Qual è il reflusso gastrico e i metodi del suo trattamento?

Un tale malessere come reflusso gastrico indica che il corpo del sistema digestivo è il flusso di contenuti attraverso lo sfintere verso l'esofago.

Ciò che è tipico, il livello di acidità con tale malattia si sposta e se le pareti mucose del corpo entrano a lungo a contatto con il contenuto acido situato nello stomaco, così come con l'enzima, allora in questo caso iniziano i processi infiammatori. Pertanto, al fine di evitare gravi complicazioni, è necessario effettuare un trattamento tempestivo della malattia.

Cos'è il reflusso gastrico

A volte il reflusso è considerato un'espressione fisiologica del tutto naturale. Ad esempio, questa può essere la regola se si verifica immediatamente dopo un pasto e il fenomeno non causa disagio e la durata e la densità della manifestazione sono insignificanti.

Ma il reflusso può anche avere proprietà dolorose, specialmente se le manifestazioni della malattia si verificano sistematicamente e durano abbastanza a lungo. Ciò che è caratteristico, le manifestazioni episodiche della malattia possono verificarsi in qualsiasi momento. La base per la formazione di una condizione dolorosa è contenuta nell'indebolimento del tono muscolare dello sfintere esofageo inferiore. Questo tipo di anomalia può verificarsi sullo sfondo del consumo di un certo numero di prodotti, disturbi mentali, aumento della pressione sugli organi durante la maternità, e anche a causa dell'influenza di sostanze chimiche o alcuni farmaci.

Sulla base del richiamo dei medici direttamente sulla formazione della patologia, si può concludere che un fenomeno patologico raro non è considerato una malattia, ma con un'espressione sistematica di reflusso, un'attenzione particolare deve essere data alla determinazione dei motivi e alla realizzazione di una terapia speciale.

Le seguenti categorie di pazienti possono essere classificate come gruppo a rischio:

  • Pazienti in sovrappeso e quelli che semplicemente consumano cibo in modo incontrollabile.
  • Fumatori di tabacco
  • Persone che abusano di bevande a base di caffeina.
  • Pazienti che abusano di cibo piccante
  • Pazienti con ulcera peptica.
  • Pazienti con uno squilibrio ormonale.
  • Consumo eccessivo di farmaci, quali modi per provocare il reflusso.

Sintomi di reflusso gastrico

Per evitare la formazione di patologie, è necessario escludere i fattori che possono anche innescare la patologia. Per loro è possibile classificare:

  • Eccessivo consumo di sale da tavola.
  • Bassa attività fisica
  • Assunzione di fibre insufficiente.

Parlando dei sintomi del reflusso dello stomaco, gli esperti sottolineano che è importante prestare attenzione ai sintomi immediati della malattia con l'obiettivo di una diagnosi precoce della patologia. I sintomi principali della manifestazione della malattia:

  • La comparsa di eruttazione acida.
  • Attacchi di nausea.
  • Vomito.
  • Sensazioni dolorose nello sterno e nella parte superiore dello stomaco.

I medici dicono che la manifestazione più frequente della formazione di reflusso gastrico è una sensazione di bruciore dietro lo sterno, in altre parole, bruciore di stomaco. Questi tipi di sintomi si verificano nella maggior parte dei casi dopo un pasto e possono disturbare il paziente per un periodo di tempo abbastanza lungo.

I sintomi della malattia nella maggior parte dei casi aumentano in posizione prona. Inoltre, i pazienti con reflusso hanno sensazioni fastidiose durante la deglutizione che si manifestano con un nodo alla gola, la comparsa di sensazioni dolorose nelle orecchie e nel petto. I sintomi nocivi possono aumentare anche dopo un piccolo consumo di cibo, il consumo di bevande con gas e tabacco.

Cause di esofagite da reflusso

L'esofagite da reflusso è un disturbo prolungato caratterizzato da un trasferimento patologico del contenuto dallo stomaco all'esofago. Nell'esofago dovrebbe essere normale equilibrio alcalino, e nello stomaco - acido. Gli effetti dannosi dell'acido sulle membrane dell'esofago portano alla loro erosione, che spesso porta all'oncologia. C'è un tale disturbo, forse per vari motivi:

  • Dipartimento cardinale inadeguatamente sviluppato dell'esofago. Una tale base per lo sviluppo della malattia è peculiare ai giovani pazienti che hanno manifestato eruttazione.
  • Malattie ulcerose o gastrite. A causa dell'aumentata pressione all'interno dello stomaco, la manovrabilità del tratto gastrointestinale è significativamente ridotta e l'inizio del bruciore di stomaco è spesso accompagnato da ipertensione e spasmi.
  • Disturbi della funzione motoria dell'intestino a causa di stress, disturbi alimentari, sovrappeso, mancanza di saliva.
  • Consumo eccessivo e incontrollato di farmaci.

I sintomi di esofagite, di regola, sorgono dopo un pasto. I sintomi più comuni di reflusso sono:

  • Il verificarsi di bruciore di stomaco dal consumo di quasi tutti i prodotti.
  • Una sensazione di pesantezza nello stomaco.
  • Una sensazione di sovraffollamento.
  • Aumento della salivazione

Meno spesso il paziente può essere disturbato:

  • Malattie dentali Tali disturbi sono innescati dalla penetrazione di acido nella bocca, di norma, ciò si verifica durante la notte.
  • Sensazioni dolorose nell'epigastrio.
  • Potrebbe esserci la sensazione che lo stomaco stia esplodendo.
  • Disturbo delle feci
  • La presenza di un coma in gola.
  • Una voce silenziosa.
  • Sensazioni dolorose in gola.

Gli specialisti usano la seguente sistematizzazione del reflusso:

Trattamento del reflusso gastrico

Come trattare il reflusso si può rispondere solo da uno specialista. Poiché il trattamento del reflusso dello stomaco deve iniziare con l'eliminazione della causa sottostante, che ha innescato la formazione della malattia. I pazienti con questa diagnosi sono invitati ad evitare lo stress psicoemozionale.

Gli esperti sottolineano che l'efficacia della terapia dipende principalmente dalla giusta dieta. La dieta a ricaduta prevede la divisione del menu giornaliero per 4-5 pasti agli stessi intervalli di tempo. Il cibo dietetico include necessariamente una cena leggera. Un punto importante è anche la pianificazione della cena, dovresti consumare cibo 2-3 ore prima di andare a dormire. Una facile forma di reflusso può essere curata con la dieta e il regime di conformità. In altri casi, viene determinato un farmaco speciale. Di norma, con la deviazione data, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. I farmaci mirano a migliorare il tono dello sfintere e ad attivare la funzione motoria dello stomaco. I procinetici sono classificati come tali.
  2. Antiacidi. L'influenza dei farmaci è diretta ad abbassare l'acidità.
  3. Farmaci antisecretori che bloccano la produzione di acido cloridrico.

La nutrizione alimentare dovrebbe includere tutti i principi della nutrizione con il reflusso dello stomaco. Va tenuto presente che al fine di neutralizzare l'acido dello stomaco nel menu, è necessario introdurre carboidrati complessi e fibre. Pertanto, per una corretta alimentazione il medico dovrebbe dare alcune raccomandazioni sul menu per una settimana. A volte viene utilizzata una gastrectomia per trattare la malattia, che comporta la rimozione. L'indicatore principale per la rimozione è il cancro.

Trattamento del reflusso da rimedi popolari

La medicina tradizionale offre molte ricette per il trattamento. Ma come notano gli specialisti, questi metodi sono meglio usati per la prevenzione o in una terapia complessa. Pertanto, per quanto riguarda le medicine naturali, possiamo dire che non cureranno il disturbo, ma è del tutto possibile eliminare sintomi spiacevoli. Aiuta molto bene ad eliminare un sintomo come bruciore di stomaco, succo di patate. Questo medicinale deve essere bevuto esclusivamente in una forma appena preparata. È necessario consumare il farmaco 30 minuti prima dell'inizio del pasto. Il corso di guarigione dura circa 2 settimane.

La medicina dai semi di lino si è rivelata molto efficace. In genere, per l'eliminazione dei sintomi ha prodotto le infusioni sulla base. Per preparazione è consigliato prendere 3 cucchiai. l. e versare acqua calda. Il farmaco deve essere infuso per almeno 3 ore, dopo di che deve essere filtrato e assunto prima dei pasti. Le piante come la camomilla e l'assenzio hanno un effetto antinfiammatorio e lenitivo. Per la preparazione di un farmaco efficace è necessario prendere 1 cucchiaio. l. piante secche e versare 1 cucchiaio. acqua calda L'infusione del farmaco è richiesta circa 1 ora. Prendi consigliato per 0,5 cucchiai. prima del pasto.

Se il paziente spesso soffre di bruciore di stomaco, allora in questo caso si consiglia di masticare le foglie essiccate di lamponi e sostituire il tè con infusi di erbe di camomilla o menta. Per la prevenzione della malattia, si raccomanda di rinunciare a abitudini dannose, aderire al regime, evitare sovraccarichi psicologici. Se c'è una predisposizione al reflusso, allora in questo caso tutti gli alimenti che stimolano la secrezione di acido cloridrico devono essere rimossi dalla dieta.

Trattamento del gerb e dei farmaci più efficaci

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è una malattia cronica ricorrente e multi-sintomatica, causata da un improvviso e costante abbassamento del cibo dallo stomaco all'esofago.

Porta a danneggiare le parti inferiori dell'esofago. Molti cercano di fare a meno dell'uso di medicinali nel trattamento della MRGE.

Tuttavia, ci sono malattie quando non è possibile fare a meno di farmaci, e la loro assenza nel regime di trattamento minaccia il paziente con conseguenze pericolose.

Ad esempio, i farmaci per GERD sono alcune misure preventive di terapia chirurgica (chirurgica) e oncologia.

Trattamento medico di GERD

Per un controllo efficace dell'esofagite, è necessario consultare un medico in merito a possibili controindicazioni durante l'uso di medicinali.

La terapia farmacologica con GERD viene eseguita da un gastroenterologo. Il processo dura da 1 a 2 mesi (in alcuni casi, il corso del trattamento dura circa sei mesi).

L'uso di tali gruppi di farmaci viene effettuato: antiacidi, bloccanti dell'istamina di H2, inibitori della pompa protonica, procinetici e citoprotettori.

In una situazione in cui la terapia conservativa di GERD non ha avuto successo (circa il 5-10% dei casi), o durante lo sviluppo di effetti avversi di un'ernia diaframmatica, viene eseguito un trattamento chirurgico.

Il più importante nel trattamento di GERD è:

  • diagnostica completa;
  • consultazione con un medico;
  • rigorosa osservanza di tutte le prescrizioni dello specialista.

Chiunque voglia davvero riprendersi, deve seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico, e se ci sono conseguenze negative, è necessario conoscere il modo per eliminarle.

Se hai un'allergia a un farmaco, non dovresti sostituire questi farmaci con altri. Questo viene fatto solo con il permesso di uno specialista.

Molti si stanno chiedendo quali farmaci dovrebbero essere usati nel trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo. Gli approcci generali all'uso di tali farmaci sono i seguenti:

  • Lungo corso di trattamento In conformità con le ultime normative, alcuni gruppi di farmaci (normalizzare l'acidità all'interno dello stomaco) dovrebbero essere presi da 2 a 6 mesi. Cambiare preparazioni per altri è necessario solo a personale ipersensibilità.
  • Il trattamento farmacologico di GERD comporta l'uso complesso di farmaci. Non esiste una monoterapia speciale per eliminare completamente tutti i sintomi in una sola volta. Pertanto, vengono prescritti diversi sottogruppi di farmaci, che influenzano ciascuno dei sintomi della malattia.
  • Uso graduale di sostanze. Al momento, lo schema del trattamento "graduale" viene applicato con successo. Inizialmente, comporta un dosaggio terapeutico dei bloccanti della pompa protonica. Inoltre, le persone che soffrono di GERD vengono trasferite a una dose di mantenimento dello stesso farmaco o all'uso di H2-bloccanti.

La durata del trattamento e il numero di farmaci utilizzati variano dal grado di infiammazione. In generale, prescrivi farmaci di gruppi diversi. Ad esempio, Motilium con Almagel o Omeprazole in congiunzione con Motilium.

Il trattamento dovrebbe durare non meno di 6 settimane. Nei processi infiammatori gravi nell'esofago, vengono utilizzati tutti e 3 i sottogruppi di farmaci. Sono ricevuti più di 8 settimane.

Tali farmaci hanno differenze specifiche.

Il principale di essi sono i diversi meccanismi di azione, il tasso di insorgenza di cambiamenti positivi, la durata dell'impatto sull'area danneggiata, le diverse azioni che tengono conto del tempo di utilizzo, il costo del farmaco.

Inibitori della pompa protonica (bloccanti)

Gli inibitori della pompa protonica sono attualmente i farmaci più efficaci per GERD. I loro vantaggi se usati durante questo processo patologico:

  • i moderni bloccanti della pompa protonica hanno maggiori probabilità di rimuovere il dolore vicino al petto;
  • normalizzare il grado di acidità del succo gastrico e può anche mantenere questi indicatori durante il giorno;
  • l'uso prolungato di bloccanti influenza favorevolmente la guarigione delle erosioni dell'esofago nella maggior parte delle situazioni;
  • con il corretto uso continuo di tali farmaci, è possibile contare su una remissione stabile a lungo termine (senza esacerbazioni).

A causa di tali caratteristiche positive, gli specialisti preferiscono questa preparazione direttamente. I rappresentanti di questo sottogruppo di farmaci sono:

Il dosaggio dei farmaci è regolato tenendo conto dello stadio di sviluppo del GERD o dalla presenza di effetti avversi.

Antiacidi e alginati

Tali farmaci riducono il grado di acido e proteggono la mucosa degli organi digestivi. Sono disponibili in compresse o sospensioni.

I rappresentanti di questo sottogruppo hanno un effetto rapido (per 10-15 minuti dal momento del ricovero), quindi vengono nominati nei primi 10 giorni di trattamento.

I motivi principali per prescrivere farmaci da questo sottogruppo:

  • rapidità d'azione;
  • l'idoneità di alcuni durante la gravidanza.

Tuttavia, un trattamento simile di GERD ha una serie di propri difetti:

  • gli antiacidi comprendono l'alluminio, il magnesio o il calcio, all'aumentare della dose, l'equilibrio dei microelementi viene disturbato, perché vengono utilizzati in piccoli corsi;
  • breve azione dei farmaci, devono essere utilizzati frequentemente (3-6 volte al giorno), che provoca disagio.

I rappresentanti più comuni di questo gruppo sono:

Gli alginati sull'effetto sono simili agli antiacidi, ma in contrasto con il primo non hanno controindicazioni ed effetti collaterali. Perché sono nominati un corso lungo.

Un farmaco simile da GERD, come "Gaviscon" o "Laminal" non è raccomandato per l'uso solo per i bambini sotto i 6 anni di età.

Bloccanti del recettore H2-istamina

Farmaci simili riducono anche l'acidità del succo gastrico. La loro influenza e il loro impatto sono simili a quelli dei rappresentanti dei bloccanti della pompa protonica.

Tuttavia, recentemente tali fondi sono andati in secondo piano. I bloccanti del recettore H2-istamina sono usati in misura minore perché:

  • Il regime terapeutico presuppone l'uso 2 e 3 volte dei bloccanti del recettore H2-istamina, che provoca un certo disagio ai pazienti sottoposti a un lungo ciclo di trattamento.
  • Un numero maggiore di controindicazioni ed effetti collaterali rispetto ai rappresentanti del sottogruppo di omeprazolo.
  • Il trattamento farmacologico di GERD con questi farmaci ha un effetto minore, perché dopo il loro utilizzo il livello di pH adeguato all'interno dell'esofago viene mantenuto per un breve periodo (meno di 16 ore).

Ad oggi, spesso prescritto "Ranitidina" e "Famotidina".

procinetici

Questi farmaci sono un altro sottogruppo non meno importante di farmaci nel contrastare il GERD. I loro vantaggi includono:

  • miglioramento della motilità gastrointestinale.
  • un aumento del tono dello sfintere esofageo inferiore.
  • liberazione di una persona dalla costante nausea.

I rappresentanti più comuni di procinetici sono:

Il trattamento farmacologico di GERD prevede l'uso di tali farmaci in breve tempo come aggiunta ai farmaci di base o dopo l'uso prolungato di bloccanti.

Per molto tempo, non sono raccomandati per l'uso, dal momento che i primi rappresentanti di una tale linea influenzano il sistema nervoso centrale.

cytoprotectors

Il rappresentante più popolare di questo sottogruppo è Misoprostol (Cytotec, Saitotec). È un analogo sintetico di PG E2.

È caratterizzato da un ampio spettro di azione protettiva contro la mucosa del tratto gastrointestinale:

  • riduce l'acidità del succo gastrico;
  • aumenta il rilascio di muco e bicarbonato;
  • aumenta le proprietà protettive del muco;
  • migliora il flusso sanguigno dell'esofago.

Questo farmaco è prescritto su 2 g 4 volte al giorno, principalmente a 3 gradi GERD.

Venter (Sucralfate) è un sale di saccarosio solfato di ammonio.

Aiuta ad accelerare il ripristino dei difetti ulcerativi nella mucosa gastrointestinale formando un complesso chimico che interferisce con gli effetti della pepsina, dell'acido e della bile.

Caratterizzato da caratteristiche astringenti. Assegnato a 1 g 4 volte al giorno tra i pasti. L'uso di agenti sucralfati e antiacidi dovrebbe essere distinto dal tempo.

Quando GERD, che riflussi dovuti contenuto gastrico nell'esofago, preferibilmente durante colelitiasi celebri, efficace da usare Ursofalk 250 mg al momento di coricarsi (combinata con koordinaks).

Giustificato sarà l'uso di colestiramina. Si consuma a 12-16 g al giorno.

Dinamica osservazione di secretoria rilevabile, il fallimento morfologica e microcircolo in GERD, può confermare la data proposta vari schemi di correzione farmaco di malattia da reflusso gastroesofageo.

Schemi possibili

Il primo schema di trattamento con lo stesso farmaco. Non tenere conto della gravità dei sintomi, del grado di iperemia dei tessuti molli, della presenza di effetti avversi.

Questo approccio non è considerato efficace e in certe situazioni può danneggiare la salute.

Il secondo schema terapeutico è un trattamento intensificante. Assume l'uso di vari mezzi di aggressione a diversi stadi dell'infiammazione.

Il trattamento consiste nel rispetto di un alimento dietetico e l'uso di antiacidi. Quando l'effetto non è stato raggiunto, uno specialista può prescrivere una combinazione di farmaci simili, ma con un effetto più intenso.

Il terzo schema, durante il quale il paziente prende forti bloccanti della pompa protonica. Quando la gravità della sintomatologia si attenua, vengono utilizzati deboli farmaci procinetici.

Tale misura influisce positivamente sulla salute dei pazienti affetti da forma grave di GERD.

Schema standard a 4 fasi

Con una debole manifestazione di GERD (stadio 1) è necessario mantenere l'uso per tutta la vita di farmaci (farmaci antiacidi e procinetici).

La gravità media dei processi infiammatori (stadio 2) implica una costante aderenza alla dieta corretta. Anche bisogno di usare bloccanti che normalizzano l'acidità.

Durante l'infiammazione grave (stadio 3), al paziente vengono prescritti bloccanti del recettore, inibitori in combinazione con agenti procinetici.

All'ultimo stadio, i farmaci saranno impotenti, pertanto è necessario un intervento chirurgico e un ciclo di terapia di mantenimento.

Pietre miliari importanti

Il trattamento con i farmaci prevede di tenere in 2 fasi. Il primo permette di guarire e normalizzare la mucosa dell'esofago.

Il secondo stadio della terapia contribuisce al raggiungimento di una remissione stabile. In questo schema, ci sono 3 approcci, selezionati solo in combinazione con il paziente su sua richiesta personale.

L'uso di inibitori della pompa protonica per un lungo periodo di tempo in grandi quantità, consente di prevenire le recidive.

Su richiesta Utilizzare gli inibitori in una dose piena. Il corso è piccolo - 5 giorni. Mediante questi farmaci, i sintomi spiacevoli vengono rapidamente eliminati.

Il terzo approccio utilizza farmaci solo durante la formazione dei sintomi. Si raccomanda di prendere il dosaggio necessario 1 volta in 7 giorni.

prevenzione

Le misure preventive primarie di GERD consistono nel seguire le prescrizioni dello specialista in materia di stili di vita attivi (rifiuto del fumo, consumo di bevande contenenti alcol).

E 'vietato usare farmaci che interrompano il funzionamento dell'esofago e che riducono le caratteristiche protettive della sua mucosa.

Le misure preventive secondarie sono di ridurre la frequenza delle recidive e prevenire la progressione della malattia.

Una componente obbligatoria delle misure preventive secondarie di GERD è l'aderenza alle prescrizioni di cui sopra per la prevenzione primaria e la terapia non farmacologica di tale malattia.

Al fine di prevenire riacutizzazioni, se non c'è esofagite o esiste una forma lieve di esofagite, manterrà il proprio valore nel tempo il trattamento "on demand".

Nonostante il fatto che alcuni farmaci possono aggravare i sintomi di GERD, si verifica a causa dell'uso di altri esofagite indotta da farmaci, una malattia che appare durante gli stessi sintomi come quello di GERD, ma non in connessione con riflusso.

Pillola esofagite si verifica quando il tablet viene ingerito, ma non ha raggiunto lo stomaco, come intonacato alla parete dell'esofago.

Se il GERD non viene eliminato in modo tempestivo, allora è pieno di conseguenze negative. A questo proposito, è necessario consultare il proprio medico e scegliere il trattamento migliore.

Trattamento dell'esofagite da reflusso con farmaci

L'esofagite da reflusso è una malattia che richiede una terapia complessa obbligatoria, che include la correzione dello stile di vita, il mantenimento di una dieta terapeutica, l'uso di farmaci e prodotti preparati secondo le ricette popolari. Nei casi più gravi, è prescritto l'intervento chirurgico. Assegnando il trattamento dell'esofagite da reflusso, i farmaci vengono scelti dal gastroenterologo, basandosi sui dati sulle cause e i sintomi della malattia.

Durata del trattamento

La durata del trattamento dell'esofagite da reflusso dipende dalla sua forma. La terapia di forme non erosive dura 4 settimane. Quali farmaci prescrivere e in quale dosaggio - lo specialista decide, in base allo stadio della malattia. Oltre alla terapia farmacologica, è possibile prendere decotti e infusi di erbe, terapia dietetica. In forma erosiva, il trattamento è aumentato a 8 settimane e include l'uso di bloccanti dell'acido cloridrico, sostanze cicatrizzanti ed emostatiche (se necessarie).

In caso di complicanze, malattie concomitanti o vecchiaia, il paziente viene curato per un massimo di 12 settimane. Se si raccomanda il trattamento di successo, viene utilizzato un trattamento preventivo per evitare la remissione entro sei mesi.

Regimi di trattamento

Trattare l'esofagite con medicinali raccomandati in tre schemi principali:

  1. Viene prescritto un farmaco senza tener conto della sintomatologia e della complessità della malattia. Questo schema non è utile e nella maggior parte dei casi non ha alcun effetto.
  2. Il secondo metodo prevede il rispetto di una certa dieta e l'uso di antiacidi. A seconda dello stadio di infiammazione, vengono prescritte varie azioni della sostanza.
  3. Il terzo metodo si basa sul rilievo principale dei sintomi dovuto all'uso di bloccanti della pompa protonica. La seconda fila sta prendendo farmaci procinetici.

Lo schema classico consiste in quattro fasi, a seconda dello stadio del danno tissutale:

  • Al primo grado con sintomi lievi si consiglia di prendere preparazioni di azione procinetica e antiacidi.
  • Il secondo grado richiede il mantenimento dell'equilibrio di una dieta sana e include l'uso di bloccanti dell'acidità.
  • In un processo infiammatorio pronunciato, sono prescritti inibitori della pompa protonica, bloccanti H-2 e procinetici.
  • Il quarto grado non è trattato clinicamente e richiede un intervento chirurgico.

Farmaci usati per il trattamento

La terapia di infiammazione dell'esofago si verifica con l'uso di diversi gruppi di farmaci. Nelle diverse fasi della malattia, l'uso dei farmaci viene effettuato in modo complesso in diverse combinazioni e dosaggi.

procinetici

La sostanza attiva influenza l'attività muscolare degli organi digestivi, normalizza il tono dello sfintere esofageo. Il ripristino del normale funzionamento dell'esofago favorisce il rapido avanzamento del cibo, aiuta a pulire la mucosa. Questo gruppo include Itopride, Domperidon, Motilium. Quest'ultimo è prescritto in caso di vomito e sensazione di nausea. Il ganaton aiuta a rimuovere i sintomi per una settimana, guarendo in tre settimane e non ha effetti collaterali.

Inibitori della pompa protonica

Farmaci che aiutano a ridurre la produzione di acido cloridrico dalle cellule della mucosa. Sono usati per alleviare i gravi sintomi di infiammazione e alleviare la sindrome del dolore. Sostanze ad alta velocità con effetti collaterali minimi.

Il corso della terapia è prescritto da uno specialista, poiché un ricevimento prolungato può portare alla fragilità delle ossa e influenzare il funzionamento dei reni. I principali farmaci inclusi nel gruppo: omeprazolo, lansoprazolo, pantoprazolo.

H-2 bloccanti

Hanno un effetto simile con il PPI, l'azione è dovuta al blocco dei recettori dell'istamina. La produzione di acido cloridrico è sospesa, il che rende più facile condizionare l'esofago e lo stomaco.

La quinta generazione di tali farmaci è stata sviluppata. I più efficaci sono ranitidina e famotidina. Una brusca cessazione dell'uso può portare ad un aumento a breve termine dei segni della malattia.

Alginati e antiacidi

Quando l'esofagite per il trattamento di successo nomina farmaci che neutralizzano l'effetto dell'acido sull'esofago. Gli antiacidi si consiglia di bere in forma liquida. La durata del farmaco è di 10-15 minuti. Il corso di terapia dura al massimo due settimane, poiché la composizione dei fondi comprende magnesio e alluminio. Questo gruppo comprende Fosfalugel, Almagel, Maalox.

Gli alginati hanno un effetto più morbido, quindi vengono prescritti durante la gravidanza. L'acido alginico è incluso nella composizione, che, dopo la somministrazione, forma uno strato protettivo sulla superficie della mucosa.

cytoprotectors

Aumentare il grado di protezione dello strato mucoso dell'esofago e dello stomaco con esofagite da reflusso. Le compresse aiutano a migliorare il flusso di sangue, aumentano la secrezione di muco protettivo, riducono il livello di acidità, con esofagite erosiva contribuiscono alla guarigione di focolai di erosione. I farmaci più famosi sono Misoprostolo e Dalargin.

Uso di antibiotici per esofagite

Con un tipo di reflusso di esofagite per la rimozione di infiammazione nei pazienti adulti e l'anestesia prescrivere antibiotici. Con una terapia prolungata, si può sviluppare esofagite candidale, pertanto si raccomanda un'assunzione congiunta di agenti antifungini.

Uso di altre medicine

Ursosan riduce la possibilità di danni ai tessuti dovuti al succo gastrico a causa della distruzione e della rimozione degli acidi biliari. Trimedate aiuta a ridurre il reflusso e aumenta la velocità del cibo attraverso l'esofago.

Terapia sintomatica

Se il reflusso sviluppato su uno sfondo di un'altra malattia o patologia è apparso come una complicanza di esofagite, viene eseguito un trattamento sintomatico:

  • Con problemi neurologici e psicologici, la consultazione del dottore del profilo necessario è necessaria. Possibili appuntamenti di sedativi, ecc.
  • Con l'ulcera peptica dello stomaco vengono prescritti farmaci antibatterici. De nil aiuta a neutralizzare l'azione del chylobacter pylori, migliora la circolazione del sangue nelle pareti dello stomaco, facilita i segni spiacevoli della malattia.
  • Con una diminuzione dell'immunità, vengono prescritti immunomodulatori.

Inoltre, la terapia prevede l'uso di complessi vitaminici con un maggior contenuto di macroelementi, per migliorare le condizioni generali del corpo.

Approcci al trattamento

A seconda dello stadio del danno tissutale, della presenza di complicanze, ecc., Viene scelto un metodo di trattamento adeguato.

Il primo include l'assunzione di farmaci da esofagite di diverse attività in più fasi:

  1. Mantenere una dieta sana e l'uso di antiacidi.
  2. Uso di bloccanti H-2 o droghe procinetiche.
  3. Ricezione complessa di PPI e procinetici.

La seconda metodologia viene effettuata in tre approcci:

  1. Omez è prescritto ad alto dosaggio per alleviare i sintomi.
  2. Assunzione di inibitori per cinque giorni per rimuovere il disagio.
  3. Uso di pillole solo se la malattia peggiora.

Il terzo metodo consiste di:

  1. Con una leggera infiammazione, un breve ciclo di antiacidi o antiacidi e il rispetto della dieta e della dieta.
  2. Per il trattamento dello stadio II, un lungo corso di PPI o acid blockers e procinetici. Viene anche mostrata la terapia dietetica.
  3. La fase III richiede l'uso di un complesso di bloccanti e PPI o procinetici. Le istruzioni per l'uso mostrano le dosi massime consentite.
  4. Se gli appuntamenti precedenti non hanno funzionato, è necessario l'intervento chirurgico.

Terapia di supporto

Il trattamento medico dell'esofagite è il più efficace. Dopo aver superato la terapia, è necessario rispettare un determinato stile di vita e condurre un trattamento di mantenimento di sei mesi a riflusso.

Usando la terapia di mantenimento, la dieta, cambiando il regime e alcune abitudini, l'uso della medicina tradizionale contribuirà ad evitare la remissione e in futuro la malattia non causerà alcun inconveniente.

Caratteristiche del trattamento del reflusso gastrico

La violazione della funzione digestiva, caratterizzata dal lancio del contenuto dello stomaco nell'esofago, è chiamata malattia da reflusso. La mucosa gastrica è adattata all'azione dell'acido prodotto dall'organo e la membrana dell'esofago non è protetta dall'effetto della secrezione. Per questo motivo, si verifica bruciore di stomaco doloroso.

caratteristiche anatomiche della struttura dello stomaco sono chiamati a prevenire questo fenomeno mediante sfintere situato alla confluenza dell'esofago nello stomaco. Questo sfintere agisce sul principio di una valvola. Se c'è una violazione della sua funzione, si sviluppa il reflusso dello stomaco.

Lunga durata della malattia può portare a esofagite - infiammazione dell'esofago, che è pericolose complicazioni come la sua restrizione. A sua volta, il restringimento diventa la causa della difficoltà nel deglutire il cibo.

Nonostante il fatto che la patologia sia relativamente comune, pochi pazienti preferiscono vedere un medico per un aiuto qualificato. Il reflusso gastroesofageo richiede un trattamento tempestivo al medico e un trattamento appropriato.

Caratteristiche anatomiche

L'esofago è un corpo cavo coperto internamente con una membrana mucosa. La sua funzione è di fornire cibo allo stomaco. Formando pieghe longitudinali, solitamente da 7 a 10, la mucosa promuove attivamente il processo di movimento.

Nell'esofago ci sono le ghiandole, il cui segreto aiuta l'attività dell'organo. Il segreto secreto dalle ghiandole è anche chiamato a svolgere una funzione protettiva contro i fattori aggressivi.

Nel punto in cui l'esofago penetra nello stomaco, c'è uno sfintere. Nello stato normale è chiuso. Con l'esofago che si muove lungo il grumo di cibo, questa valvola si apre per consentirgli di entrare nello stomaco.

Lo stomaco, a sua volta, inizia ad estrarre attivamente il succo, che include acido cloridrico ed enzimi, necessari per digerire il contenuto. Come risultato del cattivo funzionamento dello sfintere, si sta sviluppando un processo in cui si verifica il reflusso.

L'esofago dagli effetti dei fattori negativi protegge diverse barriere:

  • membrana mucosa, in grado di fornire protezione contro traumi meccanici e sostanze irritanti (incluso acido cloridrico);
  • sphincter inferiore che controlla il processo;
  • afflusso di sangue, fornendo processi di recupero.

Se questi meccanismi sono indeboliti per qualche ragione, si verifica reflusso.

Cause dello sviluppo della patologia

La causa principale dello sviluppo della condizione patologica è l'indebolimento del tono muscolare dello sfintere esofageo inferiore. Questo fenomeno può insorgere a causa dell'uso di determinati prodotti, delle malattie nervose, dell'aumento della pressione sugli organi durante la gravidanza e anche a causa degli effetti di sostanze chimiche o di alcuni medicinali.

Un fenomeno che non si verifica spesso non conta come una malattia. Con sintomi ricorrenti è una questione di reflusso, che richiede l'identificazione di cause e terapie speciali.

Il gruppo a rischio di sviluppare un tale processo include:

  • le persone con un peso corporeo eccessivo e che non controllano la quantità di cibo consumato;
  • fumatori;
  • amanti del cibo speziato, cioccolato e caffè;
  • pazienti con ulcera peptica;
  • persone con squilibrio ormonale;
  • prendere alcuni farmaci che possono causare il reflusso;
  • quelli il cui lavoro è collegato con le pendici in basso e in avanti.

I sintomi possono verificarsi durante il sollevamento pesi a causa di una maggiore pressione sugli organi interni.

Sintomi caratteristici di reflusso

La manifestazione più frequente di reflusso gastrico è la sensazione di bruciore dietro lo sterno, che si verifica dopo aver mangiato, che è chiamato bruciore di stomaco. Può durare parecchie ore, intensificarsi dopo aver mangiato e sdraiato.

Oltre al bruciore di stomaco a riflusso indicano le seguenti manifestazioni:

  • eruttazione;
  • Disfagia - difficoltà a deglutire il cibo, accompagnato da dolore lungo l'esofago;
  • tosse secca, spesso manifestata durante la notte, respiro sibilante e manifestazione di asma, che si riferiscono alla "maschera polmonare";
  • dolore dietro lo sterno, simile ai sintomi dell'angina pectoris, chiamata "maschera cardiaca";
  • "Maschera otorinolaringoiatria": manifestazione di rinite e faringite;
  • quando l'acido viene iniettato nella cavità orale, si nota una "maschera dentale" che contribuisce al rapido sviluppo della carie.

Alcuni sintomi sono riferiti a malattie completamente diverse dai pazienti perché il riflusso è in grado di mascherare. Pertanto, il trattamento non è mirato alla causa della patologia e non porta il risultato desiderato.

diagnostica

Al fine di determinare la causa dei sintomi del dolore, il medico inizia a interrogare il paziente allo scopo di raccogliere un'anamnesi. Quindi esamina la cavità orale. Il reflusso è caratterizzato da un denso rivestimento bianco sulla lingua. La palpazione della cavità addominale viene eseguita per identificare aree dolorose. Il reflusso è differenziato con pancreatite, ulcera peptica e colecistite.

Più precisamente, un certo numero di metodi strumentali ci permettono di stabilire una diagnosi:

  1. fibroesophagogastroduodenoscopy (PHEGS) - esame del tubo digerente mediante sonda in materiale a fibre ottiche che termina in una piccola camera. L'immagine della telecamera viene visualizzata sul monitor. Il reflusso è caratterizzato da iperemia (arrossamento) della mucosa dell'esofago;
  2. Radiografia con mezzo di contrasto. Poiché questa sostanza viene utilizzata bario, che non rappresenta un pericolo per il paziente. Questa procedura consente di osservare il processo di fusione del contenuto gastrico nella regione dell'esofago;
  3. osservazione del pH del bilancio esofageo (pH metro giornaliero). Secondo la fluttuazione di questi valori, e in norma il pH non è inferiore a 4, la frequenza di reflusso è rivelata;
  4. Ezofagomanometry - osservazione dell'attività dello sfintere con l'aiuto di cateteri inseriti.

Per escludere la diagnosi di una maschera di reflusso, vengono eseguiti anche gli studi ECG, l'esame radiografico del torace e le consultazioni del dentista e dell'otorinolaringoiatra.

Trattamento della patologia

Il trattamento del reflusso dello stomaco dovrebbe iniziare con l'eliminazione delle cause che lo causano. Si raccomanda di evitare situazioni stressanti e eccesso di cibo. Importante per la terapia di successo è una dieta appositamente selezionata. Il regime di sonno e riposo dovrebbe essere il più vicino possibile a quello raccomandato dal medico. La razione giornaliera deve essere divisa in 4-5 ricevimenti a intervalli regolari. La cena non dovrebbe essere pesante e il suo orario dovrebbe essere programmato 2-3 ore prima di andare a letto. Dopo un pasto, si consigliano piccole passeggiate per migliorare la digestione.

Qualsiasi farmaco dovrebbe essere discusso con il medico. Non è consigliabile sollevare pesi e indossare abiti stretti.

A un riflusso di un'esofagite è severamente vietato usare:

  • alcol;
  • prodotti in scatola:
  • Carne affumicata e condimenti piccanti;
  • cibi grassi;
  • funghi;
  • fagioli;
  • fast food;
  • funghi;
  • cibo fritto;
  • cioccolato e caffè.

Anche le paste di pomodoro e le maionese della dieta dovranno essere eliminate.

Quando si usa il reflusso allo stomaco si consiglia di utilizzare prodotti caseari con un basso contenuto di grassi, porridge cucinati sull'acqua. È necessario condurre nella dieta verdure al forno e frutta, pesce e carne, al vapore. Il pane nella dieta dei pazienti con reflusso dovrebbe essere bianco. Il pane di segale non può essere consumato a causa dell'elevata acidità del prodotto.

Terapia farmacologica

Il reflusso in forma lieve può essere trattato con dieta e regime. In altri casi, viene prescritta una terapia speciale. Esistono tre gruppi principali di farmaci che vengono utilizzati per questa patologia:

  • significa, la cui azione è volta a migliorare il tono dello sfintere. Tali farmaci appartengono al gruppo procinetico. I principi attivi di tali agenti sono: dompiridone o tendopoli;
  • droghe, la cui azione è volta a ridurre l'acidità, chiamata antocidi. Neutralizzano l'acido, proteggendo la delicata membrana mucosa. Almagel appartiene a tali prodotti. Nel dolore intenso, è prescritto Almagel A che, oltre alle sue funzioni di base, riduce il dolore;
  • farmaci che riducono l'acidità, sopprimendo la sua produzione, ad esempio omeprazolo.

I preparativi e il loro dosaggio saranno prescritti da un medico.

Complicazioni causate da reflusso

L'esofagite da reflusso con decorso prolungato può portare a una spiacevole complicazione. Una frequente complicazione è la stenosi dell'esofago (il suo restringimento) dovuta al processo infiammatorio. Questo ispessisce le pareti dell'esofago, il che rende difficile deglutire il cibo.

Con frequenti manifestazioni di reflusso per lungo tempo, si può formare un'ulcera incline al sanguinamento. In questo caso, viene eseguito un trattamento chirurgico.

A volte a seguito di patologia c'è un cambiamento nella qualità dell'epitelio dell'esofago, chiamato malattia di Barret. Allo stesso tempo, il rischio di sviluppare un tumore maligno aumenta di molte volte.

Le misure preventive per impedire il trasferimento del contenuto dello stomaco nell'esofago sono semplici e accessibili. Prima di tutto, devi liberarti delle cattive abitudini, osservare la dieta ed evitare lo stress. Con una tendenza al reflusso, è necessario escludere dalla dieta prodotti che stimolano la produzione di acido cloridrico.

Dopo un pasto, è consigliabile fare una breve passeggiata. È molto più facile osservare queste regole che trattare la patologia che è sorta.

Trattamento di GERD con farmaci

Lascia un commento 16.766

Per curare un reflusso è possibile solo una correzione medicamentosa adeguatamente selezionata in un complesso con una dieta e un corretto stile di vita. Il successivo trattamento di mantenimento di GERD può migliorare significativamente la condizione alleviando i sintomi, prevenendo la comparsa di altre malattie e riducendo il rischio di esacerbazioni multiple.

Il modo più affidabile per eliminare le pillole di GERD, il mantenimento della salute in futuro, un'alimentazione corretta e la prevenzione dei rimedi popolari.

Trattamento farmacologico della malattia

Il trattamento dell'esofagite da reflusso con farmaci si basa sullo sviluppo di un regime individuale per la somministrazione di un gruppo di farmaci:

  • procinetici;
  • antisekretorov;
  • antiacidi;
  • mezzi ausiliari.

Per curare l'esofagite da reflusso, è importante:

  • seguire un corso di approfondimento dettagliato;
  • seguire esattamente i requisiti del dottore;
  • non praticare auto-trattamento e correzione della terapia (in particolare, con eruzioni cutanee allergiche).

Di seguito sono riportate le caratteristiche dei farmaci utilizzati, sui quali si basa il trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo.

Antiacidi e alginati

  • neutralizzazione dell'acido;
  • inattivazione di pepsina;
  • adsorbimento di acidi biliari, lisolcetina;
  • stimolazione della produzione di bicarbonato nel muco protettivo;
  • effetto citoprotettivo;
  • stimolazione dell'auto-purificazione esofagea con alcalinizzazione dello stomaco;
  • aumento della contrattilità del cardias inferiore quando si passa dall'esofago allo stomaco.

Con GERD si raccomandano forme liquide di antiacidi, che possono essere le seguenti sottospecie:

  • farmaci non sistemici sintetizzati sulla base di alluminio non assorbibile e magnesio: Maalox, Fosfalugel, Gastal, Rennie;
  • farmaci efficaci con ingredienti che fermano la flatulenza, gonfiore: Protab, Dajin, Gestid.

Il meglio del meglio:

  • "Maalox". vantaggi:
    • varietà di forme farmaceutiche;
    • la più alta proprietà neutralizzante gli acidi;
    • fornire un effetto citoprotettivo legando gli acidi biliari alle citotossine e alla lisolecitina;
    • la capacità di iniziare la produzione di prostaglandine e glicoproteine;
    • aumento della quantità di bicarbonati e muco prodotto;
    • un minimo di effetti collaterali;
    • un piacevole retrogusto.
  • Alginati antiacidi della terza generazione: "Topalcan", "Gaviscon". Sono sintetizzati sulla base di una sospensione colloidale e acido alginico, che:
    • formare un film protettivo sulla superficie del contenuto gastrico;
    • assorbire l'acidità;
    • proteggere l'esofago dagli effetti avversi durante la fusione acida.

Accetta dopo un pasto e prima di andare a letto.

Il trattamento della malattia da reflusso gastroesofageo non fa a meno dell'uso di potenti antisecretori. I più forti sono gli IPP. vantaggi:

  • numero minimo di effetti collaterali;
  • lavoro del principio attivo relativo alla cella di rivestimento senza aspirazione verso l'interno;
  • soppressione efficace dell'attività di Na + / K ± ATPasi;
  • blocco rapido dell'ultima fase di produzione dell'acido cloridrico con la sua completa inibizione nello stomaco.

Il meglio dell'efficacia di IPP: "Omeprazolo", "Pantoprazolo", "Lansoprazolo", "Rabeprazolo" ("Pariet"). Una singola dose di 40, 30, 40, 10 (20) mg, rispettivamente, è in grado di bloccare completamente la sintesi di acido cloridrico per 24 ore.

L'analogo di "Omeprazole" è la sottospecie modificata "Losek". vantaggi:

  • assenza nella composizione di filler allergici (lattosio, gelatina);
  • dimensioni ridotte del pellet;
  • un guscio speciale per una più facile ingestione;
  • è solubile in acqua per l'uso attraverso una sonda rinofaringea.

Un altro strumento efficace è "Nolpaz" - antiulcera, riducente l'acidità, pantoprazolo generico. Nolpaz è raccomandato mentre contemporaneamente riceve altri fondi a causa della sua compatibilità al 100%. Prendi 20 o 40 ml 1 p. / Giorno.

H2-istamina bloccanti

Ci sono 5 generazioni:

Il più spesso nominato II e III generazione:

  • "Ranisan", "Zantak", "Ranitin";
  • Kwamatel, Ulfamid, Famosan, Gastrosidin.
  • rapida riduzione della produzione di acido - notte, giorno, basale, farmaci attivati;
  • rallentando la secrezione di pepsine.
"Famotidina" ha una serie di vantaggi, piuttosto che le analogie della terapia delle malattie gastrointestinali.

Ma "Famotidina" ha:

  • minori effetti collaterali;
  • richiede bassi dosaggi con effetto prolungato;
  • stimola meglio le funzioni protettive della mucosa, la sintesi dei bicarbonati;
  • migliora l'afflusso di sangue e la riparazione epiteliale;
  • la durata della dose 20 mg - 12 ore, 40 mg - 18 ore.
Torna ai contenuti

procinetici

Problemi di trattamento con GERD:

  • rinforzo della funzione motoria antropilorica;
  • accelerazione di evacuazione di un bolo alimentare dallo stomaco;
  • stimolazione del tono del cardias inferiore durante il passaggio dall'esofago allo stomaco;
  • diminuzione del numero di cicli di reflusso, il tempo di interazione aggressiva del succo acido con la mucosa esofagea;
  • inizio di autopulizia esofageo.
  • Gruppi "metoclopramide" ( "Reglan", "Raglan") - dopamina bloccante, in grado di aumentare la motilità e tonificare l'apparato digerente con lo sfintere, un effetto positivo sulla clearance esofagea e ridurre il numero di reflusso. Ma ci sono effetti collaterali (emicrania, insonnia, impotenza, disfunzione nervosa), quindi l'uso a lungo termine non è raccomandato.
  • Il gruppo "Motilium" ("Domperidon") - un blocker di dopamine periferico. Vantaggi - nessun effetto collaterale a causa di effetti non sistemici. Può essere usato in combinazione con altri farmaci (ad eccezione degli antiacidi che funzionano in ambiente acido) o in monoterapia.
I tablet con GERD hanno effetti diversi e possono essere combinati.
  • Gruppi "Prepulsid" ("Cisapride", "Coordinates", "Peristil") - procinetici gastrointestinali. Essi hanno un effetto indiretto sull'apparato neuromuscolare colinergici del tratto gastrointestinale, aumentando il tono e ampiezza della peristalsi esofagea, accelerando la capacità di evacuazione del lume gastrico. Non cambiano il livello di produzione del succo digestivo, quindi sono meglio combinati con antisecretori.
  • Il nuovo prokinet "Ganaton" è un bloccante della dopamina e dell'acetilcolinesterasi con una minima capacità di penetrazione nel sistema nervoso centrale. vantaggi:
    • sintomi completamente bloccabili per 7-9 giorni;
    • completare l'epitelizzazione dei cambiamenti erosivi in ​​25 giorni;
    • interazione farmacologica soddisfacente;
    • senza effetti collaterali.

"Ganaton" deve essere assunto prima dei pasti 1-2 compresse 3 giorni / giorno, ma non più di 150 mg / giorno.

cytoprotectors

Farmaci con GERD sono necessari per aumentare la funzione protettiva e la stabilità del muco digerente per l'influenza di fattori avversi (ad esempio, aumento dell'acidità, assunzione di FANS). GERD è trattato con tali farmaci:

Quando si cura l'esofago delle mucose affette, è importante prendersi cura del ripristino delle sue proprietà protettive.

  • "Misoprostol" ("Cytotec", "Saitotec") - ha ampie proprietà protettive:
    • influenzare l'acidità del succo digestivo sopprimendo la sintesi di acido con pepsina, riducendo la diffusione degli ioni idrogeno;
    • migliorare la sintesi di bicarbonati nel muco, che aumenta la sua autodifesa;
    • accelerare l'afflusso di sangue nei tessuti dell'esofago.
  • "Venter" ("Sukralfat") - accelera la guarigione di erosioni e ulcere sulla mucosa creando una pellicola protettiva sulla superficie dei difetti. È dotato di effetto astringente. Viene assunto con GERD tra gli snack, separatamente dagli antiacidi.
  • acido ursodesossicolico ( "Ursofalk") se GERD è causata gettato nel mezzo alcalino bile duodenale esofago con impurità. Quando il reflusso è combinato con l'LCB, il farmaco (dose massima 250 mg) viene combinato con "Coordix" o "Cholestyramine" per legare l'acido biliare.
Torna ai contenuti

Trattamento sintomatico

Se GERD è associato ad altre anomalie del tratto gastrointestinale o reflusso è stato causato da uno di loro, la malattia viene trattata sintomaticamente, secondo il tipo di malattia di fondo:

  1. Stress o nevrosi, come causa primaria dell'esofagite da reflusso. Richiede la nomina di sedativi (valeriana, motherwort), terapista di consulenza.
  2. Un'ulcera peptica. È necessario nominare inoltre "De-Nol". A un'ulcera batterica gli antibiotici sono accettati.
  3. Immunità debole con bassa rigenerazione tissutale. Si raccomanda di assumere immunostimolanti.

Omeopatia con esofagite da reflusso

Non tutti i pazienti con GERD sono farmaci sintetici adatti, quindi il trattamento viene prescritto omeopatia di un'azione complessa. vantaggi:

  • normalizzazione del lavoro dell'Assemblea nazionale;
  • stabilizzazione della motilità gastrointestinale;
  • effetto citoprotettivo;
  • protezione della mucosa dell'esofago dalla fusione acida;
  • soppressione dei sintomi extra-esofagei della malattia;
  • un minimo di effetti collaterali.

Tali proprietà sono dotate di una preparazione omeopatica di una nuova generazione - "Gastro-gran". La medicina ha una serie di vantaggi:

  • combatte l'infiammazione;
  • colagogo;
  • avvolge;
  • allevia il dolore e lo spasmo;
  • disinfetta;
  • accelera la rigenerazione.
  • migliora il fegato, il pancreas, gli intestini;
  • migliora la microcircolazione del sangue;
  • regola il lavoro dei NS vegetativi;
  • ha un effetto mite e lenitivo;
  • non provoca effetti collaterali.
Torna ai contenuti

Polivitamine

Quando si tratta di GERD, è importante saturare la dieta con polivitamine e minerali. Questo è importante per mantenere e ripristinare l'immunità, migliorare la qualità e accelerare la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Poiché solo il 20% della norma giornaliera dei nutrienti entra nel corpo con il cibo, è necessario assicurare il loro afflusso dall'esterno attraverso complessi multivitaminici.

Il farmaco di scelta in GERD è "Orthomol Immun". La preparazione orale è presa a 1 mese. Vitamine (B2, B1, B6, B3, E e C), micro e macro elementi permettono:

  • meglio resistere alla malattia, stress;
  • ripristinare l'immunità;
  • prevenire l'infezione secondaria di un organismo indebolito;
  • prevenire la ricaduta;
  • ottenere una carica di vigore ed energia.

"Orthomol Immune" influenza e tratta positivamente numerosi organi e sistemi:

  • gastrointestinale;
  • la milza;
  • sistema circolatorio;
  • midollo osseo;
  • sistema endocrino.

Il trattamento per GERD nomina solo un medico.

approcci

A seconda della gravità del reflusso, dei cambiamenti morfologici, secretori e microcircolatori nella GERD, viene suggerito uno dei vari metodi medici:

Rafforzamento graduale di trattamento con l'appuntamento di mezzi medici di forza diversi e le loro combinazioni:

  1. antiacidi, dieta, cambio di abitudini;
  2. prokinetics / H2 blockers;
  3. PPI o H2 bloccanti con procinetici, in stadi gravi - PPI con procinetici.
Ad oggi, sono stati sviluppati molti metodi efficaci di recupero complesso dell'esofago mediante compresse.

Una riduzione graduale dell'effetto terapeutico con l'assunzione iniziale delle compresse PPI e il passaggio ai bloccanti procinetici dopo aver ottenuto l'effetto desiderato. Lo schema è giustificato quando si utilizzano casi relativamente gravi di GERD con danni erosivi ulcerativi profondi alla mucosa esofagea.

  • Secondo Grigoriev - presuppone la nomina di farmaci in accordo con lo stadio e la forma della malattia:
    • Con reflusso senza esofagite, "Motilium" / "Cisapride" è prescritto per 10 mg 3 r / giorno. corso 10 giorni. Se si beve anche antiacidi - 4 giorni / giorno. 15 ml ogni 60 minuti dopo un pasto e prima di andare a dormire.
    • Quando ho portata con un'esofagite superficie - H2, ad esempio, "Ranitidina" / "Famotidina" per 150/20 mg, rispettivamente, p 2 / giorno.. con una pausa di 12 ore. Corso - 6 settimane.
    • A II - le stesse medicine su 300 o 40 mg, di conseguenza, 2 r./dut. Alternativa - "Omeprazolo" 20 mg dopo pranzo (alle 14-15: 00). Corso - 6 settimane.
    • A III - "Omeprazol" o "Omez" per 20 mg di 2 r. / Giorno. con un intervallo di 12 ore. Corso - 4 settimane. In seguito, viene assunto lo stesso farmaco (30 mg 2 r./d.) O un altro PPI. Corso - 8 settimane. Inoltre, l'istamina-bloccante è prescritto nella dose minima per un periodo di 12 mesi.
    • A IV - "Omeprazole" su 20 mg 2 r./dut. con un intervallo di 12 ore. Corso - 8 settimane. L'alternativa è un altro inibitore (30 mg 2 r./d.). Nella fase di calma - una costante assunzione di istamina-bloccanti. Inoltre prescritto (per il trattamento di manifestazioni refrattarie) compresse "Sucralfate" ("Venter", "Sukratgel") (1 g) 4 giorni / giorno. per mezz'ora prima dei pasti. Corso - 1 mese.
Si raccomanda di eliminare le lievi forme di lesione dell'esofago con la tecnica di Titgata.
  • Secondo Titguatu:
    • esofagite superficiale (stadio 0-I) - trattamento con una dieta, antiacidi o H2-bloccanti con un breve corso;
    • II stadio: terapia e regime dietetico per tutta la vita, ammissione a lungo termine di bloccanti con procinetici o un ciclo di compresse IPP;
    • III grado - combinazione di bloccanti con PPI o dosi massime di bloccanti con procinetici;
    • In assenza di effetto - operazione.

Quando hai un attacco di ansia o depressione per migliorare la prognosi, ti viene assegnato anche:

  • "Eglonil" (50 mg 3 r./dot.);
  • "Grandaxin" (50 mg 2 r./d.) Con "Teralen" (25 mg 2 r./d.).
Torna ai contenuti

Terapia di supporto

L'esito della malattia con un trattamento adeguatamente selezionato è favorevole, ma il rischio di recidiva è elevato. Pertanto, dopo il corso terapeutico principale, è necessario prescrivere un trattamento di supporto contro le esacerbazioni. Senza un corso di supporto, una remissione semestrale si verifica solo nel 20% dei pazienti. La maggior parte dei pazienti assume PPI per lungo tempo o per tutta la vita, il che prolunga la remissione e riduce il rischio di sviluppare stenosi esofagee, la malattia di Barrett. I bloccanti di H2 e la procinetica sono inefficaci nel mantenere uno stato stabile con GERD, pertanto gli IPP sono prescritti.

Per prevenire recidive o complicazioni di GERD, è necessario effettuare un trattamento preventivo. Torna ai contenuti

Gravidanza e GERD

Molti farmaci durante la gestazione fetale non sono sicuri, quindi la base del trattamento è la giusta dieta, ricette popolari e cambiamenti nello stile di vita. Dal momento che la malattia da reflusso è sempre accompagnata da bruciore di stomaco, per alleviare i sintomi sono nominati dal antiacidi non sistemici, ad esempio, "Maalox", "Fosfalyugel", "sucralfato" (ma che provoca la stitichezza). La ranitidina o la famotidina è meno comunemente prescritta per le malattie refrattarie.

"Nizatidina" è proibita durante la gravidanza. Reception "omeprazolo", "Omez", "metoclopramide", "cisapride" è appropriata solo in casi estremi in cui i benefici superano i possibili danni per la madre e il bambino. I metodi di trattamento più popolari.

Piccoli pazienti - un gruppo speciale, per il trattamento di cui l'approccio attento è importante. Molti farmaci sono controindicati a una certa età, quindi i metodi di terapia con GERD sono diversi.

Prima età

Approccio al trattamento:

  • Terapia posturale con alimentazione del bambino seduto o con un angolo di 45-60 ° e mantenendo questa posizione per mezz'ora dopo un pasto. Quindi il bambino viene posto sulla schiena con un innalzamento della testa di 30 °.
  • Correzione della dieta con diminuzione del volume di cibo singolo e aumento del numero di poppate. Quando allatti mamma, è importante bere un addensante. I bambini artificiali devono essere nutriti con miscele di gomma ("Nutrilon AR", "Nutrilak AR", "Humana AR") o amido di riso ("Enfamil AR").
  • Prokinetics di ricezione ("Motilak", "Tserukal"), antiacidi ("Fosfalugel") e antisecretores ("Losek"). Il dosaggio è selezionato da un medico.

Maggiore età

  1. correzione del potere;
  2. dormire con una testa sollevata di 15 cm;
  3. l'uso di antiacidi sotto forma di sospensioni o gel (Almagel, Fosfalugel, Maalox, Gaviscon), procinetici (Motilak, Tserukal);
  4. modi popolari di trattamento.

La selezione di una preparazione, la sua dose e il corso di trattamento sono effettuati da un dottore.

conclusione

I farmaci sono la fase principale del trattamento per GERD. I farmaci correttamente selezionati possono prolungare la remissione e prevenire le ricadute. Per la terapia di mantenimento a lungo termine, è preferibile utilizzare PPI. Al momento, vengono sviluppati nuovi farmaci non sistemici con effetti collaterali minimi, che possono essere trattati a lungo in tutti i gruppi di pazienti adulti, compresi i bambini e le donne in gravidanza.