Quali sono le cause costipazione: le cause, i sintomi e le caratteristiche del trattamento di una condizione patologica

Le malattie dell'apparato digerente sono spesso accompagnate da stitichezza. Possono verificarsi nel contesto di malnutrizione o processi stagnanti nel corpo umano. Quando compare questo sintomo sgradevole, ci sono difficoltà nel movimento intestinale. Ecco perché la condizione patologica richiede un trattamento tempestivo.

Cause di patologia

La stitichezza si verifica quando una violazione del tratto digestivo.

Molto spesso, le persone affrontano costipazione costante.

Possono essere entrambi un processo patologico indipendente e un segno di una malattia più grave del tratto digestivo. Nella maggior parte dei casi, la stitichezza appare sullo sfondo:

  • Disfunzione del sistema escretore. La stitichezza si verifica quando vi sono violazioni in certe parti del sistema nervoso che regolano le prestazioni degli organi interni.
  • Irritazioni dell'intestino. Quando si verifica questa sindrome, c'è un'alternanza di stitichezza e diarrea, che si riflette negativamente nella peristalsi intestinale.
  • Processi deformativi nell'intestino. Questi includono punte e cicatrici, neoplasie, crepe, coni emorroidali.
  • Lo svuotamento problematico può avvenire sullo sfondo di uno stile di vita scorretto di una persona. Se una persona è spesso ritardata intestino svuotamento, dopo un certo tempo ci sarà un indebolimento dei desideri, così come l'accumulo e l'indurimento delle feci.
  • La stitichezza si verifica spesso nelle persone che sono impegnate a perdere peso. Se una persona consuma cibo con una quantità minima di fibre, questo può causare stitichezza.
  • Nei neonati, si verifica un processo patologico quando li si alimenta con miscele artificiali eccessivamente dense. La causa della condizione patologica può essere disturbi di stress e nervosi nei bambini. Occorrenza di stitichezza può essere osservata in pazienti trattati con preparazioni mediche con cui induriti bruciore di stomaco, ipertensione e depressione.

Le cause della stitichezza sono abbastanza diverse. Ecco perché una persona ha bisogno di monitorare da vicino il proprio stile di vita e la propria salute.

Sintomi concomitanti

Con costipazione, c'è spesso un mal di testa.

A seconda della causa della comparsa di stitichezza, possono essere accompagnati da sintomi concomitanti.

Quando un processo patologico appare nelle fasi iniziali, una persona osserva una piccola quantità di feci.

Hanno aumentato la durezza o sono eccessivamente asciutti. Dopo l'atto di defecazione, i pazienti lamentano la comparsa di una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino.

La maggior parte dei pazienti con stitichezza lamenta la comparsa di dolore, che è spastico. Inoltre, la malattia può essere accompagnata da gonfiore e aumento della produzione di gas.

I pazienti affermano che con la stitichezza si manifesta una sensazione di forte espansione nell'addome. La condizione patologica può essere accompagnata da una diminuzione della capacità lavorativa. Il sonno del paziente è disturbato, con conseguente eccessivo nervosismo.

La malattia nella maggior parte dei casi è accompagnata da un cattivo umore. I pazienti hanno lamentele di mal di testa e dolori muscolari. La stitichezza può essere accompagnata da letargia, stanchezza cronica. Quando si verifica una condizione patologica, l'appetito della persona viene significativamente ridotto.

Intestini sovraffollati con stitichezza non possono assorbire completamente le sostanze utili. Sullo sfondo della loro mancanza, l'anemia può essere diagnosticata.

La stitichezza è accompagnata da sintomi aggiuntivi e pronunciati. Ecco perché quando si verifica la patologia è necessario eliminarlo.

Diagnosi di patologia

Colonscopia - un metodo di ricerca dell'intestino crasso.

Se il paziente è stitico per un tempo sufficientemente lungo, allora è necessario effettuare una diagnosi. La prima fase di questo processo è la valutazione dei sintomi clinici:

  • Reclami del paziente;
  • la storia;
  • Dati dell'esame fisico.

Inoltre, il medico valuta il pattern radiografico che consente di determinare la condizione dell'intestino crasso - la larghezza del lume, la peristalsi, la presenza di pareti stretching, stenosi, formazione di tumori, megacolon, difetti congeniti. Se v'è il sospetto di ostruzione intestinale, il paziente deve sottoporsi clisma opaco.

Nella seconda fase della diagnosi viene eseguita la colonscopia, che è un esame endoscopico dell'intestino crasso. Dalle mucose dell'intestino viene effettuato un prelievo bioptico. Sono utilizzati per l'esame istologico e citologico.

Anche durante la diagnosi è necessario determinare lo stato funzionale dell'intestino. Ai pazienti possono essere assegnati campioni batteriologici, coprogrammi, test di laboratorio per identificare i disturbi funzionali nel tratto digestivo, ecc.

La nomina di alcuni metodi strumentali di ricerca viene effettuata in accordo con la testimonianza e pre-diagnosticata dal medico.

Caratteristiche del trattamento della patologia

Dufalac è un rimedio per la stitichezza.

Con il corso prolungato della condizione patologica, il suo trattamento viene eseguito con l'uso di farmaci. Il più spesso il paziente è dato l'appuntamento:

  1. Prebiotici. Con l'aiuto di questi farmaci, la microflora intestinale è normalizzata. Questi farmaci per farmacia sono caratterizzati da un elevato livello di sicurezza, che consente loro di essere utilizzati per il trattamento della stitichezza per un periodo piuttosto lungo. Nella maggior parte dei casi, i pazienti ricevono la nomina di Prelax, Importeral N, Dufalac.
  2. Droghe irritanti Queste medicine stimolano i muscoli dell'intestino. Non è consigliabile assumere medicinali per un lungo periodo, in quanto ciò può portare a spasmi e dolore. Si raccomanda ai pazienti di prendere Besacodil, Senad, Gutallax.
  3. Riempitivi. Con l'aiuto di queste medicine tradizionali, viene assicurata la massima produzione di feci, che si spiega con l'aumento del volume. Si raccomanda ai pazienti di usare Isopole da questo gruppo. Se una persona soffre di stitichezza cronica, questi farmaci saranno inefficaci.
  4. Candele. Nella maggior parte dei casi si consiglia ai pazienti di somministrare Bisacodyl o Glycelax. Le medicine tradizionali sono caratterizzate da velocità. Nonostante questo, il loro uso frequente è severamente proibito.
  5. rimedi erboristici. Si consiglia ai pazienti di usare i farmaci su base naturale. I farmaci sufficientemente efficaci di questo gruppo sono Kafiol,
  6. Fitolaks. Un effetto collaterale delle medicine tradizionali può essere una reazione allergica.
    Preparativi per aumentare la pressione osmotica. L'effetto elevato è tipico di Relaxan, Lavakola, sale inglese. Nella maggior parte dei casi, questi farmaci vengono utilizzati prima dell'intervento chirurgico, poiché sono i più efficaci per pulire l'intestino.

La terapia medicamentosa della stitichezza è abbastanza efficace. L'uso di determinati farmaci dovrebbe essere effettuato solo dopo aver consultato il medico.

Medicina tradizionale

Bere frutta secca aiuterà a sbarazzarsi di stitichezza.

Per combattere la stitichezza a casa, si può usare la medicina tradizionale. I farmaci più efficaci sono basati sullo spinoso:

  1. L'olivello. La medicina popolare è ampiamente usata per eliminare la stitichezza cronica. Per la preparazione del medicinale è necessario prendere i frutti di questa pianta in una quantità di 2 cucchiai e versare 0,5 litri di acqua. Il farmaco viene iniettato per 2 ore. Dopo il raffreddamento, la medicina nazionale viene filtrata e utilizzata per la somministrazione orale di 100 millilitri prima di coricarsi.
  2. Frutta secca Non è solo utile, ma anche una medicina piuttosto gustosa. È necessario prendere albicocche secche, uvetta, prugne, fichi. Tutti i componenti devono essere mescolati in quantità uguali e versati con acqua bollente. Il farmaco viene infuso per 12 ore. Alla fine di questo periodo, è necessario filtrare la medicina popolare e la frutta secca attraverso un tritacarne. La pappa risultante viene mescolata con fieno d'erba e miele. Il farmaco deve essere assunto la sera prima di coricarsi, un cucchiaio.
  3. Carote. I pazienti sono incoraggiati ad usare i semi di questa pianta. Ogni giorno devi bere 2 grammi del farmaco.
  4. Rabarbaro. Si consiglia ai pazienti di utilizzare le radici e le parti macinate di questa pianta per il cibo. Viene anche usato per preparare gelatine e composte. Puoi trattare la polvere con radici di rabarbaro. Dovrebbe essere consumato 1 grammo prima dei pasti.

Nonostante l'elevata efficacia e sicurezza della medicina tradizionale prima di utilizzarli, è necessario consultare un medico, che eliminerà la possibilità di effetti indesiderati.

dietoterapia

La dieta aiuterà a combattere la stitichezza.

In alcuni casi, per eliminare la stitichezza, ci saranno abbastanza diete. Consiste nel fornire al paziente un cibo frazionario.

Dovrebbe assumere cibo 5-6 volte al giorno, ma in piccole porzioni minime.

Si raccomanda inoltre che i pazienti rispettino il regime di bere. Il paziente deve bere almeno due litri di acqua al giorno, senza contare tè, succhi, frutta secca.

Dalla dieta del paziente escludono bevande gassate, prodotti da forno, margarina, maionese, spezie, condimenti, legumi, zucchero raffinato. Inoltre, non puoi mangiare cibi fritti, grassi, in scatola, salati e piccanti.

La dieta del paziente dovrebbe consistere in alimenti che contengono grandi quantità di fibre. Per la normalizzazione quotidiana e qualitativa del tratto digestivo, si raccomanda il consumo giornaliero di crusca.

Con il loro aiuto viene effettuata la rimozione della massima qualità di tossine e tossine. Per normalizzare la condizione patologica, si raccomanda ai pazienti di utilizzare una varietà di cereali, poiché sono costituiti da fibre. I medici raccomandano ai pazienti l'uso di una varietà di verdure - zucca, cavolo, prezzemolo, peperone, cetriolo, pomodoro, melanzana, radice di sedano.

La stitichezza non è solo una condizione patologica sgradevole, ma anche pericolosa, poiché può causare una varietà di malattie dell'apparato digerente. Ecco perché quando compaiono i primi segni di patologia, è necessario effettuare il suo trattamento. A tal fine, possono essere utilizzati dietoterapia, medicine tradizionali o medicine tradizionali.

Come sbarazzarsi di costipazione, vedere nel video:

Da cosa ci sono costipazioni alle donne e come con loro a lottare?

La costipazione nelle donne si verifica a causa di una serie di motivi, tra cui una violazione del processo digestivo in un contesto di malnutrizione, stress, stile di vita passivo.

Diagnosi e trattamento tempestivi consentono in breve tempo di eliminare completamente questa malattia.

Stitichezza, suoi tipi, sintomi

La stitichezza è lo stato di svuotamento non sistematico ostacolato dell'intestino. Molti credono che l'assenza di movimento intestinale quotidiano non sia altro che stitichezza.

Perché ci sono costipazione nelle donne? Come riconoscere la stitichezza e iniziare il trattamento in tempo? Le risposte a queste e ad una serie di altre domande aiuteranno a identificare la malattia in una fase iniziale ea sconfiggerla senza ricorrere all'intervento chirurgico.

La comparsa di stitichezza è direttamente proporzionale al modo di vita consumato dal cibo, alla presenza di cattive abitudini. La malattia può essere di due tipi: acuta (che sorge sullo sfondo di processi infiammatori, che ha una natura breve del corso) e cronica (caratterizzata da costanza).

Tipi di costipazione

La stitichezza è classificata in base alle cause dell'apparenza. Ci sono costipazione:

  1. Ipodinamico (insorge a causa della mancanza di mobilità sufficiente).
  2. Proctogenico (appare sullo sfondo delle emorroidi).
  3. Endocrino (diagnosticato in donne con malattie della ghiandola tiroidea).
  4. Tossico (associato all'avvelenamento del corpo con le tossine).
  5. Meccanico (provocato da danni meccanici, lesioni intestinali).
  6. Medicato (si verifica quando un sovradosaggio di farmaci).

Al primo segno di stitichezza, è importante che le donne prestino attenzione alle cause che contribuiscono alla malattia. Ciò consentirà in futuro di scegliere il trattamento giusto e prevenire le complicazioni.

I primi segni della malattia sono:

  • assenza o scarsa quantità di movimenti intestinali;
  • disidratazione, durezza delle feci;
  • sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino.

Le donne possono incontrare come tutti i segni della malattia e alcuni sintomi separatamente. In ogni caso, anche due dei suddetti sintomi (che si tratti di variazioni di frequenza, quantità, ritmo dell'atto di defecazione, o quantità e consistenza delle feci) sono un indicatore di stitichezza.

Cause di stitichezza nelle donne

Che cosa causa la stitichezza nelle donne? Di solito tale disgrazia nasce dalla violazione dei processi di formazione e movimento lungo l'intestino delle feci. Questo può essere identificato come le principali cause della malattia.

Se lo stato di stitichezza non passa molto tempo, spesso si ripete o diventa abituale, sono necessari un esame del medico e un trattamento complesso.

Le cause più comuni di stitichezza nelle donne sono:

  • disturbi nel lavoro della motilità muscolare dell'intestino;
  • vari volumi di contenuto intestinale e capacità del colon;
  • assenza o ritardo della necessità di agire come defecazione;
  • condizioni patologiche dell'intestino o degli organi adiacenti, che interferiscono con il normale movimento delle feci;
  • nervosismo;
  • malattie del sistema endocrino;
  • disturbi circolatori;
  • uso a lungo termine di farmaci;
  • violazione della routine quotidiana;
  • mancanza di sonno adeguato;
  • lavoro sedentario prolungato;
  • infiammazione dell'intestino;
  • situazioni stressanti;
  • oncologia;
  • disturbi neurologici;
  • trauma della colonna vertebrale;
  • disturbi del ciclo mestruale;
  • interruzioni nel lavoro dei muscoli del pavimento pelvico;
  • frequenti ritardi nei movimenti intestinali;
  • nutrizione squilibrata;
  • mancanza di cibo ricco di fibre;
  • disidratazione del corpo.

I sintomi della malattia

Sintomi di stitichezza nelle donne sono molto diversi e dipendono in gran parte dalle cause e dalla durata della malattia.

  • peso nell'addome;
  • odore fetido dalla bocca;
  • feci solide disidratate;
  • mancanza di appetito;
  • il declino delle forze;
  • sensazioni di gusto sgradevoli;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • dolore nei muscoli;
  • atti di defecazione ostruiti;
  • bruciori di stomaco;
  • frequenti borbottii nell'intestino;
  • gonfiore;
  • bruschi cambiamenti d'umore.

Con la stitichezza cronica, l'atto di defecazione viene raramente fatto (forse 3 volte a settimana, 1 volta in 7 giorni, o anche meno spesso). Le feci sono dure, secche, costituite da noduli scuri adiacenti, a volte con impurità di sangue.

Trattamento della stitichezza

Il trattamento farmacologico della stitichezza è finalizzato a stimolare la peristalsi intestinale attraverso l'esposizione alla composizione chimica del lassativo.

La composizione di lassativi più comuni includono lattulosio, ricino, girasole, olio d'oliva, aloe, succo e radice di acetosella, fieno.

Attenzione per favore! Alcuni di loro sono proibiti durante la gravidanza! A proposito di lassativi durante la gravidanza può essere trovato sul link.

I lassativi a base di composizione salina (acque minerali, bagni di sale, preparati contenenti magnesio e solfati di sodio), irritano meccanicamente l'intestino a causa della diluizione e del gonfiore del chimo.

La medicina tradizionale offre molti mezzi per combattere la stitichezza, la cui azione si basa sull'ammorbidimento delle feci.

Con cautela dovrebbe essere usata la medicina tradizionale per l'infiammazione dell'intestino. Cariche farmacologiche controindicate per donne con sanguinamento uterino, con ostruzione del colon, problemi renali, effetti collaterali dopo il trattamento farmacologico.

Se i rimedi e le medicine popolari non aiutano a far fronte alla stitichezza, si consiglia alle donne di mettere un clistere purificante. Questa procedura è controindicata nell'infiammazione e nel danno all'ano o al retto, in presenza di emorroidi, cancro del retto.

Il risultato non ti farà aspettare a lungo - letteralmente dopo 10-15 minuti, ci sono segni di defecazione.

Dieta per la stitichezza nelle donne

Se la stitichezza è causata da acclimatazione o stress, di solito dopo 1,5-2 settimane, passa da sola. Quando il problema si verifica periodicamente, si raccomanda alle donne di usare fibra triturata insieme al cibo principale (venduto in farmacia), diverse mele, 100 g di frutta secca o bere prima di bere un bicchiere di verdura fresca, succo di frutta, kefir.

Se i metodi per sbarazzarsi di costipazione, presentati sopra, non hanno dato un risultato positivo, è possibile utilizzare un lassativo.

Se per qualche motivo non ti piace il petrolio, i lassativi "Dufalac", "Senadexin", "Senade" e altri verranno in soccorso.

Spesso, la stitichezza nelle donne si verifica a causa di un cambiamento nella dieta, rigidità dell'acqua consumata nel cibo, stile di vita sedentario. In questi casi, dovresti smettere di usare bevande dolci, farinose, forti, cioccolato a favore di insalate, cereali, verdure ricche di fibre e in umido, prodotti a base di latte fermentato.

Miscele lassative raccomandate

Fichi, prugne secche, albicocche secche in pari quantità lavato, schiacciato in un tritacarne, mescolato, combinato con miele (100 g) e succo di aloe (50 g).

La miscela preparata della giornata viene insinuata in frigorifero e presa 1 misurino al mattino e alla sera sotto forma di uno spuntino spalmato sul pane di segale. Viene lavato con acqua o kefir.

Con costipazione, è utile preparare la crusca di segale e aggiungerli al cibo.

Eccellente trattamento con la malattia del cavolo marino. Con un effetto lassativo, il consumo giornaliero di 150 g di laminaria può liberarsi definitivamente dal problema della stitichezza.

In uno stadio cronico viene mostrato il trattamento medicamentoso. Il farmaco deve essere somministrato raramente e rigorosamente sotto la supervisione del medico, altrimenti potrebbe esserci una violazione della microflora intestinale e esacerbazione della malattia.

Menu dietetico di 7 giorni con costipazione

Il prodotto incluso in questa dieta è in grado di riprendere la voglia di defecare in una settimana. La dieta inizia con l'assunzione di liquidi. Ogni giorno una donna dovrebbe bere almeno 2 litri di acqua.

Lunedi

  • Una tazza d'acqua dopo il risveglio;
  • per colazione, yogurt con cereali, 1 kiwi, tè o caffè con latte;
  • per pranzo un'insalata di piselli e foglie di qualsiasi insalata più pesce bollito con noci di cedro, 100 g di fragola;
  • per cena yogurt, purea di spinaci, puoi omelette con funghi champignons.

martedì

  • Acqua prima di colazione;
  • la colazione è la stessa del primo giorno;
  • per cena, insalata di carote e ananas, carne bollita farcita con purea di prugne, ricotta con noci;
  • per cena bollito riso integrale, stufato con verdure, insalata con piselli, kiwi e calamari, yogurt.

mercoledì

  • Acqua sin dal mattino;
  • la colazione è la stessa;
  • durante il pranzo è utile mangiare spaghetti con pomodoro crudo finemente tritato, yogurt, pesce bianco stufato, condito con salsa e cipolle;
  • per cena un panino con pane nero, prosciutto e pomodoro, spinaci con pinoli e uvetta, ananas.

giovedi

  • Acqua dopo il risveglio;
  • la colazione è la stessa;
  • per cena, insalata di verdure con tonno, verdure in umido o purè di patate, 100 g di prugne;
  • per cena, purè di patate con barbabietole al forno, frittata di zucca, noci.

venerdì

  • acqua;
  • colazione, come nei giorni precedenti;
  • per pranzo melanzane al forno, carne di coniglio o di tacchino, yogurt con cereali;
  • per cena, insalata di pomodori, foglie di insalata di sedano, mais, pesce bollito con uvetta, succo di spremute fresche di fragole e kiwi.

sabato

  • acqua;
  • la colazione è la stessa;
  • per cena riso integrale brasato con kale di mare, pesce al vapore con olio d'oliva, frutta;
  • per cena, un pomodoro leggero e insalata di asparagi, frittata di melanzane, yogurt.

domenica

  • Acqua al mattino presto;
  • la colazione è la stessa;
  • a pranzo insalata di pomodori lenticchie, yogurt, tonno, uvetta;
  • per cena un'insalata di formaggio, kiwi, pomodoro fresco, carne di tacchino ripiena di prugne e uvetta, yogurt.

Se la sedia non ritorna alla normalità dopo questa dieta, dovresti consultare un medico.

Rimedi popolari per la stitichezza nelle donne

I rimedi casalinghi con i rimedi popolari sono efficaci nelle prime fasi della malattia. Liberarsi rapidamente della stitichezza aiuterà le seguenti miscele:

  1. Ingestione al mattino a stomaco vuoto 1 cucchiaino. olio di ricino
  2. Uso quotidiano prima colazione mezza tazza di sciroppo, cotta con frutta di cenere di montagna. Per questo, i frutti sono messi in un barattolo e versati sopra con lo zucchero. Lasciare fermentare per un mese, al termine del quale lo sciroppo viene drenato, diluito con alcool in rapporto 1:20 e portato all'interno.
  3. Bere un'infusione di bardana (efficace per la stitichezza cronica). Per cucinare, usare 1 cucchiaino. radice di bardana e 0,2 litri di acqua. La bevanda segue ½ tazza tre volte al giorno prima di mangiare.
  4. Preparati a base di erbe di ortica, spinoso e achillea (2: 3: 1); senes, josters, anice, spinoso, radice di liquirizia (1.5: 1.5: 1.5: 1: 1.5); achillea, olivello spinoso e ortiche (1: 3: 1).
  5. Una miscela di camomilla, semi di lino e corteccia di quercia (40 g, 30 g, 30 g).
  6. Raccolta di erbe aromatiche di menta, finocchio, radice di valeriana e camomilla (2: 1: 1: 6).
  7. Erbe di radice di valeriana, spinoso, menta, cardiaca (30 g, 20 g, 30 g, 30 g). Un eccellente rimedio per la stitichezza neurogenica cronica. 2 cucchiaio collezione piena di acqua bollente (0,2 L) fu posta a ricadere per 30 min., Dopo di che filtra attraverso il filtro e diluita con altri 200 ml al giorno vody.Prinimaetsya un drink la sera prima di andare a letto per un mese. Se necessario, il corso viene ripetuto.

I mezzi della medicina tradizionale si adattano perfettamente alla forma cronica di stitichezza. Prima di prendere qualsiasi tassa, si consiglia di consultare un medico in anticipo.

Conseguenze di costipazione

Una malattia spiacevole ha una serie di conseguenze ancora più sgradevoli:

  1. La stipsi prolungata nelle donne può causare infiammazione del retto o, peggio, colite secondaria.
  2. Il ristagno prolungato delle feci provoca dolore al retto, con conseguente sviluppo di paraproctiti, emorroidi, crepe nel retto.
  3. Ci sono casi in cui la ritenzione delle feci regolare si allunga e espande l'intestino crasso, aggravando lo stato di stitichezza.
  4. L'assenza di trattamento per la stitichezza può portare al cancro del colon o del retto. La costante stagnazione dei prodotti di decomposizione nell'intestino è gravida dalla formazione di grandi concentrazioni di carcinogeni accumulati, il cui effetto a lungo termine sulle pareti intestinali e contribuisce allo sviluppo di un tumore maligno.

Ecco perché è così importante cercare aiuto da uno specialista, stabilire la causa della malattia e affrontarla una volta per tutte.

Perché ci sono costipazione?

La condizione in cui le feci sono assenti per più di 48 ore è chiamata stitichezza. La violazione della funzione di evacuazione dell'intestino può avvenire sia in un adulto che in un bambino.

Perché si verifica la stitichezza?

Al fine di sbarazzarsi di stitichezza, è necessario capire perché è sorto. Il trattamento della stitichezza inizia con la ricerca della causa principale. Non correre immediatamente in farmacia per i lassativi, prima devi iniziare a mangiare bene, bere molta acqua e muoverti più spesso.

Perché si verifica la stitichezza? L'intestino è come un lungo tubo, sul quale si muove il cibo digerito. Man mano che progredisci, il cibo si trasforma in feci, restituendo al corpo tutto ciò che è utile o inutile in esso. Le pareti dell'intestino sono ricche di terminazioni nervose e ghiandole. Sotto la mucosa c'è uno strato di fibre muscolari, che contraggono le onde e spostano il nodulo di cibo nell'ano.

Gli intestini funzionano perfettamente, perché i processi di promozione iniziano in esso solo dopo l'arrivo del cibo. Più cibo nell'intestino, più è attivo. Il contenuto dell'intestino irrita i suoi recettori sensibili alla massa situati nella mucosa. I recettori costringono i muscoli intestinali a funzionare, che spostano le feci verso l'uscita. Più il cibo si ammassa, più i muscoli si contraggono più velocemente e più duramente. Con la diarrea, si osserva un aumento della peristalsi e si osserva un rapido transito intestinale.

La stitichezza è dovuta al fatto che troppo cibo digerito viene immesso nell'intestino. Poiché le masse delle feci si muovono lentamente, si asciugano e si accumulano nel retto, che perde sensibilità e si espande. A volte la costipazione si verifica a causa di ostacoli reali al progresso del nodulo di cibo, come tumori, costrizioni o polipi.

Negli adulti, la stitichezza è dovuta alla malnutrizione. Le persone bevono poca acqua, mangiano un po 'di fibre, preferiscono cibi in scatola, alcol e tè forte. Recentemente, il fast food ha guadagnato un'immensa popolarità. Puoi comprare cibo gustoso in ogni angolo. Questo è estremamente conveniente, ma molto dannoso. L'uso regolare di acqua gassata, patate fritte e panini con le costolette porta all'obesità, costipazione e vari problemi di salute.

Se una persona dovesse cambiare il suo modo di vivere, forse il corpo fallirà in termini di svuotamento intestinale. Affinché il corpo sappia quando stare più a lungo nella toilette, deve avere un regime.

La stitichezza può portare a stress, conflitti e ansia, così come un cattivo sonno può disturbare il normale funzionamento del sistema digestivo.

Tutte le persone che conducono uno stile di vita sedentario soffrono di stitichezza. La debole pressione addominale e l'ernia provocano anche la comparsa di problemi di evacuazione intestinale.

Il transito del nodulo di cibo può essere compromesso a causa di tumori intestinali, gastrite, aderenze, emorroidi, diabete, gravidanza o farmaci.

Nei bambini, la costipazione si verifica anche a causa di malnutrizione, transizione precoce all'alimentazione artificiale, anomalie dello sviluppo intestinale e disbatteriosi.

La costipazione acuta è l'assenza di uno sgabello per più di 48 ore. In questa situazione, possono verificarsi problemi con il movimento intestinale a causa di un cambiamento nella natura del cibo, stress o cambiamenti nel regime del giorno. Tale stipsi episodica passa rapidamente e senza lasciare tracce nella normalizzazione della nutrizione. A volte la costipazione acuta dello sviluppo è un segno di ostruzione intestinale, tumore intestinale, lesione del midollo spinale o somministrazione di farmaci. Nella stitichezza acuta, una persona avverte dolore addominale, diminuzione dell'appetito, flatulenza, gonfiore e falsi impulsi allo svuotamento.

Con costipazione cronica, l'intestino viene svuotato non più di tre volte a settimana. E questo accade costantemente, cioè per diversi mesi o anni. Durante l'atto di defecazione, il paziente incontra difficoltà e persino dolore. La stitichezza cronica è più frequente negli anziani, che hanno ridotto il tono intestinale.

La costipazione episodica si verifica a causa di stress grave, prolungata permanenza nel letto a causa di malattia, e anche a causa di un lungo viaggio. Tale stitichezza si verifica in persone assolutamente sane, passano senza trattamento.

Perché il bambino ha stitichezza?

I neonati dovrebbero svuotare l'intestino almeno quattro volte al giorno, idealmente dopo ogni poppata. La frequenza delle feci dipende dall'età e dal tipo di alimentazione. Quando un bambino beve solo latte e acqua, la sua sedia è liquida. E quando i genitori introducono un'esca, lo sgabello diventa solido. Segni di stitichezza nel bambino: dolore addominale, ansia e pianto, tensioni gravi con evacuazione intestinale, feci troppo asciutte e sangue su feci solide.

Perché il bambino ha stitichezza? La stitichezza cronica nei bambini più grandi è dovuta a disturbi digestivi funzionali. I bambini non seguono una dieta equilibrata, il cibo è sbilanciato, nella dieta, raramente si trovano frutta e verdura, biscotti e patatine sono più comuni.

Stitichezza costante si verifica a causa di assunzione di antibiotici, nutrizione improprio, paure e disturbi metabolici. Lo stato generale del bambino è influenzato dalla frequenza delle feci. La stitichezza frequente porta ad avvelenamento del corpo, pelle, capelli e unghie sono danneggiati, c'è mal di testa, il comportamento è instabile e nervoso.

La stitichezza è organica e funzionale. La stitichezza organica è una rarità. Si presentano a causa della patologia intestinale congenita (malattia di Hirschsprung). Il bambino in questa situazione non svuota l'intestino dai primi giorni.

La stitichezza funzionale deriva dal fatto che la funzione motoria dell'intestino è compromessa.

Le difficoltà associate allo svuotamento dell'intestino, i bambini di un anno, sorgono a causa di un regime errato del giorno e della nutrizione. Se il bambino è allattato al seno, significa che sua madre è turbata dalla dieta.

La stitichezza si verifica a causa dell'uso di acqua insufficiente, transizione precoce all'alimentazione artificiale, disbatteriosi e clisteri frequenti.

Come trattare la stitichezza in un bambino dipende dall'età del bambino e dalle sue caratteristiche individuali. Se un bambino di quattro mesi ha sangue nelle feci, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, molto probabilmente, ci sono gravi anomalie del tratto gastrointestinale. A questa età il bambino non può condividere i suoi sentimenti.

Se la stitichezza disturba un bambino più grande, può dire quello che prova. Con la stitichezza, l'appetito spesso diminuisce, si sviluppano vomito e forte dolore.

Un bambino di sei mesi può fare un massaggio allo stomaco. In senso orario, muovi il palmo in senso orario. Dare anche un po 'd'acqua da bere a stomaco vuoto.

Un bambino di due anni può mettere una candela alla glicerina o un clistere e dare anche "Mikrolaks". In clistere puoi versare solo acqua calda bollita.

Aiuterà a includere nella dieta di frutta e verdura che migliorano la digestione. Al mattino prima dei pasti e la sera, appena prima di andare a dormire, puoi dare il kiwi. Ogni giorno nella dieta, ci dovrebbero essere cereali, verdure e frutta ricchi di fibre. Tra i pasti di base, i bambini dovrebbero mangiare carote o sedano. Aiuta i prodotti a base di latte acido, il bambino dovrebbe spesso somministrare kefir, ryazhenka o yogurt.

Inoltre, vale la pena di osservare il fatto che dopo aver mangiato, quali alimenti i bambini hanno stitichezza.

Il supporto psicologico è importante. Dopo tutto, i bambini che provano dolore quando svuotano l'intestino cominciano a temere di andare in bagno. Se il bambino non riesce a svuotare gli intestini, ma la voglia di defecare è disponibile, la madre dovrebbe sedersi accanto a lui nella toilette e cercare di distrarlo parlando, se si deve massaggiare la pancia o spingerla leggermente.

Non sottovalutare l'importanza degli esercizi fisici che rafforzano i muscoli intestinali e ne aumentano la mobilità. Camminare, correre, dondolare la stampa, accovacciarsi - tutto andrà bene, se solo il bambino non mentisse e non siedesse.

Un lieve effetto lassativo ha il mirtillo. Questa bacca può essere data a bambini di quattro mesi. E non solo le bacche aiutano, ma anche le foglie e le radici di questa pianta, che possono essere preparate e date sotto forma di un decotto.

Da undici mesi puoi dare un decotto alla radice di acetosella. Per preparare il brodo che viene versato nel clistere, puoi usare le foglie della melissa.

Perché ci sono costipazione nelle donne?

Ogni seconda donna ha problemi con l'intestino. Per suonare un allarme è necessario solo nel caso in cui la sedia non sia presente più di due settimane. La causa del malessere è un'alimentazione irregolare e irregolare, la mancanza di movimento e l'uso di piccole quantità di acqua.

Per risolvere il problema, devi mangiare pane da cereali integrali, bere prodotti a base di latte acido, mangiare frutta e verdura. È necessario abbandonare cioccolato, uova, riso, patate e cacao. Il giorno in cui il corpo ha bisogno di circa due litri d'acqua. E acqua pulita, non tè o caffè. Mezz'ora dopo aver bevuto caffè e tè, devi bere un bicchiere d'acqua, poiché queste bevande prendono acqua dal corpo.

Affinché il cibo possa essere assorbito meglio, deve essere accuratamente masticato, cercando di non ingerire l'aria in eccesso. Di grande importanza in questa delicata questione è il movimento. Ogni giorno è necessario fare una passeggiata, se possibile, quindi almeno due volte a settimana per visitare la piscina o la palestra.

Quando i medici costipazione consiglia di includere nella dieta quotidiana prugne, fichi, uva passa, semi di girasole e lino. Le prugne dovrebbero essere immerse in acqua durante la notte, aggiungendo un po 'di semi di lino macinati, al mattino a stomaco vuoto per mangiare prugne e bere acqua.

Perché le donne in gravidanza hanno costipazione?

L'organismo della donna incinta ha lo scopo di preservare il feto. A causa di questo, c'è un rilascio di ormoni speciali che rilassano i muscoli dell'utero e non danno tensione ai muscoli circostanti.

Perché le donne in gravidanza hanno costipazione? In termini precoci, il progesterone è chiamato a mantenere la gravidanza. Questo ormone provoca un ritardo nelle feci, poiché rilassa la muscolatura liscia dell'intestino.

Dalla sedicesima settimana, l'ormone femminile motilin, responsabile dell'attività motoria dell'intestino, è peggiore. Inizia a svilupparsi normalmente solo dopo il parto.

Nella tarda gravidanza, la normale scarica è ostacolata dalle dimensioni dell'utero, che preme meccanicamente l'intestino.

Nelle prime fasi della gravidanza, molte donne soffrono di tossicosi, che riduce l'appetito e porta alla perdita di acqua a causa del vomito frequente. Di conseguenza, un piccolo nodulo di cibo raggiunge l'intestino, che diventa dura feci.

Le donne incinte, soprattutto in termini successivi, si muovono poco. E, come sai, il migliore amico di stitichezza è uno stile di vita sedentario.

Perché la stitichezza è pericolosa?

La stitichezza non solo porta a un deterioramento del benessere dovuto all'intossicazione cronica del corpo, ma anche a malattie gravi come il cancro, le emorroidi e i polipi.

Perché la stitichezza è pericolosa? La costipazione cronica, che non guarisce al momento, porta a emorroidi, ragadi anali e prolasso del retto. La ritenzione delle feci riduce l'immunità, sconvolge la digestione di minerali e vitamine, conduce alla depressione e causa la sindrome da stanchezza cronica.

Una persona che soffre di stitichezza, sembra male, la sua pelle, le unghie e i capelli sembrano malsani. Appare l'acne, il colore della pelle cambia. Questa è solo la punta dell'iceberg. E cosa succede dentro. Avvelenamento costante interrompe il lavoro degli organi interni.

Non ho bisogno di ignorare questo stato. Per prima cosa, devi andare dal medico e fare una serie di test. In secondo luogo, inizia a muoverti di più, mangia cibo meno raffinato e bevi acqua. Anche se non c'è tempo per prepararti qualcosa di speciale, invece di una barretta di cioccolato o un rotolo, puoi mangiare una mela, delle carote, bere un bicchiere d'acqua o un kefir.

Una persona deve monitorare in modo indipendente la sua salute. Nessuno sul piatto d'argento porterà una bella figura, aspetto ben curato e benessere. Lavoro e pazienza fanno miracoli. Non c'è niente di più facile che camminare a piedi, quando normalmente usiamo l'ascensore alla solita ora, scendiamo dall'autobus una prima e facciamo una passeggiata. Bevi un bicchiere d'acqua al mattino a stomaco vuoto e durante il giorno bevi costantemente acqua da una bottiglia da due litri precotta.

costipazione

costipazione - violazione del processo di defecazione, caratterizzato da una mancanza di feci per più di 48 ore o da uno svuotamento insufficiente dell'intestino. Le manifestazioni di stitichezza sono una diminuzione della frequenza abituale di defecazione, piccole porzioni delle feci, una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino e dolore nell'addome. La costipazione provoca lo sviluppo di disbiosi intestinale, colite cronica, che provoca l'intossicazione del corpo. Forti e frequenti tensioni con l'atto di defecazione portano allo sviluppo di ragadi anali, emorroidi, ernia. La costipazione frequente influisce negativamente sulla condizione della pelle e contribuisce al suo invecchiamento.

costipazione

Il termine "costipazione"Implica la difficoltà di svuotare l'intestino, l'assenza di defecazione per più di tre giorni. È necessario distinguere tra costipazione cronica e situazione (episodica). costipazione situazionale si verifica in una varietà di provocare in persone che sono inclini alla difficoltà defecare, situazioni (viaggio di gravidanza - "costipazione turistica", l'uso di prodotti che ostacolano il transito della massa intestinale, insufficiente assunzione di liquidi, disagio psicologico ed emotivo, stress). Inoltre, la stitichezza può essere causata dall'assunzione di farmaci. La stitichezza situazionale si manifesta per un breve periodo e, di norma, indipendentemente o attraverso l'uso di lassativi, viene risolta con successo. Tali condizioni non sono considerate una malattia.

La stitichezza cronica è un ritardo regolare nel movimento intestinale per 48 ore o più. Allo stesso tempo, viene rilasciata una piccola quantità di feci secche e secche. Spesso dopo un movimento intestinale, non vi è alcuna sensazione di completo svuotamento dell'intestino. Puoi parlare della stitichezza che si verifica se hai uno, più o tutti questi segni. Un'importante caratteristica diagnostica è il cambiamento nella frequenza abituale e nella natura della defecazione.

La stitichezza è un disturbo comune tra la digestione della popolazione, tendenza alla stitichezza può portare a gravi malattie proctologica, quindi questo problema ha un alto grado di rilevanza sociale. Grazie alla loro diffusione e grave deterioramento della qualità della vita dei pazienti con costipazione cronica sono allocati in una sindrome separata, e ora i problemi di costipazione è stata ampiamente studiata proctologia, gastroenterologia e altri specialisti.

Molto spesso, i bambini piccoli e gli anziani (oltre i 60 anni) soffrono di stitichezza. Sensazione di difficoltà defecazione, l'impossibilità di sollievo nonostante sforzo persistente, necessario applicare rilascio stimolante ulteriori retto dallo sgabello, passaggi (pressione sulle pareti laterali della biforcazione ano, vagina).

Lo stato costante di insufficiente svuotamento dell'ampolla del retto porta allo sviluppo della sindrome della perforazione perineale. costipazione cronica viene diagnosticata quando la frequenza di evacuazione diventa meno 3 volte a settimana, defecazione difficile e richiede molto sforzo espresso, la consistenza delle feci densa, grumosa, c'è una sensazione di svuotamento incompleto del retto di feci.

Cause di stitichezza cronica

La causa dello sviluppo della stitichezza cronica può diventare una caratteristica dello stile di vita, delle abitudini alimentari. La costipazione contribuisce voglia regolarmente contenimento di defecare, eventualmente sopprimere l'attività riflessa dell'intestino (riposo prolungato letto, un programma di lavoro occupato, frequenti spostamenti). L'uso frequente di lassativi a causa di irragionevoli sgabello aspettative (movimenti intestinali ritmo normale viene percepita dal paziente come abbastanza spesso), una dieta cibi poveri che contengono fibre, la mancanza di assunzione di liquidi al giorno - i fattori che contribuiscono allo sviluppo di difficoltà cronica svuotare l'intestino.

Inoltre, la stitichezza è uno dei segni della sindrome dell'intestino irritabile. In questo stato patologico, la motilità intestinale viene interrotta e può verificarsi instabilità delle feci: la stitichezza con l'assegnazione di una sedia magra dura (a volte con muco) può alternarsi a diarrea. Lo stato stressante in questi casi peggiora solo l'attività funzionale dell'intestino.

La stitichezza può essere il risultato di una condizione grave, che spesso richiede una correzione chirurgica: un'ostruzione intestinale meccanica, che contribuisce allo sviluppo della coprostasi. A seconda del grado di restringimento del lume intestinale, l'ostruzione può essere completa o parziale. Le cause di otturazione del lume intestinale possono essere processi tumorali, cambiamenti cicatriziali, aderenze, diverticoli dell'intestino crasso, curvatura dell'intestino, invasione elmintica.

La coprostasi è caratterizzata da una prolungata assenza di feci, da una sensazione di trabocco nell'intestino e da scoppi di dolore nell'addome. A volte il contenuto liquido dell'intestino può bypassare le feci e uscire sotto forma di diarrea. La causa della stitichezza può essere una paura psicologica della defecazione, che si sviluppa a causa di malattie del retto, accompagnata da una grave sindrome da dolore (ragade anale, emorroidi acute, paraprocititi).

I disturbi neurologici (stress, depressione, shock nervosi) possono anche contribuire allo sviluppo di disturbi cronici dell'evacuazione dell'intestino. Inoltre, molti farmaci possono causare come effetto collaterale l'inibizione della peristalsi intestinale e promuovere la stitichezza. Patologie di innervazione della parete intestinale (malattia di Hirschsprung, sclerosi multipla, trauma e malattie del midollo spinale) causano anche stitichezza cronica.

Classificazione della costipazione

La costipazione è classificato secondo i fattori eziologici e meccanismi di sviluppo: nutrizionali (caratteristiche legate all'alimentazione), neurogena (causata da disturbi dell'attività neuro-reflex), psicogena (associata con lo stato psico-emotivo), costipazione con patologie anorettali (emorroidi, ragade anale, paraproctitis) tossico (avvelenamento da piombo o il mercurio, alcuni farmaci, intossicazione cronica) proctogenic (associata a disturbi funzionali dei muscoli del pavimento pelvico di un diaframma), mentre la costipazione m ostacoli Protezione meccanica (per i tumori, stenosi, cicatrice cambia polipi, anomalie del tratto digestivo), costipazione iatrogena (come risultato di farmaci).

Sintomi di costipazione cronica

La stitichezza può essere accompagnata da una varietà di sintomi a seconda delle malattie che li causano. In alcuni casi, la stitichezza è l'unica lamentela del paziente. Il ritmo individuale del movimento intestinale può essere diverso. A seconda del cambiamento nella frequenza abituale della defecazione, la stitichezza può essere considerata come uno svuotamento da una volta ogni 2-3 giorni e meno spesso. La defecazione con costipazione è caratterizzata da una tensione pronunciata, richiede uno sforzo considerevole. Cal è denso, asciutto, può assomigliare a perline secche, ha la forma di fagioli, corda.

In alcuni casi, ci può essere una cosiddetta diarrea da arresto quando, in uno scenario di prolungata assenza di normali movimenti intestinali e di una sensazione di trabocco nell'addome, c'è una diarrea con una feci molli con muco. Le feci liquide contenenti muco possono essere lasciate a persistere costipazione a lungo termine a causa dell'irritazione della parete intestinale.

La stitichezza è spesso accompagnata da dolore e pesantezza nell'addome, che sono facilitati dallo svuotamento dell'intestino, dalla fuoriuscita di gas intestinali. La flatulenza spesso accompagna anche la difficoltà di movimento delle masse intestinali. L'aumento della formazione di gas è una conseguenza dell'attività dei microrganismi che vivono nell'intestino crasso.

I pazienti affetti da stitichezza possono segnare una diminuzione dell'appetito, l'alitosi, l'eruttazione. Di norma, la stipsi cronica a lungo termine contribuisce a un umore depresso, a prestazioni ridotte, a disturbi del sonno e ad altri disturbi nevrastenici.

Complicazioni di costipazione cronica

La stipsi cronica prolungata può contribuire allo sviluppo di complicazioni dal tratto digestivo. Può essere una malattia infiammatoria intestinale (colite, proctosigmoiditis) rektoanalnye patologia (emorroidi, ragade anale, ascesso), malattia diverticolare del colon, un aumento (stretching in larghezza e lunghezza) del colon - megacolon.

Una delle conseguenze più gravi della stipsi a lungo termine può essere l'ostruzione intestinale persistente, che richiede un intervento chirurgico d'urgenza. L'ostruzione a lungo termine favorisce lo sviluppo dell'ischemia delle pareti intestinali e può portare alla necroticizzazione. In alcuni casi, la stitichezza può segnalare il verificarsi di un processo tumorale e anche un segnale di una malattia soggetta a malignità.

La costipazione alimentare associata ad una carenza di fibre nella dieta, favorisce la formazione di agenti cancerogeni nell'intestino e la difficoltà di passaggio dei contenuti intestinali consente agli agenti cancerogeni di avere un effetto irritante prolungato. Le persone in età senile e quelle affette da disturbi mentali possono sviluppare un'ostruzione fecale a causa dell'oblio e della mancanza di controllo sulla regolarità della defecazione.

Diagnosi di costipazione cronica

La diagnosi di costipazione cronica viene eseguita in più fasi. In una prima fase valutare i sintomi clinici (reclami, storia, esame fisico,) immagine radiografica e permettendo di valutare lo stato dell'intestino crasso: peristalsi della larghezza lume verifichi formazione di tumori, stenosi, allungando parete, anomalie congenite, megacolon. L'irrigazione rivela chiaramente l'ostruzione intestinale.

La seconda fase di misure diagnostiche eseguire colonscopia (esame endoscopico dell'intestino crasso), una rete fissa biopsie mucose e istologica e, se necessario citologia. Quindi, vengono assegnati metodi per studiare lo stato funzionale dell'intestino, a seconda delle ipotesi preliminari. Può essere campioni batteriologici coprogram, la ricerca per identificare sangue occulto, metodi manometria muscolare della parete intestinale (sphincterometry, anorektometriya), test di laboratorio per l'individuazione di disturbi funzionali degli organi secretori dell'apparato digerente, e altri.

Lo scopo di queste o di altre tecniche diagnostiche si basa su reclami, caratteristiche identificate del tratto intestinale, ipotesi su possibili malattie concomitanti e scelta di tattiche terapeutiche.

Trattamento della costipazione cronica

Il trattamento della stitichezza cronica non si limita alla nomina di lassativi. L'automedicazione è inaccettabile, perché la stitichezza permanente a lungo termine può essere un sintomo di una malattia grave o contribuire allo sviluppo di pericolose complicanze. Inoltre, l'auto-somministrazione di lassativi senza tener conto delle loro caratteristiche specifiche, meccanismi di azione e di possibili effetti collaterali porta spesso alla formazione di problemi persistenti con defecazione riducendo funzione motoria intestinale. In questo caso, i dosaggi dei lassativi aumentano e alla fine questi farmaci diventano completamente inefficaci.

Il trattamento della costipazione cronica oltre alla terapia sintomatica include misure per identificare e curare la condizione che ha causato lo sviluppo di stitichezza. Conoscendo il meccanismo della costipazione cronica in un paziente, un medico prescrive un trattamento con i fattori patogenetici che contribuiscono a una più efficiente di farmaci sintomatici e provoca un circolo vizioso di esacerbare disturbi della motilità intestinale.

Raccomandazioni per il trattamento della stitichezza funzionale

costipazione funzionale può essere causata da diversi motivi, ma sempre trovano patologia interferire con le caratteristiche funzionali del tratto digerente (in contrasto con la costipazione ostruzione meccanica quando, di regola, l'optimum è il trattamento chirurgico) basato sul loro patogenesi.

Nel trattamento della stitichezza, un collegamento importante è la dieta. Nella dieta dei pazienti devono necessariamente introdurre prodotti ricchi di fibre vegetali (verdure, frutta, cereali) e una grande quantità di liquido (almeno due litri al giorno). Nel caso in cui sullo sfondo della dieta aumenta la formazione di gas e si sviluppa la flatulenza, prescrivere il farmaco Mukofalk. Inoltre, dalla dieta escludono tutti i prodotti che contribuiscono all'aggravamento della stitichezza.

La nutrizione dovrebbe essere effettuata secondo il regime, almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni. In ogni caso, non permettere lunghe pause tra un pasto e l'altro. Inoltre è necessario monitorare da vicino la regolarità di svuotamento dell'intestino. È desiderabile sentire e ripristinare il ritmo individuale della defecazione naturale, per evitare di frenare i desideri. Nel caso in cui il farmaco promuovere masse di difficoltà di transito intestinale (narcotico ganglioplegic analgesici, preparati di ferro, diuretici, contraccettivi orali), è necessario rimuoverli e, ove possibile, per sostituire i farmaci non hanno alcun effetto sulla digestione.

Come incoraggiamento del tratto digestivo e rafforzando il tono della muscolatura intestinale, si raccomanda uno stile di vita attivo, camminare, nuotare, fare esercizio aerobico. Inoltre, una posizione di vita attiva influenza positivamente lo stato psico-emotivo e contribuisce a una facile esperienza di stress.

I lassativi sono prescritti solo in caso di costipazione persistente, che non può essere corretta dalla dieta e dal regime. In questo caso, il farmaco viene prescritto tenendo conto del meccanismo di sviluppo della stitichezza. Nella nomina di lassativi dovrebbe ricordare che l'assunzione prolungata di irritare la parete intestinale significa, aumenta la peristalsi, è pieno con lo sviluppo della sindrome del "pigro intestino", quando, dopo la sospensione del farmaco intestinale attività peristaltica scende al minimo.

Prevenzione della stitichezza

Prevenzione della stipsi - è l'individuazione tempestiva e il trattamento delle patologie del tratto digestivo e altre malattie che contribuiscono alla stitichezza, una corretta dieta, ricca di dieta fibra organica, quantità sufficiente di liquidi si beve, così come uno stile di vita attivo e il rispetto per i pasti e movimenti intestinali.

Cosa costituisce la stitichezza

I disturbi di evacuazione intestinale sono uno dei problemi più sgradevoli, ma comuni che ogni persona ha incontrato nella sua vita.

I problemi con le feci possono essere assolutamente opposti: diarrea e stitichezza.

L'ultimo fenomeno in medicina è denotato dal termine costipazione. Il percorso terapeutico mirato a combattere questo problema dovrebbe focalizzarsi non sull'eliminazione del sintomo, ma sull'eliminazione della causa.

Questo è il motivo per cui la domanda più rilevante non è come eliminare, da che cosa è la stitichezza?

Qual è questo processo

La stitichezza è un fallimento patologico della funzionalità intestinale, manifestata attraverso il ritardo, difficoltà nello svuotamento e defecazione insufficiente.

Prima di capire che cosa causa questa condizione, è necessario comprendere i segni che aiuteranno a rilevare la stitichezza.

  • Defecazione negli umani adulti meno di tre volte a settimana;
    Nota che i proctologi moderni considerano lo svuotamento come la norma: il limite inferiore è tre volte al giorno, il limite superiore è di tre movimenti intestinali a settimana. Il lavoro ideale degli organi del tratto gastrointestinale si sta svuotando una volta al giorno al mattino.
  • Lo svuotamento nei neonati è inferiore a 2 volte al giorno;
  • Escorting defecazione con natuazhivaniem intensivo, sindrome del dolore.

Inoltre, la stitichezza può essere accompagnata dai seguenti sentimenti negativi:

  1. Sensazione generale di indisposizione;
  2. Flatulenza, gonfiore, colica;
  3. Sensazione di pulizia intestinale incompleta;
  4. Sviluppo del sughero nelle viscere dopo il processo di defecazione;
  5. Vomito, nausea;
  6. Forte diminuzione dell'appetito;
  7. Rivestimento bianco e giallo sulla lingua;
  8. Mal di testa, vertigini;
  9. Problemi con il sonno: insonnia, sonnolenza cronica;
  10. Eruttazioni acide, bruciore di stomaco.

La sintomatologia di cui sopra spesso accompagna la stitichezza e indica lo sviluppo del processo patologico, la presenza di tossine nel corpo.

Le principali varietà

La stitichezza è divisa in diversi tipi principali. È dalla forma della patologia e dallo stadio di sviluppo che dipenderà il trattamento. Inoltre, tutti i tipi di stitichezza si verificano per vari motivi.

  1. La costipazione acuta, di regola, si verifica sullo sfondo di infiammazione del retto o del colon, colite. Questa forma di patologia è caratterizzata da una sindrome acuta del dolore, un aumento della temperatura corporea.
  2. La varietà endocrina si forma come conseguenza di disturbi cronici nel sistema endocrino, in particolare nel diabete mellito. Inoltre, un tipo simile può verificarsi in donne con fallimenti ormonali e durante la menopausa.
  3. Forma alimentare - questa è forse la stitichezza più comune che si verifica con la malnutrizione, quando il corpo non riceve la quantità necessaria di fluido e altri elementi necessari. Uno dei componenti della terapia è la normalizzazione della nutrizione.
  4. La costipazione ipodinamica si sviluppa con uno stile di vita sedentario inattivo. A rischio: donne durante la gravidanza, gruppo di età avanzata. L'efficacia del trattamento dipende dall'inclusione nel regime del giorno di esercizio fisico del paziente.
  5. La forma del farmaco è causata dall'assunzione di farmaci con questo effetto collaterale. Se la stitichezza si verifica per questo motivo, il medico curante può cancellare il farmaco.
  6. L'aspetto proctogenico si forma su uno sfondo di emorroidi, una diminuzione della sensibilità del retto e con crepe nell'ano.
  7. La varietà meccanica è la prova del trabocco dell'intestino del retto, patologia dell'intestino crasso.
  8. Il tipo di stitichezza neurogena si verifica nelle persone che hanno problemi di svuotamento in situazioni insolite e stressanti.

Inoltre, le persone a rischio sono persone che sono svegli a lungo a letto, pazienti con emorroidi, crepe.

Ogni forma di stitichezza ha le sue caratteristiche e sintomi distintivi, ma molti di loro sono abbastanza simili. Ecco perché una persona non può identificare autonomamente la forma, la causa.

La comparsa di sintomi di stitichezza è la ragione per visitare uno specialista che effettuerà test diagnostici, diagnosticare e sviluppare il concetto di trattamento più efficace.

Tutto sulla forma cronica

Uno degli argomenti attuali è il motivo per cui si verifica la stitichezza cronica. Ma prima è importante capire che cos'è questo processo.

La costipazione cronica è una condizione patologica del corpo, in cui vi è una violazione dell'intestino e la sua parziale disfunzione.

Trascurare a lungo termine i problemi di defecazione, un'alimentazione alterata, lo stile di vita sedentario e la mancanza di trattamento può portare al fatto che lo svuotamento sarà sempre accompagnato da una serie di difficoltà.

Esperti internazionali, membri dell'OMS (l'Organizzazione mondiale della sanità) hanno identificato un certo numero di segni, la cui presenza in un adulto di entrambi i sessi entro 3 mesi può indicare questa patologia.

Tra questi sintomi ci sono:

  1. Un quarto di tutte le defecazioni sono accompagnate da forti tensioni;
  2. Il numero di evacuazioni intestinali a settimana è inferiore a tre;
  3. Assenza di diarrea e altri sintomi clinici che indicano lo sviluppo della sindrome da intestino irritabile patologico;
  4. In un quarto dei casi vi è uno svuotamento incompleto, accompagnato da dolore;
  5. La sedia ha una forma frammentata a forma di fagiolo;
  6. Circa il 25-30% della defecazione è accompagnato da una sensazione di blocco dell'intestino.

Quando si identificano tali sintomi, è estremamente importante contattare lo specialista in tempo utile. L'assenza prolungata di trattamento per problemi con le feci può portare allo sviluppo di conseguenze potenzialmente letali.

Di questo stato è pericoloso

"Perché la stitichezza?" Non è sempre la prima domanda che sorge in una persona che ha riscontrato questo problema. Spesso, molti pazienti pensano a come trattare e cosa accadrà se non producono effetti terapeutici o non lo stringono.

La maggior parte di loro crede che la stitichezza non sia un fenomeno pericoloso, ma tutto è esattamente l'opposto. La stitichezza non ha solo un impatto negativo sulla qualità della vita, ma comporta anche una pericolosa complicazione.

  1. Sviluppo di processi patologici, come conseguenza della formazione di malattie dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale;
  2. A causa della rimozione inadeguata di sostanze nocive dal corpo, aumenta il rischio di intossicazione, cioè di intossicazione;
  3. Sviluppo di disbiosi, emorroidi;
  4. Formazione nel retto del polipo e neoplasie benigne, con il rischio di degenerazione in oncologia;
  5. La provocazione dell'inizio del processo infiammatorio;
  6. Ostruzione intestinale

Lo sviluppo di molte delle complicazioni di cui sopra può portare a un esito fatale. La stitichezza è importante e deve essere trattata in tempo, non lasciare che la malattia faccia il suo corso, altrimenti può infliggere tremendi danni al corpo.

Perché ci sono costipazione negli adulti

Il trattamento di un problema come la costipazione dipende in gran parte dal chiarire e dall'eliminare la causa della sua insorgenza. Ecco perché il primo passo nella terapia è la diagnosi e la raccolta dell'anamnesi, che aiuta a scoprire cosa sta causando il processo patologico.

Le cause più comuni sono: dieta non sana, assunzione di farmaci, la sedentarietà, fattori psicogeni, organici e disturbi intestinali funzionali. Ciascuno dei motivi deve essere considerato separatamente.

Amministrazione dei farmaci

La stitichezza è spesso un effetto collaterale quando si assumono farmaci. Prima di applicare i farmaci, è necessario leggere sempre le istruzioni ufficiali per l'uso.

Pertanto, puoi evitare molte domande sul perché questa o quella situazione sia sorta.

Ai farmaci che possono provocare costipazione includono:

  • Forti antibiotici;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • Antidepressivi pesanti;
  • Anestetici e farmaci che alleviano lo spasmo;
  • anti-ulcera;
  • Farmaci sistemici antifungini.

Se la stitichezza durante l'assunzione di farmaci è sistematica, riduce significativamente la qualità della vita del paziente, allora lo specialista può annullare l'appuntamento.

Disfunzione nella dieta

Un menu errato è uno dei fattori più comuni del perché si verifica la stitichezza. Molte persone moderne preferiscono il fast food, che si distingue per il suo contenuto di grassi e nocività.

Inoltre, il corpo non ha fibre e fibre vegetali. Questi componenti influenzano favorevolmente la peristalsi, la defecazione tempestiva. La loro mancanza provoca lo sviluppo della patologia gastrointestinale.

La dieta di una persona che si sforza di mantenere la salute dovrebbe includere: cereali, verdure fresche, frutta, carni magre e latticini.

Inoltre, è molto importante includere in modo che non ci siano costipazioni nel regime del giorno a piedi o in qualsiasi altra attività fisica.

Fattori psicogeni

I proctologi identificano i fattori psicologici in un gruppo separato. Perché al momento la stitichezza è estremamente spesso dovuta a problemi emotivi.

Tra questi motivi sono:

  1. Stato depressivo;
  2. Esposizione prolungata allo stress;
  3. Situazioni di conflitto;
  4. "Oscillazioni" emozionali e sovraccarico psicologico;
  5. Fallimenti nella modalità di riposo e lavoro.

Quasi il 30% dei casi è dovuto a fattori psicogeni. Inoltre, alcune persone in una situazione stressante provocano autonomamente la stitichezza, a causa dell'imbarazzo e del prolungato ritardo della defecazione.

Stile di vita sedentario

Mancanza di attività fisica, lavoro sedentario sono fattori che provocano stitichezza ipodinamica.

Una tale condizione patologica, di regola, è piuttosto duratura e può essere accompagnata da sensazioni dolorose.

Se la risposta alle ragioni di questa situazione è dovuta a un'attività insufficiente, una delle componenti obbligatorie della terapia sarà l'inclusione dell'esercizio fisico quotidiano.

Cambiamenti funzionali nell'intestino

Molto spesso, negli adulti, la causa della stitichezza è considerata un disturbo funzionale, cioè la discinesia dell'intestino crasso. Ci sono due forme principali:

  • • L'elettricità statica si sviluppa come risposta a uno spasmo riflesso che potrebbe svilupparsi in qualsiasi parte del colon;
    • L'atone si verifica a causa dell'eccessivo rilassamento dell'intestino (la sua muscolatura liscia).

Il gruppo di rischio atopico comprende i pazienti:

  1. Chi guida un modo di vivere inattivo;
  2. Con disturbi psicologici e mentali;
  3. Ignorare le regole di una dieta sana;
  4. Ritardare la voglia di movimenti intestinali naturali.

Perché può svilupparsi una forma spasmodica di stitichezza?

  1. Quando avvelena con metalli pesanti;
  2. Di conseguenza, patologie anali dello sfintere anale;
  3. Sullo sfondo di disturbi cronici nel sistema endocrino: diabete, vari tipi di danno alla tiroide;
  4. Con trattamento a lungo termine di malattie croniche con l'aiuto di antibiotici.

Se le cause della costipazione - disturbi funzionali dell'intestino, allora prima di tutto il medico li tratterà e solo allora ridurrà l'intensità dei sintomi.

Disturbi organici

Alcune altre figure non hanno distinto un tipo simile di cambiamento, perché si credeva che i cambiamenti organici possono verificarsi solo durante l'infanzia.

Tuttavia, gli scienziati moderni hanno dimostrato il contrario e al momento i cambiamenti di questa natura sono separati in un gruppo separato.

Il numero di cambiamenti organici che possono scatenare la stitichezza include:

  • megacolon;
  • Kolonoptoz;
  • Dolicocolon;
  • Aumento del numero di cicli nel colon sigmoide;
  • Carenza significativa dello smorzatore del buginio, cioè la valvola ileocecale;
  • Transverzpotoz;
  • La protrusione è simile a un'ernia del motivo sigmoideo.

cambiamenti meno comuni organici negli adulti: la formazione di aderenze intestinali, l'ostruzione di sviluppo, volvolo, tumori benigni e maligni del tratto gastrointestinale.

La stitichezza è una delle condizioni patologiche più diffuse dell'intestino. Con questo fenomeno, durante il corso della sua vita, ogni persona adulta incontra.

La maggior parte dei pazienti è sicura che un tale fenomeno non rappresenta una minaccia per la salute, ma tutto è esattamente l'opposto.

La stitichezza a lungo termine non solo può influenzare lo sviluppo di complicanze, ma in casi estremi diventa la causa della morte.