe sapere per quanti giorni inizia la diarrea prima del parto, poiché questo è uno dei principali precursori della nascita precoce del bambino.

Diarrea nel mezzo della gravidanza

La diarrea è una condizione del corpo in cui le feci acquisiscono una consistenza liquida. I desideri per la defecazione possono essere osservati abbastanza spesso, il che può irritare una donna incinta. Se questo sintomo causa ansia, allora è meglio vedere un medico. Lo specialista spiegherà quando la diarrea è considerata normale e quando - una patologia.

La diarrea può iniziare poche settimane prima del parto e in epoche precedenti. Esternamente, questa condizione si manifesta allo stesso modo, ma il meccanismo di sviluppo della diarrea sarà diverso.

Una donna può soffrire di uno sgabello sciolto durante tutta la gravidanza. Ciò è dovuto al suo background ormonale instabile. Tuttavia, prima della consegna, la diarrea diventa particolarmente intensa. Il fatto è che l'organismo in anticipo inizia a prepararsi per la nascita di un bambino.

I primi meccanismi sono lanciati in una struttura speciale del cervello - l'ipofisi. In realtà, questo è il centro principale che controlla il lavoro di tutte le ghiandole del corpo. Sono sostanze che sono secrete dalla ghiandola pituitaria che influenzano il funzionamento del sistema riproduttivo femminile.

Mentre il bambino si prepara alla nascita nella ghiandola pituitaria, una sintesi di ormoni innesca le contrazioni ritmiche della muscolatura liscia dell'utero - i combattimenti. All'inizio sono piuttosto deboli e non sentiti da una donna. Queste riduzioni possono iniziare immediatamente dopo la 20a settimana. Questo periodo indica che metà del periodo di gravidanza è finita.

Da questo momento, una donna può essere disturbata da disturbi delle feci a breve termine legati al fatto che le pareti dell'utero e dell'intestino sono rappresentate dallo stesso tipo di tessuto muscolare. Contrazione dei muscoli lisci, che provoca un aumento dell'attività peristaltica. Questo porta alla frequente voglia di defecare.

Diarrea prima del parto

I ginecologi avvertono le donne che se la diarrea inizia da 37 a 42 settimane di gravidanza, allora questo può essere uno dei precursori del travaglio. Inizialmente, leggeri combattimenti di allenamento aumentano gradualmente la forza, il che porta ad un aumento delle sensazioni. Una donna può lamentarsi di dolore nel basso addome, restituendo. Questo parla anche di parto stretto.

Di solito il giorno prima della nascita, i tagli diventano piuttosto evidenti, ma non hanno una periodicità severa. In questo momento, una donna può tranquillamente raccogliere le cose in ospedale e si aspettano incontri regolari. L'attività peristaltica raggiunge il suo apice, quindi, sullo sfondo delle contrazioni uterine, le feci vengono diluite. Questo è un segno favorevole, indicando che tutti i processi ormonali nell'ipofisi e nell'utero procedono senza patologie.

In alcuni ospedali per maternità, a una donna che è stata curata con dolori del parto viene somministrato un clistere. Questa procedura è tradizionalmente considerata sgradevole, ma può essere tranquillamente abbandonata se gli intestini si pulivano da soli. Questo, di regola, accelera l'attività lavorativa, il che significa che il periodo di lavoro sarà più breve.

Quali misure prendere con la diarrea prima del parto?

Una donna dovrebbe monitorare attentamente la sua salute durante la gravidanza e informare il medico quando si verificano i cambiamenti meno preoccupanti. Alla fine di 37 settimane, il bambino è considerato pieno e il parto può verificarsi in qualsiasi momento, quindi la diarrea non deve causare serie preoccupazioni. Determinare l'approccio del parto può essere anche per altri motivi. I principali sono:

  • tirando dolore nell'addome inferiore;
  • Partenza della spina mucosa;
  • diminuzione del numero di movimenti fetali;
  • abbassamento dell'addome.

Alcune donne riferiscono bruschi cambiamenti d'umore il giorno prima della nascita imminente. Questo è anche spiegato dalle fluttuazioni ormonali. Se la diarrea si sviluppa sullo sfondo di questi sintomi, allora non c'è motivo di preoccupazione. Questo è il segnale per un incontro iniziale con il bambino.

Altre cause di diarrea prima del parto

Nonostante il fatto che la diarrea sia considerata uno dei segni dell'approssimarsi del travaglio, è necessario reagire a tali cambiamenti. Non sono escluse e cause patologiche di diarrea. Anche se la data di consegna preliminare è vicina, uno sgabello sciolto può segnalare una malattia o un disturbo funzionale.

È anche possibile la probabilità di intossicazione alimentare. In questo caso, la donna soffrirà di nausea e vomito, ma non ci saranno precursori di consegne rapide. Questa è una condizione pericolosa, poiché i prodotti tossici di decomposizione penetrano costantemente nel sangue di una donna e del suo feto.

In termini successivi, è necessario essere trattati sotto la supervisione di un medico.

Solo uno specialista prenderà mezzi sicuri - soluzioni di elettroliti, assorbenti, antispastici, se in parallelo con la diarrea, il dolore nell'addome viene disturbato.

Se la donna incinta sente deboli contrazioni ritmiche e le secrezioni vaginali si intensificano notevolmente e hanno acquisito una consistenza mucosa, allora non c'è motivo di preoccupazione. È necessario controllare le cose raccolte, chiamare un'ambulanza e andare all'ospedale.

La diarrea 2-3 giorni prima della consegna è la norma, che si spiega con la riorganizzazione ormonale nel corpo di una donna che si prepara a diventare madre. Non sono necessarie ulteriori misure. È importante solo fornire una bevanda abbondante, in modo che la donna incinta possa ricostituire le scorte di diarrea persa.

Quanti giorni c'è la diarrea prima del parto

La diarrea prima del parto è un evento popolare nel gentil sesso durante la gravidanza. I cambiamenti nel background dell'ormone portano a certi cambiamenti nell'attività vitale del corpo.

Il primo trimestre colpisce la donna incinta, formando alcuni disturbi che sono familiari a molte donne:

  • vomito;
  • nausea;
  • costipazione;
  • dolore nell'addome.

Questi disturbi verso la fine della pensione del bambino stanno diminuendo, ma altri precursori vengono a sostituirli.

Tipi di diarrea nelle donne in gravidanza

La diarrea prima del parto ha le sue cause, che si dividono in due categorie:

  • Le manifestazioni patologiche possono essere gravi complicazioni di patologie acute e croniche, la penetrazione di infezioni nel tratto digestivo;
  • Sintomi fisiologici che non richiedono un intervento speciale non peggiorano lo stato di salute dopo la defecazione.

La diarrea prima del parto è una situazione preoccupante. E non importa come questo processo è spiegato dalla sua naturalezza, richiede un esame e le raccomandazioni del medico.

Quante volte avete sentito in coda a un ginecologo di pazienti, infermieri e persino medici stessi, che la diarrea durante la fine del periodo in cui si porta il feto è la preparazione del corpo femminile per il travaglio.

L'individualità di ogni corpo femminile reagisce in modo diverso al momento della consegna. Una categoria di diarrea gravida si riferisce all'inizio del travaglio.

In altre donne, la diarrea si verifica già a metà del terzo trimestre. Non è stato scientificamente provato che la diarrea sia un precursore obbligatorio del parto.

Lo sgabello liquido prima della consegna, secondo le donne che hanno dato alla luce i loro bambini, non accompagna sempre le donne in gravidanza.

Ma c'è un fatto curioso che una donna possa avere uno sgabello che non differisce in nessun periodo della gravidanza. E succede che alla fine del periodo di gestazione c'è stitichezza.

Il mantenimento di incrementi in un intestino complica un corso di tentativi. Pertanto, la natura stessa si è presa cura di aiutare una donna che partoriva come una pulizia dell'intestino.

La diarrea, come testimone, il precursore del parto ha le caratteristiche peculiari:

  • Non contiene segni di disidratazione, espressa nella secchezza della bocca, lingua, labbra, minzione rara;
  • La sedia non è liquida, ma è più di una consistenza pastosa;
  • La quantità di feci non è grande, ma la defecazione si verifica fino a 4 volte.

Non è sempre così senza nuvole e innocuo prima del parto. In questo periodo del termine ci può essere una esacerbazione di malattie croniche o l'insorgenza di altre patologie.

Quindi inizia la diarrea patologica, che è caratterizzata dai seguenti criteri:

  • feci liquide, copiose, contenenti muco e sangue. Sulla patologia, dire il colore delle feci, che può essere da una tinta gialla a un tono verdastro;
  • nausea e vomito accompagnano la condizione della gestante;
  • carattere spastico del dolore addominale;
  • febbre, febbre, brividi;
  • segni di disidratazione;
  • deterioramento della salute.

Prima della nascita, qualsiasi manifestazione della situazione nel corpo non può essere lasciata senza l'attenzione del medico.

Oltre alle riacutizzazioni e alle infezioni, è possibile lo sviluppo di una patologia chirurgica acuta. La diarrea nel terzo trimestre può essere un accenno di nascita prematura.

La diarrea, non gravata da manifestazioni pericolose, può durare diversi giorni, fino a quando gli intestini vengono purificati.

Ma poiché la posizione delle donne in gravidanza differisce ancora da quella delle donne sane, le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere rispettate:

  • Moderare l'attività fisica Meno camminare, più rilassante. In particolare, se prima del parto, il tempo è calcolato fino a 14 giorni;
  • Segui la tua dieta. Per escludere dal menu i piatti che possiedono l'effetto lassativo;
  • La sete che inizia a causa del ritiro del liquido con la diarrea, la bevanda più forte è raccomandata;
  • Indipendentemente dalla diarrea, si dovrebbe essere calmi, non provare lo stress, temperare le emozioni sia positive che negative.

La diarrea, iniziata come un sintomo di patologia, deve essere necessariamente trattata sotto la supervisione di un medico, in modo da non portare a parto prematuro, come stimolo delle contrazioni.

Dopo tutto, una donna primipare non sempre capisce se le feci stanno premendo sull'ano, o il lavoro è iniziato.

Al centro della metodologia di trattamento, è obbligatorio soddisfare gli appuntamenti del medico:

  • Mantenere la dieta e il regime di bere;
  • Nei primi giorni, escludere i piatti pesanti per l'assimilazione;
  • Ricevere assorbenti per accelerare il ritiro delle tossine in intossicazioni alimentari o malattie infettive;
  • Trattamento con droghe manifestazioni sintomatiche di patologie.

Come il corpo si prepara per il parto

Il tempo di avvicinamento del lavoro è abbreviato. Non tutti, ma appaiono molte donne incinte, quanti sintomi spiacevoli possono provocare il panico.

Sebbene si riferiscano a manifestazioni naturali prima del parto, ma causano disagio alle future mamme. Disegnare i dolori nel basso ventre può causare falsi combattimenti.

La diarrea e il passaggio del tappo mucoso accompagnano l'indigestione. Chi in questo momento, c'è una perdita di appetito.

L'essenza di tali processi è che l'utero si sposta dalla cavità addominale alla parte pelvica. L'omissione dell'utero prima del parto dà un po 'di sollievo alla donna.

L'utero non schiaccia il diaframma e i polmoni, per questo la respirazione è più libera. In questo momento, nausea, bruciore di stomaco, lieve vomito potrebbe essere scomparso, che in precedenza era causato da una fusione inversa del contenuto dello stomaco compresso nell'esofago.

Dando libertà agli organi superiori del peritoneo, l'utero stringe gli organi del bacino piccolo. Il disagio primario sta vivendo la vescica e il retto.

La donna incinta è spesso provocata a urinare, una leggera nausea e diarrea prima che il parto non sia escluso.

Il tempo prenatale per manifestazioni spiacevoli è individuale per ogni donna incinta. La sedia liquida può iniziare molto prima dei presunti combattimenti.
Perdita di peso

Il peso crescente dell'ultimo trimestre dopo la scadenza di 37-39 settimane diminuisce improvvisamente di 1-1,5 kg. È meglio vedere nelle donne in gravidanza con edema. Un segno di parto stretto è questa condizione.

La natura stessa stimola prima del parto per liberarsi dell'umidità eccessiva. Ciò contribuisce a una leggera perdita di peso.

Il sangue si condensa e meno si perde nella fase del parto. L'umidità aggiuntiva necessaria per produrre un liquido amniotico non è più necessaria e il corpo lo toglie.

Minzione rafforzata come effetto collaterale ha la diarrea.

Contrazioni e loro natura

La nascita della risoluzione può essere prevista nella comparsa di combattimenti. Inizia i combattimenti come se fosse probabile. In questo caso, non vi è alcun particolare dolore. Per natura assomiglia alla tensione muscolare.

La pancia si congela, pietrificata, l'intera compressione, e dopo un po 'inizia a rilassarsi. Una caratteristica distintiva dei falsi incontri è la loro irregolarità.

I veri combattimenti vengono rilevati di minuto in minuto. Vanno con una regolarità invidiabile, riducendo il divario tra l'occorrenza.

2-3 settimane prima della nascita, l'indicatore del loro approccio è un falso combattimento. La loro natura è utile per l'utero. Le contrazioni aiutano la cervice ad acquisire morbidezza, a raddrizzarsi, preparandosi per la prossima nascita.

Spina mucosa come un araldo di generi vicini

Una donna potrebbe presto nascere se viene rimosso un tappo di muco. La sua formazione si verifica durante la gravidanza a seguito del rilascio di una massa gelatinosa dalle mucose della cervice.

Lo scopo di questa sostanza è proteggere il canale del parto allagando la cervice. Questo protegge il feto da un'infezione ascendente.

È respinto poco prima della nascita. Il periodo di diverse donne in gravidanza è individuale. Può essere un periodo di una settimana e due.

Dopo la partenza del tappo, è necessario proteggere la via di nascita dall'infezione, escludendo qualsiasi nuotata nei bacini idrici e persino a casa nel bagno. Durante questo periodo è necessario usare una doccia.

Il flusso di sughero diluito non deve essere confuso con il passaggio del liquido amniotico. Se non c'è esperienza, per distinguere questi 2 processi, la soluzione migliore è l'esame di un medico.

Riassumendo quanto sopra, ci concentreremo sulla trentaseesima settimana di gravidanza. Questa è l'ultima settimana, che racchiude il corso della formazione del feto

Da questo momento il bambino è già pieno. Ma a sua disposizione è un altro mese di vita intrauterina confortevole. Qualunque giorno può essere la data della sua nascita.

Ma questo termine per la futura madre è piuttosto pesante, minacciando lo spettro di patologie e situazioni indesiderate, tra cui raffreddori, naso che cola, scarsità d'acqua, polidramnios, gemelli e sesso.

In questo momento, iniziano i precursori del parto. E sebbene il loro aspetto sia individuale per ogni paziente, devono comunque essere ben ricordati.

Cosa accompagna la donna incinta alla vigilia del parto:

  • Periodicamente i dolori di pietra o iniziano il dolore nell'addome;
  • Ci sono periodi di nausea;
  • Il peso della donna diminuisce improvvisamente;
  • Il feto ha preso la posizione fino all'uscita dall'utero;
  • La diarrea o uno sgabello sciolto inizia come una pulizia naturale dell'intestino;
  • Le contrazioni sono false e tendono alla regolarità;
  • La temperatura della donna incinta può aumentare.

Uno dei precursori del parto di solito confonde una donna incinta. Questa è la presenza di diarrea o feci molli.

Le donne con esperienza da sole sanno già che per pulire gli intestini in modo naturale o no, negli ospedali per la maternità è obbligatorio applicare le procedure per il movimento intestinale.

E questo non solo perché le feci fecale complicano il processo del lavoro. L'uscita involontaria di incrementi con tentativi viola la sterilità del canale del parto.

Pertanto, tutto per la pulizia naturale dell'intestino - la diarrea, il clistere, le candele sono necessari per la nascita di un bambino sano.

Le principali cause di diarrea prima del parto e come risolvere il problema

Nella maggior parte dei casi, la diarrea poco prima della data prevista di consegna può essere considerata abbastanza normale. Ma la maggior parte delle madri ha questo fenomeno spiacevole che causa l'esperienza, non è pericoloso per il bambino? Proviamo a capire più dettagliatamente, se c'è sempre la diarrea prima del parto, se può nuocere al bambino e come comportarsi in questa situazione.

Diarrea come parte della gravidanza

La maggior parte delle donne che hanno partorito sono state informate sulla diarrea, che è iniziata a 38-39 settimane, cioè circa una settimana prima della nascita. Allo stesso tempo, la condizione generale è stata considerata soddisfacente e non sono stati osservati sintomi di disturbo diversi dalle feci liquide. Tutto ciò è dovuto al naturale processo di pulizia del corpo, che si sta preparando per l'aspetto del bambino nella luce.

È difficile determinare esattamente quanti giorni prima della consegna può iniziare la diarrea. Ogni organismo è individuale, come lo è il corso della gravidanza. L'inizio del processo di purificazione può essere influenzato da fattori come la dimensione del feto, le abitudini gastronomiche di una donna incinta il giorno della consegna o la salute generale di una donna.

In questo caso, prima del parto in donne ibride, episodi di diarrea sono estremamente rari.

Normalmente, uno sgabello sciolto prima della consegna può durare da alcuni giorni a una settimana. Questo è sufficiente per pulire a fondo l'intestino e non interferire con il progresso del bambino attraverso il canale del parto il giorno della sua nascita.

In questi giorni, sotto diarrea si intende uno sgabello diluito frequente, che si distingue in una quantità insignificante. Sono assenti dolore addominale, febbre e vomito. La condizione non causa la disidratazione del corpo, che non rappresenta un pericolo per la madre e il bambino.

Consigli utili

Se poco prima della nascita di un bambino inizia la diarrea, non accompagnata da altri sintomi, non fatevi prendere dal panico e cercate di eliminare la diarrea. Questa è fisiologia e non è necessario interferire con i processi naturali che accompagnano la "vita quotidiana" generica.

Un piccolo bonus da una tale diarrea - quando inizia il travaglio, la donna non dovrà mettere un clistere purificante tra le contrazioni. Anche se molti ora partoriscono senza di essa, ma un intestino vuoto è ancora più sicuro per il bambino.

Per facilitare lo stato durante questo periodo, si consiglia di:

  1. Abbandona completamente qualsiasi attività fisica. Ora hai bisogno di riposo e se una donna vuole dare alla luce un bambino sano, dovresti prenderti cura di te stesso.
  2. Rivedi la tua dieta, eliminando da essa tutti i prodotti che hanno un effetto clemente.
  3. Non dimenticare l'acqua. Molto probabilmente, la disidratazione non minaccia una donna, ma non devi correre rischi. In questo stato durante la gravidanza, il tasso di assunzione di liquidi è 1,2-1,3 litri al giorno. Ma non esagerare, un volume maggiore di acqua può innescare la comparsa di edema e lo sviluppo di complicanze.

Raccomandazioni nutrizionali

Indipendentemente dalla causa che ha provocato una grave diarrea poco prima dell'inizio del travaglio, è necessario rivedere la dieta e imparare a mangiare correttamente. Feci liquide fisiologiche non minacciano la madre e il bambino, ma è ancora necessario assicurarsi che il cibo sia equilibrato e che gli alimenti utilizzati contengano una quantità sufficiente di vitamine e minerali. Per questo, assicurati di includere nella dieta quotidiana:

  • zuppe di verdure su brodo magro;
  • solo verdure bollite o in umido (le verdure che sono state trattate termicamente non causano la fermentazione nell'intestino);
  • porridge in acqua (farina d'avena, grano saraceno, riso o semola);
  • Costolette di pesce o carne, al vapore;
  • zuppa di pollo sul brodo secondario (è preferibile rimuovere la pelle prima della cottura, poiché contiene il più grasso);
  • prodotti naturali di latte acido (fiocchi di latte, yogurt o kefir);
  • uova, sode;
  • sostituire il pane bianco con pangrattato (per cucinare è possibile utilizzare una padella o un forno);
  • Le mele e gli altri frutti freschi devono essere sottoposti a trattamento termico prima della preparazione (cuocere, cuocere la poltiglia di frutta o cuocere in forno).

Per garantire il normale funzionamento degli organi e il corso dei processi metabolici, bere più acqua, composte o bevande alla frutta. La velocità approssimativa di assunzione di liquidi è di 100 ml ogni ora.

Ma i seguenti prodotti con diarrea dovranno essere abbandonati, poiché ognuno di essi può migliorare la motilità intestinale e provocare un peggioramento della condizione. Può essere:

  • Pesce e carne, cucinati per friggere o fumare;
  • latte vaccino fatto in casa;
  • cibo in scatola per carne e pesce;
  • salatura della casa, conservazione;
  • panini, torte e altri panini;
  • bacche e frutti freschi, particolarmente aspri;
  • bevande gassate;
  • alcol (birra, vino).

Seguire queste raccomandazioni per la nutrizione dovrebbe essere fino alla nascita stessa, in modo da non sovraccaricare l'intestino e non provocare nuovi episodi di diarrea.

Quando battere l'allarme?

La diarrea fisiologica prima del parto non dovrebbe essere accompagnata da altri sintomi di ansia. Pertanto, quando si verifica un malessere, si dovrebbe essere avvisati.

È urgente consultare un medico se ci sono tali sintomi:

  • grave diarrea, ininterrotta per diverse ore;
  • febbre, debolezza e dolore nel corpo;
  • dolore muscolare, crampi;
  • nausea e vomito;
  • cambiare il colore delle feci (feci verdi);
  • rilevazione nelle feci di impurità e impregnazioni (coaguli di sangue, muco);
  • mal di testa di varia intensità;
  • bocca secca, forte sete;
  • attacchi di dolore acuto, localizzati nello stomaco o nell'addome inferiore.

L'aspetto di almeno uno di questi sintomi non è associato a una feci fluide naturali nelle donne che partoriscono. Questa condizione è estremamente pericolosa per la donna incinta e il suo bambino.

Caratteristiche del trattamento

Se una donna è preoccupata per una tale diarrea, non correlata alla naturale pulizia del canale del parto, il trattamento è raccomandato in un ospedale. I farmaci utilizzati sono selezionati in base alla malattia che ha causato il disturbo. Tra questi:

  1. Enterosorbenti per intossicazione alimentare. Questi farmaci aiutano a legare e rimuovere le tossine, impedendo il loro ulteriore assorbimento nel sangue. Tra i farmaci ammessi alle donne durante la gravidanza - carbone attivo, Smecta, Polysorb, Enterosgel. Ti raccomandiamo anche di leggere: cosa si può fare durante la gravidanza?
  2. Preparati enzimatici. Questi farmaci sono efficaci in assenza di enzimi per la disgregazione del cibo nel tratto digestivo. I più popolari sono Mezim, Panzinorm, Pancreatin.
  3. Agenti spasmolitici. Gli spasmolitici sono anche consentiti nel trattamento delle patologie delle donne in gravidanza. Il principio di azione di questi farmaci è l'eliminazione del dolore dovuto al rilassamento della muscolatura liscia del tubo digerente. I farmaci più popolari in questa categoria sono No-Shpa e Papaverin.
  4. Terapia di reidratazione Per ripristinare l'equilibrio del sale marino nel corpo utilizza Regidron e altri prodotti farmaceutici.

Senza una diagnosi, l'automedicazione, anche a prima vista, sicura, è inaccettabile. Il mancato rispetto di questa importante raccomandazione può comportare serie complicazioni. Oltre al fatto che la nascita prematura può iniziare, una donna è disidratata e il suo bambino ha un'infezione intrauterina del feto, ipossia e altre conseguenze pericolose.

Video: Harbinger of births - 39 settimane

La diarrea prima del parto, caratterizzata da un leggero ammorbidimento delle feci, è utile sia per la madre che per il bambino. Un intestino vuoto, quando arriva il momento di partorire, permetterà al bambino di apparire senza ostacoli. Quindi, se ciò accadesse, non farti prendere dal panico: di giorno in giorno stai aspettando un combattimento e l'evento più felice della tua vita. Ma allo stesso tempo ascolta il tuo corpo, in modo da non perdere i sintomi allarmanti della diarrea, non associati al parto.

Le informazioni sul nostro sito Web sono fornite da medici qualificati e sono solo a scopo informativo. Non automedicare! Assicurati di consultare uno specialista!

Gastroenterologo, endoscopista. Dottore in Scienze, categoria più alta. L'esperienza lavorativa di 27 anni.

Problemi delle future mamme: perché la diarrea si presenta prima del parto?

Quasi ogni donna incinta aveva la diarrea prima del parto. Ma non tutti sanno se questa è la norma, o questo processo indica una malattia del tratto gastrointestinale.

Spiegare la diarrea prima dell'inizio del travaglio può essere una caratteristica fisiologica del corpo. Il bambino si prepara per l'uscita e avanza, mentre l'osso sacro viene schiacciato, il che provoca spesso la necessità di andare in bagno. Inoltre, vi è una pulizia istintiva dell'intestino, per facilitare la gestione del parto. Se ciò non accade, viene fatto un clistere per provocare artificialmente la defecazione.

Altri precursori della nascita precoce includono:

  • tirando dolore nell'addome inferiore;
  • diminuzione dell'appetito;
  • l'inizio di periodi falsi;
  • partenza della mucosa.

1 Quanti giorni prima della nascita inizia la diarrea?

Se una donna non è consapevole del fatto che la diarrea prima del parto è considerata la norma, può seriamente pensare che la ragione sia l'avvelenamento. Inoltre, le preferenze di gusto durante la gravidanza possono essere, per usare un eufemismo, strane. Ma distinguere l'avvelenamento non è difficile, perché, oltre alla diarrea, la donna avrà altri sintomi caratteristici. Questa è nausea e dolore nell'addome. A volte, febbre e deterioramento della salute generale.

L'assenza di questi segni indica l'inizio della pulizia dell'intestino. Molti credono che il momento della consegna sia già vicino. Ma questo non è sempre il caso. La testa del bambino è già scesa negli organi del piccolo bacino e preme sul sacro, che causa continui stimoli allo svuotamento. Nelle donne primipare, questa condizione può iniziare con 37-39 settimane. Quelli che partoriscono ripetutamente, la comparsa di diarrea è un precursore di rapida consegna.

È necessario informare il medico di questa circostanza, poiché in questo caso non sarà necessario un clistere che faciliti artificialmente lo svuotamento dell'intestino. Tuttavia, alcune regole per la diarrea dovrebbero essere osservate: non mangiare molto in questo momento e, nel caso, prendere test per escludere l'infezione intestinale. Le sue caratteristiche - la presenza di muco o schiuma nelle feci, nonché un forte odore sgradevole.

Ma la fuga di gas 2-3 giorni prima del parto, tirando i dolori nel basso addome, quando tutto questo è accompagnato da una feci liquide, è considerato normale. Per inciso, in alcune donne che hanno ripetutamente partorito, la diarrea come precursore del travaglio potrebbe non essere affatto presente.

2 Aspetto della nausea

La nausea prima del parto appare spesso con diarrea. Ma ogni sintomo svolge le sue funzioni:

  1. La diarrea prima della nascita purifica l'intestino, facilitando così il movimento del bambino attraverso il canale del parto. Inoltre, l'umore psicologico della futura madre è in ordine, poiché è esclusa la confusione durante il parto, specialmente se ci sono degli estranei presenti.
  2. La nausea porta informazioni completamente diverse prima del parto. Lei informa che è iniziata l'apertura della cervice. Molte donne in questo momento hanno nausea e vomito.

Inoltre, le caratteristiche fisiologiche di ogni donna sono individuali, in molti anche il periodo premestruale è accompagnato da disordine intestinale e nausea.

Alcune future madri non soffrono la fame, cominciano anche a sentirsi male. E prima del taglio cesareo, si raccomanda di astenersi dal cibo, che provoca anche tali sentimenti. Ma le altre donne possono essere l'opposto. La madre ha mangiato, e improvvisamente le lotte sono iniziate, l'intestino in questo momento comincia a essere rilasciato dai contenuti.

Ma non pensare che non puoi mangiare prima di partorire, è addirittura raccomandato, perché il corpo ha bisogno di punti di forza per avere un bambino. Tuttavia, devi provare a mangiare prima di andare in sala parto. Lascia che siano piccole porzioni di cibo, ma questo è il cibo dolce e allergenico dovrebbe essere vietato.

3 Pulizia del corpo

Se prima della nascita di una donna incinta ha iniziato la diarrea, allora è necessario escludere altre possibili cause di essa. Vale a dire avvelenamento, effetti collaterali di farmaci, ecc. Non solo la diarrea accompagna l'uscita del bambino alla luce bianca. La donna in questo momento perde peso, poiché l'eccesso di liquido esce, mentre l'appetito diminuisce, che è utile allo stesso modo della diarrea prenatale.

La perdita di appetito nel 3 ° trimestre non permetterà al bambino di guadagnare chili in più. Promuove il parto facile. E la donna stessa sarà molto più facile senza eccesso di peso.

4 Quando il sintomo segnala una malattia?

Se la diarrea prima della nascita è un fenomeno naturale, allora non infastidisce la donna, poiché il peso corporeo non diminuisce e la disidratazione non si verifica. Nonostante la frequente evacuazione dell'intestino (fino a 5-6 volte al giorno), le feci escono in piccole porzioni e in forma ammorbidita. A volte una donna può sentirsi debole e capogiro, ma questo accade molto raramente.

Durante questo periodo, la futura mamma dovrebbe monitorare le sue condizioni e la qualità delle sue feci. Quando i primi sintomi sospetti dovrebbero essere segnalati al medico. Ad esempio, se lo sgabello è troppo sottile, ha anche un forte odore, contiene impurità di muco, verdura o schiuma. Tutto ciò indica la natura infettiva della diarrea. Una donna può sentire debolezza generale, vertigini e febbre.

Altre cause di natura patologica, accompagnate da diarrea:

  1. Malattie infettive alimentari.
  2. Se il cibo incompatibile viene mangiato.
  3. Malattie del tratto gastrointestinale in forma acuta.
  4. Reazione allergica

Pertanto, se le feci liquide prima del parto accompagnano i seguenti sintomi, è necessario informare immediatamente il medico:

  • la diarrea è frequente e troppo liquida;
  • aumento della temperatura;
  • la debolezza;
  • dolore nei muscoli;
  • condizione convulsa;
  • sedia verde;
  • conati di vomito;
  • sangue nelle feci;
  • mal di testa;
  • sete costante;
  • dolore acuto nella zona dello stomaco.

5 Come posso alleviare la condizione?

Per alleviare la condizione, è necessario sapere quanti giorni prima della consegna prevista, la diarrea è iniziata. Se rimane ancora una settimana, puoi utilizzare i seguenti consigli:

  1. Non è necessario muoversi attivamente prima del parto, è auspicabile avere più riposo.
  2. Evitare l'assunzione di medicinali e alimenti che hanno un effetto lassativo: verdure e frutta rossa, cereali e prodotti da forno.
  3. Se necessario, bevi il decotto di riso, che avrà un effetto astringente sull'intestino.
  4. Concentrati sul cibo a base di verdure e latte.
  5. Più acqua potabile, un giorno si consiglia di bere fino a 2,5 litri (con il permesso del medico).

Quando la diarrea è iniziata immediatamente prima del parto, è necessario informare dettagliatamente il ginecologo, senza dettagli mancanti. Questo salverà la donna dal parto dall'utilizzare un clistere per purificare l'intestino. Se il medico lo consente, puoi bere, ad esempio il tè nero, in modo che lo sgabello non sia molto liquido. Le proprietà astringenti sono la corteccia di quercia o la decozione della ciliegia di uccello.

Spesso le donne nell'ultimo periodo di gravidanza si occupano di stitichezza. La stitichezza prima del parto indica la discesa della testa del bambino e la spremitura del retto. È pericoloso, perché una donna deve esercitare una pressione eccessiva, che può portare alla nascita prematura.

Tutto ciò che devi sapere sulla diarrea prima del parto

La diarrea prima del parto è un fenomeno comune nelle donne durante questo periodo. Cambiamenti nel background ormonale portano ad alcuni cambiamenti nel funzionamento del corpo. Già nel primo trimestre, la donna incinta viene periodicamente disturbata da alcuni disturbi: nausea e vomito, stitichezza, dolore all'addome. Alcuni di questi sintomi scompaiono più vicino alla fine del termine, ma altri li sostituiscono.

Perché e quando inizia la diarrea prima del parto?

Alcune settimane prima della nascita del bambino, la pancia della donna cambia posizione, affondando. In questo modo, L'utero, insieme al feto situato lì, si avvicina alla parte pelvica. A seguito dei risultati del corpo femminile si sente meglio, perché il funzionamento del tratto gastrointestinale e delle vie respiratorie non sono ostacolati dalla spremitura lentamente tentacolare utero di più. Tuttavia, in questo caso, gli organi di pressione esposto trovano nel livello dell'anca - la vescica e l'intestino. Il risultato naturale è il frequente bisogno di svuotarsi, chiamato "diarrea".

Gli esperti di diarrea nel campo della medicina tendono ad essere un precursore del parto precoce, poiché la loro comparsa cade nelle ultime settimane prima dell'apparizione del bambino - cioè 36 settimane e oltre. A volte la diarrea inizia negli ultimi giorni prima del parto. Per quanti giorni - dipende dalle caratteristiche del corpo femminile, così come l'impatto di molti fattori interni ed esterni, la diarrea e il giorno del parto stesso non sono esclusi.

La manifestazione di diarrea è più tipica per quelle donne che si preparano a diventare madre per la prima volta. La maggior parte pluripare diarrea o non si verifica affatto, a causa del fatto che il parto il corpo ha avuto il tempo di adattarsi al cambiamento di posizione dell'utero, o, talvolta, negli ultimi 2-4 giorni prima della consegna.

Sintomatico di diarrea prima del parto

Nonostante le spiacevoli sensazioni che accompagnano la diarrea, questo processo è assolutamente normale nell'ultima fase della gravidanza. Anche se le feci liquide si verificano durante i combattimenti, questo non rappresenta un pericolo per il corpo - quindi, un eccesso di liquido viene rimosso da esso.

In questo caso, anche gli impulsi frequenti sono una norma, fino a 5-6 volte al giorno. Certamente, una donna durante questo periodo dovrebbe essere sotto la supervisione di specialisti 24 ore su 24, poiché la diarrea può iniziare in qualsiasi momento, anche durante il tragitto verso il reparto maternità.

Il fattore chiave sarà l'assenza di altri disturbi che accompagnano lo scarico delle feci liquide. Per mantenere la salute in tono in questo periodo importante, è necessario aderire completamente alle raccomandazioni mediche, in particolare per quanto riguarda l'assunzione di farmaci e una corretta alimentazione. Altrimenti, possono verificarsi complicazioni per la donna stessa e per il feto che si sta formando.

A volte, invece di diarrea, ci sono costipazione molto più sgradevoli. La sedia, oltre ad avere una consistenza liquefatta, diventa rara, gli spasmi appaiono, in grandi quantità, i gas vengono rilasciati. Fortunatamente, come dicono i medici, questo malessere dura raramente più di due giorni.

Spesso, la diarrea prima della nascita è una conseguenza dell'avvelenamento o, peggio, una manifestazione di infezione intestinale. In questi casi, è accompagnato da febbre, dolori acuti allo stomaco, vertigini, debolezza del corpo, nausea e vomito. Le feci liquide scariche possono avere un colore verde e talvolta sono accompagnate da un'emorragia. In questi casi, la richiesta di assistenza medica dovrebbe essere pronta.

Ci possono essere diarrea e dopo il parto - questa non è una normale reazione del corpo, ma le conseguenze negative della malnutrizione, le complicazioni durante il parto, e qualche volta - un clistere medico.

Trattamento e prevenzione

Ricorrere al trattamento farmacologico dovrebbe essere solo nei casi in cui sgabello liquido prima della consegna non è una conseguenza di cause naturali, cioè, non dipende dai generi in avvicinamento.

Con l'aiuto di medicinali, viene trattata la diarrea causata dall'infezione o patologia corrispondente degli organi digestivi.

In questo caso, la futura madre riceverà i seguenti farmaci:

  • enterosorbenti - un mezzo per promuovere il legame di sostanze endogene ed esogene nel tratto gastrointestinale. I farmaci di questo gruppo molti nomi familiari in loro farmacia, "carbone attivo", "Smecta", "enterosgel", ecc Il costo medio di ciascuno di essi in farmacia è 100-300 rubli.
  • farmaci fermentosoderzhaschie che riducono il dolore associato a diarrea, tra cui il più comune "Pancreatina" e "Mezim". Possono essere acquistati ad un prezzo di 120 a 400 rubli per pacchetto;
  • farmaci che ripristinano bilancio idrico ed elettroliti nel corpo di una gravidanza "Regidron" (350-500 rubli), "TRISOL" (140 rubli 200 ml.), "Laktosol" (120-360 rubli);
  • spasmalytics - un mezzo per prevenire gli spasmi rilassando i muscoli lisci del tratto gastrointestinale. Questi includono "No-shpa" (90-500 rubli) e "Papaverin" (10-100 rubli);

* L'intervallo di costo di ciascun farmaco è determinato dal produttore e dal numero di compresse / fiale in un unico pacchetto. Le controindicazioni di medicine sono individuali, anche nei casi in cui nessuno di loro non è visto in una donna, prima dell'appuntamento è meglio passare l'esame con la consegna di tutti i test necessari. Le medicine elencate sono riconosciute come le più efficaci nel trattamento della diarrea e sono prescritte alle donne durante e dopo la gravidanza. Se la diarrea è una conseguenza dell'infezione, il trattamento con i farmaci è obbligatorio.

Nonostante la credenza nella loro utilità, può influenzare il benessere non nel modo migliore. In questo caso, è meglio non risparmiare sulla salute e assumere solo farmaci. Tuttavia, i medici non sono controindicati e talvolta addirittura raccomandati come misure ausiliarie per il trattamento della diarrea utilizzano i seguenti "metodi della nonna":

  1. foglie di tè con una tripla dose di foglie di tè consumate dopo ogni pasto;
  2. polvere da film protettivi di stomachi di pollo - è preso un cucchiaio 2 volte al giorno;
  3. tintura di noci per alcool - un cucchiaio dopo aver mangiato, 3 volte al giorno;

Per quanto riguarda l'automedicazione, deve essere completamente eliminata. Tutti i farmaci devono essere assunti esclusivamente con la nomina di un medico, nella dose prescritta.

Il risultato di ignorare la consulenza medica diventa inevitabilmente un tipo diverso di complicazioni.

Se le feci liquide sono un segno naturale di una consegna precoce, di solito non c'è bisogno di farmaci. Al fine di ridurre al minimo il disagio causato da tali sollecitazioni, oltre a ridurne la frequenza, ci saranno sufficienti misure preventive ordinarie:

  • utilizzare acqua potabile e altri liquidi accettabili per l'ingestione se necessario, ma non inferiore a una dose giornaliera di 1-1,5 litri al giorno per evitare il rischio di disidratazione;
  • dal cibo, la cui digeribilità richiede molto tempo e richiede all'organismo di spendere grandi quantità di energia, durante l'ultima fase della gravidanza dovrà essere abbandonato;
  • spostare "in posizione" è raccomandato il meno possibile, mantenendo, principalmente, la posizione orizzontale del corpo - sdraiato su una superficie morbida e confortevole;

Dieta in caso di manifestazioni di diarrea in donne in gravidanza

Come già indicato, la durata della diarrea in una donna incinta può variare da 2-3 giorni a diverse settimane. Oltre al trattamento con i farmaci durante questo periodo, è molto importante che il cibo sia il più equilibrato possibile, per stimolare il metabolismo e fornire all'organismo tutti i tipi di vitamine e sostanze nutritive. Nella dieta quotidiana per questo momento è meglio includere i seguenti prodotti:

  • verdure bollite e zuppe su base vegetale (non formare gas nell'intestino dopo la digestione);
  • pappe cotte sull'acqua (grano saraceno, riso, farina d'avena, semolino, ecc.);
  • cotolette di vapore di pesce e carne;
  • brodo di pollo;
  • purea di mele o pere;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati contenenti bifidobatteri (kefir, yogurt);
  • uova sode (preferibilmente bollite "sode");
  • briciole di pane bianco;
  • acqua minerale senza gas, tisane, bevande alla frutta, composte, gelatina (gli esperti raccomandano di osservare il tasso di consumo di liquidi con la diarrea - non meno di 100 ml all'ora);

Di conseguenza, al fine di escludere l'impatto negativo sulla performance dello stomaco, dell'intestino e del corpo nel suo insieme, alcuni prodotti della dieta dovranno essere cancellati:

  • carne e pesce fritti / affumicati;
  • latte intero;
  • cibo in scatola;
  • prodotti dall'impasto;
  • frutti aspri e bacche;
  • bevande gassate e alcoliche;

conclusione

Diarrea prima del parto, nella maggior parte dei casi della sua manifestazione - fenomeno normale, che è una reazione naturale del corpo cambiare la posizione dell'utero nelle ultime settimane di gravidanza. Questo fenomeno è facilmente prevenibile e, se necessario, viene trattato in modo efficace. La cosa principale è consultare gli specialisti nel tempo, descrivendo il problema e tutti i sintomi associati, poiché a volte la comparsa di diarrea non è associata al parto, ma agisce come conseguenza della malattia.