Diarrea: cause e tipi di diarrea

Tutti hanno affrontato la diarrea. Questa condizione, espressa in frequenti feci fluide, porta molta ansia. E in determinate circostanze può causare danni significativi al corpo.

Le cause principali della diarrea: intossicazione alimentare, malattie infettive dell'apparato digerente, dieta non controllata, assunzione incontrollata di farmaci, disturbi nervosi, invasione elmintica, disbiosi intestinale.

Cause di diarrea

La diarrea indica un disturbo digestivo.

Prima di identificare le cause della diarrea, devi imparare a identificare un disturbo veramente iniziato nel sistema digestivo.

Dopo tutto, il numero di defecazioni è una cifra abbastanza media. Per qualcuno 2 volte al giorno - è già molto, ma per gli altri - 4 defecazioni - un evento comune.

Una gamma abbastanza ampia è caratteristica per la consistenza delle feci. A volte l'assegnazione del solido, ha un aspetto formale. Ma la consistenza della spessa panna acida non è un segno di violazioni.

Pertanto, non guardano tanto alla quantità e alle caratteristiche qualitative, ma all'usanza di questi fenomeni. Se la consistenza liquida nelle feci viene osservata per diversi mesi, mentre non influisce sulle condizioni generali, significa che questa è la norma. Il corpo funziona in questo modo.

Se una persona tiene traccia delle caratteristiche della sua sedia, la diarrea può identificarsi rapidamente con un odore caratteristico. La presenza di impurità nelle feci è un altro segno di diarrea che è iniziata. Le mescolanze nelle feci di una persona sana dovrebbero essere assenti.

Importante! La diarrea iniziale è determinata dall'aumento del numero di defecazioni, dalla comparsa di un carattere acquoso di masse fecali e impurità in esse. Il carattere generale delle feci deve differire fondamentalmente da quelli usuali.

La causa principale della diarrea che ha avuto inizio è un fallimento nel tratto digestivo, in conseguenza del quale tutti i processi digestivi vengono accelerati a un livello inaccettabile. Di conseguenza, non digerito fino alla fine del pasto, insieme a una grande quantità di liquido non digerito, viene fuori.

Questo non solo porta alla diluizione delle feci, ma anche ad un aumento del numero di defecazioni. Il tratto intestinale inizia a funzionare male nelle seguenti situazioni:

  • penetrazione di rotavirus / enterovirus / adenovirus / infezioni batteriche nel tratto gastrointestinale;
  • salmonellosi;
  • intossicazione alimentare;
  • virus dell'herpes nel sistema digestivo;
  • l'epatite;
  • colite ulcerosa;
  • ehsherihiozom;
  • mancanza di enzimi;
  • enteriti;
  • pancreatite;
  • Malattia di Crohn, Whipple;
  • polipi;
  • diverticolite;
  • artrite reumatoide;
  • manifestazioni allergiche;
  • avvelenamento chimico;
  • trattamento con antibiotici, citostatici, anticolinesterasici e procinetici;
  • overdose di droga;
  • sanguinamento nell'intestino.

Per i motivi della comparsa di diarrea, guarda il video:

Poiché i patogeni più comuni delle malattie intestinali entrano nel corpo attraverso il cibo, l'acqua potabile, è necessario controllare rigorosamente tutto ciò che arriva sul tavolo.

Spesso, l'infezione si verifica durante un tour, quando una persona affronta un sacco di insolito per i batteri del corpo. A causa dell'alta frequenza della diarrea, i fan dei paesi tropicali hanno introdotto il concetto di "diarrea di un turista" nella pratica.

Poiché la digestione dipende dalle condizioni degli organi interni e da molti fattori esterni, qualsiasi impatto negativo su questo sistema dall'esterno o dall'interno può portare alla diarrea.

Pertanto, la comparsa di muco, altre inclusioni speciali, un aumento della quantità di defecazione può segnalare una presenza nel corpo di una certa patologia. Per un trattamento efficace, si deve imparare a distinguere la diarrea causata da intossicazione alimentare, stress e altri fattori.

Se la diarrea è causata dall'assunzione di determinati farmaci, deve essere trattata con particolare attenzione. Dopotutto, questa condizione è considerata molto pericolosa, capace di degenerare in una condizione seria e persino di provocare la morte.

Questo sviluppo è possibile con l'uso prolungato di antibiotici. Prima conduce a dysbacteriosis, e poi a una colite psevdomembranozny. Questa malattia è accompagnata da diarrea, che è difficile da fermare, ea volte è semplicemente impossibile.

Anche la diarrea causata da un'infezione virale o batterica è pericolosa, ma con un trattamento tempestivo e adeguato, la condizione ritorna rapidamente alla normalità. Con l'aiuto di farmaci, il corpo può rapidamente superare la malattia, perché tutti i virus, i batteri, fanno parte della natura, come il corpo umano. Ma se la diarrea è iniziata a causa delle tossine, è molto più difficile regolare la situazione.

I meccanismi di sviluppo della diarrea dipendono dalle cause che hanno provocato tale condizione. I meccanismi patogenetici corrispondono alle ragioni per cui è iniziata la diarrea. Va notato che solo un meccanismo di sviluppo dello stato patologico funziona raramente. Di solito si osserva una combinazione di diversi modelli, tra cui un meccanismo si comporta come quello predominante.

Tipi di diarrea

La diarrea è divisa in diverse varietà.

In accordo con le cause e il meccanismo di sviluppo ci sono diversi tipi di diarrea:

  • L'infezione. Questa varietà si sviluppa a causa della penetrazione nel corpo di un'infezione pericolosa che può causare malattie. Tali malattie comprendono la salmonellosi, la dissenteria e altre. La causa potrebbe essere altre infezioni che entrano nel corpo con il cibo.
  • Alimentare. Diventa una conseguenza delle manifestazioni allergiche, così come una dieta impropriamente formulata.
  • Dispeptici. Questa specie si sviluppa quando c'è insufficiente assunzione di enzimi, bile nell'intestino, con carenza di succo gastrico. Di conseguenza, il nodulo di cibo non può normalmente essere digerito.
  • Toxic. Si verifica dopo avvelenamento con mercurio, altre sostanze chimiche.
  • Medical. Questa è una conseguenza dell'uso di farmaci che hanno influenzato negativamente la flora intestinale.
  • Neurogena. La diarrea può svilupparsi sotto l'influenza di fattori che irritano il sistema nervoso. Eccessiva eccitazione, lo stress spesso diventa un fattore provocante nella distruzione del sistema digestivo.

Se la diarrea dura poco tempo, non avrà alcun effetto significativo sulla persona. Ma se il problema si trascina, ci si può aspettare la disidratazione, l'ipovitaminosi, i cambiamenti nel lavoro degli organi interni.

sintomatologia

Con la diarrea, si può avvertire il dolore addominale.

Con la diarrea, quasi tutti i pazienti fanno le stesse lamentele. Tuttavia, ogni tipo di diarrea ha i suoi sintomi unici.

Per la diagnosi corretta, vengono presi in considerazione tutti i sintomi e i dati diagnostici di laboratorio. Ai segni, che devono prestare maggiore attenzione, includere quanto segue:

  • Temperatura corporea Se è aumentato, molto probabilmente il problema è in una infezione virale o batterica. Dopo essere entrati nel corpo, le cellule immunitarie estranee portano a uno sviluppo più veloce di anticorpi, per questo la temperatura aumenta. Tuttavia, un aumento della temperatura con la diarrea è un evento comune.
  • Nausea, vomito. Spesso, la diarrea è accompagnata da nausea. Questo è praticamente due fenomeni inseparabili. Questo fatto è spiegato dall'incapacità del nodulo di cibo di muoversi normalmente lungo il tratto digestivo. Frammenti di cibo vengono gettati all'indietro, provocando il vomito. La seconda causa di nausea è l'intossicazione. Le tossine, penetrando nel sangue, si diffondono rapidamente in tutto il corpo, causando disturbi sistemici. Il centro vomito reagisce a modo suo alla diffusione delle tossine, segnalando la necessità di vomitare come uno dei metodi di purificazione. Quindi, nausea, vomito - è il risultato di un funzionamento improprio dell'apparato digerente e del desiderio del cervello di proteggere il corpo dalle tossine.
  • Dolore nell'addome. Il dolore all'addome ha diverse ragioni. In primo luogo, l'accelerazione dell'attività motoria è accompagnata da un fattore doloroso, che deriva dagli spasmi. Gli attacchi di dolore possono aumentare e diminuire. I dolori diventano più intensi prima del momento della defecazione, e dopo che si placano per un po '.

Questa condizione si sviluppa più spesso con intossicazione alimentare e quando l'infezione entra nel corpo.

Altre forme di diarrea causano pesantezza nell'addome, disagio e dolore spasmodico, di norma, assente.

Colore delle feci

Dal colore delle feci possiamo dire molto sullo stato della salute umana. Se la diarrea inizia, il colore diventa particolarmente importante. Se un medico esperto osserva il colore delle feci durante la diarrea, sarà in grado di fornire una diagnosi abbastanza accurata.

Colore verde

Cal può differire a colori.

Verdi nelle feci, come il colore verde delle feci, indicano la presenza di infezione. Può essere sia virus che batteri.

Questo colore è una conseguenza della presenza nelle feci dei leucociti e nella flora dei cocchi piogeni. La flora patogena nell'intestino indebolito si moltiplica rapidamente e conferisce una sfumatura verde alle feci.

I verdi di solito compaiono nelle feci liquide come il muco, che è mescolato con le feci, copre le feci dall'alto.

Tale diarrea senza calore è rara. Di solito, gli indicatori del termometro sono aumentati. La condizione è caratterizzata da sindrome del dolore, nausea, vomito. Cambiamenti che si verificano nel corpo, riflessi sullo stato del sangue, ROVERE mostrerà segni di infiammazione, intossicazione.

Colore giallo

Questo colore indica uno stato relativamente normale. La causa più comune di diarrea gialla è l'accelerazione della motilità intestinale.

Tuttavia, anche con maggiore velocità, gran parte di ciò di cui il corpo ha bisogno è in tempo per padroneggiarlo correttamente. È vero, tali sgabelli non possono prendere forma, semplicemente non hanno abbastanza tempo. Come effetti collaterali possono essere osservati minor dolore al taglio, la gravità nel basso addome.

Colore nero

Le feci nere possono parlare di una grave malattia.

L'oscurità nelle feci non appare accidentalmente, questo colore può essere un messaggero di condizioni potenzialmente letali.

Ma prima di pensare al male, dovresti analizzare la tua dieta.

Alcuni prodotti, come barbabietole o mirtilli, possono dare un po 'di nero. Anche la ricezione di carbone attivo non passerà in modo asintomatico, le feci diventeranno nere. Le stesse conseguenze per la ricezione di de-nol, vikalin e mezzi simili.

Il colore nero profondo appare a causa di sanguinamento interno. Il sanguinamento gastrico è accompagnato da emoglobina eritrocitaria, che è instabile per il succo gastrico. La formazione di questa ematina di acido cloridrico dà una feci nere, che ricorda il colore del catrame.

Questa condizione è estremamente pericolosa, quindi, quando appare la diarrea nera, è necessario chiamare immediatamente il BSMP. L'ospedale dovrebbe fare dei test e vedere se i parametri emodinamici si abbassano.

Colore bianco (tonalità chiare)

La diarrea luminosa è anche un indicatore allarmante. Sembra praticamente solo con la sconfitta dei flussi biliari, a seguito della quale il nodulo di cibo perde l'opportunità di ricevere un trattamento biliare a un livello normale.

Pertanto, la diarrea bianca è un segnale sulla presenza di pietre nella cistifellea o neoplasma nei dotti biliari. Come ulteriore segno di impostazione di una delle suddette diagnosi, è possibile utilizzare l'urina scura, il giallo della pelle.

La temperatura in questo stato aumenta raramente, il dolore non si avverte.

Presenza di sangue nella diarrea

Se le vene sono visibili strisce di sangue, allora l'integrità della parete intestinale è rotta. Questo può essere il risultato di danni alla mucosa o distruzione del tumore.

Questa condizione è tipica di gravi lesioni tossiche. Se il sangue proviene dalla zona situata nella parte superiore dell'intestino crasso, il sangue si manifesterà, non come inclusioni separate, ma semplicemente darà alle feci una sfumatura di ciliegia.

Muco con diarrea

La presenza di muco nelle feci non è considerata un segno patologico. Per determinare lo stato, devi controllare il suo colore. Il muco trasparente è una variante della norma.

Ma il verde, il giallo, il marrone, il sangue - questo è già un chiaro sintomo di una condizione seria. La ragione può essere o semplice intossicazione alimentare o l'effetto di una grave infezione.

Se, nonostante il trattamento, il muco persiste, significa che i farmaci non sono selezionati correttamente, l'effetto della terapia non lo è. Questo è un segnale sicuro per cambiare le misure di neutralizzazione in questo stato.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Perché e da cosa succede la diarrea

Il disturbo delle feci si verifica anche nella persona più sana che ha mangiato, è stato esposto a un'infezione virale o batterica, non ha seguito le regole di igiene.

La diarrea non è solo un inconveniente temporaneo accompagnato da sintomi negativi, a causa dei quali una persona avverte dolore addominale e può persino perdere la sua capacità lavorativa.

In alcuni casi - questo è un fenomeno temporaneo che si verifica con la rimozione di un provocatore esterno, ma non meno spesso la diarrea è uno dei sintomi di una grave malattia.

Quanto più spesso questo è osservato in una persona, tanto più dovrebbe avere motivo di preoccupazione, e più è probabile che possa indicare malattie dell'apparato digerente, lesioni virali o parassitarie.

Secondo l'OMS, in paesi con un basso livello di salute, solo 8 anni fa, la diarrea ha causato la morte di 1,5 milioni di bambini, il cui corpo era disidratato con frequente defecazione patologica.

Per un adulto, la diarrea in una manifestazione cronica non può essere meno pericolosa se la causa della sua insorgenza non viene trovata e non eliminata.

La presenza di conoscenze mediche elementari su quanto sia pericolosa la causa di uno sgabello sciolto, assunto per un disturbo innocuo, può aiutare a prevenire molte spiacevoli conseguenze.

Breve descrizione del problema

Secondo la definizione ufficiale, la diarrea è un forte aumento del numero di defecazioni, accompagnato da dolore, lassismo, spesso gonfiore, bruciore di stomaco con un brontolio e altri sintomi patologici.

Il nome scientifico di questo fenomeno è la diarrea. Questo termine copre anche la totalità dei segni necessari per una diagnosi accurata.

Uno di loro - per esempio, la liquefazione della solita consistenza delle feci, non può diventare la base per la diagnosi di diarrea.

Le modifiche dei prodotti di defecazione si verificano sia dall'assunzione di farmaci, sia da situazioni di stress.

I motivi per l'ansia e le affermazioni che una persona ha la diarrea sorgono nelle seguenti condizioni:

  • a una velocità individuale 1-2 volte al giorno, una persona svuota l'intestino due o più volte più spesso del solito;
  • la consistenza delle feci cambia, diventa liquida o acquosa;
  • il colore delle frequenti escrezioni diventa insolito, può diventare spaventoso - bianco, rosso. sanguinante, nero, giallo, ciliegia o verdastro;
  • assegnato in modo eterogeneo e non formato e può essere accompagnato da schiuma;
  • c'è un odore fetido diverso dal solito, troppo sgradevole, ma non tanto;
  • il contenuto dell'intestino può uscire in una forma parzialmente non digerita, spesso sotto forma di pezzi interi di cibo;
  • l'atto di defecazione può avvenire con nausea e vomito, tagli nell'addome e spasmi;
  • i sintomi di cui sopra sono accompagnati da debolezza, letargia, apatia, intossicazione, febbre;
  • frequente, ma non obbligatorio, può essere un burpy marcio, meteorismi, brontolii uterini, una sensazione di esplosione.

In tali condizioni, le tavolette magiche che sono disponibili in ogni armadietto delle medicine a casa non aiutano.

Una persona si sente male ed è in costante tensione fisica e mentale a causa della necessità di svuotare l'intestino, che si alza costantemente.

Questa condizione è chiamata diarrea e questo fenomeno, che appare a causa delle ragioni per l'eziologia variabile, sia fisiologica che patologica.

La diarrea può essere acuta e cronica, e ognuno a suo modo è pericoloso. La disidratazione è solo uno dei rischi che accompagnano la diarrea.

È molto peggio se la causa provocatoria è una malattia cronica o sistemica del corpo. In questo caso, la condizione patologica appare costantemente e non serve come conseguenza, ma come sintomo di una malattia pericolosa.

Tipi di diarrea e cause oggettive

Le moderne scuole di gastroenterologia distinguono diverse ragioni per le quali si verifica una disfunzione della normale attività intestinale.

La differenziazione nella serie causa-effetto è diventata la base per la classificazione dei tipi di diarrea mediante segno eziologico.

Questo elenco include le seguenti cause:

  • malattie infettive (malattie virali, infezioni alimentari tossiche, infestazioni parassitarie, infezioni batteriologiche);
  • tossico (avvelenamento con sali di metalli pesanti, mercurio, arsenico, composti tossici industriali);
  • medicamentous, che si alza a ricevimento delle medicine certe (possono essere antibiotici, NPVS, antipsicotici, qualsiasi medicina che ha l'influenza schiacciante su una microflora di un intestino o le sue capacità motorie);
  • fattori neurogenici. influenzare negativamente il sistema nervoso centrale (stress, esperienze emotive, shock sperimentati);
  • fenomeni dispeptici associati a disturbi del sistema digestivo o insufficienza enzimatica;
  • alimentare, in cui il disturbo è dovuto all'uso di alimenti inappropriati o reazioni allergiche a loro.

Precipitanti fattori che potrebbero potenzialmente influenzare la normale digestione e la peristalsi sano, può variare in ogni caso e influenzare la persona a seconda del suo stato del sistema nervoso, equilibrio emotivo e la salute dell'individuo sistemi di organi digestione.

La diarrea non appare in piano, ma si verifica sempre per una ragione. E più velocemente il dottore può scoprire perché è apparso e si presenta in questo modo, più velocemente il paziente può essere aiutato.

Fisiologico e facilmente spiegabile

In una persona sana, il disturbo delle feci è di natura esplicabile, la leggera diarrea passa rapidamente, non porta praticamente a nessun serio cambiamento nel corpo.

Questo è perché provoca le cose di tutti i giorni, come ad esempio l'eccesso di cibo, l'abuso, o cibi grassi non è tipico della mentalità di cibo, alcol abbondante in occasione della festa solenne.

La ragione più comune per la comparsa di diarrea, secondo le statistiche è intossicazione alimentare:

  • mangiare cibi raffermi;
  • inosservanza dell'igiene personale da parte del paziente;
  • cibo negli outlet di strada, dove la cucina è fatta senza norme sanitarie e igieniche;
  • consumo simultaneo di componenti alimentari, che sono considerati incompatibili e provocano processi negativi nello stomaco.

Simile all'avvelenamento da alcol e cibo, quando si verifica una violazione delle feci, se una persona non ha un consumo sistematico di bevande alcoliche, e ha bevuto molto e molti snack.

Tutti, almeno una volta nella sua vita, dopo una festa abbondante si svegliarono con i dolori allo stomaco e scoprirono che aveva la diarrea.

Disturbo della funzione digestiva spontanea è anche osservato in gravi disturbi, situazioni stressanti di esperienze emotive pronunciate, notizie dolenti.

Diarrea, e abbastanza lunga, avviene a dieta irregolare e dieta ferrea, o mangiare cibo che non ha abbastanza nutrienti necessari per l'organismo umano: privo di proteine, dieta bezholesterinovaya, vegetarianismo (che non si dovrebbe fare Homo sapiens).

Qualsiasi deviazione nella dieta, da irregolarità e non sistematiche, a restrizioni eccessive o abuso, può causare diarrea.

Questa è la prima e più ovvia causa del disturbo della normale attività dell'apparato digerente.

Con esso, la diarrea diventa un fenomeno frequente o cronico, un sintomo di un malfunzionamento funzionale o di una malattia sistemica.

Agenti patogeni esterni

Il mondo che circonda la persona è pieno di nemici esterni, solitamente di dimensioni microscopiche, che, entrando nel corpo e iniziando da lì la sua attività nociva, possono causare diarrea.

Questi includono:

  • infezioni virali (rotavirus, adenovirus e enterovirus);
  • infezioni batteriche (bastoncelli che provocano dissenteria, tubercolosi, malattie intestinali acute e flagelli, che includono il vibrione del colera);
  • parassiti in cui la diarrea è uno dei sintomi più frequenti;
  • intossicazione alimentare

I rotavirus e gli adenovirus nei circoli medici sono chiamati influenza intestinale, perché il loro decorso è invariabilmente accompagnato da diarrea.

La loro attività principale è nell'intestino tenue, dove danneggiano e infettano interi segmenti dell'intestino.

Gli enterovirus attaccano il tessuto epiteliale intestinale, che può causare un'irritazione naturale e alterazioni delle feci in concomitanza con il dolore.

Gli agenti patogeni, in particolare i parassiti, entrano nel corpo, causandone l'avvelenamento dai prodotti della sua attività vitale e dalle tossine che producono.

La diarrea è una conseguenza frequente di tale avvelenamento. Particolarmente difficile per una persona tollerare l'intossicazione alimentare, che infetta il cibo con le tossine e già con il cibo entra nello stomaco e nell'intestino.

La diarrea e i fenomeni negativi di accompagnamento sono il risultato di avvelenamento con sostanze tossiche. Approssimativamente la stessa immagine si presenta nel caso di invasione parassitaria.

Influenze esterne negative

Una persona moderna prende le medicine senza pensare al fatto che, a parte l'effetto curativo, la medicina può anche avere un effetto distruttivo.

La distruzione di batteri patogeni e antimicrobici ricezione, così come gli antibiotici, in caso di assegnazioni eccessive o errate può disturbare microflora intestinale sana.

V'è uno squilibrio, microrganismi opportunisti in piccole quantità persona tenuta cominciano a proliferare a causa di condizioni atipiche create farmaci.

La disbacteriosi può portare a gravi disturbi del processo digestivo, e questo porta a malfunzionamenti del sistema metabolico e compromissione della digeribilità delle sostanze nutritive che vengono con il cibo.

La diarrea con disbiosi è una continuazione di questo processo.

L'uso continuo di lassativi può portare a problemi permanenti con le feci, quando la diarrea indotta artificialmente è il risultato di una violazione della motilità intestinale naturale.

La terapia con determinati gruppi di farmaci può essere la causa del disturbo con l'uso prolungato.

E su istruzioni per quasi tutte le medicine, puoi leggere in questi effetti diarrea, nausea o vomito.

Non dimenticare che nel mondo moderno ci sono molti prodotti di chimica industriale.

La diarrea, particolarmente acuta o cronica, si manifesta sullo sfondo dell'avvelenamento da nitrati, sostanze chimiche velenose, prodotti chimici domestici e sali di metalli pesanti.

La diarrea è un frequente compagno di persone che lavorano con tali sostanze in servizio, con conseguente avvelenamento grave o sovradosaggio.

Malattie croniche, sistemiche e autoimmuni

Non rimandare il trattamento a un medico con sintomi pronunciati che si osservano per diversi giorni. Dopotutto, la diarrea in questo caso può essere una conseguenza di una grave malattia che ha appena iniziato a svilupparsi.

La diarrea è un sintomo tipico in varie patologie:

  • autoimmune (causata da dermatite atopica, allergie, lesioni intestinali);
  • escrescenze tumorali di varie eziologie (dal polipo dello stomaco all'adenocarcinoma);
  • malattie dell'intestino (colite, enterite, enterocolite);
  • patologie dello stomaco (la diarrea accompagna quasi tutti);
  • malattie del fegato e del pancreas;
  • infiammazione della cistifellea.

E in ogni caso si risponde alla domanda, perché c'è un disordine di defecazione di natura lunga e negativa, la risposta sta nelle violazioni elementari della dieta.

La diarrea, che ha rapidamente superato e non ha forzato a prendere misure, l'esame dal medico, la consegna dei test, potrebbe essere l'inizio, da cui la patologia ha cominciato a svilupparsi.

Una persona dovrebbe trattare la propria salute in modo responsabile, essere attenta, prendere ciò che è considerato una sciocchezza sfortunata e sottoporsi regolarmente a visite mediche.

Altrimenti la diarrea non diventerà un fenomeno fisiologico con cause spiegabili, ma un sintomo di una malattia grave.

La domanda è perché è bene chiedere quando la risposta ad esso è in disturbi alimentari innocui. E non nel momento in cui è praticamente difficile aiutare, ed è difficile rispondere a quello che sta succedendo.

I metodi di trattamento e le misure preventive in ciascun caso di diarrea sono scelti in modo diverso. Dipende dall'eziologia, provocando la causa, la severità e la forma, che ha acquisito la defecazione della frustrazione.

E se le condizioni del paziente sono gravi, è meglio andare dal medico, fare un test e inviare test, piuttosto che portare la questione alla possibile disidratazione, alla perdita di peso e ad altre conseguenze negative.

La diarrea. diarrea

diarrea (diarrea) - feci liquide rapide e ripetute. La diarrea è solitamente accompagnata da dolore, ronzio nell'addome, flatulenza, tenesmo. La diarrea è un sintomo di molte malattie infettive e processi infiammatori dell'intestino, disbiosi e disturbi neurogeni. Pertanto, la diagnosi e il trattamento della malattia di base gioca un ruolo importante nella prevenzione delle complicanze. La perdita di una grande quantità di liquido con abbondante diarrea porta a una violazione dell'equilibrio del sale marino e può causare insufficienza cardiaca e renale.

La diarrea. diarrea

diarrea chiamato una singola o frequente defecazione con le feci di consistenza liquida. La diarrea è un sintomo che segnala una violazione dell'assorbimento nell'intestino di acqua ed elettroliti. Normalmente, la quantità di feci rilasciate al giorno da un adulto varia tra 100-300 grammi, a seconda delle caratteristiche della dieta (quantità di fibre vegetali consumate, sostanze scarsamente digeribili, liquidi). In caso di maggiore motilità intestinale, le feci possono diventare più frequenti e liquefare, ma la loro quantità rimane entro il range normale. Quando la quantità di liquido nelle masse delle feci aumenta al 60-90%, allora parlano di diarrea.

Distinguere tra diarrea acuta (durata non superiore a 2-3 settimane) e cronica. Inoltre, la nozione di diarrea cronica ha una tendenza ad una fecondazione periodica abbondante (più di 300 grammi al giorno). I pazienti che soffrono di malassorbimento di varie sostanze nutritive tendono ad avere polifecati: il rilascio di una grande quantità di feci contenenti residui alimentari non digeriti.

Eziologia e patogenesi

Quando espresso in tossicità intestinale si verifica eccesso di secrezione nel lume di acqua con ioni di sodio, che contribuisce all'assottigliamento della sedia. diarrea secretoria sviluppa infezioni intestinali (colera, enterovirus), la ricezione di alcuni farmaci e additivi biologicamente attivi. Osmolarità diarrea si verifica quando sindrome da malassorbimento, digerire zuccheri fallimento, consumo eccessivo di sostanze osmoticamente attive (sali lassativi, sorbitolo, antiacidi et al.). Meccanismo di sviluppo di diarrea in questi casi associata ad aumento della pressione osmotica nel lume intestinale e la diffusione del fluido di gradiente osmotico.

Un fattore significativo che contribuisce allo sviluppo della diarrea è una violazione della motilità intestinale (diarrea ipocinetica e ipercinetica) e, di conseguenza, un cambiamento nella velocità di transito dei contenuti intestinali. Il rafforzamento della motilità è facilitato dai lassativi, dai sali di magnesio. Disturbi della funzione motoria (indebolimento e intensificazione della peristalsi) si verificano nello sviluppo della sindrome dell'intestino irritabile. Quindi parlano di diarrea funzionale.

L'infiammazione della parete intestinale è la causa dell'essudazione di proteine, elettroliti e acqua nel lume dell'intestino attraverso la mucosa danneggiata. La diarrea essudativa accompagna l'enterite, l'enterocolite di varie eziologie, la tubercolosi intestinale, le infezioni intestinali acute (salmonellosi, dissenteria). Spesso con questo tipo di diarrea nelle feci c'è sangue, pus.

Diarrea può verificarsi a causa del farmaco: lassativi, antiacidi, contenente alcuni antibiotici gruppi sale di magnesio (ampicillina, lincomicina, cefalosporine, clindamicina), farmaci antiaritmici (kvindilin, propranol), preparati digitalici, sali di potassio, zucchero artificiale (sorbitolo, mannitolo), colestiramina, acido henodezoksiholievaya, sulfamidico, anticoagulanti.

Classificazione di diarrea

I seguenti tipi di diarrea: malattie infettive (dissenteria, la salmonellosi, amebiasi, malattie nutrizionali e entrovirusah), alimentare (associata ad anomalie nella dieta o reazioni allergiche agli alimenti), diarrea (accompagnati da disturbi digestivi associati con il fallimento delle funzioni di secrezione dell'apparato digerente: fegato, pancreas, stomaco, così come insufficiente secrezione di enzimi nel piccolo intestino), tossici (per avvelenamento da arsenico o mercurio, uremia), farmaci (in amministrazione rango di droga, disbiosi di droga), neurogene (cambiando disturbi della motilità a causa di regolazione neurale associata a stress psico-emotivo).

Caratteristiche cliniche della diarrea

Nella pratica clinica si distingue la diarrea acuta e cronica.

Le cause di diarrea acuta sono più spesso infezioni e infiammazioni dell'intestino, oltre che farmaci. Nella diarrea acuta, le feci sono frequenti, liquide (acquose), possono contenere muco e vene sanguinanti. La diarrea è spesso accompagnata da gonfiore, dolore, nausea e vomito. Di regola, l'appetito dei pazienti è ridotto, c'è una perdita di peso. Le feci liquide estraibili contribuiscono alla rapida perdita di acqua corporea, con sintomi di disidratazione: pelle secca, mucose, affaticamento, debolezza. La diarrea nelle infezioni intestinali è spesso accompagnata da un aumento della temperatura corporea.

Durante le interviste, è spesso possibile identificare l'uso precedente di cibo scadente o insolito, droghe.

strisce sanguinanti nelle feci parlando verificano lesioni della mucosa intestinale, che spesso avviene in shigellosi, infezione campylobacter o enterotoxigenic E. coli. Inoltre, la diarrea acuta mescolato con il sangue può essere dovuto al morbo di Crohn, colite ulcerosa.

Proseguendo per più di 3 settimane, la diarrea è considerata cronica. Può essere una conseguenza di varie patologie, la cui identificazione è il compito principale per determinare la tattica del trattamento. Le informazioni sulle cause della diarrea cronica possono essere date da anamnesi, sintomi clinici concomitanti e sindromi, esame fisico.

Particolare attenzione è rivolta alla natura delle feci: la frequenza di defecazione, dinamica giornaliera, volume, consistenza, colore, presenza di impurità nelle feci (sangue, muco, grasso). Quando si interroga, viene rilevata la presenza o l'assenza di sintomi concomitanti: tenesmo (falso bisogno di defecare), dolore addominale, flatulenza, nausea, vomito.

Patologie dell'intestino tenue si manifestano con abbondanti feci acquose o grasse. Per le malattie dell'intestino crasso è caratterizzata da una feci meno abbondanti, nelle masse fecali possono essere striati di pus o sangue, muco. Il più delle volte la diarrea con lesioni dell'intestino crasso è accompagnata da dolore nell'addome. Le malattie del retto sono manifestate da una feci povera frequente a causa di ipersensibilità allo stiramento delle pareti intestinali, tenesmo.

Diagnosi di diarrea

La diarrea acuta, di regola, è caratterizzata da una perdita molto pronunciata con le feci di liquidi ed elettroliti. All'esame e all'esame fisico del paziente si notano segni di disidratazione: secchezza e diminuzione del turgore della pelle, rapidità dell'impulso e abbassamento della pressione arteriosa. Con una carenza pronunciata, il calcio diventa un sintomo positivo di un "cuscinetto muscolare", possono esserci delle convulsioni.

Quando la diarrea è sempre esaminato attentamente la poltrona del paziente, in aggiunta, è desiderabile per assicurare i controlli proctologica. Identificazione ragade anale, fistole, ascessi potrebbe consentire ad assumere il posto che ha il morbo di Crohn. In ogni diarrea produrre uno studio completo del tratto digestivo. tecniche endoscopiche utensile (gastroscopia, colonscopia, clisma opaco, sigmoidoscopia) permettono ispezionare la parete interna del tratto gastrointestinale superiore e del colon rilevare lesioni mucose, infiammazione, tumori, ulcere sanguinanti e così via. D.

Per la diagnosi di diarrea acuta è di solito abbastanza reclami, esame fisico e fecale (coprogram). Inoltre, le feci vengono analizzate per le uova di vermi, viene eseguita la coltura batteriologica. Nella diagnosi di diarrea cronica inizialmente scoprire se c'è un parassita o batterica intestinale prodotti lesione ecografia dell'addome per identificare le malattie infiammatorie del tratto e analisi dei disturbi funzionali della attività secretoria del fegato, ghiandole pancreas e mucosa gastrica del piccolo intestino digestivo.

La microscopia delle feci rivela un alto contenuto di leucociti e cellule epiteliali, che indica la presenza di infiammazione della mucosa del tubo digerente. L'eccesso di acidi grassi trovati è una conseguenza dell'assorbimento alterato di grassi. Insieme con i resti di fibre muscolari e un alto contenuto di amido nelle feci, la steatorrea è un sintomo di sindrome da malassorbimento. I processi di fermentazione dovuti allo sviluppo di dysbacteriosis contribuiscono a un cambiamento nel normale equilibrio acido-base nell'intestino. Per rilevare tali disturbi, viene misurato il pH dell'intestino (normalmente 6,0).

diarrea persistente combinata con eccesso di secrezione gastrica caratterizzata sindrome di Zollinger-Ellison (gastrinoma). Inoltre, prolungata diarrea secretoria può essere il risultato di ormone produrre tumori (per esempio, VIPoma). analisi del sangue di laboratorio volte ad individuare segni di infiammazione, marcatori biochimici di disturbi del fegato e del pancreas, disturbi ormonali che possono essere una causa di diarrea cronica.

Trattamento della diarrea

La diarrea è un sintomo di molte malattie, quindi nella scelta delle tattiche mediche, il ruolo principale è svolto dall'identificazione e dal trattamento della patologia sottostante. A seconda del tipo di diarrea, il paziente viene indirizzato per un trattamento a un gastroenterologo, un infettivologo o un proctologo. È necessario rivolgersi a un medico se vi è una diarrea che dura più di 4 giorni, o tracce di sangue o muco sono visibili nelle feci. Inoltre, i sintomi che non possono essere ignorati sono: sgabelli catramosi, dolore addominale, febbre. Se ci sono segni di diarrea e vi è la possibilità di intossicazione alimentare, è anche necessario consultare un medico il più presto possibile.

La terapia finalizzata all'eliminazione della diarrea dipende dal suo tipo. E comprende i seguenti componenti: dieta, antibiotici, trattamento patogenetico (correzione del deficit enzimatico con aspirazione, riduzione della secrezione gastrica, preparazioni normalizzazione motilità intestinale et al.), Il trattamento delle conseguenze di diarrea prolungata (reidratazione, elettrolito recupero equilibrio).

Con la diarrea, gli alimenti che riducono la peristalsi, riducono la secrezione d'acqua nel lume intestinale, vengono introdotti nella razione alimentare. Inoltre, viene presa in considerazione la patologia principale che causa la diarrea. I componenti della dieta dovrebbero corrispondere allo stato funzionale della digestione. I prodotti che promuovono la secrezione di acido cloridrico e aumentano la velocità di evacuazione del cibo dall'intestino, durante la diarrea acuta dalla dieta sono esclusi.

La terapia antibiotica per la diarrea è prescritta per sopprimere la flora patologica e ripristinare la normale eubiosi a livello intestinale. Con diarrea infettiva, vengono prescritti antibiotici di ampio spettro, chinoloni, sulfonamidi, nitrofurani. I farmaci di scelta per le infezioni intestinali sono quelli che non influenzano negativamente la microbiocenosi intestinale (farmaci combinati, nifuroxazide). A volte, la diarrea di diverse genesi può essere prescritta dagli eubiotici. Tuttavia, più spesso questo trattamento è prescritto dopo che i segni di diarrea si sono attenuati per la normalizzazione della flora intestinale (eliminazione della dysbacteriosis).

Come agenti sintomatici, vengono utilizzati adsorbenti, agenti avvolgenti e astringenti, neutralizzando acidi organici. Per la regolazione della motilità gastrointestinale è utilizzato loperamide, inoltre, agendo direttamente sui recettori oppiacei del piccolo intestino, riducendo enterociti funzione secretoria e migliorare l'assorbimento. L'effetto antidiarroico espresso ha la somatostatina, che influenza la funzione secretoria.

Con la diarrea infettiva, i farmaci che riducono la peristalsi intestinale, non si applicano. La perdita di liquidi ed elettroliti con diarrea prolungata e abbondante richiede l'adozione di misure di reidratazione. Alla maggior parte dei pazienti viene prescritta la reidratazione orale, ma nel 5-15% dei casi vi è la necessità di soluzioni elettrolitiche per via endovenosa.

Prevenzione della diarrea

La prevenzione della diarrea include misure per mantenere l'igiene del corpo e dei cibi. Lavarsi le mani prima dei pasti, lavare accuratamente frutta e verdura crude e una corretta lavorazione culinaria dei prodotti contribuiscono a evitare intossicazioni alimentari e infezioni intestinali. Inoltre, vale la pena ricordare la necessità di evitare di bere acqua cruda, cibo non familiare e sospetto, cibo che può causare una reazione allergica.

Diarrea (diarrea) come sintomo: possibili cause, trattamento, prevenzione della disidratazione

La diarrea (comunemente chiamata "diarrea") è un sintomo sgradevole di molte patologie che hanno una genesi completamente diversa e un fattore causale. La diarrea è generalmente considerata una condizione caratterizzata da frequenti defecazioni con cambiamenti nei parametri delle feci. Quando la diarrea in parallelo, i pazienti spesso si lamentano dei sintomi di disagio presenti: coliche, dolori addominali, vomito, febbre. Il più grande pericolo è la diarrea per i bambini, poiché con la diarrea si disidratano rapidamente, il che comporta complicazioni molto gravi, fino a un risultato letale.

Cause di diarrea

Ci sono una serie di fattori che possono causare la diarrea, sia negli adulti che nei bambini. Includono:

  • Problemi con la peristalsi intestinale.
  • Malattie infettive del tubo digerente, che diventano una fonte di tossine nell'intestino. A tali malattie portano: enterovirus, colera, intossicazione alimentare, salmonellosi.
  • Violazioni in una microflora di un intestino contro ricevimento di antibiotici, preparazioni antitumorali, a malattia di un HIV.
  • Sindrome di intestini irritabili, che si forma con violazioni di natura neuro-mentale.
  • Insufficienza enzimatica ed enzimopatie.
  • Patologie di natura autoimmune: colite ulcerosa non specifica, morbo di Crohn.
  • Patologie ereditarie, che si basano sull'intolleranza di determinati prodotti o sostanze. Tali stati congeniti includono: celiachia, pancreatite (cronica e acuta), insufficienza di lattosio, cirrosi.

Cause di diarrea con sangue in un adulto

La diarrea con sangue può verificarsi a causa di vari fattori. La mescolanza di sangue nelle stesse feci causa già ansia in una persona. Le ragioni per la sua comparsa nelle feci possono essere le seguenti:

  • diverticolite - processo infiammatorio nella parte inferiore dell'intestino. Questo motivo è più comune nelle persone dopo 45-50 anni.
  • L'inattività fisica - uno stile di vita inerte, un lavoro costantemente sedentario, quando una persona si muove un po 'e vi è una mancanza di movimento, lavoro sedentario.
  • Processi ulcerativi-erosivi nel tratto digestivo nelle parti superiori può anche provocare la comparsa di una miscela di sangue nelle masse fecali (ulcera peptica dello stomaco e duodeno nello stadio di esacerbazione o cronicizzazione).
  • Emorroidi, ragadi anali. In questo caso, il sangue nelle feci sarà sotto forma di coaguli o vene, e necessariamente scarlatto, poiché la fonte del sanguinamento è vicino (il sangue semplicemente non ha il tempo di piegarsi). Parallelamente a questo sintomo, il paziente avverte disagio, dolore all'ano, prurito, bruciore, ecc., Ma la diarrea è un sintomo di patologia concomitante, ma l'aspetto del sangue è evidenza di emorroidi.
  • Cancro del retto. Può provocare la comparsa di diarrea nel paziente e la presenza di sangue nelle feci.
  • emorragia. La diarrea con sangue in un adulto può indicare sanguinamento interno nello stomaco, nell'esofago, nel duodeno. In questo caso, la sedia sarà scura, "tar". La causa del sanguinamento può essere: cirrosi, ulcera peptica, cancro allo stomaco, varici esofagee.
  • Patologie croniche sotto forma di malattia di Crohn e colite ulcerosa spesso provocano l'apparizione nelle feci delle vene sanguigne (brillanti) e dei coaguli.
  • Malattie infettive. Se la diarrea con sangue è accompagnata da febbre, coliche, dolori addominali, allora si dovrebbe sempre cercare un aiuto medico. Questa clinica può essere osservata in malattie pericolose che richiedono un trattamento immediato: salmonellosi, dissenteria, ecc.

Tipi di diarrea

Per quanto riguarda il corso della diarrea accade:

  • cronica, quando la diarrea persiste per un periodo di tre settimane;
  • acuto, in cui la diarrea dura fino a 3 settimane.

Dato il meccanismo di sviluppo, la diarrea è classificata come segue:

  • ipocinetica - con le sue feci massa kashitseobraznye o liquido, ce ne sono poche, c'è un odore fetido - tutto questo è il risultato di una ridotta velocità del cibo intestinale;
  • ipersecretorio - La diarrea è acquosa e abbondante, che è il risultato di una maggiore secrezione di sale e acqua nell'intestino;
  • Iperkinetic - le feci non coinvolte sono liquide o sdolcinato, si forma con un aumento della velocità di movimento lungo l'intestino del cibo digerito;
  • giperekssudativnaya - si forma quando il fluido penetra nel lume dell'intestino, che nella maggior parte dei casi è già infiammato, tale diarrea è caratterizzata da una fogna acquosa ma sgraziata, in cui è possibile la presenza di sangue e muco.
  • osmolare - questa diarrea a causa di una diminuzione dell'assorbimento di sali e acqua da parte delle pareti dell'intestino, in cui le feci possono essere molto, sono grassi e contengono i resti di cibo non digerito.

Sintomi di diarrea

La diarrea può essere accompagnata da una serie di altri segni, che alla fine consente al medico di differenziare la malattia del paziente da un numero di altri nel quadro clinico attuale. In particolare, con la diarrea può essere:

  • sgabelli velocizzati;
  • incontinenza delle feci;
  • sgabello con odore fetido;
  • cambiamento di colore;
  • consistenza liquida acquosa o pastosa di feci;
  • Presenza nelle feci dei resti di cibo semi-digerito;
  • impurità di sangue;
  • presenza di muco.

In parallelo, il paziente può avvertire ulteriori sintomi di diarrea:

  • nausea;
  • innalzamento della temperatura corporea (da 37 a 40 ° C);
  • dolore nell'addome (può avere carattere spasmodico, opaco, tirante, tagliente).

Con abbondante diarrea, spesso si verifica la disidratazione, i cui sintomi sono:

  • debolezza nel corpo;
  • la sete;
  • secchezza delle mucose;
  • abbassamento delle cifre della pressione arteriosa;
  • vertigini;
  • tachicardia;
  • svenimento;
  • "Mosche" davanti agli occhi;
  • la cachessia è l'estremo grado di disidratazione.

Diarrea nei bambini

Nell'infanzia, le cause della diarrea sono leggermente diverse rispetto agli adulti. Molto spesso sono associati a malnutrizione e infezioni intestinali. La diarrea nei bambini può derivare da tali cause:

  • allergia a determinati alimenti;
  • infezioni intestinali (dissenteria, ameba, rotavirus, campilobatteriosi, escherichiosi, salmonellosi, dissenteria della genesi batterica) provocano più spesso la temperatura e la diarrea in un bambino;
  • diarrea dei viaggiatori. Inizia quando un bambino viaggia con i genitori e viene infettato da batteri che vivono al plurale sulle maniglie delle porte dei treni, dei servizi igienici e dei trasporti pubblici. Anche influisce sfavorevolmente sul cibo insolito, acclimatazione;
  • diarrea funzionale nei bambini È una condizione in cui il paziente non ha cambiamenti patologici nel tratto digestivo, dolore e altri sintomi diversi dalla diarrea, ma ci sono violazioni della motilità intestinale;
  • l'assunzione di farmaci - la diarrea nei bambini come evento avverso quando si assumono determinati medicinali (antibiotici);
  • eccesso di cibo (può causare vomito e diarrea);
  • intolleranza ad alcuni prodotti.

importante: spesso nei bambini la diarrea è il risultato della non digestione di determinati tipi di alimenti o della loro quantità. L'incapacità del tratto gastrointestinale del bambino di digerire e assimilare l'uno o l'altro cibo si manifesta con la diarrea dopo che è stata assunta. In questo caso, il rifiuto di questo cibo è il trattamento della malattia.

La diarrea nel bambino può avere diverse altre ragioni a causa delle peculiarità della sua nutrizione (allattamento al seno o alimentazione artificiale). Includono:

  • introduzione prematura di alimenti complementari (molto presto);
  • alimentazione artificiale;
  • l'introduzione di cibi non corretti sotto forma di alimenti complementari;
  • inosservanza dell'intervallo necessario tra l'introduzione di un nuovo prodotto;
  • infezione da infezioni intestinali;
  • grandi porzioni di alimenti complementari;
  • intolleranza ai prodotti iniettati;
  • uso del cibo abortivo della madre;
  • carenza di lattasi, in cui si osserva la diarrea nell'affascinato fin dai primi giorni di vita;
  • fibrosi cistica - è caratterizzata da abbondante diarrea (liquido) con un odore sgradevole e lucentezza grassa;
  • L'ARI, oltre ai fenomeni catarrali nel rinofaringe, spesso anche nei bambini provoca la diarrea.

Diarrea in gravidanza

I fattori causali di diarrea in gravidanza sono gli stessi degli adulti. L'unica differenza è la gravità del quadro clinico, perché durante questo periodo della vita di una donna qualsiasi malattia, infezione, avvelenamento è molto più difficile.

Fai attenzione: la diarrea durante la gravidanza può avere conseguenze negative, quindi è molto importante cercare un aiuto medico subito dopo la comparsa dei primi sintomi.

In questo caso, il periodo di gravidanza e la causa della diarrea sono di fondamentale importanza. La diarrea durante la gravidanza nelle prime fasi può essere il risultato della tossicosi, che si verifica abbastanza spesso. Non comporta alcun pericolo per il feto, perché i suoi batteri provocano, i limiti intestinali non vanno via. L'avvelenamento grave può diventare una minaccia per il feto se si osserva una pesante intossicazione del corpo della madre e le tossine penetrano nella placenta nel feto.

Funghi avvelenanti particolarmente pericolosi che superano la barriera placentare e causano tutti i tipi di difetti nello sviluppo dell'embrione. La diarrea durante la gravidanza nelle prime fasi è pericolosa nel caso in cui il tasso di defecazione diventi più di 5 volte in 24 ore. Se c'è diarrea e vomito, questo complica ulteriormente la situazione e richiede cure mediche immediate. Le conseguenze di una grave diarrea in una donna incinta possono essere:

  • aborto spontaneo;
  • una diminuzione dei numeri BP nella madre;
  • aderenza dell'insufficienza renale in donne in gravidanza;
  • formazione di anomalie congenite nel feto.

Fai attenzione: dopo la 30a settimana, la diarrea causa spesso un virus o una tossicosi tardiva. Le complicazioni di questa situazione possono essere la nascita prematura e la trombosi, quindi se hai sintomi di diarrea, dovresti vedere un medico. Qualche volta la diarrea sul periodo da 38 a 40 settimane di gravidanza è un segno di purificazione naturale del corpo e consegna rapida.

Diagnosi di diarrea

La malattia può avere cause molto diverse ed essere una manifestazione di molte patologie. Per fare una diagnosi accurata, è necessario sottoporsi ad un esame di routine ed essere sicuri di comunicare al medico i sintomi relativi. La diagnosi di diarrea include:

  • Anamnesi e esame. I pazienti spesso lamentano frequenti feci molli (10-15 volte), flatulenza, brontolio nell'addome, coliche. Essi possono collegare il loro aspetto con l'uso di alcuni alimenti, farmaci, riacutizzazione di colecistite cronica, pancreatite, gastrite, ecc Anche la storia familiare viene presa in considerazione, cioè la presenza di patologie ereditarie nei parenti.
  • Ricerca di laboratorio
  • Dati strumentali

Se necessario o se ci sono indicazioni, il medico può prescrivere i seguenti test:

  • lo studio delle feci per la presenza di sangue latente in esso;
  • esame del sangue;
  • sangue per biochimica;
  • semina di feci (consente di identificare l'infezione batterica);
  • coprogram (questa è un'analisi delle feci per la presenza di grassi, cibo non digerito, fibra alimentare grossolana);
  • analisi delle feci per malattie parassitarie (lamblia, ascaridi, ossiuri, ofchirchiasi);
  • test respiratori con glucosio e xilosio. Il loro compito è identificare la sindrome da eccessiva crescita batterica.

Il più informativo può essere uno studio strumentale come:

  • colonscopia: esame ottico della mucosa dell'intestino crasso;
  • TC della cavità addominale;
  • EGDS - esame endoscopico dell'esofago, dello stomaco e del duodeno;
  • prendendo dallo stomaco materiale per la presenza di batteriHelicobacter pylori;
  • Irrigoscopia: esame del colon mediante metodo radiologico;
  • Ultrasuoni della cavità addominale - consente di valutare il lavoro del sistema digestivo;
  • La recto-manoscopia è un esame endoscopico del retto e del colon sigmoideo.

Diarrea: trattamento e prevenzione della disidratazione

La diarrea negli adulti richiede un trattamento, che consiste in un approccio integrato. È importante non solo eliminare i sintomi, ma anche la causa che ha causato la diarrea. Il trattamento della diarrea include:

  • mezzi per eliminare l'infezione che ha causato la diarrea;
  • farmaci che regolano la motilità intestinale;
  • anestetici, antispastici;
  • assorbenti per la pulizia dell'intestino;
  • probiotici per il ripristino della microflora intestinale compromessa;
  • aderenza al regime di bere ottimale;
  • somministrazione parenterale di soluzioni acquose di elettroliti in grave disidratazione;
  • farmaci antibatterici - sono prescritti per la diarrea causata da un'infezione batterica;
  • agenti antivirali - utilizzati per la diarrea di origine virale;
  • medicine di cholagogue - sono mostrati a una diarrea su uno sfondo di cholecystitis;
  • enzimi - è consigliabile utilizzare in caso di diarrea a causa di pancreatite.

Per evitare la disidratazione, è importante seguire le seguenti regole:

  1. Bere molta acqua è la base per il trattamento della diarrea, perché senza di essa tutte le altre droghe saranno inefficaci.
  2. Bevi molti liquidi subito dopo la comparsa della diarrea.
  3. Permesso con la diarrea di bere tali bevande: soluzioni farmaceutiche saline pronte (Regidron), brodo di rosa canina, composta di uva passa, decotto di camomilla.
  4. È vietato bere succo, latte, soda, tè dolce con diarrea.
  5. Bere è necessario dopo ogni atto di movimento intestinale.
  6. Il volume del liquido dovrebbe essere compreso tra 150 e 300 ml alla volta.
  7. Se c'è vomito e diarrea, allora si dovrebbe bere a piccoli sorsi, altrimenti una bevanda pesante con un tiro al volo può provocare un attacco emetico.
  8. Non c'è necessariamente durante la diarrea, è importante bere molto, ma se il paziente vuole mangiare, allora non si dovrebbe negarlo.
  9. BREF - la dieta ottimale il primo giorno di diarrea - banana - riso - mela (cotta) - biscotti.

Fai attenzione: quando c'è sollievo nelle condizioni del paziente, dal 2 ° o 3 ° giorno è già possibile inserire nella dieta carne e yogurt, ma a basso contenuto di grassi, oltre a cereali e pasta.

Cosa fare a casa con la diarrea

In caso di diarrea, è necessario rispettare le prescrizioni mediche generali che aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente, per regolare il tratto digestivo. Includono:

  1. Rifiuto di mangiare determinati cibi (carne grassa, uova in qualsiasi forma, latte, condimenti piccanti, soda, cavoli, cetrioli, ravanelli).
  2. Moderata attività fisica
  3. Lavaggio obbligatorio delle mani con sapone dopo aver visitato il bagno.
  4. Riposo psico-emotivo.
  5. Segui la tabella della dieta numero 4. Permette l'uso di tali prodotti: pane di ieri, carne e pesce cotti a bassa percentuale di grassi, cereali (non latte), pasta, brodi, pilaf, uovo alla coque.
  6. Lavare accuratamente verdure e frutta prima della preparazione.
  7. Un rimedio provato per la diarrea a casa è una gelatina di mirtilli.

Ulteriori informazioni sulle possibili cause della diarrea negli adulti e sui bambini, le misure di prevenzione e le modalità per trattare la diarrea a casa - in una recensione video:

Viktorova Julia, ostetrica-ginecologa

33,886 visualizzazioni in totale, 1 visualizzazioni oggi