Gastroduodenite - che cos'è? Sintomi, dieta e trattamento

La gastroduodenite ha una diversa intensità di infiammazione della mucosa gastrica e 12 duodeno. Qual è la differenza tra gastrite e gastroduodenite? Con la gastrite soffre solo la mucosa gastrica, ma con la gastroduodenite il processo patologico ha già superato i suoi limiti e si è diffuso allo strato mucoso del duodeno.

Proprio così, per ovvi motivi, la gastroduodenite non si sviluppa e il suo aspetto, come prizilo, è preceduto dalla confluenza di diversi fattori avversi. Tipicamente, questa malattia colpisce persone che hanno precedentemente avuto a che fare con varie malattie del tratto gastrointestinale, dalla disbiosi banale alla gastrite.

Tuttavia, l'infiammazione banale della mucosa dello stomaco o del duodeno può essere facilmente eliminata con l'aiuto di farmaci o rimedi popolari. Ma se dura a lungo ed è aggravata da stress, esaurimento nervoso, depressione o cibo secco, allora si può affermare con sicurezza che è improbabile che si possa evitare la gastroduodenite.

motivi

loading...

Perché si verifica la gastroduodenite e che cos'è? L'insorgenza di gastroduodenite è associata a abitudini alimentari irregolari e irregolari, abitudini dannose (tutte note per fumare, bere alcolici), stress, assunzione di determinati gruppi di farmaci, infezioni intestinali e una serie di altri fattori.

In questo caso, c'è un aumento o, al contrario, una diminuzione dell'acidità del succo gastrico, che colpisce lo strato mucoso protettivo, la velocità e la qualità della digestione. La diminuzione delle proprietà protettive porta alla moltiplicazione di microrganismi patogeni (principalmente Helicobacter pylori) e danni diretti alla mucosa gastrica. L'infiammazione si sviluppa, che gradualmente cambia alla membrana mucosa del duodeno.

L'infiammazione del duodeno può verificarsi improvvisamente (gastroduodenite acuta), ma il più delle volte la malattia procede in forma cronica con una sintomatologia chiaramente meno grave. Di regola, l'esacerbazione della gastroduodenite cronica si verifica in primavera e in autunno, seguita da una fase di remissione. Il grado di gravità del periodo di esacerbazione è determinato dalla forza del dolore e della durata e dalla condizione generale del paziente.

Dopo 2 o 3 mesi, l'infiammazione passa allo stadio incompleto (se l'endoscopia rivela segni di gastroduodenite) o completa remissione (se non ci sono manifestazioni cliniche).

Sintomi di gastroduoden

loading...

Gastroduodenitis è caratterizzato dai seguenti sintomi: diminuzione dell'appetito, bruciore di stomaco, nausea, vomito, eruttazione acida, amaro o aria, un gusto sgradevole in bocca, gonfiore. Un altro segno comune di gastroduodenite è il dolore nella regione epigastrica o quasi-pustolosa.

L'intensità del dolore dipende dalla natura della violazione delle funzioni secretorie e motorie. Se la funzione secretoria è normale o elevata, allora tale gastroduodenite è caratterizzata da dolore costante. Il dolore può verificarsi anche a stomaco vuoto, dopo un breve periodo di tempo o 1-2 ore dopo un pasto, raramente durante la notte. A volte, invece del dolore (l'equivalente del dolore), può esserci una sensazione di rapida sazietà con il cibo.

I sintomi più lisci sono gastroduodeniti superficiali. Il suo trattamento si concentra sull'eliminazione delle sostanze irritanti e sulla normalizzazione dei processi digestivi. In questo caso, la membrana mucosa si infiamma solo negli strati superiori, le pareti possono ispessirsi, ma non si osservano processi atrofici.

I più sgradevoli e dolorosi sono i sintomi della gastroduodenite erosiva e il trattamento è quindi richiesto immediatamente. Lo stomaco e l'intestino sono coperti da numerosi focolai infiammatori con piccole ulcere - le cosiddette erosioni. Con la nausea nel vomito, possono essere presenti particelle di muco e impurità insanguinate.

Gastroduodenite cronica

loading...

Esacerbazioni esterne i sintomi della gastroduodenite sono espressi in:

  • sensazione di pesantezza e sovraffollamento nella regione epigastrica;
  • irritabilità aumentata, affaticamento rapido, disturbi del sonno, perdita di peso corporeo nonostante la presenza di un appetito salvato o addirittura aumentato;
  • dolore dolorante di natura permanente nella stessa zona e / o bruciore di stomaco prima di mangiare per 1,5 o 2 ore dopo aver mangiato, ma di nuovo intensificandosi dopo 2 ore;
  • le caratteristiche sono dolori che si verificano dopo aver mangiato in 2 a 2,5 ore, accompagnati da nausea e passando dopo il vomito indotto;
  • indolenzimento non intensivo in palpazione (palpazione) dell'addome negli stessi reparti;
  • l'accerchiamento della lingua con rivestimento bianco, una sensazione di amarezza o un gusto "metallico" in bocca;
  • dolori notturni di carattere rumoroso, anche scomparendo dopo aver mangiato;
  • stitichezza con aumento dell'acidità e costipazione, a volte seguita da diarrea con una ridotta funzione secretoria.

A differenza della forma acuta della malattia è di natura cronica ciclicità, e la gravità dei sintomi dipende dalla profondità e la zona di infiammazione della mucosa gastrica e bulbo duodenale, acidità e lo stato generale dell'organismo.

Il trattamento della gastroduodenite in forma cronica, indipendentemente dal fatto che la gastroduodenite di superficie del paziente, o mista, o qualsiasi altra specie, dovrebbe essere complessa. Nel periodo di calma, il paziente deve seguire la dieta della tabella numero 5, osservare la dieta e il riposo, i risultati molto buoni sono forniti dalla balneoterapia, si raccomanda un ciclo di cure termali una volta all'anno.

Anche nel caso in cui venga raggiunta una remissione completa, è necessario ricordare la sua propensione alla gastroduodenite e, a fini preventivi, osservare le regole della nutrizione sana per tutta la vita.

diagnostica

loading...

Sulla base dei sintomi della gastroduodenite, è prescritto un ulteriore esame strumentale e di laboratorio, che include:

  1. Ecografia (ecografia) dello stomaco - su una moderna macchina ad ultrasuoni, è possibile visualizzare la presenza di ulcere, utilizzate per escludere l'ulcera peptica;
  2. Endoscopica a gastroduodenite tipicamente presentano edema della mucosa iperemia focale o diffuso, e l'ipertrofia pieghe t. D. volte appaiono mucosa pallida, diluito, con pieghe arrotondate. Questo è tipico di un processo atrofico, ma la presenza o l'assenza di atrofia e il suo grado possono essere valutati solo istologicamente.
  3. Fluoroscopia bario gastrico non è un metodo diagnostico CGD, ma può essere utilizzato per valutare la funzione di evacuazione nella diagnosi differenziale di altre malattie (malformazioni congenite, stenosi pilorica, tumori, ostruzione duodenale cronica e t. D.).

È anche necessario condurre uno studio sulla secrezione gastrica - metriche di pH dello stomaco e del duodeno. Da risultati di ricerche è possibile definire, quale forma ha gastroduodenitis - con l'acidità alzata o aumentata, e, di conseguenza, nominare o il vero trattamento.

Come trattare la gastroduodenite

loading...

Quando i sintomi gastroduodenita trattamento negli adulti dovrebbero basarsi sui principi di approccio individuale per ogni paziente, si ha la scelta di cure ospedaliere o ambulatoriali e di regime (letto, polupostelny, Ward). Importante importanza è data alla corretta alimentazione dietetica, alla prescrizione adeguata e giustificata dei farmaci.

I principi di trattamento della gastroduodenite sono identici al trattamento della gastrite cronica:

  • nel periodo di esacerbazione, al paziente viene raccomandato un soggiorno di 7-8 giorni a letto;
  • un'attenzione particolare è rivolta alla dieta: i primi giorni del periodo acuto - tabella numero 1, in seguito - tabella numero 5, durante la remissione - una dieta equilibrata e completa;
  • la terapia a tre componenti, effettuata per 7-10 giorni, aiuta a liberarsi di batteri infettivi (Helicobacter pylori);
  • per ridurre l'acidità nello stomaco, ai pazienti viene prescritto il ricevimento di H2-bloccanti dei recettori di istamina;
  • se c'è una tale necessità, il trattamento della gastroduodenite comprende farmaci che regolano la funzione motoria degli organi;
  • riabilitazione dopo la crisi include fisioterapia, terapia fisica, così come rimanere nei sanatori profilo e località di cura.

Tipicamente, i pazienti con sindrome dolorosa intensiva, o se vi sono sintomi di sanguinamento del tratto gastrointestinale con gastroduodenite erosiva, sono ospedalizzati. Per i bambini, una situazione sfavorevole in casa, varie situazioni psicotraumatiche, è una ragione importante per il ricovero in ospedale.

Preparati per il trattamento della gastroduodenite

loading...

La scelta dei farmaci dipende dal tipo e dalle cause della gastroduodenite. Se durante l'esame viene rilevata un'infezione da Helicobacter pylori, viene eseguita una terapia antibatterica. Di solito viene utilizzata una combinazione di 2-3 antibiotici. Nella gastroduodenite cronica con elevata acidità, vengono utilizzati inibitori della pompa protonica, antiacidi e antistaminici.

Se viene rilevata un'atrofia della mucosa, vengono prescritti i preparati di bismuto. È possibile utilizzare antispastici e farmaci che migliorano la motilità del tratto gastrointestinale. Per normalizzare l'attività del sistema nervoso utilizzare vari sedativi, phytopreparations.

dieta

loading...

L'osservanza di alcune regole dietetiche è uno dei principi principali del trattamento della gastroduodenite a casa. Lo scopo principale della dieta sarà quello di ripristinare la funzione disturbata dello stomaco (sia motorio che secretorio) e anche influenzare positivamente la struttura della mucosa.

La base del trattamento con gastroduodenite è la dieta numero 1, che alla fine viene sostituita dalla dieta numero 5. In questa dieta dovrebbero prevalere zuppe su carne, funghi o brodo di pesce, pollo bollito, latticini, cereali, uova, frutta e verdura, carne magra. Seguendo i principi della nutrizione frazionaria, il numero di pasti aumenta fino a 5-6, ma la dimensione delle porzioni è ridotta.

Rimedi popolari

loading...

Nel trattamento della gastroduodenite con rimedi popolari, dovrebbe essere applicato un approccio integrato. Le erbe medicinali si adattano perfettamente al tipo di malattia cronica e sono ben combinate con la dieta.

Per sbarazzarsi della malattia utilizzata con successo brodo:

  • achillea,
  • camomilla,
  • Erba di San Giovanni,
  • semi di finocchio,
  • radice di valeriana,
  • luppolo, ecc.

Eliminare la patologia da soli può essere solo in caso di infiammazione superficiale e se il disturbo si sviluppa senza complicazioni. I medici non danno una risposta diretta al fatto che la gastroduodenite possa essere curata. Le forme complesse della malattia non possono essere facilmente superate. Tuttavia, una dieta rigorosa, l'assunzione regolare di medicinali prescritti dal medico e la fisioterapia possono prevenire possibili complicazioni, rendendo la vita più piacevole.

prospettiva

loading...

Con la gastroduodenite, la prognosi è favorevole solo se il gastroenterologo controlla regolarmente e osserva le sue raccomandazioni per una corretta alimentazione e stile di vita.

Nei pazienti che non aderiscono alla dieta, non passano l'intero corso del trattamento delle riacutizzazioni, gastro cronica entra nel ulcera allo stomaco, che minaccia un deterioramento significativo e gravi complicazioni.

Nutrizione con gastroduodenite nella fase acuta

loading...

Il trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale avviene sempre con l'applicazione obbligatoria di alimentazione dietetica. Con gastroduodenite, la superficie interna dello stomaco e il duodeno sono influenzati dal processo infiammatorio. Per non irritare la mucosa infiammata e consentirne il recupero, è necessario mangiare cibi leggeri e morbidi. Il rifiuto del paziente da una dieta può provocare complicazioni e ritardare il processo di guarigione.

Caratteristiche della malattia

loading...

La gastroduodenite può essere acuta e cronica. A seconda del grado di danno alla mucosa e ai luoghi di infiammazione, è suddiviso in diversi tipi. La malattia cronica è superficiale, ipertrofica ed erosiva. Inoltre, la gastroduodenite può verificarsi con una funzione secretoria aumentata o diminuita dello stomaco. Meno spesso accade che questa malattia abbia una normale acidità.

Il decorso cronico della malattia è caratterizzato dal fatto che può essere osservato per un lungo periodo in cui le fasi di remissione e di esacerbazione cambiano. Nella fase di esacerbazione, il paziente può manifestare i seguenti sintomi:

  • nausea, vomito;
  • eruttazione, bruciore di stomaco, causato dalla violazione della funzione secretoria;
  • dolore nell'addome, di intensità variabile;
  • gonfiore, diarrea, stitichezza.

Inoltre, una persona ha generalmente debolezza generale, vertigini, pallore e pelle secca. Meno spesso, succede, febbre e febbre.

Se la gastroduodenite viene ignorata per un lungo periodo, può passare a un'ulcera peptica, che viene trattata molto più difficilmente. Potrebbero esserci altre complicazioni.

Poiché, durante questa malattia, lo stomaco è un luogo vulnerabile, è necessario fornire tali condizioni per facilitare il suo lavoro e consentire il recupero dello strato mucoso. Pertanto, una speciale alimentazione dietetica è di grande importanza nell'esacerbazione della gastroduodenite.

Regole della dieta

loading...

La dieta terapeutica è progettata in modo tale da ridurre l'effetto della natura meccanica e chimica sulle pareti degli organi digestivi. Inoltre, anche l'effetto della temperatura è limitato. Ciò aiuterà lo stomaco e l'intestino a riprendersi più rapidamente e a iniziare a lavorare in modalità normale.

Per la scelta del cibo per una dieta con gastroduodenitis nella fase acuta, è necessario avvicinarsi molto selettivamente. Quando si nomina un medico, il medico indica l'elenco dei prodotti che possono essere consumati. È necessario creare un menu per il paziente con tutte le raccomandazioni del gastroenterologo.

Oltre ai prodotti vietati, è necessario rimuovere qualsiasi alimento solido dalla dieta. I pezzi rigidi possono danneggiare le pareti dello stomaco, provocando un peggioramento delle condizioni del paziente. Tutti i piatti dovrebbero avere una consistenza liquida o semiliquida. I prodotti solidi devono essere macinati o fatti passare attraverso un tritacarne prima dell'uso.

È necessario escludere cibi grassi e anche fritti. Influisce negativamente sulle pareti dello stomaco. Sotto il divieto sono tutti i prodotti in scatola, marinate, spezie, cibi affumicati, in quanto causano irritazione dello strato mucoso degli organi digestivi.

La temperatura del cibo dovrebbe essere ottimale (nell'intervallo tra 18 e 62 gradi). Il cibo caldo o freddo irrita la mucosa e intensifica l'infiammazione. Il cibo a temperatura calda viene digerito dallo stomaco più velocemente, il che riduce il carico su questo organo.

Inoltre, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • il principio dell'alimentazione durante l'esacerbazione della gastroduodenite dovrebbe essere frazionario. Ciò significa che è necessario assumere il cibo più volte al giorno, in piccole porzioni (5 o 6);
  • il cibo dovrebbe essere masticato bene per facilitare l'attività dello stomaco;
  • mangiare troppo è severamente proibito;
  • non è assolutamente permesso bere bevande alcoliche durante una dieta.

Quando gastroduodenitis con un livello aumentato di acidità, non mangiare cibi e succhi acidi. Nella fase di esacerbazione della malattia, è necessaria una stretta aderenza al menu dietetico. Dopo aver calmato i sintomi, come indicato dal medico, puoi in qualche modo prolungare la dieta.

La nutrizione dietetica è raccomandata per 3-4 mesi, fino al completo recupero. Dopo il corso del trattamento, è necessario rispettare i principi della dieta, non mangiare cibi nocivi e grassi.

Cosa puoi mangiare

loading...

L'alimentazione dietetica in questa malattia nella fase acuta limita la massa del cibo assunto al giorno a 2-2,5 kg. Il contenuto calorico della dieta dovrebbe essere di circa 1800 kcal. Il volume del liquido usato può essere di 1,5 litri.

La quantità di sale per cucinare non deve superare gli 8 grammi. Dopo aver alleviato i sintomi di una riacutizzazione, la dieta può essere aumentata di 0,5 kg, mentre il potere calorifico aumenta fino a 2600 kcal.

A causa del fatto che le malattie gastrointestinali sono accompagnate da un malfunzionamento nella ghiandola secretiva, la gastroduodenite cronica si verifica spesso in uno sfondo di acidità aumentata o ridotta. Quando gastroduodenitis nella fase di esacerbazione con un livello ridotto di acido, i seguenti prodotti possono essere inclusi nel menu:

  • pane di frumento, giorno di riposo (cioè stantio) e prodotti da forno freschi;
  • carne magra (vitello, pollo, coniglio), bollite o cotte al vapore, bollite varietà di salsiccia mite;
  • pesce di varietà a basso contenuto di grassi bollito o cotto, senza l'uso di olio;
  • patologie epatiche;
  • formaggio a pasta molle (in forma grattugiata);
  • prodotti a base di latte non acido e latte;
  • uova alla coque o uova strapazzate;
  • Cotolette di carne o pesce tritate di carne a basso contenuto di grassi;
  • il porridge dovrebbe avere una consistenza semi-liquida;
  • la pasta può essere mangiata piccola o tagliata a pezzetti;
  • verdure bollite e macinate: barbabietole, carote, patate, zucca, zucchine, cavolfiore.

Nel quadro di questa dieta sono raccomandate minestre viscosa, zuppe cremose, piatti purea. Dovrebbero essere a basso contenuto di grassi, con ingredienti schiacciati. Puoi bere un debole tè nero, tè verde e tisane, succhi naturali a bassa concentrazione. È consentito il caffè a bassa concentrazione con latte.

Oltre al cibo vietato sopra descritto (grasso, piccante, ecc.), Durante la dieta è escluso: gelato, cioccolato, farina e confetteria. non usare le bacche con ingredienti duri (uva spina, lamponi, ecc.), le date. Succo d'uva controindicato Sotto il divieto, verdure come ravanelli, ravanelli, cipolle, aglio, cetrioli, pepe bulgaro.

Con gastroduodenite ad elevata acidità, sono ammessi gli stessi prodotti che possono essere consumati con un ridotto livello di acido. Tuttavia, le bevande gassate e il caffè vengono aggiunti all'elenco degli alimenti proibiti (più quelli che non possono essere consumati in una malattia con una bassa acidità). Non puoi usare salse, ad eccezione del caseificio. Inoltre, verdure come cavolo bianco, piselli, fagioli, spinaci e acetosella sono controindicati.

Menu di esempio

loading...

Dall'elenco dei prodotti consentiti, è possibile effettuare autonomamente un menu per una dieta con gastroduodenite acuta. Ad una volta è consigliato mangiare solo un piatto.

  • Colazione: ricotta, condita con panna con zucchero, pane tostato, tè leggero.
  • Il secondo pasto della colazione: un pane non consumato o una torta piatta, formaggio morbido, cacao.
  • Pranzo: zuppa di purea di cavolfiore, biscotti, gelatina.
  • Secondo pranzo: purè di patate, pesce al vapore, mors.
  • Merenda pomeridiana: biscotti, gelatina.
  • Cena: costolette di carne macinata a basso contenuto di grassi, riso bollito, tè dolce.

Quando il medico ti consente di espandere il menu e aggiungere altri prodotti, devi farlo gradualmente. Un tipo di cibo è introdotto nella dieta per 2-3 giorni. Prima vengono aggiunti i latticini, poi verdura e frutta, poi carne e pesce.

Dopo il trattamento, rispettare le regole del mangiare sano, non assumere cibi grassi e piccanti in grandi quantità. Non abusare di bevande alcoliche. Osservare la dieta corretta.

Caratteristiche della dieta con gastroduodenite

loading...

Sensazione di dolore, bruciore allo stomaco può indicare lo sviluppo di gastrite, e questo sentimento è familiare a molti. Peggio è la situazione in cui la gastrite si trasforma in una forma cronica, e quindi l'infiammazione del guscio gastrico si diffonde al duodeno. In medicina, una tale malattia è comunemente chiamata gastroduodenite. La dieta con gastroduodenitis è una delle condizioni principali per la terapia complessa della malattia. Oggi parleremo di come rispettare correttamente questa dieta e che tipo di dieta è necessaria.

Dieta con gastroduodenite

Quadro clinico

loading...

Le cause di questa malattia sono le seguenti:

  1. Cibo scorretto, consumo frequente di pasti surriscaldati o caldi, cibi piccanti e cibi con un alto contenuto di pesticidi. Tutto ciò agisce irritantemente sulle pareti mucose dell'organo digestivo e della DC, causando lo sviluppo di una forma acuta della malattia.
  2. Aumentare la produzione di secrezione acida e diminuire la produzione di secrezioni protettive.
  3. Frequente stress emotivo e nevrosi.
  4. Malattie infettive che si sviluppano nell'orofaringe e nasofaringe.
  5. Lesione della mucosa dello stomaco Helicobacter pylori.
  6. Predisposizione genetica.

I sintomi di questa malattia nei bambini e negli adulti sono diversi, tuttavia, il risultato è lo stesso - una lesione complessa del tratto gastrointestinale. duodeno infiammato produce una maggiore quantità di ormoni, che influenzano negativamente il funzionamento del tratto digerente - stomaco, pancreas, cistifellea.

La gastropatia eritematosa è l'unico metodo per diagnosticare questa malattia.

Più spesso, gli adulti hanno i seguenti sintomi:

  • bruciori di stomaco;
  • dolore parossistico e formicolio nella regione epigastrica;
  • possibile vomito e nausea.

Tutto questo è accompagnato da scottature della pelle, si nota un rivestimento giallastro sulla lingua. I sintomi sono più pronunciati nei bambini e negli adolescenti. Per tutto quanto sopra, i bambini iniziano a soffrire di disturbi vegetativi e mentali. Alcuni trattano questa malattia con rimedi popolari, ma i sostenitori della medicina tradizionale raccomandano il trattamento farmacologico, il cui effetto sarà aiutato da una dieta con gastroduodenite.

Nozioni di base della dieta con gastroduodenite

loading...

Quanto velocemente una persona con questa malattia può recuperare e recuperare più velocemente dipende solo da se stesso. Di tutte le diete con gastroduodenite, i medici raccomandano diete che influenzano con parsimonia l'intero tratto digestivo.

La dieta per la gastroduodenite si basa sulle seguenti regole:

  • consumo di cibo in piccole porzioni - fino a sei volte al giorno, e in un tempo strettamente fissato;
  • esperienza attenta del cibo solido;
  • la dieta del paziente deve essere equilibrata e varia, ma certamente dietetica;
  • Prima della cottura, il cibo deve essere macinato con un tritacarne o un macinino da caffè;
  • eliminare completamente tutti gli alimenti che aumentano la secrezione di succo gastrico - grassi, fritti, aspro e acido;
  • circa la soda, il caffè e l'alcool in generale dovrebbero essere dimenticati;
  • il cibo prima di mangiare dovrebbe essere una certa temperatura - da 10 a 30 gradi.

E ora, diamo un'occhiata all'elenco dei prodotti consentiti e vietati. Questo elenco dovrebbe essere un promemoria per il paziente che aspira a diventare sano il prima possibile.

Prodotti consentiti

loading...

Seduto su una dieta di prevenzione medica è consentito mangiare:

  1. Zucchine, patate, cavoli, carote e barbabietole. Nella preparazione dei primi piatti è possibile utilizzare i semi di piselli verdi, per l'aroma mettere un rametto di aneto.
  2. Pane della freschezza di ieri, biscotti, pane, crackers senza spezie (fatti in casa).
  3. Latte (fiocchi di latte e prodotti a base di latte, latte).
  4. Formaggi a pasta dura e necessariamente a basso contenuto di grassi, con salumi dietetici, il prosciutto non è salato.
  5. Il consumo di oli di vacca e vegetali è consentito.
  6. Frittata con vapore, uova, leggermente lessata (con coque).
  7. Tè alle erbe, verde, spremute fresche dalle verdure sopra elencate, cacao sul latte.
  8. I cereali possono essere qualsiasi cosa, tranne il miglio, il grano e il grano. Da loro puoi cucinare i porridge a base di acqua o latte.
  9. Carne, pesce - solo magro, per cucinare sia primi che secondi piatti.

Prodotti vietati

loading...

Sono ingredienti che esacerbano il quadro sintomatico e le condizioni del paziente, quindi con questa diagnosi devono essere cancellati in modo univoco dalla dieta della nutrizione quotidiana:

  • non cancellato frutta e verdura;
  • cavolo bianco, rapa, ravanello, ravanello, cetriolo, cipolla e acetosa;
  • cibo troppo freddo, per esempio, gelato;
  • pasticceria al forno, pane nero;
  • Sono esclusi anche i tipi grassi di pesce, carne, sottaceti, prodotti del fumo e cibo pepato.

Numero di dieta "uno" con gastroduodenite

loading...

Al paziente con diagnosi di gastroduodenite viene assegnata una tabella di dieta № 1 e 5. La dieta terapeutica e preventiva № 5 protegge il fegato e la bile e normalizza il loro lavoro.

La tabella №1 è prescritta sia durante il periodo di esacerbazione sia in quello di convalescenza per i pazienti con gastroduodenite. Inoltre, questa dieta è indicata per i pazienti che soffrono di gastrite cronica e subacuta.

Di norma, la nutrizione terapeutica n. 1 viene utilizzata nell'ultima fase del trattamento del paziente, poiché tale dieta include solo quei prodotti che non provocano la secrezione delle secrezioni gastriche. Una dieta adeguata ed equilibrata elimina il processo infiammatorio e promuove la guarigione di tutte le ferite e ulcere degli organi colpiti.

Alimentazione dietetica con gastroduodenite acuta

La malattia diventa fase acuta, quando una persona mangia correttamente: consumare bevande alcoliche, abusando grassi, fritti, cibi piccanti, costantemente mangiare in fretta e mangiare cibo freddo. C'è anche una esacerbazione della malattia quando si consumano cibi troppo freddi o caldi, prodotti fast food. Per aggravare il decorso della malattia può fumare tabacco, stress frequente e nevrosi, così come il consumo frequente di farmaci.

Nella fase di esacerbazione, prima di tutto, al paziente viene consigliato il digiuno per due giorni, cioè un rifiuto totale del cibo. La preferenza è data alle bevande medicinali. Molto buono in questo caso, si è raccomandato un infuso di rosa canina. È anche permesso di bere tè verde o alle erbe a temperatura ambiente.

Quindi, non solo si verifica la perdita di peso, ma anche l'eliminazione di sostanze che avvelenano il tratto digestivo dal corpo. Alla fine del digiuno di tre giorni, una persona passa a una dieta a tutti gli efetti secondo una dieta con gastroduodenite cronica.

Alimentazione dietetica in gastroduodenite cronica

La diagnosi tempestiva e accurata, così come il sollievo dei sintomi del disturbo è un passo sicuro e veloce verso il recupero del paziente. Ma non dimenticare che dopo la diagnosi, tornare al cibo dannoso, è semplicemente impossibile. Per la semplice ragione che lei è la colpevole dello sviluppo della malattia, e dovrà essere abbandonata per sempre.

Inoltre, eventuali violazioni nel tratto digestivo, causate dallo sviluppo della malattia, lasciano il segno. Procedendo da ciò, possiamo concludere: un paziente che trascura e non segue tutte le raccomandazioni di un medico rischia di riacquisire la gastroduodenite.

Una dieta con gastroduodenite cronica suggerisce:

  • Esclusione di qualsiasi cibo che irriti la mucosa gastrointestinale;
  • uso di grandi quantità di liquido in piccole porzioni;
  • di spezie, spezie, salse, prodotti affumicati, marinate, sottaceti e funghi in genere dovrebbero essere dimenticati;
  • Le verdure crude sono escluse dalla dieta, cereali, orzo perlato e cereali di grano.

Separatamente, dovrebbe essere detto sulle verdure. Possono essere consumati, ma solo in forma cotta e macinata.

Alimento dietetico nella fase di esacerbazione

Quando la minaccia della fase cronica è passata, al paziente viene prescritta una dieta nella fase di esacerbazione della gastroduodenite. Nel menu dieta del paziente gradualmente introdotto porridge mucoso. Possono essere preparati a partire da semola, riso, grano saraceno o scaglie erculee. Dopo la cottura, il prodotto asciugato deve essere consumato caldo. I primi piatti, in particolare le zuppe, sono molto utili nella fase di esacerbazione della malattia. Pesce consentito di specie a basso contenuto di grassi, carne magra, necessariamente macinato. Se un paziente ha gastroduodenite acuta, gli vengono somministrati cinque pasti al giorno e in piccole dosi.

La dieta con gastroduodenitis nella fase acuta implica il consumo del paziente di molto liquido. Come bevanda puoi usare un decotto di rosa canina, tè verde e alle erbe, gelatina e composte non acide.

La gastroduodenite acuta viene trattata eliminando alcol, soda, cacao, frutta e verdura crude, nonché cottura e pasticceria.

Questa dieta con esacerbazione della gastroduodenite, quando il dolore acuto e doloroso non scompare, aiuta ad eliminare i sintomi e ad alleviare il decorso della malattia del paziente.

Dieta con gastroduodenite

Nella fase iniziale della gastroduodenite, il trattamento non richiede molto tempo. La nutrizione riceve un'attenzione speciale. Con gastroduodenite, la funzione secretoria dello stomaco viene cambiata e i prodotti vengono selezionati in base a questo fatto.

La dieta è particolarmente necessaria durante l'esacerbazione. Il menu è composto per una settimana. Le tabelle 1a (nella fase di esacerbazione), 1b, 1c (nella fase di remissione) sono adatte. Il cibo leggero è consumato, poiché lo stomaco non mangia bene dopo gli attacchi. Con la remissione aumenta la quantità di sostanze nutritive nella dieta.

I principi fondamentali della dieta

Nella dieta vengono utilizzati prodotti avvolgenti.

Il ruolo dell'acido cloridrico

L'acido cloridrico è un componente del succo gastrico. Fende principalmente la formazione, che ha ulteriormente gli enzimi digestivi. Il mezzo acido nello stomaco distrugge i batteri, fungendo da scudo per l'intestino. Con la malattia, l'acido cloridrico irrita l'intestino e indebolisce la protezione della mucosa.

I microbi producono un enzima che rompe l'urea presente nello stomaco. L'ambiente risultante di ammoniaca zakchelachivaet, proteggendo la flora patogena dall'azione del succo gastrico. Il corpo cerca di produrre più acido cloridrico per rompere la barriera microbica. Da questo, la membrana mucosa soffre.

Il ruolo dei prodotti avvolgenti

La mucosa gastrica protegge le proteine ​​del muro dalla denaturazione. Con l'aiuto dell'effetto di tensione superficiale, la mucina avvolge l'organo senza lasciare che sostanze aggressive passino alle cellule viventi. Con una gastroduodenite cronica, il gatekeeper è aperto o metaplasia delle pareti del duodeno nello stomaco. Il pericolo è che lo stomaco digerisca le sue cellule. Le proprietà catalitiche della tripsina, che aiuta ad abbattere le proteine, appaiono a un livello di pH di 7. Questo aumento dell'acidità (abbassando il livello di pH) nello stomaco può essere considerato un tentativo di proteggersi da questo fattore.

Una dieta specifica aiuta ad evitare l'irritazione della mucosa. La base della dieta è liquida. Con maggiore acidità, il latte viene aggiunto al menu, tè, kefir, se abbassato. Sono anche utili le minestre Kiseli e mucose.

Scopo della tabella 1

La dieta ha un basso contenuto proteico e non irrita le mucose. 1a viene utilizzato durante il periodo di correzione e dura 5-7 giorni. Dopo che i pazienti vanno alle tabelle 1b e 1c.

Dieta 1a

Contiene 1900 calorie.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 71 g (di cui 60 g - proteine ​​animali);
  2. grassi - 80 g;
  3. carboidrati - 230 g.

Tariffa giornaliera del prodotto:

  • cereali, pasta - 85 g;
  • frutta - 200 g + 100 g di succo;
  • frutta secca - 20 g;
  • latte - 800 g;
  • crema - 50 g;
  • amido - 10 g;
  • zucchero - 80 g;
  • carne e pollo - 150 g;
  • pesce - 75 g;
  • uova - 2 pezzi;
  • burro - 40 g;
  • sale - 10 g;
  • tè - 2 g;
  • panna acida - 50 g.

La quantità di sale consumata si riduce con la gastrite con una maggiore funzione secretoria. Si consiglia di consumare più latte. La razione non è ricca, quindi è nominata non più di una settimana.

Dieta 1b

Il contenuto calorico della dieta è aumentato dall'aumento di proteine ​​e carboidrati. La quantità di grasso non scende al di sotto della norma, quindi procede il processo di rigenerazione cellulare. Lo strato lipidico richiede il colesterolo presente nei grassi animali. I lipidi aiutano il tratto digestivo, prevenendo la comparsa di stitichezza.

La dieta contiene 2505 kcal.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 95 g, di cui proteine ​​animali - 65 g;
  2. grassi - 81 g;
  3. carboidrati - 339 g.

Tariffa giornaliera del prodotto:

  • cereali, pasta - 70 g;
  • frutta - 150 g + 100 g di succo;
  • frutta secca - 20 g;
  • latte - 600 g;
  • crema - 50 g;
  • amido - 10 g;
  • zucchero - 70 g;
  • carne e pollo - 150 g;
  • pesce - 75 g;
  • uova - 2 pezzi;
  • burro - 40 g;
  • sale - 10 g;
  • tè - 2 g;
  • panna acida - 50 g;

È anche possibile ottenere sostanze nutritive utilizzando prodotti grossolani:

  • ricotta (6-9% di grassi) - 60 g;
  • cracker bianchi - 150 g;
  • patate - 150 g;
  • verdure - 150 g.

Il contenuto calorico dei biscotti è una volta e mezza superiore a quello del pane. Questa è una buona spinta per nutrire la tavola. La fibra nella dieta è piccola, ma 150 grammi di verdure sono sufficienti per ottenere le vitamine e i minerali necessari. Il cavolo fresco non è permesso. Viene aggiunto in forma bollita alla zuppa.

Dieta 1c

La dieta contiene 2700 calorie.

Composizione per sostanze nutritive:

  1. proteine ​​- 100 g;
  2. grassi - 97 g;
  3. carboidrati - 383 g;

La dieta è simile a 1b, ma il contenuto calorico aumenta:

  1. Pane di farina bianca - 250 g;
  2. formaggio - 10 g;
  3. olio vegetale - 10 g;
  4. panna acida - 25 g.

Il tasso giornaliero di patate è aumentato di 100 g, le verdure - di 250 g. Dal menu, l'uovo viene rimosso e la norma del latte viene ridotta a 500 g.

Come usare diete

La razione 1a viene utilizzata per 3-7 giorni. Durante questo periodo, la mucosa si riprende: è permesso andare a 1b e mangiare prodotti come patate (sotto forma di purè di patate). Dopo 2 settimane, i pazienti vanno a 1c.

Il segnale per passare alla tabella 1b è la scomparsa del dolore nell'addome. La durata dell'assunzione di cibo secondo il piano non supera i 14 giorni. Su 1в è autorizzato a sedere l'anno, prima della scomparsa di segni.

Caratteristiche delle diete elencate:

  1. La tabella 1a con duodenite viene nominata per 3-5 giorni. È finalizzato alla rigenerazione del tessuto mucoso attraverso la lavorazione del cibo. Pane vietato, fibra alimentare, piatti speziati, grassi vegetali, spezie. Le zuppe usano muco, carne macinata, porridge, liquido di semola o riso. Si consiglia di bere succhi con polpa e gelatina.
  2. La tabella 1b è assegnata al recupero dopo 1a, dura 1-2 settimane. Non usare pane fresco, olio vegetale, spezie e cibi piccanti. Le fibre vegetali e i prodotti caseari sono limitati. È consentito l'uso di zuppe accuratamente pulite a base di brodo vegetale o latte, carne, verdura, prodotti ittici.
  3. La tabella 1c viene applicata 3-12 mesi per il recupero dopo un attacco. Non puoi mangiare pane nero e fibra grezza. Le verdure cotte, carne e pesce sono ammessi.

La dieta è divisa in 5-6 ricevimenti, in modo da non caricare lo stomaco e il duodeno. In caso di complicazioni sulla nutrizione, tornare a 1b.

Nutrizione con aumento e diminuzione della capacità secretoria dello stomaco

Per ridurre la secrezione di sale è escluso e viene aggiunto latte, che riduce la motilità del tratto gastrointestinale.

Di seguito sono riportati esempi di razioni giornaliere.

Dieta con funzione secretoria ridotta

  • La prima colazione - tè con latte, panini con formaggio.
  • La seconda colazione è biscotti, kefir.
  • Pranzo: crostini in brodo, cotoletta con purè di patate, mele grattugiate.
  • Spuntino pomeridiano - tè, cracker.
  • Cena - aringa, verdure.
  • Spuntino serale - mandarini

Questa dieta corrisponde alla composizione quantitativa e al contenuto calorico della tabella 1b.

Dieta con aumento della funzione secretoria

Vengono inoltre mostrati l'abbondanza di latte e l'assenza di sale (il cloro contribuisce alla produzione di succo gastrico). Quindi i grassi e le proteine ​​emulsionati sono più facili da digerire.

  • Prima colazione: purea di porridge senza sale e burro, un uovo alla coque, latte con cracker.
  • Seconda colazione: frittata di uova, latte con pangrattato.
  • Pranzo: zuppa di verdure o latte, purea di verdure o un porridge con cotolette di pollo, gelatina.
  • Spuntino: fegato con latte o acido.
  • Cena: budino, ricotta, latte.
  • Spuntino serale: gelatina o latte

Se il corpo non assorbe il latte, si consiglia di aggiungere enzimi alla dieta.

Menu per la settimana

Di seguito è riportata la razione 1a, prescritta per un attacco acuto.

Lunedi

  • Prima colazione: latte, uovo alla coque, gelatina.
  • La seconda colazione: porridge di farina di grano saraceno, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di riso, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di latte di manga, tè al limone.
  • Spuntino serale: latte

martedì

  • Prima colazione: uova strapazzate, latte, salsa di mele.
  • Seconda colazione: porridge in crosta, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di manga, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di riso, tè, marmellata.
  • Spuntino serale: latte

mercoledì

  • Prima colazione: uovo alla coque, gelatina, latte.
  • La seconda colazione: porridge di riso, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa d'avena, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino: uovo alla coque, latte, salsa di mele.
  • Cena: zuppa di latte, tè, marmellata.
  • Spuntino serale: latte

giovedi

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte.
  • La seconda colazione: porridge di farina di grano saraceno, purea di mele.
  • Pranzo: zuppa di latte di farina d'avena, carne contorta, gelatina.
  • Spuntino pomeridiano: uovo alla coque, latte.
  • Cena: zuppa di manga, gelatina.
  • Spuntino serale: latte

venerdì

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte, salsa di mele.
  • La seconda colazione: porridge di farina d'avena, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di latte di riso, carne contorta.
  • Merenda pomeridiana: ricotta, latte.
  • Cena: zuppa di latte di manga, frittata, tè, fetta di limone.
  • Spuntino serale: latte

sabato

  • Prima colazione: uovo alla coque, latte, gelatina.
  • La seconda colazione: porridge protolaya porridge, gelatina.
  • Pranzo: zuppa d'avena, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino: purea di mele, latte.
  • Cena: zuppa di manga, tè.
  • Spuntino serale: latte

domenica

  • Prima colazione: uovo alla coque, purea di mele, latte.
  • La seconda colazione: porridge di riso, succo di frutta.
  • Pranzo: zuppa di manga, carne contorta, gelatina di frutta secca.
  • Spuntino pomeridiano: latte
  • Cena: zuppa d'avena, frittata, tè con marmellata.
  • Spuntino serale: latte

Regole principali

Non sostituire i prodotti elencati nel menu. Alcune verdure non dovrebbero essere consumate in 1a e 1b. Quindi, la zucca non è raccomandata con una ridotta acidità, e il pomodoro prima di tagliare è tagliato.

Il cachi e la cicoria sono controindicati in quelli con gastrite erosiva. Di cereali e legumi, evitare i piselli e il miglio.

Se hai dei dubbi su prodotti specifici, chiedi informazioni al tuo dottore.

Mangiare con gastroduodenite

Una corretta alimentazione con gastroduodenite è inclusa nella complessa terapia della malattia. Una dieta appositamente selezionata ammorbidisce il decorso della malattia, aiuta ad eliminare e prevenire i suoi sintomi e le sue conseguenze. Il trattamento con farmaci in combinazione con la dieta consentirà ai pazienti con gastroduodenite di dimenticare questa malattia. I pazienti che sono diagnosticati con o "gastro erosive" "acuta" è importante sapere ciò che gli alimenti non si può mangiare. La nutrizione dietetica è un sistema speciale che dovrebbe essere rispettato dai pazienti.

Perché è importante aderire alla dieta nella gastroduodenite?

Con lo sviluppo di questa malattia, la mucosa della cavità addominale e l'intestino 12-colon si infiammano. Gli esperti ritengono che le cause della gastroduodenite siano:

  • dieta scorretta;
  • Nervosità eccessiva;
  • penetrazione nello stomaco di batteri patogeni;
  • lungo ricevimento di farmaci.

Questa malattia si manifesta in tre forme. Questo è uno sviluppo cronico, acuto e acuto della malattia. La forma cronica della malattia procede superficialmente, mista, ipertrofica. Oltre alle varietà elencate di disturbi, la gastroduodenite si presenta in forma erosiva. A causa delle varietà di secrezione gastrica, la gastrite viene separata con diverse funzioni secretorie. La malattia si sviluppa con acidità aumentata e diminuita. Con l'aumento della funzione secretoria, aumenta la produzione di succo gastrico. I sintomi della gastrite includono:

  • dolore all'addome dopo l'innesco;
  • sensazione di pesantezza;
  • conati di vomito;
  • eruttazione;
  • compromissione della funzione intestinale.

Con lo sviluppo dei pazienti in fase cronica gastroduodenita diventa irritabile, pallido e indebolito. In caso contrario il trattamento precoce, gastrite può portare a tumori maligni o ulcera gastrica. Un ruolo importante nel trattamento e nella prevenzione delle malattie gioca una dieta con gastroduodenite. Dieta (tabella dietetico) stanno sviluppando in modo da non causare irritazione delle membrane 12 tiperstnoj intestini e addome con un forte aggravamento della malattia. Le ricette sono semplici e accessibili.

La scelta dei piatti per i pazienti durante una esacerbazione della malattia deve essere effettuata con particolare attenzione (durante la prima settimana, le ricette dovrebbero essere selezionate attentamente).

E 'vietato l'uso di grassi animali, piccante e salsa di soia, aglio, dolce, cibo salato e affumicato.

Dopo l'inizio della remissione (circa una settimana), è possibile aggiungere gradualmente alla dieta un elenco più ampio di prodotti. Ma tutte le azioni devono essere coordinate con il medico. Anche quando il paziente non mostra sintomi di gastrite, è necessario rispettare le regole del mangiare. Non si può mangiare grassi animali, piccante e salsa di soia, aglio, dolce, cibo salato e affumicato.

Una dieta scorretta può portare a una gastroduodenite cronica o causare una esacerbazione della malattia. Il cavolo è considerato un prodotto proibito per la gastroduodenite, ma il colore è permesso di mangiare in piccole quantità. La possibilità di mangiare banane e frutta secca dovrebbe essere consultata con un medico.

Regole di base della nutrizione

Durante la dieta, il paziente deve rispettare le seguenti regole:

  • è vietato mangiare cibi troppo caldi e freddi;
  • è necessario masticare completamente il cibo;
  • dovrebbe mangiare un po 'di cibo, ma spesso (più di 4 volte al giorno).

La dieta con gastroduodenitis consiste di:

  • zuppe fatte su brodi liquidi;
  • manzo bollito, cotolette di vapore;
  • caviale nero, carne di pesce bollita, aringa a basso contenuto di grassi finemente tritata;
  • omelette, uova;
  • panna acida senza grassi, ricotta, latte, burro, ecc.;
  • cereali innaffiati (semola, grano saraceno, riso);
  • pangrattato, pane secco;
  • succhi di frutta freschi, cuochi, cicorie;
  • frutta e verdura (fresca e bollita);
  • olio d'oliva;
  • marmellata.

Nutrizione con una forma superficiale di gastroduodenite

Questa forma della malattia si sviluppa dopo una gastrite. Spesso, lo sviluppo della gastroduodenite porta alla non conformità con le regole del mangiare e un'alimentazione scorretta. Una dieta con gastroduodenite superficiale significa cinque pasti al giorno, in piccole porzioni. Per ammorbidire il decorso della malattia e i suoi sintomi consentirà ricotta, pollame e pesce, kefir, latte di capra, yogurt, verdure cotte, frutta. I pazienti devono bere infusi, baci, cicoria, composte. Inoltre, l'acqua minerale contenente alcali è utile. La dieta con gastroduodenite può durare circa 4 mesi.

Nutrizione di pazienti con forma cronica di gastroduodenite

La tempestiva diagnosi della malattia e l'eliminazione dei sintomi normalizzeranno il più presto possibile la condizione di adulti e bambini con gastroduodenite. Ma è importante ricordare che dopo che una persona viene diagnosticata, gli è vietato usare cibo dannoso. Prima di tutto, a causa del fatto che la malattia è il risultato di una dieta quotidiana squilibrata, in cui prevale il cibo nocivo. Inoltre, la violazione delle funzioni del tratto gastrointestinale, il pancreas spesso portano a conseguenze disastrose.

Spesso, in assenza di un trattamento adeguato, la malattia può tornare di nuovo. Pertanto, è importante non ignorare il parere degli specialisti. La dieta per la gastroduodenite cronica per bambini e pazienti adulti implica il rispetto di alcune regole. In primo luogo, è necessario bere molto liquido, mangiare piccole porzioni, non mangiare cibo che possa irritare lo stomaco. Pertanto, è vietato usare condimenti, fumare, cibo in scatola. Inoltre, è altamente indesiderabile mangiare fritto e alcuni cereali (miglio, grano, orzo perlato). Si consiglia di mangiare verdure che sono state appositamente elaborate.

Nutrizione nel trattamento della gastrite con ridotta acidità

A volte la malattia può essere accompagnata da un debole motore nello stomaco, una diminuzione o una forte formazione di acido. L'ultima interruzione del corpo richiede una maggiore attenzione, in quanto provoca la comparsa di piccole ulcere sulle pareti della cavità addominale, che è irto della comparsa di ulcera peptica. Pertanto, il paziente deve macinare il cibo mangiandolo a intervalli regolari. Il cibo deve essere trattato in un modo speciale (in una doppia caldaia o in un forno). Servire dovrebbe essere in una forma calda.

È importante usare una quantità sufficiente di liquido (composta, gelatina, succhi appena spremuti, brodi, latte).

Una dieta prescritta approssimativa con gastroduodenitis include latte (yogurt, formaggio, gelatina, pasta, cereali, pane secco, zuppe leggere, frutta cotta), uova, pesce senza grassi. Prima di includere nelle vostre banane alimentari, olio d'oliva, frutta secca, noci, anguria, cicoria, è necessario consultare uno specialista.

Menu per il giorno

Il menu per la gastroduodenite dovrebbe essere il seguente:

  • porridge liquido schiacciato (semola, riso e grano saraceno);
  • minestre;
  • purea di carne;
  • carne magra di pesce;
  • bere, che comprende composte, snack e tè.

Attento e accurato dovrebbe essere con piatti pesanti e cibi che sono mal digeriti dallo stomaco, per esempio, noci.

I gastroenterologi selezionano il menu individualmente per ciascun paziente, tenendo conto delle peculiarità dell'organismo e della forma della malattia. Tuttavia, non consigliamo di attenersi alla tabella di dieta per più di quattro mesi, dal momento che il cibo purè può ridurre significativamente l'attività del sistema digestivo.

Mangiare con gastroduodenite

La gastroduodenite è una malattia caratterizzata da infiammazione della mucosa gastrica, duodeno. Come la gastrite, è molto comune in persone completamente diverse tra loro - bambini e adulti. I sintomi sono espressi in eruttazioni, nausea, dolore nella zona dello stomaco, perdita di appetito, stitichezza o diarrea. Dieta con gastroduodenite nella fase acuta o in altri è importante e necessaria, in quanto aiuta ad alleviare la condizione, rimuove i sintomi.

Quale dovrebbe essere la nutrizione con gastroduodenite

Per sentirsi meglio, è necessario seguire diversi principi di base. Oltre a trattare la gastroduodenite, il giusto tipo di alimentazione sotto la supervisione di uno specialista è in prima linea. C'è del cibo che provoca irritazione della mucosa gastrointestinale - è tutto piccante, fritto, affumicato, acido e in scatola. Tutto ciò deve essere necessariamente escluso, poiché il cibo rigoroso comporta l'uso di bollito, cotto a bagnomaria e piatti frantumati.

cronico

Esistono principi generali di alimentazione terapeutica, che si basa sulla dieta per la gastroduodenite cronica:

  • mangiare frazionario, spesso (fino a 6 volte al giorno);
  • prendere il cibo in una volta, masticandolo completamente;
  • Non irritare la mucosa con alimenti freddi, caldi e solidi (questa stessa osservazione si applica alla pancreatite);
  • non consumare bevande contenenti alcol.

L'elenco dei prodotti consentiti e proibiti per la gastroduodenite include quanto segue:

Carne, prodotti a base di pesce

Con basso contenuto di grassi, bollito, cotto a vapore

Purè di cereali o zuppe di verdure

Piatti di funghi, brodi di pesce grasso e carne

Piatti salati e speziati

Semole: miglio, grano, orzo perlato

Succhi di frutta e verdura (naturali, diluiti), rosa canina, tè verde.

Caffè, tè nero forte

Con un alto contenuto di glucosio.

Con fibra grossolana

Cibo in scatola, condimenti e spezie, salse

Panna acida, panna, latte, frittate al vapore, ricotta salata

Nella fase di esacerbazione

C'è una dieta speciale per la malattia, se gastroduodenite nella fase acuta. Con un tale attacco, è necessario iniziare immediatamente la dieta alimentare, calcolata per 5 giorni. Una dieta giornaliera approssimativa di un paziente con gastroduodenite in questo momento è la seguente:

Latte (vetro), uova di quaglia crude (2 pezzi)

Zuppa di latte con cereali macinati, carne al vapore con soufflé

Kissel, gelatina di frutta, tè con rosa canina

Porridge sul latte con cereali macinati, latte

Kissel o latte (vetro)

superficialità

Per curare gastroduodenitis superficiale o fermare l'infiammazione è possibile, se il paziente si conformerà a tutte le raccomandazioni su nutrizione. I pasti per ogni giorno dovrebbero essere basati sui seguenti prodotti:

  • latte magro e ricotta;
  • composte, kissels;
  • purea di frutta;
  • patate bollite, carote, barbabietole;
  • pollo o carne di coniglio bollita o al vapore;
  • salmone rosa magro, cod.

erosivo

La dieta con gastroduodenite erosiva differisce in qualche modo dai principi generali dell'alimentazione, ma in generale rimangono importanti punti:

  • Alcool categoricamente proibito, soda.
  • Frutti esclusi, verdure con una struttura fibrosa e ruvida.
  • Ammesso zucca, cavolfiore.
  • Supponiamo kefir per cento percento.
  • Pasti consigliati per gastroduodenitis - piccole porzioni, in una forma calda, più volte al giorno.

Ostrom

La gastroduodenite in forma acuta richiede anche una nutrizione speciale, come si può vedere dalla tabella:

Cibi consentiti, pasti

Porridge su latte, soufflé di bacche, cagliata morbida con zucchero e panna acida

Decorazione a base di cereali grattugiati (grano saraceno, riso), bolliti, zuppa con purè di patate, brodi di frutta o dogrose

Brodi di frutta o rosa canina

Verdure bollite e croccanti, pesce

Il menu delle diete

Quando gastroduodenitis, i medici raccomandano diete numero 5 e 1. Hanno qualche somiglianza, ma ci sono differenze. Ognuno vale la pena dare un'occhiata a tutti, dopotutto, il paziente stesso e la sua famiglia scopriranno quali piatti sono pericolosi e quali sono raccomandati per migliorare le condizioni e mantenere il paziente in buona salute. Di seguito sono elencate la quinta e le prime tabelle nelle tabelle.

Tabella 5

Nutrizione del paziente, che ha diagnosticato la gastroduodenite, per organizzare facilmente, basta sapere cosa cucinare al quinto tavolo:

Porridge su latte / massa di ricotta con frutti di bosco

Mele al forno, composte

Purea di verdure, purè di patate, carne bollita con purè di riso

Mousse, succhi naturali

Verdure o patate pulite, pesce al vapore, ricotta

Tabella 1

Un tale menu è raccomandato per i pazienti con gastroduodenite con maggiore acidità:

Ricotta con frutti di bosco / tè verde e un panino (pane bianco secco con formaggio mite o salsiccia dietetica) / uova alla coque

Minestra di verdure, purea di carne bollita / vegetale

Succhi naturali, composte

Omelette al vapore, verdure inumidite

Ricette per una dieta

La dieta terapeutica con gastroduodenitis con acidità alta e bassa include una varietà di piatti. Il primo:

  • Zuppa di carote Ingredienti: 3 carote medie, 2 uova, 2 cucchiai di farina, 1 litro di brodo di carne magro, olio vegetale. Nel brodo, cuocere fino a quando non si è pronti a mangiare le carote, estrarre, pulire. Friggere la farina, mescolare con le carote. Collega la massa al brodo. Far bollire, versare delicatamente un po 'di uova montate in un bicchiere.
  • Zuppa di cavolfiore Ingredienti: piccola testa di cavolo, 2 cucchiai di latte, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di panna acida, 2 uova, un po 'di sale. Lessare il cavolo tritato finemente. Macinare la farina in 0,5 tazze di brodo, versare nella zuppa, aggiungere il latte. Far bollire, versare delicatamente mescolato con uova di panna acida, mescolare.
  • Kashi. Ingredienti: 0,5 litri di latte, mezza tazza di cereali o fiocchi d'avena tritati. Cuocere fino al termine. Il porridge dovrebbe essere liquido, simile alla zuppa.
  • Polpette. 0,5 kg di carne magro, 0,2 kg di porridge di riso, 2 cucchiai di latte. Carne bollita, tritata, mescolata con porridge e latte. Roll palle e far bollire in acqua bollente.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.