Come identificare la diarrea in un bambino: sintomi e cause

Nei neonati e nei bambini del primo anno di vita, una defecazione può essere una variante della norma e non richiede alcun trattamento. Ma i movimenti intestinali rari inaspettati o prolungati sono un sintomo di gravi problemi con il tratto gastrointestinale del piccolo bambino. In questi casi, può sperimentare una pericolosa disidratazione, che minaccia la vita, quindi il bambino dovrebbe ricevere un aiuto tempestivo. Su che cosa la diarrea in un neonato e nei neonati, come distinguerlo dalle feci normali normali, potete leggere sotto.

Feci fluide normali

Ci sono un certo numero di caratteristiche fisiologiche della defecazione nei bambini, di cui i genitori devono sapere, al fine di distinguere una semplice normale feci sparse dalla vera diarrea, che è dannosa per la salute del bambino. Uno sgabello morbido raro per un neonato e un neonato è un evento comune, poiché nei primi mesi di vita riceve solo cibo liquido (latte materno e latte artificiale). Va da sé che i liquidi non possono formare feci solide, poiché non contengono elementi solidi che possono costituire la base di masse fecali dense.

Pertanto, gli escrementi acquosi quando i bambini allattati al seno compaiono molto spesso e sono considerati del tutto naturali e normali. Se i bambini si comportano in modo calmo e tranquillo, non perdono l'appetito, non si spostano da un lato all'altro, ma dormono tranquilli, il che significa che sono abbastanza sani e che non hanno bisogno di aiuto.

Altri segni di normali seggiolini per bambini

Oltre alla densità delle feci, anche il colore e la regolarità della defecazione sono di grande importanza. Le prime feci (meconio) appaiono nel neonato nei primi 1-2 giorni dopo la nascita, raramente dopo. È solido, denso, inodore e nero con una sfumatura verdognola, che è abbastanza normale.

Feci ordinarie di neonati durante i prossimi 6 mesi di vita:

  • colore giallo chiaro o giallo-verdastro;
  • consistenza di panna acida liquida.

Può contenere piccoli grumi bianchi, una piccola quantità di muco. L'odore delle normali feci con l'alimentazione naturale dovrebbe assomigliare al latte acido. Se i bambini sono alimentati artificialmente, il colore degli escrementi diventa marrone giallastro o anche marrone scuro con una sfumatura verde e un odore piuttosto sgradevole.

Il numero di defecazioni normali nei primi sei mesi di vita dei bambini piccoli può essere molto diverso - da 1 volta durante il giorno e fino a 6 volte durante il giorno e altro ancora. Ma di solito i bambini defecano dopo ogni poppata, che è la norma. Se, tuttavia, ingrassano bene, non mostrano segni di malessere, le feci rimangono abbastanza liquide e lasciano senza problemi, quindi non c'è motivo di preoccuparsi.

Come determinare la diarrea nei neonati?

La diarrea in un bambino è un eccesso della frequenza di svuotamento dell'intestino del bambino, in cui vi è un abbondante rilascio di feci liquide, in cui talvolta è presente del muco.

Questo disturbo della funzione intestinale è caratterizzato:

  • perdita di una grande quantità di fluido;
  • violazione dell'equilibrio elettrolitico;
  • fallimento nel lavoro degli organi viscerali.

La diarrea si sviluppa nei bambini a causa del passaggio troppo rapido di cibo attraverso l'intestino a causa dell'aumentata peristalsi. La diarrea inizia anche a causa di un graduale aumento del volume delle feci nelle viscere a causa di un assorbimento alterato di acqua ed elettroliti, nonché a causa di una secrezione anormalmente aumentata di liquido all'interno dell'intestino stesso.

Il verificarsi di questo disturbo digestivo nei neonati è dovuto a:

  • immaturità del loro tratto digestivo;
  • produzione insignificante e bassa attività degli enzimi;
  • basso potenziale compensatorio delle pareti intestinali;
  • instabilità dell'immunità mucosa;
  • debole funzione protettiva dell'intestino, che impedisce la penetrazione di tossine, microrganismi e allergeni attraverso di loro nel corpo.

La diarrea nei bambini piccoli può essere acuta (1-2 giorni) o cronica (circa 2 settimane).

Fattori che causano la diarrea nei neonati

La causa più comune di diarrea nei bambini al di sotto di un anno è l'inizio dell'alimentazione complementare. Durante questo periodo, il sistema digestivo dei neonati si adatta a cibi non familiari e più difficili. Un organismo di un bambino mite è esposto a un forte stress, a cui reagisce con la formazione di diarrea.

Oltre agli alimenti complementari, ci sono altri motivi, non meno importanti, che portano alla diarrea nel bambino.

Il più comune:

  • malnutrizione della madre;
  • intolleranza a determinati alimenti;
  • prodotti scarsamente lavati o non completamente lavorati;
  • contatto orale con oggetti contaminati (capezzoli o giocattoli vari);
  • eruzione di denti da latte;
  • esaurimento nervoso causato da spavento;
  • surriscaldamento dell'organismo con avvolgimento troppo stretto;
  • malattie catarrali;
  • infezioni del tratto gastrointestinale.
  • trattamento con preparati antibatterici, antinfiammatori, coleretici e antiacidi.

Separatamente, tra le cause di diarrea nei bambini piccoli è una patologia acuta (ostruzione intestinale, appendicite, peritonite acuta), che direttamente minaccia la loro vita.

Sintomi di diarrea nei bambini piccoli

La diarrea nei neonati con allattamento al seno ha caratteristiche distintive, secondo le quali non è difficile riconoscerla:

  • feci rapide e troppo acquose, con un alto contenuto di liquidi;
  • sgabello schiumoso giallo-verde;
  • scarico abbondante di muco o presenza di sangue nelle feci;
  • odore acre sgradevole;
  • bianchi "fiocchi" sottili in escrementi;
  • brontolio, brontolio e crampi nella cavità addominale;
  • irritazione e arrossamento della pelle attorno all'ano;
  • un forte aumento della temperatura;
  • nausea e vomito frequente.

Il comportamento dei bambini malati cambia: sono irritati, preoccupati, gridano forte, piangono e tirano le gambe. Pannolini sotto di loro o pannolini di carta sono costantemente macchiati di secrezioni liquide.

Terapia della diarrea nei neonati

Il trattamento della diarrea nei neonati deve essere iniziato non appena si verifica un tale disturbo. Per fare questo, sforzati di fermare la diarrea e reintegrare il volume fisiologico dell'acqua perso dal bambino e dai minerali.

Per aiutare un bambino che si nutre del latte materno,:

  1. Per un po ', riduci l'alimentazione a metà.
  2. Utilizzare per alimentare soluzioni di elettroliti, che possono essere acquistati presso le farmacie (Natural, Pedialite, Regidron, Oralit).
  3. Dare al bambino 1/4 compresse di assorbenti (Enterosgelya, Polifepane, Smekty).
  4. Lascia che il bambino beva calde infusioni di foglie di more, bucce di melograno e mirtilli.
  5. Tali rimedi casalinghi aiuteranno a rimuovere i sintomi della frustrazione intestinale nei neonati, ripristinare il livello di fluido necessario nel loro corpo, ricostituire l'apporto di vitamine.

Se, dopo un paio di giorni di terapia domiciliare, i genitori non riescono a fermare la diarrea nel bambino, il bambino deve essere immediatamente mostrato al medico del bambino per la consultazione e il trattamento necessari.

Non indugiare con le cure mediche di emergenza per un bambino appena nato, perché la diarrea nel più giovane molto rapidamente può portare a una condizione critica.

Diarrea e diarrea in un neonato

Un bambino è sempre una grande responsabilità. E non si tratta dell'educazione o del benessere finanziario della famiglia. I bambini sono più suscettibili alle malattie.

Le madri inesperte trovano difficile riconoscerle e affrontare i problemi. Ciò che è normale per un uomo adulto, un bambino è un disturbo grave.

La diarrea nei neonati è comune. Quasi tutti i bambini si sottopongono a una tale malattia durante il primo anno di vita.

Un piccolo organismo è sensibile a qualsiasi cambiamento, sia esterno che interno. Molti genitori, a causa della loro inesperienza, hanno paura di questi cambiamenti e chiamano un'ambulanza quasi ogni giorno.

Diarrea: vero o no?

Per capire di cosa si tratta, devi sapere come appare la diarrea nel neonato. Fino a 6 mesi, il bambino ha uno sgabello non formato.

Può essere liquido, pastoso, chiaro o giallo. Inoltre, inclusioni bianche, presenza di muco e masse verdi sono abbastanza naturali per questa età.

Vale la pena capire che se c'è davvero un problema, allora il comportamento del neonato sarà "parlarne". Cambierà necessariamente il suo comportamento, diventerà più nervoso e capriccioso.

Dal momento che il bambino non può dire il problema, il suo pianto è l'indicatore principale. In questo caso, il pianto può essere accompagnato senza l'isolamento delle lacrime.

Che aspetto ha la diarrea? I principali segni di diarrea in un bambino:

  1. Cambiamento di colore e consistenza delle feci.
  2. Costanti capricci senza una ragione.
  3. Nei bambini l'odore di una sedia diventa acuto, probabilmente putrido. Poi, mentre allatta al seno, l'odore delle feci ha un odore acido e lattiginoso. Con l'alimentazione artificiale, è più spiacevole.
  4. Il processo di defecazione è abbondante e frequente.
  5. Lo scarico mucoso viene rilasciato in grandi quantità. Nell'intestino, questo muco è la difesa delle pareti. Quando con la diarrea tutto lascia, quindi il corpo è incline all'intossicazione, che viene rilasciato da microrganismi dannosi.

I bambini hanno una frequenza giornaliera di defecazione. In linea di principio, solo un pediatra può distinguere la diarrea reale da un normale processo fisiologico.

Alcuni bambini tossiscono 1 volta in 2-3 giorni, altri possono essere svuotati dopo ogni poppata o 5-6 volte al giorno.

I principali indicatori positivi, se la madre sospetta la diarrea nel bambino:

  1. Il peso corporeo è normale e il peso non è ridotto.
  2. Il bambino mangia con grande appetito.
  3. Non rifiuta l'acqua.
  4. Suona, dorme e non ama i capricci.

Questi segni suggeriscono che la diarrea in realtà non esiste e non esiste una cura e non è richiesto alcun intervento.

Le mamme hanno bisogno di sapere che il loro cibo è molto importante. Qualsiasi cambiamento nel cibo influirà sulle condizioni del bambino e delle sue feci.

Quali possono essere le ragioni

Perché appare la diarrea? Lo stato delle feci in un neonato è influenzato da vari fattori. Non sempre sono considerati pericolosi, è possibile che questi siano solo cambiamenti fisiologici nei neonati.

Fino a 3-4 mesi un bambino può defecare fino a 10 volte al giorno e questo è abbastanza normale.

Un'altra cosa è quando il bambino ha già iniziato a ricevere l'esca. La sedia diventa più rara e più densa. Sulla norma di alimentazione artificiale sarà considerato un processo una volta di defecazione al giorno.

In questo caso, non è richiesto alcun trattamento. Solo un bambino e il suo corpo si sta adattando all'ambiente.

Se un bambino inizia a defecare con uno sgabello acquoso senza fattori di accompagnamento, puoi pensare al problema. È probabile che questa sia effettivamente una "chiamata", che ha iniziato la diarrea.

La diarrea nei neonati è un fenomeno pericoloso che richiede una risoluzione immediata. Anche un adulto con una lunga diarrea può iniziare la disidratazione, e il neonato ha violato l'equilibrio del sale in pochi giorni.

La sedia liquida porta alla perdita di elementi in traccia utili, il livello di elettroliti, che causerà uno spasmo nel bambino.

Cause di diarrea in un neonato:

  1. Ricevimento di antibiotici La diarrea in un neonato può cominciare dopo l'uso di un tal gruppo di medicine. Le compresse interrompono la microflora benefica dell'intestino, anche in un adulto. Nei bambini, inizia una carenza di microelementi utili e la diarrea esce con molta schiuma. Gli antibiotici distruggono non solo i batteri nocivi, ma anche utili. Per normalizzare la microflora intestinale dei neonati e prevenirne l'esaurimento, insieme agli antibiotici iniziano a dare altri farmaci ausiliari: Bifidumbacterin, Lineks, Smektu.
  2. Infezione con E. coli. I sintomi principali sono: addome duro e gonfio, abbondante defecazione acquosa, febbre e vomito.
  3. Malattie di un carattere infettivo e catarrale in neonati. In presenza di infezione, il bambino non è solo diarrea, ma anche vomito, coliche e aumento della temperatura.
  4. La presenza di parassiti nel corpo. Molto farà sì che i genitori siano allertati per la presenza di sangue nelle feci. Questo è il segno principale dell'emergenza di batteri infettivi, dissenteria e salmonellosi.
  5. L'intolleranza a qualsiasi tipo di cibo provoca grave diarrea.
  6. La dentizione nei neonati. Diarrea, in questo caso, una reazione naturale del corpo. Cosa dare dalla diarrea? Il trattamento prevede l'alleviamento dei sintomi, le condizioni generali del bambino e il disagio nella cavità orale.

Se la diarrea in un neonato è iniziata, cosa dovrei fare e dare in questo caso? Prima di tutto, non devi andare nel panico. In primo luogo, è necessario determinare i fattori della comparsa di diarrea.

Questa è una condizione importante che aiuterà il pediatra in futuro a stabilire una diagnosi.

I disturbi intestinali nei bambini influenzano una serie di fattori: dentizione, shock nervoso, introduzione di cibi complementari, riduzione della difesa immunitaria e molto altro.

Qualsiasi cambiamento relativo al bambino e alla madre influisce sulla salute del corpo del bambino.

Quando si verifica la diarrea, il bilancio del sale dell'acqua deve essere compensato. Per fare questo, il corpo dovrebbe ricevere più liquido possibile.

Infatti, con la diarrea, i batteri benefici vengono espulsi e il corpo cessa di assorbire le sostanze necessarie. Di conseguenza, appare la disidratazione.

Qualsiasi fattore non abbia influenzato la presenza di diarrea nei bambini, è necessario in tempo per cercare aiuto da un pediatra e iniziare il trattamento.

Cause di diarrea: dentizione

A volte i genitori iniziano a farsi prendere dal panico per la diarrea in un bambino, anche se il cambiamento nelle feci è stato influenzato dalla dentizione. A questo punto, il corpo del bambino subisce uno stress e l'immunità cala bruscamente.

Il processo doloroso provoca altri sintomi di accompagnamento:

  1. Il bambino è costantemente cattivo, non dorme bene e piange anche di notte.
  2. Assicurati che il bambino abbia la febbre. Questo è il sintomo principale che accompagna la diarrea per tutto il tempo.
  3. In connessione con tali cambiamenti e dolore severo, i bambini possono persino avere la febbre.
  4. I genitori dovrebbero osservare l'ansia del neonato. Lui in ogni occasione, tira diversi oggetti nella sua bocca. Se un mignolo pulito si gratta la gomma, si calmerà e si sentirà sollevato.
  5. Salivazione abbondante nei bambini
  6. Il luogo in cui il dente erutta si gonfia e appare un nodulo.

Come posso curare la diarrea? La dentizione dei denti è un fenomeno naturale e non sarà possibile per un genitore evitarlo.

Tutti i bambini a modo loro stanno vivendo questa volta. Non è richiesto un trattamento speciale per la diarrea, ma il sollievo dei sintomi è obbligatorio.

Raccomandazioni e trattamento:

  • A questo punto, non vale la pena visitare i luoghi affollati. Dal momento che l'immunità durante questo periodo nei neonati è significativamente ridotta, quindi qualsiasi infezione può immediatamente unirsi e peggiorare le condizioni del bambino.
  • Il neonato ha bisogno di rimuovere l'infiammazione delle gengive con gel speciali. Il prodotto ha un effetto rinfrescante e facilita le condizioni del bambino.
  • A causa dell'abbondante saliva nei bambini e del rilascio di feci liquide, il risultato è la disidratazione. Per evitare ciò, è necessario reintegrare il livello di acqua ed elettroliti nel corpo.

Vale la pena capire che la durata della diarrea in un bambino non dovrebbe superare diversi giorni. Di solito sono sufficienti 3 giorni. Massimo - 5 giorni per adattare l'organismo allo stato che è arrivato.

Ci possono essere casi in cui è impossibile far fronte alla malattia a casa. Quindi vale la pena rivolgersi al pediatra. È probabile che dovranno trasferire il bambino al trattamento ospedaliero.

In ogni caso, dovrebbe essere più attento alle condizioni e al comportamento del bambino. Non ignorare i sintomi gravi. È possibile riassicurare e chiedere il parere di uno specialista.

Intolleranza al mangiare in un bambino

Un neonato ha una deficienza di enzimi responsabili della digestione del cibo. A questo proposito, il bambino ha un lungo adattamento a qualsiasi innovazione sull'esca.

L'apparato digerente non è sufficientemente sviluppato e lo stomaco non assorbe sostanze utili. La carenza di enzimi ha un nome medico - malassorbimento.

Questo tipo di patologia congenita ha una sua classificazione:

  1. Intolleranza al lattosio Lo stomaco di un bambino non è in grado di assorbire i latticini.
  2. Celiachia. Questa intolleranza allo stomaco dei prodotti a base di cereali. Il glutine quando ingerito, distrugge le pareti dell'intestino.
  3. Fibrosi cistica Questa è una malattia seria e pericolosa. È necessario sapere che un simile disturbo non risponde al trattamento, il che significa che quando richiesto, è necessario un aiuto specialistico immediato.

Per tutto il tempo il bambino è sotto stretta supervisione di un medico. I cambiamenti nella dieta non influenzano il modo in cui i sintomi cambiano.

Più spesso nei bambini di questo gruppo di cause, si osserva intolleranza al lattosio. In questo caso, la madre deve rimuovere tutti i latticini dalla dieta.

Se la diagnosi ha mostrato intolleranza al glutine, allora è impossibile dare al bambino prodotti di farina di frumento, porridge, soia e altri componenti, incluso il glutine, fino a un anno.

Cosa posso fare e come trattare la diarrea con infezioni intestinali?

Le malattie comuni includono: salmonellosi, febbre tifoide, dissenteria, E. coli. Tutti questi problemi sono associati con l'ingestione di microbi dannosi nel corpo.

Molto spesso la malattia colpisce bambini di età inferiore ad un anno. Vale la pena sapere che eventuali malattie possono avere un ruolo negativo nello sviluppo del bambino.

Sintomi di infezioni intestinali:

  1. Grave diarrea
  2. Vomito.
  3. Alta temperatura
  4. Mancanza di appetito
  5. Pallore.
  6. Aumento della formazione di gas, gonfiore e coliche.

Se c'è un sospetto proprio di questi motivi, allora devi cercare immediatamente l'aiuto di un pediatra. Nella maggior parte dei casi, il bambino viene identificato dall'ospedale per follow-up, diagnosi accurata e trattamento.

Cosa fare e come trattare la diarrea? A casa, l'automedicazione non è consentita. Ciò non farà che aggravare la situazione e portare a complicazioni. Ma puoi aiutare il bambino prima.

È necessario riempire l'equilibrio dei molari d'acqua e aumentare la resistenza ai batteri nocivi. In questo caso, al bambino dovrebbe essere somministrato un medicinale come Regidron.

conclusione

I bambini al di sotto di un anno non hanno un'immunità stabile, quindi la comparsa di diarrea è influenzata da una varietà di cause. Lo stato delle feci è influenzato da eventuali cambiamenti: bronchite, otite catarro, shock nervoso, surriscaldamento, ipotermia.

Le cause esatte possono essere rivelate solo da uno specialista dopo una diagnosi accurata. Cosa possono fare i genitori in questo caso? Senza una diagnosi, non puoi iniziare il trattamento.

Ma i genitori non dovrebbero permettere la disidratazione. In questo caso, il bambino dovrebbe consumare più fluido con l'aggiunta di elettroliti. È consentito un rimedio che rimuove i sintomi concomitanti.

Come determinare se la diarrea o no?

A volte i genitori giovani confondono la normale feci liquide di un bambino con la diarrea. Il fatto che i neonati possano svuotare l'intestino fino a 10 volte al giorno, mentre la consistenza delle feci è sempre molliccia. Una sedia abituale 2 volte al giorno è stabilita solo approssimativamente a 6 mesi. Ma come puoi determinare la diarrea nei bambini? Descriviamo i sintomi caratteristici della diarrea.

Norma o patologia?

La prima sedia del neonato ha una consistenza densa, viscosa e un colore verde, quasi nero. Ma entro 2-3 giorni viene fuori completamente il meconio originale. Inizia l'adattamento del sistema digestivo del bambino.

Insieme al latte materno, vari microrganismi e batteri entrano nell'intestino, che forma la loro stessa flora. La sedia del neonato diventa come un liquame giallo liquido. A volte le feci hanno una sfumatura verdastra o brunastra. Normalmente l'odore è neutro, acido. A poco a poco lo sgabello del bambino cambia:

  1. Norma 1-3 giorni di vita: feci viscosa verde scuro da 2 a 7 volte al giorno.
  2. Norma 2-7 giorni di vita: feci gialle, gialle, marroni o verdi acquose con una piccola quantità di muco o chicchi bianchi di latte non digerito. Frequenza - da 4 a 10 volte, quasi dopo ogni poppata. Gli esercizi non hanno un forte odore.
  3. Norma di 1-6 settimane: feci di colore giallo ocra, tonalità di verde e marrone consentite, possono essere presenti grumi bianchi, ma non permanentemente. La frequenza di svuotamento dell'intestino - da 4 a 8 volte al giorno, l'odore delle feci discreto, acido.
  4. La norma per 6 settimane è di 3 mesi. Se il bambino mangia esclusivamente latte materno, allora da quel momento è possibile svuotare gli intestini una volta ogni 5 giorni. La frequenza massima è fino a 8 volte al giorno. Consistenza, colore e odore rimangono gli stessi.
  5. Norma 3-6 mesi: lo sgabello diventa meno frequente - da 1 a 5 volte al giorno, è più uniforme nella consistenza, più spesso.
  6. Sgabello dopo l'introduzione di alimenti complementari. Da questo momento il bambino inizia a svuotare regolarmente l'intestino, da 1 a 2 volte al giorno. Le feci diventano più scure, più vicine al colore marrone. Anche l'odore cambia, ora praticamente non differisce da "adulto".

Nota. La sedia per bambini sull'alimentazione artificiale ha le sue peculiarità. Tali bambini svuotano l'intestino meno spesso - da 1 a 3 volte al giorno. In questo caso, il colore delle feci è di solito verdastro o brunastro e la consistenza è più spessa e densa. Gli esercizi quasi sempre hanno un forte odore.

Quali feci testimoniano la patologia?

La diarrea in un neonato può manifestarsi in modi diversi. Per esempio, la frequenza delle feci può essere entro i limiti normali, ma se le stesse feci sono troppo fluide, allora questa è una patologia. Quindi, quali sintomi di diarrea devi prestare attenzione a:

  • il bambino svuota l'intestino più spesso di quanto sia necessario per la sua età;
  • le feci sono acquose, una traccia bagnata è chiaramente visibile sul pannolino o sul pannolino;
  • c'è un odore sgradevole di putrefazione;
  • sedia verde scuro, nero;
  • nelle feci ci sono muco, schiuma, vene di sangue.

Ulteriori segni di diarrea includono comportamento irrequieto del bambino, una pancia gonfia, irritazione all'ano. Se la diarrea è acuta o prolungata, il bambino, di regola, perde peso, ha i sintomi caratteristici della disidratazione: la fontanella si svuota, le labbra diventano rosse, la minzione diventa rara o cessa completamente.

Attenzione per favore! È importante capire che la diarrea per i bambini è estremamente pericolosa.

Una significativa perdita di liquidi minaccia la disidratazione. Se i genitori non agiscono, la diarrea può provocare la morte.

Cause di diarrea

Il sistema digestivo nei bambini non è ancora completamente bilanciato, fragile, quindi un disturbo delle feci può causare fattori sfavorevoli dall'esterno. Se non si prendono in considerazione le anomalie congenite del tratto digestivo, le cause di diarrea nei bambini sono solitamente le seguenti:

  1. Malnutrizione della madre che allatta. Il bambino può sviluppare un lieve disturbo se la donna, prima di nutrirsi, consuma lassativi o semplicemente cibi non familiari.
  2. Dysbacteriosis. La microflora dell'intestino nel bambino si sta formando solo, quindi rompere il tutto è abbastanza facile. Il numero di batteri patogeni può aumentare a causa di stress, trasferimento precoce alla miscela, dopo l'assunzione di antibiotici, così come la malattia trasferita. In questo caso la diarrea, di norma, lascia il posto alla stitichezza, il bambino è costantemente preoccupato per lo stomaco e ha uno scarso appetito.
  3. Insufficienza di lattasi. L'organismo di alcuni bambini non può scomporre lo zucchero del latte (lattosio) contenuto nel latte materno. Oltre alla diarrea, il deficit di lattasi è accompagnato da un aumento della produzione di gas, dolore nell'intestino, sottopeso.
  4. Infezione intestinale Agenti patogeni - batteri e virus trasmessi da goccioline domestiche e aeree a contatto. Una caratteristica distintiva delle infezioni intestinali è l'insorgenza acuta della malattia, l'odore fetido, la presenza di sangue e muco nelle feci. Spesso il bambino ha una temperatura corporea elevata, con il rotavirus, i bambini hanno il naso che cola e la tosse.
  5. La reazione all'introduzione di alimenti complementari. Se l'esca è inserita in modo errato, il corpo può rispondere ad esso con un disturbo. In questo caso, le feci saranno presenti pezzi di cibo non digerito. Inoltre vale la pena considerare che alcuni prodotti possono causare allergie. A volte capita di essere cumulativo, cioè la diarrea non appare immediatamente. Determinare l'allergia è possibile dalla caratteristica eruzione cutanea, arrossamento delle guance, irritazione nell'apertura anale.
  6. dentizione. L'aumento della salivazione, che si osserva durante questo periodo, accelera quasi sempre la peristalsi. Di conseguenza, il bambino inizia a camminare più spesso nella toilette, ma la consistenza e il colore delle feci non cambiano.
  7. Ricevimento di medicine La diarrea può derivare dall'uso di antibiotici e altri farmaci da parte della madre o del bambino stesso.

Cosa fare

Prima di tutto, i genitori dovrebbero capire che è molto pericoloso dedicarsi all'automedicazione, in particolare un bambino fino a un anno. È meglio mostrare immediatamente il bambino al medico con la diarrea. Tuttavia, se tale opportunità non è disponibile al momento, e le condizioni generali del neonato sono soddisfacenti, possono essere prese le seguenti misure:

  1. L'allattamento materno da bere secondo le istruzioni sorbenti (Smektu, Polisorb), inizia a seguire la dieta. Vale la pena di non mangiare frutta, verdura, carne e pesce grassi, dolci, grassi, speziati, affumicati. Puoi mangiare decotti di riso, zuppe dietetiche, cereali, bere una composta di mele.
  2. Dare al bambino una soluzione per la reidratazione (Elettrolita umano, Regidron). Anche per reintegrare il liquido si consiglia di mettere il bambino al seno più spesso. Puoi anche ogni ora per dargli dell'acqua purificata (con un cucchiaio o una tazza).
  3. Annulla l'ultima esca.

Attenzione per favore! Se la diarrea del bambino non si interrompe il secondo giorno o se ci sono altri sintomi di ansia, è importante non ritardare il contatto con il medico.

Soprattutto i genitori fortemente dovrebbero allertare le seguenti situazioni:

    • sangue, schiuma nelle feci;
    • sgabello nero o verde scuro;
    • diarrea acquosa;
    • forte grido, pianto bambino;
    • condizione lenta, sonno prolungato;
    • aumento della temperatura corporea;
    • diarrea accompagnata da vomito;
    • assenza di lacrime e minzione, fontanella vuota.

Quindi, come capire che il bambino ha la diarrea? Prima di tutto, fai attenzione al colore e alla consistenza delle feci, alla presenza di impurità estranee. Normalmente, le masse delle feci devono essere uniformi, gialle, verdastre o brunastre. Quindi controlla la frequenza di svuotamento degli intestini in base all'età del bambino. Stima le condizioni generali del bambino. Se tutto è nella norma, non dovresti preoccuparti. Prenditi cura di te e dei tuoi figli!

Come identificare una diarrea e il primo soccorso in un neonato

Diarrea, o diarrea - una condizione caratterizzata da disturbo delle feci acuto, la sua rapidità e diluizione. Nei bambini è particolarmente pericoloso ed è impossibile sottovalutare le sue minacce. La diarrea nei bambini è difficile da determinare, dal momento che una sedia dura, simile ad un adulto, è formata dal primo anno di vita. Vi diremo come determinare la diarrea in un neonato, quali sono le sue possibili cause e come aiutare un bambino.

Come determinare se un bambino ha la diarrea

Nei primi 2-3 giorni dopo la nascita, il meconio si allontana, che sembra una densa sostanza verde scuro viscosa.

neonati normali hanno sgabelli settimanale incurvato considerati consistenza uniforme, con la cagliata intervallati (assente nei neonati alimentati con uno artificiale), senza impurità, colore da giallo a marrone chiaro, con latte odore podkisshego.

Sintomi di diarrea - i movimenti intestinali diventano acquosi, con una mescolanza di muco e rapidamente trasudano una "fontana", più spesso del solito. Spesso accompagnato da vomito. Le feci possono essere con schiuma, giallo, verde, incolore, con sangue, grumi di latte cagliato non troppo cotto. L'odore varia da acido acuto a fetido. I pannolini assorbono liquidi, quindi se sospetti che il bambino abbia la diarrea, al momento, smetti di usarli.

Cause di diarrea

- Stomaco sconvolto nei 3-7 giorni di vita del bambino.

All'arrivo del latte materno e dopo la partenza del meconio, il bambino inizia una fase di transizione della formazione delle feci. L'intestino è colonizzato con nuovi batteri, che è spesso accompagnato da feci acquose di colore verde senza odore significativo. Questo è un processo adattativo che non rappresenta un pericolo, passa da solo al 5 ° -7 ° giorno dopo la nascita del bambino.

- Errori nella dieta della madre che allatta, introduzione di cibi complementari, cambio di miscela.

Se una donna è l'allattamento al seno, ha mangiato prodotti slabyaschie, l'assunzione di farmaci, o qualche nuovo prodotto che bambino non è "provato", allora è probabile che il suo disturbo del sistema digestivo è facile rispondere. Ciò non significa che tali prodotti debbano essere esclusi dal loro menu, basta ridurre il loro consumo. Se la diarrea continua per un po ', smettere di prenderli.

La stessa reazione si osserva nei bambini con alimentazione artificiale quando si cambia la miscela abituale. Se la diarrea dura più di 2-3 giorni, accompagnata da vomito, la nuova miscela deve essere scartata.

Non è raro per l'irritazione intestinale e quando si alimenta con la dieta di un bambino. Ridurre la quantità di alimenti complementari introdotti o rifiutati dal prodotto che continua a causare diarrea.

- Situazione stressante, diarrea di "viaggiatori".

Nei bambini più grandi, la diarrea può causare stress o un cambiamento nella posizione geografica abituale. Questo è particolarmente vero per i bambini che si nutrono artificialmente, bevendo acqua, avendo una composizione diversa in un posto nuovo. Questo stato dura non per molto tempo e normalmente passa dopo 2-3 giorni.

- Effetto collaterale delle medicine.

Dopo il trattamento del bambino con farmaci, in particolare antibiotici, si osserva una displasteriosi a livello intestinale - l'eccesso del numero di batteri patogeni rispetto a quelli utili. È accompagnato da un disturbo dello sgabello. Elimina la normale microflora intestinale.

In alcuni bambini, la dentizione inizia abbastanza presto, a partire dai 3-4 mesi di età. Forse il tuo bambino è tra loro e la ragione è questa. Le gengive pruriginose disturbano fortemente il bambino, sembra nervoso e si mette tutto in bocca, cominciando dalle sue penne e finendo con tutto a portata di mano. Di conseguenza, una microflora diversificata che circonda il bambino, causando irritazione e diarrea, entra nell'intestino.

Contrariamente alla credenza popolare che i bambini con allattamento al seno sono meno suscettibili alle infezioni intestinali, si verificano ancora. Puoi essere infettato dal contatto di parenti, animali domestici, oggetti circostanti, in un policlinico, in strada, ecc.

Non è difficile trovare l'infezione - feci liquide puzzolenti, spesso verdi e miste a sangue, combinate con febbre e vomito sfrenato.

C'è una fontanella, ci sono sintomi di disidratazione: una rara minzione di colore scuro, pelle secca, mucose.

Le infezioni da rotovirus dall'aspetto sono simili all'ARVI - con naso chiuso, naso che cola, gola arrossata. Sul pericolo per la vita e la salute del neonato, la diarrea causata da infezioni intestinali è in primo luogo.

- Intolleranza alimentare, carenza di enzimi.

Accade che la diarrea nei neonati sia associata a carenza di enzimi. In termini di frequenza, l'insufficienza della lattasi è tra le prime - anche nei bambini sani mensili, la produzione di lattasi, che scompone lo zucchero del latte, non è sufficiente, e il corpo reagisce con la diarrea schiumosa immediatamente dopo l'alimentazione.

La diarrea causa anche intolleranza al glutine nei cereali, in varie malattie ereditarie e nelle patologie dell'apparato digerente.

Una reazione allergica ritardata in un neonato si manifesta con la diarrea. L'allattamento al seno non è una panacea per le allergie. I componenti che causano una risposta immunitaria errata possono penetrare nel latte materno. Di solito, pochi giorni dopo la diarrea, si verifica una reazione cutanea all'allergene che lo provoca.

E questo accade nella vita di un neonato, specialmente se entra in contatto con animali domestici.

Come determinare la causa della diarrea

Come puoi vedere, le cause della diarrea nei neonati sono vaste e puoi confonderti, facendo l'autodiagnosi. Sondaggi che identificano le cause della diarrea:

  • l'analisi della disbiosi ci consente di identificare la prevalenza della microflora intestinale patogena rispetto all'utile;
  • coprogramma - rivela la violazione della digeribilità delle sostanze, carenza enzimatica;
  • feci sul verme delle uova;
  • un esame del sangue generale rivela elminti e un'allergia al livello di eosinofili, un'infiammazione a livello dei leucociti;
  • biochimica del sangue - rivela anomalie nel funzionamento del fegato e del pancreas;
  • L'ecografia della cavità addominale aiuta a diagnosticare l'infiammazione degli organi - fegato, cistifellea o pancreas e altre patologie.

Cosa fare e come trattare la diarrea in un bambino

Se il bambino ha vomito e diarrea, la prima cosa da fare è assicurarsi che ci sia del fluido nel suo corpo per prevenire la disidratazione, che può verificarsi molto rapidamente nei bambini. Con vomito incontrollato di acqua, il latte materno dovrebbe essere somministrato spesso in piccole porzioni.

Se il bambino si sente bene, non ha il vomito e la febbre, può trattare la diarrea con gli assorbenti per rimuovere le tossine e gli allergeni. Quando si perde il liquido per ripristinare l'equilibrio elettrolita dell'acqua, invece di acqua normale, dovrebbero essere fatte soluzioni speciali per la reidratazione.

Analizza e regola la tua dieta e il menu del bambino.

Se la diarrea nel neonato è prolungata, con vomito, spetta al medico decidere come trattare questa condizione.

Cosa succede se hai trovato segni di un'infezione intestinale? Cerca immediatamente un aiuto medico, senza dimenticare l'adeguato apporto di liquidi nel corpo del bambino prima dell'arrivo di un medico. Trattare la propria infezione è pericoloso.

Abbiamo descritto le cause più comuni di vomito e diarrea in un neonato. L'articolo è fornito a scopo informativo e non è una guida per la diagnosi e il trattamento. Ricorda, la salute del bambino è interamente nelle tue mani e con la diarrea è meglio cercare cure mediche qualificate.

Che aspetto ha la diarrea?

La diarrea è una liberazione involontaria e volumetrica di feci liquide, il più delle volte con una consistenza acquosa. La diarrea (nome medico - diarrea) nella maggior parte dei casi è accompagnata da dolore acuto nell'addome, incontinenza delle feci, crampi intestinali e nausea. Il principale pericolo di diarrea prolungata è la grave disidratazione, poiché le feci con diarrea sono quasi il 90% composte da acqua assorbita nell'intestino crasso. Insieme al liquido, il corpo perde sali minerali, vitamine e altre sostanze necessarie per il normale funzionamento di tutti gli organi, quindi sullo sfondo della diarrea, l'equilibrio elettrolitico dell'acqua si sta rapidamente sviluppando.

Che aspetto ha la diarrea?

Diarrea particolarmente pericolosa nei neonati e nei bambini il primo anno di vita. Abbondante perdita di liquidi può portare allo sviluppo di insufficienza cardiaca acuta entro poche ore, quindi per la diarrea infantile, soprattutto se è di natura infettiva, il trattamento viene eseguito in un ambiente infettivo ospedaliero. La diarrea è uno dei tre problemi più comuni affrontati dai genitori dei neonati, quindi ogni madre dovrebbe sapere che aspetto ha la diarrea nel bambino, quale può essere la causa e quali sintomi mostrano la vera diarrea.

Feci di sangue nelle feci dei bambini

Aspetto delle feci nei bambini

Seggiolone per bambini che cambia più volte durante i primi mesi di vita, dal momento che la formazione del sistema digestivo è completato da 4-6 mesi (in alcuni bambini possono verificarsi fermentopathy parziale fino a 8-10 mesi). Una consistenza delle feci neonato sono informe e consistono di capelli, liquido amniotico, muco, cellule epiteliali, componenti della bile, che vengono digeriti nel periodo di sviluppo fetale. Questi escrementi sono chiamati originale sgabello (meconio) è la struttura viscoso e appiccicoso e completamente rimosso dal intestino del bambino per 2-3 giorni dopo la nascita.

Fino a poco tempo si credeva che l'intestino e bambino stomaco per la sua nascita completamente sterili, ma la ricerca condotta da scienziati provenienti da Spagna, hanno rivelato la presenza di meconio nelle masse dei due tipi di batteri Escherichia coli e Bacillus latte fermentato, acido lattico e formano il sistema immunitario del neonato. Se il numero di E. coli nel tratto digestivo del bambino supererà il limite consentito, la comparsa di diarrea è possibile durante i primi giorni di vita del bambino - in questo caso illustra l'applicazione di un trattamento antibatterico e preparazioni acquose infusionali supporto foglio (soluzione di cloruro di sodio, soluzione di glucosio).

Meconium in un neonato

Quarto giorno dopo la nascita

La sedia è progettata per i neonati il ​​terzo o il quinto giorno dopo la nascita. Le feci acquistano un colore marrone chiaro e la loro consistenza diventa pastosa o assomiglia ad una pappa. Se ciò non accade, è necessario condurre un'indagine ed escludere patologie intestinali, ad esempio ileo del meconio. Questa è l'ostruzione dell'intestino causata dall'otturazione (occlusione) del lume intestinale con il meconio, che ha una maggiore viscosità. Se la diagnosi è confermata, al bambino verrà assegnato un trattamento chirurgico.

Importante! Il design delle feci in neonati sani allattati al seno avviene entro 10-20 giorni dalla nascita.

Feci con muco con deficit di lattasi

Caratteristiche dello sgabello in lattanti e bambini - "artificiale"

Normale nei bambini del primo anno di vita è uno sgabello che ha una consistenza pastosa, di colore giallo o marrone chiaro e un leggero odore di latte acido. Se il bambino viene nutrito con latte materno, le feci possono contenere particelle bianche non digerite che assomigliano a ricotta e ricotta. Nei bambini che ricevono le miscele di latte come cibo principale, non ci sono impurità nelle feci, e gli escrementi stessi hanno un colore giallo-verde o paludoso e un odore acre e sgradevole.

La consistenza delle feci in "artificiale" è più densa, sotto forma di salsicce pastose, che possono avere una superficie lucida. L'odore e la struttura degli escrementi possono cambiare quando si cambia la formula del latte o si introducono alimenti complementari. Nei bambini che mangiano latte materno, le feci possono cambiare con il clima che cambia, assumendo determinati farmaci e influenzando il fattore psicologico (stanchezza, paura, aumento dell'eccitazione).

Tipi di diarrea nei neonati

Lo sgabello è una diarrea?

Il tratto digestivo del bambino dal momento della nascita continua ad essere popolato con microrganismi utili, quindi la formazione delle feci può verificarsi fino a 4-5 mesi. Nei lattanti che si nutrono di latte materno, l'aspetto delle feci dipende in larga misura dall'adesione della madre che allatta la dieta e da quali alimenti sono inclusi nella sua dieta. Tutte le sostanze che una donna riceve durante il giorno sono quasi completamente assorbite nel latte materno (e con esso) nel corpo del neonato). La mancanza di alcuni enzimi impedisce al bambino di digerire completamente tutto ciò che entra nel suo corpo, così ogni errore nella nutrizione può influenzare l'aspetto delle feci.

Indicatori di feci per diarrea e norma

Nei bambini fino a 2-3 mesi di escrementi possono verificarsi fino a 6-8 volte al giorno, a condizione che il bambino non riceva cibo, tranne il latte della madre. Da 4 a 6 mesi la frequenza delle feci diminuisce leggermente, ma può anche essere da 3 a 5 volte al giorno.

Importante! Le feci liquide nei neonati allattati al seno sono la norma, se non contengono muco, sangue e altre impurità patologiche. La forte diluizione delle feci nei bambini che ricevono una formula adattata è un segno pericoloso che più spesso indica un'infezione o un sistema digestivo.

Segni di uno sgabello normale in un neonato

Come distinguere la patologia dalla norma?

Non aver paura se un bambino riceve solo latte materno, defeca più volte al giorno, e le sue feci ha una consistenza liquida, se il bambino si sente bene, non soffre di disturbi del sonno, e non è disturbata appetito. Tuttavia, è necessario controllare attentamente le condizioni e lo stato di salute del bambino, in modo da non perdere i segnali di pericolo e di fornire assistenza adeguata in modo tempestivo.

Diarrea con il contenuto di schiuma durante l'allattamento

Riconoscere la diarrea nei neonati secondo le seguenti caratteristiche:

  • escrementi acquosi di colore giallo, marrone o verde, la cui frequenza supera 8-10 volte al giorno;
  • odore sgradevole, fetido;
  • l'aspetto di schiuma, vene sanguinolente, grumi non digeriti, un sacco di muco e altre impurità che non sono caratteristici delle feci di un bambino sano;
  • assegnazione di feci come "fontana";
  • vomito e nausea (nella natura infettiva della diarrea);
  • rifiuto del seno o della bottiglia;
  • scarsa salute generale.

Cosa fare in caso di diarrea prima dell'arrivo di un medico

Importante! Se la madre sospetta che suo figlio abbia la diarrea, è necessario smettere di usare i pannolini per alcune ore, poiché contengono uno strato assorbente e il fluido viene assorbito per 1-2 minuti.

Diarrea nei neonati

Perché il sintomo sorge: cause e fattori

La vera diarrea nei bambini ha sempre una certa causa, quindi è importante sapere che cosa può provocare esattamente la diarrea nei bambini al fine di fornire correttamente il primo soccorso.

Nutrire un bambino

Caratteristiche dell'alimentazione complementare

Il corpo del bambino può reagire alla introduzione di nuovi alimenti diarrea lo svezzamento, se l'apparato digerente non produce abbastanza enzimi necessari per abbattere o digerire alcune sostanze. verdure acquose (ad esempio, zucca, che è raccomandato come primi prodotti di alimentazione e può essere somministrato da 4 mesi) aumentare la quantità di liquido aspirato nel colon, che di per sé contribuisce alla forte diluizione della sedia.

Regime di alimentazione complementare

In questo caso, non è richiesto alcun trattamento. La mamma ha bisogno di escludere temporaneamente il prodotto che ha provocato diarrea dalla dieta del bambino e osservarlo per 1-2 giorni: la diarrea non infettiva attraversa completamente questo periodo.

Suggerimento: I bambini di età superiore a 5 mesi come rimedio per la diarrea possono dare una piccola quantità di brodo di riso (circa 30 ml).

Diarrea nei neonati

Infezioni intestinali

Questa è una delle cause più comuni di diarrea nei bambini di qualsiasi età. I seguenti fattori possono portare allo sviluppo di infezione nei bambini:

  • igiene inadeguata di bottiglie, capezzoli e piatti per nutrire un bambino;
  • uso di pannolini con sterilità insufficiente (non bollire, stirare);
  • cattiva gestione dei giocattoli;
  • pulizia umida irregolare al chiuso;
  • la presenza di animali malati nell'appartamento.

Prevenzione delle infezioni intestinali

La diarrea infettiva è sempre accompagnata da febbre, vomito e mancanza di appetito. Se la causa è l'infezione da rotavirus o enterovirus, sul corpo del bambino può comparire un'eruzione cutanea rosa a forma di punto.

Trattamento della diarrea infettiva nei neonati

Diarrea nei neonati con segni e trattamento dell'allattamento al seno

Nel processo di adattamento del sistema digestivo del bambino a nuovi prodotti, l'organismo del bambino subisce una varietà di test, tutt'altro che piacevoli, tra i quali uno dei più comuni è la diarrea.

La principale difficoltà in questa fase è che le feci dei bambini stessi sono liquide, quindi il genitore deve imparare a distinguere le normali feci della consistenza dalla diarrea insana.

Successivamente, siete invitati a leggere le informazioni chiave sul disturbo del tratto gastrointestinale nei neonati, le opzioni esistenti per la norma e le raccomandazioni per l'azione in tali situazioni.

Caratteristiche di una sedia nei neonati

Come notato, il genitore dovrebbe essere in grado di vedere la differenza tra una semplice feci liquide e una vera diarrea. Ci sono diversi motivi per questo.

In primo luogo, nei neonati, una sedia di default non può essere solida a causa del cibo che assumono. In assenza di anomalie concomitanti, una sedia di questa consistenza è abbastanza normale, non richiede alcuna azione aggiuntiva da parte di genitori o medici.

In secondo luogo, la diarrea prolungata e improvvisa può testimoniare la presenza di una serie di gravi malattie. Inoltre, si noteranno i sintomi che indicano la presenza di diarrea nel bambino, piuttosto che una semplice feci liquide.

In terzo luogo, se una malattia porta all'insorgenza di diarrea in un bambino in allattamento, essa minaccia il rapido sviluppo della disidratazione, che è pericolosa per la vita del bambino. Questo è il motivo per cui è importante essere in grado di identificare la diarrea in modo tempestivo e procedere al suo trattamento senza indugio.

Le cause e i sintomi della diarrea nei bambini

Le cause più comuni di diarrea nei bambini sono:

  • intolleranza a qualsiasi cibo;
  • mancata accettazione di nuovi prodotti da parte dell'ente;
  • mangiare cibo sporco, contattare oggetti non lavati;
  • surriscaldamento del corpo;
  • disturbi che si verificano sullo sfondo della paura;
  • una varietà di malattie infettive;
  • dentizione;
  • uso di farmaci che interrompono la normale microflora del corpo.

Per quanto riguarda le differenze chiave tra le feci liquide normali e la diarrea, le informazioni su questo sono fornite nella seguente tabella.

Tabella. Differenze tra normali feci liquide e diarrea

La diarrea nei neonati come una variante della norma

Se le feci molli del bambino ti portano in preda al panico e ti spinge a pensieri di un primo rinvio, leggi prima le informazioni qui sotto. È possibile che tuo figlio sia completamente sano e che la situazione attuale non vada oltre la norma per un bambino della sua età.

Quando una feci liquide viene trovata in un bambino, i genitori sono guidati principalmente da esperienze di vita personali, ritenendo che la diarrea in qualsiasi circostanza sia la prova della presenza di qualsiasi tipo di problema nel corpo. Insieme a questo, come è stato più volte notato in precedenza, l'organismo dei bambini è per molti versi diverso dall'organismo adulto in quanto per il primo gli escrementi delle masse liquide possono essere considerati piuttosto uno stato normale, senza richiedere alcun intervento.

Anche se si fatica a credere che questo e molti amici facevano a gara ha detto che il bambino deve essere immediatamente portato al medico (questo, naturalmente, non sarà superfluo), prima di tutto, seguire la logica e il buon senso: grudnichok liquidi alimentari Fed - il latte materno o sostituire la sua miscele. In tale nutrizione non ci sono particelle solide che il corpo potrebbe utilizzare per formare masse fecali solide.

Pertanto, se i bambini più grandi per attirare solidi già introdotte, feci liquide, in alcune circostanze, può essere indicativa di malattia nei neonati, viceversa, sintomo più preoccupante sono feci solide, in particolare se la loro escrezione dal corpo cause il bambino ha problemi sotto forma di stitichezza.

Caratteristiche normali delle feci nei neonati

Oltre alla consistenza delle feci, è necessario prestare attenzione al suo colore e alla regolarità delle feci. In generale, secondo gli esperti, lo scolorimento delle feci può verificarsi quasi ogni giorno e non c'è nulla di terribile in questo, a condizione che non vi siano altre circostanze aggravanti, no.

Così, poche ore dopo la nascita del bambino, la maggior parte di loro defecano con feci quasi nere con qualche sfumatura verdastra - questa è una condizione abbastanza normale dello sgabello primogenito. Se l'organismo del bambino non ha ritirato tutto il meconio durante il primo giorno di vita, è necessario avvisarlo dal una condizione simile potrebbe indicare atresia intestinale.

Durante i primi mesi di vita, la sedia per bambini è prevalentemente di colore brunastro o giallo verdastro, spesso con inclusioni sotto forma di grumi bianchi o una piccola quantità di muco. Se il bambino si nutre del latte materno, i movimenti intestinali avranno un sapore di latte acido. Nel caso di nutrire il bambino con miscele artificiali, l'odore delle sue feci sarà acuto e sgradevole.

In media, dopo mezzo anno di vita, le feci diventano più dense e corrispondono costantemente alla panna acida. Il colore cambia in giallo-marrone o anche in verde brillante, spesso ci sono piccole inclusioni di muco. Se il bambino si nutre di miscele artificiali, la colorazione delle feci può diventare giallo-marrone, a volte anche verde scuro. L'odore è ancora estremamente sgradevole.

La frequenza delle feci fino a 4-5 mesi di vita raggiunge in media 5-10 volte al giorno, a volte di più. Se il bambino in tali circostanze sta ingrassando e non mostra segni di malessere, una tale frequenza di movimenti intestinali non dovrebbe essere allarmante.

Spesso, i bambini di età compresa tra 2 e 6 mesi, specialmente se mangiano esclusivamente latte materno, possono essere estremamente rari, ad esempio una volta in pochi giorni e talvolta anche una volta alla settimana. Se il bambino non dà segni di malessere, la consistenza delle feci rimane morbida e liquida, e gli escrementi escono senza complicazioni significative, non c'è motivo di preoccuparsi neanche.

Come trattare la diarrea dei bambini?

In precedenza, c'erano segni che consentono di distinguere la diarrea da una normale feci liquide. Se il bambino ha trovato i veri problemi con il corpo, i genitori, prima di tutto, è necessario prendere azione non per sopprimere la maggior parte di diarrea, e la sostituzione dei volumi di liquidi e sali, lasciando il corpo nel corso di tali movimenti intestinali malsani. Le misure di primo soccorso disponibili per i genitori sono elencate di seguito:

  • il più spesso possibile, metti il ​​bambino al petto, se è in nutrizione naturale;
  • Dare al bambino soluzioni speciali per il reintegro delle riserve di liquidi persi, ad esempio le soluzioni per bambini degli elettroliti. Prima di usare questi e qualsiasi altro farmaco, consultare preventivamente il medico;
  • dare al bambino un cucchiaino di infusi cucinati sulla base di mirtilli, foglie di mora o buccia di melograno. Prima di utilizzare, assicurarsi di consultare un medico.

Importante! Se ci sono problemi di salute, il bambino deve essere mostrato al medico.

Quando dovrei vedere un dottore?

La diarrea nel bambino può essere la prova della presenza di gravi malattie che rappresentano una minaccia per la vita del bambino. Il motivo per il contatto immediato con un medico è il seguente:

  • improvviso deterioramento delle condizioni del bambino in assenza di fattori provocatori visibili;
  • aumento della temperatura corporea a + 38 gradi e oltre;
  • il verificarsi di diarrea abbondante e molto frequente;
  • vomito frequente;
  • pianto senza lacrime e altre prove di disidratazione sotto forma di occhi infossati, labbra riarse, letargia, sonnolenza, fontanella caduta, ecc.;
  • consistenza anormalmente liquida delle feci con aumento di muco, schiuma, gas abbondanti;
  • rallentare o addirittura perdere l'aumento di peso;
  • presenza di vene del sangue nelle feci;
  • il verificarsi di eruzioni cutanee, in particolare sotto forma di tracce squamose;
  • il verificarsi di diarrea dopo l'uso recente di qualsiasi farmaco.

Pertanto, una feci molli nei neonati può essere un fenomeno relativamente normale e il compito principale dei genitori in questa fase è ridotto alla capacità di distinguere semplici sgabelli dalla vera diarrea. Le informazioni di cui sopra ti aiuteranno a determinare la situazione difficile e ad adottare le misure necessarie per preservare la salute e la vita del bambino.