Ormoni del pancreas

Gli ormoni sono sostanze sintetizzate da grandi ghiandole endocrine e speciali cellule ghiandolari negli organi interni. Il loro ruolo per il corpo è controllare e regolare i processi biochimici metabolici.

Gli ormoni pancreatici sono prodotti nel sistema digestivo, sono associati alla digestione del cibo e all'assimilazione delle sue componenti benefiche. Attraverso il sistema generale di gestione dell'ipotalamo-ipofisi sono soggetti all'influenza della necessità di cambiamenti nel metabolismo. Per comprendere le caratteristiche del pancreas, è necessaria una piccola lezione di anatomia e fisiologia.

Struttura e funzioni

Il pancreas è il più grande tra le ghiandole endocrine. Si trova retroperitoneale. Nella struttura distinguere: una testa rotonda, un corpo più largo e una coda allungata. La testa è la parte più ampia, circondata dai tessuti del duodeno. La larghezza è normale fino a cinque cm, lo spessore è di 1,5-3 cm.

Il corpo ha una faccia anteriore, una posteriore e una inferiore. La parte anteriore è adiacente alla parte posteriore dello stomaco. Il bordo inferiore raggiunge la seconda vertebra lombare. La lunghezza è 1,75-2,5 cm. La coda è diretta verso la parte posteriore e verso sinistra. Contatto con la milza, la ghiandola surrenale e il rene sinistro. La lunghezza totale della ghiandola è di 16-23 cm, e lo spessore diminuisce da tre cm nella regione della testa a 1,5 cm nella coda.

Lungo la ghiandola è il dotto centrale (Virsungiev). Su di esso, il segreto digestivo entra direttamente nel duodeno. La struttura del parenchima è costituita da due parti principali: esocrina ed endocrina. Differiscono nel significato funzionale e nella struttura.

Esocrina - richiede fino a 96% in peso, si compone di alveoli e un complesso sistema di condotti escretori, che sono "responsabili" per la produzione e il rilascio di enzimi in succhi digestivi per la digestione del cibo nell'intestino. Loro svantaggio si riflette pesantemente sul processo di assimilazione di proteine, grassi e carboidrati. La parte endocrina è formata dall'accumulo di cellule in speciali isole di Langerhans. È qui che si verifica la secrezione di sostanze ormonali importanti per il corpo.

Quali ormoni sono prodotti dal pancreas?

Le possibilità della scienza ogni anno ampliano le informazioni sul ruolo degli ormoni del pancreas, ci permettono di identificare nuove forme, la loro influenza e interazione. Il pancreas secerne gli ormoni coinvolti nel metabolismo nel corpo:

  • insulina;
  • glucagone;
  • somatostatina;
  • polipeptide pancreatico;
  • gastrina.

Fino a un certo tempo, la sostanza C-peptide apparteneva agli ormoni del pancreas. Poi è stato dimostrato che è una parte della molecola di insulina, strappata durante la sintesi. La determinazione di questa sostanza rimane importante nell'analisi del rilevamento di insulina nel sangue, poiché il suo volume è proporzionale all'ormone di base. Questo è usato nella diagnosi clinica.

Nella parte endocrina della ghiandola le cellule sono divise in quattro tipi principali:

  • alfa-cellule - costituiscono fino al 20% della massa totale, sintetizzano il glucagone;
  • cellule beta - le specie principali, che rappresentano il 65-80% producono l'insulina necessaria, tendere alla progressiva distruzione di età di una persona, il loro numero diminuisce con l'età per queste cellule;
  • celle delta - occupano circa 1/10 del totale, producono la somatostatina;
  • Le cellule PP - si trovano in piccole quantità, differiscono nella loro capacità di sintetizzare un polipeptide pancreatico;
  • Cellule G - producono gastrina (insieme alla mucosa dello stomaco).

Caratteristiche degli ormoni pancreatici

Consideriamo le principali funzioni degli ormoni nella loro struttura, l'azione sugli organi e sui tessuti del corpo umano.

insulina

Rappresenta la struttura di un polipeptide. La struttura è costituita da due catene di aminoacidi collegate da "ponti". La natura ha formato la struttura più simile all'insulina umana nei suini e nei conigli. Questi animali si sono rivelati i più adatti per la preparazione di farmaci dagli ormoni del pancreas. L'ormone è prodotto dalle cellule beta di proinsulina mediante separazione del c-peptide. La struttura in cui si svolge questo processo è rivelata - l'apparato di Golgi.

Il compito principale dell'insulina è quello di regolare la concentrazione di glucosio nel sangue con l'aiuto della sua penetrazione nei tessuti grassi e muscolari del corpo. L'insulina favorisce un maggiore assorbimento del glucosio (aumenta la permeabilità delle pareti cellulari), il suo accumulo sotto forma di glicogeno nei muscoli e nel fegato. Le scorte sono utilizzate dal corpo con un forte aumento del fabbisogno energetico (aumento dell'attività fisica, malattia).

Tuttavia, l'insulina interferisce con questo processo. Inoltre non consente la fissione dei grassi e forma corpi chetonici. Stimola la sintesi degli acidi grassi dai prodotti del metabolismo dei carboidrati. Riduce i livelli di colesterolo, previene l'aterosclerosi. Ormone ruolo importante nel metabolismo delle proteine: attiva il flusso di nucleotidi e aminoacidi a scopo di sintesi di DNA, RNA, acido nucleico, proteina molecole ritardi disintegrazione.

Questi processi sono importanti per la formazione dell'immunità. L'insulina favorisce la penetrazione delle cellule di amminoacidi, magnesio, potassio, fosfati. La regolazione della quantità di insulina necessaria dipende dal livello di glucosio nel sangue. Se c'è l'iperglicemia, allora la produzione dell'ormone aumenta e viceversa.

Nel midollo allungato c'è una zona chiamata ipotalamo. Contiene nuclei, dove vengono ricevute informazioni sull'eccesso di glucosio. Il segnale inverso passa attraverso le fibre nervose alle cellule beta del pancreas, quindi la formazione di insulina viene potenziata.

Con una diminuzione della glicemia (ipoglicemia), i nuclei ipotalamici ritardano la loro attività e, di conseguenza, la secrezione di insulina diminuisce. Pertanto, centri nervosi ed endocrini più alti regolano il metabolismo dei carboidrati. Da parte del sistema nervoso autonomo, la regolazione della produzione di insulina è influenzata dal nervo vago (stimola), simpatico (blocchi).

È dimostrato che il glucosio è in grado di agire direttamente sulle cellule beta delle isole di Langerhans e rilasciare insulina. Di grande importanza è l'attività di un enzima che danneggia l'insulina (insulinasi). È massimamente concentrato nel parenchima epatico e nel tessuto muscolare. Quando il sangue passa attraverso il fegato, metà dell'insulina viene distrutta.

glucagone

L'ormone, come l'insulina, è un polipeptide, ma c'è una sola catena di aminoacidi nella struttura della molecola. Con le sue funzioni è considerato un antagonista dell'insulina. È formato in cellule alfa. Il valore principale è la scissione dei lipidi grassi, un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

Insieme ad un altro ormone, che assegna anche il pancreas, ormoni surrenali e ormone della crescita (cortisolo ed epinefrina) protegge il corpo dalla brusca caduta del materiale energetico (glucosio). Inoltre, il ruolo importante:

  • nel miglioramento del flusso sanguigno renale;
  • la normalizzazione del colesterolo;
  • attivazione della capacità del tessuto epatico di rigenerarsi;
  • nella rimozione di sodio dal corpo (allevia il gonfiore).

Il meccanismo d'azione è collegato in interazione con i recettori della membrana cellulare. Di conseguenza, aumenta l'attività e la concentrazione nel sangue dell'enzima adenilato ciclasi, che stimola il processo di degradazione del glicogeno in glucosio (glicogenolisi). La regolazione della secrezione viene effettuata dal livello di glucosio nel sangue. Quando l'aumento inibisce la produzione di glucagone, una diminuzione attiva la produzione. La parte centrale è esercitata dalla ghiandola pituitaria anteriore.

somatostatina

La struttura biochimica si riferisce ai polipeptidi. È in grado di inibire fino alla completa cessazione la sintesi di tali ormoni come l'insulina, il tireotropico, la somatotropina, il glucagone. È questo ormone che può inibire la secrezione degli enzimi digestivi e della bile.

La perturbazione della produzione contribuisce alle patologie associate al sistema digestivo. Inibisce la secrezione di glucagone bloccando l'ingresso di ioni di calcio nelle cellule alfa. L'azione è influenzata dall'ormone della crescita dell'ormone della crescita nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria attraverso un aumento dell'attività delle cellule alfa.

Il polipeptide

L'ormone sintetizza le cellule PP. È considerato antagonista colecistochinina. Sopprime le funzioni secretorie e attiva la produzione di succo gastrico. L'azione non è stata sufficientemente studiata. E 'noto che partecipa alla inibizione della rapida entrata in bilirubina nel sangue, tripsina, la bile, il rilassamento muscolare della parete della colecisti, sopprime la produzione di alcuni enzimi digestivi.

gastrina

È prodotto da due organi: lo stomaco e il pancreas (in un volume più piccolo). Controlla l'attività di tutti gli ormoni coinvolti nella digestione. Tre tipi sono noti per il numero di composizione amminoacidica: microgastrina - nella struttura della molecola 14 aminoacidi, piccola - nella composizione di 17 varietà, grande - la formula contiene 34 aminoacidi. La violazione della sintesi provoca un malfunzionamento nel lavoro dello stomaco e dell'intestino. Nella pratica clinica, l'analisi è importante per la gastrina.

Altre sostanze attive

Ormoni identificati e altri, ma non meno significativi, sintetizzati nel pancreas:

  • Lipocaina - stimola la formazione di lipidi e l'ossidazione degli acidi grassi, protegge il fegato dalla degenerazione grassa.
  • Vagotonina - aumenta il tono del nervo vago, rafforza il suo effetto sugli organi interni.
  • Centropenina - eccita il centro respiratorio del midollo allungato, aiuta a rilassare i muscoli dei bronchi. Rafforza la possibilità che l'emoglobina si leghi con l'ossigeno e questo migliora il suo trasporto nel tessuto.
  • Thyroliberin (altri nomi "tireotropina-releasing factor", "tireorelin") - la sede principale sintesi - l'ipotalamo, ma in una piccola quantità è prodotto nelle isole di Langerhans, tratto gastrointestinale, altri nuclei nervose del cervello, nella ghiandola pineale. Aumenta la produzione nella ghiandola pituitaria dell'ormone prolattina e stimolante la tiroide anteriore, fornendo allattamento nelle donne dopo il parto.

Quali sono i farmaci usati per gli ormoni nel pancreas?

I più noti sono i preparati di insulina fabbricati da varie aziende farmaceutiche. Le loro differenze sono in tre caratteristiche:

  • nell'origine;
  • velocità di attacco e durata dell'azione;
  • metodo di pulizia, così come il grado di purezza.

A seconda dell'origine di quanto segue:

  • rimedi naturali (naturali) fatti dal pancreas di maiali e bovini (Actrapid, Insulin ribbon GPP, Ultralente MC, Monotard MS);
  • sintetico - sono ottenuti con ottimi metodi di ingegneria genetica, compilazione di combinazioni di DNA (Actrapid NM, Isofan NM, Homophane, Humulin e altri).

Al momento dell'inizio dell'effetto e della durata dell'azione, i farmaci si distinguono:

  • azione rapida e allo stesso tempo breve (Insuman Rapid, Actrapid, Actrapid NM), iniziano ad agire dopo 15-30 minuti dopo l'ammissione, la durata è fino a 8 ore;
  • durata media - (Humulin N, Insulong SPP, nastro di Khumulin, Monotard MS), a partire da 1-2 ore, durata fino a 24 ore);
  • media durata + insulina a breve durata d'azione (Actrafan NM, Insuman com., Humulin M-1) è un grande gruppo in cui vengono determinati i parametri per ciascun farmaco, ma l'azione inizia dopo 30 minuti.

Glucagone farmaco sintetico somministrato per via endovenosa come aiuto contro un sovradosaggio di insulina. La somatostatina di animali domestici viene utilizzata per creare medicinali nella terapia di malattie associate all'ormone iperreatro. È molto importante per l'acromegalia. La malattia si manifesta in età adulta, si manifesta con un aumento della crescita delle ossa del cranio, dei piedi, dell'aumento in alcune parti del corpo.

Il ruolo biologico degli ormoni pancreatici è indispensabile per un organismo sano. In pratica, assicurano il trasferimento di cibo all'energia necessaria. Nelle cellule che producono ormoni non ci sono condotti speciali o vie escretorie. Segano il loro segreto direttamente nel flusso sanguigno e si diffondono rapidamente in tutto il corpo. Funzioni interrotte, fallimenti produttivi minacciano una persona con malattie pericolose.

Tutto sulle ghiandole
e sistema ormonale

Pancreas o del pancreas, ferro da stiro (Latina pancreas.) - uno degli organi principali del sistema digestivo che svolge funzione escretoria ed endocrino. Tutti gli enzimi e gli ormoni prodotti dal pancreas sono molto importanti, poiché mantengono l'equilibrio biochimico nel corpo. Per capire meglio quali ormoni produce il pancreas, è necessario considerare la sua struttura.

La ghiandola pancreatica è unica, in quanto è in grado di sintetizzare ormoni ed enzimi - enzimi digestivi

Struttura della ghiandola

La ghiandola pancreatica è l'organo chiave del sistema digestivo. Si compone di due diversi tessuti:

  1. La parte secretoria dell'organo è penetrata da una massa di dotti di deflusso collegati al duodeno. Ci sono sintetizzati dagli enzimi pancreatici (lipasi, amilasi, nucleasi, elastasi, tripsina, chimotripsina, carbossipeptidasi, collagenasi).
  2. La parte endocrina (solo il 3% della massa totale della ghiandola) comprende le isole di Langerhans. Questi siti hanno diversa morfologia e biochimica; Qui c'è una sintesi di ormoni che regolano il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e lipidi.

Importante! La disfunzione endocrina della ghiandola pancreatica provoca lo sviluppo di numerose patologie. Con ipofunzione d'organo, glucosuria, iperglicemia, poliuria e diabete mellito si sviluppano. Con iperfunzione, si osservano ipoglicemia e obesità.

Ormoni del pancreas e loro funzioni

Gli ormoni del pancreas si formano nelle cellule specializzate delle isole di Langerhans. Gli scienziati sono riusciti a isolare le seguenti sostanze bioattive:

  • insulina;
  • polipeptide pancreatico;
  • Amylin;
  • somatostatina;
  • callicreina;
  • glucagone;
  • tsentropnein;
  • lipokain;
  • peptide vaso-intensivo;
  • gastrina;
  • vagotonin.

Tutti gli ormoni sopra descritti delle isole pancreatiche regolano le reazioni metaboliche nel corpo. Considera il ruolo e la funzione di ciascuno degli ormoni del pancreas.

Gli ormoni del pancreas sono coinvolti in complessi processi metabolici

insulina

Questo è l'ormone principale del pancreas, ha un'origine proteica; la sua struttura comprende 51 aminoacidi. La ghiandola pancreatica sintetizza l'insulina dal suo predecessore - la proinsulina. La concentrazione fisiologica dell'ormone nel plasma sanguigno di un adulto varia da 3 a 25 μl / ml. L'insulina (l'ormone del pancreas) regola il metabolismo dei carboidrati.

Il meccanismo della secrezione dell'ormone

Ruolo biologico dell'insulina:

  1. Normalizza il livello di monosaccaridi nel sangue, blocca la produzione di esoso nel fegato. Insufficiente formazione di insulina nel corpo provoca il diabete mellito.
  2. Attiva il processo di biotrasformazione del glucosio in glicogeno.
  3. Controlla la biosintesi degli ormoni del tubo digerente.
  4. Attiva la formazione di trigliceridi e acidi grassi superiori nel fegato.

L'insulina riduce la concentrazione di colesterolo "patogeno" nel sangue, impedendo in tal modo lo sviluppo di aterosclerosi

  1. Migliora il trasporto di aminoacidi, micro e macro elementi nella cellula.
  2. Attiva la biosintesi delle proteine ​​sui ribosomi.
  3. Sopprime la gluconeogenesi (il processo di formazione del glucosio da sostanze di natura non carboidratica).
  4. Riduce il livello di corpi chetonici nei fluidi biologici.
  5. Aumenta la permeabilità delle biomembrane per il glucosio.
  6. Migliora la biotrasformazione dei carboidrati nei lipidi e la loro successiva deposizione.
  7. Stimola la formazione di acidi ribonucleici e desossiribonucleici nelle cellule.
  8. Aumenta le riserve di glucosio sotto forma di glicogeno, che si deposita nel fegato e nel tessuto muscolare.

Il glucosio è il regolatore chiave della biosintesi e della secrezione di insulina (l'ormone del pancreas), ma non influenza direttamente la produzione dell'ormone. La biosintesi degli ormoni pancreatici umani è controllata dai seguenti composti:

  • corticotropina;
  • adrenalina;
  • somatostatina;
  • glucocorticoidi;
  • noradrenalina;
  • somatotropina.

La diagnosi precoce del diabete e la terapia opportunamente prescritta facilitano le condizioni del paziente

L'iperproduzione di insulina può causare:

  • l'impotenza;
  • orgasmo prematuro;
  • ictus;
  • problemi con la visione;
  • attacco di cuore;
  • l'obesità;
  • asma;
  • aterosclerosi;
  • bronchiti;
  • attivazione della crescita di neoplasie maligne;
  • acne, forfora, seborrea;
  • ipertensione;
  • calvizie prematura.

L'eccessiva formazione di insulina nella ghiandola pancreatica può provocare lo sviluppo dell'obesità

Preparazioni di ormoni pancreatici

Per normalizzare il livello di zucchero nel plasma sanguigno di un paziente con diabete, sono prescritti i seguenti preparati di insulina:

  • farmaci ad azione breve (Insulrap, Suinsulin, Homorap-40, Humulin, Rapid, Actrapid, Insuman);
  • farmaci con una durata media di azione (Semilente-MS, Homophan, Monotard-MS, Semilong-MK, Minilente-MK);
  • medicine di azione prolungata (Ultralente, Ultradard-NM, Superlente-MK).

Suggerimento: Il trattamento delle patologie endocrine dovrebbe essere effettuato da uno specialista qualificato. Dopotutto, solo un medico può diagnosticare la malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

glucagone

Si riferisce agli ormoni della natura polipeptidica. Consiste di 29 residui di amminoacidi. Nelle persone sane, la concentrazione di questo ormone nel sangue varia da 25 a 125 pg / ml. Il glucagone è un antagonista fisiologico dell'insulina.

I farmaci contenenti insulina aiutano a normalizzare il livello di monosaccaridi nel sangue del paziente

Nota. Glucagone - un ormone secreto dal pancreas, aumenta il rilascio di catecolammine nelle ghiandole surrenali, tessuti provoca ipersensibilità, che a sua volta influenza favorevolmente tutto il corpo.

Azione biologica del glucagone:

  • aumenta il flusso di sangue nei reni;
  • attiva lo scambio principale;
  • controlla la conversione dei glucidi da prodotti non carboidrati;
  • aumenta il livello di zucchero nel sangue a causa della scissione di glicogeno nel fegato;
  • stimola la gluconeogenesi;
  • accelera la rigenerazione delle cellule del fegato;
  • in alte concentrazioni mostra effetti spasmolitici;
  • influenza la concentrazione di elettroliti: riduce il livello di fosforo e calcio nel plasma sanguigno;
  • accelera la rottura dei lipidi.

La biosintesi del glucagone attiva le seguenti sostanze:

Importante! L'isolamento del glucagone viene effettuato quando si entra nel corpo di peptidi, lipidi, amminoacidi, proteine ​​e carboidrati.

Il glucagone influenza la biosintesi del glucosio nei tessuti del fegato

somatostatina

Una sostanza unica sintetizzata nell'ipotalamo e nelle cellule delta della ghiandola pancreatica. Valore biologico dell'ormone:

  • inibizione della biosintesi degli enzimi pancreatici;
  • diminuzione della concentrazione di glucagone;
  • inibizione dell'attività di determinati composti ormonali e serotonina;
  • soppressione dell'assorbimento dei monosaccaridi dall'intestino tenue al sangue;
  • diminuzione della produzione di gastrina e HCl;
  • rallentamento del flusso sanguigno nella cavità addominale;
  • inibizione della peristalsi del tratto gastrointestinale.

Vaso-intensivo peptide

L'ormone neuropeptide presentato può essere prodotto da cellule di diversi organi (intestino tenue, ghiandola pancreatica, cervello e midollo spinale). La concentrazione del peptide vaso-intensivo nel sangue umano è molto bassa, praticamente non cambia anche dopo aver mangiato.

Le funzioni principali dell'ormone:

  • attivazione della circolazione sanguigna nelle pareti dell'intestino;
  • inibizione della biosintesi dell'acido cloridrico da parte delle cellule del rivestimento gastrico;
  • attivazione della secrezione di bicarbonato da parte della ghiandola pancreatica;
  • aumento della produzione di enzimi pancreatici;
  • accelerazione dell'escrezione biliare;
  • inibizione dell'assorbimento di acqua nell'intestino tenue;
  • stimolazione della sintesi di somatostatina, insulina e glucagone;
  • attivazione della formazione di pepsinogeno nelle cellule principali dello stomaco.

La presenza di processi infiammatori nella ghiandola pancreatica può disturbare la funzione ormonina dell'organo

Polipeptide pancreatico

Questo ormone è sintetizzato solo nella ghiandola pancreatica. La sua influenza sul metabolismo non è stata studiata a fondo. Nelle concentrazioni fisiologiche agisce come un antagonista della colecistochinina, cioè indebolisce la peristalsi della cistifellea e sopprime la secrezione del succo pancreatico.

È importante La concentrazione della sostanza in esame nel plasma sanguigno di persone sane varia nell'intervallo da 60 a 80 pg / ml. L'iperproduzione dell'ormone può indicare lo sviluppo di tumori nella parte endocrina della ghiandola.

Amylin

Ottimizza il livello di monosaccaridi nel sangue. Quindi, questo ormone protegge il nostro corpo dall'ingestione di quantità eccessive di glucosio nel sangue.

  • mostra l'effetto anoressico (deprimente appetito);
  • inibisce la biosintesi del glucagone;
  • stimola il sistema reninangiotensin-aldosterone;
  • aiuta a ridurre il peso corporeo;
  • attiva la formazione di somatostatina.

L'ecografia è uno dei metodi per diagnosticare le condizioni funzionali della ghiandola pancreatica

Lipocaina, callicreina, vagotonina

La lipocaina attiva il metabolismo dei fosfolipidi e l'ossidazione degli acidi grassi nel fegato. Questa sostanza aumenta l'effetto di altri composti lipotropici (metionina, colina), previene lo sviluppo di fegato grasso.

La callicreina è sintetizzata nella ghiandola pancreatica, ma in questo organo è in uno stato inattivo. Quando la callicreina entra nel duodeno, viene attivata e inizia a mostrare il suo effetto biologico. La callicreina ha un effetto antipertensivo, riduce l'alto livello di glucosio nel sangue.

La vagotonina stimola i processi di emopoiesi, contribuisce alla riduzione della glicemia, poiché ritarda l'idrolisi del glicogeno nel fegato e nei muscoli.

Centropineina e gastrina

La gastrina è prodotta dalle cellule della ghiandola pancreatica e della mucosa gastrica. Questo composto simile all'ormone aumenta l'acidità del succo gastrico, attiva la formazione di pepsina (un enzima proteolitico), normalizza il processo di digestione nello stomaco.

Importante! Gastrina attiva la produzione di peptidi pancreatici e intestinali ormonale attivi (somatostatina, colecistochinina, secretina) che creano le condizioni ottimali per effettuare la successiva fase di digestione intestinale.

La centropenina è una sostanza proteica che eccita il centro respiratorio e espande il lume dei bronchi. Vale anche la pena notare che questo composto migliora l'interazione dell'emoglobina con l'ossigeno. Centripnein è uno strumento efficace per combattere l'ipossia.

Una delle ragioni per lo sviluppo della disfunzione erettile negli uomini può essere la patologia della ghiandola pancreatica

conclusione

Gli ormoni del pancreas svolgono un ruolo chiave nella regolazione dei processi vitali del corpo. Ecco perché è così importante avere un'idea della struttura del pancreas e di quali ormoni rilascia. Un atteggiamento attento verso la propria salute assicurerà una vita lunga e felice.

Il ruolo degli ormoni pancreatici nel corpo

Tutti gli organi e sottosistemi del corpo umano sono correlati e il loro lavoro dipende in larga misura dal livello degli ormoni.

Alcuni di questi principi attivi sono sintetizzati nel pancreas e influenzano molti processi importanti.

Grazie ad una quantità sufficiente di ormoni prodotti dal corpo, vengono eseguite funzioni endocrine ed esocrine.

Le cellule pancreatiche e le sostanze prodotte da loro

Il pancreas consiste di due parti:

  • esocrino o esocrino;
  • endocrino.

Le principali direzioni del funzionamento del corpo:

  • regolazione endocrina del corpo, che si verifica a causa della sintesi di un gran numero di segreti;
  • digestione del cibo grazie al lavoro degli enzimi.

L'invecchiamento dell'organismo promuove lo sviluppo di cambiamenti fisiologici nel corpo, portando ad una modifica della relazione stabilita tra i suoi componenti.

La parte esteriore-secretoria comprende piccoli lobuli formati da acini pancreatici. Sono le principali unità morfofunzionali dell'organo.

La struttura degli acini è rappresentata da piccoli dotti intercalari, nonché da zone attive che producono un gran numero di enzimi digestivi:

La parte endocrina è formata da isole pancreatiche situate tra gli acini. Il secondo nome è l'isolotto di Langerhans.

Ciascuna di queste cellule è responsabile della produzione di determinati principi attivi:

  1. glucagone- è prodotto da cellule alfa. Colpisce l'aumento dell'indice glicemico.
  2. insulina. Le beta-cellule sono responsabili della sintesi di un ormone così importante. L'insulina favorisce l'utilizzo del glucosio in eccesso e mantiene il livello normale di questo indice nel sangue.
  3. somatostatina. È prodotto da cellule D. La sua funzione include il coordinamento della funzione secretoria esterna e interna della ghiandola.
  4. Peptide intestinale vasoattivo - è prodotto dal funzionamento delle cellule D1.
  5. Il polipeptide è pancreatico. La sua produzione è parte della responsabilità delle cellule PP. Controlla il processo di secrezione biliare e promuove lo scambio di elementi proteici.
  6. Gastrina e somatoliberina, che fanno parte di alcune cellule della ghiandola. Influenzano la qualità del succo gastrico, della pepsina e dell'acido cloridrico.
  7. Lipokain. Questo segreto è prodotto dalle cellule dei dotti dell'organo.

Il meccanismo dell'azione e della funzione ormonale

Il fabbisogno corporeo di una quantità normale di produzione di ormoni equivale alla necessità di ossigenazione e nutrizione.

Le loro funzioni principali sono:

  1. Rigenerazione e crescita cellulare.
  2. Ciascuna di queste sostanze attive influenza lo scambio e la ricezione di energia dal cibo.
  3. Regolazione del livello di calcio, glucosio e altri importanti microelementi contenuti nel corpo.

La sostanza dell'ormone C-peptide è una particella di una molecola di insulina, durante la cui sintesi penetra nel sistema circolatorio, staccata dalla cellula nativa. In base alla concentrazione della sostanza nel sangue, viene diagnosticato il tipo di diabete mellito, la presenza di neoplasie e patologie epatiche.

Quantità eccessive o, al contrario, la mancanza di ormoni porta allo sviluppo di varie malattie. Ecco perché è importante controllare la sintesi di tali sostanze biologicamente attive.

glucagone

Questo segreto è il secondo più importante tra gli ormoni del sito della ghiandola. Il glucagone si riferisce ai polipeptidi a basso peso molecolare. Contiene 29 aminoacidi.

Il livello di glucagone aumenta sullo sfondo di stress, diabete, infezioni, danno renale cronico e diminuzioni dovute a fibrosi, pancreatite o resezione del tessuto pancreatico.

Il precursore di questa sostanza è un proglucagone, la cui attività inizia sotto l'influenza di enzimi proteolitici.

Gli organi a cui agisce il glucagone:

  • fegato;
  • cuore;
  • muscoli striati;
  • tessuto adiposo.
  1. Porta all'accelerazione della decomposizione del glicogeno nelle cellule che costituiscono i muscoli scheletrici e gli epatociti.
  2. Promuove un aumento dell'indicatore di zucchero nel siero.
  3. Esegue l'inibizione della biosintesi del glicogeno, creando un deposito di riserva per ATP e molecole di carboidrati.
  4. Divide il grasso neutro disponibile in acidi grassi che possono fungere da fonte di energia e trasformarsi in corpi chetonici. Questa funzione è la più importante nel diabete, poiché la carenza di insulina è quasi sempre associata ad un aumento della concentrazione di glucagone.

Gli effetti elencati del polipeptide contribuiscono a un rapido aumento dei valori di zucchero nel sangue.

insulina

Questo ormone è considerato il principale principio attivo prodotto nella ghiandola. La produzione avviene costantemente, indipendentemente dal pasto. La biosintesi dell'insulina è influenzata dalla concentrazione di glucosio. Le sue molecole sono in grado di penetrare liberamente nelle cellule beta, subendo la successiva ossidazione e portando alla formazione di una piccola quantità di ATP.

Come risultato di questo processo, le cellule vengono caricate con ioni positivi a causa dell'energia liberata, quindi iniziano a eliminare l'insulina.

La formazione di un ormone è facilitata dai seguenti fattori:

  1. Aumento dei livelli di glucosio nel sangue.
  2. Consumo di cibo, che contiene nella sua composizione non solo i carboidrati.
  3. Influenza di alcuni prodotti chimici
  4. Aminoacidi
  5. Livelli elevati di calcio, potassio e crescita degli acidi grassi.

La diminuzione della quantità dell'ormone si verifica sullo sfondo di:

  • un surplus di somatostatina;
  • attivazione dei recettori alfa-adrenergici.
  • regola i meccanismi di scambio;
  • attiva la glicolisi (degradazione del glucosio);
  • forma depositi di carboidrati;
  • sopprime la sintesi del glucosio;
  • attiva la formazione di lipoproteine, acidi superiori;
  • Sopprime la crescita di chetoni, agendo come tossine per il corpo;
  • partecipa al processo di bioproduzione delle proteine;
  • impedisce la penetrazione di acidi grassi nel sangue, riducendo così il rischio di aterosclerosi.

Video sulle funzioni dell'insulina nel corpo:

somatostatina

Le sostanze sono ormoni del sistema ipotalamico-ipofisario e, in base alle peculiarità della loro struttura, appartengono ai polipeptidi.

I loro compiti principali sono:

  1. Inibizione dei bioprodotti degli ormoni rilascianti dell'ipotalamo, che provoca una diminuzione della sintesi di tireotropina. Tale processo migliora il funzionamento della tiroide e della ghiandola riproduttiva, normalizza il metabolismo.
  2. Riduce l'effetto sugli enzimi.
  3. Rallenta la produzione di una serie di sostanze chimiche, tra cui insulina, glucagone, serotonina, gastrina e alcune altre.
  4. Sopprime la circolazione del sangue nello spazio dietro il peritoneo.
  5. Riduce il contenuto di glucagone.

Polipepdid

Il segreto sono 36 amminoacidi. La secrezione dell'ormone è prodotta dalle cellule che occupano un posto nel pancreas intorno alla testa, così come sui siti endocrini.

  1. Rallenta la funzione esocrina a causa di una diminuzione della concentrazione di tripsina e di alcuni enzimi contenuti nel duodeno.
  2. Colpisce il livello e le caratteristiche strutturali del glicogeno prodotto nelle cellule del fegato.
  3. Rilassa la muscolatura della cistifellea.

L'aumento dei livelli ormonali avviene sotto l'influenza di fattori quali:

  • digiuno prolungato;
  • consumo di alimenti ricchi di proteine;
  • attività fisica;
  • ipoglicemia;
  • ormoni del sistema digestivo.

L'abbassamento del livello è dovuto all'introduzione di glucosio o sullo sfondo della somatostatina.

gastrina

Questa sostanza si riferisce non solo al pancreas, ma anche allo stomaco. Sotto il suo controllo ci sono tutte le sostanze attive che prendono parte alla digestione. Le deviazioni nella sua produzione dalla norma aggravano il lavoro anormale del tratto gastrointestinale.

  1. Grande gastrina - ha 4 aminoacidi a sua disposizione.
  2. Micro - composto da 14 aminoacidi.
  3. Piccolo - nel suo set ci sono 17 aminoacidi.

Tipi di test per gli ormoni

Per determinare il livello di ormoni, vengono effettuati vari test:

  1. Coppie diagnostiche L'analisi del sangue viene eseguita non solo allo scopo di identificare i principi attivi prodotti negli organi, ma anche per chiarire i parametri degli ormoni ipofisari.
  2. Test di stimolazione, che implicano l'introduzione di sostanze che portano all'attivazione del tessuto interessato. L'assenza di crescita dell'ormone significa lo sviluppo della sconfitta dell'organo stesso.
  3. Test soppressivi, consistenti nell'introduzione di ghiandole nel sangue dei bloccanti. I cambiamenti nel livello dell'ormone saranno indicati dalle deviazioni nel lavoro della ghiandola sullo sfondo della manipolazione.
  4. Biochimica, che consente di determinare i livelli di molti indicatori, tra cui calcio, potassio, ferro.
  5. Esame del sangue per enzimi.

Oltre ai test di cui sopra, al paziente possono essere assegnati esami supplementari che consentono di effettuare la diagnosi corretta (ecografia, laparotomia e altri).

Ormoni del pancreas

Struttura e funzioni dell'organo

Uno degli organi importanti del sistema digestivo è il pancreas, che è considerato la più grande ghiandola del corpo umano. È un piccolo organo allungato di colore grigio-rosato, situato nello spazio retroperitoneale sulla parete posteriore della cavità peritoneale, e strettamente adiacente al duodeno. Nella sua struttura, si differenzia da altri organi e ha un corpo, una testa e una coda adeguati. Il pancreas è l'organo della secrezione mista e produce importanti ormoni.

In lunghezza, il pancreas raggiunge 13-22 cm in un adulto e pesa circa 65-80 grammi Nella sua struttura, il pancreas ricorda una struttura tubulare alveolare. Inoltre, la struttura della ghiandola comprende nervi, gangli nervosi, vasi, sostanze lamellari e condotti escretori complessi. Il pancreas ha due parti principali: endocrino ed esocrino, che svolgono determinate funzioni.

Parte esocrina

La parte esocrina è un complesso sistema di dotti escretori, che hanno un'uscita diretta nel duodeno. La parte esocrina rappresenta quasi il 96% del peso corporeo totale e la sua funzione principale è la produzione di succo digestivo contenente gli enzimi necessari per la trasformazione del cibo.

Parte endocrina

La parte endocrina consiste nelle isole di Langerhans o isole pancreatiche. Si distinguono per la presenza di cellule che differiscono nelle loro proprietà morfologiche e fisico-chimiche.

Le isole di Langerhans sono un accumulo di cellule endocrine in cui si verifica la sintesi di importanti ormoni necessari per la regolazione del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi. I principali ormoni prodotti dal pancreas sono insulina, glucagone e c-peptide. Inoltre, le cellule endocrine producono somatostatina, gastrina, tiroliberina.

Convenzionalmente, le cellule endocrine possono essere suddivise in quattro tipi principali:

  1. A - cellule alfa, che costituiscono solo il 15-20% del numero totale di cellule ghiandolari e sintetizzano il glucagone;
  2. B - cellule beta, che costituiscono la maggior parte delle cellule pancreatiche - circa il 65-80%. Producono l'insulina ormonale necessaria. Le cellule beta con l'età del paziente vengono gradualmente distrutte, così che il loro numero diminuisce inevitabilmente.
  3. D - Le celle delta costituiscono una piccola parte del numero totale di cellule dell'organo - solo il 5-10%. Le cellule delta sintetizzano la somatostatina.
  4. Le cellule F - PP sono presenti nel pancreas in piccole quantità e producono un polipeptide pancreatico.

Un altro importante ormone prodotto nella ghiandola è il c-peptide che partecipa al metabolismo dei carboidrati e che è considerato un frammento della molecola di insulina. La violazione della sintesi degli ormoni porta spesso allo sviluppo di varie malattie gravi, incluso il diabete.

  • produzione di succo digestivo;
  • divisione del cibo consumato;
  • regolazione dei livelli di glucosio nel sangue con glucagone e insulina.

Le principali funzioni degli ormoni

Gli ormoni del pancreas hanno differenze caratteristiche e svolgono determinate funzioni, uniche per loro, nel corpo umano.

insulina

L'insulina è un ormone polipeptidico che produce il pancreas. La sua struttura è composta da due catene di aminoacidi, che sono collegati da ponti chimici. L'insulina, caratterizzata dalla sua struttura, è presente in tutti gli esseri viventi, anche nell'ameba. Quasi identico all'ormone umano, la composizione dell'insulina si trova nei suini e nei conigli. Il pancreas produce insulina da proinsulina separando il c-peptide.

L'insulina previene la formazione di glucosio nel fegato, cioè impedisce l'insorgenza di glicogenolisi e gluconeogenesi. Inoltre, riduce la possibilità di scissione del grasso e la formazione di corpi chetonici. Un ruolo importante è svolto dall'insulina nella vita degli atleti, in quanto stimola il consumo di nucleotidi e aminoacidi per la sintesi di DNA e RNA, nonché di acidi nucleici.

glucagone

Il glucagone è un polipeptide la cui struttura è solo una catena di amminoacidi. Le funzioni del glucagone sono direttamente opposte a quelle dell'insulina. Il ruolo del glucagone è la capacità del corpo di abbattere i lipidi nei tessuti grassi. È anche responsabile dell'aumento della quantità di glucosio nel sangue che si forma nel fegato.

Il glucagone e l'insulina aiutano a mantenere normali livelli di zucchero nel sangue nel corpo umano, fornendo una protezione adeguata.

Tuttavia, è dimostrato che oltre a questi due ormoni, altri ormoni e composti biologicamente attivi sono coinvolti in questo processo di normalizzazione. Possono includere somatotropina, cortisolo e adrenalina. Il glucagone svolge un ruolo importante nel corpo umano. Rafforza il flusso sanguigno renale, normalizza il livello di colesterolo nel sangue e aumenta anche la capacità del fegato di autorigenerarsi. Il glucagone favorisce la rapida eliminazione del sodio dal corpo, riducendo la probabilità di edema.

Una regolazione scorretta del glucagone contribuisce allo sviluppo di tale malattia come un tumore maligno del pancreas o del glucagone. Fortunatamente per i pazienti, questa malattia è piuttosto rara.

somatostatina

La somatostatina è anche considerata un ormone polipeptidico, il cui ruolo è inibire o interrompere la sintesi di vari ormoni: ormoni stimolanti la tiroide, insulina, somatotropina, glucagone e altri ormoni ugualmente importanti. La perturbazione della produzione di somatostatina porta spesso allo sviluppo di molte patologie gravi associate al processo di digestione, dal momento che è la somatostatina che sopprime la secrezione degli enzimi digestivi e della bile.

La somatostatina è utilizzata in farmacologia nella produzione di farmaci per il trattamento di molte malattie associate a un'eccessiva produzione di ormone della crescita, in particolare l'acromegalia. Questa malattia è caratterizzata da un aumento patologico delle singole parti del corpo, delle ossa del cranio, degli arti, dei piedi.

È stato ora dimostrato che gli ormoni pancreatici prodotti nel corpo umano svolgono un ruolo cruciale nello sviluppo del corpo, del suo sviluppo e dell'attività vitale.

Tipi di ormoni pancreatici e il loro ruolo nel corpo umano ⚕️

La struttura anatomica del pancreas (PZ) fornisce la sua multifunzionalità: è un organo chiave della digestione e del sistema endocrino. Gli ormoni del pancreas forniscono processi metabolici, enzimi digestivi - il normale assorbimento dei nutrienti. Nella condizione del corpo non dipende solamente dall'evoluzione di pancreatite o diabete, ma anche malattie dello stomaco, dell'intestino, così come la capacità di adattarsi rapidamente alle mutevoli fattori interni ed esterni di influenza.

Quali ormoni sono prodotti dal pancreas?

Le cellule ghiandolari del parenchima della prostata sintetizzano attivamente più di 20 enzimi coinvolti nella scomposizione di grassi, proteine ​​e carboidrati. La violazione della funzione escretoria del pancreas nella pancreatite porta a un ricevimento permanente della preparazione enzimatica.

La funzione intrasecretoria della prostata viene effettuata da cellule speciali. Le isole di Langerhans - la parte endocrina della ghiandola - producono 11 ormoni della sintesi dei carboidrati. Il numero di isole che producono ormoni raggiunge 1,5 milioni, il tessuto stesso è l'1-3% della massa corporea totale. Un isolotto di Langerhans comprende 80-200 celle, diverse per struttura e compiti:

  • cellule α (25%) - sintetizzano il glucagone;
  • cellule β (60%) - insulina e amilina;
  • cellule δ (10%) - somatostatina;
  • PP (5%) - polipeptide intestinale vasoattivo (VIP) e polipeptide pancreatico (PP);
  • le cellule g sintetizzano la gastrina, che colpisce il succo gastrico, la sua acidità.

Oltre a questi, la prostata sintetizza un'intera serie di ormoni:

Tutti loro sono correlati in funzioni e prendono parte a complessi processi metabolici che si verificano nel corpo.

Le principali funzioni degli ormoni della prostata

Tutti i tipi di sostanze ormonali della prostata sono strettamente correlati. Un fallimento nella formazione di almeno uno di essi porta ad una grave patologia, che in alcuni casi deve essere trattata per tutta la vita.

  1. L'insulina ha molteplici funzioni nel corpo, la principale è la normalizzazione del livello di glucosio. Se la sua sintesi viene violata, si sviluppa il diabete mellito.
  2. Il glucagone è strettamente correlato all'insulina, responsabile del processo di scissione dei grassi, porta ad un aumento della quantità di zucchero nel sangue. Con il suo aiuto, il contenuto di calcio e fosforo nel sangue diminuisce.
  3. Somatostatina - ormone, la maggior parte dei quali viene prodotta nell'ipotalamo (struttura del cervello), ed inoltre viene rilevata nello stomaco e l'intestino. Si pensa che la sua forte associazione con la ghiandola pituitaria (regolare le proprie funzioni) inibisce la sintesi di peptidi attivi ormonale, e serotonina in tutti gli organi digestivi, compreso il pancreas.
  4. Il polipeptide vasoattivo intestinale (peptide vaso-intensivo) si trova in quantità massime nel tratto digerente e nel sistema urogenitale. Pregiudica la condizione dello stomaco, intestino, fegato svolge numerose funzioni, tra cui antispastici è in relazione ai muscoli lisci della colecisti e sfintere del sistema digestivo. È sintetizzato da cellule PP (cellule δ1) che formano isole di Langerhans.
  5. L'amilina è un compagno insulinico del glucosio nel sangue.
  6. Il polipeptide pancreatico si forma esclusivamente nel pancreas. Colpisce la riduzione di HP e la produzione di succo pancreatico.

insulina

L'insulina - l'ormone principale prodotto dalla prostata, è coinvolta nel metabolismo dei carboidrati. L'unica sostanza prodotta dall'organismo che può ridurre e portare a livelli normali di zucchero nel sangue.

È una proteina costituita da 51 aminoacidi, formando 2 catene. È formato dal precursore - la forma inattiva dell'ormone proinsulinico.

Con insufficiente formazione di insulina, la conversione del glucosio in grasso e glicogeno è rotto, il diabete mellito si sviluppa. Inoltre, il corpo accumula tossine (una di esse - acetone). Le cellule muscolari e lipidiche sotto l'influenza dell'insulina in modo tempestivo assorbono i carboidrati, forniti con il cibo nel corpo e li trasformano in glicogeno. Quest'ultimo si accumula nei muscoli e nel fegato ed è una fonte di energia. Quando un eccessivo stress fisico e psico-emotivo, quando il corpo sta vivendo una grave carenza di glucosio, è vero il contrario - si è liberato dal glicogeno e entra nei tessuti di organi umani.

Oltre a controllare il contenuto zuccherino del sangue, l'insulina influenza la produzione di sostanze attive del tratto gastrointestinale e la sintesi di estrogeni.

glucagone

Il glucagone, un antagonista dell'insulina, appartiene anche al gruppo dei polipeptidi, ma consiste di 1 catena formata da 29 amminoacidi. Le sue funzioni sono opposte all'effetto dell'insulina: scompongono i lipidi nelle cellule del tessuto adiposo, formando così un eccesso di glucosio nel sangue.

In uno stretto rapporto con l'insulina sotto l'influenza del glucagone, è garantita la normalizzazione del livello di glicemia. Di conseguenza:

  • migliora il flusso di sangue nei reni;
  • corretto la quantità di colesterolo;
  • aumenta la probabilità di auto-guarigione del fegato;
  • calcio e fosforo sono normalizzati.

somatostatina

La somatostatina è un ormone polipeptidico a 13 amminoacidi, in grado di ridurre drasticamente o bloccare completamente la produzione del corpo:

  • insulina;
  • glucagone;
  • ormone della crescita;
  • ormone adrenocorticotropo (ACTH);
  • ormoni tiroide-stimolanti della tiroide.

Inibisce la sintesi di una serie di ormoni che influenzano la funzione del sistema digestivo (gastrina, secretina, motillina), influenza la produzione di succo gastrico e pancreatico, riduce la secrezione della bile, causando lo sviluppo della patologia grave. Riduce del 30-40% il flusso sanguigno di organi interni, la motilità intestinale, la contrattilità della cistifellea.

La somatostatina è strettamente correlata alle strutture del cervello: blocca la produzione dell'ormone della crescita (ormone della crescita).

Vaso-intensivo peptide

Oltre ormone cellule pancreatiche vagointensivny (TTI) viene prodotto nella mucosa dell'intestino tenue e del cervello (cervello e il midollo spinale). Lui è il tipo di sostanze dal gruppo di secretina. Il sangue contiene poco VIP, mangiare praticamente non cambia il suo livello. L'ormone controlla le funzioni di digestione e agisce su di essi:

  • migliora la circolazione sanguigna nella parete intestinale;
  • blocca la produzione di acido cloridrico coprendo le cellule;
  • attiva il rilascio di pepsinogeno da parte delle principali cellule gastriche;
  • aumenta la sintesi degli enzimi della prostata;
  • stimola l'escrezione biliare;
  • inibisce l'assorbimento del liquido nel lume dell'intestino tenue;
  • Effetto rilassante sui muscoli dello sfintere inferiore dell'esofago, che causa la formazione di esofagite da reflusso;
  • accelera la formazione degli ormoni di base della prostata - insulina, glucagone, somatostatina.

Polipeptide pancreatico

Il biopol del polipeptide pancreatico non è completamente compreso. Si forma quando si entra nello stomaco con alimenti contenenti grassi, proteine ​​e carboidrati. Ma con la somministrazione parenterale (via vena) di medicinali contenenti i loro componenti, la sintesi e il rilascio dell'ormone non vengono effettuati.

Si ritiene che risparmi gli sprechi di enzimi pancreatici e la bile tra l'assunzione di cibo. In aggiunta a questo:

  • rallentare il rilascio di bile, tripsina (uno degli enzimi della prostata), bilirubina;
  • crea una cistifellea ipotonica.

Amylin

È stato scoperto non molto tempo fa - nel 1970, e solo nel 1990 ha iniziato lo studio del suo ruolo nel corpo. L'amilina viene prodotta quando i carboidrati entrano nel corpo. È sintetizzato dalle stesse cellule beta della prostata che formano l'insulina e controlla il livello di zucchero nel sangue. Ma il meccanismo di effetto sullo zucchero insulina e sull'amilina è diverso.

L'insulina normalizza la quantità di glucosio che entra nei tessuti degli organi dal sangue. Con la sua mancanza di livelli di zucchero nel sangue sono aumentati in modo significativo.

L'amilina, come l'insulina, previene l'aumento di glucosio nel sangue. Ma agisce in modo diverso: crea rapidamente un senso di sazietà, riduce il suo appetito e riduce significativamente la quantità di cibo consumato, riduce l'aumento di peso.

Questo riduce la sintesi degli enzimi digestivi e rallenta l'aumento di zucchero nel sangue - leviga il suo picco di aumento durante i pasti.

L'amilina inibisce la formazione di glucagone nel fegato al momento dell'ingestione, impedendo in tal modo la glicogeno dalla digestione al glucosio e il suo livello nel sangue.

Lipocaina, callicreina, vagotonina

La lipocaina normalizza il metabolismo dei lipidi nel tessuto epatico, bloccando la comparsa di distrofia grassa in esso. Il meccanismo della sua azione si basa sull'attivazione del metabolismo dei fosfolipidi e sull'ossidazione degli acidi grassi, rafforzando l'influenza di altri composti lipotropici - la metionina, la colina.

La sintesi della callicreina avviene nelle cellule della prostata, ma la conversione di questo enzima nello stato attivo avviene nel lume del duodeno. Dopo di ciò, inizia a mostrare i suoi effetti biologici:

  • antipertensivo (bassa pressione sanguigna);
  • ipoglicemico.

La vagotonina può influenzare i processi di emopoiesi, mantenere un livello normale di glicemia.

Centropineina e gastrina

La centropinina è un rimedio efficace per combattere l'ipossia:

  • può favorire l'accelerazione della sintesi dell'ossiemoglobina (un composto di ossigeno con l'emoglobina);
  • allarga il diametro dei bronchi;
  • eccita il centro della respirazione.

La gastrina, oltre al pancreas, può essere secreta dalle cellule della mucosa gastrica. È uno degli ormoni importanti che sono di grande importanza per il processo digestivo. È capace di:

  • aumentare la secrezione di succo gastrico;
  • attivare la produzione di pepsina (un enzima che distrugge le proteine);
  • sviluppare una quantità maggiore e aumentare la secrezione di altre sostanze attive con l'ormone (somatostatina, secretina).

Importanza delle attività svolte dagli ormoni

Membro corrispondente dell'Accademia Russa delle Scienze Professor E.S. Severin ha studiato biochimica, fisiologia e farmacologia dei processi che si verificano negli organi sotto l'influenza di varie sostanze ormonali attive. Riuscì a stabilire la natura ea nominare due ormoni della corteccia surrenale (adrenalina e norepinefrina) associati al metabolismo dei grassi. È rivelato che possono partecipare al processo di lipolisi, causando l'iperglicemia.

Oltre al pancreas, gli ormoni sono prodotti da altri organi. Il loro bisogno nel corpo umano è paragonabile al cibo e all'ossigeno in relazione all'impatto:

  • sulla crescita e il rinnovamento di cellule e tessuti;
  • scambio di energia e metabolismo;
  • regolazione della glicemia, micro e macroelementi.

Eccesso o carenza di qualsiasi sostanza ormonale provoca patologia, che è spesso difficile da differenziare e ancora più difficile da curare. Gli ormoni della prostata svolgono un ruolo chiave nell'attività del corpo, dal momento che controllano quasi tutti gli organi vitali.

Studi di laboratorio sul pancreas

Per chiarire la patologia della prostata, vengono esaminati sangue, urina e feci:

  • test clinici generali;
  • glicemia e urina;
  • analisi biochimica per la determinazione dell'amilasi, un enzima che scompone i carboidrati.

Se necessario, è determinato:

  • indicatori di funzionalità epatica (bilirubina, transaminasi, proteine ​​totali e sue frazioni), fosfatasi alcalina;
  • livello di colesterolo;
  • elastasi di feci;
  • quando si sospetta un tumore, si tratta di un antigene del cancro.

Una specifica più dettagliata della diagnosi viene effettuata dopo aver ricevuto una risposta di test funzionali per la presenza latente di zucchero nel sangue, il contenuto di ormoni.

Inoltre, può essere assegnato HemoTest, ha ricevuto buone recensioni di esperti. Si tratta di uno studio di un esame del sangue intolleranze della dieta quotidiana, che in molti casi è la causa del diabete, ipertensione, malattie del tratto digerente.

Una vasta gamma di questi studi consente di diagnosticare e prescrivere in modo accurato un trattamento a tutti gli effetti.

Malattie derivanti da violazioni di funzioni

La violazione della funzione endocrina della prostata diventa la causa dello sviluppo di una serie di gravi malattie, comprese quelle congenite.

Quando ipofunzione ghiandola associato con lo sviluppo di insulina esibivano diagnosticato diabete insulino-dipendente mellito (primo tipo), ci glicosuria, poliuria. Questa è una malattia grave che richiede di lunga durata, in molti casi, l'uso di insulina e altri farmaci. Devo adeguare costantemente l'analisi della glicemia e preparazioni di insulina auto-somministrarsi. Oggi, è di origine animale (a causa della formula chimica simile all'insulina maiale industrialmente elaborati - più fisiologico nelle loro proprietà), utilizzato anche l'insulina umana. Somministrato per via sottocutanea, il paziente utilizza una speciale siringa da insulina, attraverso il quale il farmaco è dosaggio conveniente. I pazienti possono ricevere farmaci libera endocrinologo appuntamento. Può anche aiutare per calcolare la dose per gli errori nella dieta e dire quanto è necessario inserire unità di insulina in ogni caso, imparare ad usare un tavolo speciale che indica le dosi richieste del farmaco.

Con iperfunzione della prostata:

  • mancanza di zucchero nel sangue;
  • obesità di vari gradi.

Alla donna la ragione di violazioni ormonali è collegata a ricevimento lungo di contraccettivi.

Se c'è un fallimento nella regolazione del glucagone nel corpo, c'è il rischio di tumori maligni.

Con la mancanza di somatostatina, il bambino sviluppa una bassa statura (nanismo). Con l'alta produzione di ormone della crescita (somatotropina) nell'infanzia, lo sviluppo del gigantismo è associato. In questi casi, un adulto ha acromegalia - crescita eccessiva delle parti terminali del corpo: mani, piedi, orecchie, naso.

L'alto contenuto di VIP nel corpo provoca la patologia della digestione: c'è una diarrea secretoria associata a una violazione dell'assorbimento cellulare dell'acqua nell'intestino tenue.

Con lo sviluppo del vipoma, questo potrebbe essere il tumore dell'apparato delle isole di Langerhans - la secrezione di VIP aumenta in modo significativo, la sindrome di Werner-Morrison si sviluppa. Il quadro clinico assomiglia a una brutta infezione intestinale:

  • frequenti sgabelli acquosi;
  • forte calo di potassio;
  • acloridria.

Si perde una grande quantità di liquidi ed elettroliti, si verifica una rapida disidratazione dell'organismo, si verifica un esaurimento, compaiono le convulsioni. In più del 50% dei casi, i vipomi hanno un andamento maligno con una prognosi sfavorevole. Il trattamento è solo chirurgico. Nella classificazione internazionale delle malattie ICD-10, i vipomi sono inclusi nella sezione di endocrinologia (e 16.8).

In un uomo, un'alta concentrazione di VIP viene determinata durante l'erezione. Iniezioni intracavernose di VIP sono talvolta utilizzate per la disfunzione erettile di natura neurologica, diabetica e psicogena.

L'alta sintesi di gastrina porta al fatto che lo stomaco inizia a dolere, si sviluppa ulcera del duodeno e dello stomaco.

La minima deviazione nella sintesi delle sostanze ormonali nel pancreas può sconvolgere l'attività dell'intero organismo. Pertanto, è necessario ricordare le doppie funzioni del corpo, condurre uno stile di vita sano, abbandonare le cattive abitudini e mantenere il pancreas il più possibile.