Cancro del pancreas

Cancro del pancreas - lesione tumorale originata da dotti pancreatici o parenchima del pancreas. I sintomi del cancro del pancreas comprendono nausea, perdita di appetito, dolore nella parte superiore dell'addome, disturbi della funzione intestinale, perdita di peso, itterici colorazione sclera e le mucose visibili. Per il rilevamento del cancro del pancreas, vengono utilizzati laboratorio (determinazione dei parametri biochimici e marker del tumore del sangue) e diagnostica strumentale (ultrasuoni, TC, MRI, ERCP). Il trattamento radicale comporta la resezione del pancreas in vari volumi; è possibile utilizzare la radioterapia e il trattamento chemioterapico.

Cancro del pancreas

Il concetto di "cancro del pancreas" comprende un gruppo di tumori maligni che si sviluppano nel parenchima del pancreas: la testa, il corpo e la parte della coda di esso. Le principali manifestazioni cliniche di queste malattie sono dolore addominale, anoressia, perdita di peso, debolezza generale, ittero. Ogni anno, 8-10 persone per ogni centomila persone nel mondo sviluppano un cancro al pancreas. In più della metà dei casi, si verifica negli anziani (63% dei pazienti con cancro pancreatico diagnosticato oltre 70 anni). Gli uomini sono più inclini a questo tipo di formazione maligna, hanno un tumore del pancreas che si sviluppa una volta e mezza più spesso.

Il tumore maligno del pancreas è soggetto a metastasi nei linfonodi regionali, nei polmoni e nel fegato. La crescita diretta del tumore può portare alla sua penetrazione nel duodeno, nello stomaco, nelle parti adiacenti dell'intestino crasso.

Cause del cancro del pancreas

L'esatta eziologia del cancro del pancreas non è stata chiarita, ma i fattori che contribuiscono alla sua insorgenza sono noti. Tuttavia, nel 40% dei casi, il cancro del pancreas si verifica senza motivo apparente. Aumenta significativamente il rischio di sviluppare il cancro nelle persone che fumano un pacchetto e più sigarette ogni giorno, consumando un gran numero di prodotti contenenti carboidrati sottoposti a chirurgia dello stomaco.

Da malattie che contribuiscono alla insorgenza di cancro pancreatico comprendono: diabete mellito (sia primo e secondo tipo), pancreatite cronica (compresa base genetica), malattie ereditarie (ereditaria nonpolyposis cancro colorettale, poliposi adenomatosa familiare, malattia Sindrome di Gardner Hippel-Lindau, atassia-telangiectasia). La probabilità di sviluppare il cancro aumenta con l'età.

Classificazione del cancro del pancreas

Il tumore al pancreas è classificato secondo il sistema di classificazione internazionale neoplasie TNM, dove T - la dimensione del tumore, N - presenza di metastasi nei linfonodi regionali, e M - metastasi ad altri organi.

Tuttavia, in questo caso la classificazione non è sufficientemente informativa per quanto riguarda l'operabilità del cancro e la prognosi dell'efficacia della terapia, poiché la condizione generale dell'organismo gioca un ruolo significativo e la prospettiva della cura.

I sintomi del cancro del pancreas

Il tumore al pancreas è accompagnato dalle seguenti manifestazioni cliniche: dolore addominale nel pancreas (metà superiore, con irradiazione nella parte posteriore, a volte circostante il pancreas). Man mano che il tumore cresce, il sintomo del dolore aumenta. I dolori al pancreas sono caratterizzati da un aumento di esso quando inclinato.

Quando il tumore del tessuto ghiandolare è localizzato, nella maggior parte dei casi si osserva ittero nella testa del pancreas, che può essere accompagnato da prurito, scurimento delle urine e decolorazione delle feci.

Un altro sintomo comune di un tumore maligno del pancreas è una diminuzione del peso corporeo. Quando il tumore è localizzato nel corpo e nella coda della ghiandola, la perdita di peso è rilevata in tutti i pazienti, con carcinoma della testa del pancreas il peso corporeo è ridotto nel 92% dei pazienti. Questo sintomo è associato ad un ridotto assorbimento dei grassi a livello intestinale a causa dell'insufficiente funzione del settore pancreatico.

L'anoressia è nota nel 64% dei tumori della testa del pancreas (in altre localizzazioni tumorali questo sintomo è osservato solo nel 30% dei pazienti). Quando si schiaccia un grosso tumore del duodeno o del lume dello stomaco si può notare vomito. Il diabete mellito secondario si sviluppa nel 25-50% dei casi e, di regola, è accompagnato da poliuria e polidipsia.

Quando il tumore è localizzato nel corpo o nella coda del pancreas, si possono notare splenomegalia, vene varicose dell'esofago e dello stomaco (con episodi di sanguinamento). A volte il quadro clinico procede secondo il tipo di colecistite acuta o pancreatite. Quando le lesioni metastasi del peritoneo, l'ostruzione intestinale è possibile a causa del restringimento del lume dell'intestino.

Il decorso del tumore pancreatico è caratterizzato da un graduale aumento dei sintomi, che va da una sindrome del dolore lieve, debole a una clinica molto diversa. Nel caso di un accesso tempestivo a un medico e alla diagnosi precoce di un tumore, la prognosi del trattamento e l'ulteriore sopravvivenza sono significativamente migliorate.

Diagnosi del cancro del pancreas

La diagnosi di cancro in una fase precoce presenta alcune difficoltà dovute alla mancanza di specifiche manifestazioni cliniche. Solo nel 30% dei casi il tumore rilevato non ha superato i due mesi.

Metodi di diagnosi di laboratorio:
  • Un esame del sangue generale mostra segni di anemia, un aumento del numero di piastrine e un'accelerazione della VES. Un esame del sangue biochimico mostra bilirubinemia, un aumento dell'attività della fosfatasi alcalina, enzimi epatici durante la distruzione delle vie biliari o metastasi nel fegato. Anche nel sangue ci possono essere segni di una sindrome da malassorbimento in via di sviluppo.
  • Definizione di utenti. Il marcatore CA-19-9 è determinato per affrontare la questione dell'operabilità del tumore. Nelle fasi iniziali, questo marker non è rilevato nel cancro del pancreas. L'antigene embrionale del cancro viene rilevato nella metà dei pazienti con carcinoma pancreatico. Tuttavia, va notato che l'analisi su questo marcatore può anche essere positiva per la pancreatite cronica (5% dei casi), colite ulcerosa. CA-125 è anche notato in metà dei pazienti. Negli stadi avanzati della malattia, gli antigeni tumorali possono essere rilevati: CF-50, CA-242, CA-494 e altri.
Metodi di diagnostica strumentale:
  1. Ecografia endoscopica o transaddominale. L'ecografia della cavità addominale esclude le malattie della cistifellea e del fegato, permette di rilevare un tumore pancreatico. L'esame endoscopico consente di prelevare un campione bioptico per l'esame.
  2. tomografia computerizzata e risonanza magnetica consentono la visualizzazione del tessuto pancreatico e per rilevare la formazione di tumore di 1 cm (CT) e 2 cm (MRI), nonché per valutare la condizione della cavità addominale, la presenza di metastasi, linfonodo allargamento.
  3. La tomografia a emissione di positroni (PET) può rilevare cellule maligne, rilevare tumori e metastasi.
  4. ERCPG rivela tumori di qualsiasi reparto del pancreas con una dimensione di 2 cm, tuttavia questa procedura è invasiva e contribuisce allo sviluppo di complicanze.

Per identificare piccole metastasi nel fegato, nel mesentere dell'intestino o del peritoneo, viene effettuata laparoscopia diagnostica.

Complicazioni del cancro del pancreas

Neoplasie del pancreas diabete complicato, sindrome malassorbimento, disturbi di disturbi del sistema biliare circolazione dovuti a disturbi trofici della funzione secretoria del pancreas. Il tumore può germogliare negli organi vicini - lo stomaco, l'intestino tenue, l'intestino crasso. I tumori di grandi dimensioni possono favorire la chiusura e l'ostruzione intestinale.

Trattamento del cancro del pancreas

Poiché la maggior parte dei pazienti affetti da un tumore maligno del pancreas ha segni di alterazione dell'assorbimento e anoressia, viene indicata una dieta con un alto contenuto di grassi e proteine. Il trattamento farmacologico del cancro del pancreas è la chemioterapia. Il trattamento viene effettuato con farmaci che sopprimono la crescita delle cellule tumorali (fluorouracile, streptozocina, semenza, ecc.). Può essere nominato come un farmaco e diversi nel complesso. Inoltre, i metodi di trattamento non chirurgici includono la radioterapia. I dosaggi e la durata del corso sono scelti in base alla dimensione del tumore, allo stadio della malattia, alle condizioni generali del paziente.

Il trattamento palliativo per il carcinoma pancreatico è volto a rimuovere i principali sintomi clinici: anestesia, correzione della pervietà delle vie biliari per il trattamento dell'ittero. In caso di impossibilità di restauro di circolazione di bile prescrivono cholestyramine, fenobarbital. L'insufficienza della funzione esocrina del pancreas viene corretta con l'aiuto di preparati enzimatici (lipasi, amilasi, proteasi, pancreatina).

Il trattamento chirurgico del cancro del pancreas viene effettuato mediante resezione dei tessuti alterati della ghiandola e degli organi circostanti. Se avete la possibilità di rimozione chirurgica del tumore, spesso ricorrere alla chirurgia radicale (rimozione di tutto il pancreas, della cistifellea con dotto biliare, duodeno, porzione adiacente del grosso intestino e lo stomaco). La sopravvivenza dopo tale operazione è del 25% dei pazienti per cinque anni.

Prevenzione del cancro al pancreas

La prevenzione del cancro al pancreas includono le seguenti misure: smettere di fumare e di abuso di alcool, il trattamento tempestivo e completo di malattie del pancreas e delle vie biliari dovrebbero scambiare la correzione nel diabete, l'aderenza alla dieta, una dieta equilibrata, senza eccesso di cibo e di dipendenza da grassi e cibi piccanti. L'attitudine attenta ai sintomi della pancreatite è necessaria per i pazienti sottoposti a intervento chirurgico a stomaco.

Prognosi per il cancro del pancreas

Le persone che soffrono di cancro al pancreas sono sotto la supervisione di specialisti in gastroenterologia, oncologia, chirurgo e radiologo.

Nella rilevazione del cancro del pancreas nella maggior parte dei casi, la previsione è estremamente sfavorevole, dell'ordine di 4-6 mesi di vita. Solo il 3% dei pazienti raggiunge un tasso di sopravvivenza a cinque anni. Questa previsione è dovuta al fatto che nella maggior parte dei casi il cancro del pancreas viene rilevato in fasi successive e in pazienti di età senile, che non consente la rimozione radicale del tumore.

Cause del cancro del pancreas

Ogni anno aumenta il numero di casi di cancro al pancreas. I medici spiegano questo dal fatto che la dieta e lo stile di vita dell'uomo moderno hanno certe caratteristiche e influenze sullo sviluppo dell'oncologia.

In realtà, le vere cause dei tumori maligni nel corpo umano non sono state ancora stabilite.

Gli scienziati conoscono solo alcuni fattori che aumentano il rischio di cancro al pancreas. In questo articolo, questi fattori saranno considerati in dettaglio.

Dieta impropria

La probabilità di malattie oncologiche del pancreas aumenta con l'uso di una grande quantità di cibo a base di carne, ricco di grassi animali. Sono grassi animali che hanno un forte effetto negativo, dal momento che costringono la ghiandola a lavorare in una modalità rafforzata.

Dopo aver mangiato cibi grassi, le persone spesso hanno dolore al pancreas. Un effetto negativo è esercitato dal cibo affumicato, eccessivamente salato o piccante, così come i prodotti che sono stati lavorati, tutte queste cause e sintomi devono essere considerati e trattati.

Cambiamenti patologici nelle cellule della ghiandola possono verificarsi quando si utilizzano i seguenti prodotti:

  • fast food;
  • cibo in scatola;
  • alcol;
  • bevande gassate;
  • dolci.

Questi prodotti contengono composti cancerogeni che possono causare la formazione di cellule atipiche, che in seguito diventano tumori maligni e cancro.

È importante sapere che sotto l'influenza dell'alcol, c'è un aumento della funzione secretoria del pancreas!

Gli ormoni in via di sviluppo rimangono all'interno dell'organo e partecipano ai processi patologici che si verificano nell'epitelio. Di solito quando si beve alcool sviluppa pancreatite cronica, ma è necessario ricordare che questa condizione è precancerosa, e il livello successivo del suo sviluppo è il cancro.

La nutrizione razionale, un gran numero di frutta e verdura riduce il rischio di cancro al pancreas. Un ruolo molto importante è svolto dalla dieta. Se mangi continuamente e contemporaneamente usi una grande quantità di cibo, questo crea un carico maggiore sulla ghiandola, mentre la nutrizione frazionata crea la modalità ottimale del corpo.

Influenza positiva sulla funzione del pancreas, licopene e selenio sono composti trovati in verdure rosse e gialle

fumo

Nei fumatori con una lunga storia di vita, il rischio di sviluppare il cancro del pancreas è molto più alto. Il fumo di tabacco per inalazione contiene molti agenti cancerogeni, che portano alla formazione di cellule atipiche nel corpo umano.

Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sono molto dannosi per la ghiandola. Sono in grado di stimolare i processi tumorali in tutti i tessuti del corpo. Il fumo porta anche a spasmi dei dotti biliari del pancreas. Ciò provoca cambiamenti patologici nell'organo e può successivamente provocare malattie precancerose e quindi il cancro. Maggiori dettagli su ciò che porta a fumare nella pancreatite, puoi leggere sul nostro sito web.

È risaputo che nelle persone che fumano le persone, il cancro del pancreas si verifica circa tre volte più spesso rispetto ai non fumatori. Ma questa influenza è reversibile e se qualche anno si astiene dal fumare, allora la situazione si stabilizza.

Le cause del verificarsi qui si trovano in superficie e se non si adottano misure per abbandonare le cattive abitudini, il cancro può diventare una continuazione logica del fumo.

Predisposizione ereditaria

Circa il 10% dei casi di cancro del pancreas ha avuto una malattia simile in altri membri della famiglia. Se tale diagnosi fosse rivolta ai parenti più prossimi (fratelli, fratelli, genitori), il rischio aumenterebbe ancora di più.

Questa caratteristica nello sviluppo di neoplasie maligne della ghiandola è associata a diversi geni. Ma fino ad ora, non esiste un sito specifico nella loro catena che sia responsabile di questo processo.

Diabete mellito

Il rischio di tumori maligni è significativamente aumentato in presenza di diabete mellito. Le ragioni di ciò sono note da tempo - sintesi inadeguata dell'insulina causa l'iperglicemia (aumento persistente della concentrazione di glucosio nel sangue), che interrompe il lavoro dell'intero organismo nel suo complesso.

Di regola, esiste una connessione a due vie tra queste malattie. Poiché la produzione di insulina si verifica precisamente nel pancreas, la disfunzione d'organo può causare una esacerbazione del diabete mellito.

Altre cause di oncologia

La pancreatite cronica porta a processi infiammatori prolungati nel pancreas, che aumenta la probabilità di trasformazione anomala delle strutture cellulari. Se la malattia non viene trattata tempestivamente o se viene eseguita una terapia analfabeta, prima o poi ci saranno delle complicazioni, tra le quali potrebbe esserci una neoplasia maligna.

Poiché la pancreatite porta a una stenosi stabile dei dotti pancreatici, il segreto formato da questo organo inizia a ristagnare. Nel liquido possono essere composti cancerogeni, l'effetto a lungo termine di cui sull'epitelio dell'organo può portare alla formazione di cellule maligne.

Un grande pericolo in termini di degenerazione in un tumore canceroso è l'adenoma pancreatico. Inizialmente, ha un carattere benigno, ma a volte la sua malignità può verificarsi (transizione verso una forma maligna).

C'è anche un tipo intermedio di tumori, che, secondo alcuni scienziati, sono tumori di basso grado di malignità. Se l'adenoma della ghiandola viene rimosso chirurgicamente in modo tempestivo, il rischio di sviluppare il cancro viene automaticamente escluso.

La cirrosi può anche portare a tumori maligni del pancreas. Allo stesso tempo, si verificano cambiamenti patologici nel tessuto epatico e si formano sostanze tossiche che penetrano nel pancreas lungo i dotti biliari.

Obesità e ipodinia

I motivi qui sono che c'è una mancanza di movimento e di peso in eccesso del corpo, possono anche portare alla formazione di tumori del cancro. Un'indagine su persone con un indice di massa corporea elevato ha mostrato che hanno cambiamenti nella struttura del pancreas, che in determinate circostanze possono causare il cancro.

In questo caso, la diagnosi di persone con peso normale, che esercitano regolarmente e conducono uno stile di vita corretto, dimostra che il loro pancreas è in uno stato stabile e non ha segni di malattia.

La prognosi dei tumori maligni del pancreas è determinata dallo stadio della malattia, dall'età del paziente e dalla presenza di malattie concomitanti.

L'influenza dell'età e della nazionalità

Il rischio di cancro al pancreas aumenta con l'età. Di solito questa diagnosi è fatta per le persone con più di 45 anni. Praticamente il 90% dei pazienti con tumori ghiandolari ha più di cinquantacinque anni. Ma la giovane età non diventa un ostacolo allo sviluppo del cancro in presenza di determinati fattori di rischio.

Per quanto riguarda la nazionalità dei pazienti, il cancro del pancreas è più spesso rilevato nei rappresentanti delle persone di colore rispetto agli asiatici e ai bianchi.

Le malattie oncologiche del pancreas possono insorgere durante l'attività lavorativa in industrie nocive, con costante contatto con sostanze tossiche. Sono formati, ad esempio, nella lavorazione dell'olio o del catrame di carbone.

È importante sapere che i fattori di rischio non sono le cause dirette del cancro del pancreas. Alcune persone possono avere tutti i fattori di rischio, ma non hanno il cancro. Allo stesso tempo, questa malattia può colpire altre persone, anche se non ci sono prerequisiti per questo.

I principali sintomi del cancro del pancreas

Lo stadio iniziale di questa malattia può mostrare sintomi diversi. Di norma, i sintomi e i segni del cancro del pancreas sono piuttosto vaghi e privi di specificità, quindi una persona non può reagire e non sospettare della malattia.

Il cancro del pancreas può svilupparsi molto lentamente, per diversi anni, prima che si manifestino i sintomi specifici che indicano specificamente questa patologia. Per questo motivo, la diagnosi della malattia, sia per il paziente che per il medico, è piuttosto difficile.

Ci sono alcuni sintomi che possono essere associati al cancro del pancreas, ma di solito non hanno specificità e sono più spesso causati da altri processi. Il sintomo principale è l'ittero. Si verifica quando il dotto biliare viene bloccato e la bile entra nel flusso sanguigno.

Nei pazienti con ittero, l'urina è di colore scuro, c'è una feci liquide color argilla, la pelle si scurisce e gli occhi ingialliscono. A causa dell'elevata bilirubina, può verificarsi prurito.

La maggior parte dell'ittero è dovuta alla colelitiasi, ma a volte può causare il cancro della testa del pancreas. L'ittero associato alla formazione di calcoli biliari è solitamente accompagnato da dolore acuto. Il tumore al pancreas è caratterizzato da "ittero indolore".

Inoltre, i pazienti con carcinoma pancreatico hanno spesso problemi con il sistema digestivo e i sintomi sono i seguenti:

  • nausea;
  • mal di stomaco;
  • scarso appetito;
  • diminuzione del peso corporeo;
  • diarrea.

Questi sintomi sono causati dalla formazione diretta di un tumore nel tratto digerente o dall'infiltrazione del nervo. Se il tratto gastrointestinale è bloccato da un tumore, il paziente avverte nausea e dolore, che è peggio dopo aver mangiato.

Un segno caratteristico dello sviluppo del cancro del pancreas è l'accumulo di una grande quantità di liquido nella cavità addominale. Questa condizione è chiamata ascite. Il suo sviluppo è facilitato da due ragioni principali:

  1. C'è un blocco dello scarico di sangue dall'intestino nel fegato alla diffusione locale della malattia. Di conseguenza, il liquido scorre nella cavità addominale.
  2. Diffusione di un tumore pancreatico nella cavità addominale.

Il liquido può accumularsi in volumi molto grandi e persino influenzare la respirazione, rendendola difficile. In alcuni casi, il processo può essere regolato con l'aiuto della terapia farmacologica (sono prescritti i diuretici). A volte i pazienti richiedono paracentesi (drenaggio dei fluidi).

Prognosi per questa malattia

Il tumore al pancreas è uno dei più formidabili tipi di cancro. Ma, secondo molti esperti, con una diagnosi tempestiva e una terapia competente, il disturbo è abbastanza suscettibile al trattamento.

Cancro del pancreas: cause, sintomi, fasi, trattamento

Cancro del pancreas video

Il tumore al pancreas è una malattia in cui le cellule maligne (cancerose) si formano nei tessuti del pancreas. Il cancro del pancreas si verifica quando le cellule pancreatiche sono danneggiate e queste cellule tumorali maligne iniziano a crescere senza controllo.

Anatomia del pancreas

Il pancreas è un organo non appaiato, lungo 16-22 cm, a forma di pera che giace su un lato. L'estremità larga del pancreas è chiamata "testa", la parte centrale è chiamata "corpo" e la parte più stretta è chiamata "coda". Il pancreas si trova nella cavità addominale tra lo stomaco e la colonna vertebrale.

Il pancreas svolge due funzioni di base nel corpo:

- i suoi enzimi aiutano a digerire il cibo;
- Gli ormoni, come l'insulina e il glucagone, aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Entrambi questi ormoni aiutano il corpo a utilizzare e immagazzinare l'energia che riceve dal cibo.

I succhi digestivi producevano cellule pancreatiche esocrine e gli ormoni producevano cellule pancreatiche endocrine. Circa il 95% del cancro del pancreas inizia nelle cellule esocrine.

Fattori di rischio per il cancro del pancreas

- Età. La maggior parte dei casi di cancro del pancreas si verifica in persone di età superiore ai 55 anni.

- Fumo. Nei fumatori di sigarette pesanti, il cancro del pancreas si sviluppa due o tre volte più spesso rispetto ai non fumatori.

- Obesità e mancanza di attività fisica. Il tumore al pancreas è più comune nelle persone che sono molto sovrappeso e le persone che non hanno molta attività fisica.

- Diabete. Il tumore al pancreas è più comune nelle persone con diabete di tipo 2.

- Paul. Con la diagnosi di "cancro del pancreas", ci sono più uomini che donne.

- La gara Gli afro-americani più spesso degli asiatici o dalla pelle chiara hanno una diagnosi di "cancro del pancreas".

- Storia familiare Il rischio di sviluppare il cancro del pancreas diventa più alto se la madre del paziente, suo padre e anche il fratello o la sorella hanno avuto questa malattia.

- Cirrosi epatica. Le persone con cirrosi hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al pancreas.

- Esposizione a prodotti chimici. L'impatto di alcuni pesticidi "professionali", coloranti e sostanze chimiche utilizzate nella metallurgia, può aumentare il rischio di sviluppare il cancro del pancreas.

- Sindromi genetiche Alcune mutazioni genetiche ereditarie - per esempio, BRCA2 - aumentano il rischio di cancro al pancreas.

- Pancreatite cronica L'infiammazione a lungo termine del pancreas è anche associata ad un aumentato rischio di sviluppare il cancro del pancreas.

Articoli correlati:

Tipi di cancro al pancreas


Esistono diversi tipi di cancro al pancreas, tra cui:

- Adenocarcinoma del pancreas. Il tumore più comune del pancreas è nella mucosa dei dotti pancreatici.

- Carcinoma a cellule squamose. Questo è un cancro pancreatico di forma rara. Alcuni tumori neuroendocrini nel pancreas possono essere benigni o maligni (cancerosi).

- Insulinoma. Un raro tumore pancreatico che secerne l'insulina è un ormone che abbassa il livello di glucosio nel sangue.

- Gastrinoma. Un tumore che secerne un livello di gastrina superiore alla media è un ormone che stimola la produzione di acido dello stomaco ed enzimi. Il gastrinoma può causare ulcera peptica.

- glucagonomi. Un tumore che secerne il glucagone è un ormone che aumenta il livello di glucosio nel sangue, che spesso porta a un'eruzione cutanea.

I sintomi del cancro del pancreas

I seguenti sono i sintomi più comuni del cancro del pancreas. Tuttavia, ogni individuo può sperimentare i sintomi in modi diversi. I sintomi possono includere:

- mal di stomaco nella parte superiore o media,
- mal di schiena;
- perdita di appetito;
- ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi, urine scure);
- indigestione;
- nausea;
- vomito;
- aumento della fatica;
- un addome allargato da una cistifellea gonfia;
- feci pallide, oleose e sciolte nella toilette;
- perdita di peso senza una ragione apparente;
- una sensazione di estrema stanchezza.

Il tumore al pancreas è difficile da rilevare e diagnosticare in una fase precoce per i seguenti motivi:

- ci sono segni o sintomi poco evidenti nelle prime fasi del cancro del pancreas;
- i segni del cancro del pancreas sono simili ai sintomi di molte altre malattie;
- Il pancreas è nascosto dietro altri organi - come stomaco, intestino tenue, fegato, cistifellea, milza e dotti biliari.

Diagnosi del cancro del pancreas


Oltre alla cartella clinica completa del paziente e all'esame obiettivo, la diagnosi di carcinoma pancreatico può essere la seguente:

- Esame ecografico (chiamato anche "sonography"). Questa è una tecnica di imaging diagnostico che utilizza onde sonore ad alta frequenza per creare un'immagine degli organi interni. L'ecografia viene utilizzata per visualizzare gli organi interni della cavità addominale - come il fegato, il pancreas, la milza, i reni e le valutazioni del flusso sanguigno attraverso vari vasi. L'ecografia del pancreas può essere eseguita con dispositivi esterni o interni;

- Ecografia transaddominale Il tecnico posiziona un dispositivo ad ultrasuoni sull'addome per creare un'immagine del pancreas;

- Ecografia endoscopica Il medico entra in un endoscopio - un piccolo tubo flessibile con un dispositivo ad ultrasuoni all'estremità, attraverso la bocca e lo stomaco e nell'intestino tenue. Quando rimuove lentamente l'endoscopio, le immagini del pancreas e di altri organi sono pronte;

- Tomografia computerizzata (CT) - Una procedura diagnostica che utilizza una combinazione di raggi X e tecnologia informatica per produrre immagini del corpo orizzontali e assiali. La TAC mostra immagini dettagliate di qualsiasi parte del corpo, comprese ossa, muscoli, grasso e organi. Le scansioni CT sono più dettagliate delle radiografie generali;

- Risonanza magnetica (MRI) - una procedura diagnostica che utilizza una combinazione di un grande magnete, radiofrequenze e un computer per ottenere immagini dettagliate di organi e strutture nel corpo;

- Colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP). Una procedura che consente al medico di diagnosticare e trattare problemi di fegato, cistifellea, dotto biliare e pancreas. La procedura combina i raggi X e l'uso di un endoscopio: un tubo illuminato lungo e flessibile. L'endoscopio è guidato attraverso la bocca e la gola del paziente e quindi attraverso l'esofago, stomaco e duodeno (prima parte dell'intestino tenue). Il medico può esaminare la parte interna di questi organi e rilevare eventuali deviazioni. Il tubo viene quindi fatto passare attraverso l'area desiderata (pancreas), che ha introdotto un colorante che sarà visibile ai raggi X i biliari e pancreatici condotti;

- Colangiografia retrograda endoscopica (ERHRH). L'ago viene inserito attraverso la pelle e nel fegato dove viene iniettato il colorante (contrasto) (iniettato) in modo che le strutture bile duttali possono essere visto sul radiografie. Questo test, di regola, viene eseguito quando non è possibile eseguire ERCP;

- Biopsia del pancreas. Procedura in cui un campione di tessuto pancreatico viene rimosso (con un ago o durante un intervento chirurgico) per il suo esame al microscopio;

- laparoscopia - una procedura chirurgica in cui il medico guarda gli organi nell'addome per verificare i segni di malattia. Piccole incisioni sono realizzate nella parete addominale e un laparoscopio (un tubo sottile) viene inserita in una di queste piccole incisioni. Un laparoscopio può avere una sonda ecografica alla fine per l'esame degli organi interni (ad esempio, il pancreas). Questa è un'ecografia laparoscopica. Attraverso le stesse o altre sezioni possono essere inseriti, e altri strumenti per eseguire le procedure necessarie - prelievo di campioni di tessuto pancreatico, campioni di fluidi dall'addome per controllare il cancro, ecc.;

- Test per i marcatori tumorali. La procedura in cui viene controllato il campione di sangue, urina o tessuto, per misurare la quantità di alcune sostanze - come CA 19-9 e l'antigene carcinoembrionario (CEA), responsabili di tumori in organi, tessuti o cellule di un organismo. Alcune sostanze sono associate a specifici tipi di cancro, quando si trovano nel corpo in un intervallo sovrastimato. Questi sono i cosiddetti "marker tumorali";

Fasi del cancro al pancreas


Ci sono tre modi per diffondere il cancro nel corpo:

1. Attraverso il tessuto. Le cellule tumorali penetrano nei tessuti normali circostanti;

2. Attraverso il sistema linfatico. Le cellule tumorali entrano nel sistema linfatico e passano attraverso i vasi linfatici in altri luoghi del corpo;

3. Attraverso il sangue. Le cellule tumorali penetrano nelle vene e nei capillari e con il sangue - in altri luoghi del corpo.

Quando le cellule tumorali si staccano dal tumore primario e viaggiano attraverso i linfonodi o il sangue verso altre aree del corpo, si possono formare altri tumori secondari. Questo processo è chiamato metastasi. I tumori secondari (metastatici) sono dello stesso tipo di tumore del tumore primario. Ad esempio, se il cancro al seno si diffonde alle ossa, allora le cellule tumorali nelle ossa sono in realtà cellule di cancro al seno. E la malattia è il cancro al seno metastatico e non il cancro alle ossa.

Il tumore al pancreas è suddiviso nelle seguenti fasi:

- fase 0 (cancro in atto). Le cellule anormali si trovano nella mucosa del pancreas. Queste cellule anormali possono diventare cancerose e diffondersi ai vicini tessuti sani.

- 1 stadio. Nello stadio I, il tumore si forma e si trova solo nel pancreas. Nella fase IA, il tumore è di 2 cm o meno. La fase I è suddivisa in fasi IA e IB, a seconda delle dimensioni del tumore. Allo stadio IB il tumore è più di 2 centimetri.

- 2 fasi. Il cancro può diffondersi ai tessuti e agli organi vicini, e possibilmente anche ai linfonodi del pancreas. Lo stadio II è diviso in stadi IIA e IIB, a seconda dei luoghi in cui si è diffuso il cancro. Stadio IIA: il cancro si è diffuso ai tessuti e agli organi vicini, ma non si è diffuso ai linfonodi vicini. Stadio IIB: il cancro si è diffuso ai linfonodi vicini e può diffondersi ai tessuti e agli organi vicini.

- 3 fasi. Il cancro si è diffuso a grandi vasi sanguigni vicino al pancreas e può diffondersi ai linfonodi vicini. Questi includono: mesenterica superiore (vicino pancreas, aorta estende dal leggermente sotto il livello dell'aorta toracica celiaca tronco XII o vertebre lombari e fornisce crasso), tronco celiaco (corto vaso di 1-2 cm, la superficie anteriore estendentesi dall'aorta ), l'arteria epatica comune e la vena porta.

- 4 ° stadio. Il cancro può essere di qualsiasi dimensione e diffondersi a organi distanti - i polmoni, il fegato e la cavità addominale (spazio nella cavità addominale che contiene l'intestino, lo stomaco e il fegato). Il cancro può anche diffondersi a tessuti e organi vicino al pancreas o ai linfonodi.

Sistema TNM


Per determinare lo stadio del cancro al pancreas con il sistema TNM (abbreviazione dei termini inglesi «tumore» - «tumorali" - dimensioni del tumore e il suo grado di crescita interna nel tessuto; «linfonodo» - «linfonodi" - linfonodi; «Metastasi» - « metastasi "- la presenza o l'assenza di metastasi).
Le categorie di TNM determinano le fasi del cancro (numerate da 0 a IV).

«T» in questo sistema indica il grado di tumore primario nel pancreas:

- TX - informazioni insufficienti per valutare il tumore primario
- T0 - nessuna evidenza di un tumore primario (il nodo del tumore primario non è definito).
- Tis Carcinoma in situ - cancro in atto. Le cellule sono cancerose, ma il tumore non va oltre il luogo della sua origine (stato precanceroso, neoplasie mucinose papillari intracellulari con displasia di alto grado).
- T1 - il tumore è limitato al pancreas, la sua dimensione è di 2 cm o meno. T1A - il tumore non supera i 2 cm nella dimensione maggiore. T1B - il tumore è più di 2 cm nella dimensione più grande.
- T2 - il tumore germoglia in uno degli organi vicini: duodeno, dotto biliare o tessuto vicino al pancreas, ha più di 2 cm di diametro.
- T3 - tumore crescere oltre il pancreas, in uno degli organi vicini: stomaco, milza, colon, navi di grandi dimensioni a distanza ravvicinata, ma non è associato con l'arteria vasi sanguigni celiaca o arteria mesenterica superiore.
- T4 - un tumore è presente nei vasi sanguigni del tronco celiaco o nell'arteria mesenterica superiore (due vasi sanguigni che lavorano vicino al pancreas).

«N» - linfonodi regionali. Il sistema determina se il tumore (metastasi) si è diffuso ai linfonodi nel pancreas:

"M" - metastasi distanti, il tumore si diffuse ad altri organi oltre il pancreas:

- MX - non ci sono abbastanza informazioni per determinare le metastasi a distanza.
- M0 - le metastasi a distanza non sono state trovate - probabilmente non lo sono.
- M1 - vengono rilevate metastasi distanti.

Dopo che le denominazioni T, N e M sono impostate per un paziente specifico, possono essere combinate.

Articoli correlati:

Trattamento del cancro del pancreas


Esistono diversi tipi di trattamento per i pazienti con carcinoma pancreatico. Alcuni trattamenti sono standard, che è attualmente in uso, e alcuni di loro sono ancora in fase di sperimentazione clinica - per il miglioramento dei trattamenti esistenti o di ottenere le informazioni necessarie su nuovi trattamenti - per il futuro, più efficace, il trattamento di pazienti con carcinoma pancreatico. Se gli studi clinici dimostrano che un nuovo metodo di trattamento è migliore del trattamento standard, allora il nuovo metodo può diventare un trattamento standard accettato.

A seconda del tipo e dello stadio del tumore pancreatico, può essere trattato con quanto segue: la chirurgia può essere necessaria per rimuovere un tumore, una sezione o un intero pancreas e spesso una parte di altri organi. Il tipo di operazione dipende dallo stadio del tumore, dalla sede e dalle dimensioni del tumore, nonché dalla salute generale del paziente.

- La procedura di Whipple. Questa procedura include la rimozione della testa del pancreas, parte dell'intestino tenue, della cistifellea, parte del dotto biliare comune e parte dello stomaco e dei linfonodi nella testa del pancreas. La maggior parte dei tumori pancreatici si verifica nella testa del pancreas, quindi la procedura di Whipple è la procedura chirurgica più comunemente eseguita per il cancro del pancreas. Questa procedura è piuttosto complicata e rischiosa, con complicazioni come sanguinamento, infezioni e problemi di stomaco.

- Resezione distale del pancreas. Se il tumore si trova nel corpo e nella coda del pancreas, la coda viene rimossa e talvolta anche le parti del corpo del pancreas, insieme alla milza, vengono rimosse. Questa procedura viene solitamente utilizzata per trattare le cellule insulari di un tumore neuroendocrino.

- Pancreatectomia. Rimosso: l'intero pancreas, parte dell'intestino tenue e dello stomaco, dotto biliare comune, milza, cistifellea e alcuni linfonodi. Questo tipo di operazione non è spesso fatto.

- Operazioni palliative. Nelle fasi successive del cancro, la chirurgia può essere eseguita per non tentare di curare il cancro (questo è già impossibile), ma per alleviare i problemi - come i dotti biliari bloccati. Durante questa operazione, il medico taglia la cistifellea o i dotti biliari e li cuce nell'intestino tenue - al fine di creare un nuovo percorso attorno all'area bloccata.

- Stent endoscopico Se il tumore blocca il dotto biliare, l'operazione può essere eseguita utilizzando uno stent (un tubo sottile) attraverso il quale la bile viene scaricata, risultante nella zona. Il medico può posizionare lo stent dal catetere che pende verso l'esterno dal corpo - bile in modo che scorreva giù o lo stent può essere montato intorno alla zona bloccata e aiutare fondono bile nell'intestino tenue.

- Bypass gastrico. Se il tumore blocca il flusso di cibo dallo stomaco, lo stomaco può essere cucito direttamente nell'intestino tenue, in modo che il paziente possa continuare a mangiare normalmente.

- Irradiazione esterna (radioterapia esterna). Trattamento, che trasmette accuratamente un alto livello di radiazioni direttamente alle cellule tumorali. La macchina radiante è controllata da un terapista. Poiché le radiazioni vengono utilizzate per uccidere le cellule tumorali e ridurre il tumore, possono essere utilizzati schermi speciali per proteggere il tessuto circostante l'area di trattamento. La radioterapia è indolore e di solito dura pochi minuti. Può essere somministrato da solo o in combinazione con la chirurgia e / o la chemioterapia.

- La chemioterapia. Questo è l'uso di farmaci antitumorali per la distruzione delle cellule tumorali. Nella maggior parte dei casi, la chemioterapia agisce interferendo con la capacità della cellula tumorale di crescere o moltiplicarsi. Diversi gruppi di farmaci contrastano in modo diverso le cellule tumorali. L'oncologo consiglierà un piano di trattamento individuale per ogni individuo. La chemioterapia può essere fornita da sola o in combinazione con la chirurgia e la radioterapia.

- Terapia target Terapia sistemica diretta contro tumore e micrometastasi a distanza o metastasi; Un tipo di trattamento che utilizza droghe o altre sostanze per rilevare e attaccare le cellule tumorali senza danneggiare le cellule normali. Gli inibitori della tirosina chinasi (TIC) sono composti a basso peso molecolare che impediscono la fosforilazione dei residui di tirosina delle proteine ​​intracellulari e bloccano quindi l'ulteriore segnalazione al nucleo della cellula; farmaci di terapia dannosa, bloccano i segnali necessari per la crescita del tumore. Erlotinib è un tipo di TIC utilizzato per il trattamento del cancro del pancreas.

- Farmaci per alleviare o ridurre il dolore. Esistono metodi per trattare il dolore causato dal cancro del pancreas. Il dolore può verificarsi quando il tumore preme sui nervi o altri organi vicino al pancreas. Quando il trattamento del dolore non è più efficace, ci sono procedure che agiscono sui nervi nella cavità addominale e alleviare il dolore. Il medico può rimuovere alcuni dei nervi per bloccare il dolore.

Nuovi trattamenti per il cancro del pancreas


Terapia biologica È un trattamento che utilizza il sistema immunitario del paziente per combattere il cancro. Le sostanze bioterapeutiche vengono solitamente prodotte in laboratorio e utilizzate per aumentare il livello o per ripristinare la naturale difesa del corpo contro il cancro. Questo tipo di trattamento del cancro è anche chiamato "immunoterapia".
Molti pazienti possono discutere con la partecipazione di un medico agli studi clinici. Per alcuni pazienti, la partecipazione a studi clinici può essere la scelta migliore del trattamento. Gli studi clinici fanno parte del processo di ricerca sul cancro. Sono condotti per scoprire se i nuovi trattamenti contro il cancro sono sicuri, efficaci e migliori del trattamento standard.

Articoli correlati:

Opzioni per il trattamento del cancro del pancreas per fasi

- Tappe I e II. Il trattamento può includere:

- un intervento chirurgico;
- chirurgia seguita da chemioterapia;
- Chirurgia seguita da radioterapia (radioterapia, radioterapia).

- III stadio. Il trattamento può includere:

- chirurgia palliativa o stenting, con passaggio di aree bloccate nei canali o nell'intestino tenue;
- chemioterapia seguita da radioterapia;
- radioterapia seguita da chemioterapia;
- Chemioterapia con terapia mirata o senza di essa.

- IV stadio. Il trattamento può includere:

- chirurgia palliativa per alleviare il dolore, bloccare i nervi e altri sintomi;
- chirurgia palliativa o stenting, con passaggio di aree bloccate nei canali o nell'intestino tenue;
- Chemioterapia con terapia mirata o senza di essa.

Nutrizione per il cancro del pancreas


I pazienti con carcinoma pancreatico hanno esigenze nutrizionali speciali. La chirurgia per rimuovere il pancreas può influire sulla sua capacità di prendere enzimi pancreatici che aiutano a digerire il cibo. Di conseguenza, i pazienti possono avere problemi con la digestione del cibo e l'assorbimento di nutrienti nel corpo. In questi casi, è necessario modificare il modo in cui si mangia.

prospettiva cancro al pancreas

La prognosi a lungo termine per le persone con cancro del pancreas dipende dalla dimensione e dal tipo di tumore, dal grado di coinvolgimento dei linfonodi e dal grado di metastasi (diffusione del tumore) al momento della diagnosi.

Cancro del pancreas

Nelle cliniche European Open tecnica consultiva noto chirurgo russo Alexei Vladimirovich addominale Zhao. Alexey autore di oltre 400 lavori scientifici, un membro delle associazioni chirurgiche internazionali, autore di tre brevetti. Professore esegue l'intero volume di interventi chirurgici sugli organi addominali, compresi resezione estesa e trapianto di fegato e ricostruttiva intervento per stenosi benigna e tumorale vie biliari extraepatiche, pancreatoduodenectomia nei tumori zona gepatopankreato-biliare.

Perché e chi sviluppa il cancro al pancreas? Quali sono i sintomi? Come viene diagnosticata questa malattia? Moderni metodi di trattamento: chirurgia, chemioterapia, radioterapia. Previsione. Trattamento del cancro del pancreas nella clinica europea.

Il tumore al pancreas è una delle malattie oncologiche più insidiose e pericolose. Dura per lungo tempo asintomaticamente e quando si fa sentire, di regola, è già incurabile. Ma anche se la diagnosi è impostata in una fase iniziale, il tasso di sopravvivenza a cinque anni non è superiore al 15%. A causa del fatto che la ghiandola è profonda e circondata da altri organi della cavità addominale, le operazioni su di esso sono complesse e richiedono grande abilità al chirurgo. Il rischio di complicanze postoperatorie gravi e talvolta fatali è alto.

Il pancreas ha due funzioni nel corpo: esocrine (rilascia nel lume di enzimi digestivi) ed endocrine (rilasciata nel sangue di insulina e altri ormoni importanti). È nella parte superiore e si compone di tre parti: testa, coda e del corpo. Dalla testa scorre il condotto, che si fonde con il dotto biliare e sfocia nel duodeno. Il pancreas in aspetti anatomici e funzionali è strettamente legato allo stomaco e del duodeno, cistifellea.

Cancro al pancreas in cifre e fatti:

  • Sulla frequenza di insorgenza tra altri tumori negli adulti, il tumore del pancreas è al sesto posto.
  • Secondo le statistiche americane, il cancro del pancreas rappresenta circa il 3% di tutti i tumori e rappresenta il 7% di tutti i decessi per cancro.
  • Molto spesso, il tumore si verifica in persone di età superiore ai 60-65 anni.
  • Uomini e donne soffrono altrettanto spesso.
  • Nel 50-60% dei casi, il tumore colpisce solo la testa del pancreas, il 10% - il corpo, nel 6-8% - la coda. Nel 25-30% dei casi è interessato l'intero pancreas.

Quali sono i tipi di cancro al pancreas?

L'adenocarcinoma si verifica nell'80-95% dei casi. Più spesso, il tumore si sviluppa da cellule che rivestono i dotti escretori dell'organo. Meno comuni sono le neoplasie originate da cellule che producono enzimi digestivi. Tale cancro è chiamato cellula acinosa.

Varietà più rare: cancro squamoso, indifferenziato, adenoskvamozny, cistoadenocarcinoma, carcinoma a cellule anulari.

Meno del 5% di tutti i tumori pancreatici sono tumori che si sviluppano da cellule endocrine: gastrinomi, insulinomi, glucagonomi, somatostatinomi. Molto spesso sono benigni, ma possono essere maligni e persino una biopsia non sempre aiuta in tempo a stabilire la diagnosi corretta.

Perché si verifica il cancro del pancreas?

Ci sono fattori di rischio che provocano lo sviluppo di tumori maligni nel pancreas. I principali sono:

  • Diabete mellito. Per ragioni sconosciute, il rischio di malattia è aumentato nelle persone con diabete mellito di tipo 2. I rischi nei pazienti con diabete di tipo 1 non sono stati studiati.
  • Malattia da calcoli biliari.
  • Pancreatite cronica Il rischio è particolarmente alto tra i fumatori. Tuttavia, non tutte le persone hanno un'infiammazione cronica nel tessuto pancreas che porta allo sviluppo del tumore.
  • Cirrosi epatica. Ci sono alcune prove che questa malattia è associata ad un aumentato rischio di cancro al pancreas. Alcuni fattori ereditari: casi di cancro del pancreas in famiglia, una mutazione nel gene BRCA2, sindrome di Lynch, sindrome del nevo displastico.
  • Associata al melanoma.
  • Un gran numero di cibi piccanti e grassi nella dieta. Questo fattore di rischio deve ancora essere studiato in modo più dettagliato. Alcuni studi dimostrano che la malattia si sviluppa spesso nelle persone che mangiano molta carne rossa e lavorata, poche verdure e frutta. Ma durante altri studi tale correlazione non è stata trovata.
  • Fumo di tabacco Uno dei principali fattori di rischio. È noto che circa il 20-30% dei casi di cancro del pancreas è associato al fumo di sigarette, pipe, sigari.
  • Uso frequente di alcol. Non è stata stabilita una relazione causale diretta tra assunzione di alcool e carcinoma pancreatico. Ma è noto che con l'uso frequente di alcol aumenta il rischio di pancreatite cronica, cirrosi - malattie, che a loro volta sono fattori di rischio.
  • Eccesso di peso corporeo. È stabilito che nelle persone obese il rischio è aumentato del 20%. Particolarmente alto rischio è il grasso in eccesso nell'addome, anche se la persona ha un peso normale.
  • L'età è più di 60-65 anni. Quasi tutti i pazienti hanno più di 45 anni. Due terzi hanno più di 65 anni. La malattia più comune si trova in persone di età superiore ai 70 anni.
  • Le cisti e gli adenomi del pancreas sono considerati malattie precancerose.

Il cancro del pancreas può essere prevenuto?

Non tutti i fattori di rischio possono essere influenzati. Prima di tutto, è necessario smettere di fumare - questo aiuterà a ridurre il rischio di diversi tipi di cancro. Non è mai troppo tardi per smettere, i benefici per la salute saranno comunque. Cerca di mantenere un peso sano, rinuncia all'alcol (secondo alcuni studi, non ci sono dosi sicure). Se sul posto di lavoro è necessario contattare sostanze chimiche dannose, osservare le norme di sicurezza, utilizzare dispositivi di protezione individuale.

I sintomi del cancro del pancreas

Spesso i primi sintomi compaiono già nelle ultime fasi, quando il tumore schiaccia gli organi adiacenti, porta all'ostruzione (sovrapposizione del lume) dei dotti, intossicazione del corpo con i prodotti del decadimento.

Di norma, il primo sintomo della malattia è il dolore. Il suo aspetto suggerisce che il tumore sia germogliato nelle terminazioni nervose. L'intensità del dolore può essere diversa, dalle sensazioni di disagio agli attacchi acuti. La localizzazione del dolore dipende da quale parte del corpo è interessata:

  • la testa è sotto la costola destra;
  • coda - nell'addome superiore a sinistra;
  • l'intero pancreas è un sudario di dolore.

Le sensazioni dolorose aumentano quando il paziente giace sulla schiena, dopo aver assunto cibi grassi e piccanti, bevande alcoliche. Spesso questi sintomi vengono assunti per manifestazioni di pancreatite o altre malattie, vengono cancellati per inesattezze nella dieta e dipendenza dall'alcool. Molte persone non vanno dai medici per molto tempo, ma il cancro progredisce nel frattempo.

trombosi

A volte la prima manifestazione del cancro del pancreas è la trombosi venosa profonda. Questa condizione si manifesta con i seguenti sintomi:

  • il dolore;
  • gonfiore;
  • arrossamento;
  • aumento della temperatura della pelle del piede.

Se un frammento di trombi si rompe, migra verso i vasi dei polmoni e blocca il loro lume, si sviluppa una complicazione: il tromboembolismo dell'arteria polmonare.

Ittero meccanico

Questa complicazione si sviluppa quando il tumore comprime il dotto biliare. I sintomi sono tipici:

  • la pelle, le mucose e la sclera degli occhi diventano itteriche;
  • l'urina si scurisce, sembra una birra scura;
  • lo sgabello diventa incolore;
  • L'addome è ingrandito dall'ingrossamento del fegato e della cistifellea;
  • fastidio prurito prurito.

L'ittero aumenta lentamente. In primo luogo, la pelle ha un colore giallo brillante, quindi acquista gradualmente una sfumatura verdastra. Nel tempo, si sviluppa insufficienza renale ed epatica, sanguinamento intensivo e il paziente muore.

intossicazione

Quando il tumore si disintegra nel sangue, vengono secrete sostanze che portano all'intossicazione del corpo. Si verificano i seguenti sintomi:

  • grave perdita di peso;
  • diminuzione dell'appetito, specialmente in relazione a cibi grassi, carne;
  • debolezza, stanchezza aumentata;
  • aumento della temperatura corporea;
  • depressione frequente;
  • letargia, apatia.

Altre manifestazioni

Se il tumore germoglia nell'intestino, compaiono i sintomi di ostruzione intestinale. La sconfitta delle isole endocrine porta al diabete mellito. Quando le vene spleniche vengono compresse, la milza aumenta di dimensioni. Se il tumore germoglia in qualsiasi organo, può iniziare a sanguinare.

Come viene diagnosticato il cancro al pancreas?

Per individuare il cancro del pancreas nel tempo, nelle fasi iniziali, è molto difficile. I sintomi si verificano quando un tumore ha il tempo di germogliare negli organi vicini, dare metastasi e la prognosi diventa sfavorevole. Durante l'esame, il medico può testare il fegato ingrossato, la cistifellea, la milza. Nelle fasi successive, è possibile rilevare l'ascite: l'accumulo di liquido nell'addome.

Tutti questi segni non sono specifici, si trovano in altre malattie.

I seguenti test e studi aiutano a diagnosticare il tumore:

  • Analisi del sangue biochimica. Viene rilevato un aumento dei livelli di enzimi (amilasi, lipasi, ecc.), Bilirubina, transaminasi epatiche (AlAt, AcAt), acidi biliari. Nei casi avanzati, il livello di proteine ​​diminuisce.
  • Esame ecografico aiuta a rilevare un tumore, a stimarne le dimensioni e la germinazione negli organi vicini.
  • cholangiography (percutanea, transepatica) - uno studio durante il quale una soluzione di sostanza radiocontrastica viene iniettata nei dotti epatici e vengono scattate fotografie.
  • angiografia - studiare, durante il quale il contrasto viene introdotto nei vasi sanguigni.
  • Tomografia computerizzata (TC), risonanza magnetica (MRI).
  • biopsia - studio di un campione di tessuto pancreatico al microscopio. Questo è il metodo più accurato di diagnosi in oncologia, aiuta a confermare o escludere definitivamente la presenza di cellule tumorali.

Moderni metodi di trattamento

Poiché la malattia viene diagnosticata più spesso in fasi successive, il suo trattamento è un grosso problema. Ricorrono a metodi chirurgici, radioterapia, chemioterapia, terapia ormonale.

Trattamento chirurgico

La rimozione chirurgica del tumore è possibile solo nel 10-15% dei casi. Tre condizioni devono essere soddisfatte:

  • il cancro del pancreas non dovrebbe germinare negli organi vicini;
  • non dovrebbero esserci metastasi;
  • la salute del paziente dovrebbe consentire il trasferimento di una grave operazione (quindi, il trattamento chirurgico è più spesso eseguito nei giovani).

Durante l'operazione, rimuovere parte del pancreas, o tutto il suo interamente, a volte con una porzione del duodeno, stomaco, il dotto biliare comune, linfonodi vicini, se vengono colpiti da cancro. Il più spesso è necessario ricorrere a operazione Whipple - risezione pancreatoduodenal.

La clinica europea si avvale di chirurghi esperti e gestisce una sala operatoria ottimamente attrezzata. Eseguiamo operazioni laparoscopiche di qualsiasi complessità.
In alcuni casi, viene stabilita una anastomosi tra la cistifellea e il digiuno, che fornisce il deflusso diretto della bile. Quando un tumore non può essere rimosso a causa della germinazione profonda, i medici ricorrono a una serie di manipolazioni che facilitano l'escrezione della bile e migliorano il benessere del paziente.

Dopo il trattamento radicale, il paziente deve assumere enzimi e preparazioni di insulina per tutta la vita.

Il tumore al pancreas cresce molto rapidamente. Se il trattamento radicale non è possibile, non è consigliabile rimuovere parte del tumore, specialmente nelle persone anziane che soffrono di malattie concomitanti. I rischi di una chirurgia seria superano di gran lunga i potenziali benefici.

Una delle complicanze più comuni e gravi del cancro del pancreas è l'ittero meccanico. Al fine di ripristinare il deflusso della bile, ricorrere a interventi palliativi:

  • Imposizione di anastomosi tra digiuno e cistifellea.
  • Installazione di un catetere di drenaggio durante la colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP). Periodicamente, il catetere si ostruisce, ogni 3-4 mesi deve essere cambiato.
  • Installazione di uno stent (una struttura metallica rigida con una parete a maglie che allarga il lume del condotto) durante la colangiografia percutanea transepatica.

chemioterapia

I farmaci chemioterapici nel cancro del pancreas hanno un effetto debole. Il più delle volte vengono prescritti in combinazione con la radioterapia, specialmente con tumori inoperabili, per prolungare la vita e migliorare il benessere del paziente.

Buoni risultati sono mostrati dalla terapia ormonale, dal momento che sulle cellule tumorali nel pancreas, ci sono spesso i recettori agli estrogeni che stimolano la loro crescita. In alcuni casi, i farmaci ormonali aiutano a prolungare la vita del paziente.

Radioterapia

Molto spesso la radioterapia viene prescritta dopo l'operazione per uccidere le cellule tumorali rimanenti nel corpo. A volte prescrivere un corso di radioterapia preoperatoria (neoadiuvante) per facilitare la rimozione del tumore. Con il cancro inoperabile, la radioterapia può essere il principale metodo di trattamento, aiuta ad alleviare il dolore del paziente.

prospettiva

Il tumore al pancreas è caratterizzato da tassi relativamente bassi di sopravvivenza a cinque anni. Nelle fasi iniziali sono 5-14%, negli stadi finali 1-3%.

Anche se il tumore viene diagnosticato in ritardo e la prognosi è chiaramente sfavorevole, ciò non significa che il paziente non possa essere aiutato da nulla. I medici della clinica europea sanno come alleviare il dolore e altri sintomi dolorosi, prolungare la vita, fornire la sua degna qualità. Prendiamo il trattamento del cancro del pancreas in qualsiasi momento.

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco