Esame endoscopico dell'intestino

Nel campo della medicina moderna, l'esame endoscopico dell'intestino è considerato il modo più accessibile e informativo di diagnosi precoce e differenziazione clinica dei processi patologici negli organi digestivi ed escretori.

Questo metodo consente di visualizzare le mucose delle varie parti del tratto gastrointestinale con una sonda flessibile, la cui estremità è dotata di una piccola videocamera che visualizza l'immagine sul monitor del dispositivo. Nonostante alcuni disagi e sensazioni spiacevoli che il paziente sperimenta durante il sondaggio, nessun danno si verifica.

Grazie a metodi endoscopici, è possibile diagnosticare con patologie così gravi patologie così gravi come:

  • La malattia di Crohn è un processo infiammatorio granulomatoso cronico immuno-mediato nel tratto digestivo;
  • la metaplasia del colon è una minaccia precancerosa in cui la sostituzione delle cellule epiteliali gastriche da parte delle cellule dell'intestino crasso provoca un'interruzione della normale formazione delle ghiandole gastriche e del disturbo della funzione digestiva;
  • Il cancro del colon-retto è un tumore maligno dell'intestino crasso e la sua appendice (appendice vermiforme).

In questo articolo, vogliamo fornire informazioni complete sui tipi di endoscopia dell'intestino, che possono scoprire in quali casi è necessario sottoporsi a tale sondaggio, come prepararlo e come decifrarne i risultati.

Funzionalità di ispezione diagnostica

A seconda del reparto esaminato, l'endoscopia dell'intestino è suddivisa nei seguenti tipi. Un'anoscopia che consente di valutare la condizione delle mucose del canale anale e di identificare il processo infiammatorio, le fessure, le fistole, i polipi, le formazioni tumorali, i condilomi, le prime fasi delle emorroidi. Endoscopia del retto e del colon sigmoideo - questa tecnica ha giustamente vinto il titolo di "gold standard" per diagnosticare tutte le malattie dell'intestino inferiore.

Praticare proctologi consigliare le persone che hanno raggiunto l'età di 45 anni per sottoporsi a questo esame una volta all'anno. Rector-manoscope consente:

  • esaminare le pareti dell'intestino, che si trovano a una distanza di oltre 50 cm dall'ano;
  • valutare il loro rilievo, l'ombra, lo stato del pattern vascolare e il tono muscolare;
  • rimuovere il corpo estraneo;
  • rimuovere il polipo;
  • coagulare la fonte di sanguinamento interno o biopsia tessutale di formazione simile al tumore.

Colonscopia - viene effettuata per lo studio dell'intestino crasso e l'instaurazione di cause eziologiche di alterata attività funzionale del sistema escretore. Utilizzando una sonda sottile - fibrocolonoscopio, è possibile rilevare le forme latenti di un focus maligno. L'endoscopia capsulare è il nuovo metodo assolutamente indolore per esaminare l'intestino tenue. La lunghezza della capsula con la videocamera integrata, che si muove in modo naturale e scatta fotografie, non supera i due centimetri.

Grazie a questa tecnica, è possibile visualizzare le parti difficili da raggiungere del canale digerente. Questo tipo di esame non viene eseguito per i bambini sotto i 15 anni e per i pazienti che hanno raggiunto l'età di 70 anni, così come per ostruzione intestinale acuta, peritonite, dissenteria, deglutizione deglutita, gravidanza.

Fibrogastroduodenoscopy - Studio esofago stato, lo stomaco, il duodeno 12 con una punta flessibile dotato di un dispositivo videocamera per ottenere biopatata (campione tessuto patologico focale) e lo scarico dell'aria - per raddrizzare la parete del tratto digestivo. Tale studio è molto più informativo della radiografia e consente:

  • rilevare un batterio patogeno unico - Helicobacter pylori;
  • rimuovere il corpo estraneo;
  • smetti di sanguinare;
  • introdurre preparazioni medicinali;
  • localizzare i processi ulcerativi e infiammatori.

In quali casi si esegue l'endoscopia dell'intestino?

Questo studio è programmato come parte di un esame preventivo dei pazienti:

  • oltre i 40 anni;
  • avere una storia familiare di una storia familiare di cancro del colon-retto;
  • con una formazione simile a un tumore nel tratto digestivo;
  • con colite ulcerosa.

Le indicazioni per la procedura diagnostica sono:

  • dolore costante nell'addome inferiore;
  • intolleranza a qualsiasi prodotto alimentare;
  • odore putrido dalla bocca;
  • gonfiore;
  • cambiare l'ombra e la composizione delle feci;
  • violazione del meccanismo di defecazione;
  • suppurazione della pelle dell'ano;
  • perdita di peso senza restrizioni dietetiche;
  • anemia di origine inspiegabile;
  • scarico ematico, mucoso o purulento dall'ano durante i movimenti intestinali.

Possibili controindicazioni

Per evitare l'emergenza dopo la manipolazione diagnostica delle complicazioni indesiderate, il paziente deve essere informato dettagliatamente sul medico curante dello stato della sua salute. Sulla base dei reclami del paziente e della storia del paziente, lo specialista qualificato mette una diagnosi preliminare e sceglie il tipo di esame. Quando si esegue una procedura diagnostica, esistono diverse restrizioni divise in assoluto e relativo.

Assoluto - alto rischio di patologie potenzialmente letali per il paziente: patologia del sistema cardiaco e vascolare, infiammazione delle mucose del retto, malattie respiratorie, formazioni tumorali nel retto. Relativo - condizioni temporanee in cui l'applicazione di questa tecnica può causare il deterioramento della salute del paziente: shock, instabilità psico-emotiva, violazione della coagulazione del sangue, ulcera duodenale.

Preparazione per la ricerca

Alla vigilia della manipolazione diagnostica del paziente deve rispettare le seguenti regole. Entro tre giorni aderire ad una dieta rigorosa - dalla dieta dovrebbe essere cancellato:

  • piatti con verdure fresche, bacche e frutta;
  • porridge di grano saraceno, orzo perlato e farina d'avena;
  • funghi;
  • verdi;
  • acqua minerale con gas;
  • latticini;
  • salsiccia;
  • fagioli;
  • pane fresco;
  • kvass;
  • noci;
  • carne e pesce grassi;
  • cibo in scatola;
  • alcool e bevande gassate dolci.

Il giorno prima dello studio, vengono prese misure per purificare l'intestino con clisteri o lassativi. Per questo scopo, Fortran è più spesso usato - è accettato durante il giorno. Il giorno della diagnosi fino alle 6.00 l'ultima volta prendi Fortrans. Usare liquidi e mangiare cibo è proibito - lo studio si svolge a stomaco vuoto!

Come eseguire la diagnostica

Prima di eseguire la sigmoidoscopia, il medico prima esamina la zona dell'ano e ne valuta il tono dopo la palpazione. Per la manipolazione del paziente si trova sul lato sinistro. Prima di inserire la sonda nel retto, viene lubrificata con gel. Per eliminare il dolore, vengono utilizzati anestetici locali. Per eseguire una colonscopia, il paziente assume una posizione di ginocchio-gomito.

Un tubo lungo e sottile viene inserito nel retto. Durante la manipolazione diagnostica, dovrai prendere una posizione diversa. L'esame endoscopico dell'intestino può essere eseguito in uno stato di sospensione del farmaco. Questo metodo è spesso usato per esaminare bambini sotto i 12 anni. Il principale vantaggio di questo metodo è la mancanza di tensione emotiva del paziente.

Tuttavia, l'uso di sedativi ha una serie di controindicazioni:

  • violazione dell'attività funzionale del muscolo cardiaco;
  • depressione respiratoria;
  • una reazione allergica.

Possibili complicazioni

L'esame endoscopico dell'area anorettale è una manipolazione invasiva - all'interno del corpo umano viene penetrato dall'esterno. Tuttavia, le conseguenze negative (shock del dolore, perforazione intestinale, emorragia interna, ascesso) sono molto rare. Alla fine della procedura, il paziente può avvertire dolore all'addome, dovuto all'accumulo di gas nell'intestino. In questo caso, puoi prendere 2 compresse No-shpay.

In conclusione delle informazioni di cui sopra, voglio sottolineare ancora una volta che l'endoscopia dell'intestino è un modo affidabile per diagnosticare malattie del tubo digerente. Il paziente non dovrebbe avere paura di questa manipolazione - infatti con il suo aiuto è possibile rivelare un disturbo in una fase precoce dello sviluppo e prevenirne le gravi conseguenze. Per evitare la formazione di processi patologici nell'intestino, è necessario controllare la dieta.

Eccessiva predilezione per fast food e dolci aumenta il rischio di malattie intestinali. Nella dieta dovrebbero essere bilanciati grassi, carboidrati e proteine, è necessario utilizzare la quantità necessaria di liquido. Inoltre, si dovrebbe prestare la dovuta attenzione all'attuazione dei requisiti igienici, alla distribuzione razionale dell'attività fisica, al trattamento tempestivo delle malattie infettive e infiammatorie.

Preparazione dei pazienti per l'esame endoscopico del tratto gastrointestinale

I metodi endoscopici, a differenza di quelli radiologici, sono più accurati, ci permettono di identificare i cambiamenti morfologici nella membrana mucosa del tratto gastrointestinale, che è inaccessibile agli studi radiografici.

L'esofagoscopia è il metodo più informativo per esaminare l'esofago, che consente di esaminare in dettaglio la sua membrana mucosa. Allo stato attuale, endoscopi con fibre ottiche in vetro sono ampiamente utilizzati nella pratica clinica, il che rende; la ricerca è semplice e sicura.

esofagoscopia diagnostica mostrato in casi sospetti di cancro esofageo, ulcera peptica, se necessario, per determinare la causa della disfagia nei casi in cui non viene rilevato da uno studio a raggi X dei cambiamenti in esofago. Con lo scopo del trattamento esofagoscopia usato per la rimozione di corpi estranei, polipi escissione o elettrocauterizzazione, apertura ascesso.

Controindicazioni e esofagoscopia sono ustioni dell'esofago, gravi malattie del cuore, polmoni, pronunciata deformazione della colonna vertebrale, gozzo rottura del torace.

Lo studio si svolge al mattino a stomaco vuoto. L'ultimo pasto della sera alle 18 spiegherà preliminarmente la completa sicurezza del metodo, avverti che durante lo studio non ci sarà la possibilità di parlare, ingoiare la saliva. Rimuovere le protesi rimovibili.

Come premedicazione (preparazione pre-farmaco, in compiti: * che include raggiungimento di lenitivo, l'effetto rinforzante dell'effetto anestetico, l'inibizione delle reazioni riflesse indesiderate, la soppressione della secrezione di rotta mucose) per 15-20 minuti prima che il paziente studio iniettato 1 ml di soluzione al 2% e promedola 0,5 ml di una soluzione allo 0,1% di atropina solfato per via sottocutanea.

L'anestesia locale della radice della lingua, della gola, della parete posteriore della laringe, delle sezioni profonde faringee viene effettuata lubrificando o spruzzando una soluzione al 2% di dicaina (2-

3 ml). L'esofagoscopia viene eseguita nella posizione del paziente che si trova sul lato sinistro.

Gastroduodenoscopia. Del dispositivo endoscopico corrente con le fibre ottiche possono esaminare contemporaneamente l'esofago, stomaco e duodeno (ezofagogastroduodenosko- Pia). Moderno esofagogastroduodenoscopia flessibile a fibre ottiche permette di ispezionare il rivestimento dello stomaco e del duodeno, per eseguire la biopsia, per ottenere materiale cellulare per l'esame citologico, avere il dispositivo per l'estrazione dei contenuti dello stomaco, così come per l'iniezione nello stomaco dell'aria. Un dispositivo speciale consente di piegare l'estremità distale del dispositivo su due piani. La lunghezza degli strumenti varia da 800 a 1200 mm, il diametro varia da 8 a 11 mm. Ci sono anche dispositivi per fotografare la mucosa (Figura 35).

Le principali indicazioni per la gastroscopia diagnostica sono quasi tutte le malattie dello stomaco, soprattutto se si sospetta una neoplasia maligna, diagnosi differenziale di lesioni funzionali e organiche della mucosa.

Controindicazioni alla gastroscopia è un restringimento dell'esofago, grave malattia cardiaca e polmonare cuore, aneurisma aortico, infarto miocardico, ictus, malattia mentale, grave deformità della colonna vertebrale, retrosternale

gola, vene varicose dell'esofago. Controindicazioni relative sono cardiospasmo, diverticoli espressi dell'esofago, malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, angina pectoris, ipertensione, obesità. Prima della gastroduodenoscopia, è necessario eseguire una radiografia dell'esofago e dello stomaco per identificare condizioni patologiche controindicate all'esame endoscopico.

Quando si utilizzano le complicanze gastroduodenoscopiche flessibili sono estremamente rare. Nello studio di gastroscopi rigidi e semirigidi, sono possibili perforazioni dell'esofago, dello stomaco e del sanguinamento gastrico.

La preparazione del paziente per l'esame endoscopico è la stessa dell'esofagoscopia.

Il gastroduodenoscopio viene generalmente somministrato nella posizione del paziente che giace sul lato sinistro su un tavolo speciale. In questo caso, al paziente viene chiesto di inclinare leggermente la testa, piegare la gamba destra nell'articolazione del ginocchio, mettere la mano sinistra sulla spalla destra, la mano destra - sull'anca destra.

Per garantire la sicurezza e la praticità del dispositivo, è di grande importanza sterilizzarlo correttamente. Quando si utilizza la sterilizzazione gas dopo pretrattamento di strumento contenuto dello stomaco trattati con ossido di etilene e bromuro bromuro a 40 ° C per 4 ore. Durante la sterilizzazione liquido freddo con soluzione al 6% di perioksida idrogeno (P1 / 2 h), peracetico, acido performico per 14/2 ore. Dopo la purificazione e sterilizzazione di endoscopi vengono puliti in un armadio speciale per la loro memorizzazione.

Dopo lo studio, è necessario continuare a monitorare il paziente. Entro 1-2 * / g il paziente non deve bere e fumare, e se è stata eseguita una biopsia, in quel giorno non si dovrebbe mangiare cibo caldo.

Ricordate! Controindicazioni al ezofagogastroduo- denoskopii sono ustioni esofagee, grave malattia cardiaca, polmonare, pronunciate yuzvonochnika deformazione zagrudnnny ​​gozzo aneurisma aortico, ictus, malattie mentali, vene varicose dell'esofago.

Colonscopia. Negli ultimi anni, la colonscopia è stata sempre più utilizzata per rilevare le malattie del colon.

Utilizzando il colonscopio flessibile su fibra ottica marchio "CE-B" società "Olimpo" per esaminare visivamente l'immagine morfologica della mucosa del colon ed eseguire la biopsia nella sua interezza.

Metodo colonscopia rivela alterazioni patologiche di edema della mucosa del colon, atrofia, aumento pattern vascolare, iperemia, petecchie, l'erosione, ulcera. Con colonscopia possibile rilevare piccoli polipi (fino a 0,2 cm di diametro), le forme iniziali di cancro, la risposta infiammatoria del tessuto linfoide in forma di follicoli gonfi e pseudopolipi. Inoltre, il metodo colonscopia permette non solo di diagnosticare alterazioni patologiche della mucosa del colon, ma anche per stabilire la loro confine prevalenza, condurre osservazione dinamica dei tumori benigni, fotografia osservati cambiamenti, e così via. D.

La colonscopia viene eseguita dopo un'accurata pulizia dell'intestino. 3-4 giorni prima dello studio, viene prescritta una dieta priva di scorie. Alla vigilia dello studio, i pazienti dopo cena (a 15 ore) vengono prescritti 30-50 g di ricino o olio d'oliva, la sera fanno un clistere purificante. Di notte dai sedativi. Al mattino, 2 ore prima dello studio, di nuovo mettere un clistere pulizia. I pazienti nel giorno dello studio non fanno colazione. La premedicazione viene ridotta all'iniezione intramuscolare 30 minuti prima dello studio di una soluzione allo 0,1% di atropina solfato o

0, soluzione al 2% di platifillina hydrotartrate 1 ml in combinazione con promedolo (1 ml) o soluzione al 50% di analgin (2 ml).

La colonscopia è indicato per malattie croniche del colon, polipi sospetti e cancro, sanguinamento intestinale di sconosciuta provoca discrepanze nei risultati degli studi clinici e radiologici del colon, la mancanza di fiducia conclusione radiologico che non possono essere impostare in modo corretto, oppure di respingere la natura delle lesioni del colon.

Colonscopia assolutamente controindicato nello scompenso cardiaco livello II-III, infarto del miocardio, trombosi acuta dei vasi cerebrali, coma, shock, malattie acute della cavità addominale con segni di peritonite, che richiedono un intervento chirurgico, l'emofilia.

Relativamente controindicato tenendo FDI kolonosko- quando espresso stenosi del retto, lesioni infiammatorie e acute in fase suppurativa della regione anorettale, psicosi, gravi malattie cardiovascolari è mite.

Il metodo della colonscopia è un metodo promettente per riconoscere le malattie del colon, che, in combinazione con l'irrigoscopia, può risolvere complessi problemi diagnostici. Va notato che durante la colonscopia è spesso possibile identificare le formazioni tumorali in pazienti in cui non erano definiti radioliologicamente. Eruzioni e ulcere non rilevabili dall'esame a raggi X possono essere diagnosticate con una colonscopia.

Sigmoidoscopia. Uno dei metodi più importanti per diagnosticare le malattie della parte terminale dell'intestino crasso. E 'prescritto per l'assegnazione del retto muco, pus e sangue, c'è il dolore nel retto, testardo, stitichezza, soprattutto negli anziani, prima della nomina dei bagni subacquei, tamponi di fango, doccia intestinale e di altre procedure di trattamento del retto per la presa di sbavature, asportando un pezzo di mucosa del colon per l'esame istologico, per determinare la natura del processo patologico, e così via. d.

Le controindicazioni sono una grave condizione generale del paziente, la presenza di infiammazione acuta e suppurazione nell'ano e il restringimento cicatriziale del retto.

Il rettoscopio consiste in un insieme di tubi di varie lunghezze inseriti nel retto; un sistema ottico e un pallone per iniettare aria nel retto. Durante la preparazione per la rettoscopia, vengono sterilizzati solo i tubi e le teste del rettoscopio. Il resto del rettoscopio è pulito con alcool.

La preparazione del paziente per lo studio è simile alla preparazione per una colonscopia.

La preparazione del paziente con un ritardo nelle feci inizia pochi giorni prima dello studio; dare lassativi (30 ml di olio di ricino), ogni giorno mettere clisteri di pulizia. Vengono anche utilizzati altri metodi di preparazione per la rettoscopia: 2 clisteri alla sera, una cena leggera (tè con un biscotto), al mattino anche 2 clisteri con una pausa di 30 minuti e l'introduzione di un tubo del gas. Più spesso, due clisteri sono sufficienti: uno è posto alla vigilia dello studio, l'altro 4 ore prima. La posizione più comoda per l'inserimento del paziente è il ginocchio-gomito: il paziente si inginocchia sul tavolo della toeletta in modo che i suoi piedi siano appoggiati al bordo e poggi su gomiti o spalle. Un'altra possibile posizione del paziente è situata sul lato destro con una pelvi leggermente rialzata. In caso di preparazione insufficiente del paziente, l'esame deve essere posticipato.

Esame endoscopico dello stomaco: indicazioni e controindicazioni, esame

L'esame dello stomaco è estremamente importante per la corretta diagnosi delle sue malattie. L'endoscopia dello stomaco è uno dei modi più efficaci di diagnosi. Prima dello studio, molti pazienti hanno domande, che cos'è e come si fa l'endoscopia dello stomaco? Le risposte a queste domande dovrebbero essere note a tutti i pazienti, poiché questo è ciò che determina le indicazioni, le controindicazioni e la preparazione corretta per l'esame. L'esame endoscopico dello stomaco viene sempre condotto dopo la consultazione con il medico curante e in condizioni speciali, che consente di ridurre significativamente i rischi di sviluppo delle complicanze precoci e tardive.

Informazioni generali sulla procedura

L'endoscopia dello stomaco è chiamata fibroesophagogastroscopy. Una procedura analoga viene effettuata introducendo nella stomaco uno speciale endoscopio flessibile, che è un tubo con una videocamera e una fonte di luce alla sua estremità. Come risultato, il medico è in grado di effettuare un controllo visivo della mucosa corpo, e realizzare una serie di semplice manipolazione, ad esempio biopsia interventi di microchirurgia strato interno (arrestare il sanguinamento, la rimozione polipo, ecc.).

Gli studi endoscopici consentono un esame visivo della membrana mucosa del sistema digestivo, consentendo di effettuare la biopsia con successive analisi morfologiche.

Per l'esame nei bambini, ci sono tipi speciali di endoscopio, aventi una lunghezza più breve e un diametro più piccolo del tubo.

L'esame endoscopico del tratto gastrointestinale viene eseguito nelle condizioni di un istituto medico dopo un esame clinico del paziente. Questo ti permette di prevenire lo sviluppo di complicazioni dalla procedura e aumentare la sua informatività per il medico.

Indicazioni e controindicazioni

L'endoscopia dello stomaco viene eseguita secondo le indicazioni e controindicazioni disponibili, che devono essere prese in considerazione per ciascun paziente. La testimonianza include:

  • Sospetto di tumore benigno o maligno nella parete gastrica.
  • Cerca un luogo di emorragia intragastrica e la necessità di fermarlo.
  • La necessità di una biopsia per la diagnosi differenziale di malattie simili.
  • Esecuzione di operazioni microchirurgiche, come la rimozione di piccoli polipi.
  • Valutazione dell'efficacia della terapia farmacologica diretta contro l'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno.

Oltre alle indicazioni è molto importante prendere in considerazione e controindicazioni alla procedura:

  • Grave stenosi del lume dell'esofago, che complica l'introduzione dell'endoscopio.
  • Scompenso delle malattie somatiche del paziente (cardiopatia ischemica con infarto del miocardio, insufficienza respiratoria, ecc.).
  • Disturbi della coagulazione del sangue di varia origine.
  • Le controindicazioni relative sono la sindrome convulsiva e i disturbi mentali nel paziente.

Se ci sono controindicazioni alla procedura, è necessario rifiutare e scegliere altri metodi di esame dello stomaco (esame ecografico, tomografia computerizzata, ecc.).

Preparazione per l'endoscopia

Come prepararsi per l'endoscopia dello stomaco? È necessario consultare il proprio medico e ottenere un elenco di raccomandazioni. Di regola non è richiesto un allenamento serio a causa della rapida esecuzione dell'esame, dell'assenza di anestesia e della facile tollerabilità della procedura nella maggior parte dei pazienti. Tuttavia, ci sono una serie di raccomandazioni che preparano un paziente per l'esame endoscopico dello stomaco:

  1. Il paziente non deve assumere cibo 8-10 ore prima dell'esame. Ciò consente di evitare il colaggio del contenuto gastrico nell'esofago e nello stomaco, oltre a ridurre il rischio di danni da aspirazione.
  2. Il giorno dello studio, il paziente non dovrebbe fumare sigarette e altri prodotti simili.
  3. Prima della procedura, è permesso bere solo piccole quantità di acqua pulita.

Tutti i pazienti devono essere esaminati dal medico curante prima dell'esame e deve essere eseguito un esame generale del sangue e delle urine per identificare le patologie interne.

Una corretta preparazione per l'endoscopia dello stomaco è una garanzia di alto valore informativo della procedura e della sua sicurezza per il paziente. Se lo studio è pianificato per essere eseguito utilizzando l'anestesia generale, la preparazione per la procedura del paziente viene ampliata e include una serie di misure aggiuntive, come l'uso di sedativi,

Condurre un sondaggio

L'esame endoscopico dello stomaco viene eseguito dopo una corretta preparazione del paziente per lo studio successivo. Dopo che il paziente è stato posizionato sul tavolo, viene eseguita l'anestesia locale della cavità orale per sopprimere il riflesso emetico e facilitare l'esame. Se il paziente è giovane, ha una malattia mentale o è eccessivamente preoccupato, può essere utilizzata l'anestesia generale. Successivamente, nella bocca del paziente viene inserito uno speciale prodotto in plastica a forma di anello, che impedisce alla mascella del paziente di chiudersi e danneggiare l'endoscopio.

L'endoscopio stesso inizia ad essere inserito delicatamente nell'esofago del paziente, spingendolo verso lo stomaco. Già in questa fase il medico comincia a valutare lo stato della mucosa che può consentire l'identificazione di una varietà di malattie e loro complicazioni, come la malattia da reflusso gastroesofageo. È molto importante che quando viene inserito un fibroscopio, il paziente respira attraverso il naso e deglutisce. Ciò consente di ridurre ulteriormente il riflesso del vomito e facilitare l'avanzamento del dispositivo.

L'osservanza della tecnica appropriata per condurre lo studio è alla base dell'elevato valore informativo della procedura e del basso rischio di sviluppo di complicanze.

Dopo che il fibroscopio è nello stomaco, il medico curante inizia a esaminare attentamente la mucosa per tutto il tempo. Particolarmente attivi porzioni ricerca oggetto dello strato interno a cambiamenti patologici :. arrossata, un rivestimento, con vasi dilatati visibili, ecc Se necessario, il medico può condurre alla formazione o biopsia del sospetto eseguire interventi di microchirurgia, per esempio, un polipo o rimuovere piccoli corpi estranei.

Alla fine della procedura, il fibroscopio viene rimosso con cura e il paziente rimane nella sala di endoscopia per 20-30 minuti per controllare il suo stato di salute. Se durante l'endoscopia si è deciso di effettuare un'anestesia generale, il paziente viene trasportato in reparto, dove deve essere sotto controllo medico durante il giorno.

Complicazioni precoci e tardive

Qualsiasi procedura medica può portare a complicazioni e l'endoscopia dello stomaco non fa eccezione. È importante notare che, in base alle regole di preparazione del paziente e al rispetto delle regole del sondaggio, il rischio di complicanze durante la fibroesofagogastroscopia è minimo. Tuttavia, possono verificarsi le seguenti conseguenze negative:

  • L'uso di farmaci per l'anestesia locale o generale può causare lo sviluppo di una varietà di reazioni allergiche, angioedema, orticaria, shock anafilattico, ecc..
  • Violazioni dell'integrità della membrana mucosa dell'esofago o dello stomaco con lo sviluppo dell'erosione. Se l'endoscopio è sottoposto a un'azione meccanica eccessiva, il muro potrebbe rompersi con lo sviluppo di mediastinite o peritonite.
  • Sanguinamento intragastrico di diversa gravità.
  • Con una preparazione inadeguata del paziente e l'uso dell'anestesia generale, è possibile la comparsa di una sindrome da aspirazione con sviluppo di polmonite.
  • Disturbi della frequenza cardiaca di varia gravità.

Con lo sviluppo di tali complicanze, la procedura deve essere interrotta e le misure terapeutiche avviate (arresto del sanguinamento, uso di farmaci, ecc.).

L'endoscopia dello stomaco è lo standard "d'oro" per diagnosticare le sue malattie. Il metodo può essere utilizzato per rilevare e determinare la gravità di tali disturbi, come ulcera peptica, gastrite acuta e cronica, vari tipi di tumori, ecc. La piccola invasività della procedura, di breve durata, rende possibile utilizzare ampiamente la ricerca endoscopica nella pratica clinica. Il rischio di complicanze rimane minimo in tutte le fasce di età dei pazienti.

Come prepararsi adeguatamente per l'endoscopia dello stomaco?

Endoscopia dello stomaco - un metodo di ispezione visiva della membrana mucosa dell'organo con l'uso di attrezzature speciali. Durante lo studio, è possibile effettuare una biopsia per l'analisi istologica e condurre altre manipolazioni mediche. Questo è il metodo più accurato per diagnosticare le malattie del tratto gastrointestinale primario.

Indicazioni per la gastroscopia

L'esame endoscopico dello stomaco viene eseguito solo secondo la prescrizione del medico. In generale, è fatto con uno scopo preventivo - per chiarire la diagnosi. Con l'aiuto della gastroscopia, è possibile ottenere i seguenti dati:

  • valutare la condizione della mucosa della laringe, dell'esofago e dello stomaco;
  • confermare o rifiutare la diagnosi (gastrite, ulcera, polipo, tumore, ecc.);
  • chiarire la localizzazione del fuoco infiammatorio;
  • chiarire la prevalenza del processo patologico;
  • determinare l'efficacia del trattamento;
  • prendere biopsie tissutali nella lesione o sospetto di una lesione al fine di condurre una diagnosi differenziale.

L'endoscopia dello stomaco viene effettuata non solo con la prevenzione, ma anche con uno scopo terapeutico, perché in tal modo, è possibile eseguire le seguenti azioni:

  • rimuovere il corpo estraneo;
  • fermare l'emorragia gastrica;
  • Introdurre farmaci direttamente nella mucosa dell'organo;
  • Gli apparecchi moderni consentono di rimuovere polipi e neoplasie della localizzazione superficiale.

Controindicazioni allo studio

L'endoscopia dello stomaco ha un importante valore diagnostico. Tuttavia, ci sono alcune controindicazioni al suo uso, che sono divisi in assoluto e relativo.

E 'severamente vietato fare una gastroscopia pazienti che sono inconsci, nello sviluppo di infarto miocardico acuto, malattia cerebrovascolare e in stato agonico. Le controindicazioni comprendono anche le malattie croniche dell'apparato cardiovascolare e respiratorio nella fase di scompenso. Il divieto della caduta sondaggio malati, che in relazione alle alterazioni anatomiche e topografiche nell'esofago - costrizione, contrazione e altre patologie - non può entrare l'apparecchiatura speciale.

Ci sono anche controindicazioni relative all'esame endoscopico dello stomaco. Questo ipertensione punti 3 e 4, esacerbazione di insufficienza coronarica, aneurisma aortico, toracica, grave condizione del paziente, processi infiammatori nel nasofaringe e tonsille, malattie mentali e altre patologie. La fibrogastroscopia è possibile dopo la correzione e la stabilizzazione della malattia principale al fine di evitare lo sviluppo di complicanze.

Preparazione per la ricerca

Con l'endoscopia della preparazione dello stomaco per la diagnosi svolge un ruolo importante nell'ottenere dati accurati e affidabili. Altrimenti, c'è un'alta probabilità che il medico non sia in grado di esaminare in dettaglio la parte della membrana mucosa dell'organo che lo interessa in relazione all'accumulo di cibo o muco. Di conseguenza, dovrai ripetere l'esame.

La diagnostica è in genere programmata per la mattina, principalmente dalle 8:00 alle 10:00. Ciò è dovuto al fatto che la gastroscopia viene eseguita solo a stomaco vuoto, e una persona non può sempre rimanere affamata fino a metà giornata. Dopo il trattamento di molte malattie del tubo digerente richiede frequenti assunzione di cibo.

Per la ricerca endoscopica, è necessario iniziare la preparazione per 2 giorni prima della diagnosi programmata. Il paziente deve rispettare la dieta - è necessario escludere dalla dieta carne grassa, latticini, alcol.

Alla vigilia della diagnosi, una cena leggera e anticipata dovrebbe essere consegnata al paziente. L'orario di pasto massimo consentito non è oltre le 19:00. È necessario escludere piatti fritti, affettati, salati, verdure fresche, noci, semi e cioccolato. È preferibile cenare con yogurt magro, in modo da non sovraccaricare il corpo con pasti abbondanti. È possibile utilizzare porridge, pesce dietetico o carne.

Se il paziente è sottoposto a un ciclo di trattamento, è necessario informare il medico di questo, che effettuerà la diagnosi. Dopo tutto, alcuni farmaci possono distorcere i risultati. Questi includono preparati a carbone attivo e ferro, che devono essere cancellati.

Sotto il divieto, le sigarette e le gomme da masticare cadono. Attiva la produzione di succo gastrico e muco, rendendo difficile l'esame della mucosa dello stomaco. Inoltre, sono in grado di rafforzare il riflesso del vomito, con il risultato che questa manipolazione porterà molte sensazioni spiacevoli.

Pazienti sensibili e nervosi che stanno vivendo a causa della procedura imminente, si raccomanda di assumere un sedativo. Ciò contribuirà a rilassare e ridurre lo stress mentale.

Il giorno della procedura, è consentita una piccola quantità di tè dolce sfuso o acqua minerale.

Anestesia locale con fibroadastroduodenoscopy

L'endoscopia dello stomaco era precedentemente eseguita senza anestesia. Tuttavia, al momento prima dello studio, tutti i pazienti fanno l'anestesia locale. Dopo tutto, la parte più sgradevole della fibrogastroscopia è l'introduzione di un endoscopio nello stomaco, che ha un diametro abbastanza grande.

L'anestetico schizza sulla radice della lingua, che sopprime efficacemente il riflesso del vomito che appare quando l'apparecchio avanza. Sotto l'influenza del farmaco c'è una forte diminuzione della sensibilità e intorpidimento dei tessuti. La procedura procede facilmente e senza dolore.

Il vantaggio dell'anestesia locale è la sua disponibilità per le masse. Può essere eseguito su base ambulatoriale, poiché non richiede attrezzature speciali.

Prima di somministrare il farmaco, al paziente viene somministrato un test per l'intolleranza individuale. Dopotutto, se c'è una reazione allergica, c'è un alto rischio di sviluppare l'edema di Quincke, poiché la medicina si schizza sulla membrana mucosa della gola e sulla radice della lingua.

È obbligatorio condurre un campione per i pazienti che hanno fattori predisponenti a sviluppare una reazione di ipersensibilità:

  • propensione alle allergie di diversa eziologia;
  • Dermatite atopica o rinite vasomotoria nella storia, asma bronchiale;
  • reazione allergica registrata a qualsiasi farmaco.

Per fare l'endoscopia dello stomaco in anestesia locale può essere fatto con una procedura diagnostica. Dopo tutto, la medicina ha un tempo di esposizione limitato, che è di circa 20 minuti. Se la gastroscopia comporta la biopsia e altre misure terapeutiche, è necessario prendere in considerazione altri metodi di anestesia.

Anestesia generale

L'esame sotto anestesia è effettuato solo su indizi severi. L'anestesia generale non viene utilizzata esclusivamente a volontà del paziente, poiché ha un impatto negativo significativo sul sistema cardiovascolare di una persona.

Se è necessario eseguire la fibrogastroscopia in anestesia generale, in generale viene eseguita l'anestesia endotracheale. Obbligatoria è la consultazione preliminare del paziente con un anestesista al fine di stabilire i possibili rischi. I pazienti di età superiore ai 40 devono necessariamente esaminare il sistema cardiovascolare, che è sotto alta pressione quando iniettato in anestesia.

Le indicazioni per l'anestesia generale includono le seguenti condizioni:

  1. Sanguinamento grave dalle vene dell'esofago o dei vasi sanguigni dello stomaco. Ha un alto rischio di aspirazione del contenuto del tratto respiratorio.
  2. Esecuzione di azioni mediche a fibrogastroskopii che impiegano molto tempo e sono accompagnate da comparsa di forti sensazioni dolorose. Alcune manipolazioni, come la coagulazione di vasi sanguinanti, la rimozione di neoplasie, l'ulcerazione delle ulcere, possono portare allo sviluppo di shock da dolore.
  3. La patologia del sistema coagulativo e anticoagulante del sangue, a seguito della quale vi è un'alta probabilità di sviluppare un sanguinamento massiccio.

Il vantaggio di questo tipo di anestesia è che il medico non può essere distratto dalle reazioni del paziente, facendo un esame dettagliato della mucosa gastrica e compiendo manipolazioni terapeutiche o chirurgiche.

La fibrogastroscopia sotto anestesia può essere eseguita in un ospedale, attrezzato non solo con una sala operatoria, ma con un'unità di rianimazione e terapia intensiva.

Nelle malattie del tratto gastrointestinale, la FGD è uno dei metodi di ricerca più obbligatori e più istruttivi. Non avere paura dell'endoscopia, perché grazie ai risultati puoi mettere una diagnosi accurata e prescrivere il trattamento necessario.

Sezioni di riviste

Ad oggi, il principale mezzo di diagnosi dell'intestino è l'endoscopia. Grazie a questa procedura, non hai bisogno di un'operazione per vedere il medico personalmente - cosa succede all'interno degli organi digestivi del paziente.

Per tale studio, viene spesso utilizzata una sonda sottile flessibile con una micro-telecamera all'estremità. Inoltre, tramite questo dispositivo è possibile svolgere attività mediche.

Indicazioni per l'esame endoscopico dell'intestino - malattie e patologie che aiutano a identificare l'endoscopia

La manipolazione in questione viene effettuata con sospetto delle seguenti patologie:

  1. Neoplasie maligne nell'intestino. Quando e come iniziare a cercare il cancro?
  2. Più polipi adenomatosi nell'intestino crasso. La ragione per endoscopia dell'intestino è la presenza di poliposi familiare in parenti stretti del paziente.
  3. Colite erosiva
  4. Malattie sistemiche del corpo, in cui gli organi del tratto gastrointestinale sono coinvolti nel processo degenerativo: amiloidosi, vasculite, collagenosi.
  5. Ulcera del duodeno.
  6. Celiachia.
  7. La malattia di Crohn.

La ragione per l'esame endoscopico di tutte le parti dell'intestino può servire come le seguenti condizioni patologiche:

  • Disagio nell'area rettale.
  • Sangue, muco o pus nelle feci. Il sanguinamento rettale richiede una colonscopia di emergenza.
  • Perdita di peso inspiegabile.
  • Alternanza di stitichezza con diarrea cronica.
  • Sensazioni di dolore nell'area dell'intestino crasso. La localizzazione è determinata dal medico durante la palpazione.
  • Un aumento della temperatura corporea, che è accompagnato da una violazione delle feci, vomito, gonfiore.

All'osservazione clinica, vengono eseguiti studi ripetuti per valutare il tasso di guarigione dell'ulcera, la presenza / assenza di processi infiammatori, gonfiore e altri fenomeni patologici nella cavità intestinale.

Metodi di diagnostica endoscopica intestinale - pro e contro, indicazioni per la ricerca

Ad oggi, ci sono diverse tecniche per studiare lo stato dell'intestino con l'uso di tecniche endoscopiche:

Rectosigmoscopy (sigmoscopy)

Con il suo aiuto puoi studiare la struttura della parte inferiore dell'intestino crasso.

La dimensione di un tubo endoscopico flessibile consente di esaminare l'intestino ad una distanza di circa 60 cm dall'ano.

Spesso questa manipolazione è prescritta per le seguenti malattie:

  • Proctite.
  • Sigma.
  • Neoplasie maligne e benigne nel sigma e / o nel retto.
  • Poliposi familiare diffusa.

Recto-manoscopia (rettoscopia)

Il metodo di diagnosi endoscopica, attraverso il quale è possibile studiare la condizione del retto, così come la sezione inferiore del colon sigmoideo.

Il sito generale di manipolazione è 15-30 cm dall'ano.

Questo tipo di esame viene utilizzato a scopo diagnostico e terapeutico. Con il suo aiuto, è possibile identificare una varietà di neoplasie nella parte inferiore del colon: ascessi, fistole, piaghe, emorroidi, tessuti infiammati, processi infettivi.

Colonscopia (fibrocolonoscopia)

A differenza dei due metodi precedenti, questo consente di ispezionare l'intero intestino. A causa della sua lunghezza e flessibilità, il colonsoscopo è in grado di penetrare in profondità nell'intestino crasso.

Per il tipo di endoscopia dell'intestino considerato, il medico ricorre quando non è sicuro della localizzazione esatta dell'area interessata - o ha sospetti di avere più patologie.

Nel caso in cui il medico sia convinto che l'area problematica si trovi nel retto o nel colon sigmoideo - la scelta è fatta, rispettivamente, a favore di una sigmoidoscopia o rettosigmoscopia.

Inoltre, la sigmoidoscopia viene eseguita ogni anno da individui di 50 anni, ai fini della prevenzione.

esofagogastroduodenoscopia

Offre l'opportunità di valutare le condizioni del duodeno e, se necessario, di condurre misure terapeutiche.

Il tubo endoscopico viene inserito attraverso un anello di plastica, che è preinstallato tra i denti del paziente.

Pertanto, la tecnica in questione ci consente di studiare lo stato dell'esofago, dello stomaco e anche di prelevare un campione bioptico.

Endoscopia capsulare

La più moderna tecnica non invasiva che consente di diagnosticare il funzionamento dell'intestino tenue.

Le principali caratteristiche dell'esame: una capsula-compressa, equipaggiata con una videocamera in miniatura; cintura o gilet che è fissato sul paziente.

Il processo di passaggio della capsula attraverso il tratto gastrointestinale è registrato su un dispositivo speciale. Le informazioni ricevute vengono elaborate sul computer per diverse ore. La diagnostica decifra e dà la sua conclusione al paziente insieme alle immagini.

Al momento della diagnosi, al paziente è permesso di impegnarsi in attività di routine - questo non influisce in alcun modo sui risultati.

Dopo 8 ore, la capsula viene espulsa dal corpo in modo naturale.

L'endoscopia capsulare è di attualità in questi casi se ci sono controindicazioni a metodi alternativi di ricerca.

Questo tipo di diagnosi è indolore e non è irto di effetti collaterali. Tuttavia, a causa del costo elevato, non tutti i pazienti possono permettersi questa manipolazione.

Inoltre, quando si esegue l'endoscopia capsulare, in contrasto con i metodi sopra descritti, è impossibile prelevare un campione bioptico o eseguire misure terapeutiche.

Come prepararsi per l'esame endoscopico dell'intestino - raccomandazioni per i pazienti

Lo studio dell'intestino crasso attraverso l'attrezzatura endoscopica e prima dell'endoscopia capsulare richiede una preparazione abbastanza lunga.

Consiste delle seguenti attività:

  1. Visita medica in relazione all'assunzione di determinati farmaci.
  2. Dieta. 5 giorni prima della manipolazione, è necessario escludere i prodotti alimentari contenenti cereali: cetrioli, pomodori, fichi, lamponi, uva spina, uvetta, pane integrale, ecc. Per tre giorni è necessario abbandonare i prodotti che favoriscono la formazione di scorie e gas. La scelta migliore in questi giorni sarà il riso / farina di grano saraceno, formaggio magro / ricotta, pesce / brodo di carne, cavolo al vapore. Delle bevande consentivano il kefir, il tè, la composta. L'ultimo giorno prima della diagnosi, i medici sono invitati ad astenersi dal cibo, ma solo a bere liquidi: almeno 3,5 litri. L'ultimo pasto dovrebbe essere di 14-15 ore prima dell'esame.
  3. Pulizia dell'intestino

Per pulire l'intestino, ci sono diverse opzioni:

  • Usando una tazza di Esmarch (clistere purificante). La procedura deve essere eseguita 2 volte: la sera precedente (circa 22.00) per pulire l'acqua e in modo simile al mattino, il giorno della procedura. Questo metodo di pulizia è considerato inefficace: non è sempre possibile svuotare completamente l'intestino, e questo può influenzare il risultato dello studio.
  • Ricevimento in serata con Fortrans. Un pacchetto di questa polvere è progettato per 20 kg di peso corporeo e deve essere diluito in 1000 ml di acqua calda. Un litro della soluzione preparata deve essere bevuto entro un'ora. Una grande quantità di liquido può provocare attacchi di nausea. Per evitare questo, dopo un bicchiere di miscela puoi mangiare su una fetta di limone.
  • Purificazione degli intestini con il farmaco Lavakol. Si consiglia di farlo un paio d'ore dopo pranzo il giorno prima della diagnosi endoscopica. Questo farmaco è diviso in porzioni in modo da bere l'intera dose necessaria per 4-5 ore. Nelle pause, è permesso mangiare cibo, ma esclusivamente liquido. Per lo stesso scopo, è possibile utilizzare il farmaco Endofalk o Pikoprep.

Se i pazienti sono imbarazzati da questo momento, dovrebbero occuparsi dell'acquisto speciale Mutandine per colonscopia. Sono senza cuciture, ipoallergenici, con un foro speciale. Possono essere trovati senza problemi in quasi tutte le farmacie.

Esofagogastroduodenoscopia non ha bisogno di alcuna preparazione preliminare.

Sensazioni del paziente durante l'endoscopia dell'intestino e dopo la diagnosi - possono esserci complicazioni e come evitarle?

Quando si esegue l'esame endoscopico dell'intestino, è possibile utilizzare un'anestesia endovenosa a breve termine solo in alcuni casi:

  1. Un bambino di età inferiore ai 10 anni deve essere diagnosticato.
  2. Il paziente ha delle punte nell'intestino.
  3. La precedente procedura era accompagnata da un forte dolore.
  4. Su richiesta del paziente.
  5. Nello studio dell'ulcera duodenale attraverso l'esofagogastroduodenoscopia.

La procedura per l'anestesia richiede una consultazione preventiva e la presenza di un anestesista.

La recto-manoscopia è una procedura più dolorosa rispetto alla sigmoidoscopia e alla colonscopia. Ciò è dovuto al rectoscope inflessibile. Per le altre due manipolazioni, viene utilizzato un endoscopio flessibile e più sottile.

Durante l'introduzione dell'endoscopio, il paziente avverte una sensazione di esondazione dell'esofago, che può essere avvertita dall'urgenza di defecare e dolore minore.

L'indolenzimento si intensifica quando vengono superati i loop intestinali. Dopo il completamento della manipolazione, tutte queste sensazioni negative scompaiono in connessione con l'evacuazione dell'aria.

Esacerbazioni in endoscopia dell'intestino si verificano spesso a causa di insufficiente qualifica del medico.

  • Perforazione dell'intestino. In questa situazione, è necessaria l'assistenza urgente da parte del chirurgo.
  • Sanguinamento nell'intestino a causa della rottura dei vasi sanguigni. L'emorragia viene interrotta dalla cauterizzazione della nave danneggiata.
  • Intolleranza all'anestesia. Eliminato attraverso la rianimazione.
  • Sensazioni di dolore nell'addome inferiore, febbre, gonfiore addominale I primi giorni dopo la rimozione dei polipi - un fenomeno normale. Tuttavia, se tale condizione viene osservata con una diagnosi di routine, così come con sanguinamento rettale, il vomito dovrebbe consultare immediatamente un medico.
  • Epatite C può essere il risultato di una scarsa disinfezione degli strumenti.

La prima sedia può essere il 3 ° giorno dopo lo studio. Con una quantità limitata di fibre nella dieta, il primo svuotamento avviene più tardi.

Preparazione per l'esame endoscopico dello stomaco

Le malattie del tratto gastrointestinale spesso si verificano asintomaticamente, mentre progrediscono, il che complica il trattamento e peggiora la prognosi. Guardare all'interno del canale digerente, esaminare e valutare la mucosa dall'esofago all'intestino profondo, consentendo l'endoscopia - uno dei tipi più parsimoniosi di servizi di medicina prognostica.

Caratteristiche del metodo

L'endoscopia dello stomaco è anche chiamata gastroscopia. Viene eseguito con l'aiuto di un dispositivo che sembra un tubo flessibile con una fibra ottica all'interno per trasferire l'immagine sul monitor. Le riprese vengono eseguite da una fotocamera in miniatura.

Oggi ci sono nuovi fibroscopi dotati di sistemi video. Riescono a ottenere un'immagine migliore e funzioni aggiuntive, ad esempio gli ultrasuoni. Gli endoscopi video aiutano il medico direttamente nel processo di esame per chiarire la diagnosi preliminare.

L'endoscopia è prescritta quando la malattia non si è ancora manifestata. Viene anche effettuato alla vigilia di complesse operazioni cavitarie al fine di evitare possibili complicazioni. Subito dopo la procedura, il paziente può tornare a casa.

Possibilità di endoscopia

Il metodo consente di esaminare l'endotelio dello stomaco in ciascuno dei suoi reparti e fissare quello visto. Grazie all'endoscopia, le condizioni del paziente vengono monitorate e l'efficacia del trattamento valutato viene determinata per una correzione tempestiva.

Con l'endoscopio, è possibile identificare le seguenti patologie:

  • neoplasie di diversa natura;
  • polipi;
  • ulcere ed erosione dello stomaco;
  • cambiamenti nei vasi sanguigni;
  • gastrite, processi infiammatori, irritazioni dell'endotelio dello stomaco.

La lesione, trovata mediante endoscopia, può essere assente sulla radiografia o sui risultati degli ultrasuoni. Parallelamente all'esame, può essere eseguita una biopsia. Recinzione dei tessuti dello stomaco è quasi un processo di gioielleria, quindi solo un medico esperto può implementarlo.

L'endoscopia dello stomaco è sicura e indolore se la preparazione per la procedura passa senza errori dal paziente e dal gastroenterologo.

Controindicazioni all'endoscopia

Endoscopia - un metodo semplice, ma non universale. Annullamento della procedura (temporanea) può ottenere un paziente con un forte processo infiammatorio in gola, ustioni nella regione dell'esofago, alta pressione arteriosa. Il rubinetto viene rimosso dopo che il paziente è migliorato.

Difficoltà tecniche nella realizzazione di endoscopia possono verificarsi in presenza di stenosi nell'esofago, così come il restringimento cicatriziale nello stomaco. La procedura può essere eseguita utilizzando strumenti con un diametro inferiore di un fibroscopio, ma i casi gravi di stenosi comportano l'impossibilità di condurre uno studio.

L'endoscopia non è possibile nei pazienti con:

  • disturbi mentali;
  • curvatura della colonna vertebrale;
  • grave asma bronchiale;
  • aneurisma aortico;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • ipertensione di 3 gradi.

In questi casi, ricorrere a metodi alternativi di diagnosi strumentale, ad esempio TC o ecografia.

Pianificazione endoscopica

Pianificare la procedura richiede l'atteggiamento più serio. Il medico dovrebbe essere a conoscenza di tutte le malattie del paziente, sia acute che croniche, relative alle reazioni allergiche disponibili, sui farmaci costantemente assunti. L'attenzione merita patologia, controindicata in gastroscopia. Prima della manipolazione è necessario curare l'angina e altre malattie della gola. Il medico affronta ogni caso individualmente, soppesando tutti i pro e i contro. Per preparare l'esame endoscopico dello stomaco ha avuto successo, il paziente riceve tutte le raccomandazioni necessarie dal medico e impara in anticipo sul giorno della sua condotta.

Preparazione del paziente

La procedura è solitamente prescritta per la mattina. Pertanto, è necessario mangiare la cena 10 ore prima della manipolazione. La dieta dovrebbe consistere in alimenti facilmente digeribili.

Per 1-2 giorni dovrebbe seguire una dieta, escludendo dalla dieta:

  • caffè;
  • pasti grassi;
  • spezie taglienti;
  • nicotina;
  • alcool e altri alimenti che irritano l'endotelio dello stomaco.

Altrimenti, i risultati dello studio potrebbero rivelarsi inaccurati.

L'accettazione di alcuni farmaci, ad esempio, anticoagulanti è esclusa. Inoltre, 2 giorni prima della procedura, non dovresti assumere medicinali che influenzano l'acidità del succo gastrico, altrimenti ci saranno problemi nel determinare i suoi veri valori.

Invece di fare colazione, puoi bere 0,5 tazze di acqua naturale. Per facilitare la condizione, il paziente può prendere Espumizan. Per sopprimere l'ansia, alcuni prendono seduxen. In caso di aumento dell'ansia, al paziente possono essere somministrati farmaci sedativi IV o antispastici. Prima di inserire il tubo del gastroscopio è necessaria un'anestesia locale. Viene effettuato mediante irrigazione con una soluzione di lidocaina del rinofaringe e la sezione iniziale dell'esofago.

È auspicabile che il paziente abbia con sé un asciugamano pulito, poiché un certo numero di pazienti sviluppa salivazione salivare. La durata dello studio è di 2 minuti. Può essere effettuato solo da medici con qualifiche adeguate in un ufficio speciale.

l'esecuzione di procedure

Al paziente viene chiesto di sdraiarsi sul divano di fianco e bloccare il boccaglio (dispositivo che protegge l'endoscopio). Il gastroscopio viene effettuato in bocca e al momento giusto viene inghiottito dal paziente. Il processo si svolge senza particolari problemi, poiché sotto l'influenza di anestetici diminuisce il riflesso emetico.

Con un'ulteriore penetrazione del tubo nell'esofago, sono possibili: lacrimazione, eruttazione, spasmi nella faringe. C'è una sensazione ingannevole che non c'è niente da respirare. In realtà, non è così, basta andare al naso respirando. Le sensazioni spiacevoli non si indeboliscono o si intensificano. Calmati, rimane solo per sopportarli. Letteralmente dopo un paio di minuti l'endoscopio lascerà lo stomaco. Vero, il torpore rimarrà per qualche tempo. Fino alla fine della giornata, i sentimenti di sudorazione in gola possono persistere. Ma dopo la procedura di gastroscopia non ci sarà traccia, tranne alcuni ricordi spiacevoli.

Complicazioni dopo la procedura

L'endoscopia è considerata un metodo sufficientemente sicuro di diagnosi e complicanze dopo che è estremamente raro.

Possono essere causati da:

  • caratteristiche dell'anatomia del paziente;
  • preparazione insufficiente per la procedura da parte del paziente;
  • Bassa qualifica del medico ammesso allo studio.

Se il paziente non soddisfa i requisiti della dieta, potrebbe esserci un rilascio del contenuto dello stomaco nell'esofago, il suo ingresso nella trachea e lo sviluppo della polmonite da aspirazione. Se non si conosce l'espansione delle vene nello stomaco, è possibile il sanguinamento. Con l'inserimento ruvido e indelicato dell'endoscopio, la mucosa può essere danneggiata fino alla sua perforazione. Questo accade nell'1% dei pazienti, molti di loro hanno solo un certo dolore alla gola.

Puoi fare un'endoscopia dello stomaco in qualsiasi clinica. È sufficiente una direzione da parte del terapeuta di prendere a turno per l'esame. Nei centri medici privati ​​questo servizio costa da 1,5-3 mila rubli.

Il protocollo di gastroscopia aiuterà il medico a scegliere il corso ottimale di trattamento o condurre un'indagine più approfondita sulla patologia rilevata.