Perché appaiono le feci arancioni e come rilevare la causa?

Il colore delle feci è determinato dalla presenza di bilirubina e pigmenti biliari in esso, nonché dalle abitudini alimentari. A volte può cambiare con l'uso di determinati alimenti, ma il giorno dopo o ogni altro giorno tutto torna alla normalità. Le feci arancioni possono caratterizzare la chiarificazione delle feci, cioè un cambiamento nel solito colore marrone sul lato chiaro. Questo di solito è dovuto ad alterazioni del tratto gastrointestinale.

Vediamo perché il colore degli escrementi diventa più leggero e quali metodi diagnostici aiuteranno a trovare la causa. Questo articolo è stato scritto per conoscere le possibili ragioni. Non ti insegniamo cosa fare con eventuali reclami, ma aumenta la tua educazione in termini del fatto che anche il più innocuo cambiamento nelle feci può servire come manifestazione di una malattia interna e richiede un rinvio ad uno specialista.

Importante: se osservi una decolorazione delle feci per 2 o più giorni, assicurati di consultare un medico e di fare un sondaggio.

Malattie del fegato e del pancreas

Problemi al fegato, cistifellea e pancreas influenzano il livello di bilirubina e pigmenti biliari, che si manifesta con un cambiamento nel colore delle feci. Le feci arancioni in un adulto si verificano in tali situazioni:

  • Epatite e cirrosi a causa della diminuzione della produzione di bile;
  • Malattia da calcoli biliari, problemi con i dotti biliari (tumori, echinococcosi), che complica il deflusso della bile;
  • I tumori del pancreas prima o poi portano ad una associata infiammazione del fegato, il che significa che ridurrà la produzione di pigmenti biliari;
  • Le malattie infiammatorie del pancreas, in particolare la pancreatite cronica, riducono l'attività enzimatica del fegato, che interrompe la digestione del cibo nell'intestino.

Insieme a un cambiamento nel colore delle feci, si osservano i seguenti sintomi:

  • Un aumento della temperatura corporea come reazione non specifica all'infiammazione;
  • Dolore addominale (il dolore epigastrico epigastrico è caratteristico dell'infiammazione pancreatica e un sintomo doloroso nel quadrante superiore destro è per malattie epatiche e della cistifellea);
  • Ittero della pelle e delle mucose, oscuramento delle urine a causa dell'alto contenuto di bilirubina nel sangue;
  • Nausea, vomito, gonfiore, peggioramento dell'appetito sono segni di intossicazione e disturbi nei processi di digestione.

Importante: le malattie del fegato e del pancreas cominciano a manifestare molti dei suddetti sintomi e, successivamente, si unirà un cambiamento nel colore delle feci. E l'aspetto di questo sintomo senza sintomi di accompagnamento è molto spesso dovuto alla natura della dieta o all'assunzione di determinati farmaci.

Caratteristiche del cibo e della medicina

Il colore delle feci è attaccato alla bilirubina. A seconda delle caratteristiche dell'alimentazione e quando si assumono determinate medicine, la bilirubina cambia colore, il che significa che macchia le feci in altre tonalità. Le feci gialle sono peculiari alle persone che aderiscono strettamente alla dieta del latte. Le feci marrone chiaro sono notate da persone che seguono una dieta strettamente vegetativa. E le feci arancioni spesso capita con gli amanti della carota. Questo vegetale contiene un pigmento che penetra nell'intestino e colora le feci con una sfumatura arancione.

È interessante notare: feci gialle sono osservate nei neonati a causa dell'aumentata fermentazione nell'intestino. Questo colore delle feci è normale per loro e le feci arancioni dei bambini indicano un disturbo digestivo, dovuto a miscele o intolleranze selezionate in modo improprio al latte materno.

Alcune medicine cambiano il colore delle feci a causa del fatto che influenzano la funzione del fegato. Calorie di arancia possono comparire quando si assumono antibiotici, farmaci citotossici, contraccettivi orali, farmaci anti-tubercolosi ed epilessia.

Altri motivi

Meno spesso, l'alleggerimento delle feci può causare i seguenti motivi:

  • Celiachia - intolleranza alle proteine ​​contenute nel grano, nella segale e nell'orzo. La malattia inizia a manifestarsi non appena i prodotti specificati vengono introdotti nella dieta del bambino. I prodotti intollerabili causano infiammazione nella parete dell'intestino, che porta a un cambiamento nel colore delle feci.
  • Sindrome di Gilbert - una malattia genetica associata alla patologia del metabolismo della bilirubina. In questo caso, parte della bilirubina indiretta non si trasforma in una linea retta, ma si accumula nel sangue. Di conseguenza, l'ittero si sviluppa e il colore delle feci viene alleggerito a causa della ridotta formazione e come conseguenza della bilirubina diretta che penetra nel lume dell'intestino.
  • L'escherichiosi è una lesione infettiva del tratto gastrointestinale, manifestata principalmente da una feci liquide e puzzolenti. A volte la patologia assume una forma cronica e occasionalmente appare una diarrea arancione in un adulto.

Quali esami può nominare un medico?

La diagnosi di qualsiasi malattia inizia con studi clinici generali: esami del sangue e delle urine. Per identificare la causa dello sgabello dell'arancia, il medico stima le seguenti modifiche:

  • L'aumento di leucociti e ESR indica una reazione infiammatoria del corpo;
  • Aumento delle transaminasi epatiche indicano una violazione del fegato e del pancreas;
  • L'aumento del contenuto di bilirubina diretta nel sangue mostra una violazione dell'evacuazione della bile lungo i dotti biliari;
  • L'aumento del contenuto di bilirubina indiretta può indicare alcune patologie del sangue, così come la violazione della funzionalità epatica;
  • Aumentare gli enzimi (amilasi, lipasi, tripsina) negli esami del sangue biochimici - un segno di pancreatite acuta;
  • L'amilasi nelle urine appare con pancreatite;
  • La riduzione della proteina totale del sangue indica anche l'infiammazione del pancreas.

Altri metodi di test di laboratorio possono richiedere:

  • Esame delle feci, che ci consente di identificare l'escherichiosi rilevando le cisti nelle feci.
  • Test genetici per la malattia di Gilbert e la malattia celiaca.

Quindi seguire i metodi strumentali di diagnosi. Ottieni tutti i dati necessari sul fegato e sul pancreas e metti fuori la giusta diagnosi aiuta l'esame ecografico degli organi addominali. Il metodo ha un costo accessibile ed è presentato in quasi tutte le cliniche.

Spesso, identificare la causa dello scolorimento delle feci non è un problema. La cosa principale è rivolgersi a uno specialista in tempo.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, di come ha curato lo stomaco. Leggi l'articolo >>

Feci arancioni in un adulto

Se all'improvviso hai scoperto che hai un polpaccio di colore arancione, allora, molto probabilmente, ti preoccuperai. Ma non in ogni situazione, questo incidente è in realtà un segno di qualsiasi malattia. Abbastanza spesso può essere interpretato per altri motivi.

Attenzione per favore! Quando vedi una sedia di colore arancione, non provare immediatamente a fare una diagnosi medica, a meno che tu non abbia una formazione medica per un gastroenterologo, uno specialista in malattie infettive o un altro specialista in problemi simili.

Se improvvisamente uno sgabello arancione nel tuo caso è in realtà un sintomo di una malattia, allora è solo lo specialista che può determinarlo correttamente.

Feci arancioni in un adulto

Attenzione per favore! Se lo sgabello è diverso dal solito colore e dura più di due giorni, è obbligatorio contattare un medico.

L'aspetto delle feci di arancia non dovrebbe essere considerato una malattia nel caso in cui si verifichi un cambiamento nella dieta, ad esempio nella dieta ci sono verdure o frutta di colore arancione o altri prodotti che hanno nella loro composizione carboidrati insaturi. Ad esempio, questo problema si riscontra spesso in coloro che mangiano spesso carote o cachi. Includono tinture speciali che, entrando nel corpo, cambiano il colore dello sgabello in arancione o le sfumature che lo avvicinano. Questo è un processo completamente normale, non una patologia.

Verdure o frutti di colore arancione provocano la colorazione delle feci in arancione

Oltre ai prodotti sopra descritti, i beta caroteni (pigmenti coloranti) si trovano anche nei seguenti alimenti: in zucca, olio di coronopo del mare, patata dolce, insalate, spinaci e spezie varie. Il colore non viene digerito dal corpo fino alla fine, di circa il 30%, poiché ha una struttura fibrosa. Dopo che il pigmento è passato attraverso l'intestino, gradualmente si trasforma in vitamina A. La quantità di colorante che digerisce lo stomaco, dipende direttamente dalla quantità di succo gastrico (bile) nel corpo. Pertanto, nei bambini, il beta-carotene viene assorbito in quantità minore rispetto agli adulti. Il restante 70% del pigmento viene escreto attraverso l'urina e le feci, in parallelo colorandole con una tonalità arancione.

Alimenti ricchi di vitamina A

Attenzione per favore! Quando l'uso eccessivo dell'essenza chimica della vitamina A, le feci possono anche diventare arancione. Un effetto simile si manifesta durante l'uso di multivitaminici (preparati contenenti molte vitamine contemporaneamente) non su prescrizione medica. Se stai assumendo farmaci "rifampicina"(Un farmaco prescritto a pazienti con tubercolosi, lebbra, gonorrea o rabbia), quindi oltre a cambiare il colore delle feci, gli altri arti e gli occhi bianchi possono ingiallire. La medicina ha un forte effetto sul fegato, motivo per cui si verifica questa reazione. Questo è particolarmente evidente se hai appena iniziato a prendere "rifampicina".

Come capire se il cambiamento di colore delle feci è una conseguenza del cambiamento della dieta e dell'uso di nuovi farmaci, o ne è la causa in un altro? Hai solo bisogno di smettere di mangiare cibi con carboidrati insaturi e interrompere il trattamento con polivitamine o "Rifampicina" per tre giorni. Se il colore delle feci rimane lo stesso, possiamo concludere che il problema si trova altrove.

Sedia arancione come sintomo di malattie infettive

Attenzione per favore! Spesso, il colore arancione delle feci indica la presenza di escherichiosi. L'escherichiosi è una malattia intestinale causata dalla presenza di E. coli. Prendi la malattia può essere da persone che sono già malate di loro, o da quelli che hanno appena iniziato a comparire nei patogeni del corpo.

Segni dell'aspetto della malattia:

  • alta temperatura corporea per lungo tempo;
  • feci liquide di tonalità arancione, diarrea su base continuativa (dozzine di volte al giorno);
  • dolore e una sensazione regolare di vuoto nello stomaco, gonfiore;
  • vomito, vomito e frequenti eruttazioni;
  • benessere, come nella disidratazione del corpo.

Gli irritanti penetrano nell'intestino quando usano carne e latticini stantii e anche quando vengono violate le norme sull'igiene personale. L'organismo più vulnerabile è sotto il cambiamento climatico, ad esempio durante il viaggio. Per non rovinare la tua vacanza, devi trovare rapidamente la causa dei problemi ed eliminarla.

Cambiamento del colore delle feci: differenze nella norma dalla patologia

Il colore dello sgabello di una persona sana può variare dal marrone chiaro al marrone scuro. Questo colore è dovuto alla presenza nelle feci del prodotto, che è prodotto come risultato dei processi del metabolismo pigmentario.

Motivi per i cambiamenti di colore delle feci

Il colore o l'ombra delle feci può variare a causa di:

  • prendendo alcuni farmaci, per esempio, ematogeno, sali di bismuto, calomelano. In questi casi, le feci possono essere nere o verdi;
  • consumato del cibo Ad esempio, dopo aver consumato asparagi, foglie di lattuga e acetosa, le feci acquistano una sfumatura verdognola. E dopo aver mangiato bacche di ribes nero, ciliegie e mirtilli, può diventare nero;
  • la predominanza di alcune sostanze alimentari negli alimenti. Ad esempio, se si consuma una grande quantità di latte, il colore dello sgabello può diventare giallo dorato, con l'uso di carne e prodotti a base di salsiccia - nero e marrone, e con l'uso di alimenti vegetali - marrone chiaro.

Tuttavia, un cambiamento nel colore e nell'ombra delle feci può anche indicare lo sviluppo di alcuni processi patologici nel corpo ed è uno dei sintomi delle seguenti malattie:

  • cirrosi epatica;
  • ulcera allo stomaco;
  • sviluppo di neoplasie maligne e benigne;
  • l'epatite;
  • erosione dello stomaco;
  • sanguinamento dalle emorroidi:
  • sanguinamento dal retto.


Se il colore delle feci è cambiato senza causa, cioè non è stato preceduto dall'assunzione di alcuni farmaci e prodotti alimentari, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico. In effetti, una diagnosi tempestiva aiuterà a eliminare il problema nelle prime fasi del suo sviluppo, che porterà a una cura efficace e rapida della malattia. In tali situazioni si consiglia di contattare specialisti nel campo di:

Feci di colore chiaro

Le feci che hanno una tonalità pallida (bianco, grigio), nella maggior parte dei casi indicano che la persona ha mangiato una grande quantità il giorno prima:

  • patata
  • tapioca;
  • riso.

Se una persona si sottoponeva all'esame a raggi X usando solfato di bario, osservava anche le feci scolorite per diversi giorni.
L'assunzione di alcuni farmaci per eliminare la diarrea può anche causare il colorazione fecale. Il fatto è che questi preparati contengono additivi come calcio e antiacidi.

Se si considera l'emergere di feci pallide dall'altra parte, diventa chiaro che la bile secreta dalla cistifellea, per qualsiasi motivo, non entra nell'intestino. Questo può segnalare lo sviluppo di alcune malattie, comprese quelle associate alla chiusura del dotto biliare, e precisamente:

  • pancreatite;
  • tumori di dotti biliari;
  • l'epatite;
  • pietre nella cistifellea e dotti biliari;
  • cancro o cirrosi epatica.

Quindi, si può concludere che se una persona ha le feci bianche, significa che ha problemi con la cistifellea. Forse soffre di colecistite.

Feci di colore rosso

Il colore rosso o bruno-rossastro delle feci dovrebbe avvisare. Dopotutto, è un precursore dello sviluppo di alcuni processi patologici nel corpo. Anche se nella maggior parte dei casi le feci rosse indicano che hai mangiato un bel po 'dei seguenti alimenti il ​​giorno prima:

  • barbabietole;
  • gelatina rossa;
  • pomodori;
  • punch alla frutta

Inoltre, le feci rosse possono anche indicare che la persona stava assumendo alcuni antibiotici che hanno contribuito alla formazione di ulcere nell'intestino. E già è diventato la ragione di sanguinamento. Dopo aver preso le compresse di potassio e alcuni altri farmaci, ci possono essere anche delle feci con la presenza di sangue.

Se noti l'aspetto di uno sgabello insanguinato, e il giorno prima non hai mangiato prodotti rossi, questo può essere la prova di crepe nell'ano, così come le emorroidi. Questi problemi potrebbero essere formati per i seguenti motivi:

  • dopo il parto;
  • dopo il rapporto sessuale;
  • presenza di oggetti estranei nel retto;
  • con frequente stitichezza.

Inoltre, una sedia rossa può essere una conseguenza di una malattia come l'infiammazione dell'intestino. Per questa malattia, oltre alle feci sanguigne, caratterizzata dalla presenza di diarrea e spasmi gravi.

Oltre a questi problemi, le feci rosse possono essere un precursore e altre malattie dell'apparato digerente degli organi. Quindi, se le feci sono colorate in un rosso brillante, il problema è molto probabile nelle parti inferiori dell'intestino. È molto probabile che ci siano interruzioni nel funzionamento dell'intestino crasso, ad esempio la diverticolite, quando piccole aree del retto si infiammano a causa della presenza di infezione. Questa condizione è caratterizzata dalla presenza di una sindrome acuta del dolore nell'addome inferiore.

Per quanto riguarda le feci di colore rosso scuro, il problema è probabilmente localizzato nella parte superiore del tratto gastrointestinale, in particolare:

  • nell'intestino tenue;
  • nello stomaco;
  • nell'esofago.

Uno sgabello con una miscela di sangue è a volte l'unica manifestazione sintomatica del cancro del colon, così come la presenza di polipi in esso. Questi polipi possono essere sia maligni che benigni.

Una sedia rossa può anche parlare di questi problemi:

  • sviluppo di focolai di infiammazione nell'intestino;
  • presenza di infezione intestinale:
  • presenza di parassiti nell'intestino.

Tuttavia, in questi casi, insieme alle feci sanguinolente, c'è una presenza:

  • periodi di nausea e vomito;
  • diarrea;
  • crampi;
  • debolezza generale;
  • perdita di peso significativa.

Feci di colore giallo

Feci di colore giallo chiaro (oro) possono essere osservate con lo sviluppo di una patologia come la dispepsia di fermentazione, in altre parole, una violazione dei processi di digestione dei carboidrati. Questa patologia può essere causa di rottura del sistema digestivo in termini di insufficiente digestione delle membrane del tessuto connettivo delle fibre vegetali. Pertanto, i carboidrati presenti negli alimenti vegetali diventano irraggiungibili per gli enzimi pancreatici, così come per l'intestino tenue.

Spesso il colore giallo delle feci in un adulto si verifica a causa della cattiva digestione degli alimenti nell'intestino crasso e anche a causa dell'insufficienza pancreatica.

Vale la pena notare che nei bambini allattati al seno, il colore dello sgabello può variare da giallo pallido o anche verde-giallo a un colore giallo ricco che ha una tonalità dorata.

Feci di colore verde

Il colore verde delle feci può parlare dello sviluppo di alcune malattie del tratto gastrointestinale. Ad esempio, il corso dei processi patologici nell'intestino tenue, così come lo sviluppo della disbiosi, che provoca i processi di fermentazione e putrefazione del cibo.

Le feci possono diventare verdi a causa dell'uso di alcuni antibiotici. Questo colore è dovuto al fatto che nell'intestino c'è un gran numero di leucociti morti che si accumulano sullo sfondo dell'infiammazione.

Anche le feci verdi sono caratteristiche di una malattia come la dissenteria, che è un'infezione intestinale. Insieme a una sedia di questo tipo, una persona di solito osserva:

  • un significativo aumento della temperatura corporea:
  • dolore addominale;
  • attacchi di nausea e vomito abbondante;
  • dolori e debolezza in tutto il corpo.

Inoltre, le feci possono acquisire una tonalità verde e dovuta all'ossidazione del ferro, che è presente nella composizione degli eritrociti. Ciò è dovuto allo sviluppo di complicazioni di ulcere o tumori maligni del tratto gastrointestinale.

Un'altra causa della comparsa di feci verdi sono le malattie degli organi ematopoietici. Il fatto è che a causa del decadimento dei globuli rossi, l'emoglobina viene convertita in una grande quantità di bilirubina. Di conseguenza, questa sostanza, quando entra nell'intestino, dà alle feci una sfumatura verdastra.

Nei bambini di età compresa tra 6 e 8 mesi, il colore delle feci può essere anche verde. Ciò è dovuto al fatto che l'intestino del bambino riceve bilirubina invariata. E se non si osservano altri sintomi (febbre, dolore allo stomaco, miscela di sangue nelle feci), non dovresti preoccuparti.

Feci di colore scuro

Nella maggior parte dei casi, le feci che hanno il colore nero producono un'impressione più scioccante e persino sinistra su una persona rispetto alle feci di sangue.

Tuttavia, non tutto è così triste come potrebbe sembrare a prima vista. Dopo tutto, la causa comune della colorazione delle feci in nero è:

  • ricezione di carbone attivo;
  • ricevimento di vari additivi alimentari, in cui il ferro è presente;
  • assumere medicinali contenenti bismuto;
  • l'uso della liquirizia nera;
  • l'uso di mirtilli.

Ma se trovi delle feci oscure (quasi nere), che in questo caso avranno una consistenza viscosa (tarry), affrettati a vedere un medico competente. Dopotutto, può segnalare la presenza nelle feci di sangue, che, nel processo di uscita dall'esofago verso le sezioni inferiori del tratto gastrointestinale, subisce dei cambiamenti - diventa denso, viscoso e acquisisce anche un colore scuro.

Una causa comune di feci nere è l'abuso di bevande alcoliche, così come l'assunzione di alcuni farmaci e droghe che contribuiscono allo sviluppo di sanguinamento nell'esofago. A tali medicine è possibile portare:

  • ibuprofene:
  • paracetamolo;
  • aspirina;
  • altri farmaci non steroidei, la cui azione è diretta alla rimozione dei processi infiammatori.

Per quanto riguarda le malattie, i cui sintomi possono essere feci nere, sono:

  • gastrite;
  • cancro al colon;
  • ulcera duodenale (nella zona dell'intestino tenue);
  • ulcera allo stomaco;
  • neoplasie tumorali nella parte superiore del tratto gastrointestinale;
  • infiammazione delle pareti interne dello stomaco.

In conclusione, va ricordato ancora una volta che se c'è un cambiamento nel colore delle feci, si consiglia di consultare immediatamente un medico. Uno specialista qualificato sarà in grado di fare una diagnosi accurata e di prescrivere un trattamento competente. Sii sano!

Immunologia e biochimica

Colore delle feci in un adulto (cartella colori)

Il colore delle feci consente di valutare lo stato di salute, rispecchiando la dieta e lo stile di vita, la presenza di infezioni o malattie gastrointestinali. La tabella colori nella tabella può aiutare a rilevare eventuali cambiamenti patologici.

colore di uno sgabello adulto

  • Troppo grasso nella dieta
  • Troppo poca fibra
  • Problemi con il fegato
  • malassorbimento

Migliora la tua dieta
Pulizia del fegato e dell'intestino

Colore nero delle feci in un adulto

  • Mangiare cibi scuri
  • Consumo di preparazioni di ferro
  • Troppo alcol
  • Ulcera gastrica o duodenale
  • Sanguinamento dalle varici esofagee
  • Altri tipi di sanguinamento nel tratto gastrointestinale
  • Alcune medicine

Dolore nell'addome
vomito
diarrea
debolezza
vertigini

Smetti di bere troppo alcol

Ridurre l'assunzione di ferro
Evitare farmaci che possono irritare lo stomaco
Consultare un medico per escludere il sanguinamento gastrointestinale (sanguinamento superiore)

Colore sgabello rosso scuro o marrone in un adulto

  • Parassiti intestinali o
  • infezione
  • diverticolite
  • Sindrome irritabile
  • intestini (IBS)
  • Tratto gastrointestinale
  • polipi
  • ulcere
  • Vene varicose dell'esofago
  • Mangiare cibi rossi
  • Troppo alcol Alcune medicine

Dolore nell'addome
vomito
diarrea
debolezza
vertigini

Smetti di bere troppo alcol
Evitare farmaci che possono irritare lo stomaco
Trattare infezioni o infestazioni da parassiti
Consultare il proprio medico per escludere un sanguinamento intestinale inferiore

Colore rosso vivo delle feci in un adulto

  • emorroidi
  • polipi
  • Ragadi anali
  • Cancro colorettale

B oli con defecazione

  • Prendi più liquidi e fibre
  • Pulizia dell'intestino crasso
  • Consultare un medico per escludere il cancro

Colore sgabello arancione in un adulto

Disagio nell'addome o dolore
distensione addominale
diarrea

  • Pulire il fegato
  • aumentare
  • consumo
  • fibre
  • Fare riferimento a
  • dottore a
  • cancellato
  • malattia
  • fegato o
  • la cistifellea

colore delle feci in un adulto

  • Bile con un basso contenuto di sali biliari
  • Ostruzione del dotto biliare
  • fegato o cistifellea
  • Colite ulcerosa
  • Sindrome di irritazione dell'intestino crasso
  • Consumo di prodotti verdi
  • farmaci

Disagio nell'addome o dolore
distensione addominale
diarrea

  • Pulizia del fegato
  • Aumentare l'assunzione di fibre
  • Consultare un medico per escludere malattie epatiche, cistifellea o intestinale

Sgabello giallo in un adulto

  • Violazione dell'assorbimento di grasso
  • Infezioni parassitarie
  • Cancro del pancreas
  • Sindrome di Gilbert
  • Troppi alimenti gialli nella dieta
  • Prendi più fibre e liquidi
  • Pulizia dell'intestino
  • Consultare il proprio medico per escludere un pancreas o una malattia del fegato

Colore grigio o bianco (colla) delle feci in un adulto

  • Bile con un basso contenuto di sali biliari
  • Ostruzione del dotto biliare
  • Malattia del fegato o della cistifellea

Ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi)
Perdita di appetito
debolezza

  • Pulizia del fegato
  • Nutrizione e integratori di supporto
  • Contattare il medico per il trattamento.

Feci di colore in un adulto nella diagnosi di malattie del tubo digerente

Feci normali, di solito dal marrone chiaro al marrone scuro. Piccoli cambiamenti nel colore delle feci in un adulto non significano necessariamente che una persona è malata. A volte i cambiamenti nella dieta troppo prodotti di colore o l'uso di alcune sostanze, come alcol o droghe che sono molto irritanti del tratto gastrointestinale, possono influenzare il colore delle feci di un adulto. A volte lo stress può causare stitichezza o diarrea, che possono anche influenzare l'aspetto delle feci.

Per determinare le variazioni di colore delle feci sono dovuti a modifiche temporanee nella dieta o stile di vita, o sono causate da un qualche tipo di problema di salute, è necessario consultare un medico, soprattutto se questi cambiamenti sono accompagnati da altri sintomi come dolori addominali, perdita di appetito, perdita di peso, diarrea e altri problemi insoliti.

Durante la consultazione, il medico riceverà una cronologia completa dei sintomi, effettuerà una visita medica e prescriverà studi sulle feci di laboratorio, che possono includere:

  • Analisi del sangue - un esame del sangue generale, un esame del sangue biochimico, un coagulogramma (come la coagulazione del sangue), un'analisi degli enzimi epatici e pancreatici.
  • Esame delle feci per la presenza di parassiti
  • Esame delle feci per sangue occulto, che può riflettere sanguinamento gastrointestinale a causa di cancro e altre malattie
  • Test immunologico per rilevare il sangue nelle feci
  • Per determinare la fonte di sanguinamento superiore dall'esofago e dallo stomaco - endoscopia
  • Colonscopia, procedura endoscopica per lo studio di tumori o sanguinamento dal tratto gastrointestinale inferiore
  • Una biopsia tissutale può essere eseguita durante le procedure endoscopiche per la diagnosi finale
  • Colangio-pancreatografia retrograda endoscopica comporta l'uso di iniezioni di coloranti quando si esamina la presenza di ostruzioni ai dotti biliari
  • Altre tecniche di imaging per lo studio dei tumori o altre alterazioni del tratto gastrointestinale comprendono CT (tomografia computerizzata), ecografia e risonanza magnetica (MRI).

Cerca nel sito

Cal (sgabello)

© 2013. Kolesnik Nadezhda Vasilyevna.

Quando si copiano i file, è necessario un collegamento alla fonte

Qual è la diarrea di diversi colori: rosso, bianco, nero, verde

Data di pubblicazione: 9 marzo 2016.

Cos'è la diarrea? La diarrea (diarrea) è una condizione patologica associata a un disturbo digestivo, in cui le feci hanno una consistenza liquida e si verificano più di tre volte al giorno. Le feci liquide sono il risultato di un aumento della peristalsi intestinale (contrazione del tessuto muscolare) o dell'interruzione dell'assorbimento di fluidi da parte delle pareti del tubo digerente, a seguito della quale le masse delle feci vengono liquefatte e escono più rapidamente.

I disturbi digestivi sono spesso accompagnati da nausea, vomito, sensazioni dolorose nell'addome, febbre, debolezza, mancanza di appetito. Le conseguenze di uno sgabello liquido sono pericolose per la salute e la vita umana. Quindi, la diarrea è la causa della disidratazione, mancanza di vitamine, minerali e molte sostanze vitali che vengono lavate dal corpo con le feci liquide. Anche frequenti movimenti intestinali possono causare la formazione di emorroidi e molte malattie intestinali. La diarrea può comparire improvvisamente e durare da alcuni giorni a diversi mesi. Se la durata della diarrea non supera le due settimane, viene indicata come forma acuta. Se dura più di quattordici giorni, è classificato come continuo, che gradualmente si trasforma in una forma cronica.

Cause di diarrea

Ci sono feci molli a causa di disturbi nell'apparato digerente e molte ragioni possono contribuire a questo:

  1. Infezioni virali o batteriche.
  2. Un cibo avariato contenente batteri patogeni può causare intossicazione alimentare.
  3. Una dieta squilibrata che causa la mancanza di elementi importanti per il corpo e una violazione dei processi metabolici, il lavoro degli organi interni.
  4. Eccesso di cibo.
  5. Acqua contaminata
  6. Urti nervosi, stress, depressione.
  7. L'assunzione di alcuni farmaci, in particolare la diarrea, è spesso causata da antibiotici che alterano l'equilibrio della microflora e portano alla disbiosi.
  8. L'uso di una grande quantità di cibo contenente fibre, le cui fonti sono verdure e frutta. La fibra rafforza la contrattilità dell'intestino, provocando la comparsa di diarrea.
  9. Frutta, verdura e verdura scarsamente lavate possono causare intossicazione intestinale.
  10. Allergy.
  11. Malattie dell'apparato digerente: colite, gastrite, epatite, colite, ecc.
  12. Malattie croniche
  13. Avvelenamento da sostanze tossiche. Può essere piante velenose o funghi, sostanze chimiche.
  14. Cambiamento climatico
  15. Insufficienza enzimatica, cioè intolleranza a determinati alimenti.
  16. Presenza di parassiti (vermi).

Tipi di diarrea

A seconda delle cause, ci sono diversi tipi di diarrea:

  • natura neurogenica;
  • Malattie infettive;
  • la diarrea alimentare si presenta con allergie alimentari o dieta squilibrata;
  • diarrea tossica, le cause di tale diarrea sono avvelenamento da elementi chimici;
  • la diarrea diarrea è chiamata in caso di insufficienza enzimatica del pancreas, del fegato, dello stomaco, dell'intestino;
  • medicamento, le cause delle quali sono medicinali;
  • essudativo - si verifica a causa di malattie dell'apparato digerente.

La natura delle feci dipende dal tipo di diarrea e dalle cause che lo hanno causato. Ciò significa che le feci liquide differiscono per consistenza, odore e colore, possono contenere varie impurità, come muco o particelle di sangue. Cioè, dalla causa principale dipende da quale colore diarrea.

Sedia liquida in colore arancione

Spesso l'ombra delle feci dipende dal tipo di cibo usato da una persona. Una feci di colore arancione liquido può apparire da prodotti contenenti beta-carotene (vitamina A). In un gran numero di beta-carotene si trovano in bacche, verdure e frutta di tonalità arancio, rosso e giallo. Un sacco di esso in carote, zucche, albicocche, meloni, prugne, pesche noci, manghi, ciliegie, così come in cavolfiore, foglie di lattuga, cime di barbabietola. Quindi, il colore arancione può essere acquisito dopo aver mangiato un pasto contenente un'enorme quantità di vitamina A, un sovradosaggio di cui provoca nausea, vomito, diarrea, coliche intestinali e prurito. Inoltre, le cause della diarrea arancione possono essere l'uso di alcuni farmaci, ad esempio la rifampicina.

Inoltre, la diarrea arancione può significare alcune condizioni patologiche nel corpo:

  • processi infiammatori nel tratto digestivo;
  • Ulcera allo stomaco;
  • colite;
  • disturbi ormonali;
  • malattie del pancreas;
  • epatite e altre malattie del fegato;
  • malattia del dotto biliare;
  • pietre nel tratto biliare;
  • cistite;
  • malattia polmonare.

La sedia liquida è marrone

Normalmente, il colore delle feci in una persona varia dal marrone al marrone scuro e ha una consistenza densa. Il colore delle feci dipende da quali alimenti sono stati usati per il cibo. Feci liquide di colore marrone possono significare infezione batterica o parassitaria (vermi). I prodotti dell'attività vitale degli organismi patogeni irritano le pareti intestinali e avvelenano il corpo, così nasce la diarrea. Inoltre, la causa della diarrea può essere un'allergia al cibo o alla medicina. L'ombra della diarrea dipende dalla dieta. Una tonalità scura di feci significa che il menu contiene più prodotti a base di carne. Un colore marrone più chiaro appare quando predomina la verdura o il latte. Ma soprattutto, un colore marrone chiaro, quasi beige, è allarmato, indicando una violazione della produzione di enzimi epatici o restringimento dei dotti biliari.

Sedia liquida in colore grigio

Il colore grigio delle feci in una persona adulta può indicare la presenza di patologie epatiche, come l'epatite o la cirrosi. La diarrea di colore grigio significa che ci sono disturbi nel tratto biliare, che portano al loro blocco e alla violazione del flusso biliare nell'intestino e possono contribuire a questa malattia come:

  • infiammazione della cistifellea (colecistite);
  • l'epatite;
  • Malattia di Crohn;
  • malattie infiammatorie del pancreas, per esempio, pancreatite;
  • pietre o tumori nella colecisti e dotti biliari, fegato, pancreas.

Inoltre, le feci liquide di colore grigio possono avere un odore sgradevole di marciume causato da:

  • una violazione della produzione di enzimi digestivi;
  • diminuzione dell'acidità gastrica;
  • infiammazione della mucosa dell'intestino crasso.

Inoltre, la formazione di feci grigie può influenzare l'abbondanza di cibi grassi, l'uso di farmaci antimicrobici e antimicotici, contraccettivi, farmaci per la gotta. Per promuovere l'aspetto di una sgabello liquido grigio può essere allergico.

Sgabello liquido di colore rosso

Una sedia rossa di colore rosso è considerata una delle più pericolose, dal momento che può significare la presenza di sanguinamento interno. Spesso questo fenomeno è promosso da: il processo distruttivo delle formazioni tumorali degli organi digestivi, le infiammazioni che distruggono la struttura della mucosa. Dal modo in cui le feci vengono dipinte in modo intensivo in una tonalità rossa, è possibile assumere a quale condizione patologica ciò abbia contribuito. Ad esempio, un'ombra di diarrea viola scuro suggerisce che la metà destra dell'intestino crasso è danneggiata. Il colore rosso vivo delle feci di solito è la causa di patologie nelle parti inferiori dell'intestino. La diarrea rosso scuro è correlata con le lesioni delle parti superiori del tratto gastrointestinale - esofago, stomaco e anche l'intestino tenue. Ci si può aspettare una sfumatura rossa meno intensa di feci con emorroidi e ragadi del passaggio anale. Inoltre, il colore rosso della materia fecale può causare il consumo di pomodori, barbabietole, droghe contenenti potassio, oltre a avvelenamento chimico e lesioni parassitarie.

Così, feci liquido rosso può significare che nel tratto digestivo è danneggiato, accompagnata dal rilascio di sangue, il più delle volte contribuire a questo: colite ulcerosa, morbo di Crohn, malattie intestinali infettive.

Sedia liquida in colore nero

Il colore nero delle feci molli significa che ci sono gravi danni alle pareti del tratto gastrointestinale e la presenza di sanguinamento prolungato. Per diarrea nero danni tipici dell'intestino superiore, in cui il liquido ha una consistenza delle feci catramoso e un odore molto sgradevole. Questo tipo di diarrea pone una minaccia enorme, spesso è accompagnato da un vomito nero o rosso scarlatto, significa che il corpo sta vivendo una grande perdita di sangue, che porta ad una diminuzione dell'emoglobina, la pressione, vertigini, perdita di coscienza, coma. Le ragioni di queste condizioni sono l'ulcera, il cancro, gastrite, esofagite, malattia di Crohn, varici esofagee, istoplasmosi.

La formazione di una diarrea scura è possibile dopo l'utilizzo di alcuni prodotti di colore rosso: barbabietole, mirtilli, liquirizia nera, prugne secche. In questo caso, la consistenza delle feci liquide non è così rigida come nella diarrea causata dal sanguinamento. Inoltre, l'aspetto della diarrea nera può provocare:

  • eccesso di ferro nel corpo;
  • carbone attivo;
  • farmaci a base di bismuto;
  • uso eccessivo di alcol;
  • farmaci che provocano emorragie nello stomaco (ibuprofene, aspirina);
  • avvelenamento da mercurio.

Diarrea bianca

Il colore bianco della diarrea significa insufficienza biliare. Ciò significa che c'è un blocco dei dotti biliari, causato dalle seguenti malattie:

  • Tumori e pietre nei dotti biliari;
  • pancreatite;
  • l'epatite;
  • cancro al fegato;
  • cirrosi;
  • Malattia di Crohn;
  • formazione del tumore del pancreas;

Spesso il colpevole del colore pallido delle feci è tumori maligni dell'apparato digerente. È necessario osservare la natura della regolarità della diarrea. Con l'oncologia, si manifesta in una forma cronica, cioè costantemente. In altri casi, i movimenti intestinali bianchi sono di breve durata.

Oltre alla patologia degli organi, ci sono altri fattori che possono causare la formazione di una feci liquide bianche. Questa è una dieta scorretta, l'uso di prodotti di colore chiaro o contenenti una grande quantità di calcio - riso, tapioca, latte, panna acida. L'abuso di bevande alcoliche contribuisce anche al deflusso della bile e alla comparsa di feci bianche. Un altro motivo potrebbe essere l'assunzione di farmaci per la gotta, antibiotici, farmaci anti-infiammatori.

Diarrea di colore verde

Il colore verde delle feci liquide indica infezioni intestinali. Queste malattie sono caratterizzate da una violazione della microflora intestinale a causa della soppressione di microbi benefici nell'intestino da parte di patogeni, la cui crescita causa fermentazione. Sono accompagnati da un odore acido putrefattivo, la presenza di muco nelle feci. Le cause delle feci verdi sono: violazione delle norme igieniche, trattamento antibiotico, consumo di cibo avariato, verdure e frutta non lavate. Puoi comprare il colore verde dopo aver mangiato foglie di lattuga, spinaci, acetosella, che è verde.

Il colore verde delle feci può anche indicare problemi di fegato e sangue.

Metodi di trattamento della diarrea

La regola principale nel trattamento della diarrea è bere in abbondanza. Frequenti movimenti intestinali disidratano il corpo, quindi il liquido deve essere rifornito regolarmente ogni mezz'ora. Ma non usare bevande gassate o acqua cruda. È meglio bere infusi di erbe, decotti e baci, che hanno effetti astringenti, antinfiammatori e antimicrobici. A questo scopo: erba di San Giovanni, rosa canina, camomilla, mirtillo, ciliegia di uccello, mele, pere, mirtilli rossi, ecc.

Per rimuovere le tossine dal corpo dovrebbe assumere farmaci che hanno proprietà adsorbenti - compresse di carbonio, Smektu, Enterosgel. Il ricupero del bilancio idrico è promosso da soluzioni saline, ad esempio Regidron. Non è ancora noto quali sono le cause che causano la diarrea, non si assumono farmaci per riparare le feci. Prima devi passare un sondaggio. Dovrebbe anche essere consultato se la diarrea non passa per più di 24 ore, accompagnata da dolore addominale, febbre, impurità sotto forma di sangue e muco nelle feci.

Nei disturbi della sedia, è necessario attenersi alla dieta alimentare. Nelle prime ore dopo la comparsa di sintomi spiacevoli, e meglio per un giorno, è meglio rifiutare il cibo bevendo solo. La dieta dovrebbe contenere cibo, che aiuta a ripristinare il tratto digestivo. Se c'è il vomito, farà un decotto di riso. Puoi mangiare:

  • riso o farina d'avena;
  • cracker;
  • uova cotte "morbide";
  • carne o pesce bollito (ma varietà a basso contenuto di grassi);
  • ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt, kefir;
  • verdure bollite;
  • mele cotte;
  • banane.

È importante che il cibo sia in forma confusa. Dovrebbe essere abbandonato grasso, caldo, affumicato, freddo e caldo, in modo da non irritare l'intestino.

Feci arancioni

Nel caso in cui una persona abbia le feci arancioni, di solito è spaventato. Tuttavia, per questo non c'è sempre un'occasione. In alcuni casi, l'aspetto delle feci arancioni è effettivamente un sintomo di qualche malattia. Ma questo è spesso spiegato da ragioni completamente diverse.

motivi

La causa delle feci arancioni può essere il consumo eccessivo di carote, albicocche, arance, mango e altre verdure e frutta, in cui vi è un sacco di betacarotene. È un antiossidante, in grandi quantità capace di cambiare il colore delle feci. Cambiarlo e integratori alimentari contenenti multivitaminici e alcuni tipi di farmaci (ad esempio Rifampicina).

Nel caso in cui nella dieta fossero presenti pochi frutti e ortaggi arancioni e rossi, non sono stati accettati integratori alimentari e farmaci e il colore arancione delle feci è apparso, questo è già un sintomo allarmante. Più spesso, indica la presenza di un processo infiammatorio, disturbi nel lavoro del tratto gastrointestinale, o è un segno di qualche altra malattia. Molto spesso le cause delle feci arancioni sono:

  • l'epatite;
  • Ulcera allo stomaco;
  • Disturbi ormonali;
  • Malattie della vescica;
  • cistite;
  • Patologia del fegato e delle vie biliari;
  • Malattie dei polmoni;
  • gastrite;
  • Pietre nella cistifellea;
  • Malattie del pancreas;
  • Malattia renale

La saturazione del colore delle feci è un indicatore dello stadio della malattia. Più è luminoso, più motivo di preoccupazione.

Le feci arancioni in un bambino possono indicare che ha delle anormalità nei processi metabolici. A volte è un segnale che il corpo del bambino viene scarsamente assorbito dal latte materno. Le feci arancioni in un bambino appaiono spesso quando il bambino viene nutrito con miscele artificiali.

Se il colore della sedia con l'eccezione di una dieta ricca di alimenti carotene dopo la sospensione di alcuni farmaci e delle miscele cambiamento nei bambini non è normalizzata entro due o tre giorni, questo è un serio motivo per vedere un medico. Perché il colore arancione di feci in un bambino o un adulto in questa situazione, di regola, è un segno di intossicazione.

Può causare un aumento della temperatura corporea, nausea, vomito, diarrea. Questi fenomeni senza misure adeguate spesso portano alla disidratazione del corpo. La disidratazione è particolarmente pericolosa in tenera età. L'organismo dei bambini in tali casi non è in grado di ripristinare rapidamente l'equilibrio salino. E con una grande perdita di liquidi, un bambino può avere una sindrome convulsiva che causa perdita di conoscenza.

trattamento

Il trattamento con sgabello arancione inizia con una valutazione diagnostica espansa, i cui risultati sono determinati dalla ragione per il cambiamento di colore della sedia, la natura della malattia, se si trova, e la sua fase. Inoltre, i risultati dell'indagine chiariscono se vi sono complicanze della malattia.

L'esame include un'analisi obbligatoria delle feci arancioni per la sua composizione enzimatica. In tal caso, se l'analisi rivela un gran numero di globuli rossi e globuli bianchi, è assegnato a una terapia anti-infiammatoria complesso, come un gran numero di globuli rossi e globuli bianchi - un sintomo di infiammazione nel tratto gastrointestinale.

Quindi, quando il sondaggio stabilisce una malattia infettiva, il paziente necessita di ricovero urgente. Quando i sintomi evidenti di intossicazione (feci, vomito), sono state adottate primi passi per ristabilire l'equilibrio acqua-sale e per normalizzare la microflora intestinale. E poi viene utilizzata la terapia farmacologica, che comprende farmaci anti-infiammatori, antibatterici e agenti fortificanti. Nei casi più gravi, è prescritto un ciclo di antibiotici.

Se un paziente con una feci arancione ha rilevato calcoli biliari, viene utilizzato un intervento chirurgico per rimuoverli.

Questo articolo è solo per scopi didattici e non è un materiale scientifico o un consiglio medico professionale.

Se lo sgabello è arancione, vale la pena preoccuparsi?

Non provare da soli a mettere la diagnosi corretta, vedendo arancio cal, naturalmente, se non sei un part-gastroenterologo, specialista in malattie infettive, o il pediatra (nei casi in cui si tratta di bambini). Solo applicando ad uno specialista dopo aver effettuato un esame diagnostico è possibile determinare la natura e lo stadio della malattia, se, ovviamente, avviene. Tuttavia, l'espressione "avvertiti - è mezzo salvato" non ha perso la sua rilevanza, e deve avanzare per analizzare il potenziale pericolo per la salute, di fronte a un sintomo simile.

Calorie di arancia in caso di cambiamento nella dieta, uso di medicinali

Una sedia è uno "specchio"

"Qual è il tavolo - questa è anche la sedia", scherzano i gastroenterologi in modo un po 'sgarbato. La sedia arancione non deve essere attribuita a manifestazioni patologiche e deve essere prescritta una terapia se un gran numero di prodotti contenenti beta-carotene è presente nella dieta della persona. Oltre alle carote, che ha dato il nome di questo pigmento ( «carota» sul latino - carote), contiene un bel po 'nella zucca, patate dolci, cavolfiori, erbe, lattuga, olio di olivello spinoso, spinaci.

Il beta-carotene non è completamente digerito, circa il 20-40%, perché ha una struttura fibrosa. Nel corpo, passando una serie di reazioni chimiche complesse, è sintetizzato in vitamina A. L'intensità di assimilazione di beta-carotene dipende dalla concentrazione della bile nel tratto gastrointestinale, i bambini, a causa delle caratteristiche legate all'età assimilarlo più piccolo rispetto agli adulti. Il restante 60-80% lascia il corpo naturalmente, macchiando le feci in arancione.

Una soluzione di olio sintetico di vitamina A, se supera la sua dose giornaliera, può avere un effetto simile sul colore delle feci. Lo stesso effetto ha alcuni multivitaminici quando il dosaggio non viene rispettato. In parallelo con il cambiamento del colore delle feci, i piedi, i palmi e il bianco degli occhi potrebbero ingiallire. Il colore arancione delle feci è un effetto collaterale del farmaco antibatterico rifampicina utilizzato nel trattamento della tubercolosi, della gonorrea, della lebbra e della rabbia. Ciò è dovuto al suo effetto sulla funzionalità epatica, la composizione della formula del sangue. Questo effetto è più pronunciato all'inizio dell'applicazione del farmaco.

Stimando la composizione del tuo menu, il dosaggio dei preparati vitaminici presi, puoi temporaneamente interrompere l'uso di prodotti con beta-carotene. Se il colore delle feci non cambia 2-3 giorni, la ragione dovrebbe essere cercata in un'altra area della medicina.

Colore arancione delle feci nei neonati e nelle donne incinte

Alcuni prodotti sono in grado di influenzare il colore delle feci

Un colore simile delle feci indica che il bambino ha un cambiamento negativo nei processi metabolici del corpo, lo sgabello contiene molti pigmenti biliari. Forse il latte materno è scarsamente digerito o una miscela artificiale viene selezionata in modo improprio. Se il carattere delle feci non è cambiato dopo il cambio della miscela, è necessario ottenere senza indugio una consultazione con il pediatra.

Solo uno specialista qualificato è in grado di determinare se il colore arancione delle feci in un bambino è un segno di intossicazione di un organismo. In questo caso, a causa di frequenti sgabelli liquidi, il vomito, il corpo perde rapidamente il liquido, che minaccia la sua disidratazione. L'equilibrio di sale e acqua è interrotto, ci sono sintomi terribili come convulsioni, perdita di coscienza. Molto probabilmente, il pediatra offrirà di esaminare il bambino, fare i test:

  • Analisi del sangue generale con una descrizione degli elementi uniformi
  • Analisi generale delle urine
  • Test epatici per bilirubina, proteine ​​totali, albumina
  • coprogram
  • Analisi per la determinazione del gruppo sanguigno e appartenenza Rh di madre e figlio

Probabilmente, è richiesta un'ecografia della cavità addominale. Tutto questo contribuirà ad eliminare le malattie come la malattia emolitica del neonato, epatite infettiva, anemia emolitica, iperbilirubinemia ereditabile.

Se i cambiamenti di colore delle feci causa della scarsa assimilazione del latte materno può essere necessario per accogliere un bambino lattasi, l'alimentazione tecnologia di correzione (con bambino di cura più frequente al seno, allattamento obbligatoria notte).

Nelle donne in gravidanza, il colore arancione delle feci può essere una conseguenza dei cambiamenti nel background ormonale. Gli stessi sintomi possono verificarsi con la menopausa, la disfunzione tiroidea, il diabete, poiché in tutti questi casi c'è una violazione dell'equilibrio degli ormoni. Non ignorare il colore arancione delle feci nei neonati e nelle donne in gravidanza, perché può essere un sintomo di una grave malattia. È obbligatorio condurre un'indagine completa, adottare misure per normalizzare il bilancio idrico e salino.

Feci arancioni con malattie infettive

Sedia arancione - un sintomo di escherichiosi

Molto spesso il colore arancione delle feci è un sintomo di una malattia infettiva come la eserichesi. È causata da microrganismi patogeni.Le fonti di infezione possono essere, come i pazienti con escherichiosi, e portatori di bacilli nascosti. Sintomi di infezione:

  • Sgabello acquoso arancione, molto frequente (fino a 20 volte al giorno)
  • Vomito o rigurgito
  • Dolore e brontolio nell'intestino, addome gonfio
  • Aumento della temperatura corporea
  • I sintomi crescenti di disidratazione del corpo

Gli agenti patogeni entrano nel corpo attraverso carne e prodotti caseari non sufficientemente lavorati termicamente, inosservanza delle norme di igiene personale. Particolarmente suscettibile al corpo è il cambiamento climatico, così come la natura della nutrizione. "Diarrea del viaggiatore" può rovinare qualsiasi viaggio, se non preso immediatamente. A seconda della varietà di Escherichia coli, l'escherichiosi assume forme diverse. Quando la forma enterotossigenica, caratterizzata da mancanza di temperatura e una feci di arancia liquida senza il suo odore intrinseco, il recupero avviene spontaneamente, praticamente senza trattamento.

Quando la forma enteroinvasiva con dolori nel basso addome, un brusco aumento della temperatura, una frequente feci mucose, dolori muscolari, lo stato di debolezza può durare 2-3 giorni. È richiesta la consulenza di uno specialista in malattie infettive, trattamento finalizzato alla rimozione dei sintomi di intossicazione. La più pericolosa è la forma enteroemorragica di escherichiosi, manifestata da forti dolori e spasmi nella parte inferiore dell'intestino crasso, una feci arancione liquida con coaguli di sangue. Questa forma è caratterizzata dall'assenza di temperatura e sintomi di intossicazione, ma le sue conseguenze possono essere gravi danni ai reni, un brusco calo nel sangue delle piastrine, irto di forti emorragie.

Il colore arancione delle feci combinato con i segni dell'infezione intestinale può essere una manifestazione di escherichiosi, un'infezione intestinale che richiede un trattamento qualificato per evitare gravi conseguenze.

Sedia di colore arancione con disturbi funzionali del tratto gastrointestinale

Il colore delle feci è determinato dai pigmenti della bile. Sono quelli che colorano le feci nel "classico" colore marrone inerente alla scarica intestinale senza patologie. Se la bile non entra nell'intestino in quantità sufficiente, allora non c'è sintesi di bilirubina nel fegato, la sua funzione enzimatica viene violata. Le cause di ciò possono essere epatite, cirrosi. La mancanza di pigmenti biliari di bile può essere causata da una violazione del suo deflusso a causa del blocco dei dotti biliari con pietre, colecistite, processo tumorale nella cistifellea, la sua inflessione. Quindi, insieme a un cambiamento nel colore delle feci, vengono aggiunti sintomi come dolore nella zona subcostale, disturbi digestivi (gonfiore, flatulenza), un sapore sgradevole in bocca.

Tutti questi sintomi possono valutare correttamente il medico-gastroenterologo. Nomina gli studi di laboratorio e diagnostici, il trattamento qualificato. Non trattare con disprezzo per un sintomo come il colore arancione delle feci, soprattutto se si verifica nei bambini piccoli. Insieme alle cause di questo colore delle feci che sono sicuri per il corpo, può essere una manifestazione di gravi malattie.

Come le feci, il suo colore, il suo odore, la sua consistenza, sono in grado di "raccontare" lo stato della salute umana, vedi nel video: