Colite dell'intestino - sintomi, cause e trattamento

La colite è un'infiammazione o una lesione infiammatoria distrofica del colon, con conseguente atrofia della mucosa e compromissione della funzionalità degli organi. I processi patologici che comprendono la superficie intestinale dell'intestino sono localizzati in tutti i reparti (pancolitico) o in alcune aree (colite segmentale).

Nella colite (infiammazione dell'intestino), i sintomi sono caratterizzati dalla presenza di sangue, muco nel movimento intestinale, dolore addominale, nausea e falsi stimoli a defecare. Nella maggior parte dei casi, la sua forma cronica si sviluppa, così come la colite ulcerosa non specifica dell'intestino di un'eziologia sconosciuta, mentre la mucosa intestinale diventa soggetta alle ulcerazioni.

cause di

Perché la colite si sviluppa? Di cosa si tratta? La colite acuta negli adulti si verifica spesso contemporaneamente con l'infiammazione dell'intestino tenue e dello stomaco. I patogeni più comuni della colite acuta sono i patogeni.

colite cronica può svilupparsi in presenza di focolai di infezione nella cistifellea, pancreas e altri organi sono anatomicamente associati con l'intestino, così come nella dieta monotona prolungato, uso sistematico nel cibo in grandi quantità di cibo indigesto, abuso di cibi piccanti, alcol.

I fattori di rischio che portano allo sviluppo della colite dell'intestino negli adulti:

  1. Infezione (dissenteria, salmonellosi, tubercolosi, infezioni croniche, giardiasi, amebiasi, elmintiasi).
  2. Farmaci (uso a lungo termine di antibiotici, lassativi, medicinali sotto forma di supposte, clisteri frequenti).
  3. Intossicazione alimentare o avvelenamento da sostanze chimiche Penetrazione nel sangue di componenti che uccidono una microflora intestinale benefica.
  4. Stress, violazione della routine quotidiana.
  5. L'azione di sostanze tossiche (sali di metalli pesanti, mercurio, piombo, arsenico, ecc.).
  6. Violazione della circolazione sanguigna. È anche una buona ragione per lo sviluppo di manifestazioni di colite, perché a causa di una carenza di sangue, il corpo spesso non è in grado di superare indipendentemente l'irritante e liberarsi dei componenti dannosi.
  7. fattori nutrizionali (l'uso di grossolana, alimenti sufficientemente trasformati termicamente, irregolare e inadeguata nutrizione, alimentari "razioni secche", insufficiente assunzione di fibre alimentari, consumo frequente di,,, cibi grassi piccanti salati affumicato, alcool).

Per aggravare la colite spesso risultato: l'uso di alimenti o irritare il colon provocando una reazione allergica (sottaceti, conserve, agrumi, cavoli, cetrioli, ecc), affaticamento, sovraccarico emotivo, il surriscaldamento, l'assunzione di alte dosi di farmaci antibatterici.

classificazione

Su eziologia distinguere la colite:

  1. Ulcerous è una malattia con un'eziologia poco chiara, nel cui meccanismo di sviluppo giocano il ruolo di ereditarietà, meccanismi autoimmuni e infezione.
  2. Infezione - causate da microrganismi patogeni, che può essere specifico (ad esempio, colite dissenteria), banale (streptococchi, stafilococchi) e patogeni (ad esempio E. coli);
  3. Ischemico - con lesioni occlusive dei rami dell'aorta addominale (ad esempio, con aterosclerosi), afflusso di sangue all'intestino crasso;
  4. Avvelenamento da sostanze tossiche o da farmaci da parte di alcuni veleni o medicinali (ad esempio, i FANS);
  5. Radiazioni per malattia da radiazioni croniche.

Colite spastica dell'intestino

Spesso la colite spastica dell'intestino è innescata da uno stile di vita non salutare, così come dagli errori commessi nella dieta. Da parte dei medici un disturbo del genere è in molti casi chiamato sindrome dell'intestino irritabile, durante il quale c'è un fenomeno infiammatorio di tipo cronico nella mucosa dell'intestino crasso.

La malattia può svilupparsi dopo aver bevuto caffè, soda, alcol, cibo scadente per lungo tempo e dopo aver sofferto di gastroenterite.

Colite ulcerosa dell'intestino

Caratterizzato da colite ulcerosa del processo infiammatorio emorragico-purulento intestinale del colon con lo sviluppo di complicanze sistemiche e locali. Le cause esatte e l'origine della malattia sono ancora sconosciute.

Ci sono suggerimenti che il disturbo può essere causato da una dieta squilibrata, un'infezione non identificata, farmaci, mutazioni genetiche, cambiamenti nella flora intestinale e stress.

I sintomi della colite negli adulti

Nel caso della colite, i sintomi dipenderanno dal tipo di malattia che è presente, ma in generale, la colite negli adulti è più spesso associata a dolore addominale e diarrea. Altri segni di colite che possono o non possono essere presenti.

I sintomi della colite possono includere:

  1. Dolore e gonfiore addominale persistente o ricorrente.
  2. Brividi.
  3. La diarrea.
  4. Febbre.
  5. Desideri costanti per la defecazione.
  6. Sgabello insanguinato. La diarrea a volte può causare emorroidi, che possono sanguinare. Tuttavia, il sangue durante la defecazione non è un fenomeno normale.
  7. La disidratazione. I sintomi della disidratazione comprendono vertigini, debolezza, diminuzione della minzione, secchezza delle fauci, sulla superficie degli occhi e della pelle.

In alcuni pazienti, le manifestazioni locali sono accompagnate da debolezza, nausea e vomito; aumento della fatica, perdita di peso. I sintomi persistono per diverse settimane, scomparendo durante il trattamento. La transizione della malattia in uno cronico è accompagnata dal coinvolgimento di legamenti e muscoli nel processo. In questo caso, i capillari si espandono, si formano ulcere e ascessi. I pazienti sono preoccupati:

  • il dolore;
  • stitichezza o diarrea;
  • tenesmo; flatulenza;
  • un forte odore di feci.

I pazienti si sentono soddisfatti, preoccupati per il malessere, diminuzione dell'efficienza, mancanza di appetito, sensazione di amarezza in bocca, eruttazione e nausea.

diagnostica

La diagnosi di colite inizia con un'attenta raccolta di anamnesi. Poiché i sintomi sono solitamente dolore addominale e diarrea, è importante conoscere l'insorgenza e la durata di questi dolori e qualsiasi altro reclamo o sintomo che un paziente possa avere. Poiché la maggior parte delle cause di diarrea sono relativamente benigne e auto-eliminanti, è possibile porre domande per trovare le ragioni sopra elencate.

Le manipolazioni diagnostiche strumentali includono:

  1. Colonscopia e sigmoidoscopia. Con l'aiuto di tali studi - è possibile trovare cambiamenti catarrali o atrofici sulla mucosa intestinale.
  2. Scatologia. Con l'aiuto di questa analisi delle feci è possibile valutare lo stato dei processi metabolici e del sistema digestivo. Nella forma cronica di colite nelle feci c'è molto muco. I risultati dell'esame microscopico mostrano la presenza di leucociti ed eritrociti.
  3. Radiografia o irrigografia. Questi studi permettono di valutare lo stato della mucosa intestinale, la localizzazione del processo infiammatorio. Permettono anche di identificare la discinesia.

Colite, i sintomi e il quadro clinico è molto simile a quelle dei tumori maligni dell'intestino crasso, così intestino biopsia aree sospette devono essere effettuate per identificare o escludere natura oncologica delle modifiche.

Come trattare la colite negli adulti

In caso di esacerbazione di colite cronica o acuta, il trattamento deve essere effettuato in un ospedale nel reparto proctologia, se viene rilevata la natura infettiva della colite, quindi in reparti specializzati di ospedali infettivi.

Quando i sintomi della colite intestinale, il trattamento di adulti perseguire un approccio globale, gli agenti di nomina che eliminano la causa della malattia ed eliminano le sue conseguenze. Per tutti i tipi di colite da qualsiasi causa mostra dieta 4 (a, b, c) da Pevzner, adsorbenti intestinali, farmaci regolando sedia (lassativi (Guttalaks) o antidiarroici (loperamide)) che stimolano la rigenerazione (Methyluracil et al.), Riduzione microflora (probiotici e prebiotici), desensibilizzazione e la disintossicazione di trattamento, vitamine e immunomodulatori, acqua minerale e la terapia esercizio.

Come viene trattata la colite? La terapia etiopatogenetica mira a eliminare le cause della malattia. Quando la terapia viene effettuata elminti colite agenti antiparassitari in infettivi - antimicrobica (sulfamidici, antibiotici, ecc), sotto ischemico - farmaci cardiovascolari che migliorano il flusso sanguigno intestinale (agenti antipiastrinici (Pentoxifylline), trombolitici, antispastici, ecc). Con proctite e sigmoidite, è indicata l'introduzione di farmaci sotto forma di supposte.

Rimedi popolari

Il trattamento della colite con i rimedi popolari si verifica anche a seconda della varietà della malattia. Il trattamento più comune con le erbe, che si basa sull'assunzione di infusi di camomilla, centenario e salvia. Un cucchiaino di ogni erba dovrebbe essere preparato in 200 ml di acqua bollente. Prendi un cucchiaio con un intervallo di due ore.

Circa un mese dopo l'inizio dell'infusione, è possibile ridurre la dose o aumentare l'intervallo tra le dosi. A che servono le erbe per la colite? Questa infusione può essere assunta per lungo tempo se sei preoccupato per la colite intestinale, il cui trattamento, di norma, è piuttosto lungo.

Colite cronica dell'intestino: sintomi e trattamento

La forma cronica di colite è caratterizzata da un andamento persistente, con esacerbazioni episodiche. I cambiamenti patologici nella mucosa che si verificano nell'intestino crasso con questa forma di malattia sono il risultato di un prolungato processo infiammatorio. L'infiammazione colpisce non solo la mucosa, ma anche l'apparato legamentoso-muscolare, vi è un accorciamento e restringimento dell'intestino nel sito della lesione.

I sintomi comuni della colite cronica possono essere suddivisi in specie in base ai cambiamenti morfologici:

Tutte queste specie hanno segni clinici comuni:

  1. False sollecitazioni;
  2. Rumbling nell'addome;
  3. Costipazione, diarrea;
  4. Dolore all'addome dopo aver mangiato;
  5. Flatulenza (gonfiore);
  6. Disagio psico-emotivo;
  7. Amarezza in bocca;
  8. Vomito, nausea.

Questi sintomi si formano con tutte le forme nosologiche della malattia, ma la loro gravità e combinazione sono individuali.

La colite cronica è una delle poche malattie, la base del trattamento non sono i farmaci, ma la nutrizione e le diete. I farmaci antibatterici e gli agenti sintomatici per il trattamento della colite cronica vengono utilizzati solo durante un'esacerbazione, sotto la stretta supervisione di un medico. E tutto il resto è nelle tue mani.

  • Durante l'esacerbazione da 2 a 5 giorni, la dieta n. 4a è prescritta per il trattamento della colite cronica.
  • Quindi passano alla dieta principale per la colite cronica, dieta n. 4b.
  • Esacerbazione esterna, cioè durante il periodo di remissione, è raccomandata la dieta N 4c.

Un menù dietetico indicativo della durata di un giorno per la colite cronica n. 4b, raccomandato dall'Istituto di Nutrizione dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche:

  • Pane bianco - 400 g.
  • Zucchero - 50 g (parte di esso può essere sostituito con marmellata, dolci).

Colazione (7 ore e 30 minuti):

  • Porridge di riso in acqua (300 g) con aggiunta di 1/3 di latte con burro (5 g).
  • Un bicchiere di tè

Pranzo (12 - 13 ore):

  • Una ciotola di zuppa su un brodo di carne con vermicelli.
  • Cotolette di carne al vapore (150 g) con purea di carote (150 g).
  • Un bicchiere di gelatina di mele.

Cena (17 - 18 ore):

  • Pesce bollito (85 g).
  • Purè di patate (150 g).
  • Panino insolito, formaggio russo (25 g).
  • Un bicchiere di tè
  • Un bicchiere di kefir non acido con pane bianco o un bicchiere di tè con biscotti secchi ("Scuola", biscotti, biscotti secchi).

Al fine di superare, i batteri dannosi dovrebbero essere attribuiti agli antibiotici e in presenza di disbiosi, - i farmaci che contengono i batteri necessari per la microflora. Va notato che la colite cronica è spesso accompagnata da spasmi. Ecco perché, durante il trattamento da uno specialista, vengono prescritti antispastici. Ma con una violazione delle feci, è necessario l'uso di farmaci adsorbenti.

È possibile considerare l'uso di procedure di fisioterapia come un metodo abbastanza frequente per trattare questo disturbo. Se, ad esempio, un disturbo intestinale si è manifestato a causa di un esaurimento nervoso o di una grave sovraffaticamento, può essere prescritto un esperto in trattamento psicoterapeutico.

Trattamento della colite ulcerosa

La colite ulcerosa dell'intestino può essere trattata più difficilmente. Richiede una terapia più intensa, il che significa una lunga e dorogostoyaschaya.Preparaty per il trattamento di questo tipo di patologia non solo è costoso, ma hanno anche un sacco di effetti collaterali, come usato esclusivamente come indicato specialista.

Sono rilasciati sotto forma di supposte rettali, clisteri, in forma di compresse (Salofalk, Pentasa, Mezavant, Mesakol). In alcuni casi, ricorrere all'uso di farmaci per la terapia biologica, come i farmaci Humir (Adalimumab), Remicade (Infliximab).
Nei casi più gravi è ammesso l'uso di farmaci corticosteroidi (Prednisolone, Metilprednisolone, Idrocortisone). I preparativi sono emessi sotto forma di contagocce rettali, supposte, compresse.

Sintomi di colite in adulti, trattamento e diagnosi

La colite è un'infiammazione o una lesione infiammatoria distrofica del colon, con conseguente atrofia della mucosa e compromissione della funzionalità degli organi. I processi patologici che comprendono la superficie intestinale dell'intestino sono localizzati in tutti i reparti (pancolitico) o in alcune aree (colite segmentale).

La colite dell'intestino crasso è spesso associata a colite dell'intestino tenue (enterite). Nel caso in cui un paziente diagnosticata un'infiammazione, irritazione e degenerazione di tutte le sezioni del tubo digerente, si trova sotto il duodeno, una malattia è considerata enterocolite. La colite acuta nella maggior parte dei casi diventa cronica. Allo stesso tempo, le esacerbazioni sono sostituite da remissioni, la cui durata dipende in gran parte dallo stile di vita della persona.

Cos'è?

La colite è un processo infiammatorio acuto o cronico che si verifica nell'intestino crasso, che si verifica a causa di danni agli organi tossici, ischemici o infettivi.

Cause e classificazione della colite

Ad oggi, le cause dell'insorgenza della colite non sono state completamente determinate, tuttavia, uno studio attivo di questa patologia è in corso, sono stati condotti numerosi studi, grazie ai quali ci sono stati suggerimenti di fattori provocatori.

A seconda dei fattori previsti per l'insorgenza della colite intestinale, è consuetudine suddividere in:

  1. Congenito - con anomalie congenite dell'intestino, insufficienza funzionale dovuta a mutazioni genetiche
  2. Nutritional - una violazione della natura e la dieta, dieta sbilanciata - l'abuso di fast food, pasti irregolari, consumo eccessivo di alcol, dieta povera di fibre, persistente abitudine di mangiare solo dannoso, ma il cibo delizioso.
  3. Infettivo - intossicazione alimentare, infezioni intestinali (colite nella salmonellosi, dissenteria), altri agenti infettivi (colite tubercolare, micoplasma).
  4. Medicinale - continuamente prendendo vari farmaci che agiscono sulla microflora intestinale e lo stato generale dell'organismo - antibiotici, FANS, aminoglicosidi, contraccettivi, lassativi per costipazione e altri farmaci, che portano alla rottura dell'equilibrio acido-base nell'intestino..
  5. Stress, ridotta immunità, il deterioramento dello stato di salute generale, la presenza di altre malattie croniche gastrointestinali (pancreatite, colecistite, epatite, gastrite atrofica, gastrite superficiale) causano getto colite secondaria.
  6. Toxic - che a loro volta sono divisi in esogeno (a lungo termine avvelenamento con arsenico, il fosforo, mercurio) e endogena (intossicazione urato nella gotta).
  7. Meccanico - l'abuso di clisteri con stitichezza, candele con stitichezza, a causa della costante irritazione meccanica della mucosa intestinale.
  8. Allergico - con allergie alimentari, allergie a farmaci o determinati batteri.
  9. Scienza politica di origine poco chiara.

Il più delle volte, l'insorgenza della colite, è influenzata da diversi fattori eziologici che portano all'infiammazione nell'intestino crasso, quindi è una questione di colite combinata.

Tra tutte le opzioni di colite intestinale più difficili da trattare da parte conservatrice e pericoloso è colite ulcerosa, in cui v'è diversa dalla intensità dell'infiammazione distruttivo e ulcerosa del colon. Questa malattia è inerente nella maggior parte dei casi, i residenti che vivono in diversi paesi in tutto il mondo, con più vulnerabili sono i residenti delle regioni settentrionali. La colite può apparire sia negli anziani che nella mezza età (dopo 30 anni).

Le tecnologie mediche progressive, le attrezzature tecniche moderne di istituzioni mediche, facilitano la diagnosi di pazienti con colite intestinale. Ma i sintomi e il trattamento di questa malattia richiedono uno sforzo congiunto e comprensione dal medico e dal paziente, dal momento che la colite è un disturbo cronico che è difficile da trattare e talvolta trattato per anni.

  • Alla deriva: cronica, acuta.
  • Per origine: primaria, secondaria.
  • Colite aspecifica: colite ischemica, granulomatosa, colite ulcerosa non specifica.
  • Per posizione: segmentale (proctite, rekosigmoidite, sigmoidite, transversite, tiflit), totale (pantcolitis).
  • Colite causata da cause: colite membranosa, che si sviluppa con l'attivazione di clostridi, a causa dell'uso di antibiotici.
  • Lesioni funzionali del colon: diarrea funzionale, costipazione atonica, stitichezza spastica, IBS.

Sintomi di colite

Le fasi acute e croniche della malattia differiscono notevolmente nelle manifestazioni cliniche.

La colite acuta è caratterizzata da tali sintomi:

  • tenesmo: desiderio patologico di defecare;
  • flatulenza e gonfiore;
  • sgabelli instabili - stitichezza, diarrea, impurità di sangue e vene verdi mucose nelle feci;
  • dolore o fastidio nell'addome inferiore, notevolmente migliorato dal mangiare, movimenti improvvisi, tremori. Spesso il disagio è causato dalla colite ischemica;
  • pesantezza nell'addome;
  • la temperatura nella colite dell'intestino è generalmente bassa, subfebrilare.

La colite ulcerosa è molto sintomatica.

  • impurità estranee nelle feci. Sangue, muco verdastro, nastri di pus. L'allocazione del sangue varia da insignificante (si trova solo su carta igienica) all'abbondante, visibile a occhio nudo nelle feci.
  • frequenti falsi desideri per la defecazione. All'inizio del processo - scarsa diarrea (fino a 15-20 volte al giorno), l'incapacità di tenere le feci. Il sintomo è osservato in più della metà dei pazienti (55-60%).
  • manifestazioni di intossicazione del corpo. Le manifestazioni sono simili a ARVI. Nelle lesioni gravi, vi è un aumento della frequenza cardiaca (tachicardia), debolezza generale, febbre, nausea, vomito e diminuzione dell'appetito. La diarrea può anche portare alla disidratazione del corpo.
  • stitichezza improvvisa, che indica l'infiammazione dell'intestino tenue. Circa un quarto dei pazienti sono stati trovati.
  • in alcuni casi, possono svilupparsi sintomi non associati a lesioni del tratto gastrointestinale. Disturbi visivi, eruzioni cutanee, prurito delle mucose, formazione di trombi, dolore alle articolazioni. Inoltre, il fegato e la cistifellea possono soffrire.

Le manifestazioni della forma cronica della malattia includono tali segni:

  • flatulenza;
  • costipazione spastica;
  • mal di testa e nausea;
  • dolore debole durante lo sforzo fisico, di norma, sono causati dalla colite ischemica.

I sintomi della malattia peggiorano durante le esacerbazioni e quasi scompaiono durante la remissione.

Vale la pena menzionare separatamente come il dolore si manifesta nella colite dell'intestino. Il paziente si lamenta della natura noiosa o dolorante delle sensazioni. I più comuni dolori crampi vengono versati su tutta la superficie della parete addominale anteriore. La colite è caratterizzata da irradiazione alla regione sacrale, il lato sinistro della schiena e il torace.

Il sollievo dal dolore arriva dopo la defecazione, la fuoriuscita di gas dall'intestino, l'imposizione di uno scaldino sull'addome inferiore, l'uso di farmaci analgesici. I sintomi della colite intestinale nelle donne e i sintomi della malattia negli uomini non differiscono praticamente.

diagnostica

I sintomi e il trattamento della colite dell'intestino possono differire in ogni singolo caso, ma prima deve essere eseguita una diagnosi, che confermerà che la causa è in questa malattia. Il trattamento della colite viene eseguito da un gastroenterologo. A volte può essere necessario un coloproctologo.

I medici ti forniranno gli esami necessari:

  1. Colonscopia - esame, che dà l'opportunità di esaminare fino al metro dell'intestino e di studiare il guscio in modo più dettagliato. Inoltre, in questa procedura, pezzi di mucosa possono essere presi allo scopo di analisi istologiche.
  2. Un esame del sangue generale aiuta ad assicurarsi che il corpo abbia un'infiammazione o di confutare questo fatto.
  3. L'analisi delle feci o del coprogramma aiuta a determinare il malfunzionamento dell'intestino, la presenza di disbatteriosi e infezioni batteriche.
  4. La recto-manoscopia consente di esaminare parte dell'intestino lunga circa 30 cm. Grazie a questo metodo, è possibile valutare adeguatamente lo stato della mucosa intestinale.
  5. L'irrigazione dell'intestino è una radiografia della parete intestinale, insieme all'utilizzo di un mezzo di contrasto.

Per chiarire la diagnosi, può essere mostrato l'ecografia della cavità addominale, poiché vi sono una serie di altre malattie con sintomi simili. In alcuni casi, la nomina di esami supplementari.

Trattamento della colite intestinale negli adulti

La terapia prevede l'assunzione di farmaci e una dieta rigorosa. Il trattamento farmacologico della colite dell'intestino negli adulti comporta la somministrazione di farmaci nei seguenti gruppi:

  1. Antibiotici.
  2. Mezzi antielmintici.
  3. Analgesici. Aiuta ad alleviare la sindrome del dolore. Applicali con cautela.
  4. Prodotti farmaceutici anti-infiammatori. È necessario alleviare l'infiammazione. Naise, Ketorolac, Ibuprofen, Paracetamol, ecc.
  5. Farmaci spasmolitici. Rimuovere lo spasmo dei muscoli lisci dell'intestino. Duspatalin, No-shpa e altri.

La dieta consiste nel rifiuto di prodotti di origine animale (grassi, fritti, varietà di carne grassa, salsicce). Il pane crudo, i legumi sono esclusi dalla dieta. Puoi bollire carne magra, prodotti a base di latte acido, brodi vegetali e verdure, asciugati e cotti. Hai bisogno di mangiare cibo in piccole porzioni, 6-8 volte durante il giorno, in modo da non sovraccaricare il tratto gastrointestinale irritato.

Pertanto, il trattamento della colite negli adulti dovrebbe essere complesso.

Rimedi popolari

Nelle prime fasi dell'infiammazione dell'intestino, puoi facilmente fare a meno dei farmaci. Far fronte alla malattia sul nascere aiuterà la medicina delle persone. Se hai dei motivi per fare attenzione a questo disturbo, scrivi alcune ricette della nonna:

  1. Contro la forte generazione di gas e processi di putrefazione aiuterà i seguenti mezzi: per collegare ortiche, menta, motherwort, prese in modo uniforme. Preparare l'infusione secondo la stessa ricetta del paragrafo precedente. Bere tre volte al giorno per 50 ml, il corso - 21 giorni.
  2. Microclysters. Usando una piccola siringa o una semplice siringa medica attraverso l'ano inserire 55-65 ml di olio di olivello spinoso o rosa canina. Assicurarsi che il medicinale non trapelasse. Sdraiati sul lato sinistro e cerca di dormire fino al mattino. Durante la notte, l'esacerbazione della colite intestinale sarà notevolmente facilitata.
  3. Quando l'infiammazione dell'intestino aiuta l'infusione aiuta: mescolare 10 grammi di foglie di menta, erbe salvia, erba di San Giovanni, frutti di cumino. L'infusione viene preparata dal calcolo di 1 cucchiaio da tavola della miscela per 250 ml. acqua bollente Dopo il raffreddamento, bere l'infuso durante il giorno prima di mangiare un ciclo di 14 giorni.
  4. Le ulcere dell'intestino, formate nel retto, sono efficacemente trattate con olio di olivello spinoso. Per l'applicazione è necessario acquistare l'olio naturale spremuto a freddo e iniettarlo nell'intestino con un piccolo clistere di 30-40 g. Si consiglia di lasciare l'olio durante la notte, dormendo sul lato sinistro.
  5. Mummie. Mettere 1 grammo di questo prodotto in un piccolo contenitore di metallo (ad esempio in un caffè turco) e aggiungere 250 ml di acqua. Una volta al giorno, bere 40-45 ml della soluzione risultante. Per aumentare l'efficacia del trattamento della colite intestinale, utilizzare supposte rettali con le mummie. La dose massima giornaliera di questo farmaco è di 0,2 grammi. Ricorda questo, in modo da non danneggiare il tuo intestino.
  6. L'esacerbazione della colite rimuoverà l'infusione delle croste di anguria: asciugare le croste finemente tritate, versare acqua bollente (80 grammi di crosta - 500 ml di acqua). Prendere durante il giorno, dividendo in 6 ricevimenti.
  7. Con la colite ulcerosa sarà utile prendere un decotto di coni di ontano. Spoon i coni di terra con acqua bollente (200 ml.), Cuocere a bagnomaria per 15 minuti, quindi aggiungere la quantità di acqua. Bevi tutto il rimedio per il giorno, aggiungendo marmellata di lamponi, miele.

dieta

Il trattamento della colite, in contrasto con il trattamento di molte altre malattie, è caratterizzato dal fatto che la dieta è un elemento integrante della terapia. Poiché la mucosa dell'intestino denso (e possibilmente sottile) è irritata, in nessun caso dovrebbe essere irritata ancora di più. Pertanto, lo scopo della dieta è ridurre al minimo il carico sull'intestino, mantenendo la dieta ottimale, ricca di tutto il necessario.

Dalla dieta temporaneamente escludono alimenti ricchi di fibre:

  • Semi di girasole, zucche;
  • Arakha;
  • Frutta e verdura crude;
  • crusca;
  • Marinata e carne affumicata;
  • Tutti i cibi salati, acidi e dolci.

Il cibo deve essere morbido, quindi quando si cuoce il calore, si preferisce cucinare al vapore.

Il cibo dovrebbe essere diviso, 4-6 volte al giorno, per evitare sforzi inutili sul tratto digestivo. I prodotti che migliorano la peristalsi dell'intestino e hanno un effetto lassativo non dovrebbero essere utilizzati per il cibo. Questo vale per prugne, latte, zucca, cavolo, ecc. È meglio mangiare il cibo spazzato.

Come trattare la colite ulcerosa?

La colite ulcerosa dell'intestino può essere trattata più difficilmente. Richiede una terapia più intensiva, il che significa una terapia più lunga e più costosa. I farmaci per il trattamento di questo tipo di patologia non sono solo costosi, ma hanno anche molti effetti collaterali, quindi vengono applicati rigorosamente secondo le istruzioni dello specialista.

Sono rilasciati sotto forma di supposte rettali, clisteri, in forma di compresse (Salofalk, Pentasa, Mezavant, Mesakol). In alcuni casi, ricorrere all'uso di farmaci per la terapia biologica, come i farmaci Humir (Adalimumab), Remicade (Infliximab). Nei casi più gravi è ammesso l'uso di farmaci corticosteroidi (Prednisolone, Metilprednisolone, Idrocortisone). I preparativi sono emessi sotto forma di contagocce rettali, supposte, compresse.

Se la causa della malattia in una malattia autoimmune o una reazione allergica è nominata immunodepressori (Ciclosporina, Azatioprina, Metotrexato). Inoltre, in caso di colite cronica, si raccomanda il trattamento di sanatorio.

prevenzione

Il modo corretto per prevenire la comparsa di colite è una dieta equilibrata e sana, e ha senso avere una visita annuale dal medico e osservare le regole di sicurezza quando si tratta di composti velenosi. Le persone che hanno curato la malattia descritta, si raccomanda di evitare eccessivi sforzi fisici, stress e disturbi alimentari.

Tuttavia, è necessario abbandonare lo stile di vita sedentario scegliendo passeggiate regolari, visite alla piscina e altri carichi leggeri.

Sintomi e trattamento della colite dell'intestino

La colite si verifica a causa di varie infezioni intestinali, nutrizione irrazionale, avvelenamento e malattie dell'apparato digerente. Discutere in questo articolo come trattare una malattia di diversi tipi?

sintomi

Ai segni della malattia che si presentano nella sua prima fase, includono il dolore allo stomaco e la violazione delle feci normali. Anche con forme lievi di colite intestinale, il gonfiore è possibile. Nei casi più gravi, sangue o muco possono rimanere sulle feci del paziente. Anche la colite dell'intestino è caratterizzata da tali sintomi come

potrebbe anche esserci un leggero aumento della temperatura.

Sintomi di colite dell'intestino tenue

I sintomi della colite dell'intestino possono dipendere dal sito della lesione.

Di regola, i processi principali passano nell'intestino tenue, quindi la malattia di questa localizzazione può manifestarsi con tali sintomi di colite dell'intestino tenue:

disagio all'addome, principalmente vicino all'ombelico, gonfiore, brontolio, frequente diarrea con un odore sgradevole;

perdita di peso a seguito di gravi violazioni dell'assorbimento di nutrienti, debolezza, diminuzione dell'efficienza;

intolleranza al latte, cibi taglienti e grassi, la voglia di svuotare immediatamente dopo un pasto.

Il dolore nell'addome può manifestarsi in diversi modi: dolorante, scoppiante, parossistico. L'intensità dei sintomi del dolore può variare. A volte c'è una connessione tra il verificarsi del dolore e l'assunzione di determinati alimenti (verdure, latte). L'attività fisica può anche causare sintomi di dolore. Forse l'apparenza di una sensazione di pesantezza, distensione del ventre.

Forse, la comparsa di sintomi meno evidenti dell'intestino sotto forma di anemia e poliipovitaminosi. Alcune persone lamentano la colite dell'intestino sui sintomi di depressione, pianto, aggressività. Anche il funzionamento del sistema nervoso autonomo può essere disturbato. Le pulsazioni possono diventare più frequenti, i palmi del sudore e le ascelle. Il gonfiore delle anse intestinali porta ad un aumento del volume dello stomaco.

Se ti viene diagnosticata, devi avere una radiografia. Ciò rende possibile valutare l'estensione della diffusione della malattia e la sua localizzazione. La diagnosi deve essere necessariamente stabilita dal medico dopo esami a lungo termine che rivelano lo stato della mucosa intestinale, il tono e l'elasticità delle sue pareti. Di norma, le feci vengono esaminate per la flora, perché ci sono casi in cui i sintomi della colite causano infezioni non intestinali, ma una violazione della microflora intestinale.

trattamento

È importante consultare un medico con la malattia il più presto possibile - questo ti permetterà di salvarti da spese e sofferenze inutili. Il trattamento della colite è caratterizzato da due caratteristiche: una dieta obbligatoria e l'assunzione di farmaci. Il secondo, tuttavia, non è sempre pertinente, poiché se la causa della colite intestinale sono esattamente i farmaci, questo è controindicato.

La terapia della colite dell'intestino di questo tipo è possibile senza l'uso di farmaci. Ma è ancora necessario avere un medico. L'automedicazione può portare a un significativo peggioramento della situazione. Nel migliore dei casi, nulla cambierà. Ma puoi distorcere l'immagine della malattia.

L'eliminazione della forma acuta della colite intestinale è la somministrazione di antispastici moderati più volte al giorno. La colite dell'intestino è chiamata il processo infiammatorio della mucosa del retto o dell'intestino crasso.

I mezzi più efficaci sono il carbonato di calcio e vari rimedi a base di erbe. Il carbonato di calcio deve essere assunto fino a un grammo e mezzo entro un paio d'ore dopo aver mangiato. Se c'è un'irritazione del colon, una diminuzione dell'acidità, allora puoi prendere l'acido cloridrico mentre mangi, ma solo se la presenza di questo è dimostrata.

Nel trattamento della colite acuta dell'intestino dalle medicine, si usa una volta un lassativo di sale. Per trattare la forma di infezione, i farmaci solforati sono usati in combinazione con antibiotici. Aiuta i farmaci sintomatici, la papaverina - con forti dolori.

Sintomi e trattamento della colite intestinale forma complicata. La terapia viene eseguita nelle condizioni di ospedalizzazione del paziente in ospedale e comprende, ad esempio, la fisioterapia. Dopo che la malattia è stata sconfitta e tutti i sintomi della colite sono scomparsi, un tale paziente viene raccomandato un altro mese di riabilitazione in un sanatorio oa casa.

Certo, questa non è l'unica terapia. Ma prima di iniziare a prendere qualsiasi farmaco, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame completo per prescrivere una terapia adeguata. Altrimenti, la ricezione non autorizzata di medicinali nel migliore dei casi non porterà sollievo e, nel peggiore dei casi, aggraverà la situazione. E puoi spezzare l'intera immagine della malattia.

Come trattare la colite di altre forme?

Se un paziente ha un tipo di malattia gangrenosa o ischemica, viene urgentemente sottoposto a un intervento chirurgico. I tipi tossici di colite vengono rimossi dai lassativi di sale in unità infettive. L'esacerbazione della colite cronica viene rimossa con antibiotici e altri farmaci. Molta attenzione è rivolta ai metodi fisioterapici e al trattamento di sanatorio.

fisioterapia

Trattamento della colite intestinale con metodi di fisioterapia:

Metodi colostimolanti: acqua idro-carbonica-cloruro sodico-calcica, idroterapia del colon, clisteri.

Colonorerelating: acqua potabile idro-carbonato-solfato sodico-magnesio.

Miorelaxing: vibroterapia, bagni caldi e freschi.

Miostimolanti: terapia di interferenza, terapia di amplifulse, terapia diadinamica con una corrente (mezzo ritmo ritmico).

Metodi biotici: terapia CMV della regione ombelicale; elettroforesi di zinco e zolfo del fegato.

Metodi di trattamento miostimolanti

Terapia interferenza sulla regione addominale (lungo l'intestino). Le correnti di interferenza causano la depolarizzazione del sarcolemma dei muscoli intestinali lisci, aumentano l'attività funzionale delle afferenze, che porta ad un aumento del tono e dell'attivazione della motilità intestinale. Correnti interferenziali con una frequenza di 10-25-50 Hz, per 10 minuti, la forza attuale - secondo la sensazione di vibrazione indolore pronunciata, ogni giorno; solo 8 procedure.

Terapia di Amplipulse sull'addome (lungo le viscere). La terapia di Amplipulse eccita le afferenze periferiche dei muscoli lisci dell'intestino, aumenta il loro tono, porta all'attivazione della motilità intestinale. Il metodo è labile, modalità rettificata, II РР, frequenza di modulazione 20 Hz, profondità di modulazione 50-75%, invio-pausa 1 - 6, 10 min, corso di terapia 8 procedure. Per la terapia diadinamica, la corrente OP viene utilizzata per 10 minuti, il decorso è di 10 procedure.

Metodi biotici di terapia della colite

Terapia CMV della regione ombelicale. ioni zinco attivano la sintesi di anidrasi carbonica, abbassando l'osmolarità dell'interstizio riducendo la concentrazione di bicarbonato. osmolarità ridotta provoca una diminuzione gonfiore e di conseguenza i sintomi di infiammazione. Ripristina glutatione S-S-collegamenti con proteine ​​gruppi 8H che agiscono antiossidante indiretto nella infiammazione attiva il sistema reticoloendoteliale dell'arte, con conseguente aumento dell'attività delle cellule immunocompetenti e immunogenez locale. Applicare una tecnica remota: una dose di calore basso, per 5 - 7 minuti, ogni giorno; corso 5 - 1 0 procedure.

Elettroforesi di zolfo e zinco. Gli ioni di zinco e di zolfo attivano la funzione enzimatica degli epatociti, il sistema antiossidante e la funzione antitossica del fegato. Applicare elettroforesi su solfato di zinco (dall'anodo) o soluzione al 2% di unietoliolo (dal catodo). La tecnica è trasversale, la densità di corrente è 0,05 mA / cm2, per 20 minuti, giornalmente; corso di 10 procedure.

Controindicazioni alla terapia con questo metodo:

gravi complicazioni dopo le operazioni sull'intestino (fistole gastrointestinali).

Metodi di trattamento di sanatori e spa

Sintomi e trattamento della colite intestinale cronica. I pazienti con colite cronica, enterocolite varie eziologie (ad eccezione della tubercolosi, stenosante, ulcere, batterica e parassitaria) diretto a balneo terapeutico e klimatobalneolechebnye stazioni Borjomi Hot Key, Darasun, Essentuki, Zheleznovodsk Cashin, Kemeri Krayina, Morshyn Nalchik Pyatigorsk, Sestroretsk, Staraya Russa, Truskavets, Ust-muscoloso, Karlovy Vary, Shmakovka, guarisce.

Le controindicazioni a trattamento di sanatorio di colite sono:

Enterocolite con gravi disturbi alimentari (esaurimento),

colite ulcerosa non specifica,

colite ulcerosa cronica con ampio processo ulcerativo o processo erosivo nel retto o nel colon sigmoideo,

poliposi dell'intestino (2 polipi e altro),

sanguinamento singolo o polipi adenomatosi su una base larga con una dimensione di 1 cm o più con una tendenza ad aumentare durante l'ultimo anno.

I sintomi della colite intestinale dopo il trattamento termale sono significativamente ridotti. Questo si manifesta diminuzione del dolore, gas aumentato, la normalizzazione (o una netta tendenza verso di lei) ritmo e il carattere delle feci normalizzazione coprogram (o una netta tendenza ad esso), una riduzione della gravità delle violazioni obschenevroticheskih dieta espandibile, una diminuzione in alterazioni infiammatorie recto- e sigmoidoscopia e una diminuzione del grado di disbatteriosi delle feci.

La conservazione della remissione clinica dei sintomi della colite durante l'anno indica un miglioramento persistente e lo spostamento degli indicatori clinico-laboratoristici verso il lato negativo - il peggioramento dei pazienti.

La fisioprofilassi è finalizzata al ripristino della funzione intestinale normalizzando la sua funzione motoria (metodi di correzione del colon) e il ripristino dell'immunità (metodi biotici).

Video: sintomi e trattamento della colite dell'intestino

Infiammazione dell'intestino: sintomi e trattamento della colite

L'intestino appartiene agli organi vitali e garantisce il funzionamento dell'apparato digerente e immunitario dell'uomo. Nell'intestino vengono assorbite acqua e vitamine, che vengono assorbite dalle mucose, quindi entrano nella circolazione sistemica e vengono trasportate ai tessuti e agli organi. L'intestino inoltre coltiva la propria microflora di uomo - un insieme di microrganismi che forniscono processi digestivi e prendono parte alla formazione di reazioni immunopatologiche. Se il lavoro dell'intestino si rompe, si verifica l'accumulo di prodotti tossici in decomposizione, che porta a intossicazione sistemica e problemi nel lavoro di tutti gli organi interni.

La malattia intestinale più frequente (prevalenza - oltre il 40%) è la colite. Questa infiammazione della mucosa dell'intestino crasso - la parte terminale del tratto gastrointestinale, in cui vi è l'assorbimento di acqua e la digestione finale di cibo pappa. Con l'infiammazione del colon, le feci sono rotte, quindi il sintomo principale della colite è un disturbo delle feci e un cambiamento nell'aspetto e nella consistenza delle feci. Nelle donne, la malattia è più volte più comune che negli uomini. I medici associano questo con l'instabilità del background ormonale, che cambia durante la gravidanza, il ciclo mestruale e la labilità emotiva che colpisce circa il 37% delle donne di età compresa tra 20 e 50.

Infiammazione dell'intestino: sintomi e trattamento della colite

Perché l'intestino si infiamma?

La causa principale della sconfitta del guscio epiteliale dell'intestino sono errori nell'alimentazione. La colite acuta o cronica può svilupparsi in un contesto di consumo abbondante di cibi con un alto contenuto di grassi (salsicce, strutto, pesce in scatola), sale, spezie e spezie. Vari additivi chimici, ad esempio, esaltatori di sapidità, conservanti, stabilizzanti, influenzano negativamente il lavoro dell'intestino, pertanto non è consigliabile consumare cibi con il loro contenuto quotidiano.

La causa principale della sconfitta della membrana epiteliale dell'intestino sono errori nell'alimentazione

Per provocare un'infiammazione, le bevande gassate, l'alcol, i condimenti di produzione industriale in cui sono utilizzati gli additivi ei coloranti possono essere strutturati. Anche se una persona include raramente nella dieta i prodotti elencati, ma allo stesso tempo consuma prodotti insufficienti, che sono una fonte di fibre vegetali grossolane, il rischio di colite sarà molto alto. Ciò è particolarmente vero per i pazienti con ridotta resistenza del corpo: donne in gravidanza e in allattamento, pazienti anziani e senili, pazienti con dipendenza da alcol e tabacco.

Le bevande gassate possono provocare infiammazioni intestinali

Altre ragioni e fattori provocatori includono:

  • malattie infettive del retto;
  • infezione dei genitali (con scarsa igiene intima, infezione ascendente del colon può verificarsi);
  • non aderenza ai tempi e al regime di dosaggio raccomandato per determinati farmaci (colite da farmaci);
  • violazione della microflora intestinale, provocata da un'insufficiente assunzione di verdure, frutta e prodotti a base di latte fermentato o dall'uso di farmaci antibatterici;
  • infezioni intestinali;
  • invasione elmintica;
  • malattie sistemiche del sistema di emopoiesi, aumentando il rischio di malattia ischemica intestinale.

Consumo inadeguato di frutta e verdura

Separatamente, i medici assegnano la colite da radiazioni, che è una malattia secondaria nei tumori maligni dell'apparato digerente. L'infiammazione della mucosa si verifica sullo sfondo di radiazioni e radioterapia.

Fai attenzione! Negli uomini, la colite intestinale si sviluppa principalmente dopo 40 anni. Nelle donne, i limiti di età sono molto più bassi: in circa il 30-40% dei pazienti con questa malattia, il processo infiammatorio primario è stato diagnosticato all'età di 20-30 anni.

Cos'è la colite?

Quadro clinico: sintomi e caratteristiche del corso

Tutte le varietà di colite intestinale hanno una sintomatologia comune. Il complesso sintomatologico di base si manifesta con dolori all'addome inferiore, feci frequenti, dolorosa urgenza di svuotare l'intestino, che sono accompagnati da una sensazione di pressione e scoppio. Dopo la defecazione, il sollievo non viene sempre, e il dolore può persistere per molte altre ore. La violazione dell'assorbimento d'acqua porta a un disturbo delle feci. Molto spesso si tratta di stitichezza, che può persistere fino a 4-5 giorni, ma in alcuni pazienti l'infiammazione si manifesta con diarrea (la frequenza della defecazione può arrivare fino a 15 volte al giorno).

Molti pazienti accusano nausea, vomito e reazioni subfebriliane. Dopo aver mangiato, possono verificarsi flatulenza e gonfiore. L'aumento della formazione di bolle di gas porta a brontolii, tensione dei muscoli addominali, spasmi intestinali, una sindrome di flatulenza. I gas nella colite hanno un odore putrefattivo e lasciano l'intestino con un caratteristico suono "esplosivo". Altri sintomi di colite dipendono dalla forma in cui si verifica la malattia e sono elencati nella tabella seguente.

La nausea e il vomito frequenti possono segnalare una colite

Segni di infiammazione a livello intestinale, a seconda della forma di patologia

Come si manifesta la colite negli adulti: sintomi e trattamento

La colite è un'infiammazione acuta o cronica del colon, che si manifesta con dolore addominale, gonfiore, disturbi della sedia, la presenza di impurità nelle feci patologici e dei sintomi di intossicazione. L'infiammazione dell'intestino crasso può essere sia segmentaria, sia diffusa in tutti i suoi reparti.

Questi sintomi portano sofferenza ai malati, interrompono la capacità di lavorare e interferiscono con il giorno abituale del loro stile di vita. Ma il principale pericolo di colite sta nelle sue complicanze, che nella maggior parte dei casi possono essere eliminate con l'aiuto dell'intervento chirurgico.

Offriamo di smontare in modo più dettagliato le forme di colite, i loro sintomi nei bambini e negli adulti, i metodi di diagnosi e trattamento.

Tipi di colite

In tutto il mondo, la colite viene solitamente divisa in base al corso, alla forma, alla posizione e al fattore causale. Con il flusso del flusso, la colite può essere acuta e cronica.

Ma il più delle volte i pazienti hanno proctosigmoidite, che è anche chiamata colite distale - un danno simultaneo al sigma e al retto.

A seconda della natura del fattore che ha scatenato la malattia, distinguere tra i seguenti tipi di colite:

  • colite infettiva (dissenteria, eshirichiosi), che si sviluppa a causa dell'esposizione allo strato mucoso del colon di microbi patogeni;
  • colite ulcerosa (colite ulcerosa non specifica (NNC), morbo di Crohn), che è caratterizzata dalla comparsa di ulcere sulla mucosa del colon;
  • la colite spastica si verifica in persone con un sistema nervoso labile a causa di stress, stanchezza fisica o mentale, squilibrio ormonale, sentimenti interiori e paure;
  • colite tossica a causa di danni alla mucosa del colon da parte di vari veleni, così come i farmaci;
  • colite ischemica, la cui causa principale è la trombosi dei vasi mesenterici;
  • la colite da radiazioni si verifica in individui che sono stati esposti ad alte dosi di radiazioni;
  • La colite allergica è tipica per le persone inclini a reazioni allergiche;
  • colite alimentare, le cui cause si trovano in diete sbilanciate e malsane, abuso di alcool, ecc.;
  • la colite meccanica si verifica a causa di un danno meccanico all'epitelio del colon durante il clistere, l'introduzione di supposte rettali o di oggetti estranei.

Cause di colite

La causa principale della colite acuta è la penetrazione di un agente infettivo nella mucosa del colon. La colite acuta è tipica di intossicazione alimentare, intossicazione alimentare, assunzione di determinati farmaci, allergie, ecc.

La colite cronica, in generale, è una conseguenza della patologia cronica degli organi interni, come la cistifellea, il pancreas, il fegato e altri.

Tra le cause della colite negli adulti può essere identificato il seguente:

  • microrganismi patogeni, come salmonella, micobatteri, E. coli, lamblia, ameba e altri;
  • parassiti intestinali (ascaridi, ossiuri, tenie e altri);
  • agenti medicamentosi (antimicrobici, penetranti, antinfiammatori e altri);
  • l'uso di cibo di scarsa qualità che contiene tossine;
  • avvelenamento da sostanze chimiche;
  • superlavoro, stress;
  • patologia del sistema cardiovascolare;
  • nutrizione malsana e squilibrata;
  • uso insufficiente di liquidi e altri.

Colite acuta dell'intestino: decorso e sintomi

L'infiammazione quasi sempre acuta dell'intestino si combina con l'infiammazione dell'intestino tenue e dello stomaco.

Nella colite acuta, i sintomi appaiono acuti. I pazienti possono lamentare una diminuzione dell'appetito, febbre, affaticamento rapido, nausea, a volte vomito, crampi addominali e allentamento delle feci.

La colite acuta del lato sinistro sarà manifestata da tenesmo (desiderio doloroso di defecare), spasmi nell'addome, diarrea con sangue, pus e / o muco.

La colite acuta, se trattata inopportunamente o in modo non corretto, minaccia la transizione verso una forma cronica della malattia, quindi è importante rivolgersi al medico in tempo e non in auto-medicazione.

Colite cronica dell'intestino: decorso e sintomi

Per la colite cronica, un inizio graduale, spesso invisibile, è caratteristico un lungo percorso lento con periodi di esacerbazione e sbiadimento temporaneo di fenomeni infiammatori.

La colite cronica può verificarsi principalmente o essere una conseguenza della colite acuta.

Per esacerbare i sintomi della colite cronica risultano non conformità con la dieta, affaticamento mentale o fisico, stress, infezioni virali, così come altre malattie degli organi interni.

Il trattamento non ti permette di eliminare completamente questa malattia, ma solo di fermare la progressione e prolungare la remissione.

Sintomi di infiammazione cronica dell'intestino crasso il seguente:

  • dolore all'addome di natura dolente o spastica;
  • flatulenza;
  • diarrea, che è sostituita da stitichezza, e viceversa;
  • una mescolanza di sangue, muco e / o pus nelle feci;
  • brontolio nell'addome;
  • una violazione di appetito;
  • nausea, nei casi più gravi, vomito;
  • malessere generale;
  • pallore della pelle;
  • aumento della sudorazione;
  • febbre e altri

I sintomi della colite intestinale nelle donne

Nel corso delle osservazioni cliniche, si è concluso che nelle donne la colite si sviluppa più spesso che nei bambini o negli uomini.

Molto spesso, la causa della colite nelle donne è l'uso di clisteri purificanti per rimuovere le scorie e ridurre il peso. Inoltre, la maggior parte dei prodotti dimagranti che sono così popolari con le donne si riflettono negativamente sul lavoro intestinale e le sue condizioni e possono persino causare colite.

Le donne possono essere osservate i seguenti sintomi di colite:

  • una violazione delle condizioni generali (debolezza, diminuzione dell'appetito, diminuzione dell'efficienza, ecc.);
  • dolore addominale;
  • pesantezza nell'addome;
  • gonfiore dell'intestino;
  • diarrea;
  • tenesmo;
  • aumento della temperatura e altri

I sintomi della colite intestinale negli uomini

Il sesso maschile è meno incline alla colite rispetto al sesso femminile. L'infiammazione dell'intestino crasso è più comune negli uomini di mezza età.

La malattia nei rappresentanti del sesso più forte si manifesta con gli stessi sintomi delle donne, vale a dire:

  • aumento di gas nell'intestino;
  • dolore addominale di diversa natura;
  • nausea;
  • a volte vomito;
  • sgabello instabile;
  • l'aspetto di sangue, pus o muco nelle feci;
  • falsi spunti dolorosi per svuotare l'intestino e gli altri.

L'intensità delle manifestazioni cliniche della colite dipende direttamente dall'eziologia, dal decorso, dal tipo di colite e anche dalle caratteristiche individuali del paziente.

I sintomi della colite nei bambini

Il decorso della colite nei bambini è più violento e grave che nei pazienti adulti.

Il bambino può essere identificato seguenti sintomi di colite acuta:

  • febbre;
  • stanchezza;
  • marcato debolezza generale;
  • dolore che è localizzato intorno all'ombelico;
  • tenesmo;
  • diarrea, con aumento delle feci fino a 15 volte al giorno;
  • uno sgabello acquoso, schiumoso, spesso verdastro che contiene molto muco e una striscia di sangue;
  • diminuzione del turgore cutaneo;
  • pelle secca e mucose;
  • una diminuzione della quantità giornaliera di urina e altri.

Molto spesso il bambino ha un posto sintomi come:

  • dolore allo stomaco addominale associato all'assunzione di cibo o all'atto del movimento intestinale, e sono annotati nell'ombelico, nella metà destra o nella parte sinistra dell'addome, a seconda del segmento della lesione dell'intestino crasso;
  • stitichezza o diarrea;
  • le feci contengono un sacco di muco, vene del sangue e particelle di cibo non digerito;
  • cambiamento nella consistenza delle masse fecali (pecore, feci, feci acquose, ecc.);
  • brontolio nell'addome;
  • gonfiore dell'intestino.

A causa di stitichezza o diarrea, il bambino può avere lacrime anali e prolasso della mucosa rettale.

Colite ulcerosa non specifica dell'intestino: sintomi, trattamento con rimedi popolari e metodi di medicina tradizionale

Il quadro clinico della colite ulcerosa può essere sia pronunciato che letargico. Inoltre, nella maggior parte dei casi, l'insorgenza della malattia è invisibile, quindi i pazienti conducono uno stile di vita normale, non sospettando che siano malati di qualcosa. Anche la colite ulcerosa può essere mascherata per altre malattie dell'apparato digerente, come le emorroidi.

La colite ulcerosa ha un numero specifico e non specifico sintomi, vale a dire:

  • incontinenza fecale;
  • impulso notturno a svuotare le viscere;
  • la frequenza della defecazione (fino a 25 volte al giorno)
  • costipazione, in caso di infiammazione del colon sigmoideo;
  • l'aspetto di una mescolanza di sangue, pus e muco nelle feci;
  • flatulenza;
  • aumento della temperatura;
  • dolore addominale;
  • aumento della sudorazione;
  • brividi;
  • pallore della pelle.

Nel corso di una massiccia condizione di sconfitta intestinale del paziente piuttosto pesante, che è caratterizzata da febbre, nausea, vomito, mancanza di appetito, il sangue l'instabilità della pressione, frequenza cardiaca accelerata, la perdita di peso, e altri.

Inoltre, alcuni pazienti possono comparire sintomi extra-intestinali della colite ulcerosa come coaguli di sangue nei vari organi, visione offuscata, dolore articolare, rash sulla pelle e le membrane mucose, disfunzione epatica e altri organi interni.

La lotta contro la colite ulcerosa è un processo abbastanza lungo e dispendioso in termini di tempo, che implica l'uso di terapie di base e sintomatiche.

Nel trattamento della malattia può essere utilizzato agenti anti-infiammatori (Salofalk, Remicade, sulfasalazina, Mezavant®), farmaci ormonali (prednisolone, metilprednisolone) e agenti citostatici (azatioprina, metotrexato) e altri.

Come trattamento aggiuntivo per la colite ulcerosa, è possibile utilizzare la fitoterapia, solo prima è necessario consultare un medico. l'ingestione regolare di infusi e decotti di erbe medicinali come ortica, achillea, camomilla, ortica, bloodroot e erba di San Giovanni può aiutare a ridurre l'infiammazione nell'intestino, per fissare la sedia per fermare l'emorragia, prevenire le complicanze batteriche e accelerare la guarigione delle ferite.

Colite spastica degli intestini: sintomi e metodi di trattamento

La colite spastica, o sindrome dell'intestino irritabile, è una malattia funzionale che si verifica a causa della ridotta funzione motoria dell'intestino.

La malattia può manifestarsi seguenti sintomi:

  • i dolori addominali spasmodici si verificano spesso al mattino dopo aver mangiato, prima di un evento importante o dopo lo stress;
  • sgabelli instabili;
  • grave flatulenza;
  • una mescolanza di muco nelle feci e talvolta di sangue.

Colite ischemica: sintomi e trattamenti

Con l'ischemia dell'intestino, i sintomi principali sono il dolore grave e l'ostruzione intestinale. Il quadro clinico della colite ischemica dipende da quanto è estesa la lesione e anche se l'arteria mesenterica è parzialmente bloccata o parzialmente bloccata.

Il dolore ha un carattere spastico e molto spesso compare immediatamente dopo un pasto. Inoltre, i pazienti hanno gonfiore, nausea, vomito, stitichezza o diarrea.

Nel corso di una massiccia trombosi delle arterie intestinali nei pazienti possono sviluppare una scossa dolorosa - pressione sanguigna, tachicardia, pallore, sudore freddo, e la coscienza alterata.

Il trattamento della colite causata dall'ischemia intestinale è quasi sempre un'operazione, in cui viene rimossa una parte dell'intestino ischemico o necrotico.

Colite atrofica degli intestini: sintomi e metodi di trattamento

Molto spesso la colite atrofica si verifica in un contesto di intossicazione alimentare improprio e non sano da sali di metalli pesanti, la somministrazione cronica di lassativi e antibiotici ingiustificata. Inoltre, c'è una predisposizione genetica all'atrofia della mucosa intestinale.

La scelta del metodo di trattamento della colite atrofica dipende da quale sintomo è il principale. Con dolore e spasmi nell'addome si usavano antispastici, con costipazione - lassativi, con diarrea - antidiarroico, ecc.

Colite infettiva dell'intestino: sintomi e trattamento negli adulti

La colite infettiva ha quasi sempre un decorso acuto o subacuto. I pazienti si lamentano di una febbre, perdita di feci (acquoso, pastosa, gelatinosa) dolore addominale, mescolato con il sangue, muco, pus, il taglio, la flatulenza e altri. La manifestazione di colite di una genesi infettiva sarà velata dal tipo di microrganismo provocato.

Dieta nella colite

La nutrizione nella colite dipende dal sintomo principale della malattia. Ma in ogni caso, la dieta deve essere rispettata sia durante il periodo di esacerbazione, sia in fase di remissione.

Durante un periodo di colite acuta o acuta, il menu consiste di piatti bolliti o al vapore. Il cibo non dovrebbe avere particelle grossolane che possono irritare la mucosa intestinale, quindi le minestre e i pappe vengono interrotti da un frullatore o frizionati attraverso un setaccio.

Elenco degli alimenti proibiti con colite:

  • segale e pane fresco;
  • pasticceria al forno;
  • la pasta;
  • ricchi brodi;
  • gradi grassi di carne, pesce e pollame;
  • latte;
  • caviale;
  • uova, sode o fritte;
  • porridge d'orzo e zuppa;
  • fagioli;
  • frutta cruda;
  • miele;
  • dolci;
  • succhi di frutta, che aumentano la formazione di gas nell'intestino;
  • bevande alcoliche;
  • bevande gassate

Durante il periodo di remissione, la nutrizione dovrebbe essere equilibrata e sana. Per mangiare è necessario frazionare (5-6 volte al giorno) in piccole porzioni, è anche importante consumare una quantità sufficiente di liquido.

Raccomandato esclusi dalla dieta piccante e cibi grassi, latte intero, nonché gli alimenti che contengono fibre vegetali grossolani, e promuovono la gassificazione - cavolo, fagiolo, nero, e pane integrale, uva e altri. È severamente vietato bere alcolici.

Durante la cottura, si dovrebbe dare la preferenza a cottura, bollitura o cottura di piatti per una coppia.

Quando colite, accompagnato da costipazione, il menu deve apparire barbabietole, carote, frutta secca, albicocche, kiwi, e anche contribuire a facilitare l'uso della sedia 1 cucchiaio di qualsiasi olio vegetale al mattino a stomaco vuoto.

Nella colite, dove il sintomo principale è la diarrea, il cibo deve essere tale da non causare fermentazione nell'intestino e rovinare la sua mucosa. Nella dieta quotidiana, la quantità di grassi viene ridotta e le marinate, i prodotti affumicati, il latte intero, le spezie speziate e anche le bevande alcoliche e gassate vengono completamente rimosse.

In toga, possiamo dire che la colite è una malattia abbastanza grave con un trattamento lungo e difficile, il cui risultato dipende dalla sua tempestività e correttezza. Pertanto, se si identificano i sintomi caratteristici della colite, non curarsi da soli, ma consultare uno specialista.

Diagnosi e trattamento della colite infettiva e tossica impegnati in medico malattie infettive, e nel caso di altre forme della malattia - il medico-gastroenterologo, un medico-coloproctologist o proctologo.

Hai mai dovuto affrontare la colite? Lascia il tuo feedback sul trattamento di questa malattia nei commenti sotto l'argomento.