Quadro clinico e trattamento della colite intestinale cronica

La colite cronica dell'intestino si sviluppa abbastanza lentamente, quindi i pazienti non sempre la riconoscono. Ma con le informazioni fornite in questo articolo, sarete in grado di comprendere il quadro clinico di questa malattia nel tempo.

Qual è la colite intestinale cronica?

La colite cronica dell'intestino è chiamata processo infiammatorio, che colpisce la mucosa e la sottomucosa di questo organo. La malattia è letargica e con esacerbazioni periodiche - questa è la sua caratteristica principale. La colite cronica è ugualmente comune sia nelle donne che negli uomini. Solo l'età è diversa: per le donne è dai 20 ai 65 anni, per gli uomini dai 40 ai 65 anni.

Cause della malattia

La colite cronica può essere causata da una serie di fattori:

  • L'uso di prodotti di bassa qualità;
  • La presenza di parassiti e vermi nel corpo;
  • Radiazioni radioattive;
  • Uso a lungo termine di alcuni farmaci (lassativi, antibiotici, sulfonamidi), i cui effetti collaterali violano l'integrità della mucosa intestinale;
  • ereditarietà;
  • Disordini metabolici congeniti;
  • Allergia a determinati alimenti;
  • Complicazioni dopo l'intervento chirurgico;
  • Sconfiggi le arterie che nutrono gli intestini spessi e piccoli;
  • Le conseguenze di una dieta ipocalorica;
  • Intossicazione del corpo - compreso l'auto-avvelenamento con tossine (osservato nell'insufficienza renale ed epatica);
  • Dipendenza perniciosa da alcol;
  • Malattie autoimmuni del tessuto connettivo;
  • Lavorare in condizioni avverse, accompagnato dall'ingestione di mercurio, composti metallici o arsenico;
  • Abuso di cibi fritti, grassi, speziati, salati e affumicati;
  • Diminuita immunità;
  • Violazione della circolazione sanguigna;
  • Lesioni dell'intestino e della cavità addominale;
  • Disordini o stress;
  • Assenza nella dieta di frutta o verdura;
  • Malattie infettive - giardiasi, tubercolosi, dissenteria, amebiasi, salmonellosi, elmintiasi, ecc.;
  • Uso frequente e / o incontrollato di clisteri e supposte rettali;
  • Atonia dell'intestino (spesso presente negli anziani);
  • Violazione della routine quotidiana.

I principali sintomi della malattia

Gli specialisti distinguono i seguenti sintomi di colite intestinale cronica:

  • Dolori dolorosi, contusivi o crampi nella parte inferiore o laterale dell'addome, la cui intensità aumenta prima della defecazione e dopo l'ingestione e si indebolisce dopo clisteri e gas. È vero che in alcuni casi potrebbero non avere una determinata localizzazione;
  • flatulenza;
  • Rumbling nell'addome;
  • Violazioni delle feci, manifestate da frequente diarrea (fino a 15 volte al giorno) o stitichezza prolungata;
  • Sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino;
  • La presenza nelle feci di muco e sangue nelle vene;
  • False sollecitazioni, accompagnate dall'assegnazione di sgabello "pecore" e dalla fuoriuscita di gas;
  • Mancanza di appetito;
  • nausea;
  • eruttazione;
  • Un senso di amarezza in bocca;
  • Diminuzione del peso corporeo - osservato con il decorso prolungato della malattia;
  • la debolezza;
  • Diminuzione della capacità di lavorare.

Diagnosi di colite cronica

La diagnosi di colite cronica prevede una campagna globale che consente di determinare la gravità della malattia, la natura dei cambiamenti pronunciati e l'area di infiammazione. Di norma vengono utilizzati i seguenti studi strumentali e di laboratorio:

  1. Parla con il paziente, durante il quale vengono descritti tutti i sintomi che lo riguardano.
  2. L'analisi del sangue è generale e biochimica.
  3. Recto-manoscopia - aiuta a rilevare l'infiammazione, tessuto cicatriziale, tumori e altri danni al retto.
  4. Irrigoscopia: consente di identificare i cambiamenti nel rilievo della mucosa.
  5. Radiografia dell'intestino crasso con l'uso di mezzo di contrasto.
  6. La colonscopia - consente di rilevare l'erosione, l'infiammazione e le alterazioni atrofiche esistenti, nonché di studiare la gravità del pattern vascolare.
  7. Analisi immunologica
  8. Ultrasuoni della cavità addominale.
  9. Analisi biochimica e koprologic delle feci - consente di determinare la presenza di ammoniaca, fibra, amido, grassi e acidi organici.
  10. Biopsia rectoromanopsica - utilizzata per raccogliere campioni per l'analisi.
  11. Palpazione: consente di determinare il grado di distensione intestinale e l'intensità delle manifestazioni dolorose.
  12. Esame degli occhi
  13. La palpitazione dell'addome.

Trattamento della colite cronica

Per trattare questa malattia usare metodi sia medicamentosi che folcloristici. Parliamo di loro in modo più dettagliato.

Terapia farmacologica

Il trattamento tradizionale della colite cronica è l'uso di alcuni farmaci:

  • Gli antibiotici di un ampio spettro d'azione (tetraciclina, furazolidon, loperamide) uccidono una microflora patogena;
  • Preparati astringenti (decotti di ontano, ciliegia di uccello, o cinquefoil, Tanalbin) - sono prescritti per la diarrea;
  • L'estratto di aloe per via intramuscolare - aumenta la resistenza del corpo agli agenti patogeni;
  • Sulfanilamidy (Sulfasalazin in targhe e candele) - contribuisce all'eliminazione del processo incendiario;
  • Preparazioni colagogo (Hofitol, Allochol) - normalizzano il lavoro della cistifellea e del fegato;
  • Spasmolitici (No-Shpa, Spazmaton, Drotaverin, Papaverin) - alleviare la sindrome del dolore;
  • Preparati enzimatici (Creon, Mezim, Pancreatin, Panzinorm) - promuovono la corretta digestione del cibo;
  • Lassativi (Dokuzat, Sennade, Bisakodil): aiuto per la stitichezza;
  • Probiotici (Lineks, Bifikol, Acipol, Biffidumbacterin) - ripristinano la microflora intestinale;
  • Vitamine (acido ascorbico, alfabeto, acido nicotinico, gruppo B, Biomax, Vitrum) - rafforzare l'immunità;
  • Farmaci di adsorbimento - rimuovi le tossine;
  • Rimedi per flatulenza (Smecta, carbone attivo, tintura di menta piperita, Espumizan);
  • Sedativi.

Per il trattamento di colite, fisioterapia e psicoterapia può anche essere prescritto.

Importante! Non automedicare! Farmaci e altre procedure terapeutiche possono essere prescritte solo dal medico responsabile!

Metodi popolari

Come trattare la colite cronica degli intestini con rimedi popolari? Prendi nota di alcune ricette efficaci che possono essere utilizzate sia per la somministrazione orale che per la preparazione di clisteri terapeutici.

Numero di ricetta 1. Tè verde

Il tè verde è famoso per le sue potenti proprietà antibatteriche.

  1. Versare 1 cucchiaino. Saldatura 100 gr. acqua bollente
  2. Lasciate riposare per un po 'sotto il coperchio.
  3. Bere 3-4 volte al giorno per ¼ - ½ tazza.

Numero della ricetta 2. camomilla

Camomilla - un'altra pianta medicinale che consente di ridurre i sintomi della malattia.

  1. Versare 500 gr. acqua bollita 6 cucchiai. l. fiori secchi della margherita di un chimico.
  2. Coprire il contenitore con un coperchio e cuocere per un quarto d'ora a vapore.
  3. Raffreddare, filtrare e comprimere bene la rimanente materia prima.
  4. Portare fino a 500 grammi di liquido usando acqua bollita.
  5. Aggiungi 2 cucchiai. l. miele.
  6. Bere 0,5 bicchieri 3-4 volte al giorno.

Numero di ricetta 3. Olio di abete

  1. Aggiungere 6 gocce di olio di abete a 1 litro di acqua bollita.
  2. Mescolare bene: è meglio usare un mixer.
  3. Prendi a stomaco vuoto per ½ tazza mattina e sera. Bevi il resto durante il giorno.

Numero di ricetta 4. Erba di San Giovanni

  1. Versare 200 ml di acqua bollita 1 cucchiaio. l. erbe di erba di San Giovanni.
  2. Insistere in un contenitore sigillato per un massimo di 40 minuti.
  3. Filtrare attraverso un setaccio.
  4. Assumere 4 volte al giorno per 1/3 di tazza per mezz'ora prima dei pasti.
  1. Versare 1 cucchiaio. l. radici tritate di 200 ml di acqua bollita.
  2. Filtrare a vapore acqueo per 30 minuti.
  3. Strain.
  4. Prendi 3-4 volte al giorno per 2 cucchiai. l.

Numero di ricetta 6. Foglie di cowberry

  1. Versare 1 cucchiaio. l. foglie di mirtillo 200 ml di acqua bollente.
  2. Insistere sotto il coperchio per almeno 2 ore.
  3. Bere 3-5 volte al giorno per 1-2 cucchiai. l.

Numero di ricetta 7. Rimedi erboristici

  1. Combina le foglie tritate di piantaggine, fiori di calendula, erba da fieno e foglie di uva ursina, tutte in quantità uguali.
  2. Riempi la raccolta con 2-3 bicchieri di acqua bollita.
  3. Lasciare fermentare per un'ora.
  4. Filtra attraverso una garza.
  5. Bere mezz'ora prima dei pasti tre volte al giorno per 1/3 di tazza.

Numero della ricetta 8. Coni di ontano

  1. Metti 1 pezzo di coni di ontano in una bottiglia di thermos.
  2. Riempili con 5 parti di vodka.
  3. Insistere in un luogo fresco e buio per un mese, scuotendo periodicamente il contenitore.
  4. Bere più volte al giorno prima dei pasti.

Numero di ricetta 9. Assenzio e salvia

  1. Tritare il saggio e l'assenzio, preso in proporzioni uguali.
  2. Riempili con acqua bollente.
  3. Avvolgere il contenitore con un asciugamano caldo e attendere 1 ora.
  4. Filtrare attraverso un setaccio.
  5. Bevi durante il giorno.

Numero di ricetta 10. propoli

  1. Mescolare 1 tazza di latte con 1 cucchiaino. 30% di tintura di propoli.
  2. Bevi durante il giorno.

Numero della ricetta 11. Terreno arabile

  1. Connetti la camomilla, la salvia e il centauro, assunti in eguali dosi.
  2. Versare 1 cucchiaino. composizione di 200 ml di acqua bollita.
  3. Assumi ogni 2 ore per 1 cucchiaio. l.
  1. Brew 2 cucchiai. l. foglie di menta in 500 ml di acqua bollita.
  2. Insistere 20 minuti.
  3. Filtrare attraverso un setaccio.
  4. Bere 3 volte al giorno per 20 minuti prima di mangiare metà bicchiere.

Il numero della ricetta 13. calendola

  1. Versare 2 cucchiaini. fiori di calendula 0,5 litri di acqua bollente.
  2. Insistere mezz'ora.
  3. Bere 4 volte al giorno per 0,5 tazze.

Numero della ricetta 14. Succo di piantaggine

  1. Lavare le foglie di piantaggine sotto l'acqua corrente.
  2. Tagliarli con un coltello.
  3. Bene spremere il succo
  4. Filtrare attraverso la garza.
  5. Aggiungi la stessa quantità di miele.
  6. Riscaldare la composizione in vapore acqueo (20 minuti).
  7. Bevi 1 cucchiaino. due volte al giorno. Conservare il resto in frigorifero in un contenitore ben chiuso.

Numero ricetta 15. Fresco dai succhi

  1. Combina dosi uguali di barbabietola, cetriolo e succo di carote o succhi di carote e spinaci.
  2. Aggiungi del miele naturale.
  3. Bevi 1 cucchiaio. prima di mangiare

Corretta alimentazione

La colite nella fase cronica è una delle poche malattie in cui la base del trattamento non è un farmaco, ma una dieta razionale e a tutti gli effetti. Quale dovrebbe essere il cibo per la colite cronica dell'intestino? Gli esperti raccomandano di aderire a raccomandazioni semplici ma molto efficaci.

Suggerimento 1. Modalità nutrizionale - frazionaria (piccole porzioni di 5-6 volte al giorno).

Suggerimento 2. I piatti devono essere esclusivamente bolliti, in umido, al forno o al vapore.

Suggerimento 3. Il cibo è preferibilmente consumato in uno stato frantumato o di purea.

Suggerimento 4. Cerca di non mangiare troppo e di non mangiare la sera - questo peggiorerà solo la tua salute.

Suggerimento 5. Elimina i prodotti vietati dal menu:

  • farina;
  • dolce;
  • Acqua gassata;
  • Salato, speziato, sottaceto, grasso, fritto, affumicato;
  • Frutta e verdura fresca;
  • Carne e pesce di varietà grasse;
  • Latticini;
  • Pane bianco fresco;
  • Alcuni tipi di porridge - orzo, miglio, perla.

Consiglio 6. Saturate la vostra dieta con cibi gustosi e sani:

  • cracker;
  • Con il tè;
  • Pane raffermo;
  • Mele crude sgualcite;
  • Cotolette di vapore e soufflé di varietà a basso contenuto di grassi di carne, pollame o pesce;
  • gelatina;
  • Minestre di mucose;
  • Brodo secondario;
  • Uova sode;
  • Caffè non forte;
  • Pappe diluite sull'acqua;
  • Cagliata non acida;
  • Brodo di rosa selvatica e ribes nero.

Per facilitare il compito, ti offriamo un menù dietetico approssimativo sviluppato da specialisti dell'Istituto di Nutrizione dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche:

  • 300 grammi di porridge di riso bolliti sull'acqua. In esso puoi aggiungere 5 grammi di burro o 1/3 di tazza di latte;
  • 200 ml di tè.
  • Zuppa di vermicelli, cotti su brodo di carne;
  • 150 grammi di cotolette di carne al vapore con 150 grammi di purea di carote;
  • 200 ml di gelatina di mele.
  • 80 grammi di pesce bollito;
  • 150 grammi di purè di patate;
  • 25 grammi di formaggio e panino russi;
  • 200 ml di tè.

Prima di andare a letto (20,00):

  • 200 ml di kefir o tè con una fetta di pane bianco o biscotti secchi (biscotti o "Scuola").

Profilassi della colite cronica

La migliore prevenzione della colite cronica è:

  • Conformità continua con la dieta;
  • Bere molta acqua pulita;
  • Igiene attenta;
  • indurimento;
  • Lavare verdure e frutta;
  • Stile di vita sano (rifiuto del fumo e dell'alcool);
  • Visita puntuale al bagno;
  • Evitare situazioni stressanti;
  • Diagnosi tempestiva - in presenza di problemi minimi, recarsi sempre dagli specialisti (gastroenterologo, chirurgo o proctologo).

L'articolo può essere condiviso con i tuoi amici sul social network:

Farmaci per la colite

La colite è un'infiammazione locale che si forma sulla mucosa dell'intestino crasso e disturba la sua funzione di aspirazione, la funzione motoria.

La colite spastica è caratterizzata da una durata e dolorosi spasmi intestinali. Il trattamento della colite con i farmaci è una fase importante della terapia. Ma le medicine devono essere integrate con una dieta scelta con competenza e la normalizzazione del modo di vivere.

Uso di medicinali

Quando si sceglie un farmaco, il medico fa affidamento sui risultati dei test e sulla causa che ha causato lo sviluppo della malattia. Senza eliminare la causa alla radice, una terapia efficace non sembra fattibile.

Ad esempio, se la malattia ha causato invasioni di elminti, i farmaci saranno indirizzati alla distruzione di questi protozoi.

Quando ci sono altri disturbi del tratto digestivo nell'anamnesi, sono impegnati nella loro terapia. Spesso i farmaci per la colite sono gli stessi di altri disturbi dell'apparato digerente umano.

È ragionevole usare medicine?

Al momento dell'acquisto di pillole, molti pazienti pensano che il loro uso sia utile. I farmaci forniscono sollievo dai sintomi spiacevoli. La gassificazione causata da batteri putrefattivi porta al gonfiore dell'addome, la persona sente l'azione di scoppio dei gas.

La loro composizione è tossica, quindi l'irritazione delle terminazioni nervose nell'intestino e il suo spasmo si verificano. Questa reazione provoca dolore, che ha un carattere angusto. I pazienti spesso sviluppano la diarrea.

Non è saggio tollerare queste manifestazioni. È meglio rimuoverli con metodi moderni, aiutare l'intestino a ripristinare una microflora favorevole, fermare il processo infiammatorio e liberarsi delle disagevoli manifestazioni della malattia.

Che tipo di medicine esistono

I metodi di terapia sono selezionati da uno specialista, non è consigliabile prescriverli da soli. I farmaci vengono assunti rigorosamente sotto la supervisione di un gastroenterologo. La scelta del metodo terapeutico è determinata da una serie di fattori: la composizione della microflora, la natura del processo infiammatorio, le malattie associate, la categoria di età del paziente,

  1. Per eliminare la distensione dell'addome e la flatulenza si utilizzano mezzi contenenti carbone attivo, simeticone, estratto di finocchio.
  2. Il ripristino di una flora favorevole nell'intestino è il compito degli integratori biologici.
  3. Se la defecazione è difficile, si usa un lassativo.
  4. Quando il paziente ha una malattia intestinale, gli vengono prescritti farmaci antidiarroici.
  5. Per ridurre l'attenzione della lesione e rimuovere l'infiammazione, il medico prescrive farmaci antinfiammatori.

La complessa applicazione di questi farmaci può eliminare il problema e tornare a uno stile di vita normale.

Uso di antibiotici

Lo scopo degli agenti antimicrobici è molto ambiguo, molti medici hanno il loro punto di vista su questo argomento. A volte tali sostanze uccidono microrganismi utili, causando la disbatteriosi e aggravando il quadro della colite.

La microflora intestinale viene uccisa e il trattamento viene ritardato. Ma succede che senza la nomina di farmaci antimicrobici non c'è effetto curativo.

Se viene diagnosticata una colite spastica, la sua terapia è migliore senza antibiotici. In altri casi, gli agenti antimicrobici sono prescritti dal medico curante.

Terapia antibiotica

Quando l'ambiente patogeno cresce rapidamente, si deve ricorrere ai farmaci antimicrobici. Assumeteli rigorosamente secondo lo schema raccomandato dal gastroenterologo. A seconda delle condizioni del paziente e dello stadio della colite, il medico sceglie la tecnica corretta.

Può essere medicine dal gruppo di sulfonamides. Ad esempio, ftalazolo o sulgin. La loro assunzione è strettamente in accordo con la nomina di un gastroenterologo secondo il seguente schema:

  • Nella fase di trattamento intensivo dell'infiammazione, il farmaco viene assunto sei volte al giorno. Il numero di giorni è determinato dalla negligenza della malattia e dalle forze proprie del corpo da ripristinare.
  • Il secondo stadio è la soppressione degli organismi patogeni residui. Dura due giorni, l'accoglienza è condotta quattro volte al giorno.
  • Il terzo stadio è la fissazione dell'effetto. Ci vogliono due giorni, con l'assunzione di farmaci tre volte al giorno.

Secondo uno studio della microflora del paziente il medico può prescrivere un farmaco antibatterico con uno stretto spettro d'azione, mirante alla distruzione di un particolare tipo di agenti patogeni.

Anche nella pratica della colite, i farmaci antimicrobici con ossiquinolina (Intestopan e Enteroseptol) sono comuni. Questi sono agenti più pesanti, il loro uso è consigliabile quando i microrganismi hanno sviluppato resistenza a molti antibiotici.

Lo schema di trattamento dipende dallo stadio e dalla negligenza della malattia. La durata della terapia con medicinali contenenti ossiquinolina è di circa dieci giorni.

Descrizione di diversi farmaci nel loro orientamento

Nella terapia della colite, i medici usano vari farmaci. Tutti loro possono essere classificati in base all'effetto atteso:

  1. Medicinali della classe sulfanilamidica (Sulfasalazina, Mesakol). La loro azione è finalizzata alla distruzione di microrganismi patogeni.
  2. Farmaci complessi (Intestopan, Meksaz). Elimina la flora indesiderata, contiene enzimi.
  3. agenti biologici con microrganismi benefici e eubiotics classe farmaco (Bifidumbacterin, Bifiform, Linex). Abitano la bifidobatteri e lattobacilli nell'intestino.
  4. Preparati contenenti enzimi (Pancreatina, Mezim, Panzinorm, Festal). Migliorare la digestione, in modo che nell'intestino non vi siano processi putrefattivi e fermentativi dovuti all'ingestione di cibo non fermentato lì.
  5. Farmaci della categoria degli antispastici (No-shpa, Papazol, Bellastesina). Alleviare il dolore, se necessario.
  6. Anticorpi monoclonali. Innovazione nella pratica medica. Permettono al corpo di affrontare l'infiammazione da solo, dando alle cellule del sistema immunitario la capacità di riconoscere il problema ed eliminarlo.

La direzione di azione delle droghe e una panoramica dei rimedi popolari

Lo scopo di prendere queste pillole è quello di rimuovere i sintomi della malattia ed eliminare la causa della sua comparsa.

sulfasalazina

Ha il più forte effetto anti-infiammatorio. Si basa sulla soppressione immediata del locus di microrganismi patogeni disturbando il metabolismo nelle loro cellule.

Il principio attivo non consente la moltiplicazione della catena del DNA. La sulfasalazina è indicata per i pazienti di età superiore a 16 anni 1-2 grammi 3-4 volte al giorno in uno stadio attivo. Avanti: 500 mg della sostanza fino alla fine della fase di mantenimento. Il medicinale ha una serie di effetti collaterali, quindi è prescritto solo da uno specialista.

Mekasol

Anche un farmaco antimicrobico con una vasta gamma di effetti. Prodotto sotto forma di compresse, che deve essere consumato un'ora prima dei pasti 2-4 volte al giorno. Se non ci sono effetti collaterali e anomalie nel fegato e nei reni, la dose è di 50 mg per chilogrammo di peso corporeo del paziente.

intestopan

Un farmaco che sopprime la crescita di agenti patogeni. Migliora rapidamente le condizioni del paziente, eliminando il gonfiore, eliminando i disturbi intestinali.

Nella fase di esacerbazione della malattia assumere 1-2 compresse 5-6 volte al giorno immediatamente dopo i pasti. La durata della terapia è di dieci giorni. Aumentare il periodo di utilizzo è severamente proibito.

Meksaza

Sembra un confetto, vietato schiacciare e masticare. Ha attività enzimatica e antimicrobica. Utilizzare la medicina con il cibo o direttamente prima dei pasti.

Un giorno è preso tre volte, un pallino alla volta. La durata del trattamento è di una settimana. In casi estremi, il medico curante può prolungare il corso fino a quattro settimane, ma sotto stretto controllo della visione del paziente.

Bifidumbacterin

Mezzi che abitano l'intestino con bifidobatteri. Lo schema dell'appuntamento è molto semplice, quindi i pazienti spesso lo scelgono per l'ammissione. Due capsule di farmaci vengono assunte prima dei pasti tre volte al giorno, lavate con un paio di sorsi d'acqua. La durata della terapia è abbastanza grande, sono sei settimane.

di festa

Preparazione enzimatica, consentita per un uso a lungo termine, fino a tre mesi. Assegna 20 mg di principio attivo tre volte al giorno dopo i pasti. Festal migliora la digestione del cibo, non permettendogli di indugiare nel lume dell'intestino.

panzinorm

Questo è anche uno strumento per la classe degli enzimi. La sua ricezione è fatta ad ogni pasto. Due compresse - con il pasto principale e uno con uno spuntino. È permesso bere fino a 15 dosi al giorno.

Nospanum

Antispasmodico. Rilassa i muscoli lisci dell'intestino, alleviando il dolore. Nella colite cronica assumere due compresse due volte al giorno, nella fase acuta della malattia è consentito aumentare il numero di ricevimenti fino a tre volte. Di solito il corso dura tre giorni, ma se necessario viene esteso a cinque.

Bellastezin

Analgesico. Ammissione - solo in terapia in pazienti adulti (età 14 anni). Per ogni forma di malattia, una capsula viene prescritta tre volte al giorno. Il corso massimo di ammissione è di cinque giorni.

Farmaci economici per la colite

La terapia colite non è economica. Molti sono interessati a sapere se ci sono farmaci che non mordono il prezzo. Ecco alcuni di loro:

  • Analogo economico No-shpy - Drotaverin. Ha un effetto antispasmodico, se necessario per il paziente.
  • Olio di vaselina Applicato per ammorbidire lo sfintere anale, permettendo ai vitelli di trasudare delicatamente verso l'esterno.
  • Loperamide. È prescritto per la diarrea, è preso dopo ogni atto di defecazione.
  • Bifikol. Additivo relativamente economico per la colonizzazione dell'intestino con una flora utile.

La differenza nel trattamento dei farmaci negli adulti e nei bambini

Ai bambini non è permesso usare tutte le pillole, quindi il bambino deve essere curato da un pediatra. La terapia ha lo scopo di distruggere il patogeno. Il principale rimedio per il ripristino della mucosa è una dieta terapeutica. Oltre alla dieta, vengono prescritti preparati con enzimi, prebiotici, enterosorbenti.

La differenza dal trattamento di un adulto è la nomina di antibiotici solo secondo indicazioni rigorose.

Quanto dura il farmaco?

La durata della terapia per la colite acuta richiede da tre giorni a diverse settimane. Dipende dal metodo di trattamento e dalla gravità dei sintomi. La forma cronica della malattia viene trattata più a lungo, ma i sintomi non preoccupano tanto il paziente.

Per la scelta della terapia è necessario contattare uno specialista. Assegneranno un corso individuale, considerando tutte le caratteristiche del corpo.

Trattamento della colite con farmaci, rimedi popolari e dieta

Quando l'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso nel corpo umano progredisce nella colite acuta, che richiede un trattamento tempestivo. La malattia è comune, è comune a persone di sesso diverso con frequenti problemi digestivi. L'automedicazione fornisce solo un sollievo temporaneo e può nuocere alla salute in presenza di patologie accompagnatorie nel corpo. Pertanto, il trattamento di successo inizia con una diagnosi tempestiva.

Cause di colite

Secondo la terminologia medica, lesioni distrofico-infiammatorie della mucosa del colon, che comporta gravi violazioni delle funzioni del tratto digerente (tratto gastrointestinale). colite acuta sviluppa in infettiva, ischemica (con una mancanza di apporto di sangue), farmaco o danni tossici di detto sistema digestivo carta. Quindi:

  1. La sintomatologia della colite acuta negli adulti è rappresentata dall'infiammazione della mucosa dell'intestino crasso e dello stomaco, che si manifesta sullo sfondo di una maggiore attività di infezione patogena.
  2. La malattia cronica progredisce in presenza di focolai di infezione nella cistifellea, nel pancreas e in altri organi anatomicamente connessi con l'intestino.

Inoltre, è importante ricordare il danno della nutrizione monotona prolungata. Si consiglia ai pazienti di astenersi dall'utilizzare cibo intrattabile e piccante, alcool. Altri fattori che provocano la colite:

  • medicine: lassativi sotto forma di supposte e clisteri rettali, antibiotici;
  • infezione: dissenteria, tubercolosi, salmonellosi, giardiasi, amebiasi, elmintiasi;
  • intossicazione alimentare, quando la mucosa del colon irrita e distrugge gli allergeni, le tossine;
  • lo stress trasferito, una violazione della routine abituale e il regime del giorno del paziente;
  • influenza di sostanze tossiche: sali di metalli pesanti, piombo, mercurio, arsenico, prodotti di decomposizione di tossine;
  • fattore alimentare: danno alla mucosa dell'intestino crasso può essere cibo solido, salato, piatti affumicati e affumicati;
  • disturbo circolatorio.

Più spesso le cause principali della colite progressiva sono l'eccesso di cibo sistematico, l'uso di alimenti nocivi, l'effetto di allergeni, l'ipotermia prolungata, il sovraccarico emotivo e fisico. Non escludere le complicanze dell'assunzione prolungata di antibiotici, perché sotto l'influenza dei singoli componenti sintetici di questi farmaci, le pareti della mucosa dell'intestino crasso vengono distrutte.

Sintomi di colite

Se il paziente ha dolore addominale parossistico, problemi di diarrea acuta, questi sono i primi segni di colite, l'intensità della quale in assenza di trattamento tempestivo non farà che aumentare. I sintomi generali includono tali cambiamenti nel benessere generale:

  • sensazione di brontolio nell'addome, indigestione di cibo, segni di gonfiore;
  • febbre (febbre), brividi;
  • frequente voglia di defecare;
  • sintomi di disidratazione, presentato da capogiri, debolezza generale;
  • masse fecali con impurità del sangue, più spesso causate da emorroidi esacerbate sullo sfondo di diarrea.

Possono non esserci tutti i sintomi allo stesso tempo, la loro gravità e intensità variano a seconda del particolare quadro clinico. Un trattamento efficace della colite intestinale a casa è possibile solo dopo che è stata fatta una diagnosi definitiva, e per questo è necessario conoscere la classificazione e le caratteristiche distintive di ciascuna forma di detta malattia.

Tipi di colite

Un trattamento efficace per la colite negli adulti dipende dalla forma della malattia, dalle caratteristiche individuali del corpo. La classificazione condizionale della malattia secondo le peculiarità del decorso del processo patologico è rappresentata dai seguenti tipi:

  • Sharp. E 'stato provocato da una reazione allergica, malnutrizione, infezione batterica. Sotto l'influenza di fattori patogeni c'è un'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue e piccolo, dello stomaco.
  • Cronica. La malattia è causata da un'assunzione prolungata di lassativi, una violazione della microflora intestinale e microrganismi patogeni. C'è un'infiammazione dell'apparato digerente con attacchi ricorrenti di dolore.

La classificazione per caratteristiche endoscopiche è fornita. I tipi di colite sono come segue:

  • Pseudomembranosa. Il lungo trattamento con antibiotici sconvolge la microflora intestinale e crea condizioni favorevoli per l'attività dei batteri nocivi. La colite si manifesta con gravi sintomi di disbiosi (diarrea, flatulenza, gonfiore).
  • Ulcerosa. Gli stimolanti sono considerati stressanti, malnutrizione, infezioni, malattie genetiche. Questa forma della malattia è accompagnata da una infiammazione purulenta dell'intestino crasso, procede in forma grave.
  • Atrofica. C'è un'intossicazione di un organismo con veleni, sali di metalli pesanti, tossine, reagenti chimici. Con questa malattia si osserva una parziale atrofia dell'intestino crasso, quando le pareti dell'organo si assottigliano gradualmente.
  • Spastica. Le principali cause della malattia sono cattive abitudini, malnutrizione, stile di vita malsano. I pazienti con questa forma di colite si lamentano della sindrome dell'intestino irritabile (dolore e crampi addominali, diarrea, flatulenza).
  • Catarrale. I fattori patogeni sono intossicazione alimentare, malattie intestinali, carenza di vitamine, indebolimento dell'immunità locale.

Diagnosi di colite

Con la corretta definizione della forma della malattia, il trattamento della colite a casa è altamente efficace. Una diagnosi accurata include una serie di esami di laboratorio e clinici:

  1. Colonscopia o sigmoidoscopia. Tali tecniche possono rilevare cambiamenti catarrali o atrofici nella mucosa intestinale.
  2. Scatologia. In questo modo, puoi dare una valutazione reale del sistema digestivo, del metabolismo.
  3. Radiografia o irrigografia. È possibile determinare direttamente la posizione del focus della patologia, per valutare la struttura della mucosa dell'intestino crasso.
  4. Analisi generale del sangue e delle urine. Sono necessari per la rivelazione del processo infiammatorio e infettivo.
  5. L'analisi generale di una feci, la ricerca sulle uova dei protisti. Se si arrende tempestivamente materiale biologico allo studio e si identificano i parassiti, è possibile interrompere il processo patologico di assottigliamento delle pareti dell'intestino crasso, aumentando così l'efficacia del trattamento per la colite.

Possono essere richieste biopsie (prendendo le cellule intestinali per l'analisi). Viene spiegata la necessità di un'analisi della somiglianza dei sintomi della colite con segni di neoplasie maligne. Se i processi oncologici sono assenti e viene diagnosticata l'infiammazione dell'intestino crasso, l'esito clinico è favorevole. Il trattamento della colite intestinale cronica con farmaci è di alta efficacia.

Trattamento della colite intestinale con farmaci

Prima di trattare la colite, vale la pena di studiarne le caratteristiche, i tipi, le cause.

La colite dell'intestino è una malattia caratterizzata dall'infiammazione della parete interna del colon umano. Lo strato mucoso si rompe a causa di malnutrizione, stress e altri fattori, che è la causa della malattia. L'infiammazione porta a una violazione dell'assorbimento di liquidi da rifiuti alimentari e dalla motilità intestinale. La shell non esegue le sue funzioni o non esegue completamente. Il grado di sconfitta determina il tipo di malattia.

Tipi di colite dell'intestino

A seconda della causa dell'infiammazione, si distinguono questi tipi di colite:

  • Ulcerosa è la comparsa di colite, che si distingue per ulcere sulle pareti dell'intestino crasso.
  • L'acuto è un tipo in cui è colpito non solo l'intestino crasso, ma anche quello sottile è infiammato e anche lo stomaco ne risente.
  • Ischemico - le conseguenze della cattiva circolazione nell'intestino.
  • Cronico - questo è l'effetto della colite acuta incompletamente guarita.
  • Spastico si manifesta come spasmi, gonfiore. Non considerare una forma grave.
  • L'alcolismo si verifica quando la dipendenza da alcol.
  • Erosivo - caratterizzato da ulcere su una vasta area del duodeno.
  • Atonic è tipico per gli anziani. L'attività dell'intestino è ridotta, frequente stitichezza, emorroidi in seguito.
  • Emorragico è caratterizzato da una scarica sanguinolenta - la diarrea.
  • La colite da radiazioni si verifica successivamente all'esposizione alle radiazioni, ottenuta dal cancro.
  • Ulcera aspecifica - simile a cronica con recidive, l'origine del tipo immunitario.

sintomi

Sintomi in colite:

  • Dolore sordo sotto, lato dello stomaco. Il tempo dopo aver mangiato aggrava il dolore.
  • Stitichezza, che cambia la diarrea.
  • Sintomo di un'intensa gassazione.
  • Nausea.
  • Con movimenti intestinali, una sensazione di svuotamento incompleto del retto.
  • Odore sgradevole di feci.
  • Riduzione del peso
  • Declino delle forze.
  • Perdita di appetito
  • La diarrea.
  • Alta temperatura corporea
  • Disegnare il dolore nell'addome inferiore.

Cause della malattia

Il processo infiammatorio è causato da tali ragioni:

  • Predisposizione ereditaria
  • Sottolinea, esaurimenti nervosi.
  • Mancanza di una normale circolazione nelle pareti dell'intestino.
  • Violazione di lavoro da microrganismi alimentari.
  • Intossicazione.

Trattamento della malattia

La diagnosi porta al trattamento. La terapia prevede un approccio integrato in questo caso. Gli esperti consigliano di passare attraverso tutte le fasi:

  • Dieta.
  • Sessioni con il terapeuta.
  • Sanatorium.
  • Trattamento farmacologico

Il trattamento con farmaci prescrive la prescrizione di un complesso di farmaci. Soffermiamoci su questo in modo più dettagliato.

Prescrizione di antibiotici

Per trattare la colite, gli antibiotici non sono sempre utilizzati. La ragione di questo è controindicazioni per diversi tipi di colite.

Antibiotici - farmaci mirati a distruggere i batteri-provocatori di una malattia di tipo infettivo. Sono nominati nel caso in cui l'uso di altri metodi risultasse inefficace.

Gli antibiotici non sono prescritti insieme a farmaci antibatterici a causa di reazioni inaspettate.

Furazolidone - un rappresentante di antibiotici, ha una spiccata funzione antimicrobica. Farmaco efficace le cui proprietà dipendono dalla dose. Le compresse sono bevute senza masticare. Il corso terapeutico è individuale. Il corso medio del corso è di una settimana con l'uso del farmaco quattro volte al giorno.

Levomicetina - un antibiotico, disponibile sotto forma di compresse, in polvere. Efficace come furazolidone. Il corso è nominato dal dottore.

Il metronidazolo è un altro antibiotico con un effetto antimicrobico. Ha controindicazioni: gravidanza, problemi al sistema nervoso centrale.

I mezzi descritti sono usati per la gravità lieve e moderata della malattia.

Anestetici (antispastici)

Gli anestetici aiutano ad alleviare il dolore causato dalla forma acuta della malattia. Utilizzare con colite ulcerosa acuta.

Ma-shpa - è adatto per i dolori moderati, ha controindicazioni per insufficienza cardiaca, età prescolare, intolleranza individuale alla composizione del farmaco. È disponibile sotto forma di una soluzione, compresse gialle.

Dicetel: risolve il problema degli spasmi, distruggendo così il dolore. Prendi la pillola tre volte al giorno. Controindicato per i bambini. Prodotto in compresse arancioni.

Mebeverin - antispasmodico, lenitivo irritazione dell'intestino, allevia il dolore. È applicato all'interno. Controindicazioni - ipersensibilità ai componenti del farmaco.

Farmaci anti-infiammatori

L'infiammazione è la caratteristica principale della malattia. Per la sua rimozione, il medico attribuisce farmaci antinfiammatori che migliorano le condizioni generali di una persona.

Il prednisolone è attribuito alla colite ulcerosa, con una forma cronica della malattia. Il farmaco rimuove l'infiammazione, inibisce il processo del suo sviluppo. Il dosaggio è individuale.

Restauro della microflora

Malattia, l'uso di droghe distrugge la normale microflora dell'intestino umano. Antibiotici oltre a distruggere i batteri, distrugge la microflora benefica, la cui assenza porta alla depressione, obesità, asma, allergie e disbiosi.

La medicina non ha ancora il suo arsenale di medicina senza effetti collaterali. Pertanto, dopo averne curato uno, è necessario risolvere il problema con conseguenze. Si scopre che è quasi impossibile curare completamente la forma della colite cronica.

Restauratori di microflora: Bifikol, Bifidumbacterin. Il tempo di trattamento con farmaci fino a un mese e mezzo. Questo include Linex, Lactobacterin.

Lineks è una medicina sotto forma di capsule, che ripristina la microflora. Applicare le capsule tre volte dopo aver mangiato. Controindicazioni - allergia ai componenti del farmaco.

Il lattobatterino è un prebiotico in polvere. Applicare un'ora prima di mangiare cibo sotto forma di bevanda. Il trattamento deve essere condotto entro un mese.

Bifikol è un liofilizzato destinato alla cottura di una sospensione. Mangiare mezz'ora prima dei pasti due volte al giorno. Applicato per ripristinare la microflora dopo la colite ulcerosa. Controindicazioni - uso simultaneo con antibiotici.

Il Bifidumbacterin è disponibile in capsule, compresse, liofilizzati per la preparazione di una sospensione, concentrato liquido. L'uso dipende dalla forma di prescrizione del medicinale. Il dosaggio è individuale. Non usare per bambini sotto i tre anni.

Risolvere problemi con la motilità intestinale

Dopo il restauro della microflora, o contemporaneamente con essa, vengono prescritti farmaci per migliorare la motilità intestinale.

Mezim-forte - un farmaco sotto forma di compresse, che attiva il processo digestivo - un alto livello di assimilazione di proteine, carboidrati, grassi. Il farmaco è controindicato nella pancreatite.

Creonte è una medicina sotto forma di capsule di gelatina per migliorare la digestione. Il dosaggio dipende dalla gravità della malattia. Come Mezim, è controindicato nella pancreatite cronica.

L'uso di vitamine

Nella colite cronica, oltre ai medicinali, vengono attribuite le vitamine C, B, PP, U. Questi composti organici sono consumati per via orale, per via parenterale, sotto forma di iniezioni. Le iniezioni sono fatte con alcune vitamine del gruppo B.

B1 è usato per una migliore pulizia del corpo.

La vitamina B3 migliora la produzione di acido gastrico, armonizza la funzionalità del tratto intestinale.

U è usato come materiale da costruzione. Con esso, le aree danneggiate dell'intestino vengono ripristinate. La PP include l'attività della funzione secretoria dello stomaco umano.

Caratteristiche di nutrizione

Trattandosi di colite, la dieta è quasi la componente più importante del recupero. Con la malattia intestinale, è possibile utilizzare i seguenti alimenti:

  • Il pane di ieri da grano grosso, biscotti. Il pane bianco fresco, i prodotti ricchi aumentano la produzione di gas, la peristalsi accelera - questo influenzerà negativamente le condizioni del paziente.
  • Zuppa, porridge in acqua, brodo vegetale. La zuppa e non solo i grassi animali aggravano il lavoro dello stomaco, dell'intestino, del fegato.
  • Carne, pesce sotto forma di cotolette per una coppia.
  • Utilizzare prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi.
  • Prodotti dolciari con moderazione
  • Tè, cacao, caffè morbido.
  • Non più di due cucchiai di zucchero al giorno, alcuni dolci.

Vale la pena rinunciare:

  • legumi, pasta - causano un'eccessiva formazione di gas;
  • frutta cruda, verdure - la fibra rafforza la peristalsi;
  • cibo in scatola, sottaceti, affumicato, in salamoia - questi prodotti agiscono in modo irritante sul guscio dell'intestino, provocano l'infiammazione;
  • fast food;
  • spezie, condimenti.

Trattamento efficace della colite intestinale cronica: rimedi medicamentosi e popolari, dieta terapeutica

La colite cronica è un processo infiammatorio prolungato caratterizzato da disturbi di carattere patologico nella struttura della mucosa dell'intestino crasso.

Tipi di malattia

Distinguere i seguenti tipi di patologia:

  1. atrofico, caratterizzato dallo sviluppo di focolai infiammatori;
  2. catarro con aree di distrofia tissutale;
  3. spastico, in cui vi è una contrazione incontrollata dei muscoli in combinazione con dolore doloroso che si verifica all'improvviso;
  4. Atone con dilatazione della membrana muscolare.

Prevalenza e fattori di rischio

La patologia si verifica nel 50% della popolazione.

Negli uomini, la malattia si verifica più spesso all'età di 40 anni, per le donne la diagnosi di colite cronica dell'intestino può essere somministrata già a 20 anni.

La patologia non è quasi mai stata trovata nei bambini.

Cause di colite cronica

Le ragioni che portano allo sviluppo della violazione sono molte. Il primo posto, secondo gli esperti, occupano violazioni della dieta e una dieta sbagliata. Questa è una mancanza di fibre e oligoelementi nel menu del giorno, l'abuso di cibi raffinati e senza grassi. Di conseguenza, ci sono costipazione che provocano una risposta infiammatoria catarrale primaria.

Altri motivi comuni includono:

  • consegna nel corpo durante un lungo periodo di tempo a sostanze tossiche - arsenico, mercurio, acido acetico, manganese, piombo, dannosi per la mucosa del colon;
  • allergia alimentare, manifestata negli adulti e durante l'infanzia, che può essere rilevata da un allergologo con l'ausilio di speciali studi di prova;
  • complicanze dopo infezioni di origine intestinale - colera, salmonellosi, dissenteria, influenza intestinale, colite virale;
  • atonia nella vecchiaia;
  • disbiosi;
  • vizi nello sviluppo dell'intestino e nella sua struttura;
  • insufficienza enzimatica e settoriale, che si sviluppa in colecistite cronica, pancreatite o gastrite;
  • una dysbacteriosis.

Mezzi per la perdita di peso portano danni irreversibili alla mucosa del colon, interrompendo la normale attività secretoria.

Particolarmente pericoloso è il comportamento dei clisteri per la perdita di peso e l'uso di quantità eccessive di lassativi, compresi i rimedi a base di erbe.

La patologia non si sviluppa all'improvviso, un processo traumatico o infiammatorio acuto può essere la causa scatenante, più del 50% dei casi di violazione è un trattamento errato o prematuro della tossicità alimentare o delle infezioni acute intestinali.

La colite acuta e l'enterite, lasciate senza la supervisione di un medico e la terapia competente, passano da sole in solo il 12% dei pazienti, il resto è a rischio di sviluppare la colite cronica dell'intestino.

Cos'è la discinesia e come trattarla correttamente?

Opinioni di esperti in merito al farmaco Metronidazolo che puoi leggere in questo articolo.

Sintomi di patologia

I sintomi iniziali della malattia compaiono solo in fasi avanzate. Un transitorio sintomi minori della colite cronica dell'intestino, sotto forma di assenza di breve durata o compromissione di appetito, aumento della sete, eruzioni sulla pelle, disturbi della bocca e la defecazione secchi sono di solito ignorati e inascoltati.

I sintomi della colite in fase di remissione includono:

  • disturbi delle feci - stitichezza e diarrea alternate;
  • flatulenza;
  • vertigini;
  • brontolando nello stomaco dopo un paio d'ore dopo aver mangiato;
  • eruzioni cutanee, prurito della pelle o reazioni allergiche sul corpo, simili agli alveari;
  • nausea e frequenti eruttazioni;
  • dolore nella cavità addominale sotto stress o sforzo fisico;
  • debolezza generale;
  • disturbi del sonno;
  • frequenti mal di testa;
  • mancanza di appetito.

La malattia è caratterizzata da un flusso spasmodico, con periodi di salute normale e deterioramento a causa di sovraccarico psicologico, disturbi alimentari e consumo eccessivo di alcol, riduzione dell'immunità dopo aver sofferto di malattie infettive.

Nel 50% dei pazienti si nota una frequente stitichezza con una brusca transizione verso la diarrea multipla.

Lo stadio acuto della malattia porta a una perdita delle prestazioni umane e richiede l'intervento del gastroenterologo.

Sintomi della fase acuta della colite intestinale cronica:

  • rilevamento di impurità purulente, vene di sangue o muco nelle feci;
  • gonfiore;
  • diarrea;
  • dolore all'addome e brontolii;
  • aumentare la temperatura corporea.

Diagnosi di patologia

Per la diagnosi del medico è quello di esaminare il paziente, in cui si trova uno strato denso di rivestimento bianco sulla lingua, flatulenza, aumento della motilità del colon su auscultazione, dolore alla palpazione. I sintomi diventano gravi con la colite acuta.

Per confermare la colite cronica intestinale nominare ulteriori misure mediche:

  1. esame tomografico;
  2. Raggi X;
  3. sigmoidoscopia;
  4. EGD;
  5. analisi biochimica del sangue con la rilevazione di bilirubina e enzimi proteolitici;
  6. Ultrasuoni del pancreas, della cistifellea e del fegato.

Complicazioni della malattia

I disturbi possono essere accompagnati da patologie: anomalie endocrine, accompagnate da un eccesso di peso, allergie, dermatite atopica.

Nelle fasi avanzate, in assenza di trattamento, la colite può provocare una dilatazione patologica delle vene della cavità pelvica, che provoca la comparsa di emorroidi e crepe. La condizione è completata da stitichezza spastica con coliche intestinali e diarrea abbondante.

Più della metà dei pazienti ha una malattia concomitante - duodenite, gastrite cronica o enterite.

La comparsa dei primi sintomi della colite cronica richiede un ricorso obbligatorio a uno specialista - gastroenterologo. Assenza di trattamento può portare a complicazioni sotto forma di formazioni maligne, la formazione di polipi dell'intestino e la comparsa di colite ulcerosa dell'organo.

Farmaci efficaci nel trattamento della colite dell'intestino

Il trattamento farmacologico è parte integrante della terapia per i pazienti con colite intestinale

La colite dell'intestino è una delle più comuni malattie del colon. La patologia può avere un decorso acuto e cronico, quest'ultima può andare in remissione e quindi aggravarsi di nuovo.

La prevalenza della colite è dovuta a un gran numero di fattori causali, tra cui:

  • Presenza di un agente infettivo o helminthiases.
  • Patologia associata del tubo digerente.
  • Frequenti irregolarità nella regolarità delle feci.
  • Una vita ricca di stress.
  • Violazione dell'afflusso di sangue nell'intestino crasso.
  • Cattive abitudini
  • Cibo sbagliato

L'enfasi principale nel trattamento della colite deve essere fatta direttamente per eliminare le cause che hanno portato all'insorgenza della malattia, così come l'eliminazione dei sintomi e il miglioramento generale del corpo.

Trattamento di colite con medicine moderne

Dopo aver considerato lo schema del trattamento farmacologico della colite, è possibile identificare le principali direzioni della terapia. Questi includono:

  • Trattamento antibatterico e antiparassitario.
  • Terapia immunomodulatoria
  • Correzione della frequenza di svuotamento, stabilizzazione del tubo digerente.
  • Trattamento riparativo
  • Ripristino della normobiosi dell'intestino.
  • Combattere gli effetti dell'intossicazione, della sensibilizzazione.

Se consideriamo il trattamento non farmacologico, questo include un miglioramento generale della salute, massaggi, correzioni nutrizionali, ecc.

Consideriamo ogni ramo del trattamento.

Trattamento antibatterico e antiparassitario

Il trattamento antibatterico è fondamentale per la terapia di successo di questa malattia. Tuttavia, i farmaci selezionati in modo improprio non solo non porteranno risultati, ma esacerbereranno la situazione, causando dipendenza in microrganismi e rendendoli più resistenti ai farmaci.

Pertanto, prima di nominare qualsiasi pillola, è necessario identificare l'agente patogeno. Ciò è necessario per capire chiaramente con chi deve combattere e per determinare la sensibilità di questo agente patogeno a farmaci specifici. In questo caso, il trattamento sarà rapido ed efficace.

È inoltre necessario comprendere che i microrganismi morti fare spazio per l'inserimento di nuovi microflora, perché insieme alla lotta contro uno specifico agente patogeno è necessario creare condizioni di vita inadeguate per altri batteri patogeni.

Successivamente, il medico sceglie il farmaco e prescrive un corso di trattamento. Gli antibiotici e le sulfonamidi più comunemente usati. Tra gli antibiotici si possono identificare i seguenti farmaci:

È importante sottoporsi a un ciclo completo di terapia, poiché non avendo trattato l'infezione o avendo abbassato la concentrazione necessaria del farmaco nel sangue, è possibile ridurre l'efficacia e complicare ulteriormente la terapia. Allora i batteri diventeranno resistenti e questi antibiotici perderanno la loro efficacia nella loro relazione.

Anche per il controllo degli agenti infettivi delle preparazioni di colite sulfonamide, i più popolari sono:

Insieme ai preparativi di questi due gruppi vengono utilizzati antimicotici:

I farmaci antifungini impediscono la crescita di funghi simili a lieviti nel lume dell'intestino crasso.

Quindi, come spesso durante malattie colite complicando verme infestazione e protozoi, è necessario collegare e farmaci che vi alleviare di parassiti e contribuire a migliorare non solo il tratto gastrointestinale, ma tutto il corpo, eliminando i prodotti tossici di attività vitale di vermi. Si basano sui seguenti principi attivi:

Ripristino della normobiosi dell'intestino

Dopo il successo della terapia anti-infettiva, l'intestino rimane sottopopolato con un'utile microflora e può nuovamente diventare un terreno fertile per i batteri patogeni. Per evitare ciò, è necessario creare buone condizioni e assicurare la proliferazione della microflora benefica sulle pareti del colon. Per questi scopi, i probiotici e gli eubiotici sono usati in medicina.

Tra i prebiotici, i seguenti sono molto popolari in gastroenterologia:

Questi farmaci forniscono condizioni adeguate per la crescita della microflora necessaria nell'intestino crasso.

Dai probiotici è possibile allocare:

  • Forte di Hilak contenente escherichia coli e lattobacilli;
  • Probioforo con bifidobatteri secchi;
  • Linex contenente enterococchi, lacto- e bifidobatteri.

Esistono anche i sinbiotici, che contengono probiotici e prebiotici nella loro composizione:

  • Multi-bifidumbacterin,
  • Normospectrum,
  • Normoflorin-B.

Il ripristino della biocenosi nell'intestino non solo aiuta a stabilire tutti i processi digestivi e mantiene la mucosa intestinale in buone condizioni, ma aiuta anche a rafforzare l'immunità umana, perché l'intestino svolge un ruolo di guida in esso.

Terapia immunomodulatoria

Poiché alcuni processi autoimmuni giocano un ruolo importante nell'aspetto di alcuni tipi di colite, oltre a una diminuzione generale delle difese del corpo, è impossibile ottenere una cura del corpo senza ripristinare la funzione immunitaria del corpo.

Più spesso usato:

  • Immunal è una preparazione a base di piante, componenti naturali, che non ha praticamente controindicazioni e fornisce un buon risultato;
  • Superlimf, Lejkomaks - preparazioni di gruppo di cytokines;
  • Seramil, Myelopid - immunostimolanti del midollo osseo;
  • Tactivine, thymalin - dalla ghiandola di timo di animali;
  • Derinat, Poludan - farmaci a base di acidi nucleici.

Per un miglioramento prolungato del sistema immunitario del corpo, è necessario un trattamento lungo e sistematico con questi farmaci.

Correzione della frequenza di svuotamento, stabilizzazione del tubo digerente

Colite può essere accompagnata da costipazione e diarrea frequente, quindi è necessario non solo per affrontare questi segni sintomatici della malattia, ma anche per garantire la funzione intestinale normale per evitare queste condizioni sgradevoli.

Per la stitichezza, è preferibile utilizzare i lassativi più miti, ad esempio, i prodotti che hanno un effetto lassativo, supposte, compresse e sciroppi basati su componenti vegetali. E solo in caso della loro inefficienza è possibile passare a preparazioni sintetiche più seri che la selezione deve esser fatta dal dottore.

Per l'effetto lassativo, è necessario includere nella vostra dieta succo di prugna e barbabietola, carote, prugne, zucchine, latticini, cereali e pane integrale. Sarà utile usare il porridge di farina d'avena, poiché non solo si indebolisce, ma possiede anche una proprietà avvolgente.

Da lassativi su base vegetale, si può notare:

  • RectActive - candele, includono ippocastano, che promuove la defecazione;
  • Senad, contenente l'erba del Senu;
  • Mukofalk - il principale ingrediente attivo è la piantaggine, o piuttosto i suoi semi;
  • Musinum, che contiene anice, olivello spinoso, fieno e boldo.

In caso di fallimento di questi farmaci possono attirare l'attenzione glicerolo candele, olio di olivello spinoso, Dufalac, Regulaks, Guttalaks, solfato di sodio, citrato di sodio, cellulosa, e altri farmaci.

Oltre ai farmaci, è possibile ricorrere a un clistere o un massaggio e ad esercizi fisici mirati ad alleviare lo sgabello giornaliero.

Con il problema inverso - la diarrea - è necessario includere nei vostri prodotti di riparazione di dieta: tè nero forte, riso, prodotti di farina, melograno, mirtilli e altri. Se la correzione del potere era inefficace, allora è necessario accettare:

  • Smektu è un assorbente, che aiuta a rimuovere sostanze e composti nocivi dal corpo (Enterosgel, Polysorb - analoghi);
  • Enterol - una preparazione che include funghi speciali, che aiuta a normalizzare la microflora nell'intestino con la diarrea;
  • Loperamide è una medicina che combatte la peristalsi intestinale eccessiva.

Se la diarrea è accompagnata da febbre alta, è necessario abbatterla il più rapidamente possibile, poiché l'ipertermia può aumentare la perdita di liquidi da parte del corpo e portare alla disidratazione. Il paziente deve essere somministrato il più spesso possibile salendo con soluzioni saline per normalizzare il volume di sangue circolante. Si raccomanda inoltre di monitorare le condizioni generali del paziente, non permettendo che si deteriori.

Trattamento riparativo

È estremamente importante non solo rimuovere l'infiammazione dell'intestino, ma anche ripristinare la sua normale struttura, rigenerare la mucosa.

  • La medivina, la Tsivilina, che contribuisce alla normalizzazione dell'afflusso di sangue, ha un effetto antinfiammatorio, aiuta le cellule a guarire.
  • Candele Natalside contiene alginato di sodio, aiuterà a far fronte a erosioni e ulcere nell'intestino crasso.
  • Le supposte di metiluracile ripristineranno anche la normale struttura della membrana mucosa in tutto l'intestino.
  • Puoi anche usare la tintura di propoli o usare la propoli nella procedura dei microclittri. La propoli stimola il ripristino dell'intestino e la normalizzazione del suo funzionamento.

Combattere gli effetti dell'intossicazione, della sensibilizzazione

Questa area di terapia implica l'uso di assorbenti:

Inoltre, vengono utilizzate soluzioni per uso endovenoso:

Un buon effetto è l'uso di diuretici, perché insieme con l'urina il corpo mostra molti composti dannosi:

Desensibilizzazione comprende anche l'assunzione di compresse volte a combattere le reazioni allergiche nel corpo, per questo scopo nominare:

conclusione

Il regime di trattamento deve includere anche farmaci antidolorifici se la sindrome del dolore è presente, gli antispastici se necessario e altri farmaci sintomatici.

Per il successo del trattamento di un piccolo schema, è anche necessario evitare situazioni stressanti, adattarsi positivamente e credere in un risultato eccellente. Ascolta tutte le raccomandazioni del medico, prenditi cura del tuo corpo, e poi la colite ti aggirerà. Sii sano!

Ti Piace Di Ulcere Allo Stomaco