Come alleviare il dolore nella pancreatite?

La sindrome del dolore è la principale manifestazione di pancreatite acuta, aggravata e cronica. I suoi sintomi danno al paziente molte sensazioni spiacevoli e dolorose che li spingono a cercare aiuto medico.

Quando la sindrome del dolore compare nella pancreatite, la correttezza della prescrizione di anestetici e farmaci che svolgono un ruolo nell'eliminazione delle cause del dolore svolge un ruolo importante. È da una decisione competente ed equilibrata nella scelta della gestione del dolore che dipende non solo dall'efficacia e dalla velocità dell'eliminazione del dolore, ma anche dall'ulteriore esito della malattia.

Cause e meccanismi dello sviluppo della sindrome del dolore nella pancreatite

La sindrome del dolore nella pancreatite si sviluppa per una serie di ragioni. Può essere chiamato:

  • ricevimento di cibi grassi, fritti, affumicati, salati o piccanti;
  • l'uso di bevande alcoliche;
  • ebbrezza;
  • esacerbazione di malattie dello stomaco, del duodeno o del fegato;
  • situazioni stressanti.

Molto spesso, il dolore si verifica 30 minuti dopo aver mangiato, perché è proprio dopo un periodo di tempo che il pancreas inizia a sperimentare il più grande carico secretorio. Il meccanismo dello sviluppo della sindrome del dolore dipende dalla natura del processo infiammatorio ed è accompagnato da vari cambiamenti in questo organo:

  • infiammazione e gonfiore nei tessuti del pancreas;
  • ostruzione dei condotti della ghiandola;
  • aumento della pressione nei dotti della ghiandola;
  • insufficiente apporto di sangue al pancreas;
  • fame di ossigeno;
  • cambiamenti distrofici.

Nella pancreatite cronica acuta o esacerbata nel pancreas, il processo infiammatorio più pronunciato che causa un afflusso di sangue, gonfiore, dolore e compromissione della funzione del corpo. A seconda della sua intensità, si sviluppano cambiamenti distrofici che portano alla pancreatonecrosi. Con lesioni necrotiche su larga scala dei lobuli del pancreas in cui si trova il succo pancreatico, il dolore è intensificato a causa del deflusso di enzimi nella cavità addominale e un'ulteriore irritazione dei suoi tessuti.

Nella pancreatite cronica l'infiammazione diventa meno pronunciata e predominano i segni di insufficiente apporto di sangue ai tessuti pancreatici. Il tessuto ghiandolare affetto durante il processo acuto è sostituito da un connettivo e le cisti o le zone calcificanti compaiono in varie parti dell'organo che causano dolore comprimendo i tessuti invariati dell'organo e dei suoi dotti.

La natura del dolore nella pancreatite acuta

L'intensità e la localizzazione della localizzazione del dolore nella pancreatite acuta dipende dalla scala e dalla posizione del focus dell'infiammazione. La sindrome del dolore più pronunciata è osservata nella pancreatite acuta e con ripetute esacerbazioni dell'infiammazione cronica diventa meno pronunciata.

Nella maggior parte dei casi, il dolore intenso si verifica improvvisamente e ha un carattere crescente. Le zone principali della sua localizzazione sono:

  • il centro della regione epigastrica;
  • lasciato l'ipocondrio.

A volte il dolore nella pancreatite acuta si localizza nella metà sinistra del torace, dà alla scapola sinistra, al braccio o alla parte sinistra della mascella inferiore e del collo. Tale sindrome del dolore assomiglia ad un attacco di angina e richiede un'ulteriore diagnosi differenziale, che consente di escludere la patologia del cuore e conferma l'infiammazione del pancreas.

I dolori intensivi di bruciore o di cottura nella pancreatite acuta non vengono eliminati dal paziente che cerca di assumere una posizione sdraiata su un fianco, sulla schiena, nella "posizione fetale" o semi-seduta. Quando provi a sdraiarti sulla schiena, la sindrome del dolore diventa più pronunciata.

La natura del dolore con pancreatite esacerbata e cronica

L'intensità della sindrome da dolore con esacerbazioni ripetute di pancreatite, di regola, si sta indebolendo. I dolori sono fatti tagliando, bruciando e parossistico. Quando l'infiammazione si attenua, acquisiscono un carattere dolente o noioso e gradualmente passano completamente.

Anche la localizzazione del dolore cambia. In aggiunta a aree caratteristiche di pancreatite affilata, la sindrome di dolore può svilupparsi in tali posti:

  • alto e medio addome;
  • l'area della parte inferiore del torace;
  • regione lombare (sotto forma di "mezza cintura sinistra" o "cintura piena");
  • Area posteriore (senza rinculo nelle zone adiacenti).

Con la pancreatite cronica, il dolore appare periodicamente e ha un'intensità diversa. Diventa meno pronunciato, ma dopo periodi di miglioramento, possono comparire periodi della sua amplificazione. Nella maggior parte dei casi, la comparsa di dolore nella pancreatite cronica è associata all'assunzione di cibi fritti, piccanti o grassi e, a stomaco vuoto, si verifica meno spesso. La completa scomparsa della sindrome del dolore nella pancreatite cronica, se le sue esacerbazioni si sono verificate su uno sfondo di dolore molto intenso, può indicare lo sviluppo di necrosi di una grossa parte del pancreas.

Spesso le sensazioni dolorose causate da pancreatite cronica e periodi del suo aggravamento portano a disturbi nello stato psico-emotivo dei pazienti. Diventano irritabili, irrequieti e ipocondriaci. Con un decorso prolungato della malattia o una predisposizione a disturbi mentali, può verificarsi una malattia mentale.

Come alleviare il dolore nella pancreatite acuta?

Il dolore al primo attacco di pancreatite appare improvvisamente e nella maggior parte dei casi aiuta il paziente a tornare a casa o al lavoro. In tali situazioni, è importante seguire tali regole:

  1. Per fornire al paziente pieno riposo fisico ed emotivo.
  2. Per alleviare il dolore, sieda il paziente con il busto piegato in avanti.
  3. Ridurre le sensazioni dolorose per mezzo di un respiro superficiale e dei periodi del suo ritardo.
  4. Non mangiare
  5. Quando vomiti o lo chiedi, non usare soluzioni per pulire lo stomaco. L'estrazione del vomito è meglio assicurata premendo la punta di due dita sulla radice della lingua.
  6. Non prendere farmaci per il dolore, t. questo può complicare ulteriormente la diagnosi e aggravare le conseguenze della malattia.
  7. Non assumere farmaci a base di enzimi pancreatici.
  8. Dare al paziente acqua non gassata ogni mezz'ora, ma non più di ¼ di tazza per una ricezione.
  9. Non applicare una bolla con il ghiaccio, perché il freddo può aumentare lo spasmo dei vasi sanguigni e peggiorare la condizione del tessuto pancreatico.
  10. Lascia che il paziente prenda no-shpa, drotaverin o papaverina. Se è possibile effettuare un'iniezione intramuscolare, è meglio somministrare questi farmaci per iniezione.
  11. Chiama la squadra dell'ambulanza.

Dopo l'ospedalizzazione del paziente nel reparto di chirurgia o rianimazione e l'istituzione di una diagnosi accurata di "pancreatite acuta", può essere presa una decisione su ulteriori tattiche di anestesia. Al paziente viene assegnato un rigoroso riposo a letto.

Per l'eliminazione del dolore si possono usare questi farmaci:

  • tramadolo;
  • Ketanov;
  • omnopon;
  • Promedolum;
  • fentanyl;
  • Novocaina (per blocco di novocaina).

Il regime di anestesia può essere completato con la nomina di antidepressivi, neurolettici e tranquillanti. la componente emotiva della sindrome dolorosa grava essenzialmente sulle condizioni del paziente. Gli anestetici vengono somministrati sullo sfondo dell'assunzione di antispastici, antibiotici, disattivatori degli enzimi pancreatici (inibitori), infusione di disintossicazione, soluzioni proteiche e saline. Una terapia medica così complessa consente di eliminare rapidamente tutte le cause che causano dolore e il sollievo delle condizioni del paziente arriva in un tempo più breve.

Come alleviare il dolore con pancreatite esacerbata o cronica?

Con l'esacerbazione della pancreatite cronica, si deve usare cautela con l'uso di antidolorifici. un attacco simile può essere causato da altre malattie e prendere un analgesico renderà la diagnosi più difficile. Il dolore intensivo può essere trattato a casa con le stesse raccomandazioni che sono state descritte per aiutare nella pancreatite acuta. Se la correttezza della causa dell'insorgenza della sindrome da dolore non è in dubbio, allora il paziente prima dell'arrivo di un medico o di uno staff di ambulanze può anche prendere alcuni farmaci antidolorifici.

Per eliminare tali dolori, sono adatti:

Questi stessi farmaci possono essere usati per eliminare il dolore nella pancreatite cronica. Il loro dosaggio e scelta sono determinati dal medico in base all'età e alle malattie concomitanti del paziente.

Il sollievo dal dolore nella pancreatite acuta o cronica può essere completato con l'assunzione di farmaci che eliminano la causa del loro aspetto. Solo un medico può raccomandare l'uso di tali medicinali. La scelta dei farmaci, lo schema della loro somministrazione e dosaggio sono condotti dopo una diagnosi dettagliata del paziente.

Per il sollievo dal dolore nella pancreatite cronica, è possibile utilizzare quanto segue:

  • gli inibitori della secrezione pancreatica (gordoks, kontriven, kontrikal) - sono nominati per assicurare il riposo del pancreas per il tempo di insorgenza della sindrome del dolore;
  • la somatostatina ormonale e i suoi analoghi sintetici (octreotide) - sono usati per ridurre la sensibilità al dolore e sopprimere la secrezione nel pancreas;
  • enzimi pancreatici (kreon, mezim, pancreatina) - sono usati per ridurre il carico sul pancreas e facilitare tutti i processi digestivi;
  • bloccanti dei recettori dell'istamina (famotidina) - sono prescritti per sopprimere la secrezione nel pancreas inibendo la produzione di acido cloridrico nello stomaco e fornendo riposo funzionale;
  • inibitori della pompa protonica (esocar) - utilizzati per inibire la secrezione di acido cloridrico e sopprimere la secrezione nel pancreas;
  • i diuretici (diacarb, furosemide, triampur) - sono usati per eliminare l'edema del tessuto pancreatico;
  • antispastici (no-shpa, papaverina, platifillina, eupillina) - sono prescritti in combinazione con analgesici non narcotici e per eliminare gli spasmi;
  • antistaminici (pipolfen, peritol, suprastin, dimedrol, ecc.) - sono usati per ridurre l'edema del tessuto pancreatico.

Verrà promossa l'eliminazione del dolore nella pancreatite e il rispetto della dieta, che viene prescritta al paziente a seconda dello stadio della malattia. Quando la malattia peggiora, si raccomanda una fame di tre giorni, che è accompagnata dall'ingestione di miele addolcito con miele o ancora acqua minerale. Inoltre, a seconda delle condizioni del paziente, la dieta si espande.

L'alleviamento del dolore nella pancreatite cronica può contribuire allo yoga e ad alcune medicine tradizionali. L'uso di questi metodi per eliminare la sindrome del dolore deve essere trattato con cautela e solo dopo aver consultato il medico curante. È severamente vietato applicare varie tinture per alleviare il dolore. la presenza di alcol in esse può esacerbare significativamente l'infiammazione nel pancreas.

Esperienza: 21 anni. Scrivo articoli in modo che una persona possa ottenere informazioni veritiere sulla fastidiosa malattia su Internet, capire l'essenza della malattia e prevenire gli errori nel trattamento.

Commenti

mettere diagnez pancreatite hronitsesky holetsestit e più CL e la colite hronitsesky giacevano in ospedale per 13 giorni per 7 giorni a casa, ma il dolore addominale e la pesantezza non va via mi dici quello che si può mangiare e bere quanto cracker al giorno, si può avere e se si può mangiare coccinella caramelle e marmellate, nonché stessa verdura e burro pomodori cetrioli

Per poter lasciare commenti, si prega di registrarsi o accedere.

Come alleviare il dolore e quali farmaci antidolorifici assumere con il pan-related acuto?

L'emergere di una sindrome acuta del dolore è il principale segno caratteristico di una diminuzione della capacità di lavoro del pancreas, espressa dallo sviluppo della patologia pancreatica della forma acuta. I suoi sintomi manifestati causano molte sensazioni fastidiose e debilitanti, che riducono significativamente gli indici qualitativi dell'attività vitale del paziente. Al fine di alleviare rapidamente lo stato generale di salute, è necessario essere consapevoli dei seguenti problemi: come alleviare un attacco e correggere il dolore nella pancreatite. In questo materiale, esaminiamo più in dettaglio quali anestetici per la pancreatite acuta possono essere usati per alleviare sensazioni spiacevoli, così come le cause della loro insorgenza e la natura della manifestazione.

Fattori che provocano l'inizio del dolore

Lo sviluppo della sindrome del dolore è dovuto a una serie di fattori provocatori, i principali dei quali sono:

  • l'uso di piatti preparati per friggere e con un'alta percentuale di grassi, così come i cibi particolarmente acuti, affumicati e ricchi di sali;
  • abuso di bevande contenenti alcol;
  • effetti di intossicazione sul corpo;
  • complicazione delle attuali malattie dello stomaco, del fegato e del 12 duodeno;
  • invasione di rappresentanti elminti;
  • l'impatto di situazioni stressanti.

Nella maggior parte dei casi, il dolore inizia ad apparire dopo mezz'ora dopo aver mangiato cibo. Ciò è dovuto al fatto che questo è quanto tempo ci vuole dopo aver mangiato prima del pieno carico sul pancreas, che produce un certo livello di enzimi necessari per garantire il livello ottimale del tratto digestivo.

La manifestazione di sensazioni dolorose nella regione epigastrica dipende direttamente dal grado di gravità della lesione dell'organo parenchimale, che può essere accompagnato dalle seguenti varietà di disturbi patologici:

  • la formazione del processo infiammatorio e la comparsa di gonfiore nelle strutture tissutali del pancreas;
  • violazione della pervietà nei dotti pancreatici della ghiandola, che facilita la ritenzione del succo enzimatico nel pancreas e l'attivazione dei processi di auto-digestione;
  • livello insufficiente di afflusso di sangue all'organo parenchimale;
  • fame di ossigeno;
  • sviluppo di cambiamenti distrofici nella ghiandola.

pancreatite acuta è caratterizzata da intensità durante l'infiammazione, rossore provocando la comparsa di gonfiore, dolore e disturbi patologici livello ottimale di ghiandola funzionalità. Distribuzione delle malattie degenerative del pancreas può essere la causa principale di pankreonekroticheskoy patologia. Quando lesioni necrotiche scala organo parenchimatosa contenente succo pancreatico, distribuzione di dolore diventa manifestazioni più acute di componenti enzimatici effusione nella cavità peritoneale e fornendo il suo effetto irritante sul tessuto.

Manifestazioni caratteristiche di dolore nella patologia pancreatica acuta

La natura del dolore e l'area del suo aspetto durante la formazione della patologia pancreatica acuta dipende dalla localizzazione del fuoco infiammatorio stesso e dalla zona della sua diffusione. La maggiore e acuta intensità delle sensazioni dolorose è accompagnata dalla formazione di una forma acuta di patologia pancreatica, e l'esacerbazione di una malattia già cronica si manifesta con meno acutezza e gravità della sindrome del dolore.

Fondamentalmente, il dolore nella pancreatite si verifica nel centro dell'epigastrio, o nell'ipocondrio sul lato sinistro, ed è di natura acuta.

A volte il dolore di pancreatite acuta può verificarsi nella zona sterno dal lato sinistro e l'usura irradia carattere con il riflesso del dolore nella zona del collo della posizione e la zona scapolare e l'area della parte inferiore della mandibola. Le manifestazioni simili di pancreatite sono molto simili ai segni sintomatici dello sviluppo dell'angina pectoris. Pertanto, in tal caso, il paziente viene assegnato come metodo di controllo aggiuntivo per la diagnosi differenziale di esclusione sistema cardiovascolare e confermare lo sviluppo della malattia infiammatoria nel pancreas.

brusca interruzione dei sintomi di dolore, soprattutto se i sintomi erano manifestazioni bruschi con dolore insopportabile grave, è un segnale sicuro di necrotico scala significativa al pancreas in cui per salvare la vita del paziente è un urgente bisogno di svolgere attività operative per rimuovere le zone colpite della prostata. Altrimenti, il rischio di un esito letale aumenta a volte.

Eliminazione del dolore a casa

La formazione di acute sensazioni dolorose della netta natura dell'insorgenza con un attacco in via di sviluppo della patologia pancreatica si manifesta inaspettatamente, e principalmente la resa del pronto soccorso deve essere fatta a casa o nell'ambiente di lavoro. Una delle condizioni principali per come alleviare un attacco e anestetizzare il paziente è osservare le seguenti raccomandazioni:

  • fornire agli ammalati uno stato di completo riposo a livello fisico ed emotivo;
  • seduto seduto, leggermente piegato verso l'articolazione del ginocchio, o se l'attacco si è verificato a casa, assumendo la postura dell'embrione;
  • abbreviare il ritardo dell'atto respiratorio e la respirazione superficiale;
  • completa esclusione di qualsiasi prodotto alimentare;
  • quando c'è il desiderio di vomitare, non usare una varietà di farmaci e soluzioni per la procedura di pulizia dell'intestino. Per indurre il vomito è necessario, avendo premuto due dita su area della base di lingua;
  • Non usare farmaci sviluppati sulla base dei componenti enzimatici del pancreas e farmaci che hanno effetto analgesico. Poiché tali azioni non consentono a uno specialista di emergenza di valutare la gravità della situazione e di effettuare la diagnosi corretta;
  • è necessario garantire una fornitura costante di liquido al corpo del paziente sotto forma di una bevanda alcalina o una bevanda al tè morbido di 50 ml ogni mezz'ora;
  • sulla zona della manifestazione più acuta della sindrome del dolore, si consiglia di collegare una piastra elettrica o una bottiglia di ghiaccio in plastica. Il freddo faciliterà la rimozione degli spasmi nei tessuti muscolari della ghiandola;
  • dal numero di farmaci si consiglia di prendere una pillola della droga domestica Drotaverin. E per rimuovere rapidamente il dolore e migliorare il benessere generale del paziente, è necessario introdurre un'iniezione intramuscolare di No-Shpu;
  • e l'ultima cosa che devi fare è chiamare il numero "03" e chiamare il servizio appropriato.

Una volta che un paziente è ricoverato nel reparto di terapia intensiva o la chirurgia e diagnosi accurata è fatta - "pancreatite acuta", cominciando da sviluppare ulteriori schemi di trattamento e di sollievo dal dolore del paziente sotto stretto riposo a letto.

Per alleviare il dolore, gli specialisti possono prescrivere uno dei seguenti farmaci per lo spettro di azione analgesico:

  • Promedolum;
  • Novocaina per la creazione di un blocco di Novocaina;
  • chetoni;
  • Tramadolo.

La pancreatite acuta e tutti i segni della sua manifestazione possono essere eliminati attraverso l'uso di droghe come farmaci antidepressivi, tranquillanti, neurolettici, antisettici, ecc.

Preparati spettro analgesico, al fine di alleviare il dolore in modo più efficace, dovrebbero essere spinti a sfondo impostazione antispastici, agenti antibiotici, farmaci spettro di inibizione, facilitando la disattivazione dei componenti enzimatiche nel pancreas. Inoltre, viene preparata un'infusione di soluzione salina, proteica e disinfettante.

Solo un approccio medico completo per l'eliminazione della pancreatite acuta sarà in grado di dare risultati efficaci e facilitare il benessere generale del paziente in breve tempo.

Sollievo dal dolore in caso di esacerbazione di malattie croniche

Quando il processo infiammatorio nella zona dell'organo parenchimale diventa aggravato, il dolore può essere eliminato con l'aiuto delle raccomandazioni sopra descritte per la rimozione della sindrome del dolore nella pancreatite acuta.

Nel caso in cui una persona sia certa di essere preoccupata per l'esacerbazione della malattia cronica esistente nell'area dell'organo parenchimatico, allora una pillola di tali preparazioni può essere presa per aiutare e il più rapidamente possibile ad alleviare la condizione:

  • paracetamolo;
  • diclofenac;
  • ibuprofene;
  • O Metamizol.

Il ritiro del dolore nello sviluppo della forma cronica di questa patologia può essere effettuato assumendo ulteriori farmaci, il cui principale effetto terapeutico è diretto all'eliminazione della causa che contribuisce all'esacerbazione della patologia.

La nomina di tali farmaci deve essere effettuata solo da uno specialista qualificato, tra cui può essere nominato un ricevimento:

  • inibitori: Gordoksa, corticale o Contrivena;
  • droga ormonale: somastotina o octreotide;
  • enzimi pancreatici sotto forma di Creonte, Mezim e Pancreatina;
  • un inibitore della pompa protonica sotto forma di Ezocar;
  • spettro di azione diuretici: Diakarba o Triampura;
  • antispastici: No-Shpy, Drotaverina, Papaverina o Platifilina;
  • preparati di spettro d'azione antistaminico, tra i quali i più efficaci sono soprastatina, dimedrolo, peritolo e pipolfen.

Inoltre, l'aderenza a una dieta dietetica speciale contribuirà non solo all'eliminazione della sindrome del dolore, ma anche alla prevenzione di una ripetuta esacerbazione di una malattia patologica così grave.

Che rimuovere un dolore in un pancreas?

Il pancreas è l'organo che produce gli enzimi necessari per digerire il cibo. Inoltre, il pancreas è responsabile della produzione di insulina nel corpo, cioè è responsabile del livello di zucchero nel sangue. Pertanto, qualsiasi problema associato con l'operazione impropria di questo corpo, può finire per un uomo molto deplorevole. La malattia, caratterizzata da infiammazione del pancreas, è chiamata pancreatite e può manifestarsi in forme acute o croniche.

sintomi

L'esacerbazione della pancreatite è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • forte dolore nella parte superiore dell'addome, o fuoco di Sant'Antonio; anche il dolore può restituire,
  • nausea, vomito,
  • feci alterate (nella maggior parte dei casi, diarrea, cibo non completamente digerito, ma può esserci stitichezza),
  • febbre, brividi,
  • abbassamento della pressione arteriosa, debolezza e pallore, a volte cianosi, aumento della sudorazione,
  • l'aspetto in alcuni casi di macchie o eruzioni cutanee nell'addome,
  • sapore sgradevole in bocca,
  • avversione a qualsiasi cibo.

Se ignori questi segni e entro 6 mesi, la pancreatite acuta diventerà gradualmente cronica. In questo caso, tutti i segni sopra menzionati verranno aggiunti a tutti i dolori a lungo termine dell'ipocondrio sinistro o destro, che restituiscono flatulenza. Il paziente ha bruciore di stomaco, eruttazione, nausea frequente. A causa dell'insufficienza della produzione di insulina, può svilupparsi una malattia come il diabete. Spesso, ci può essere una diminuzione del peso corporeo, il colore giallo dell'occhio sclera. Il tessuto del pancreas inizierà a essere sostituito da un tessuto connettivo, cioè lentamente l'organo malato viene lentamente distrutto. Questo può in seguito portare alla rimozione del pancreas e a gravi problemi in tutto il corpo.

motivi

Le principali cause di dolore nel pancreas includono:

  • eccesso di cibo frequente,
  • abuso di cibi grassi, fritti, piccanti, fast food;
  • abuso di alcool,
  • insufficienza ormonale, anomalie metaboliche,
  • uso di alcuni farmaci, specialmente nelle dosi sbagliate,
  • malattie della cistifellea, calcoli nella cistifellea, ostruzione dei dotti biliari,
  • malattie infiammatorie nel duodeno,
  • la presenza di elminti (in particolare, ascariasis).

Aiuto d'emergenza a casa

Quindi, come alleviare il dolore nel pancreas a casa?

È desiderabile posizionare immediatamente il paziente, il suo corpo dovrebbe essere inclinato leggermente in avanti. In questa posizione, il forte dolore che si verifica quando un attacco di pancreatite è offuscato. Non puoi andare a letto, specialmente nella prima ora dopo l'inizio di un attacco, questo non farà che aumentare il dolore.

Non cercare di ridurre il dolore nel pancreas utilizzando impacchi caldi. Al contrario, hai bisogno di freddo e pace. Usa una borsa dell'acqua calda con ghiaccio o un asciugamano imbevuto di acqua ghiacciata, che devi attaccare al pancreas, preferibilmente dal retro o dal lato sinistro.

A un attacco è necessario escludere ricevimenti di qualsiasi cibo durante 24 ore precisamente, questo aiuterà a abbassarsi un carico su un pancreas. Quando il dolore scompare, è possibile immettere cibo leggero (porridge sull'acqua, verdure bollite, pesce magro, carne di pollo). Hai bisogno di piccole porzioni, ma spesso (ogni 2-3 ore), in modo da non affaticare il sistema digestivo del paziente. Entro 2-3 mesi è necessario aderire a una dieta per escludere la ricorrenza di un attacco. Escludere cibi fritti, grassi, speziati, spezie, spezie, cibo in scatola, salinità. È anche necessario escludere l'uso di alcol.

Durante un attacco di pancreatite acuta dovrebbe bere il più spesso possibile, in piccole quantità. Può essere acqua calda, ordinaria o minerale. Sono adatti anche i tè alle erbe o il brodo di rosa canina.

Cos'altro puoi fare a casa con un attacco di pancreatite acuta

  • Utilizzare farmaci per il dolore come baralgin, paracetamolo. Questi farmaci aiuteranno ad alleviare il dolore.
  • Utilizzare farmaci spasmolitici (nospa, papaverina). Questi farmaci rimuoveranno gli spasmi nel pancreas e nei dotti biliari.
  • Dopo la cessazione del dolore acuto (di solito dal secondo giorno), è possibile assumere preparazioni enzimatiche (creon, festal, mezim) con il cibo per alleviare il pancreas.

Molti per il trattamento degli attacchi di pancreatite e sollievo dal dolore a casa, utilizzare le seguenti ricette che, quando sono a dieta, hanno un buon effetto:

  • Per 30 minuti prima di mangiare per una settimana, bere 0,5 tazza di succo di patate crude. Puoi diluirlo con succo di carota in piccole quantità.
  • Brodo di avena Dovresti anche bere tre pasti al giorno prima dei pasti.
  • Biancospino, menta, piantaggine versare acqua bollente, insistere. Bere tre volte al giorno prima dei pasti.
  • Purezza, stigmi di mais, anice, violetta, radice di tarassaco vengono anche versati con acqua bollente, insistono per un'ora, bevono tre volte al giorno. Questo brodo ha un eccellente effetto coleretico.
  • Immortelle, motherwort, erba di San Giovanni si infiltrano tra mezz'ora e un'ora e bevono 0,5 bicchieri prima dei pasti.
  • Radice di bardana, salvia, mirtillo, semi di aneto e lino, erba di San Giovanni, olivello spinoso. L'infuso ricevuto viene bevuto tre volte al giorno prima dei pasti.

Dovrebbe essere chiaro che l'esacerbazione della pancreatite è abbastanza rischiosa da provare a trattare a casa. Se si osservano i segni di cui sopra, idealmente è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, perché la pancreatite acuta può portare a gravi conseguenze e deve essere trattata in un ambiente ospedaliero sotto la supervisione di un medico, di solito un chirurgo, e non a casa. Fai attenzione anche alle ricette popolari per il trattamento della pancreatite. Anche l'uso scorretto di infusi a base di erbe può causare danni. In ogni caso, se vengono rilevati segni di malattia pancreatica, vale la pena contattare specialisti per un trattamento tempestivo e corretto.

Come alleviare gli attacchi di pancreatite

L'attacco di pancreatite consiste nell'infiammazione del pancreas, a causa della quale il suo funzionamento è disturbato - una carenza di enzimi. La malattia può manifestarsi solo durante le crisi convulsive, causando forti dolori e altri effetti negativi. Il trattamento della malattia viene effettuato in ospedale, ma puoi provare a fermare l'attacco ea casa fornendo il primo soccorso.

Sintomi di un attacco

I medici hanno rivelato molti segni di pancreatite negli adulti, sulla base dei quali i medici fanno le prime conclusioni sul quadro clinico e fanno una diagnosi. La pancreatite acuta è molto pericolosa, in quanto può disturbare il lavoro non solo del pancreas, ma anche di altri organi e sistemi. All'atto di un attacco di una pancreatite è osservato:

  • ciottoli sul retro;
  • bassa pressione sanguigna;
  • completa mancanza di appetito;
  • tachicardia;
  • mal di testa;
  • vomito e nausea.

Anche con questi sintomi sono a volte si manifesta diarrea, flatulenza e dolore nel quadrante in alto a destra. Questi sintomi sono spesso confusi con i sintomi di altre malattie che non hanno nulla a che fare con la pancreatite, ad esempio, attacco di cuore, colica renale, colecistite, ulcera allo stomaco.

In casi particolarmente gravi, vi sono ulteriori segni che rappresentano un pericolo ancora maggiore per la salute umana:

  • accumulo di liquido nella cavità addominale;
  • trombosi;
  • patologia del cervello.

A volte è abbastanza raro, di solito nei casi in cui la malattia ha iniziato con forza, e il paziente ha complicazioni, e fattori che aggravano il corso di un attacco di pancreatite nelle donne e di altri pazienti, e aggravanti suo trattamento, come il cancro al pancreas. Anche vale fare l'attenzione all'aumento di temperatura a pancreatite a 39 gradi.

Importante! È necessario distinguere tra pancreatite acuta e cronica. Con il dolore acuto di più, tutti i sintomi sono molto brillanti, tuttavia passano relativamente rapidamente. Nella forma cronica, il dolore non è così forte, e altri sintomi sono meno evidenti, ma dura molto più a lungo.

cause di

Nella maggior parte dei casi, le persone stesse sono da incolpare per il verificarsi di convulsioni. La ragione principale è la malnutrizione, vale a dire:

  • eccesso di cibo;
  • troppi cibi grassi nella dieta (specialmente quelli con gastrite);
  • abuso di alcool.

Tuttavia, questi motivi sono uno di un complesso di circostanze che contribuiscono allo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • malattie della cistifellea e il loro trattamento infruttuoso;
  • iperlipidemia (colesterolo alto);
  • le operazioni trasferite a uno stomaco e un pancreas;
  • sindrome post-traumatica;
  • precedente biopsia;
  • malattia oncologica del "pancreas".

L'imposizione di questi fattori, ad esempio, sulla violazione della dieta è quasi inevitabile, porta ad un'esacerbazione della pancreatite nelle donne e in altre categorie di pazienti e l'insorgenza di un attacco. Ci sono altre circostanze che possono provocare un attacco, ma in pratica questo è raro:

  • reazione a determinati farmaci;
  • malattie infettive (inclusi AIDS, parassiti);
  • un'allergia a determinati alimenti, così come i morsi di insetti e serpenti.

Esiste anche il concetto di pancreatite idiopatica, cioè una malattia la cui causa non può essere identificata. C'è un tale raro e trattamento - un complesso.

Azioni nello sviluppo di un attacco

Ricorda che un attacco di pancreatite è una malattia pericolosa che può portare alla morte. Solo il primo soccorso dovrebbe essere fornito a casa. Agisci immediatamente, altrimenti una tragedia è possibile. I primi segni di un attacco compaiono circa mezz'ora dopo aver mangiato. Quindi, in questo momento è necessario monitorare attentamente le condizioni di una persona. All'inizio di un attacco, dovresti:

  • fornire al paziente un riposo completo;
  • proteggilo dall'assunzione di acqua e cibo (questo può peggiorare notevolmente le sue condizioni);
  • chiamare un'ambulanza.

Il trattamento di un attacco deve essere effettuato in ospedale, e questo avviene in più fasi. L'attività della casa è solo un dolore attenuante e riducente. È importante eliminare non solo i sintomi, ma anche le cause dello sviluppo della malattia. Inoltre, la pancreatite è un potente processo infiammatorio, quindi il paziente deve liberarsi dell'infezione nel passare.

Cosa fanno in ospedale?

La cosa principale è escludere temporaneamente il pancreas dal processo digestivo - questo è il principale primo soccorso. Per questo, al paziente viene prescritta una "fame medica". La sua durata può variare da 3 giorni a una settimana, dipende dal decorso della malattia, dalle condizioni del paziente e dal grado di interruzione del funzionamento dell'organo interessato. Dopo questo periodo, la dieta inizia ad espandersi, viene praticata la terapia dietetica.

Dopo aver soppresso l'attacco principale, i medici iniziano a pulire il corpo. Infiammazione "podzheludki" fornisce una forte intossicazione, possibile insorgenza di processi purulento, pleurite, nonché un aumento dei livelli ematici di enzimi alle prestazioni inaccettabile. Allo stesso tempo, le conseguenze della disidratazione vengono eliminate, gli elementi tracciati persi e altre sostanze vitali vengono reintegrati. Anche a questo stadio, i dottori danno accuratamente gli enzimi pancreas pazienti: kreon, pancreatina.

Di solito tutte le attività durano circa 14 giorni, e prima della dimissione il medico spiega l'ulteriore comportamento al paziente:

  • caratteristiche di una dieta;
  • routine quotidiana;
  • che dovrebbe essere evitato.

Inoltre, viene ulteriormente chiarito quale primo soccorso può essere fornito in caso di esacerbazione ripetuta. Se una persona soddisfa queste raccomandazioni e sarà anche stabilmente esaminata in ospedale, quindi gli attacchi ripetuti se e non possono essere evitati, quindi ridurre la loro intensità sarà accurata.

Se sei in ospedale con un attacco di pancreatite, non rifiutare l'esame aggiuntivo del corpo. Le cause dell'esacerbazione sono estese, c'è la possibilità di trovare un'altra malattia, che non era nota in precedenza.

Posso aiutare a casa?

Non puoi curare un attacco di pancreatite a casa. Tutto ciò che può essere fatto a casa - per alleviare le condizioni del paziente prima dell'arrivo di una squadra di medici.

  • Non si dovrebbero fare movimenti bruschi. Non permettergli di camminare, di alleviare i sintomi e ridurre i rischi, deve sedersi, inclinare il corpo in avanti e, ancora meglio, sdraiarsi nella "posa dell'embrione".
  • Non lasciare che il malato mangi. Questo può provocare irritazione pancreatica e rilascio attivo di enzimi - il dolore si intensificherà e si fermerà sarà difficile.
  • La pancreatite causa sempre disidratazione. Per evitare ciò, al paziente dovrebbe essere somministrato un quarto di bicchiere d'acqua ogni 30 minuti. Niente succo, tè e altre bevande, solo acqua!
  • È necessario somministrare antidolorifici. La scelta migliore è No-Shpa. È anche possibile iniettare la drotaverina cloridrato.
  • Sul ventre, specialmente sulla zona del pancreas, è necessario imporre il ghiaccio. Tuttavia, qualsiasi prodotto congelato dal frigorifero è adatto. Questo non solo ridurrà un po 'il dolore, ma rallenterà anche lo sviluppo dell'attacco.

Se viene presa la decisione di lasciare il paziente a casa, tutte le misure di cui sopra sono valide per un minimo di tre giorni. Se non ci sono miglioramenti, quindi consultare un medico. Nonostante questo consiglio, l'arresto di un attacco di pancreatina a casa è altamente scoraggiato e tutte queste misure - una cintura, il trattamento in ospedale non può ancora essere evitato.

Importante! Non somministrare al paziente Creon e Panzinorm. Questo può innescare il rilascio di enzimi pancreatici, che porteranno al peggioramento della condizione e al dolore intollerabile. Tali farmaci possono essere utilizzati solo sotto controllo medico.

La dieta dopo un attacco

La dieta dopo un attacco di pancreatite cambia gradualmente in considerazione del tempo trascorso dopo l'esacerbazione della malattia.

  • Il primo giorno non puoi affatto. Non c'è nulla di terribile in questo, poiché il paziente, molto probabilmente, rifiuterà la ragione del cibo - non c'è appetito. Per nutrire il corpo, puoi aggiungere glucosio e vitamine al contagocce.
  • Il terzo giorno, puoi mangiare cibi contenenti proteine ​​e carboidrati. Zuppe di verdure adatte, cereali, cereali. Niente carne, il cibo deve essere non salato. Inoltre, non è possibile aggiungere il condimento.
  • Il quarto giorno non è diverso, ma se ci sono evidenti miglioramenti nel benessere, è possibile aggiungere alla dieta ricotta e yogurt a basso contenuto di grassi. È anche accettabile l'uso di pesce bianco al vapore
  • Dopo il sesto giorno, manzo e pollo sono ammessi. Si prega di notare che sono disponibili solo per il pranzo. Per colazione e cena, è meglio gestire i prodotti della cagliata.
  • Dal decimo giorno, è possibile tornare alla dieta precedente, ma senza cibo grasso e piccante. Inoltre è necessario osservare la frammentazione dell'assunzione di cibo - ogni 25 minuti in piccole porzioni.

Infine dieta è completata il 14 ° giorno dopo l'attacco, ma prima di tornare alla loro dieta precedente dovrebbe consultare un medico che valuterà la condizione dell'organo colpito, e dare le opportune raccomandazioni.

Misure preventive

Prevenire lo sviluppo della malattia è molto più facile che anestetizzare un attacco. L'esacerbazione della pancreatite negli adulti è associata ai fattori caratteristici:

  • il fumo;
  • frequente assunzione di alcol;
  • dieta impropria.

Se abbandoni le cattive abitudini e aggiusti la tua dieta, le convulsioni possono diventare molto, molto rare. Tuttavia, c'è un ulteriore dettaglio: le persone non seguono le regole di uno stile di vita sano. Tra l'altro, questa è una causa molto comune di pancreatite nelle donne a causa del gentil sesso sono più propense degli uomini ad avere un sit-in di occupazione, e quindi non hanno alcuna attività fisica, e le signore esterni non sono sufficienti. La conclusione è che le donne sono a rischio. Quindi, le regole che aiuteranno ad evitare nuovi attacchi o almeno ridurranno la loro intensità:

  • rifiuto completo delle cattive abitudini. Non è possibile - contattare uno specialista, è meglio spendere tempo e denaro che morire prematuramente;
  • nella dieta dovrebbe essere aggiunto un massimo di verdure, frutta, erbe e cereali. Grassi, salati e piccanti mangiano al minimo. Inoltre, vale la pena rinunciare a prodotti con conservanti e coloranti;
  • È necessario camminare più spesso all'aperto ed esercitare (solo durante un attacco, i carichi in questo momento sono controindicati).

La malattia in esame è molto seria, può portare a una serie di gravi complicanze. Ad esempio, l'esacerbazione della pancreatite nelle donne può influire negativamente sulla funzione della gravidanza. Per prevenire queste conseguenze, devi essere trattato solo sotto la supervisione di un medico e anche normalizzare il tuo regime di vita!

Come alleviare un attacco di pancreatite a casa

Le persone che soffrono di pancreatite hanno spesso sindromi dolorose. Cosa fare in questi casi e come a casa è possibile rimuovere l'attacco mentre l'assistenza medica non è disponibile. Su questo apprendiamo in questo articolo.

Sintomi di pancreatite acuta

Un importante organo interno nel corpo umano è il pancreas, che aiuta a digerire il cibo. Inoltre, rilascia un sacco di ormoni ed enzimi necessari per la digestione. L'infiammazione nel pancreas provoca un disturbo come la pancreatite.

Ci sono due forme di malattia:

In entrambi i casi, il processo infiammatorio del pancreas è accompagnato da dolore acuto. Se non c'è un trattamento appropriato e il paziente interrompe la dieta, il tessuto necrotico viene danneggiato, causando la morte di una persona.

Nella pancreatite acuta, si verificano spesso i seguenti sintomi:

  • dolore nell'ipocondrio a destra;
  • scandole nella parte posteriore;
  • nausea e vomito;
  • gonfiore dell'intestino;
  • non c'è appetito;
  • la pressione diminuisce;
  • mal di testa;
  • ci sono segni di tachicardia.

A che cosa, il dolore può rilassarsi un po 'se il paziente è seduto, le ginocchia podozhmet a lei. Anche se l'attacco è andato a buon fine è necessario cercare l'aiuto di un medico per evitare gravi conseguenze.

Abbastanza spesso ci sono domande a quale specialista deve esser consultato per riconoscere i segni di pancreatite affilata. Se questi sintomi si verificano, è necessario consultare un terapeuta che, dopo aver studiato le condizioni del paziente, darà un riferimento al gastroenterologo. Condurrà uno studio e prescriverà una terapia per l'assunzione di farmaci e l'osservazione di una dieta rigorosa. Se necessario, sarà necessaria una consultazione del chirurgo e di altri specialisti.

Pronto soccorso per pancreatite acuta

E se ci fosse un forte dolore al pancreas? Che rimuovere un attacco di una pancreatite in condizioni di casa? Qualsiasi persona che è stata diagnosticata dovrebbe sapere questo.

Non è raccomandato prendere un attacco di pancreatite indipendentemente a casa. Se hai un forte dolore, dovresti chiamare un'ambulanza. Nell'ospedale il paziente sarà sotto il controllo dei medici e gli verrà fornita l'assistenza necessaria. Dopo tutto, è spesso richiesto un intervento chirurgico. Ma ci sono casi in cui non ci sono operatori sanitari nelle vicinanze, il paziente deve decollare l'attacco di pancreatite a casa.

In tali situazioni è importante rimuovere la sindrome del dolore e scoprire perché il succo gastrico non entra in questo organo. Dopo aver rimosso l'attacco di pancreatite, il paziente deve essere portato in una struttura medica.

Pronto soccorso per la pancreatite a casa

  • Il paziente non dovrebbe fare movimenti improvvisi;
  • il digiuno è prescritto, l'assunzione di cibo può influenzare negativamente la condizione e intensificare la sindrome del dolore;
  • l'acqua dovrebbe essere data ogni mezz'ora a ¼ di tazza;
  • E 'vietato somministrare farmaci contenenti enzimi del pancreas: Creonte, Panzinorm;
  • il paziente deve essere iniettato No-shpy o Drotaverina cloridrato di 0,8 mg;
  • nell'area dove si trova il pancreas e sullo stomaco impongono ghiaccio o qualsiasi oggetto dal congelatore;
  • Il paziente deve sedersi e inclinare il corpo in avanti o sdraiarsi nella posizione fetale.

Se ci sono periodi di vomito, è necessario premere due dita sulla radice della lingua. Puoi bere 2-3 cucchiai di acqua salata, subito dopo ci sarà un riflesso vomito. Di solito, dopo aver vomitato, è possibile rimuovere il dolore per un po 'nella pancreatite. Diventa anche difficile respirare durante gli attacchi, quindi è consigliabile trattenere il respiro in modo che le fluttuazioni del torace siano rare, questo aiuta almeno in qualche modo ad alleviare il dolore.

A un attacco è impossibile accettare preparazioni enzimatiche, poiché possono aumentare la produzione di succo gastrico. Sono raccomandati per l'assunzione di remissione. Come rimuovere l'attacco di pancreatite a casa, il modo più sicuro sarà se si prende una pillola No-shpa o una droga domestica Drotaverina. Se c'è vomito e nausea, allora è meglio fare un'iniezione intramuscolare di soluzione di Papaverina e No-shpa.

Spesso la causa della forma acuta della pancreatite è la disfunzione della cistifellea, a seguito della quale viene disturbato il deflusso della bile. In questo caso, per alleviare la condizione si consiglia di bere 2 compresse di Alohol tre volte al giorno. Tuttavia, se ci sono pietre nei reni, questo farmaco è controindicato. La rimozione del dolore nella pancreatite sarà efficace se prendete farmaci antispastici con un farmaco colagogo: Noshpa, Drotaverin. Qual è il dosaggio del farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni o chiamare un'ambulanza, dove specialisti esperti richiederanno azioni corrette.

Ancora, con una esacerbazione di un attacco, essere a casa, come alleviare il dolore con l'aiuto di farmaci nella pancreatite. Dopo tutto, il paziente non può sempre indovinare quale malattia abbia provocato un tale fenomeno. Assumere farmaci da soli senza una diagnosi renderà difficile determinare la vera causa e complicare il decorso della malattia.

Con dolore acuto, che alleviare il dolore nella pancreatite prima dell'arrivo di un medico. Se il paziente soffre di forti dolori, allora puoi prendere alcuni farmaci prescritti per varie malattie.

Di solito questi farmaci sono prescritti per la pancreatite cronica.

Quanto velocemente rimuovere un attacco di pancreatite a casa, è necessario rispettare tre regole fondamentali:

È necessario limitare completamente l'uso del cibo, mentre c'è un sintomo di pancreatite acuta. Il paziente deve essere fornito con condizioni di calma, l'attività fisica è vietata. Sull'ipocondrio sinistro è necessario applicare una bottiglia d'acqua fredda. Il pancreas non può essere riscaldato, poiché questo intensificherà i sintomi del dolore e sarà distrutto dai suoi stessi ormoni.

Quale terapia è richiesta

Dopo che l'attacco è passato non puoi mangiare, può innescare una ricaduta. Tuttavia, nel bere non dovresti limitarti. Gli specialisti raccomandano di bere acqua bollita o tè zuccherato.

Che rimuovere un dolore acuto a una pancreatite, molti pazienti sono interessati. Dopo che il paziente è stato ricoverato in ospedale, prescrivi farmaci antidolorifici.

L'ospedale condurrà la pulizia del corpo, mettere il contagocce necessario, nominare agenti, contribuendo al restauro del pancreas e la rimozione vospaleniya.Naravne questi farmaci sono prescritti antidepressivi, dal momento che la condizione psicologica di terapia del paziente si deteriora. Inoltre, il trattamento antibiotico viene eseguita, se necessario, inibitori di enzimi pancreatici, l'infusione di soluzioni proteine ​​e sale.

Se non c'è un trattamento appropriato, gli attacchi quotidiani possono portare a danni agli organi e alla morte. Pertanto, se è addirittura riuscito a rimuovere la sindrome del dolore, è necessario contattare immediatamente l'istituto medico e scoprire la causa.

Manutenzione preventiva dopo un attacco

Nella pancreatite cronica, le convulsioni possono peggiorare, quindi è importante sapere come alleviare l'infiammazione del pancreas in casa. Quali farmaci dovrebbero essere assunti in determinate situazioni possono essere scelti dal medico curante e prescritti anche il loro dosaggio. Il pronto soccorso tempestivo fornito con pancreatite a casa aiuterà a prevenire le complicazioni e può salvare la vita di una persona.

Cosa fare con la pancreatite in casa, se c'è una esacerbazione costante. È importante prendere tutte le medicine prescritte dal medico e seguire una dieta speciale. Infatti i dolori a una pancreatite spesso si alzano a causa di violazione di regole di una consegna. Vale a dire, l'uso di cibo acuto, grasso o eccessivamente dolce. Di conseguenza, il deflusso del succo pancreatico viene interrotto, la sua composizione cambia e la persona manifesta sintomi come nausea e vomito. Il rispetto della dieta si dimenticherà dell'aggravamento della malattia.

Dolore nella pancreatite: sintomi e trattamento

Fallimenti nel funzionamento del pancreas causano molti disagi alla persona, interferiscono con la normale attività vitale. La pancreatite viene diagnosticata in forma acuta o cronica. Il dolore nella pancreatite può raggiungere un'intensità elevata, sono accompagnati da perdita di appetito, perdita di peso, incapacità di sedersi normalmente, camminare. È importante sapere come diagnosticare la pancreatite ed essere in grado di affrontare il dolore a casa e in ospedale.

Meccanismo del dolore nella pancreatite

I processi infiammatori-degenerativi che si verificano nel pancreas sono chiamati pancreatite. Il meccanismo dell'apparizione delle sensazioni del dolore è influenzato dai seguenti processi che si verificano nel pancreas:

  • Blocco (ostruzione) grazie al sistema prostatico duttale ristagno succhi biliari e pancreatici condotti nel. Stagnazione effettivamente in conseguenza di un improvviso spasmo duttale modifiche ghiandola coerenza (aumento di viscosità dovuto ad abuso di alcool, avvelenamento organismo) o succo pancreatico causa del verificarsi nei condotti di tumori, calcoli, parassiti funzionamento (vermi).
  • Violazione della microcircolazione dei tessuti. Quando compare la pancreatite, c'è una diminuzione del flusso sanguigno nella ghiandola, le cui cellule sono scarsamente fornite di sangue.
  • Cambiamenti distrofici nel pancreas. I tessuti sono corrosi dagli enzimi pancreatici, che si accumulano in quantità maggiori del necessario.
  • Processi infiammatori, in cui vi sono gonfiore dei tessuti e supporto dello stroma (strutture) della ghiandola. Di conseguenza, c'è un aumento e un gonfiore del pancreas.

I fattori provocatori

Gli specialisti identificano molte ragioni per l'emergenza e la progressione della pancreatite. Secondo le statistiche, nel 30% dei pazienti la causa dell'origine dell'infiammazione del pancreas non può essere chiarita. La pancreatite può essere causata da:

  • Bere alcolici in dosi eccessive. L'alcol è una delle principali cause di pancreatite, con il consumo regolare di bevande calde, il ferro smette di funzionare normalmente, il che ha un effetto molto negativo sulla salute dell'intero organismo.
  • Errori nell'alimentazione. Cibo oleoso, fritto e speziato, l'eccesso di cibo regolare porta a un'eccessiva produzione di succo gastrico e danni alla ghiandola.
  • Anomalie nella cistifellea (malattia del calcoli biliari). Il pancreas e la cistifellea hanno un dotto escretore comune nel duodeno. Se il dotto è ostruito da calcoli, si verifica la stasi della secrezione digestiva, che causa l'infiammazione o la distruzione della ghiandola.
  • Situazioni stressanti, nervosismo eccessivo.
  • Lesioni, operazioni cavitarie, lesioni dell'addome, cavità addominale, in cui la ghiandola pancreatica può essere danneggiata.
  • Diabete mellito.
  • Disturbi ormonali.
  • Infezioni (influenza, parotite, raffreddore, epatite virale).
  • Neoplasie nel peritoneo.
  • Predisposizione ereditaria
  • Ipertensione arteriosa
  • Malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale e del duodeno. Gastrite, duodenite, ulcere possono influire negativamente sul rilascio di succo intestinale.
  • Impatto negativo dei dispositivi medici. Molti antibiotici, ormoni, farmaci antinfiammatori non steroidei hanno un effetto negativo sul pancreas e possono causare infiammazione.

Carattere e localizzazione del dolore nella pancreatite

Dolore pancreatite sono differenti, sono ripetibilità quotidianamente e dipendono dalla posizione anatomica del focolare - zona lesione pancreas (testa, corpo, coda), come l'infiammazione. La natura del dolore nella pancreatite è diversa:

  • taglio;
  • penetranti;
  • dolorante;
  • acute;
  • stupido;
  • opprimente;
  • bruciando;
  • noioso;
  • disegno.

Nella pancreatite cronica non esiste una chiara localizzazione del dolore, può essere di diversa intensità, che si alza periodicamente (tipo crampi). Rafforzare la sindrome del dolore si verifica durante la notte. Con l'infiammazione cronica della ghiandola, il dolore è localizzato in:

  • alto e medio addome;
  • regione lombare, sotto forma di una cintura piena o parziale - sul lato sinistro;
  • zona posteriore;
  • la parte inferiore del torace (l'area delle costole inferiori).

Nella pancreatite acuta, i pazienti sentono un dolore tirando, insopportabile, acuto, comprimente, affilato e sudario che è localizzato in:

  • il lato sinistro dell'addome;
  • indietro;
  • lasciato l'ipocondrio;
  • cavità addominale.

Come riconoscere la pancreatite acuta

Con un attacco acuto di pancreatite, il pancreas inizia a digerire non il cibo, ma se stesso. Se non si cerca aiuto medico in tempo, non iniziare a seguire le regole della nutrizione, c'è gonfiore e infiammazione della cellulite attorno al pancreas. Nei casi avanzati, può svilupparsi necrosi della ghiandola. Identificare i sintomi della pancreatite acuta semplicemente, questo è:

  • nausea;
  • gonfiore;
  • palpitazioni cardiache;
  • una significativa riduzione della pressione sanguigna;
  • avversione a qualsiasi cibo e acqua potabile;
  • vertigini;
  • dolore acuto sotto la costola destra;
  • flatulenza;
  • raffiche emetiche con impurità della bile;
  • pelle pallida, giallastra;
  • dolore acuto che cigola nella pancreatite, che si placa in posizione seduta o sdraiata, se pieghi le ginocchia sotto di te.

Come alleviare il dolore nella pancreatite acuta

L'infiammazione acuta del pancreas si verifica all'improvviso, spesso il paziente deve fornire il primo soccorso al lavoro oa casa. La terapia di questa forma di pancreatite è effettuata esclusivamente in un ospedale sotto la supervisione di un dottore. Nel fuoco di Sant'Antonio, è necessario chiamare un'ambulanza e fare quanto segue:

  • Fornire al paziente la pace - sia fisica (movimenti improvvisi causano dolore), sia emotiva.
  • Rimuovere o slacciare indumenti che interferiscono con la normale respirazione o comprimere lo stomaco.
  • Per ridurre la sindrome del dolore, è necessario posizionare il malato inclinando il corpo in avanti, o raccomandare di sdraiarsi nella posizione dell'embrione.
  • Il paziente ha bisogno di bere ogni quarto di tazza di acqua bollita o acqua minerale senza gas.
  • Il freddo rende il dolore più facile. Per 10-15 minuti, puoi mettere sullo stomaco (nell'area del dolore) un impacco di ghiaccio con ghiaccio, sacchetti di gel refrigerati o una bottiglia di acqua ghiacciata.
  • Dare al paziente un antispastico - No-shpu, Papaverin o Drotaverin, se possibile, effettuare un'iniezione intramuscolare con uno di questi medicinali.

Solo i medici possono determinare il tipo di infiammazione. Per non aggravare ulteriormente la situazione prima dell'arrivo dei medici, in caso di un attacco acuto, il malato è vietato:

  • Prendendo respiri profondi - aumentano il dolore.
  • Mangiare cibo
  • Assumi antidolorifici (Spazmalgon, Analgin, Baralgin): attenuano il dolore e possono impedire agli specialisti di diagnosticare correttamente la malattia.
  • Prendi i preparati enzimatici (Mezim, Creonte, Festal), che possono peggiorare le condizioni di un paziente.
  • Quando il vomito non può essere utilizzato soluzioni o farmaci per pulire lo stomaco.
  • Riscaldare la zona addominale - questo può portare a gonfiore e sepsi.

Trattamento in ospedale

Dopo il ricovero per determinare i sintomi della pancreatite, al paziente viene assegnata una diagnosi che include:

  • un esame del sangue generale;
  • Raggi X e ultrasuoni del peritoneo;
  • analisi del sangue biochimica;
  • fibrogastroduodenoscopia (sondaggio);
  • laparoscopia;
  • tomografia computerizzata.

Per il dolore medici analgesici narcotici, e nei casi più gravi, schema di sollievo dal dolore completano la nomina dei neurolettici, rilassanti muscolari, antibiotici, i tranquillanti, antidepressivi possono essere prescritti. Gli analgesici più comuni:

La terapia per pancreatite acuta è selezionata per ogni paziente individualmente. Oltre ad assumere medicinali, il paziente deve attenersi a una dieta rigorosa. Nei primi giorni dopo il ricovero, i medici nominano:

  • Riposo a letto Alzati dal letto e muovi gradualmente, dopo il permesso del medico.
  • Fame - la sua durata è determinata da uno specialista, dopo la fine della dieta la dieta si espande gradualmente.

Primo soccorso per esacerbazione della pancreatite cronica

Nella forma cronica di pancreatite, il paziente sviluppa sintomi simili - come nell'infiammazione acuta, ma sono meno pronunciati. All'inizio, il dolore è parossistico e tagliente, poi diventa dolorante e noioso. Spesso ci sono dolori affamati nella pancreatite, che sono alleviati dopo aver mangiato, ma non scompaiono del tutto. Nella maggior parte dei casi, i sintomi della pancreatite cronica compaiono dopo:

  1. violazione della dieta;
  2. shock nervoso;
  3. abuso di alcol;
  4. fumo intenso.

Se c'è un'infiammazione acuta cronica, non dovresti impegnarti nell'automedicazione: i medici dovrebbero essere chiamati immediatamente. Prima che arrivi l'ambulanza, il primo soccorso deve essere somministrato al malato (analogamente, come per l'infiammazione acuta) e somministrare i seguenti farmaci:

  • Anestetici (Paracetamolo, Ibuprofene, Metamizolo, Dicloberbl, Spasmalgon, Baralgin, Ibufen). Possono essere assunti solo se il paziente è sicuro che il dolore è causato da esacerbazione dell'infiammazione pancreatica. Il dosaggio e il tipo di farmaco dipendono dal consiglio di uno specialista durante i precedenti convulsioni.
  • 2 compresse di Allochol in un complesso con spasmolitico (Drotaverin, No-shpa). Il farmaco può essere assunto in assenza di calcoli nella cistifellea, aiuta a normalizzare il deflusso della secrezione biliare e gastrica dalla ghiandola.

Terapia del dolore per pancreatite cronica

Il trattamento dell'infiammazione cronica è mirato alla disintossicazione del corpo, eliminando il dolore, rimuovendo il processo infiammatorio, normalizzando la digestione. Dopo un'indagine completa del peritoneo e in presenza dei risultati dei test per ogni paziente che sviluppi gastroenterologo regime di trattamento individuale, che comporta l'assunzione di farmaci, droghe antifermental, vitamine, dieta. Da dottori di medicine nominano:

  1. Inibitori della secrezione pancreatica - sono usati per sopprimere temporaneamente (tagliare) la ghiandola. Le droghe di questo gruppo includono Gordoks, Kontrikal, Kontriven, Aprokal. Queste medicine:
    • rallentare il funzionamento della proteasi di elementi cellulari e plasma sanguigno;
    • prevenire la necrosi pancreatica;
    • ridurre il lavoro del sistema kinin-kallikreinovoy (CCS).
  2. Preparazione ormonale Somatostatina o suoi analoghi (Octreotide) - usati per ridurre il dolore nella pancreatite cronica, sopprimendo la secrezione di serotonina nella ghiandola.
  3. I farmaci enzimatici (Pansinorm, Mezim, Festal, Pankourmen, Creon, Enzistal Pancreatin) - hanno il seguente effetto sulla salute del sofferente:
    • facilitare il processo di trasformazione dei prodotti alimentari;
    • ridurre l'intensità del dolore;
    • normalizzare il lavoro e ridurre il carico sul pancreas;
    • promuovere un corretto assorbimento delle sostanze organiche.
  4. bloccanti del recettore dell'istamina H2 (famotidina, nizatidina, cimetidina) - destinati per sopprimere la secrezione della ghiandola pancreatica sopprimendo la produzione di acido cloridrico nell'intestino.
  5. Inibitori della pompa protonica (inibitori) - Ezocar, Omeoprazolo, Rabeprazole. Il compito principale di questi farmaci è quello di garantire l'inibizione delle emissioni di acido cloridrico bloccando le cellule parietali della pompa protonica.
  6. Diuretici - Diakarb, Triampur, Furosemide.
  7. Gli antistaminici (Pipolphen, Suprastin, Peritol, Diphenhydramine) sono prescritti per ridurre l'edema dei tessuti ghiandolari.
  8. Antatsidnye significa (Phosphalugel, Palmagel, Maalox, Altatsid) - progettato per neutralizzare l'acido cloridrico, che viene rilasciato dallo stomaco.
  9. Spasmolytics (Drotaverin, Papaverin, Euphyllinum, No-shpa, Riabal, Spasmolina) sono prescritti per la sindrome da sollievo dal dolore.
  10. Farmaci antibatterici (Amoxilav, Azithromycin, Abaktal, Sumamed) - utilizzati per eliminare la microflora batterica, che può essere la causa dell'infezione. Gli antibiotici distruggono completamente l'intera microflora nell'intestino, quindi sono usati in combinazione con i probiotici (Linex).
  11. Colinolitici - Clorosina, Metacina, Platifillina, Anticipo. I farmaci di questo gruppo normalizzano la funzione digestiva.
  12. Farmaci antisecretori - omeprazolo, lansoprazolo, omez. I farmaci riducono significativamente il dolore, sopprimono la secrezione di acido cloridrico, riducono l'infiammazione.

prevenzione

Le misure preventive per qualsiasi forma di pancreatite sono semplici. Per prevenire il verificarsi di infiammazioni, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • Sbarazzati delle cattive abitudini. Ridurre al minimo o del tutto a rifiutare l'uso di bevande alcoliche, fumare.
  • Per condurre uno stile di vita attivo, praticare sport leggeri (ad esempio, ginnastica respiratoria).
  • Gli amanti del caffè non possono bere più di 1 tazza al giorno. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti naturali.
  • Osserva il regime del giorno, non mangiare la sera e prima di andare a letto.
  • È necessario limitare il consumo di cibi fast food, grassi, affumicati, affettati e fritti.
  • In una quantità moderata di consumare piatti contenenti zucchero.
  • Per mangiarlo è necessario in piccole, piccole porzioni, ci sono piatti preparati al momento.
  • Prima della festa, è necessario assumere farmaci enzimatici (Pancreatina, Mezim, Festal).

video

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.