Cosa causa dolore allo stomaco e alla diarrea?

I problemi del tratto digestivo sono di preoccupazione per molti. Accade spesso che una persona soffra di mal di stomaco e compaia la diarrea. Quali misure dovrebbero essere prese in questo caso? Come trattare questa malattia correttamente?

La natura del dolore in caso di problemi con la digestione

Se le feci liquide vengono ripetute più di due volte al giorno e sono accompagnate da dolore allo stomaco, allora questo è uno stato anormale del corpo. Un tale disturbo può rapidamente andare via da solo, ma se è ritardato, allora è necessario agire.

Il dolore allo stomaco è possibile a causa di vari problemi con il tratto gastrointestinale o come conseguenza di complicazioni nel corpo.

La gastrite è accompagnata da una sensazione acuta e bruciore allo stomaco. Con la sua forma cronica, c'è una sensazione di pesantezza e dolore doloroso, debolezza. Se il paziente ha dolore improvviso sotto il processo xifoideo, allora questo indica una stenosi del piloro.

Con un'ulcera, si osservano crampi allo stomaco e dolori crampi. In caso di perforazione, sono piercing.

Cause di dolore allo stomaco

Dovrebbe essere stabilito in che modo il dolore è associato al mangiare, sia che compaiano immediatamente dopo un pasto o prima di esso.

La causa potrebbe essere di tali malattie:

  • gastrite di diverse forme;
  • ulcera allo stomaco e ulcera duodenale;
  • polipi;
  • neoplasie maligne;
  • enterite, colite, duodenite;
  • infezioni virali e batteriche;
  • ebbrezza;
  • intolleranza alimentare;
  • reazioni allergiche;
  • malattie invasive.

Di solito, dopo un pasto con gastrite si avverte un forte dolore allo stomaco. Spesso c'è il vomito.

L'ulcera allo stomaco causa il batterio Helicobacter pylori. In questo caso, il dolore si verifica dopo aver mangiato, ma non più tardi di 1,5 ore dopo la fine dell'ammissione. Se i dolori compaiono più tardi di questa volta, allora è simile alla patologia dell'ulcera del gatekeeper.

A volte lo stress, l'attività fisica eccessiva, l'immunità bassa causano dolori allo stomaco. Con un'alimentazione scorretta, sono anche possibili sensazioni spiacevoli. Gravi danni al corpo possono causare cibo di scarsa qualità.

Spesso la diarrea e il mal di stomaco possono manifestarsi dopo l'assunzione di farmaci antibatterici e l'uso a lungo termine di altri medicinali. Causano infiammazione dell'apparato digerente e disbatteriosi. In alcuni casi, il mal di stomaco e la diarrea possono essere segni di appendicite.

Sintomi associati di mal di stomaco

Oltre alle sensazioni dolorose, lo stomaco può essere più pesante, infilato. Una persona sperimenta debolezza. A volte c'è il vomito. Il dolore nell'addome è spesso complicato da diarrea. In questo caso, si dovrebbe trattare non la diarrea, ma la causa che lo ha causato. Se la diarrea dura per una o anche due settimane, allora questa è una diarrea acuta. Con un periodo più lungo, la malattia passa a uno stadio cronico.

Oltre a diarrea e mal di stomaco, una persona può avere mal di testa, nausea e vomito. Se tali sintomi sono accompagnati da un aumento della temperatura, allora questa è una patologia infettiva.

Quando l'influenza intestinale, la gente vomita. Sente dolore e dolore allo stomaco. Dissenteria è caratterizzata da dolore crampi, pelle pallida. Tali sintomi gravi richiedono un trattamento immediato. Pertanto, è necessario cercare un aiuto medico.

Il dolore allo stomaco e la diarrea si verificano quasi sempre con il cancro. Altri sintomi includono:

Con l'oncologia, l'integrità delle navi viene violata e il sanguinamento gastrointestinale è possibile. Questi sono sintomi di uno stadio successivo. All'inizio dello sviluppo della patologia, una persona può provare affaticamento, mancanza di appetito e malessere generale. Il paziente inizia a perdere peso senza una ragione apparente.

A poco a poco, il tumore si sviluppa e poi c'è un dolore debole, poi grave. Spesso è avvolta nella natura, può dare nella parte posteriore.

Pericolo di malattia per i bambini

Cosa fare se la diarrea appare in un bambino piccolo? Nei bambini di età inferiore a 1 anno, lo sgabello è liquido. Può essere prima e dopo aver mangiato. Questo è normale, se il bambino non mostra preoccupazione, non ci sono problemi con lo stomaco.

Se la diarrea è improvvisamente comparsa e il bambino è cattivo, il suo stomaco fa male, quindi devono essere prese misure urgenti. La diarrea per i bambini piccoli è particolarmente pericolosa, perché rapidamente disidratano il corpo.

Le avvertenze devono essere tali sintomi: febbre, brontolio prolungato nello stomaco, muco nelle feci, dolore allo stomaco, pelle e occhi gialli, perdita di peso, debolezza.

È necessario osservare misure preventive. Di solito si dice che la malattia è meglio prevenire che curare. Pertanto, dovrebbero essere prese misure preventive:

  • controllare la shelf life dei prodotti;
  • Non bere acqua pura;
  • non comprare cibo in luoghi dubbi;
  • seguire le regole dell'igiene personale;
  • lavare frutta e verdura con acqua corrente.

Tali semplici regole aiuteranno a evitare patologie del tratto gastrointestinale in molti casi.

Se qualcuno è malato dai membri della famiglia, è meglio assegnare un piatto separato per lui. La pulizia sistematica a umido con disinfettanti aiuterà a non prendere il resto nella natura infettiva della malattia.

Come fare una diagnosi

Durante l'esame, il medico cercherà di determinare la natura del dolore. Comincerà intervistando il paziente. Questo è importante per stabilire una diagnosi.

Lo specialista deve sapere in quali condizioni vive il paziente, se ha usato cibo sporco e di scarsa qualità. Il medico chiarirà quale sia la durata della diarrea, accertarsi di consultare la cartella clinica del paziente, prestare attenzione alla presenza di malattie del tratto gastrointestinale, allergie.

Sarà eseguita la palpazione dell'addome. Il medico prescriverà esami del sangue, feci. Sono possibili studi su residui di cibo, acqua e vomito.

In quali condizioni sono diverse parti dell'intestino, aiuterà a identificare la colonscopia. Con il dolore allo stomaco, accompagnato da uno sgabello liquido, il medico può prescrivere una sigmoidoscopia. Con l'aiuto di un endoscopio, è possibile valutare il danneggiamento delle mucose e lo stato dei vasi. Solo dopo un esame dettagliato il medico può dire cosa fare dopo.

Trattamento della malattia

Dopo gli esami, lo specialista prescriverà un trattamento completo. Prima di tutto, sarà necessario ripristinare il corretto funzionamento del sistema digestivo, distruggere l'agente eziologico della diarrea e ripristinare l'equilibrio idrico nel corpo.

Per un trattamento efficace, il paziente deve astenersi dal mangiare ai primi segni di diarrea. Non puoi usare latte, verdure e frutta, cibi fritti e grassi. È necessario bere tanta acqua, tè, brodi di erbe. All'inizio della manifestazione del disturbo è necessario lavare lo stomaco e l'intestino, prendere gli agenti assorbenti.

Il dolore allo stomaco e la diarrea possono essere accompagnati da mal di testa, bruciore di stomaco, fastidio all'addome. In questo caso, dovresti assumere farmaci che rimuoveranno questi sentimenti.

Se c'è febbre, nausea e vomito, prima di andare in un istituto medico è necessario cercare di prevenire la disidratazione. Per fare questo, è necessario bere di più, anche se finisce con il vomito. Non male aiuto brodo di rosa canina, camomilla e liquido al limone. Sono usati in piccole porzioni.

Esistono soluzioni speciali per le farmacie. È bene avere sempre a casa mezzi come Regidron, Oralit, Smecta, Lineks. Ci sono altri prodotti di farmacia che aiuteranno a rafforzare la sedia. Ma non tutte le droghe per la diarrea possono essere prese senza consultare un medico, perché è facile danneggiare la vostra salute. Ad esempio, Loperamide, Imodium può eliminare la diarrea e la causa originale rimarrà.

Prima dell'arrivo di un medico, non è possibile assumere forti antidolorifici, poiché possono lubrificare il quadro della malattia, il medico sarà più difficile da diagnosticare. Quando si trattano farmaci antibatterici dovrebbe prendere probiotici. Creano condizioni favorevoli per la crescita della microflora intestinale utile e lo smaltimento di microrganismi patogeni.

La diarrea in gravidanza richiede anche un approccio serio alla diagnosi e al trattamento. La disidratazione è pericolosa nelle prime fasi. Le feci liquide nelle ultime settimane di gravidanza non causano ansia speciale per i medici. Il trattamento dipenderà dalla causa che ha causato mal di stomaco e diarrea.

Sintomi fastidiosi della malattia

Alcuni sintomi di accompagnamento di mal di stomaco e diarrea dovrebbero allertare la persona. Questi includono:

  • sangue nelle feci;
  • alta temperatura;
  • vomito;
  • svenimento.

Cosa fare in questi casi? È necessario consultare un medico. Particolarmente pericoloso se tali manifestazioni durano più di tre giorni.

Rimedi popolari

Noto metodo non tradizionale di trattamento delle feci molli. Con il loro aiuto, puoi ripristinare il sistema digestivo. Ci sono molte ricette, è necessario considerarne alcune:

  1. Decotto di ciliegie selvatiche. Mezza tazza di frutta matura versare 400 ml di acqua bollente, 30 minuti bollire in un bagno d'acqua, come insistono. Prendi ogni ora Inoltre usi la corteccia e le inflorescenze di questa pianta.
  2. Infuso di erbe. L'erba con radice e colore viene prodotta in una ciotola di vetro. Si è insistito per 30 minuti in una forma chiusa. Mangiare durante il giorno
  3. Bobina di boccola Le radici della pianta sono accuratamente lavate, pulite e masticate. Aiuta con la diarrea e la nausea.
  4. Brodo di riso Assumi ogni 2 ore per 1 bicchiere. La ricetta è spesso usata per i bambini, perché non causerà danni. 1 cucchiaio. l. Le semole sono riempite con 4 bicchieri d'acqua, lessati, filtrati. Bere 1/3 di tazza ogni 2 ore.
  5. Stomaco di pollo essiccato Il prodotto è ben lavato con acqua bollente e asciugato. Dopo aver rimosso il film, lo stomaco viene macinato per farina. Mangia 1 cucchiaino con acqua.
  6. Corteccia di quercia Prepara l'infuso, decotto o tintura di alcol.
  7. Saldatura del tè. Le foglie secche di tè vengono masticate e lavate con acqua. Il tè fortemente fermentato è utile per la diarrea. Bevi durante il giorno.

Le ricette sono conosciute con l'uso di piselli di pepe nero, porridge di miglio, noci, ecc. La cosa principale è ricordare di non danneggiare la vostra salute. Il parere del medico è obbligatorio.

Per utilizzare un rimedio popolare per trattare il problema nei bambini, è necessario consultare uno specialista. Allo stesso tempo, un'attenzione particolare è rivolta all'età del bambino e alla causa della patologia. Quando le coliche, i bambini sono autorizzati a prendere l'acqua di aneto. 2 cucchiaini. i semi versano 250 ml di acqua bollente e insistono per un'ora. La soluzione risultante viene filtrata, suddivisa in 5 porzioni e annaffiata dal bambino tra le poppate.

Quando vomita, la nausea può essere mescolata in parti uguali con camomilla e menta, preparare 1 cucchiaio. l. materie prime 250 ml di acqua bollente. Dare 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno. Decotti di valeriana, mellis e menta aiutano a vomitare.

Cibo dietetico

Dopo un farmaco prescritto da un medico, è necessario seguire una dieta. Aiuterà a riportare il corpo alla normalità, saturo di vitamine, ripristinare la microflora intestinale. Mangiare dovrebbe essere diviso in piccole porzioni. Puoi mangiare cibo bollito, al forno, banane, fette biscottate, brodi a basso contenuto di grassi, cotolette di vapore.

Tutto il liquido deve essere caldo oa temperatura ambiente. Non puoi bere bevande gassate e latticini. Buon effetto sul tratto gastrointestinale: è un adsorbente naturale.

In caso di problemi con il tratto gastrointestinale, il paziente deve prendere le necessarie misure pre-mediche. Se il miglioramento non si verifica, la richiesta di assistenza medica è obbligatoria. L'automedicazione nei casi gravi è irta di conseguenze negative.

Dolore allo stomaco e diarrea

Lo stomaco e la diarrea fanno male - il fenomeno non è raro che si presenta per le varie ragioni. La diarrea, l'indigestione o la diarrea sono disturbi digestivi comuni caratterizzati da una perdita di feci e ripetuti più di due volte al giorno. La diarrea può essere accompagnata da un'alta temperatura corporea, essere il risultato o il sintomo di un'altra malattia. Ai primi segni di disturbo, il paziente dovrebbe consultare un medico che effettuerà una diagnosi, determinerà la causa del disturbo di stomaco e prescriverà il trattamento.

La natura del dolore

Sensazioni dolorose nello stomaco possono indicare varie malattie o prove di possibili complicanze nel corpo. La natura del dolore è diversa, è questo che consente ai medici di diagnosticare la malattia e fare una diagnosi accurata. Quindi, con la gastrite, c'è una sensazione di bruciore, resi, che può indicare l'aggiunta di un solarite. La gravità nella zona sotto il processo urinario è presente con una diminuzione della secrezione di gastrite cronica. La stenosi del piloro ha sensazioni dolorose sotto forma di uno scoppio nella regione epigastrica.

Dolore doloroso è osservato con secrezione conservata di gastrite cronica. Con l'ulcera peptica dello stomaco, sebbene il dolore assomigli a quello della gastrite cronica, c'è ancora una differenza, ci sono rezi e dolori crampi. L'ulcera del duodeno ha un dolore che spinge, taglia, si contrae e questo si osserva anche con l'esacerbazione della duodenite cronica. Con fori passanti nelle pareti dello stomaco, il paziente avverte un forte dolore penetrante o, come si suol dire, "pugnale".

Cause di dolore, nausea e diarrea

Ci può essere dolore nell'addome per vari motivi, ma la prima cosa da fare è collegare dolore e assunzione di cibo. C'è un forte dolore allo stomaco subito dopo aver mangiato, quando il cibo aspro e ruvido è stato usato nelle persone con gastrite cronica. L'ulcera è accompagnata da dolore dopo aver mangiato, ma non più tardi di 1-1,5 ore, quando il pasto era finito. E con un'ulcera del piloro, al contrario, si osservano sensazioni dolorose dopo un'ora e mezza dopo aver mangiato. Il dolore allo stomaco e la res può disturbare una persona dopo un forte sforzo fisico e su un background psico-emotivo. Ci sono dolori allo stomaco dovuti alle seguenti malattie:

  • polipi dello stomaco;
  • gastrite batterica, virale, fungina;
  • ulcera allo stomaco;
  • gastrite di forma acuta, che si è verificata dopo sovraffaticamento da stress;
  • gastrite atrofica, eosinofila;
  • neoplasie maligne dello stomaco.

Oltre alle suddette malattie, il dolore allo stomaco può verificarsi con indigestione, eccesso di cibo, sovrastanchezza e stitichezza. L'indigestione di stomaco si verifica a causa di stress nervoso, depressioni, esperienze. Ma il motivo principale per l'indigestione è una cattiva alimentazione e l'uso di cibo di bassa qualità. Inoltre, una bassa immunità può causare indigestione.

I sintomi che accompagnano indigestione - pesantezza, rezi, gonfiore e sensazioni di disagio nell'addome, debolezza, vomito. L'addome sembra solido, la testa fa male, c'è una sensazione di distensione del ventre, ci sono forti formazioni di gas, bruciore di stomaco, eruttazione, nausea e disturbi alle feci. L'indigestione è spesso accompagnata da diarrea. La diarrea è un segno esterno che indica un disturbo del tratto gastrointestinale o di qualsiasi organo interno. Pertanto, è necessario trattare non la diarrea, ma la causa principale. Una feci liquide con indigestione possono essere più di quattro volte al giorno.

Se la durata della diarrea è di una settimana o due, la diagnosi viene definita "diarrea acuta". Se le feci liquide raggiungono tre settimane - "diarrea cronica". Una persona dovrebbe avere circa 2000 g di feci a settimana. Dolore allo stomaco e diarrea possono accompagnare nausea, vomito, dolore addominale, forte mal di testa, debolezza, spasmi causati da infezioni batteriche o virali. La diarrea con un addome doloroso si verifica con avvelenamento da cibo. L'intolleranza al latte nelle persone può anche causare dolore all'addome e guidare le feci.

Con la diarrea, le persone hanno un aumento della temperatura corporea, che indica una malattia infettiva. Il trattamento è effettuato sotto la supervisione di un medico con un ospedale. Febbre alta e diarrea possono essere sintomi di tali disturbi:

  • Influenza intestinale Il paziente è malato, taglia e fa male allo stomaco, c'è bruciore di stomaco, vomito e grave debolezza.
  • Dissenteria. Il paziente lamenta dolori crampiformi nell'addome, la temperatura corporea aumenta, la pelle diventa pallida e può verificarsi tachicardia. Auto-categoricamente è controindicato, perciò ai primi segni è necessario rivolgersi al dottore.

Per prevenire l'indigestione accompagnata da dolore, si dovrebbe aderire a tali misure preventive:

  • Non bere acqua pura;
  • quando acquisti prodotti, guarda la data di scadenza e le condizioni per la loro conservazione;
  • Per escludere da una dieta fast food e piatti pronti che sono in vendita per la strada;
  • Non mangiare in luoghi pubblici dove non c'è la pulizia dei locali;
  • lavarsi le mani all'arrivo dalla strada e prima di mangiare;
  • lavando verdure, frutta, erbe.
Torna ai contenuti

Diagnosi e trattamento

La diagnosi di diarrea rivelerà la causa dell'emergenza di una feci molli. Si inizia con il colloquio del paziente, in base al quale il medico deve raccogliere informazioni sulle condizioni di vita del paziente, sull'uso di cibo sporco o di scarsa qualità, sulla violazione dell'igiene personale, sui segni di diarrea e sulla sua durata. Il medico è interessato alla storia della malattia, alle malattie dell'apparato digerente di natura acuta e cronica, alle allergie.

Lo specialista esegue la palpazione dell'addome, nomina la consegna di esami di laboratorio su sangue, feci e, se necessario, esame di cibo, vomito e acqua.

Dopo l'esame diagnostico, al paziente viene somministrato un trattamento appropriato, che mira a:

  • ripristino del corretto funzionamento del sistema digestivo;
  • eliminazione di feci molli;
  • distruzione di agenti causali della malattia;
  • ripristino del bilancio idrico nel corpo.

Al primo segno di diarrea, il paziente dovrebbe immediatamente rifiutarsi di mangiare o rimuovere latte, frutta, verdura, cibi fritti e grassi dal menu. Il paziente dovrebbe bere tanta acqua, tè, decotti alle erbe e composte. Il liquido deve essere caldo e senza zucchero. Il paziente deve lavare l'intestino e lo stomaco, prendere assorbenti. Se ti fa male la testa, hai bruciore di stomaco, tagli allo stomaco, hai bisogno di bere medicine che possono togliere il dolore alla testa, neutralizzare il bruciore di stomaco e allentare il rezi. Questo può essere come medicine e ricette dalla medicina tradizionale.

Cosa dovrei fare da solo?

Se la temperatura è alta, c'è debolezza, nausea, pesantezza allo stomaco, vomito, bruciore di stomaco e diarrea, quindi l'unica cosa che puoi fare da te è prendere misure che prevengano la disidratazione. Il paziente deve bere quanto più liquido possibile, anche se ciò provoca vomito. Bevi regolarmente e in piccole porzioni. Può essere decotti di dogrose, la cui acidità contribuirà a rimuovere nausea, composte, camomilla o tè con limone e acqua calda ordinaria.

Oltre al liquido, è possibile ripristinare il bilancio idrico nel corpo con soluzioni farmaceutiche speciali. Tali farmaci dovrebbero essere sempre nell'armadietto dei medicinali ea portata di mano. I buoni mezzi sono "Regidron", "Oralit", "Regidron Bio".

Se il paziente ha la diarrea, prima di tutto deve controllare rigorosamente la dieta. La dieta dovrebbe consistere di prodotti dietetici che vengono cotti a vapore, bolliti o macinati. Non è consigliabile salare, pepare i piatti e aggiungere fibre grossolane. Hai bisogno di mangiare cibo in piccole porzioni, ma spesso, la quantità di pasti può essere fino a 6 volte al giorno.

Quando la diarrea è vietata, prodotti a base di farina, funghi, cibi grassi e fritti, bevande gassate, verdure crude e frutta in forma non protetta, legumi e carne ricca, verdura, brodo di pesce. Quando le condizioni del paziente migliorano gradualmente, è possibile includere nel menu prodotti a base di latte acido, prodotti da forno, frutta fresca e biscotti secchi.

Quali farmaci ti aiuteranno rapidamente?

Nausea, febbre, debolezza, pesantezza e dolore allo stomaco, mal di testa, vomito e diarrea, tutti questi sintomi possono essere presenti contemporaneamente. Le condizioni del paziente peggiorano, si sente impotente e quindi è interessato solo a una domanda: "Cosa dovrei fare?". Non dimenticare che questi sintomi sono solo segni di una particolare malattia che deve essere trattata sotto la supervisione di un medico. Ma questo non significa che non sia necessario prendere alcuna misura per eliminarli.

Le catene di farmacie offrono una vasta gamma di farmaci che aiutano a sbarazzarsi di diarrea e sintomi di accompagnamento. Questi includono:

  • "Loperamide". Questo farmaco deve essere assunto con cautela;
  • "Regidron" o "Turista" sono nella lotta contro la disidratazione;
  • "Smecta";
  • "Enterosgel";
  • "Imodium";
  • "Diarol";
  • "Enterol" o "Eubikor", "Hilak forte", "Lineks".
Torna ai contenuti

Che tipo di automedicazione può danneggiare?

Trattare la diarrea con farmaci come "Loperamide", "Imodium" e altri farmaci per la diarrea è severamente proibito. Con questi farmaci è possibile arrestare le feci molli e il trattamento deve essere finalizzato all'eliminazione della causa alla radice della diarrea. Inoltre, i medici sostengono che eliminare le feci liquide con i farmaci può danneggiare, dal momento che, eliminando il sintomo, l'eliminazione delle tossine dal corpo, si fermano altre sostanze nocive. Non è necessario cercare di curare la diarrea da soli, questo aggraverà la situazione e impedirà al medico di fare una diagnosi accurata. Un buon mezzo è un decotto di riso, che può sostituire completamente la dieta e "fissare" le feci.

Quando non puoi rimandare il trattamento ad un dottore?

Manifestazioni di sintomi con diarrea e sensazioni dolorose nello stomaco sono diverse per ogni persona. Ciò è dovuto alla diversa soglia del dolore che ogni persona ha. Tuttavia, i medici insistono su un appello urgente a loro se il paziente ha i seguenti sintomi:

  • diarrea accompagnata da vomito;
  • la temperatura corporea raggiunge i 39 gradi e non diminuisce;
  • nelle masse fecali c'è sangue;
  • il peso è perso;
  • c'erano casi di svenimento;
  • i sintomi durano più di 3 giorni.

Nausea, mal di testa, feci molli, resiste e pesantezza allo stomaco - questi sintomi possono sembrare a prima vista frivoli. Tuttavia, possono indicare disturbi gravi, quindi non è necessario trattarli con leggerezza. Osservando i sintomi di cui sopra, il paziente deve assolutamente visitare un medico che dirà cosa fare e quali medicine assumere.

Rimedi popolari per la diarrea e il mal di stomaco

La diarrea è un disturbo delle feci, che avviene più di quattro volte al giorno. Il trattamento delle feci molli è possibile con l'aiuto di medicine alternative. I rimedi popolari offrono le seguenti ricette per la diarrea:

  • Sanguinamento di erba. Prendi l'erba insieme alla radice e al fiore, rompila in più parti e mettila in un vaso di vetro con un volume di un litro, versa sopra l'acqua bollente e chiudi il contenitore con cura. Il farmaco deve essere infuso per 30 minuti, dopo di che il farmaco viene consumato per tutto il giorno. L'erba usata può essere nuovamente trattata a vapore, ma ci vogliono 120 minuti per insistere.
  • Bobina di boccola Hai bisogno di fare un medicinale dalla radice della pianta, viene lavato con acqua, pulito e masticato in quel modo. Il paziente non si sente male, la sua testa cessa di soffrire e lo stomaco resiste.
  • Stomaci di pollo Il prodotto deve essere lavato con acqua bollente, rimuovere i film gialli, lavare di nuovo e metterli vicino alla finestra sotto il sole. Quando lo stomaco si asciuga, dovrebbero essere macinati in uno stato di farina. Prendi un cucchiaino di questa farina e bevila con del liquido. Tale droga è consentita anche per i bambini, ma in una dose minore.
  • Vodka e sale. Per evitare che una feci liquide possano essere vodka con sale, questa ricetta è considerata molto efficace. Hai bisogno di 80 ml di vodka e un terzo di un cucchiaino di sale. Mescolare bene gli ingredienti e bere. Nausea, dolore e diarrea si fermano.
  • Saldatura del tè. Questo metodo è il più semplice, perché è sufficiente masticare foglie di tè in foglie secche e berlo con acqua. Crea una sedia di tè forte fermentato nero. Puoi berlo per tutto il giorno, ma non esagerare.
  • Brodo di riso Questa ricetta è più spesso utilizzata per i bambini, è sicura e facile da bere. Per farlo, devi prendere un cucchiaino di riso e versare sette tazze d'acqua. Lasciare bollire a fuoco basso. Devi bere sulla terza parte della tazza con un intervallo di due ore. Prima di bere un decotto, dovrebbe essere filtrato dal riso.
  • Piselli di pepe nero. Puoi liberarti di una sedia debole con piselli neri. Devi prendere 5 piselli e berli con del liquido. Tuttavia, una condizione obbligatoria per tale trattamento è di bere pepe a stomaco vuoto, solo allora darà un risultato positivo.
  • Porridge di miglio. Saldato 1,5 tazze di porridge senza sale diviso in due pasti. Dopo aver mangiato le feci liquide e il dolore addominale andrà via immediatamente.
  • Noci. Devi prendere 300 g di noci e dividerle. Estrarre i setti e versarli 250 ml di alcool. Lasciare in infusione per tre giorni, quindi bere l'infuso di 5-10 gocce, da due a quattro volte. Le gocce devono essere diluite in un bicchiere di liquido caldo. È necessario consumare il farmaco fino a quando la sedia viene regolata. Una volta che la sedia è tornata alla normalità, interrompere il trattamento, in quanto ciò potrebbe causare il risultato opposto.
  • Ciliegia Usa la ciliegia di uccello in piccole quantità e se il paziente ha una diarrea non infettiva. Rimuovere la nausea e la diarrea può essere decotto di ciliegia di uccello. Per cucinare è necessario prendere ramoscelli maturi di ciliegia di uccello e lavarli. Metti dei mazzi puliti a mezzo bicchiere e versali in un barattolo, dove saranno versati in due bicchieri di acqua bollente. Il liquido con la ciliegia di uccello viene posto a bagnomaria per 30 minuti. Dopo un po ', il fuoco viene spento e il brodo viene lasciato per altri 30 minuti sotto il coperchio. La medicina finita viene filtrata e l'importo mancante nella banca è riempito con succo di mirtillo.
  • Corteccia di corteccia di ciliegio. Dalla corteccia di uccello-ciliegia, è possibile preparare un decotto che rimuoverà la nausea e regolerà lo sgabello. Per preparare il brodo è necessario prendere un cucchiaio di corteccia e versarlo in un vasetto con 200 ml di acqua bollente, lasciare agire per 20 minuti a bagnomaria. Il decotto viene filtrato e utilizzato per mezzo bicchiere al mattino, a pranzo e alla sera.
  • Infiorescenza di uccello ciliegia. Un buon rimedio per la diarrea sono i fiori di uccello ciliegia. È necessario versare due grandi cucchiai di fiori 0,5 litri di acqua bollente e lasciare in infusione per 2 ore. Drenaggio della droga attraverso una garza, piegato in 2-3 strati, e bere al mattino, pranzo e sera 2 cucchiai. l.
  • Crosta di melograno Dal melograno, la corteccia deve essere lavata e asciugata. È importante tagliare la polpa bianca dalle croste e asciugare il resto nel forno o sul davanzale sotto i raggi del sole. Per preparare il brodo, schiacciare le croste asciutte e prendere un cucchiaino della massa ottenuta, versare 200 ml di acqua bollente e cuocere a bagnomaria per 20 minuti.

Dolore addominale e diarrea

Se il paziente si lamenta alla reception che ha "mal di stomaco e diarrea", allora le principali domande del medico causano dolore. Terapisti esperti più di una volta convinti:

  • La maggior parte degli adulti ricorda vagamente l'anatomia e non è molto preparata su quale tipo di dolore addominale debba essere considerato gastrico. I più "esperti" sono le cronache con gastrite, ulcera peptica.
  • La proiezione della zona del dolore coincide con la posizione della rete nervosa sotto il noto nome "plesso solare". Raccoglie impulsi da tutte le parti dell'addome, quindi non è un fatto che i dolori siano sorti a causa di malfunzionamenti allo stomaco.
  • Ogni paziente fa una descrizione dei suoi sentimenti soggettivamente. Ciò significa che un adulto su una forte preoccupazione nasce da sintomi minori, e l'altro - sarebbe difficile sedersi in una coda in gravi condizioni, ma non causerà casa "veloce".

Pertanto, al fine di comprendere più specificamente i sentimenti e le condizioni dei pazienti, il medico dovrebbe essere chiesto in dettaglio sui sintomi di disturbo.

Cause e natura della sindrome del dolore

Quando lo stomaco fa male, una persona è in grado di mostrare il posto più pronunciato. Lo stomaco è proiettato sul corpo nella zona epigastrica, la cosiddetta regione addominale superiore, situata tra le costole.

Il dolore nel budello apparire a seconda del reparto coinvolto: intorno all'ombelico sempre più preoccupati per l'intestino tenue, nei lati di destra e sinistra - loop di spessore nella zona inguinale a destra - processo cieco e appendicolare, la sinistra - sigma e dritto. Non smantelleremo la localizzazione atipica. È importante che il paziente abbia un'idea dell'importanza di un'indicazione accurata del focus.

Il dolore allo stomaco e la diarrea possono indicare una lesione funzionale o organica del tratto digestivo. Funzionale: sono associati a una violazione della funzione contrattile del sistema muscolare quando il segnale in ingresso viene interrotto dal cervello. Le cause organiche sono sempre causate dalla malattia.

Possono essere scoppianti, noiosi, doloranti, permanenti o temporanei. Accompagnato da bruciore di stomaco, eruttazione, nausea. Tali sintomi sono più simili alla disfunzione dello strato muscolare (ipotensione), che si verifica sullo sfondo di disordini, dopo aver subito lo stress, infiammazione (gastrite), esofagite (nell'esofago inferiore).

Dolori acuti, crampi e gravi causano:

  • riduzione spastica dei muscoli dello stomaco nel tipo di disfunzione ipertonica;
  • ostruzione meccanica (gonfiore, calcoli, gonfiore) nel dotto comune della cistifellea e del duodeno, pancreatite;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno;
  • gastroenterite di natura infettiva.

Perché si verifica la diarrea?

Oltre ai segni descritti, i pazienti sono spesso preoccupati di dolore addominale e feci molli, gonfiore dell'intestino, sangue, muco e pus possono essere presenti nelle feci. Quando lo stomaco si trasforma ed è impossibile allontanarsi dal bagno per un lungo periodo, i piani si rompono, l'umore peggiora, compare la debolezza e talvolta la temperatura corporea aumenta.

Spasmi nell'addome e nella diarrea possono verificarsi per i seguenti motivi:

  • a causa dell'irritazione dell'intestino dovuta alla malnutrizione, alla ricerca di cibo grasso e piccante;
  • con eccitazione e paura - il meccanismo è di origine centrale;
  • se la parete esposta parassiti intestinali (elminti) batteri patogeni nelle infezioni intestinali (dissenteria, colera, salmonellosi);
  • con una mancanza di assunzione di enzimi pancreatici e biliari per garantire la scissione dei contenuti;
  • quando il cibo penetra nell'intestino che non viene processato nello stomaco, si sviluppa una enterocolite cronica;
  • a causa della manifestazione di intolleranza individuale di determinati prodotti, reazione allergica;
  • come manifestazione di appendicite;
  • La malattia di Crohn (infiammazione delle varie porzioni di parete intestinale con ulcerazione).

Valutando la natura della diarrea, il medico chiederà la prescrizione, la frequenza, la presenza di sintomi simili in familiari o dipendenti, la connessione con il cibo. Questo è importante per rilevare le differenze nell'intossicazione alimentare e nelle malattie croniche. Uno dei motivi per cui lo stomaco fa male e spesso tira il bagno può essere un tumore maligno allo stomaco e all'intestino.

Le principali patologie

Le malattie dello stomaco e dell'intestino hanno un decorso acuto o cronico con esacerbazioni periodiche. Ci soffermeremo brevemente su ciascuna malattia, accompagnata da diarrea e dolore addominale.

Discinesia dello stomaco e dell'intestino

Un sacco di problemi di salute si presentano in una persona a causa di sovraccarichi nervosi, incapacità di organizzare una giornata lavorativa, affrontare lo stress. I disturbi funzionali sono percepiti molto dolorosamente, come la loro stessa inferiorità.

A riposo, nel periodo di riposo attivo la condizione migliora, i dolori scompaiono, le feci si normalizzano. I pazienti sono consigliati fisioterapia calmante, doccia, massaggio, sedativi leggeri.

È molto importante capire che senza la creazione di condizioni normali nel prossimo futuro è probabile che tali persone attive abbiano una patologia organica, in particolare l'ulcera peptica.

Infezioni intestinali

L'infiammazione dell'intestino di natura infettiva è più spesso influenzata da gruppi di persone associate ad attività lavorative, gruppi di bambini (asilo, campo estivo, convitti). È importante non osservare le regole di igiene (lavarsi le mani con il sapone), la mancanza di una corretta pulizia dei locali, l'aspetto di portatori batterici in cucina.

I pazienti hanno gli stessi sintomi:

  • moderatamente o gravemente mal di stomaco e diarrea si verificano 15-20 volte al giorno;
  • spesso aumenta la temperatura;
  • dolore e vertigini, costantemente malato; preoccupato per il vomito.

I pazienti adulti caratterizzano i dolori come torsioni. La sensazione è supportata da una maggiore contrazione dell'intestino tenue. Possibile tenesmo: falsi desideri di evacuazione. La condizione più grave è causata dalla perdita di liquidi e sali, da cui i bambini sono principalmente colpiti. Pertanto, in caso di diarrea, si raccomanda che il bambino gli dia sempre acqua.

All'esame, il medico determina il dolore in tutto l'addome, il brontolio e la spasticità. Per la dissenteria il più caratteristico è l'identificazione nella parte inferiore sinistra della compattazione sotto forma di un filo, questo è il colon sigmoide. Le feci contengono molto muco e sangue.

Le malattie sono trattate con speciali farmaci antibatterici. Enterosorbenti sono utilizzati per migliorare la rimozione dei batteri distrutti. Particolare attenzione è rivolta alla forma intestinale dell'influenza. Per ragioni virali, gli antibiotici sono inefficaci. Il trattamento è effettuato da agenti antivirali, immunomodulatori, vitamine.

Intossicazione alimentare

A gravi conseguenze può risultare nel mangiare cibi di scarsa qualità, funghi e bacche non commestibili, la loro cottura impropria.

Il decorso clinico acuto, i sintomi gravi compaiono parecchie ore dopo aver mangiato. Di solito tutti i partecipanti alla festa si ammalano. I dolori allo stomaco sono di natura tagliente, accompagnati da frequenti sgabelli, ripetuti vomiti. Nelle masse vomito sono visibili resti di cibo, bile.

In prima linea si intossicano i sintomi neurologici: il paziente è inizialmente eccitato, poi assonnato, i crampi agli arti, sono possibili danni visivi e uditivi. La lesione è causata dalle tossine rilasciate dai prodotti.

Il paziente a casa può lavare lo stomaco, dare una bevanda abbondante, carbone attivo o altri enterosorbenti. Assicurati di chiamare un'ambulanza. Spesso i pazienti necessitano l'introduzione di sostanze antagoniste del veleno, l'assunzione endovenosa di farmaci che mantengono la pressione sanguigna, rimuovendo l'intossicazione.

Attacco di appendicite

L'infiammazione acuta dell'appendice si sviluppa con dolore e diarrea. L'inizio è improvviso. Nella metà dei casi di flusso classico ci sono dolori nella regione epigastrica o in tutto l'addome, dopo poche ore sono localizzati nella regione iliaca a destra.

Una persona "gira il suo stomaco", c'è la diarrea. Una simile clinica mascherata ritarda la ricerca di aiuto medico, dal momento che tutti pensano all'avvelenamento, iniziano a lavare lo stomaco.

Il dolore si intensifica gradualmente, la temperatura aumenta. La sintomatologia massima è 3-5 giorni. A causa della transizione dell'infiammazione allo stadio di flemmone, il dolore diventa pulsante, "strappi".

I pazienti con questi dolori devono essere urgentemente ospedalizzati nel reparto chirurgico. In caso di dubbio nella diagnosi il medico può osservare il paziente non più di 24 ore. Altre ricerche sono in corso. Il trattamento è solo rapido.

gastrite

Nelle persone con gastrite cronica, la malattia procede ondulando. Esacerbazioni si verificano quando una violazione della dieta, disordini. Ci sono dolori nell'epigastrio, che sono descritti come "spasmi nello stomaco", disturbi delle feci.

I disturbi dispeptici possono assumere la forma di diarrea e costipazione. Con la diarrea, la frequenza delle feci non è più di 2-3 volte al giorno. Alcuni pazienti notano un miglioramento del dolore dopo la defecazione.

Non ci sono segni di intossicazione. La nausea può essere prolungata. Il coinvolgimento nel processo della parte inferiore dell'esofago è accompagnato da un dolore diffuso dietro lo sterno, che ricorda il cuore, il bruciore di stomaco.

La diarrea scompare gradualmente dopo aver alleviato l'esacerbazione della gastrite. I pazienti che assumono antispasmodici, farmaci con un effetto schermante, una decozione caldo di camomilla, con elevata acidità e bruciore di stomaco - mezzi neutralizzare l'acido dello stomaco.

Ulcera peptica

Le ulcere sono localizzate nello stomaco o nel duodeno. I dolori variano nel tempo: la lesione dello stomaco dà una reazione al cibo dopo 30 minuti-ora, e il duodeno "risponde" dopo 1,5-2 ore o con dolori affamati.

Queste differenze raramente appaiono classicamente, perché un'ulcera in un reparto di solito sviluppa infiammazione nel vicino. Le esacerbazioni sono stagionali: si verificano più spesso in primavera e in autunno. Sono provocati da duro lavoro, stress, violazione della dieta. La sindrome del dolore è intensa.

I pazienti sono solitamente nervosi, la diarrea è rara. Un'attenzione speciale merita il dolore improvviso del pugnale, l'assegnazione di feci liquide nere. Ciò indica una possibile complicazione: perforazione dell'ulcera nella cavità addominale e sanguinamento. Arriva una rapida ponderazione dello stato. Il paziente si lamenta di debolezza crescente, vertigini, nausea, scurimento negli occhi.

Con l'ulcera peptica, il trattamento preventivo viene effettuato due volte l'anno. Questa misura evita le esacerbazioni. L'aumento del dolore richiede l'assunzione di antispastici, una chiamata urgente a un medico. L'indagine del chirurgo e l'esame aiutano a rivelare le indicazioni per l'operazione.

La malattia di Crohn

La patologia poco chiara (morbo di Crohn) si manifesta con la sconfitta di varie aree dell'intestino. forse - lo stomaco. Le zone con il lato destro spesso soffrono. L'infiammazione è accompagnata dalla formazione di ulcere, difetti alla parete.

I pazienti sono tormentati da diarrea con sangue e muco, dolore in tutto lo stomaco addominale, crampi, flatulenza. A causa del ridotto assorbimento di sostanze nutritive, compare anemia, avitaminosi, una persona perde peso.

Tumori maligni

Le neoplasie dello stomaco e dell'intestino possono procedere in segreto a lungo, senza causare dolore intenso. E la persona non prende sul serio il disagio e la diarrea periodica. Quando la diarrea diventa permanente, il peso si perde, il dolore diventa più forte, le persone si rivolgono al medico.

Questo errore consente al tumore di germogliare negli organi vicini. Il trattamento non è senza chirurgia, chemioterapia e radioterapia. La zona più frequente delle lesioni intestinali è il colon-retto (discendente, sigmoideo e retto).

Caratteristiche del bambino

Le osservazioni dei pediatri mostrano che il bambino è molto più probabile dell'adulto ad avere un mal di stomaco, che è accompagnato da diarrea:

  • a una reazione allergica ai prodotti alimentari, latte, soprattutto durante l'espansione del menu e l'introduzione di nuovi alimenti complementari;
  • infezione da elminti;
  • influenza e malattie respiratorie;
  • trattamento con antibiotici.

La disbacteriosi si manifesta con il dolore nell'addome dopo la diarrea. La violazione del rapporto dei batteri intestinali provoca medicinali. Senza di loro, è impossibile farlo ei genitori non dovrebbero rifiutare il trattamento, se ci sono ragioni. Ma è irragionevole dare al bambino una pillola da solo.

Per ripristinare la flora intestinale, vengono utilizzati probiotici e prebiotici. Questi farmaci contengono i batteri e le sostanze necessarie che contribuiscono alla loro crescita. I farmaci vengono anche mostrati ai pazienti adulti durante il recupero.

raccomandazioni

Per coloro che sono preoccupati per la domanda su cosa fare con il dolore addominale e la diarrea e come comportarsi correttamente, se una persona cara è malata, offriamo le soluzioni:

  • idealmente - chiamare un'ambulanza e fare affidamento sul parere di un medico, offrire un ricovero ospedaliero - non mollare, in ospedale più possibilità di ottenere la terapia necessaria e sottoporsi a un sondaggio;
  • Se il vomito, diarrea e dolore addominale, apparentemente provocate da intossicazione alimentare, lo stomaco può essere lavato acqua bollita a temperatura ambiente con l'aggiunta di bassa concentrazione di permanganato di potassio, carbone attivo per dare 4 compresse una volta potabile Regidron e aspettare "ambulanza";
  • non si può rovinare il malato con succhi di frutta, tè, è meglio bere acqua normale o un decotto di camomilla;
  • Non mettere sullo stomaco più caldo, il riscaldamento promuove il sanguinamento, aumenta l'infiammazione con appendicite;
  • Non puoi mettere un clistere purificante, questo è deciso solo dal dottore dopo l'esame;
  • non dimenticare che con la temperatura, la diarrea e i dolori non hanno bisogno di andare in clinica, il medico viene chiamato a casa.

Cercando di aiutare una persona cara, cerca di spiegare la necessità di un esame e di ulteriori trattamenti, l'osservanza della dieta, i danni dall'uso non autorizzato di medicinali.

Lo stomaco fa male e si sviluppa la diarrea: come affrontarlo?

L'indigestione, almeno una volta, è capita ad ogni persona - dopotutto, non si può sempre essere sicuri della qualità del cibo. I sintomi della patologia del tratto digerente sono molto diversi, ma il più delle volte la gente si lamenta che fa male allo stomaco e alla diarrea. Quando questi segni sono indicativi di un disturbo ordinario, e quando la sua maschera nasconde una patologia più seria?

Quando c'è dolore allo stomaco e diarrea?

La patologia del tratto gastrointestinale è di due tipi:

Le malattie funzionali non influenzano la struttura del sistema digestivo, solo la funzione è interrotta. Con danno organico, oltre alle funzioni, soffre la condizione delle pareti del tubo digerente. Entrambi i gruppi di malattie possono essere accompagnati dallo sviluppo di diarrea e dolore addominale, limitato all'area dello stomaco.

sintomatologia

È importante notare che il termine "diarrea" indica movimenti intestinali più frequenti fino a 3 o più volte al giorno in presenza di consistenza delle feci liquido, e altre lesioni dei sintomi del tratto digerente (dolore, impurezze patologiche nelle feci). diarrea acuta dura 7 giorni, il massimo - fino a 14 con diagnosi di ritenzione cronica feci molli più di 3 settimane.

La diarrea può essere accompagnata da tali segni:

  • dolore addominale di diversa localizzazione;
  • brontolio lungo le viscere;
  • gonfiore;
  • inclusioni patologiche nelle feci (muco, schiuma, pus, sangue);
  • debolezza generale;
  • aumento della temperatura.

Il dolore allo stomaco può essere di diversa natura:

Anche la periodicità della comparsa del dolore varia da costante a ciclica per tipo di attacco. Non meno importante è la relazione tra l'inizio del dolore e fattori ambientali: ad esempio, possono verificarsi e intensificarsi dopo aver mangiato, digiunato, di notte, dopo lo stress. La durata della sintomatologia consente di determinare la natura della patologia: acuta o cronica. Il dolore può essere accompagnato da nausea, eruttazione o vomito, sensazione di pesantezza.

Attenzione per favore! La descrizione dettagliata dei disturbi del dolore allo stomaco consente al medico di determinare con maggiore precisione la causa della malattia e di prescrivere il trattamento giusto.

Molti pazienti si lamentano di dolori allo stomaco, ma non tutti capiscono dov'è. Molto spesso, il dolore nella patologia di questo organo è limitato alla regione epigastrica, cioè "sotto il cucchiaio". Ma lo stomaco stesso è molto mobile, e nella sua proiezione sono altri organi, la cui patologia può simulare la sua malattia (pancreas, tratto biliare, duodeno).

Disturbi funzionali

Le cause delle feci liquide e del dolore addominale nella proiezione dello stomaco nella patologia funzionale del tratto gastrointestinale possono essere:

  • cambiare la natura del cibo (fast food, mangiare piatti esotici);
  • Eccesso di cibo, abuso di cibi grassi, piccanti o fritti;
  • situazioni stressanti;
  • la severità della dieta (digiuno prolungato con un'ulteriore assunzione abbondante di cibo, cibo "vsuhomatka");
  • fumo, abuso di alcool;
  • acclimatazione.

Inoltre, la violazione delle regole di transizione sana alimentazione è irto di disturbi digestivi per tipologia di dispepsia funzionale a una lesione organica della mucosa GI (infiammazione, erosioni, ulcere).

Patologia organica

Dolori addominali allo stomaco e diarrea possono verificarsi con tali malattie del tratto gastrointestinale di natura organica:

  • gastrite acuta e cronica, gastroduodenite, ulcera peptica dello stomaco e duodeno;
  • formazioni benigne e maligne;
  • intossicazione alimentare;
  • gastroenterite batterica e virale, gastroenterocolite;
  • intolleranza alimentare (compresa quella allergica) o carenza di enzimi;
  • infestazioni da elminti.

Dolore nella gastrite acuta e nel periodo di esacerbazione di taglio cronica, crampi, aumenta bruscamente subito dopo un pasto, accompagnato da nausea, vomito, rigurgito acido.

Aiuto! La principale causa di infiammazione o ulcera gastrica è il batterio Helicobacter pylori.

Con la duodenite, il dolore si verifica entro un'ora dopo aver mangiato. In ritardo (dopo più di 1 ora dopo aver mangiato), i dolori affamati (a digiuno) o notturni sono tipici dell'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno. Le violazioni delle feci in questo caso insorgono a causa dell'insufficiente digestione del cibo.

Lesioni maligne del tratto gastrointestinale si manifestano con diarrea, dolore addominale, perdita di peso, anemia, mancanza di appetito, debolezza senza causa. I sintomi si sviluppano gradualmente e hanno sempre un decorso progressivo.

Le malattie chirurgiche della cavità addominale, ad esempio, l'appendicite acuta, possono essere accompagnate da dolore addominale, diarrea. Il dolore con esso si verifica inizialmente nella proiezione dello stomaco e poi si avvicina alla regione ileale destra. Inoltre, la temperatura può aumentare, c'è un singolo vomito.

La diarrea con appendicite si sviluppa spesso nei bambini.

L'intolleranza alimentare, ad esempio il glutine, si manifesta nella celiachia. La patologia si manifesta più spesso nei bambini, quando dopo aver mangiato cereali, la diarrea si sviluppa con dolore all'addome. Se alcuni enzimi, come la lattasi, sono carenti, il paziente presenta spesso sintomi spiacevoli dopo aver mangiato latticini. Un'allergia alle proteine ​​del latte vaccino nei bambini può manifestarsi:

  • ansia;
  • vomito;
  • diarrea;
  • a volte con vene di sangue, che indica la sconfitta della mucosa intestinale.

Avvelenamento e malattie infettive

L'intossicazione alimentare o l'intossicazione alimentare si sviluppano a causa dell'azione di tossine di microrganismi patogeni, che si moltiplicano in prodotti alimentari scaduti e scadenti. Questa è una delle cause più comuni di diarrea con dolore addominale. Gli agenti causali più frequenti di intossicazione alimentare sono

  • E. coli;
  • Staphylococcus aureus.

Tutti i prodotti deperibili possono essere pericolosi per l'uomo, specialmente in estate. Spesso le infezioni tossiche trasmesse dal cibo si sviluppano dopo aver mangiato latticini, torte o torte con crema al burro, salsicce, insalate con maionese.

La malattia è caratterizzata dal fatto che quasi tutti coloro che hanno usato prodotti scadenti hanno sintomi simili:

  • con questa patologia, l'aspetto dei tagli addominali e della diarrea si osserva poche ore dopo aver mangiato (da 1 a 4-5, meno spesso a 12-24 ore);
  • c'è anche la nausea;
  • vomito;
  • aumento della salivazione;
  • vertigini;
  • la debolezza;
  • la temperatura sale a 38 ° C e più in alto;
  • In primo luogo, di regola, vomito e dolore allo stomaco sono spasmodici, e dopo un po 'la diarrea li unisce;
  • lo sgabello è acquoso, schiumoso, con un odore sgradevole, contiene i resti di cibo non digerito.

Allo stesso modo, l'avvelenamento avviene per alcune sostanze. Inoltre, la sintomatologia aggiuntiva dipende dal tipo di fattore patogeno. Ad esempio, quando si avvelena con i funghi, i segni possono essere specifici per ogni specie di fungo velenoso (alterazione della coscienza, visione, forte salivazione, allucinazioni in caso di avvelenamento con agarici muscolari). I sintomi comuni sono simili:

  • nausea;
  • vomito ripetuto;
  • crampi addominali;
  • diarrea fino a 10-15 volte al giorno;
  • grave debolezza e vertigini.

Dopo aver consumato il fungo prima che i primi sintomi di gastroenterite acuta possano passare da un paio d'ore a 1,5 giorni.

Le infezioni intestinali acute e l'intossicazione alimentare sono le cause più frequenti di diarrea acuta e dolore allo stomaco. Possono essere divisi in virali e batterici. Per la maggior parte di loro, la stagionalità è tipica - frequente in estate.

Infezioni intestinali virali

Loro (enterovirus, rotavirus) causano una gastroenterite infettiva. Quando si verifica l'infezione da rotavirus:

  • forte dolore allo stomaco con diarrea di consistenza spumosa acquosa, ripetuta fino a 10-15 volte al giorno;
  • anche vomito frequente, debolezza, brontolio nell'addome;
  • Inoltre, in un primo momento ci possono essere lievi manifestazioni catarrali: naso che cola, mal di gola, tosse, febbre.

La malattia è particolarmente comune nei bambini.

Importante! Il principale pericolo con l'infezione da rotavirus, come con qualsiasi gastroenterite infettiva nei bambini, è il rapido sviluppo della disidratazione.

Infezioni batteriche

Salmonella, escherichiosi, shigellosi sono infezioni intestinali batteriche, che sono accompagnate da sintomi di gastroenterocolite acuta. Si manifesta:

  • tagli nell'addome;
  • vomito;
  • diarrea con una varietà di cambiamenti nella natura delle feci: palude con salmonellosi, arancio con escherichiosi.

Con la progressione della malattia, lo sgabello perde il suo carattere macchiante, acquisendo una consistenza acquosa, che indica la sconfitta dell'intestino tenue.

  1. salmonellosi scorre con una temperatura molto elevata fino a 40 ºС, forti dolori spasmodici, nausea, vomito e fenomeni di intossicazione generale. Si sviluppa spesso dopo aver mangiato uova crude che sono infette da salmonella. La malattia è pericolosa perché può verificarsi la generalizzazione del processo infettivo con la comparsa di focolai in altri organi.
  2. ehsherihiozom ha manifestazioni molto diverse a seconda del tipo di Escherichia coli che lo causa. In generale, la clinica della malattia è simile alla salmonellosi. Spesso questa infezione si chiama "diarrea del viaggiatore".
  3. Dissenteria (shigellosi) inizialmente caratterizzato da dolore addominale diffuso, che si sposta poi nella regione iliaca sinistra. Inoltre, si verificano vomito non frequente, nausea, febbre, sintomi di intossicazione. Dissenteria è caratteristico della malattia dell'intestino grande (colite), a causa di ciò una ricca sgabelli schiumose feci sostituiti con muco, sangue e pus, che è preceduto da un bisogno doloroso di defecare.

Quando dovrei vedere un dottore?

Se per 3 giorni o più la diarrea con dolore nello stomaco non passa o peggiora, la visita al dottore non può esser posposta. Idealmente, qualsiasi paziente con questa sintomatologia necessita di un consiglio medico per escludere la patologia chirurgica che richiede un intervento chirurgico d'urgenza. Quando non c'è la possibilità di visitare il medico subito dopo l'inizio della malattia, puoi provare a far fronte a sintomi spiacevoli, ma solo se non ci sono segni allarmanti:

  • esacerbazione dei sintomi di disidratazione a causa di diarrea grave o vomito, secchezza delle fauci, sete eccessiva, grave debolezza, disturbi o perdita di coscienza, improvviso calo della pressione sanguigna, diminuzione della diuresi, edema, convulsioni;
  • l'aspetto di uno sgabello sanguinante o vomito (con le vene o il tipo di "fondi di caffè");
  • visione alterata, respirazione;
  • ipertermia persistente prolungata oltre 39 ˚С;
  • ittero.

I bambini possono disidratarsi molto più velocemente con vomito e diarrea frequente rispetto agli adulti, quindi è importante se non si può adeguatamente compensare la perdita di fluidi corporei bevendo in tempo per applicare in ospedale per il primo soccorso. Approssimativamente a una frequenza di sgabello più di 10 volte al giorno e vomitando più di 7 volte è necessario andare in un ospedale.

Segni di disidratazione nei bambini:

  • pelle secca e mucose;
  • allungamento lento della piega cutanea sul dorso della mano;
  • il westing della grande fontanella;
  • diminuzione della frequenza della minzione (assenza di più di 4-6 ore);
  • perdita di peso;
  • sonnolenza;
  • gonfiore;
  • convulsioni.

Importante! I bambini di età inferiore ai 3 anni devono essere esaminati da un pediatra o da un medico infetto se sospettano una grave infezione intestinale.

Il ricovero d'emergenza è indicato quando si sospetta avvelenamento da parte di sostanze chimiche, medicinali o funghi.

trattamento

Il trattamento della diarrea con dolore allo stomaco deve essere prescritto in base alla causa della malattia dopo la diagnosi. La patologia chirurgica acuta richiede un pronto intervento nel più breve tempo possibile.

Attenzione per favore! E 'vietato usare analgesici per eliminare il dolore addominale, pulire clisteri o procedure termali sullo stomaco fino a quando il medico esclude una malattia chirurgica acuta!

Come posso aiutare me stesso

fame

Prima che i sintomi diminuiscono, è meglio rifiutarsi di mangiare almeno 24 ore.

Lavanda gastrica

In caso di avvelenamento o infezione intestinale, è necessario eliminare il tratto gastrointestinale dal patogeno e le sue tossine:

  • bere diversi bicchieri di acqua calda bollita e indurre artificialmente il vomito premendo le dita sulla radice della lingua;
  • l'acqua può essere sostituita con una soluzione rosa debole di permanganato di potassio, filtrata attraverso 4 strati di garza.

La procedura viene ripetuta fino al vomito di liquido puro.

Quale farmaco aiuterà con la diarrea

Dopo il lavaggio, una dose standard di enterosorbente deve essere assunta ogni 15-20 minuti 4 volte:

  • Carbone attivo (Sorbex) è prescritto per gli adulti da 5 a 30 g per ricevimento (bambini 1 compressa per 10 kg di peso corporeo);
  • Gli adulti di Enterosgel prendono 1 cucchiaio da tavola a 3 volte al giorno, i bambini sotto i 5 anni - 1 cucchiaino da tè, 5-14 anni - 1 cucchiaio da dessert;
  • Smecta è prescritto da 1 bustina per ricevimento nei neonati a 3 negli adulti.

Qualsiasi adsorbente può essere sciolto con una piccola quantità di acqua.

Rimedi popolari

A casa, puoi provare a migliorare le tue condizioni con l'aiuto di tali ricette:

  • masticare qualche foglia di tè nero, lavarsi giù con acqua o bere una bevanda forte e forte già prodotta diversi bicchieri al giorno;
  • il decotto di riso riduce la diarrea; si prepara come segue: per 1 cucchiaino di riso tondo prendere 7 bicchieri d'acqua, far bollire fino a quando è pronto, dopo averlo raffreddato, filtrare e bere 0,5 bicchieri ogni 120 minuti;
  • camomilla (2 sacchi in 1 tazza di acqua bollita, 20 minuti) riduce l'infiammazione e il dolore, diarrea riduce, prendendo dovrebbe essere caldo per ½ tazza 3 volte al giorno;
  • 5 piselli di pepe nero da bere dopo aver mangiato con una piccola quantità di liquido;
  • 1,5 tazza di porridge di miglio non salato cotto da mangiare durante il giorno in 2 dosi divise;
  • circa 300 g di noci ordinarie da pulire, rimuovere i ponticelli. Ponticello messo in un bicchiere di alcool, miscela infusa per 3 giorni. Prendi 5-10 gocce da 2 a 4 volte al giorno;
  • 1 cucchiaio di buccia di melograno versare 1 tazza di acqua bollente, lasciare raffreddare, bere tutta l'infusione una volta.

I rimedi popolari hanno un valore ausiliario, quindi dovrebbero essere usati in aggiunta alla reidratazione, preferibilmente con il permesso del medico.

Reidratazione orale

Con l'aiuto della diarrea e del vomito, il corpo si libera di sostanze nocive, quindi è meglio non fermare questi meccanismi protettivi in ​​caso di malattie infettive o avvelenamenti con farmaci antiemetici e anti-diarrea. Soprattutto è pericoloso farlo nelle prime ore della malattia. Ma cosa è necessario fare, quindi è sufficiente per riempire la perdita di liquidi nel corpo. Questa è la base della prima assistenza domiciliare per la diarrea e il vomito.

La reidratazione orale viene eseguita da soluzioni saline in piccole porzioni di 5-20 ml ogni 10-15 minuti:

Il volume del liquido dipende dal peso, dall'età del paziente, dal grado di disidratazione, ma deve corrispondere alla perdita di acqua. Tutte le soluzioni sono diluite secondo le istruzioni e fornite calde.

La reidratazione viene effettuata in due fasi:

  1. Sulla carenza liquida iniziale liquida in base alla perdita di peso. Questo stadio dura fino a 4 ore. Il grado di disidratazione può essere determinato dalla carenza di peso corporeo (facile - fino al 3%, media - 3-8%, pesante oltre l'8%). Un livello clinicamente leggero o medio risponde a una feci più di 8 volte al giorno e vomita più di 4 volte. In misura lieve, il volume del liquido deve essere compreso tra 30 e 50 ml / kg / die, con un grado medio di 60-80 ml / kg / die.
  2. Nella seconda fase, il volume del liquido corrisponde al solito fabbisogno idrico dell'organismo per il giorno più tutti i volumi di perdite patologiche con vomito e diarrea. Grave grado di disidratazione è un'indicazione per l'iniezione endovenosa di soluzioni per la reidratazione.

Se non hai un pacchetto con una soluzione per la saldatura, puoi prepararlo da solo:

  • in un litro di acqua calda bollita, sciogliere 1 cucchiaino di soda e sale e 2 cucchiai di zucchero;
  • anche i decotti di uva passa sono utili.

Terapia farmacologica

I farmaci possono essere prescritti solo da un medico:

  • se il bilanciamento del sale marino non può essere corretto mediante reidratazione orale, è indicata la terapia per infusione endovenosa (Trisol);
  • gli antibiotici sono indicati per le infezioni batteriche del tratto gastrointestinale e per l'eradicazione dell'infezione da Helicobacter pylori in gastrite o ulcera peptica;
  • procinetica (Domperidone) è usato per nausea, vomito, gravità nello stomaco con dispepsia funzionale, gastrite, duodenite, altre malattie con funzione di evacuazione motoria del tratto gastrointestinale;
  • inibitori della pompa protonica (omeprazolo) e antiacidi (Gaviscon) con aumento dell'acidità gastrica;
  • agenti carminativi (Espumizan) nei fenomeni di flatulenza;
  • i farmaci antidiarroici (Loperamide) sono prescritti solo da un medico;
  • Spasmolytics (Riabal) sono indicati per il dolore spasmodico.

Con disturbi funzionali del tratto gastrointestinale o dopo i sintomi acuti di gastroenterite infettiva sussistono per migliorare la digestione, è possibile assumere preparazioni enzimatiche 2 compresse con ogni pasto:

Per ripristinare la microflora nelle infezioni intestinali, i probiotici sono prescritti:

  • Lactovit o Linex 1 capsula 2 volte al giorno per 7-10 giorni.
  • Il preparato probiotico Enterol ha nella sua composizione saccaromiceti, che possiedono un'azione antimicrobica e antidiarroica (assumere 1-2 pacchetti 2 volte al giorno).

Pertanto, un trattamento tempestivo e un trattamento precoce aiuteranno a liberarsi dal dolore addominale senza diarrea.