Malattie: indigestione (indigestione)

Indigestione dello stomaco in un bambino o in un adulto è una delle cause più comuni di trattamento per i gastroenterologi. In medicina, questo disturbo si chiama dispepsia. Non è considerato eccessivamente pericoloso per la salute, ma è accompagnato da sintomi piuttosto sgradevoli che richiedono un trattamento e sono anche caratteristici di molte altre malattie. E 'molto importante non solo per differenziare la dispepsia e più gravi patologie degli organi interni, ma anche sapere come sbarazzarsi delle manifestazioni dell'infrazione in casa, perché spesso i segni di dispepsia nascono inaspettatamente e colti di sorpresa interrompendo il normale ritmo di vita.

Cos'è la dispepsia e come si manifesta

La dispepsia dello stomaco è una violazione del normale funzionamento dell'organo digestivo, accompagnata da una digestione dolorosa e difficile del cibo. Approssimativamente nella metà dei casi l'insorgenza di fenomeni dispeptici è associata a patologie del tratto gastrointestinale: ulcera peptica, gastrite, reflusso gastroesofageo. Sintomi di indigestione possono verificarsi anche con colelitiasi e pancreatite cronica. Se il disturbo gastrico è causato dalle malattie di cui sopra, parlano di dispepsia organica.

Tuttavia, ci sono situazioni in cui l'indigestione si verifica in assenza di eventuali patologie gravi. Tale disturbo è chiamato dispepsia funzionale. Con questo tipo di indigestione, le sensazioni spiacevoli nella zona dello stomaco sono spesso associate a cattive abitudini alimentari, consumo di alcool, fumo, stress frequente e farmaci. Inoltre, dispepsia funzionale si verifica con aumento della produzione di acido gastrico, ridotta motilità del tratto gastrointestinale, infezione della mucosa gastrica Helicobacter pylori e alcuni tipi di deficit enzimatico.

L'indigestione gastrica negli adulti si manifesta con i seguenti sintomi:

  • dolore e disagio nella regione epigastrica (epigastrica);
  • una rapida sensazione di saturazione e di riempimento eccessivo dello stomaco, che si verifica subito dopo l'inizio dell'assunzione di cibo;
  • bruciori di stomaco;
  • eruttazione;
  • gonfiore, aumento della produzione di gas;
  • nausea.

La dispepsia funzionale è caratterizzata da sensazioni spiacevoli costanti nella regione epigastrica. Lo stomaco può essere malato con periodi, la cui durata totale è di almeno 12 settimane durante tutto l'anno. Una caratteristica distintiva del disturbo dispeptico funzionale è la mancanza di correlazione tra i sintomi della malattia e il funzionamento del retto. Le manifestazioni di dispepsia non diminuiscono e non scompaiono dopo la defecazione, ma le feci non diventano più rare o più frequenti e non cambiano la sua consistenza.

Con dispepsia di tipo organico, i disagi si verificano stagionalmente, molto spesso in autunno e in inverno. Spesso tale violazione è accompagnata da costanti dolori notturni, che scompaiono rapidamente se il paziente inizia a mangiare immediatamente. Ciò è particolarmente vero per il disturbo dispeptico causato dall'ulcera peptica.

I fenomeni di dispepsia nell'infanzia

Da indigestione dello stomaco può soffrire non solo gli adulti, ma anche i bambini. Pertanto, l'insorgenza di sintomi di dispepsia è spesso osservata nei neonati dei primi anni di vita, mentre il disturbo in essi procede in modo leggermente diverso rispetto ai bambini più grandi. Nei neonati, l'indigestione si manifesta nell'aumento e nel cambiamento della natura delle feci, delle forti coliche intestinali, della formazione costante di gas, del rigurgito, del vomito. Il deterioramento dell'appetito e il rifiuto di mangiare portano al fatto che il bambino smette di ingrassare. Questo stato può durare da 2 a 7 giorni. In rari casi, i neonati appaiono febbre, vomito ripetuto, lavandini fontanella, e la pelle diventa secca, è un sintomo di dispepsia tossici, estremamente pericoloso per i bambini. Un bambino che soffre di questo disturbo ha bisogno di cure immediate e, se questo appare, la soluzione migliore sarà chiamare un'ambulanza.

I bambini di età avanzata soffrono di indigestione molto meno spesso e le manifestazioni di dispepsia funzionale sono simili sotto molti aspetti ai sintomi di compromissione negli adulti. Di norma, i bambini in età prescolare e gli scolari iniziano a provare dolore e disagio nello stomaco dopo aver mangiato. Possono anche verificarsi nausea, bruciore di stomaco e eruttazione. Uno dei segni di disturbo dispeptico nei bambini è l'alternanza di stitichezza e diarrea. Spesso il disturbo è associato a eccessivo stress psicoemotivo.

Come nel caso degli adulti, la dispepsia infantile dovrebbe essere differenziata dalle patologie del tratto gastrointestinale. Inoltre, è necessario escludere la presenza di infezioni, elminti, carenza di enzimi e disbiosi. Questo dipende in gran parte dal tipo di trattamento che verrà assegnato al bambino.

Trattamento del disturbo farmacologico

Per condurre una terapia efficace della dispepsia, prima di tutto è necessario identificare la fonte del disturbo. Con l'indigestione organica dello stomaco, la malattia sottostante viene necessariamente trattata, dal momento che la soppressione dei sintomi dispeptici senza eliminare la causa del loro verificarsi non porterà il risultato corretto. In presenza di alcune patologie degli organi interni, qualsiasi farmaco dovrebbe essere usato solo dalla prescrizione del medico. Lo schema di terapia è compilato caso per caso individualmente.

La dispepsia funzionale è abbastanza suscettibile al trattamento domiciliare e non richiede il ricovero in ospedale, tuttavia la consultazione dello specialista prima di iniziare il trattamento è obbligatoria. Quando l'indigestione gastrica prescrive diversi tipi di farmaci:

  1. Antiacidi. Questi sono farmaci progettati per neutralizzare l'acido cloridrico. Aiutano a liberarsi dal bruciore di stomaco e dal mal di stomaco. Gli antiacidi più spesso usati sono a base di alluminio - Maalox, Almagel. Per neutralizzare l'acido e eliminare rapidamente i sintomi di bere e droghe con una combinazione di composti - compresse Rennie, Gaviscon, Gastal.
  2. Prokinetics sono i mezzi per migliorare la motilità del tratto gastrointestinale. Questi includono compresse di Domperidone e Cisapride.
  3. Gli inibitori della pompa protonica sono farmaci antisecretori utilizzati per ridurre rapidamente ed efficacemente il livello di acido cloridrico nello stomaco. Il trattamento con questo gruppo viene effettuato con l'aiuto di omeprazolo e dei suoi analoghi.

Se i problemi allo stomaco sono associati all'attività di Helicobacter pylori, il paziente richiede un trattamento di eradicazione obbligatorio finalizzato alla completa distruzione di microrganismi patogeni. Include la somministrazione di antibiotici secondo uno degli schemi sviluppati dalla Società Scientifica dei Gastroenterologi Russi.

Il trattamento con le pillole non esclude una corretta alimentazione e cambiamenti nello stile di vita. La costante adesione a una determinata dieta e l'aderenza a sane abitudini in combinazione con la terapia farmacologica apportano un effetto positivo duraturo. I pazienti con disturbi dispeptici sono mostrati attività fisica praticabile, passeggiate regolari all'aria aperta e completo rifiuto da alcol e fumo di tabacco. I medici consigliano non solo di seguire una dieta e aderire ad uno stile di vita sano, ma anche di evitare lo stress, dal momento che è dimostrata la dipendenza dall'emergenza di dispepsia da sovraccarico nervoso.

Cibo salutare

Iniziando a trattare il disturbo dispeptico, è necessario prestare particolare attenzione alla propria dieta. La dieta è quasi il passo principale nel miglioramento della condizione del paziente insieme alla terapia farmacologica. La correzione della nutrizione consente di eliminare rapidamente i sintomi del disturbo e di mantenere in modo permanente il normale funzionamento dello stomaco. Nel primo giorno di esacerbazione della dispepsia, si raccomanda di rifiutare di mangiare o ridurre significativamente il numero di pasti consumati. In questo caso, i prodotti possono essere mangiati solo in forma grattugiata. Tali misure sono necessarie per escludere l'effetto irritante dei prodotti sulla mucosa gastrica e ridurre così le manifestazioni di indigestione.

La dieta per la dispepsia implica il rispetto di alcune regole per cucinare e mangiare. Avete bisogno di mangiare un frazionale, poi mangiare piccoli pasti 5 volte al giorno, evitando l'eccesso di cibo no, no la fame, masticare bene il cibo e non essere distratti da cose estranee (guardare la TV, la lettura di un libro). La temperatura del cibo deve essere calda.

La cottura deve essere cotta al vapore, sono consentiti anche la cottura e la cottura sotto la carta stagnola. Il cibo fritto è escluso, poiché peggiora in modo significativo il lavoro dello stomaco e provoca una forte irritazione delle pareti dell'organo. Per lo stesso motivo, sono esclusi i piatti grassi, speziati, affumicati, piccanti, in salamoia. Non mangiare pasticcini ricchi, verdure crude e frutta. E, naturalmente, la dieta terapeutica implica un completo rifiuto del caffè, del forte tè nero, delle bevande gassate e dell'alcool.

Le regole di base del mangiare sano con la dispepsia devono essere costantemente osservate e, in caso di esacerbazione del disturbo, si raccomanda di aderire a una modalità di alimentazione particolarmente severa. Questo eliminerà rapidamente gli spiacevoli sintomi di indigestione e migliorerà significativamente il tuo benessere.

Terapia popolare

Il trattamento della dispepsia può essere effettuato non solo con l'aiuto di farmaci, ma anche con l'aiuto di ricette popolari. Molti medici consentono di combinare i metodi tradizionali di terapia con l'uso di farmaci chemioterapici, a condizione che non vi siano controindicazioni.

Affrontare i sintomi della dispepsia aiuterà le seguenti ricette:

  1. Versare 1 cucchiaio. l. semi di sedano 500 ml di acqua bollente, insistono 2 ore, filtrare. Bevi 2 cucchiai. l. 4 volte al giorno.
  2. Mescolare 2 cucchiai. l. fiori secchi di calendula e 2 cucchiai. l. more, aggiungere 1 litro di acqua bollente. Insistere, utilizzare 0,5 bicchieri prima di ogni pasto.
  3. Unire in parti uguali i semi di cumino e maggiorana, prendere 2 cucchiai. l. mescolare, versare 1 bicchiere di acqua calda. Lasciare per 15 minuti. I maghi consigliano di bere il farmaco 2 volte al giorno per 100 ml.

Questi metodi semplici ma efficaci per aiutare le persone a eliminare il dolore e il disagio nella regione epigastrica, per normalizzare il processo digestivo, per sbarazzarsi di nausea, bruciore di stomaco, e l'aumento della produzione di gas, tuttavia, prima del trattamento è assolutamente necessario consultare uno specialista circa la possibilità di utilizzare rimedi di medicina alternativa in indigestione gastrica.

Trattamento di indigestione negli adulti e nei bambini

L'indigestione è una delle patologie che si verificano nelle persone di qualsiasi età. È inteso come lo sviluppo di una serie di sintomi che causano disagio al paziente. Spesso la causa della malattia è l'eccesso di cibo. Ma può anche segnalare lo sviluppo di un disturbo grave. Affrontare l'indigestione non è così difficile. È sufficiente seguire una dieta e usare rimedi popolari.

Il concetto del processo patologico e tipi di indigestione dello stomaco

Indigestione nel bambino o nell'adulto si verifica periodicamente. Varie cause contribuiscono a questo fenomeno. Possono essere sia innocui che seri. Molto spesso, i fattori decisivi sono:

  • disfunzionalità dell'apparato digerente;
  • nutrizione irrazionale;
  • malattie nel tratto gastrointestinale.

In molti casi, il disagio si manifesta immediatamente o pochi minuti dopo aver mangiato. Accompagnato dalla combustione nella regione epigastrica, nausea, gravità. Le condizioni del paziente migliorano dopo l'eruzione dell'eruzione.

In medicina, si distinguono diversi tipi di dispepsia.

Forma di fermentazione di indigestione

Il motivo principale per indigestione è l'uso di alimenti che contengono molti carboidrati. Questa categoria comprende fruttosio, glucosio, saccarosio e amido. I carboidrati sono in frutta, zucchero, miele, bacche, prodotti a base di farina, patate e dolci.

Per migliorare i processi di fermentazione viene regolarmente utilizzato anche birra, kvas o crauti.

Quando i prodotti a base di carboidrati entrano nel tratto digestivo, aumenta il numero di agenti batterici. Pertanto, questo non influisce solo sul lavoro dell'intestino e dello stomaco, ma riduce anche significativamente l'immunità.

Tipo di Putrefactive di dispepsia

Questo tipo di indigestione si forma a causa del consumo eccessivo di alimenti che contengono molte proteine. La digestione di queste sostanze richiede troppo tempo. Questo gruppo di cibo include:

  • piatti a base di carne e pesce;
  • prodotti a base di salsiccia;
  • fegato;
  • uova.

Questo non significa che dovresti rinunciare a mangiare questi prodotti. È solo meglio mangiarli al mattino o all'ora di pranzo.

Sapone o tipo grasso di dispepsia

L'indigestione dello stomaco si forma mangiando cibo, che consiste di grassi. Fondamentalmente, qui portano i grassi di origine animale sotto forma di carne di manzo, agnello, maiale. Questo gruppo comprende anche olio di palma. Altri tipi di oli vegetali, al contrario, avvantaggiano il corpo.

In medicina, ci sono altri tipi di disturbi dispeptici sotto forma di:

  • holetsistogennoy. Si verifica quando il deflusso della bile viene violato nella sezione sottile del tratto intestinale;
  • gastrogennoy. È associato a una violazione della funzione secretoria dello stomaco. Spesso osservato dopo la rimozione parziale o completa dell'organo;
  • pancreatogenic. È accompagnato da una violazione della produzione di enzimi nel pancreas;
  • enterogenous. Questo tipo di patologia è associata a carenza di enzimi nell'operazione delle pareti intestinali. Si manifesta anche dopo la rimozione di una parte dell'organo;
  • misto. Può combinare diversi tipi.

In alcuni casi, è possibile identificare in modo indipendente il tipo di malattia. Ma questo è possibile solo quando una persona osserva ciò che usa per il cibo.

Indigestione dispeptica nei bambini

Dall'indigestione dello stomaco, non solo gli adulti, ma anche i bambini di diverse età soffrono. Spesso con un tale problema, i bambini affrontano fino a un anno. In questo caso, i segni di dispepsia si manifestano in modo leggermente diverso rispetto a un bambino più grande.

Nei neonati, la patologia è caratterizzata da una maggiore frequenza e cambiamenti nelle feci, coliche nell'intestino, costante gassificazione, rigurgito e vomito periodico. I bambini si rifiutano di mangiare e iniziano a dormire male. Ciò porta ad una mancanza di aumento di peso. L'indigestione può durare da 2 a 7 giorni.

Nel corso complicato della malattia, altri sintomi compaiono sotto forma di stato febbrile, vomito multiplo, rigurgito della fontanella, secchezza della pelle e delle mucose. Questo tipo di disturbo dispeptico è considerato pericoloso.

L'indigestione della pancia nei bambini più grandi si manifesta con gli stessi sintomi degli adulti. Il bambino inizia a lamentarsi di dolore all'addome, nausea, bruciore di stomaco, eruttazione. Uno dei segni principali è l'alternanza di diarrea e stitichezza. Tale processo influisce negativamente sullo stato psicoemotivo.

Cause e sintomi di indigestione


Prima di capire cosa fare al paziente, è necessario determinare la causa del processo patologico.

I fattori provocanti includono:

  • spuntini regolari in fuga. Con il rapido consumo di cibo malamente masticato e inumidito con la saliva. La salivazione ridotta porta ad una insufficiente secrezione di succo gastrico, che crea un ulteriore carico sullo stomaco;
  • l'eccesso di cibo. Se si mangia un sacco di cibo in una volta, si crea un carico sullo stomaco. La metà del cibo non ha tempo per digerire e quindi ristagna e marcisce;
  • singoli prodotti. Ogni organismo è diverso l'uno dall'altro. Ciò influisce sulla digeribilità degli alimenti grassi, piccanti e salati. In alcuni casi, il disturbo si manifesta durante la ricezione di prodotti di una certa composizione;
  • interruzione di corrente. Possono essere piccoli intervalli tra i pasti o, al contrario, l'uso in una sola volta di una grande porzione;
  • situazioni stressanti. Se la condizione psico-emotiva viene interrotta, porta a interruzioni ormonali. Con uno squilibrio nella produzione di ormoni, il flusso sanguigno nei muscoli digerente e digestivo peggiora.

La causa dei disturbi dispeptici sono le infezioni intestinali. Nel corpo attraverso i batteri cibo e acqua cadono sotto forma di shigella, salmonella, E. coli.

I sintomi di indigestione negli adulti sono i seguenti:

  • dolore nell'addome;
  • la comparsa di nausea e vomito;
  • stitichezza o diarrea;
  • gonfiore e aumento della formazione di gas;
  • eruttazione e pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato;
  • bruciore di stomaco.

Se i bambini hanno indigestione, i sintomi saranno accompagnati da:

  • aumento dei valori di temperatura a 38-39 gradi;
  • nausea e vomito ripetuto;
  • dolore, spasmi e coliche nell'addome;
  • mancanza di appetito;
  • insonnia;
  • piangere e urlare;
  • diluizione delle feci;
  • sbiancamento della pelle;
  • indebolimento;
  • flatulenza e brontolio;
  • frequente rigurgito.

I sintomi dipendono anche dal tipo di patologia. Quando forma putrefattiva di dispepsia, il paziente lamenta un grave gonfiore, eruttazione cronica e marcia, oscuramento delle feci, segni di intossicazione.

Quando l'infezione del tratto intestinale si verifica con diarrea. Le feci hanno una natura acquosa. Inoltre, la temperatura aumenta bruscamente, si verifica vomito multiplo.

Misure di trattamento per indigestione

Il trattamento di indigestione negli adulti e nei bambini si basa sulla causa della dispepsia. Se la causa è l'infezione nell'intestino, allora è necessario prendere:

  • antibiotici;
  • preparati enzimatici;
  • medicinali per prevenire la disidratazione e ripristinare l'equilibrio salino;
  • assorbenti per l'eliminazione di sostanze tossiche.

È possibile trattare i disturbi funzionali a casa usando i seguenti mezzi:

  • antiacidi. Questo gruppo di farmaci è progettato per neutralizzare l'acido cloridrico, alleviando così il bruciore di stomaco e le sensazioni dolorose nello stomaco. Spesso usati antiacidi, che includono alluminio, sotto forma di Maalox, Almagel. È possibile utilizzare farmaci con effetti combinati nella forma di Rennie o Gaviscon;
  • procinetici. L'impatto di tali farmaci è volto a migliorare la funzione motoria. Questi includono compresse chiamate Domperidone o Cisapride;
  • bloccanti della pompa protonica. Farmaci antisecretori che abbassano rapidamente il livello di acido cloridrico. A tutto ciò, hanno un effetto anti-infiammatorio ben pronunciato. Questa categoria include omeprazolo.

La durata del trattamento dipende dalla causa. Di solito dura da 14 a 30 giorni.

Selezione di diete per indigestione

Se si osserva un'indigestione, le compresse non vengono sempre trattate. È sufficiente correggere il menu. La dieta implica un rifiuto temporaneo di cibi grassi e fritti, sottaceti, spezie, spezie e prodotti affumicati.

Il paziente deve imparare come combinare correttamente i prodotti. Ci deve essere un equilibrio tra carboidrati, proteine ​​e grassi. I piatti di carne e pesce sono i migliori per il pranzo. Per la sera, cucina le verdure in qualsiasi forma. Al mattino, faranno porridge e prodotti a base di latte acido. Non dimenticare gli snack. Dovrebbero essere facili. Pertanto, si può mangiare frutta (al forno o fresca), ricotta, noci, frutta secca.

Mangia il più spesso possibile, ma gradualmente. Mangiare troppo è una causa comune di indigestione, soprattutto di notte. Il volume di una porzione dovrebbe essere da 150 a 200 grammi. Le pause tra un pasto e l'altro sono da due a tre ore. Non mangiare davanti a TV, telefono o libro.

Guarda la temperatura dei piatti. Non dovrebbero essere troppo freddi o caldi. Nel primo caso, il cibo viene digerito molto rapidamente e il corpo non avrà il tempo di estrarre tutte le sostanze utili dai prodotti.

Per migliorare la digestione del cibo aiuterà l'acqua. È meglio bere cibo per 30 minuti o dopo 1 ora dopo. Non bere cibo Ciò porterà ad un aumento dell'acidità del succo gastrico e quindi alla comparsa di bruciore di stomaco.

Le diete dovrebbero essere rispettate per diverse settimane. Quando tutto torna alla normalità, è possibile tornare gradualmente al solito modo di vivere.

Metodi tradizionali di trattamento di indigestione

Il trattamento per i disturbi della diarrea viene effettuato non solo con l'aiuto di farmaci e dieta, ma anche con rimedi popolari. Esistono diverse ricette efficaci.

  1. Prendi un cucchiaio di semi di sedano. Versare acqua bollita in un volume di 500 millilitri. Lasciare riposare per circa 2 ore. Strain. Usa due cucchiaini fino a 3-4 volte al giorno.
  2. Mescolare in proporzione i fiori di calendula e more. Versare un litro di acqua bollita. Mettete sul fuoco e fate sobbollire per 5-7 minuti. Lasciare fermentare per circa 20-30 minuti. Finito significa utilizzare 200 millilitri 2-3 volte al giorno.
  3. Collegare i semi di cumino e maggiorana in proporzioni uguali. Versare una tazza di acqua calda. Attendere 15 minuti, quindi filtrare. La formulazione pronta viene utilizzata 2 volte al giorno per 100 millilitri.

I rimedi popolari aiutano a liberarsi da sensazioni spiacevoli sotto forma di dolori allo stomaco, nausea, bruciore di stomaco. Normalizzano il processo digestivo. Ma non curano la causa della malattia. Tali metodi sono usati solo come terapia aggiuntiva per farmaci e dieta. Se i sintomi compaiono regolarmente, vale la pena visitare un medico e sottoporsi a un controllo.

Sintomi e trattamento rapido di indigestione

Il termine usato nel titolo è usato in un linguaggio colloquiale per indicare una sindrome dispeptica, una rottura nell'assorbimento del cibo accompagnata da dolore nell'addome, flatulenza e altre caratteristiche. Secondo l'ICD 10, la patologia ha il codice K30 (ad eccezione della varietà nervosa, nevrotica e psicogenica). Nel 90% dei casi, il disturbo digestivo è funzionale.

Cause di indigestione

Tra i fattori che causano la dispepsia, includono:

  • Quantità eccessiva di cibo consumato o masticazione insufficiente. Entrambi quindi rallentano la divisione del prodotto in componenti separati. Il cibo non ha tempo per essere processato, inizia a marcire, il che porta allo sviluppo di flora patogena, intossicazione, comparsa di una clinica per dispepsia.
  • Mancanza di fibra vegetale grossolana - una sostanza insolubile coinvolta nella formazione e nella progressione del nodulo di cibo nell'intestino. Normalmente una persona dovrebbe ricevere 20-45 grammi di questo componente ogni giorno. Altrimenti, il cibo viene spinto attraverso il tubo digerente, avviene la fermentazione, i microrganismi patogeni si stanno attivamente sviluppando.
  • Stress psicologico prolungato. Esperienze che non si fermano per diversi giorni o settimane portano all'indebolimento dei processi immunitari, che causa l'attivazione di batteri opportunisti nell'intestino.
  • Gastrite, ulcera e altre malattie infiammatorie del tubo digerente - nella zona interessata c'è un rilascio di sostanze tossiche, che colpisce in modo irritante le pareti dell'intestino. La peristalsi si intensifica, il fluido viene rilasciato nel lume, c'è la diarrea, la flatulenza, il dolore.
  • Lesione traumatica o spontanea dei tronchi nervosi, innervando le strutture digestive (intestino neurogenico). Sullo sfondo dei fallimenti nel processo di divisione del cibo, il paziente può sperimentare sia diarrea che costipazione.

La presenza di dispepsia non indica una particolare malattia e non è un sintomo specifico. La condizione patologica si verifica sia con danni organici all'intestino e alle sue strutture innervanti, sia nei disturbi funzionali.

Sintomi di indigestione negli adulti

La sindrome dispeptica porta alla comparsa di diversi segni caratteristici nel paziente. Il più vivido è il gonfiore. I pazienti lamentano un aumento del volume, una sensazione di pesantezza, gorgoglii o brontolii. Con il rilascio di gas che hanno un odore sgradevole, la condizione migliora, ma presto diventa la stessa.

La dispepsia dello stomaco è accompagnata da una sensazione di disagio e gravità nella zona epigastrica - un sito situato nel terzo superiore dell'addome. Possono verificarsi nausea e vomito. Dopo questo, un paziente adulto lamenta bruciore di stomaco, sviluppandosi quando il succo gastrico si deposita sulla mucosa dell'esofago.

Il vomito che si manifesta con la dispepsia apporta un sollievo temporaneo. La totale assenza di questo effetto suggerisce l'origine cerebrale della nausea.

Se l'indigestione è stata causata da un processo infiammatorio, il complesso dei sintomi include le seguenti condizioni:

  • Ipertermia.
  • Dolore nei muscoli, nelle ossa.
  • Debolezza.
  • Atonia.
  • Fatica.

Anche il sonno è disturbato, lo stato psicoemozionale cambia. L'uomo diventa lamentoso.

Tipi di dispepsia

Esistono due forme principali di disturbi intestinali:

Nel primo caso, la clinica della malattia è una conseguenza dei reali cambiamenti nella struttura dell'intestino causati da trauma, processo atrofico, tumore. Tronchi nervosi, strati muscolari o la membrana mucosa del tratto gastrointestinale possono essere danneggiati. A dispepsia di questo tipo piombo:

E anche malattie accompagnate da atrofia di tronchi nervosi.

Funzionali includono i disturbi che si verificano in assenza di cambiamenti organici. È spesso impossibile stabilire la causa esatta di tali stati. Pertanto, il tipo di indigestione considerato è considerato idiopatico. Con l'eliminazione del fattore eziologico, la malattia passa senza l'intervento dei medici.

Cosa fare se l'indigestione

La dispepsia funzionale è relativamente facile da rimuovere. Pertanto, il primo giorno di malattia, è permesso rifiutare la visita di un medico. In questa situazione, sono consigliati i seguenti preparativi:

  • Enterosorbenti (Enterosgel, carbone attivo).
  • Enzimatico (Creon) e agenti carminativi.

Se le condizioni del paziente non migliorano dopo 24 ore, è necessario visitare un medico generico o un gastroenterologo. Con il rapido deterioramento del benessere e una luminosa "clinica" di malattia, il rifiuto di recarsi in un'organizzazione medica è inaccettabile. Il paziente viene trasportato nella struttura sanitaria il più rapidamente possibile.

Diagnosi accurata

I sintomi di indigestione si verificano in molte malattie. Pertanto, la diagnosi differenziale in questa patologia richiede un gran numero di interventi. Prima di tutto, l'origine organica della dispepsia è esclusa. Per fare questo, al paziente viene assegnato un FGD con una biopsia, un'ecografia, una radiografia dello stomaco. In quest'ultimo caso, il contrasto viene utilizzato per valutare lo stato funzionale del tratto gastrointestinale - la miscela di bario.

Oltre a ciò che è stato detto, una persona fa altri quattro test:

  • Analisi generale del sangue e delle urine.
  • ECG.
  • Test per la flora pilorica.
  • Controllo delle feci per la presenza di globuli rossi.

All'inizio della diagnosi è necessario escludere i sintomi dell'ansia: disfagia, vomito "fondi di caffè", neoplasie palpabili nell'addome, perdita di peso senza causa. La presenza di questi fenomeni è un'indicazione per un esame mirato per l'oncologia.

La diagnosi di "dispepsia funzionale" viene effettuata se le cause organiche non sono state stabilite. Una vera malattia è considerata quando dal momento del suo debutto è passata non meno di sei mesi, e i sintomi non sono scomparsi negli ultimi tre mesi.

Trattamento della dispepsia

La terapia dell'indigestione dipende dalle sue cause e dalla sua gravità. I cambiamenti organici richiedono la rimozione delle deformità patologiche (i tumori vengono rimossi, l'ulcera viene rimossa per la remissione). I buoni risultati della correzione dei disturbi funzionali possono essere raggiunti con una combinazione di tre tipi di effetti: medicinali, rimedi popolari su base vegetale e rispetto della dieta.

preparativi

Una serie di farmaci usati per trattare la dispepsia può variare. La loro scelta dipende dalla specifica patologia. Per eliminare i disturbi episodici a breve termine, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Enzimi (Creonte) - contribuiscono alla completa scissione del cibo e alla sua assimilazione.
  • Antiemetico (metoclopramide) - blocca i recettori della dopamina, allevia la nausea e il vomito.
  • Antidiarroia (Loperamide) - rallenta la motilità del tratto digestivo, riduce la permeabilità della parete intestinale e ha un effetto fissante.
  • Enterosorbenti (carbone attivo): legano e rimuovono nell'ambiente prodotti tossici formati nel tubo digerente.

Per accelerare l'eliminazione delle tossine e dei resti di cibo non digerito, il paziente può essere lavato e messo un clistere purificante. La prima manipolazione viene eseguita prima di prelevare gli assorbenti.

La dispepsia grave e di lunga durata, causata dall'ipersintesi dell'acido cloridrico, richiede l'uso di terapie a lungo termine. Includono agenti antiacidi (Omeprozol, Famotidina), che riducono la produzione di succo gastrico e farmaci diretti contro i batteri pilorici (Amoxicillina, Flemoxina, Azitromicina).

Rimedi popolari

Le ricette di erbe aiutano con disturbi a breve termine. La dispepsia pesante non può essere curata con i decotti vegetali. I componenti naturali sono assegnati qui come ausiliari. Puoi usare:

  • Dill.
  • Infuso di finocchio
  • Seme tenero di cumino
  • Radice di sedano macinata
  • Foglie di mora

La tecnologia di cottura di brodi e infusi è comune a tutte le ricette. Nel primo caso, la materia prima viene versata con acqua in un rapporto di 1: 5, bollita per 10 minuti, quindi viene raffreddata e filtrata. Il secondo metodo di produzione di medicinali non richiede l'esposizione al fuoco. La materia prima viene versata acqua calda, coprire con un coperchio e lasciare per 60 minuti. Successivamente, il farmaco viene filtrato e utilizzato secondo le raccomandazioni di un medico.

Corretta alimentazione

La dieta è la base della terapia per la maggior parte delle malattie dell'apparato digerente. La dispepsia non fa eccezione. Il primo giorno, si raccomanda la fame. Inoltre, il cibo viene consumato in piccole porzioni, 6 volte al giorno. Sul tavolo del paziente dovrebbero essere cracker, pane di ieri, zuppe viscide, carne macinata, fibre (verdure). Brodo di pesce consentito, non tè forte, acqua.

Le restrizioni della dieta sono comuni per diete GIT. Proibito acuto, acido, salato, amaro. Dovrebbe essere abbandonato cibo in scatola, carne fritta. Alcool categoricamente controindicato. Non è permesso assorbire grandi porzioni che impediscono il lavoro dell'intestino e creano un carico maggiore su stomaco, pancreas, fegato.

Indigestione in donne in gravidanza

Nelle fasi finali della gravidanza, la dispepsia si verifica nel 50% delle donne incinte. Ciò è dovuto alla maggiore pressione dell'utero sullo stomaco e cambiamenti nel modello ormonale contro cui il tono dello sfintere cardiaco diminuisce, che provoca il riflusso di acido cloridrico nell'esofago, lo sviluppo di esofagite, bruciore, dolore toracico, dispepsia. A causa della pressione del sistema digestivo, una donna diventa rapidamente satura di cibo e non può mangiare la porzione necessaria.

Se la gravidanza è relativamente facile da tollerare il fenomeno della dispepsia, è meglio rinunciare alla correzione farmacologica della condizione. Si consiglia al paziente di non fumare, di non assumere FANS e antidepressivi. Alla frustrazione espressa i medicinali antiacido sono mostrati.

Bere una soluzione di soda per neutralizzare l'acido cloridrico per il bruciore di stomaco è inaccettabile. Quando si verifica una reazione chimica, il gas viene rilasciato, che allunga lo stomaco e rafforza la "clinica" della dispepsia.

Indigestione nei bambini

Il lavoro intestinale scorretto si trova spesso nei neonati, l'ambiente microbiologico nel tratto digestivo non è ancora stato formato. Soffri anche i bambini, i principianti ricevono alimenti complementari. In quest'ultimo caso, la causa è la composizione quantitativa o qualitativa errata del cibo.

La dispepsia funzionale nei bambini piccoli richiede un effetto terapeutico minimo. I pediatri prescrivono i probiotici (lineks), che aiutano a formare la corretta composizione della microflora e correggono la nutrizione del bambino. Se c'è evidenza di spasmo, al bambino viene assegnato No-shpa e un'esposizione al calore locale (una borsa dell'acqua calda sull'addome).

Possibili complicazioni

Un disturbo singolo, non associato alla presenza di cambiamenti organici, non ha conseguenze e si verifica in pochi giorni. I processi cronici che si verificano durante 3-6 mesi, causano perdita di peso, disidratazione. Ci possono essere rotture della mucosa dell'esofago, accompagnate da sanguinamento (sindrome di Malory-Weiss).

Le conseguenze della dispepsia organica dipendono dalla malattia che ha portato alla frustrazione intestinale. L'ulcera gastrica può perforare, sanguinare, cancro - distruggere i tessuti circostanti, metastatizzare. Il compito di prevenire questi processi è affidato a un gastroenterologo che sta curando il paziente.

Rapporto del medico

La dispepsia in sé non è una malattia pericolosa per la vita ed è suscettibile di terapia. Un'eccezione è la patologia della natura organica, causata da processi gravi. Per scoprire la causa nel tempo e iniziare il trattamento, nei primi giorni di malattia è necessario consultare un medico. Solo uno specialista è in grado di condurre un esame competente e prescrivere farmaci che rimuovono i sintomi spiacevoli e, eventualmente, salvano la vita del paziente.

Indigestione: che cos'è e come trattarlo?

L'indigestione è un complesso di sintomi sotto forma di gravità e disagio nell'addome e nell'intestino. I sentimenti spiacevoli sono spesso associati all'eccesso di cibo, sebbene l'indigestione possa verificarsi per altri motivi, ad esempio a causa dello stress.

Sintomi di indigestione

I principali sintomi di indigestione:

  • sensazione di disagio, dolore nella parte superiore dell'addome;
  • bruciore di stomaco, la comparsa di eruttazione dopo aver mangiato;
  • sensazione di overflow dello stomaco, flatulenza;
  • nausea, perdita di appetito.

Nei bambini, i sintomi dell'indigestione si manifestano in modo simile, solo i sintomi secondari possono essere aggiunti ai sintomi secondari, ad esempio:

  • debolezza fisica;
  • irritabilità;
  • disturbi del sonno;
  • mal di testa;
  • paura di un pasto completo, dovuto al fatto che ogni volta dopo aver mangiato, ci sono dolori all'addome.

L'indigestione può verificarsi una volta, ad esempio, sullo sfondo di eccesso di cibo, o apparire regolarmente.

Cause di indigestione

Tra le cause più comuni di indigestione:

  • eccesso di cibo: mangiare una grande quantità di cibo in una volta porta alla comparsa di pesantezza, dolore e gonfiore;
  • basso nella dieta della fibra vegetale;
  • Celerità durante i pasti: il cibo scarsamente masticato non è sufficientemente intriso di saliva e grossi pezzi di cibo, entrando nello stomaco, rendono difficile la digestione;
  • stress costante e sovraccarico psico-emotivo, che può innescare processi patologici negli organi e nei sistemi interni e ridurre l'immunità;
  • la presenza di malattie croniche o ulcerative del tubo digerente: pancreatite, colecistite, ulcera duodenale. Un posto speciale nella lista delle malattie è la gastrite cronica - una delle malattie più comuni nella gastroenterologia. Secondo le statistiche, la gastrite cronica occupa l'85% della massa totale di tutte le malattie dello stomaco diagnosticate.

A volte, interruzioni nel lavoro di digestione possono provocare anche fattori come il cambiamento climatico. Netti cambiamenti nell'ambiente, l'uso di nuovi piatti insoliti - una causa comune di spiacevoli sentimenti di indigestione.

Trattamento di indigestione

La terapia viene eseguita più spesso a casa, l'ospedalizzazione è indicata solo quando si effettuano studi complessi e si deteriora il benessere.

Una fase importante del trattamento è la dieta. Dalla dieta dovrebbero essere eliminati quegli alimenti che peggiorano la digestione e irritano la mucosa intestinale. Questi includono:

  • cibo fritto;
  • cibo piccante;
  • bevande gassate dolci;
  • condimenti e salse;
  • caffè forte;
  • carne grassa;
  • prodotti semilavorati

Si raccomanda di masticare accuratamente il cibo. Abbandona l'abitudine di cenare in fretta, mangiare davanti a un computer portatile o alla TV. Non permettere lunghe pause tra un pasto e l'altro: un aumento dell'appetito rischia di provocare un eccesso di cibo. Il cibo dovrebbe essere diviso, fino a 5-6 pasti, compresi gli spuntini.

Ogni forma di dispepsia (indigestione verificano a causa di insufficiente secrezione di enzimi digestivi o malnutrizione) richiede una completa rinuncia di alcol. Le bevande alcoliche letteralmente bruciano le pareti dello stomaco, aumentando l'infiammazione. Ha un effetto negativo sul fumo di muco, sia attivo che passivo.

Per evitare la comparsa di sintomi di indigestione, non è necessario bere il cibo e mangiare dolci e frutta subito dopo il pasto principale. La rapida transizione dal piatto principale al dolce può rafforzare i processi di fermentazione.

Alleviare i sintomi spiacevoli di indigestione sarà facile auto-massaggio, rilievo di riscaldamento sull'addome, l'attività fisica, per esempio, un paio di sit-up o camminare all'aria aperta. Puoi anche aiutare il corpo a far fronte a peso, gonfiore e nausea prendendo preparazioni enzimatiche, come Creon®.

CREON® dall'indigestione

Creon® aiuta a migliorare i processi digestivi e normalizzare i sintomi dell'indigestione. Gli enzimi pancreatici, che fanno parte della preparazione, forniscono una separazione qualitativa dei nutrienti e il loro massimo assorbimento nell'intestino.

Creon® aiuta ad eliminare i sintomi dell'indigestione. È disponibile sotto forma di capsule con piccole particelle di principio attivo - i minimocross. Capsule di gelatina shell dissolve immediatamente nell'ambiente acido dello stomaco, e minimicrospheres uniformemente mescolato con il cibo, contribuendo a efficaci di apprendimento tutti gli oligoelementi necessari.

Il farmaco deve essere assunto durante o immediatamente dopo aver mangiato, spremuto con abbastanza acqua. Se è difficile inghiottire l'intera capsula può essere miscelato con minimicrospheres lieve acidi alimentari, per esempio, può essere aggiunto purea minimicrospheres mela, yogurt o succo di frutta (mele, arancia o ananas). Non è consigliabile aggiungere il contenuto delle capsule al cibo caldo.


Il materiale è stato sviluppato con il supporto della società Abbott per sensibilizzare i pazienti sullo stato di salute. Le informazioni nel materiale non sostituiscono il parere di un professionista della salute. Contattare il medico

RUCRE172658 dd. 25 luglio 2017

1. Isakov V.A. Epidemiologia di GERD: Est e Ovest // Gastroenterologia clinica e sperimentale 5, 2004.

2. Diagnosi e trattamento della dispepsia Raccomandazioni dell'Associazione Gastroenterologica Americana // Klinich Farmacologia e Terapia -1999-№1.

3. Vasiliev Yu.V gastrite cronica // Consilium medicum, Appl. Release 3-2002.

4. Dorofeev GI Disturbi funzionali dello stomaco L, 1976.

5. Grigoryev P Ya, Yakovenko AV Clinical gastroenterology-M Medical Infromation Agency, 1998.

6. Istruzioni per l'uso medico di Creon® 10000 dal 03.05.17.

Indigestione e suo corretto trattamento

L'indigestione, il cui trattamento deve essere eseguito dopo la comparsa dei primi sintomi, può portare a gravi patologie e allo sviluppo di malattie del tratto gastrointestinale. Di norma, il trattamento prematuro della malattia è irto di sviluppo di gastrite cronica e ulcere gastriche.

Sintomatologia della malattia

Il sistema digestivo è un sistema che è responsabile per l'ottenimento di sostanze nutritive, microelementi e vitamine dal corpo. L'indigestione (dispepsia) può interrompere completamente la digestione, offrendo molto disagio e disagio.

  1. Dolore, disagio e disagio nello stomaco dopo aver mangiato.
  2. Saturazione veloce dopo l'inizio del pasto.
  3. Rumore ruvido nell'addome.
  4. Malattia, debolezza, apatia.
  5. Pesantezza nello stomaco.
  6. Spasmi allo stomaco e sensazione di forte gonfiore (il più delle volte di notte).
  7. Eruttazione frequente
  8. Presenza di bruciore di stomaco e sensazione di bruciore nella parte superiore dell'addome.
  9. Nausea, a volte vomitando.
  10. Costipazione improvvisa e diarrea.
  11. Aumento della produzione di gas nell'intestino.
  12. Sedia irregolare e frequente, spesso di colore scuro, con un odore sgradevole.
  13. Nelle fasi avanzate, intossicazione del corpo e forte mal di testa.
  14. Insonnia.

Nella maggior parte dei casi, i segni di dispepsia si manifestano dopo uno spuntino veloce, mangiando cibi grassi e un notevole sforzo fisico. Se i sintomi si manifestano in tempo, è possibile accelerare la determinazione delle cause della malattia. Ciò consentirà la nomina di un trattamento corretto e tempestivo, che impedirà lo sviluppo di patologie e la transizione della malattia in una forma cronica.

Le principali cause della malattia

Indigestione dello stomaco può essere funzionale e organica. Le cause di indigestione funzionale:

  1. Assunzione di fast food. Il cibo masticato male complica il processo di secrezione del succo gastrico e complica la digestione.
  2. Eccesso di cibo. A causa del cibo in eccesso, il lavoro del tratto gastrointestinale viene interrotto. Lo stomaco non ha il tempo di digerire una grande quantità di cibo.
  3. L'uso di bevande gassate, che provoca gonfiore e indigestione.
  4. Ricevi cibo fritto, grasso e piccante.
  5. Bere caffè e tè forti. La caffeina aiuta ad aumentare il livello di acidità e l'irritazione più forte della mucosa gastrica.
  6. L'alcol influisce negativamente anche sulla mucosa gastrica.
  7. Mangiare molto frequente o molto raro.
  8. Un'attività fisica significativa dopo aver mangiato.
  9. Lo stress.
  10. Ricevimento di medicine e preparazioni ormonali.
  11. La presenza di batteri Helicobacter pylori nel corpo.

Le ragioni per l'indigestione organica includono:

  1. Malattie dello stomaco e dell'intestino.
  2. Malattie del fegato (colecistite).
  3. Aumento dell'acidità nello stomaco, bruciore di stomaco.
  4. Malattia da calcoli biliari.
  5. Pancreatite.
  6. Formazioni maligne nel tratto gastrointestinale.

La dispepsia organica è caratterizzata da frequenti spasmi e attacchi di dolore. Esacerbazioni di dispepsia di solito si verificano nel tardo autunno o all'inizio della primavera.

Terapia e primo soccorso nella scoperta della malattia

Se vengono trovati i primi segni della malattia, devono essere prese misure per eliminare il dolore, ridurre la produzione di gas, ridurre l'intossicazione, interrompere la diarrea e altri disturbi. Prima di assumere farmaci, consultare sempre un medico.

I seguenti farmaci hanno un buon effetto:

Rimuovono rapidamente l'intossicazione, regolano la digestione, riducono il gonfiore. Questi farmaci sono usati per l'indigestione acuta.

Gli esperti raccomandano di astenersi dal mangiare per un po '. Puoi usare gelatina leggera e tè caldo. Non automedicare. In caso di peggioramento dei sintomi, consultare immediatamente uno specialista. Il medico prescriverà il trattamento e i farmaci appropriati.

Il trattamento della dispepsia ha lo scopo di facilitare e accelerare i processi di digestione. Abbastanza spesso la malattia si verifica dopo l'uso prolungato di farmaci antibatterici. I sintomi si manifestano sullo sfondo di una disbatteriosi generale, poiché quasi tutti gli antibiotici distruggono la microflora dell'intestino e dello stomaco. Tra gli strumenti più efficaci si possono chiamare Lineks, Bifidumbacterin, Lactobacterin. Questi medicinali contengono colture di batteri viventi resistenti agli effetti degli antibiotici e di altre sostanze chimiche.

Con sintomi più lievi, è necessario ridurre il carico sul tratto gastrointestinale.

Non dimenticare che il trattamento non dovrebbe riguardare solo lo stomaco, ma tutto il corpo nel suo complesso. Ad esempio, un'attenzione speciale dovrebbe essere prestata allo stato psico-emotivo del paziente. È necessario proteggere il paziente il più possibile da stress, esperienze, stress psicologici e situazioni negative. Dieta per dispepsia esclude mangiare:

  • prodotti grassi e taglienti;
  • prodotti affumicati;
  • conservanti;
  • caffè;
  • bevande fredde, calde e gassate;
  • alcol;
  • cottura.

L'uso di procinetici contribuisce al miglioramento della peristalsi intestinale, ma questi farmaci devono essere trattati con particolare attenzione del medico. Ciò è dovuto al fatto che la procinetica (Motilium) può influire negativamente sul sistema nervoso centrale. Per migliorare la digestione, vengono prescritti preparati enzimatici (Festal, Creonte, Mezim). Per quanto riguarda i rimedi popolari, le opinioni delle persone sono divise. Alcuni sono sostenitori del trattamento farmacologico, altri sono favorevoli all'adozione di rimedi naturali e rimedi erboristici.

Fitoterapia per disturbi digestivi

Per quanto riguarda il trattamento dei rimedi popolari, si prega immediatamente l'assioma che le erbe, le dosi e le infusioni sono in grado di dare l'effetto desiderato solo con la diagnosi precisa e il trattamento adeguato di indigestione. Per mettere una tale diagnosi e nominare ciò che è necessario, può solo il medico curante. Tra le ricette più famose della medicina popolare sono le seguenti:

  1. Il cumino con una maggiorana aiuterà a regolare la digestione dopo aver mangiato cibi grassi. Strofinare in un mortaio 1 cucchiaino di cumino e 1 cucchiaino di maggiorana. Versare il composto 1 tazza di acqua bollente e lasciar riposare per 15-20 minuti. Prendi l'infusione 2 volte al giorno per mezza tazza.
  2. Miele, aloe e vino rosso normalizzano il metabolismo e accelerano la digestione. Prendi 0,6 kg di miele, 0,37 kg di aloe e 0,7 litri di vino rosso. Tritare le foglie di aloe, mescolare con miele e vino. Prendi la miscela per 5-14 giorni per 1 cucchiaino 3 volte al giorno. È necessario utilizzare il rimedio per 1-1,5 ore prima del pasto.
  3. Con dolori nell'intestino, l'infusione di achillea, foglie di menta, camomilla e salvia aiuterà. Le erbe sono mescolate in proporzioni uguali e preparate con 1-2 bicchieri di acqua bollente ripida. La miscela è insistita per 30-40 minuti in un luogo buio. Infuso bere 0,5 tazza più volte al giorno.
  4. Il finocchio combatte perfettamente l'indigestione. Per preparare il brodo devi prendere 10-11 g di frutti di finocchio e versarli 1 tazza di acqua bollente. Successivamente, il brodo viene riscaldato a bagnomaria per 20 minuti, quindi filtrato e raffreddato. Prendi il rimedio in piccole porzioni per tutto il giorno.
  5. Per combattere le eruttazioni, puoi usare un decotto di pere e orzo. Per preparare questo rimedio, devi prendere 100-110 g di orzo e 5 pere medie. Le pere e l'orzo cuociono per 20-30 minuti su un piccolo fuoco. Quindi il brodo viene raffreddato e assunto all'apparire dei primi segni di eruttazione.
  6. L'infusione di elecampane normalizza i processi digestivi e fornisce al corpo energia supplementare. Per la preparazione dell'infusione è necessario macinare la radice di elecampane. Quindi, prendi 1 cucchiaino di radici finite e versa 1 tazza di acqua bollita. L'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente. Lasciare in infusione 12 ore in un luogo buio e fresco. Prendere l'infusione di 20-30 g per mezz'ora prima dei pasti.

La cosa principale - non eseguire la malattia, perché l'indigestione, il cui trattamento dà già un sacco di problemi, può facilmente svilupparsi in forme croniche della malattia.