Come mangiare con gastroduodenite

La nutrizione razionale con gastroduodenite diventa la chiave per un trattamento efficace. Lo stomaco e l'intestino colpiti hanno bisogno di una dieta moderata. Solo in questo modo è possibile ripristinare rapidamente la salute delle mucose e tornare a una vita piena. Quando si prepara la dieta giusta, è necessario ricordare alcuni consigli di base.

Lo scopo della dieta

La nutrizione razionale e uno stile di vita sano aiutano a liberarsi di molti problemi di salute, inclusa la gastroduodenite. Questa malattia è accompagnata da tali sintomi spiacevoli dal tratto digestivo, come:

  1. Pesantezza costante nello stomaco
  2. Attacchi di nausea.
  3. Bruciore di stomaco.
  4. Sensazioni spiacevoli nella cavità addominale dopo aver mangiato.
  5. Diarrea, che lascia il posto alla stitichezza.

La dieta con gastroduodenitis allevia tali sintomi, aiuta a prevenire le complicazioni.

Principi di Nutrizione

Che la dieta sia apparsa efficace, è necessario ricordare alcune regole di base:

  1. Ogni pezzo di cibo deve essere accuratamente masticato. Entrare nello stomaco di cibo non miscelato danneggia la mucosa e aggrava il decorso della malattia.
  2. Mangia almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni. Cerca di mangiare alla stessa ora ogni giorno.
  3. Non usare piatti eccessivamente freddi o caldi. Tutto il cibo dovrebbe essere caldo. Anche gli alimenti conservati in frigorifero, come i latticini, devono essere lasciati riposare per un po 'a temperatura ambiente prima dell'uso.
  4. Se non immagini la tua vita senza dolci, allora scegli il miele. Questo prodotto naturale non danneggerà il sistema digestivo, contribuirà a rafforzare l'immunità. Quindi il corpo sarà più facile da affrontare con la malattia.
  5. Eliminare completamente l'uso di cibi fritti. Carne e verdure cuociono, cuociono o cuociono.
  6. Come bevanda, scegli l'acqua minerale. La composizione specifica viene scelta dopo aver consultato il medico.

Aderendo a tali raccomandazioni, è possibile sbarazzarsi rapidamente della malattia e non causare danni alla propria salute.

Diete efficaci

Esistono diverse diete di base destinate al trattamento dei disturbi digestivi. Con gastroduodenitis applicare:

  1. Tabella n. 5. Il suo compito principale è la protezione del fegato da danni, aumento della secrezione biliare. Questa dieta si basa sulla riduzione dell'uso di grassi refrattari. In questo caso, la quantità di proteine ​​e carboidrati dovrebbe rimanere entro i limiti normali.
    • La preparazione dei piatti è consentita solo con la cottura o la cottura. Se le verdure contengono molto amido, vengono strofinate in purea. È vietato mangiare carne grassa: agnello, anatra, maiale. Nel piatto puoi aggiungere un po 'di crema o olio vegetale.
    • Non puoi mangiare pane fresco, prodotti con cottura, polpette. I dolci dovrebbero essere sostituiti con frutta secca, pastiglia o miele.
    • Sarà necessario rifiutare un numero di latticini: panna acida, ryazhenka, crema, latte. Devono essere sostituiti con yogurt o yogurt.
  2. Tabella n. 1. Dieta con gastroduodenite nella fase acuta o durante l'ultima fase del trattamento. Suggerisce un rifiuto totale dei prodotti che stimolano la secrezione nello stomaco. Il cibo dovrebbe essere rapidamente digerito, quindi sono inammissibili le spezie e altre sostanze irritanti. È vietato l'uso di marinate, prodotti affumicati. La tariffa giornaliera è di 1500 kcal.

La scelta di una dieta specifica è fatta sulla base dei risultati dei test del paziente. L'esperto dovrebbe fornire tutte le raccomandazioni necessarie sulla nutrizione competente.

La scelta della dieta in base alla forma della malattia

La gastroduodenite può avere varie forme e gravità. A seconda di loro, lo specialista seleziona un programma alimentare specifico.

Assegna le seguenti varietà:

  1. Dieta nella forma acuta della malattia. Il fattore provocante è l'uso di cibi grassi, alcool, cibo secco. Pertanto, prima di tutto, è necessario escludere dalla dieta prodotti nocivi. Dimentica i prodotti affumicati, i cibi in scatola, le bevande gassate. Nel primo paio di giorni è meglio dimenticare del tutto il cibo. Prova a bere più tè alle erbe o una rosa canina. Dopo, attenersi al menu delicato.
  2. Dieta con gastroduodenite cronica. La chiave per un trattamento efficace sarà una bevanda calda. Mangi i piccoli pasti. Eliminare completamente i componenti che irritano la superficie dello stomaco, ad esempio spezie, salse, cibi affumicati, funghi. Non mangiare orzo perlato e groppa di miglio. Le verdure crude sono le migliori per non mangiare. Mangiali al vapore o al vapore.
  3. Dieta con gastroduodenite ad alta acidità. L'eccessiva concentrazione di acido cloridrico nel succo gastrico può portare alla comparsa di ulcere. Per evitare questo, aderire ad una certa dieta. Mangiare 6 volte al giorno o più spesso allo stesso tempo. I piatti bollono o cuociono. Preparati rapidamente un pranzo utile con un piroscafo. Bere più composte, gelatina, rosa canina persistente, latte di capra. Utilizzare latticini a basso contenuto di grassi, pasta, cereali, zuppe, frutta cotta.
  4. Dieta con gastroduodenite erosiva. Questo tipo è accompagnato dalla comparsa di erosione sulle pareti dell'intestino e dello stomaco. Sarà possibile interrompere questo processo con una rigorosa limitazione del potere. È consentito l'uso di kefir, fiocchi di latte, cereali, zuppe, frutta dolce, pesce e carne a basso contenuto di grassi. Mangiare al vapore o macinare.
  5. Dieta con gastroduodenite superficiale. Per guarire con successo, è sufficiente ritirare dal menu prodotti nocivi, introdurre più verdure bollite, carne magra, ricotta, purea di frutta e baci. Prova a bere più acqua minerale.

Raccomandazioni specifiche saranno fornite da uno specialista dopo aver subito una visita medica.

Elenco di prodotti categoricamente vietati

In qualsiasi forma si verifichi la malattia, esiste un elenco di prodotti che è severamente vietato utilizzare. Include:

  1. Kvas.
  2. Pasticcini freschi, pane
  3. Carne o pesce grasso
  4. Prodotti affumicati
  5. Grassi animali
  6. Senape.
  7. Rafano.
  8. Cioccolato.
  9. Date.
  10. Ribes, uva spina, lampone.
  11. Gelato
  12. Cavolo bianco, spinaci, cipolle, ravanelli, piselli, rape, cetrioli.
  13. Un forte tè nero e caffè.
  14. Prodotti di salsiccia.

L'uso di questi prodotti porta a complicanze della malattia e gravi conseguenze per la salute.

Menù approssimativo per la settimana

Il cibo sano non avrà necessariamente un cattivo gusto. Se fai il menu giusto per una settimana, poi ogni giorno mangerai piatti deliziosi e salutari. Una dieta settimanale può essere rappresentata come segue:

  1. Lunedi.
    • Per colazione, un po 'di porridge di riso con latte magro. Avere una tazza di cacao.
    • Dopo un paio d'ore, mangia una mela cotta nel forno. Di solito aggiunge un po 'di miele.
    • Per pranzo - zuppa di verdure, polpette di carne al vapore e pure di broccoli.
    • Come spuntino, un piccolo biscotto dietetico, tè con l'aggiunta di latte.
    • Per cena, è di moda cucinare il grano saraceno con una piccola fetta di pesce al forno.
    • Se hai fame prima di andare a letto, bevi un bicchiere di latte caldo.
  1. Martedì.
    • Per colazione preparatevi un porridge di latte di farina d'avena, mousse di frutti di bosco.
    • La seconda colazione può essere frutta cotta.
    • Il pranzo consiste in una porzione di riso con un piccolo pezzo di carne bollita, composta.
    • Il miglior snack pomeridiano è il brodo della rosa canina.
    • Per cena, ci saranno abbastanza puré di verdure, qualche marmellata e un bicchiere di tè.
    • Prima di andare a letto, bevi un bicchiere di yogurt.
  1. Mercoledì.
    • Per colazione, una piccola porzione di ricotta, tè.
    • Pranzo con gelatina di frutta
    • Il pranzo può essere preparato con zuppa di latte con orzo perlato, soufflé di carne.
    • Per uno spuntino a metà mattina, abbastanza gelatina di frutta, brodo di rosa canina.
    • Lasciatevi viziare per cena con il porridge di grano saraceno con carne e latte.
    • Bevi un bicchiere di gelatina prima di andare a letto.
  1. Giovedi.
    • Come prima colazione, si avvicina il porridge di semolino, cotto sul latte e anche un po 'di formaggio fresco.
    • Dopo un po ', mangia la mela cotta.
    • A cena, prova la zuppa di farina d'avena, cotta su brodo vegetale, cotoletta al vapore con purea di carote.
    • Per uno spuntino, cucina qualche cracker, un frappè con cicoria.
    • Cena a base di budino di riso, cotolette di pollo al vapore, gelatina.
    • Prima di andare a letto abbastanza da bere del latte.
  1. Venerdì.
    • Un'eccellente colazione sarà un soufflé di ricotta con una banana, tè.
    • A pranzo puoi mangiare una mela al forno con miele.
    • Come una cena, zuppa di riso, purè di patate da verdure e una bistecca per una coppia si adatta.
    • Per uno spuntino, basta un decotto di crusca.
    • Una deliziosa cena verrà dal budino di riso, macedonia di frutta.
    • Prima di andare a letto, usa un bicchiere di latte cagliato.
  1. Sabato.
    • Per colazione, cucinate un po 'di farina d'avena e bevete cacao.
    • Come una tarda colazione, mousse di frutti di bosco è adatto.
    • Il pranzo può consistere in zuppa di semolino, grano saraceno con carne.
    • Per uno spuntino pomeridiano, limita il brodo alla rosa canina.
    • Preparare una cena di verdure stufate, pesce al forno, uova sode.
    • A tarda sera c'è abbastanza kefir.
  1. Domenica.
    • La prima colazione è a base di ricotta con l'aggiunta di fragole fresche o ghiacciate, tè.
    • Più tardi mangia un po 'di macedonia.
    • Come una cena, il porridge di riso con carne, gelatina, è adatto.
    • Per uno spuntino pomeridiano limita la tua rosa canina.
    • La cena sarà una vera delizia se si fa da purea di verdure con carne bollita, rosa selvatica.

Tra i pasti, bere più acqua minerale. Osservare il regime è necessario fino alla completa guarigione.

Ricette di delizioso cibo sano

Il cibo non dovrebbe essere monotono. Anche con prodotti utili puoi preparare un cibo sostanzioso e delizioso. Inserisci nel tuo menu ricette per zuppe, dessert, secondi piatti. Tra i più popolari sono i seguenti:

  1. polpette. Preparare la carne macinata dal filetto di pollo. Mescolare con porridge di riso grattugiato. Aggiungi una piccola quantità di latte. Dalla miscela fatta, formare piccole palline. Lessali finché non sono pronti in acqua bollente.
  2. Mele cotte. Per questo piatto sono adatte solo le varietà agrodolci. Rimuovi il nucleo dalla mela. Formare un foro leggermente cospargere di zucchero a velo. Invia la frutta al forno a bassa temperatura. Non appena forma una buccia rubiconda, rimuovere. Versa una piccola quantità di miele. Servire al tavolo.
  3. Macedonia di frutta. Qualsiasi frutto non acido è adatto per la sua preparazione. È meglio dare la preferenza a banane, mele, pesche. Aggiungi delle bacche di fragola. Tagliare finemente tutti gli ingredienti. Riempire con yogurt o latte naturale leggero. Ricorda che una tale insalata è spesso indesiderabile, ma una volta in pochi giorni possono tranquillamente farsi coccolare.
  4. Mousse di bacche. Usa qualsiasi bacche, tranne che per il bannato. Risciacquali accuratamente. Premere il succo. Frullare il succo, i resti di bacche e acqua, portare a ebollizione. Filtra la composizione. Portare il liquido rimanente a ebollizione. Metti un po 'di zucchero e semola. Non dimenticare di mescolare costantemente. Dopo che la miscela si è raffreddata leggermente, frusta. Sdraiati su kremankam.
  5. Brodo vegetale. Patate e carote tagliate a dadini. Far bollire per circa 25 minuti a fuoco basso. Dopo questo, lasciare in infusione il brodo per circa 15 minuti. Strain. Su questo brodo puoi cucinare qualsiasi zuppa di cereali.
  6. Pesce brasato. Scegli il pezzo giusto di merluzzo giallo, merlano blu, merluzzo del fiume o del fiume. Saltalo. Brandelli di carote, sedano. Tritare un po 'di aneto. Metti il ​​pesce in una padella con un fondo spesso. Versare in acqua o brodo vegetale. Diffondere le verdure. Stufare il pesce per circa mezz'ora a fuoco lento.
  7. Vinaigrette leggera. Sarà necessario per lui: barbabietole, carote e patate. Le verdure si cuociono a bagnomaria e si tagliano. Mescola l'insalata. Il condimento può uscire con olio di lino.
  8. Zuppa di manna. Bollire una mezza tazza di latte. Cospargere gradualmente un cucchiaio di semolino. Cuocere per circa 20 minuti, mescolando continuamente. Inserisci 20 grammi di burro e un cucchiaino di zucchero semolato.
  9. Pigro Vareniki. Imballare la ricotta con un colino. Metti un cucchiaio di farina, un cucchiaino di zucchero e un uovo. Impastare la pasta. Tira fuori la salsiccia. Tagliare a pezzetti. Il kruglyashki risultante fa bollire in acqua bollente per 5 minuti. Servire con panna acida a basso contenuto di grassi.

Aderendo a tutti i requisiti per una buona alimentazione, è possibile far fronte alla malattia. Ma prima di limitarti a nutrirti, assicurati di consultare il tuo medico.

Mangiare con gastroduodenite

La gastroduodenite è una malattia caratterizzata da infiammazione della mucosa gastrica, duodeno. Come la gastrite, è molto comune in persone completamente diverse tra loro - bambini e adulti. I sintomi sono espressi in eruttazioni, nausea, dolore nella zona dello stomaco, perdita di appetito, stitichezza o diarrea. Dieta con gastroduodenite nella fase acuta o in altri è importante e necessaria, in quanto aiuta ad alleviare la condizione, rimuove i sintomi.

Quale dovrebbe essere la nutrizione con gastroduodenite

Per sentirsi meglio, è necessario seguire diversi principi di base. Oltre a trattare la gastroduodenite, il giusto tipo di alimentazione sotto la supervisione di uno specialista è in prima linea. C'è del cibo che provoca irritazione della mucosa gastrointestinale - è tutto piccante, fritto, affumicato, acido e in scatola. Tutto ciò deve essere necessariamente escluso, poiché il cibo rigoroso comporta l'uso di bollito, cotto a bagnomaria e piatti frantumati.

cronico

Esistono principi generali di alimentazione terapeutica, che si basa sulla dieta per la gastroduodenite cronica:

  • mangiare frazionario, spesso (fino a 6 volte al giorno);
  • prendere il cibo in una volta, masticandolo completamente;
  • Non irritare la mucosa con alimenti freddi, caldi e solidi (questa stessa osservazione si applica alla pancreatite);
  • non consumare bevande contenenti alcol.

L'elenco dei prodotti consentiti e proibiti per la gastroduodenite include quanto segue:

Carne, prodotti a base di pesce

Con basso contenuto di grassi, bollito, cotto a vapore

Purè di cereali o zuppe di verdure

Piatti di funghi, brodi di pesce grasso e carne

Piatti salati e speziati

Semole: miglio, grano, orzo perlato

Succhi di frutta e verdura (naturali, diluiti), rosa canina, tè verde.

Caffè, tè nero forte

Con un alto contenuto di glucosio.

Con fibra grossolana

Cibo in scatola, condimenti e spezie, salse

Panna acida, panna, latte, frittate al vapore, ricotta salata

Nella fase di esacerbazione

C'è una dieta speciale per la malattia, se gastroduodenite nella fase acuta. Con un tale attacco, è necessario iniziare immediatamente la dieta alimentare, calcolata per 5 giorni. Una dieta giornaliera approssimativa di un paziente con gastroduodenite in questo momento è la seguente:

Latte (vetro), uova di quaglia crude (2 pezzi)

Zuppa di latte con cereali macinati, carne al vapore con soufflé

Kissel, gelatina di frutta, tè con rosa canina

Porridge sul latte con cereali macinati, latte

Kissel o latte (vetro)

superficialità

Per curare gastroduodenitis superficiale o fermare l'infiammazione è possibile, se il paziente si conformerà a tutte le raccomandazioni su nutrizione. I pasti per ogni giorno dovrebbero essere basati sui seguenti prodotti:

  • latte magro e ricotta;
  • composte, kissels;
  • purea di frutta;
  • patate bollite, carote, barbabietole;
  • pollo o carne di coniglio bollita o al vapore;
  • salmone rosa magro, cod.

erosivo

La dieta con gastroduodenite erosiva differisce in qualche modo dai principi generali dell'alimentazione, ma in generale rimangono importanti punti:

  • Alcool categoricamente proibito, soda.
  • Frutti esclusi, verdure con una struttura fibrosa e ruvida.
  • Ammesso zucca, cavolfiore.
  • Supponiamo kefir per cento percento.
  • Pasti consigliati per gastroduodenitis - piccole porzioni, in una forma calda, più volte al giorno.

Ostrom

La gastroduodenite in forma acuta richiede anche una nutrizione speciale, come si può vedere dalla tabella:

Cibi consentiti, pasti

Porridge su latte, soufflé di bacche, cagliata morbida con zucchero e panna acida

Decorazione a base di cereali grattugiati (grano saraceno, riso), bolliti, zuppa con purè di patate, brodi di frutta o dogrose

Brodi di frutta o rosa canina

Verdure bollite e croccanti, pesce

Il menu delle diete

Quando gastroduodenitis, i medici raccomandano diete numero 5 e 1. Hanno qualche somiglianza, ma ci sono differenze. Ognuno vale la pena dare un'occhiata a tutti, dopotutto, il paziente stesso e la sua famiglia scopriranno quali piatti sono pericolosi e quali sono raccomandati per migliorare le condizioni e mantenere il paziente in buona salute. Di seguito sono elencate la quinta e le prime tabelle nelle tabelle.

Tabella 5

Nutrizione del paziente, che ha diagnosticato la gastroduodenite, per organizzare facilmente, basta sapere cosa cucinare al quinto tavolo:

Porridge su latte / massa di ricotta con frutti di bosco

Mele al forno, composte

Purea di verdure, purè di patate, carne bollita con purè di riso

Mousse, succhi naturali

Verdure o patate pulite, pesce al vapore, ricotta

Tabella 1

Un tale menu è raccomandato per i pazienti con gastroduodenite con maggiore acidità:

Ricotta con frutti di bosco / tè verde e un panino (pane bianco secco con formaggio mite o salsiccia dietetica) / uova alla coque

Minestra di verdure, purea di carne bollita / vegetale

Succhi naturali, composte

Omelette al vapore, verdure inumidite

Ricette per una dieta

La dieta terapeutica con gastroduodenitis con acidità alta e bassa include una varietà di piatti. Il primo:

  • Zuppa di carote Ingredienti: 3 carote medie, 2 uova, 2 cucchiai di farina, 1 litro di brodo di carne magro, olio vegetale. Nel brodo, cuocere fino a quando non si è pronti a mangiare le carote, estrarre, pulire. Friggere la farina, mescolare con le carote. Collega la massa al brodo. Far bollire, versare delicatamente un po 'di uova montate in un bicchiere.
  • Zuppa di cavolfiore Ingredienti: piccola testa di cavolo, 2 cucchiai di latte, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di panna acida, 2 uova, un po 'di sale. Lessare il cavolo tritato finemente. Macinare la farina in 0,5 tazze di brodo, versare nella zuppa, aggiungere il latte. Far bollire, versare delicatamente mescolato con uova di panna acida, mescolare.
  • Kashi. Ingredienti: 0,5 litri di latte, mezza tazza di cereali o fiocchi d'avena tritati. Cuocere fino al termine. Il porridge dovrebbe essere liquido, simile alla zuppa.
  • Polpette. 0,5 kg di carne magro, 0,2 kg di porridge di riso, 2 cucchiai di latte. Carne bollita, tritata, mescolata con porridge e latte. Roll palle e far bollire in acqua bollente.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Nutrizione con gastroduodenite nella fase acuta

Il trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale avviene sempre con l'applicazione obbligatoria di alimentazione dietetica. Con gastroduodenite, la superficie interna dello stomaco e il duodeno sono influenzati dal processo infiammatorio. Per non irritare la mucosa infiammata e consentirne il recupero, è necessario mangiare cibi leggeri e morbidi. Il rifiuto del paziente da una dieta può provocare complicazioni e ritardare il processo di guarigione.

Caratteristiche della malattia

La gastroduodenite può essere acuta e cronica. A seconda del grado di danno alla mucosa e ai luoghi di infiammazione, è suddiviso in diversi tipi. La malattia cronica è superficiale, ipertrofica ed erosiva. Inoltre, la gastroduodenite può verificarsi con una funzione secretoria aumentata o diminuita dello stomaco. Meno spesso accade che questa malattia abbia una normale acidità.

Il decorso cronico della malattia è caratterizzato dal fatto che può essere osservato per un lungo periodo in cui le fasi di remissione e di esacerbazione cambiano. Nella fase di esacerbazione, il paziente può manifestare i seguenti sintomi:

  • nausea, vomito;
  • eruttazione, bruciore di stomaco, causato dalla violazione della funzione secretoria;
  • dolore nell'addome, di intensità variabile;
  • gonfiore, diarrea, stitichezza.

Inoltre, una persona ha generalmente debolezza generale, vertigini, pallore e pelle secca. Meno spesso, succede, febbre e febbre.

Se la gastroduodenite viene ignorata per un lungo periodo, può passare a un'ulcera peptica, che viene trattata molto più difficilmente. Potrebbero esserci altre complicazioni.

Poiché, durante questa malattia, lo stomaco è un luogo vulnerabile, è necessario fornire tali condizioni per facilitare il suo lavoro e consentire il recupero dello strato mucoso. Pertanto, una speciale alimentazione dietetica è di grande importanza nell'esacerbazione della gastroduodenite.

Regole della dieta

La dieta terapeutica è progettata in modo tale da ridurre l'effetto della natura meccanica e chimica sulle pareti degli organi digestivi. Inoltre, anche l'effetto della temperatura è limitato. Ciò aiuterà lo stomaco e l'intestino a riprendersi più rapidamente e a iniziare a lavorare in modalità normale.

Per la scelta del cibo per una dieta con gastroduodenitis nella fase acuta, è necessario avvicinarsi molto selettivamente. Quando si nomina un medico, il medico indica l'elenco dei prodotti che possono essere consumati. È necessario creare un menu per il paziente con tutte le raccomandazioni del gastroenterologo.

Oltre ai prodotti vietati, è necessario rimuovere qualsiasi alimento solido dalla dieta. I pezzi rigidi possono danneggiare le pareti dello stomaco, provocando un peggioramento delle condizioni del paziente. Tutti i piatti dovrebbero avere una consistenza liquida o semiliquida. I prodotti solidi devono essere macinati o fatti passare attraverso un tritacarne prima dell'uso.

È necessario escludere cibi grassi e anche fritti. Influisce negativamente sulle pareti dello stomaco. Sotto il divieto sono tutti i prodotti in scatola, marinate, spezie, cibi affumicati, in quanto causano irritazione dello strato mucoso degli organi digestivi.

La temperatura del cibo dovrebbe essere ottimale (nell'intervallo tra 18 e 62 gradi). Il cibo caldo o freddo irrita la mucosa e intensifica l'infiammazione. Il cibo a temperatura calda viene digerito dallo stomaco più velocemente, il che riduce il carico su questo organo.

Inoltre, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • il principio dell'alimentazione durante l'esacerbazione della gastroduodenite dovrebbe essere frazionario. Ciò significa che è necessario assumere il cibo più volte al giorno, in piccole porzioni (5 o 6);
  • il cibo dovrebbe essere masticato bene per facilitare l'attività dello stomaco;
  • mangiare troppo è severamente proibito;
  • non è assolutamente permesso bere bevande alcoliche durante una dieta.

Quando gastroduodenitis con un livello aumentato di acidità, non mangiare cibi e succhi acidi. Nella fase di esacerbazione della malattia, è necessaria una stretta aderenza al menu dietetico. Dopo aver calmato i sintomi, come indicato dal medico, puoi in qualche modo prolungare la dieta.

La nutrizione dietetica è raccomandata per 3-4 mesi, fino al completo recupero. Dopo il corso del trattamento, è necessario rispettare i principi della dieta, non mangiare cibi nocivi e grassi.

Cosa puoi mangiare

L'alimentazione dietetica in questa malattia nella fase acuta limita la massa del cibo assunto al giorno a 2-2,5 kg. Il contenuto calorico della dieta dovrebbe essere di circa 1800 kcal. Il volume del liquido usato può essere di 1,5 litri.

La quantità di sale per cucinare non deve superare gli 8 grammi. Dopo aver alleviato i sintomi di una riacutizzazione, la dieta può essere aumentata di 0,5 kg, mentre il potere calorifico aumenta fino a 2600 kcal.

A causa del fatto che le malattie gastrointestinali sono accompagnate da un malfunzionamento nella ghiandola secretiva, la gastroduodenite cronica si verifica spesso in uno sfondo di acidità aumentata o ridotta. Quando gastroduodenitis nella fase di esacerbazione con un livello ridotto di acido, i seguenti prodotti possono essere inclusi nel menu:

  • pane di frumento, giorno di riposo (cioè stantio) e prodotti da forno freschi;
  • carne magra (vitello, pollo, coniglio), bollite o cotte al vapore, bollite varietà di salsiccia mite;
  • pesce di varietà a basso contenuto di grassi bollito o cotto, senza l'uso di olio;
  • patologie epatiche;
  • formaggio a pasta molle (in forma grattugiata);
  • prodotti a base di latte non acido e latte;
  • uova alla coque o uova strapazzate;
  • Cotolette di carne o pesce tritate di carne a basso contenuto di grassi;
  • il porridge dovrebbe avere una consistenza semi-liquida;
  • la pasta può essere mangiata piccola o tagliata a pezzetti;
  • verdure bollite e macinate: barbabietole, carote, patate, zucca, zucchine, cavolfiore.

Nel quadro di questa dieta sono raccomandate minestre viscosa, zuppe cremose, piatti purea. Dovrebbero essere a basso contenuto di grassi, con ingredienti schiacciati. Puoi bere un debole tè nero, tè verde e tisane, succhi naturali a bassa concentrazione. È consentito il caffè a bassa concentrazione con latte.

Oltre al cibo vietato sopra descritto (grasso, piccante, ecc.), Durante la dieta è escluso: gelato, cioccolato, farina e confetteria. non usare le bacche con ingredienti duri (uva spina, lamponi, ecc.), le date. Succo d'uva controindicato Sotto il divieto, verdure come ravanelli, ravanelli, cipolle, aglio, cetrioli, pepe bulgaro.

Con gastroduodenite ad elevata acidità, sono ammessi gli stessi prodotti che possono essere consumati con un ridotto livello di acido. Tuttavia, le bevande gassate e il caffè vengono aggiunti all'elenco degli alimenti proibiti (più quelli che non possono essere consumati in una malattia con una bassa acidità). Non puoi usare salse, ad eccezione del caseificio. Inoltre, verdure come cavolo bianco, piselli, fagioli, spinaci e acetosella sono controindicati.

Menu di esempio

Dall'elenco dei prodotti consentiti, è possibile effettuare autonomamente un menu per una dieta con gastroduodenite acuta. Ad una volta è consigliato mangiare solo un piatto.

  • Colazione: ricotta, condita con panna con zucchero, pane tostato, tè leggero.
  • Il secondo pasto della colazione: un pane non consumato o una torta piatta, formaggio morbido, cacao.
  • Pranzo: zuppa di purea di cavolfiore, biscotti, gelatina.
  • Secondo pranzo: purè di patate, pesce al vapore, mors.
  • Merenda pomeridiana: biscotti, gelatina.
  • Cena: costolette di carne macinata a basso contenuto di grassi, riso bollito, tè dolce.

Quando il medico ti consente di espandere il menu e aggiungere altri prodotti, devi farlo gradualmente. Un tipo di cibo è introdotto nella dieta per 2-3 giorni. Prima vengono aggiunti i latticini, poi verdura e frutta, poi carne e pesce.

Dopo il trattamento, rispettare le regole del mangiare sano, non assumere cibi grassi e piccanti in grandi quantità. Non abusare di bevande alcoliche. Osservare la dieta corretta.

Dieta con gastroduodenite

Nella fase iniziale della gastroduodenite, il trattamento non richiede molto tempo. La nutrizione riceve un'attenzione speciale. Con gastroduodenite, la funzione secretoria dello stomaco viene cambiata e i prodotti vengono selezionati in base a questo fatto.

La dieta è particolarmente necessaria durante l'esacerbazione. Il menu è composto per una settimana. Le tabelle 1a (nella fase di esacerbazione), 1b, 1c (nella fase di remissione) sono adatte. Il cibo leggero è consumato, poiché lo stomaco non mangia bene dopo gli attacchi. Con la remissione aumenta la quantità di sostanze nutritive nella dieta.

I principi fondamentali della dieta

Nella dieta vengono utilizzati prodotti avvolgenti.

Il ruolo dell'acido cloridrico

L'acido cloridrico è un componente del succo gastrico. Fende principalmente la formazione, che ha ulteriormente gli enzimi digestivi. Il mezzo acido nello stomaco distrugge i batteri, fungendo da scudo per l'intestino. Con la malattia, l'acido cloridrico irrita l'intestino e indebolisce la protezione della mucosa.

I microbi producono un enzima che rompe l'urea presente nello stomaco. L'ambiente risultante di ammoniaca zakchelachivaet, proteggendo la flora patogena dall'azione del succo gastrico. Il corpo cerca di produrre più acido cloridrico per rompere la barriera microbica. Da questo, la membrana mucosa soffre.

Il ruolo dei prodotti avvolgenti

La mucosa gastrica protegge le proteine ​​del muro dalla denaturazione. Con l'aiuto dell'effetto di tensione superficiale, la mucina avvolge l'organo senza lasciare che sostanze aggressive passino alle cellule viventi. Con una gastroduodenite cronica, il gatekeeper è aperto o metaplasia delle pareti del duodeno nello stomaco. Il pericolo è che lo stomaco digerisca le sue cellule. Le proprietà catalitiche della tripsina, che aiuta ad abbattere le proteine, appaiono a un livello di pH di 7. Questo aumento dell'acidità (abbassando il livello di pH) nello stomaco può essere considerato un tentativo di proteggersi da questo fattore.

Una dieta specifica aiuta ad evitare l'irritazione della mucosa. La base della dieta è liquida. Con maggiore acidità, il latte viene aggiunto al menu, tè, kefir, se abbassato. Sono anche utili le minestre Kiseli e mucose.

Scopo della tabella 1

La dieta ha un basso contenuto proteico e non irrita le mucose. 1a viene utilizzato durante il periodo di correzione e dura 5-7 giorni. Dopo che i pazienti vanno alle tabelle 1b e 1c.

Dieta 1a

Contiene 1900 calorie.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 71 g (di cui 60 g - proteine ​​animali);
  2. grassi - 80 g;
  3. carboidrati - 230 g.

Tariffa giornaliera del prodotto:

  • cereali, pasta - 85 g;
  • frutta - 200 g + 100 g di succo;
  • frutta secca - 20 g;
  • latte - 800 g;
  • crema - 50 g;
  • amido - 10 g;
  • zucchero - 80 g;
  • carne e pollo - 150 g;
  • pesce - 75 g;
  • uova - 2 pezzi;
  • burro - 40 g;
  • sale - 10 g;
  • tè - 2 g;
  • panna acida - 50 g.

La quantità di sale consumata si riduce con la gastrite con una maggiore funzione secretoria. Si consiglia di consumare più latte. La razione non è ricca, quindi è nominata non più di una settimana.

Dieta 1b

Il contenuto calorico della dieta è aumentato dall'aumento di proteine ​​e carboidrati. La quantità di grasso non scende al di sotto della norma, quindi procede il processo di rigenerazione cellulare. Lo strato lipidico richiede il colesterolo presente nei grassi animali. I lipidi aiutano il tratto digestivo, prevenendo la comparsa di stitichezza.

La dieta contiene 2505 kcal.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 95 g, di cui proteine ​​animali - 65 g;
  2. grassi - 81 g;
  3. carboidrati - 339 g.

Tariffa giornaliera del prodotto:

  • cereali, pasta - 70 g;
  • frutta - 150 g + 100 g di succo;
  • frutta secca - 20 g;
  • latte - 600 g;
  • crema - 50 g;
  • amido - 10 g;
  • zucchero - 70 g;
  • carne e pollo - 150 g;
  • pesce - 75 g;
  • uova - 2 pezzi;
  • burro - 40 g;
  • sale - 10 g;
  • tè - 2 g;
  • panna acida - 50 g;

È anche possibile ottenere sostanze nutritive utilizzando prodotti grossolani:

  • ricotta (6-9% di grassi) - 60 g;
  • cracker bianchi - 150 g;
  • patate - 150 g;
  • verdure - 150 g.

Il contenuto calorico dei biscotti è una volta e mezza superiore a quello del pane. Questa è una buona spinta per nutrire la tavola. La fibra nella dieta è piccola, ma 150 grammi di verdure sono sufficienti per ottenere le vitamine e i minerali necessari. Il cavolo fresco non è permesso. Viene aggiunto in forma bollita alla zuppa.

Dieta 1c

La dieta contiene 2700 calorie.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 100 g;
  2. grassi - 97 g;
  3. carboidrati - 383 g;

La dieta è simile a 1b, ma il contenuto calorico aumenta:

  1. Pane di farina bianca - 250 g;
  2. formaggio - 10 g;
  3. olio vegetale - 10 g;
  4. panna acida - 25 g.

Il tasso giornaliero di patate è aumentato di 100 g, le verdure - di 250 g. Dal menu, l'uovo viene rimosso e la norma del latte viene ridotta a 500 g.

Come usare diete

La razione 1a viene utilizzata per 3-7 giorni. Durante questo periodo, la mucosa si riprende: è permesso andare a 1b e mangiare prodotti come patate (sotto forma di purè di patate). Dopo 2 settimane, i pazienti vanno a 1c.

Il segnale per passare alla tabella 1b è la scomparsa del dolore nell'addome. La durata dell'assunzione di cibo secondo il piano non supera i 14 giorni. Su 1в è autorizzato a sedere l'anno, prima della scomparsa di segni.

Caratteristiche delle diete elencate:

  1. La tabella 1a con duodenite viene nominata per 3-5 giorni. È finalizzato alla rigenerazione del tessuto mucoso attraverso la lavorazione del cibo. Pane vietato, fibra alimentare, piatti speziati, grassi vegetali, spezie. Le zuppe usano muco, carne macinata, porridge, liquido di semola o riso. Si consiglia di bere succhi con polpa e gelatina.
  2. La tabella 1b è assegnata al recupero dopo 1a, dura 1-2 settimane. Non usare pane fresco, olio vegetale, spezie e cibi piccanti. Le fibre vegetali e i prodotti caseari sono limitati. È consentito l'uso di zuppe accuratamente pulite a base di brodo vegetale o latte, carne, verdura, prodotti ittici.
  3. La tabella 1c viene applicata 3-12 mesi per il recupero dopo un attacco. Non puoi mangiare pane nero e fibra grezza. Le verdure cotte, carne e pesce sono ammessi.

La dieta è divisa in 5-6 ricevimenti, in modo da non caricare lo stomaco e il duodeno. In caso di complicazioni sulla nutrizione, tornare a 1b.

Nutrizione con aumento e diminuzione della capacità secretoria dello stomaco

Per ridurre la secrezione di sale è escluso e viene aggiunto latte, che riduce la motilità del tratto gastrointestinale.

Di seguito sono riportati esempi di razioni giornaliere.

Dieta con funzione secretoria ridotta

  • La prima colazione - tè con latte, panini con formaggio.
  • La seconda colazione è biscotti, kefir.
  • Pranzo: crostini in brodo, cotoletta con purè di patate, mele grattugiate.
  • Spuntino pomeridiano - tè, cracker.
  • Cena - aringa, verdure.
  • Spuntino serale - mandarini

Questa dieta corrisponde alla composizione quantitativa e al contenuto calorico della tabella 1b.

Dieta con aumento della funzione secretoria

Vengono inoltre mostrati l'abbondanza di latte e l'assenza di sale (il cloro contribuisce alla produzione di succo gastrico). Quindi i grassi e le proteine ​​emulsionati sono più facili da digerire.

  • Prima colazione: purea di porridge senza sale e burro, un uovo alla coque, latte con cracker.
  • Seconda colazione: frittata di uova, latte con pangrattato.
  • Pranzo: zuppa di verdure o latte, purea di verdure o un porridge con cotolette di pollo, gelatina.
  • Spuntino: fegato con latte o acido.
  • Cena: budino, ricotta, latte.
  • Spuntino serale: gelatina o latte

Se il corpo non assorbe il latte, si consiglia di aggiungere enzimi alla dieta.

Menu per la settimana

Di seguito è riportata la razione 1a, prescritta per un attacco acuto.

Lunedi

  • Prima colazione: latte, uovo alla coque, gelatina.
  • La seconda colazione: porridge di farina di grano saraceno, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di riso, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di latte di manga, tè al limone.
  • Spuntino serale: latte

martedì

  • Prima colazione: uova strapazzate, latte, salsa di mele.
  • Seconda colazione: porridge in crosta, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di manga, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di riso, tè, marmellata.
  • Spuntino serale: latte

mercoledì

  • Prima colazione: uovo alla coque, gelatina, latte.
  • La seconda colazione: porridge di riso, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa d'avena, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino: uovo alla coque, latte, salsa di mele.
  • Cena: zuppa di latte, tè, marmellata.
  • Spuntino serale: latte

giovedi

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte.
  • La seconda colazione: porridge di farina di grano saraceno, purea di mele.
  • Pranzo: zuppa di latte di farina d'avena, carne contorta, gelatina.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di manga, gelatina.
  • Spuntino serale: latte

venerdì

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte, salsa di mele.
  • La seconda colazione: porridge di farina d'avena, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di latte di riso, carne contorta.
  • Merenda pomeridiana: ricotta, latte.
  • Cena: zuppa di latte di manga, frittata, tè, fetta di limone.
  • Spuntino serale: latte

sabato

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte, gelatina.
  • La seconda colazione: porridge protolaya porridge, gelatina.
  • Pranzo: zuppa d'avena, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino: purea di mele, latte.
  • Cena: zuppa di manga, tè.
  • Spuntino serale: latte

domenica

  • Prima colazione: uovo alla coque, purea di mele, latte.
  • La seconda colazione: porridge di riso, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di manga, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: latte
  • Cena: zuppa d'avena, frittata, tè con marmellata.
  • Spuntino serale: latte

Regole principali

Non sostituire i prodotti elencati nel menu. Alcune verdure non dovrebbero essere consumate in 1a e 1b. Quindi, la zucca non è raccomandata con una ridotta acidità, e il pomodoro prima di tagliare è tagliato.

Il cachi e la cicoria sono controindicati in quelli con gastrite erosiva. Di cereali e legumi, evitare i piselli e il miglio.

Se hai dei dubbi su prodotti specifici, chiedi informazioni al tuo dottore.

Dieta con gastroduodenitis - vietato, prodotti consentiti, ricette deliziose

La dieta con gastroduodenitis è uno degli elementi principali della terapia complessa. Assicurati di seguire una dieta rigorosa durante l'esacerbazione, continua la corretta alimentazione per prevenire le ricadute. La dieta favorisce un rapido recupero, normalizza la microflora, aumenta le funzioni protettive del corpo, ripristina la digestione completa.

Dieta nella fase acuta

Nella maggior parte dei casi, esacerbazione di malattie gastrointestinali nutrizione scorretta, modalità disturbata, cattive abitudini. Per aiutare il corpo a recuperare, è necessario fare la dieta giusta, rinunciare all'alcool, fumare, droghe, ridurre l'uso di farmaci, normalizzare la dieta.

Regole dietetiche nella fase di esacerbazione:

  • Hai bisogno di mangiare fino a 6 volte al giorno in piccole porzioni. Dopo un pasto, dovrebbe esserci una leggera sensazione di fame. Per evitare l'eccesso di cibo, si consiglia di bere un bicchiere di acqua minerale non gassata prima di mangiare.
  • L'ultimo pasto dovrebbe essere di 2 ore prima di andare a dormire. Non mangiare cibi stretti e sostanziosi, cibi difficili da digerire.
  • Mangia lentamente, mastica accuratamente ogni porzione. Non mangiare asciutto in viaggio. Non parlare mentre mangi.
  • I piatti dovrebbero essere a temperatura confortevole - non caldi e non troppo freddi. Sono i piatti caldi che contribuiscono alla rapida digestione, al normale funzionamento dell'apparato digerente. Cibo caldo, freddo irrita le mucose, provoca bruciore di stomaco, eruttazione.
  • Durante l'esacerbazione è vietato bere bevande alcoliche, gassate, tè forte, caffè, dolciumi, prodotti affumicati, cibo in scatola, piatti fritti, grassi e speziati.
  • Nella dieta quotidiana dovrebbero essere presenti i primi piatti - zuppa di carne, brodo vegetale, verde al borscht, zuppa, porridge di grano saraceno, riso, farina d'avena, verdure in umido, prodotti di latte acido.
  • Da olio vegetale di grassi, è permesso cremoso. Salse calde proibite, maionese, ketchup, senape.
  • È necessario abbandonare cibi veloci, prodotti contenenti esaltatori di sapidità, aromi, additivi chimici - patatine, noci, cracker, pesce essiccato in bustine, calamari, ecc. Prodotti simili alla birra.

Elenco dei prodotti consentiti:

  • latte;
  • panna acida;
  • yogurt;
  • ricotta;
  • donna fermentata;
  • burro;
  • yogurt;
  • formaggi;
  • grano saraceno;
  • riso;
  • farina d'avena;
  • semola, mais;
  • pane di frumento;
  • cracker di biscotti, pasta frolla, sfoglia;
  • albicocche secche, uvetta, prugne;
  • noci;
  • patate;
  • barbabietole;
  • carote;
  • cavolfiore;
  • zucchine;
  • piselli giovani;
  • verdi - aneto, prezzemolo, cipolle;
  • un cetriolo in una piccola quantità;
  • carne di maiale a basso contenuto di grassi;
  • carne di pollame, agnello, vitello, coniglio;
  • pesce di mare;
  • fegato;
  • olio vegetale;
  • uova;
  • ancora acqua minerale;
  • tè verde;
  • composta di frutta secca;
  • pasta.

Dai prodotti consentiti, puoi pensare a molti piatti utili e gustosi. La dieta non sarà monofonica, fastidiosa. Dopo la scomparsa dei sintomi dolorosi si raccomanda di continuare a seguire una corretta alimentazione, ma periodicamente è consentito friggere piatti, condimenti, salse, insalate con maionese, cioccolato, caffè, alcool. Tutto con moderazione, entro limiti ragionevoli.

Ad alta acidità dieta

I problemi con il tratto digestivo sono spesso accompagnati da una maggiore acidità del succo gastrico. La situazione è pericolosa per il verificarsi di bruciore di stomaco, eruttazione, irritazione della mucosa, infiammazione. C'è nausea, dolore allo stomaco, sensazione di trabocco, diminuzione dell'appetito, deterioramento della digeribilità di componenti utili, il corpo è indebolito, le tossine si accumulano. Per normalizzare il livello di acidità, vengono assunti farmaci speciali, seguiti da un'alimentazione dietetica speciale.

In questo caso, è necessario seguire tutte le regole specificate nella sezione precedente. Va ricordato che i seguenti prodotti contribuiscono all'aumento dell'acidità:

  • caffè;
  • tè forte;
  • miele;
  • agrumi;
  • fragole;
  • lampone;
  • prugne;
  • albicocca;
  • ciliegie;
  • barbabietole;
  • melanzane;
  • pomodori;
  • pepe dolce e amaro;
  • dolci con molta crema;
  • marmellata;
  • pasticcini freschi;
  • cibo fritto;
  • spezie;
  • zuppa di barbabietola rossa;
  • cioccolato;
  • alcol;
  • bevande gassate;
  • fast food.

La dieta con maggiore acidità prevede il rifiuto di questi prodotti, tutti i frutti acidi, l'alcol, il fumo.

Riduce l'acidità:

  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • il latte è caldo;
  • poco cremoso, oliva;
  • noci;
  • semole di grano saraceno;
  • decotto di riso o di semi di lino;
  • anguria;
  • melone;
  • banane;
  • Semi di girasole, zucca;
  • patate;
  • succo di carota;
  • l'uovo è crudo;
  • prodotti a base di maccheroni di altissima qualità;
  • pane bianco;
  • frutta secca

La normalizzazione del livello di acidità è indicata dal miglioramento della salute generale, dall'assenza di bruciore di stomaco, eruttazione e aumento dell'appetito.

Menu per la settimana con ricette

I piatti dovrebbero essere cotti al vapore, cotti al forno, in umido, bolliti. È vietato mangiare fritto in modo categorico. Sale, lo zucchero è usato al minimo. Le spezie non si usano, i verdi sono ammessi. La carne dovrebbe scegliere varietà a basso contenuto di grassi, pesce di mare.

Modalità giornaliera

La prima regola per il recupero di successo è la normalizzazione della dieta.

  1. La mattina dovrebbe iniziare con un bicchiere di acqua minerale, patate, succo di carota. Un tale inizio della giornata aiuterà il sistema digerente a iniziare correttamente, a ridurre il livello di acidità, a migliorare l'appetito. La colazione è necessaria dalle 7 alle 9. Piatti per la colazione - frutta, ricotta, pane tostato, uova, verdure, macedonia di frutta.
  2. Approssimativamente alle 12 del pomeriggio si consiglia una seconda colazione, che consiste in uno spuntino leggero. Può essere un frutto, un panino, biscotti, yogurt, frutta secca, noci.
  3. La cena dovrebbe essere alle 14.00-15.00. deve necessariamente includere il primo piatto - zuppa su verdure, brodo di carne, verde borsch, zuppa. Il secondo servito con purè di patate, verdure in umido, insalata, un contorno di farina d'avena, grano saraceno, cereali di riso. E anche un pezzo di carne di pollo, coniglio, costolette, pesce. Termina il pranzo con una tazza di tè verde, un bicchiere di latte, acqua minerale, una bevanda dalle erbe medicinali.
  4. La cena segue alle 17:00 alle 18:00. La cottura da ricotta, porridge su latte o burro, un'insalata di verdure, frutta, vareniki, gnocchi, casseruole sono ammessi.
  5. La seconda cena dovrebbe essere entro e non oltre 2 ore prima di andare a dormire. Puoi mangiare una banana, una mela dolce, bere un bicchiere di yogurt, yogurt, frullati, mangiare biscotti.

Aderire a questa dieta dovrebbe non solo durante un'esacerbazione, ma anche costantemente per prevenire ricadute in futuro.

Menu per la settimana

Dall'elenco dei prodotti ammessi compongono il menu per una settimana. Le ricette di piatti dietetici sono enormi, anche con una mancanza di tempo si può cucinare una deliziosa colazione, pranzo o cena.

Caratteristiche della dieta con gastroduodenite

Sensazione di dolore, bruciore allo stomaco può indicare lo sviluppo di gastrite, e questo sentimento è familiare a molti. Peggio è la situazione in cui la gastrite si trasforma in una forma cronica, e quindi l'infiammazione del guscio gastrico si diffonde al duodeno. In medicina, una tale malattia è comunemente chiamata gastroduodenite. La dieta con gastroduodenitis è una delle condizioni principali per la terapia complessa della malattia. Oggi parleremo di come rispettare correttamente questa dieta e che tipo di dieta è necessaria.

Dieta con gastroduodenite

Quadro clinico

Le cause di questa malattia sono le seguenti:

  1. Cibo scorretto, consumo frequente di pasti surriscaldati o caldi, cibi piccanti e cibi con un alto contenuto di pesticidi. Tutto ciò agisce irritantemente sulle pareti mucose dell'organo digestivo e della DC, causando lo sviluppo di una forma acuta della malattia.
  2. Aumentare la produzione di secrezione acida e diminuire la produzione di secrezioni protettive.
  3. Frequente stress emotivo e nevrosi.
  4. Malattie infettive che si sviluppano nell'orofaringe e nasofaringe.
  5. Lesione della mucosa dello stomaco Helicobacter pylori.
  6. Predisposizione genetica.

I sintomi di questa malattia nei bambini e negli adulti sono diversi, tuttavia, il risultato è lo stesso - una lesione complessa del tratto gastrointestinale. duodeno infiammato produce una maggiore quantità di ormoni, che influenzano negativamente il funzionamento del tratto digerente - stomaco, pancreas, cistifellea.

La gastropatia eritematosa è l'unico metodo per diagnosticare questa malattia.

Più spesso, gli adulti hanno i seguenti sintomi:

  • bruciori di stomaco;
  • dolore parossistico e formicolio nella regione epigastrica;
  • possibile vomito e nausea.

Tutto questo è accompagnato da scottature della pelle, si nota un rivestimento giallastro sulla lingua. I sintomi sono più pronunciati nei bambini e negli adolescenti. Per tutto quanto sopra, i bambini iniziano a soffrire di disturbi vegetativi e mentali. Alcuni trattano questa malattia con rimedi popolari, ma i sostenitori della medicina tradizionale raccomandano il trattamento farmacologico, il cui effetto sarà aiutato da una dieta con gastroduodenite.

Nozioni di base della dieta con gastroduodenite

Quanto velocemente una persona con questa malattia può recuperare e recuperare più velocemente dipende solo da se stesso. Di tutte le diete con gastroduodenite, i medici raccomandano diete che influenzano con parsimonia l'intero tratto digestivo.

La dieta per la gastroduodenite si basa sulle seguenti regole:

  • consumo di cibo in piccole porzioni - fino a sei volte al giorno, e in un tempo strettamente fissato;
  • esperienza attenta del cibo solido;
  • la dieta del paziente deve essere equilibrata e varia, ma certamente dietetica;
  • Prima della cottura, il cibo deve essere macinato con un tritacarne o un macinino da caffè;
  • eliminare completamente tutti gli alimenti che aumentano la secrezione di succo gastrico - grassi, fritti, aspro e acido;
  • circa la soda, il caffè e l'alcool in generale dovrebbero essere dimenticati;
  • il cibo prima di mangiare dovrebbe essere una certa temperatura - da 10 a 30 gradi.

E ora, diamo un'occhiata all'elenco dei prodotti consentiti e vietati. Questo elenco dovrebbe essere un promemoria per il paziente che aspira a diventare sano il prima possibile.

Prodotti consentiti

Seduto su una dieta di prevenzione medica è consentito mangiare:

  1. Zucchine, patate, cavoli, carote e barbabietole. Nella preparazione dei primi piatti è possibile utilizzare i semi di piselli verdi, per l'aroma mettere un rametto di aneto.
  2. Pane della freschezza di ieri, biscotti, pane, crackers senza spezie (fatti in casa).
  3. Latte (fiocchi di latte e prodotti a base di latte, latte).
  4. Formaggi a pasta dura e necessariamente a basso contenuto di grassi, con salumi dietetici, il prosciutto non è salato.
  5. Il consumo di oli di vacca e vegetali è consentito.
  6. Frittata con vapore, uova, leggermente lessata (con coque).
  7. Tè alle erbe, verde, spremute fresche dalle verdure sopra elencate, cacao sul latte.
  8. I cereali possono essere qualsiasi cosa, tranne il miglio, il grano e il grano. Da loro puoi cucinare i porridge a base di acqua o latte.
  9. Carne, pesce - solo magro, per cucinare sia primi che secondi piatti.

Prodotti vietati

Sono ingredienti che esacerbano il quadro sintomatico e le condizioni del paziente, quindi con questa diagnosi devono essere cancellati in modo univoco dalla dieta della nutrizione quotidiana:

  • non cancellato frutta e verdura;
  • cavolo bianco, rapa, ravanello, ravanello, cetriolo, cipolla e acetosa;
  • cibo troppo freddo, per esempio, gelato;
  • pasticceria al forno, pane nero;
  • Sono esclusi anche i tipi grassi di pesce, carne, sottaceti, prodotti del fumo e cibo pepato.

Numero di dieta "uno" con gastroduodenite

Al paziente con diagnosi di gastroduodenite viene assegnata una tabella di dieta № 1 e 5. La dieta terapeutica e preventiva № 5 protegge il fegato e la bile e normalizza il loro lavoro.

La tabella №1 è prescritta sia durante il periodo di esacerbazione sia in quello di convalescenza per i pazienti con gastroduodenite. Inoltre, questa dieta è indicata per i pazienti che soffrono di gastrite cronica e subacuta.

Di norma, la nutrizione terapeutica n. 1 viene utilizzata nell'ultima fase del trattamento del paziente, poiché tale dieta include solo quei prodotti che non provocano la secrezione delle secrezioni gastriche. Una dieta adeguata ed equilibrata elimina il processo infiammatorio e promuove la guarigione di tutte le ferite e ulcere degli organi colpiti.

Alimentazione dietetica con gastroduodenite acuta

La malattia diventa fase acuta, quando una persona mangia correttamente: consumare bevande alcoliche, abusando grassi, fritti, cibi piccanti, costantemente mangiare in fretta e mangiare cibo freddo. C'è anche una esacerbazione della malattia quando si consumano cibi troppo freddi o caldi, prodotti fast food. Per aggravare il decorso della malattia può fumare tabacco, stress frequente e nevrosi, così come il consumo frequente di farmaci.

Nella fase di esacerbazione, prima di tutto, al paziente viene consigliato il digiuno per due giorni, cioè un rifiuto totale del cibo. La preferenza è data alle bevande medicinali. Molto buono in questo caso, si è raccomandato un infuso di rosa canina. È anche permesso di bere tè verde o alle erbe a temperatura ambiente.

Quindi, non solo si verifica la perdita di peso, ma anche l'eliminazione di sostanze che avvelenano il tratto digestivo dal corpo. Alla fine del digiuno di tre giorni, una persona passa a una dieta a tutti gli efetti secondo una dieta con gastroduodenite cronica.

Alimentazione dietetica in gastroduodenite cronica

La diagnosi tempestiva e accurata, così come il sollievo dei sintomi del disturbo è un passo sicuro e veloce verso il recupero del paziente. Ma non dimenticare che dopo la diagnosi, tornare al cibo dannoso, è semplicemente impossibile. Per la semplice ragione che lei è la colpevole dello sviluppo della malattia, e dovrà essere abbandonata per sempre.

Inoltre, eventuali violazioni nel tratto digestivo, causate dallo sviluppo della malattia, lasciano il segno. Procedendo da ciò, possiamo concludere: un paziente che trascura e non segue tutte le raccomandazioni di un medico rischia di riacquisire la gastroduodenite.

Una dieta con gastroduodenite cronica suggerisce:

  • Esclusione di qualsiasi cibo che irriti la mucosa gastrointestinale;
  • uso di grandi quantità di liquido in piccole porzioni;
  • di spezie, spezie, salse, prodotti affumicati, marinate, sottaceti e funghi in genere dovrebbero essere dimenticati;
  • Le verdure crude sono escluse dalla dieta, cereali, orzo perlato e cereali di grano.

Separatamente, dovrebbe essere detto sulle verdure. Possono essere consumati, ma solo in forma cotta e macinata.

Alimento dietetico nella fase di esacerbazione

Quando la minaccia della fase cronica è passata, al paziente viene prescritta una dieta nella fase di esacerbazione della gastroduodenite. Nel menu dieta del paziente gradualmente introdotto porridge mucoso. Possono essere preparati a partire da semola, riso, grano saraceno o scaglie erculee. Dopo la cottura, il prodotto asciugato deve essere consumato caldo. I primi piatti, in particolare le zuppe, sono molto utili nella fase di esacerbazione della malattia. Pesce consentito di specie a basso contenuto di grassi, carne magra, necessariamente macinato. Se un paziente ha gastroduodenite acuta, gli vengono somministrati cinque pasti al giorno e in piccole dosi.

La dieta con gastroduodenitis nella fase acuta implica il consumo del paziente di molto liquido. Come bevanda puoi usare un decotto di rosa canina, tè verde e alle erbe, gelatina e composte non acide.

La gastroduodenite acuta viene trattata eliminando alcol, soda, cacao, frutta e verdura crude, nonché cottura e pasticceria.

Questa dieta con esacerbazione della gastroduodenite, quando il dolore acuto e doloroso non scompare, aiuta ad eliminare i sintomi e ad alleviare il decorso della malattia del paziente.