Quale medico cura il pancreas

Una persona sana non si chiede mai che tipo di medico tratti un disturbo particolare. Ma sfortunatamente, questa ignoranza spesso porta al fatto che, di fronte a un problema, il paziente non sa a chi rivolgersi per chiedere aiuto e perde tempo prezioso alla ricerca di informazioni. Per evitare tali problemi, è importante sapere quale medico tratta il pancreas.

In qualsiasi condizione del corso di pancreatite, è necessaria una consultazione di diversi specialisti. Che tipo di medico dovrei consultare per problemi con il pancreas? Questo problema viene affrontato da:

  • terapeuta (medico di famiglia);
  • gastroenterologia;
  • chirurgo;
  • endocrinologo;
  • oncologo.

A seconda della gravità della malattia, il trattamento può procedere come segue:

  • nel reparto di gastroenterologia;
  • nell'unità di terapia intensiva della chirurgia;
  • nel reparto di oncologia;
  • al terapeuta in un day hospital o a domicilio.

Chi devo contattare per la pancreatite cronica?

loading...

Per decidere come iniziare il tuo percorso di guarigione, devi analizzare la tua condizione.

Sintomi di disturbo, che dovrebbero essere annotati:

  • dolore nella parte superiore dell'addome, così come nell'ipocondrio sinistro, che aumenta con l'assunzione di cibo;
  • nausea;
  • problemi con le feci (sia la diarrea che la costipazione sono possibili);
  • gasare, eruttare;
  • la debolezza;
  • scarso appetito.

Quando l'infiammazione del pancreas a volte fa male non solo il quadrante superiore, ma il lato sinistro della schiena, che può essere fonte di confusione, in quanto questi sintomi assomigliano osteocondrosi in cui poche persone pagano al medico.

Se feltro normale, ma il dolore tollerabile nella regione epigastrica, la soluzione più ragionevole sarebbe quella di andare per aiuto medico per il terapeuta. Alla reception, il medico curante esaminerà, prescriverà i test necessari e darà indicazioni per uno specialista di affrontare questo problema, di solito è un gastroenterologo. Inoltre, il terapeuta è tenuto a pagare l'attenzione del paziente per la necessità di rispettare la dieta terapeutico, dal momento che è uno dei principali modi per combattere la malattia. Quando il pancreas è affetto, sono proibiti piatti freddi, salati, dolci, affumicati, bevande gassate, caffè e alcol. E 'importante ricordare che in materia di salute, non hanno bisogno di essere in imbarazzo, quindi in caso di dubbio, si può o non può mangiare questo o quel prodotto, è meglio ancora una volta a chiarire questo al medico curante, è stato lui a conoscenza di tutte le peculiarità di una particolare malattia e può dare una risposta dettagliata. La stessa regola si applica ai metodi di trattamento tradizionali. Molti di loro sono veramente buoni e possono aiutare ad alleviare la condizione, ma il medico dovrebbe comunque dare il permesso.

Lo stesso algoritmo si applica ai casi in cui il paziente soffre di pancreatite cronica - in primo luogo va dal terapeuta.

Chi può aiutare con la pancreatite acuta

loading...

L'attacco di pancreatite affilata è impossibile da non notare. Durante questo, una persona avverte un dolore penetrante nell'addome superiore, che indirettamente indica problemi con il pancreas. Per la tempestiva fornitura di assistenza medica in questi casi, è urgente chiamare un'ambulanza. È necessario capire che il paziente sta vivendo un dolore insopportabile in questo momento, e il ritardo è irto di serie complicazioni fino a un risultato letale.

L'equipe medica che è arrivata alla chiamata fornirà la prima assistenza necessaria e deciderà quale dipartimento è il più ragionevole per consegnare il paziente. Più spesso, le persone con pancreatite acuta sono ricoverate in ospedale in unità di terapia intensiva, ma per alcuni motivi questi possono essere reparti di chirurgia, gastroenterologia o terapia.

Al fine di confermare la diagnosi primaria e stabilire la presenza o l'assenza di malattie concomitanti, al momento dell'ammissione in ospedale, sarà necessario assegnare una serie di analisi e studi:

  • esame del sangue (generale e biochimico);
  • analisi delle urine (generale e analisi per l'amilasi);
  • coprogram;
  • ECG;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • Risonanza magnetica, con la quale il medico verifica la presenza o l'assenza di alterazioni tissutali;
  • CT;
  • angiografia del pancreas;
  • colecistopancreatografia retrograda.

Chi cura il paziente dopo aver raccolto l'anamnesi e confermato la diagnosi? Chirurgo e gastroenterologo, occupandosi prevalentemente di problemi del tratto gastrointestinale, sollevare il trattamento necessario, dopo aver superato ciascuna delle quali riceve necessariamente una serie di raccomandazioni sull'ammissione dei farmaci e la conformità con la dieta terapeutica. Inoltre, dopo i cambiamenti nella salute del pancreas, seguirà il terapeuta distrettuale. Se necessario, darà un rinvio a un gastroenterologo, un endocrinologo o un oncologo.

Quando è necessario rivolgersi all'endocrinologo?

loading...

Il pancreas produce ormoni vitali per il corpo umano: glucagone, insulina e somatostatina. Tutti loro influenzano direttamente lo scambio di glucosio nel sangue. L'infiammazione di questo organo può portare al suo funzionamento improprio o addirittura alla necrosi dei tessuti, che minaccia l'insorgenza del diabete mellito. Ecco perché la consultazione dell'endocrinologo in questi casi è vitale. Il medico metterà il paziente su un conto dispensario, seleziona, se necessario, il giusto dosaggio di insulina o prescrive un'altra terapia ormonale sostitutiva.

Se il terapeuta ha inviato a un oncologo

loading...

Molti rabbrividiscono alla semplice menzione della parola "oncologo". Ma non fatevi prendere dal panico se il terapeuta ha dato il rimando a questo specialista, perché il problema riscontrato nel tempo può essere completamente risolto con l'aiuto di moderni metodi di trattamento.

Il trattamento prematuro della pancreatite può portare a malattie tumorali. Possono essere rilevati con l'aiuto di ultrasuoni, TC, RM e altri studi che vengono condotti quando il paziente entra in ospedale. Nei tessuti del pancreas possono formarsi cisti o cancri. In questi casi, il consiglio di un oncologo è strettamente necessario, perché solo lui può stabilire una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento adeguato. Se necessario, viene presa una decisione sulla chirurgia e sulla chemioterapia.

L'infiammazione del pancreas è una malattia grave, che richiede almeno una consultazione con uno specialista che tratta gli organi del tratto gastrointestinale. Non ritardare con il riferimento al medico, perché oltre al disturbo di fondo, un grave pericolo è associato a malattie associate, la principale delle quali è il diabete mellito.

Quale medico tratta la pancreatite e il pancreas?

loading...

Uno dei ruoli principali nel processo di digestione è svolto dal pancreas. Nel corpo vengono prodotti degli enzimi che, lungo i dotti, entrano nell'intestino e, attivandosi, partecipano alla disgregazione di grassi, carboidrati e proteine. Nel caso in cui la resa degli enzimi sia difficile per una serie di ragioni, essi si accumulano nella ghiandola stessa e la distruggono dall'interno. C'è un'infiammazione del pancreas - pancreatite, che ha due varietà: acuta e cronica. Curare una malattia non è facile. Pertanto, è importante contattare il medico in tempo utile per evitare gravi complicazioni.

Quale medico tratta la pancreatite? Puoi rispondere a questa domanda comprendendo i sintomi della malattia e il metodo di trattamento.

Pancreatite acuta

loading...

Nella forma acuta di pancreatite, le cellule del pancreas si disgregano rapidamente. Senza assistenza, questo porta a serie complicazioni, fino a un risultato fatale.

sintomi

L'attacco di pancreatite acuta è accompagnato da sintomi evidenti, ai quali è necessario prestare attenzione per prevenire il deterioramento:

  • Forte dolore al taglio nella parte superiore dell'addome, spesso indossando un carattere cingolato, restituendo. Il dolore non è quasi rimosso dai farmaci spasmolitici. Potrebbe esserci uno shock di dolore.
  • Nausea costante e vomito persistente, con forme gravi anche con il sangue.
  • Gonfiore, di regola, a sinistra, un disturbo intestinale, flatulenza.
  • Debolezza, vertigini, perdita di conoscenza.
  • Aumento della temperatura corporea, aumento della frequenza cardiaca.
  • Ittero della pelle e sclera degli occhi.

Cosa devi fare

Se identificate questi sintomi, dovreste immediatamente agire. A quale medico rivolgersi? Il più ragionevole in questa situazione è chiamare l'ambulanza. Il medico condurrà il primo esame del paziente, eseguirà le misure necessarie per alleviare la condizione e prendere una decisione sul ricovero in ospedale.

Se le condizioni del paziente sono gravi, ma non causano paura, una persona entra nel reparto chirurgico e il trattamento viene eseguito da un chirurgo. I sintomi di infiammazione acuta del pancreas sono spesso simili a quelli di appendicite, colecistite o ulcera duodenale. Pertanto, il chirurgo sarà in grado di fare la diagnosi corretta. Se le condizioni del paziente causano paura per tutta la vita, l'ospedalizzazione viene condotta nell'unità di terapia intensiva.

Per chiarire la diagnosi iniziale, viene effettuato un esame completo, tra cui:

  • Esami del sangue (generali e biochimici).
  • Analisi generale delle urine.
  • Roentgen degli organi della cavità addominale.
  • Esame ecografico del pancreas.

Sulla base delle misure diagnostiche, nonché delle indicazioni ottenute durante l'esame e l'interrogatorio del paziente, al paziente viene prescritta una terapia. Di norma, assumere antidolorifici e farmaci che ripristinano la funzionalità degli enzimi nel pancreas, consente di rimuovere l'infiammazione acuta. Nei primi giorni al paziente viene prescritta la fame completa. Solo acqua minerale e minerale può essere prelevata senza gas in piccole quantità. In futuro, viene prescritta una dieta rigorosa, escludendo l'uso di prodotti che causano una esacerbazione della malattia.

In alcuni casi, in particolare, con l'ostruzione dei dotti pancreatici o con grave infiammazione purulenta, è necessario un intervento chirurgico.

Quando le condizioni del paziente con pancreatite acuta si stabilizza, il paziente viene trasferito al reparto di gastroenterologia. Qui la persona è in pieno recupero. Il medico-gastroenterologo che frequenterà prenderà appuntamenti dettagliati per l'assunzione di farmaci, osservando il regime alimentare bilanciato e consentito lo sforzo fisico. Dopo la dimissione, il paziente si reca presso un policlinico nel luogo di residenza, dove è registrato sotto la supervisione di un terapeuta.

Pancreatite cronica

loading...

Nella forma acuta della malattia dopo il trattamento, il pancreas ripristina completamente la capacità lavorativa. Nel decorso cronico della malattia, si osserva una diminuzione graduale della funzione. Le principali cause della malattia includono l'abuso di bevande alcoliche, colelitiasi, ereditarietà, l'assunzione costante di alcuni farmaci.

sintomi

L'infiammazione cronica del pancreas è diffusa, diffondendosi a tutto il corpo o localmente, se solo una parte dell'infiammazione è infiammata. I sintomi della pancreatite cronica includono:

  1. Sensazioni dolorose costanti sul lato sinistro, che si intensificano dopo aver bevuto bevande alcoliche o cibi grassi pesanti.
  2. Una sensazione di pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato, flatulenza, gonfiore, nausea.
  3. Perturbazione dell'intestino - diarrea e stitichezza.
  4. Perdita di peso, fino all'anemia.
  5. Debolezza, disturbi del sonno, frequenti mal di testa.
  6. Temperatura corporea subfebrillare costante.

La malattia è caratterizzata da attacchi ricorrenti, simili nei sintomi con una forma acuta di pancreatite.

Trattamento della malattia

Se non inizi ad agire, la forma cronica dell'infiammazione pancreatica causerà gravi complicanze fino alla necrosi. Che tipo di medico dovrei consultare con questa forma di malattia? Nel caso di un attacco acuto, dovresti fare lo stesso del caso precedente. Il paziente viene ospedalizzato e curato nell'ospedale del reparto chirurgico.

Avendo scoperto i sintomi dell'infiammazione cronica, è opportuno consultare un terapeuta locale. Analisi e ultrasuoni aiuteranno il medico a scegliere il metodo corretto di trattamento in ogni caso specifico. Se necessario, il terapeuta invia il paziente a un consulto con un gastroenterologo che determinerà se c'è un trattamento ambulatoriale sufficiente o se ci sono indicazioni per il ricovero in ospedale. I pazienti con infiammazione in uno stato di remissione sono mostrati un trattamento di sanatorio annuale.

Quali altri medici sono trattati per le malattie del pancreas

loading...

Nel pancreas ci sono cellule che producono ormoni - insulina e glucagone, che regolano il metabolismo dei carboidrati nel corpo. Con un decorso lento della malattia per molto tempo, queste cellule muoiono, il che porta all'insorgenza del diabete mellito. In questi casi è indicato rivolgersi all'endocrinologo che condurrà l'esame, prescriverà il trattamento, selezionerà il dosaggio corretto di insulina, raccomanderà l'alimentazione dietetica. I pazienti con diagnosi di diabete mellito contro pancreatite devono essere trattati due volte all'anno presso l'ospedale del dipartimento di endocrinologia.

Spesso, con un ciclo prolungato di pancreatite cronica nei tessuti del pancreas, iniziano i processi di formazione dei tumori. Più spesso, ci sono quelli tra gli anziani. Questo può essere cisti o neoplasie maligne. Di regola, i tumori vengono rilevati durante il passaggio di una visita medica programmata. Ma il paziente stesso deve ascoltare i seguenti segni:

  • Dolore lancinante costante
  • Perdita di peso acuta.
  • Completa perdita di appetito
  • Nausea, vomito.
  • Diarrea, sgabello leggero.

Dovrebbe essere immediatamente consultato da un oncologo. Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi, tumori maligni del pancreas si trovano negli ultimi stadi, il che porta ad un'alta mortalità.

I medici che curano le malattie del pancreas concordano sul fatto che la prevenzione tempestiva è il modo migliore per prevenire una grave malattia nel corpo. Il rifiuto di fumare e il consumo eccessivo di bevande alcoliche, l'aderenza alla dieta, uno stile di vita sano e una visita medica almeno due volte all'anno contribuiranno a mantenere la salute. E se identificate i segni che indicano la presenza della malattia, non dovete essere trattati da soli, ma dovreste consultare un medico. Ha prescritto tempestivamente un trattamento corretto e l'aderenza alle raccomandazioni: un impegno per un trattamento efficace e il pieno recupero.

Quale medico cura il pancreas

loading...

Il pancreas è uno dei principali organi dell'uomo. Il lavoro sbagliato di lei porta al fallimento in tutto il corpo. Ai primi sintomi di una violazione della funzionalità del corpo, è richiesta una consulenza specialistica, ma non tutti sanno, quale medico cura il pancreas.

Quale medico cura il pancreas

Segni di pancreas compromesso

loading...

Patologie del tratto gastrointestinale sono gestite dal gastroenterologo. Uno dei disturbi più comuni del pancreas è la pancreatite. La malattia è un processo infiammatorio che porta a una modificazione dei tessuti. La malattia è di tipo cronico e acuto.

  • uso di droghe forti;
  • traumi;
  • complicazioni dopo le infezioni;
  • disturbi dell'apparato digerente;
  • consumo di alcol.

6 cause comuni di pancreatite

Sintomi comuni di problemi con il pancreas:

  1. Nausea, vomito.
  2. Sensazioni di dolore nell'ipocondrio a sinistra.
  3. Mancanza di appetito
  4. Gonfiore, flatulenza.
  5. Disturbi intestinali

Lo stadio di espressione dei segni di cui sopra dipende direttamente dal grado di sviluppo della malattia. Anche nella fase iniziale dell'emergere della patologia, il corpo umano avrà bisogno di sostanze nutritive. Con una nutrizione normale, ci sarà una carenza di acqua nella pelle, unghie fragili, mancanza di vitamine, perdita di peso. Oltre a pancreatite, necrosi, diabete mellito, concrezioni nei dotti escretori, adenocarcinoma vengono spesso diagnosticati.

I sintomi del corpo su una malattia del pancreas

Nella pancreatite acuta, che si è manifestata inaspettatamente, c'è una cintura e un dolore acuto che copre la schiena e il lato sinistro del tronco. Quando si flette in avanti, il dolore si attenua leggermente, ma i farmaci sono inefficaci nella pancreatite. Spesso, l'esacerbazione della malattia è accompagnata da vomito.

Attenzione per favore! Il disturbo cronico è caratterizzato da una sindrome dolorosa più debole che si manifesta durante l'esacerbazione.

In presenza di necrosi, un numero significativo di enzimi viene rilasciato nel corpo umano a causa della morte di una regione della ghiandola. I sintomi tipici della malattia sono febbre alta, vomito, diarrea, comparsa di macchie blu vicino all'ombelico, ai fianchi e all'addome. Dopo la comparsa di questi segni, è necessario un aiuto specialistico.

Il ruolo del pancreas nella digestione

loading...

Una persona non sa dove si trova il pancreas, fino a quando non compaiono segni della sua patologia. I primi sintomi, che richiedono un consiglio medico, sono nausea, flatulenza, fuoco di Sant'Antonio dopo aver mangiato. L'organo si trova sul lato sinistro sotto lo stomaco, quindi è considerato parte del tratto digestivo. Gli enzimi sintetizzati dal pancreas, dopo essere entrati nel duodeno, scindono i nutrienti in microelementi. Il corpo regola il metabolismo di proteine, grassi e carboidrati attraverso gli ormoni e sintetizza anche un fluido pancreatico per digerire il cibo.

Posizione del pancreas

Con l'assegnazione di ormoni e la stabilizzazione dei processi metabolici coinvolti funzione endocrina. Il pancreas per un giorno produce fino a 1 litro di succo, così come lipasi, amilasi, tripsine, che aiutano a digerire il cibo con proteine. La funzione interna consente la produzione di ormoni glucagone, insulina. Con l'aiuto dell'insulina, il corpo umano assorbe glucosio e carboidrati.

Per proteggere il fegato dalla degenerazione grassa aiuta l'ormone glucagone. Se ci sono patologie dello sfondo ormonale di glucagone e insulina, sarà necessaria la consultazione di un endocrinologo. Funzionalità del pancreas colpisce lo stato del tratto gastrointestinale e l'intero corpo umano.

Pancreas: la scelta di un medico

loading...

Milioni di persone vanno in ospedale con malattie dell'apparato digerente, tra cui patologie pancreatiche. Tali malattie sono ben studiate, quindi con l'aiuto della terapia medica puoi migliorare la tua salute. Ai primi sintomi di disturbi del tratto gastrointestinale è necessario rivolgersi a tali specialisti come terapeuta, endocrinologo, chirurgo, gastroenterologo, oncologo.

Funzioni del pancreas

oncologo

La forma grave di pancreatite può portare alla comparsa di neoplasie e cisti non solo sul pancreas, ma anche sullo stomaco e sul fegato. Identificare il tumore consentirà ultrasuoni, ERCPG, RM, TC. Sulla base dei risultati della ricerca, il medico prescriverà una chemioterapia o un intervento chirurgico. Questa malattia è difficile da trattare ed è spesso complicata dall'apparizione di neoplasie o diabete. Il trattamento prematuro in ospedale porta all'intervento chirurgico e al funzionamento improprio della ghiandola.

terapista

Un medico distrettuale può essere visitato per le malattie polmonari del pancreas, non per la pancreatite acuta di tipo cronico o sospettato di altre malattie. L'esame ecografico e l'analisi aiuteranno a diagnosticare e, se necessario, lo specialista reindirizzerà al gastroenterologo. Spesso i sintomi delle malattie del pancreas coincidono con altri disturbi come l'osteocondrosi, l'herpes zoster, che il terapeuta identificherà al momento dell'esame. Dopo la rimozione di un attacco acuto della malattia, il terapeuta nomina un cambiamento nella dieta e nello stile di vita, dopo di che il paziente è registrato e visita periodicamente gli specialisti di profilo ristretto.

Un medico distrettuale può essere visitato per le malattie polmonari del pancreas

gastroenterologo

Questo è il capo medico, che deve essere consultato in caso di problemi con il pancreas. Per localizzazione della sindrome del dolore, lo specialista rivelerà quale parte dell'organo è danneggiata. Conteggi dei leucociti elevati indicano un processo infiammatorio. Per stabilire la diagnosi corretta, il medico prescrive un'analisi delle urine, coprogramma, ecografia, risonanza magnetica con contrasto, radiografia. Gli studi mostreranno il numero di tripases, lipasi e amilasi nel sangue umano.

La gastroscopia viene utilizzata per valutare lo stadio di coinvolgimento dello stomaco e del duodeno nel processo patologico. Un alto livello di ESR e globuli bianchi indica una malattia. La colangiopancreatografia ti permette di conoscere le espansioni irregolari, la stenosi del condotto, i passaggi curvi. ERKPG viene utilizzato per rilevare i neoplasmi.

A seconda dello stato di salute del paziente e della sua malattia, il gastroenterologo può prescrivere un'altra coppia di diagnostica:

  • un test per rilevare una mancanza dell'enzima chimotripsina;
  • stimolazione con colecistochinina e designazione dell'attività enzimatica dopo di essa;
  • stimolazione con secretina e misurazione del rilascio di ferro bicarbonato.

Il gastroenterologo è il medico principale, che deve essere consultato in caso di problemi con il pancreas

I test di cui sopra sono eseguiti dopo la raccolta di analisi pancreatica utilizzando una sonda duodenale. Quasi tutte le istituzioni mediche hanno un gastroenterologo, sebbene in sua assenza si possa andare in un ospedale per consultazioni. Non è necessario lanciare malattie pancreatiche, altrimenti le complicazioni non possono essere evitate.

endocrinologo

In caso di problemi con la produzione di insulina, il medico prescrive una terapia che include farmaci che sostituiscono l'ormone. Con un accesso tempestivo all'ospedale, dipende dal fatto che il paziente sviluppi il diabete come complicanza. Nel pancreas ci sono cellule che producono insulina, somatostatina, glucagone, che regolano il livello di glucosio nel corpo.

L'infiammazione nel pancreas può causare necrosi cellulare, a seguito della quale si sviluppano il diabete mellito e altri disturbi del sistema endocrino. Con l'esacerbazione della pancreatite, aumenta il livello di amilasi e glucosio nelle urine, e non solo nel sangue. Più avanti, il paziente viene monitorato da un endocrinologo.

Quando una malattia del pancreas è necessaria per visitare un endocrinologo

chirurgo

Questo specialista è necessario per la pancreatite acuta, quando il paziente avrà bisogno di ospedalizzazione e trattamento in ospedale. Con un attacco acuto di pancreatite, vengono prescritti contagocce e antidolorifici per rimuovere i sintomi spiacevoli in un paio di giorni. L'operazione viene eseguita quando le pietre sono bloccate dai dotti dell'organo. Il chirurgo sarà in grado di distinguere la pancreatite da ulcera peptica, colecistite o appendicite con sintomi simili.

Il chirurgo è necessario per la pancreatite acuta, quando il paziente avrà bisogno di ricovero in ospedale

Prima ispezione

loading...

Già al primo consulto il medico sarà in grado di dire se la sindrome del dolore è associata o meno al pancreas. L'esame e l'analisi aiuteranno a fare la diagnosi corretta, dopo di che lo specialista prescriverà il trattamento di una particolare malattia. L'ecografia consentirà di determinare lo stadio del danno d'organo e di rivelare patologie con tali segni:

  • ingrandimento della ghiandola in termini di dimensioni;
  • la presenza di neoplasie;
  • eterogeneità dell'ecogenicità.

Se viene rilevato un tumore all'ecografia, a una persona viene prescritta una consulenza da oncologo. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico prescrive chemioterapia o chirurgia. In caso di grave esacerbazione e dolore, il paziente viene sottoposto all'intervento per un esame da parte di un chirurgo o di un rianimatore, a seconda delle condizioni della persona durante il ricovero.

Già al primo consulto il medico sarà in grado di dire se la sindrome del dolore è associata o meno al pancreas

Terapia e osservazione

loading...

Dopo che le principali manifestazioni della malattia del pancreas sono state eliminate, il paziente viene indirizzato al gastroenterologo. L'esperto consiglierà l'alimentazione dietetica, che contribuirà a migliorare le condizioni del paziente e ridurre il rischio di una esacerbazione in futuro. Se le raccomandazioni non vengono rispettate, la pancreatite ritornerà presto, ma in una forma più acuta.

Alimentazione

loading...

Un paziente con una forma cronica di malattia deve seguire una dieta speciale. Con un'esacerbazione, devi rinunciare al cibo per almeno un paio di giorni. Un'eccezione è l'acqua alcalina non gassata. Quindi puoi mangiare piccoli pasti 5 volte al giorno. La nutrizione alimentare comprende molti alimenti proteici e almeno quelli che contengono grassi e carboidrati. Sarà utile mangiare piatti caldi bolliti o al vapore.

Che tipo di medico dovrei usare per trattare il pancreas?

loading...

Per la prima volta, di fronte a un attacco di dolore acuto nell'ipocondrio sinistro, nausea insopportabile e vomito, una persona inizia a chiedersi su quale tipo di medico rivolgersi. Quale medico tratta il pancreas e qual è lo stomaco e quale specialista deve essere trattato per primo.

Se non sai cosa è successo e quale organo particolare devi trattare, fegato, pancreas o stomaco, ma sei malato e hai bisogno di aiuto, contatta il tuo terapeuta locale. È il primo anello e una bacchetta magica per coloro che non sanno cosa gli è successo e che medico può aiutare.

Ciò contribuirà a ridurre in modo significativo il tempo necessario per trovare lo specialista giusto. Il terapeuta ascoltare la tua denuncia, di nominare, se è necessario passare i test necessari, una diagnosi preliminare, e spiegare in dettaglio che tratta pancreatite, e se avete bisogno di andare dallo specialista.

Il primo attacco di pancreatite acuta

loading...

Per il primo attacco di pancreatite sono caratterizzati da intensi dolori penetranti, lancinanti o taglienti manifestazioni. Questo indica un'infiammazione acuta del pancreas, una condizione che richiede un sollievo immediato. Oltre al fatto che un attacco di pancreatite acuta porta un'angoscia insopportabile a un paziente, una lunga assenza di cure mediche qualificate può portare a gravi conseguenze e persino portare una persona su una sedia a rotelle.

In una tale situazione è necessario non pensare che si fanno male, fegato, stomaco e del pancreas, e il nome del medico che ha in cura questi problemi, si dovrebbe chiamare immediatamente i vigili del "pronto soccorso".

Un medico dell'ambulanza, dopo l'esame, renderà la prima assistenza qualificata e porterà il paziente in ospedale con le conseguenze meno preoccupanti per la salute. Nell'ospedale, il paziente viene esaminato dal medico di turno, differenzia la diagnosi e determina la persona per il dipartimento appropriato.

Con l'infiammazione acuta del pancreas o della pancreatite acuta, il paziente viene indirizzato in base alle condizioni del reparto di terapia intensiva o del reparto, chiamato gastroenterologia. Se le condizioni del paziente causano preoccupazione, il medico curante decide di chiedere il parere di un chirurgo.

Se non vi è alcuna possibilità di ricovero immediato, il medico dell'ambulanza fornirà l'aiuto necessario e prescriverà un trattamento che consentirà al paziente di sopravvivere fino all'arrivo in ospedale.

Dopo l'ammissione del paziente al dipartimento, il medico curante esegue un esame durante il quale vengono valutati i seguenti indicatori:

  • natura dei reclami;
  • dati storici;
  • risultati di test (analisi del sangue generale, indicatori di amilasi, coprogram, analisi di feci per sangue latente);
  • condizione generale del paziente.

Per confermare una diagnosi preliminare ed escludere altre malattie con una clinica simile, sono prescritti metodi diagnostici ausiliari, come:

  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • colecistopancreatografia retrograda;
  • CT;
  • risonanza magnetica;
  • angiografia del pancreas.

Sulla base dei risultati dell'esame, il medico determina quale corpo richiede il trattamento, il fegato, lo stomaco o il pancreas. E, di conseguenza, diagnosticare la pancreatite acuta, o un'altra malattia, e regolare il regime di trattamento.

Dopo la conferma della diagnosi, vengono assegnate le misure necessarie dell'assistenza pre-ospedaliera finale o le tattiche di trattamento vengono modificate in base alle istruzioni del medico.

Al momento della stabilizzazione delle condizioni del paziente, il medico decide di trasferire il paziente a qualcuno che tratti pancreatite, fegato o stomaco. A seconda dei risultati dell'esame iniziale, il paziente viene inviato al reparto di chirurgia o gastroenterologia.

In futuro, la pancreatite sarà curata da un chirurgo o da un gastroenterologo. Dopo aver completato con successo il ciclo di trattamento del pancreas, il medico curante fornisce raccomandazioni su ulteriori comportamenti, correzione della nutrizione e osservazione da parte del terapeuta.

È il terapeuta locale che monitora le condizioni del paziente con pancreatite, rileva tutti i cambiamenti nel pancreas e invia, se necessario, un consulto con specialisti.

Pancreatite cronica

loading...

Per quei pazienti che hanno il pancreas, che il medico tratta la domanda non ne vale la pena. Le persone che sanno di avere un problema non con lo stomaco, il fegato e l'intestino e il pancreas, preparati per il fatto che in qualsiasi momento può verificarsi esacerbazione della pancreatite cronica. Sanno che il modo migliore per fermare un attacco e attendere l'assistenza qualificata è osservare le tre regole principali per il trattamento della pancreatite:

Il medico che ha risposto alla chiamata metterà un contagocce e deciderà la necessità di ricovero ospedaliero o di trattamento ambulatoriale del paziente.

Consultazione dell'endocrinologo

loading...

Nel caso in cui colpisce le isole di Langerhans pancreatite e pancreas non può produrre insulina sufficiente, l'ormone principale che fornisce la permeabilità delle membrane cellulari, problemi endocrinologici sorgere. Inoltre diminuisce sintesi glucagone e somatostanina responsabile per la digestione delle proteine ​​e carboidrati. Ciò significa che il paziente può ricevere in aggiunta a pancreatite, diabete mellito o altre malattie endocrine.

Per prevenire questa situazione, viene nominato un endocrinologo. E già lui, come medico curante, controlla lo stato di salute del paziente, determina la dose necessaria di insulina. O regola la dieta del cibo e l'assunzione di farmaci ormonali.

Consultazione dell'oncologo

loading...

Nel caso in cui la pancreatite si sviluppasse abbastanza a lungo senza alcun trattamento, soffrirebbero non solo le cellule pancreatiche, ma anche altri organi dell'apparato digerente. Ed è accertato in modo affidabile che si tratta di pancreatite senza un trattamento adeguato che causa la crescita tumorale del pancreas, dello stomaco e del fegato.

Le formazioni tumorali sono rivelate con l'aiuto di studi quali:

  • ultrasuoni;
  • tomografia computerizzata;
  • indagine di risonanza magnetica.

Se il medico non adempie le prescrizioni del medico, le cisti e i tumori maligni si formano gradualmente nei tessuti del pancreas. Pertanto, quando si sospetta una condizione pericolosa si raccomanda la consultazione obbligatoria con un oncologo.

Questo medico dopo i risultati degli studi necessari per identificare eventuale sviluppo di processi tumorali non solo nel pancreas, ma anche in organi come lo stomaco e il fegato, come sono indissolubilmente legati.

Consigli da uno specialista

Nel caso in cui abbiate bisogno di uno specialista che tratta la pancreatite, consultate prima un terapeuta distrettuale. Ti indirizzerà al medico giusto e non dovrai soffrire dubbi, come il medico, il trattamento del fegato o come specialità di chi tratta le chiamate alla pancreatite.

Se la ghiandola pancreatica fallisce, e gli ormoni necessari non sono prodotti correttamente, soffrono non solo lo stomaco, ma anche altri organi dell'apparato digerente. Nelle cellule del fegato si può sviluppare un'epatosi grassa. Il fegato è il primo organo che soffre di infiammazione del pancreas.

Chiunque tratti la pancreatite, se è davvero uno specialista esperto, controllerà certamente non solo le capacità funzionali del pancreas, ma anche il fegato.

E, cosa più importante, qualsiasi tentativo di automedicazione e l'uso delle ricette della nonna può portare alla necrosi dei tessuti pancreatici. Quindi, a parte il chirurgo, nessuno mi aiuterà. Qualunque cosa accada, ai primi segni della malattia, contatta uno specialista.

Che tipo di dottore si applicherà per il dolore al pancreas

Il pancreas è un organo di cui non tutti conoscono la posizione. E tanto più non tutti sanno quale medico tratta il pancreas. Tuttavia, molte persone possono disturbare le violazioni in questo corpo. Pertanto, le informazioni su questo problema non saranno superflue.

Il ruolo dell'organo nel sistema digestivo

Parlare di violazioni nel pancreas può essere basato sui seguenti sintomi:

  • pesantezza nella parte sinistra dell'addome;
  • dolore nel lato, che è peggio dopo aver mangiato;
  • il dolore è avvolto nella natura;
  • flatulenza;
  • nausea.

Prima di rispondere alla domanda su quale medico contattare, è necessario scoprire la posizione del pancreas. Sulla base del nome dell'organo, si può concludere che si trova sotto lo stomaco sul lato sinistro. Fa parte del sistema digestivo. Ecco perché le domande relative al pancreas sono indirizzate da un gastroenterologo.

L'organo è responsabile della sintesi degli enzimi, quindi entrano nel duodeno, dove vengono suddivisi in vari microelementi e nutrienti che vengono processati dall'intestino.

Anche il pancreas svolge 2 importanti funzioni:

  1. La secrezione esterna è la sintesi del succo pancreatico per la digestione.
  2. Secrezione interna: produce un numero di ormoni che regolano il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e grassi.

Il lavoro principale di questo corpo è collegato alla produzione di insulina e glucagone. Sotto l'azione del primo, avviene la digestione di carboidrati e glucosio. Il glucagone è in grado di proteggere le cellule epatiche dalla degenerazione grassa. Se la secrezione del pancreas è ridotta, quale medico aiuterà? Se c'è una violazione dello sviluppo di questi due ormoni, una persona ha bisogno di cercare aiuto da un medico-endocrinologo.

Misure diagnostiche

Quando una persona si rivolge a colui che guarisce pancreatite o altre malattie del pancreas, le denunce specifiche, era in origine uno specialista esamina la storia medica del paziente, sulla base dei sintomi.

Dopo questo, il paziente va a tipi di ricerca più profondi:

  • analisi generale di urina;
  • esami del sangue - clinici e biochimici;
  • esame ecografico degli organi della cavità addominale;
  • risonanza magnetica;
  • ECG;
  • coprogramma - analisi delle feci;
  • angiografia dell'organo;
  • colecistopancreatografia retrograda;
  • glicemia e lipidogramma;
  • analisi per il rilevamento di lipasi e amilasi ematica;
  • test del fegato - ALT, bilirubina, AST e altri.

Tutti i tipi di ricerca sono nominati individualmente, basato su indicatori personali e lo stadio della malattia con pancreatite. Solo il medico curante può dare un nome alla diagnosi finale.

Chi tratta

Quale medico tratta la pancreatite? Sulla base delle statistiche, la malattia più frequente del corpo è la sua infiammazione, chiamata pancreatite. Il più delle volte ciò è dovuto alla mancanza o alla produzione eccessiva di enzimi, che mirano alla lavorazione del cibo. Diversi specialisti possono affrontare il trattamento in una sola volta.

Ogni medico avrà il suo piano di lavoro per eliminare le conseguenze della pancreatite:

  1. Il terapeuta si occupa se la pancreatite non assume una forma cronica e procede in una fase facile.
  2. Se la malattia è acuta, mentre è accompagnata da attacchi di dolore, allora sarà necessario consultare un chirurgo, e qualche volta un chirurgo-rianimatore. Tutti gli attacchi acuti di pancreatite sono un'indicazione per il ricovero in ospedale di una persona.
  3. Se l'infiammazione acuta della pancreatite può essere rimossa senza intervento chirurgico, mediante trattamento medico, viene assunto il gastroenterologo. Inoltre, lo stesso medico prescrive una dieta speciale per il paziente.
  4. È anche necessario consultare un endocrinologo, che deve inviare il paziente ad un ulteriore esame. Ciò è dovuto al fatto che sullo sfondo della pancreatite, la produzione di insulina e glucagone può essere interrotta. Se questo è il caso, viene prescritta la terapia ormonale sostitutiva. Se si trascura questo trattamento, successivamente come complicazione della pancreatite si svilupperà il diabete.

Quando si fa male il pancreas e non v'è l'infiammazione, la malattia sarà più veloce se la causa avrà pochi specialisti sarebbero svolte un esame dettagliato, prescrivere un trattamento adeguato, il paziente sarà osservare una certa dieta e di eseguire un adeguato esercizio fisico.

Quando potrebbe essere necessario consultare un oncologo

Se una persona sviluppa una pancreatite cronica, allora su questo sfondo, è possibile la comparsa e la crescita delle cellule tumorali nel pancreas. Nessuno può rispondere quando si sviluppa il tumore. Presumibilmente, dare impulso alla ricerca di una varietà di hardware, come ad esempio la risonanza magnetica, TAC, ecc. D. Inoltre un ruolo importante nelle malattie tumorali del pancreas giocare una pancreatite acuta frequenti.

Oltre alle formazioni maligne, vengono spesso diagnosticate cisti o pseudocisti dell'organo.

Se c'è un sospetto di un tumore nella ghiandola, dovresti consultare un medico che verrà chiamato un oncologo. Uno specialista in questo campo sceglierà le tattiche di trattamento per il paziente, determinerà se la chirurgia è necessaria o se la chemioterapia può essere evitata.

L'infiammazione del pancreas richiede un'attenzione particolare alla tua salute. Non trascurare le raccomandazioni dei medici e regolarmente sottoporsi a un sondaggio. Solo in questo caso sarai in grado di evitare gravi complicazioni in futuro. Per scoprire in che cosa può essere interessata l'area dell'organo, è necessario consultare prima un terapeuta o un gastroenterologo.

Quale medico cura il pancreas: a chi provare dolore

Se una persona si sente a disagio nell'addome, allora ha bisogno di consultare un terapeuta. Questo è il primo medico a cui rivolgerti per problemi al tratto gastrointestinale. Tuttavia, se questo è il pancreas, quale medico monitorerà, curerà, tratterà?

Diamo un'occhiata all'articolo che tratta con problemi pancreatici e che cosa fa prima di tutto.

  1. Il medico raccoglierà tutti i dati sulla possibile causa della malattia.
  2. Esaminerà il paziente, esaminerà attentamente il suo stomaco con la palpazione.
  3. Determina la localizzazione e la natura del dolore.

Prima ispezione

Già il primo esame può mostrare se il dolore e il pancreas sono correlati, oppure sono basati su altri processi. Correttamente per mettere la diagnosi le analisi di laboratorio su cui dirigerà il paziente aiuterà.

E là sarà già rivelato che è la pancreatite o un'altra malattia che viene curata da un particolare medico.

Di grande importanza per determinare i processi patologici nella ghiandola è l'ecografia, soprattutto se c'è stato recentemente un attacco di pancreatite, durante il quale il medico può notare:

  • se il pancreas è ingrandito,
  • eterogeneità dell'ecogenicità, che sarà un segno del processo infiammatorio, si sviluppa la pancreatite,
  • Inoltre, sarà possibile vedere varie neoplasie (cisti o tumori),
  • determinare l'area e l'estensione della lesione della ghiandola.

Se l'ecografia mostra la presenza di processi tumorali nel pancreas, quindi per un ulteriore trattamento il paziente va dall'oncologo. È lui che decide se è opportuno eseguire un'operazione o se la chemioterapia deve essere prescritta e curare l'oncologia.

L'infiammazione del pancreas (pancreatite) richiede simultaneamente il trattamento con diversi specialisti.

In caso di attacco acuto, il paziente viene urgentemente inviato al reparto chirurgico, dove viene attentamente ispezionato da un chirurgo o da un chirurgo di terapia intensiva (ciò dipende dalle condizioni in cui la persona rimarrà durante il ricovero).

Trattamento e follow-up

Dopo l'eliminazione delle principali manifestazioni della pancreatite paziente va per il trattamento gastroenterologo. Dal momento che il pancreas svolge un ruolo di primo piano nella digestione del cibo, la qualificazione di un gastroenterologo e tempestività del loro trattamento assegnato è essenziale per l'ulteriore lavoro del corpo e l'adempimento delle sue funzioni.

Inoltre, il medico dare al paziente la necessaria consulenza sull'organizzazione di alimentazione terapeutica, come il rispetto della dieta speciale ha un grande impatto sul trattamento della pancreatite, e può essere semplice dieta per il dolore nel pancreas, così come la dieta su misura singolarmente.

Se il gastroenterologo prescrive correttamente il trattamento, questo permetterà al paziente di dimenticare una malattia come la pancreatite, per esempio. Se gli eventi non si sviluppano con grande successo, la persona periodicamente esaspererà numerose esacerbazioni.

Quando hai bisogno di un endocrinologo

Molto spesso, il pancreas può richiedere il parere di un tale specialista come medico endocrinologo. Dalle sue azioni dirette in molti casi dipende da come la pancreatite procederà in futuro, e se la malattia porterà a una complicazione sotto forma di diabete mellito.

Se il corpo umano mostra violazioni della sintesi di insulina, il medico deve scegliere la giusta dose dell'ormone prescritto. I doveri di un endocrinologo includono l'impostazione del paziente con diabete mellito sul conto e un ulteriore monitoraggio delle sue condizioni di salute, in sostanza tratta il paziente e lo osserva ulteriormente.

Dopo che il paziente è stato sottoposto a trattamento ospedaliero e dimissione, deve registrarsi presso il luogo di residenza con il terapeuta. È questo medico che valuterà ulteriormente il pancreas del paziente e lo invierà regolarmente a uno stretto specialista per l'esame.

Non tratta tanto, in questo contesto, quanto sta monitorando e aiuta nella prevenzione. Questo, tuttavia, è sufficiente per non sviluppare pancreatite o altre malattie.

Il terapeuta deve convincere il suo paziente a seguire tutte le raccomandazioni dei medici, perché solo la loro attuazione e il passaggio tempestivo degli esami renderà possibile prevenire varie complicazioni indesiderate della malattia.

In effetti, un ruolo abbastanza ampio nella terapia delle malattie infiammatorie del pancreas è svolto da una corretta valutazione della situazione da parte dei pazienti. Il paziente deve essere consapevole che lo stato della sua salute è molto importante e in tempo per notare tutti i processi negativi nel suo corpo.

Che tipo di dottore dovrei andare con il pancreas

Quale medico tratta il pancreas? In questo articolo, discuteremo in dettaglio dove devi andare se ci sono problemi con questo corpo.

terapista

Con i sintomi iniziali della malattia, è necessario andare al servizio terapeutico. È lei che deve prescrivere gli esami iniziali, diagnosticare e scoprire la causa. Il medico raccoglie un'anamnesi della malattia (quando e dopo la comparsa dei primi sintomi), chiarisce la patologia clinica (indigestione, dolore nell'ipocondrio sinistro, steatorrea). Un punto importante sarà la presenza di diagnosi concomitanti (patologia del fegato, della cistifellea, dello stomaco e del duodeno).

Successivamente, il terapeuta dovrebbe nominare un complesso di esami, che consentirà di valutare la natura della malattia del pancreas. Dovrebbe includere:

  • test generali (sangue, urina e cardiogramma);

L'ECG consente di differenziare le malattie della cavità addominale e la patologia cardiaca. Dopo tutto, l'infarto e l'angina hanno una forma addominale.

  • analisi biochimiche (proteine ​​totali, enzimi della ghiandola e del fegato, glucosio);
  • Coprogramma (mostra la presenza di fibre non digerite e gocce di grasso nelle feci).

Dai metodi strumentali, è principalmente necessario eseguire l'ecografia degli organi della cavità addominale e l'endoscopia dello stomaco. Il primo studio mostrerà cambiamenti nel pancreas, formazioni tumorali, cisti e disturbi nella struttura dell'organo. Inoltre, l'ecografia aiuterà ad esaminare la patologia nel fegato e nella cistifellea (polipi, calcoli, pareti ispessite con infiammazione).

I risultati degli studi ci permettono di stabilire una diagnosi e prescrivere un trattamento. Con la pancreatite cronica, i disturbi digestivi e le diagnosi concomitanti gastrointestinali, il terapeuta può indirizzare il paziente a uno specialista stretto (gastroenterologo). Se il trattamento richiede un intervento chirurgico, il consulente sarà un chirurgo. Inoltre, questo specialista è tenuto ad esaminare un paziente con pancreatite acuta diagnosticata.

chirurgo

Tutti i pazienti con pancreatite acuta si trovano in un ospedale chirurgico. Il trattamento include metodi conservativi, ma con possibili complicanze, il paziente ha la possibilità di ricevere cure chirurgiche urgenti. Ciò è particolarmente vero quando la pancreatite si presenta in forma grave. Nella ghiandola si formano cisti, fuochi di decomposizione, che possono trasformarsi in ascessi dell'organo. I chirurghi cercano di evitare un intervento chirurgico aperto durante una esacerbazione della malattia. Fortunatamente, a loro disposizione ci sono molte tecniche minimamente invasive (puntura sotto la supervisione di ultrasuoni con l'istituzione di drenaggio).

Dopo la dimissione, il chirurgo dovrebbe trattare il paziente nel caso in cui il tessuto pancreatico sia stato distrutto e vi siano cambiamenti secondari nella ghiandola (cisti, infiltrati).

Ti ricordiamo che in alcuni casi le condizioni del paziente durante un attacco possono essere molto difficili. In caso di pancreatite grave con necrosi estesa, il paziente deve essere portato nell'unità di terapia intensiva. È condotto da medici rianimatori insieme con chirurghi. Quando una minaccia alla vita passa, può essere trasferito in un reparto generale.

gastroenterologo

L'infiammazione cronica del pancreas causa molti problemi. Spesso il terapeuta non può correggere accuratamente il trattamento. In questo caso, il gastroenterologo verrà in soccorso. Stretto specialista aiuterà a sviluppare la giusta dieta, a raccontare la molteplicità della nutrizione in questa malattia. Anche il gastroenterologo è insostituibile a selezione di una dose di enzimi. Dipende in gran parte da una buona digestione dopo un attacco. Un trattamento aggiuntivo, che include probiotici, complessi vitaminici e preparati che migliorano l'immunità, è raccomandato anche da uno specialista stretto.

endocrinologo

In alcuni casi, la distruzione del pancreas viene catturata da un dispositivo isolotto che produce ormoni. Quindi il terapeuta ti invierà a un consulto con l'endocrinologo. È importante stabilire se il diabete si è sviluppato contro la pancreatite, oppure è stato causato dalla malnutrizione. Dopo tutto, la malattia con un processo cronico nella ghiandola è molto difficile e richiede una terapia ormonale specifica (insulina).

Pancreas: quale medico guarisce

Il pancreas è un organo situato nella cavità addominale dietro lo stomaco, strettamente adiacente al duodeno.

Può essere attribuito direttamente a due sistemi del corpo. Principalmente è la ghiandola digestiva, che produce enzimi che partecipano attivamente alla scissione di componenti alimentari. D'altra parte, le sue cellule producono ormoni che influenzano i processi vitali nel corpo. Questo fatto dà i motivi per determinare questa ghiandola come parte del sistema endocrino.

La diagnosi e il trattamento delle patologie pancreatiche sono di competenza di un gastroenterologo. Se la produzione di ormoni è compromessa, è necessaria la consultazione dell'endocrinologo.

Come funziona il pancreas?

Il ferro è suddiviso convenzionalmente in 3 dipartimenti: la testa (situata all'interno della piega del duodeno), il corpo (costituito dalle superfici anteriore, posteriore e inferiore e dalla coda (diretto verso l'alto e verso sinistra verso la milza).

La struttura dell'organo è dovuta a due funzioni di base eseguite nel corpo.

1. Funzione esocrina, che è fornito da tessuti formati da piccoli lobuli - acini. Ognuno di questi lobuli ha un condotto di scarico. Tutti questi condotti sono collegati a un condotto di scarico comune, che corre lungo l'intera lunghezza della ghiandola. Entra nel duodeno, assicurando la consegna delle secrezioni pancreatiche a questo organo digestivo.

Il pancreas produce enzimi:

  • amilasi, contribuire alla ripartizione dei carboidrati;
  • tripsina e chimotripsina, che influenzano il processo di digestione delle proteine, iniziando nella cavità dello stomaco;
  • lipasi, responsabile della ripartizione dei grassi.

Gli enzimi sono prodotti dalla ghiandola in una forma inattiva. Quando una massa di cibo cade nel duodeno, si innesca una serie di reazioni chimiche, attivandole.

La produzione di succo pancreatico è direttamente correlata all'assunzione di cibo: il contenuto di alcuni enzimi in esso dipende dal tipo di componenti alimentari.

2. Funzione endocrina, consistente nel rilascio di insulina, glucagone e altri ormoni. L'insulina fornisce una regolazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi, abbassa i livelli di glucosio nel sangue. Il glucagone aumenta questo indicatore, essendo un antagonista dell'insulina.

Malattie del pancreas: cause e sintomi generali

Molte condizioni patologiche del pancreas hanno manifestazioni simili.

  • dolore. Appare nell'addome superiore, estendendosi nella regione epigastrica e nell'ipocondrio. Possono avere un carattere circumlanguage, dare nella parte posteriore, sotto la scapola sinistra. Di regola, non vengono rimossi dopo aver assunto analgesici e antispastici. A seconda delle caratteristiche dello sviluppo della malattia può essere parossistica e persistente, peggiorando dopo l'eccesso di cibo, l'abuso di cibi grassi, piccanti e fritti, e dopo aver bevuto alcolici. Sotto l'influenza del calore, le sensazioni del dolore aumentano, dal freddo, diminuiscono leggermente. Si indeboliscono se il paziente assume una posizione sdraiata sul fianco con le ginocchia tirate verso il petto, o si siede, sporgendosi in avanti.
  • Manifestazioni dispeptiche: flatulenza, nausea, vomito, non portare sollievo, disturbi delle feci. Le masse fecali diventano voluminose, acquisiscono una consistenza pastosa e un odore sgradevole. Un segno caratteristico di disturbi del pancreas è feci "grasse". La diarrea può essere sostituita dalla stitichezza.
  • Perdita di appetito, rapida perdita di peso.
  • Con lo sviluppo di condizioni patologiche, c'è decolorazione della pelle: acquista una tinta giallastra o pallore pronunciato. A volte c'è cianosi delle dita, triangolo naso-labiale e pelle addominale.

L'aspetto di tali sintomi è dovuto a una serie di motivi.

  • Abuso di alcool;
  • inesattezze nella dieta: un menu squilibrato, uso frequente di cibi grassi, acuti, gap significativi tra i pasti;
  • malattie della cistifellea e del duodeno;
  • trauma addominale, interventi chirurgici, conseguenze di alcune procedure diagnostiche;
  • -Lungo termine, medicinali ricezione specialmente incontrollate aggressivamente agiscono sul ferro (antibiotici, agenti contenenti estrogeni, corticosteroidi, acido acetilsalicilico, alcuni tipi di preparati diuretici sulfanilamindye, ecc...);
  • le infezioni trasferite (una parotite epidemica, epatiti In, Con);
  • presenza di parassiti nel tubo digerente;
  • anomalie congenite del dotto pancreatico;
  • disordine metabolico generale;
  • fallimento del background ormonale;
  • patologia cardiovascolare.

L'influenza dell'alcol sul pancreas è descritta in questo video:

Le più comuni malattie del pancreas

Pancreatite acuta

Una condizione caratterizzata da una violazione del processo di rilascio degli enzimi prodotti dalla ghiandola nel duodeno. Attivandosi nell'organo, iniziano a distruggerlo e provocano il processo infiammatorio.

Il segno principale della pancreatite acuta è un dolore pronunciato nella parte superiore dell'addome, che spesso circonda lo stomaco. Gli anestetici non portano sollievo. Compaiono sintomi dispeptici, caratteristici delle patologie pancreatiche: vomito, che non allevia la condizione, feci, debolezza generale.

Pancreatite cronica

Circa la malattia in forma cronica si dice, se dura a lungo, con periodi di riacutizzazioni e remissioni. Nella fase iniziale della malattia, i sintomi caratteristici sono spesso assenti, o hanno un'espressione debole e sono difficili da distinguere dalle manifestazioni di altre malattie. Questo periodo può durare diversi anni. Quando compaiono i primi segni di ansia, le carenze di ferro sono già molto significative.

L'aggravamento della malattia il più delle volte provoca la passione per cibi acuti, grassi o fritti, l'alcol. La principale lamentela è il dolore nella parte superiore dell'addome, più spesso nell'ipocondrio sinistro. Le sensazioni dolorose sono accompagnate da flatulenza, nausea e vomito, feci instabili.

L'ulteriore progressione della malattia porta a cambiamenti patologici nella ghiandola: il suo tessuto viene gradualmente sostituito da un connettivo, incapace di produrre enzimi digestivi. La loro mancanza, a sua volta, contribuisce alle violazioni nel funzionamento del sistema digestivo.

Sviluppo della malattia in assenza di trattamento adeguato porta a gravi complicazioni, tra cui - il diabete, neoplasie maligne nel tessuto ghiandolare, rene, polmone e insufficienza epatica.

I medici stanno vedendo un aumento dei casi di pancreatite cronica, provocata dalla divulgazione di cibo spazzatura, prima di tutto - cibi fast food e la convenienza e il fascino di bevande alcoliche.

Cancro del pancreas

L'incidenza di questa malattia aumenta di anno in anno, colpisce spesso le persone anziane. I principali fattori di rischio sono il consumo di alcol, il cibo grasso e piccante, il fumo, la presenza di diabete e malattie del fegato, la pancreatite cronica.

In più della metà dei casi, il tumore si trova nella testa della ghiandola e rappresenta un sito nodoso senza confini chiaramente definiti.

Manifestazioni della malattia nel periodo iniziale in molti casi non hanno un'espressione vivida, quindi il tumore viene spesso diagnosticato negli stadi finali dello sviluppo, che scorre in modo asintomatico.

La progressione della malattia è indicata da dolore nella parte superiore dell'addome, peggio in posizione prona, diminuzione dell'appetito e del peso corporeo, aumento della temperatura corporea e debolezza. Un tumore localizzato nella testa della ghiandola blocca il dotto biliare, così si sviluppa l'ittero.

In una fase iniziale, il metodo più efficace per curare la malattia è l'intervento chirurgico. Per ridurre il rischio di recidiva dopo l'intervento chirurgico, così come per i tumori inutilizzabili, vengono utilizzati chemioterapia e radioterapia.

Cisti di pancreas

Una condizione patologica causata dalla formazione di un nuovo fluido riempito di liquido. La ragione principale di ciò è l'ostruzione dei dotti o la violazione del deflusso del succo pancreatico nel duodeno. In alcuni casi, vi è una complicazione della pancreatite, colelitiasi, come conseguenza di traumi della ghiandola o lesioni da parassiti.

Le cisti sono piccole dimensioni di solito non si manifesta solo nella progressione della patologia osservata stanchezza, debolezza, dolore nella parte superiore dell'addome, disturbi dispeptici personaggio può aumento della temperatura corporea. Se la localizzazione della cisti porta a una spremitura del plesso solare, c'è un dolore molto grave. Neoplasie di grandi dimensioni possono essere rilevate da un medico durante la palpazione.

Diabete mellito del primo tipo

Questa malattia cronica si verifica se il pancreas smette di produrre insulina. Il risultato è un aumento del livello di glucosio nel sangue.

Le cause dell'insorgenza del diabete di tipo 1 non sono completamente comprese. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa sullo sfondo di un fallimento autoimmune. Le cellule pancreatiche responsabili della produzione di insulina cominciano a essere percepite dal corpo come aliene e quindi distrutte.

Come fattori secondari che violano questa funzione della ghiandola, si nota:

  • Peso in eccesso;
  • alimentazione inadeguata, consumo di grandi quantità di grassi e carboidrati;
  • Stati periodicamente testati di grave stress.

I sintomi della malattia compaiono spesso all'improvviso. C'è una costante sensazione di fame, poliuria (minzione eccessiva), sete, perdita di peso, l'emergere di focolai di irritazione sulla pelle. La persona prova una stanchezza senza causa.

È necessario introdurre costantemente questo ormone dall'esterno, quindi questo tipo di malattia è chiamato diabete mellito insulino-dipendente.

Diagnosi di malattie pancreatiche

I sintomi di tali patologie sono spesso simili a segni di anormalità nel lavoro di altri organi dell'apparato digerente. Pertanto, un ruolo importante è svolto dalla diagnostica complessa.

  • Metodi di laboratorio (analisi biochimiche di urina e sangue, coprogram, test, rivelazione di carenza enzimatica della ghiandola).
  • metodi strumentali (raggi X, ultrasuoni, fibroezofagogastroduodenoskopiya, contrasto duodenography, tomografia computerizzata, biopsia mammaria).
al contenuto ^

Come trattare i disturbi del pancreas

Il trattamento di condizioni acute nella patologia di questo organo si verifica spesso in un ospedale. A causa della grave nausea e vomito, tutti i preparati necessari vengono somministrati al paziente sotto forma di iniezioni o con l'aiuto di contagocce.

La terapia complessa ha lo scopo di ridurre il dolore, rimuovere l'intossicazione e ridurre l'attività degli enzimi. Se si formano focolai di infiammazione purulenta, vengono prescritti antibiotici.

In alcuni casi, il trattamento conservativo non dà l'effetto desiderato, e l'intervento chirurgico è richiesto.

Man mano che la condizione generale migliora, al paziente viene somministrata la pancreatina, un farmaco contenente un enzima normalmente prodotto dalla ghiandola quando il cibo penetra nello stomaco. Viene utilizzato fino a quando le funzioni del pancreas sono completamente ripristinate. Alcuni pazienti che hanno subito una pancreatite grave, così come quelli affetti da una malattia cronica, sono costretti a prenderlo per tutta la vita.

Nel periodo di recupero viene prescritta una terapia riparatoria generale, compresi complessi vitaminici e immunostimolanti.

Metodi tradizionali di trattamento

Nella complessa terapia dei disturbi del pancreas, è permesso usare rimedi popolari.

Un effetto curativo su questo organo digestivo è fornito dai rimedi casalinghi basati sull'avena.

  • Farina d'avena budino. Per la sua preparazione, un bicchiere di cereali deve essere versato con un litro di acqua bollita, messo in un bagno d'acqua e cuocere per mezz'ora. La gelatina raffreddata dovrebbe bere ½ tazza 3-4 volte al giorno prima dei pasti.
  • Latte d'avena Ci vorranno 100 grammi di cereali non sbucciati, 1,5 litri di acqua. Risciacquare l'avena nell'acqua per circa 40 minuti. Quando diventa morbido, dovrebbe essere schiacciato. È conveniente farlo con il frullatore sommerso nello stesso contenitore. La miscela risultante dovrebbe essere cotta per altri 20-30 minuti. Deve essere filtrato. Bere un farmaco del genere dovrebbe essere tre volte al giorno per ½ tazza. Il latte d'avena viene conservato in frigorifero per non più di 3 giorni.

Il succo delle patate crude lo rende più facile. Grattugiare la spremuta di radici crude, far bere il succo 100 ml 2 ore prima dei pasti.

Gli effetti antinfiammatori e spasmolitici avranno una tintura a base di camomilla e immortelle crude secche. Su un cucchiaio di miscela di erbe avrà bisogno di 200 ml di acqua bollente. Il prodotto deve essere infuso per 30 minuti e quindi filtrato. Mangiare 120 ml 2-3 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.

Per il trattamento del pancreas, la cicoria è tradizionalmente usata. Può essere usato al posto del tè o del caffè, prendendo un cucchiaino di acqua su un bicchiere d'acqua.

In caso di violazioni nel pancreas, il trattamento con rimedi popolari non dovrebbe sostituire la terapia di base prescritta dal medico.

Dieta terapeutica

L'alimentazione dietetica nelle malattie del pancreas è un elemento di terapia complessa.

Nel periodo di manifestazioni acute, il paziente è raccomandato il digiuno. Quando i sintomi negativi diminuiscono, il menu introduce gradualmente i pasti dietetici.

Spesso le manifestazioni di disturbi del pancreas portano alla disidratazione. Pertanto, è importante rispettare il regime di bere, fornendo la reidratazione.

  1. I cibi surgelati, al forno, grassi, speziati, salati, prodotti affumicati, prodotti in scatola (compresi i prodotti fatti in casa), i prodotti dolciari devono essere completamente esclusi.
  2. La base del menù dovrebbe essere polenta in acqua, minestre di verdure e zuppe di verdure, verdure purè, pane secco, le varietà a basso contenuto di grassi di pesce, ricotta, uova strapazzate vapore, tè senza zucchero.
  3. Il cibo dovrebbe essere in piccole porzioni frazionarie.
  4. È importante organizzare i pasti allo stesso tempo.
  5. È necessario escludere il fumo e l'alcol.
al contenuto ^

Chi tratta il pancreas

Se c'è un sospetto sulla patologia di questo organo, dovresti consultare un gastroenterologo. Dato che il pancreas svolge anche funzione endocrina, un endocrinologo è spesso tenuto a osservare.

Nel trattamento di tali malattie, un ruolo importante è svolto dalla dieta terapeutica, quindi, in aggiunta, può essere raccomandata una consultazione dietista.