Come funziona il pancreas nell'uomo - sintomi e sintomi precoci

Il pancreas è una parte importante del corpo, l'unico organo che produce insulina. Inoltre, è responsabile della produzione di succo gastrico. Un numero di fattori diversi può provocare problemi con questa parte del corpo. In che modo il pancreas influisce su una persona e quali sintomi possono indicare problemi con questo organo? È possibile alleviare le manifestazioni dolorose a casa prima che arrivi il medico? Prendiamo in considerazione queste domande ulteriormente.

Dov'è il pancreas negli umani?

loading...

Sembrerebbe che se il ferro si chiama pancreatico, è logico che si trovi sotto lo stomaco. Tuttavia, questa affermazione è vera solo per quei casi in cui una persona mente. In altre posizioni, l'organo è "dietro" allo stomaco, aderendo strettamente ad esso e al duodeno.

  • Se guardi la struttura di una persona dal lato della colonna vertebrale, questa ghiandola si trova al livello dell'inizio della regione lombare.
  • Per quanto riguarda la vista dal peritoneo, il pancreas sarà posizionato a circa 4-5 cm sopra l'ombelico.

Questo organo interno è composto da 3 parti: testa, corpo e coda. La testa della ghiandola si trova nella zona del duodeno (quest'ultimo copre il pancreas, come se il ferro di cavallo). Il corpo del corpo "si nasconde" dietro lo stomaco e la coda confina con la milza.

È interessante! La formazione del pancreas inizia alla 5a settimana di sviluppo intrauterino del feto.

In un neonato, questo organo raggiunge una lunghezza di 5 cm, in un bambino di anni è già di 7 cm Le dimensioni finali (15 cm) di ferro si ottengono all'età di 16 anni. La dimensione normale del corpo è considerata di 15-22 cm, tutti gli altri indicatori sono patologici.

Quali malattie indica il dolore?

loading...

Il problema principale è che i sintomi caratteristici delle patologie pancreatiche sono anche caratteristici delle varianti di malattia alternative. Ciò può portare a una diagnosi errata e alla nomina di un trattamento inappropriato. Di conseguenza, si perde tempo prezioso per la terapia della ghiandola.

I disturbi più comuni del pancreas sono:

  • pancreatite;
  • diabete mellito;
  • cancro;
  • cisti;
  • necrosi pancreatica;
  • fibrosi cistica.

Le ultime 3 varianti delle malattie sono rare.

Come fa male il pancreas?

loading...

Una persona che non ha mai avuto difficoltà con il funzionamento del pancreas, è difficile riconoscere che il problema risiede proprio in esso. Dove fa male il pancreas? La forma oblunga del corpo può provocare dolore in diversi punti. Quindi, la testa infiammata provoca un focolaio di dolore sulla destra e molti la portano sul conto del fegato. Il dolore nel resto dei reparti crea disagio nell'ipocondrio. Casi di pancreatite acuta e fanno il carattere del dolore circostante.

I principali sintomi di problemi con il pancreas sono:

  • Alta temperatura (da 38 gradi).
  • Attacchi di una nausea, passando in un vomito con un retrogusto acido.
  • Diminuzione dell'appetito o anche la sua assenza (spesso causa una forte perdita di peso).
  • Herpes zoster (o nell'ipocondrio sinistro). Il disagio è così forte che cambiare la posizione (sdraiato, seduto o in piedi) non può alleviare in modo significativo la sofferenza.
  • Nell'ipocondrio sinistro c'è una sensazione di esplosione. Questo sintomo aumenta dopo aver mangiato o bevuto, e anche al mattino.
  • Forte sete
  • Tonalità della pelle giallastra e proteine ​​dell'occhio.
  • Aumento della sudorazione.
  • Sensazione di amarezza in bocca.
  • A volte c'è uno stato di shock.

Spesso i dolori si attivano dopo un pasto e se non prendi il cibo non ti fai sentire.

Inoltre, il paziente può presentare sintomi di tossicosi, cioè una forte avversione per un certo numero di alimenti.

Sintomi e segni di base delle patologie d'organo

loading...

Più spesso sullo sfondo di problemi pancreatici si sviluppa diabete o pancreatite.

Il diabete mellito è una patologia del pancreas, provocata da carenza di insulina.

I suoi sintomi principali sono:

  • perdita di peso forte e acuta senza motivo apparente;
  • sensazioni di formicolio agli arti;
  • visione e udito compromessi;
  • una costante sensazione di sete inestinguibile;
  • lungo periodo di guarigione delle ferite;
  • sensazione di costante forte affaticamento.

Pancreatite - il processo di infiammazione della ghiandola, provocato dalla sovrapposizione del suo dotto. La malattia può essere acuta o cronica.

Sintomi di pancreatite acuta:

  • un forte aumento della temperatura;
  • vomito;
  • diarrea;
  • tachicardia;
  • dolore nella zona dell'ombelico.

La forma cronica è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • perdita di peso;
  • dolore nell'ipocondrio (intensificato con lo sforzo fisico);
  • disturbi del sonno;
  • avversione ai cibi grassi.

Misure diagnostiche

loading...

La diagnosi dei problemi pancreatici comprende una serie di attività:

  1. Esame visivo del paziente da parte di un medico. Lo specialista interroga il paziente, osserva il colore delle mucose e della pelle.
  2. Palpazione di aree dolenti. Per un tale esame, il paziente prima prende una posizione sdraiata sulla sua schiena, e poi sul suo lato sinistro. Quando il pancreas è interessato, il dolore nel lato è di solito meno grave.

Anche il dottore di solito nomina un elenco di test necessari, tra cui:

  • Analisi del sangue generale Le violazioni della ghiandola causano solitamente un aumento dei globuli bianchi.
  • Rilevamento dei livelli di tripase, amilasi e lipasi nel siero del sangue.
  • Inoltre, lo studio degli enzimi epatici: fosfatasi alcalina, bilirubina e ATL è raccomandato. Gli indicatori elevati possono indicare un attacco di pancreatite causato dal movimento dei calcoli biliari.
  • Analisi delle urine per rilevare il livello di amilasi.
  • Analisi delle feci per eccesso di grasso, tripsina e chimotripsina.

Inoltre, vengono utilizzati metodi strumentali di diagnostica:

  • Radiografia. Con il suo aiuto si scopre se la ghiandola è ingrandita o meno.
  • Stati Uniti. Aiuta a indagare le caratteristiche dei contorni dell'organo, determina la presenza di calcoli biliari, la condizione del dotto escretore.
  • MR. È usato per chiarire la diagnosi, determinare la presenza di necrosi pancreatica o fluido nel peritoneo.

Cosa succede se il pancreas fa male?

loading...

Naturalmente, la prima cosa che deve essere fatta, dopo aver determinato cosa esattamente fa soffrire il pancreas, è consultare uno specialista.

Importante! L'autodiagnosi e l'automedicazione possono essere pericolosi per la salute.

Ma puoi eliminare il dolore e alleviare te stesso a casa.

Il dolore sordo e doloroso viene eliminato gradualmente. Spesso, il disagio è causato dal sovraccarico della ghiandola.

Al fine di ridurre l'onere per il corpo, è opportuno aderire a una serie di raccomandazioni:

  • Rimuovere (o minimizzare) dalla dieta di cibi grassi.
  • Per aderire alla frazionalità del cibo.
  • Elimina l'assunzione di alcol.
  • Rifiuta di fumare.
  • Se hai un eccesso di peso - perdere peso.
  • Durante il pasto, prenda anche la pancreatina.

Consiglio. Come terapia farmacologica contro le manifestazioni di dolore generale (addominale) nell'addome, vengono utilizzati Drotaverina, No-shpa, Paracetamolo e altri.

Il ricevimento di preparazioni simili deve essere preliminarmente discusso con il medico curante.

Durante gli attacchi di dolore acuto nell'ipocondrio, il medico dovrebbe essere chiamato immediatamente. Le sensazioni dolorose sono così intense che il paziente può essere indirizzato all'ospedale, dove sarà trattato con analgesici narcotici.

Ma prima dell'arrivo dei medici è necessario resistere, perché a un certo punto il dolore può diventare semplicemente insopportabile. Senza perdere tempo, dovresti iniziare a combattere con la sindrome del dolore.

La migliore via d'uscita sono i modi non farmacologici per alleviare il dolore nell'addome.

  • Prendi in prestito la posizione del ginocchio-gomito. Questo riduce la pressione del pancreas sul plesso solare.
  • Applicare ghiaccio allo stomaco. Aiuta a ridurre l'attività degli organi.
  • Cerca di limitare l'attività fisica, è meglio restare senza movimento.

I dolori al pancreas segnalano spesso vari malfunzionamenti nel corpo e, in alcuni casi, gravi malattie. Dolore nell'ipocondrio, usurato, cingolato, dolente o acuto - un'occasione per il contatto immediato con un medico. Sulla base della diagnosi, lo specialista determinerà la patologia e identificherà le tattiche di trattamento ottimali. Se la malattia della ghiandola è cronica, il paziente deve conoscere chiaramente l'elenco di farmaci adatti ad alleviare i sintomi della patologia. Tutti i farmaci devono essere prescritti da un medico che segua rigorosamente.

Malattie del pancreas

loading...

Informazioni generali

loading...

Il pancreas si trova in profondità nella cavità addominale, sopra. Questa ghiandola è di grande importanza nel processo della vita umana. Produce enzimi, che prendono una parte diretta nel processo di digestione proteine, carboidrati e grassi.

Struttura del pancreas

In primo luogo, questi enzimi entrano nel dotto comune del pancreas e quindi nel duodeno. Lì sono influenzati dal cibo. Inoltre, è nel pancreas che ci sono cellule speciali che producono l'ormone vitale insulina. Gli ormoni del pancreas, entrando nel sangue, regolano il metabolismo dello zucchero nel corpo. Se il pancreas non produce abbastanza insulina, la conseguenza di tale malfunzionamento è la malattia diabete mellito.

Sintomi di malattie pancreatiche

loading...

I sintomi della malattia pancreatica con disturbi diversi sono relativamente simili. Prima di tutto, si manifestano violazioni delle funzioni del pancreas negli umani dolore e disturbi dispeptici. Le sensazioni del dolore compaiono nell'addome, nella regione epigastrica. Inoltre, il dolore può essere dato nell'ipocondrio sinistro, nella schiena o nella scapola sinistra, e prendere la natura circostante. A volte il dolore è permanente, in altri casi si manifesta con attacchi. Dopo che la persona trasmette, consuma un sacco di cibi grassi, piccanti o fritti, bevande alcoliche, il dolore è notevolmente amplificato.

Le sensazioni di dolore diminuiscono dopo l'applicazione di un raffreddore, allo stesso tempo il calore rafforza solo un dolore. Inoltre, è possibile alleviare il dolore prendendo una certa postura: ha bisogno di sedersi e piegarsi in avanti, si può anche mentire su un fianco e tirare le ginocchia al petto.

Nel processo di palpazione dell'addome, il dolore può manifestarsi nell'ipocondrio sinistro. Come segni dispeptici nelle malattie del pancreas più spesso manifestati vomito e nausea. Anche possibile diarrea.

Se le funzioni del pancreas vengono violate, una persona può diminuire sensibilmente appetito, di conseguenza, si verifica una perdita di peso. Dati più dettagliati sulla malattia derivano dall'ecografia, dalla tomografia computerizzata e da numerosi studi radiografici.

Infiammazione del pancreas

loading...

Pancreatite acuta

Improvvisamente manifestato nell'uomo infiammazione del pancreas è chiamato affilato pancreatite. Le cause principali di tale disturbo sono più spesso l'abuso di bevande alcoliche, malattie del duodeno e della cistifellea. In relazione a questi motivi, il processo di deflusso della secrezione nei dotti del pancreas viene interrotto. Di conseguenza, la pressione nei condotti aumenta. Gli enzimi del pancreas, che sono altamente attivi, vengono assorbiti nel tessuto del pancreas. Quindi, c'è un processo originale di "auto-digestione" di cellule. Infiammazione molto rapida del pancreas.

a pancreatite acuta cambiamenti spesso diffusi nel pancreas. Nei tessuti si verificano emorragia, gonfiore fino a quando l'emergere di necrosi pancreas. La malattia inizia quasi sempre in modo acuto, la sua principale caratteristica distintiva è dolore in entrambi gli ipocondri, sotto il cucchiaio, a volte il dolore è avvolto.

Le manifestazioni del dolore sono molto forti ed è difficile rimuovere tali attacchi. Inoltre, le convulsioni sono accompagnate da vomito frequente e nausea costante. Anche le condizioni generali del corpo sono molto povere: pressione arteriosa abbassato, impulso accelerato. In questo caso, l'aiuto di emergenza è obbligatorio. Di regola, il paziente è ricoverato in ospedale.

Pancreatite cronica

A volte passa la forma acuta della malattia pancreatite cronica.

Nella forma cronica di infiammazione del pancreas, c'è un decorso prolungato della malattia. Le fasi iniziali della malattia possono essere espresse da edema ed emorragia. Inoltre, con lo sviluppo della malattia, il tessuto ghiandolare diventa più piccolo in volume, ed è sostituito dal tessuto connettivo. Le cause della pancreatite cronica sono l'abuso di alcol, la presenza di colelitiasi, ulcera peptica e altri disturbi del duodeno. Nei pazienti aterosclerosi a causa di disturbi circolatori nel pancreas, può anche svilupparsi pancreatite cronica.

La posizione del pancreas nel corpo

All'inizio della malattia in una persona, di volta in volta si verificano periodi di esacerbazione, il loro sintomo principale è il dolore acuto, come nella pancreatite acuta. Le medicine alleviano il dolore non sempre. Durante lo sviluppo della malattia, il volume del tessuto ghiandolare diminuisce e appaiono segni che causano una diminuzione del numero di enzimi pancreatici. Il cibo è scarsamente digerito, il paziente rimbomba costantemente nello stomaco, diminuisce l'appetito, è possibile diarrea, e costipazione. È anche possibile ridurre la produzione di ormoni del pancreas, a seguito della quale il livello di zucchero nel sangue può aumentare in modo significativo.

La diagnosi di pancreatite cronica è difficile, perché la maggior parte dei segni della malattia assomigliano ai sintomi di un certo numero di malattie gastrointestinali. I dati più accurati sulla malattia del pancreas possono essere ottenuti nel corso della ricerca mediante ultrasuoni, tomografia computerizzata e radiografia dei dotti pancreatici.

Quando si cura la pancreatite cronica è importante mostrare sufficiente pazienza, aderire dieta e seguire tutte le raccomandazioni degli specialisti.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

loading...

Quando si tratta il pancreas, è necessario eseguire contemporaneamente una terapia appropriata per quelle malattie che possono causare l'infiammazione cronica del pancreas. È molto importante abbandonare completamente l'uso di alcol. Se la cistifellea ha delle pietre, dovrebbero essere rimosse.

Quando la malattia peggiora o quando si verifica la forma acuta della malattia, il medico di solito prescrive farmaci che riducono l'allocazione succo gastrico, così come gli agenti di tipo enzimatico che non contengono componenti bile. Si raccomanda di non mangiare affatto nei primi giorni di trattamento con il pancreas. Allo stesso tempo, l'uso di acque minerali alcaline non gassate, il tè debole è permesso.

Se la malattia è passata in uno stadio cronico successivo, il mezzo enzimatico deve essere assunto per un periodo più lungo. I preparativi devono essere periodicamente cambiati e, se le condizioni del paziente migliorano, per un po 'di tempo nel trattamento del pancreas si può fare una pausa.

Tumori del pancreas

loading...

Un tumore pancreatico può essere di due tipi: cancro al pancreas, che nel nostro tempo è relativamente comune, e tumori ormone-attivi, sviluppando da cellule speciali. Questi tumori in grandi quantità secernono ormoni pancreatici.

Il tumore al pancreas può manifestarsi con una varietà di sintomi. I sintomi della malattia possono essere diversi, a seconda di dove esattamente - in quale luogo della ghiandola - si sviluppa il tumore. Quindi, se c'è un tumore alla testa dell'organo, la persona sviluppa ittero dovuto al fatto che il dotto biliare comune viene compresso. Se il tumore si manifesta nel corpo o nella coda della ghiandola, il paziente sta rapidamente progredendo nel diabete.

Molto spesso, con il cancro del pancreas, si osservano gli stessi sintomi, come nel progressivo sviluppo della pancreatite cronica. Inoltre, questa malattia maligna si verifica spesso come conseguenza di un'infiammazione prolungata del pancreas. Così la persona sente dolori molto forti, considerevolmente perde il peso, a esso l'appetito diminuisce. Ad oggi, grazie agli ultrasuoni, il tumore del pancreas viene determinato fin dalle prime fasi.

I tumori ormonali attivi si verificano come benigno, e maligno carattere. I sintomi iniziali in tali malattie sono segni di disordini metabolici, in cui troppo di un certo ormone appare nel sangue. È l'aumento del contenuto dell'ormone nel sangue ed è uno dei metodi per diagnosticare tumori di questo tipo. Inoltre, un tumore simile può essere riconosciuto nel processo di tomografia computerizzata e ultrasuoni. In questo caso, è possibile il trattamento chirurgico e l'uso di chemioterapia.

Cisti di pancreas

loading...

Cisti di pancreas - questa è una capsula limitata, in cui il liquido si accumula sotto forma di cavità. La cisti può essere localizzata direttamente nella ghiandola e nei tessuti vicini. Tale disturbo con la stessa frequenza si verifica in uomini e donne in età diverse. È accettato distinguere due tipi di cisti: nascita e acquistati. A loro volta, le cisti acquisite distinguono quanto segue: ritenzione, degenerativa, proliferativa, parassita.

Inoltre, a volte viene diagnosticata al paziente "cisti false". Questa formazione si manifesta con lo sviluppo di pancreatite acuta o necrosi del pancreas, che si è formato a seguito di lesioni. Nella cavità della cisti falsa, di regola, ci sono tessuti liquidi e necrotici. La cisti del pancreas falso può essere localizzata in qualsiasi parte di esso e crescere in grandi dimensioni: a volte nella cisti è di circa 1-2 litri di contenuto.

Se la cisti del pancreas è piccola, il paziente potrebbe non avere alcun sintomo. Segni espliciti della malattia si verificano quando la cisti cresce di dimensioni particolarmente grandi e schiaccia o sposta gli organi che si trovano uno accanto all'altro. Se c'è una grossa cisti nel corpo, una persona può avere dolore nella parte superiore dell'addome, perdita di peso, salti periodici della temperatura corporea, dispepsia. Il dolore può essere permanente o parossistico. Il trattamento di una cisti in questo caso viene eseguito chirurgicamente, mentre la scelta della tecnica dipende dalla dimensione e dalla posizione dell'istruzione nel pancreas.

Pietre del pancreas

loading...

Pietre nel pancreas sono formati relativamente raramente. L'apparizione di pietre nei condotti della ghiandola o la deposizione diffusa di sali nel parenchima della ghiandola può manifestarsi come un disturbo indipendente, o come conseguenza prima delle malattie trasferite del pancreas. Se consideriamo la composizione chimica delle pietre nel pancreas, esse sono più spesso formate da carbonati di calcio e fosforo. Le pietre di magnesio, silicio e sali di alluminio sono meno comuni. Possono avere valori diversi, essere multipli e sorgere uno alla volta. Le pietre si trovano più spesso nella testa della ghiandola, meno spesso in altre parti.

Fino ad oggi, le ragioni per il verificarsi di pietre non sono state completamente comprese, ma si presume che le pietre sorgono a causa di una violazione del metabolismo del calcio fosforo nel corpo. Predispongono alla comparsa di calcoli nel ristagno del pancreas del succo pancreatico nel pancreas e all'infiammazione che derivano dall'infezione secondaria.

Non mostrare sempre i sintomi marcati di questo disturbo. Spesso, le pietre vengono rilevate accidentalmente dai risultati di uno studio a raggi X. Con sintomi gravi, il paziente avverte un dolore intenso costante nella parte superiore dell'addome, dando alla schiena. Succede che il dolore cambia periodicamente in una forma parossistica. Le sensazioni dolorose diventano più pronunciate diverse ore dopo aver mangiato.

Se la malattia progredisce, il paziente alterna stitichezza e diarrea e l'appetito diminuisce. Se vi è una migrazione di pietre nel dotto biliare comune dal dotto pancreatico principale, il paziente può manifestarsi ittero meccanico.

Per la diagnosi, il medico è guidato dai risultati di un sondaggio e di un esame del paziente, nonché dai dati degli studi radiografici. Il metodo di trattamento viene scelto in base alla gravità delle condizioni del paziente e alla presenza di complicanze. Se la malattia procede facilmente, allora sarà sufficiente prescrivere una dieta terapeutica, una terapia sintomatica e sostitutiva. Se la malattia è grave, vengono registrate frequenti convulsioni, quindi in questo caso viene prescritto un trattamento chirurgico.

Dieta nelle malattie del pancreas

loading...

Quando si cura il pancreas, è molto importante attenersi strettamente ad una dieta speciale per il pancreas. Esiste una serie di prodotti raccomandati per le persone con malattie pancreatiche. Dovresti includere il pane bianco nel menu, così come il pane nero della cottura di ieri.

Dieta per il pancreas comporta l'inclusione regolare nella dieta dei primi piatti - zuppe di verdure e latte, borscht, zuppa. Nel secondo, mentre osservi una dieta del genere, puoi mangiare tende magre, manzo, carne di coniglio, pesce in forma bollita o sotto forma di bacchette, salse, stufato. Sono ammessi tutti i tipi di verdure, ad eccezione delle verdure arrostite. La dieta per il pancreas include il consumo regolare di cereali, pasta, latticini e piatti. Da grassi dovrebbe essere frenato, ha permesso il burro in piccole quantità e olio vegetale. Inoltre, un uovo al giorno è accettabile. Come bevanda adatta composta, gelatina, tè debole.

La dieta non consente l'uso di piatti troppo caldi e freddi, prodotti affumicati, pesce, brodi di carne, pesce grasso, carne, spezie, cioccolato, gelato, mele acide, funghi, alcool. È importante considerare che i piatti devono essere cotti al vapore o lessati, non è possibile aggiungere spezie.

Prevenzione delle malattie del pancreas

loading...

I metodi per prevenire le malattie pancreatiche, in primo luogo, consistono nel seguire alcune regole importanti. Va sempre ricordato che l'effetto più negativo sul funzionamento della ghiandola è influenzato dall'alcol, dal fumo, dai pasti irregolari, dai cibi troppo grassi. Tutto ciò dovrebbe essere evitato quando possibile. Un buon metodo di prevenzione è l'uso periodico di tè alle erbe da mirtilli, ortiche, mirtilli, dente di leone, rosa canina. Al minimo problema con il pancreas, dovresti abbandonare gli alimenti acuti e fritti, i cibi troppo grassi, evitare gli spuntini "in movimento" e l'abuso di alcool.

È necessario diversificare la dieta e renderla più salutare. Idealmente, è necessario assumere il cibo in modo frazionario, da quattro a cinque volte al giorno, e ci dovrebbero essere approssimativamente gli stessi intervalli tra i pasti. Non meno importante è la moderazione nel cibo.

Se una persona ha altri disturbi del tratto gastrointestinale, dovrebbe sottoporsi regolarmente a ricerche e consigli da un medico.

Segni di malattia pancreatica

loading...

Il pancreas è un organo che svolge una serie di importanti funzioni nel corpo umano. Produce enzimi che fanno parte del succo digestivo e sono coinvolti nei processi digestivi e ormoni. In varie malattie del pancreas è disturbata digestione, digestione e l'assorbimento delle sostanze necessarie per un organismo, che è accompagnata da alcuni sintomi, molti dei quali non sono specifici, soprattutto nei primi stadi della malattia. Sulla base dei reclami, il medico può sospettare il paziente della patologia di questo organo, ma per verificare la diagnosi è necessario sottoporsi a un sondaggio.

Segni di malattia pancreatica

loading...

I sintomi principali che possono indicare la patologia del pancreas sono il dolore e la dispepsia (indigestione).

Il dolore è solitamente localizzato nella regione epigastrica, può essere irradiato all'ipocondrio sinistro, scapola sinistra, parte bassa della schiena, con un processo acuto la sindrome del dolore assume un carattere shingling. Il dolore appare o si intensifica dopo un pasto abbondante, specialmente di grassi, speziati o fritti, alcolici. Il raffreddore locale contribuisce al sollievo dal dolore, a volte i pazienti assumono una posizione forzata per ridurre le sensazioni spiacevoli (sdraiandosi su un fianco con le ginocchia tirate allo stomaco o sedute piegate in avanti).

Disturbi digestivi si manifestano sotto forma di pesantezza nell'addome, nausea e vomito che compaiono dopo aver mangiato, i pazienti possono anche avere gonfiore, flatulenza, diarrea. A volte i pazienti stessi prestano attenzione al fatto che le feci sono diventate molli, frequenti (fino a 4-5 volte al giorno), unte, scarsamente lavate, diventano grigie.

Quando la malattia progredisce, i processi metabolici vengono interrotti, i pazienti perdono peso corporeo, l'appetito peggiora. A causa della carenza di vitamine, la pelle diventa secca nei pazienti, la vista può essere compromessa, l'anemia e altre condizioni associate all'ipovitaminosi possono svilupparsi.

I sintomi sopra descritti possono verificarsi con pancreatite acuta e cronica, tumori pancreatici, formazione di cisti o grosse pietre. Tuttavia, segni simili possono anche indicare malattie dell'intestino, della cistifellea e di altri organi dell'apparato digerente. E in alcuni casi, a causa della irradiazione del dolore nella regione lombare, basso addome o la spalla, il medico può prendere una grave patologia del pancreas per la sciatica, angina, o appendicite acuta. Ecco perché è necessaria una diagnosi per verificare la diagnosi.

Non dimenticare la funzione intrasecretoria del pancreas, in violazione della quale soffre la produzione di ormoni che prendono parte direttamente al metabolismo dei carboidrati. Se c'è una violazione della produzione di insulina e altri ormoni da parte di questo organismo, il paziente avrà segni di diabete mellito. I primi sintomi di questa malattia includono poliuria (la diuresi giornaliera può superare i 2-3 litri), sete costante, secchezza delle fauci, pelle secca e mucose, aumento dell'appetito.

Con la progressione della malattia, possono svilupparsi complicazioni quali angiopatia, nefropatia, deficit visivo ecc.

Sintomi di pancreatite

loading...

La pancreatite acuta si sviluppa spesso quando l'alcol e i suoi surrogati vengono utilizzati in modo improprio, specialmente sullo sfondo di un copioso consumo di cibi grassi, con traumi d'organo. Nelle persone sane, la forma acuta della malattia è rara, il più delle volte c'è una esacerbazione di un processo infiammatorio cronico nella ghiandola. Il segno principale della pancreatite acuta è l'herpes zoster insopportabile nell'ipocondrio, accompagnato da vomito ripetuto e febbre. In questi casi, i pazienti necessitano di cure mediche urgenti in ospedale.

L'influenza dell'alcol sul pancreas è raccontata da scienziati e medici nel programma "Il più importante".

Con la pancreatite cronica, i sintomi della malattia possono essere assenti per lungo tempo o essere così deboli che le persone non prestano loro attenzione. In questo caso, si verifica un graduale processo di sostituzione delle cellule sane del corpo con un tessuto connettivo, a seguito del quale la funzione pancreatica è inadeguata. I pazienti cominciano a essere disturbati da dolore doloroso sordo, sentimento di raspryaniya, gravità nell'ipocondrio sinistro, che si alza o si amplifica dopo l'ingestione di cibo o alcool, a volte anche in piccole quantità.

La malattia può verificarsi con periodi alternati di esacerbazione e remissione, durante l'esacerbazione dei sintomi che sono caratteristici della pancreatite acuta. Ci sono anche disturbi dispeptici. Spesso, i pazienti con pancreatite cronica hanno una violazione della tolleranza al glucosio.

I sintomi del cancro del pancreas

loading...

Purtroppo negli ultimi decenni è aumentato il numero di pazienti affetti da patologie oncologiche di questo organo. I tumori possono svilupparsi da cellule pancreatiche responsabili della sua funzione esocrina (enzimatica) e possono anche essere attivi ormonali, sviluppandosi da cellule speciali.

I sintomi del cancro del pancreas più spesso assomigliano a segni di pancreatite, ma a seconda della posizione del tumore, possono esserci altre manifestazioni. Con il cancro della testa del pancreas, cresce il tumore che diffonde il dotto biliare comune, in conseguenza del quale l'ittero è uno dei primi segni della malattia nei pazienti. Se c'è un tumore nel corpo o nella coda del corpo, i sintomi del diabete in rapida progressione possono venire alla ribalta.

Cisti e pietre del pancreas

La ciste pancreatica è una capsula in cui viene determinato l'accumulo di liquidi. Le cisti possono essere localizzate in qualsiasi parte del corpo, la sintomatologia di solito appare quando raggiungono una grande dimensione, iniziano a muoversi o comprimono gli organi vicini. I pazienti possono avvertire dolore nella parte superiore dell'addome, disturbi digestivi, perdita di peso. Questi sintomi sono completamente non specifici e per determinare la causa è necessario un sondaggio. Il trattamento nella maggior parte dei casi viene eseguito chirurgicamente.

La formazione di calcoli nel pancreas è raro, questa patologia può sviluppare indipendentemente a causa di depositi salini nei tessuti del corpo, o come risultato della malattia trasferito o concomitante del pancreas (anche se ad oggi le cause di formazione di calcoli nel corpo non completamente chiaro). Molto spesso, nella testa dell'organo si trovano delle pietre, nella maggior parte dei casi sono un reperto casuale durante l'esame degli organi interni per un altro motivo.

I sintomi della presenza di pietre nel parenchima del pancreas può essere un dolore nella parte superiore dell'addome irradia alla schiena, a volte è parossistica in natura, amplificando po 'di tempo dopo il pasto. Una pietra può passare al dotto biliare comune, con conseguente segni di ittero meccanico. Il trattamento chirurgico viene utilizzato in caso di un decorso grave della malattia, accompagnato da frequenti dolori e disturbi digestivi.

Diagnosi di malattie pancreatiche

Quando segni caratteristici delle malattie pancreatiche è necessaria per il medico o il gastroenterologo che possono, se necessario rinvio ad altri specialisti (endocrinologo, il chirurgo e altri.).

Dopo l'esame e l'installazione della diagnosi preliminare, il medico indirizzerà il paziente a studi strumentali di laboratorio. Per confermare la diagnosi, sono necessari test delle urine, del sangue (clinico e biochimico), indirettamente la presenza di patologie pancreatiche può indicare anomalie nei risultati dell'analisi fecale. Uno dei metodi più istruttivi per diagnosticare la patologia di questo organo è l'ecografia, durante la quale il medico può determinare le dimensioni dell'organo, valutare le condizioni del parenchima e scoprire cisti, pietre o neoplasie. Sospetto un medico pancreatite può dai risultati degli studi a raggi X della cavità addominale e FGDS.

Nei casi complessi, per la diagnosi delle patologie pancreatiche, il paziente può essere raccomandato al computer e alla risonanza magnetica, oltre alla biopsia dei tessuti di organi.

Autodiagnosi e autotrattamento se sospetti che una patologia del pancreas non debba essere. Gli stessi sintomi possono indicare sia la pancreatite che la presenza di un tumore d'organo, e prima viene stabilita la diagnosi e viene prescritta la giusta terapia, migliore è la prognosi della malattia. In casi trascurati, gravi patologie dell'apparato digerente, dei reni e del cuore possono svilupparsi a seguito di pancreatite cronica. Patologie acute in assenza di trattamento possono portare alla necrosi del tessuto pancreatico e alla morte.

A quale dottore applicare

Quando ci sono dolori addominali, disturbi digestivi, dovresti consultare un terapeuta. Il medico condurrà un esame iniziale e stabilirà una diagnosi, prescriverà un trattamento. Se necessario, il paziente viene osservato nel gastroenterologo. Se un pancreas è interessato, potrebbe essere necessario esaminare l'oncologo, l'endocrinologo, il chirurgo. Sarà utile visitare un nutrizionista.

Pancreas: sintomi della malattia

Analizzeremo le funzioni di base del pancreas, il ruolo nel corpo umano e la relazione con altri organi. Segni di malattia pancreatica, sintomi, metodi diagnostici.

La ghiandola pancreatica (pancreas) è un organo spaiato dell'apparato digerente, che svolge le sue funzioni in due modi:

  1. Funzione esocrina. Consiste nella produzione di succo pancreatico, che contiene forme inattive di enzimi, che si attivano normalmente nel lume intestinale:
  • tripsinogeno, chimotripsinogeno - responsabile della digestione delle proteine;
  • amilasi - digestione di carboidrati;
  • lipasi, fosfolipasi - digestione dei grassi.
  1. Funzione endocrina. La parte endocrina del pancreas produce ormoni che regolano determinati tipi di metabolismo:

A) L'insulina è prodotta dalle cellule B ed è responsabile della regolazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi. Il glucosio sotto l'influenza di questo ormone entra nelle cellule, riducendo così il suo contenuto nel sangue.

B) Il glucagone è un antagonista dell'insulina. È prodotto da cellule A.

B) Somatostatina - inibisce la produzione di insulina e glucagone, così come l'ormone della crescita.

D) Peptide vaso-intestinale - attiva la secrezione di succo pancreatico e ormoni, e dilata anche i vasi sanguigni, che fornisce una certa riduzione della pressione arteriosa.

Segni di una malattia di pancreas: sintomi.

Poiché la ghiandola svolge sia la funzione esofagea che quella endocrina, varie violazioni della sua funzione portano a gravi conseguenze. Quindi i sintomi del pancreas si manifestano in modi diversi, a seconda della causa.

Le principali malattie di questa ghiandola sono:

  1. Pancreatite (acuta e cronica).
  2. Diabete mellito del primo tipo.
  3. Tumori del pancreas (tumori e tumori ormono-attivi).
  4. Cisti e pseudocisti della ghiandola.
  5. Pietre nei dotti escretori.

La pancreatite è una delle frequenti malattie del pancreas.

La pancreatite è una malattia del polietilene del pancreas di natura infiammatoria, fase fluente. L'essenza della malattia è l'attivazione prematura degli enzimi della ghiandola, la necrosi chimica in corso e l'auto-digestione. Inoltre, i fattori aggressivi secondari-endotossine vengono rilasciati nel sangue e si verifica una reazione sistemica dell'organismo.

  1. Alcolici - 40%.
  2. Biliare - 35% (associato alla colelitiasi).
  3. Gastrogenico - 15%.
  4. Ischemico - 5% (trombosi o aterosclerosi dei vasi pancreatici).
  5. Traumatico - 2%.
  6. Postoperatorio - 2%.
  7. Altre ragioni sono l'1%.

Esiste un attacco di pancreatite acuta di solito contro una violazione della dieta (consumo eccessivo di alcol, bevande gassate, farina).

Quali sono i sintomi della malattia pancreatica?

Pain. Il segno più luminoso di questa malattia. Solitamente descritto dal paziente come intenso e costante. La localizzazione dipende dal luogo della lesione: l'ipocondrio destro o sinistro, regione epigastrica, che circonda anche la lesione totale. Le sensazioni dolorose possono irradiarsi nella schiena, nel braccio, dietro lo sterno. Aumentare durante la guida e dopo aver mangiato. Il comportamento del paziente è collegato al dolore: irrequieto, richiedono antidolorifici.

Vomito. Multiple, non portando sollievo. È possibile il vomito con una miscela di cibo bile o non digerito.

Flatulenza. È associato alla paresi dell'intestino tenue e all'ostruzione paralitica dinamica che si alza.

Cianosi. Macchie cianotiche possono verificarsi nell'area del viso (un sintomo di Mondor), sui lati (sintomo di Gray-Turner), l'area del bulbo (un sintomo di Grunwald).

Febbre di basso grado. Tipico di solito per l'insorgenza della malattia.

Caduta della pressione sanguigna e tachicardia.

Doloroso alla palpazione. È spesso possibile osservare la resistenza dolorosa trasversale della parete addominale anteriore nella proiezione del pancreas (Symptom Kert). Il dolore può essere doloroso alla palpazione della regione lombare. Ci possono essere muscoli spasmodici dell'addome.

Ittero della pelle e delle mucose. È associato a un possibile ittero meccanico che si verifica quando il dotto biliare comune viene compresso.

Questi sintomi possono essere attribuiti ai primi segni della malattia.

Con lo sviluppo del processo infiammatorio, si sviluppa la reazione sistemica dell'organismo. La febbre può svilupparsi, la cianosi viene sostituita dall'iperemia arteriosa (arrossamento), la cosiddetta "faccia da callicreina". È possibile diagnosticare i sintomi positivi di irritazione del peritoneo associati alla comparsa di essudato nella cavità addominale.

Secondo i dati di laboratorio, può essere determinato da un aumento di ESR e leucocitosi. C'è una leggera iperglicemia associata a necrosi delle cellule che producono insulina. Il più importante, ma non patognomonico (che caratterizza una malattia specifica), è un aumento della diastasemia. Tuttavia, il livello normale di diastasi non indica l'assenza di infiammazione della ghiandola.

Diagnosi differenziale del pancreas

La pancreatite acuta deve essere distinta da altre malattie con sintomi simili.

Osteocondrosi - dolore nella palpazione delle vertebre. Herpes zoster - la comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle. Pyelonephritis - aumento del dolore quando si tocca la proiezione dei reni e la comparsa di sangue nelle urine dopo questo esame. A volte è necessario differenziare la pancreatite con malattie alimentari. Quando la pancreatite appare prima dolore, e poi o con esso vomito, quando avvelenare la situazione è di solito il contrario. La perforazione dell'ulcera è anche caratterizzata da un inizio acuto, un calo della pressione sanguigna e vomito, ma è necessario prestare attenzione a una storia di ulcera. E all'atto di controllo è possibile osservare un addome traballante, l'aria libera a un roentgenography.

Complicazioni.

Assegnare le complicanze precoci e tardive della pancreatite acuta.

All'inizio è possibile portare:

  1. shock
  2. peritonite
  3. Insufficienza del sistema cardiovascolare
  4. Insufficienza renale
  5. Disturbi mentali dovuti all'avvelenamento con i propri prodotti di decomposizione

Per complicazioni tardive:

  1. Ascesso della cavità addominale
  2. Flemmone settico
  3. fistole
  4. Sanguinamento di artrosi
  5. Pancreatite purulenta

La pancreatite complicata di solito richiede un trattamento chirurgico.

Trattamento del pancreas

Il paziente con segni di pancreatite acuta urgentemente ospedalizzato nel reparto chirurgico.

La ricetta principale per il trattamento di questa patologia: fornire freddo, fame e pace al pancreas. Sonda e aspirazione del contenuto gastrico e completa fame per diversi giorni sono fatti. L'ipotermia locale è fornita dalla sovrapposizione con le vesciche di ghiaccio. Analgesici e antispastici sono prescritti. Il resto funzionale della ghiandola è fornito dall'appuntamento di antiacidi e farmaci antifermentali. Viene eseguita la terapia di infusione e disintossicazione, incluso l'emosensivo e l'emodialisi. Se c'è il sospetto di infezione, si possono usare antibiotici. La nutrizione è di solito parenterale o attraverso una sonda naso-naturale. Il trattamento chirurgico è indicato in caso di complicanze o inefficienza del trattamento conservativo.

Pancreatite cronica

Una malattia abbastanza comune di natura infiammatoria, quando vi è una degenerazione del tessuto ghiandolare normale nel connettivo, così come recidive con frequenze diverse. Spesso questa è una continuazione del processo acuto non trattato nel tempo. La sintomatologia è caratterizzata da dolori ricorrenti, di solito dopo un pregiudizio nella dieta e una diversa quantità di tempo. Attirare l'attenzione sull'intolleranza emergente di prodotti di natura diversa, che è dovuta alla mancanza di sintesi degli enzimi necessari. Generalmente, la sindrome dispeptica può manifestarsi come rutto, bruciore di stomaco, vomito, diarrea, stitichezza, cioè i sintomi sono molto diversi.

La diagnosi si basa anche su un sondaggio (abuso di alcool, malattia del calcoli biliari), cliniche, studi di laboratorio e strumentali (radiografie, ultrasuoni, enzimi nel plasma).

La pancreatite cronica è caratterizzata da un periodo acuto, la cui diagnosi e trattamento è descritta sopra. Durante il periodo di recupero, al paziente viene mostrata una stretta aderenza alla dieta, al rifiuto dell'alcool e alla terapia farmacologica:

  1. Preparati contro gli spasmi (no-shpa, papaverina) per alleviare la sindrome del dolore.
  2. Inibitori della pompa protonica (omeprazolo, rabeprazolo), per ridurre la secrezione di pancreas e stomaco.
  3. Antiacidi per la neutralizzazione dell'acido cloridrico nello stomaco.
  4. Preparazioni di enzimi (mezim-forte, creon) per il reintegro del fallimento della ghiandola esocrina.

Pancreatite reattiva nei bambini.

L'infiammazione del pancreas nei bambini ha le sue caratteristiche specifiche. In primo luogo, le cause principali includono varie malattie infiammatorie del tratto digestivo (gastrite, colecistite), malnutrizione del bambino (grandi quantità di cibi grassi, soda, prodotti con conservanti), situazioni stressanti. In secondo luogo, la stasi è dovuta allo spasmo dei dotti escretori, di conseguenza, gli enzimi pancreatici non entrano nell'intestino. In terzo luogo, la sintomatologia corrisponde ai sintomi della pancreatite acuta negli adulti, ma nei bambini piccoli i segni possono essere cancellati. Pertanto, al fine di evitare conseguenze irreparabili, con una combinazione di dispepsia e dolore costante nell'addome, è necessario contattare immediatamente il medico o chiamare un'ambulanza. Il trattamento è simile al trattamento per la pancreatite acuta. Particolare attenzione dovrebbe essere data alla dieta: un pasto frazionato, la restrizione di zuccheri e grassi, è necessario escludere legumi e cavoli.

Cisti pancreatica

La cisti è una cavità patologica che viene riempita con un segreto pancreatico e un fluido tissutale. Le cisti possono essere congenite e acquisite. Gli acquisiti (pseudocisti) non hanno rivestimento epiteliale e le loro pareti sono costituite da tessuto fibroso. La causa della formazione di pseudocisti è spesso la pancreatite. Sintomi della malattia pancreatica in presenza di cisti: dolore nella regione epigastrica, formazione palpabile nel pancreas, ittero meccanico è possibile. Per chiarire la diagnosi utilizzata ecografia, TC, risonanza magnetica. Forse una puntura percutanea.

Il trattamento dipende dalla posizione, dalle dimensioni e dallo stadio di sviluppo della cisti. Esistono diversi tipi di trattamento chirurgico delle cisti: chirurgia aperta, puntura percutanea e metodi video endoscopici. Quando si verificano complicazioni quali suppurazione o rottura della cisti, è necessaria un'operazione urgente. Va anche notato che la cisti può essere un precursore dello sviluppo del tumore.

Tumori del pancreas.

È difficile parlare delle cause dello sviluppo, ma i fattori di rischio includono: ereditarietà, cattive abitudini, sovrappeso.

La principale forma di cancro del pancreas è la sconfitta del dotto. La malattia è estremamente pericolosa perché i sintomi appaiono piuttosto tardi, e i metodi standard di diagnosi non possono sempre aiutare a determinare il tumore. Da qui la diagnosi tardiva, quando è improbabile che il trattamento aiuti. I sintomi della malattia pancreatica nel cancro non sono numerosi. Un segno che indica una possibile presenza di un tumore è l'ittero meccanico. Allo stesso tempo questo segno non può dire né sul palcoscenico, né, in generale, sulla presenza di un tumore. Pertanto, i sintomi del pancreas della malattia sono diversi, compresi quelli nascosti.

C'è un'ecografia. Il metodo principale è X-ray e CT. Ciò consente di specificare la fase, la posizione e la presenza di metastasi. Il trattamento è chirurgico, con un tumore operabile. Tuttavia, non tutte le malattie del pancreas possono essere curate. Le neoplasie maligne nelle ultime fasi non subiscono la rimozione.

Diabete mellito di tipo 1.

Malattie autoimmuni del pancreas, che è caratterizzata da insufficiente secrezione dell'insulina ormonale. Detto anche diabete giovanile. I sintomi sono gravi, la malattia è acuta. Il paziente può nominare con precisione l'inizio della sua malattia. La condizione senza trattamento si deteriora rapidamente.

Sintomi della malattia pancreatica:

  1. sete
  2. Diuresi frequente
  3. Fame inestinguibile
  4. Perdita di peso
  5. Affaticamento veloce
  6. Prurito della pelle
  7. mal di testa
  8. mialgia

All'ispezione, viene rilevato un basso livello di insulina, iperglicemia (fino a 10 mmol / L 2 ore dopo i pasti e più di 6,7 mmol / L a digiuno con diabete clinicamente espresso), glucosuria.

Il trattamento consiste in dieta, stile di vita attivo e iniezioni di insulina obbligatorie. Il trattamento è nominato dal dottore.

La conclusione

Le malattie del pancreas si verificano abbastanza spesso, soprattutto nel mondo moderno. I sintomi e i sintomi della malattia pancreatica possono essere molto diversi. Pertanto, in presenza di segni di disturbi digestivi, lunghi dolori o altri segnali che indicano una violazione nel corpo, è necessario consultare un medico, dal momento che le malattie del pancreas possono essere in pericolo di vita.

Sintomi di malattie pancreatiche

Le malattie del pancreas, la sua disfunzione e patologia hanno un effetto pronunciato sul benessere e sulla salute generale di una persona. Le funzioni principali del pancreas sono la produzione di enzimi digestivi e la produzione di insulina, un ormone che regola il metabolismo energetico del glucosio nei tessuti.

Le malattie del pancreas sono suddivise in conseguenze di disturbi dello sviluppo, lesioni, processi infiammatori e danni agli organi maligni. Quali sono i sintomi della malattia pancreatica? Il quadro clinico dipende dalla causa della malattia o patologia e stadio: acuta o cronica, e anche sulle caratteristiche individuali del paziente. Nelle malattie del pancreas sintomi può anche variare a seconda dell'età del paziente e la velocità dei processi metabolici, ma non ha correlazione con il sesso: i segni di cancro al pancreas nelle donne e nei sintomi della malattia del pancreas negli uomini sono simili.

Quando autodiagnosi delle indicazioni provvisori di malattie e processi distruttivi ghiandola va ricordato che alcuni processi infiammatori e disfunzione sono sintomi molto simili, e identificare la malattia è possibile solo per mezzo di metodi di esame strumentale e di laboratorio.

Pancreas: sintomi di eziologia infiammatoria

I processi infiammatori non infettivi nei tessuti del pancreas sono la causa più comune della disfunzione e patologia di questo organo. La maggior parte dei processi infiammatori sono espressi da un quadro clinico di pancreatite, accompagnato da gonfiore, decadimento e morte del tessuto ghiandolare.

Processi infiammatori prolungati portano alla sostituzione del tessuto ghiandolare con tessuto connettivo, disturbi della struttura anatomica e funzioni del pancreas.
Il processo infiammatorio primario di natura non infettiva può essere complicato dalla stratificazione delle infezioni batteriche, dalla formazione di cisti, dall'infiammazione del peritoneo, dal sanguinamento interno e da altre complicazioni della malattia. A seconda della sintomatologia e del quadro clinico, si distinguono i tipi di pancreatite acuta e cronica.

Pancreatite acuta

La causa più comune di pancreatite acuta è la complicazione della colelitiasi in caso di violazione della dieta, eccesso di cibi grassi, alcol. L'età media del primo episodio di pancreatite acuta è di 40-50 anni.

Tra le varietà della malattia ci sono:

  • forma acuta intertemtica (edematica) di pancreatite;
  • forma emorragica acuta;
  • forma purulenta affilata di pancreatite;
  • Necrosi pancreatica acuta con morte totale o parziale dei tessuti

Quando i sintomi della pancreatite sullo sfondo della colecistite sono diagnosticati con colecistopancreatite. La pancreatite acuta può manifestarsi in una varietà di modi e non ha un quadro clinico pronunciato ed omogeneo, il che rende difficile la diagnosi.

Dolore come sintomo di pancreatite acuta

La forma acuta della malattia è sempre accompagnata dal dolore. A seconda della varietà edematosa o necrotica, nonché del coinvolgimento degli organi e dei tessuti peritoneali nel processo infiammatorio, il dolore può essere acuto, tagliente, tirante, tagliente, ecc.

La pancreatite di Edema provoca sensazioni dolorose dovute alla compressione dei tessuti edematosi delle terminazioni nervose, all'estensione della capsula dell'organo e al blocco dei dotti.
I tessuti necrotizzanti con necrosi pancreatica possono causare così tanto dolore che provoca una condizione pericolosa per la vita - uno shock di dolore.

Il dolore localizzato nella regione epigastrica può diffondersi nello stomaco e nella maggior parte dei casi irradiarsi nella colonna vertebrale, che è dovuta alla posizione del pancreas e alla specificità della sua innervazione. In rari casi, una diagnosi differenziale delle manifestazioni di infarto del miocardio e angina, come il dolore può verificarsi nel petto, nel cuore, e irradiare la zona clavicola.

Il dolore nella pancreatite acuta non è correlato all'assunzione di cibo, essendo un'espressione del processo infiammatorio e aumentando i cambiamenti patologici. Le sensazioni dolorose sono prolungate o persistenti, diminuendo con l'assunzione di farmaci analgesici e antinfiammatori.

Dispepsia con pancreatite

I sintomi dispeptic di pancreatite affilata sono espressi in nausea, vomito dopo aver mangiato con inclusioni di cibo non digerito, defecazione compromessa: stitichezza, diarrea o alternanza. I fenomeni dispeptici si verificano spesso nella fase iniziale della pancreatite come conseguenza di una violazione della dieta. I "provocatori" più frequenti sono considerati cibi grassi, alcol, funghi, miele, pomodori e i loro prodotti di trasformazione. Alcuni farmaci sono anche in grado di provocare l'insorgenza della malattia, tra i farmaci - preparati di gruppi di antibiotici, sulfonamidi, nitrofurani, citostatici, ecc.

Caratteristiche di nausea e vomito come segni di pancreatite acuta

Nella stragrande maggioranza dei casi con pancreatite, il vomito è preceduto da una sensazione di nausea, derivante dall'irritazione del cosiddetto nervo vago. 8 su 10 periodi di nausea provocano l'espulsione del vomito, che non porta sollievo al paziente.

Il vomito nella pancreatite è un segno dell'intossicazione di un organismo. Nel primo stadio, il vomito consiste nel contenuto dello stomaco, con un ulteriore sviluppo della malattia, si notano inclusioni di bile, indicando che il contenuto del duodeno viene gettato dallo stomaco. Il volume di massa e la frequenza delle convulsioni dipendono dallo stadio della malattia e possono essere piuttosto significativi, pronunciati, dolorosi, con conseguente disidratazione ipo-osmotica del corpo.

Disidratazione: gravità della disidratazione

La disidratazione in assenza di una terapia tempestiva si sviluppa dalla fase iniziale a un risultato letale minaccioso. Nel primo stadio, con una perdita di meno del 3% del peso corporeo dovuta all'aspirazione di liquidi, i pazienti sentono una sete debole, la frequenza respiratoria è leggermente aumentata.

Nella seconda fase la perdita dal 3 al 9% del peso corporeo espresso marcata sensazione di sete, secchi mucose sintomi di perdita superfici umidità della pelle: la pelle raccolto viene raddrizzato immediatamente turgore abbassato. C'è un'accelerazione delle contrazioni cardiache, il volume dell'urina rilasciata diminuisce, il suo colore diventa più scuro.
Il terzo stadio è accompagnato da manifestazioni neurologiche (confusione, reazione lenta, sonnolenza, disturbi del linguaggio), pressione sanguigna bassa, ritmo irregolare del battito cardiaco dovuto a squilibrio elettrolitico, acidosi. Questo stadio può portare a shock ipovolemico, allo sviluppo di insufficienza multiorgano e alla sospensione della vita.

Disturbi funzionali dell'intestino

Rapporto di produzione di enzimi pancreatici al processo digestivo e ridotta escrezione di acidi biliari provoca un aumento della formazione di gas, gonfiore, flatulenza nella fase iniziale di un processo infiammatorio nel pancreas. L'insufficienza enzimatica e biliare causa anche stipsi prolungata, mancanza di feci o difficoltà nel processo di defecazione per diversi giorni. Inoltre, l'assenza di una sedia è sostituita da un disturbo intestinale con feci di consistenza liquida. Tali periodi di arresto della crescita e liquefazione sono caratteristici della pancreatite.

Manifestazioni cutanee di sintomi di ridotta attività pancreatica

Infiammazione del pancreas causa del gonfiore del corpo esercita pressione sugli organi circostanti, spesso impedendo il flusso della bile, che si manifesta con pallore o l'ingiallimento della pelle.
Quando le violazioni espresse della respirazione, carenza di ossigeno notato triangolo nasolabiale cianosi, unghie sulle mani e sui piedi. Macchie di colore cianotico possono anche apparire sull'addome attorno all'ombelico o sui lati.

Altri sintomi

C'è anche una maggiore salivazione, tachicardia, un numero di sintomi che permettono di diagnosticare la pancreatite durante la palpazione, come ad esempio:

  • dolore alla palpazione dell'angolo tra le costole e la colonna vertebrale a sinistra;
  • dolore quando premuto 2 cm sotto la fovea ombelicale verso l'interno e verso l'alto;
  • l'intensificazione delle sensazioni dolorose dopo aver premuto a uno stomaco, al momento del tocco delle mani.

Test di laboratorio e indicazioni per l'infiammazione acuta del pancreas

Il principale valore diagnostico è la formula del sangue. Caratteristico per forme acute di cambiamenti di pancreatite in indicatori sono leucocitosi come un segno di infiammazione e un aumento del livello di amilasi.

Normale amilasi siero era 65 unità, mentre aumenta l'indice di riferimento pancreatite acuta doppio considerata come una diagnosi probabile. La concentrazione critica di amilasi è considerata di 1000 unità, questa condizione è considerata in pericolo di vita e richiede cure chirurgiche urgenti.

Nonostante l'alto valore diagnostico degli indicatori di amilasi, la sua conformità con la norma non è un indicatore accurato dell'assenza di un processo infiammatorio. Nelle prime ore di sviluppo della malattia acuta, così come nella fase di necrosi dei tessuti, il livello di amilasi può corrispondere alla norma.

Quando saggi interpretazione orientati anche per misurare VES, ematocrito, glucosio indici di riferimento, lipasi, inibitori della tripsina, elastasi e gli enzimi pancreatici.

Pancreas: sintomi di altre malattie e patologie

Malattie e disfunzioni che interessano il pancreas non si limitano ai processi infiammatori. Sebbene la maggior parte delle patologie caratterizzate da dolore, fenomeni dispeptici e caratteristiche hemogram, sintomi varia a seconda del tipo di patologia, la sua forma, fase e l'estensione della patologia.

La ricerca di laboratorio non è molto istruttiva. Ultrasuoni, biopsia Eccesso dei tassi di riferimento del glucosio e dell'emoglobina glicata nel sangue