Quali sono le migliori pillole per il trattamento della pancreatite?

Con il termine pancreatite in termini clinici, viene chiamato qualsiasi processo infiammatorio del tessuto pancreatico. Il principale metodo di trattamento fino ad oggi è l'effetto terapeutico. Ma questo non significa che le stesse compresse di pancreatite siano prescritte per ogni paziente. I preparati vengono selezionati tenendo conto della forma della malattia, delle dimensioni del pancreas, della presenza di patologie accompagnatorie e delle condizioni generali del paziente.

A seconda del motivo dello sviluppo della pancreatite, distinguere tali varietà come:

  1. Pancreatite acuta. La forma più pericolosa della malattia, il più delle volte causa complicazioni e porta alla disabilità.
  2. Pancreatite reattiva. Infiammazione dei tessuti del pancreas, che si sviluppa sullo sfondo dell'infiammazione di altri organi della cavità addominale.
  3. Pancreatite cronica Processo infiammatorio lento che si verifica a causa di un trattamento improprio della pancreatite acuta, sullo sfondo della sovrapposizione dei dotti biliari o errori permanenti nella nutrizione.

A sua volta, la pancreatite cronica può essere:

  • ipoenzimatico, con produzione insufficiente di enzimi digestivi;
  • iperenzima, con aumento del rilascio di enzimi.

Caratteristiche di trattamento di forma affilata di pancreatite

Con l'accesso tempestivo a un medico, l'attacco acuto di pancreatite, che è sorto per la prima volta, può essere interrotto senza l'uso di farmaci gravi. Il principio principale del trattamento "freddo, fame e riposo" è particolarmente rilevante nel trattamento di questa forma.

Il paziente cade freddo sull'addome per fermare il processo infiammatorio sul pancreas. Viene prescritto un riposo a letto, ed è severamente vietato prendere non solo cibo, ma anche bere acqua.

Se l'attacco è accompagnato da una forte sindrome del dolore, è meglio alleviare il dolore con analgesici intramuscolari.

Se la pancreatite acuta si verifica sullo sfondo di un'infiammazione già esistente o è complicata da altri fattori negativi, la decisione di utilizzare qualsiasi farmaco è presa solo dal medico.

In un periodo acuto nulla dovrebbe agire in modo irritante sul pancreas, le compresse di pancreatite possono solo aggravare. Il principale metodo di trattamento è una dieta rigorosa. L'unica cosa che un medico può prescrivere dopo aver fermato un attacco è farmaci che riducono l'attività della funzione secretoria e antiacidi. A seconda della gravità e del decorso della malattia, applicare Mezim, Fosfalugel o Almagel.

A volte sorge la domanda sulla necessità di includere gli antibiotici nel regime di trattamento. A discrezione del medico curante, i farmaci sono prescritti in compresse o iniezioni.

Compresse per pancreatite cronica

Il metodo di trattamento dell'infiammazione lenta del pancreas differisce significativamente dalla forma acuta. Le compresse con pancreatite cronica occupano una posizione di leadership insieme a una dieta nel regime terapeutico.

Le medicine sono prescritte dal dottore rigorosamente singolarmente. L'uso dello stesso rimedio può influenzare diversamente lo stato dei diversi pazienti. Inoltre, oggi nell'arsenale dei gastroenterologi e degli endocrinologi ci sono degli enzimi, prima dell'invenzione di cui la pancreatite era considerata una frase fatale.

Con una esacerbazione del decorso cronico della malattia, tutte le forze si affrettano a fermare la sindrome del dolore. Pertanto, i primi nel regime di trattamento sono antispastici e analgesici.

Spasmolitici e analgesici

Il principale problema che distingue la pancreatite è la sindrome del dolore. Spasmi patologici di muscoli e vasi sanguigni e muscoli portano a una ridotta circolazione del sangue, che aggrava la condizione del tessuto pancreatico infiammato. I muscoli spasmodici comprimono la capsula dell'organo, che durante il processo infiammatorio si allunga. Ripristinare la pervietà vascolare e normalizzare i muscoli possono usare antispastici, come:

I farmaci sono disponibili in compresse da 20 e 40 mg. Questi farmaci, come dice l'istruzione, non hanno quasi nessun effetto collaterale, così spesso usati dai medici per fermare il dolore nella pancreatite.

Nella sindrome da dolore grave, quando il dolore diventa insopportabile, il medico può decidere di utilizzare analgesici come:

Ma gli antidolorifici per la pancreatite non vengono assunti sistematicamente, ma vengono usati una sola volta per alleviare il dolore. È impossibile prenderli da soli prima dell'arrivo del medico, in ogni caso, poiché il quadro sintomatologico è macchiato, e sarà più difficile per il medico decidere sulla diagnosi.

H2 bloccanti

Una componente obbligatoria del regime per il trattamento della pancreatite, specialmente durante i periodi di esacerbazione, sono bloccanti dei recettori H2. Se la capacità funzionale del pancreas è normale e la produzione di enzimi non è ridotta e il loro deflusso è disturbato, è necessario sospendere l'attività dell'organo per interrompere la digestione dei suoi stessi tessuti.

L'uso di tali compresse come:

  • Ranitidina (Zoran);
  • Famotidina (Ulfamide, Kwamatel);

aiuta a bloccare la sintesi degli enzimi, prevenendo così lo sviluppo dell'infiammazione.

I preparati sono prodotti in soluzioni per iniezioni e compresse. Secondo le istruzioni, l'uso di soluzioni è giustificato solo con forti esacerbazioni, quando è necessario fermare rapidamente l'attività enzimatica del pancreas. In altri casi, i farmaci sono prescritti in compresse

enzimi

La funzione secretoria del pancreas è necessaria per la fornitura di enzimi nell'intestino. Sono catalizzatori necessari e indispensabili nell'assimilazione di proteine, grassi e carboidrati dall'organismo. Nella stragrande maggioranza dei casi, la produzione di enzimi nella pancreatite viene interrotta. La loro mancanza può portare a gravi conseguenze. Questo è il motivo per cui l'uso di enzimi nel trattamento della pancreatite cronica è la base per mantenere lo stato normale dell'intero organismo.

I preparativi, questa direzione sono rilasciati esclusivamente in compresse, la loro applicazione è rigorosamente stabilita nelle istruzioni che sono disponibili in ogni pacchetto. Ma, a volte a beneficio del paziente, il medico può deviare dalle istruzioni dell'istruzione e agire secondo il suo schema. Il più popolare e testato nella pratica clinica sono tali farmaci come:

Tutti questi farmaci hanno lo stesso effetto, ma ognuna delle istruzioni registra vari effetti collaterali. I gastroenterologi preferiscono, nella maggior parte dei casi, il trattamento con Creon o Mezim. Questo è un mezzo collaudato, prodotto in compresse e soluzioni a un prezzo accessibile a tutte le categorie della popolazione. I preparati enzimatici aiutano il pancreas ad affrontare meglio i loro compiti e inibiscono lo sviluppo della pancreatite.

antibiotici

A volte gli antibiotici vengono utilizzati nel regime di trattamento. Ciò è necessario nello sviluppo della pancreatite sullo sfondo di una significativa moltiplicazione della microflora patogena. Poiché i farmaci antibatterici prodotti in compresse hanno effetti collaterali significativi, la selezione di questi farmaci per il trattamento viene eseguita solo da un medico e rigorosamente individualmente.

Farmaci usati di solito come:

  • Abacal in compresse da 200 e 400 mg;
  • Azitromicina in capsule e compresse a 125, 250 e 500 mg;
  • Amoxiclav (augmentin, flemoklav), un agente combinato, che comprende amoxicillina e acido clavulanico.

bile

Quando il deflusso della bile è disturbato, sono necessarie compresse di colagoga. Contribuiscono a ridurre il carico secretorio sul pancreas e a migliorare il processo di digestione del cibo.

I più comuni sono:

  • Alahol, che combina carbone attivo, estratto di aglio, estratto di foglie di ortica e bile;
  • Hofitol, la sostanza attiva di cui, estratto dalle foglie del campo carciofo.

conclusione

L'infiammazione del pancreas di qualsiasi forma deve essere ricordata che non è possibile prescriverti un trattamento da solo, e puoi prendere le compresse pancreatiche solo come indicato da un medico e sotto la sua supervisione. Inoltre, è importante imparare cosa dice l'istruzione. Ogni inserto contiene una descrizione dettagliata dell'azione del farmaco, possibili effetti collaterali e dosaggio approssimativo.

È particolarmente importante studiare la sezione delle istruzioni sulle controindicazioni e, se si dispone di almeno uno dei punti elencati, informarne immediatamente il medico.

E, un altro punto importante. I preparati medicinali, siano essi compresse, capsule o sospensioni, presi insieme ad altri agenti farmacologici possono dare un effetto diverso. Pertanto, non sostituire mai il prodotto prescritto con l'analogo offerto in farmacia, senza consultare il medico curante.

Farmaci per pancreatite pancreatica

La pancreatite è una malattia causata dall'infiammazione del pancreas. Il trattamento della pancreatite con farmaci è l'unica via d'uscita. Per curare meglio la malattia nei primi stadi e complessi. Dopo tutto, l'infiammazione del pancreas è una delle dieci malattie più pericolose. I preparativi per la pancreatite hanno scopi e spettro d'azione diversi. Dopo aver assunto la medicina, il lavoro del pancreas sarà aggiustato.

Funzionalità di ricezione

Prima di usare il farmaco, visita un gastroenterologo. Il medico prescriverà un rimedio adatto a tutti gli indicatori al paziente. Va tenuto presente che il medicinale utilizzato ha sia indicazioni che controindicazioni. I farmaci per il pancreas aiutano a migliorare la condizione, ma non alleviano la malattia.

Quali medicine assumere: tipi

Distingua i gruppi principali di medicine:

Antibiotici e antispastici

Con pancreatite acuta

Gli spasmolitici sono mostrati con dolore severo. Nella composizione di analgin e paracetamolo. Provoca allergia e dipendenza. Gli antibiotici possono essere prescritti da un medico se il paziente ha un'infezione di origine batterica, colangite, cisti. Prendere per fermare i segni di pancreatite acuta. Aiuta "Cefotaxime", "Tienam", "Ampiox", "Cefuroxime". Dopo un ciclo di antibiotici, i medici prescrivono multivitaminici (Vitrum). Contengono vitamine del gruppo B, vitamina A, E, C, K1, acido folico e altri componenti. Le vitamine hanno un effetto positivo sul sistema digestivo e normalizzano il metabolismo.

gepatoprotektor

"Essential Forte" tratta e ripristina le cellule del fegato. Prendilo in parallelo con l'uso di antibiotici. Rilasciano il farmaco sotto forma di capsule. Assumere 1 capsula tre volte al giorno durante i pasti. Analoghe: "Resalute pro" e "Essley Forte". La composizione e l'azione dei farmaci hanno una specificità comune.

Per ripristinare la funzione del pancreas

Farmaci enzimatici (contenenti bile e senza bile)

Con pancreatite cronica

Rimuovere il vomito, il dolore, fare la digestione. Sono mostrati ad adulti e bambini. Integrato con vitamine. Sono necessari nella fase della pancreatite cronica. Producono enzimi. Questi sono:

  1. "Mikrazim 25000". Assegnato con una mancanza di funzione esocrina del pancreas. Promuove la digestione. Con la pancreatite cronica, è possibile, con acuto - no. Effetti collaterali: stitichezza, frustrazione, nausea.
  2. In "Holenzim" ci sono componenti di origine animale: secrezione di bile secco, pancreas essiccato, intestino tenue e altre sostanze. Le compresse per il trattamento della pancreatite aiutano a produrre bile e acidi biliari per accelerare la digestione e abbassare il livello di colesterolo nel sangue.
  3. "Panzinorm" - una preparazione per migliorare la digestione. Nella composizione ci sono enzimi. Questi componenti compensano la mancanza di enzimi naturali. Le medicine di enzimi rimuovono il dolore. Effetti collaterali: nausea, vomito, allergia, prurito, disturbi delle feci, shock anafilattico.
Torna ai contenuti

Enterosorbente e probiotico

  1. "Smecta". Interrompe l'indigestione, il dolore. Utilizzato nel trattamento degli intestini. Analoghi: Lactofiltrum, Dufalac, Polysorb (sciroppo).
  2. "Polyphepan". Ha una vasta gamma di azione: assorbe e rimuove le sostanze nocive dal corpo, combatte la microflora patogena dell'intestino. Ha una base naturale - legno lingina. Inoffensivo per gli umani. Analogico: Enterosgel.
  3. "Polysorb" assorbe e rimuove le tossine dal corpo umano. L'intestino quasi non lo assorbe. È possibile per i bambini da 1 anno e il corso per adulti non più di 10 giorni. Disponibile in polvere.
  4. Il "forte di Hilak" contiene gli ingredienti che tutti hanno nell'intestino. Restituisce la microflora, regola l'acidità, ripristina la mucosa intestinale (se danneggiata). "Acipol" è prescritto per l'infiammazione dell'intestino, disbiosi, allergie alimentari, per normalizzare il lavoro dell'intestino.
  5. "Iberogast" con pancreatite migliora la digestione, tonifica e ha effetto coleretico. Phytomedication, che non ha analoghi.
Torna ai contenuti

bile

Spesso va su base vegetale. "Flamin" ha un effetto colagogo. È una medicina antispasmodica, antinfiammatoria e colecocinetica. Aiuta a produrre la giusta quantità di bile. Analoghe: "Hepazin", "Hepel N". "Eleuterococco" è una phytopreparation che promuove il miglioramento del metabolismo, previene la comparsa di processi infiammatori. Mostrare 20-40 gocce prima dei pasti non è più di un mese. Si raccomanda anche ai bambini di bere (1 goccia = 1 anno di vita del bambino). Analoghe: "Monomakh", "Ginseng". Un buon phyto-droga "Liv 52".

Per normalizzare l'acidità

antiacidi

Consigliato per ridurre l'acidità del succo gastrico e degli enzimi. Aiuta con nausea, bruciore di stomaco, diarrea. Allo stesso tempo abbatte carboidrati, proteine ​​e grassi, aiuta ad assorbire elementi utili dal cibo. "Enterofuril" è necessario quando una microflora patogena si trova nell'intestino. Uccide le cellule di batteri nocivi. Ha un effetto antitossico, ma non si estende ai batteri benefici. Analoghe: "Nifuroxazide" e "Stopdiar". "Loperamide" sopprime la peristalsi intestinale. Agisce come una medicina anti-diarrea. Fortrans ha proprietà lassative. Entrando nell'intestino, le sostanze attive aumentano di volume ciò che è in esso. Non usare nelle malattie dell'intestino.

antidolorifici

Fermano il dolore, che è in grado di trasferire la pancreatite cronica allo stadio di pancreatite acuta. "Baralgin" non è in grado di curare la pancreatite, ma anestetizza bene. "Riboxin" - fiale con soluzione iniettabile, compresse e capsule. Questa è una preparazione complessa. Anche il trattamento medico della pancreatite negli adulti richiede un approccio integrato. I componenti del farmaco aiutano a regolare i processi metabolici. "Milgamma" è una medicina combinata. La composizione include vitamine B1, B6 e B12. I componenti del farmaco aumentano l'acidità nello stomaco, hanno un effetto positivo sulla digestione e il metabolismo.

Steroidi, non steroidi, antiossidanti

Quando la funzione protettiva del corpo diminuisce, è necessario colmare la carenza di produzione di ormoni. "Prednisolon" agisce antitoksicheski. "Nimesil" è un farmaco antinfiammatorio non steroideo. Aiuta a trattare il dolore acuto. Ma prendere il farmaco ha un grande rischio per la salute: la voglia di vomitare, disturbi alle feci, vomito, tachicardia, prurito, eruzioni cutanee, gastrite. Analoghe: "Nemux", "Nyz". "Mexidol" può essere usato per la pancreatite necrotica acuta. Neutralizza i radicali liberi che invecchiano il corpo umano. Rimuove l'intossicazione e normalizza la funzione vegetativa.

Inibitori della pompa protonica

La pancreatite acuta causa un'eccessiva attività di proteasi. Gli inibitori delle proteasi nella pancreatite sopprimono la loro attività. I farmaci utilizzati sono: "Nolpaz", "Omeprazolo", "Lansoprazolo", "Pantoprazolo". La terapia antisecretoria allevia i disturbi che dipendono dalla concentrazione di acido cloridrico. Inibizione - una procedura efficace per le malattie del tratto gastrointestinale.

Altri farmaci per il trattamento della pancreatite

L'elenco dei farmaci è prescritto solo dal medico, in base ai risultati dell'esame, alle condizioni del paziente e allo stadio di sviluppo della malattia.

A volte i diuretici possono essere diuretici: Diacarb, Urea. Infatti con le sostanze nocive dell'urina si deducono. "Glicina", "Fenibut" - antidepressivi sedativi. La composizione include vitamine del gruppo B. Nella pancreatite acuta, sono mostrati "Baralgin" e "Papaverin". È possibile utilizzare prodotti vegetali ("Oraza" o "Nigedaza"). "Pancreatina" è un farmaco enzimatico. "Metiluracile" con pancreatite (forma acuta) guarisce e rigenera i tessuti. Se necessario, il medico consiglierà i sedativi.

Compresse vietate

La medicina per il pancreas viene assunta solo secondo la prescrizione del medico. All'atto di trattamento non è necessario usare medicine che i dottori non hanno approvato. Dopo tutto, i ricevimenti incontrollati di medicinali ("Festal", "Enzistala", "Digestal" e altri) complicano la situazione. I farmaci per la pancreatite dovrebbero essere al 100% appropriati per il paziente.

Come trattare la pancreatite con farmaci pancreatici

La pancreatite del pancreas non è così rara come sarebbe auspicabile per gli specialisti. In questo caso, il problema sorge non solo a causa del trascinamento del paziente con bevande alcoliche e malnutrizione. Tali patologie come il diabete mellito e le malattie dell'apparato digerente possono causare un rapido deterioramento della condizione. In questi casi, cure mediche obbligatorie con tutta una serie di farmaci, così la malattia può rapidamente diventare complicata e mettere a rischio la vita del paziente.

Come trattare la pancreatite con farmaci pancreatici

Sintomi di pancreatite in via di sviluppo

Tra i principali segni del processo infiammatorio nel pancreas sono i seguenti:

  • il paziente ha forti dolori alla schiena e all'addome, sono avvolti nella natura e possono rapidamente placarsi e presentare rapidamente un disagio difficile da tollerare;
  • in attacchi dolorosi, la condizione è complicata da vomito grave e nausea, indipendentemente dall'assunzione di cibo;
  • È impossibile mangiare anche cibi sani e facili;
  • Inoltre, il paziente soffre di debolezza, mancanza di appetito e stanchezza;
  • le malattie croniche dell'apparato digerente, i reni e il fegato possono essere esacerbati.

La condizione del paziente può rapidamente deteriorarsi e da un lieve dolore doloroso si sviluppa in un attacco. A causa sua, il paziente dovrà essere urgentemente portato in un istituto medico per stabilizzare la sua condizione. Restare a casa a un attacco è proibito.

Sintomi di pancreatite acuta

Attenzione per favore! La dimensione normale del pancreas è 15-22 cm, se è infiammata, l'organo può crescere più volte. In questo caso, più il pancreas viene ingrandito, più pronunciati i sintomi della malattia. Identificare la patologia può essere attraverso l'esame a ultrasuoni e raggi X.

Baralgin contro la pancreatite

Questo farmaco è usato per fermare la sindrome del dolore. È particolarmente efficace nella fase iniziale di sviluppo della patologia e nella sua fase intermedia. Viene utilizzato secondo la prescrizione del medico curante, poiché può peggiorare le condizioni generali del paziente con pancreatite a dosi errate.

Il principale principio attivo di Baralgina è la combinazione di metamizolo e pituopenone. L'effetto combinato consente di ottenere un effetto terapeutico nei primi 15 minuti dopo l'assunzione della compressa. Con dolore severo, Baralgin deve essere somministrato per via endovenosa o intramuscolare.

Il farmaco Baralgin è usato per alleviare la sindrome del dolore

Quando si utilizza la forma compressa del farmaco, vengono prescritte 1-2 compresse fino a tre volte al giorno. Per la somministrazione intramuscolare, il dosaggio è di 2-5 ml della soluzione farmaceutica anche fino a tre volte al giorno. Con l'infusione intramuscolare la procedura è molto lenta, il paziente viene iniettato non più di 1 ml al minuto. Il dosaggio con infusione endovenosa è di 2 ml. Se necessario, la stessa quantità di Baralgina può essere inserita in otto ore.

Attenzione per favore! La durata della terapia con Baralgin dipende dal grado di complessità delle condizioni del paziente. Può durare da un giorno a una settimana. In tutte le fasi della ricezione dovrebbe monitorare le condizioni dei reni e del fegato.

Ranitidina contro pancreatite pancreatica

Il farmaco viene utilizzato per ridurre il numero di enzimi dell'organo malato. La quantità di sostanza attiva deve essere selezionata specificamente per ciascun paziente, poiché è necessario tenere conto della presenza di patologia dell'apparato digerente.

Drug Ranitidine sotto forma di compresse

La ranitidina viene utilizzata sotto forma di compresse e una soluzione per infusioni endovenose e intramuscolari. Quando l'assunzione per via orale deve assumere 150 mg del principio attivo al mattino e alla sera, masticare le compresse non vale la pena, vengono lavate con molta acqua. Quando si inietta, è necessario prescrivere 2-4 ml di soluzione ogni 6-8 ore. La durata del trattamento è di un mese, ma il corso può essere più breve o più lungo a causa della natura del decorso della malattia.

Attenzione per favore! Una caratteristica della ranitidina è la sua capacità di combattere non solo i sintomi della pancreatina, ma anche di eliminare tali disturbi cronici come ulcera, gastrite e sanguinamento gastrico. In questo caso, il dosaggio del farmaco non richiede un aggiustamento significativo.

Pancreatina nella lotta contro l'infiammazione del pancreas

Droga enzimatica digestiva, che consente di migliorare il processo di digestione del cibo e ridurre il carico sul pancreas. La composizione del farmaco include tali enzimi necessari per il corpo, come la lipasi, l'amilasi e la proteasi. L'effetto principale del principio attivo si ottiene nell'intestino tenue.

La pancreatina si prepara a migliorare la digestione del cibo e a ridurre il carico sul pancreas

La quantità del farmaco dipende direttamente dall'età e dal peso del paziente. La dose classica di Pancreatina è di 150.000 unità al giorno. In caso di violazioni gravi, la quantità della sostanza di base può raggiungere 400 000 unità al giorno. Il trattamento può durare per diversi mesi.

Attenzione per favore! Farmaci di questo tipo vengono sempre prescritti per la pancreatite, poiché è importante stabilire una buona e rapida trasformazione di carboidrati, grassi e proteine. Questa caratteristica dei farmaci più volte riduce il carico sul pancreas e facilita le condizioni del paziente nei primi giorni di trattamento.

Duspatalin per l'eliminazione dei sintomi della pancreatite

Il farmaco appartiene al colagogo, in particolare alla classe dei colepismoliti. La duspatalina ha un notevole effetto combinato, eliminando il disagio doloroso, stabilendo il processo di digestione, rafforzando il gong biliare. Tutto ciò elimina il peso sul pancreas, consentendo di ridurre l'intensità del processo infiammatorio.

La duspatalina elimina il dolore del disagio nella pancreatite

Il principale principio attivo del farmaco è la mebeverina. La duspatalina viene prodotta sotto forma di compresse e capsule a lunga durata d'azione. Per un risultato più potente, si consiglia di prendere la seconda forma del farmaco. Il dosaggio del farmaco è di 200 mg del principio attivo 20 minuti prima dei pasti al mattino e alla sera. La durata della terapia è personalizzata per ogni paziente individualmente.

Attenzione per favore! La duspatalina è molto ben tollerata dai pazienti con vari gradi di infiammazione del pancreas. Solo in alcuni casi, sono stati segnalati casi di reazione allergica dalla pelle, inclusi prurito e orticaria.

Diclofenac per il trattamento dell'infiammazione del pancreas

I farmaci si riferiscono a farmaci antinfiammatori non steroidei. È disponibile sotto forma di compresse e una soluzione per iniezione intramuscolare. Contemporaneamente alla rimozione di una condizione infiammatoria acuta, il Diclofenac elimina la sindrome del dolore e facilita il benessere generale del paziente.

Preparazione di Diclofenac sotto forma di soluzione per iniezione intramuscolare

Il dosaggio del principio attivo è di 50 mg del farmaco fino a tre volte al giorno. Una volta raggiunto l'effetto terapeutico necessario, il dosaggio deve essere ridotto a 50 mg al giorno. La dose massima giornaliera di Diclofenac è ​​di 150 mg del farmaco. La durata del trattamento supera raramente il tasso settimanale.

Attenzione per favore! Con grande cura, il farmaco viene assunto con la sua combinazione con ciclosporina. Diclofenac aumenta l'impatto negativo sui reni, che può causare insufficienza.

Quali pillole curano la pancreatite?

I farmaci per il trattamento della pancreatite sono divisi in due tipi: compresse e soluzioni. Le compresse con pancreatite sono uno strumento comodo e buono. Prima di altre forme di dosaggio di compresse ci sono vantaggi, come ad esempio:

  1. Quando vengono prese attraverso la bocca, le pillole iniziano ad agire immediatamente nel lume del tubo digerente e, sciogliendosi e penetrando nel sangue attraverso il muro dell'intestino e dello stomaco, hanno un effetto terapeutico sul pancreas e su altri organi vicini.
  2. Alcune pillole non vengono quasi assorbite nel sangue, quindi non hanno alcun effetto su tutto l'organismo, agendo solo sull'intestino.
  3. Quando si prende una pillola, non è necessario che partecipino infermiere qualificati, come ad esempio per le iniezioni endovenose.
  4. Puoi bere con la sola pillola di pancreatite, a casa. Ma le pillole prese devono essere prescritte da un medico!
  5. Quando prendi la pillola attraverso la bocca, non ci sono sensazioni dolorose, come con le infusioni e le iniezioni.

Ma non dobbiamo dimenticare svantaggi delle compresse:

  1. Le medicine di targhe, la loro dose, la molteplicità e la durata di ammissione, devono necessariamente esser scelte da un dottore. Importante! L'assunzione incontrollata di compresse senza la partecipazione di un medico è molto pericolosa!
  2. La forma di compresse di farmaci non è priva di effetti collaterali, controindicazioni all'uso.

Prescritto da un medico di pancreatite compresse sono divisi in:

  • Farmaci che influenzano la secrezione gastrica: inibitori della pompa protonica (PPI), inibitori H2 - recettori istaminici, tampone antiacidi.
  • Preparati enzimatici: mikrazim, kreon, pancreatina, ermitale.
  • Gli analgesici sono antidolorifici.
  • Antispasmodici miotropi.

Farmaci che influenzano la secrezione del pancreas

Quando la pancreatite è molto importante per creare un riposo al pancreas, quindi non funziona, il segreto non ha distinto, ma semplicemente "riposato". Quando si creano le condizioni necessarie, il recupero sarà molto più rapido e senza complicazioni. Per garantire tali condizioni usa il gruppo:

1. Bloccanti di recettori H2-istamina: Roxatidina, ranitidina, lafutidina, famotidina. Questi farmaci bloccano i recettori H2-istamina, riducendo così la secrezione di acido cloridrico dallo stomaco. L'effetto di queste compresse non è molto buono, perché oltre all'istamina esiste un meccanismo per la produzione di acido cloridrico con l'aiuto di gastrina e acetilcolina. Si scopre che questi farmaci bloccano solo un modo di produrre acido cloridrico, lasciando due altri modi completamente inalterati.

Questo gruppo di farmaci è farmaci inferiori di inibitori della pompa protonica per effetti collaterali, per ridurre la produzione di acido cloridrico in durata, ma continuano ad essere prodotta e applicata per forzare le caratteristiche genetiche di alcuni pazienti e per ragioni economiche (costo molto più economico).

Famotidina e ranitidina, con pancreatite, hanno la proprietà di ridurre l'effetto terapeutico con la somministrazione ripetuta.

Pertanto, il trattamento a lungo termine con questi farmaci non è raccomandato, dando la preferenza alle compresse del gruppo di inibitori della pompa protonica. Se la dipendenza da questi farmaci si sta sviluppando, allora nemmeno un aumento multiplo della dose all'effetto desiderato non lo fa.

Queste compresse non possono essere prese con allergie a questi farmaci. Quando si riceve si possono verificare i seguenti effetti collaterali: sonnolenza, mal di testa, diarrea, costipazione, maschio ingrandimento del seno, eruzioni cutanee, nausea, aritmie, AV - blocco della frequenza cardiaca, dolori muscolari, perdita di capelli, broncospasmo.

2. Inibitori della pompa protonica: omeprazolo, lansoprazolo, rabeprazolo, pantoprazolo, esomeprazolo. Bloccano la pompa protonica del rivestimento delle pareti dello stomaco, riducendo la formazione e il rilascio di acido cloridrico. La riduzione della produzione nello stomaco dell'acido cloridrico funge da segnale per il pancreas che la sua secrezione può essere ridotta o interrotta. Di conseguenza, il pancreas inizia a "riposare" e recuperare.

Questo gruppo di farmaci è moderno, rispetto ai bloccanti di istamina H2. Ma non sono privati carenze:

  1. Scienziati stranieri hanno dimostrato che l'assunzione di dosi elevate o il trattamento prolungato con omeprazolo aumenta il rischio di fratture dell'anca, del polso e della colonna vertebrale.
  2. Quando si trattano farmaci in questo gruppo, vi è un'alta probabilità di diarrea causata da un certo tipo di infezione clostridale.

Non usare questo gruppo di compresse nelle donne in gravidanza, nei bambini, nei pazienti con allergie ai medicinali di questo gruppo, nelle madri che allattano.

Effetti collaterali: vertigini, diarrea o stitichezza, secchezza delle fauci, visione offuscata, flatulenza, mal di testa, prurito cutaneo, dolore muscolare. Questi fenomeni sono reversibili e scompaiono quando il farmaco viene ritirato.

3. Antiacidi - questi sono farmaci che neutralizzano l'acido cloridrico formatosi nello stomaco. Lo svantaggio di compresse e sospensioni di questo gruppo è il meccanismo di rimbalzo: neutralizzano l'acido cloridrico, ma in risposta lo stomaco rilascia ancora più acido cloridrico.

Gli antiacidi erano usati nell'antichità sotto forma di polvere in polvere di conchiglie e coralli.

Hanno un'azione molto breve: circa 2-3 ore.

Per prolungare la durata dell'azione degli antiacidi, devono essere assunti un'ora dopo aver mangiato. In questo caso, gli antiacidi rimarranno nello stomaco e avranno un'azione più lunga.

Gli antiacidi sono di due tipi: assorbiti nel tubo digerente (bicarbonato di sodio) e non assorbibili. Oggi, solo gli antiacidi non assorbiti sono usati nel trattamento dei pazienti, dal momento che ci sono molti effetti collaterali nei suinetti. I preparati non assorbibili sono divisi in due varietà:

  1. Alluminio (sali di alluminio e acido fosforico - phosphalugel).
  2. Alluminio-magnesio (maalox, diamante).

Ma i farmaci contenenti una combinazione di magnesio e alluminio, questo effetto collaterale non è dovuto all'effetto rilassante del magnesio. Controindicato nei pazienti con grave malattia renale. Questi farmaci possono causare una diminuzione della forza (osteomalacia) delle ossa e dell'encefalopatia.

Preparati enzimatici

Gli enzimi sono usati per creare dormienza funzionale per l'organo malato e trattare l'insufficienza esocrina. Nel lume dell'intestino, gli enzimi in quantità sufficienti servono come segnale per il pancreas che gli enzimi sono sufficienti e possono essere "riposati" per ora.

Sono usati due gruppi di farmaci:

  • Compresse contenenti pancreatina di origine vegetale.
  • Le capsule sono acide, contenenti microgranuli con rilascio programmato.

I preparati contenenti, oltre alla pancreatina, anche la bile, non sono usati. Poiché accelerano i movimenti peristaltici dell'intestino e della cistifellea, aumentano la pressione nel lume del tratto gastrointestinale, attivano il pancreas, causando dolore.

La preparazione enzimatica più ottimale è costituita da capsule con un rivestimento resistente agli acidi contenente microgranuli. Queste capsule, a causa di un involucro resistente all'acido cloridrico, non si rompono nello stomaco e piccoli microgranuli (circa 2 mm) sono ben miscelati con il cibo accettato. Tali preparazioni includono creonte, hermitale, mikrazim. Gli enzimi sono usati per la malattia pancreatica cronica, di solito dopo una festa densa.

Dal lato effetti di preparazioni enzimatiche comprendono: dolori addominali, arrossamento della pelle della zona perianale, dolore alla bocca, aumento dei livelli ematici di acido urico, folato, come enzimi formano complessi. I farmaci non dovrebbero essere consumati da persone con allergie alle proteine ​​dei suini.

analgesici

Uso diffuso di analgesici non narcotici nel trattamento della pancreatite, poiché la sindrome del dolore con questa malattia è molto forte.

A questo gruppo di farmaci sono inclusi Paracetamolo, Baralgin, Analgin. Gli analgesici sono usati in una dose minima, che è efficace.

Antispasmodici miotropi

Quando si raccomanda la pancreatite di assumere antispastici, se la malattia è accompagnata da una sindrome di dolore causata da un aumento della pressione nei dotti del pancreas (cisti, pseudocisti, calcoli). Farmaci: Papaverin, Mebeverin, Drotaverin. Effetti collaterali: capogiri, diarrea o costipazione. L'unica controindicazione all'assunzione di questi farmaci è l'allergia.

L'automedicazione è pericolosa. Data la forma e la causa della pancreatite, l'età del paziente, le malattie concomitanti, le reazioni allergiche ai farmaci, i medici scelgono il trattamento della pancreatite e sanno quali pillole sono meglio prescrivere.

Si è laureata alla Smolensk State Medical Academy. Lavora nella Banca centrale dell'Uzbekistan, KDTS 4 DZM Branch 4, a Mosca, capo. dipartimento terapeutico. Esperienza lavorativa 8 anni.

Elenco delle compresse di pancreatite

La pancreatite è un processo infiammatorio-degenerativo nel pancreas. Ogni anno aumenta il numero di persone che soffrono di pancreatite. I sintomi e il trattamento di questo disturbo dipendono direttamente dalla gravità del processo infiammatorio, dalla gravità della lesione pancreatica.

Le principali vittime di pancreatite diventano spesso le persone inclini a mangiare troppo, gli amanti dei cibi grassi, l'alcol. Sotto l'influenza di alcuni fattori provocatori nel pancreas, viene attivata la produzione di enzimi proteolitici, che provoca processi infiammatori.

Compresse Cerucal

Compresse anti-emetiche Cerucal normalizza il tono del tratto digestivo. Cerucal contiene la sostanza attiva metoclopramide. Cerucal blocca selettivamente la dopamina e.

Compresse di Pangrol

Il Pangrol è basato sulla pancreatina, che è un enzima digestivo. Il farmaco ha un effetto lipolitico, proteolitico e amilolitico, reintegra la carenza.

Compresse penzital

Penzital contiene il principio attivo pancreatina. La pancreatina viene rilasciata dalla pillola sotto l'azione del mezzo alcalino dell'intestino tenue e funge da sostituto della secrezione.

Hermitage Tablets

Capsule Hermitage è una preparazione enzimatica. Ricarica la carenza di enzimi pancreatici. Enzimi inclusi nella sua composizione (lipasi, alfa-amilasi, tripsina, chimotripsina) promuovono la scissione delle proteine ​​fino a.

Compresse Unienzim

Preparazione Yunienzim MPS (Unienzyme con MPS) - complesso di enzimi (papaina e diastasi funghi) e sostanze per facilitare il processo di digestione (carbone attivo, simeticone, nicotinamide.

Mikrazim Tablets

Il farmaco Mikrazim contiene un principio attivo - la pancreatina, che è una miscela di enzimi digestivi necessari per digerire il cibo e l'essere.

Cause di pancreatite

Il più delle volte, una persona che soffre di pancreatite, ci sono diversi fattori che contribuiscono al suo sviluppo, che dovrebbe essere determinato e corretto, se possibile. Il 98% di tutti i casi di pancreatite acuta si verifica con abuso di alcol o con colelitiasi. Dettagli di processi patologici nel pancreas durante l'infiammazione, così come ulteriori fattori di rischio per la pancreatite, vedere la causa della pancreatite.

Sintomi di pancreatite acuta

Pancreas - non un corpo molto grande, tuttavia, serve una funzione importante nel corpo umano, il più importante dei quali - la secrezione di enzimi alimentari per una corretta digestione e la produzione di insulina, la cui mancanza conduce a tali malattie gravi come il diabete. Cosa succede con l'infiammazione della ghiandola? Nel periodo della pancreatite acuta, i sintomi si sviluppano come in un forte avvelenamento. Enzimi prodotti dal pancreas, intrappolati in esso o dei suoi condotti, e cominciano a distruggere il ferro, e ottenere nel sangue causando sintomi di intossicazione:

  • Pain. Questo è il sintomo più pronunciato, il dolore nella pancreatite è solitamente molto intenso, costante, il carattere delle sensazioni del dolore è descritto da pazienti come taglienti, contundenti. Se vengono fornite cure mediche intempestive e il dolore viene alleviato, un paziente può subire uno shock doloroso. Dolore localizzato nella cavità, sottocostale a destra oa sinistra, a seconda del sito della lesione della ghiandola, nel caso in cui l'intero organo è infiammato, il dolore è avvolto in natura.
  • Alta temperatura, bassa o alta pressione. Con il rapido sviluppo del processo infiammatorio, lo stato di salute del paziente si deteriora rapidamente, la temperatura può salire a valori elevati e la pressione sanguigna può diminuire o aumentare.
  • Una carnagione Con la pancreatite, i tratti del viso sono affilati nel paziente, la pelle diventa pallida all'inizio, la carnagione acquisisce gradualmente una sfumatura grigio-terrosa.
  • Singhiozzo, nausea. Anche la pancreatite è caratterizzata da sintomi quali secchezza delle fauci, singhiozzo, eruttazione e nausea.
  • Vomito. Gli attacchi di vomito con la bile non portano sollievo al paziente. Pertanto, all'inizio di un periodo acuto, non vi è alcuna domanda di assunzione di cibo, il digiuno in caso di pancreatite acuta è la condizione principale per il successo del trattamento successivo.
  • Diarrea o stitichezza La sedia con pancreatite acuta è spesso schiumosa, frequente con odore fetido, con particelle di cibo non troppo cotto. Vomito può anche essere mangiato cibo (quando vomita il contenuto dello stomaco all'inizio di un attacco), quindi appare la bile di 12 ulcere duodenali. Tuttavia, ci sono, e viceversa, costipazione, gonfiore, indurimento dei muscoli addominali, che può essere il primo segnale di esordio acuto di pancreatite.
  • Mancanza di respiro La dispnea è anche causata dalla perdita di elettroliti durante il vomito. Il paziente è preoccupato per la mancanza di respiro costante, un sudore appiccicoso, un abbondante rivestimento giallo appare sulla lingua.
  • Gonfiore. Lo stomaco e l'intestino non si contraggono durante l'attacco, quindi, una volta esaminato, il medico determina un forte gonfiore, mentre la palpazione non determina la tensione dei muscoli addominali.
  • Cianosi della pelle Intorno all'ombelico o nella parte bassa della schiena può apparire macchie bluastre, tegumenti di marmo che danno ombra nella zona dell'inguine del colore della pelle può acquisire una tonalità blu-verde. Ciò è dovuto al fatto che il sangue dalla ghiandola infiammata può penetrare nella pelle dell'addome.
  • Ittero sclera, pelle. Con la forma sclerosante di pancreatite, si può verificare ittero meccanico, che appare a causa della compressione di una parte del dotto biliare comune con una ghiandola serrata.
  • Con tali sintomi di pancreatite in una persona con ogni minuto le condizioni peggiorano, è impossibile ritardare negli stessi casi e è necessario chiamare un «ambulanza» al più presto possibile.

Trattamento di pancreatite acuta

In caso di pancreatite acuta il trattamento è possibile solo in un ospedale, sotto la supervisione di specialisti qualificati, questa è considerata una condizione molto pericolosa. Se sospetti una pancreatite acuta, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e la persona deve essere urgentemente ricoverata in ospedale.

A volte la consegna intempestiva delle cure mediche può costare la vita di una persona. Di primo soccorso che può essere dato per l'uomo con un attacco di pancreatite, i cui sintomi sono evidenti, sta applicando del freddo sulla pancia, reception antispasmodico - In-spa, papaverina, e il rifiuto di prendere qualsiasi cibo e riposo a letto prima dell'arrivo dell'ambulanza.

Aiuto di emergenza fornito dal servizio medico di emergenza:

  • puntura venosa, contagocce con soluzione salina
  • antiemetico - metoclopramide (cerucal) 10 mg
  • anestetico - ketorolac
  • antisecretory - octreotide (sandostatin) 250 mg o kvamatel (omeprazolo) 40 mg

In un ambiente ospedaliero, di solito viene fatto quanto segue:

  • In un ospedale, sodio cloruro per via endovenosa (soluzione salina), reopoliglicina + controcampo
  • Usano diuretici, prevengono l'edema pancreatico e promuovono anche la rimozione di enzimi dal sangue, le tossine dal corpo. Dal diuretico o Furosemide (Lasix) durante la terapia di infusione (nella gomma dopo un contagocce) o Diacarb in compresse sotto la copertura di preparati di potassio.
  • Omeprazolo 80 mg al giorno, ci sono forme per la somministrazione endovenosa durante il contagocce - Kwamatel.
  • Spasmolitici - drotaverina cloridrato, but-shpa
  • Con vomito persistente - metoclopramide per via intramuscolare
  • Con dolore - antidolorifici
  • In pancreatite severa o purulenta - antibiotici (cefalosporine 3-4 generazioni o fluorochinoloni)
  • In un periodo acuto, inibitori di enzimi (controcranico e gordox)
  • La vitaminoterapia è anche inclusa nel complesso mantenimento di un organismo indebolito, in particolare di vitamina C e vitamine del gruppo B
  • Per 4-5 giorni al paziente viene prescritta la fame e si beve acqua calda senza gas. In grave pancreatite, quando veloce per diverse settimane è indicata la nutrizione parenterale (proteina gidralizaty endovenosa ed emulsioni di grasso, se il colesterolo nel sangue in condizioni normali)
  • Solo dopo questo tempo il paziente è permesso di mangiare, si può bere solo il primo yogurt, aggiungendo a poco a poco il formaggio sul menu e dopo 3-4 giorni il paziente può adottare gradualmente una dieta alimentare per diete speciali 5P

Il trattamento chirurgico è indicato per sospetta pancreatite distruttiva e per i segni di infiammazione del peritoneo, così come l'inefficienza della terapia conservativa.

In questo caso, la laparoscopia è indicata per sospetto fluido nella cavità addominale o segni di peritonite. Viene anche eseguito per la diagnosi differenziale di pancreatite acuta con altre malattie.

Laparotomia (ampio accesso operativo dall'incisione dall'inguine allo sterno) è effettuata a procedure chirurgiche precedentemente svolte sull'addome, ernie ventrale, circolazione instabile (shock).

Sintomi e segni di pancreatite cronica

La pancreatite cronica è considerata prevalentemente una malattia infiammatoria del pancreas, in cui si verificano cambiamenti strutturali nel tessuto dell'organo. La maggior parte dei ricercatori ritengono che il segno distintivo di pancreatite cronica è il fatto che dopo l'eliminazione dell'azione di provocare fattori, alterazione patologica della prostata non sono solo conservate, ma anche di continuare a progredire funzionale, interruzione morfologica della prostata. In questo caso si forma l'insufficienza esogena ed endogena di questo organo.

In caso di pancreatite cronica determinato due periodi, il iniziali - che può richiedere anni per manifestarsi e sintomi caratteristici poi ridiscendere, e il periodo - quando i danni violazioni nel pancreas sono pronunciate ed è costantemente interessato.

  • Nel periodo di insorgenza della malattia, che di solito dura da decenni, una persona sperimenta solo un dolore periodico che si verifica 15 minuti dopo aver mangiato e dura da alcune ore a diversi giorni. Il dolore è localizzato più spesso nell'addome superiore, a volte nel cuore, nella parte sinistra del petto, a sinistra nella regione lombare, può anche essere fuoco di Sant'Antonio. La sua intensità diminuisce quando una persona si piega in avanti quando si siede.
  • In generale, l'emergere di dolori caratteristici è provocato dal consumo eccessivo di cibi grassi, fritti, alcool o un'abbondanza di bevande gassate, così come cioccolato e caffè. La cosa peggiore è per una persona se c'è una ricezione di un gran numero di piatti diversi allo stesso tempo. Il pancreas è difficile da far fronte a diversi tipi di proteine, grassi e carboidrati. Pertanto, le persone che aderiscono ai principi della nutrizione separata sono meno inclini alle malattie del pancreas.
  • Il dolore può anche includere dispepsia, come vomito, nausea, diarrea cronica, gonfiore, perdita di peso. Tuttavia, questo non sempre avviene, e il dolore, e dispepsia con un adeguato trattamento sintomatico sono, la funzione della ghiandola per la produzione di enzimi non molto disturbato e il paziente continua a una vita tranquilla fino al prossimo eccesso di cibo o il fallimento.
  • In caso di prolungata esistenza di pancreatite cronica comincia a rompere la struttura del tessuto prostatico, riduce la produzione di enzimi e ormoni, formata gradualmente insufficienza secretoria. In questo caso ci può essere alcun dolore, o essere debole e dispepsia piuttosto, diventa sintomo predominante della pancreatite cronica con insufficienza secretoria.
  • Anche per la pancreatite cronica è caratterizzata da una leggera itterizia della pelle, sclera, non è affatto e può anche scomparire di volta in volta.
  • Nelle ultime fasi della pancreatite, quando la ghiandola inizia a atrofia, il diabete può svilupparsi.

Sulla base di vari complessi sintomatici sperimentati da pazienti con pancreatite cronica, si distinguono diversi tipi di malattia:

  • Aspetto dispeptico - con questa forma di pancreatite il paziente soffre di diarrea cronica, gonfiore, perdita di peso.
  • Forma asintomatica: questa forma è la più strana, poiché la pancreatite da anni non mostra alcun segno, nessun sintomo e la persona non sa delle violazioni che si verificano.
  • Aspetto pseudo-tumorale - questa forma di pancreatite da flusso e sintomi ricorda il cancro del pancreas. Il sintomo principale di questa malattia è l'apparente ittero della pelle, della sclera, ecc.
  • Aspetto doloroso - dal nome è chiaro che è caratterizzato da una sindrome dolorosa, che accade molto spesso dopo aver mangiato e soprattutto l'alcol.

Cosa devo fare se sospetto una pancreatite cronica?

Certamente, se sospetti una pancreatite cronica, dovresti fare una diagnosi completa al gastroenterologo. Il medico in base ai reclami del paziente, alla storia medica e alle seguenti misure diagnostiche, stabilirà una diagnosi accurata:

  • Diagnosi di laboratorio di pancreatite cronica - un cambiamento nel livello di elastasi nelle feci.
  • L'analisi delle feci può determinare se vi è una steatorrea, cioè il contenuto di grasso non maturo nelle feci, che indica un fallimento della ghiandola.
  • Test di preparati speciali per la stimolazione del pancreas.
  • L'ecografia può anche aiutare a stabilire la diagnosi corretta.
  • In caso di dubbio o per maggiore certezza della diagnosi, aiuta anche la tomografia computerizzata.
  • Dovresti fare un esame del sangue per il glucosio, per identificare il diabete, e puoi anche fare un test per la tolleranza al glucosio.

Diagnosi basata solo su dati ultrasuoni non è affidabile, poiché non specificità, e può essere solo lievi variazioni nella struttura o edema diffuso in acuto. Molto spesso non ci sono manifestazioni ecografiche.

Trattamento di pancreatite cronica

I sintomi della pancreatite cronica possono essere debolmente e vividamente espressi. Di regola, con una esacerbazione di pancreatite cronica, anche l'ospedalizzazione e la terapia simile sono mostrati, come in un processo affilato.

Il paziente deve mantenere una dieta per tutta la vita, assumere farmaci per insufficienza pancreatica secretoria, antispastici. Molto utile visita 2 volte l'anno, in particolare sanatori bordi Stavropol, come Pyatigorsk, Zheleznovodsk, Kislovodsk, con una terapia complessa e di ricezione di sorgenti di acqua minerale (particolarmente efficace Slavyanovskaya Smirnovskaya e acqua). Principi di base del trattamento:

Dieta in corso cronico

Questo è il più difficile da soddisfare il principio di trattamento pancreatite dieta esclude tutti i cibi deliziosi che tutti amano - kebab, cioccolato, dolci, funghi, piccanti, cibi fritti, fast food. Tutti i prodotti fino a frutta e verdura devono essere schiacciati, cuocere solo, infornare.

L'alimentazione deve essere frequentemente e in piccole porzioni, vale a dire dovrebbe mangiare ogni 3 ore, come è auspicabile non mescolare a pasto vari tipi di proteine, grassi o carboidrati. Leggi di più sulla dieta nel nostro articolo Cosa puoi mangiare con la pancreatite.

Come eliminare il dolore nella pancreatite cronica

Con una dieta, il dolore ha meno probabilità di essere sentito, ma vale la pena allontanarsi da esso, lasciandoti grasso o fritto, e tutto - hai bisogno di antidolorifici.

  • Quando il dolore intenso, un medico può essere nominato antispastici - No-Spa, Drotaverinum che riducono l'infiammazione nel pancreas e, quindi, ridurre il dolore.
  • Ad oggi, il medico può anche prescrivere mebeverina (Duspatalin, Spareks) - antispasmodico, azione myotropic elimina gli spasmi gastrointestinali.
  • È possibile assegnare un breve ciclo di antisecretorio (omeprazolo o diakarb su una tavoletta per tre giorni sotto le spoglie asparkama forma edematosa).
  • Anche usato Octreotide, un farmaco che sopprime la produzione di ormoni da parte della ghiandola, in quanto stimolano e quindi causano dolore. Questo medicinale è prescritto solo negli ospedali.

Quali farmaci per trattare la pancreatite

La pancreatite della malattia si riferisce a malattie gravi, che portano all'interruzione del pancreas. Per evitare la formazione di gravi complicanze che a volte possono portare alla morte di un paziente, è necessario cercare immediatamente l'aiuto dei medici e iniziare la terapia.

Oggi, vari farmaci vengono usati per trattare la pancreatite che può alleviare la salute del paziente e prevenire lo sviluppo di effetti avversi.

Forma pesante

Prima di iniziare il trattamento della patologia, il medico elaborerà un regime di trattamento che dipenderà dalla gravità della pancreatite e dal benessere del paziente. È necessario capire che non ci sono misure classiche quando c'è infiammazione del pancreas. I farmaci per la pancreatite sono selezionati individualmente.

Prima di tutto, nel periodo acuto della pancreatite, è necessario il riposo a letto. Pertanto, se si osserva una forma grave del decorso acuto della malattia, il trattamento della pancreatite avviene solo in un ospedale. Questo è un prerequisito, perché i cambiamenti infiammatori nella ghiandola possono portare all'interruzione di importanti funzioni necessarie per la vita.

Entro 3 giorni hai solo bisogno di bere liquidi per prevenire la disidratazione del corpo, e anche per rimuovere sostanze tossiche dal corpo.

Per alleviare la condizione è prescritto un farmaco antidolorifico intollerabile. Quali sono le migliori medicine per sbarazzarsi del problema prescrivono il medico. Tutto dipenderà dal benessere del paziente, dalle caratteristiche fisiologiche e dal grado di danneggiamento degli organi interni.

Il trattamento della pancreatite è necessariamente complesso. Un medicinale non elimina l'infiammazione e ripristina la funzione del pancreas.

Da farmaci per pancreatite acuta, vengono somministrati agenti antischiuma, farmaci che anestetizzano e alleviano spasmi, antibiotici. E i farmaci enzimatici, le pillole e le iniezioni che alleviano gli spasmi, i farmaci antinfiammatori aiuteranno a trattare la pancreatite cronica. Inoltre, l'uso obbligatorio di fondi che hanno un effetto collagene, avvolgente e richiedono anche la terapia vitaminica.

I farmaci usati

Quando compaiono i sintomi della malattia, il trattamento negli adulti viene inizialmente eseguito da un terapeuta con la nomina di una serie di test. Prima di usare il medicinale per la pancreatite visita un gastroenterologo che prescriverà un ciclo di trattamento che soddisferà il paziente paziente sotto tutti gli aspetti. Il trattamento farmacologico con farmaci aiuterà a migliorare il benessere, ma non è possibile eliminare la malattia. Grazie a un dietologo, la dieta sarà determinata e verrà prescritta una dieta.

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per trattare la pancreatite:

  1. Farmaci in compresse, iniezioni, che alleviano gli spasmi e hanno un effetto analgesico.
  2. Antiacidi.
  3. Agenti enzimatici e antifermentanti.
  4. H2-bloccanti dei recettori dell'istamina.
  5. Gruppi di farmaci sedativi.

I farmaci specifici, la quantità e la dose sono regolati dal medico. Ciò è dovuto al fatto che con il trattamento medico della pancreatite cronica è vietato assumere molti farmaci.

Se le cellule coinvolte nella produzione dell'ormone insulinico sono coinvolte nella lesione della ghiandola, il pacchetto di farmaci standard include i prodotti a base di insulina. Il farmaco ottimale è selezionato da un endocrinologo.

Tale trattamento può causare conseguenze imprevedibili. Quando la ghiandola si infiamma, non può essere curata da alcuni farmaci. Richiede alimentazione dietetica, aderire al giusto stile di vita.

Assicurati di seguire il consiglio di un medico, perché se tratti in modo improprio la forma acuta di pancreatite, andrà in un corso cronico.

È importante, quando si assumono farmaci, seguire quelle prescrizioni che sono prescritte nelle istruzioni per l'uso.

enzimi

Per cambiare l'acidità nello stomaco e regolare il lavoro della ghiandola può essere con l'aiuto di enzimi e preparazioni antiferment. Le medicine, il loro dosaggio sono selezionati esclusivamente da un dottore.

In questo caso, la ricezione alternativa di mezzi di effetti diversi è importante.

La terapia enzimatica colpisce il corpo come segue:

  • aiuta ad abbattere proteine, grassi e carboidrati;
  • flatulenza, gonfiore e reni nella diminuzione dello stomaco;
  • stimola l'assorbimento e l'assimilazione di elementi utili dai prodotti consumati;
  • libera la ghiandola, migliorando le condizioni del paziente.

Gli enzimi sono efficaci se la terapia con pancreatite è prolungata. Il medico tiene d'occhio l'efficacia del rimedio, lasciandolo per una successiva ricezione o sostituendolo con uno simile.

È importante assumere farmaci enzimatici per la pancreatite pancreatica durante i pasti o immediatamente dopo un pasto. Se si rilasciano compresse a stomaco vuoto, forse ancora più infiammazione del corpo.

I preparati enzimatici qualitativi e buoni contengono estratto dalla ghiandola del bestiame, che è identico alla sostanza prodotta dalla ghiandola umana - pancreatina. Aiuta a dividere i prodotti fino a quelle molecole che l'intestino e lo stomaco assorbiranno e assimileranno il corpo.

Se si ottiene abbastanza pancreatina, il corpo compenserà la mancanza di pancreas. Tutti gli elementi che accompagnano i prodotti alimentari hanno una buona digeribilità e il paziente non affronta il problema dell'esaurimento e dell'avitaminosi.

Assegnare nel trattamento della pancreatite tali pillole:

  1. Di festa.
  2. Mezim.
  3. Creonte.
  4. Pancreatina.
  5. Panzinorm.
  6. Digestal.

Questi farmaci sono enzimatici. Hanno diversi meccanismi di influenza e composizione, perché lo specialista indicherà quale è meglio prendere per il trattamento della pancreatite in una situazione specifica:

  • grado di infiammazione della ghiandola;
  • cambiamenti nell'attività di altri organi - cistifellea, intestino, fegato.

Quando si usano agenti antischiuma, per trattare:

  • riduce l'intossicazione del corpo;
  • riduce la sindrome del dolore;
  • migliora il benessere del paziente;
  • la minaccia della morte è ridotta;
  • sviluppo bloccato di edema e necrosi dei tessuti.

Ci sono i seguenti farmaci di questo gruppo:

I preparati antifermentanti vengono somministrati nell'ospedale all'interno del muscolo o in vena il primo giorno dopo l'attacco della malattia. Tali farmaci sono necessari per fermare ancora più infiammazione dei tessuti a seguito del rilascio di secrezioni pancreatiche.

Spesso i pazienti usano metodi popolari per curare le malattie, perché sono naturali e non hanno effetti collaterali e risolvono il problema. Tuttavia, la ricezione non è possibile senza l'approvazione di un medico.

Uno dei rimedi popolari è il chaga. E 'consentito l'uso nel trattamento delle malattie digestive e pancreatiche solo dopo la diagnosi e seguendo le raccomandazioni di un medico.

La pancreatite può essere trattata con chaga, quando termina lo stadio acuto della malattia, perché la riacutizzazione può aumentare la secrezione della ghiandola.

Chagu per la ghiandola viene spesso prescritto come tè. Grazie a questo strumento puoi:

  • eliminare i segni della malattia - nausea, vertigini;
  • ripristinare i tessuti mucosi;
  • rimuovere le tossine dal corpo;
  • aumentare l'emoglobina;
  • prevenire la crescita di agenti patogeni.

Nelle catene di farmacia vengono venduti farmaci a base di fungo sotto forma di pillole o estratti concentrati. Chaga si trova nella composizione dei singoli farmaci, per il trattamento della pancreatite dello spettro omeopatico, il Badakh. Tuttavia, il più efficace è l'infusione naturale fatta.

Per preparare l'infuso, la chaga viene lavata e inviata all'acqua bollente. Quindi il fungo è un paio d'ore. Quindi viene macinato e il fungo viene versato nuovamente dall'acqua riscaldata. Mantieni questo strumento per non più di 4 giorni. Il trattamento di bere viene effettuato in 3 dosi divise di 200 grammi al giorno.

Se prendi il medicinale durante un'esacerbazione ci sono delle complicazioni. Chaga non può essere preso con pancreatite se c'è un'ulcera nell'intestino, nello stomaco.

Innovazione nei prodotti farmaceutici domestici

Quando la patologia della pancreatite peggiora, è necessario inibire temporaneamente la produzione di succo gastrico. Questa procedura è temporanea, quindi sarà necessario stimolarla, per il normale funzionamento dell'apparato digerente.

Farmaci per esacerbazione di pancreatite:

Un gruppo di farmaci anti-infiammatori sarà richiesto in caso di processo infiammatorio acuto. Ma prendere tali compresse con pancreatite è indesiderabile, dal momento che è possibile dimenticare la vera dinamica della malattia.

Inoltre, i farmaci hanno effetti collaterali e non vengono assegnati per più di 10 giorni:

Per assorbire e rimuovere dal corpo di elementi nocivi, nella lotta contro la microflora patogena dell'intestino, prescrivere un farmaco con una vasta gamma di effetti di Polifepano. Una medicina su base naturale. Il suo analogo è Enterosgel. È spesso usato per trattare la pancreatite. La medicina è bevuta insieme ad altri mezzi per curare la malattia, che sono associati all'avvelenamento.

Con le lesioni dell'intestino, la disbiosi, le manifestazioni allergiche aiuteranno Acipol. Restituirà l'intestino alla normalità.

Migliorare il processo digestivo prescritto Iberogast. Anche il farmaco si ammorbidisce e ha un effetto coleretico.

Per uno dei farmaci su base vegetale, che tratta i dotti biliari, è Flamin. Questo rimedio è colecistico, allevia spasmi e infiammazioni, aiuta a sviluppare la quantità necessaria di bile. Dei farmaci simili sono:

Prima di iniziare il trattamento, è necessario capire cosa bere pillole con pancreatite, perché aiutano, conoscere i possibili effetti collaterali, controindicazioni. Perché è importante a questo proposito consultare un medico.

Brodo utile

Per sostenere il lavoro della ghiandola nello sviluppo cronico della pancreatite, in questo caso vengono utilizzati rimedi popolari, tra cui erbe e decotti. Bevi un decotto di immortelle, assenzio amaro. Effetto benefico sulla funzione della secrezione di succo gastrico - il prezzemolo, la parte radice di esso.

I brodi sono complessi, includono diversi tipi di erbe. La cosa principale nel trattamento è seguire la dose e la formula.

Nel periodo di recupero viene preparato un decotto di cipolle verdi con prezzemolo, erba di San Giovanni e menta. Nell'infiammazione acuta, menta con achillea, si usa il cetriolo.

I preparati colagoghi per la pancreatite sono sostituiti con erbe che hanno un effetto più lieve. Le erbe sono selezionate individualmente.

  1. Radice di bardana, cicoria.
  2. Cinorrodi alla frutta.
  3. Curcuma.
  4. Stigmi di mais.
  5. Aloe.

Usando erbe o tasse, la presenza di allergie a loro è esclusa.

Con intenso dolore

Quando la ghiandola si infiamma, il paziente ha forti sensazioni dolorose dal lato sinistro sotto le costole, nella parte superiore dell'addome. Il disagio è così insopportabile che è impossibile stare in piedi, sedere, parlare, respirare. Succede che la sindrome del dolore colpisce la schiena, tra le scapole, la parte bassa della schiena. Queste zone indicano quale parte dell'organo è interessata.

Per eliminare la sindrome del dolore, questi farmaci sono usati nella pancreatite:

  • gruppo non steroideo - Paracetamolo, ibuprofene;
  • analgesici di forte azione - Baralgin, Analgin.

Per alleviare il dolore nelle sue intollerabili manifestazioni, prescrivere analgesici narcotici, che vengono somministrati per via intramuscolare:

Le compresse anestetizzanti non possono essere consumate costantemente, anche se non contengono sostanze stupefacenti e non causano alcuna abitudine.

Gli anestetici antispastici sono usati quando è necessario rimuovere gli spasmi e facilitare l'escrezione enzimatica:

  1. Drotaverinum.
  2. Spazmolgon.
  3. No-spa.
  4. Spazmol.
  5. Riabal.

Questi farmaci hanno il seguente effetto in caso di malattia:

  • facilitare le condizioni del paziente eliminando il dolore;
  • ridurre il carico sull'organo, contribuendo a migliorare la resa degli effetti digestivi.

Aiutare a sconfiggere la malattia significa prevenire o indebolire l'azione dell'acetilcolina, farmaci colinomimetici.

I farmaci prevengono gli impulsi patologici nei nodi nervosi e nel cervello.

Il tratto di lavoro del tratto gastrointestinale è normale:

Cura per la protezione delle cellule

Per ripristinare le cellule del fegato, le compresse di pancreatite sono utilizzate come: Essentiale Forte. Il farmaco viene utilizzato in parallelo con la prescrizione di farmaci antibiotici.

Assegna un farmaco 1 capsula 3 volte al giorno durante un pasto. Il farmaco viene somministrato per via orale, come prescritto dal medico.I fosfolipidi, che sono presenti nella composizione, sono diretti a ripristinare e proteggere le cellule. Ha un buon effetto sul metabolismo, ha pochi effetti collaterali. Il sovradosaggio non rappresenta una minaccia per la salute.

I farmaci per la pancreatite negli adulti hanno i seguenti analoghi:

Quando si usano antibiotici

Per il trattamento della pancreatite, gli antibiotici vengono prescritti estremamente raramente e solo dopo aver ottenuto i risultati di un esame completo.

Negli ospedali, la terapia antibiotica viene utilizzata sotto forma di iniezioni, se il medico vede che la situazione è critica e il paziente ha bisogno di aiuto urgente. Gli antibiotici nel decorso acuto della pancreatite sono prescritti per alleviare l'infiammazione, alleviando al massimo l'organo:

Trattamento del decorso cronico della malattia, possibilmente per uso orale di antibiotici:

  1. Amoxiclav.
  2. Cefotaxime.
  3. Ampicillina.
  4. Abaktal.
  5. Vancomicina.

È importante ricordare che i farmaci vengono assunti solo dopo la nomina di un medico.