Qual è l'omeprazolo per: istruzione, prezzo e analogia

Omeprazolo è un preparato moderno efficace utilizzato per il trattamento delle erosioni gastriche, alcuni tipi di gastrite e ulcera peptica ad elevata acidità.

Il principio attivo del farmaco combatte con successo vari processi infiammatori nel tratto gastrointestinale. Solo entrando in un ambiente di stomaco acido, il farmaco mostra le sue proprietà - riduce l'effetto degli acidi sulle pareti degli organi, ripristina l'equilibrio acido-base del succo gastrico, riduce i sintomi delle malattie.

Dopo aver assunto questo farmaco, i pazienti non solo migliorano la loro salute, ma riducono anche il rischio di ammalarsi di nuovo. La prima azione si fa sentire per un'ora e dura 24 ore.

Gruppo clinico e farmacologico

Inibitore H + -K + -ATPasi. Farmaco antiulcera

Condizioni di congedo dalle farmacie

È rilasciato su prescrizione medica.

Quanto costa l'omeprazolo nelle farmacie? Il prezzo medio è al livello di 35 rubli.

Forma di emissione e composizione

Nella rete di farmacie, il farmaco omeprazolo viene venduto in compresse, capsule e soluzioni per la somministrazione endovenosa.

  1. capsule enteriche contenenti 10 mg o 20 mg di principio attivo nucleo - omeprazolo (7 capsule in blister in pila può essere da 1 a 4 piastre blister); Alcuni produttori confezionano capsule in scatole di polimeri da 30 o 40 pezzi;
  2. Compresse MAPS (pastiglie), rivestite con 10 mg, 20 mg o 40 mg di principio attivo (№ 7, 14, 28);
  3. Polvere per soluzioni per infusione in flaconi da 40 mg (5 flaconi per confezione).

Effetto farmacologico

Omeprazolo è un inibitore della pompa protonica che riduce la produzione di acido cloridrico inibendo l'H + / K + -ATPasi delle cellule parietali nello stomaco. Il farmaco è un profarmaco che viene attivato nel bioseno acido dei tubuli secretori della cellula parietale della mucosa gastrica.

Come risultato del farmaco, la secrezione basale e stimolata viene ridotta indipendentemente dalla natura dello stimolo. Dopo aver assunto omeprazolo in una dose di 20 mg, l'effetto antisecretorio si manifesta entro la prima ora (massimo dopo 2 ore). Durante il giorno viene inibito il 50% della secrezione massima. Come risultato di una singola dose, si ottiene una rapida soppressione efficace della secrezione gastrica notturna e diurna, raggiungendo un massimo dopo 4 giorni di terapia e scomparendo 3-4 giorni dopo la fine del ricovero.

Con l'ulcera duodenale dopo l'assunzione di omeprazolo alla dose di 20 mg per 17 ore, il pH intragastrico viene mantenuto al livello 3.

Indicazioni per l'uso

Omeprazolo: cosa cura e per cosa sono prescritti? L'agente è indicato per il trattamento e la prevenzione della patologia dell'apparato digerente. Indicazioni Acre omeprazolo indistinguibile dalle letture che sono elencati nel riassunto delle omeprazolo prodotti da altre società farmaceutica (Sandoz, Gedeon Richter Plc., STADA CIS, etc.).

Il farmaco è efficace nei seguenti casi:

  1. Per il trattamento della sindrome di Zollinger-Ellison;
  2. Nel trattamento combinato di adenomatosi poliendocrina;
  3. Come un corso di trattamento esophagitis erosivo confermato endoscopicamente;
  4. Per eliminare il bruciore di stomaco semplice, che dura più di 2 giorni durante la settimana;
  5. Per il trattamento delle gastropatie, che sono state formate dall'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei;
  6. Per il sollievo delle manifestazioni di reflusso gastroesofageo (lancio di contenuti gastrici nella parte inferiore dell'esofago);
  7. Nel complesso trattamento della fase attiva dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale associata a infezione da Helicobacter pylori;
  8. Prophylactically, per prevenire la recidiva dell'ulcera duodenale cronica, dell'aspirina e dell'ulcera da stress;
  9. Per correggere i disturbi ipersecretori nella parte superiore del tubo digerente.

Controindicazioni

Con cautela nominare un gruppo di pazienti con insufficienza renale o epatica. Le istruzioni per l'uso di omeprazolo indicavano controindicazioni assolute al trattamento:

  1. la gravidanza;
  2. allattamento;
  3. Età infantile;
  4. Ipersensibilità.

Uso in gravidanza e allattamento

Omeprazolo non è raccomandato per le donne in gravidanza. Controindicato a prendere il farmaco nei primi tre mesi di gravidanza, in quanto il suo utilizzo può interrompere lo sviluppo del feto o portare a gravi violazioni.

In altri casi, se questo medicinale è prescritto, è molto raro e molto cauto se l'effetto da esso sarà molto maggiore del danno, cioè il rischio deve essere giustificato.

Dosaggio e via di somministrazione

Le istruzioni per l'uso indicano che le capsule di omeprazolo sono assunte per via orale, di solito al mattino, senza masticare, con una piccola quantità di acqua (prima dei pasti).

  1. Per la prevenzione delle recidive di ulcera peptica - 10 mg una volta al giorno.
  2. Con la sindrome di Zollinger-Elisson - di solito 60 mg una volta al giorno; se necessario, aumentare la dose a 80-120 mg / die (la dose è divisa in 2 dosi divise).
  3. Con esacerbazione di ulcera peptica, esofagite da reflusso e gastropatia causata dall'assunzione di FANS - 20 mg una volta al giorno. Per i pazienti con esofagite da reflusso grave, la dose viene aumentata a 40 mg una volta al giorno. Il corso del trattamento per l'ulcera duodenale è 2-4 settimane, se necessario - 4-5 settimane; con ulcera gastrica, con reflusso-esofagite, con lesioni erosivo-ulcerative del tratto gastrointestinale causate dall'assunzione di FANS - entro 4-8 settimane. La riduzione dei sintomi della malattia e la cicatrizzazione dell'ulcera si verificano nella maggior parte dei casi entro 2 settimane. I pazienti che non hanno avuto completa cicatrizzazione dell'ulcera dopo un corso di due settimane devono continuare il trattamento per altre 2 settimane. I pazienti che sono resistenti al trattamento con altri farmaci antiulcera vengono prescritti 40 mg al giorno. Il corso di trattamento per l'ulcera duodenale è di 4 settimane, con ulcera peptica e esofagite da reflusso 8 settimane.

Per l'eradicazione di Helicobacter pylori, viene utilizzata una delle due terapie:

  • Terapia "tripla": 20 mg di omeprazolo, 500 mg di claritromicina e 1000 mg di amoxicillina 2 volte al giorno; o 20 mg di omeprazolo, 250 mg di claritromicina e 400 mg di metronidazolo 2 volte al giorno; o 40 mg di omeprazolo una volta al giorno, 400 mg di metronidazolo e 500 mg di amoxicillina 3 volte al giorno. Durata del corso - 1 settimana;
  • Terapia "doppia": 20-40 mg di omeprazolo e 750 mg di amoxicillina 2 volte al giorno; 40 mg una volta al giorno e 500 ml e 500 mg di claritromicina 3 volte al giorno o 750-1500 mg di amoxicillina 2 volte al giorno. La durata del corso è di 2 settimane.

Per insufficienza epatica nominare 10-20 mg una volta al giorno (con grave insufficienza epatica, la dose giornaliera non deve superare i 20 mg); se c'è una violazione della funzione renale e nei pazienti anziani, la correzione del regime posologico non è richiesta.

Omeprazolo per il bruciore di stomaco

Omeprazolo rimuove efficacemente il fenomeno del bruciore di stomaco con varie malattie del tratto gastrointestinale. Tuttavia, la sua ricezione indipendente è consentita solo come eccezione, come aiuto di emergenza. La sua dose in questo caso non deve superare i 10 mg al giorno. L'effetto terapeutico di omeprazolo si sviluppa dopo 4-5 giorni e l'intero ciclo di trattamento non deve superare i 14 giorni. Il trattamento ripetuto con omeprazolo può essere non prima di 4 mesi.

Se al termine del trattamento ritorna il bruciore di stomaco, è necessario consultare un medico per un consiglio e un esame. Lo stesso dovrebbe essere fatto con bruciore di stomaco frequente, soprattutto se vengono osservati più di 2 giorni a settimana. In questo caso, sarà prescritto un trattamento appropriato con omeprazolo in dosaggi appropriati.

Effetti collaterali

Di regola, il farmaco è ben tollerato. L'eccezione è un lungo periodo di applicazione - più di due mesi, ma i medici non prescrivono la medicina per così tanto tempo, il ciclo ottimale di trattamento è di 30 giorni. Dopo una pausa, è possibile riprendere l'uso a scopo preventivo.

Le principali reazioni avverse che possono verificarsi con l'uso scorretto di omeprazolo sono costituite dai seguenti sintomi:

  1. Muscoloscheletrico: raramente sviluppa miastenia grave, artralgia, mialgia.
  2. Il sistema di emopoiesi: raramente - leucopenia, agranulocitosi, trombocitopenia, pancitopenia.
  3. Reazioni allergiche: angioedema, orticaria, febbre, spasmo bronchiale, shock anafilattico.
  4. Pelle: In rari casi - prurito della pelle o eruzione cutanea, fotosensibilizzazione, eritema multiforme essudativo, alopecia.
  5. Organi di digestione: dolore addominale, diarrea o stitichezza, nausea e vomito, flatulenza. Raramente l'attivazione degli enzimi epatici è aumentata, c'è una distorsione del gusto, stomatite, secchezza delle mucose della bocca. Nei pazienti con gravi malattie del fegato, l'epatite può svilupparsi.
  6. Sistema nervoso: con concomitanti malattie somatiche in forma grave, vertigini, mal di testa, stati depressivi, agitazione. Nei pazienti con gravi malattie del fegato, l'encefalopatia è possibile.
  7. Altro: raramente possibile perdita di valore, edema degli arti, malessere, sudorazione, ginecomastia, la formazione di cisti benigne ghiandolari gastrici trattamento reversibile a lungo termine.

overdose

L'istruzione descrive i sintomi di un sovradosaggio quando il medicinale viene usato in modo scorretto. Ci possono essere mal di testa, nausea, sonnolenza. C'è confusione, problemi alla vista, tachicardia.

Se si verifica uno dei suddetti sintomi, consultare immediatamente un medico. Egli prescriverà un trattamento sintomatico - cioè, eliminerà le conseguenze non appena si presenteranno. Omeprazolo viene assorbito nel sangue per un'ora - cioè, la dialisi non è efficace.

Istruzioni speciali

Prima della terapia è necessario escludere la presenza di processo maligno (ulcera gastrica particolare), così come il trattamento, mascherando i sintomi, può ritardare la diagnosi corretta.

L'ammissione contemporaneamente al cibo non influisce sulla sua efficacia.

Interazioni farmacologiche

Quando si utilizza il farmaco, è necessario prendere in considerazione l'interazione con altri farmaci:

  1. Non è stata osservata alcuna interazione con gli antiacidi concomitanti.
  2. Può ridurre l'assorbimento di esteri di ampicillina, sali di ferro, itraconazolo e ketoconazolo (omeprazolo aumenta pH gastrico).
  3. Aumenta l'effetto inibitorio sul sistema emopoietico e altri farmaci.
  4. Allo stesso tempo, l'uso prolungato di omeprazolo in una dose di 20 mg una volta al giorno in combinazione con la caffeina, teofillina, piroxicam, diclofenac, naprossene, metoprololo, propranololo, etanolo, ciclosporina, lidocaina, chinidina ed estradiolo non ha subito variazioni nel loro concentrazione nel plasma.
  5. Come inibitori del citocromo P450, può aumentare la concentrazione e ridurre l'escrezione di diazepam, anticoagulanti indiretti, fenitoina (farmaci metabolizzati nel fegato dal citocromo CYP2C19), che in alcuni casi può richiedere ridurre la dose di questi farmaci. Può aumentare la concentrazione di claritromicina nel plasma sanguigno.

Recensioni

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che hanno usato il farmaco Omeprazole:

  1. Sergey. Conosco questa droga molto bene. Dopo essermi guadagnato una gastrite, ho iniziato a soffrire di bruciore di stomaco costante. E qualunque cosa prendo, tutto è inutile - bruciore di stomaco se e passato, quindi per un breve periodo. Poi mi è stato consigliato di provare omeprazolo. Una capsula al mattino, natoschyak e tutto il giorno senza bruciore di stomaco. Già da quattro anni mi sono salvato da solo.
  2. Igor. La gastrite ha guadagnato molti anni fa, una malattia dei nervi. Trattava le compresse in modo diverso quando era già abbastanza insopportabile. Cosa bere ancora una volta non lo sapeva, è andato dal medico, omeprazolo scaricato. Debolemente credeva di avere un effetto così duraturo, ma il dolore fu rimosso per molto tempo. Ci è voluto un mese, ma per sei mesi non dà fastidio.
  3. Olga. Omeprazole mi aiuta molto bene per il bruciore di stomaco. Prendevo la ranitidina, anche molto rapidamente e allevia il bruciore di stomaco, ma i miei capelli cadono pesantemente, quindi sono passato a omeprazolo. Di effetti collaterali, a volte c'è gonfiore e aumento della formazione di gas.

analoghi

In considerazione del fatto che il farmaco è molto efficace e richiesto, ogni anno si possono trovare sempre più analoghi. Tutti hanno costi diversi - se stai cercando di acquistare un farmaco più economico, consulta un farmacista.

I sinonimi più famosi di omeprazolo sono:

Ci sono altri generici di Omeprazole che non sono registrati sul territorio della Russia, ma sono usati in Evroprom:

Prima di usare analoghi, consultare il medico.

Condizioni di conservazione e durata

Tenere lontano dalla portata dei bambini, asciutto e protetto dalla luce, a temperature fino a 25 ° C.

omeprazolo

La descrizione è aggiornata 2015/07/29

  • Nome latino: omeprazolo
  • Codice ATX: A02BC01
  • Principio attivo: Omeprazolo (Omeprazolo)
  • produttore: PJSC Pharmak, PJSC Kyivmedpreparat (Ucraina), OOO OZONE (Russia), TEVA Pharmaceutical Industries, Ltd. (Israele), Gedeon Richter Plc. (Ungheria)

struttura

Una capsula contiene 20 mg di granuli in termini di omeprazolo. I pellet rappresentano microgranuli di forma sferica. Componenti ausiliari di granuli: additivi Е421, Е217, Е171, Е219, Е170; dodecil solfato e sodio idrogenofosfato, dodecaidrato, alcool cetilico, saccarosio, ipromelosa.

Il liofilizzato contiene 40 mg di omeprazolo, così come idrossido di sodio e disodio edetato.

Forma del problema

Capsule k / r 0,02 g (confezione n. 10, n. 30, n. 60, n. 100 e n. 120).

Liofilizzato per la preparazione di r-ra per somministrazione endovenosa e terapia infusionale (flaconi da 40 mg).

Azione farmacologica

Antiulcer, inibente la pompa protonica.

Gruppo farmacologico: inibitore del protone.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Omeprazolo inibisce la pompa protonica (H + / K + -ATPasi) in parietale (parietale) cellule gastriche, bloccando così la fase finale della formazione di (cloridrico) acido cloridrico.

Il farmaco inizia ad agire entro i primi 60 minuti dalla somministrazione. L'effetto persiste per le prossime 24 ore, con il picco che raggiunge le 2 ore dopo l'ingestione.

a ulcera duodenale assumere 0,02 g del farmaco consente di mantenere l'indice di acidità intragastrico a livello di 3 entro 17 ore. Ci vogliono 3-5 giorni per ripristinare completamente l'attività secretoria.

La sostanza viene rapidamente assorbita dal canale digestivo. ТСмах varia entro i limiti di 30 a 60 minuti, biodisponibilità - dal 30 al 40%. Il farmaco è associato per circa il 90% alle proteine ​​plasmatiche ed è quasi completamente metabolizzato nel fegato.

T1 / 2 - da 30 minuti a 1 ora. I prodotti del metabolismo sono escreti principalmente dai reni. Con CRF, l'escrezione diminuisce in proporzione alla diminuzione di Clcr. Nelle persone anziane, l'escrezione diminuisce con l'aumento simultaneo della biodisponibilità. Con insufficienza epatica, T1 / 2 è di 3 ore con biodisponibilità al 100%.

Indicazioni per l'uso di omeprazolo

Che cosa causa omeprazolo in capsule?

Indicazioni Acre omeprazolo indistinguibile dalle letture che sono elencati nel riassunto delle omeprazolo prodotti da altre società farmaceutica (Sandoz, Gedeon Richter Plc., STADA CIS, etc.). Il farmaco è efficace quando:

  • benigno ulcera gastrica / duodenale (compreso, se la malattia è associata all'assunzione di FANS);
  • terapia di eradicazione di H. pylori (in combinazione con farmaci antibatterici);
  • GERD;
  • prevenzione dell'aspirazione di contenuti gastrici acidi;
  • adenoma ulcerogeno di PJ;
  • indebolimento dei sintomi dell'acido-dipendente disturbi dispeptici (il farmaco aiuta con bruciore di stomaco, elimina la gravità dell'addome, eruttazione, flatulenza, gonfiore, retrogusto sgradevole e nausea).

Cosa aiuta omeprazolo (Acre, Stade, Sandoz, Richter, ecc.) Per queste malattie? Il farmaco, agendo a livello molecolare, sopprime la sintesi di acido cloridrico dal rivestimento della mucosa gastrica e previene l'aumento della secrezione dopo l'ingestione.

Pertanto, nel trattamento con omeprazolo, vi è una rapida regressione causata da una violazione dell'acidità ulcere gastriche e / o duodenali, i sintomi di dispepsia e dolore scompaiono e migliora il benessere generale.

Provocando una persistente diminuzione dell'acidità, il farmaco crea le condizioni ottimali per il successo dell'eradicazione di H. pylory, responsabile del 90% di tutti gastrite e ulcera peptica.

Omeprazolo per la gastrite

a gastrite Omeprazolo è prescritto solo in quei casi in cui il paziente ha aumentato l'acidità della secrezione gastrica.

a ipo- e gastrite normoacida l'uso del farmaco è controindicato, in quanto può provocare assottigliamento della mucosa, una diminuzione del numero di ghiandole e una deficienza secretoria dello stomaco con zero acidità del succo digestivo in esso contenuto.

La dose ottimale per gastrite - 20 mg / giorno. Il trattamento, di regola, dura da 2 a 3 settimane. Se la malattia è associata a infezione da H. pylori, il paziente viene prescritto in concomitanza con omeprazolo preparazioni antibatteriche secondo uno degli schemi generalmente accettati per tali casi.

L'uso di omeprazolo per il bruciore di stomaco

inibitori della pompa protonica (PPI) a dosi basse (ad esempio omeprazolo capsule Sandoz contenenti 10 mg di sostanza attiva) sono un gruppo di farmaci senza prescrizione e possono essere usati per trattare bruciore di stomaco ricorrenti.

La consultazione di un medico è necessaria se:

  • il paziente ha altri sintomi (perdita di peso, dolore epigastrico o dietro lo sterno, disfagia);
  • ricorrenze bruciore di stomaco stanno diventando più frequenti

Il metodo più antico e famoso di coppettazione bruciore di stomaco è l'uso di Al / MgCa contenente agenti antiacidi, la base del meccanismo d'azione è la capacità di neutralizzare l'acido cloridrico nel lume dello stomaco.

Il loro unico vantaggio è la velocità. Le carenze sono l'effetto a breve termine (non più di 1,5 ore), la capacità di provocare disturbi delle feci (a seconda della composizione dei farmaci nel paziente può essere notato costipazione o diarrea), associato all'assorbimento degli ioni contenuti nella loro composizione di effetti collaterali.

Inoltre, antiacidi interagire aggressivamente con altri farmaci, violando l'assorbimento di farmaci concomitanti. a bruciore di stomaco, che è una manifestazione dell'efficacia di GERD antiacidi molto basso

Un altro gruppo di farmaci che sono stati tradizionalmente utilizzati per il trattamento bruciore di stomaco, - alginati. Non hanno un effetto neutralizzante, ma creano una barriera meccanica che non consente al contenuto dello stomaco di entrare nell'esofago.

Nonostante tutti i vantaggi alginati e antiacidi, il più efficace bruciore di stomaco sono considerati i mezzi che sopprimono la formazione di acido cloridrico. Prima dell'introduzione del PPI, gli agenti più popolari erano i bloccanti del recettore H2-istamina.

Il loro effetto viene dopo l'effetto alginati o antiacidi (questo è dovuto alla necessità che questi farmaci entrino nella circolazione sistemica), ma persiste per 8-12 ore.

Lo svantaggio dei bloccanti del recettore H2-istamina è che per il sollievo dal bruciore di stomaco persistente e ripetuto, il loro uso in dosi per l'uso da banco non sempre dà l'effetto desiderato.

Inoltre, quando si assumono H2-gistaminoblockers a piccole dosi, si può formare un fenomeno, che è noto come "slittamento dell'effetto", che può essere dovuto allo sviluppo della tolleranza ai dati dei farmaci.

Inoltre, essi - in particolare le prime generazioni di farmaci - hanno un effetto inibitorio marcato sul sistema microsomiale epatico ossidazione e possono interagire sia con il PM ricevuto (modifica i parametri farmacocinetici).

I bloccanti di H2-istamina potenziano l'effetto dell'alcool, il che li rende inefficaci per le coppettazioni bruciore di stomaco, causato dall'uso di alcol.

Il metodo di trattamento più efficace al momento bruciore di stomaco (compreso bruciore di stomaco, che si verifica di notte) è considerato l'uso di OTC, che contengono 10 mg di omeprazolo.

L'effetto terapeutico completo del farmaco a bruciore di stomaco è raggiunto già nei 4 primi giorni, sebbene in alcuni pazienti la scomparsa di sintomi e il sollievo completo siano annotati già nel primo giorno di omeprazole.

Uso di piccole dosi del farmaco "su richiesta" per il trattamento esofagite da reflusso non erosivo più della metà dei pazienti contribuisce all'eliminazione dei sintomi dispeptici per almeno sei mesi.

Omeprazolo è ben tollerato dai pazienti e ha un basso rischio di sviluppare gravi effetti collaterali nei pazienti che lo ricevono. Quando si assumono basse dosi di farmaco, gli eventi avversi sono solitamente singoli e sono caratterizzati da un moderato grado di gravità.

Gli effetti collaterali descritti nel Manuale di Vidal e Wikipedia con uso a lungo termine di PPI ad alte dosi non si verificano quando si assumono piccole dosi di omeprazolo.

Qual è omeprazolo per pancreatite?

a pancreatite cronica efficienza omeprazolo grazie alla sua capacità di ridurre la pressione vnutripankreaticheskoe dovuta alla soppressione della secrezione e quindi diminuire il carico su un pancreas indebolita e infiammato (PZHZH).

Quindi, lo scopo del farmaco a pancreatite è quello di garantire la massima dormienza del PJ.

Inoltre, pancreatite cronica nella maggior parte dei casi, complicato da GERD, le cause principali sono la violazione della motilità esofagea e dello stomaco, la debolezza degli sfinteri esofagei e anche ernia chiatale in combinazione con una maggiore secrezione di acido nello stomaco.

Entrando nell'esofago, il contenuto acido dello stomaco provoca bruciore di stomaco, dolore dietro lo sterno, un sapore aspro, una tosse riflessa e un aumento dell'incidenza della carie.

Omeprazole aiuta con bruciore di stomaco ed elimina gli altri sintomi dispeptici, facilitando significativamente il decorso della GERD, riducendo l'intensità delle sue manifestazioni e scaricando il PJ. Il farmaco può essere utilizzato per un lungo periodo (da un mese a sei mesi o più).

Qual è l'amministrazione di omeprazolo per / in?

B nell'uso del farmaco è indicato come alternativa all'assunzione di capsule nei seguenti casi:

  • trattamento e prevenzione delle recidive ulcere del 12-colon;
  • trattamento e prevenzione delle recidive ulcere gastriche;
  • eradicazione di H. pyloria ulcera peptica (in combinazione con appropriati agenti antibatterici);
  • trattamento e prevenzione ulcera peptica, associato all'uso di FANS (anche in pazienti a rischio);
  • terapia di reflusso-esofagite (compreso il trattamento a lungo termine di pazienti con forma inattiva della malattia);
  • trattamento della MRGE sintomatica;
  • trattamento adenoma ulceroso del carcinoma della prostata.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso del farmaco sono l'età fino a 5 anni (del bambino peso corporeo 20 kg), allattamento e ipersensibilità ad omeprazolo o contenuta nelle capsule / eccipienti liofilizzato.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali del farmaco appaiono come:

  • disturbi della funzione dell'apparato digerente (dolori addominali, alterazioni delle feci, nausea, vomito, aumento dell'attività degli enzimi epatici, flatulenza, disturbi del gusto, stomatite, si possono sviluppare muco secco in bocca, disfunzione epatica, in pazienti con precedente grave patologia epatica epatite).
  • Violazioni della funzione degli organi ematopoietici, i cui sintomi sono leiko-, pantsito-, trombocitopenia,agranulocitosi.
  • Violazioni della funzione del sistema muscolo-scheletrico (mialgia, artralgia, miastenia grave).
  • Violazioni dalla pellefotosensibilizzazione, eruzioni cutanee, prurito della pelle, alopecia, eritema essudativo multiforme).
  • Violazioni della funzione del NS: nei pazienti con patologie somatiche concomitanti gravi possono verificarsi capogiri, cefalea, depressione o agitazione; in pazienti con pregressa grave malattia del fegato - encefalopatia.
  • Reazioni di ipersensibilità: broncospasmo, febbre,angioedema, orticaria, shock anafilattico, nefrite interstiziale.
  • Altre violazioni: ginecomastia, malessere generale, edema periferico, disturbi della visione, iperidrosi, benigni formazione ghiandolare (ghiandolari) cisti nello stomaco (patologia sviluppa con uso a lungo termine del farmaco a causa della soppressione della secrezione di HCl è reversibile).

Polvere e compresse di omeprazolo: istruzioni per l'uso

Istruzioni per l'uso Omeprazole-Acry (capsule k / p)

La dose giornaliera del farmaco dipende dalle indicazioni:

  • ulcera peptica, reflusso esofageo - 20 mg;
  • esofagite da reflusso - 20, con un decorso grave della malattia - 40 mg;
  • prevenzione della ricaduta esofagite da reflusso e ulcera peptica - 10 mg (in piccole dosi, il farmaco può essere assunto per un lungo periodo);
  • prevenzione polmonite aspirante acida - 40 mg una volta all'ora prima dell'intervento (se l'operazione dura più di 2 ore, al paziente viene mostrata la somministrazione ripetuta della dose richiesta);
  • indigestione dipendente dall'acido - 10-20 mg;
  • adenoma ulcerogeno di PJ - 20-120 mg (se la dose supera 80 mg / die, deve essere divisa in 2-3 ammissione).

Resistente agli altri farmaci antiulcera i pazienti stanno assumendo omeprazolo in una dose di 40 mg / die.

Per eradicare H. pylori utilizzare uno dei regimi terapeutici internazionali approvati, in base a ciascuno dei quali omeprazolo deve essere assunto 2 r / giorno. 20 mg in aggiunta alla terapia principale.

a ulcera duodenale la terapia può essere "doppia" o "tripla".

La terapia "tripla" si svolge come segue:

  • prima settimana - amoxicillina + claritromicina (due volte al giorno, 1 e 0,5 g, rispettivamente);
  • seconda settimana - claritromicina + metronidazolo (due volte al giorno rispettivamente per 0,25 e 0,4 g, invece di metronidazolo può prendere 0,5 mg Tinidazole);
  • la terza settimana - amoxicillina+ metronidazolo (tre volte al giorno, 0,5 e 0,4 g, rispettivamente).

Terapia "doppia": 0,75 g amoxicillina 2 rubli / giorno. entro 14 giorni + 0,5 g claritromicina 3 rubli / giorno. entro 14 giorni.

Terapia "doppia" per l'ulcera gastrica: 0,75-1 g amoxicillina 2 rubli / giorno. entro 14 giorni.

H. pylori può essere utilizzato anche per l'eradicazione. claritromicina, trihopol, Omeprazolo e De Nol. claritromicina e trihopol prescrivere una dose di 15 mg / kg / die., Omeprazolo - in una dose di 0,02 g 1 r./d., De Nol dovrebbe prendere 4 giorni / giorno. 1 compressa. La durata di tale terapia è di 10 giorni.

Capsule di omeprazolo da bambini nominate da 5 anni (con un peso non inferiore a 20 kg).

Le istruzioni per l'uso di omeprazolo-Richter e di altri farmaci generici sono simili alle istruzioni per omeprazolo-acry.

Come prendere omeprazolo - prima dei pasti o dopo?

Le capsule vengono assunte per via orale con una piccola quantità di liquido (può essere assunto con il cibo), senza schiacciare, senza masticare, senza danneggiare l'integrità del guscio. L'orario di ricevimento preferito è l'orario del mattino (prima dei pasti).

Quanto tempo posso prendere omeprazolo?

Durata del corso a ulcera duodenale a seconda della natura del quadro clinico e la risposta del paziente al trattamento è di 2 a 5 settimane, con esofagite da reflusso e ulcera allo stomaco - da 4 a 8 settimane.

a dispepsia acido-dipendente il corso dura 2-4 settimane. Se alla fine del test i sintomi non scompaiono o riappaiono rapidamente, la diagnosi del paziente deve essere riesaminata. Se necessario, il farmaco continua a prendere in una singola dose più piccola.

Se ci sono indicazioni, l'omeprazolo può essere usato per un lungo periodo (fino a quando non guarisce erosione e difetti ulcerativi della mucosa gastrica / 12-colon). a adenoma ulcerogeno di PJ il corso del trattamento può durare fino a 5 anni.

Omeprazolo: come prendere il farmaco per l'automedicazione?

I farmaci da banco di omeprazolo (con un dosaggio di 10 mg di principio attivo) non devono essere assunti più di 14 giorni senza l'approvazione del medico curante.

Caratteristiche di applicazione di omeprazolo IV

La somministrazione endovenosa del farmaco è un'alternativa alla terapia orale nei casi in cui l'assunzione di capsule non è possibile.

La dose standard è di 40 mg 1 sfregamento / giorno. iv. Trattamento di pazienti con adenoma ulcerogeno di PJ iniziare con una dose di 60 mg / die. Se è necessario utilizzare dosi più elevate, il regime di trattamento viene selezionato singolarmente. Se la dose giornaliera supera i 60 mg, deve essere divisa in 2 iniezioni.

Per via endovenosa, il farmaco viene somministrato come infusione che dura da 20 minuti a mezz'ora.

Prima della somministrazione, il contenuto della fiala viene sciolto in un volume di 5 ml, quindi il volume viene immediatamente regolato a 100 ml. Come solvente, viene utilizzata una soluzione di glucosio del 5% o una soluzione di NaCl dello 0,9%. La stabilità della preparazione dipende dal pH del solvente, quindi non usare per la diluizione:

  • altre soluzioni;
  • più solvente

La soluzione per infusione deve essere utilizzata immediatamente dopo la preparazione. Eventuali residui o rifiuti devono essere smaltiti.

overdose

sintomi di sovradosaggio di omeprazolo: confusione, sonnolenza, ridotta la chiarezza nella percezione di immagini visive, mal di testa, secchezza della mucosa orale, nausea, aritmia, tachicardia.

Terapia: sintomatica. emodialisi è considerato insufficientemente efficace.

interazione

Uso prolungato del farmaco in una dose di 0,02 grammi 1 p. / Giorno. in combinazione con teofillina, naproxene, caffeina, piroxicam, metoprololo, diclofenac, etanolo, propranololo, ciclosporina, chinidina, lidocaina e estradiolo non porta a un cambiamento nella loro concentrazione plasmatica.

Se usato contemporaneamente a antiacidi nessuna interazione è stata notata.

L'omeprazolo influisce sulla biodisponibilità di qualsiasi farmaco, il cui assorbimento dipende dal valore dell'indice di acidità (sali di ferro, ad esempio).

Condizioni di vendita

Ricetta in latino (esempio):

Condizioni di conservazione

La temperatura di conservazione non deve superare i 25 ° C. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Per liofilizzato - 2 anni. Per capsule - 3 anni.

Istruzioni speciali

In relazione alla probabilità di effetti indesiderati da parte dell'AN, Omeprazolo deve essere usato con cautela dai conducenti di veicoli e persone che lavorano con meccanismi potenzialmente pericolosi.

Analoghi omeprazolo

Sinonimi (analoghi di omeprazolo con la stessa sostanza attiva): Omeprazolo Acry, Omeprazolo-Teva, Gastrozol, Omeprazolo-STADA, Zerotsid, Omez, Omipiks, Omitoks, Omizak, Omeprazolo-Richter, Promez, ultop, Helitsid.

Farmaci simili con un meccanismo d'azione simile: Gelikol, Krosatsid, Lansofed, Lantsid, Pariet, Parkour, Ontaym, Nolpaza, Nexium, Ultera, Epicuro, Neo-zekst, Razo, Peptazol, pantoprazolo, rabeprazolo, De Nol, esomeprazolo.

Omega o Omeprazolo - che è meglio? Qual è la differenza tra Omeprazole e Omega?

La composizione di Omez Omeprazolo e comprende lo stesso principio attivo, che è l'unica cosa che è diverso da un altro farmaco - la composizione dei componenti ausiliari e il prezzo (Omez circa due volte più costoso omeprazolo).

Risposte indicano che entrambi gli agenti sono ugualmente efficaci in malattie acido e altrettanto ben tollerati dall'organismo: e Omeprazolo e il suo analogo penetrano rapidamente in GI mucosa e poi assorbito nel sangue per una concentrazione massima portata ore e rapidamente eliminare il dolore e disagio allo stomaco.

Esomeprazolo e omeprazolo: la differenza?

esomeprazolo è un isomero levogiro di omeprazolo e ha una struttura diversa da altri IPP.

Entrambi i farmaci hanno un meccanismo d'azione simile, ma i parametri farmacocinetici esomeprazolo sono meno soggetti a fluttuazioni individuali rispetto ai parametri farmacocinetici del suo analogo.

A questo proposito, esomeprazolo caratterizzato da una maggiore prevedibilità clinica e affidabilità della farmacoterapia. Il suo effetto antisecretorio si manifesta più rapidamente ed è più pronunciato e più stabile rispetto a quello dell'omeprazolo.

Omeprazolo e Pantoprazolo - che è meglio?

Omeprazolo è un farmaco molto efficace e relativamente sicuro per il trattamento di malattie associate ad una maggiore intensità della secrezione gastrica.

Il suo analogo pantoprazolo caratterizzato da una maggiore biodisponibilità, ma con minore attività antisecretoria e efficacia terapeutica nel trattamento esofagite da reflusso e ulcera peptica.

Scegliendo tra due PPI, Pantoprazolo è chiaramente preferito solo quando è necessario utilizzare in combinazione con citalopram e clopidogrel.

Rabeprazole e Omeprazole - differenze?

Rabeprazole da omeprazolo differisce in quello:

  • opera in una gamma più ampia di acidità (da 0,8 a 4,9);
  • dà meno effetti collaterali (2% al 15% per omeprazolo) e una migliore tollerabilità;
  • sopprime in modo affidabile la secrezione gastrica, che consente una migliore previsione dell'efficacia clinica in diversi pazienti;
  • in misura minore rispetto agli altri PPI, influisce sul metabolismo dei farmaci se usato contemporaneamente a loro.

Mangiare non cambia la biodisponibilità rabeprazolo, la sindrome da astinenza è assente. Quest'ultimo è dovuto al fatto che il recupero dell'attività secretoria richiede 5-7 giorni.

Pertanto, l'omeprazolo è il farmaco di base con effetti collaterali, l'esometazolo è un farmaco migliorato basato sull'isomero levototatorio di omeprazolo, rabeprazolo lo stesso è considerato il più sicuro tra gli altri PPI.

Quale è meglio - Nolpaz o Omeprazole?

Nolpaza Questo è un IPP, la cui base è rabeprazolo.Pertanto, con la stessa efficacia di Omeprazolo, può essere considerato più sicuro in termini di effetti collaterali.

Per i bambini

Le capsule in pediatria sono prescritte per bambini di età superiore ai 5 anni con un peso di almeno 20 kg.

La dose standard per un bambino è di 20 mg / die. Se necessario, può essere raddoppiato. Il trattamento, a seconda della diagnosi, dura da 2 a 8 settimane.

La terapia di eradicazione di H. pylori per i bambini dai 5 anni di età deve essere eseguita con estrema cautela e sotto costante controllo medico. Il corso del trattamento - 1 settimana, se necessario - 2 settimane.

Se il peso di un bambino da 30 a 40 kg è dato a lui due volte al giorno, omeprazolo (0,02 g) amoxicillina (0,75 g) e claritromicina (7,5 mg / kg). Se il peso del bambino è superiore a 40 kg, una singola dose amoxicillina - 1 g, claritromicina - 0,5 g Lo schema di trattamento è lo stesso.

L'esperienza con omeprazolo per somministrazione endovenosa in pediatria è limitata.

Come bere le capsule?

Se il bambino è difficile da ingerire la capsula, deve essere aperto e il contenuto versato in una piccola quantità (circa 10 ml) di yogurt o succo di mela. È molto importante assicurarsi che il bambino ingoia la miscela preparata subito dopo la cottura.

Omeprazolo e alcol

Nonostante il fatto che l'istruzione proibisca l'uso di alcol durante il periodo di omeprazolo no, è necessario evitare l'uso simultaneo di droga e alcol.

Ciò è dovuto al fatto che le capsule sono prescritte per il trattamento di malattie in cui l'alcol è categoricamente controindicato. L'azione di omeprazolo è finalizzata a mantenere il livello necessario di secrezione gastrica, a guarire ulcere ed erosioni, nonché a prevenire il ripetersi di queste malattie.

L'alcol danneggia anche la mucosa del canale digerente, rallenta i processi di guarigione, provoca ricadute e complicanze della malattia.

Omeprazolo in gravidanza

L'uso durante la gravidanza è possibile per tutta la vita. Se è necessario assumere le capsule durante l'allattamento, si raccomanda di trasferire il bambino all'alimentazione artificiale.

Opinioni su Omeprazolo

Compresse Omeprazolo dallo stomaco è un mezzo efficace, ad azione rapida e poco costoso per l'esacerbazione ulcera peptica, GERD e un numero di altri malattie dipendenti dall'acido dell'apparato digerente.

Omeprazolo: recensioni dei medici

Analizzando le recensioni dei medici su Omeprazole, possiamo concludere che la proprietà più preziosa è la combinazione di alta qualità e accessibilità al consumatore.

Il farmaco ha dimostrato di essere un rimedio sicuro ed efficace per l'uso a breve termine da eliminare bruciore di stomaco, che, se necessario, può essere utilizzato per un'applicazione "on demand" a lungo termine.

In questo caso, se parliamo di preparazioni di diversi produttori, le recensioni su Omeprazole-TEV differiscono poco dalle recensioni su, per esempio, Omeprazole-Acry.

Quanto costa l'omeprazolo?

Il prezzo delle compresse di omeprazolo varia a seconda della forma di rilascio, della politica dei prezzi del produttore, del numero di capsule nel pacchetto. Quindi, capsule 20 mg №10 possono essere acquistati per 11-15 UAH, e il costo di imballaggio №30 - da 27 UAH. Il prezzo di omeprazolo sotto forma di liofilizzato per la preparazione di r-ra per somministrazione endovenosa (Fl 40 mg n. 1) - da 103 UAH.

Il prezzo di omeprazole a Mosca e San Pietroburgo - da 28 rubli. per l'imballaggio numero 10 e da 50 rubli. per il numero di imballaggio 230. Il costo di liofilizzato - da 235 rubli.

L'azione di omeprazolo sullo stomaco

Il dolore allo stomaco è preoccupato dalla maggior parte delle persone, quindi le catene di farmacie offrono una vasta selezione di farmaci che aiuteranno ad eliminare il disagio nel tratto gastrointestinale. I più comuni sono le compresse "Omeprazolo". L'effetto di questo farmaco ha effetti collaterali, quindi è necessario applicare il farmaco correttamente e solo come indicato dal medico.

Con l'ulcera peptica spesso si usa il farmaco "Omeprazolo".

Informazioni generali

Il farmaco "Omeprazol" è disponibile in compresse, che possono essere rosati a 10 mg, marrone-rosso a 40 mg e rosa scuro a 20 mg. Contiene ossido di ferro, zucchero semolato, idrossipropilcellulosa, polisorbato, biossido di titanio, paraffina, talco e altre sostanze ausiliarie. Le compresse hanno un guscio che si dissolve nell'intestino per tre-sei ore dopo il consumo del farmaco. Il farmaco viene assunto indipendentemente dall'assunzione di cibo.

testimonianza

È prescritto "omeprazolo" con ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale. Portalo alla prescrizione del medico e viene rilasciato nelle farmacie secondo la prescrizione. I medici possono prescrivere questo farmaco per le ulcere da stress, le lesioni ulcerative che si sviluppano a seguito dell'uso di non steroidi e con l'aumento dell'acidità del succo digestivo. L'uso di "omeprazolo" è di attualità nel trattamento dell'esofagite da reflusso, che si formano quando vi è una violazione della fusione nell'esofago del contenuto gastrico.

Dosaggio e somministrazione

"Omeprazolo" viene utilizzato a seconda della malattia, quindi: con una esacerbazione dell'ulcera e con reflusso-esofagite, il farmaco viene preso 20 mg una volta al giorno al mattino. La capsula viene ingerita senza apertura e lavata con acqua. La durata della terapia per l'ulcera duodenale raggiunge le due settimane. Il dosaggio può essere modificato in base alla guarigione delle lesioni ulcerative e, se necessario, aumentato.

"Omeprazolo" può essere preso come una profilassi, che aiuterà ad evitare la ricaduta del disturbo. È prescritto per 10 mg una volta al giorno e per i pazienti con scarsa guarigione - 20 mg al giorno.

Controindicazioni

"Omeprazolo" può agire negativamente sullo stomaco, se prima di applicarlo non tenere conto delle controindicazioni specificate nelle istruzioni. Pertanto, il farmaco non è raccomandato per i bambini, con l'allattamento al seno. Farmaco controindicato, se il paziente è un'intolleranza individuale della sostanza attiva o ausiliaria di questo farmaco. Durante il periodo di gestazione, il farmaco viene somministrato con grande cura e sotto la supervisione del medico curante.

Restrizioni all'uso

"Omeprazolo" ha limitazioni in uso e pertanto dovrebbe essere assunto come prescritto dal medico, tenendo conto di tali fattori:

  • età;
  • reazioni allergiche;
  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno.

Usare nei bambini

Nell'infanzia, non ci sono rischi che negano l'uso di omeprazolo all'età di uno a 16 anni. I bambini di età inferiore ai 12 mesi non hanno né sicurezza né efficacia.

Applicazione in gravidanza e allattamento

Durante la gestazione del bambino, il farmaco non è stato esaminato per lo sviluppo di effetti collaterali. Quando viene nominato un farmaco per l'allattamento in caso di prevalenza di potenziali benefici rispetto ai possibili rischi.

Effetti collaterali

L'azione di "omeprazolo" può causare i seguenti effetti collaterali:

  • sonnolenza;
  • disturbi delle feci (diarrea o stitichezza);
  • vertigini;
  • eccitabilità;
  • disturbi del sonno;
  • Candidosi gastrointestinale;
  • intorpidimento degli arti;
  • violazione del gusto;
  • epatite con ittero;
  • depressione;
  • stomatiti;
  • dolore nell'addome;
  • secchezza nella cavità orale;
  • insufficienza epatica;
  • allucinazioni.

In rari casi, ci sono broncospasmo, trombocitopenia, leucopenia, artralgia, eruzione cutanea, artralgia, orticaria, febbre, aumento della sudorazione, deficit visivo e febbre.

Interazione con altri farmaci

"Omeprazolo" deve essere assunto secondo le prescrizioni del medico, quindi lo specialista determina la sua interazione con altri medicinali. In alcuni casi, è consentito l'uso simultaneo di droghe, anche se esiste il rischio di interazione. È severamente vietato bere omeprazolo insieme a tali farmaci:

Altre interazioni

Nel trattamento delle malattie gastriche, l'omeprazolo dovrebbe evitare l'uso di bevande alcoliche e tabacco. Il medico può limitare l'assunzione di determinati alimenti che sono in grado di provocare un rischio di interazione negativa.

overdose

Se si trascura il dosaggio prescritto, il paziente può manifestare un sovradosaggio che si manifesta nel modo seguente:

  • la testa inizia a ferire;
  • la visione si deteriora;
  • aumento della sudorazione;
  • secchezza nella cavità orale;
  • la concentrazione è disturbata.
Torna ai contenuti

misure precauzionali

Applicando il farmaco "omeprazolo", il paziente deve visitare periodicamente il medico per determinare l'ulteriore necessità di trattamento. In un'ottica di precauzione, il medico curante può prescrivere la consegna di esami del sangue e delle urine. Se c'è un'efficacia insufficiente e fenomeni negativi, il paziente deve informare il medico su di esso.

Quando si utilizza omeprazolo con altri farmaci, il paziente deve scoprire i possibili rischi di interazione e tenere in considerazione le regole per l'assunzione di ciascuno di questi farmaci. Soprattutto è necessario essere prudenti a trattamento complesso di «Omeprazole» con antibiotici, poiché il primo può causare reazioni allergiche. L'uso prolungato del farmaco aumenta il rischio di gastrite atrofica.

Analoghi di omeprazolo come compresse per lo stomaco

Le catene di farmacie offrono una vasta selezione di farmaci simili per il trattamento delle malattie dello stomaco. Pertanto, "Omeprazolo" può essere sostituito da tali medicinali:

Trattamento con omeprazolo per le malattie del tratto gastrointestinale

La preparazione medica omeprazolo è prescritta per la terapia e la prevenzione delle malattie degli organi interni nel sistema digestivo.

Sopprime volutamente il processo di rilascio dell'acido cloridrico nello stomaco, riduce la sua attività. Le qualità medicinali che il medicamento è in grado di mostrare solo nel mezzo acido, che è caratteristico dello stomaco. Entrando in esso, inizia a regolare il processo di secrezione del succo gastrico. Ecco perché l'omeprazolo è usato per trattare e prevenire le malattie associate ad un'elevata acidità.

Amministrazione di Omeprazolo

Omeprazolo: cosa cura e per cosa sono prescritti? L'agente è indicato per il trattamento e la prevenzione della patologia dell'apparato digerente. L'elenco include le seguenti indicazioni:

  • ulcera dello stomaco e del duodeno, nonché lesioni causate dall'uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • reflusso-esofagite (malattia dell'esofago, quando assume un contenuto acuto di stomaco);
  • lo sviluppo di tumori nel pancreas, nello stomaco, nel duodeno (chiamata sindrome di Zollinger-Ellison);
  • ulcere da stress dell'apparato digerente (lesioni acute che si sono manifestate a causa di situazioni critiche: lesioni, ferite, interventi chirurgici);
  • mastocitosi sistemica - nel tratto gastrointestinale c'è un eccesso di mastociti, che porta a lesioni ulcerative del tubo digerente;
  • adenomatosi poliendocrina - sviluppo di tumori della ghiandola endocrina, generalmente pancreatici e paratiroidi;

L'agente può essere preso per uccidere Helicobacter pylori, l'agente eziologico dell'infezione in pazienti con ulcere dell'apparato digerente. Il batterio si moltiplica in un ambiente acido, l'uso di un medicinale può ridurre l'acidità, fermando così la sua attività.

Le seguenti indicazioni sono fornite per il trattamento con questo farmaco:

Può essere assunto come ausiliario per la pancreatite, prevenendo le recidive di ulcera peptica.

E 'efficacemente usato per prevenire il sanguinamento dallo stomaco nei pazienti in condizioni critiche.

Il farmaco include indicazioni come la dispepsia - disagio e dolore nella parte superiore dell'addome, una sensazione di pienezza di gravità, indigestione.

Terapia per il bruciore di stomaco

Qual è la ricetta per il bruciore di stomaco? La medicina aiuta con il bruciore di stomaco, si può prendere solo per sbarazzarsi di bruciore di stomaco, che è periodico, non avviene costantemente.

Dovresti sapere che il farmaco come metodo indipendente può essere usato come emergenza. Il dosaggio non deve essere superiore a 10 mg al giorno, il corso del trattamento deve essere limitato a 2 settimane. La terapia ripetuta può essere dopo 4 mesi.

La consultazione deve essere consultata se la ricaduta del bruciore di stomaco è osservata più spesso, anche nel caso dell'apparenza e dell'azione di altri sintomi - dolore nell'addome superiore, dietro lo sterno, perdita di peso.

Terapia di gastrite

Qual è lo scopo di questo rimedio per la gastrite? Il medicinale aiuta nel trattamento di pazienti con gastrite, accompagnato da una maggiore acidità in più occasioni. Con altri tipi di gastrite è controindicato, poiché porta alla minimizzazione dell'ambiente acido dello stomaco.

Questa situazione può portare allo sviluppo di gastrite atrofica. La malattia minaccia il diradamento della membrana mucosa delle pareti dell'organo. Ridotto significativamente la produzione di succo gastrico.

Il trattamento della gastrite dura non più di 3 settimane, al paziente vengono prescritti 20 mg di fondi al giorno. La terapia porta alla normalizzazione dell'equilibrio acido dello stomaco. Se la gastrite è accompagnata da Helicobacter pylori, possono essere prescritti anche antibiotici.

Controindicazioni

Prima che il paziente inizi a prendere la medicina, il medico deve essere convinto che non vi è alcuna controindicazione al paziente, dopo di che può prescrivere la prescrizione.

Questo è principalmente:

  • un tumore del tratto digestivo di natura maligna;
  • presenza di infezioni nell'intestino e nello stomaco;
  • malattia del fegato in forma cronica;
  • disturbi del funzionamento dei reni (insufficienza renale), poiché il ritiro della sostanza dal corpo rallenta;
  • intolleranza ai componenti;

Il farmaco non è prescritto ai pazienti con osteoporosi, in quanto favorisce il lavaggio del calcio dal tessuto osseo, che può peggiorare il decorso della malattia. Se sono state dimostrate le necessarie indicazioni per la terapia con questo rimedio, inoltre il medico prescriverà medicinali contenenti calcio in combinazione con un gruppo di vitamine D.

gravidanza

Ci sono controindicazioni per l'assunzione del farmaco per le donne incinte. Prendere omeprazolo durante la gravidanza è severamente proibito.

Questo è particolarmente vero per il primo trimestre, quando avviene la deposizione e la modellazione degli organi del bambino. Dal ricevimento del farmaco nel feto può sviluppare deviazioni nel sistema cardiovascolare. Solo in situazioni estreme, se ci sono indicazioni serie, i cui benefici sono provati innegabilmente, l'omeprazolo durante la gravidanza può essere risolto.

Il farmaco non viene applicato e ha controindicazioni per le donne durante l'allattamento, poiché insieme al latte materno entra rapidamente nel corpo del bambino.

Età dei bambini

In quali casi e per che cosa può essere usato il farmaco durante l'infanzia? Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai cinque anni. Molto raramente, se ci sono indicazioni particolari, viene utilizzato il farmaco.

Queste possono essere malattie associate allo sviluppo di tumori nel tratto digestivo (sindrome di Zollinger-Ellison). La dose per i bambini dipende dal peso corporeo, calcolato di conseguenza. Se il peso del bambino non supera i 10 kg, gli vengono prescritti 5 mg di farmaco al giorno. A un peso di 10 a 20 kg, la dose aumenta a 10 mg. Un bambino di peso superiore a 20 kg può assumere 20 mg di sostanza al giorno.

Come usare omeprazole

Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme:

  • capsule con azione prolungata (10 mg o 20 mg);
  • compresse con azione prolungata (10 mg, 20 mg o 40 mg);
  • polvere (flaconi da 40 mg);

dosaggio

La dose necessaria per l'ammissione è determinata dal medico, varia in base alla gravità della malattia. Prendendo il farmaco per più di 2 mesi non è raccomandato, dopo di che ci dovrebbe sempre essere una pausa in diversi mesi.

Di solito lo schema standard di ricezione è simile a questo:

  • trattamento di ulcera gastrica - nominare 20-40 mg al giorno, il corso del trattamento dura almeno 1 mese;
  • terapia delle ulcere duodenali - assumere 20 mg al giorno, il corso del trattamento varia solitamente da 2 a 4 settimane;
  • prevenzione della ricorrenza di malattie - le dosi di mantenimento possono essere prescritte per 4 settimane a 10 mg al giorno;
  • terapia con la sindrome di Zollinger-Ellison - viene utilizzato un approccio personale (la dose giornaliera non deve essere inferiore a 60 mg);
  • trattamento del bruciore di stomaco - prescrivere 20 mg al giorno per 2 settimane (compresse o capsule);
  • Infezione da Helicobacter pylori - nominare 20 mg due volte al giorno, il corso della terapia è di almeno una settimana;

Il farmaco deve essere assunto al mattino prima dei pasti o durante il ricevimento dei pasti del mattino. Se è stato prescritto un nuovo appuntamento, di solito è fatto la sera.

È vietato masticare capsule alla reception, è impossibile dividerle in parti. Le compresse possono essere pre-sciolte in acqua leggermente acida, yogurt, succo per questi scopi.

overdose

Il paziente deve attenersi rigorosamente allo schema prescritto di assunzione di farmaci per evitare il rischio di overdose.

Il sovradosaggio può essere espresso come segue:

  • menomazione della vista;
  • sonnolenza;
  • confusione di coscienza;
  • aumento della sudorazione;
  • mal di testa;
  • sensazione di secchezza nella cavità orale;
  • una sensazione di nausea;
  • segni di aritmia;
  • sintomi di tachicardia;

Effetti collaterali

L'uso del farmaco non è caratterizzato dalla frequenza degli effetti collaterali. Solitamente si presentano quando lo schema di accoglienza viene violato. Possono essere provocati dal trattamento a lungo termine con un rimedio per più di 2 mesi consecutivi.

Gli effetti collaterali associati al funzionamento dell'apparato digerente sono accompagnati da:

  • nausea;
  • gonfiore e flatulenza;
  • diarrea o stitichezza opposta;
  • sensazione di secchezza in bocca;
  • una violazione delle papille gustative;
  • stomatiti;
  • compromissione della funzionalità epatica;

Gli effetti collaterali associati al funzionamento del sistema nervoso centrale possono manifestarsi:

  • depressione;
  • aumentata irritabilità;
  • mal di testa;
  • letargia e debolezza;
  • allucinazioni;

Effetti collaterali legati al funzionamento dell'epidermide:

  • prurito della pelle;
  • arrossamento e pelle traballante;
  • eruzioni cutanee;

Effetti collaterali associati al funzionamento del sistema muscolo-scheletrico:

  • debolezza dei muscoli;
  • gonfiore degli arti inferiori;
  • artralgia;
  • mialgia;

Molto raramente, quando si usa il farmaco, le ghiandole mammarie possono gonfiarsi, possono verificarsi reazioni allergiche e possono verificarsi cambiamenti nel sistema di emopoiesi.

In generale, il trattamento con omeprazolo è caratterizzato da uno sviluppo molto basso di gravi effetti collaterali nei pazienti che lo assumono. Se si aderiscono alle raccomandazioni del medico e allo schema di ammissione prescritto, i fenomeni indesiderati sono ridotti al minimo.