Pancreas: perché è importante sapere come funziona?

Hai appena sentito parlare del pancreas, ma molto probabilmente non sai nemmeno dove si trova. Tuttavia, la violazione delle funzioni di questo particolare organo porta al diabete mellito o alla pancreatite. Su come funziona il pancreas e come proteggere la sua salute, leggi nel nostro testo.

Il pancreas è un vero supereroe. Produce sia enzimi digestivi che ormoni. Gli enzimi sono necessari per la scissione dei grassi provenienti dal cibo e l'assimilazione delle vitamine liposolubili. L'ormone principale della ghiandola - l'insulina - è necessario per la regolazione dei livelli di glucosio nel sangue.

Il pancreas si trova dietro lo stomaco. Può essere toccato premendo nell'area dell'angolo intercostale a circa 5-10 cm sopra l'ombelico. Sapendo come funziona il pancreas e la sua interazione con il resto del corpo, è più facile prevenire le violazioni nel suo lavoro nel tempo.

Il pancreas fornisce una digestione normale

Non appena ti siedi al tavolo e inizi a mangiare, il pancreas getta una porzione degli enzimi digestivi nell'intestino.

Gli enzimi digestivi sono varie sostanze (amilasi, lipasi, proteasi) che partecipano alla scomposizione di proteine, grassi e amido in componenti più piccoli. I prodotti spaccati vengono assorbiti dalle cellule intestinali e entrano nel flusso sanguigno per nutrire le cellule del nostro corpo.

Se gli enzimi sono carenti, la digestione del cibo diminuisce e alcuni dei prodotti vengono escreti in forma non digerita. Questo può essere visto dalla violazione delle feci, che diventa liquido e contiene vene di grasso o fibre muscolari.

Per ripristinare la digestione è necessaria una terapia sostitutiva con preparati enzimatici. Altrimenti, il corpo inizia a morire di fame, non riceve abbastanza nutrienti.

Il pancreas controlla il livello di glucosio

Cellule pancreatiche specifiche - cellule beta - producono vari ormoni, inclusa l'insulina. L'insulina è necessaria per il metabolismo dei carboidrati: con il suo aiuto, le cellule assorbono il glucosio circolante nel sangue, che viene fornito con il cibo. Il glucosio è il principale substrato energetico per le cellule.

Con il diabete di tipo 1, il sistema immunitario umano inizia ad attaccare le cellule beta e non riesce a produrre abbastanza insulina.

Con il diabete del secondo tipo, il corpo smette di rispondere all'azione dell'insulina - acquisisce resistenza all'insulina.

I primi segni di diabete: una sete costante, minzione frequente o abbondante, perdita di peso. Se hai dei sospetti, devi fare un'analisi per il digiuno della glicemia.

Le pietre della cistifellea possono causare pancreatite

Pancreatite - infiammazione dei tessuti del pancreas. Una delle cause più comuni della sua comparsa è associata alla colelitiasi.

Questo perché i dotti escretori della cistifellea e del pancreas hanno un luogo comune di uscita nella cavità intestinale - la grande papilla del duodeno. Funziona come una chiusa: quando si apre la papilla, enzimi digestivi e acidi biliari entrano nella cavità intestinale, che digeriscono i componenti alimentari.

Se si formano delle pietre nella cistifellea, possono passare attraverso il dotto biliare alla papilla del duodeno e bloccarlo. Questo blocco sconvolge la corrente degli enzimi digestivi del pancreas, che sono ancora prodotti in risposta all'assunzione di cibo. Gli enzimi non possono lasciare la ghiandola e causare l'auto-digestione dei suoi tessuti. C'è gonfiore e infiammazione, il pancreas comincia a dolere.

Segni di pancreatite acuta sono dolore che è peggiore dopo aver mangiato, temperatura e vomito possibile. Il dolore si concentra nella parte superiore dell'addome e può avere un carattere shingling con diffusione all'area posteriore. Se si verificano tali sintomi, chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo di un medico, osserva la fame e la pace.

Al pancreas non piace l'alcol

Uno dei motivi principali per lo sviluppo della pancreatite tra gli adulti è l'alcol. L'abuso prolungato spesso porta a pancreatite cronica, quando l'infiammazione a bassa intensità dei tessuti pancreatici scorre mesi o anni, uccidendo gradualmente cellule sane.

Per sviluppare un attacco acuto di pancreatite, uno e un uso eccessivo sono sufficienti. In questo caso, i sintomi sono simili all'avvelenamento e sono accompagnati da un dolore moderato nell'addome superiore.

Quando si conferma la diagnosi, è necessario un regime ristoratore: bisogna osservare la fame e il riposo e prendere i farmaci per il dolore. In rari casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Se dopo la festa ci sono stati dolori nella parte superiore dell'addome, la diarrea è iniziata, un odore sgradevole delle feci è apparso o c'era una striscia visibile di grasso ed è stato gravemente lavato via - questa è l'occasione per consultare un medico. E cambia il modo di vivere.

Il tumore al pancreas non è comune, ma mortale

Il principale pericolo di cancro è che vengono spesso diagnosticati in fasi successive, quando il trattamento è già inefficace. Nonostante non esistano ancora metodi di prevenzione noti, è possibile influenzare i fattori di rischio.

I fattori di rischio per lo sviluppo del cancro del pancreas comprendono il fumo, l'obesità e l'esposizione a sostanze chimiche dannose sul posto di lavoro. Aumentato anche il rischio nei casi familiari di carcinoma pancreatico, carcinoma mammario BRCA-positivo o cancro alla prostata. Associato con l'insorgenza di cancro e alcune sindromi ereditarie.

Questo è un altro motivo per cambiare il tuo stile di vita: smettere di fumare, perdere peso e ricordare il carico fisico. Se hai una storia familiare di cancro, consulta uno specialista, i controlli annuali con gli ultrasuoni possono venire in soccorso.

Cosa produce il pancreas e quali sono le sue funzioni?

Il pancreas è una sorta di cuore del tubo digerente, che trasforma i prodotti che entrano nello stomaco in sostanze che sono comprensibili per ogni cellula del corpo. Inoltre, questo corpo è accusato di sviluppare il diabete. Cosa produce il pancreas? Dipende davvero tanto dal corpo?

Anatomia della ghiandola

Il pancreas è il secondo più grande ferro nel corpo, situato sotto e dietro lo stomaco, a livello dei primi quattro corpi delle vertebre lombari. Coperto con capsula di ferro dal tessuto connettivo. All'interno, consiste di un gran numero di lobuli separati da filamenti di tessuto connettivo; quest'ultimo avvolge e diverse quantità di dotti escretori, nervi e vasi.

L'organo si estende dalla milza a sinistra prima della torsione del duodeno, si compone di tre parti: la testa, il corpo e la coda. Intorno alla ghiandola si trova il tessuto adiposo, e il peso corporeo di una persona è più grande, più spesso è lo strato di lipociti intorno.

Nella regione della coda che confina con la milza, inizia il condotto principale, che raccoglie un segreto ricco di enzimi pancreatici da piccoli dotti. Questo condotto attraversa tutto il corpo e la testa, e si apre in una struttura appositamente assegnata nel duodeno duodeno - papilla duodenale. Nella testa c'è un condotto supplementare per il succo pancreatico, che può sia fondersi con il condotto principale, che aprire indipendentemente nel 12-colon. Tutti questi dotti sono la parte esocrina della ghiandola. Gli ormoni secreti dal pancreas, che saranno discussi di seguito, vengono rilasciati direttamente nel sangue da speciali cellule endocrine.

Il peso corporeo nella giovinezza è di circa 90 grammi, si riduce alla vecchiaia a 50 g, che è associato ad una diminuzione della percentuale di cellule ghiandolari, la sostituzione del loro tessuto connettivo.

funzione della ghiandola

La struttura del pancreas fornisce la capacità di svolgere due funzioni: esocrina ed endocrina. Questa è una combinazione molto interessante, che considereremo in modo più dettagliato.

Funzione esocrina

Nei lobuli del pancreas si trovano acini - aree di diverse cellule, alcune delle quali (circa 8-10 in un acino) sintetizzano gli enzimi, altri - partecipano all'escrezione del succo pancreatico formato. I dotti tra le cellule funzionali si fondono nei dotti interamici, fluiscono nei dotti interlobulari, i secondi nei dotti interlobulari. I dotti interlobulari fluiscono nel dotto pancreatico comune di grandi dimensioni.

  • lattasi;
  • lipasi;
  • maltasi;
  • tripsina;
  • chimotripsina
  • alcuni altri.

Ciascuno degli enzimi è progettato per abbattere una struttura specifica. Quindi, la lipasi fende i grassi agli acidi grassi, i processi di lattasi il latte e il lattosio e la tripsina rende gli aminoacidi dalle proteine. Per maggiori informazioni su questo argomento, ti consigliamo di leggere l'articolo sugli enzimi pancreatici.

Tale succo pancreatico viene rilasciato in risposta a un pasto. Il picco dell'attività secretoria della ghiandola viene osservato 1-3 ore dopo aver mangiato, la durata del suo lavoro dipende dalla natura del cibo assunto (la proteina si rompe più a lungo). La secrezione del succo pancreatico è regolata da sostanze simili agli ormoni prodotte nello stomaco: pancreosimina, gastrina e secretina.

Gli enzimi più pericolosi che sono in grado di digerire i loro stessi tessuti (con pancreatite acuta) sono la tripsina e la chimotripsina. Sono rilasciati nei dotti come sostanze inattive - proenzimi. Solo nel 12 duodeno, in collegamento con la sostanza enterokinasi, i proenzimi si trasformano in enzimi a tutti gli effetti.

Attenzione! Una biopsia del pancreas senza estremo bisogno non viene eseguita, in considerazione del pericolo che possa iniziare l'auto-digestione dei tessuti.

Funzione endocrina

Tra gli acini, ci sono aree cellulari in cui non ci sono dotti escretori - isole di Langerhans. Queste sono ghiandole endocrine. I principali ormoni del pancreas, prodotti nelle isole, sono: glucagone, insulina e somatostatina. Ciascuno di essi è sintetizzato nel suo tipo di celle:

  • le cellule ɑ sintetizzano il glucagone;
  • Le cellule beta producono insulina;
  • la somatostatina è sintetizzata nelle cellule δ;
  • Le cellule PP rilasciano una sostanza simile agli ormoni: un polipeptide pancreatico;
  • Le cellule D1 producono un peptide vaso-intestinale.

Anche nel pancreas sono sintetizzati in piccole quantità di ormoni tiroliberina (attiva la produzione di ormoni della ghiandola tiroidea), somatoliberina (favorisce la sintesi dell'ormone della crescita), gastrina e lipofenina. Ogni cellula endocrina è disposta in modo tale da separare le sue sostanze direttamente nel vaso, che avvolge in abbondanza le isole di Langerhans.

Quali ormoni sono prodotti dal pancreas, lo abbiamo scoperto. Ora analizziamo la funzione dei principali.

  1. Insulina. Il suo nome deriva dalla parola "insula", cioè "isolotto". La funzione principale di questa sostanza è l'uso di glucosio nel sangue per fornire energia intracellulare. Il contenuto di questo semplice carboidrato nel sangue diminuisce.
  2. Il glucagone è un antagonista dell'insulina. Lui, aumentando con una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue al di sotto del normale, provoca la conversione del glucagone del fegato in questo semplice carboidrato. Di conseguenza, la glicemia per un breve periodo di tempo (fino a quando una persona non mangia) diventa normale. Inoltre, questo ormone inibisce la secrezione di succo gastrico e "stimola" il metabolismo dei grassi nel corpo.
  3. Somatostatina. La sua funzione è di sopprimere la sintesi degli ormoni rimanenti della ghiandola. Questa è la sua proprietà usata nel trattamento dell'infiammazione acuta della ghiandola, quando viene usato un analogo sintetico di questo ormone.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Ciò che distingue il pancreas: il significato e la funzione dell'organo

Il pancreas produce enzimi nel corpo, senza i quali il processo digestivo è semplicemente impossibile, così come gli ormoni. Con varie patologie del sistema digestivo, il processo di digestione del cibo, così come la scissione e l'assorbimento di elementi importanti per il corpo, viene interrotto.

Il paziente inizia a mostrare sintomi caratteristici, molti dei quali sono specifici e possono essere riconosciuti all'inizio della malattia. Cosa distingue il pancreas, quali funzioni controlla nel corpo umano e quali manifestazioni possono segnalare lo sviluppo di malattie?

Caratteristiche del pancreas

Il pancreas è un organo importante del sistema digestivo

Un organo come il pancreas si trova nella cavità addominale dietro lo stomaco, strettamente adiacente ad esso e il duodeno. L'organo è costituito da due tipi di tessuto, dietro ciascuno dei quali è fissata una determinata funzione.

La base del tessuto sono piccoli segmenti, separati l'uno dall'altro da interstrati di tessuto connettivo. La ghiandola esocrina produce succo pancreatico umano con enzimi che partecipano attivamente alla digestione di proteine, carboidrati e grassi. La parte endocrina del corpo produce ormoni che controllano il metabolismo dei grassi e dei carboidrati.

Data la dimensione del pancreas, appartiene al posto principale dopo il fegato tra gli organi che producono enzimi nel corpo umano. La sua formazione inizia già nelle prime settimane di gravidanza e raggiunge la sua dimensione finale nell'adolescenza.

In un adulto, la lunghezza dell'organo è di 15-22 cm e il peso raggiunge i 70-80 grammi

A causa della disposizione troppo profonda del pancreas, la diagnosi delle sue varie malattie è considerata un processo piuttosto difficile. Ultrasuoni: lo studio è uno dei più importanti metodi diagnostici, grazie al quale è possibile determinare le dimensioni e la forma dell'organo e valutarne le condizioni.

La funzione esocrina della ghiandola viene eseguita a causa dell'acino e le cellule di questa formazione secernono il succo pancreatico. Per un giorno un organo del genere produce fino a due litri di succo e i suoi componenti principali sono acqua, enzimi digestivi e sali.

La funzione endocrina dell'organo è compiuta dall'operazione delle isole. Nella ghiandola in gran numero sono le isole di Langerhans, che consistono di cellule beta, alfa-cellule e un piccolo volume di altre cellule. In una persona sana, il numero di tali isolette può raggiungere un milione.

Cosa produce l'organo?

Il pancreas secerne il succo pancreatico

Il pancreas produce succo pancreatico nel corpo umano, ed è semplicemente necessario per ulteriori scissioni di cibo. Grazie a questo processo, il cibo che è entrato nello stomaco viene elaborato e diviso in elementi che si diffonderanno in tutto il corpo in futuro.

Tale funzione importante nel corpo umano appartiene al succo pancreatico con enzimi, che sono necessari per un processo di digestione a tutti gli effetti. Tale succo si forma ad ogni pasto, ed è la base del processo digestivo. Ogni giorno vengono prodotti fino a 1,5 litri di liquido e tra le sostanze organiche contiene una grande quantità di enzimi e bicarbonati. Molti enzimi presenti nel succo pancreatico sono inattivi. La loro attivazione arriva in un momento in cui sono in contatto con quegli elementi che sono prodotti dalla mucosa intestinale.

Il succo pancreatico, prodotto dal pancreas, è considerato uno dei principali elementi del processo digestivo.

È per questo motivo che è necessario che la regolazione del funzionamento di tale organo avvenga in modo completo e che il liquido necessario per la scissione del cibo sia prodotto in quantità sufficiente. In una situazione del genere, un ruolo importante nel normale funzionamento del corpo appartiene alla corretta alimentazione e all'assenza di ulteriori carichi sul tratto gastrointestinale.

Il pancreas produce un segreto che è considerato uno degli elementi più importanti del processo digestivo. Nonostante sia costituito da elementi organici, è costituito principalmente da acqua. Inoltre, ha un numero di caratteristiche che sono così importanti per il normale funzionamento del corpo umano.

Patologie del pancreas

Una delle malattie più comuni del pancreas è la pancreatite

I principali segni che testimoniano lo sviluppo dell'infiammazione di un tale organo sono la sindrome del dolore e i disturbi digestivi. Di solito, la regione epigastrica diventa il luogo della localizzazione del dolore, ma può diffondersi alla scapola sinistra dell'ipocondrio e nella parte bassa della schiena. Nel caso in cui l'infiammazione del pancreas passi allo stadio acuto del flusso, la sindrome del dolore può assumere un carattere shingling.

Grave dolore e disagio si verificano o aumentano con il mangiare e soprattutto fritti, grassi o speziati. Per alleviare la condizione del paziente è possibile con l'aiuto del raffreddore locale e l'adozione di una certa posizione del corpo.

La violazione del processo digestivo è accompagnata dall'apparizione della gravità nella regione addominale, attacchi di nausea e vomito, che per lo più cominciano a disturbare dopo aver mangiato. Inoltre, i pazienti lamentano grave flatulenza, diarrea e aumento della produzione di gas. Con l'ulteriore progressione dell'infiammazione della ghiandola, i processi metabolici nel corpo umano possono essere interrotti, una diminuzione del peso corporeo e una mancanza di appetito. Con un apporto insufficiente di vitamine, la pelle del paziente diventa troppo secca, i problemi alla vista e l'anemia possono svilupparsi.

Maggiori informazioni sul pancreas possono essere trovate nel video:

Tali sintomi si verificano più spesso con una malattia della ghiandola, così come la pancreatite del decorso acuto e cronico. Inoltre, tali manifestazioni possono indicare la comparsa di formazioni cistiche o grosse pietre. Allo stesso tempo, questa sintomatologia può anche testimoniare su patologie dell'intestino, della cistifellea e di altri organi dell'apparato digerente. Nella propagazione del dolore nella regione lombare, professionisti addome o spalle possono prendere una patologia pancreatica acuta di appendicite, sciatica, o angina.

È necessario ricordare e sulla funzione intrasecretoria del pancreas, in caso di insuccesso di cui la produzione di ormoni che partecipano attivamente al metabolismo dei carboidrati viene interrotta. Nel caso in cui vi sia una violazione del processo di produzione di insulina e altri ormoni, il paziente inizia ad apparire sintomi di diabete. La prima manifestazione di una tale malattia è la piuria, un desiderio costante di bere, la secchezza nella cavità orale e un forte aumento dell'appetito.

Metodi per rivelare patologie

L'ecografia è un metodo efficace per esaminare le condizioni di un organo

Quando uno specialista sospetta la progressione delle malattie del pancreas, il paziente viene esaminato e l'enfasi è sul colore della sua pelle e delle mucose. Solitamente per la malattia dell'organo è caratterizzata da una diversa localizzazione, tenendo conto di quale parte di essa è danneggiata.

Distinguere i problemi con il pancreas e il colon può essere fatto palpando la parte dolorosa prima nella posizione supina, e poi sul lato sinistro. Nel caso in cui il pancreas sia affetto, ci sono forti sensazioni dolorose quando la persona si trova nella posizione laterale.

Per diagnosticare patologie, sono condotti studi di laboratorio per determinare la concentrazione di amilasi, lipasi e tripsina nel sangue. Quando si esegue un esame del sangue generale, vi è un aumento del numero di globuli bianchi. Inoltre, viene studiata l'attività degli enzimi epatici e della bilirubina, poiché la loro crescita può segnalare un attacco di pancreatite dovuto a calcoli biliari.

Il paziente viene assegnato alle urine e alle feci e per diagnosticare i disordini con carboidrati, è necessario scoprire la quantità di glucosio nel sangue.

Tra i metodi strumentali di ricerca più utilizzati sono:

  • La radiografia ti consente di determinare se l'organo è ingrandito o meno
  • L'ecografia viene utilizzata per studiare le strutture e la natura dei contorni ghiandolari e per rilevare la presenza di calcoli biliari
  • una tomografia computerizzata o RMN aiuta a chiarire la diagnosi, identificare la pancreonecrosi o accumulare fluido nella cavità peritoneale

È necessario consultare immediatamente uno specialista quando appaiono segni simili alla patologia del pancreas. In casi trascurati con pancreatite cronica, possono svilupparsi gravi malattie dell'apparato digerente, cuore e reni.

Trattamento di malattie

Il trattamento dipende dal tipo, tipo, forma e stadio della malattia

L'eliminazione di tale infiammazione del pancreas, come pancreatite, ha lo scopo di eliminare la causa che ha causato l'infiammazione.

Quando viene effettuata la terapia, l'eliminazione della sindrome del dolore, il ripristino della normale microflora intestinale e l'eliminazione dell'insufficienza endocrina.

  • Per alleviare lo spasmo dall'intestino, vengono prescritti gli spasmolitici, per esempio, Papaverin e No-shpa.
  • Quando viene iniziata una malattia, vengono utilizzati farmaci misti come Atropine e Gastrotsepin per fermare il dolore.
  • Il ripristino e la normalizzazione del sistema digestivo vengono effettuati con l'aiuto di farmaci contenenti enzimi. Con il loro aiuto è possibile sbarazzarsi della disfunzione pancreatica, che si osserva nella pancreatite. Il paziente viene prescritto Pancitrat, Festal e Digestal.
  • Con patologie del pancreas, lo stomaco inizia a produrre una grande quantità di acido cloridrico. Per neutralizzarlo, viene utilizzato un gruppo di farmaci come gli antiacidi.
  • Affrontare l'insufficienza esocrina è possibile con l'aiuto di Almagel, Phosphalugel e Maalox.

Il pancreas è considerato un organo tenero, pertanto il trattamento chirurgico viene utilizzato solo come ultima risorsa. L'intervento chirurgico può essere richiesto se i dotti della ghiandola sono bloccati, si formano cisti, calcoli biliari e, se necessario, rimuovere parte dell'organo.

Dieta per disturbo

La nutrizione svolge un ruolo importante nel trattamento delle malattie del pancreas

Nella patologia del pancreas, tutti i prodotti che hanno un effetto negativo sulla condizione dell'organo dovrebbero essere scartati. Inoltre, devi cambiare il modo in cui cucini. Quando una malattia del pancreas deve abbandonare completamente il modo di cucinare, come friggere. È permesso cucinare i pasti solo bollendo o cuocendo a vapore.

Una corretta alimentazione con infiammazione del pancreas include il consumo di pesce bollito o carne, che non causano danni al corpo. Allo stesso tempo, dovresti smettere di usare carne o brodo di pesce, perché sono considerati gli agenti causali della secrezione pancreatica. Ogni giorno è necessario mangiare prodotti caseari a bassa acidità.

Gli esperti non raccomandano di mangiare cibi con carboidrati, che vengono digeriti abbastanza rapidamente.

È meglio mangiare il cibo in una forma confusa, che eviterà danni meccanici al corpo. Dovresti evitare di usare cibi troppo caldi o freddi, ed è meglio se è caldo.

Quando confermi la patologia del pancreas, devi ridurre il carico sull'organo e puoi farlo come segue: entro 2 giorni dovresti bere solo acqua minerale, tè o brodo di rosa canina.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Qual è il pancreas, dov'è, come fa male?

Qual è il pancreas?

Il pancreas è un organo importante del sistema digestivo, con una funzione mista: esterna (esocrina) e interna (endocrina). La funzione della secrezione esterna consiste nell'isolamento del succo pancreatico, che contiene enzimi digestivi necessari per la completa digestione del cibo. La funzione endocrina consiste nello sviluppo di ormoni appropriati e nella regolazione dei processi metabolici: carboidrati, grassi e proteine.

Cosa fa il pancreas?

Funzione esocrina

Ogni giorno il pancreas produce 500-1000 ml di succo pancreatico, costituito da enzimi, sali e acqua. Gli enzimi prodotti dal pancreas sono chiamati "proenzimi" e sono prodotti da esso in una forma inattiva. Dopo il contatto grumo di cibo nel duodeno assegnato ormoni, attraverso il quale scorre una catena di reazioni chimiche per l'attivazione di enzimi di succo pancreatico. Lo stimolatore forte di secrezione pancreatica - acido cloridrico del succo gastrico che, quando entra nel piccolo intestino selezione attiva intestinale pancreozimina mucosa secretina e agendo a sua volta sulla produzione di enzimi pancreatici.

Questi enzimi includono:

Amilasi, che scompone i carboidrati;

Tripsina e chimotripsina coinvolte nel processo di digestione delle proteine, che inizia nello stomaco;

Lipasi, responsabile della scissione dei grassi, che sono già stati esposti alla bile, che proveniva dalla cistifellea.

Inoltre, il succo pancreatico contiene oligoelementi sotto forma di sali acidi, che ne assicurano la reazione alcalina. Questo è necessario per neutralizzare il cibo acido costituente dallo stomaco e creare condizioni idonee per digerire i carboidrati.

La secrezione del succo pancreatico ed è regolata da meccanismi neurali associate con l'assunzione di cibo, cioè. E. Un cibo vario composizione stimola la produzione di differente volume e contenuto dei fermenti succo. Si accumula nei dotti interlobulari, che vengono versati nel dotto escretore principale, che scorre nel duodeno.

Funzione endocrina

La funzione secretoria interna della ghiandola consiste nel rilascio di ormoni di insulina e glucagone nel sangue. Sono prodotti da gruppi di cellule inframmezzati tra i lobuli e non hanno dotti escretori - i cosiddetti isolotti di Langerhans, situati in una quantità significativa nella coda della ghiandola. Le isole di Langerhan consistono principalmente di alfa-cellule e beta-cellule. Il loro numero in persone sane raggiunge 1-2 milioni.

L'insulina è prodotta dalle cellule beta ed è responsabile della regolazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi (grassi). Sotto la sua influenza, il glucosio deriva dal sangue nei tessuti e nelle cellule del corpo, riducendo così il livello di zucchero nel sangue. Le beta-cellule costituiscono il 60-80% delle isole di Langerhans.

Il glucagone è prodotto da cellule alfa ed è un antagonista dell'insulina, cioè aumenta il livello di glucosio nel sangue. Inoltre, le alfa-cellule sono coinvolte nello sviluppo di una sostanza chiamata lipocaina, che previene la degenerazione del fegato grasso. La loro quota negli isolotti di Langerhans è di circa il 20%.

Le isole di Langerhans contengono un piccolo numero di altre cellule, ad esempio cellule delta (1%), grelina che secerne ormoni, responsabili dell'appetito e stimolanti per l'assunzione di cibo. Le cellule PP (5%) producono un polipeptide pancreatico formato da 36 aminoacidi e sopprimono la secrezione del pancreas.

La distruzione delle cellule beta porta all'inibizione della produzione di insulina, che può innescare lo sviluppo del diabete mellito. I sintomi di questo sono sete costante, prurito della pelle, aumento della separazione delle urine.

Il pancreas è in stretta correlazione con altri organi del tubo digerente. Qualsiasi danno ad esso o un malfunzionamento dell'attività influenzano negativamente l'intero processo digestivo.

Dov'è il pancreas negli umani?

Il pancreas si trova nella cavità addominale dietro lo stomaco, vicino ad esso e il duodeno, a livello delle vertebre lombari superiori (primo secondo). In proiezione alla parete addominale è 5-10 cm sopra l'ombelico. Il pancreas ha una struttura alveolare-tubulare e si compone di tre parti: testa, corpo e coda.

La testa del pancreas si trova nella curva del duodeno in modo che l'intestino lo copra a forma di ferro di cavallo. È separato dal corpo della ghiandola da un solco, lungo il quale passa la vena porta. L'afflusso di sangue del pancreas avviene attraverso le arterie pancreas-duodenali, il deflusso di sangue avviene attraverso la vena porta.

Nel corpo del pancreas si distinguono le superfici anteriore, posteriore e inferiore. Inoltre, evidenzia i bordi superiore, anteriore e inferiore. La superficie anteriore è adiacente alla parete posteriore dello stomaco, leggermente al di sotto. La superficie posteriore è adiacente alla colonna vertebrale e all'aorta addominale. Le navi della milza lo attraversano. La superficie inferiore è al di sotto della radice del colon trasverso. La ghiandola della ghiandola è conica, diretta verso l'alto e verso sinistra e raggiunge le porte della milza.

Il pancreas è costituito da 2 tipi di tessuto, che svolgono varie funzioni (endocrino ed esocrino). Il suo tessuto principale è costituito da piccoli lobuli - gli acini, separati l'uno dall'altro da interstrati di tessuto connettivo. Ogni lobulo ha il suo dotto escretore. Piccoli dotti escretori sono collegati tra loro e si fondono in un dotto escretore comune che si estende attraverso l'intera lunghezza della ghiandola, dalla coda alla testa. Al margine destro della testa il dotto si apre nel duodeno, connettendosi con il dotto biliare comune. Quindi, il segreto pancreatico entra nel duodeno.

Tra i segmenti vi sono gruppi di cellule (isole di Langerhans), che non hanno dotti escretori, ma sono dotati di una rete di vasi sanguigni e rilasciano insulina e glucagone direttamente nel sangue. Il diametro di ciascuno è 100-300 μm.

La dimensione del pancreas

Per le sue dimensioni, il pancreas occupa il secondo posto dopo il fegato tra gli organi che producono enzimi. La sua formazione inizia già nella quinta settimana di gravidanza. In un neonato, il ferro ha una lunghezza massima di 5 cm, un anno ha 7 cm e nei 10 anni ha una lunghezza di 15 cm. La dimensione finale è raggiunta nell'adolescenza, all'età di 16 anni.

La testa del pancreas è la parte più larga di esso, la sua larghezza è fino a 5 cm e più, lo spessore varia da 1,5 a 3 cm. Il corpo della ghiandola è la parte più lunga, la sua larghezza è in media 1,75-2,5 cm. La lunghezza della coda è fino a 3,5 cm, la larghezza è di circa 1,5 cm.

A causa della posizione profonda della diagnosi di patologie del pancreas è molto difficile. Pertanto, un momento importante della diagnosi è l'esame ecografico, che consente di determinare la forma e le dimensioni della ghiandola, sulla base della quale è possibile trarre conclusioni appropriate sulla sua condizione.

Tutte le dimensioni dell'organo, nonché le possibili cause dei loro cambiamenti, sono registrate in dettaglio nel protocollo degli ultrasuoni. In uno stato invariato, il ferro ha una struttura uniforme. Piccole deviazioni dalle dimensioni normali della testa, del corpo e della coda sono consentite solo se il test del sangue biochimico è buono.

La dimensione del pancreas è normale

La lunghezza della ghiandola di una persona adulta va dai 15 ai 22 cm, il suo peso è di circa 70-80 grammi. Lo spessore della testa non deve superare i 3 cm, altri dati indicano una patologia.

Funzioni degli enzimi digestivi del pancreas

La funzione secretoria esterna consiste nello sviluppo dei seguenti enzimi che compongono il succo pancreatico: tripsina, lipasi e amilasi:

La tripsina fende peptidi e proteine. Inizialmente, è prodotto dal pancreas sotto forma di tripsinogeno inattivo, che viene attivato dall'enterokinase (enteropeptidase), un enzima secreto dalla mucosa intestinale. Il pancreas è l'unico organo nel corpo a produrre tripsina, quindi determinarne il livello è più significativo nella ricerca sul pancreas che nell'analisi di altri enzimi. La determinazione dell'attività della tripsina è un punto importante nella diagnosi di pancreatite acuta e rivela la sua patogenesi.

La lipasi è un enzima idrosolubile che digerisce e scioglie i trigliceridi (grassi neutri). Viene prodotto sotto forma di una prolipasi inattiva e quindi sotto l'influenza di altri enzimi e gli acidi biliari passano in una forma attiva. La lipasi scinde i grassi neutri per i più alti acidi grassi e glicerina. Inoltre, questo enzima partecipa al metabolismo energetico, fornendo la consegna ai tessuti di acidi grassi polinsaturi e l'assimilazione di alcune vitamine liposolubili. Oltre al pancreas, la lipasi è prodotta dal fegato, dall'intestino, dai polmoni e ogni tipo di lipasi è un catalizzatore per la scissione di un certo gruppo di grassi. Con l'ipofunzione del pancreas, l'attività della lipasi diminuisce prima di tutto. Il primo segno di questo è lo sgabello grasso di colore grigio-giallo.

L'amilasi (alfa-amilasi) è necessaria per il trattamento dei carboidrati che entrano nel corpo. È secreto dal pancreas e (in misura minore) dalle ghiandole salivari. I cambiamenti nel contenuto di questo enzima nel sangue sono caratteristici di molte malattie (diabete, epatite, ecc.), Ma questo principalmente indica pancreatite acuta o cronica.

A differenza di altre sostanze coinvolte nel processo di digestione, gli enzimi pancreatici vengono rilasciati solo durante i pasti - il loro rilascio attivo inizia 2-3 minuti dopo l'ingestione di cibo nello stomaco e dura 12-14 ore. Gli enzimi possono svolgere le loro funzioni solo se c'è abbastanza bile prodotta dalla cistifellea. La bile attiva gli enzimi e anche i lipidi si rompono in goccioline più piccole, cioè li prepara alla scissione. Gli enzimi del pancreas sono prodotti in una forma inattiva e vengono attivati ​​solo nel lume del duodeno sotto l'azione dell'enterokinasi.

Sintomi di una mancanza di enzimi pancreatici

Disturbi della secrezione, la sua riduzione e carenza di enzimi pancreatici in una persona adulta sono di solito una conseguenza della pancreatite cronica - infiammazione di questo organo, che è accompagnata dalla degenerazione graduale del tessuto ghiandolare nel connettivo.

In primo luogo tra le cause di pancreatite, è necessario l'abuso di alcol, tra le altre cause possono essere identificati in modo errato, cattiva alimentazione, malattie concomitanti (colelitiasi), infezioni, lesioni, assunzione di alcuni farmaci.

La mancanza di tripsina, lipasi e amilasi provoca gravi disturbi digestivi.

Sintomi comuni di problemi con il pancreas:

dolore nella parte superiore sinistra dell'addome sotto le costole, che si verifica spesso dopo aver mangiato, ma potrebbe non essere associato al mangiare;

diminuzione o perdita totale di appetito;

brontolio nell'addome, flatulenza;

cambiamenti di colore e consistenza delle feci.

La gravità di questi sintomi dipende dal grado di lesione della ghiandola. A causa della cattiva digestione, il corpo non ha sostanze nutritive e i disordini metabolici possono portare a osteocondrosi, osteoartrosi, arteriosclerosi dei vasi.

La carenza di lipasi è caratterizzata da steatorrea (eccessivo rilascio di grasso con i vitelli), le feci possono essere gialle o arancioni, a volte c'è un rilascio di grasso liquido senza feci; le feci sono liquide, oleose.

Alla mancanza amilasi osservata intolleranza ai prodotti ricchi di carboidrati e frequenti, sciolti, sedia volumetrico acquoso a causa di un eccesso di amido, malassorbimento (malassorbimento dei nutrienti nel piccolo intestino accompagnata da diarrea, carenza vitaminica, riduzione del peso corporeo), un alto contenuto di microflora patogena in gut.

carenza di tripsina è espressa in creatori moderata o grave (più alto contenuto di azoto nelle feci e fibre muscolari non digerite, cioè. E. proteine), gli sgabelli pastoso, fetida può sviluppare anemia.

Dal momento che il processo di scissione delle complesse molecole di cibo è rotto, e non è assorbita dal corpo nella sua interezza, anche se nutriente dieta può verificare la perdita di peso, la carenza di vitamina, pelle secca, unghie fragili e capelli. All'ammissione mal alimenti a dall'intestino tenue al colon avviene flatulentsiya (flatulenza e off-gas), aumentata defecazione.

Con una ridotta secrezione di enzimi, al pancreas viene prescritta una terapia sostitutiva, ma gli enzimi di origine vegetale non possono compensare completamente la carenza della sua secrezione esterna.

Se il deflusso di enzimi nell'intestino viene disturbato, può portare all'irritazione dei tessuti della ghiandola e del suo edema e, in seguito, alla distruzione e alla necrosi.

Con la sconfitta delle isole di Langerhans, la produzione di insulina è soppressa e si osservano sintomi clinici di diabete mellito di tipo 1, la cui gravità dipenderà dal numero di cellule beta conservate e pienamente funzionanti. La carenza di secrezione di glucagone non è così fortemente avvertita, poiché ci sono altri ormoni che hanno un effetto simile: ad esempio, gli ormoni steroidei prodotti dalle ghiandole surrenali e l'aumento del livello di glucosio nel sangue.

Come fa male il pancreas?

Le patologie più comuni del pancreas sono la pancreatite (acuta o cronica), le pietre nei dotti escretori, l'adenocarcinoma del pancreas, il diabete, la necrosi.

Nell'infiammazione (pancreatite) e nel danno al pancreas, si osservano i seguenti sintomi:

Dolore nella parte sinistra sotto le costole;

Ittero della pelle e delle proteine ​​dell'occhio;

In alcuni casi - uno stato di shock.

Nella pancreatite acuta, il dolore è grave, acuto, inizia improvvisamente, può avere un carattere shingling, cioè coprire l'intero lato sinistro e andare dietro la schiena. Il dolore non viene rimosso dagli antispastici, diminuisce in posizione seduta o inclinato in avanti. In alcuni casi, il pancreas può essere fisicamente avvertito: c'è una sensazione di esplosione dall'interno, pressione sulla zona costale, che impedisce la normale respirazione.

Più forte è il dolore, più aumenta il riflesso del vomito. A volte, il vomito inizia prima del dolore: di solito si verifica al mattino o durante un pasto, a causa di uno spasmo gastrico. Il vomito ha un sapore amaro o aspro, dopo che è arrivato un sollievo temporaneo. Può essere sia periodico che sistematico. Nel caso di un attacco acuto di pancreatite, è necessario consultare un medico e un trattamento in ospedale, dal momento che questa malattia non passerà da sola. Con il vomito continuato, lo stomaco viene pulito con una sonda e vengono introdotti enzimi speciali per calmare l'eccessiva aggressività dello stomaco e del pancreas.

I sintomi della pancreatite sono talvolta simili a segni di osteocondrosi della colonna lombare, un attacco di pielonefrite o fuoco di Sant'Antonio. Differenziare la pancreatite può essere la seguente: con osteocondrosi palpazione dolorosa delle vertebre; con l'herpes zoster (virus dell'herpes) compare un'eruzione cutanea; nella pielonefrite acuta, il dolore aumenta con un tocco sulla schiena nella proiezione dei reni, e nelle urine, quindi, appare il sangue. Tutti questi segni sono assenti nella pancreatite.

Nel caso della pancreatite cronica, il dolore è meno grave, le riacutizzazioni di solito si verificano dopo una violazione della dieta (consumo di grandi quantità di cibi grassi) e abuso di alcol. Ad oggi, non è stato stabilito esattamente come l'alcol colpisce il pancreas: o ostacola il deflusso del succo pancreatico, o cambia la sua composizione chimica, provocando così un processo infiammatorio. Un'altra causa potrebbe essere un intasamento dei flussi escretori della ghiandola da calcoli biliari. Nella pancreatite cronica aumenta il rischio di sviluppo del processo oncologico nel pancreas: un tumore canceroso si verifica in 4 casi su 100 in pazienti con pancreatite.

Con una sindrome del dolore costante ci può essere una sensazione di dipendenza, e una persona non sentirà il dolore così tanto. Questo è pericoloso perché puoi saltare lo sviluppo di necrosi o complicazioni gravi. Il corpo umano ha un certo margine di sicurezza e resistenza per lungo tempo e in grado di regolare automaticamente i processi metabolici anche in presenza di certi disturbi ma quando l'esaurimento delle risorse interne del processo di necrosi del tessuto pancreatico può essere molto veloce ed essere irreversibile.

Come trattare il pancreas?

diagnostica

Se si sospetta un pancreas, il medico interroga e esamina il paziente, prestando attenzione al colore della sua pelle e delle mucose. A volte il dolore può avere una localizzazione diversa a seconda di quale parte della ghiandola è danneggiata. Se fa male all'ombelico nell'ipocondrio destro, allora la testa della ghiandola è coinvolta nel processo patologico, se nella sinistra - la coda. Un dolore vago e formicolante nell'addome superiore indica una lesione dell'intera ghiandola. Distinguere i problemi con il pancreas e il colon trasverso può essere il seguente: il medico palpa l'area dolente prima nella posizione supina, e poi sul lato sinistro. Se il pancreas è interessato, il dolore nella posizione sul lato sarà meno grave, con problemi con il colon trasverso rimane lo stesso.

Dai test di laboratorio viene assegnata la determinazione dei livelli di amilasi, lipasi e tripsina nel siero del sangue. All'analisi generale o comune di un sangue l'aumento di un livello di leucociti è osservato. Inoltre, l'attività degli enzimi epatici: ALT e fosfatasi alcalina, così come la bilirubina, possono essere studiati, il loro aumento può essere un segno di un attacco di pancreatite provocato da calcoli biliari. L'urina viene anche testata per l'amilasi con test PABA (PABA), uno studio delle feci per la presenza di chimotripsina, tripsina e un alto contenuto di grassi. Per rilevare le violazioni del metabolismo dei carboidrati, viene determinata la quantità di glucosio nel sangue.

Dai metodi strumentali possono essere usati:

Radiografia: con il suo aiuto si determina se il pancreas è ingrandito o meno;

Tomografia computerizzata o risonanza magnetica - per chiarire la diagnosi, identificare la necrosi pancreatica o l'accumulo di liquidi nella cavità addominale;

Ultrasuoni - per studiare la struttura e la natura dei contorni della ghiandola, lo stato del dotto escretore generale, la presenza di calcoli biliari.

trattamento

Quando un attacco di pancreatite acuta richiede l'inedia completa entro 1-2 giorni, dal momento che il succo pancreatico in questo caso sarà prodotto in una quantità minima, e il carico dalla ghiandola sarà rimosso. Di solito l'appetito diminuisce o scompare anche pochi giorni prima della riacutizzazione. Durante questo periodo è necessario bere acqua alcalina (acqua minerale senza gas, soluzione di bicarbonato di sodio) o brodo di rosa selvatica.

Con un dolore addominale acuto, vomito dolore grave o moderata per diversi giorni dovrebbe riferirsi necessariamente alla clinica, in quanto tali sintomi possono anche essere sintomi di colecistite, appendicite, ulcera peptica o di ostruzione intestinale.

In caso di pancreatite acuta sono necessari ospedalizzazione e trattamento in ambiente ospedaliero. Per prevenire la disidratazione e normalizzare la pressione, metti un contagocce. Gli antidolorifici e i farmaci nominati che sopprimono la secrezione di enzimi. Nei primi 3-4 giorni vengono somministrati per via endovenosa e, dopo un certo sollievo, vengono assunti sotto forma di compresse. Per ridurre la sindrome del dolore sul pancreas può essere applicato il ghiaccio.

analgesici

Gli antispastici più comunemente utilizzati: Baralgin, No-Shpa, Papaverin, Drotaverin, con dolore moderato possono essere acetaminofene o ibuprofene. A volte vengono usati analgesici: Aspirina, Paracetamolo. Possono essere usati anche colinolitici e antistaminici: atropina, platifillina, dimedrolo.

Preparati antiacidi

Per il sollievo del dolore e la prevenzione di irritazioni e ulcerazioni della mucosa gastrica sono utilizzati farmaci come sospensioni e gel, neutralizzata con acido cloridrico (Almagell, Fosfalyugel) e mezzi per ridurre la sua produzione (Kontralok, Omez, omeprazolo, Gastrozol, Proseptin, Cerchi qualcosa). Negli ospedali prescrivere H2-bloccanti, ranitidina, famotidina o loro analoghi Atsideks, Zoran, Gasterogen, Pepsidin.

Preparati enzimatici

Per ridurre la produzione di enzimi utilizzati Contrikal o Aprotinin. Dopo la rimozione di un attacco acuto e con pancreatite cronica, viene prescritta una terapia enzimatica per mantenere le funzioni del pancreas e migliorare la digestione. I farmaci più comuni sono Pancreatina, Mezim, Festal, Creonte, Panzinorm. Tuttavia, sono fatti sulla base di proteine ​​suine, quindi, in presenza di una reazione allergica al maiale, non possono essere assunti. Nei bambini, una tale reazione allergica può causare l'ostruzione intestinale. In questo caso vengono prescritti prodotti vegetali a base di fungo di riso o papaina: Unienzyme, Somilase, Pepfiz.

Gli enzimi vengono assunti immediatamente dopo i pasti, la dose è prescritta dal medico individualmente. Il corso del trattamento è lungo, spesso il supporto della terapia diventa necessario per tutta la vita.

Di altri farmaci stimolano la secrezione del pancreas pilocarpina, morfina, vitamina A, solfato di magnesio, inferiore - istamina e atropina. In violazione della funzione esocrina, i preparati di insulina sono prescritti per regolare il livello di zucchero nel sangue. L'automedicazione con il cancro del pancreas è inaccettabile. Ciò può comportare la sua necrosi, diabete mellito o infezione del sangue.

Complicazioni di pancreatite cronica possono essere un blocco dei vasi sanguigni dell'organo, dotti biliari, cisti della ghiandola, infezione o necrosi dei suoi tessuti (necrosi).

Intervento operativo

Il pancreas è un organo molto delicato e sensibile, quindi qualsiasi intervento chirurgico è altamente indesiderabile. La chirurgia può essere necessaria quando si collega dotti della ghiandola, in presenza di una cisti, con calcoli biliari (cistifellea volte rimossa stesso) per rimuovere parte del pancreas dovuti allo sviluppo di necrosi pancreatica se necessario.

Come prendersi cura del pancreas?

Come parte del programma "Salute", il capo medico della clinica EXPERT, MD, il professor Sabir Nasredinovich Mehtiyev racconta come mantenere la salute del pancreas:

Il ruolo della dieta nel trattamento del pancreas

Il rispetto della dieta è un elemento molto importante nel trattamento e nella prevenzione delle esacerbazioni della pancreatite. Se trascuri questo, qualsiasi farmaco può essere impotente. Poiché la qualitativa e il rapporto quantitativo di enzimi prodotti da una ghiandola varia in base alla composizione consumata negli alimenti un pasto, è preferibile allo scopo di ridurre l'onere per l'interruttore ferro di alimentazione separata, cioè. E. mangiare proteine ​​e carboidrati in pasti differenti. Inoltre, non mangiare troppo: apporto calorico giornaliero non deve superare il tasso corrispondente alle spese età, sesso e di energia fisica.

Cibo grasso, cibi fritti;

Salsicce, cibo in scatola, carne affumicata, sottaceti;

Tè e caffè forti;

Prodotti dolciari (torte, pasticcini), gelati;

Spezie piccanti, spezie e condimenti, senape, rafano.

Pollo, tacchino, coniglio, da pesce - merluzzo, orata, lucioperca, luccio;

Piatti cotti a vapore;

Ricotta non acida, formaggio fresco;

Verdure bollite o al forno;

Minestre di verdure, cereali, vermicell;

Riso, farina d'avena, grano saraceno, pasta;

Crema e olio vegetale senza trattamento termico;

Kissel, composta, gelatina.

L'autore dell'articolo: Elena Gorshenina, una gastroenterologa

La diffusione della pancreatite cronica si verifica a seguito di un processo infiammatorio protratto che si verifica nel pancreas. Gli uomini hanno più probabilità di avere la malattia di 40, ma negli ultimi anni c'è stato un aumento dell'incidenza di pancreatite cronica nelle donne, nelle persone più giovani.

Il pancreas è un organo interno necessario per l'assimilazione del glucosio che entra nel corpo umano con il cibo. Rilascia ormoni come glucagone e insulina, così come altri enzimi e ormoni necessari per digerire correttamente il cibo. L'infiammazione di questo corpo è chiamata pancreatite. Se gli enzimi ristagnano.

Uno degli organi più importanti del sistema digestivo, che consente di funzionare senza problemi è il pancreas. Produce sia enzimi digestivi che ormoni (insulina e glucogan), che a loro volta regolano i livelli di zucchero nel sangue. Affinché l'organo funzioni correttamente, è necessario "alimentarlo" correttamente.

La pancreatite non è una malattia che puoi tranquillamente dimenticare e attendere un recupero indipendente del pancreas. Se c'è persino il sospetto di questa patologia, allora si dovrebbe consultare un medico senza indugio. A seconda della gravità della malattia, può essere trattato sia a casa che in ospedale.

La causa più comune di pancreatite è l'alimentazione inadeguata con un'abbondanza di cibi grassi e piccanti e l'abuso di alcool. Questa malattia è caratterizzata da herpes zoster nella regione epigastrica dell'addome, che può restituire. A differenza delle ulcere gastriche, il dolore non è accompagnato dal bruciore di stomaco, non aumenta.

Il pancreas è un organo di secrezione interna che produce glicogeno, insulina e succo pancreatico. Il primo è un nutriente di riserva per il corpo. È una sorta di riserva di energia, che viene utilizzata dal corpo se necessario.

Infiammazione del pancreas, o solo pancreatite - una delle più sgradevoli e difficili da trattare malattie git. La sua presenza è promossa da cattive abitudini e una dieta malsana, satura di grassi e integratori alimentari. Ecco perché sotto l'influenza della moderna immagine urbana.

Tutto sulle ghiandole
e sistema ormonale

Dove una persona ha un pancreas

Il pancreas si trova dietro la parte superiore dello stomaco e quasi lo tocca. È costituito da una testa, un corpo e una coda e si trova in posizione orizzontale. La lunghezza del pancreas è fino a 25 centimetri.

La testa della ghiandola è collegata al duodeno e alla cistifellea, la sua coda si trova vicino alla milza. La comunicazione con il duodeno e la cistifellea viene effettuata attraverso il dotto virsunga - un tubo formato come risultato della fusione di piccoli tubi ghiandolari attraverso i quali scorre il succo pancreatico. Il condotto di Virsungov si collega al dotto biliare e quando il liquido di digestione entra nel duodeno, suddividendo il cibo dello stomaco parzialmente digerito.

Posizione del pancreas tra gli altri organi addominali

Fatto: una stretta connessione del pancreas con la cistifellea e il duodeno spiega l'interruzione di questi organi in caso di fallimento di uno di loro.

Struttura del pancreas di una persona

A causa del fatto che il pancreas fa parte del sistema endocrino e ha una funzione esocrina, la sua struttura non è uniforme.

La parte esterna-secretoria delle cellule è fino al 99% del volume della ghiandola ed è necessaria per la produzione di succo pancreatico. Il sistema di cellule produttrici di segreti è collegato a una rete superficiale di tubi attraverso cui entra questo segreto. Questi tubi, come già descritto sopra, si fondono nel condotto virsung. Le cellule intrasecretorie si trovano all'interno del parenchima dell'organo e sono chiamate isole di Langerhans. Con il loro aiuto vengono prodotti ormoni.

Rifornimento di sangue

Nei lobuli-acini viene prodotto il succo pancreatico

Il pancreas è uno degli organi più abbondanti nel sangue. Il rifornimento di sangue viene effettuato attraverso l'epatico e una coppia di arterie pancreatiche. Passano dall'alto e dal basso la ghiandola, formando una rete di capillari, alimentando cellule secretorie. Le vene pancreatoduodenali effettuano un deflusso sanguigno, connettendosi con la milza venosa e con due vene mesenteriche. Dopo questo, il sangue entra nella vena porta del pancreas, che si presta facilmente a spremere quando la ghiandola è gonfia, il che porta a conseguenze negative.

Realtà: abbondante afflusso di sangue al pancreas è piuttosto pericoloso, perché In caso di lesione, accompagnata da sanguinamento, è possibile un esito fatale.

Enzimi pancreatici

Gli enzimi prodotti dalla ghiandola sono necessari per la disgregazione del cibo. Fanno parte del succo pancreatico e sono coinvolti nella regolazione del metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine.

La violazione della funzione esocrina può portare a malattie di altri organi dell'apparato digerente

  • nucleasi: promuovono la scissione degli acidi nucleici, che costituiscono la base del cibo digerito;
  • proteasi - elastasi sono necessarie per la scissione di proteine ​​ed elastina; tripsina e chimotripsina: scindono le proteine ​​alimentari; carbossipeptidasi - una sostanza ausiliaria delle proteasi, converte i peptidi in amminoacidi;
  • amilasi - scinde il glicogeno e l'amido, cioè regola il metabolismo dei carboidrati;
  • steupsin: promuove la disgregazione dei grassi;
  • lipasi - divide i grassi in acidi grassi.

L'azione degli enzimi è svolta nel duodeno. Molecole a cui gli enzimi abbattono il cibo, sono in grado di essere assorbiti nel sangue - questo è il modo in cui avviene l'assimilazione delle sostanze nutritive. È a causa degli enzimi che il pancreas partecipa al metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine.

Ormoni del pancreas

insulina

L'insulina è necessaria per controllare la concentrazione di glucosio nel sangue. È prodotto dalle beta-cellule delle isole di Langerhans sotto forma di proinsulina, che viene convertita in insulina. In primo luogo, entra nel fegato, i cui recettori legano metà della quantità dell'ormone. La metà rimanente entra nel flusso sanguigno e raggiunge il muscolo e il tessuto adiposo. Pertanto, l'insulina promuove l'assorbimento del glucosio.

Il glucosio, entrando negli organi e nei tessuti muscolari, li riempie di energia e promuove il normale funzionamento - la sua mancanza influisce negativamente sul lavoro degli organi.

L'azione dell'insulina è finalizzata all'assorbimento del glucosio da parte delle cellule

Fatto: l'insulina viene prodotta principalmente durante i pasti, specialmente per i cibi dolci che contengono molto zucchero.

Oltre a stimolare l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule degli organi, l'insulina promuove la produzione di enzimi ossidanti glucosio e glicogeno. Il livello di quest'ultimo sostiene, non permettendo la sua disintegrazione. Inoltre, sopprime le proprietà di conservazione del glucosio nel fegato.

A causa della produzione di insulina, il pancreas è l'unico organo che ha la capacità di monitorare i livelli di glucosio. Inoltre, l'insulina è necessaria per l'assimilazione di amminoacidi, potassio, magnesio e fosfati. Partecipa attivamente al metabolismo delle proteine ​​e converte gli acidi grassi, che a loro volta contribuiscono alla transizione del glucosio in trigliceridi. L'azione dell'insulina influisce negativamente sulla figura - aiuta a convertire il glucosio in grasso.

L'uso di carboidrati contribuisce a un salto più forte nell'insulina

glucagone

Il pancreas produce l'ormone glucagone, che, come l'insulina, controlla il livello di glucosio nel sangue. Ma ha l'effetto opposto: non diminuisce, ma aumenta la sua concentrazione nel sangue.

Importante: il glucagone stimola la produzione di glucosio dagli amminoacidi. Viene prodotto durante la fame, contribuendo al mantenimento di energia nel corpo controllando la concentrazione di zucchero nel sangue.

Il livello di glucagone può essere mantenuto assumendo cibo proteico ed esercitandosi: l'esercizio prolungato, specialmente l'orientamento al potere, può aumentare il suo livello diverse volte. Ciò è dovuto alla necessità di energia aggiuntiva, che richiede il tessuto muscolare durante l'allenamento.

Il picco della produzione di insulina non coincide con il picco del glucagone

Suggerimento: i livelli di glucagone e insulina sono variabili durante il giorno, quindi i test per questi ormoni devono essere assunti al mattino, a stomaco vuoto.

L'effetto generale del glucagone è volto a migliorare la circolazione renale, monitorare il sistema cardiovascolare, abbassando il livello di insulina. La sua connessione con il fegato favorisce il rinnovamento delle cellule di quest'ultimo. Inoltre, il glucagone mantiene l'equilibrio potassio-sodio del corpo e si libera del colesterolo in eccesso.

Cause di malattie

L'insorgenza di malattie pancreatiche è spesso associata alla malnutrizione: il consumo di cibi grassi, affumicati o piccanti. Gli enzimi che producono il pancreas, in questo caso, iniziano a essere sintetizzati più attivamente. L'intensificazione frequente della loro produzione ha un effetto distruttivo sulla ghiandola.

Spesso provoca una rottura del pancreas della cistifellea

  • violazione dei processi di scambio;
  • cibo contenente un gran numero di proteine ​​e grassi;
  • assenza di una dieta;
  • fumo, alcolismo;
  • stress a lungo termine;
  • malattie della cistifellea;
  • terapia a lungo termine con farmaci;
  • la gravidanza;
  • predisposizione genetica.

Fatto: la pancreatite è la malattia pancreatica più comune che si sviluppa con la malnutrizione.

sintomi

In primo luogo, con la malattia del pancreas, ci sono sensazioni dolorose - i dolori sono localizzati nell'area della sua posizione. Inizialmente, possono essere percepiti come un piccolo disagio o pesantezza, con la progressione della malattia, il dolore può essere avvolto in natura. Il dolore può peggiorare dopo aver assunto cibo "pesante". La pelle del paziente assume una sfumatura giallastra.

L'infiammazione del corpo può essere causata da varie cause

Violazione delle funzioni del pancreas è accompagnata da nausea con attacchi di vomito, disturbi delle feci e mancanza di appetito. Più spesso, questi sintomi si verificano dopo aver consumato cibi grassi, piccanti o affumicati, oltre all'alcol. Provocare il deterioramento di stato di salute può ricevimento di antibiotici quale azione influenza negativamente il lavoro di corpi di un tratto gastrointestinale.

Importante: il decorso acuto della malattia pancreatica è accompagnato da disidratazione, causata da frequenti vomito, diarrea. Nei casi più gravi vengono diagnosticate violazioni del cuore e coscienza offuscata.

Quando si assumono antibiotici, è necessario prendere ulteriori preparativi per la riparazione della microflora

Poiché il pancreas si riferisce alle ghiandole della secrezione mista, le sue malattie possono causare non solo disturbi digestivi, ma anche la comparsa di uno squilibrio ormonale. Questo può essere manifestato da un eccesso e quindi da una mancanza di ormoni prodotti da esso, che successivamente porta spesso al diabete mellito.

prevenzione

La prevenzione delle malattie pancreatiche include il mantenimento di una dieta speciale. Persone sane che non hanno mai sofferto di tali malattie, basta osservare alcune semplici regole:

  • Non mangiare troppi grassi, fritti, salati, speziati, speziati;
  • qualche volta organizza giorni di scarico per il corpo, mangiando il cibo più facile;
  • nella dieta devono essere presenti zuppe;
  • il cibo dovrebbe essere equilibrato;
  • non mangiare troppo dolce;
  • osservare una dieta;
  • se possibile, rinunciare al fast food.

Le uova si usano al meglio sotto forma di omelette a vapore

I pazienti affetti da malattie pancreatiche croniche dovrebbero seguire la dieta per tutta la vita. Dovrebbe consistere dei seguenti prodotti:

  • minestre o zuppe di verdure leggere a base di carne magro;
  • Carne e pesce magri, al vapore o bolliti;
  • pane secco, pane secco, biscotti biscottati;
  • frutti e bacche non acidi, bevande alla frutta da loro;
  • tè non forte, brodi di un dogrose;
  • tutti i tipi di cereali, tranne il miglio;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • insalate di verdure;
  • Oli vegetali raffinati e burro in piccole quantità.

Importante: le persone senza pancreas possono vivere abbastanza a lungo solo con una dieta rigorosa, l'uso di integratori enzimatici e preparazioni di insulina.

I preparati contenenti enzimi sono necessari per la disfunzione della ghiandola

È necessario escludere tutti i dolci, i pasticcini freschi, il piccante, il grasso, il fritto, il piccante, l'alcool, alcune verdure - il ravanello, il ravanello, l'acetosa. Mangia un po ', ma abbastanza spesso - circa 5-6 volte al giorno. Va ricordato che anche un piccolo uso dei suddetti prodotti può portare ad una esacerbazione della malattia.

conclusione

Il pancreas è un organo molto importante necessario per il normale funzionamento dell'intero organismo e del processo digestivo nel suo complesso. Il rispetto delle misure preventive riduce al minimo la possibilità che si verifichino le sue malattie.