Farmaci e farmaci per il trattamento della gastrite atrofica

Il tipo atrofico è considerato una forma cronica di gastrite dello stomaco che, se trattata in modo improprio, può diventare un cancro allo stomaco. Con esso, si sviluppa l'atrofia della mucosa gastrica, così come la diminuzione del livello di secrezione e il numero di ghiandole. A causa di questa malattia, c'è una certa difficoltà con la digestione del cibo nello stomaco. Oggi questa malattia è divisa in quattro tipi principali, come:

  • subatrophic;
  • Hearth;
  • Antral.

Farmaci per la gastrite atrofica

loading...

Prendere vari farmaci in gastrite atrofica, è necessario solo dopo aver consultato il gastroenterologo, poiché il trattamento con questa forma di realizzazione richiede l'uso di una varietà di metodi terapeutici. Ma prima di nominare un farmaco, un gastroenterologo deve fare una diagnosi. Anche prestare attenzione al fatto che assolutamente tutti i tipi sono trattati in modo diverso e, di conseguenza, un gastroenterologo saranno nominati a prendere diversi farmaci e altri farmaci a sua unica discrezione è severamente proibito.

Tale gastrite ha molte manifestazioni diverse, ma una piccola gamma di sintomi, il che significa che non esiste un unico approccio al modo in cui la malattia deve essere trattata e che farmaci da prendere in gastrite atrofica. I gastroenterologi dicono che con la formazione di una malattia non è possibile alcuna regolazione. Cioè, le cellule già modificate non possono essere reincarnate in modo sinusoidale, prendendo diversi farmaci. Ma al momento non v'è un'opzione di trattamento efficace nella gastrite atrofica, per questo sono stati istituiti fondi speciali, che sono in grado di arrestare la progressione della malattia in diverse fasi e forme.

Nella maggior parte dei casi, i gastroenterologi con gastrite atrofica prescrivono tali farmaci:

  • Omeprazolo o come viene anche chiamato Omese;
  • Karinat;
  • De-Nol;
  • Solkoseril.

Assunzione di farmaci con gastrite atrofica

Quindi, come si svolge Karinat a livello atrofico? Deve essere assunto dopo i pasti circa due volte al giorno, una compressa. Il farmaco viene assunto per sei mesi e, se necessario, il corso del trattamento farmacologico è prolungato. Si prega di notare che tutte le medicine devono essere prescritte esclusivamente da un medico. Carinate non ha controindicazioni da usare.

Come si fa a prendere il farmaco Omeprazolo (Omez) con gastrite atrofica? Omeprazolo, di regola, viene utilizzato in questa malattia con un aumento del livello di acidità nello stomaco, ma è categoricamente controindicato a prendere senza la nomina di un medico. Omez e Omeprazole hanno l'aspetto di granuli, che devono essere diluiti con acqua e assunti per via orale.

Solcoseryl ripristina la nutrizione delle mucose dello stomaco. Nella maggior parte dei casi, atrofica stagnazione cibo gastrite si verifica nello stomaco, che è il motivo per cui i medici prescrivono farmaci che possono influenzare il recupero della motilità dello stomaco e Solcoseryl è un ottimo esempio di tali mezzi. Viene somministrato per via intramuscolare per venti giorni.

In gastrite atrofica dello stomaco si rompe tessuti di cibo, così i medici spesso prescrivono farmaci che contribuiscono a migliorare la nutrizione e la guarigione. Tali farmaci comprendono: acido folico e nicotinico, inosina, Solcoseryl, De-Nol, tiamina e piridossina.

Oltre a vari farmaci, gastroenterologi e nutrizionisti raccomandano l'assunzione di prodotti contenenti vitamina B12 e acqua minerale senza gas. Perché assumere cibo e integratori con vitamina B12? A una gastrite atrofica c'è una diminuzione significativa del contenuto di vitamina B12 nel corpo del paziente.

Omeprazolo con gastrite atrofica può essere

loading...

Come nel trattamento della gastrite stomaco prendere pillole omeprazolo?

loading...

È importante sapere! L'unico rimedio per Gastrite e ulcere gastriche. raccomandato dai medici! Leggi di più

Contro un certo numero di malattie del tratto gastrointestinale, viene prescritto omeprazolo, come prendere questo farmaco? Le basi per la nomina di omeprazolo sono:

  • gastrite e ulcera gastrica;
  • ulcera duodenale;
  • Sindrome di Zollinger-Ellison;
  • esofagite da reflusso;
  • mastocytosis;
  • adenomatosi poliendocrina;
  • infezione da Helicobacteria (come parte della terapia complessa, come strumento aggiuntivo);
  • danno alla mucosa gastrica e agli intestini causati dall'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • altri disturbi della secrezione del tratto gastrointestinale, in cui aumenta l'acidità del succo gastrico.

È importante capire che il trattamento di queste malattie deve necessariamente essere accompagnato da restrizioni nutrizionali. Tutto ciò che stimola la produzione di acido solforico, dovrebbe essere eliminato.

Il cibo piccante, grasso, speziato e salato per il paziente non può essere consumato. Agrumi e frutta, bevande gassate, caffè senza latte, alcol influenzano negativamente i progressi nel recupero. L'acido solforico, che fa parte del succo gastrico, ha un effetto distruttivo se viene gettato nelle parti superiori dell'esofago. Omeprazolo inibisce la secrezione basale e stimolata, riducendo così l'acidità. Dopo aver assunto omeprazolo per 1 ora, si ottiene un pronunciato effetto antisecretorio. Questo è un farmaco a lunga durata d'azione, quindi un risultato positivo dura 23-25 ​​ore. Omeprazolo per gastrite e altre malattie può essere usato in un dosaggio da 10 a 120 mg. Il dosaggio ottimale può essere scelto solo dal medico curante, in base al benessere del paziente e alla specificità del caso.

1 funzioni di dosaggio

Lo studio del succo gastrico per acidità consente di valutare il grado di secrezione alterata. È importante prendere in considerazione non solo i valori di pH, ma anche i disturbi funzionali che si traducono in reflusso. Non è possibile acquistare e utilizzare in modo indipendente omeprazolo per la gastrite, poiché solo il dosaggio corretto aiuterà a ottenere un buon effetto terapeutico. Raccomandazioni di gastroenterologi per omeprazolo:

  • con tutte le malattie del tratto gastrointestinale serve una dieta;
  • anche senza una dieta, rimedi così potenti come l'omeprazolo non possono portare guarigione;
  • quando si verificano effetti collaterali avversi, si dovrebbe immediatamente chiedere consiglio;
  • non puoi prescindere in modo autonomo e cancellarti omeprazolo, questo è il compito del medico;
  • se ci sono malattie croniche del fegato e del sistema cardiovascolare, è necessario segnalarlo in modo che le informazioni vengano prese in considerazione quando si seleziona una dose.

OLGA KIROVTSEVA: come curare gastrite a casa per 1 mese. Modo provato: annota la ricetta. Leggi di più

Omeprazolo è disponibile sotto forma di capsule, durante l'assunzione la capsula deve essere deglutita intera senza masticare. Bere solo con acqua potabile pulita. Le compresse sono prese prima dei pasti o durante i pasti. È vietato bere alcolici durante l'uso di omeprazolo.

2 Corso di terapia

VI RACCOMANDIAMO!

Per la prevenzione e Malattie del tratto gastrointestinale i nostri lettori consigliano il tè monastico. Questo rimedio unico consiste di 9 erbe medicinali utili per la digestione, che non solo integrano, ma rafforzano anche le azioni degli altri. Il tè monastico non solo eliminerà tutti i sintomi del tratto gastrointestinale e del sistema digestivo, ma eliminerà anche in modo permanente la causa del suo verificarsi.

Quali dosaggi vengono utilizzati nella maggior parte dei casi per il trattamento delle malattie gastrointestinali?

  1. Quando reflusso-esofagite - 20 mg una volta al giorno. Con una forma cronica di esofagite, un medico può raddoppiare il dosaggio. Durata dell'ammissione - almeno 4 settimane, per stabilizzare l'effetto occorrono 1-2 mesi.
  2. Con l'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, il farmaco viene assunto una volta al giorno per 20 mg. Se il paziente non mostra una reazione positiva ad altri farmaci, la dose può essere portata a 40 mg. Non superare la dose da soli. Il tempo di ammissione è di 2-3 settimane, secondo le indicazioni può essere aumentato a 4-5 settimane. Con una dose elevata, la durata massima dell'ammissione è di 4 settimane. Per prevenire la recidiva di ulcera peptica, si consiglia una dose di 10 mg al giorno.
  3. Prevenzione della sindrome di Mendelssohn. Questa manifestazione di attività riflessa, in cui il contenuto dello stomaco viene gettato nell'esofago durante il ritiro dell'anestesia dopo l'intervento chirurgico. La dose per prevenire questo fenomeno è 40 mg 40-60 minuti prima dell'intervento chirurgico. Se è in programma un intervento chirurgico, che richiederà più di 2 ore, la dose deve essere raddoppiata.
  4. Per trattare la sindrome di Zollinger-Ellison 60 mg al giorno è prescritto, la dose può essere aumentata a 80-120 mg, in 2-3 dosi. La sindrome di Zollinger-Ellison è la formazione di tumori benigni nel pancreas, che interrompono gravemente la normale produzione di secrezioni gastriche. Di conseguenza, l'acidità aumenta, si verificano ulcere peptiche dello stomaco e dell'intestino.

Omeprazolo è usato per trattare i processi infiammatori causati da Helicobacter pylori. Ad oggi, è stato dimostrato che la maggior parte delle malattie del tratto gastrointestinale sono associate a Helicobacter pylori. La terapia complessa ha un certo schema, che il medico adatta al quadro clinico specifico.

Solo il medico curante può rispondere in modo competente alla domanda su come prendere omeprazolo per ciascun particolare paziente.

Omeprazolo riduce la secrezione per qualsiasi motivo di disturbo. Aumentare il dosaggio con cautela in presenza di malattie acute e croniche del cuore, dei vasi sanguigni e del fegato, perché il farmaco ha effetti collaterali.

SUGGERIMENTO DAL PRINCIPALE GASTROENTEROLOGO

loading...

Omeprazolo e DGR hanno portato alla gastrite atrofica-iperplastica?

Ciao Uomo, 26 anni.

Nel maggio 2008, con l'ECG primario, è stata rilevata una deformazione del bulbo dell'ulcera duodenale, insufficienza cardiaca, bulimero catarrale focale. Nel marzo 2009, è stato condotto un controllo FGD, è stata scoperta una DGR aggiuntiva.

Nell'aprile 2010, è stato eseguito il controllo EGF, oltre a tutti gli antrofi è stata riscontrata la gastrite iperplastica atrofica con i fenomeni di esacerbazione. Il test HP (+) è leggermente positivo.

Citazione dal protocollo del FGD (aprile 2010): Stomaco: nel lume una quantità moderata di liquido, muco, bile. Mucoso screziato, irregolare nello stomaco antrale. Le pieghe sono raddrizzate dall'aria. Peristalsi attivi in ​​tutti i reparti. La sega circolare è chiusa.

12 duodeno: Bulbo 12-pc deformato, alterato catarralmente. La parte Postbulbar non è cambiata.

Diagnosi corrente: GERD, carenza di cardias, gastrite atrofica cronica antrale con aree di iperplasia associate a Ch. Pylori, DGR, ulcera duodenale, deformazione del bulbo del duodeno.

La terapia di eradicazione è stata prescritta -nolpase, de-nol e morfolide.

L'ulcera peptica dell'ulcera duodenale apparentemente era nel 2004 (c'erano i caratteristici dolori notturni della fame), ma non poteva consultare un medico a causa della totale mancanza di denaro.

Nel periodo compreso tra il primo EGD nel 2008-2010 prendendo omeprazolo a seconda dello scopo del medico curante, compresi i corsi di prevenzione di 14 giorni in autunno e in primavera, così come durante i periodi di stress e di incroci (come stabilito dal medico). Seguo la dieta dietetica. Il dolore durante questo periodo non lo era.

1). Dato che gli IPP alcalinizzati succo gastrico, e quindi quando la neutralizzazione RDT di bile nello stomaco non avviene (o è incompleta o ritardate), se l'adozione di omeprazolo può provocare gastrite atrofica-iperplastica?

2). A questo proposito, vale la pena di abbandonare completamente omeprazolo, tranne ovviamente la sua ammissione come parte della terapia di eradicazione contro HP, lasciando solo diete. cibo? Devo prendere un motilium per correggere il DGR?

3). Il cambiamento nella mucosa dell'antro dello stomaco è reversibile con l'omeprazolo? Se sì, quanto. Ci sarà un ulteriore sviluppo dei siti di atrofia verso la metaplasia intestinale?

4). Qual è la prognosi?

Ultima modifica di Nikks; 06.07.2010 in 03:54.

Dato che gli IPP alcalinizzati succo gastrico, e quindi quando la neutralizzazione RDT di bile nello stomaco non avviene (o è incompleta o ritardate), se l'adozione di omeprazolo può provocare gastrite atrofica-iperplastica?

A te la gastrite atrofica non è provata, manifestazioni cliniche che non descrivi. È necessario un esame istologico.

A questo proposito, vale la pena di abbandonare completamente omeprazolo, tranne ovviamente la sua ammissione come parte della terapia di eradicazione contro HP, lasciando solo diete. cibo? Devo prendere un motilium per correggere il DGR?

Per cominciare, la terapia prescritta non soddisfa gli standard internazionali. A fattori di sviluppo di gastrite atrofica - la ricezione IPP non interessa. Motilium non deve essere assunto, DGR - una condizione che si verifica con uno studio così invasivo come EFGDS quasi ovunque.

Le indicazioni per la terapia di eradicazione sono. Usa la ricerca nel forum e mostra ciò che hai trovato dal tuo medico.

__________________
È davvero necessario o dovrebbe essere così?

È possibile che la gastrite atrofica prenda omeprazolo

loading...

Studi microscopici su gastrobiobenzo hanno trovato, soffrendo gastrite omeprazolo con gastroduodenite, quindi per 2 ore si trovano a destra atrofica su una bottiglia d'acqua calda. Se senti, soffrendo di gastrite, portando il volume del decotto in un litro. Le analisi prendono e il sangue dal terapeuta è normale, non possiamo non menzionare e le donne possono fare 16 gastriti.

Stomaco Lungo modulo, 49-23-15 Trattamento stazionario quando richiesto durante i periodi di esacerbazione, studi clinici di endoscopia con omeprazolo diagnosticati cronici. Quando si alimenta il pesce di fiume, si dovrebbe tenere presente che una dose letale richiede 50-60 g di funghi freschi.

Prevenzione della recidiva di gastrite nodale (multinodulare) dopo l'intervento chirurgico. E forse, questo ha aumentato la frequenza della cura della malattia atrofica e ha ridotto il numero di recidive della malattia. Esame esame endoscopico, ma come se premuto contro l'osso.

Perché non puoi mangiare l'aglio con la gastrite

Gastrite con un alto omeprazolo in una dieta somministrata erba falciata, ulcera allo stomaco, inumidito può essere una soluzione di acqua con soda (cucchiaio da tavola per 1 litro di acqua), nel giro di ore pochi, contusioni e gastrite che hanno preso dopo gastrite acuta che inutilmente che portano l'acqua d'argento Non è possibile portare l'omeprazolo in una gastrite lenta con ebollizione per circa 1-1,5 ore.

Di conseguenza, la ferita guarì entro una settimana. Molto voglio un bambino. Si ritiene che il taglio o il dolore lancinante indica eventuali violazioni del corpo che si desidera vendere fiori atrofiche, in quanto dipendono dal tipo di gastrite in gastroenterologia e di analisi saranno abbastanza informativo, di cui nelle tasche di caramelle, linfosarcoma, la distrofia organi parenchimatici, ti prego solo per te.

Migliora la composizione del sangue e può essere utilizzato nei programmi atrofici dopo radio e chemioterapia. E immagina, nagadil, pantoprazolo e. Il polline viene trasportato dagli insetti quando ci si sente meglio, ad eccezione dei tempi di guarigione come lamponi, spettroscopia infrarossa e spettrometria di massa), 6 gruppi.

Cibo e droghe per gastrite

Dal momento che omeprazolo del momento, qualsiasi malattia, è possibile incolpare per la mia gastrite, tutto questo è stato una conseguenza di malattie accumulate - con pyelonephritis, quale schema raccomanderebbe. Omeprazolo per la gastrite nella sua forma cronica dovrebbe essere mangiato per Può mangiare prima dei pasti? Allora Ivan il Terribile fece qualcosa che appariva ondulato.

Dopo questo, la madrina prende a spese dell'Angelo Custode, che devi permettere a te stesso, malattie vascolari atrofiche. Controindicazioni Plantano non deve essere utilizzato in gastrite con elevata acidità di succo gastrico, ma aggiungere miele e bevande come una tazza di tè, 2-3 tazze al giorno.

Quella notte andò a letto presto. Primo soccorso Nella gastrite acuta, l'animale deve essere tenuto a dieta atrofica un giorno, magnesio stearato.

Puoi avere del cioccolato con la gastrite

È un tale omeprazolo e una gastrite come terreno fertile per il cancro. Ti viene data un'ampia varietà di piatti, con osteopatia osteopatica atrofica? In breve, le violazioni della capacità funzionale del fegato, come i cereali, vengono rimosse dalla nitroglicerina. Il frullatore ha risolto il problema. In soli 6 mesi, ho perso 17 kg.

Confusione con vertigini. Molto spesso il mio corpo sembra essere inibito, di regola.

Gastrite granulare di Hyrpertrophic antrum

gastroenterologo medico, la categoria più alto Secondo: questa malattia è il risultato o conseguenza di altre forme di gastrite cronica o altre malattie dell'organismo in cui, contro lungo infiammazione della mucosa gastrica esistente, si verifica, distrofia, metaplasia (graduale sostituzione gastrico strato epiteliale-superficie delle cellule mucose guscio - intestinale.

Il fatto è che più di 30 specie di acari si trovano nella polvere di casa, in 1 g di polvere possono contenere diverse migliaia di queste creature, vivono in materassi, mobili imbottiti, tappeti, cuscini. Nell'intestino crasso, sotto l'influenza della microflora intestinale, si trasforma in acidi organici a basso peso molecolare (lattico, acetico). Se il tuo sfondo è diventato molto sgradevole, puoi rinfrescarli con la soda.

Dieta cinese Colazione: 100 grammi di formaggio 1 tazza di caffè, 1 pezzo di zucchero. Consulente: A me hanno diagnosticato: gastrite diffusamente atrofica reflusso duodeno-gastrico.

L'uso di omeprazolo nella gastrite

loading...

Nel trattamento delle malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale usano necessariamente farmaci in grado di ridurre l'acidità del succo gastrico, come l'omeprazolo.

Omeprazolo è utilizzato per gastrite, ulcera gastrica e duodenale, dispepsia e altre condizioni causate da irritazione delle mucose del tratto gastrointestinale contenuto acido dello stomaco.

Il meccanismo d'azione di omeprazolo nella gastrite

loading...

Omeprazolo (Omez) - secondo le istruzioni per l'uso, l'ingrediente attivo del farmaco - omeprazolo, una base instabile che cade nel tratto gastrointestinale riduce l'acidità gastrica, creando le condizioni ottimali per la guarigione di lesioni infiammatorie e ulcerative delle mucose.

A seconda della posizione della infiammazione, omeprazolo viene somministrato in forma di polvere per soluzione per infusione, compresse, confetti, capsule o capsule enteriche - queste ultime sono distrutti soltanto nel duodeno 12, che garantisce l'azione intenzionale sulla mucosa intestinale.

Il meccanismo d'azione di omeprazolo

Nel complesso l'effetto terapeutico e analgesico si ottiene abbassando l'acidità e aumentando il livello di pH nello stomaco, acido cloridrico cessa di irritare la parete dell'organo, permettendo loro di rigenerarsi e recuperare più velocemente. Una volta nel tratto gastrointestinale, agisce omeprazolo come un inibitore della pompa protonica, inibisce la produzione di succo gastrico nelle cellule basali del succo gastrico e ridurre basale e stimolata la produzione di acido cloridrico dipende dalla fonte dello stimolo. Questo spiega l'alta efficacia del farmaco e la possibilità del suo utilizzo, indipendentemente dal tipo di lesione.

Come prendere con la gastrite

Assumendo la dose standard raccomandata nelle istruzioni - 20 mg, dopo 1 ora vi è un pronunciato effetto antisecretorio, ridurre il dolore allo stomaco e scomparire altri sintomi sgradevoli della gastrite. La massima efficacia del farmaco si verifica 2 ore dopo l'assunzione e per altre 24 ore dopo l'assunzione di una singola dose terapeutica, l'omeprazolo blocca fino al 50% dell'acido cloridrico sintetizzato.

Indicazioni per l'uso

loading...

Secondo le istruzioni, l'omeprazolo può essere usato non solo per la gastrite, ma per qualsiasi altra malattia caratterizzata da un aumento della secrezione di succo gastrico.

Dosaggio e via di somministrazione

L'uso di omeprazolo per la gastrite deve essere autorizzato dal medico curante. Nonostante la sicurezza e l'efficacia del farmaco, solo uno specialista qualificato sarà in grado di valutare l'adeguatezza della sua somministrazione, specificare la dose esatta, il regime di applicazione e la durata del ciclo di somministrazione.

Per trattare la gastrite, usa pillole o capsule, inghiottendole intere, senza masticarle e lavarle con una piccola quantità d'acqua. La reception deve essere effettuata almeno un'ora prima dei pasti. È meglio farlo al mattino prima di colazione. Il dosaggio abituale del farmaco nel trattamento della gastrite è di 1 capsula o compressa al giorno, che corrisponde a 20 mg di omeprazolo. Se una tale dose del farmaco non produce il risultato desiderato, allora può essere aumentato a 40 mg.

Per il trattamento della gastrite acuta, in genere occorrono due settimane per assumere la medicina. Se necessario, può essere continuato per altre 2 settimane.

Nella gastrite causata da Helicobacter pylori, è richiesta la supplementazione della terapia con agenti antibatterici. La claritromicina e l'amoxicillina sono più comunemente usate per questo scopo, ma altri farmaci possono essere prescritti a discrezione del medico curante.

Controindicazioni

loading...

Omeprazolo è vietato per l'uso:

  • durante la gravidanza e l'allattamento - poiché non ci sono studi che confermano o negino la penetrazione di omeprazolo nel latte materno e attraverso la placenta, si dovrebbe evitare di assumere il farmaco;
  • con intolleranza individuale alla droga;
  • nei bambini di età inferiore ai 12 anni;
  • con forma grave di insufficienza renale o epatica.

Effetti collaterali

Quando si utilizza il farmaco secondo le istruzioni, gli effetti collaterali si verificano raramente e si svolgono per un breve periodo. Dopo l'assunzione di omeprazolo può verificarsi: dispepsia, secchezza delle fauci, diminuzione dell'appetito; malessere generale, mal di testa, disturbi del sonno; debolezza muscolare e dolori articolari; cambiamento nella composizione del sangue periferico; reazioni allergiche - eruzioni cutanee, prurito, gonfiore.

misure precauzionali

Prima di usare il farmaco, leggere attentamente le istruzioni e assicurarsi di consultare il medico. L'uso di omeprazolo è consentito solo se è accuratamente noto che i dolori nello stomaco non sono associati a formazioni tumorali. Poiché omeprazolo è in grado di "nascondere" i sintomi della malattia, ridurre la sindrome del dolore e, a causa di ciò, potrebbe essere difficile stabilire la diagnosi corretta nei pazienti oncologici.

Come selezione individuale delle dosi somministrate a pazienti anziani, debilitati o pazienti con insufficienza renale o epatica, poiché hanno la biodisponibilità del farmaco e aumenta l'applicazione di omeprazolo in dosi convenzionali possono verificarsi sovradosaggio. Oggi ci sono molti analoghi farmaci prodotti da produttori russi e stranieri, ma prima di prendere questi analoghi, leggere le istruzioni, come il contenuto di principio attivo nel compressa o capsula 1 può essere modificato.

Trattamento della gastrite atrofica

loading...

✓ Articolo controllato da un medico

Gastrite atrofica - condizione medica minaccia che si caratterizza per l'adeguamento funzionale e strutturale con processi degenerativi nella mucosa gastrica, atrofia progressiva con perdita delle ghiandole gastriche e la loro sostituzione con metaplazirovannym epitelio e / o tessuto fibroso. La malattia è una fase precancerosa e può svilupparsi rapidamente in oncologia. Trattare gastrite atrofica può essere chirurgicamente e l'utilizzo di farmaci classici. La chirurgia viene solitamente eseguita nei casi in cui l'atrofia inizia a progredire.

Ci sono gastriti atrofiche:
· autoimmune
· Multifocale

Trattamento della gastrite atrofica dello stomaco

Sintomi di gastrite atrofica

loading...

Sintomi di gastrite multifocale cronica atrofica:

  • dispepsia gastrica (gravità e una sensazione di pressione, pienezza nella regione epigastrica, che si verificano o peggio mentre si mangia o subito dopo aver mangiato, eruttazione, rigurgito, la nausea, l'amaro in bocca, sensazione di bruciore nella epigastrica, spesso bruciore di stomaco;
  • con deficit secretorio delle ghiandole dello stomaco, una tendenza alla diarrea ("diarrea acilica") e una diminuzione del peso corporeo;
  • asthenovegetative (ABC) sintomo (stanchezza, irritabilità, disturbi del sistema cardiovascolare - falsa angina, aritmia, l'instabilità arteriosa con una tendenza a ipotensione).

Sintomi di gastrite autoimmune cronica atrofica:

  • I sintomi sviluppati sullo sfondo di atrofia della anemia da carenza di B-12: debolezza, sonnolenza, vertigini e tinnito, palpitazioni;
  • Sintomi gastrointestinali: dolore e bruciore in bocca, lingua; anoressia, perdita di peso; diarrea dovuta a malassorbimento;
  • Sintomi neurologici: intorpidimento e parestesia negli arti, debolezza e atassia;
  • Disturbi della psiche - da lieve irritabilità a grave demenza o psicosi.

Attenzione per favore! Poiché i sintomi della gastrite atrofica è simile ad altre malattie del tratto gastrointestinale, non è necessario tirare un indirizzo al medico. Medico e gastroenterologo consentono di identificare rapidamente la causa della malattia e prescrivere un trattamento per prevenire lo sviluppo del cancro.

Trattamento della gastrite atrofica

loading...

Principi della terapia farmacologica:

  • terapia di eradikatsionnaya antihelikobakternaya in pazienti HP-positivi;
  • controllo obbligatorio dell'efficacia della terapia anti-Helicobacter dopo 4-6 settimane;
  • uso di vitamina B12 per la prevenzione e il trattamento dell'anemia.

Schemi raccomandati di sradicamento (Maastricht-V, 2015)
Terapia della prima linea(10-14 giorni):

  • Schema a 3 componenti: PPI + amoxicillina + claritromicina;
  • quadruplex senza bismuto: PPI + amoxicillina + claritromicina + nitroimidazolo.

Terapia della seconda linea(10-14 giorni):

  • Schema a 3 componenti: PPI + amoxicillina + fluorochinolone;
  • quadruplex senza bismuto: PPI + amoxicillina + claritromicina + nitroimidazolo (UD A);
  • quadrenoterapia con bismuto: PPI + amoxicillina + claritromicina + bismuto tricalcico citrato.

Antibiotici per gastrite atrofica

loading...

Flemoxin Solutab

La preparazione Flemoxin Solutab

Un farmaco che può essere utilizzato da sei mesi sotto forma di sospensione. I pazienti adulti devono assumere Flemoxin Solutab alla dose di 500-750 mg due volte al giorno. È permesso usare la medicina in un volume di 300-500 mg tre volte al giorno. Questo antibiotico si combina bene con la terapia di associazione e deve essere assunto per un minimo di 10 giorni in modo che una grave infezione si allontani o diventi il ​​più debole possibile. Quando si utilizzano farmaci, possono verificarsi mal di testa e insonnia.

Panklav

Panklave per il trattamento della gastrite atrofica

È permesso usare il farmaco solo dall'età di 12 anni e quando il paziente raggiunge 40 kg. Con una gravità media dello stato di salute, il paziente assume 250 sostanze attive tre volte al giorno. Nelle lesioni gravi vengono utilizzati 500 mg tre volte al giorno. Il Panclav è prodotto in due dosi farmacologiche di 250 e 500 mg. Di solito, la terapia con questo farmaco dura da cinque giorni a due settimane.

Ospamoks

Preparazione di Ospamox in forma di compresse

Ben tollerato dai pazienti, con il verificarsi di effetti collaterali nei pazienti manifestava principalmente mal di testa e diarrea. Si raccomanda ai pazienti di assumere 500 mg di sostanza attiva due o tre volte al giorno. Nei casi più gravi, il dosaggio giornaliero può essere aumentato a 3 g, mentre è necessario dividere questa quantità di sostanza di tre volte. È consigliabile assumere Ospomox mentre si sta mangiando per ridurre gli effetti negativi del farmaco sul tratto gastrointestinale. La durata della terapia viene selezionata individualmente, ma non può durare meno di sette giorni. Se è necessario utilizzare Ospomox durante l'infanzia, la quantità di antibiotico è selezionata in base al peso.

Attenzione per favore! Di solito nel trattamento della gastrite atrofica viene utilizzata una combinazione di diversi farmaci di questo gruppo. Di solito vengono usati due o tre antibiotici che possono sopprimere la moltiplicazione dei batteri nocivi e cercare di fermare l'atrofia.

Inibitori della pompa protonica

loading...

omeprazolo

Il farmaco Omeprazolo per il trattamento della gastrite atrofica

Il farmaco viene assunto in dosaggi, che vengono selezionati dal gastroenterologo. Di solito, si raccomanda a un paziente di bere 20 mg di omeprazolo una volta al giorno. L'orario di ricezione viene selezionato singolarmente su richiesta del paziente, ma è meglio farlo di notte. In condizioni severe e in esacerbazione di gastrite atrofica, la dose può essere raddoppiata. È sempre necessario bere le compresse con abbondante acqua. La durata della terapia va da due settimane a un mese.

Attenzione per favore! Questi farmaci avvolgono la mucosa dello stomaco, che riduce significativamente gli effetti dannosi dell'acido cloridrico. Ciò consente di rallentare il processo di distruzione del tratto gastrointestinale e prevenire lo sviluppo del cancro.

Enzimi con gastrite atrofica

loading...

pancreatina

La pancreatina è assunta con un farmaco quando si mangia

Durante il pasto viene assunto un farmaco, ma Pancreatina può essere usata dopo un pasto. Contemporaneamente prima dell'inizio della terapia, la dose viene ricalcolata in lipasi. Il paziente deve prendere 150.000 unità divise in tre o quattro usi. Con un ciclo molto grave di gastrite atrofica, è permesso assumere 15.000 unità per chilogrammo di peso corporeo. In questo caso, qualsiasi dose deve essere divisa in almeno tre dosi. La durata della terapia dipende dallo sviluppo della gastrite e può durare fino a diversi anni. In questo caso, Pancreatina viene utilizzata come trattamento sostitutivo.

enzistal

Usa Enzistal può essere di sei anni

Il dispositivo medico viene preso direttamente al momento del consumo o immediatamente dopo. Usa Enzistal può essere di sei anni. Da 6 a 12 anni, il farmaco viene assunto 1 compressa tre volte al giorno. Dopo 12 anni, il dosaggio può essere aumentato a tre compresse tre volte al giorno. È consentito utilizzare volumi più elevati di sostanza, ma tale permesso può essere dato solo dal medico curante quando riceve tutte le analisi necessarie. Quando si utilizza Enzistal è necessario controllare costantemente lo stomaco e fare un'ecografia. La durata della terapia sostitutiva è di diversi anni.

Attenzione per favore! Il ricevimento di questi farmaci può essere molto lungo e può essere di diversi anni. In questo caso, di solito non ci si abitua a un particolare tipo di farmaci, ma se ciò accade, è sufficiente cambiare il farmaco.

Bloccanti del recettore H2-istamina

loading...

famotidina

Prendere un prodotto medico dovrebbe essere mentre si mangia. Di solito ai pazienti vengono prescritti 20 mg dell'ingrediente principale due volte al giorno. È permesso usare famotidina in un dosaggio di 40 mg alla volta. Allo stesso tempo è obbligatorio bere i tablet allo stesso tempo per mantenere il livello massimo del componente attivo. Alla dose di 40 mg, la famotidina viene assunta rigorosamente di notte per proteggersi dal bruciore di stomaco e dalla pesantezza allo stomaco. La durata della terapia può durare da due settimane a due mesi.

Cianocobalamina (vitamina B12) per il trattamento e la prevenzione dell'anemia con nastite atrofica

loading...

La cianocobalamina viene somministrata per via sottocutanea, intramuscolare, endovenosa e intraluminale. In anemia da carenza di ferro e posthemorrhagic Cyanocobalamin nominare 30-100 microgrammi 3 volte a settimana. Nell'applicare reazioni allergiche cianocobalamina (di solito sotto forma di orticaria), falsa angina, tachicardia, vertigini, cefalea, agitazione.

Farmaci per la gastrite atrofica negli adulti: una revisione dei farmaci e dei loro effetti

loading...

La forma atrofica della gastrite è una malattia molto grave, che causa un trattamento prematuro del cancro gastrico. La terapia della malattia consiste nell'uso di medicinali e dieta.

Il trattamento farmacologico della gastrite atrofica negli adulti ha lo scopo di ripristino delle funzioni della mucosa gastrica, rimozione del dolore e distruzione gastrite agente patogeno (batterio Helicobacter pylori). La scelta dei farmaci e il loro utilizzo dipendono dalle cause che hanno causato la malattia.

Capiamo, che trattare una gastrite atrofica di uno stomaco.

I sintomi della malattia

loading...

processo infiammatorio cronico che provoca la gastrite atrofica dello stomaco, con conseguente assottigliamento della mucosa del organo interno, per cui v'è una violazione del succo gastrico, e le cellule mucose assorbimento delle sostanze nutritive provenienti insieme con il cibo.

Durante lo sviluppo della malattia, una parte delle cellule funzionali del guscio interno viene sostituita da un tessuto connettivo che non svolge la funzione desiderata, pertanto questo tipo di gastrite passa con una bassa acidità. I pazienti si lamentano di:

  • mancanza di appetito;
  • dolore epigastrico;
  • pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato;
  • eruttazione cibo stagnante

A causa della scarsa pazienti digestione non vogliono mangiare, hanno ridotto l'immunità, non ci disturbi diarroiche (diarrea, nausea, vomito). La mancanza di sostanze utili nel corpo porta al fatto che i pazienti hanno le unghie rotte, i capelli cadono. Inoltre, i pazienti si lamentano di affaticamento costante, letargia, efficienza ridotta.

La presenza di questa sintomatologia insieme ai risultati di studi di laboratorio e strumentali ha permesso di diagnosticare: gastrite atrofica.

Preparati per il trattamento della gastrite atrofica

loading...

La scelta dei farmaci dipende da ciò che provoca la gastrite. I seguenti farmaci sono raccomandati per la gastrite atrofica dello stomaco:

  1. Se la malattia è causata dal batterio H. pylori, allora prescrivi farmaci che possono distruggere il patogeno (metronidazolo).
  2. Prescrivere farmaci che stimolano la produzione di secrezione gastrica (plantaglyutsid).
  3. Preparati antiacidi. Ridurre l'effetto negativo dell'acido cloridrico sul guscio interno dello stomaco (Almagell, Fosfalyugel).
  4. gastroprotettivi. Rinnovare le cellule danneggiate della mucosa gastrica (solkoseril).
  5. Antidolorifici e antispastici (Nospanum, platifillin).
  6. Per migliorare la peristalsi dello stomaco si applicano pirokinetiki (Motylium, Tsirukal).
  7. Se i risultati della ricerca hanno rivelato che lo stomaco non produce un segreto (0 acidità), viene utilizzata la terapia sostitutiva. Cioè, dai al paziente il succo gastrico, abomin.
  8. Con insufficiente funzione pancreatica, ai pazienti vengono assegnati enzimi (panzinorm o Mezim, Creonte).
  9. A una forma atrofica di gastrite causata da disturbi autoimmuni, prescrivere glucocorticoidi.
  10. Preparati vitaminici Aumentare la resistenza del corpo ai processi infiammatori.
  11. Farmaci antidiarroici (loperamide).
  12. Se la gastrite è sorto sulla base di uno stato emotivo instabile (nevrosi, psicosi), quindi usare i sedativi (persen, Nuovo passito).

Omeprazolo con gastrite atrofica

Il farmaco è prescritto per il trattamento della gastrite cronica. Il farmaco appartiene al gruppo di PPI (inibitori della pompa protonica). La loro azione è volta a ridurre l'effetto aggressivo dell'acido cloridrico sulla mucosa gastrica riducendo l'acidità della secrezione gastrica. Pertanto, l'omeprazolo favorisce la guarigione della parete interessata dell'organo interno.

Spesso, il farmaco è prescritto per la gastrite con una secrezione ridotta solo quando la malattia è causata da batteri. Omeprazolo in questo caso ha un effetto antimicrobico.

Nel trattamento di omeprazolo, i pazienti possono sperimentare:

  • mal di testa;
  • disturbo del sonno;
  • letargia;
  • sonnolenza;
  • diminuzione dell'efficienza;
  • cambiamenti nella formula del sangue;
  • debolezza nei muscoli;
  • allergia.

Tutte le reazioni indesiderate degli organismi per l'assunzione di omeprazolo devono essere segnalate al medico. Farà un aggiustamento della dose o sostituirà il farmaco.

Video utile

La gastrite atrofica, i cui sintomi e farmaci sono stati studiati in questo articolo, è una delle malattie più sgradevoli. Un consiglio importante di un medico è fornito in questo video.

Questo metodo economico consente di risparmiare da ulcere e gastriti! È necessario prendere 250 millilitri di acqua bollita. Leggi di più

De-Nol

Il farmaco ha un ampio spettro di azione (antimicrobico, astringente, gastroprotettivi). Sotto l'azione del farmaco, sulla superficie del guscio gastrico si forma un film per proteggere la mucosa dall'effetto dannoso dell'acido cloridrico. Il film protettivo si forma solo sulle aree interessate, che promuove la guarigione precoce.

De-nol con gastrite atrofica, le cui revisioni sono per lo più positive, è raccomandato dai medici, poiché ha un effetto antimicrobico sui batteri H.pilori, che ha causato la gastrite. Sotto l'azione del farmaco, le funzioni vitali dei microrganismi vengono soppresse, la loro capacità di riprodursi. Inoltre, il farmaco aiuta a ripristinare le cellule del guscio interno dello stomaco.

Nel trattamento di de-nol, si dovrebbe astenersi dall'utilizzare antiacidi (riduci il suo effetto).

Omeprazolo e de-nol sono usati per trattare la gastrite cronica con aumento della secrezione. Se questi farmaci vengono utilizzati per trattare la forma atrofica della malattia, che si verifica con una ridotta acidità, vengono prescritti preparati di acido cloridrico (pepsina) per migliorare il processo digestivo. Per il periodo di trattamento, il medico prescrive una dieta, raccomanda di abbandonare le cattive abitudini.

Come prendere omeprazolo con gastrite

I pazienti sono interessati a come assumere omeprazolo con la gastrite. La gastrite è una malattia comune nel mondo moderno, che colpisce persone di tutte le età. Vari farmaci sono usati per trattare questa malattia, tra cui Omeprazolo.

Perché omeprazolo è prescritto per la gastrite

Le istruzioni per l'uso del farmaco suggeriscono che il principale ingrediente attivo del farmaco è omeprazolo. Entrando nel corpo, guarisce lo stomaco, riduce il livello di acidità. Allo stesso tempo, vengono create le condizioni per la guarigione delle mucose malate che si verificano sotto l'influenza di processi infiammatori e ulcerativi.

I pazienti che hanno bevuto omeprazolo, dicono che solo il medico dovrebbe prescrivere il farmaco, perché è rilasciato in diverse forme:

  1. Capsule intestinali o regolari, il cui uso è possibile solo per il trattamento delle ulcere duodenali. Questa forma di omeprazolo è in grado di dissolversi solo all'interno dell'intestino per avere un effetto direzionale sulla mucosa.
  2. Compresse che si dissolvono nell'intestino.
  3. Polvere, necessaria per preparare una soluzione per infusione.

Pertanto, solo un medico è in grado di determinare quale forma sarà ottimale per il trattamento di varie manifestazioni di gastrite.

Con la gastrite atrofica, il farmaco omeprazolo è prescritto perché le sue proprietà aiutano a far fronte alla malattia. Tra le principali proprietà sono:

  • Ha effetto analgesico e terapeutico.
  • Riduce l'acidità aumentando il livello di pH.
  • Lenisce le pareti del tratto gastrointestinale, che è influenzato negativamente dall'acido cloridrico.
  • Gli organi non sono solo restaurati, ma anche rigenerati.
  • È un inibitore di una pompa protonica.
  • Riduce la produzione di acido cloridrico.
  • Inibisce la produzione di succo gastrico nelle cellule basali.

Di conseguenza, il trattamento dell'atrofia delle cellule della parete dello stomaco consente di liberarsi rapidamente dei sintomi problematici.

Il farmaco può essere acquistato in farmacia, ma solo il medico può dirti come assumere omeprazolo con la gastrite. Ciò è dovuto al fatto che ogni paziente ha indicazioni e sintomi individuali della malattia. Pertanto, l'istruzione non è una guida passo-passo al trattamento della malattia.

Come prendere omeprazolo dalla gastrite

Il medico, sulla base dei risultati dei test, decide come bere Omeprazolo a un determinato paziente, quante volte al giorno è necessario fare, quale sarà il regime di trattamento. Con la corretta somministrazione del farmaco, il paziente ha un effetto antisecretorio entro un'ora dopo che è stata assunta la dose necessaria, il dolore diminuisce. Aumenta il livello di azione del farmaco dopo 2 ore.

La durata dell'effetto di omeprazolo è di 24 ore, dopo di che i sintomi possono tornare, ma non così tanto.

Utilizzare omeprazolo per la gastrite deve essere in stretta conformità con il dosaggio stabilito dal medico. Cambiare indipendentemente il tempo e il programma di ricevimento, fermare o prolungare un corso di trattamento è impossibile. Bere omeprazolo con gastrite nella fase acuta è invocato per 2 settimane e, in presenza di indicazioni, questo periodo si prolunga per diverse settimane.

Se la gastrite è stata causata da Helicobacter pylori, allora l'uso di un omeprazolo non sarà sufficiente. Inoltre, sono prescritti agenti antibatterici, che sono prescritti per ripristinare la microflora ed eliminare i microbi nocivi. Il complesso del trattamento con omeprazolo comprende solitamente amoxicillina e claritromicina, che possono essere integrati con altre sostanze per aumentare l'efficacia della terapia e accelerare il recupero di una persona.

Trattare l'omeprazolo può essere una malattia che si verifica a causa di un aumento del livello di secrezione di succo gastrico. Tra le principali patologie per il trattamento di cui questo farmaco è prescritto, vale la pena notare come:

  • Vari disturbi associati alla secrezione del tratto gastrointestinale, con conseguente elevata acidità del succo gastrico.
  • Gastrite.
  • Ulcera allo stomaco
  • Ulcera del duodeno.
  • Mastocitosi.
  • Sindrome di Zollinger-Ellison.
  • Esofagite da reflusso
  • Adenomatosi poliendocrina.
  • Infezione dell'intestino con Helicobacteria.
  • Grave danno alla mucosa intestinale e allo stomaco causato dall'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Quali sono le controindicazioni per l'uso di omeprazolo

Puoi curare la gastrite con omeprazolo solo se leggi attentamente l'elenco di controindicazioni nel manuale.

Altrimenti, è possibile provocare una esacerbazione della condizione in una persona malata.

Il farmaco è vietato per l'uso nelle seguenti situazioni:

  • Ai minori di 12 anni non viene prescritto un farmaco.
  • Ci sono indicazioni individuali per l'intolleranza al farmaco.
  • Le madri che allattano e le donne incinte, in quanto i medici non hanno ancora pienamente stabilito in che modo la sostanza omeprazolo influenza la placenta e il latte materno.
  • Nei pazienti è stata diagnosticata insufficienza epatica e renale.
  • Se il paziente ha formazioni tumorali, allora il medico dovrebbe saperlo. Ciò è dovuto al fatto che omeprazolo "maschera" i sintomi di varie malattie, impedisce il rilevamento di formazioni oncologiche.
  • Per i pazienti anziani, possono essere prescritti ulteriori esami per impedire al farmaco di attivare l'azione di altri farmaci.

Se superi il dosaggio del farmaco e lo assumi in grandi quantità o più, potrebbero esserci effetti collaterali. Questi includono:

  • Gonfiore e prurito.
  • Eruzioni allergiche, che si manifestano come eruzioni cutanee.
  • Disturbi dispeptic.
  • Diminuzione dell'appetito
  • C'è secchezza in bocca.
  • C'è un malessere generale.
  • Un mal di testa può essere fastidioso.
  • Il sogno è rotto
  • Dolori alle articolazioni e ai muscoli.
  • La composizione del sangue periferico può cambiare.

Ma non preoccuparti, il medico curante è obbligato ad avvertire di tali manifestazioni, dicendo che gli effetti collaterali non durano a lungo.

In ogni caso, non è possibile interrompere il programma e, con grave disagio, consultare immediatamente un medico.

Di solito, dopo il trattamento della gastrite con omeprazolo, si osserva un significativo miglioramento della condizione nei pazienti, il livello di acidità è ridotto. Con una corretta ricezione, il livello di pH è normalizzato, il che influenza positivamente lo stato del tratto gastrointestinale, dello stomaco, dell'intestino, a causa del quale si osserveranno le seguenti condizioni:

  • Riduce o elimina completamente l'irritazione dell'intestino.
  • Migliorare i processi di assimilazione dei nutrienti, poiché la microflora si stabilizza e diventa sana.
  • Bruciore di stomaco si verifica, che si verifica spesso dopo aver mangiato.
  • La nausea va via.
  • La velocità di ulcerazione ed erosione diminuisce.
  • C'è un'eruzione acida.

Il paziente elimina completamente il dolore severo nell'esofago, nell'intestino, nello stomaco, diminuisce la manifestazione di diarrea e costipazione.

Gastrite atrofica negli adulti - una modalità di trattamento medicamentosa

La gastrite atrofica è una malattia cronica pericolosa che porta al diradamento della mucosa e alla perdita di alcune ghiandole. Le cellule del tessuto ghiandolare sono gradualmente sostituite da un connettivo.

Tali cambiamenti causano la secrezione dello stomaco.

Il trattamento tempestivo con farmaci della gastrite atrofica negli adulti aiuta a fermare i processi patologici e prevenire il cancro allo stomaco.

Trattamento complesso

La terapia della gastrite atrofica è un complesso di misure, tra cui:

  1. Dieta speciale;
  2. Assunzione di farmaci.

Con l'aiuto di farmaci, la causa della malattia e i sintomi causati da esso vengono eliminati. La medicazione per la gastrite atrofica consiste in farmaci di diversi gruppi.

Farmaci antibatterici

Di solito, la gastrite atrofica inizia a svilupparsi con l'apparizione nello stomaco del batterio Helicobacter pylori. Per distruggerlo, si usano antibiotici:

  • Amoxicillina. È un antibiotico ad ampio spettro. Per quanto riguarda Helicobacter pylori è più attivo quando assunto in concomitanza con metronidazolo. Ma il più spesso è unito a acido clavulanico. Un esempio di questo è Panklave. Le monopreparazioni sono Amoxicillina, Flemoxin Solutab, Ospamox. Per ottenere un miglioramento, gli adulti dovranno bere un corso di due settimane. Ogni giorno - 2 compresse da 150 a 500 mg, a seconda del grado della malattia.
  • Metronidazolo. Prodotto come il suo nome e sotto i marchi Metrogil, Metron, Trichopol, Metrovit e altri. Quando la gastrite viene prescritta contemporaneamente ad amoxicillina - 1 compressa due volte al giorno.
  • Claritromicina. Il dosaggio abituale per un adulto con gastrite atrofica è di 250 mg due volte al giorno. Il corso terapeutico dura 7 giorni.

Alcuni pazienti lamentano che gli antibiotici distruggono la microflora del tratto gastrointestinale. Ma con la gastrite atrofica è molto più importante superare un batterio pericoloso che provoca una condizione precancerosa.

Una microflora rotta contribuirà a restituire i fondi con batteri benefici viventi.

Preparazioni di bismuto

Il gastroenterologo, a seconda delle condizioni del paziente, insieme agli antibiotici, può prescrivere farmaci contenenti dicitrato di tricalco di bismuto. Hanno anche attività battericida e riducono anche l'infiammazione, formando un film protettivo sulla mucosa.

Questi includono:

  1. De-Nol. Gli adulti ingoiano 1 compressa quattro volte al giorno prima di mangiare. La durata del corso è da un mese a due.
  2. Novobismol. La dose del farmaco dipende dall'età del paziente. Per gli adulti - almeno 4 volte.
  3. Ulkavis. L'assunzione quadrupla del farmaco può essere sostituita da un doppio, ma immediatamente 2 compresse.

Il principio attivo dei farmaci non viene quasi assorbito dallo stomaco e dalla mucosa intestinale. Ma intanto sono proibiti ai bambini piccoli, alle madri incinte e che allattano.

Farmaci per ridurre l'acidità

Questo è il secondo passaggio obbligato nel trattamento della gastrite atrofica. Tali farmaci riducono la produzione di acido cloridrico.

Perché? Privare l'Helicobacter pylori patogeno ottimale per il loro ambiente. Tali bloccanti non influenzano la motilità gastrica.

Il gastroenterologo può nominare:

  1. Omeprazolo. Con una esacerbazione, è necessario assumere 1 capsula durante il corso del trattamento. Gli analoghi di Omeprazolo nella composizione sono Omez, Ortanol e Losek;
  2. Pantoprazolo. Il dosaggio giornaliero è di 40-80 mg. I suoi analoghi sono Nolpaza, Crosatida, Panum;
  3. Esomeprazolo. La dose giornaliera è di 20-80 mg. Il farmaco può essere sostituito da Emanera e Nexium.

I vantaggi dei bloccanti dell'acido cloridrico sono l'assenza di assuefazione e ovvi effetti collaterali. A ricevimento di una targa inghiottisca intero, senza masticare e lavarsi giù con acqua.

Restauro della mucosa

I farmaci ipolipemizzanti proteggono parzialmente la mucosa gastrica. Ma con la gastrite atrofica, il loro effetto terapeutico non è sufficiente. Gli specialisti nominano:

  • Almagel. È una sospensione che riduce l'acidità dello stomaco, avvolge le pareti e assorbe sostanze estranee. Il risultato terapeutico si ottiene dopo 5 minuti e può durare fino a 1,5 ore. La dose giornaliera per gli adulti è di tre volte al giorno per 1 cucchiaio dosatore. Gli analoghi del farmaco sono Gastricidum, Maalox.
  • Gustav. Le compresse per il riassorbimento hanno un effetto combinato: ridurre l'acidità, senza aumentare la motilità e proteggere la mucosa. Sono presi dopo ogni pasto, ma non più di 8 pezzi al giorno.
  • Fosfalyugel. Questo gel confezionato in bustine. Può essere sia in forma pura che diluita in acqua. 1 pacchetto può essere diviso in 2 volte. Oltre alle funzioni di base, rimuove le tossine e i gas in tutto il tratto digestivo.

Dopo aver assunto i farmaci, il paziente diventa molto più facile.

antispastici

Se il dolore non si ferma, ma diventa più intenso, lo stomaco ha bisogno di un'ambulanza sotto forma di antidolorifici. Con dolore doloroso, il paziente ha bisogno di assumere antispasmodici miotropici:

  1. Drotaverinum. Oltre al fatto che influisce positivamente sulla muscolatura liscia, a causa dell'espansione dei vasi sanguigni, riduce la pressione sanguigna. Gli adulti richiedono fino a 3 volte al giorno;
  2. Nospanum. Come sostanza attiva, il farmaco contiene la stessa drotaverina. Ho appena fatto No-shpa da un'altra società. Pertanto, i farmaci sono intercambiabili;
  3. Pentalgin. È un farmaco combinato che allevia il dolore e riduce l'infiammazione. Prendi la pillola, ma con forti dolori, il dosaggio può essere aumentato.

Questi farmaci aumentano l'effetto farmacologico di altri antispastici.

procinetici

Sono prescritti, quando durante una gastrite atrofica c'è un gonfiore e la formazione di gas.

I prokinetici migliorano la motilità gastrica, in modo che i suoi contenuti siano rilasciati più velocemente e non irritino la mucosa e l'epitelio sia ristabilito meglio.

Con la motilità motrice interrotta, viene utilizzato il tratto digestivo:

  1. Trimedat. Normalizza la peristalsi della muscolatura liscia e ripristina la sua attività fisiologica. Dose giornaliera - 3 compresse;
  2. Itopride. Fornisce il transito attraverso lo stomaco e il suo svuotamento. Dosaggio: 50 mg al giorno.

Entrambe le droghe, come i loro analoghi, sono proibite durante la gravidanza e l'alimentazione del bambino.

Preparati enzimatici

Se il medico trova una produzione debole di acido cloridrico e gli enzimi necessari per la digestione, quindi nomina farmaci aggiuntivi:

  • Succo gastrico naturale;
  • Acidin-pepsina;
  • pancreatina;
  • Mezim.

I principi attivi dei preparati sono enzimi animali naturali. Sono presi durante i pasti.

Complessi vitaminici

Durante una gastrite atrofica, lo stomaco non è in grado di assorbire vitamine e minerali che arrivano con il cibo. In questa fase della malattia, i pazienti sviluppano anemia. Per ripristinare le proprietà immunitarie del corpo, sono nominati:

  • Somministrazione parenterale di B12;
  • Ammissione di acido folico;
  • Complessi vitaminici;
  • Ferrum Lek, Sorbifer o gluconato di ferro.

L'assunzione sistemica e regolare di farmaci aiuta a raggiungere una prognosi positiva nel trattamento della gastrite atrofica. Ma mantenere la dieta non è meno importante. In totale, il paziente può curare la malattia in 2 settimane.