Colite dell'intestino - sintomi, cause e trattamento

La colite è un'infiammazione o una lesione infiammatoria distrofica del colon, con conseguente atrofia della mucosa e compromissione della funzionalità degli organi. I processi patologici che comprendono la superficie intestinale dell'intestino sono localizzati in tutti i reparti (pancolitico) o in alcune aree (colite segmentale).

Nella colite (infiammazione dell'intestino), i sintomi sono caratterizzati dalla presenza di sangue, muco nel movimento intestinale, dolore addominale, nausea e falsi stimoli a defecare. Nella maggior parte dei casi, la sua forma cronica si sviluppa, così come la colite ulcerosa non specifica dell'intestino di un'eziologia sconosciuta, mentre la mucosa intestinale diventa soggetta alle ulcerazioni.

cause di

Perché la colite si sviluppa? Di cosa si tratta? La colite acuta negli adulti si verifica spesso contemporaneamente con l'infiammazione dell'intestino tenue e dello stomaco. I patogeni più comuni della colite acuta sono i patogeni.

colite cronica può svilupparsi in presenza di focolai di infezione nella cistifellea, pancreas e altri organi sono anatomicamente associati con l'intestino, così come nella dieta monotona prolungato, uso sistematico nel cibo in grandi quantità di cibo indigesto, abuso di cibi piccanti, alcol.

I fattori di rischio che portano allo sviluppo della colite dell'intestino negli adulti:

  1. Infezione (dissenteria, salmonellosi, tubercolosi, infezioni croniche, giardiasi, amebiasi, elmintiasi).
  2. Farmaci (uso a lungo termine di antibiotici, lassativi, medicinali sotto forma di supposte, clisteri frequenti).
  3. Intossicazione alimentare o avvelenamento da sostanze chimiche Penetrazione nel sangue di componenti che uccidono una microflora intestinale benefica.
  4. Stress, violazione della routine quotidiana.
  5. L'azione di sostanze tossiche (sali di metalli pesanti, mercurio, piombo, arsenico, ecc.).
  6. Violazione della circolazione sanguigna. È anche una buona ragione per lo sviluppo di manifestazioni di colite, perché a causa di una carenza di sangue, il corpo spesso non è in grado di superare indipendentemente l'irritante e liberarsi dei componenti dannosi.
  7. fattori nutrizionali (l'uso di grossolana, alimenti sufficientemente trasformati termicamente, irregolare e inadeguata nutrizione, alimentari "razioni secche", insufficiente assunzione di fibre alimentari, consumo frequente di,,, cibi grassi piccanti salati affumicato, alcool).

Per aggravare la colite spesso risultato: l'uso di alimenti o irritare il colon provocando una reazione allergica (sottaceti, conserve, agrumi, cavoli, cetrioli, ecc), affaticamento, sovraccarico emotivo, il surriscaldamento, l'assunzione di alte dosi di farmaci antibatterici.

classificazione

Su eziologia distinguere la colite:

  1. Ulcerous è una malattia con un'eziologia poco chiara, nel cui meccanismo di sviluppo giocano il ruolo di ereditarietà, meccanismi autoimmuni e infezione.
  2. Infezione - causate da microrganismi patogeni, che può essere specifico (ad esempio, colite dissenteria), banale (streptococchi, stafilococchi) e patogeni (ad esempio E. coli);
  3. Ischemico - con lesioni occlusive dei rami dell'aorta addominale (ad esempio, con aterosclerosi), afflusso di sangue all'intestino crasso;
  4. Avvelenamento da sostanze tossiche o da farmaci da parte di alcuni veleni o medicinali (ad esempio, i FANS);
  5. Radiazioni per malattia da radiazioni croniche.

Colite spastica dell'intestino

Spesso la colite spastica dell'intestino è innescata da uno stile di vita non salutare, così come dagli errori commessi nella dieta. Da parte dei medici un disturbo del genere è in molti casi chiamato sindrome dell'intestino irritabile, durante il quale c'è un fenomeno infiammatorio di tipo cronico nella mucosa dell'intestino crasso.

La malattia può svilupparsi dopo aver bevuto caffè, soda, alcol, cibo scadente per lungo tempo e dopo aver sofferto di gastroenterite.

Colite ulcerosa dell'intestino

Caratterizzato da colite ulcerosa del processo infiammatorio emorragico-purulento intestinale del colon con lo sviluppo di complicanze sistemiche e locali. Le cause esatte e l'origine della malattia sono ancora sconosciute.

Ci sono suggerimenti che il disturbo può essere causato da una dieta squilibrata, un'infezione non identificata, farmaci, mutazioni genetiche, cambiamenti nella flora intestinale e stress.

I sintomi della colite negli adulti

Nel caso della colite, i sintomi dipenderanno dal tipo di malattia che è presente, ma in generale, la colite negli adulti è più spesso associata a dolore addominale e diarrea. Altri segni di colite che possono o non possono essere presenti.

I sintomi della colite possono includere:

  1. Dolore e gonfiore addominale persistente o ricorrente.
  2. Brividi.
  3. La diarrea.
  4. Febbre.
  5. Desideri costanti per la defecazione.
  6. Sgabello insanguinato. La diarrea a volte può causare emorroidi, che possono sanguinare. Tuttavia, il sangue durante la defecazione non è un fenomeno normale.
  7. La disidratazione. I sintomi della disidratazione comprendono vertigini, debolezza, diminuzione della minzione, secchezza delle fauci, sulla superficie degli occhi e della pelle.

In alcuni pazienti, le manifestazioni locali sono accompagnate da debolezza, nausea e vomito; aumento della fatica, perdita di peso. I sintomi persistono per diverse settimane, scomparendo durante il trattamento. La transizione della malattia in uno cronico è accompagnata dal coinvolgimento di legamenti e muscoli nel processo. In questo caso, i capillari si espandono, si formano ulcere e ascessi. I pazienti sono preoccupati:

  • il dolore;
  • stitichezza o diarrea;
  • tenesmo; flatulenza;
  • un forte odore di feci.

I pazienti si sentono soddisfatti, preoccupati per il malessere, diminuzione dell'efficienza, mancanza di appetito, sensazione di amarezza in bocca, eruttazione e nausea.

diagnostica

La diagnosi di colite inizia con un'attenta raccolta di anamnesi. Poiché i sintomi sono solitamente dolore addominale e diarrea, è importante conoscere l'insorgenza e la durata di questi dolori e qualsiasi altro reclamo o sintomo che un paziente possa avere. Poiché la maggior parte delle cause di diarrea sono relativamente benigne e auto-eliminanti, è possibile porre domande per trovare le ragioni sopra elencate.

Le manipolazioni diagnostiche strumentali includono:

  1. Colonscopia e sigmoidoscopia. Con l'aiuto di tali studi - è possibile trovare cambiamenti catarrali o atrofici sulla mucosa intestinale.
  2. Scatologia. Con l'aiuto di questa analisi delle feci è possibile valutare lo stato dei processi metabolici e del sistema digestivo. Nella forma cronica di colite nelle feci c'è molto muco. I risultati dell'esame microscopico mostrano la presenza di leucociti ed eritrociti.
  3. Radiografia o irrigografia. Questi studi permettono di valutare lo stato della mucosa intestinale, la localizzazione del processo infiammatorio. Permettono anche di identificare la discinesia.

Colite, i sintomi e il quadro clinico è molto simile a quelle dei tumori maligni dell'intestino crasso, così intestino biopsia aree sospette devono essere effettuate per identificare o escludere natura oncologica delle modifiche.

Come trattare la colite negli adulti

In caso di esacerbazione di colite cronica o acuta, il trattamento deve essere effettuato in un ospedale nel reparto proctologia, se viene rilevata la natura infettiva della colite, quindi in reparti specializzati di ospedali infettivi.

Quando i sintomi della colite intestinale, il trattamento di adulti perseguire un approccio globale, gli agenti di nomina che eliminano la causa della malattia ed eliminano le sue conseguenze. Per tutti i tipi di colite da qualsiasi causa mostra dieta 4 (a, b, c) da Pevzner, adsorbenti intestinali, farmaci regolando sedia (lassativi (Guttalaks) o antidiarroici (loperamide)) che stimolano la rigenerazione (Methyluracil et al.), Riduzione microflora (probiotici e prebiotici), desensibilizzazione e la disintossicazione di trattamento, vitamine e immunomodulatori, acqua minerale e la terapia esercizio.

Come viene trattata la colite? La terapia etiopatogenetica mira a eliminare le cause della malattia. Quando la terapia viene effettuata elminti colite agenti antiparassitari in infettivi - antimicrobica (sulfamidici, antibiotici, ecc), sotto ischemico - farmaci cardiovascolari che migliorano il flusso sanguigno intestinale (agenti antipiastrinici (Pentoxifylline), trombolitici, antispastici, ecc). Con proctite e sigmoidite, è indicata l'introduzione di farmaci sotto forma di supposte.

Rimedi popolari

Il trattamento della colite con i rimedi popolari si verifica anche a seconda della varietà della malattia. Il trattamento più comune con le erbe, che si basa sull'assunzione di infusi di camomilla, centenario e salvia. Un cucchiaino di ogni erba dovrebbe essere preparato in 200 ml di acqua bollente. Prendi un cucchiaio con un intervallo di due ore.

Circa un mese dopo l'inizio dell'infusione, è possibile ridurre la dose o aumentare l'intervallo tra le dosi. A che servono le erbe per la colite? Questa infusione può essere assunta per lungo tempo se sei preoccupato per la colite intestinale, il cui trattamento, di norma, è piuttosto lungo.

Colite cronica dell'intestino: sintomi e trattamento

La forma cronica di colite è caratterizzata da un andamento persistente, con esacerbazioni episodiche. I cambiamenti patologici nella mucosa che si verificano nell'intestino crasso con questa forma di malattia sono il risultato di un prolungato processo infiammatorio. L'infiammazione colpisce non solo la mucosa, ma anche l'apparato legamentoso-muscolare, vi è un accorciamento e restringimento dell'intestino nel sito della lesione.

I sintomi comuni della colite cronica possono essere suddivisi in specie in base ai cambiamenti morfologici:

Tutte queste specie hanno segni clinici comuni:

  1. False sollecitazioni;
  2. Rumbling nell'addome;
  3. Costipazione, diarrea;
  4. Dolore all'addome dopo aver mangiato;
  5. Flatulenza (gonfiore);
  6. Disagio psico-emotivo;
  7. Amarezza in bocca;
  8. Vomito, nausea.

Questi sintomi si formano con tutte le forme nosologiche della malattia, ma la loro gravità e combinazione sono individuali.

La colite cronica è una delle poche malattie, la base del trattamento non sono i farmaci, ma la nutrizione e le diete. I farmaci antibatterici e gli agenti sintomatici per il trattamento della colite cronica vengono utilizzati solo durante un'esacerbazione, sotto la stretta supervisione di un medico. E tutto il resto è nelle tue mani.

  • Durante l'esacerbazione da 2 a 5 giorni, la dieta n. 4a è prescritta per il trattamento della colite cronica.
  • Quindi passano alla dieta principale per la colite cronica, dieta n. 4b.
  • Esacerbazione esterna, cioè durante il periodo di remissione, è raccomandata la dieta N 4c.

Un menù dietetico indicativo della durata di un giorno per la colite cronica n. 4b, raccomandato dall'Istituto di Nutrizione dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche:

  • Pane bianco - 400 g.
  • Zucchero - 50 g (parte di esso può essere sostituito con marmellata, dolci).

Colazione (7 ore e 30 minuti):

  • Porridge di riso in acqua (300 g) con aggiunta di 1/3 di latte con burro (5 g).
  • Un bicchiere di tè

Pranzo (12 - 13 ore):

  • Una ciotola di zuppa su un brodo di carne con vermicelli.
  • Cotolette di carne al vapore (150 g) con purea di carote (150 g).
  • Un bicchiere di gelatina di mele.

Cena (17 - 18 ore):

  • Pesce bollito (85 g).
  • Purè di patate (150 g).
  • Panino insolito, formaggio russo (25 g).
  • Un bicchiere di tè
  • Un bicchiere di kefir non acido con pane bianco o un bicchiere di tè con biscotti secchi ("Scuola", biscotti, biscotti secchi).

Al fine di superare, i batteri dannosi dovrebbero essere attribuiti agli antibiotici e in presenza di disbiosi, - i farmaci che contengono i batteri necessari per la microflora. Va notato che la colite cronica è spesso accompagnata da spasmi. Ecco perché, durante il trattamento da uno specialista, vengono prescritti antispastici. Ma con una violazione delle feci, è necessario l'uso di farmaci adsorbenti.

È possibile considerare l'uso di procedure di fisioterapia come un metodo abbastanza frequente per trattare questo disturbo. Se, ad esempio, un disturbo intestinale si è manifestato a causa di un esaurimento nervoso o di una grave sovraffaticamento, può essere prescritto un esperto in trattamento psicoterapeutico.

Trattamento della colite ulcerosa

La colite ulcerosa dell'intestino può essere trattata più difficilmente. Richiede una terapia più intensa, il che significa una lunga e dorogostoyaschaya.Preparaty per il trattamento di questo tipo di patologia non solo è costoso, ma hanno anche un sacco di effetti collaterali, come usato esclusivamente come indicato specialista.

Sono rilasciati sotto forma di supposte rettali, clisteri, in forma di compresse (Salofalk, Pentasa, Mezavant, Mesakol). In alcuni casi, ricorrere all'uso di farmaci per la terapia biologica, come i farmaci Humir (Adalimumab), Remicade (Infliximab).
Nei casi più gravi è ammesso l'uso di farmaci corticosteroidi (Prednisolone, Metilprednisolone, Idrocortisone). I preparativi sono emessi sotto forma di contagocce rettali, supposte, compresse.

Trattamento della colite con farmaci, rimedi popolari e dieta

Quando l'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso nel corpo umano progredisce nella colite acuta, che richiede un trattamento tempestivo. La malattia è comune, è comune a persone di sesso diverso con frequenti problemi digestivi. L'automedicazione fornisce solo un sollievo temporaneo e può nuocere alla salute in presenza di patologie accompagnatorie nel corpo. Pertanto, il trattamento di successo inizia con una diagnosi tempestiva.

Cause di colite

Secondo la terminologia medica, lesioni distrofico-infiammatorie della mucosa del colon, che comporta gravi violazioni delle funzioni del tratto digerente (tratto gastrointestinale). colite acuta sviluppa in infettiva, ischemica (con una mancanza di apporto di sangue), farmaco o danni tossici di detto sistema digestivo carta. Quindi:

  1. La sintomatologia della colite acuta negli adulti è rappresentata dall'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso e dello stomaco, che si manifesta sullo sfondo di una maggiore attività di infezione patogena.
  2. La malattia cronica progredisce in presenza di focolai di infezione nella cistifellea, nel pancreas e in altri organi anatomicamente connessi con l'intestino.

Inoltre, è importante ricordare il danno della nutrizione monotona prolungata. Si consiglia ai pazienti di astenersi dall'utilizzare cibo intrattabile e piccante, alcool. Altri fattori che provocano la colite:

  • medicine: lassativi sotto forma di supposte e clisteri rettali, antibiotici;
  • infezione: dissenteria, tubercolosi, salmonellosi, giardiasi, amebiasi, elmintiasi;
  • intossicazione alimentare, quando la mucosa del colon irrita e distrugge gli allergeni, le tossine;
  • lo stress trasferito, una violazione della routine abituale e il regime del giorno del paziente;
  • influenza di sostanze tossiche: sali di metalli pesanti, piombo, mercurio, arsenico, prodotti di decomposizione di tossine;
  • fattore alimentare: danno alla mucosa dell'intestino crasso può essere cibo solido, salato, piatti affumicati e affumicati;
  • disturbo circolatorio.

Più spesso le cause principali della colite progressiva sono l'eccesso di cibo sistematico, l'uso di alimenti nocivi, l'effetto di allergeni, l'ipotermia prolungata, il sovraccarico emotivo e fisico. Non escludere le complicanze dell'assunzione prolungata di antibiotici, perché sotto l'influenza dei singoli componenti sintetici di questi farmaci, le pareti della mucosa dell'intestino crasso vengono distrutte.

Sintomi di colite

Se il paziente ha dolore addominale parossistico, problemi di diarrea acuta, questi sono i primi segni di colite, l'intensità della quale in assenza di trattamento tempestivo non farà che aumentare. I sintomi generali includono tali cambiamenti nel benessere generale:

  • sensazione di brontolio nell'addome, indigestione di cibo, segni di gonfiore;
  • febbre (febbre), brividi;
  • frequente voglia di defecare;
  • sintomi di disidratazione, presentato da capogiri, debolezza generale;
  • masse fecali con impurità del sangue, più spesso causate da emorroidi esacerbate sullo sfondo di diarrea.

Possono non esserci tutti i sintomi allo stesso tempo, la loro gravità e intensità variano a seconda del particolare quadro clinico. Un trattamento efficace della colite intestinale a casa è possibile solo dopo che è stata fatta una diagnosi definitiva, e per questo è necessario conoscere la classificazione e le caratteristiche distintive di ciascuna forma di detta malattia.

Tipi di colite

Un trattamento efficace per la colite negli adulti dipende dalla forma della malattia, dalle caratteristiche individuali del corpo. La classificazione condizionale della malattia secondo le peculiarità del decorso del processo patologico è rappresentata dai seguenti tipi:

  • Sharp. E 'stato provocato da una reazione allergica, malnutrizione, infezione batterica. Sotto l'influenza di fattori patogeni c'è un'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue e piccolo, dello stomaco.
  • Cronica. La malattia è causata da un'assunzione prolungata di lassativi, una violazione della microflora intestinale e microrganismi patogeni. C'è un'infiammazione dell'apparato digerente con attacchi ricorrenti di dolore.

La classificazione per caratteristiche endoscopiche è fornita. I tipi di colite sono come segue:

  • Pseudomembranosa. Il lungo trattamento con antibiotici sconvolge la microflora intestinale e crea condizioni favorevoli per l'attività dei batteri nocivi. La colite si manifesta con gravi sintomi di disbiosi (diarrea, flatulenza, gonfiore).
  • Ulcerosa. Gli stimolanti sono considerati stressanti, malnutrizione, infezioni, malattie genetiche. Questa forma della malattia è accompagnata da una infiammazione purulenta dell'intestino crasso, procede in forma grave.
  • Atrofica. C'è un'intossicazione di un organismo con veleni, sali di metalli pesanti, tossine, reagenti chimici. Con questa malattia si osserva una parziale atrofia dell'intestino crasso, quando le pareti dell'organo si assottigliano gradualmente.
  • Spastica. Le principali cause della malattia sono cattive abitudini, malnutrizione, stile di vita malsano. I pazienti con questa forma di colite si lamentano della sindrome dell'intestino irritabile (dolore e crampi addominali, diarrea, flatulenza).
  • Catarrale. I fattori patogeni sono intossicazione alimentare, malattie intestinali, carenza di vitamine, indebolimento dell'immunità locale.

Diagnosi di colite

Con la corretta definizione della forma della malattia, il trattamento della colite a casa è altamente efficace. Una diagnosi accurata include una serie di esami di laboratorio e clinici:

  1. Colonscopia o sigmoidoscopia. Tali tecniche possono rilevare cambiamenti catarrali o atrofici nella mucosa intestinale.
  2. Scatologia. In questo modo, puoi dare una valutazione reale del sistema digestivo, del metabolismo.
  3. Radiografia o irrigografia. È possibile determinare direttamente la posizione del focus della patologia, per valutare la struttura della mucosa dell'intestino crasso.
  4. Analisi generale del sangue e delle urine. Sono necessari per la rivelazione del processo infiammatorio e infettivo.
  5. L'analisi generale di una feci, la ricerca sulle uova dei protisti. Se si arrende tempestivamente materiale biologico allo studio e si identificano i parassiti, è possibile interrompere il processo patologico di assottigliamento delle pareti dell'intestino crasso, aumentando così l'efficacia del trattamento per la colite.

Possono essere richieste biopsie (prendendo le cellule intestinali per l'analisi). Viene spiegata la necessità di un'analisi della somiglianza dei sintomi della colite con segni di neoplasie maligne. Se i processi oncologici sono assenti e viene diagnosticata l'infiammazione dell'intestino crasso, l'esito clinico è favorevole. Il trattamento della colite intestinale cronica con farmaci è di alta efficacia.

Trattamento della colite intestinale in casa

✓ Articolo controllato da un medico

La colite è una malattia infiammatoria che colpisce la mucosa intestinale. Ci sono forme acute e croniche di colite. Dalla corretta diagnosi e determinazione del tipo di patologia dipende il trattamento farmacologico, che presenta differenze significative in ciascuno dei due casi.

La forma acuta viene quasi sempre trattata con antibiotici. Non è consigliabile selezionare le droghe di questo gruppo in modo indipendente, poiché la scelta sbagliata può influire sull'efficacia della terapia. In assenza di un effetto acuto sul palco trattamento va rapidamente in una forma cronica, che il trattamento di solito è lungo e richiede un sacco di restrizioni (come ad esempio nei prodotti alimentari e stile di vita).

Trattamento della colite intestinale in casa

Come riconoscere la colite?

Per un trattamento tempestivo, la diagnostica tempestiva è molto importante. Per non perdere tempo, è importante sapere quali sintomi e segni di colite intestinale. Il principale segno di patologia è un dolore acuto costante sotto la costola destra, che viene amplificato durante i movimenti bruschi. Il paziente ha doloroso bisogno di svuotare l'intestino, le feci possono cambiarne la consistenza più volte al giorno: da una massa molle a una massa consistente.

Altre manifestazioni cliniche di colite includono:

  • dolore nella regione addominale;
  • spasmi dell'intestino;
  • muco nelle feci (durante l'esacerbazione possono apparire vene del sangue);
  • aumento della temperatura nel periodo di esacerbazione (fino a 38-38,5 gradi);
  • gonfiore dello stomaco;
  • frequenti attacchi di diarrea;
  • sapore amaro in bocca.

Definizione e forme di colite

Quando compaiono questi sintomi, è necessario consultare un medico: proctologo, gastroenterologo o terapeuta. Per chiarire la diagnosi, al paziente verrà chiesto di sottoporsi a una serie di esami e procedure diagnostiche e, in base ai risultati, verrà offerta la terapia necessaria.

Quale colite posso trattare a casa?

La colite acuta è pericolosa per le sue complicanze. In assenza di assistenza tempestiva, il paziente può sviluppare patologie cardiache, infezioni del sangue, anemia. Con diarrea frequente e prolungata, il corpo umano perde molto liquido, quindi la disidratazione si sta rapidamente sviluppando. Tutte queste condizioni possono portare a cambiamenti irreversibili, pertanto, in un ospedale vengono trattate forme gravi di colite.

Importante! La terapia in modi tradizionali e il trattamento domiciliare sono consentiti solo con colite cronica intestinale. Nei periodi di esacerbazione paziente richiede farmaci per il sollievo di infiammazione e distruzione della flora batterica (nel caso di colite infettiva causata da batteri patogeni).

Per scegliere il trattamento giusto, è importante determinare il tipo di malattia. Per fare questo, è necessario sapere quali sono i diversi tipi di colite e come si manifestano.

La gravità della colite

Tipi di colite e loro segni

Trattamento della colite mediante dieta

La dieta terapeutica è parte integrante della terapia della colite a casa o in ospedale. Gastroenterologo assegna al paziente un numero 4. E 'appositamente progettato sistema alimentare tabella medica che esclude gli alimenti con elevate proprietà irritanti, e utilizza solo risparmiando metodi di lavorazione e preparazione dei cibi.

Tabella dietetica № 4

  1. Tutti i piatti pronti dovrebbero avere una temperatura di 28-35 gradi. L'uso di cibi freddi e caldi non è permesso. Se il paziente vuole mangiare un piatto che viene generalmente servito freddo (ad esempio, gelato vegetale), dovrebbe essere tenuto a temperatura ambiente.
  2. I prodotti prima di servire devono essere schiacciati in uno stato di pappa o purè di patate. In un caso estremo, si è approfondita macinazione meccanica (con un coltello o tritacarne), ma non può abusare di questo, in quanto la parete intestinale infiammata sarà ferito ancor più quando sottoposto a grossolana e alimenti fibrosi.
  3. Metodi accettabili di trattamento termico: bollitura, stufatura, cottura per una coppia (raramente - nel forno). I prodotti caldi, salanti e fumanti nella colite sono proibiti.
  4. I succhi di frutta prima dell'uso devono essere diluiti con acqua (in rapporto 1: 1), poiché gli acidi della frutta sono irritanti per la mucosa dell'apparato digerente.
  5. Dalla dieta è necessario escludere qualsiasi prodotto con un alto contenuto di fibra vegetale grossolana: colture di frutta e verdura in forma non trasformata, crusca.
  6. Non è possibile aggiungere spezie e spezie al cibo. Il sale dovrebbe essere usato nella quantità minima.

Raccomandazioni per la nutrizione nella colite

Di seguito una tabella dettagliata con prodotti che possono essere inclusi nel menu per la colite e quali sono i migliori da escludere dalla dieta prima del recupero.

Se segui le raccomandazioni sulla nutrizione, puoi ottenere un recupero molto più velocemente. Ignorare la dieta può aggravare le condizioni del paziente e portare alla fine del periodo di remissione.

Trattamento della colite tramite il digiuno

Con l'esacerbazione della colite, i medici raccomandano per alcuni giorni di smettere di mangiare

Quando la malattia peggiora, i medici raccomandano di smettere completamente di mangiare per alcuni giorni. Questo è necessario per escludere qualsiasi effetto sulla mucosa infiammata dell'intestino e dello stomaco e prevenire la formazione di ulcere ed erosioni. Durante questo periodo puoi bere acqua, tè morbido, composta. Se la fame diventa troppo forte, puoi usare la gelatina - questo prodotto ha proprietà avvolgenti e protegge le pareti intestinali da danni, accelerando il processo di guarigione e recupero.

Importante! La fame medica dovrebbe essere condotta sotto la supervisione di uno specialista. In caso di segni di disidratazione, al paziente viene somministrata un'iniezione endovenosa di soluzione di glucosio (concentrazione 5%) o soluzione salina.

Dopo che i sintomi della colite acuta si sono calmati (di solito 3-4 giorni), il cibo dovrebbe essere ripristinato in piccole porzioni. Tutto il cibo dovrebbe avere una consistenza di pappa, soufflé o purè di patate. I primi 1-2 giorni al paziente si consiglia di utilizzare alimenti speciali per l'infanzia, spostandosi gradualmente verso un cibo più denso.

Ricette tradizionali per il trattamento della colite

Infuso di camomilla farmacia

L'infusione della camomilla del chimico aiuta con la colite

Per farlo, è necessario versare 6 cucchiai di fiori di camomilla essiccati con 2 litri di acqua bollente. Versare la casseruola con il composto ottenuto in un asciugamano e coprire con una coperta. Infondere il prodotto per 2 ore, quindi filtrare il brodo attraverso una garza o un setaccio e aggiungere ad esso un po 'di miele di fiori naturali.

L'infusione risultante richiede 3 volte al giorno a stomaco vuoto per 2 cucchiai per un mese. Un secondo ciclo di trattamento può essere preso dopo una pausa di due settimane.

Buccia di anguria

Lavare accuratamente le torte di cocomero e asciugarle. Per preparare la medicina, è necessario mescolare 100 g di crosta con un litro di acqua bollente e lasciare fino a quando la crosta è completamente gonfia (circa un'ora).

Prendi il farmaco 6 volte al giorno per 1 bicchiere per 1-3 mesi (è meglio sottoporsi a trattamento in estate).

Tintura di coni di ontano

La tintura di coni di ontano aiuta ad eliminare il dolore causato da spasmi

Questa tintura può essere acquistata in farmacia o fatta da te. 500 g di coni dovrebbero essere mescolati con 2,5 litri di vodka, chiudere bene il contenitore e metterlo in un luogo buio per due settimane. Periodicamente, la composizione deve essere agitata per distribuire uniformemente gli oli essenziali e gli acidi.

La tintura si adatta perfettamente alle manifestazioni della colite acuta e aiuta ad eliminare il dolore causato dagli spasmi intestinali. La singola dose è 1 cucchiaio piccolo. Bere tintura è necessaria prima dei pasti 3 volte al giorno (durata della terapia - 4 settimane).

menta

200 g di menta di farmacia dovrebbero essere preparati 1,5 litri di acqua bollente e insistito per diverse ore. Infuso filtrato da bere per 6 settimane per mezzo bicchiere 3-4 volte al giorno.

Tra gli altri agenti efficaci per il trattamento della colite acuta e cronica dell'intestino, si possono distinguere le seguenti composizioni:

  • tintura di sage e assenzio;
  • un decotto di croste di melograno;
  • una decozione di rizomi di badan;
  • il tè di un guelder è aumentato.

Importante! Le ricette popolari possono essere molto efficaci nel trattamento di varie forme di colite, ma ognuna di esse può essere utilizzata solo previa consultazione con il medico curante.

Video - Come trattare la colite degli intestini con rimedi popolari

Trattamento della colite con l'aiuto di microclittri

I microclomi con l'introduzione di sostanze e soluzioni avvolgenti aiutano a rimuovere la sindrome del dolore, calmare la mucosa irritata, fermare il processo infiammatorio e accelerare il processo di guarigione. Per la procedura, è necessaria una siringa dosatrice e una siringa con una punta morbida. Prima di impostare i microclasti, si consiglia di pulire l'intestino con un clistere purificante con decotto di erbe medicinali: camomilla, calendula, erba di San Giovanni. Tale preparazione non solo faciliterà il processo di somministrazione della soluzione terapeutica, ma allevierà anche le aree dolorose dell'epitelio.

Dopo il clistere di pulizia, è possibile somministrare le composizioni di rivestimento. Per questo, il paziente deve giacere sul lato sinistro, le gambe piegate alle ginocchia e tirare verso lo stomaco. Per garantire un'elevata efficienza, è auspicabile che la composizione sia nell'intestino per almeno 6-8 ore. Di seguito sono tre delle ricette più efficaci per i microclasi per il trattamento della colite.

Amido di patate

  • 5 g di fecola di patate (si può prendere il grano) versare mezzo bicchiere d'acqua e mescolare;
  • agitando l'agente, versare altri 100 ml di acqua bollente;
  • per una procedura sono necessari 50 ml di soluzione (temperatura da 28 a 34 gradi).

I microcherpi con amido di patata possono trattare tutte le forme della malattia, inclusa la colite ulcerosa. Il corso del trattamento consiste in 8 procedure che devono essere eseguite ogni giorno alla sera.

I microcherpi con amido di patate tratta tutte le forme di colite

Olio di olivello spinoso

L'olio di olivello spinoso ha un effetto più morbido, quindi la terapia con il suo uso richiede più tempo - circa 1 mese. Eseguire manipolazioni ogni sera prima di coricarsi, utilizzando 50 ml di fondi per una procedura.

Camomilla e miele

Una miscela di decotto di camomilla (500 ml) e miele naturale (6 cucchiai) consente di eliminare delicatamente i sintomi della colite cronica. Per una procedura, prendere 30 ml della miscela e scaldarla a una temperatura di 32 gradi. Per eliminare i sintomi della colite e alleviare le condizioni del paziente, sono sufficienti 14 procedure (è possibile eseguire a giorni alterni).

Camomilla e miele eliminano i sintomi della colite cronica

Il Kolit è una malattia pericolosa che può finire male se il paziente non riceve il trattamento necessario in tempo. Per ottenere i massimi risultati è importante combinare il trattamento medico con l'adesione a una dieta speciale e l'utilizzo di metodi aggiuntivi. Ignorare le raccomandazioni e gli appuntamenti di uno specialista, così come l'autotrattamento senza consultare un medico, può portare ad una esacerbazione dei sintomi esistenti e al peggioramento della prognosi per il recupero.

Ti piace l'articolo?
Salva per non perdere!

Sintomi di colite in adulti, trattamento e diagnosi

La colite è un'infiammazione o una lesione infiammatoria distrofica del colon, con conseguente atrofia della mucosa e compromissione della funzionalità degli organi. I processi patologici che comprendono la superficie intestinale dell'intestino sono localizzati in tutti i reparti (pancolitico) o in alcune aree (colite segmentale).

La colite dell'intestino crasso è spesso associata a colite dell'intestino tenue (enterite). Nel caso in cui un paziente diagnosticata un'infiammazione, irritazione e degenerazione di tutte le sezioni del tubo digerente, si trova sotto il duodeno, una malattia è considerata enterocolite. La colite acuta nella maggior parte dei casi diventa cronica. Allo stesso tempo, le esacerbazioni sono sostituite da remissioni, la cui durata dipende in gran parte dallo stile di vita della persona.

Cos'è?

La colite è un processo infiammatorio acuto o cronico che si verifica nell'intestino crasso, che si verifica a causa di danni agli organi tossici, ischemici o infettivi.

Cause e classificazione della colite

Ad oggi, le cause dell'insorgenza della colite non sono state completamente determinate, tuttavia, uno studio attivo di questa patologia è in corso, sono stati condotti numerosi studi, grazie ai quali ci sono stati suggerimenti di fattori provocatori.

A seconda dei fattori previsti per l'insorgenza della colite intestinale, è consuetudine suddividere in:

  1. Congenito - con anomalie congenite dell'intestino, insufficienza funzionale dovuta a mutazioni genetiche
  2. Nutritional - una violazione della natura e la dieta, dieta sbilanciata - l'abuso di fast food, pasti irregolari, consumo eccessivo di alcol, dieta povera di fibre, persistente abitudine di mangiare solo dannoso, ma il cibo delizioso.
  3. Infettivo - intossicazione alimentare, infezioni intestinali (colite nella salmonellosi, dissenteria), altri agenti infettivi (colite tubercolare, micoplasma).
  4. Medicinale - continuamente prendendo vari farmaci che agiscono sulla microflora intestinale e lo stato generale dell'organismo - antibiotici, FANS, aminoglicosidi, contraccettivi, lassativi per costipazione e altri farmaci, che portano alla rottura dell'equilibrio acido-base nell'intestino..
  5. Stress, ridotta immunità, il deterioramento dello stato di salute generale, la presenza di altre malattie croniche gastrointestinali (pancreatite, colecistite, epatite, gastrite atrofica, gastrite superficiale) causano getto colite secondaria.
  6. Toxic - che a loro volta sono divisi in esogeno (a lungo termine avvelenamento con arsenico, il fosforo, mercurio) e endogena (intossicazione urato nella gotta).
  7. Meccanico - l'abuso di clisteri con stitichezza, candele con stitichezza, a causa della costante irritazione meccanica della mucosa intestinale.
  8. Allergico - con allergie alimentari, allergie a farmaci o determinati batteri.
  9. Scienza politica di origine poco chiara.

Il più delle volte, l'insorgenza della colite, è influenzata da diversi fattori eziologici che portano all'infiammazione nell'intestino crasso, quindi è una questione di colite combinata.

Tra tutte le opzioni di colite intestinale più difficili da trattare da parte conservatrice e pericoloso è colite ulcerosa, in cui v'è diversa dalla intensità dell'infiammazione distruttivo e ulcerosa del colon. Questa malattia è inerente nella maggior parte dei casi, i residenti che vivono in diversi paesi in tutto il mondo, con più vulnerabili sono i residenti delle regioni settentrionali. La colite può apparire sia negli anziani che nella mezza età (dopo 30 anni).

Le tecnologie mediche progressive, le attrezzature tecniche moderne di istituzioni mediche, facilitano la diagnosi di pazienti con colite intestinale. Ma i sintomi e il trattamento di questa malattia richiedono uno sforzo congiunto e comprensione dal medico e dal paziente, dal momento che la colite è un disturbo cronico che è difficile da trattare e talvolta trattato per anni.

  • Alla deriva: cronica, acuta.
  • Per origine: primaria, secondaria.
  • Colite aspecifica: colite ischemica, granulomatosa, colite ulcerosa non specifica.
  • Per posizione: segmentale (proctite, rekosigmoidite, sigmoidite, transversite, tiflit), totale (pantcolitis).
  • Colite causata da cause: colite membranosa, che si sviluppa con l'attivazione di clostridi, a causa dell'uso di antibiotici.
  • Lesioni funzionali del colon: diarrea funzionale, costipazione atonica, stitichezza spastica, IBS.

Sintomi di colite

Le fasi acute e croniche della malattia differiscono notevolmente nelle manifestazioni cliniche.

La colite acuta è caratterizzata da tali sintomi:

  • tenesmo: desiderio patologico di defecare;
  • flatulenza e gonfiore;
  • sgabelli instabili - stitichezza, diarrea, impurità di sangue e vene verdi mucose nelle feci;
  • dolore o fastidio nell'addome inferiore, notevolmente migliorato dal mangiare, movimenti improvvisi, tremori. Spesso il disagio è causato dalla colite ischemica;
  • pesantezza nell'addome;
  • la temperatura nella colite dell'intestino è generalmente bassa, subfebrilare.

La colite ulcerosa è molto sintomatica.

  • impurità estranee nelle feci. Sangue, muco verdastro, nastri di pus. L'allocazione del sangue varia da insignificante (si trova solo su carta igienica) all'abbondante, visibile a occhio nudo nelle feci.
  • frequenti falsi desideri per la defecazione. All'inizio del processo - scarsa diarrea (fino a 15-20 volte al giorno), l'incapacità di tenere le feci. Il sintomo è osservato in più della metà dei pazienti (55-60%).
  • manifestazioni di intossicazione del corpo. Le manifestazioni sono simili a ARVI. Nelle lesioni gravi, vi è un aumento della frequenza cardiaca (tachicardia), debolezza generale, febbre, nausea, vomito e diminuzione dell'appetito. La diarrea può anche portare alla disidratazione del corpo.
  • stitichezza improvvisa, che indica l'infiammazione dell'intestino tenue. Circa un quarto dei pazienti sono stati trovati.
  • in alcuni casi, possono svilupparsi sintomi non associati a lesioni del tratto gastrointestinale. Disturbi visivi, eruzioni cutanee, prurito delle mucose, formazione di trombi, dolore alle articolazioni. Inoltre, il fegato e la cistifellea possono soffrire.

Le manifestazioni della forma cronica della malattia includono tali segni:

  • flatulenza;
  • costipazione spastica;
  • mal di testa e nausea;
  • dolore debole durante lo sforzo fisico, di norma, sono causati dalla colite ischemica.

I sintomi della malattia peggiorano durante le esacerbazioni e quasi scompaiono durante la remissione.

Vale la pena menzionare separatamente come il dolore si manifesta nella colite dell'intestino. Il paziente si lamenta della natura noiosa o dolorante delle sensazioni. I più comuni dolori crampi vengono versati su tutta la superficie della parete addominale anteriore. La colite è caratterizzata da irradiazione alla regione sacrale, il lato sinistro della schiena e il torace.

Il sollievo dal dolore arriva dopo la defecazione, la fuoriuscita di gas dall'intestino, l'imposizione di uno scaldino sull'addome inferiore, l'uso di farmaci analgesici. I sintomi della colite intestinale nelle donne e i sintomi della malattia negli uomini non differiscono praticamente.

diagnostica

I sintomi e il trattamento della colite dell'intestino possono differire in ogni singolo caso, ma prima deve essere eseguita una diagnosi, che confermerà che la causa è in questa malattia. Il trattamento della colite viene eseguito da un gastroenterologo. A volte può essere necessario un coloproctologo.

I medici ti forniranno gli esami necessari:

  1. Colonscopia - esame, che dà l'opportunità di esaminare fino al metro dell'intestino e di studiare il guscio in modo più dettagliato. Inoltre, in questa procedura, pezzi di mucosa possono essere presi allo scopo di analisi istologiche.
  2. Un esame del sangue generale aiuta ad assicurarsi che il corpo abbia un'infiammazione o di confutare questo fatto.
  3. L'analisi delle feci o del coprogramma aiuta a determinare il malfunzionamento dell'intestino, la presenza di disbatteriosi e infezioni batteriche.
  4. La recto-manoscopia consente di esaminare parte dell'intestino lunga circa 30 cm. Grazie a questo metodo, è possibile valutare adeguatamente lo stato della mucosa intestinale.
  5. L'irrigazione dell'intestino è una radiografia della parete intestinale, insieme all'utilizzo di un mezzo di contrasto.

Per chiarire la diagnosi, può essere mostrato l'ecografia della cavità addominale, poiché vi sono una serie di altre malattie con sintomi simili. In alcuni casi, la nomina di esami supplementari.

Trattamento della colite intestinale negli adulti

La terapia prevede l'assunzione di farmaci e una dieta rigorosa. Il trattamento farmacologico della colite dell'intestino negli adulti comporta la somministrazione di farmaci nei seguenti gruppi:

  1. Antibiotici.
  2. Mezzi antielmintici.
  3. Analgesici. Aiuta ad alleviare la sindrome del dolore. Applicali con cautela.
  4. Prodotti farmaceutici anti-infiammatori. È necessario alleviare l'infiammazione. Naise, Ketorolac, Ibuprofen, Paracetamol, ecc.
  5. Farmaci spasmolitici. Rimuovere lo spasmo dei muscoli lisci dell'intestino. Duspatalin, No-shpa e altri.

La dieta consiste nel rifiuto di prodotti di origine animale (grassi, fritti, varietà di carne grassa, salsicce). Il pane crudo, i legumi sono esclusi dalla dieta. Puoi bollire carne magra, prodotti a base di latte acido, brodi vegetali e verdure, asciugati e cotti. Hai bisogno di mangiare cibo in piccole porzioni, 6-8 volte durante il giorno, in modo da non sovraccaricare il tratto gastrointestinale irritato.

Pertanto, il trattamento della colite negli adulti dovrebbe essere complesso.

Rimedi popolari

Nelle prime fasi dell'infiammazione dell'intestino, puoi facilmente fare a meno dei farmaci. Far fronte alla malattia sul nascere aiuterà la medicina delle persone. Se hai dei motivi per fare attenzione a questo disturbo, scrivi alcune ricette della nonna:

  1. Contro la forte generazione di gas e processi di putrefazione aiuterà i seguenti mezzi: per collegare ortiche, menta, motherwort, prese in modo uniforme. Preparare l'infusione secondo la stessa ricetta del paragrafo precedente. Bere tre volte al giorno per 50 ml, il corso - 21 giorni.
  2. Microclysters. Usando una piccola siringa o una semplice siringa medica attraverso l'ano inserire 55-65 ml di olio di olivello spinoso o rosa canina. Assicurarsi che il medicinale non trapelasse. Sdraiati sul lato sinistro e cerca di dormire fino al mattino. Durante la notte, l'esacerbazione della colite intestinale sarà notevolmente facilitata.
  3. Quando l'infiammazione dell'intestino aiuta l'infusione aiuta: mescolare 10 grammi di foglie di menta, erbe salvia, erba di San Giovanni, frutti di cumino. L'infusione viene preparata dal calcolo di 1 cucchiaio da tavola della miscela per 250 ml. acqua bollente Dopo il raffreddamento, bere l'infuso durante il giorno prima di mangiare un ciclo di 14 giorni.
  4. Le ulcere dell'intestino, formate nel retto, sono efficacemente trattate con olio di olivello spinoso. Per l'applicazione è necessario acquistare l'olio naturale spremuto a freddo e iniettarlo nell'intestino con un piccolo clistere di 30-40 g. Si consiglia di lasciare l'olio durante la notte, dormendo sul lato sinistro.
  5. Mummie. Mettere 1 grammo di questo prodotto in un piccolo contenitore di metallo (ad esempio in un caffè turco) e aggiungere 250 ml di acqua. Una volta al giorno, bere 40-45 ml della soluzione risultante. Per aumentare l'efficacia del trattamento della colite intestinale, utilizzare supposte rettali con le mummie. La dose massima giornaliera di questo farmaco è di 0,2 grammi. Ricorda questo, in modo da non danneggiare il tuo intestino.
  6. L'esacerbazione della colite rimuoverà l'infusione delle croste di anguria: asciugare le croste finemente tritate, versare acqua bollente (80 grammi di crosta - 500 ml di acqua). Prendere durante il giorno, dividendo in 6 ricevimenti.
  7. Con la colite ulcerosa sarà utile prendere un decotto di coni di ontano. Spoon i coni di terra con acqua bollente (200 ml.), Cuocere a bagnomaria per 15 minuti, quindi aggiungere la quantità di acqua. Bevi tutto il rimedio per il giorno, aggiungendo marmellata di lamponi, miele.

dieta

Il trattamento della colite, in contrasto con il trattamento di molte altre malattie, è caratterizzato dal fatto che la dieta è un elemento integrante della terapia. Poiché la mucosa dell'intestino denso (e possibilmente sottile) è irritata, in nessun caso dovrebbe essere irritata ancora di più. Pertanto, lo scopo della dieta è ridurre al minimo il carico sull'intestino, mantenendo la dieta ottimale, ricca di tutto il necessario.

Dalla dieta temporaneamente escludono alimenti ricchi di fibre:

  • Semi di girasole, zucche;
  • Arakha;
  • Frutta e verdura crude;
  • crusca;
  • Marinata e carne affumicata;
  • Tutti i cibi salati, acidi e dolci.

Il cibo deve essere morbido, quindi quando si cuoce il calore, si preferisce cucinare al vapore.

Il cibo dovrebbe essere diviso, 4-6 volte al giorno, per evitare sforzi inutili sul tratto digestivo. I prodotti che migliorano la peristalsi dell'intestino e hanno un effetto lassativo non dovrebbero essere utilizzati per il cibo. Questo vale per prugne, latte, zucca, cavolo, ecc. È meglio mangiare il cibo spazzato.

Come trattare la colite ulcerosa?

La colite ulcerosa dell'intestino può essere trattata più difficilmente. Richiede una terapia più intensiva, il che significa una terapia più lunga e più costosa. I farmaci per il trattamento di questo tipo di patologia non sono solo costosi, ma hanno anche molti effetti collaterali, quindi vengono applicati rigorosamente secondo le istruzioni dello specialista.

Sono rilasciati sotto forma di supposte rettali, clisteri, in forma di compresse (Salofalk, Pentasa, Mezavant, Mesakol). In alcuni casi, ricorrere all'uso di farmaci per la terapia biologica, come i farmaci Humir (Adalimumab), Remicade (Infliximab). Nei casi più gravi è ammesso l'uso di farmaci corticosteroidi (Prednisolone, Metilprednisolone, Idrocortisone). I preparativi sono emessi sotto forma di contagocce rettali, supposte, compresse.

Se la causa della malattia in una malattia autoimmune o una reazione allergica è nominata immunodepressori (Ciclosporina, Azatioprina, Metotrexato). Inoltre, in caso di colite cronica, si raccomanda il trattamento di sanatorio.

prevenzione

Il modo corretto per prevenire la comparsa di colite è una dieta equilibrata e sana, e ha senso avere una visita annuale dal medico e osservare le regole di sicurezza quando si tratta di composti velenosi. Le persone che hanno curato la malattia descritta, si raccomanda di evitare eccessivi sforzi fisici, stress e disturbi alimentari.

Tuttavia, è necessario abbandonare lo stile di vita sedentario scegliendo passeggiate regolari, visite alla piscina e altri carichi leggeri.

Colite dell'intestino - cause, tipi, sintomi e trattamento negli adulti, dieta, prevenzione

La colite è un'infezione infiammatoria intestinale di una eziologia infettiva, tossica, autoimmune o altro stabilita. I principali segni delle malattie sono dolore e disturbi digestivi, motore e secrezione, la maggior parte dei pazienti ha dispepsia. I sintomi e il trattamento appropriato della colite dell'intestino negli adulti sono determinati dalla causa del suo sviluppo e aspetto.

Perché questa malattia si sviluppa e che cosa è, considereremo più in dettaglio in questo articolo. Forniremo anche raccomandazioni su come mantenere la giusta dieta, che è una delle fasi importanti della terapia.

Cos'è la colite?

La colite dell'intestino è un'infiammazione dell'intestino crasso, manifestata a seguito di lesioni intestinali. Nella maggior parte dei casi, la sua forma cronica si sviluppa, così come la colite ulcerosa non specifica di eziologia poco chiara, con la mucosa intestinale che diventa soggetta alle ulcerazioni.

I batteri più semplici entrano nella mucosa del colon e lo danneggiano. L'inizio del processo infiammatorio porta alla comparsa di sintomi. Il muro del colon si gonfia contraendosi in modo improprio. Contemporaneamente, inizia la secrezione di muco e compaiono sintomi sfavorevoli. Appare:

  • dolori traumatici o spasmodici,
  • aumento della gasazione,
  • una violazione delle feci,
  • tenesmo,
  • debolezza generale del corpo.

motivi

Prima di trattare la colite, è necessario identificare la causa della sua insorgenza, altrimenti il ​​trattamento diventa inutile: la causa rimane - la malattia rimarrà.

Ci sono diversi fattori, il cui impatto può portare alla comparsa di una malattia come la colite dell'intestino:

  • infezione intestinale;
  • interruzione dell'intestino dovuta all'uso di farmaci di alcuni gruppi (neurolettici, lincomicina, lassativi);
  • ischemia intestinale;
  • disturbi alimentari (eccesso di farina, piccante, abuso di alcool);
  • gozzo;
  • allergia alimentare;
  • invasioni elmintiche;
  • avvelenamento con metalli pesanti (arsenico, piombo);
  • predisposizione ereditaria
  • Inoltre, il motivo può essere l'uso ingiustificato e troppo frequente di clisteri per il trattamento e la purificazione, l'assunzione incontrollata di lassativi.

Il più delle volte, l'insorgenza della colite, è influenzata da diversi fattori eziologici che portano all'infiammazione nell'intestino crasso, quindi è una questione di colite combinata.

classificazione

La malattia è classificata secondo diversi segni. A seconda del flusso, sono:

  • Colite acuta - i sintomi della patologia appaiono bruscamente, fortemente pronunciati.
  • Colite cronica dell'intestino - la malattia si sviluppa lentamente, i suoi segni sono spesso imbrattati, sono difficili da differenziare da altre malattie gastroenterologiche. Le cause sono: malattie infettive (dissenteria - shigella e salmonella), esposizione a sostanze tossiche, medicinali, ecc.

Ci sono i seguenti tipi di colite:

Colite ulcerosa dell'intestino

La colite ulcerosa è una delle forme gravi della malattia, che è causata dalla comparsa di lesioni nella mucosa dell'intestino crasso. La manifestazione principale sono i cambiamenti distruttivi nel guscio dell'organo. Per cinque o più anni, si raccomanda un esame periodico per rilevare il cancro del colon in una fase precoce.

Colite ulcerosa non specifica

Il cuore dello sviluppo della colite è una grave reazione infiammatoria a livello intestinale, che inizia a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario e porta a danni significativi ai tessuti. Segni caratteristici: dolore all'addome, più spesso a sinistra, diminuzione dopo la defecazione. Le violazioni sono necrotiche. I medici consigliano di escludere dalla dieta quegli alimenti che sono allergeni alimentari. Questo aiuta ad alleviare le condizioni del paziente.

erosivo

La colite erosiva è un'infiammazione del guscio gastrico adiacente al duodeno, che è accompagnata dalla comparsa di molte ulcere sulla superficie del duodeno adiacente allo stomaco.

Colite catarrale

È una varietà, o più precisamente, una delle fasi dell'infiammazione che ha inizio nella mucosa dell'intestino crasso. Il processo infiammatorio che scorre spesso porta al fatto che le pareti intestinali iniziano a diventare rosse e si gonfiano. Il suo lume si restringe leggermente. Per questo motivo, spesso ci sono diverse dimensioni del crack. L'infiammazione può coprire sia le singole aree del colon che la sua intera superficie.

diffondere

Quasi sempre non è una forma indipendente della malattia, da questa fase, un'altra colite farà il suo debutto, che si manifesterà in seguito.

Colite spastica

Sconvolge la funzione motoria dell'intestino - la peristalsi. Di conseguenza, ci sono disturbi delle feci (spesso costipazione) e sintomi dolorosi gravi (leggi più in dettaglio).

Colite atrofica dell'intestino

La colite atrofica è un processo infiammatorio che si verifica nell'intestino crasso, a causa del quale le pareti dell'intestino si esauriscono.

  • Infettivo - l'emergere di questo tipo di malattia è causato dall'attività vitale di batteri e parassiti intestinali, che possono entrare nel corpo se l'elaborazione degli alimenti è insufficiente, bevendo acqua contaminata.
  • Medicinale è un altro tipo di colite causata dall'uso di un numero di antibiotici e lassativi per un lungo periodo di tempo. Tali farmaci hanno un effetto negativo sulla microflora intestinale.
  • Radiazioni dovute agli effetti delle radiazioni o malattie da radiazioni.
  • L'ischemia è un'infiammazione del tratto gastrointestinale causata dal danno ai vasi sanguigni, che non porta alla necrosi tissutale. Varie malattie e processi patologici portano ad una diminuzione del flusso sanguigno nella mucosa e all'ischemia cronica del colon.

Su come accade la colite dipende direttamente dallo schema del suo trattamento. Vengono utilizzati metodi individuali per ogni tipo e forma di flusso.

I sintomi della colite negli adulti

La colite dell'intestino negli adulti ha una massa di sintomi, che sono molto caratteristici:

  • Disagio e dolore nell'addome inferiore. Tali manifestazioni accompagnano la colite intestinale nel 90% dei casi. L'aggravamento del dolore si nota dopo le procedure terapeutiche, l'assunzione di cibo e l'impatto di fattori meccanici (agitazione nel trasporto, corsa, camminata, ecc.).
  • Stitichezza o diarrea, a volte si nota la loro alternanza;
  • Molti pazienti manifestano anche flatulenza, pesantezza nell'addome, gonfiore.
  • Tenesmo è un falso impulso a defecare, accompagnando sensazioni dolorose. In questa sedia può essere assente.
  • Rilevazione nelle feci di liquidi, muco, vene di sangue, nei casi gravi - pus.
  • Debolezza del corpo, associata a una violazione dell'assorbimento di varie sostanze o dell'attività di microrganismi patogeni.

I sintomi della malattia peggiorano durante le esacerbazioni e quasi scompaiono durante la remissione.

Le sensazioni dolorose nella colite dell'intestino crasso sono doloranti o opache. Di tanto in tanto il paziente si lamenta di dolori improvvisi. In alcuni pazienti, il dolore può essere smussato, costante e "diffuso" in tutto l'addome. Poi diventa più forte, diventa angusto e localizzato nella cavità addominale inferiore: a sinistra o sopra il pube. L'attacco può essere accompagnato dall'apparizione di una voglia di defecare o dalla fuga di gas.

L'infiammazione della mucosa del colon può colpire entrambe le singole parti dell'intestino crasso e diffondersi in tutti i suoi reparti. Il grado di danno può variare da lieve infiammazione, che provoca spasmi dolorosi minori e turbolenza nell'addome, a pronunciati cambiamenti ulcerosi. La colite può essere complicata dall'infiammazione dell'intestino tenue o dello stomaco.

  • eruzioni cutanee,
  • sete
  • bocca secca,
  • violazione della regolarità della defecazione.
  • aumento della temperatura corporea (massimo a 38,1),
  • dolore crampi e malessere generale.

I desideri per la defecazione si verificano 4-6 volte al giorno, soprattutto di notte.

  • pallore della pelle,
  • respirazione irregolare,
  • i dolori all'addome sono forti, i crampi.

Sintomi di colite acuta

Nel decorso acuto della malattia negli adulti, si osservano i seguenti sintomi:

  • dolore eccessivo nell'addome inferiore, a volte il dolore può depositarsi nella regione epigastrica;
  • può essere osservata flatulenza e gasazione attiva;
  • al momento della pulizia dell'intestino, il paziente può avere un significativo disagio e la voglia di andare in bagno può essere molto dolorosa;
  • nelle masse fecali, puoi vedere tracce di sangue;
  • spesso il paziente ha la diarrea;
  • la condizione generale del paziente è caratterizzata da una maggiore stanchezza, il peso corporeo può iniziare a diminuire;
  • in alcuni casi, c'è una mancanza di appetito, dopo aver mangiato, appare la nausea.

I sintomi della colite cronica

Le manifestazioni della forma cronica della malattia includono:

  • flatulenza;
  • costipazione spastica;
  • falsi desideri di defecazione, accompagnati da flatulenza;
  • dolore debole durante lo sforzo fisico, di regola, sono causati dalla colite ischemica;
  • dolore doloroso e angosciante, che copre l'intero basso addome, irradiandosi in alcuni casi all'ipocondrio sinistro;
  • mal di testa e nausea.

Consultare il proprio medico se si dispone di diarrea con sangue o muco o se si ha un forte dolore addominale, soprattutto se associato a febbre alta.

complicazioni

Le seguenti malattie possono diventare complicazioni della colite:

  • se l'infezione è grave, possono verificarsi disidratazione e avvelenamento;
  • con lesioni ulcerative - perdita di sangue acuta e anemia;
  • con la colite cronica, una diminuzione della qualità della vita (avvelenamento cronico dell'organismo, nonché tutte le sue possibili conseguenze);
  • forme croniche di colite sono un fattore di rischio per il cancro, mentre la colite può manifestarsi direttamente nei tumori.

diagnostica

Le misure diagnostiche iniziano nello studio del medico. L'esame inizia con l'interrogatorio di un paziente per i reclami. Il medico scopre la loro natura, forza, durata. Determina quali malattie il paziente ha sofferto prima (anamnesi).

Per diagnosticare la "colite", i medici prestano attenzione ai seguenti sintomi:

  • sgabello instabile (diarrea, stitichezza, sostituzione della diarrea con costipazione)
  • dolore di natura diversa
  • principalmente nell'addome inferiore
  • spesso c'è un rutto
  • nausea
  • sapore amaro
  • debolezza generale
  • mal di testa
  • diminuzione di efficienza
  • deterioramento del sonno.

La fase iniziale prevede anche l'esame del paziente e il metodo di palpazione per determinare l'esatta localizzazione del dolore. Successivamente, vengono assegnati metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

Metodi di esame di laboratorio:

  1. Un esame del sangue generale indica la presenza di alterazioni infiammatorie nel corpo e anemia (un aumento del numero di leucociti, uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra, una diminuzione del numero di globuli rossi);
  2. L'analisi generale delle urine indica la disidratazione (aumento del peso specifico, impurità delle proteine);
  3. L'analisi biochimica delle urine mostra il grado di disidratazione, la perdita di elettroliti nel sangue, indica la presenza di infiammazione.

Metodi strumentali per la diagnosi di colite:

  • sigmoidoscopia: viene eseguito l'esame dell'intestino (fino a 30 cm), per questo scopo viene introdotto un rettoscopio attraverso l'ano, un dispositivo endoscopico speciale;
  • Irrigoscopia - esame degli intestini con l'aiuto di una radiografia, prima della procedura l'intestino è riempito con mezzo di contrasto;
  • colonscopia - viene eseguita sullo stesso principio della sigmoidoscopia, tuttavia l'intestino viene esaminato fino a un metro di lunghezza.

La diagnosi deve essere necessariamente stabilita dal medico dopo esami a lungo termine che rivelano lo stato della mucosa intestinale, il tono e l'elasticità delle sue pareti.

Trattamento della colite dell'intestino

Durante esacerbazione di colite cronica o acuta negli adulti, il trattamento deve essere effettuato in un ospedale di reparto proctologia se si scopre la natura infettiva di colite, i reparti specializzati degli ospedali infettivi.

Il trattamento prevede l'assunzione di farmaci e una dieta rigorosa. Il trattamento farmacologico della colite dell'intestino negli adulti comporta la somministrazione di farmaci nei seguenti gruppi:

  1. "No-shpa" (l'analogo domestico è "Drotaverin"). È usato per alleviare gli spasmi. Questo farmaco aiuterà a soffocare i sintomi fino a quando i medici diranno esattamente cosa trattare l'infiammazione dell'intestino.
  2. Se l'infiammazione nella colite del colon è causata da una flora patogena, vengono utilizzati diversi tipi di agenti antibatterici per ridurre la sua attività e sopprimerla. Il trattamento eziologico per le elmintie consiste nel condurre una terapia antielmintica, la disbiosi viene trattata con probiotici.
  3. La terapia patogenetica consiste nella nomina di una bevanda abbondante di acque minerali alcaline. Nei casi più gravi sono prescritte infusioni endovenose di soluzione salina, reosorbilattico e altre soluzioni saline.

Nel trattamento della colite acuta dell'intestino dalle medicine, si usa una volta un lassativo di sale. Per trattare la forma infettiva, i farmaci solforati sono usati in combinazione con antibiotici. Aiuta i farmaci sintomatici, la papaverina - con forti dolori.

Con lo sviluppo della colite cronica, si raccomanda al paziente di avere un follow-up regolare con un check-up regolare dello specialista e tutti i test necessari. Il paziente per evitare la recidiva di esacerbazione dovrebbe normalizzare il cibo, evitare lo stress e carichi pesanti.

Si raccomanda l'uso di farmaci volti a migliorare l'immunità (estratto di aloe), riducendo l'infiammazione (supposte solfonamidiche), riducendo i sintomi del dolore (spasmaton). Necessariamente uso della terapia vitaminica.

Per il riconoscimento della colite, nonché per prescrivere farmaci e metodi di trattamento, è necessario consultare un gastroenterologo o un proctologo che determinerà la soluzione ottimale in ciascun caso.

fisioterapia

La fisioterapia nella colite è causata dall'orientamento patogenetico dell'effetto del corrispondente fattore fisico ed è finalizzata a migliorare il meccanismo di evacuazione motorio e le funzioni secretorie del colon. Per questo scopo, oltre che con l'obiettivo di eliminare i sintomi pericolosi, i seguenti metodi di fisioterapia sono forniti nei moderni centri di trattamento e profilassi:

  • irradiazione ultravioletta degli effetti locali;
  • elettroforesi con uso di droghe (papaverina, drotaverina);
  • UHF;
  • applicazioni della paraffina ad alcune aree dell'addome;
  • applicazioni di fango;
  • terapia magnetica.

operazione

  • Colite ulcerosa - un'operazione per rimuovere ulcere e neoplasie è indicata solo quando tutte le misure di terapia conservativa non hanno avuto successo. Interventi operativi per la colite ulcerosa sono necessari solo il 10% dei pazienti. Il metodo chirurgico può essere radicale.
  • Colite ischemica - una tecnica chirurgica usata nel caso di coaguli di sangue nell'aorta addominale e le sue diramazioni, che influenza direttamente lo sviluppo e la progressione del processo patologico nell'intestino crasso.

Dieta nella colite

La chiave per il recupero rapido del paziente è la conformità con la dieta. Lo scopo principale di regolare la dieta e l'aderenza a un menu speciale per la colite del colon è quello di ridurre il carico sugli organi dell'apparato digerente.

  1. Dieta nella colite dell'intestino dovrebbe consistere solo dei prodotti consentiti.
  2. I pasti dovrebbero essere frequenti (circa 6 volte al giorno), ma piccoli.
  3. I piatti non dovrebbero essere caldi o freddi.
  4. È meglio mangiare cibi bolliti e asciugati. Inoltre, il consumo di calorie è limitato, il giorno non dovrebbe essere superiore a 2000 kcal.
  5. Durante un periodo acuto della malattia, si può mangiare solo cibo liquido, semi-liquido o ben strofinato, mentre i prodotti sono più cotti per una coppia o per bollirli correttamente.

Dieta nella colite dell'intestino ha il diritto di nominare solo un medico dopo la conferma della diagnosi in laboratorio. Anche le persone che soffrono della forma cronica della malattia, non è consigliabile usarlo senza consultare il medico.

Alimenti consentiti in colite di intestini:

  • cracker di pane bianco, biscotti, biscotti;
  • brodi scremati e diluiti, zuppe con cereali bolliti o verdure tritate (patate, zucchine);
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pollame e piatti da loro (pollo al vapore con riso, polpette di carne): vitello, manzo, coniglio, pollo senza pelle;
  • Pesce di varietà a basso contenuto di grassi, bollito o al vapore, cotto al forno;
  • porridge bollito sull'acqua (grano saraceno, riso, farina d'avena);
  • uova sotto forma di omelette proteiche o bollite;
  • verdure: patate, zucchine, cavolfiori, zucca, carote sotto forma di purè di patate, soufflé, casseruole o bollite;
  • mele cotte, sotto forma di purè di patate, senza buccia e rosso, brodi di crespino, ribes nero, mela cotogna; pere, banane;
  • burro in piccola quantità;
  • ricotta a basso contenuto di grassi e panna acida non acida;
  • i formaggi sono miti e non salati;
  • foglie di alloro, vanillina, cannella, aneto e prezzemolo;
  • cioccolato, tè forte, caffè, succhi diluiti (esclusi albicocca, uva e susina);
  • marmellata, pastiglia;
  • gelatina, gelatina.

Tutti i piatti dovrebbero essere bolliti, cotti al vapore o al forno, ma senza crosta dura. Inoltre, il cibo viene servito sfregato o frantumato. Quindi, l'intestino riesce a dividere gli alimenti in nutrienti che vengono assorbiti nel sangue - questo è ottenuto agitando meccanicamente.

Prodotti che non possono essere mangiati durante la malattia:

  • cibo salato, affumicato, speziato, sottaceto, eventuali salsicce e sottaceti;
  • verdure e frutta senza elaborazione aggiuntiva;
  • prodotti da forno e vari prodotti dolciari;
  • grano, orzo perlato e anche legumi;
  • Cioccolato, gelato e tutti i tipi di creme;
  • bevande gassate, così come tè o caffè forte (in presenza di stitichezza).