melena

Melena (sinonimo: «nero», sgabelli catramosi) - è informe sgabello nero, simile al catrame, con un odore fetido. Melena è il sintomo più importante di sanguinamento dalle parti superiori del tubo digerente. Le cause della melena - vedi Gematemesis. Il sanguinamento dal tratto gastrointestinale si manifesta con vomito sanguinante seguito da melena, così come melena senza vomito sanguinante. Il colore scuro delle feci per la melena è dovuto alla formazione di ferro sulfurea come risultato dell'interazione dell'emoglobina decomposta con idrogeno solforato. Il sangue scarlatto nelle feci non esclude la localizzazione della fonte di sanguinamento nelle parti superiori del canale digerente in presenza di peristalsi accelerata. Pertanto, il colore delle feci dipende dal tempo del sangue nell'intestino e non dal luogo del sanguinamento. Melena non può essere un segno affidabile di emorragia massiva.

Il quadro clinico nel sanguinamento gastrointestinale è strettamente correlato alla quantità di sangue che fuoriesce. Nei pazienti con sanguinamento minore si nota una certa debolezza. Con un'emorragia massiccia, arriva una netta debolezza, vertigini; I pazienti impallidiscono, si coprono di sudore freddo, il polso diventa più frequente, la pressione scende. La quantità di emoglobina e globuli rossi subito dopo l'inizio del sanguinamento non può essere indicativo della grandezza della perdita di sangue, perché cadono avviene in 24-48 ore. La morte di un paziente può verificarsi anche con un unico sanguinamento intenso durante i fenomeni di collasso (vedi).

La diagnosi di melena non presenta grandi difficoltà. Anche se il feldsher stesso non ha visto la melena e il quadro clinico e la descrizione del tipo di feci che i pazienti testimoniano di melena, il paziente deve essere inviato in un ospedale per stabilire una diagnosi accurata e identificare la sofferenza principale. Non mescolare con casi di meleno, quando lo sgabello di consistenza normale diventa nero sotto l'influenza della composizione del cibo (ribes nero, mirtillo, vino rosso), così come alcuni farmaci (bismuto, ferro).

trattamento. Il paziente deve essere immediatamente ricoverato in ospedale nel reparto chirurgico su una barella. Prima di inviare il paziente all'ospedale, dovrebbe essere in uno stato di completo riposo a letto, mettere una bolla di ghiaccio sullo stomaco, vietare l'assunzione di cibo e liquidi. È possibile inserire per via intramuscolare 1 ml di una soluzione all'1% di Vicasolo.

Melena (melaina greca, dal melanos - scuro, nero, sinonimo: "chernukha", sgabello tarry) - sgabelli neri non formati, che ricordano il catrame, con odore fetido. Melena è il sintomo più importante di emorragia interna da qualsiasi parte del tubo digerente.

Le cause che causano l'apparizione della melena - vedi Gematemesis.

Il sanguinamento dal tratto gastrointestinale può manifestarsi con vomito sanguinante seguito da scioglimento e fusione senza vomito sanguinante. In precedenza si credeva che se la melena appariva senza vomito sanguinante, allora la fonte di sanguinamento è distale alla parte pilorica dello stomaco. Le osservazioni degli ultimi anni confutano questa posizione. Melena senza vomito sanguinante può essere a localizzazione di processo patologico (un'ulcera, un cancro) in uno stomaco, a una cirrosi di un fegato.

Il ferro solforoso, formato nell'intestino dall'emoglobina sotto l'influenza degli enzimi, provoca un colore scuro delle feci con melena. La presenza di sangue scarlatto nelle feci non esclude la localizzazione della fonte di sanguinamento nell'intestino superiore; con peristalsi accelerata e associata ad esso rapido movimento del sangue dalle divisioni superiori attraverso l'intestino, le feci possono contenere sangue scarlatto. Pertanto, il colore delle feci dipende dal tempo del sangue nell'intestino e non dal luogo del sanguinamento. Melena non può essere un segno affidabile di emorragia massiva.

Il quadro clinico con sanguinamento gastrointestinale è strettamente correlato alla quantità di sangue che fuoriesce. L'intensità della perdita di sangue può essere giudicato da l'aspetto generale del paziente, il colore della pelle e delle mucose, la frequenza e la natura del polso, livello di pressione sanguigna. La quantità di emoglobina e il numero di globuli rossi nei primi due giorni dalla comparsa di emorragia non possono servire come indicatori della grandezza della perdita di sangue, mentre cadono si verifica 24-48 ore.

Nei primi giorni dopo il sanguinamento, in alcuni pazienti, l'azotemia di origine extrarenale, un aumento della temperatura (a livello subfebrillare e moderatamente febbrile), è associato all'assorbimento delle proteine ​​del sangue dall'intestino.

La morte del paziente può verificarsi e con un unico sanguinamento abbondante per i fenomeni di collasso (vedi), shock (vedi).

La diagnosi della sofferenza principale in presenza di melena presenta spesso grandi difficoltà per i medici. Un grande aiuto nella diagnosi è fornito da metodi di ricerca storici, di laboratorio, endoscopici e radiografici accuratamente raccolti. Va ricordato che il colore dei normali movimenti intestinali può essere influenzato dalla composizione del cibo, così come alcuni farmaci assunti dal paziente. Ribes nero, mirtilli, vino rosso, cibi in abbondanza o eccezionalmente carne danno alle feci un colore scuro. Alcune sostanze medicinali (bismuto, ferro, carbone animale) cambiano anche il colore delle feci (colore nero). Se vi è il sospetto di melena, deve essere effettuato un esame chimico delle feci per la presenza di sangue (vedere test di benzidina, test di guaiaco).

L'aspetto della melena e con una condizione relativamente buona del paziente dovrebbe causare ansia nel medico, poiché può essere un sintomo di un grave processo patologico e successivamente diventare minaccioso.

Il paziente ha bisogno incondizionatamente di aiuto urgente, ricovero in ospedale e un esame dettagliato. Trattamento della melena - vedi Gematemesis.

Diarrea con sangue in un adulto

Un adulto ha spesso diarrea, che può essere causata da stress, intossicazione alimentare o l'uso di prodotti non di qualità.

Di per sé, la diarrea non è considerata un problema pericoloso e viene spesso interrotta da sola, durante il giorno.

L'autotrattamento può essere fatto se non c'è una diarrea sanguinolenta. Le cause del sangue nelle feci liquide sono molte e saranno discusse di seguito.

Sangue con muco con diarrea

La diarrea con sangue e muco indica una varietà di malattie. Motivi principali:

  1. Colite ulcerosa
  2. Tumore.
  3. Sifilide.
  4. Tubercolosi.
  5. Insufficienza ormonale nelle donne.
  6. Infezione o allergia infettiva.

Se appare una feci molli con muco e sangue, si consiglia di andare direttamente dal medico per la diagnosi.

Nel caso di una causa non infettiva, sarà necessario regolare il regime del giorno e la nutrizione. Dal menu è necessario rimuovere i prodotti nocivi e ridurre il consumo di dolci.

Quando l'aspetto del problema è causato dall'uso di prodotti viziati, i medici possono consigliare una dieta affamata per tutto il giorno, e quando le feci tornano alla normalità, è possibile iniziare a mangiare il porridge e gradualmente mangiare i soliti piatti.

Durante le feci liquide, indipendentemente dalla causa, l'intestino non riceve nutrienti e il corpo perde molta acqua, quindi sarà necessario bere soluzioni speciali per normalizzare l'equilibrio salino. Tali mezzi includono "Regidron".

Con la diarrea con muco e sangue, puoi usare assorbenti, astringenti e prebiotici.

Se, per diversi giorni e anche dopo un giorno di digiuno, la diarrea con sangue e muco non passa, allora è necessario contattare il medico per stabilire le vere ragioni.

Il medico dopo l'esame può nominare un trattamento qualitativo ed efficace.

Vomito in diarrea con sangue

La diarrea con presenza di sangue nelle feci e il vomito indicano le malattie del tratto gastrointestinale. Spesso questa condizione viene aggiunta da altri sintomi.

La prima ipotesi, quando una persona inizia a vomitare e diarrea sanguinosa - intossicazione alimentare o infezione del corpo con un'infezione.

Inoltre, i motivi possono essere un fallimento della digestione o del sistema nervoso.

Se la temperatura viene aggiunta ai sintomi principali, che non aumenta di oltre 38 gradi, appare un raffreddore, quindi possiamo concludere che la persona ha un'infiammazione.

Se l'indicatore aumenta di 38 gradi, le cause sono nascoste nell'infezione da rotavirus.

Spesso il primo compare diarrea sanguinolenta, dopo di che inizia a nauseare il paziente e inizia a vomitare. Solo allora può aumentare la temperatura.

Una condizione simile in un adulto dura circa 3 giorni, quindi la condizione è normalizzata.

Con un sistema immunitario debole o uno scarso trattamento, i sintomi possono essere di circa 10 giorni. Se viene rilevata un'infezione da rotavirus, i medici non possono fare a meno dell'aiuto dei medici, questa condizione porta a una grave disidratazione.

Vomito e diarrea, oltre a una cattiva alimentazione, portano alla colite, che è caratterizzata da dolore e temperatura severi. In alcuni casi, si verificano diarrea sanguinolenta e vomito quando viene diagnosticata una gastrite.

Ciò inizia come conseguenza dell'incapacità di digerire il cibo, succede che la feci liquide sostituisce la stitichezza.

I virus possono anche causare la comparsa di diarrea con sangue, vomito. In questo caso, un adulto ha la tosse e il naso che cola.

Il problema può essere nelle malattie dell'apparato digerente:

La disfunzione del tratto gastrointestinale e le patologie di accompagnamento sono integrate da un odore dalla cavità orale, dall'amarezza nella bocca e anche da un rutto acido.

Diarrea e vene del sangue

La diarrea con sangue in un adulto indica spesso processi infiammatori a livello intestinale. Quando le vene appaiono nelle masse delle feci, i motivi possono essere nella microflora sbagliata, nella presenza di parassiti e infezioni.

Quando i batteri patogeni entrano nell'intestino, l'integrità delle pareti dei vasi viene interrotta nella persona, che si trova vicino all'ano. Di conseguenza, il sangue si coagula e si osservano striature di sangue nelle feci.

Diarrea e temperatura

Quando un adulto inizia ad avvelenare il corpo, le feci liquide hanno sangue, mentre la temperatura aumenta. I sintomi compaiono 10 ore dopo l'avvelenamento.

La causa potrebbe essere il cibo e, come sintomo aggiuntivo, si verifica il vomito. Con tale diarrea, avrete bisogno di ricovero di una persona e di un rapido aiuto medico.

In alcuni casi, le cause di diarrea, in cui vi è sangue, si nascondono nelle diete dure, così come l'infiammazione del pancreas. In questo caso, la temperatura del corpo non dovrebbe superare i 38 gradi.

Con una diarrea prolungata con sangue e un progressivo peggioramento, la condizione dovrebbe essere chiamata un'ambulanza.

Le feci sanguinolente possono derivare da stafilococco, salmonellosi o dissenteria. In questo caso, la temperatura sale a 40 gradi, e buttarla giù è molto difficile.

Per le ragioni descritte, una feci molli con sangue diventa frequente, e così che non compaiono complicazioni e infezioni di altri organi, è necessario un trattamento tempestivo e di alta qualità.

Diarrea verde e sangue

I cambiamenti nel colore delle feci con sangue possono parlare di uno stato normale e naturale, ma in alcuni casi in un adulto, questo indica anomalie gravi.

Le cause della diarrea verde con sangue sono le seguenti:

  1. Dieta squilibrata quando si beve o si mangia molto cibo con tinture verdi. Appare spesso dopo aver usato verdure fresche o verdure.
  2. Infezioni intestinali, per esempio, dissenteria.
  3. La diarrea verde è il risultato di un disordine metabolico e di un aumento del tasso di emoglobina.
  4. Il motivo per cui il sangue appare nelle feci e la massa diventa verde, può essere il consumo di medicinali, che contengono molto ferro. Quando il ferro è ossidato, le feci diventano verdi.
  5. I guasti al sistema digestivo possono essere la causa, perché i carboidrati non possono essere adeguatamente assorbiti e divisi.
  6. In alcuni casi, l'adulto provoca il problema della diarrea con malfunzionamento del sangue della microflora intestinale. A un tale stato conduce la disbatteriosi, così come l'uso di antibiotici.
  7. L'ultima causa di diarrea con sangue sta sanguinando nel tratto digestivo.

Come ulteriori sintomi possono essere flatulenza e gonfiore aggiunto, in grado di podtashnivat persona, e se la causa è un'infezione, la temperatura aumenta diarrea, ci possono essere debolezza e dolore addominale.

Sangue scarlatto per la diarrea

In presenza di sangue scarlatto, si può scoprire il sanguinamento del tratto digerente inferiore. Questo fenomeno è spesso formato con crepe nell'ano, così come emorroidi o tumori del retto.

Quando i vasi sanguigni del tubo digerente sono danneggiati o c'è erosione, la diarrea è anche accompagnata da secrezioni scarlatte.

Spesso ci sono altri sintomi e la diarrea con questo tipo di sangue può essere diagnosticata con l'enteroscopia e altri metodi di esame di laboratorio.

Frequenti diarrea con sangue

La diarrea con sangue, che appare molto spesso, può significare infezione infettiva. All'inizio c'è debolezza nel corpo, l'appetito scompare, il dolore alla testa è possibile.

Questa condizione è molto simile allo sviluppo del comune raffreddore, quindi le cause della diarrea sono spesso confuse. Dopo i primi sintomi, inizia una nuova ondata, in cui:

  1. Nausea.
  2. Il dolore è acuto
  3. La diarrea.
  4. Sete inestinguibile
  5. Febbre.
  6. Forte flatulenza.

In alcuni casi, la diarrea è integrata con pus e muco nelle feci. Forse il decorso della malattia senza sintomi evidenti, ma una tale persona rappresenta una minaccia per le altre persone, perché può essere un portatore del virus.

La causa della frequente diarrea con sangue è la dissenteria. Gli organismi patogeni sviluppano rapidamente l'immunità all'azione degli antibiotici, quindi il trattamento è difficile.

Inoltre, la diarrea per questo motivo è difficile da trattare, perché i batteri sono difficili da uccidere e possono vivere nel corpo per mesi.

Diarrea a causa di antibiotici

Quando si tratta di qualsiasi patologia con antibiotici, le persone possono avere un effetto collaterale - c'è la diarrea con il sangue. La condizione si presenta nel 30% di casi di uso di tali medicine.

La diarrea si sviluppa dopo l'uso di tali farmaci in una diversa forma di gravità:

Il problema è una violazione della flora intestinale, che può causare una malattia diversa.

Per trattare la diarrea dopo aver usato le medicine è necessario solo sotto la guida di un medico, dal momento che una forma facile del disturbo è in grado di andare senza difficoltà in uno pesante, che provoca altre malattie.

L'uso di antibiotici senza controllo o necessità porta a vari disturbi.

Molte malattie possono essere curate senza l'uso di farmaci così forti, ma i medici sono abituati a "la durata dell'assicurazione" a prescrivere esattamente questi farmaci.

Dopo aver usato tali farmaci, le persone iniziano a lavorare più attivamente nell'intestino, la microflora è disturbata e i batteri patogeni predominano in essa e non sono utili.

La cosa più terribile è che dopo tale trattamento può iniziare l'infezione infettiva dell'intestino.

Durante il ricevimento di antibiotici o alla sua conclusione nell'intestino, appaiono nuovi batteri speciali, chiamati clostridi defitsile.

Tali organismi non hanno paura dei farmaci, ma provocano anche processi infiammatori nel corpo. Se una persona usa più antibiotici contemporaneamente, aumenta il rischio di comparsa di batteri.

Spesso il problema si presenta con una terapia prolungata, così come nel trattamento di malattie croniche, negli anziani. Il problema è tipico per i pazienti in trattamento ospedaliero.

Da antibiotici con sangue, la diarrea può essere 10-20 volte al giorno, e nelle masse fecali c'è il pus. Ai sintomi principali vengono spesso aggiunte intossicazione, letargia e affaticamento, oltre alla temperatura.

La ragione - l'uso di alcol

Quando l'alcol entra nel corpo, inizia la morte dei batteri, sia benefici che patogeni. Ciò causa un errore di digestione. Inoltre, l'alcol può uccidere le cellule che sono necessarie per produrre il succo gastrico.

Di conseguenza, l'uso prolungato di alcol porta a uno sgabello con sangue. Spesso, la diarrea cambia a costipazione e viceversa, inizialmente c'è un ritardo nelle feci e poi la diarrea.

In alcuni casi, uno sgabello sciolto con abbuffate parla di malattie del fegato o del pancreas. In questo caso, oltre alle feci molli, sono possibili dolore addominale, vomito e una temperatura di circa 39 gradi.

Se la patologia del fegato non porta avanti la terapia e continua a bere alcol, non viene esclusa la comparsa di cirrosi, che spesso causa la morte.

Se una feci molli appare sempre dopo le bevande alcoliche, si raccomanda di sottoporsi a un controllo e di farsi consigliare dal medico.

Il problema della gravidanza

Durante la gravidanza, le feci molli possono essere nelle fasi iniziali, quando cambia lo sfondo ormonale. Un tale stato non dovrebbe essere spaventato da una futura madre, perché questo è un processo naturale di ricostruzione del corpo.

La diarrea che appare immediatamente prima del parto è considerata anche una purificazione naturale dell'intestino, che consentirà il parto normale.

Se una donna incinta ha sangue nelle sue feci, allora bisogna stare attenti. Una possibile causa di questa formazione sarà costituita da virus e patogeni che il feto non causerà danni, ma le madri possono danneggiare significativamente.

Una donna simile può avere intossicazione, la comparsa di varie malattie, che possono quindi causare danni al bambino.

Si consiglia di consultare immediatamente un medico. Se le feci liquide non passano molto a lungo, il corpo si esaurisce e perde molto liquido, quindi il normale funzionamento del corpo si arresta.

A volte la condizione porta ad aborti o difetti del bambino durante il parto.

Primo soccorso

Dopo la comparsa di diarrea con sangue, è necessario prendersi cura del reintegro del bilancio salino, perché con la diarrea le foglie liquide e le sostanze utili non possono essere assorbite dall'intestino.

Per questo, è necessario bere circa 3 litri al giorno. Si consiglia di aggiungere la soluzione di Ringer all'acqua, che può essere acquistata o prodotta da lei.

Quando c'è la diarrea, è bene usare i probiotici, ad esempio "Lineks", "Bifiform". I mezzi possono ripristinare la flora, migliorare le feci e sono anche usati per trattare la disbatteriosi.

I farmaci possono essere utilizzati se la diarrea è comparsa per uno dei motivi descritti. Tuttavia, è necessario bere farmaci in combinazione con altri metodi di terapia.

Prima della visita, il medico dovrà contare la frequenza dei movimenti intestinali e cercare il sangue nelle feci. Tali dati aiuteranno i medici a diagnosticare e valutare la gravità della diarrea.

Sapevi che il nome di Milena in latino è tradotto come feci

Sapevi che il nome di Milena in latino è tradotto come feci

37 commenti su "Sapevi che il nome di Milena in latino si traduce come feci"

Lo sapevo, è per questo che ti scoraggio sempre dai conoscenti così bene))))))))))

dalla parola latina Millenium nata nel nuovo millennio.

Bloody Panos ancora)

feci o calle? Cos'è CALL?

Beh, in generale è sbagliato, il nome stesso è MIELENA, e la sanguinosa diarrea è scritta MELENA, solo in sintonia con

Natalia, l'essenza non cambia)

Il forum dice che è stata la sanguinolenta diarrea... ha risposto il dottore

Milena è una feci con sangue pervertito. si verifica con sanguinamento gastrointestinale

Sì. Lo sapevo In medicina, è milena, è di colore nero. Sono un medico

Anna, MELENA feci nere (sono amico del latino, un dottore)

Fede, si, va bene. L'errore può e è andato via. Queste feci non sono il mio profilo. So solo che è così

Quindi si legge come E in
Melena

Melena e non milena.

Alina, beh, quando scrivi med.terminy al medico non è permesso fare errori in loro))) chi sei di professione?

Mi, non sono l'essenza... Ofiget, ovviamente

Alina, dovresti prendere il dizionario di turno e leggere)))

Credo, non ho lavorato dopo il college

Fede, non posso leggere un dizionario di turno. Sto parlando di questo

Non mi piace il nome Milena, Milano... lo odio.

oh sì qualsiasi nome in qualsiasi lingua significa qualcosa di divertente, che ora non c'è modo di nominare i bambini. Il bambino è stato chiamato per una certa traduzione e il significato del nome, e hai piantato calla (((

Ho una bella figlia, Milana. Secondo la chiesa addio

Milena è un nome slavo dalla parola cara.
Ma il nome Melania significa nero, dal greco. "Melena." E non significa feci. Solo in medicina, le feci nere sono dette una parola

Svetlana, ma il suono è una cosa. Qual è la differenza? Tutto sulla strada non lo dimostrerai))

Natalia, in strada pochissime persone hanno familiarità con questa parola, tranne che i dottori sorrideranno)

Natalia, su quale strada))) chi in strada conosce il latino, di cosa stai parlando

Né Milena, né Melena, né Milana, non avrebbero mai chiamato le sue figlie in quel modo. Nomi vuoti, non sani Non c'è altro?

Natalia, non l'avrei nemmeno chiamato)

Anya, beh, sì))) e tutti sanno nel VC. Tu, naturalmente, sei sulla strada sbagliata))

Conoscere gli adulti, non penso che sarà una sorta di madre e dire uno stronzo a un bambino.))))

Milenikal con una mescolanza di sangue ?!

Commenti

Sì, lo so, e Wikipedia ha guardato, al sentire qualcosa di ugualmente.

Sì! Solo MELENA. I genitori del marito - dottori, a loro non piace questo nome)))

Generalmente la diarrea sanguinosa è "melena", ma a causa della consonanza della figlia di Milena non avrei chiamato (sono un medico)

Melania è il nome di lumache.

Alexia è l'incapacità di leggere.

Amelia - assenza congenita di mani o piedi a causa di difetti nello sviluppo intrauterino.

La dislessia è chiamata in realtà.

è un disturbo simile. google.

alexia, amelia. Nei nomi di stress sulla "E" - AlEksiya, Amelia.

È vero, solo il miele è una melena. Ma tutto è letto allo stesso modo

Beh, sì, lo so, ma sentendo lo stesso.

non melena, ma melena, e non interamente con la mescolanza di feci sanguigne, ma feci nere, con sangue riciclato, quando sanguina dalle sezioni superiori del tubo digerente. in generale, ovviamente, consonante. I medici di Milena non chiamano figlie :)

Sì, la differenza è in una lettera durante la scrittura e il suono è lo stesso!

Vedi anche

Ragazze, sono venuti i risultati del test del sangue del bambino prima della vaccinazione. Aiuta a capire, per favore. Al dottore solo il sabato. 3 indicatori vanno oltre i valori di riferimento: RDW (distribuzione ampia Eritre) - 12, 5% - norma da.

Ragazze, in preda al panico... linfociti nel test del sangue 77..un valori di riferimento 45.0-70.0. cosa significa Qualcuno sa? Siamo il 5 ° mese.

Ragazze, dimmi per favore, dove puoi donare il sangue a un bambino per scoprire il gruppo? Voglio davvero saperlo. qualcuno può consegnare o solo sapere !! Grazie in anticipo !!

Dimmi, per favore, chi lo sa. Lunedì ho preso le macchie sulla PCR per le infezioni e ho iniziato a coprire un po '. E oggi le secrezioni si sono intensificate e sono di colore rosso scuro. Cos'è?

Ragazze, spiegami questa situazione! Ho scoperto la mia gravidanza in 11 settimane, immediatamente inviata per i test! Ha consegnato. Ora sono quasi 30 settimane e il mio sangue è stato preso dal mio dito e dalle mie vene per tutta la gravidanza.

Le ragazze, hanno consegnato l'analisi di un sangue, qualcosa che disturba i neutrofili. I valori che abbiamo sono segmentati - 24 (valori di riferimento 47 - 72) Al pediatra dopo le vacanze otterremo, dimmi, per favore, cosa può significare una tale deviazione? Qualcuno può imbattersi?

Ho il panico. La scorsa notte ho trovato del sangue sulle mutandine (scarlatto), ma era in qualche modo strano: non al centro, come se con il mensile, ma da un lato... Nessun dolore all'addome, o dolore alla parte bassa della schiena.

Ragazze, tutto buon pomeriggio! Dimmi, per favore, chi lo sa.. Arrosto di sangue, incluso il ferro, è arrivato al valore, ho ottenuto un contenuto di ferro inferiore.. Quali farmaci sono stati presi per migliorare? cosa hai mangiato? Quanto velocemente si è scoperto per crescere.

A me il primo negativo. Ricordo che, fin dall'infanzia, mia madre si lamentava sempre di avere del sangue cattivo. Beh, certo, riguardava il conflitto con Rh. Quando ho saputo che il mio futuro marito ha un secondo aspetto negativo.

Cos'è la melena: è in medicina un sintomo di uno sgabello tarry

Melena è un sintomo in medicina, designato come "malattia nera". Gli esperti chiamano questa sgradevole malattia uno sgabello tarry. Tali concetti sono chiamati defecazione di colore nero lucido con un forte odore fetido. Molto spesso tale manifestazione non è la malattia stessa, ma solo un sintomo del disturbo primario: sanguinamento organico interno.


Insieme alla perdita di sangue nel tratto digerente, la melena può anche essere osservata con l'ingestione di sangue a seguito di emorragia nasale o polmonare. In caso di questo ordine, l'odore delle feci non è così acuto ed è presente dopo diverse ore in condizioni di grave perdita di sangue.

Vale la pena notare che questo sintomo (defecazione del colore nero) è causato dal biossido di zolfo, che si verifica dopo l'interazione di idrogeno solforato ed emoglobina.

Insieme al sanguinamento in questo o quell'organo, la causa dell'aspetto delle feci di catramosi può essere l'uso di alcuni farmaci, ad esempio carbone attivo o medicinali contenenti ferro. Tuttavia, in tali casi, le feci nere sono notate senza una lucentezza speciale della lacca.

Le cause della melena

Quali sono le cause della melena? Nonostante il sanguinamento sia la causa principale che causa la degenerazione del catrame, gli esperti identificano una serie di fonti di questa malattia.

Masse di sangue inghiottite. Questo fattore è accompagnato da circostanze quali emottisi, epistassi, sanguinamento in gola, ingestione del sangue da parte del bambino mentre succhia il latte dalla madre (ferita sui capezzoli della madre che allatta).

Sanguinamento interno Una serie di problemi che sorgono negli organi interni possono diventare fonte di sanguinamento in essi e manifestarsi come melena. Questa fonte può sanguinare nello stomaco, nei casi di cancro esofageo, ulcera peptica, grave erosione, sindrome di Mallory-Weiss o in presenza di qualsiasi anomalia vascolare.

Il sanguinamento nel tratto digestivo può diventare la fonte dell'aspetto delle feci di tarry (cancro dello stomaco, varici esofagee, tumori, diverticoli - rigonfiamento intestinale, polipi, esofagite).

Spesso, la causa principale della melena appare sanguinante dal duodeno e dall'intestino tenue, ad esempio con emofilia, ulcera peptica e fistola.

Ragioni di droga. Questa categoria include l'aspetto della melena con l'uso di droghe come carbone attivo, aspirina, preparazioni ormonali, farmaci anti-infiammatori non steroidei, anticoagulanti, preparati multivitaminici contenenti ferro.

Problemi di coagulazione Tale complicazione, come melena, può anche presentarsi in presenza di problemi di coagulazione, ad esempio nell'emofilia, nella trombocitopenia.

In casi eccezionali, la melena si forma nelle malattie del pancreas e della cistifellea.

Melena può manifestarsi con alcuni problemi con il tessuto connettivo.

Caratteristiche di nutrizione La causa della "malattia nera" può essere anche alcune caratteristiche nella dieta del paziente, ad esempio, avvelenamento con prodotti del metabolismo proteico, consumo di vino rosso a lungo, consumo di barbabietole, mirtilli e altri alimenti di colore scuro.

Sintomi di melena

Un segno di melena può essere i seguenti sintomi generali, che sono anche segni indiretti di sanguinamento:

  • debolezza generale del paziente;
  • "Flickering flies" e oscuramento negli occhi;
  • pallore e freddezza della pelle;
  • rumore nelle orecchie;
  • nausea e vomito;
  • perdita di coscienza;
  • mancanza di respiro;
  • palpitazioni cardiache;
  • la sete;
  • sudore freddo.

Gli esperti si riferiscono a segnali clinici speciali di melena:

  1. Perdita di sangue fino a 500 ml. Questa condizione in realtà non ha sintomi pronunciati, ma lo sgabello può già avere un colore nero lucido.
  2. Con perdita di sangue più di 1000 ml. In questo caso, ci sono cambiamenti nella pressione sanguigna e nella frequenza cardiaca, che sono determinati dalla posizione del corpo del paziente. Il paziente ha un senso di debolezza significativamente aumentato.
  3. La perdita di sangue è di circa 2000 ml. Questa condizione è accompagnata da uno shock emorragico, in cui è possibile la perdita di coscienza, l'ipotensione, accompagnata da tachicardia.

Melena nei neonati

La defecazione degenerativa può verificarsi non solo nei pazienti adulti. I neonati di Melena richiedono un'attenzione speciale da parte di specialisti e genitori, poiché la malattia si sviluppa quasi sempre improvvisamente in un bambino, che prima sembrava abbastanza sano. La diagnosi e il trattamento dei neonati della melena richiede un'attenta e attenta partecipazione di personale medico qualificato.

Nei neonati, ci sono due tipi di manifestazione di questa malattia:

  1. Melena sintomatica con un decorso complesso. In questo caso, le defecazioni di catramosi sono uno dei sintomi di una malattia primaria complessa (sepsi, emofilia).
  2. Melena idiopatica. C'è un sanguinamento intestinale isolato e una prognosi più favorevole del trattamento.

Insieme a questo, gli specialisti differenziano questi tipi di melena:

  1. Vero. Si verifica quando i processi di coagulazione del sangue sono anormali.
  2. Falso. Si forma nelle circostanze in cui il bambino ha ingerito il sangue della madre durante il processo di consegna. Questa manifestazione può identificarsi a causa di emorragia nasale o allattamento al seno se la madre che allatta ha sanguinamento delle crepe sui capezzoli.

Diagnosi della malattia

Prima di tutto, la melena si trova quando si esaminano le defecazioni del paziente. Poiché questo disturbo è spesso una manifestazione particolare di sanguinamento, il paziente necessita di ricovero immediato. Già in un ospedale per la formulazione di una corretta diagnosi finale, i medici prescrivono tali metodi di esame:

Questi metodi diagnostici consentono principalmente di determinare il focus del sanguinamento, dopo di che vengono prese le misure per fermarlo.

Come trattare la malattia

Se un paziente ha melena, il trattamento deve essere immediato. Melena, così come il sanguinamento, che è diventato la causa principale del suo aspetto, può causare disabilità, oltre a portare alla morte del paziente. Ecco perché, per questa malattia, è necessario ricorrere urgentemente alle cure mediche in modo da poter identificare la causa delle "feci nere" il prima possibile ed evitare un risultato indesiderato.

Pasti e liquidi, ad eccezione dell'acqua fredda, sono assolutamente vietati prima dell'arrivo di un'ambulanza. Il paziente ha bisogno di riposo e preferibilmente una posizione orizzontale del corpo. Inoltre, il paziente può mettere qualcosa di freddo nell'addome, ad esempio, una borsa dell'acqua calda con acqua fredda, un impacco di ghiaccio, ecc.

La base per il trattamento della melena è l'istituzione di una fonte di perdita di sangue e l'esecuzione di misure (eventualmente anche chirurgiche) per eliminarla.

Per il trattamento della melena, vengono spesso prescritte la vitamina K e la soluzione di vikasol. Razionalmente, l'appuntamento e le vitamine di altri gruppi (P, C, B1, B3). Nella perdita di sangue acuta, la trasfusione di sangue viene effettuata in piccole dosi, in emoterapia, con l'uso di una soluzione di cloruro di calcio.

Feci ripiene: cause, conseguenze, trattamento

Una sedia nera di insolita consistenza con un odore sgradevole e acuto è solitamente chiamata sgabello tarry o melena. Il colore nero delle feci è un'evidente deviazione e un sintomo molto inquietante che indica il sanguinamento negli organi del tubo digerente.

Le cause dell'apparizione della melena

Lo sgabello tarry è un sintomo molto fastidioso!

Il colore delle feci è influenzato dalla bile, dal cibo stesso e dal tempo di permanenza nell'intestino. La norma è il colore marrone delle feci, in alcuni casi giallo (quando si consuma un gran numero di prodotti lattiero-caseari).

Se il sangue entra nelle feci dalle parti superiori del tubo digerente, si mescola prima con la bile e l'acido solforico dal succo gastrico, che porta alla formazione di feci nere. Lo sgabello lapidato è sempre la ragione per chiamare un'ambulanza!

La presenza di vene di sangue scarlatto in esso non indica la posizione del sanguinamento. Un medico può determinare il focolare in modo affidabile. Sebbene la causa sia di solito sanguinante, esiste un concetto di falsa melena causato da cause fisiologiche. Cal è tinto di nero a causa dei prodotti o dei preparati utilizzati.

Per distinguerlo è possibile su una consistenza, cioè le feci si anneriscono, ma la consistenza è normale. Cause comuni del falso melena:

  • Alcune bacche colorano le feci. Questi includono ribes nero, mirtilli.
  • Le macchie di feci e l'urina possono essere barbabietole. Quando si utilizza una grande quantità di barbabietole, le feci diventano nere, possono essere più liquide a causa dell'effetto lassativo del vegetale. L'urina arrossisce, può sembrare che sia tinta di sangue. Tutti questi sintomi passano rapidamente dopo la cessazione del consumo di barbabietola.
  • Carbone attivo porta anche alla colorazione delle feci. Più pillole erano ubriache, più scuro era lo sgabello. La consistenza non dovrebbe cambiare allo stesso tempo.
  • Preparazioni contenenti ferro, macchia le feci in nero. Di solito questo è prescritto nelle istruzioni.

La ragione può essere catramoso sgabello sanguinamento stomaco o nell'intestino, ma altrimenti, ad esempio, ingerendo grandi quantità di sangue in nasale o emorragia polmonare. Anche se alcuni di questi prodotti e preparati sono stati utilizzati e ci sono motivi per considerare melena falsa, non è necessario fare una diagnosi da soli, è meglio chiamare un'ambulanza e ottenere una diagnosi.

L'ambulanza necessariamente ospedalizza il paziente con lamentele sulla melena, anche se il paramedico e il medico non vedono la "conferma" delle parole del paziente. Qualsiasi sanguinamento può essere in pericolo di vita.

A quali malattie compaiono le feci catramose?

Feci ripiene come manifestazione di sanguinamento

Sanguinamento interno può verificarsi in varie parti del tubo digerente a seguito di lesioni ulcerative e altre malattie. Determinare la causa può essere fatto solo con un esame endoscopico. Motivi principali:

  • Gastrite. La gastrite non porta spesso a sgusciare, ma in alcuni casi può essere la causa se la mucosa dello stomaco è molto infiammata o le ulcere hanno già iniziato a formarsi. La gastrite può avere una forma erosiva, in cui sono possibili le feci nere e il vomito con il sangue. Con la gastrite erosiva, la mucosa non è solo infiammata, provoca piccole lesioni e crepe, che alla fine iniziano a sanguinare.
  • Le vene dilatate dell'esofago. Le vene varicose possono anche verificarsi nell'esofago. Il flusso sanguigno è disturbato, le vene diventano più grandi, si gonfiano e facilmente danneggiate dal cibo. Il sangue si accumula nello stomaco, entra nell'intestino e, di conseguenza, si verificano le feci nere.
  • Cancro del colon. Il cancro è accompagnato dalla formazione di tumori maligni che sporgono nel lume dell'intestino e durante il passaggio del cibo attraverso l'intestino sono feriti, danneggiati e sanguinanti. Questa sedia nera è accompagnata da un forte dolore. Questa malattia richiede un trattamento chirurgico obbligatorio.
  • Ulcera allo stomaco La causa più comune è melena. L'ulcera gastrica è una piccola ferita sulla superficie della mucosa. In alcuni casi, le ulcere possono essere diverse. Sono danneggiati, sanguinano, sangue insieme con succo gastrico e il cibo entra nell'intestino, che porta alla formazione di feci nere. La causa delle ulcere sanguinanti è più spesso il batterio Helikobakter Pilori, così come l'abuso di alcol.
  • Diverticolite. Di per sé, i diverticoli, o piccole protrusioni sulla parete dell'intestino crasso, sono già patologie. Sono formati a causa della maggiore pressione nella cavità dell'intestino. Il diverticolo può diventare infiammato e persino sfondare, che è chiamato diverticolite. Il diverticolo dell'innovazione è accompagnato da dolore e feci nere.
  • Ragade anale ed emorroidi. Di norma, la scoperta di emorroidi e esacerbazione della ragade anale è accompagnata dal rilascio di una certa quantità di sangue scarlatto immediatamente prima o durante la defecazione.
  • Polipi nell'intestino Nei polipi della cavità intestinale, si possono osservare spesso vene del sangue nelle feci, ma se sono gravemente danneggiate, può apparire una feci di catrame nera. I polipi sono una condizione precancerosa e richiedono un trattamento immediato.

Altri sintomi e conseguenze della malattia

Il colore delle feci è influenzato dal cibo

Le feci nere non sono accompagnate da altri sintomi solo se sono causate da cause fisiologiche. Se la causa sta nel sanguinamento causato da una malattia, altri segni che possono precedere la melena o apparire dopo di essa sono sicuri di apparire. Sintomi concomitanti:

  1. Debolezza, svenimento. Con la perdita di sangue, iniziano l'anemia e la debolezza. Se la perdita di sangue è bassa, la debolezza non sarà forte, ma qualsiasi, anche una breve sincope, è un segnale per un'azione urgente. È necessario chiamare un'ambulanza e ospedalizzare il paziente.
  2. Nausea e vomito. Con sanguinamento gastrico, possono verificarsi nausea e persino vomito con sangue. Il vomito può anche sembrare nero, che ricorda i fondi di caffè. Spesso questi segni indicano una esacerbazione di gastrite erosiva.
  3. Dolore nell'addome. Se il sanguinamento è associato a tumori, polipi o ulcere, si verificano forti dolori addominali, resiste e coliche. Non è consigliabile rimuoverli per anestetici prima dell'arrivo di un'ambulanza, in modo da non lubrificare il quadro clinico.
  4. Calore, rumore nelle orecchie. Questi sono segni di debolezza a causa della perdita di sangue. Inoltre, possono comparire mosche davanti ai tuoi occhi e vertigini.
  5. Impulso intensificato e bassa pressione sanguigna. Questi segni indicano una grande perdita di sangue e shock emorragico. Di solito dopo questo, segue una sincope prolungata.

Non aspettare altri sintomi di ansia, basta uno sgabello per cercare un aiuto medico da un medico.

Determinare con precisione le conseguenze della melena difficile. Essi dipendono dall'aiuto tempestivo, dalla diagnosi corretta e dalla malattia stessa. Naturalmente, la conseguenza più terribile è la morte, così come la disabilità a causa dell'asportazione di parte del corpo, una grande perdita di sangue, grave anemia.

Le feci nere non compaiono immediatamente dopo l'inizio del sanguinamento, ma solo dopo 8-12 ore, quando il sangue passa l'intero intestino. Con il tempo quando si scopre sgabelli catramosi, è già necessario chiamare un'ambulanza immediatamente, perché durante questo tempo il corpo è già debole, possono mostrare segni di anemia: pallore della pelle, debolezza, sonnolenza, brividi. Se questi sintomi sono precedenti alla melena, è consigliabile consultare un medico prima della comparsa di uno sgabello nero.

trattamento

L'assunzione di alcuni farmaci può provocare l'apparizione di sgabelli catramosi

È desiderabile trattare una malattia che può portare alla melena, anche prima della manifestazione di tali sintomi di ansia. Se la sedia nera è già comparsa, è necessario consultare immediatamente un medico. Il primo soccorso è molto importante. Prima che l'ambulanza non possa essere somministrata al paziente per bere e mangiare, non somministrare farmaci antidolorifici. Deve essere messo a letto e applicare freddo allo stomaco.

In nessun caso lo stomaco può essere riscaldato, somministrato clisteri, sciacquare lo stomaco o somministrare farmaci prima che il medico arrivi. In un caso estremo, se esiste una possibilità, è possibile inserire farmaci per il ripristino del sangue, come Vikasol. Il paziente viene ospedalizzato nel reparto chirurgico, viene identificato il focus del sanguinamento e vengono indicate ulteriori azioni.

Se il sanguinamento non è forte, vengono iniettati i primi farmaci emostatici per aiutare a fermare il sanguinamento. Se questo non aiuta, ricorrere a un metodo chirurgico di trattamento. Con il sanguinamento gastrico, lo stomaco viene dapprima lavato, quindi una parte della mucosa viene asportata con il fuoco dell'emorragia e i bordi vengono cuciti.

La perdita di sangue deve essere ripristinata. A tal fine, il medico può prescrivere un contagocce con soluzione salina e glucosio, nei casi gravi - trasfusioni di sangue e plasma. Dal momento che il più delle volte la causa della melena è un'ulcera gastrica, la soluzione più comune al problema è la gastrectomia. Con questa operazione, una parte dello stomaco viene rimossa e più spesso la maggior parte (2/3 o ñ), cioè più della metà. Il recupero dopo una tale operazione dura a lungo, soggetto a una dieta rigorosa.

Quando il sanguinamento gastrointestinale è importante per monitorare le condizioni del paziente, misurare costantemente il polso e la pressione sanguigna. Le condizioni del paziente sono valutate in base alla gravità, al livello di emoglobina nel sangue, all'ematocrito, agli eritrociti. La gravità della condizione è di 4 gradi. A 1 grado la pressione del paziente si mantiene allo stesso livello, l'impulso è aumentato, ma il volume del sangue si riduce leggermente. A 4 gradi il paziente è in gravi condizioni nell'unità di terapia intensiva.

La trasfusione di sangue è prescritta solo in casi estremi. Questo è un metodo di trattamento efficace ma non il più sicuro, poiché si verifica anche il tasso di mortalità dovuto a trasfusioni di sangue. Per fermare il sanguinamento gastrico utilizzare il metodo di irrigazione con i mezzi omeostatici mucosi. Una miscela di preparati speciali dovrebbe essere bevuta a grandi sorsi ogni mezz'ora.

Melena nei neonati

Lo sgabello imbottito è un'occasione per chiamare urgentemente un'ambulanza!

Con il fenomeno della melena si può già incontrare il 3-4 ° giorno di vita. Il bambino prima diventa improvvisamente pallido, diventa pigro, e poi c'è vomito sanguinante o sgabello nero. Con una forma lieve della malattia, dopo 2-3 volte l'aspetto di uno sgabello nero, la melena passa da sola, senza peggiorare fortemente le condizioni del bambino. Ma il severo corso di melena può portare alla morte del bambino entro un giorno dopo l'inizio del sanguinamento.

Determinare le cause della melena in bambini così piccoli può essere difficile. Come negli adulti, nei bambini, la melena può essere falsa, fisiologica. Ciò è dovuto al fatto che il bambino ingoia sangue durante il travaglio o durante l'allattamento, se la madre ha sanguinamento delle crepe sui capezzoli.

I bambini piccoli, di norma, non operano. A melena il dottore prescrive varie vitamine, così come vikasol intramuscolaremente, heparin endovenosamente. Se il trattamento non aiuta, la rimozione della milza è possibile. Molto spesso il fenomeno della melena nei neonati è associato alla malattia neonatale emorragica.

A causa della mancanza di vitamina K nel corpo, la coagulabilità del sangue è ridotta, quindi aumenta la probabilità di sanguinamento. La vitamina K dovrebbe provenire dalla madre, ma non passa attraverso la placenta.

I neonati pretermine, così come i bambini nati a seguito di una gravidanza complicata dalla gestosi, si trovano in un particolare gruppo a rischio. Per evitare ciò, alle madri viene somministrata vitamina K. per un certo periodo di tempo prima del parto e lo stesso viene fatto per i neonati a scopo preventivo se il travaglio è pesante o prematuro. Con la malattia emorragica, vengono rilevati non solo emorragie gastrointestinali ma anche polmonari, oltre a fuoriuscite di sangue verso altri organi.

Di norma, la malattia inizia a svilupparsi durante il periodo di sviluppo intrauterino. Dopo la nascita, un tale bambino mostra varie emorragie. La malattia emorragica può svilupparsi in una forma cronica, se il processo della trombosi stessa viene interrotto.

Il bambino ha sangue nelle feci, cosa dovrei fare? Il medico del bambino risponde alla domanda:

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio, per informarci

Pus, muco e sangue nelle feci liquide

Il segno principale della diarrea è la frequente secrezione di feci liquide. Accompagnato dal dolore nell'addome, dal deterioramento del benessere e da altri sintomi. La diarrea non è un pericolo per la vita, che non si può dire delle sue conseguenze. Ad esempio, la disidratazione - la disidratazione del corpo, che può portare alla morte.

D'altra parte, la diarrea stessa, specialmente con alcuni dei sintomi di accompagnamento, può parlare di problemi gravi, a volte fatali. Quindi la comparsa di pus, sangue o muco nelle feci liquide indica una grave patologia. Di solito in forma acuta o in fase di esacerbazione.

Cause di diarrea

Le ragioni della diarrea sono molte, questo è un fatto noto a tutti. I più frequenti sono i seguenti:

  • intossicazione alimentare;
  • malattie infiammatorie dell'apparato digerente:
    • enterite, colite pseudomembranosa, gastrite e altri;
  • una reazione allergica;
  • eccesso di cibo;
  • consumo di cibo duro, difficile da digerire;
  • mancanza di enzimi alimentari;
  • malattie infettive;
  • avvelenamento con sostanze nocive e metalli pesanti;
  • assunzione eccessiva di antibiotici;
  • cambiare la modalità di fornitura;
  • stress, stress psicologico, esaurimento nervoso;
  • violazioni di microflora intestinale;
  • malattie autoimmuni:
    • Morbo di Crohn o colite ulcerosa;
  • intolleranza congenita al cibo o ad alcune sostanze.

Cause di diarrea con sangue e pus

Per causare l'apparizione di uno sgabello sciolto con pus e sangue può:

Particolare pericolo è l'ulcera peptica in forma acuta. A volte è accompagnato da sanguinamento interno, manifestato dal rilascio di feci liquide di un colore specifico. A poco a poco, in essa appaiono impurità di muco e in alcuni casi - pus.

Quando compaiono questi sintomi, le condizioni del paziente si deteriorano bruscamente. Può ridurre la pressione, svenire. Con l'ulcera peptica, la diarrea può alternarsi a stitichezza. Pertanto, quando appare nelle feci segni di sangue o di pus, in particolare i bambini, è necessario correre dal medico per un esame.

Cause di uno sgabello sciolto con pus e muco

La presenza di muco nelle feci può indicare:

Una feci liquide con una mescolanza di muco, a volte sangue e pus possono essere osservate in infezioni intestinali acute, ad esempio dissenteria o salmonellosi. Altri sintomi della condizione sono:

In modo grave, le feci si verificano fino a 30 volte al giorno. Il pericolo di tali malattie è il prolasso del retto, la disidratazione, lo sviluppo di emorragie interne. Le malattie infettive dell'apparato digerente richiedono cure mediche immediate.

Se la causa della diarrea con muco e pus è una malattia parassitaria, allora la patologia accompagnerà la patologia:

Diarrea con l'odore di pus

L'odore sgradevole di putrefazione delle feci è un segno di processi infiammatori a livello intestinale. Tali feci si verificano in gravi malattie dell'apparato digerente, accompagnate da gravi disturbi. Ad esempio:

I seguenti sintomi sono annotati: dolore addominale, gonfiore, debolezza. Per trattare tali patologie, è necessario visitare uno specialista che stabilirà una malattia causale e determinerà il corso del trattamento necessario.

Sangue e muco nelle feci

L'aspetto di sangue e muco nelle feci liquide può essere un segno di malattie infettive e patologie dell'apparato digerente.

Molto spesso, la causa sono lesioni infettive. Conducendo qui:

  1. Dissenteria.
    • La causa della malattia sono i batteri patogeni che entrano nell'organismo insieme all'acqua sporca, meno spesso con il cibo. La malattia è molto contagiosa, può essere trasmessa per contatto. Il decorso della dissenteria è acuto. Si manifesta con sintomi come:
      • diarrea con sangue e muco;
      • temperatura aumentata;
      • diminuzione della pressione;
      • debolezza, letargia;
      • dolori, gorgoglii nell'addome;
      • perdita di appetito;
      • mal di testa.
    • La patologia è un pericolo per la vita, quindi quando la sospetti per la prima volta, devi vedere un dottore. Il trattamento viene eseguito in ospedale, con completo isolamento.
  2. Amebiasi.
    • I parassiti-amebe sono gli agenti causali dell'amebiasi. Possono essere infettati da un'igiene inadeguata o da alimenti di scarsa qualità. C'è una malattia:
      • alta temperatura;
      • la debolezza;
      • disagio allo stomaco;
      • diarrea con muco e sangue.
    • Il pericolo di amebiasi in una forma complicata con la formazione di ulcere sulle membrane mucose dell'intestino, che porta a gravi emorragie interne.
  3. Salmonellosi.
    • La salmonellosi è una malattia acuta del sistema digestivo. L'agente eziologico è Salmonella. L'infezione può avvenire per contatto o attraverso il cibo. Sintomi della malattia:
      • feci frequenti sono acquose, sono possibili impurità di sangue, muco e schiuma,
      • nausea,
      • vomito di bile,
      • gonfiore e gorgogliamento nell'addome,
      • aumento della temperatura.

Sintomi concomitanti

La diarrea, diversa dalle feci liquide con varie impurità, consistenza, colore, odore, è accompagnata da altri sintomi. Più comune:

  • aumento della temperatura;
  • dolore, brontolio nell'addome;
  • flatulenza;
  • vomito e nausea;
  • spasmi dell'intestino;
  • pesantezza allo stomaco e disagio;
  • bruciori di stomaco;
  • debolezza, letargia, disturbi del normale stato di salute;
  • perdita di appetito.

temperatura

La comparsa di febbre alta con diarrea, parla di:

  • infiammazione progressiva del pancreas;
  • intossicazione alimentare;
  • malattie infettive;
  • avvelenamento.

La temperatura, combinata con diarrea e vomito, porta a una rapida disidratazione. I segni dello sviluppo di questo stato sono:

  • crepe nelle labbra;
  • pelle secca;
  • sentimento di sete;
  • un cambiamento nel ritmo del cuore;
  • urina scura scarsa.

vomito

Il vomito, combinato con la diarrea, può indicare tali violazioni come:

Se il vomito e la diarrea si ripetono più volte al giorno e le condizioni del paziente non migliorano per diverse ore, è meglio consultare un medico.

Per diagnosticare correttamente la diarrea con sangue, muco o pus, sarà utile un esame complesso completo. I seguenti studi sono assegnati al paziente:

  • analisi del raschiamento sull'enterobiasi;
  • coprogram;
  • un esame del sangue generale;
  • studi di feci per identificare le uova di elminti;
  • EGD;
  • ultrasuoni;
  • analisi della microflora intestinale;
  • colonscopia.

trattamento

Il trattamento delle feci di muco liquido, e anche complicato da sangue e pus, non è un compito facile. Fortunatamente, tutte e tre le manifestazioni di diarrea sono estremamente rare.

preparativi

La scelta dei farmaci per il trattamento della diarrea dipende dai motivi che hanno causato questa violazione.

  1. A infezioni intestinali al paziente vengono prescritti antibiotici a seconda del tipo e del tipo di malattia:
    • agenti antiprotozoici - Ornidazolo, Metronidazolo, Intetriks;
    • farmaci antidiarroici - Smecta, Enterol;
    • significa ripristinare l'equilibrio sale-acqua - Disol, Glucosolan e la sua regolazione - Hydrovit, Oralit;
    • Enterosorbenti - carbone attivo, Polysorb.
    • Dopo la fine del trattamento, al paziente può essere prescritto un ciclo di recupero della microflora intestinale, che include l'assunzione di probiotici e vitamine.
  2. Se la diarrea è causata da assunzione di farmaci, errori nella dieta o un periodo postoperatorio, allora può essere prescritto quanto segue:
    • chelanti;
    • antidiarroico - Imodium, Loperamide;
    • preparati enzimatici - Mezim, Festal;
    • significa, riducendo la gazoobrazovanie nell'intestino.
  3. La terapia in intossicazione o avvelenamento è finalizzata all'eliminazione delle tossine e alla prevenzione dello sviluppo della disidratazione. Sono indicati antibiotici e preparati enzimatici.

Rimedi popolari

I rimedi popolari che aiutano con la diarrea includono quanto segue:

  1. Brodo di riso
    • Può essere somministrato anche ai neonati. Il prodotto ha un effetto avvolgente, normalizza le feci, riduce il dolore.
  2. Amido.
    • Bere dall'amido, sciolto in acqua tiepida dal calcolo di un cucchiaino per 200 ml. Bere 100 ml tre volte al giorno.
  3. Composta di bacche di uccelli ciliegia e mirtilli.
    • La miscela di bacche viene versata in acqua pulita, bollita per mezz'ora.
  4. Decotto di assenzio.
    • Versare un cucchiaio abbondante di foglie essiccate della pianta mezzo litro di acqua bollente, lasciare agire per 20 minuti. Bevi l'infuso su un cucchiaio grande tre volte al giorno. Il prodotto ha un marcato effetto battericida.
  5. Decotto di camomilla
    • Distrugge i batteri patogeni nell'intestino. Preparazione: un grande cucchiaio di fiori versare in un litro d'acqua, far bollire per 5 minuti. Filtrare e raffreddare.
  6. Infuso di erbe medicinali.
    • Avrai bisogno di: camomilla, calendula e achillea. Le piante si mescolano, si ricava dal calcolo: un grande cucchiaio di miscela su una tazza di acqua bollente. Il rimedio cura l'infiammazione, la diarrea e il gonfiore.

Utilizzare i metodi della terapia popolare per il trattamento della diarrea con sangue, pus o additivi del muco è possibile solo dopo aver consultato un medico. Possono essere combinati con i farmaci.

dieta

Un ruolo importante nel trattamento delle malattie accompagnate da diarrea, è una corretta alimentazione e dieta. Disclaimer da:

  • piatti grassi;
  • dolci;
  • prodotti che attivano la peristalsi;
  • cibo in scatola;
  • cibo pesante;
  • cibo freddo;
  • bevande gassate.

Visualizzazione: zuppe di verdure, ricotta a basso contenuto di grassi, varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi, tisane.

Misure preventive

Per prevenire lo sviluppo di diarrea:

  1. Osservare le regole di igiene.
    • È più comune lavarsi le mani, eseguendo questa procedura dopo il ritorno dalla strada e prima di mangiare. Faranno i tovaglioli per l'igiene delle mani all'esterno della casa per disinfettare la pelle.
  2. Lavare accuratamente verdure e frutta. Meglio in acqua calda e saponata.
  3. Non mangiare uova crude.
  4. Pesce e carne dovrebbero essere trattati termicamente.
  5. Il resto del cibo deve essere conservato in frigorifero in un contenitore pulito. Il tempo di conservazione non dovrebbe essere troppo lungo.
  6. Non comprare cibo discutibile.
  7. Monitorare la pulizia e la sicurezza dell'acqua potabile.