Segni e terapia della gastrite atrofica focale

La gastrite atrofica focale è una malattia caratterizzata dall'insorgenza di un processo infiammatorio sulla mucosa gastrica. Il processo nello stomaco non è diffuso in natura, ma differisce dall'atrofia focale della mucosa. La presenza di un processo atrofico nel corpo significa che l'epitelio della mucosa è patologicamente alterato e la funzione è ridotta. L'articolo esamina i sintomi e il trattamento della gastrite atrofica.

Il nome della malattia è dovuto al fatto che le cellule epiteliali che rivestono le pareti interne dello stomaco cambiano anatomicamente e fisiologicamente. C'è un cambiamento e una morte morfofunzionali. Il corpo riduce la produzione di muco gastrico, che porta a un deterioramento nell'assorbimento dei nutrienti nello stomaco. I primi segni clinici della malattia si trovano solo pochi giorni dopo l'inizio.

Forme di gastrite atrofica

Il decorso clinico della gastrite atrofica è diviso in acuto e cronico. Inoltre, i seguenti tipi di malattia si distinguono in base alla localizzazione della malattia.

focale

La gastrite focale cronica è caratterizzata dal fatto che sulla mucosa gastrica c'è un'alternanza di siti con atrofia focale e iperplasia dell'epitelio e delle cellule secretorie. Ciò è dovuto al desiderio di un tessuto dello stomaco sano per compensare le funzioni mancanti dei siti atrofizzati. Nelle zone sane, la funzione secretoria delle ghiandole aumenta, causando una violazione dell'equilibrio acido nella cavità dello stomaco. La localizzazione del processo patologico si verifica nelle parti inferiori dello stomaco.

Chiamato anche gastrite subatrofica. È considerato lo stadio iniziale della patologia.

antral

Questa malattia clinica e patomorfologica colpisce lo stomaco nell'antro. In questo punto sulla superficie della mucosa si formano i cambiamenti cicatriziali. Con una tale localizzazione del processo patologico, la struttura dello sbocco gastrico è danneggiata e l'uscita gastrica delle masse alimentari è ostacolata.

Con questa malattia aumenta il livello di acidità del succo gastrico. I sintomi assomigliano a una gastrite iperacida erosiva. Una tale gastrite mista richiede differenziazione con un numero di condizioni patologiche dello stomaco.

Manifestazioni cliniche

I sintomi della gastrite atrofica sono caratteristici e facilmente riconoscibili.

  1. La prima manifestazione clinica della gastrite focale atrofica è una diminuzione graduale dell'appetito. C'è una diminuzione del peso corporeo.
  2. Nelle fasi iniziali della malattia, il paziente lamenta la sindrome del dolore nella regione epigastrica.
  3. La malattia senza dolore è un segno di un processo atrofico nello stomaco.
  4. Dopo un po ', il paziente sviluppa sintomi di disturbi digestivi. Si notano frequenti nausea e vomito.
  5. I pazienti si lamentano di eruttazioni, bruciore di stomaco, brontolio nell'addome.
  6. Il cambiamento nel metabolismo porta ad un aumento della formazione di gas nell'addome e nella flatulenza.
  7. Poiché l'immunità del paziente è indebolita, è possibile attaccare infezioni secondarie e lo sviluppo di diarrea.

Scambiare violazioni

Dopo aver mangiato, una persona ha una sensazione di pesantezza nello stomaco, un odore di marciume in bocca. Anche l'aspetto del paziente peggiora.

La pelle diventa opaca e pallida. Capelli spenti e cadenti, unghie si sbriciolano. Questa sintomatologia è causata da avitaminosi e una diminuzione dell'emoglobina del sangue.

Cambiamenti generali nel corpo

I comuni segni di astenia e intossicazione sono mal di testa, abbassamento dell'emoglobina del sangue e della pressione arteriosa, vertigini.

Quando si esamina la lingua del paziente, si trova un rivestimento denso di colore biancastro. In tempi acuti, malattie accompagnatorie del tratto digestivo - enterite, colecistite, pancreatite. La necrosi locale è pericolosa. Per evitare una complicazione così grave, con sintomi, consultare immediatamente un medico.

terapia

Se il paziente era sospettato di una malattia così grave, è necessario un esame strumentale di laboratorio. Sulla base dei risultati di un esame completo, i medici determinano le cause della malattia e lo stadio di sviluppo, nonché lo stato patomorfologico della mucosa.

Trattamento di gastrite atrofica focale - un lungo e complesso, controllato da un medico.

Principi di trattamento

Un segno clinico e diagnostico sfavorevole è la rilevazione di aree di necrosi nello stomaco. Con questa forma di patologia, sarà richiesto un intervento chirurgico.

Se la malattia è esacerbata, il trattamento della gastrite focale a casa è difficile. Il paziente deve essere ammesso al dipartimento di gastroenterologia. Oltre a rimuovere i fuochi della necrosi, vengono prese misure per prevenire l'atrofia dei tessuti dello stomaco. Ciò richiede farmaci e una dieta rigorosa.

eradicazione

Eradicazione - eliminazione di un agente infettivo di gastrite. La causa principale della malattia è Helicobacter pylori. Per curare l'organismo del patogeno, viene prescritta una terapia antimicrobica complessa. Amoxicillina e metronidazolo spesso usati della droga. Questi antibiotici e farmaci antiprotozoari uccidono altre microflora patogene. Inoltre, dopo un ciclo di antibiotici, vengono prescritti eubiotici, vitamine e immunomodulatori per ripristinare la flora intestinale.

Trattamento sostitutivo

La terapia sostitutiva è di normalizzare le funzioni dello stomaco e dell'intestino, ripristinare il metabolismo. Per trattare la gastrite focale, i medici raccomandano di assumere costantemente farmaci che aumentano la secrezione di acido cloridrico e muco.

Se un paziente ha sintomi comorbidi gravi, richiederà la somministrazione di farmaci che stimolano la secrezione delle ghiandole dello stomaco. Per ripristinare lo stato del corpo costituiscono la carenza di minerali e vitamine. Per eliminare la deficienza nello stomaco dell'acido cloridrico e degli enzimi digestivi, il medico curante prescrive un trattamento sostitutivo con farmaci abonmin, pepsidil.

La questione di come trattare la gastrite atrofica focale è risolta solo dal medico curante. Per migliorare i processi digestivi, la digestione e l'assimilazione dei nutrienti nell'intestino, vengono prescritti preparati di Festal, Mezim, Creonte, Pancreatina.

anestesia

Per alleviare il paziente della sindrome del dolore, vengono prescritti spasmolitici miotropici come la drotaverina o il nosps, così come i farmaci holinolitici - la platiflilina.

La nomina degli inibitori della pompa protonica o dei bloccanti dei recettori dell'istamina in questo caso è inopportuna, poiché l'acido cloridrico nello stomaco non è sufficientemente sviluppato.

Corretta alimentazione

Per curare la gastrite atrofica focale, aderire ad una dieta. Se si mangiano cibi non raccomandati per questa malattia, i risultati del trattamento si riducono a zero.

  1. È permesso per una tale dieta mangiare frutta e verdura.
  2. La carne deve essere bollita, non unta e non pesante.
  3. Per garantire che le verdure siano assorbite e mantenere un normale equilibrio, vengono bollite.
  4. I frutti con gastrite atrofica sono ammessi solo a maturazione, freschi, lavati e in nessun caso acidi.
  5. Utile bacche e verdi dolci maturi.
  6. Gli alimenti con gastrite non dovrebbero contenere grassi animali e carboidrati. Zuppe da preparare preferibilmente su brodi vegetali e sul brodo di pollo.
  7. Le uova di gallina sono permesse nella dieta, alla coque, maccheroni, formaggio a pasta dura, porridge di cereali.
  8. I liquidi devono bere molto. Succhi non acidi adatti, acqua minerale, gelatina, tè, composta.

Se non affronta questa pericolosa malattia, può portare allo sviluppo di una neoplasia maligna. Il trattamento precedente è iniziato, più favorevole è la prognosi.

Gastrite atrofica - sintomi, cause e trattamento

Gastrite atrofica - una forma cronica di gastrite, che porta alla scomparsa delle cellule parietali gastriche e, di conseguenza, una diminuzione della secrezione di acido cloridrico, carenza di vitamina B12 e anemia megaloblastica.

Questo tipo di gastrite porta al fatto che la mucosa gastrica è nettamente diluita e le ghiandole si atrofizzano. L'insorgenza della malattia è caratterizzata da danni al fondo dello stomaco, quindi la produzione di acido cloridrico e di pepsinogeno, gli enzimi responsabili della digestione, viene interrotta. Dopo questo, il processo è solo aggravato, lo stomaco è ferito dal cibo ingerito. L'area dell'atrofia dipende dal grado di trauma.

La gastrite atrofica è una delle forme più pericolose di gastrite cronica. Se il tempo non inizia ad attuare un trattamento complesso della gastrite atrofica, può rapidamente trasformarsi in un cancro allo stomaco.

Gastrite atrofica focale

Questa forma si manifesta con la formazione di focolai infiammatori patologici nella parete dello stomaco con enhancement compensativo della funzione di quelle parti dell'organo che non hanno sofferto.

Le forme leggere di gastrite focale sono accompagnate da un leggero disagio nella regione epigastrica, una sensazione di bruciore e dolore dopo aver mangiato immediatamente. La nausea e una sensazione di pesantezza possono apparire non solo dopo un abbondante pasto, ma anche dopo una leggera colazione.

Se ignori questi sintomi, la malattia progredisce:

  • il paziente perde il suo appetito,
  • ai sintomi iniziali si aggiunge il bruciore di stomaco,
  • la sindrome del dolore aumenta
  • una persona perde peso,
  • c'è debolezza e temperatura subfebrilny.

Spesso il decorso della gastrite focale è accompagnato da un aumento della secrezione di acido cloridrico nel lume dello stomaco e un aumento dell'acidità totale, come nella gastrite ad elevata acidità.

Gastrite atrofica antrale

Caratterizzato dallo sviluppo di atrofia nella parte antrale - il luogo in cui lo stomaco passa nel duodeno. Nella maggior parte dei casi, la lesione della mucosa si verifica prima in questo reparto, dopo di che inizia a diffondersi nel resto dello stomaco. In quest'area, le cellule responsabili della produzione di muco sono localizzate.

I principali sintomi di gastrite dell'antro dello stomaco, in cui questo reparto è deformato e ristretto, sono i seguenti:

  • diminuzione dell'appetito;
  • ruttare con un retrogusto sgradevole;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • sensazione di eccessiva sonnolenza, pesantezza, gonfiore allo stomaco;
  • diarrea (a volte - stitichezza);
  • brontolare nell'addome;
  • intenso dolore spasmodico allo stomaco, che si manifesta dopo mezz'ora - un'ora dopo aver mangiato;
  • debolezza generale;
  • irritabilità.

Cambiamenti atrofici in questo reparto portano alla fine della produzione di muco, che può provocare un aumento dell'acidità dello stomaco, che a sua volta porterà infine allo sviluppo di ulcera peptica. La cicatrice delle ulcere provoca il restringimento della sezione pilorica.

cause di

Perché si verifica la gastrite atrofica e che cos'è? Attualmente non pienamente compreso provoca gastrite atrofica, ma nonostante che gli esperti nel campo della gastroenterologia riferimento al seguente elenco di fattori che causano proposti processo patologico:

  1. Quando si usano cibi troppo appuntiti, piccanti, troppo freddi, scarsamente masticati e cibi caldi.
  2. Sostanze chimiche: se si entra nella cavità dello stomaco o se si inalano vapori alcalini e acidi, si verifica una violenta reazione chimica che danneggia lo stato della mucosa gastrica.
  3. La presenza di cattive abitudini - l'abuso di alcol, il fumo, l'uso frequente di bevande gassate e il caffè portano anche allo sviluppo della malattia.
  4. Farmaci: l'uso prolungato di farmaci può influire negativamente sulla mucosa.
  5. Il reflusso è il processo di fusione del contenuto dall'intestino nello stomaco. Come risultato di questo processo, la mucosa è ferita, che porta all'insorgenza di gastrite atrofica.
  6. Inoltre, l'inizio della gastrite può derivare da infezioni batteriche o processi autoimmuni nel corpo. Nel primo caso, la malattia si manifesta in seguito alla moltiplicazione dei batteri Helicobacter pylori. Inizialmente, a causa della loro attività vitale, appare una gastrite atrofica superficiale, quindi passa a uno stadio più serio. Il secondo caso è caratterizzato da un malfunzionamento nel funzionamento del sistema immunitario, quando il corpo "mangia" le proprie cellule, che vengono percepite dal corpo come estranee.

La gastrite atrofica è pericolosa perché il trattamento non garantisce più un completo recupero e recupero. I gastroenterologi considerano questa forma di gastrite come una condizione precancerosa. L'atrofia delle mucose e delle ghiandole della secrezione interna dello stomaco indebolisce seriamente il sistema immunitario nel suo complesso.

Il corpo inizia a produrre una quantità insufficiente di immunoglobulina e gli anticorpi che devono combattere con microrganismi estranei iniziano a "uccidere" le loro cellule. In questo contesto, il paziente sviluppa una malattia autoimmune.

Sintomi di gastrite atrofica

Si ritiene che nei primi stadi di una gastrite atrofica moderatamente espressa la clinica sia usurata e non abbia sintomi specifici. Ma negli stadi successivi c'è una sintomatologia, costringendo il medico a pensare alla patologia dello stomaco e non a un altro organo.

Sintomi comuni di gastrite atrofica negli adulti:

  • perdita di appetito;
  • pesantezza e brontolio nell'addome dopo aver mangiato, gonfiore;
  • eruttazione costante (aria) con un odore sgradevole di uova marce;
  • poi costipazione, poi diarrea;
  • a volte dolorante allo stomaco dopo aver mangiato;
  • Carenza di vitamina B12 e anemia sideropenica;
  • linguaggio lucido;
  • debolezza sudorazione fatica veloce;
  • diminuzione del peso corporeo negli ultimi stadi della malattia.

A volte può esserci una sindrome dolorosa, quando la sensazione di disagio si manifesta sotto forma di dolore sordo, soprattutto dopo aver mangiato. Tuttavia, la caratteristica distintiva della gastrite atrofica è che il dolore potrebbe non essere affatto, o possono apparire debolmente, quasi in modo indifferente per una persona e, di regola, fugace. Il dolore acuto è assente nella gastrite atrofica.

Con il passare del tempo a causa di malassorbimento nello stomaco e nell'intestino di nutrienti e vitamine nei pazienti può apparire la pelle secca e pallida, che è dovuto a sviluppare anemia. A causa della mancanza di vitamina A può peggiorare visione, e la mancanza di acido ascorbico può causare un aumento sanguinamento delle gengive, che aggravano ulteriormente i sintomi di anemia.

diagnostica

La diagnosi di gastrite atrofica sulla base dell'analisi delle manifestazioni cliniche della malattia, i dati di endoscopia, esame istologico dei campioni di biopsia del liquido di raffreddamento, valutazione dei dati della attività funzionale dello stomaco e la diagnosi di infezione da Helicobacter pylori.

La diagnostica funzionale della gastrite atrofica include:

  • Misurazione del pH della metrica con cui è possibile determinare la capacità secretoria delle cellule parietali;
  • studio dell'attività degli enzimi gastrici e dell'attività proteolitica complessiva del succo gastrico;
    diagnosi della funzione motoria del tubo digerente, in base ai risultati della gastroscopia.

La pH-metria giornaliera è il "gold standard" per valutare la funzione secretoria dello stomaco con gastrite atrofica. È necessario determinare la tattica del trattamento del paziente, la prognosi e il controllo dell'efficacia della terapia. In media, il pH giornaliero varia da 3 a 6.

Uno studio obbligatorio con qualsiasi forma di gastrite è la determinazione della presenza sulla mucosa dei batteri di Helicobacter pylori. Questo studio consente di determinare la causa del danno alla membrana mucosa dell'organo, poiché nella maggior parte dei casi un fattore predisponente nello sviluppo della gastrite atrofica è l'infezione a lungo termine di Helicobacter.

Trattamento della gastrite atrofica

Nel caso della gastrite atrofica, il trattamento viene prescritto tenendo conto dello stadio del decorso del processo distruttivo, dello stato della funzione secretoria, delle condizioni generali del paziente e tenendo conto delle malattie concomitanti:

  1. Iniziare il trattamento della gastrite atrofica in donne e uomini è necessario con un cambiamento nella dieta e nella dieta. Dieta è finalizzato alla prevenzione del trauma meccanico della mucosa gastrica, in modo che il cibo deve essere accuratamente terra e ha ricevuto caldo. carni grasse e pesce, brodi di carne, funghi, spezie e cibi che irritano la membrana dello stomaco dovrebbero essere esclusi dalla dieta - un acido, fritto, piccante, marinato, affumicato, salato e rimuovere. Inoltre, non è consigliabile bere bevande gassate, caffè, alcol, carboidrati facilmente assimilabili (cioccolato, dolci, torte, focacce).
  2. Distruzione di Helicobacter pylori, se i batteri acido-resistenti hanno un effetto significativo sulla patogenesi. Metodi di eradicazione Helicobacter pylori viene costantemente migliorato.
  3. terapia sostitutiva. Nei casi di grave violazione della secrezione di acido cloridrico e pepsinogeno, è possibile utilizzare un succo gastrico naturali - abomin, Pepcid, acidin-pepsina. Così come preparazioni di enzimi pancreatici - Mezim, Pankurmen, Creonte Pancreatina.
  4. Rimozione di dolore. Nel dolore severo possono utilizzare farmaci anticolinergici - Metacin, Platifillin, Gastrotsepin e antispastici - Ma- termali, Halidorum, Buscopan, papaverina.
  5. Stimolazione dei muscoli dello stomaco Medicinali come Cerucalum, Motilium possono essere prescritti per migliorare la funzione motoria dello stomaco.

Tutti i farmaci di cui sopra sono prescritti durante la fase attiva di infiammazione dello stomaco con fenomeni di atrofia. Durante il periodo di remissione, il principio principale del trattamento è il reintegro di sostanze che mancano per la completa digestione.

È possibile curare una gastrite atrofica?

Questa malattia può essere curata, ma solo sotto controllo medico. Il trattamento della gastrite atrofica nelle donne e negli uomini viene prescritto esclusivamente tenendo conto della salute generale del paziente, dello stadio, della condizione della funzione secretoria, dei problemi di accompagnamento e così via.

dieta

La dieta con gastrite atrofica viene selezionata in base all'età del paziente, alle sue caratteristiche individuali, allo stadio della malattia e alle malattie concomitanti. Ha lo scopo di ridurre il trauma termico, chimico e meccanico dello stomaco.

Tipicamente, quando esacerbazione dieta assegnato №1 - meccanicamente, termicamente e chimicamente risparmiando: cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni, in alimenti consumati mucose zuppe purè, magro brodo, biscotti, gelatina, cereali.

Con la diminuzione dei segni di infiammazione, le raccomandazioni dietetiche diventano meno rigorose, la dieta n. 2 è prescritta. Il suo obiettivo è ripristinare le funzioni digestive disturbate e limitare il carico sul tratto gastrointestinale mantenendo il valore nutrizionale della dieta del paziente.

condizioni importante della dieta, che contribuiscono alla stimolazione della secrezione gastrica - è stretta aderenza alla dieta, masticazione approfondita di cibo e un'atmosfera rilassata durante i pasti.

prospettiva

La prognosi della malattia è peggiore nei pazienti di età superiore ai 50 anni: a questa età, i processi metaplastici si sviluppano molto più rapidamente e spesso portano a malignità.

Di grande importanza per il completo recupero è l'inizio precoce del trattamento, così come il grado di eradicazione dell'agente infettivo. Se viene determinato un secondo esame dopo il corso della terapia anti-Helicobacter nel contenuto gastrico dei microrganismi, il decorso deve essere ripetuto.

prevenzione

I medici considerano il trattamento tempestivo dell'helicobacter pylori come il principale fattore nella prevenzione efficace della gastrite atrofica. Tutto ciò che è necessario per questo è di sottoporsi a un corso speciale di trattamento, che dura in media da sette a quattordici giorni. In genere, i pazienti prescrivono tre farmaci, la maggior parte di loro antibiotici.

È severamente vietato impegnarsi personalmente nella scelta del farmaco giusto, in quanto può essere irto di complicazioni. Solo un medico professionista è competente in materia.

Sintomi di gastrite atrofica nelle donne: trattamento

A gastrite atrofica è necessario rivolgersi al gastroenterologo Nel nostro mondo prima che la persona che ha lavoro e i soldi la domanda di mancanza di cibo raramente si alza. Gli scaffali dei supermercati sono pieni di vari prodotti alimentari, il cui numero stupisce l'immaginazione. Sembrerebbe che tale diversità sia una vera benedizione per l'umanità. Tuttavia, in effetti, se ci pensi, la maggior parte di questi prodotti rappresenta una vera minaccia per il nostro corpo. Contengono un gran numero di grassi nocivi e composti chimici, che non solo irritano le pareti dello stomaco, ma influenzano negativamente anche l'ambiente. Tutti questi fattori rendono una malattia come la gastrite il disturbo più comune. Ogni seconda persona è malata. E ci sono molti tipi di questa malattia. Oggi parleremo di gastrite atrofica.

Gastropatia atrofica - che cos'è?

La gastrite atrofica è una malattia della mucosa dello stomaco. Tale malattia si verifica principalmente nelle mucose e nelle ghiandole di questo organo.

L'atrofia della mucosa gastrica si esprime nella modificazione e nell'appassimento graduale delle sue cellule. In questo caso, le ghiandole cessano di rilasciare succo gastrico e muco e la membrana protettiva diminuisce di dimensione.

A gastropatia atrofica è necessario osservare una dieta che sarà nominata o nominata dal dottore

La gastrite atrofica è divisa in diverse specie. I commenti dei pazienti indicano che, a seconda della natura dell'infiammazione, i sintomi possono cambiare.

Tipi di gastrite atrofica:

  1. La gastrite atrofica diffusa colpisce la mucosa dell'intero stomaco. Con una tale malattia una persona sperimenta un dolore costante e rapidamente si assottiglia. Il trattamento prematuro di questa malattia è irto di ulcere.
  2. La gastrite atrofica focale colpisce le parti mucose. In questo caso, il trattamento sarà più efficace, poiché non tutte le pareti dello stomaco sono interessate.
  3. La gastrite iperplastica si sviluppa molto rapidamente e allo stesso tempo viene distrutta tutta la mucosa. Presto le cellule cambiate si trasformeranno in polipi.

Anche la gastrite è divisa in specie, secondo il grado di abbandono. Di conseguenza, prima il grado, più facile è curare la malattia.

Gradi di gastrite atrofica:

  1. Subatrofico o superficiale la gastrite è lo stadio iniziale della malattia. Spesso in questa fase di distruzione aiuta a fermare la dieta.
  2. Atrofico cronico la gastrite appare con prolungato non trattamento della forma subatrofica. In questo caso, la malattia non può essere completamente eliminata. È guidato in una remissione prolungata.
  3. antral la gastrite è estremamente pericolosa. Colpisce la parte inferiore dello stomaco (antrum) e può trasformarsi in un tumore maligno.
  4. pangastrit - Questo stadio trascurato di gastrite atrofica. In questo caso, l'atrofia si estende quasi sull'intera mucosa.

La gastropatia è una malattia sgradevole. Tuttavia, con un trattamento tempestivo, puoi far fronte anche alla sua forma atrofica.

Cause di gastrite atrofica cronica

Sfortunatamente, al momento non è stato possibile stabilire con esattezza la causa dello sviluppo della gastrite atrofica da parte degli scienziati. Tuttavia, sono stati identificati diversi fattori che hanno maggiori probabilità di causare questo disturbo.

Oltre alla malattia descritta da noi, ci sono molte altre infiammazioni della mucosa gastrica. Ad esempio, gastropatia eritematosa, gastrite catarrale e DGR.

Nonostante non ci siano informazioni esatte sulle cause della gastrite atrofica, ci sono ipotesi mediche a riguardo. Inoltre, sono considerati le cause indirette ufficiali di questo disturbo.

Cause della gastrite atrofica:

  1. Cause autoimmuni Se il corpo inizia a produrre anticorpi che distruggono le proprie cellule, le atrofie della mucosa gastrica.
  2. I batteri di Helicobacter in quantità normali sono assolutamente innocui, ma moltiplicandosi, influenzano la mucosa gastrointestinale.
  3. Altre malattie dello stomaco Questo include il fattore ereditario.
  4. Inoltre può essere attribuito alle cause della malnutrizione e dell'alcolismo. Non dimenticare l'irritazione del farmaco.

Le cause della gastrite atrofica sono associate a uno stile di vita scorretto e a disfunzioni nel corpo. È anche noto che questa malattia colpisce più spesso il reparto gastrico nelle donne e non negli uomini.

Sintomi di gastrite atrofica

Per iniziare a curare la malattia nel tempo, è necessario conoscerne i sintomi. Nella fase iniziale, non sono molto pronunciati, ma con la progressione dell'atrofia diventano più pronunciati.

Tra i principali sintomi della gastrite atrofica è il dolore, la diarrea, la perdita di appetito

Sintomi di gastrite atrofica:

  1. Dopo aver mangiato anche una piccola porzione di cibo sembra che lo stomaco sia pieno. Per questo motivo, il paziente può rifiutarsi di mangiare o provare nausea.
  2. A volte nel tratto gastrointestinale c'è un forte dolore sordo. Di solito questo sintomo si fa sentire dopo aver mangiato.
  3. Un eruttazione, che ha un odore turgido. Nel caso trascurato, questo sintomo appare molto spesso.
  4. L'appetito diminuisce e il peso del paziente diminuisce. Questo è di nuovo correlato, con la perdita della capacità dello stomaco di digerire il cibo.
  5. Stitichezza costante o diarrea. In questo caso, la stitichezza viene spesso sostituita dalla diarrea e viceversa.
  6. Il paziente diventa rapidamente saturo. Ricorda, abbiamo parlato di sentirsi pieni di stomaco? Quindi, può sorgere anche all'inizio di un pasto.
  7. La persona si stanca rapidamente, ha la pelle pallida e le unghie e i capelli sono fragili. Questi sintomi sono associati con anemia sideropenica.
  8. La lingua è coperta da uno spesso strato di placca bianca o giallastra. Questo è associato con atrofia nello stomaco e non richiamare il pasto.
  9. C'è una carenza di vitamine A e C. Queste vitamine non sono sufficienti perché il corpo non può assorbirle di più dal cibo ricevuto.

Quando si verificano questi sintomi, è necessario consultare immediatamente un gastroenterologo. Altrimenti, inizierai la malattia fino a quel punto in cui i cambiamenti non saranno più reversibili.

Trattamento della gastrite atrofica

Il trattamento della gastrite atrofica ha lo scopo di fermare i cambiamenti nelle cellule e di riparare la mucosa gastrica. Tuttavia, l'efficacia delle misure mediche dipende dallo stadio della malattia.

La gastrite atrofica è la forma più terribile di gastropatia. Il fatto è che è questa malattia che più spesso progredisce verso il cancro allo stomaco. Secondo le statistiche, il 50% delle persone ha una tale malattia dopo 50 anni, la maggior parte dei quali sono donne.

Prima di iniziare il trattamento, il medico esegue la diagnosi. Ciò consente di confermare o confutare tutti i sospetti di uno specialista, nonché di determinare l'entità della lesione.

Metodi di diagnosi:

  • Esame istologico;
  • Fluoroscopia gastrointestinale;
  • fibrogastroduodenoscopy;
  • Analisi immunologica del sangue

Dopo aver condotto tutti i test, il medico prescrive il trattamento. Viene selezionato in base alle condizioni del paziente.

Trattare la gastrite atrofica è raccomandato con l'aiuto della medicina tradizionale

Trattamento della gastrite atrofica:

  1. Prima di tutto, viene prescritta una dieta. Si basa sulla rimozione di tutti i fattori che influenzano la mucosa gastrica.
  2. È molto importante eliminare il dolore, specialmente se sono insopportabilmente forti. Per questo vengono usati farmaci spasmolitici e antidolorifici.
  3. Inoltre, vengono prescritti farmaci che ripristinano l'attività motoria dei muscoli dello stomaco.
  4. Se il ripristino delle funzioni di secrezione gastrica non è ancora possibile, vengono prescritti farmaci. Alcuni di loro hanno proprietà del succo gastrico e enzimi.
  5. Il medico prescrive anche un complesso vitaminico. Ha lo scopo di eliminare l'anemia e la carenza di altre vitamine.
  6. Sarebbe bello se il paziente andasse in un sanatorio con tutte le condizioni per il recupero.

Molti provano a trattare la gastrite di tipo atrofico con rimedi popolari. Tuttavia, in questo caso, non ti consigliamo di sperimentare, dal momento che il ritardo nel trattamento è irto di gravi conseguenze.

Gastrite atrofica superficiale: sintomi e trattamento nelle donne (video)

La gastrite atrofica è una grave malattia della mucosa gastrica. Può portare a un tumore maligno. Pertanto, è estremamente importante iniziare a trattarlo in tempo.

Gastrite atrofica focale

La gastrite atrofica focale è un'infiammazione cronica dello stomaco di varie eziologie, caratterizzata da assottigliamento dell'insufficienza mucosa e secretoria. Con questa patologia, la funzione motoria dell'organo è compromessa, il che porta a difficoltà nel mescolare il grumo di cibo. Questa malattia appartiene alla gastrite di tipo A.

Questa patologia, in assenza di trattamento, porta alla metaplasia dell'epitelio, che è un fattore di rischio per la comparsa di cellule atipiche e lo sviluppo di un tumore maligno (cancro). La malattia procede principalmente in forma cronica. Le persone di diverse età, compresi i bambini, sono malate. Nel processo, il più spesso coinvolto è lo strato superficiale dell'organo.

A seconda dell'eziologia, si distinguono la gastrite atrofica autoimmune e infettiva. Nel primo caso si formano anticorpi che attaccano le cellule parietali dello stomaco. La quota di questa patologia da tutte le gastriti atrofiche è del 10%. La forma infettiva si sviluppa sullo sfondo della penetrazione dei batteri Helicobacter pylori nel corpo.

Cause e fattori di rischio

Sono note le seguenti cause di sviluppo della gastrite atrofica focale:

  • Helicobacter pylori;
  • disturbi autoimmuni;
  • pancreatite;
  • colecistite;
  • enterocolite;
  • abuso di alcol;
  • intossicazione cronica;
  • infezioni gravi;
  • esposizione a farmaci gastro-tossici per lo stomaco.

I fattori predisponenti sono:

  • lo stress;
  • il fumo;
  • superlavoro fisico;
  • rischi professionali;
  • ereditarietà gravata.

L'atrofia si sviluppa spesso sullo sfondo dei batteri Helicobacter. Questi microbi sopravvivono all'ambiente acido dello stomaco, portando alla distruzione della produzione di acido cloridrico e al danno cellulare. Producono proteasi, citotossina e ureasi. Di conseguenza, le proprietà protettive della mucosa gastrica si indeboliscono. I batteri si moltiplicano più attivamente e il reparto pilorico, perché c'è un pH più alto.

Questi microrganismi danneggiano le membrane cellulari che producono bicarbonati, mucine e altre sostanze. La funzione protettiva della mucosa si indebolisce. I batteri contribuiscono alla penetrazione nei tessuti delle sostanze tossiche (radicali liberi, tossine). Con il tempo si sviluppa la metaplasia. Questa è una condizione in cui le cellule acquisiscono proprietà non caratteristici.

Principali manifestazioni cliniche

La forma superficiale della gastrite atrofica focale è caratterizzata da un decorso prolungato. Inizialmente, il fondo dello stomaco è interessato, quindi il corpo e le altre parti. Nelle prime fasi del reclamo sono minimi o inesistenti. Ad atrofia della mucosa gastrica le sindromi cliniche seguenti sono il più spesso osservate:

Il dolore è debole Questo sintomo non è osservato in ogni paziente. Il dolore è noioso e si verifica dopo aver mangiato. Quasi sempre preoccupato per la gravità della regione epigastrica. Le persone con gastrite atrofica sono disturbate dall'assorbimento di varie sostanze (ferro, vitamine). La sindrome anemica si sviluppa.

I sintomi sono causati da una mancanza di ferro, acido folico e cianocobalamina nel corpo. I seguenti segni della malattia sono possibili:

  • sonnolenza;
  • la debolezza;
  • stanchezza;
  • pallore della pelle e delle mucose;
  • dolore nella lingua e cambiamento nel suo colore;
  • sensazione alterata nell'arto;
  • capelli secchi;
  • unghie fragili;
  • mancanza di respiro;
  • dolore al petto;
  • bruciando in bocca.

I sintomi di carenza di ferro sono dovuti a una carenza di acido cloridrico. Quest'ultimo partecipa alla formazione del ferro ferroso. La dispepsia è caratteristica della gastrite superficiale. Si manifesta nella gravità della zona epigastrica, eruttazione, rigurgito, bruciore di stomaco, nausea, vomito, diminuzione dell'appetito e diarrea.

Con un esame esterno, si trova una placca nella lingua e le impronte dei denti. Spesso ci sono sintomi come ipersalivazione, alito cattivo e schiaffo. I segni della malattia sono perdita di peso e rapida saturazione. Un eruttazione con gastrite è aerea. Nasce dall'improvviso rilascio di gas verso l'esterno.

Nei casi più gravi, c'è il vomito. Dopo di ciò, il dolore si indebolisce o scompare. Il vomito contiene cibo, succo gastrico, muco e bile. I sintomi includono instabilità delle feci. I pazienti sono preoccupati per la diarrea e la stitichezza. Diminuzione dell'appetito con gastrite atrofica superficiale può portare a distrofia alimentare.

Metodi di esame dei pazienti

Se ci sono sintomi di infiammazione dello stomaco, è necessario visitare un gastroenterologo e sottoporsi a un sondaggio. Per chiarire la diagnosi sarà necessario:

  • FEGDS;
  • biopsia;
  • analisi istologiche e citologiche;
  • saggio immunoenzimatico;
  • esame del sangue per i batteri di Helicobacter;
  • gastrokinesograph;
  • reazione a catena della polimerasi;
  • tomografia computerizzata multislice;
  • pH-metria intragastrico;
  • test respiratorio;
  • Ultrasuoni degli organi della cavità addominale.

Per determinare la metaplasia e il grado della sua espressione, viene utilizzato uno speciale pannello Biohit. Se sospettato di gastrite focale, il livello di pepsinogeno e gastrina è necessariamente valutato. Se necessario, viene eseguito uno studio immunologico. Il trattamento della gastrite atrofica focale inizia dopo l'esame della mucosa.

Il modo più semplice è eseguire PHAGS. Questo è uno studio endoscopico, in cui una sonda sottile con una telecamera viene inserita nello stomaco. Viene determinata la condizione della mucosa e le pieghe dello stomaco. Per confermare la diagnosi ed escludere il cancro, è necessaria una biopsia. Gastroscopia molto informativa con l'introduzione del contrasto.

Trattamento della gastrite atrofica

I pazienti con sintomi di infiammazione dello stomaco e una diagnosi confermata necessitano di un trattamento complesso. Lo schema terapeutico è determinato sulla base della tollerabilità del medicinale, della causa della gastrite, dell'età del paziente, del livello di acidità e della gravità della metaplasia. Un posto importante nel trattamento è una corretta alimentazione. A un inasprimento nominano una dieta № 1, e a sintomi di stihanii - un tavolo № 2.

Lo scopo principale di tale nutrizione è lo splendore chimico e meccanico dello stomaco. I pazienti hanno bisogno di:

  • rifiutare acqua gassata, cibi piccanti, grassi, grossolani e fritti;
  • Escludere dal menu cibi in scatola, spezie, frutta fresca e verdura;
  • rifiutare le bevande alcoliche;
  • Bere un giorno almeno 1,5 litri di liquido;
  • evitare l'eccesso di cibo;
  • escludere spuntini;
  • mangiare 4-6 volte al giorno;
  • mangiare allo stesso tempo;
  • mangiare cibo in una forma calda.

La dieta con gastrite atrofica focale comporta un adeguato trattamento termico del cibo. Si raccomanda di mangiare cibi in forma grattugiata, bollita, in umido o semi-liquido. Dopo aver eliminato i sintomi in una deficienza secretoria, è possibile includere nei piatti dietetici che aumentano l'appetito.

Per eliminare il dolore nelle persone con gastrite focale superficiale, sono prescritti spasmolitici o anticolinergici. Metacin, Halidor, No-Shpa, Drotaverin e Papaverin sono più comunemente usati. Le medicine del gruppo FANS non sono raccomandate, poiché possono provocare l'apparizione di un'ulcera. Per la forma focale della gastrite è caratterizzata da una violazione della motilità.

Può essere migliorato con l'aiuto di droghe come Motilium e Cerucal. Con una diminuzione della produzione di acido cloridrico o achille, sono prescritti Abomin e Atsidin-Pepsin. Potrebbe essere necessario un succo gastrico naturale. Per la correzione dell'anemia e dell'ipovitaminosi vengono prescritti preparati di ferro e multivitaminici. La forma focale della gastrite atrofica viene trattata con l'uso di enzimi. Sono controindicati in caso di esacerbazione della malattia.

Applicare Festal, Creonte, Mezim e Panzinorm. Si consiglia ai pazienti di bere acqua minerale, succhi in agrodolce e una soluzione di acido citrico. Se ci sono focolai di atrofia, potresti aver bisogno di farmaci avvolgenti. Nella fase di esacerbazione, De-Nol, Ulkavis o Fuga possono essere prescritti. Un buon aiuto per la terapia di fisioterapia e sanatorio. Quando viene rilevata un'infezione, vengono prescritti antibiotici.

Prevenzione della gastrite atrofica

I focolai di atrofia possono causare il cancro, quindi è meglio prevenire la malattia. Per fare questo è necessario:

  • trattamento tempestivo di Helicobacteriosis;
  • lavati regolarmente le mani;
  • mangiare da piatti puliti;
  • osservare una dieta;
  • ci sono solo prodotti naturali e freschi;
  • rifiutare cibo tagliente e aspro;
  • preparare il cibo per una coppia o cuocere;
  • mangiare spesso, ma a poco a poco;
  • escludere spuntini;
  • non bere acqua gassata e caffè;
  • non mangiare cibo caldo o freddo;
  • abbandona l'alcol;
  • trattamento tempestivo di pancreatite e altre malattie dell'apparato digerente;
  • non fumare;
  • lavoro alternativo con riposo;
  • non essere stressato;
  • utilizzare i FANS in un breve corso e in combinazione con i bloccanti della pompa protonica;
  • guidare un modo di vivere mobile.

Pertanto, la forma atrofica della gastrite è più pericolosa in termini di malignità. Molto spesso, le cellule atipiche compaiono dopo 50 anni. Per evitare complicazioni, è necessario consultare un medico ai primi sintomi della malattia. L'automedicazione senza consultazione preliminare è inopportuna.

Cause, sintomi, trattamento della gastrite atrofica

La gastrite atrofica, il tipo più insidioso di gastrite cronica, è una probabile causa dello stato precanceroso dello stomaco. Si sviluppa spesso in uomini di mezza età e anziani. All'inizio dell'infiammazione è asintomatico. Quando il meccanismo di compensazione è esaurito, non sempre ha un quadro clinico vivido.

Qual è la gastrite atrofica?

L'assenza di sintomi luminosi nella prima fase della patogenesi non è un segno favorevole. Al contrario, una persona che non manifesta un evidente disagio non attribuisce importanza al problema. Invano Cercheremo di spiegare l'insidia di questa malattia in modo semplificato e accessibile.

La parola chiave nel nome della malattia è l'atrofia. Ciò significa che le cellule delle pareti dello stomaco che formano le ghiandole secretorie subiscono una degenerazione atrofica nel corso della malattia, cioè perdono la capacità di funzionare normalmente e non producono componenti del succo gastrico. È dimostrato che in primo luogo le ghiandole si trasformano in formazioni più semplici, che producono il muco invece del succo gastrico. Di solito, la gastrite atrofica si verifica in uno sfondo di ridotta acidità dello stomaco.

Tuttavia, il principale pericolo di gastrite atrofica non è associato a una variazione dell'acidità del succo gastrico, poiché il livello di pH è suscettibile di correzione. Pericolo nell'altro. La gastrite atrofica è generalmente riconosciuta dalla comunità medica come provocatrice di cancro allo stomaco negli esseri umani.

Quindi, in ordine. Tutte le cellule del corpo, comprese le cellule della parete dello stomaco sono in collaborazione con il corpo ogni secondo. Ciò significa che la rigenerazione del - l'origine, la differenziazione morfologica e funzionale, carico funzionale, la morte naturale delle cellule ed il loro successivo aggiornamento sono sotto l'influenza di ormonale, immunitario, enzimi e altri, ancora sconosciute alla scienza, i fattori di regolazione. Fino ad ora, nessuno è riuscito a cambiare in modo affidabile e radicale le proprietà delle cellule mature del corpo. Normalmente, tutti gli organi delle cellule del corpo hanno una specializzazione rigorosa - si tratta di un assioma della moderna scienza biologica.

Patogenesi della gastrite atrofica

Semplifichiamo il compito, descriviamo la patogenesi come un processo in due fasi. Siamo d'accordo sul fatto che nella prima fase della patogenesi il ruolo principale è giocato da batteri acido-veloci e nel secondo - processi autoimmuni dell'organismo.

Con molte forme di gastrite, le cellule delle ghiandole delle pareti interne dello stomaco vengono attaccate dai batteri Helicobacter pylori, che li danneggiano e cambiano localmente il pH dell'ambiente delle pareti dello stomaco. I batteri sono comuni abitanti dell'ambiente acido dello stomaco. Creano solo il terreno, aprono il cancello per lo sviluppo della gastrite atrofica e qualsiasi altro tipo di infiammazione.

Al secondo stadio della gastrite atrofica, complessi processi autoimmuni sono coinvolti nella patogenesi, che influisce sulle forme immature delle cellule ghiandolari, sopprime la loro successiva specializzazione. Il meccanismo di nucleazione e il corso delle reazioni autoimmuni interessano gli scienziati, ma in questo testo la loro divulgazione non ha alcuna importanza fondamentale.

La soppressione della specializzazione cellulare è la parola chiave nella patogenesi di questo tipo di infiammazione. Ciò significa che le cellule delle ghiandole delle pareti dello stomaco sotto l'influenza di atrofia delle reazioni autoimmuni cessano di svolgere un lavoro complesso sullo sviluppo di componenti del succo gastrico.

Il processo fisiologico di rigenerazione delle cellule ghiandolari dello stomaco è disturbato. Rigenerazione significa che nella norma il posto delle risorse di vita esaurite delle cellule ghiandolari è occupato da nuove cellule, con proprietà simili. In un corpo sano, il completo rinnovamento delle cellule della mucosa gastrica avviene ogni sei giorni.

Come risultato della violazione della rigenerazione, le cellule ghiandolari invece dell'acido cloridrico iniziano a produrre un prodotto più semplice: il muco. Questo muco ha proprietà protettive, ma è scarsamente coinvolto nella digestione. Pertanto, le pareti dello stomaco, riccamente coperte di muco, con un normale esame endoscopico, sembrano un tessuto sano. L'ambiente dello stomaco dall'acido si trasforma in un acido debolmente acido, fino all'Achille.

In futuro, sotto l'influenza di una cascata autoimmune danneggiate le cellule cominciano a produrre in grandi quantità come me cellule immature che non può sviluppare e infine perso la capacità di acquisire la specializzazione secretoria. In questo caso è una rigenerazione patologica. Condizionalmente tali cellule immature possono essere chiamate cellule staminali alla moda.

Le cellule staminali sono presenti in qualsiasi persona sana, ma in un corpo normale funzionamento, invariabilmente diventano una proprietà di memoria evolutiva rigorosamente definiti e vengono trasformati in cellule mature: stomaco, intestino, cuore, polmoni e altri organi e tessuti, e svolgono estremamente specifico per ogni tipo di funzione delle cellule.

Se gli scienziati imparano a controllare le cellule staminali in modo garantito, ciò comporterà una rivoluzione e consentirà all'umanità di intraprendere un percorso di aspettativa di vita regolata individualmente. Puoi far crescere qualsiasi organo o tessuto, e quindi modificare i processi metabolici, lo sfondo ormonale e così via. Mentre il lavoro sulla gestione delle cellule staminali è nella fase iniziale della ricerca scientifica e l'applicazione pratica di questa tecnica è un rischio garantito. Ma torniamo al tema della gastrite atrofica.

Il corpo ha una protezione multilivello contro gli effetti dannosi, quindi anche in condizioni di gastrite atrofica il cancro non si sviluppa sempre. È più giusto parlare dello stato precanceroso.

Si ritiene che l'atrofia delle cellule delle pareti gastriche non si presti a completare la cura. Tuttavia, il farmaco corretto, l'aderenza alla dieta, l'esclusione dalla dieta di alcuni tipi di alimenti riduce significativamente il rischio di processi oncologici. Per quanto riguarda la diagnosi, la prevenzione della gastrite atrofica e il possibile rischio di sviluppo del trattamento del cancro dovrebbero consultare un medico.

Quando una fatale combinazione di circostanze, che è forte, esterna e / o interna esposizione innescato l'esplosione, in crescita esponenziale, giovane crescita (stelo) cellule della parete dello stomaco.

Queste cellule non portano un carico funzionale, utile per il corpo, al contrario - lo distruggono. La sola funzione di cellule imperfette che non hanno un rapporto di cooperazione con il corpo - è una costante, non regolata dal corpo riprodurre il loro tipo di patologico (cancro) cellule e un effetto negativo sul corpo attraverso lo scambio di prodotti.

Si ricorda che la patogenesi sopra descritto è una rappresentazione semplificata del vero patogenesi della gastrite atrofica. Il testo non fa menzione di gravi danni morfologici alle ghiandole gastriche, cambiamento ormonale, vitamine, e altri tipi di scambio, l'impatto sullo sviluppo di processi autoimmuni e influenzare la patogenesi dei processi degenerativi nella patogenesi. Non v'è alcuna menzione circa la maggiore o minore influenza di alcuni ceppi di bacilli acido-resistenti e di riflusso duodenale sulla gastrite cronica. In una forma schematica e generalizzata, viene data un'idea della trasformazione della gastrite atrofica in uno stato precanceroso.

Sintomi di gastrite atrofica

La stragrande maggioranza dei ricercatori seri testimonia l'assenza di qualsiasi sintomo significativo di gastrite atrofica nella prima fase della patogenesi. Molti hanno notato l'assenza di gastrite atrofica di una sindrome da dolore brillante, caratteristica della gastrite iperacida. Il dolore è assente in tutte le fasi della gastrite atrofica.

Ai sintomi spesso citati nella fase di esaurimento dei meccanismi compensatori del corpo sono i sintomi comuni a tutti i tipi di gastrite. Nell'esame clinico, i pazienti lamentano una sensazione di pesantezza nel plesso solare dopo aver mangiato, indipendentemente dal suo volume.

Ci sono anche lamentele sui seguenti segni di patologia gastrointestinale:

Gastrite focale atrofica: sintomi, strategia e tattica del trattamento

La gastrite è una malattia che si sviluppa gradualmente, gradualmente, caratterizzata da un gran numero di forme e varietà. La gastrite atrofica focale è uno stadio di una malattia che non è più correlata a forme lievi, in contrasto con la gastrite superficiale, in cui le lesioni della mucosa non hanno la distrofia pronunciata.

Quali sintomi indicano una gastrite atrofica acuta.

Nel caso della patologia atrofica, stiamo parlando di focolai multipli di lesioni della mucosa, in cui i tessuti e le cellule epiteliali muoiono, sostituiti dai tessuti connettivi. Ovviamente, non sono in grado di eseguire quelle funzioni peculiari della mucosa, il che porta ad una diminuzione graduale della funzionalità dello stomaco.

In altre parole, come risultato di processi infiammatori (acuti o cronici), l'atrofia tissutale si verifica nello strato dell'epitelio, chiamato cilindrico, portando ai loro cambiamenti distrofici. Essi consistono nel fatto che il numero di cellule coinvolte nell'attività secretoria (responsabile della produzione di componenti succo gastrico) è notevolmente ridotto e atrofizza - è in crescita, e lo stomaco non è più in grado di digerire cibo nei precedenti volumi con lo stesso consumo energetico.

Si distinguono forme diffuse e focali di atrofia della mucosa. Qual è la gastrite focale atrofica antrale? Questa è una forma di patologia in cui le lesioni della mucosa non si estendono a tutta la sua area, ma interessano le sue singole parti, concentrandosi principalmente nella parte antrale (inferiore) dello stomaco. Fu qui osservata la più alta concentrazione dell'acido cloridrico qui dimorano batteri come H. gogna, che sono considerati uno dei principali agenti eziologici di gastrite e infiammazione delle mucose in generale.

Il pericolo di atrofia dell'epitelio è che in uno stato normale anche le cellule della mucosa sotto l'influenza del succo gastrico aggressivo muoiono, ma in questo caso viene avviato il processo della loro rigenerazione. Con la gastrite atrofica, il tessuto fibrotico fibrotico non ha un'abilità rigenerativa, quindi la membrana mucosa si assottiglia col tempo. Inoltre, diminuiscono la secrezione e l'attività motoria dei tessuti dello stomaco.

Come notato sopra, i focolai di atrofia sono di solito localizzati nella parte di antrum dello stomaco, ma non necessariamente - questa patologia colpisce quasi tutte le parti dell'organo digestivo principale. La gastrite atrofica diffusa è la fase successiva, più pericolosa della malattia, quando l'infiammazione colpisce l'intera area delle pareti dello stomaco.

Cause di sviluppo di forma atrofica di gastrite

L'origine della forma atrofica focale è dovuta a una serie di fattori che sono solitamente divisi in esterni e interni. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la causa dello sviluppo della patologia è una combinazione di diversi fattori, l'effetto di ciascuno dei quali è potenziato dall'influenza degli altri.

La gastrite con atrofia focale può svilupparsi sotto l'influenza dei seguenti motivi:

  1. Attività del batterio Helicobacter pylori. Questa varietà di microrganismi patogeni è l'unica che si sente abbastanza a proprio agio nell'ambiente acido aggressivo del succo gastrico. L'Helicobacterium nella maggior parte dei casi è responsabile dell'emergere di una varietà di forme di gastrite, cioè la sua presenza indica già che lo stomaco, molto probabilmente, ha già subito cambiamenti patologici.
  2. Errori nella nutrizione - la seconda causa comune di gastrite. Questa è la passione per il fast food e l'amore per cibi acuti / grassi / salati e per l'eccesso di cibo in generale.
  3. A lungo termine l'abuso di alcool e, inevitabilmente, porta alla sconfitta del rivestimento dello stomaco - alcole contenuto in alcool interrompe l'attività secretoria normale dello stomaco, diventare una causa di lesioni multiple dello strato epiteliale.
  4. Uso a lungo termine di alcuni farmaci (analgesici, farmaci antinfiammatori non steroidei, farmaci ormonali).
  5. Predisposizione genetica.
  6. Disordini metabolici comuni
  7. Patologie autoimmuni.
  8. Presenza nell'anamnesi del reflusso duodenale.

Varietà di gastrite atrofica

La classificazione della gastrite è piuttosto varia e la sua forma atrofica non è un'eccezione. Per manifestazioni cliniche, la malattia può manifestarsi in forma acuta o cronica.

Gastrite cronica atrofica assume forma subatrophic in cui foci con insufficiente alternate trofismo mucoso con porzioni iperplasia epiteliale: stomaco cerca di compensare la carenza di secrezione causata da atrofia di alcune delle cellule che provoca l'aumento della produzione di acido cloridrico nello mucose sani. C'è uno squilibrio di equilibrio acido, questo processo porta a problemi più seri. Spesso la gastrite cronica si sviluppa sullo sfondo di una forma acuta incompleta della malattia.

Dalla localizzazione dei processi infiammatori distinguono:

  1. Gastrite atrofica superficiale - la fase iniziale della malattia, in cui i focolai di infiammazione interessano solo gli strati superiori della mucosa, è considerata una sorta di gastrite focale antrale.
  2. La gastrite antrale è caratterizzata dalla localizzazione di focolai di infiammazione della mucosa nella parte inferiore (antrale) dello stomaco, direttamente a contatto con il duodeno. È caratterizzato da danni allo sbocco gastrico che causano problemi con il trasporto di masse alimentari nell'intestino. La localizzazione antrale delle lesioni della mucosa è solitamente accompagnata da un aumento dell'acidità del JS e la sintomatologia di questa malattia è simile alle manifestazioni della gastrite iperacida erosiva.
  3. La gastrite eritematosa è caratterizzata dalla presenza di focolai di infiammazione situati negli strati superiori dell'epitelio e chiaramente visibili in gastroscopia a causa dell'arrossamento delle aree interessate.
  4. Forma erosiva - una patologia, manifestata dalla comparsa di piccole ferite (erosioni), che possono, in assenza di trattamento, svilupparsi in ulcere.
  5. La gastrite catarrale con atrofia della mucosa focale (che è spesso chiamata cibo) si sviluppa a causa di difetti nutrizionali, ma può anche essere innescata da stress. Di solito questa forma di patologia è facilmente curabile.

La forma atrofica della malattia è considerata una delle più pericolose, poiché spesso è asintomatica o con una sintomatologia lieve e, in assenza di terapia, spesso diventa la causa del cancro gastrico.

Sintomi di patologia

La gastrite cronica con atrofia focale della mucosa ha segni caratteristici di molte altre forme della malattia:

  • diminuzione dell'appetito - una delle manifestazioni più caratteristiche del tipo di gastrite atrofica, accompagnata da una diminuzione del peso corporeo del paziente;
  • le sensazioni del dolore sono localizzate principalmente nella regione epigastrica, ma il dolore può essere assente, che è anche caratteristico proprio della forma atrofica della patologia;
  • disturbi digestivi sotto forma di nausea / vomito - un sintomo comune per gastrite di quasi tutti i tipi;
  • brontolio nell'addome, bruciore di stomaco frequente, eruttazione - anche evidenti segni di problemi gastrointestinali;
  • flatulenza nella gastrite atrofica - una conseguenza dei disturbi metabolici;
  • Diarrea - una conseguenza del danno intestinale secondario Helicobacter pylori;
  • dopo aver mangiato, c'è una sensazione di pesantezza fino ad un'ora nello stomaco;
  • l'odore del decadimento proveniente dalla bocca è un segno della gravità del problema;
  • i cambiamenti sono anche nella pelle che pallida, e l'attaccatura dei capelli e le unghie, che è la conseguenza dell'avitaminosi nella gastrite;
  • può essere osservato mal di testa, vertigini, possibili salti di pressione sanguigna;
  • Forma atrofica della malattia, una placca biancastra si trova nella lingua, che può anche indicare la presenza di pancreatite, enterite, colecistite.

Se si nota una combinazione di molti dei sintomi di cui sopra - un segnale della presenza di problemi gastrointestinali gravi e un'occasione per affrontare immediatamente al medico-gastroenterologo - sintomi e trattamento della malattia dovrebbe determinare solo da uno specialista.

terapia

Il trattamento della droga di gastrite atrofica cronica è complesso e, di regola, abbastanza lungo. Lo scopo della terapia farmacologica e della nutrizione alimentare dovrebbe essere preceduto da un esame approfondito del paziente utilizzando moderni metodi di laboratorio e strumentali. Solo sulla base di questi studi possiamo ottenere un quadro completo della malattia, della sua localizzazione, dello stadio, dello stato patomorfologico dell'epitelio.

Se ci sono necrosi multiple o estese nello stomaco, può essere necessario un intervento chirurgico urgente.

Attenzione per favore! Nella malattia acuta, non puoi concederti! Il paziente deve essere ricoverato immediatamente, e solo i medici reparto di gastroenterologia è in grado di fornire un'assistenza efficace per il paziente a superare le manifestazioni acute della malattia, che può richiedere da una settimana a un mese.

Poiché la gogna di H. è un frequente compagno di gastrite di tutte le forme, l'eradicazione di questo microrganismo patogeno è una parte indispensabile della terapia farmacologica.

  • Per questo, viene utilizzato un regime di trattamento che utilizza due diversi antibiotici (ad esempio, metronidazolo e amoxicillina). Gli effetti collaterali della terapia antibiotica vengono eliminati con la nomina di immunomodulatori ed eubiotici, che contribuiscono al ripristino della microflora gastrointestinale.
  • Il trattamento sostitutivo viene solitamente utilizzato con una ridotta acidità del succo gastrico. Consiste nella nomina di farmaci che potenziano la secrezione di acido cloridrico, che consente di normalizzare il metabolismo e il livello di acidità nel tratto digestivo (Pepsidil, Abomin).
  • Se si riscontra che il paziente ha sintomi di accompagnamento, il trattamento della gastrite atrofica focale può richiedere la nomina di complessi vitaminici finalizzati all'eliminazione della carenza di vitamine / minerali.
  • Per facilitare il processo digestivo e migliorare la digeribilità dei farmaci prescritti dal cibo come Pancreatina, Festal, Creonte, Mezim.
  • Per alleviare il dolore nella gastrite diversa eziologia prescrivere farmaci, antispastici (No-termali, Drotaverinum), utilizzando anticolinergici (Platifilin) ​​per indebolire la peristalsi del tubo digerente.
  • Con una maggiore acidità, è consigliabile intensificare la terapia con inibitori della pompa protonica.

Dieta con gastrite focale atrofica

Solo la terapia farmacologica nel trattamento delle lesioni atrofiche della mucosa dello stomaco non è sufficiente. Senza il rispetto del corretto regime nutrizionale, il miglioramento non sarà raggiunto. In gastrite atrofica in forma acuta viene assegnato un numero di dieta 1, dopo il miglioramento del paziente può passare ad un numero dieta 5, che dovrebbe essere seguito dopo il trattamento - questo consente di evitare il ripetersi della malattia, minacciando gravi complicazioni.

Va notato che il trattamento con i rimedi popolari di gastrite atrofica focale può essere effettuato solo dopo aver consultato il medico, altrimenti gli errori nel dosaggio o nella scelta di tali farmaci possono portare conseguenze irreversibili invece di benefici.

In generale, la prognosi per la gastrite atrofica in forma focale è abbastanza favorevole, ma bisogna capire che non sarà possibile ripristinare completamente le funzioni dello stomaco, a causa dell'atrofia della parte mucosa. Ciò significa che devi limitarti al cibo durante il periodo di remissione.